Sei sulla pagina 1di 29

MONITORAGGIO E MISURAZIONE

dei PRODOTTI e dei PROCESSI

UNI EN ISO 9001

Monitoraggi e misurazioni prodotti e processi rev. 7-11-09 1


Requisito 4.1 Requisito 7.5.1
Determinare i Effettuare le attività
processi necessari di produzione in
per il SGQ condizioni
controllate che
includono (7.5.1.e)

Requisito 8.2.3
Misurazione e Requisito 8.2.4
Monitoraggio dei
processi Misurazione e
Monitoraggio dei
prodotti
Monitoraggi e misurazioni prodotti e processi rev. 7-11-09 2
7.5.1 TENUTA sotto CONTROLLO della PRODUZIONE

8.2.4 MONITORAGGIO e MISURAZIONE dei PRODOTTI

7.6 TENUTA sotto CONTROLLO delle


APPARECCHIATURE
per MISURAZIONE e MONITORAGGIO
7.5.3 IDENTIFICARE lo STATO
delle MISURAZIONI e MONITORAGGI del PRODOTTO

Monitoraggi e misurazioni prodotti e processi rev. 7-11-09 3


ISO 9001 REQUISITO 8.2.4
Monitoraggio e Misurazione del prodotto
L’organizzazione deve misurare e monitorare le
caratteristiche del prodotto per verificare che i requisiti
del prodotto siano stati soddisfatti.

Misurazioni e Monitoraggi devono essere effettuati in


fasi appropriate del processo di realizzazione del
prodotto, in conformità a quanto pianificato.

É l’organizzazione che stabilisce quali caratteristiche


misurare e in quali fase del processo produttivo
effettuare le misure.

Monitoraggi e misurazioni prodotti e processi rev. 7-11-09 4


ISO 9001 REQUISITO 8.2.4
Monitoraggio e Misurazione del prodotto
Devono comunque essere misurate:

le caratteristiche esplicitamente richiamate da


prescrizioni legali afferenti il prodotto;
le caratteristiche stabilite da norme tecniche alle
quali l’organizzazione ha dichiarato di essere
conforme.

Monitoraggi e misurazioni prodotti e processi rev. 7-11-09 5


ISO 9001 REQUISITO 8.2.4
Monitoraggio e Misurazione del prodotto
Devono essere conservate le registrazioni dei
risultati delle misurazioni.
Tali registrazioni devono:
dare evidenza della conformità delle misurazioni ai
criteri di accettazione;
indicare la/e persona/e che autorizza/autorizzano il
rilascio del prodotto per la consegna al cliente.

Monitoraggi e misurazioni prodotti e processi rev. 7-11-09 6


La conservazione delle registrazioni delle misurazioni
Impossibile v isualizzare l'immagine.

Le modalità di conservazione delle


registrazioni devono garantirne la
rintracciabilità per la durata stabilita dal
contratto o dalle prescrizioni legislative
applicabili.
In ogni caso le registrazioni devono essere
tenute sotto controllo come stabilito dal
requisito 4.2.4.
Monitoraggi e misurazioni prodotti e processi rev. 7-11-09 7
DOCUMENTI di PRODOTTO (7.5.1)
o CONTRATTUALI (7.2)

CARATTERISTICHE CHIAVE e
CRITERI DI ACCETTAZIONE (7.5.1)

MISURA delle
CARATTERISTICHE CHIAVE (8.2.4)

REGISTRAZIONE
dei RISULTATI della MISURAZIONE (8.2.4)

Monitoraggi e misurazioni prodotti e processi rev. 7-11-09 8


ISO 9001 REQUISITO 8.2.4
Monitoraggio e Misurazione del prodotto

Il rilascio del prodotto e quindi la consegna al


cliente, non deve essere effettuato prima che siano
state completate in modo soddisfacente tutte le
misurazioni pianificate, salvo diversa approvazione
da parte di un’autorità pertinente e, ove applicabile,
del cliente.
Devono essere stabilite le autorità per il rilascio del
prodotto (requisito 5.5.1).
Deve essere verificata anche la presenza di
eventuali documenti da consegnare al cliente con il
prodotto (manuali, certificati, rapporti di prova, etc.).
Monitoraggi e misurazioni prodotti e processi rev. 7-11-09 9
Le Misurazioni includono:
• Misurazioni,
• Ispezione visiva,
• Analisi di laboratorio (per esempio analisi
chimiche),
• Prove di laboratorio (determinazione di una
caratteristica mediante una procedura, per
esempio una prova funzionale).

Monitoraggi e misurazioni prodotti e processi rev. 7-11-09 10


La pianificazione delle misurazioni
Impossibile v isualizzare l'immagine.

Piano dei controlli


Protocollo di collaudo finale
Ciclo di controllo
Istruzione di prova
Piano di fabbricazione e controllo

Monitoraggi e misurazioni prodotti e processi rev. 7-11-09 11


Il piano dei controlli

• Attività di produzione o di erogazione del servizio.


• Caratteristiche da controllare (chiave e derivanti
da disposizioni legislative).
• Criteri di accettazione.
• Frequenza del controllo (100 % - piani di campionamento).
• Procedure per il controllo.
• Strumenti di misura.
• Documento di Registrazione dei controlli.
• Responsabilità e Autorità per il controllo.

Monitoraggi e misurazioni prodotti e processi rev. 7-11-09 12


Misurazioni in regime di autocontrollo
Impossibile v isualizzare l'immagine.

Impossibile v isualizzare l'immagine.

Misurazioni effettuate dalla stessa persona che


ha eseguito il lavoro.

Verifica della competenza della persona


in accordo al requisito 6.2.2.

Monitoraggi e misurazioni prodotti e processi rev. 7-11-09 13


La spedizione di un prodotto difettoso, influisce
sulla soddisfazione del cliente :

reclami

e sui costi della non qualità

interventi in conto garanzia

Monitoraggi e misurazioni prodotti e processi rev. 7-11-09 14


Se le misurazioni e i monitoraggi danno
evidenza del
“mancato soddisfacimento di un requisito
stabilito per il prodotto”

NON CONFORMITÁ
(requisito 8.3)
Monitoraggi e misurazioni prodotti e processi rev. 7-11-09 15
ISO 9001 REQUISITO 8.2.3
Monitoraggio e Misurazione dei processi
L’organizzazione deve applicare metodi
adeguati per monitorare, e ove applicabile,
misurare i processi del sistema di gestione
per la qualità.
Questi metodi devono dimostrare la capacità
dei processi di ottenere i risultati pianificati,
cioè l’efficacia dei processi.
Qualora i risultati pianificati non siano
ottenuti, devono essere intraprese correzioni
ed azioni correttive.
Monitoraggi e misurazioni prodotti e processi rev. 7-11-09 16
ISO 9001 REQUISITO 8.2.3
Monitoraggio e Misurazione dei processi
La norma, coerentemente con i principi:
Approccio per processi
e
Decisioni basate su dati di fatto

introduce un requisito di carattere gestionale


che prevede che siano individuati degli
appropriati indicatori per comprendere se i
processi del Sistema di Gestione per la
Qualità (vedere 4.1) sono attuati in modo
efficace.
Monitoraggi e misurazioni prodotti e processi rev. 7-11-09 17
Si tratta quindi di stabilire appropriati indicatori di
prestazione dei processi primari che
l’organizzazione ha determinato necessari per il
Sistema di Gestione per la Qualità

Vendita,
È possibile stabilire
Marketing, indicatori di
Produzione, performance anche per
Progettazione, i processi di supporto,
Approvvigionamento, laddove appropriato e
opportuno.
Assistenza post vendita.

Monitoraggi e misurazioni prodotti e processi rev. 7-11-09 18


Un Indicatore per risultare significativo e
rappresentativo allo scopo prefissato,
dovrebbe essere:
a. Pertinente (appropriato al fenomeno da
osservare),
b. Pratico (facile da stabilire e pratico da
utilizzare, di facile comprensione da parti degli
utilizzatori),
c. Economico (non richiedere eccessive risorse
per la raccolta dati e la elaborazione),
d. Dinamico (deve variare in relazione alle mutate
strategie aziendali).
Monitoraggi e misurazioni prodotti e processi rev. 7-11-09 19
Le misure possono essere:

puntuali,
di trend,
comparate,
incrementali,
riferite ad analisi di confronto (benchmarking).

Monitoraggi e misurazioni prodotti e processi rev. 7-11-09 20


PROCESSO di VENDITA
ECONOMICO/FINANZIARI
DI TEMPO - Fatturato / Margine operativo
- Tempo di apertura commesse - Insoluti
- Tempo tra accettazione ordine - Fatturato per tipologia di clienti
ed emissione offerta
- Andamento fatturato per cliente

DI EFFICACIA
- % Offerte accettate su offerte
DI SODDISFAZIONE CLIENTI emesse

- Tasso di fidelizzazione e di riacquisto - % appuntamenti fissati su


telefonate effettuate
- n. di reclami
- n. di offerte emesse

Monitoraggi e misurazioni prodotti e processi rev. 7-11-09 21


PROCESSO DI APPROVVIGIONAMENTO

DI QUALITA’ DEL SERVIZIO


- Ritardo nelle consegne
- Non conformità in fase di
accettazione merci

GESTIONE DELLE SCORTE


- Indici di rotazione delle
scorte
- % prodotti obsoleti
- Rotture di stock

Monitoraggi e misurazioni prodotti e processi rev. 7-11-09 22


PROCESSO DI REALIZZAZIONE DEL PRODOTTO

DI QUALITA’ DI
PRODUTTIVITA’
- % Scarti
- Produzione
- ore per Rilavorazioni
oraria
- Produzione per
persona
DI TEMPO
- % Ore non
- Rispetto del programma di produttive
produzione
- Tempi di realizzazione prodotto
- Tempi di attrezzaggio
Monitoraggi e misurazioni prodotti e processi rev. 7-11-09 23
I fattori critici di successo

Monitoraggi e misurazioni prodotti e processi rev. 7-11-09 24


IL FLUSSO INFORMATIVO
Aspetti critici

ALTA DIREZIONE

DIR. REPARTO

QUALITÁ I DATI SALGONO VERSO IL


VERTICE MA CHI HA
ORIGINATI I DATI NON HA
QUASI MAI INFORMAZIONI
CAPO REPARTO DI RITORNO.
SCARSA
CONSAPEVOLEZZA.
OPERATORI
REQUISITO 6.2.2 ?
Monitoraggi e misurazioni prodotti e processi rev. 7-11-09 25
IL FLUSSO INFORMATIVO
come dovrebbe essere

Analisi e
discussione
Controllo
congiunta
elaborazione
Controllo Riunione di reparto
giornaliero

Eventuali
chiarimenti Controllo Affissione in reparto
giornaliero

Registrazione CORREZIONI ED
immediata OBIETTIVI
Monitoraggi e misurazioni prodotti e processi rev. 7-11-09 26
IL FLUSSO INFORMATIVO
Tempestività delle informazioni

RIUNIONE MENSILE
ANALISI GIORNALIERA

ELABORAZIONE LA RAPIDITÁ CON CUI I


GIORNALIERA DATI VENGONO
TRASMESSI ED
RACCOLTA E ELABORATI INCIDE
TRASMISSIONE SULL’EFFICACIA DELLE
GIORNALIERA CORREZIONI E AZIONI
CORRETTIVE.
REGISTRAZIONE IMMEDIATA

Monitoraggi e misurazioni prodotti e processi rev. 7-11-09 27


ISO 9001 REQUISITO 8.4
Analisi dei dati

L’organizzazione deve determinare,


raccogliere ed analizzare i dati per
dimostrare l’adeguatezza e l’efficacia del
sistema di gestione per la qualità e per
valutare dove possa essere realizzato il
miglioramento continuo dell’efficacia del
sistema stesso.

Monitoraggi e misurazioni prodotti e processi rev. 7-11-09 28


ISO 9001 REQUISITO 8.4
Analisi dei dati

L’analisi dei dati deve fornire informazioni in merito


a:
soddisfazione del cliente (vedere punto 8.2.1);
conformità ai requisiti del prodotto (vedere punto
8.2.4);
caratteristiche e tendenza dei processi e dei
prodotti, comprese opportunità per azioni preventive
(vedere punti 8.2.3 e 8.2.4);
fornitori (vedere punto 7.4).

Monitoraggi e misurazioni prodotti e processi rev. 7-11-09 29