Sei sulla pagina 1di 1

DOMENICA

26 NOVEMBRE 2017 Sport 43

Polpacci&nuvole
Cremo, missione incompiuta
si viene da queste parti e lunico
straccio di ricordo che ho una
sconfitta allo Zini con gol di Zan-
doli che avevo gi visto con

Sar per la prossima svolta


unaltra maglia bianconera nel
trofeo Albertoni. A occhio e cro-
ce comunque questa non terra
generosa con noi. I punti glieli
dobbiamo strappare come mo-
lari a un ippopotamo.
di GIOVANNI RATTI La partita ci mette una mezzo-
retta a raggiungere il punto di
n Dai non stare in pensiero, ebollizione. Nellattesa, Arini
facciamo una cosa, appena Pau- dopo sette minuti ha dovuto
linho si rif vivo sarai il primo a mettere una pezza sulla poten-
saperlo, parola di ex giovane ziale palla da gol recapitata a
marmotta. Nellattesa, c da Carpani da un lunghissimo
chiudere la contabilit di no- cross da destra, e dieci minuti
vembre, che in dipendenza di- dopo il colpo di testa di Piccolo
retta dal risultato di Ascoli pren- (cross di Brighenti) stato trop-
der un colore diverso come po mite. Questa occasione ha
quei cagnolini di una volta che stappato un buon momento gri-
diventavano rossi o blu a secon- giorosso, con qualche cross che
da del tempo che faceva. Biso- avrebbe meritato migliore trat-
gna uscire vivi e possibilmente tamento. Forza Picchioritma la
vegeti dalla pancia del Piceno, curva picena, e la squadra in ne-
come Geppetto dalla pancia ro (chiss perch) risponde in-
della balena, perch raggiunta la nescando una fase in cui fa vale-
quota-bisogno dei venticinque re lagile aggressivit di Santini e
punti tutto quello che verr nel Cinaglia. LAscoli punge (Almici
resto dellandata sia una specie si arrangia in modo sospetto in
di coupon valido per ricevere in area, si strilla al rigore) per
gradito omaggio un sogno ve- prende dei rischi e la Cremo lo
dremo fino a che punto gonfia- potrebbe punire sullasse Picco-
bile. AllAscoli sono tutti in lo-Mokulu (Big Ben steso al li-
guerra con tutti, presidente lon- mite in modo sospettissimo da
tano dagli occhi lontano dal Mengoni, sarebbe stato rosso).
cuore tifosi umiliati e offesi diri- La Cremo reagisce con vigore
genti permalosi allenatore che allaffanno, non trova il colpo
non sa se sar ancora lallenato- Un duello robusto fra Mokulu e Padella Incursione di Piccolo che fa male ma almeno il mo-
re quando uscir dallo stadio mento tumultuoso lha rimor-
squadra passata al tritacarne; chiata fuori dallatteggiamento
una situazione sussultoria on- un po inamidato con cui aveva
dulatoria in modo quasi osten- iniziato.
tato, e non ci vuole una guida Il secondo tempo fa subito gli
mescaleros per annusare aria di occhiacci, si azzoppa Claiton
imboscata. Tesser ha masticato (dentro Garcia Tena), si paga da-
troppa erba amara per non sa- zio sulle fasce, Piccolo usa male
pere che queste partite sono ve- la libert che gli viene regalata.
stite da pagliaccio ma alla fine La spinta dellAscoli sembra
c da ridere solo se le prendi sul esaurirsi presto, la partita si ina-
serio. Niente resurrezioni, per cidisce un po. Lultimo quarto di
favore. Perch il conto lo paghe- partita di Cavion, fuori Pesce,
remmo noi. ex salutato da un tiepido ap-
La Cremo che sbucher dal sot- plauso. E Cavion accende subito
topassaggio la stessa che si il primo bengala, con un cross a
fatta scappare la partita col Pa- mezzaria per Big Ben che d il
lermo e ha rimediato la partita di primo problema vero a Lanni.
Salerno. La panchina anche in Adesso lAscoli sembra restare
assenza di Betanin un altarino sui colpi, ma in attacco non si va
al quale lallenatore sa di poter oltre i preliminari. E allora Tes-
rivolgere con ragionevole fidu- ser riprova leffetto Castrovilli.
cia una preghierina in caso di Dieci minuti pi spiccioli, un po
neces s it . I cr onis t i di q u i pochino a occhio e croce. La
preannunciano la conversione gente invece gradisce lentrata
pi o meno forzata dellAscoli di Perez. Squadre stirate sul
dal quattrotretr al trecinque- campo, Garcia Tena evita grane
due. Intanto da quando siamo sul raid di Perez, Brighenti illude
partiti che mi frugo nella me- del gol sulla controfuga di Ca-
moria alla ricerca di un prece- stro. Finisce l, lasciando il sapo-
dente da raccontarti, ma sar re un po insipido della missione
che un quarto di secolo che non Arini contrastato da Buzzegoli (IB FRAME) incompiuta.

LA CLASSIFICA I RISULTATI I MARCATORI

In casa Fuori Reti Media Ascoli-Cremonese 0-0 14 reti: Caputo (Empoli)


SQUADRE P.ti P.te Avellino-Palermo 1-3
V. N. P. V. N. P. F. S. inglese
10 reti: Pettinari (Pescara)
Palermo 28 16 4 2 2 3 5 0 22 16 -4 Bari-Foggia oggi 12.30
8 reti: Galano (Bari); Caracciolo
Bari 26 15 7 0 1 1 2 4 28 19 -5 Carpi-Parma 2-1
Cesena-Brescia domani 20.30 (Brescia); Mazzeo (Foggia);
Parma 26 16 4 1 3 4 1 3 23 16 -6
Cittadella-Salernitana 2-1 Nestorovski (Palermo); Di
Frosinone 26 16 4 3 0 2 5 2 25 19 -4
Empoli-Frosinone 3-3 Carmine (Perugia)
Empoli 25 16 5 2 1 2 2 4 33 27 -7
Pro Vercelli-Entella 1-1 7 reti: Improta (Bari)
Venezia 25 16 3 3 2 3 4 1 18 14 -7 Spezia-Pescara 4-0 6 reti: Jallow (Cesena); Donna-
Cittadella 24 16 4 2 3 3 1 3 24 19 -10 Ternana-Perugia oggi 15.00 rumma (Empoli); Ciano (Fro-
Cremonese 23 16 2 4 1 3 4 2 24 18 -7 Venezia-Novara 1-3 sinone); Han (Perugia)
Carpi 23 16 5 1 3 1 4 2 15 20 -11
5 reti: Favilli (Ascoli); Ardema-
Salernitana 22 16 2 6 0 2 4 2 23 19 -10
gni, Castaldo (Avellino); Mal-
Novara 21 16 2 0 5 4 3 2 19 19 -9 PROSSIMO TURNO
core (Carpi); D. Ciofani (Fro-
Spezia 20 16 5 2 1 0 3 5 18 19 -12 sinone); Da Cruz (Novara);
Avellino-Carpi
Pescara 20 16 3 3 2 2 2 4 25 28 -12 Capone (Pescara); Bocalon,
Brescia-Salernitana
Avellino 19 16 4 2 2 1 2 5 23 26 -13
Cremonese-Spezia Sprocati (Salernitana)
Perugia 18 15 4 1 2 1 2 5 28 26 -11 Entella-Bari I NOSTRI MARCATORI
Brescia 18 15 2 4 2 2 2 3 15 17 -13 Foggia-Cittadella 4 reti: Mokulu
Foggia 18 15 1 4 2 3 2 3 26 32 -11 Frosinone-Cesena
3 reti: Claiton, Paulinho, Piccolo,
Pro Vercelli 17 16 2 4 3 2 1 4 21 25 -17 Novara-Empoli
Entella 17 16 2 4 2 1 4 3 19 23 -15 Palermo-Venezia
Brighenti
Ternana 15 15 2 5 1 0 4 3 19 24 -16 Parma-Pro Vercelli 2 reti: Cavion
Cesena 14 15 2 4 1 1 1 6 23 33 -15 Perugia-Ascoli 1 rete: Castrovilli, Pesce, Arini,
Ascoli 14 16 2 3 3 1 2 5 15 27 -18 Pescara-Ternana Croce, Scappini