Sei sulla pagina 1di 2

CHIAVE DI LETTURA: Alternanza tra narratore esterno ed interno quasi che si debbano fondere in ununica

persona, ma sempre con un piccolo confine di differenza

MUSICHE: per la narrazione Arrival of the birds (https://www.youtube.com/watch?v=MqoANESQ4cQ)


Per lapertura della bottiglia Someone like you instrumental
(https://www.youtube.com/watch?v=Cgdes6lFjzM)

[ENTRANDO IN SCENA] Prendetela e chi la otterr dovr tenerla senza fare altro [UNA PALLA]
Voglio raccontarvi la storia di un guerriero Ricordo quando ero piccolo che mia nonna mi disse: Ryan che
cosa vuoi fare da grande? E i con la voce di un bimbo piccolo gli risposi: nonna ma che domande fai, mi pare
ovvio voglio essere un valoro guerriero, un supereroe. E mia nonna sorridendomi mi rispose: ricordati che
tutto ci che la tua fantasia ti mostra non altro che la metafora della vita.
Mi presento sono Ryan e oggi ho trentanni anni e abito nellantica isola di Kaos, questa la storia della
mia vita e di come io sia veramente riuscito a diventare un valoroso guerriero. Ok forse vero per voi dire
diventare un valoroso guerriero pu essere qualcosa di assurdo, ma da noi non proprio cos. Kaos
lisola pi ricca di materiali ed anche quella pi fertile, quindi siamo sempre in guerra perch tutti la
vogliono e sin da quando siamo piccoli, ci addestrano a combattere mettendoci spade in mano. Tutta la mia
famiglia si fatta strada con enorme successo, ma purtroppo di loro non ne rimasta nemmeno traccia.
Sono tutti morti e ho perso tutti. A otto anni sono stato affidato ad unaltra famiglia. A 16 anni non ne
potevo pi di questa situazione perch il peso psicologico mi stava ammazzando e dovevo fare
assolutamente qualcosa. Ho scoperto che da qualche parte in unisola remota esisteva uno scrigno che
conteneva un potere straordinario capace di mettere fine a tutto questo. Presi coraggio, impugnai la mia
spada qualche provvista per sopravvivere e assieme alla mai barca partii alla ricerca di questo scrigno.
Iniziai cos a sbarcare su ogni isola, passarono giorni, mesi e addirittura anni, ma nulla di questo scrigno non
ce ne fu traccia. Ritornai in patria amareggiato, sconfitto e deluso e come un fulmine mi diressi dal saggio
del villaggio.
Saggio sono Ryan ( era cieco quindi ci dovevamo annunciare). Sono andato ovunque ho pattugliato ogni
isola eppure non sono riuscito a trovare questo scrigno ma dov!?. Lei che una volta riuscito ad invocare
il suo potere mi dia una mano un indizio qualsiasi cosa. << Figliolo ricorda che per ottenere una cosa cos
grande non cos semplice bisogna volerlo veramente>> || << ma io lo voglio ho perso tutti i mei cari ho
perso tutto non ho pi niente e nessuno su cui contare>> || << Ragazzo mio non sei solo, vicino a te hai
lintero popolo di Kaos e con te hai la storia della tua famiglia che ha regalato a questa veramente tanto ||
<< ma io non voglio perdere altro tempo devo mettere fine a tutto questo>> || << Ryan ricorda che tutto il
tempo che dedichiamo a qualcosa o a qualcuno non perso ma sta semplicemente maturando per
ottenere qualcosa di pi grande. Ora vai e riposati!>> || << Grazie saggio >>. Ryan torn a casa ancora pi
avvilito di prima non solo perch non ottenne quello voleva ma in questo momento non poteva far nulla
per salvare il suo popolo. Arriv il suo 19 compleanno e si scaten lennesima guerra, lui si salv ma vide
ancora tantissime persone morire sotto i suoi occhi ed era sempre pi amareggiato e incazzato. << non
possibile vedere morire cos tanta gente non posso farcela, bisogna fare qualcosa>>
In quel momento gli apparve un flash e gli venne a mente che in realt ci fu un posto dove non aveva messo
piede unisola che era pi remota del remoto. Simbarc nuovamente e part allavventura. Arrivarci non fu
poi cos semplice dovette affrontare numerosissimi ostacoli, ma alla fine mise piede su questo posto. Lo
sfondo non era dei migliori. Atmosfera cupa e tenebrosa ed attorno cerano scheletri di umani. Ma lui
faceva tutto questo perch lo voleva fortemente e allimprovviso una una saetta lo colpi e gli fece apparire
tra le mani lo scrigno. Cos prese e torn a casa. Per quanto provava ad aprirlo le catene che lo bloccava
non avevano intenzione di cedere. Allora prese e and dal saggio << Saggiooo!!>> || << Ryan so gi cosa
mi devi dire: lunico modo per aprirlo e riuscire ad intuire quante ore hai trascorso per andarlo a prendere,
erano meno di due giorni e questo lo sai anche tu!!>> Ryan fece mente locale e fra se e se disse mi devo
fare aiutare cos radun tutto il popolo di Kaos descrisse la storia e lanci una palla. Chi lavrebbe presa
doveva dire un numero che andasse da 1 a 48. [MENTRE DICO QUESTA FRASE SCENDO LE SCALE E VADO IN
PLATEA VERSO CHI HA LA PALLA LE FACCIO DIRE IL NUMERO LI DA DOVE SALIAMO SUL PALCO].
Esattamente fu proprio quello il numero detto da una del pubblico e lo scrigno si apr [CONTA E RICERCA
DELLA PAROLA CHE E DESTINO] Una volta aperto lo scrigno e ottenuto il potere Ryan si rec dal saggio <<
Saggio saggio!!>> Ma oramai il vecchio saggio giaceva l a terra morto e senza respiro. In quella stanza ad un
certo punto una bottiglia cadde ed inizi a rotolare proprio come quella, dove allinterno cera una
pergamena sembrava quasi una pergamena antica come la previsione di unantica leggenda verso
unavvenimento futuro che riportava una frase Guerriero Ryan tu sei il prescelto il predestinato questo il
tuo DESTINO (viene scritto cos)
Ora sono Rayan ha trentanni ed il capitano dellarmata di Kaos e da quella volta non hanno mai perso
una guerra, la vita strana un giorno stai toccando il fondo e il giorno stai toccando il cielo.