Sei sulla pagina 1di 8

ABC Amber LIT Converter http://www.processtext.com/abclit.

html

ECLISSI
Quando ti incontro eclissi Quando ti parlo eclissi Quando ti sogno eclissi La luna estremamente dolce e sensuale. Ipnotizzante. Il sole forte e caloroso. Rassicurante. Due entit talmente diverse da attrarsi. Unico il mare, infinita lastra liquida, come un foglio di carta che divide due calamite, divide il d e la notte. Solo l'eclissi il punto d'incontro.

ABC Amber LIT Converter http://www.processtext.com/abclit.html

ABC Amber LIT Converter http://www.processtext.com/abclit.html

FI
I vicoli profumano di storia. Il bello, imparato sui libri di scuola da uno dei veri uomini che abbia mai conosciuto, mi avvolge. Lestraneit del luogo, stranamente familiare, mi diletta. Passeggio indaffarato, risolvendo man mano i contrattempi gi programmati anticipatamente. Molte volte compaiono i flash back arrivando addirittura ad un dej vu. La festa finalmente ha inizio. Tutto bene, laria mi fa compagnia, la melodia viaggia come dovrebbe. E sogno. Anche situazioni che in altri contesti e periodi si sarebbero trasformate in problemi scivolano via con tranquillit ed ironia. Lapoteosi del giorno dopo la conferma della positivit che percepisco. La felicit di oggi la dimostrazione che ogni singolo giorno importante. Di questo devo rigraziarvi, voi sapete chi. Ho fatto poco per voi, al contrario voi avete dato troppo per me. Non so spiegare, non so parlare ma provo a scrivere. Questo, non potete immaginarlo, solo linizio di quello che vi devo restituire. Ho avuto molte occasioni per cerare di estinguere questo debito incolmabile ma ho sempre fallito. Ora giuro prover sul serio.

IL CIELO IN FESTA
Ho aperto gli occhi ed ho visto la pallida luna sorridermi. Nel suo chiarore ho visto i tuoi occhi luccicare. Dal suo riflesso nell'acqua apparso il tuo volto. Dal fruscio delle onde ho sentito il tuo sorriso dolce e pacato. Le stelle, all'improvviso, come fossero impazzite hanno iniziato a muoversi per renderti omaggio. Il cielo in festa il tuo ricordo.

IL DOLCE PESO
La luce splendente che emani, oggi al tuo passaggio mi ha sfiorato lasciandomi sulla pelle un gelo glaciale. Il tuo sguardo era volutamente assente e le civette tue amiche gioivano alla tua indifferenza rendendomi pazzo dentro. Spero che il tempo e il sole tuo amico mi aiutino a capirti togliendomi il dolce peso del dubbio (che hanno tutti gli innamorati).

IL TIZIO
"Ti sfido a singolar tenzone" disse il tizio che provoc la mia morte. Non avrei mai creduto, che la persona di cui mi fidavo ciecamente pi di tutte, mi avrebbe un giorno tradito fino al punto di uccidermi. Io e il tizio ci consociavamo in pratica fin dalla nascita. Io e lui eravamo un'unica persona. Le stesse gioie, gli

ABC Amber LIT Converter http://www.processtext.com/abclit.html

ABC Amber LIT Converter http://www.processtext.com/abclit.html


stessi dolori, le stesse emozioni, provavamo insieme tutto quello che cera da provare. Lui mi aiutava, mi sosteneva, mincoraggiava, soffriva e gioiva insieme con me. Ultimamente per, non era pi la persona che conobbi quando venni alla luce. Lui era cambiato. Non mi capiva pi o perlomeno io non lo capivo. I suoi ragionamenti iniziavano ad apparirmi incomprensibili. Qualcosa era cambiato o sicuramente stava cambiando. Tutto procedeva in maniera anomala fino al giorno in cui mi ritrovai da solo con lui in casa. Lo fissavo dritto negli occhi, capivo che era giunto il momento. "Ti sfido a singolar tenzone" furono le ultime parole che sentii. Poi il silenzio. Lassoluto silenzio ci avvolgeva, come avvolge gli astronauti immersi nello spazio infinito ai confini con il nulla. I miei sensi erano come paralizzati, provavo solo un sentimento indecifrabile che poi riconobbi come paura. Lo fissavo dritto negli occ.. Un boato lultimo ricordo che ho di quel momento. Lui mi aveva ucciso. Si, fui ucciso con la mia stessa arma. Il tizio era la mia anima. Il tizio viveva dentro di me. Il tizio mi aveva indotto a puntare il ferro contro la mia tempia e a far fuoco. Tutto questo mentre lo fissavo dritto negli occhi, mentre fissavo la mia immagine riflessa nello specchio di fronte a me. Il tizio non era riuscito ad uccidermi fisicamente, perch dopo otto mesi di coma riuscii a riprendermi e a sopravvivere, ma riusc ad uccidermi mentalmente. Un giorno, durante quegli otto mesi, sentii il tizio andarsene con un ghigno di vittoria. Provai una sensazione gelida ed anormale. Come per mano Divina o Malefica, scegliete voi, la mia anima se ne stava andando per sempre. Da quel giorno iniziai ad udire delle voci provenire da lontano. Parole di conforto mi arrivavano da amici, parenti e persone a me sconosciute, dottori ed infermieri vari, ovattate da una nuvola che mi avvolgeva tenendomi lontano e protetto dal mondo a voi conosciuto. Poco dopo come per incanto questa nuvola si sciolse ed il vostro pot ritornare nel mondo dei vivi, anche se in realt non lo era pi. Senza anima non vivere, sopravvivere, aspettare con calma, pazienza e rassegnazione la fine fisiologica dellesistenza. Io sono morto un pomeriggio uggioso di novembre, ucciso da

INDICE
Introduzione Un libro raro Penna animata Io e gli altri Il dolce peso Massima I Massima II Petalo di fiore Il cielo in festa Onirico pensante Eclissi Rammarico Fi Provate! L'angelo del Nirvana S.O.S. Avaria Il tizio

ABC Amber LIT Converter http://www.processtext.com/abclit.html

ABC Amber LIT Converter http://www.processtext.com/abclit.html

Introduzione Questo che avete tra le mani, un insieme di pagine con su scritto ci che una persona qualsiasi prova ma, per chiss quale motivo ha paura di dire. "Giorni di ordinaria poesia" la conferma di una mia teoria, molto simile a quella di Andy Warrol, secondo la quale ognuno libero di esprimere la propria arte, chiunque pu, senza offendere ferire o recare danno ad altri, mostrare il proprio mondo interiore. Questa raccolta non ha nessun tipo di pretese, nasce allinterno del mio essere e li rimane. Lunico suo piccolo ed unico scopo quello di invitarvi nel mio regno regalandovi la libert della vostra arte. Non bisogna essere dei veri poeti per esprimere la propria poesia. I semplici gesti, le quotidiane abitudini, le ABC Amber LIT Converter http://www.processtext.com/abclit.html

ABC Amber LIT Converter http://www.processtext.com/abclit.html singole emozioni crescono la nostra anima ed essa ci muove facendoci creare larte in ogni sua forma despressione. "Giorni di ordinaria poesia" unantologia di alcuni miei scritti contenente poesie, massime e brevi racconti. Per sottolineare in maniera pi marcata il significato delle parole scritte, ho deciso di accostare una determinata immagine che riassuma il senso del mio lavoro. L immagine in questione il treno che rappresenta la potenza, la grandezza e la velocit. La locomotiva enorme ed indistruttibile viaggia maestosa sui suoi binari. Nulla la pu scalfire, nulla la pu distruggere, nulla eccettoeccetto i binari stessi. Quelle enormi barre di ferro, lunghe migliaia di chilometri, sorelle indivisibili, gemelle navigatrici, tanto rassicuranti quanto fragili da essere piegate da un semplice raggio di sole pi caldo del dovuto.

IO E GLI ALTRI
Le nuvole si stanno abbassando, una nebbia dolce e profumata sta riempiendo le strade vuote e poco illuminate. Io vago in questo cielo terreno, ignaro di ci che pu accadermi. Con me porto l'esperienza di 20 anni, so che poco e in alcuni casi insufficiente ma con forza devo andare avanti cos lo richiede direbbero alcuni Dio, cos lo richiede dico io la mia anima, la mia educazione, il mio amore. Finch c' vita c' speranza direbbero alcuni, finch c' amore c' speranza di vivere direi io. Ma io non sono come gli altri. Io nella nebbia vedo le nuvole, nei petali di fiore vedo tessuti pregiati, dal batter d'ali degli uccelli assaporo odori di paesi stranieri, attraverso gli occhi conosco l'anima e nella morte traccio l'infinito.

L'angelo del Nirvana


Non ti preoccupare se langelo non vola pi, quelle che ti stanno raccontando sono solo bugie, bugie e nient altro. Il sole lo ha accarezzato e gli ha parlato, non posso provarlo con certezza ma sono sicuro che cosi. Prima avevo paura della neve e della nebbia, da quando sono venuto a conoscenza del loro incontro, la neve e la nebbia non li temo pi. una sensazione strana ed anomala ma cos credimi. Vorrei tranquillizzare anche mia sorella ma lei alloscuro dellincontro tra langelo e il sole. Forse lei un passo avanti rispetto a te perch penso che sappia che langelo voli ancora. Le urla che senti provenire dalla collina, non sono i pianti e le grida per la morte dellangelo ma sono i canti e le musiche per commemorare la morte di Kurt Cobain. Pochi lo sanno ma proprio dietro la collina c una grande festa per non dimenticare i Nirvana. Non vero che i volta gabbana ti hanno mentito. Il punto che loro sono fatti cos, non hanno intenzione di fregarti o prendersi gioco di te, loro vivono e ingannano.

MASSIMA I
Ho perso il mio avere e con lui anche il mio essere perch il mio essere era avere.

ABC Amber LIT Converter http://www.processtext.com/abclit.html

ABC Amber LIT Converter http://www.processtext.com/abclit.html

MASSIMA II
I problemi che ogni uomo ha sono solo piccole nefandezze che passeranno con l'avvento del grande mistero sicuro che ci accomuna.

ONIRICO PENSANTE
Soltanto quando le emozioni raggiungono gli estremi e l'anima preda di pioggia o sole trovo il coraggio di scrivere. La flemma, che vive in me, impedisce ogni mio rapporto con l'eternit. Ogni mia intenzione d'espressione viene frenata da una forza maligna superiore alla mia volont. Ci mi rattrista e rassegna, rendendomi ancor pi povero. Forse la mia mania d'onnipotenza si ribella alla realt e rifiutando la mia vita da bestemmia, si rifugia in un aura surreale.

PENNA ANIMATA
Per superare i momenti di sconforto che, ahim, molto spesso si presentano nel corso della mia vita, ho bisogno del vento. Devo sentire il suo gelo penetrare nelle ossa e la sua veemenza schiaffeggiare il mio volto. Devo assicurarmi che la mia anima non sia ancora morta. Le ferite della vita non hanno ancora distrutto la mia voglia di vivere. Quindi, ti prego penna, scrivi, scrivi e scrivi ancora. Sii la protesi dei miei pensieri, fai in modo che la mia anima non muoia. Scrivi, scrivi per l'eternit in modo che il mio nome venga ricordato. Incastona nei fogli i miei sentimenti, mostra agli altri quello che io non riesco a dire con le parole. Oh! Penna animata! Tramanda ci che ho vissuto.

PETALO DI FIORE
Dall'infinita solitudine imparai che, basta anche un semplice petalo di fiore per impedirti di raggiungere l'estrema meta.

PROVATE!
A volte, non si sa per quale motivo, la natura ingiusta. Alcuni uccelli, per esempio, nascono con le ali mozzate. Qualcuno, le galline, sguazza buffamente in terra, qualcun altro, gli struzzi, per colpa di una disarmonia fisica risulta orribile alla sola vista, altri invece, goffi e viscidi sono ghettizzati in chiss quali parti del mondo, basti pensare ai pinguini. Avete mai provato ad immaginare questi volatili volteggiare nel cielo? PROVATE!

ABC Amber LIT Converter http://www.processtext.com/abclit.html

ABC Amber LIT Converter http://www.processtext.com/abclit.html

RAMMARICO
Quante sensazioni destinate ad essere indelebili sono svanite e svaniscono tuttora per colpa del sonno. Quanto rammarico dovuto alla notte d' insonia. Quanto rammarico per la paura di apparire romantici. Quanto rammarico. Quanto rammarico per ogni donna non amata. Quanto rammarico per il tempo perso. Quanto rammarico. Quanto rammarico per l' infinit di cose non dette ai propri defunti. Quanto rammarico per ogni atto d' amicizia non dato o non ricevuto. Quanto rammarico per non aver trovato il segreto della felicit.

S.O.S. AVARIA
Mi sento come una navicella in avaria, senza controllo. Viaggiavo nelluniverso. Il mio sogno si era avverato, vedevo ci che gli altri uomini non potevano nemmeno immaginare. Poi, allimprovviso il guasto, la caduta, un volo verso il basso allinfinito. Gi, Gi, Gi, S.O.S., S.O.S., Gi, S.O.S. Pi nessuna ricezione. Il vuoto fuori, il vuoto dentro. Solo ricordi oramai sbiaditi. Luomo delle stelle pu solo sognare ora, come ha fatto sempre daltronde. Scrive e disegna per lasciare a chiunque lo trovi ci che provava. Lui immaginava che il viaggio gli avrebbe riservato sensazioni nuove, ma mai avrebbe sospettato una cosa del genere. Non era preparato, nessuno sarebbe stato preparato a questo. Desiderava esplorare il paradiso ed ha trovato l inferno. Forse il paradiso l inferno e allora se cos l inferno cos? Forse lo raggiunger alla fine di questa caduta infinita. Forse la caduta fa parte del viaggio, in fondo il posto dove atterrer sar sempre un luogo nuovo ed inesplorato per lui. Continuo ad osservare fuori dall obl, buio e stelle mi circondano. Ho paura ad uscire dalla navicella, ho paura del freddo, voglio restare dentro, chiuso al riparo. Per quanto sar al sicuro qui? S.O.S., S.O.S. nessuna ricezione ancora. I mondi verdi e solari, rinfrescati da una soave rugiada proveniente dai vari fiumi e laghi sparsi ovunque, che immaginavo alla partenza non li ho trovati. Probabilmente esistono solo nella mia fantasia. Per ora continuo questa folle caduta sperando di atterrare in uno di suddetti mondi.

UN LIBRO RARO
Tu sei come un libro raro. Un libro bellissimo rilegato raffinatamente da una pelle pregiata, impreziosita da intarsi dorati e venature sublimi. Un libro bello come potrebbero essere altri libri dalla copertina lavorata. Ma un libro per risultare speciale non deve essere valutato dalla copertina ma da ci che sta dentro. Un libro deve dare emozioni, sensazioni; deve scaturire nell'animo del lettore degli sbalzi d'umore dovuti al susseguirsi frenetico di amore, odio, pace, guerra, indifferenza, solidariet ed altro ancora. Il lettore , attraverso le pagine, deve godere, soffrire, amare, piangere o ridere. Solo cos potr essere un libro di alta poesia e considerarsi pezzo raro. Ed per questo che tu sei unica, perch oltre ad essere bellissima, come una copertina lavorata, hai il dono di parlare con l'anima e con gli occhi, scaturendo in me le stesse sensazioni provate leggendo le parole di un libro raro.

ABC Amber LIT Converter http://www.processtext.com/abclit.html

ABC Amber LIT Converter http://www.processtext.com/abclit.html

About this Title


This eBook was created using ReaderWorksStandard, produced by OverDrive, Inc. For more information on ReaderWorks, visit us on the Web at "www.readerworks.com"

ABC Amber LIT Converter http://www.processtext.com/abclit.html