Sei sulla pagina 1di 16

Itis Marconi Jesi/A.S.

2016-2017/Tesina

Tesina: Arduino Car


Anno Scolastico: 2016 2017
Autori: Fugante Leonardo
&
Zampetti Francesco
Itis Marconi Jesi/A.S. 2016-2017/Tesina

Indice:

Descrizione del progetto3


Componenti4
Progettazione, WBS..8
Progettazione, PDM..9
Progettazione, GANTT...10
Svolgimento, assemblaggio pezzi macchinetta.12
Svolgimento, sviluppo software.....13
Codice......14
Creazione App ......15
Conclusioni......16
Itis Marconi Jesi/A.S. 2016-2017/Tesina

Descrizione del progetto

Il nostro progetto consiste nella realizzazione di unautomobile bluetooth


comandata tramite una applicazione creata appositamente a questo scopo.
Inizialmente bisogna assemblare correttamente insieme tutti i componenti della
carrozzeria della macchinetta.
In seguito bisogner realizzare:
il programma e caricarlo in Arduino;
unapposita app;
Entrambi utilizzate per far muovere la macchinetta.
Fatto ci, sar possibile telecomandare lautomobile con uno smartphone Android,
direzionandola in avanti, indietro, destra, sinistra attraverso i relativi bottoni.

INDICE
Itis Marconi Jesi/A.S. 2016-2017/Tesina

Componenti

Arduino uno: un dispositivo


basato su un microcontrollore
che permette di realizzare
diversi tipi di circuiti elettronici.

Possiede 14 pin digitali


programmabili come ingressi o
uscite e 6 ingressi per
lacquisizione ed elaborazione
di segnali analogici.
Lalimentazione della scheda
avviene tramite porta usb o tramite lapposito connettore.

In caso siano collegati sia il cavo usb sia il connettore di alimentazione, la


scheda capace di scegliere automaticamente la fonte di alimentazione
esterna;

Chassis in Policarbonato 4WD: carrozzeria della macchinetta;

INDICE
Itis Marconi Jesi/A.S. 2016-2017/Tesina

5
Controllo motori Ponte-H L298N: un circuito utilizzato principalmente per
pilotare motori.
E composto da due connettori laterali ai quali collegare i motori, e da
connettori frontali dove collegare lalimentazione e le connessioni logiche atte
a pilotare i carichi;

Modulo bluetooth HC-05: dispositivo


Bluetooth che permette di trasformare
una porta seriale in una porta Bluetooth.
Normalmente questo dispositivo viene
usato quando si vuole far comunicare un
microprocessore (come in questo caso
montato in una scheda Arduino) con il
mondo esterno (come un Personal
Computer, un Telefonino SmartPhone, un
Tablet o quantaltra tecnologia che possa
fornire una connessione Bluetooth);

INDICE
Itis Marconi Jesi/A.S. 2016-2017/Tesina

6
8 Batterie Tipo AA 1,5V oppure batteria da 12V;

1 Batteria da 9 V;

2 Contenitori porta batterie;

INDICE
Itis Marconi Jesi/A.S. 2016-2017/Tesina

7
Cavetti male/female;

1 Contenitore porta batterie da 9V;

Applicazione Android : Arduino Car Control, App appositamente creata per


telecomandare (tramite bluetooth) la macchinetta.

INDICE
Itis Marconi Jesi/A.S. 2016-2017/Tesina

Progettazione
WBS
Il WBS (Work Breakdown Structure) una forma di scomposizione strutturata
del progetto, che si sviluppa tramite l'individuazione di sotto-obiettivi e attivit
definite ad un livello di dettaglio sempre maggiore.

Arduino Car

Avvio
Pianificazione Realizzazione Conclusione

Sviluppo
Acquisizione Progetto
idea Progetto sviluppo Montaggio Stesura codice
materiale montaggio Stesura codice app prova Test finale Presentazione
iniziale macchinetta software materiale software

INDICE
Itis Marconi Jesi/A.S. 2016-2017/Tesina

9
PDM 3. Progetto montaggio
macchinetta

1g

1.Sviluppo idea iniziale 2.Acquisizione materiale


1g 7g

4. Progetto sviluppo
software

1g

5. Montaggio materiale

2g

6. Stesura codice 7. realizzazione app


4g 6g

9.Stesura
8. Prova
presentazione progetto
1g
3g

10. Test finale

1g
INDICE
Itis Marconi Jesi/A.S. 2016-2017/Tesina

GANTT 10
Per realizzare il diagramma di Gantt ho utilizzato il software Microsoft Project.
In questa tabella sono rappresentate le fasi con la loro durata e la provvisoria data di
inizio e fine di ogni attivit.

Questo il diagramma di Gantt, in cui si pu osservare meglio quali azioni


vengono eseguite in parallelo.

INDICE
Itis Marconi Jesi/A.S. 2016-2017/Tesina

11

Svolgimento
1) Assemblaggio pezzi della macchinetta:
Come primo passo occorre assemblare correttamente tutti i componenti della
macchinetta, partendo dal montaggio dei 4 motori elettrici (uno per ogni ruota) alle
ruote che saranno poi fissate alla scocca dellautomobile.
I motori di destra verranno collegati in serie, ed a loro volta anche quelli di sinistra,
questo perch la Motor Shield pu gestire solamente una coppia di motori.
Fatto ci possibile collegare i motori alla Motor Shield, e questultima sar
collegata ad Arduino uno.
Per collegare la Motor Shield con Arduino vi bisogno dellutilizzo di cavetti
male/famale per collegare i pin di input della Motor Shield con i pin dellArduino.
Le coppie dei pin da utilizzare sono le seguenti:
Pin Input 1 -> Pin 5 Arduino uno
Pin Input 2 -> Pin 6 Arduino uno
Pin Input 3 -> Pin 11 Arduino uno
Pin Input 4 -> Pin 10 Arduino uno

Dopo aver eseguito tutti i collegamenti correttamente, bisogna collegare i due porta
batterie in serie(ognuno da 6 volt) in modo da far arrivare una corrente pari a 12
volt alla Motor Shield.
Per effettuare un collegamento in serie occorre collegare il polo negativo del primo
porta batteria al polo positivo del secondo porta batteria.
In seguito anche lArduino viene collegato ad un trasmettitore di corrente, ovvero il
porta batterie da 9 volt.
Alla fine deve essere montato il dispositivo Bluetooth all Arduino per far si che vi sia
la possibilit di comandare la macchinetta attraverso lutilizzo di un dispositivo (con
Bluetooth) Android.

INDICE
Itis Marconi Jesi/A.S. 2016-2017/Tesina

Per utilizzare correttamente il Modulo bluetooth HC-05 con Arduino occorre


12
collegare:

il Pin Ground del bluetooth con il Pin Ground dellArduino;


il Pin VCC del bluetooth con il Pin 5 volt dellArduino;
il Pin trasmettitore del bluetooth col il Pin ricevente dellArduino;
il Pin ricevente del bluetooth col il Pin trasmettitore dellArduino;
Una volta completata la parte di assemblaggio dei pezzi, bisogner sviluppare il
Software Arduino, che verr poi caricato nella scheda fisica di Arduino Uno.

2) Sviluppo Software:
Descrizione programma
Il programma da sviluppare dovr ricevere dei segnali, trasmessi dallapp, attraverso
i quali la macchinetta interpreta il movimento da eseguire.
Possibili segnali:
A: avanti;
I: indietro;
S: sinistra;
D: destra;
P: stop;

INDICE
Itis Marconi Jesi/A.S. 2016-2017/Tesina

Codice
13

INDICE
Itis Marconi Jesi/A.S. 2016-2017/Tesina

14

INDICE
Itis Marconi Jesi/A.S. 2016-2017/Tesina

3) Creazione App: 15

Per la creazione dellApp in grado di telecomandare la


macchinetta stato utilizzato Embarcadero Rad
Studio, ovvero, un ambiente di sviluppo dove la
programmazione avviene in Object Pascal o C++ in grado di
generare applicazioni per:
Windows 32 e 64 bit;
Android;
Mac OS;
Ios (Iphone e Ipad).

NellApp saranno presenti:


6 bottoni: 4 utilizzati per direzionare la macchinetta(destra, sinistra, avanti,
indietro), 1 per fermare la macchinetta, 1 leggere informazioni sullApp;
1 ComboBox: mostra a video i dispositivi gi associati allApp.

Dopo aver sistemato i vari bottoni nella


schermata possibile andare a scrivere il
codice, il quale in base al bottone cliccato
mander un segnale ad Arduino, che a sua volta
legger per pilotare lautomobile.

INDICE
Itis Marconi Jesi/A.S. 2016-2017/Tesina

Conclusioni 16

POSSIBILI MIGLIORAMENTI: Dei possibili miglioramenti potrebbero essere


laggiunta di altri dispositivi nella macchinetta, come:
Il clacson;
Le frecce;
Una Shield WI-FI, con la quale la macchinina sarebbe in grado di essere
controllata da tutti i dispositivi connessi alla sua stessa rete, o da un apposito
sito.

COLLEGAMENTI CON ALTRE MATERIE

INFORMATICA:

Utilizzo dei concetti appresi in 5 anni di come affrontare un problema (in


questo caso costruire una macchinetta telecomandata) e trovare la soluzione;
Utilizzo del programma Embarcadero Rad Studio per la realizzazione
dellApp.

GESTIONE DI PROGETTO:
Utilizzo del WBS, PDM e GANTT per affrontare un problema.

SISTEMI E RETI:
Utilizzo della scheda Arduino Uno e sviluppo del programma per pilotare la
macchinetta.

La realizzazione del progetto stata lunga e piena di imprevisti, tuttavia il risultato


soddisfacente.

INDICE