Sei sulla pagina 1di 36

ANNO 2 • NUMERO 07

LUGLIO 2010

ascoli piceno
ROSALINDA CELENTANO
Presenta "La Passione di Cristo"

Ascoli piceno

R.I.P.
Soft Air che passione

ascoli piceno • intervista

luigi morganti
Regista della Quintana

astri nascenti

Quei Bravi ragazzi


i gangster della musica

ascoli piceno • in scena:

GIOVANNI SCIFONI
da Un medico in famiglia 7
MUSIC-L

BOY GEORGE
Tornano gli anni '80
DIMENSIONE FUMETTO
LEIJI MATSUMOTO
Il papà di Capitan Harlock
salute e benessere
ipertensione ARTERIOSA
Domande e risposte
medaglia d’oro al valor militare Comune ProLoco
per attività partigiana Arquata del Tronto Arquata del Tronto

di ARQUATA del TRONTO


dall’11 luglio al 2 agosto
Arquata del Tronto • Ascoli Piceno
Domenica 11 luglio
h 17.00 • Celebrazione Eucaristica
Chiesa di San Francesco • Arquata del Tronto

h 18.00 • Presentazione del libro


“La Sindone di Arquata del Tronto,
tra storia e leggenda”
“La casa del parco” • Arquata del Tronto

h 19.00 • Apertura mostra


“Immagini dal passato…
Tra arte sacra restauro e decoro”
a cura di Confartigianato e Stilarte
Rocca d’Arquata • Arquata del Tronto

Giovedì 15 luglio
h 21.45 • Proiezione del film
“La Passione di Cristo”
con la partecipazione di Rosalinda Celentano
Polo Sant’Agostino • Ascoli Piceno

Venerdì 16 luglio
h 17.30 • Presentazione del libro
“La Sindone di Arquata del Tronto,
tra storia e leggenda”
Sala dei Savi • Ascoli Piceno

h 18.30 • Documentario
"La Sindone di Torino"
Sala dei Savi • Ascoli Piceno

Venerdì 23 luglio
h 21.30 • Spettacolo teatrale
“Le ultime sette parole di Cristo”
di Giovanni Scifoni
Chiesa dell’Annunziata • Ascoli Piceno

Giovedì 29 luglio
h 21.00 • Celebrazione eucaristica
Esposizione del Santissimo Sacramento
Chiesa di San Francesco • Arquata del Tronto

Venerdì 30 luglio
tutto il giorno • Adorazione eucaristica
Chiesa di San Francesco • Arquata del Tronto

Sabato 31 luglio
h 11.00 • Celebrazione eucaristica reposizione
del Santissimo Sacramento
Chiesa di San Francesco • Arquata del Tronto

Lunedì 2 agosto
h 11.00 • Solenne Celebrazione Eucaristica
Chiesa di San Francesco • Arquata del Tronto

www.sindonearquata.it
Di Più a Meno!

Più acquisti, Meno spendi:


i conti tornano al DIS
Comunanza - Grottammare - Grottazzolina
Indice delle inserzioni
02 La Sindone di Arquata del Tronto 22 Aziende vitivinicole
03 DIS discount 24 Imprese edili
07 Risto music pub 25 Studi fotografici
Mensile di informazione
08 Pizzerie 26 Cartolerie | Edicole | Fumetterie
sulla provincia di Ascoli Piceno. 09 Chalet 27 Da.Sa. | Eco Service
10 Ristoranti 28 Salute | Benessere
Anno 2 | Numero 07 | Luglio 2010 12 Agriturismi | Aziende Agricole 29 Tuttosound
Editore: Fas Editore • editore@servizifas.it 13 Alimentari 30 Salute | Benessere
14 Per la casa 32 Palestre | Tempo Libero
Amministrazione e redazione:
V. le Marcello Federici, 143 - 63100 (AP)
16 Servizi Amministrativi 33 Bar | Gelaterie
Tel. 0736.253297 • Fax 0736.396910 17 Per l'auto 34 Ascoli Games
www.piceno33.it • piceno33@servizifas.it 18 Studi fotografici 35 M&M Holidays
Piceno Trentatre Redazione

Direttore responsabile:
Indice
Alberto Premici • direttore@servizifas.it
05 focus 23 astri nascenti
Hanno collaborato a questo numero: Quintana! Quei bravi ragazzi
Andrea "Nonno" Coccia, Chiara Poli, Claudio
Siepi, Giuseppe Capasso, Carolina Ciociola, 06 l’approfondimento 24 TQ Shopping Angels
Dott. Fabio Feliciani, Dott. Gualtiero Zega, La cantina San Filippo di Offida Uomo, speciale moda
Intervista a Bianca Eleuteri
Laura Castelli, Lucia Mancini, Maurizio
25 spettacolo
Vannicola, Michele Baldassarri, Paolo
Sciamanna, Paolo Monaci Freguglia, Rossana 07 news dal piceno 20 anni di Minimo
News, notizie, curiosità dai 33 comuni del Piceno
Cherri Lepri, Silvia Forcina, Tommaso Annibali,
26 dimensione fumetto
Veronica Antonucci.
16 i grandi eventi nel Piceno Gli universi di Leiji Matsumoto
Sagre, tradizione e cultura
Copertina: www.pierluigigiorgi.com
28 la Vero di Ascoli
Realizzazione grafica: Fas Graphic
18 l'intervista L'inesorabile arrivo dei (censura) anni
Luigi Morganti, il regista della Quintana

Stampa: Tipografia Da.Sa. • Ascoli Piceno. 19 speciale 30 salute e benessere


10 domande su… Ipertensione arteriosa
"La Sindone"
Pubblicità: commerciale@servizifas.it
20 due passi a... 31 più sani, più belli
Odontoiatria pediatrica
Pubblicazione mensile registrata presso Il convento di S. Francesco
32 sport | tempo libero
21 due passi a...
il tribunale di Ascoli Piceno n°479 del 9/09/2009.
Il R.I.P.? Uno sport di squadra
Chiuso in redazione il 04/07/2010 La Sindone di Arquata Doppietta per la Libero Volley
Rugby: avanti tutta nelle Marche
22 music-l
Boy George 32 speciale Ascoli Games
punti di distribuzione Ascoli capitale del divertimento

ACQUASANTA TERME Libreria Rinascita - Piazza Roma 7 Dis - Via Pascali MASSIGNANO ROCCAFLUVIONE ConoCafè – Via dei Laureati 9
Bar B&G – Fraz. Santa Maria 79 Mad Cafè - Largo 437° 5 Elettroidea - Via Aristide Merloni 4 Bar Piz. Pignotti - Via della Rimembranza 1 Bar Grottino - Via Gramsci 1 Gelateria delle Rose - C. C. Porto Grande
Bar Sport - Di Allevi Laura - P. Terme 19 Matrix – Via Cesare Battisti 22 Falerpan - Via Roma 16 Caffè Storico - Piazza Garibaldi 4 Bar La Loggia – V. le della Resistenza 13 Gelateria Voglia di … - Via Galilei 24
Bar Terme – Piazza Terme 1 Migliori - Piazza Arringo 2 Macelleria Da Matilde - Via Trieste 131 Bar Marilena - Viale della Resistenza 20 Gran Caffè Sciarra – V. le S. Moretti 31/A
Panetteria Fratelli Celani - Via Roma 4 Mondo Pizza - Largo 440° 10 Vulcan Bar – Contrada Granaro MONSAMPOLO DEL TRONTO Bar Pignoloni - Viale Della Resistenza 1 Papillon - C. C. Porto Grande
Ristorante Castel di Luco Nicolas Caffè - Piazza del Popolo 55 Bar Locanda Storica - Via Cavour 115 Bar Tre Fonti - Via della Resistenza 71 Pasticceria Delizia – P. za San F. Neri 6
Ristorante Peperiño - Fraz. S. Maria 109 Pane, Amore e Fantasia – Largo 440° 2 COSSIGNANO Bar Tabaccheria Benigni - Via Salaria 57 Tabac. Giacomini - V. le Repubblica 22 Pasticceria Mimosa – Via Mare 46
Papillon - Centro Commerciale Oasi Caffè San Paolo - Via Borgo S. Paolo 46 Magic Bar - Via Colombo 7 Roxy Bar – Via Piave 88
ACQUAVIVA PICENA Pasticceria Angelini - V. le B. Croce 62 Tabaccheria - Via Borgo San Paolo 52 Macelleria Travaglini - Via Salaria 104 ROTELLA
Bar Belvedere - V. le G. Leopardi 5 Pastic. Angelo Montic. - L. dei Mandorli 1 Piccola Bottega - Via Borgo 24 Pasticceria Romantica - Via Salaria 102 Bar Europa – Piazza Europa SPINETOLI
Bar Il Crepuscolo - V. le G. Leopardi 180 Pastic. Mauro e Piero - Via E. Luzi 87 Bar Rutilio - Via IV Novembre 9/11 Bar Fantasy - Via De Gasperi 30
Bar La Paesana – V. le G. Leopardi 31 Pizzeria Italia - Corso Mazzini 205 CUPRA MARITTIMA MONTALTO DELLE MARCHE Caffè Centrale - Piazza Leopardi 40/41
Bar Ristorante Dive! - C. Abbadetta 20 Piz. Peccato di Gola - C. so V. Emanuele 13 Bar Garden - C. so Vittorio Emanuele 2 Bar Sisto V° - Piazza V° Sisto 10 SAN BENEDETTO DEL TRONTO Caffè No Limits - Via Salaria 108
Bar Ristorante da Pina - Via L. Da Vinci 6 Prem. Forneria Manfroni – Via Bar Illy Flammini - Via Nazario Sauro 1 Caffè del Torrione - Porchia Ass. Teat. Ribalta Picena - Via Romagna 24 Edicola Colletta – Via V. Emanuele II 36
Forno Vulpiani – Via Paolo Assalti 23 Tibaldeschi 4 Bar Lucidi - Via Adriatica Nord 67 Caffè Il Giardino di Fanny - P. za Sisto V° 1 Bar Agraria – Via Val Tiberina 67 Gelat. Charlie Chaplin - Via Salaria 18
Hotel Abbadetta - Via Abbadetta 36 Rist. Peperoncino – Via di Vesta 28 Caffè Seicento - Piazza Libertà 10 L’Antico Forno – Contrada Lago 97/E Bar Asiago – Via Asiago 64 Mini Market - Piazza G. Leopardi
Tabaccheria Bonfini - Via Tevere 12 Mix Appeal Bar - Viale Stazione 3 Bar Astoria – Via Nicolò Machiavelli 1 Panif. Antiche Bontà - P. za Leopardi 36
APPIGNANO DEL TRONTO Tabac. Guerrieri Enrica - P. za Arringo 44 Pasticceria Dolce Idea - Via Garibaldi 1 MONTEDINOVE Bar Aurora – Via Mare 35 Panificio Palanca - Via I° Maggio 11/13
Bar del Corso - Via Roma 8 Tabaccheria Volponi - Via Napoli 128 Red Cafè - Viale Romita 5 Bar La Conchiglia – V. le G. Del Duca 8 Bar Capretti – Via Ferrucci 14
Caffé del centro - Via Roma 94 Tigre - Via Tranquilli 37 Bar Pam Pam - Piazza Cino Del Duca 1 Bar Cortese – Viale A. De Gasperi 15 VENAROTTA
Unicam Polo scienze - Via P. Mazzoni 2 FOLIGNANO Ass. La Decima - Via Roma 3 Bar delle Rose – Via Mare 211 Bar Sport Paolini - Via E. Nardi 21
ARQUATA DEL TRONTO Villa Cicchi – Via Salaria Superiore 137 Bar 2 Erre - Via Cenciarini 16 Bar Demais – Viale Secondo Moretti 60 Capogiro Caffè - P. za Gaetano Spalvieri
Bar Petrucci - Via Salaria (Trisungo) Yogurteria Yoghi - Piazza Arringo 39 Bar Simon Bolivar - Viale Aosta 13 MONTEFIORE DELL'ASO Bar Desiree – Viale T. Mamiani 21 Forno De Dominicis - Via E. Nardi 87
Blue Bar - Via Salaria (Trisungo) Gran Caffè del Viale - Viale Venezia 17 Bar Barlocci - Via G. Da Montefiore 62 Bar Eternity – Viale C. Colombo 83 Loc. Anno Mille - Fraz. Villa Curti 61
Caffé Museo - Piazza Umberto I 10 CARASSAI La Favola - Via Cagliari 2 Bar Belvedere - Belvedere De Carolis 5 Bar Europa - Via Dandolo 12 Pizzeria Arcobaleno - Via E. Nardi 30
Panetteria Cappelli – Via Salaria 2 Bar Central Cafè - Piazza Matteotti 2 Panificio Voglia di Pane – P. za D. Bosco Bar Dorina - Piazza Antognozzi 2 Bar Fina – Via Piave 68
Route66 - Via Risorgimento 4 Pianeta Salute – Viale Assisi 88 Bar Four Roses – V. le A. De Gasperi 44 PROVINCIA DI FERMO
ASCOLI PICENO Panificio Carassanese – V. le Adriatico 6 Poker Bar - Viale Genova 1/A MONTEGALLO Bar Giudici – Viale Alcide De Gasperi 87
Allegròs Bar - Ospedale Mazzoni Caffè XX Settembre - V. le XX Sett. 37 L'Antico Bar Leandro - Piazza Taliani 7 Bar Grappolo D' Oro – Via Mare 15 AMANDOLA
Ant. Tabaccheria Maestri - P. Popolo 47 FORCE Tabaccheria Rossi - Via Marcucci 10 Bar La Tazza D'Oro – Via Enrico Toti 33 Ospedale Vittorio Emanuele II
Ant. Forno Gentili – Via dei Bonaparte 4 CASTEL DI LAMA Bar dello Sport - Via Roma 13 Bar L'Arte del Caffè – Via dei Laureati 68 Bar belli - Piazza Risorgimento 13
ArchiCafè - Chiostro dell'Annunziata Bar Caprice - Via Po 26 Coal – Viale 20 Settembre 2 MONTEMONACO Bar Lelì – Via F. Turati 34
Bar Antonucci - V. le della Repubblica 12 Bar del Cinema - Città delle Stelle Euro Bar - Via Roma 2 Bar Zocchi - Via Italia 7 Bar Liberi – Via La Spezia 12 MONTEFALCONE APPENNINO
Bar Arizona - Via Napoli 18-20 Bar Sport - Via Salaria 124 Il Forno – Corso Pallotta 56 Bottega della Cuccagna - Via Italia Bar Marzonetti – Via Nazario Sauro 3 Bar Appennino - Via Roma 7
Bar Aurora- Viale Federici 65 Bar Trattoria dell’Olmo – Via Olmo 6 Tigre - Via Verdi 19 La Locanda della Sventola - Viale Stradone Bar Paoletti – Via Risorgimento 25
Bar Centrale - Piazza del Popolo 9 Caffè Sonia – Via Scirola 21 Bar Paradise – Via Risorgimento 25 MONTEFORTINO
Bar Delfino - Piazza Arringo 41 Caffè Italia - Città delle Stelle GROTTAMMARE MONTEPRANDONE Bar Pink Panther – Via Mare 242 Bar Primavera - Via Tenna 8
Bar Delfino 2 – Via Murri 36 Free Spirits Bar - Via Villa Chiarini 46 Bar Centrale - Via Guglielmo Marconi 7 Bar Palmarino - Viale A. de Gasperi 301 Bar Rivazzurra – Via Mare 191
Bar Break – Z. I. Basso Marino La Vergara – Via Tose 4 Bar Drink - Via Montegrappa 35 Bar Daiquiri - Via Benedetto Croce 40 Bar Santa Lucia – Via Liberazione 12 RUBBIANELLO
Bar della Stazione - P. della Stazione 8 Sister's Cafè - Via Roma 79 Bar Fantasy - Via Ballestra 69 Bar London - Via Borgo Da Monte 5 Bar Senza Parole – P. za G. Garibaldi 39 Bar Val Verde - Via Raffaello Sanzio 3
Bar delle Caldaie - Via Tranquilli 51 Topas Y Tapas - Città delle Stelle Bar Flavia - Via Dante Alighieri 50 Caffè Centrale - Viale A. de Gasperi 221 Bar Solare – Via Volta 44
Bar Fuori Porta - Viale Treviri 149 Tommy's Café - Via Monte Bove 2 Bar Fornace - Via Ischia I 14 Forno Partemi – Via Giovanni XXIII 37 Bar Stazione – Via Gramsci 20 SANTA VITTORIA IN MATENANO
Bar Ideal - Piazza Arringo 34 Bar Galileo – Via Galilei 17 Panificio Biagio Guerino – Via Corso 24 Bar Tania – Sopraelevata sbt Bar “ Il Maglio” – Via Delle Macine
Bar L’isola che non c’è – Circ. Ovest 35 CASTIGNANO Bar Roma - Via Giacomo Matteotti 63 Bar Taverna – Via dei Laureati 38 Bar Valforno – Viale Europa 49
Bar Lori - Corso Mazzini 153 Bar Bonifazi - Contrada San Venanzo 1 Bar Silviàs - Via Ischia I 321 OFFIDA Bar Trieste – Via Volta 80
Bar Marconi - Viale Marconi 31 Bar di Su - Piazza Umberto I° 14/15 Bar Stazione - Piazza Stazione 2 Bar Aureo - Corso Serpente Aureo 70 Blu Bar – Corso Mazzini 173 SMERILLO
Bar Michael - Corso Mazzini 225 Caffè del Borgo - Borgo Garibaldi 15 Blue Rose - Via Guglielmo Marconi 61 Bar Ciotti – Via P. Togliatti 127 Cafè del Mar – V. le Secondo Moretti 90 Bar San Ruffino – Via Valtenna 1
Bar Mozzano – Via Salaria 5 Panificio Cameli – Via U. Tupini 32 Caffè 29 - Via Manzoni 29 Bar Eiffel - Borgo Giacomo Leopardi 33 Caffè Aigle – Corso Mazzini 13
Bar Musical - Via Giuseppe Verdi 26 Caffè Carducci - Piazza Carducci 9 Blob Caffè - Via Palmiro Togliatti 84 Caffè Big – Via Nazario Sauro 138 VALDASO DI ORTEZZANO
Bar Perugia - Via Perugia 29 CASTORANO Caffè del Mar – Via dei Piceni 54 Essse Caffè - V. le IV Novembre 35 Caffè Blue Express – Via Gramsci 49 Bar Virgili – Contrada Aso 26 b
Bar Pretoriano - Via Pretoriana 14 Caffè Dolce Vita - P. za G. Leopardi 14 Caffè del Mercato – Via del Mercato 10 Caffè Braccetti – Via Montebello 87 Piz. Mamma Rosa – Contrada Aso 64
Bar Tazza d'oro - Corso Mazzini 231 Forno Picchi – Via Olimpica 22 Caffè delle Rose - C. Commer. Orologio PALMIANO Caffè Chicco D'Oro – V. le S. Moretti 35
Brecciarol Bar - Via Salaria Inferiore 21 Tiffany Wine Bar - Via Salaria 60 Caffè Ramona - Via Dante Alighieri 3 Comune - Piazza Umberto I° 5 Caffè dello Sport – V. le S. Moretti 3 VALMIR DI PETRITOLI
Caffè Bistrò - Via Vidacilio 12 Panificio Albertini - Via Petrarca 6 Hotel Belvedere – Fraz. Castel S. Pietro 4 Caffè Eiffel – Via Ulpiani 12 Bar Ripà - Contrada Sant'Antonio 137
Caffè Damata - Viale M. Federici 129 COLLI DEL TRONTO Pizzeria dentro C. Commer. Orologio Caffè Florentia – Via Enrico Toti 100
Caffè delle Rose – C. C. Oasi Bar Colli – Piazza 25 Aprile 4 Pizzeria Concetti – Via G. Marconi 8 RIPATRANSONE Caffè Florian – V. le S. Moretti 74 PEDASO
Caffè Kursaal - Corso Mazzini 215 Bar La Plaza - Piazza del Popolo 4 Tabaccheria Loran - Str. Valtesino 57 Bar Panoramico - L. go G. Speranza 5 Caffè Four Roses – V. le A. De Gasperi 44 Bar Concetti - Piazza Roma 31
Caffè Meletti - Piazza del Popolo 20 Bar Moderno - Via Salaria 146 Tabaccheria Rocchi - Corso Mazzini 12 Sonny Bar - Piazzale Adolfo Cellini 7 Caffè La Bodequita - Via Abruzzi 12 Bar Gelat. 7° Cielo - Via della Repubb. 17
Caffè Royal - Viale Benedetto Croce 1 Caffè Dolce e Salato - Via Salaria 119 Vale Caffè – Via D. Alighieri 3 Bar Pastic. Centrale - P. za A. Convidi 11 Caffè Massetti – Via Calatafimi 114
Cherry One - Via Erasmo Mari 24 Panificio Alamprese – P. za Matteotti 1 Caffè Max – Via XX Settembre 63 Lista completa www.piceno33.it
Edicola Bruno Angela – Via E. Mari 60c/d COMUNANZA MALTIGNANO Trattoria Rosati – Corso V. Emanuele II 27 Caffè Mazzini - Corso Mazzini 3
Edicola La Casetta – Via dei Frassini snc Bar Centrale - Via Dante 18/20 Caffè degli Oleandri - Via della Stazione 60 Bar Sammagno - P. za XX Settembre 10 Caffè Montebello – Via Montebello 26 Contattaci per diventare
Gelateria Monardi - Largo 440° 5 Bar Sagi - Via Trieste 114 Coal – Via Certosa 6 Caffè Moretti – V. le S. Moretti 77 un punto di distribuzione.
Hostaria del Cavaliere – Via P. Aprutina 37 Colorado Cafè - Piazza Garibaldi 5/8 Bar Tabacchi Celani - Via IV Novembre 33 Caffè Sambit – Via Montebello 41

04 |
Focus

G
entili e affezionati lettori,
tornata finalmente l’estate, quella vera, il piceno è pron-
to a dare il meglio di sé e noi, puntuali, con Piceno33, cer-
chiamo di offrire uno strumento attraverso il quale poter sce-
gliere dove trascorrere le proprie giornate. Dalla riviera fino
all’entroterra piceno, ognuno può avere opportunità di svago
e approfondimento, vista la molteplicità di eventi programmati,
che vanno dalle rievocazioni storiche ai concerti, dalle sagre alle
manifestazioni sportive. Ce n’è per tutti i gusti insomma. Rinno-
vando l’invito ad enti, associazioni e privati cittadini, a tenerci informati sulle pro-
prie attività, tutti noi della redazione auguriamo una Buona Estate picena!

Alberto Premici
direttore@servizifas.it

Quintana!
di Alberto Premici

“Che vuolsi tragga dal nome della via appuntamento clou dell’estate pi-
nel campo militare dei Romani (…) cena e non solo. Come consuetudi-
dove trovavasi il mercato dell’accam- ne già a fine giugno tutti gli splendi-
pamento e dove i legionari si adde- di figuranti si sono ritrovati nel cam-
stravano alle armi: e per altri dai cin- po Squarcia per le prove generali,
que segni che portava impressi sul sotto la sapiente regia di Luigi Mor-
corpo il fantoccio vestito da Saracino, ganti, del quale riportiamo un’inter-
e ai quali miravano i giostratori, fa- vista nelle pagine che seguono. La
cendo a gara di colpire il più alto, che Quintana 2010 ha avuto il prologo
era sulla fronte”. Questa la probabile nella Sala della Vittoria della Civi-
etimologia del termine. Storia, tra- ca Pinacoteca, dove è stato presen-
dizione, folklore, spettacolo, com- tato il Palio, opera del giovane arti-
petizione: tutto questo quindi è il sta ascolano Luca Fattori, ed il tro-
torneo cavalleresco della Quintana feo degli Sbandieratori.
di Ascoli Piceno, regina delle rievo- Poi, nel pomeriggio, la solenne let-
cazioni storiche italiane. Sbandie- tura del bando di sfida, con il corteo
ratori, musici, dame, armati, cava- che muove dal Palazzo dell’Arengo.
lieri rivivono con naturalezza nello In serata la prima esibizione degli
splendido scenario di una città mo- sbandieratori in Piazza Arringo. Do-
numentale, tra le più belle e meglio po l’edizione di luglio attendiamo
conservate d’Italia. quella di domenica 1° agosto, quan-
A competersi il Palio i sei storici se- do già alle 15,00 inizierà la sfilata del
stieri: Porta Solestà, Piazzarola, corteo storico dei figuranti, accom-
Sant’Emidio, Porta Tufilla, Porta Ro- pagnato dalle chiarine, dai tambu-
mana, Porta Maggiore. Il nuovo cor- rini e dagli sbandieratori, che rag-
so della Quintana inizia nel 1955, giungerà alle 17,00 il campo dei gio-
dopo una breve sospensione, su chi per dare inizio alla Giostra della
iniziativa di Giuseppe Fabiani, Car- Quintana. Testimonial d’eccezione
lo Cardarelli, Carlo Baiocchi, Alber- quest’anno sarà Martina Colombari,
to Costantini, Giulio Franchi, Nazza- modella ed attrice, che sarà imma-
reno Peci ed altri, sempre arricchita gine della rievocazione.
e migliorata nel tempo e divenuta Da non perdere.
© pierluigi giorgi • www.pierluigigiorgi.com

© pierluigi giorgi • www.pierluigigiorgi.com


Approfondimento

La cantina San Filippo di Offida


di Alberto Premici

OFFIDA | Puntando il nostro naviga- colta, dalla produzione del vino all'im-
tore su queste coordinate: latitudine bottigliamento. Pur non avendo grandi
42.9404, longitudine 13.7315, ci ritrovia- dimensioni, la Cantina San Filippo offre
mo nel cuore di una delle migliori zone una variegata gamma di prodotti: Fale-
del Piceno per la produzione di vino, ed rio dei Colli Ascolani (doc), Undici Mar-
è lì che i fratelli Fabrizio e Lino Stracci, che Novello (igt) dedicato alla festività
perpetuano la tradizione vitivinicola di di San Martino dell’11 novembre, ini-
famiglia. Siamo ad Offida, nella frazione zio dell’annata agraria, Lupo del Ciafo-
Borgo Miriam, e dai 28 ettari di vigne- ne – Offida Rosso (doc), affinato in barri-
to, rigorosamente coltivati con metodo- ques, Katharsis – rosso piceno superiore
logie biologiche, la Cantina San Filippo (doc), l’ormai celebre Offida Pecorino
produce i suoi vini di qualità. L’azienda, (doc), Rubino Ventoso – Marche Merlot
così come oggi strutturata, nasce nel (igt) e “Zi’Zo’” – Marche bianco (igt) vino
1999, e nel 2003 prende vita la Cantina da dessert, prodotto da uve surmature.
dell’Azienda Agricola San Filippo, oggi Anche qui allora… Piceno da bere.
diretta dall’enologo Roberto D’Angelo.
Qualità e sicurezza sono garanti-
ti dal controllo diretto dell’azienda su
ogni processo relativo alla produzio- Azienda agricola San Filippo
ne e commercializzazione dei prodotti, Via F.lli Cervi, 7 - 63035 Offida (AP)
dall'impianto dei vigneti, ai trattamen- Tel. +39 0736 889828
ti, dal diradamento delle uve, alla rac- Fax: +39 0736 889828

Intervista a Bianca Eleuteri


Presidente Regionale e Segretaria Nazionale Sarti
e Stilisti della Confartigianato
di Chiara Poli

Bianca come è nata la sua passione? Come è nata invece la sua passione
La mia passione è nata circa 15 anni fa, per il patchwork e in cosa consiste?
così quasi per caso. Ho avuto sempre la Il patchwork, che qui ad Ascoli è poco
passione per i tessuti e ho cominciato conosciuto, è in sintesi il cucire dei pez-
a cucire per me stessa e insieme a del- zettini di stoffa. E’ nato come realizza-
le amiche. In seguito ho visto che c’era zione di coperte in America nel periodo
creatività e tanta passione ed ho deciso delle guerre d’indipendenza, ma ora le
di aprire una mia attività. Ormai sono 10 tecniche sono molto avanzate. Io infat-
anni che ho aperto il negozio e anche ti ho realizzato dei quadri, degli arazzi
dopo aver aperto ho continuato sem- e anche un abito patchwork. Ho parte-
pre a documentarmi e frequentare cor- cipato anche a dei concorsi, ma non mi
si per essere aggiornata, per poter pre- vorrei fermare qui, anzi a breve vorrei ri-
sentare sempre un prodotto migliore. cominciare a frequentare dei corsi, per
apprendere tecniche innovative, che
Che tipo di lavori fa? credo diano, a chi ama questo mestiere,
I miei sono lavori di sartoria su misura: quel qualcosa in più.
punto soprattutto sull’abito da cerimo-
nia da donna, che insieme agli abiti da Che tipi di patchwork esistono?
sera rimane la mia passione più grande. Esiste il patchwork tradizionale ed il
Ho realizzato anche degli abiti da spo- contemporaneo.
sa e fatto dei lavori per la Quintana. La Il tradizionale che ci riporta la storia
sartoria è molta lavorazione a mano e americana, è realizzato con quadratini,
si distingue dalla confezione appunto triangoli ed esagoni cuciti. Il contem-
per avere queste caratteristiche della poraneo, nel quale personalmente mi
mano leggera, che anche sui tessuti un rispecchio molto, si occupa per lo più
po’ particolari da lavorare, come la se- della realizzazione di quadri.
ta, riesce a non fare vedere i punti presi
sul dritto del lavoro. Nel corso degli an- Che tipo di materiali utilizza?
ni mi sono specializzata, imparando da I materiali sono tutti i tessuti possibili
persone esperte, anche nella lavorazio- ed immaginabili che si prestano ad es-
ne e realizzazione dei ricami e dei rica- sere cuciti; si può usare anche il metal-
mi a mano. lo, io però non ci sono ancora arrivata.

B i a n c a Ele u te r i ad u n a d elle s u e s f ila t e

06 |
News dal Piceno

Acquasanta Terme Appignano del Tronto


“I tamburrellisti Giochi della tradizione
di Torrepaduli” Dal 26 luglio al 1° agosto si svolgeran-
Durante la serata del 24 giugno, in oc- no i “Giochi della Tradizione” che ogni
casione della festa del patrono San anno animano le quattro contrade di
Giovanni, si è esibito il gruppo etno i Appignano del Tronto, manifestazione
“Tamburellisti di Torrepaduli ”. Questi giunta quest’anno alla quinta edizione.
musici, danzatori e percussionisti recu- Il calendario si presenta ricco di novità:
perando la musica tradizionale del Sa- mostre fotografiche, proiezioni, scultu-
lento, hanno contribuito alla riscoper- re in legno e prodotti dell’artigianato
ta della pizzica-pizzica, la più antica locale. L’evento ha lo scopo di riscopri-
forma di tarantella, rendendola famo- re la bellezza e la semplicità dei giochi
sa in tutto il mondo. La pizzica-pizzica, di un tempo, inserendoli in una com-
di origini elleniche, simboleggia un an- petizione tra le contrade, che si sfidano
tico rito di rinascita di derivazione dio- nei molti divertimenti tradizionali co-
nisiaca: una musica che guarisce i ta- me “taglialegna”, “corsa sui mattoni” e
rantati (i “morsicati” dal mitico ragno tanti altri. A contorno della manifesta-
taranta) dalla malinconia e si ispira alle zione si svolgeranno concerti e la “Sa-
grandiose tradizioni del tamburello sa- gra dei Calanchi”.
lentino “a cornice” e della danza-scher-
ma di Torrepaduli (Ruffano-Lecce).
Una terra che deve molto all’influen- Arquata del Tronto
za della cultura greca; infatti i “Tambu-
rellisti” recuperano anche il grico del-
Un sito web
la cosiddetta Grecìa salentina, lingua per la Sindone di Arquata
sopravvissuta dopo la colonizzazione
magnogreca e soprattutto bizantina, E’ stato realizzato dalla Fas srl il si-
cantandone i brani più significativi. to web www.sindonearquata.it, all’in-
terno del quale si potranno consulta-
re i contenuti e di eventi correlati alla
Acquaviva Picena
Sindone di Arquata. Il calendario degli
eventi è stato presentato lunedì 28 giu- a grande richiesta
Divertimento e grandi ospiti gno, in una conferenza stampa presso arriva per voi
nel venerdì dell’Abbadetta il Municipio di Arquata del Tronto. A
presentare l’iniziativa Marco Corradi,
Liqid Club è il nuovo concetto di intrat- Presidente della FAS Editore, Pina Trai-
tenimento: liquido, usufruibile, condivi- ni, addetta stampa del Vaticano, Gui-
sibile da tutti. Con queste premesse si è do Castelli, Sindaco di Ascoli Piceno,
dato il via il 25 giugno, presso l’Hotel Ab- Davide Aliberti, Assessore alla cultura
badetta, ad un calendario ricco di ospi- del Comune di Ascoli, Angelo Perla, As-
ti e divertimento. Alcuni nomi? Melissa sessore al bilancio del Comune di Ar-
Totten, sosia e remixer ufficiale di Ma- quata, Don Angelo Ciancotti e Rober-
donna e Boy George, ex frontman dei to Tamburri di Confartigianato Ascoli. Il
Culture Club. Ma non finisce qui: la lista programma degli eventi sulla Sindone
dei big si arricchirà presto con la sempre si svilupperà dall'11 luglio al 2 agosto
verde Donatella Rettore. Il tutto in una e prevede, tra l’altro, venerdì 16 luglio
collocazione esclusiva con piscine e vi- ad Ascoli Piceno, la presentazione del
sta mare. Per l’occasione è attivo anche libro: “La Sindone di Arquata tra storia
un bus navetta gratuito, dalle 23:00 alle e leggenda” della FAS Editore. Le migliori saranno
6:00 con partenze ogni 45 minuti, ferma- pubblicate anche qui.
te in salita e discesa lungo il pentagono: Ascoli Piceno
Chalet Basciù, Chalet Kontiki, stazione di
San Benedetto del Tronto, Caffè La Bel- Stop ai rumori molesti
la Epoque e Liqid Club. Il progetto archi- all’esterno dei locali
tettonico è stato curato dallo studio Ilari
Caracusi di Roma, l’immagine e la comu- Con un'ordinanza del 16 giugno, il Sin-
nicazione sono affidati a Sceverti comu- daco di Ascoli, Guido Castelli ha det-
nicazione, la direzione artistica è di Va- to basta ai rumori molesti fuori dai lo-
lentino Bollettini. L’estate ad Acquaviva cali. Dopo gli esposti e le segnalazioni
è sempre più calda, largo al divertimen- dei cittadini, che lamentavano continui
to! Info: www.liqidclub.com episodi di schiamazzi e rumori, anche

Acqu a s a nt a Term e: “ I t ambur r ellisti di T or r ep aduli”


RISTO MUSIC PUB

| 07
news dal Piceno

nelle ore notturne, dovuti alla perma- li di danza e un concerto dei THE WAVE
nenza di avventori al di fuori di locali BAND, conclusasi alle 24 con il volo di
ed esercizi pubblici, Il Sindaco ha de- palloncini rossi nel cielo, benauguran-
ciso di contrastare il fenomeno, predi- ti per tutti i donatori.
sponendo un’apposita ordinanza in cui
vieta ai titolari delle attività presenti in
tutto il territorio comunale, compresi Carassai
i circoli privati, le sale giochi, locali di Più sicurezza sulle strade
pubblico spettacolo e intrattenimen-
ti vari, di diffondere musica o consen- Maggiore sicurezza sulle strade della
tire rumori e schiamazzi all’esterno del Valdaso: è questo Il tema del convegno
locale. “Sporterritorio” tenutosi a Carassai.
L’ordinanza tende ad adottare specifi- L’incontro è stato promosso dall’Asso-
che misure finalizzate a regolamenta- ciazione Turistica Valdaso, dal Comu-
re il comportamento degli avventori ne di Carassai e dall'Associazione Cicli-
all’esterno dei locali oltre che respon- stica Dilettantistica Rubbianellese. Al
sabilizzare gli esercenti. convegno hanno partecipato il Presi-
Rimangono poi i divieti e le prescrizio- dente della Provincia di Ascoli Piceno,
ni relative all’abbandono di bottiglie e Piero Celani, l'Assessore alla Viabilità,
altri contenitori di vetro, lattine, residui Urbanistica e Trasporti della Provincia
di consumazioni, cocci e simili nelle vi- di Fermo, Renzo Offidani, il Presidente
cinanze dei locali, in un’area compre- dell'Associazione Europea Familiari e
sa nel raggio di 20 metri dall’ingresso Vittime della Strada, Giuseppe Angel-
del locale. In caso di violazione dell’or- lotti, il Capitano della Compagnia Ca-
dinanza, verranno applicate sanzioni, rabinieri di Fermo, Pasquale Zacheo, il
che vanno dalla sospensione dell’at- Comandante della Polstrada di Fermo,
tività da tre giorni a cinque giorni, nel Giuseppe Adagio ed i consiglieri regio-
C as tig n an o : C o c k t a il C om pet it ion,
v in c e Willia m Pregent elli
caso di reiterazione dell’infrazione. nali Maura Antonella Malaspina e Gra-
ziella Ciriaci.
Giornata Mondiale
del Donatore di Sangue Castel di Lama
Shopping & Buskers
Il 14 giugno, proclamata dell'Organiz-
zazione Mondiale della Sanità, tutte Una due giorni all’insegna dello shop-
le Avis si mobilitano per il World Blood ping e del divertimento, ma anche
Donar Day, ovvero la Giornata Mondia- dell’unione tra due comuni limitrofi,
le del Donatore di Sangue, volta a cele- quello di Castel di Lama e Ascoli.
RISTORANTE • PIZZERIA brare tutti coloro che, volontariamen- E’ nata infatti dalla collaborazione tra le
Villa Curti • Venarotta (AP) | Tel. 0736.364003 te e gratuitamente, donano il loro san- due amministrazioni l’iniziativa Shop-
gue. Per dare un giusto risalto alla ma- ping & Buskers, che si è svolta venerdì
nifestazione, giunta alla settima edizio- 2 e sabato 3 luglio lungo il tratto della
ne, domenica 13 giugno l'Avis ascolana salaria compreso tra i due comuni. Una
ha organizzato una serie di attività ed sorta di notte bianca con spettacoli,
eventi che, per l’intera giornata, hanno musica, gastronomia, intrattenimen-
animato Piazza del Popolo. to e, ovviamente, negozi aperti per lo
Alle 11.30 S.E. Monsignor Silvano Mon- shopping.
tevecchi ha celebrato nel Duomo di Il primo giorno ha visto la sfilata del-
di Capoferri Rita e Figli s.n.c. Ascoli una Messa in ricordo di tutti i la banda “Città di Castel di Lama”, l'esi-
donatori, al termine della quale è stato bizione degli artisti di strada e degli
Tel. 0736 255104 inaugurato il Monumento ai Donato- sbandieratori della Quintana di Ascoli,
Corso Giuseppe Mazzini, 205 • Ascoli Piceno ri di Sangue, un’opera ideata e proget- gli spettacoli di danza proposti da al-
tata da Dino Lauretani, posta all’incro- cune compagnie ascolane e il concerto
cio tra Corso Vittorio Emanuele - Via- del “Brass Quintet”.
le Alcide De Gasperi - Corso Giuseppe Nella serata di sabato laboratori circen-
Mazzini.  Una simpatica occasione poi si per bambini e musica rinascimen-
è stata l’idea, in collaborazione tra Avis tale con “Renaissance Faire”; concerto
e Nutella, di realizzare uno sfilatino da dell'orchestra da camera “Borraccini”
guinness dei primati, lungo 93 metri e e una passeggiata a cavallo rivolta ad
largo 45 centimetri, grazie alla compe- adulti e bambini.
tizione tra i panifici locali. Sempre nel Negozi presi d’assalto nella due gior-
salotto ascolano di Piazza del Popolo, ni anche per l’inizio anticipato dei sal-
la giornata è proseguita con spettaco- di d’estate.
PIZZERIE

08 |
news dal Piceno

Castignano diventato famoso l'artista (nato a Col-


Cocktail Competition, li del Tronto nel 1936), ma l'opera pit-
torica, volti dei personaggi accosta-
vince William Pregentelli ti ai paesaggi, realizzati usando i graffi
del disegno come antiche cicatrici di
La Cocktail Competition, gara con cui
si è concluso il corso professionale or-
ganizzato da Confcommercio e Unio-
un volto, fra le sfumature di colori bru-
ni, grigio e ocra, in un susseguirsi di vi- Sei un giornalista
si rubati a storia e cronaca, da Samuel
ne dei Comuni, ha visto trionfare ex ae-
quo William Pregentelli di Castignano
Beckett a Claudio Magris, da Pier Paolo pubblicista?
Pasolini a Roberto Saviano. I volti-pae-
e Carlo Gagliardi di Spinetoli. Il corso, saggio raccontano la loro storia e l’evo-
che fa parte dei quattro inseriti nel pro-
getto (2 per pizzaioli e 2 per barman), si
luzione nel tempo. Il filosofo Remo Bo-
dei spiega cosi: “Le facce e i paesaggi
Collabora con noi!
è svolto presso la struttura "APRAT" del sono 'mappe' che vanno lette e deci- Inviaci il tuo curriculum.
bar Vanuri. Molto soddisfatti i sinda- frate dal pittore con attenzione per co-
ci dei comuni partecipanti, elogiati dal
direttore della Confcommercio Giorgio
gliere l’essenziale”. piceno33@servizifas.it
Fiori, che ha evidenziato come la com-
Comunanza
www.piceno33.it
petizione sia servita anche a dimostra-
re alle autorità presenti, come giovani Mazzumaja
senza esperienza siano stati ben adde- Cossig nano: V Conc or so di p o e si a ge o r gi ca
strati, pur in poco tempo, a svolgere la Il 16, 17 e 18 Luglio, il suggestivo Centro “T ’amo, p io bove”
professione di barman e come i sette Storico di Comunanza si anima di even-
comuni minori uniti abbiano saputo ti; infatti grazie all’impegno del movi-
concretizzare un importante proget- mento giovanile di Comunanza, nato
to d'interesse sociale, per dare un ausi- nell'Ottobre 1988 e fortemente voluto
lio concreto a tanti disoccupati o inoc- dal compianto Arnaldo Prosperi, ogni
cupati, che in questi ultimi tempi sono anno si tiene il Mazzumaja, una mani-
purtroppo sempre più numerosi. festazione volta a trasformare la citta-
dina in un contenitore in cui si alterna-
no eventi enogastronomici, mercatini,
Castorano giochi popolari ed eventi legati alle
"Lasciateci in... Pace" tradizioni picene. Il nutrito programma
inizia a mezzogiorno per concluder-
Un calendario che si presenta ricco di si all'alba tra musica, folclore, giochi,
eventi quello dell’estate castoranese. laboratori ed eventi vari. Mazzumaja
Molte delle manifestazioni che anime- è un termine presumibilmente lazia-
ranno il piccolo comune sono legate le, che indica una varietà di sarda co-
al progetto “Lasciateci in… Pace!”, Fe- nosciuta con il nome di papalina, ma
stival di promozione della cultura del- nella variante locale, indica un grup-
la pace e dei diritti umani, rivolto agli po nutrito e molto rumoroso di bambi-
adolescenti e alle loro famiglie, che ni o ragazzi. Mazzumaja viene usato in
l’amministrazione comunale di Casto- maniera affettuosa quando, in realtà, il
rano, in collaborazione con quelle di disturbo arrecato è più che altro piace-
Colli del Tronto e Spinetoli, ospita dal volmente molesto ed è per questo che
26 giugno al 26 agosto. Il programma l’associazione culturale l’ha scelto per
si suddivide in più parti e diverse sono intitolare la manifestazione.
le sezioni, i modi ed i contesti di realiz- Info: www.mazzumaja.it
zazione del progetto.
Cossignano
Colli del Tronto
V Concorso di poesia
Una mostra a Roma georgica “T’amo, pio bove”
per Tullio Pericoli
Si è svolta a Cossignano la Va edizione
Dal 16 giugno al 19 settembre 2010, del Concorso di poesia georgica dal ti-
Tullio Pericoli espone, al Museo dell'Ara tolo “T’amo, pio bove”. Il concorso, pro-
Pacis di Roma, 53 dipinti a olio di gran- mosso dall’Amministrazione comuna-
di dimensioni realizzati tra il 2007 e il le di Cossignano, si ripete ogni anno ed
2010, nella mostra dal titolo «Linea- è rivolto agli alunni delle classi quarta
menti. Volto e paesaggio». Federica Pi- e quinta della scuola primaria dell’Isti-
rani, che cura l'esposizione, ha selezio- tuto Scolastico Comprensivo di Ripa- CONCESSIONE N°12
nato non i disegni e i ritratti per cui è transone, Cossignano e Montefiore San Benedetto del Tronto (AP) • Tel. 347.8824794
CHALET

Colli del Tront o: Una mostr a a Roma p er T ullio Per ic oli

| 09
news dal Piceno

dell’Aso. “Il buon esito del concorso e genitori venga richiesto solo un con-
l’importante traguardo - ha ribadito il tributo mensile di 10 euro, che andrà a
Sindaco Roberto De Angelis - non sa- sostenere le spese per l’utilizzo del Pa-
rebbero stati possibili senza il positivo laRozzi.
interesse degli alunni, il generoso im-
pegno degli insegnanti e la commissio- Force
ne di esperti per le valutazioni dei testi
prodotti”. Nuovi lavori pubblici
per il paese
Cupra Marittima
L’amministrazione comunale ha già da-
Gli eventi dell’estate to il via ad una serie di lavori pubblici
nell’ambito di un progetto più ampio
Tanti appuntamenti a Cupra hanno re- di rinnovamento del paese: la ristrut-
so l’atmosfera nella cittadina rivierasca turazione di due piazze e la ricostru-
particolarmente frizzante. Musica, tea- zione della vecchia scuola in frazio-
tro, pittura e tanto altro per tutti i gusti ne Montecchio. Le opere sono iniziate
e tutte le età. Venerdì 2 luglio la com- in piazza Francesco Egidi, dove si sta
pagnia Il loggione ha portato in scena provvedendo al rifacimento della pavi-
presso lo chalet “La Sirenella”, il diver- mentazione che, tra l’altro, consentirà
tente spettacolo “Se devi dire una bu- una migliore disciplina delle acque pio-
gia dilla grossa”. Premiazione, sabato vane, oggi causa di problemi nei loca-
3, del vincitore del Premio Cupra 2010, li sottostanti che ospitano la ”Sala del
concorso di pittura estemporanea per Rame”, adibita a mostre, convegni e ri-
giovani giunto alla 36a edizione e che unioni. Successivamente si provvederà
dal 7 luglio ospiterà un’ importante no- a risanare il principale luogo d’incon-
vità rispetto alle edizioni precedenti: tro del paese: Piazza Guglielmo Marco-
verrà infatti inaugurata la mostra col- ni. Lo scorso 7 giugno inoltre, si è dato
lettiva “Ça va sans dire”, degli studen- corso alle opere di demolizione della
ti dell'Accademia di Belle Arti di Mace- vecchia scuola di Montecchio; sull’area
rata. Chiusura giovedì 8 luglio: dalle 16 di sedime verrà realizzata una nuova
a mezzanotte mercatino estivo lungo struttura polivalente in legno.
il lungomare, mentre alle 21.30 al Mu-
seo del Territorio ci sarà l'incontro cul-
Grottammare
turale “Preistoria Cuprense” organizza-
to dall'Archeoclub. Sempre giovedì alle Festeggiamenti in onore
21.30 proiezione del film "Avatar" di Ja-
mes Cameron presso lo chalet “La Sire-
di S. Paterniano
Cupra M a rittima: " C in e ma s ul m a re" pres ent a nella” nell’ambito dell’iniziativa “Cine- Dopo il concerto del 6 luglio presso la
A v atar tr a g li event i dell’ es t a t e ma sul mare”. chiesa di Sant’Agostino con l’esibizione
della corale polifonica Sisto V, prose-
Folignano guono i festeggiamenti per le celebra-
zioni della festa in onore del patrono
Un comitato provinciale cittadino, San Paterniano, Vescovo del-
per il basket giovanile la città, la cui festa cade il 10 luglio. Fe-
steggiamenti sempre molto sentiti e
La presidentessa dell’associazione Fo- curati per un sentimento che si rinno-
lignano Sport Basket, Raffaela Deper- va fin dal 1571.
gola, ha promosso un significativo S. Paterniano nacque, secondo la tra-
progetto: la creazione di un comita- dizione, a Fano nel 275 d.C. e vi morì
to, chiamato “Vivai Basket Riuniti”, che nell'anno 360, ma solo nel 1623 la sua
raggruppi i settori giovanili di pallaca- città natale lo elesse Patrono. Il gior-
nestro della nostra provincia, al fine di no del 10 luglio sarà caratterizzato da
razionalizzare ed ottimizzare l’utiliz- numerosi eventi civili e religiosi, pri-
HOTEL - RISTORANTE zo degli impianti sportivi, i relativi co- mo su tutti la solenne messa officiata
sti e le tasse federali. Si tratta di un'ini- da tutti i parroci della città con, a se-
ziativa voluta non solo per incentivare guire, la processione per le vie citta-
il basket, ma anche per venire incontro dine e lo sparo dei tradizionali “botti”:
alle famiglie dei giovani giocatori che usanza questa molto sentita perché la
devono sostenere le spese per con- tradizione vuole che gli spari “rompa-
sentire ai propri figli di praticare que- no” le nuvole, scongiurando così il pe-
sto sport. Per questa ragione il proget- ricolo di grandinate nefaste per il rac-
Via Ascoli, 10 COMUNANZA (AP)
Tel. 0736.844242 - 844549
to “Vivai Basket Riuniti” propone che ai colto. La leggenda dice che quando il
RISTORANTI

MONTEMONACO (AP)
Tuccini Angelo
Cell. 338.4292399 - 338.4695073 - Tel.0736.856422
info@rifugio1540.com - www.rifugiosibilla1540.com

10 |
news dal Piceno

Santo non si è sentito festeggiato a do- giostra dell’anello ad inseguimento,


vere, si sarebbero verificate abbondan- che si è svolta presso il campo sportivo
ti precipitazioni proprio nel giorno del di Maltignano, dopo che per le vie cit-
10 luglio. Fino a non molto tempo fa, tadine era sfilato il corteo dei figuranti
si svolgeva anche una fiera, oggi sosti- in abiti storici. Sono sei le contrade che
tuita da una mostra-mercato e affian- si contendono il palio, rappresenta-
cata da numerose altre iniziative, come te da cavalieri provenienti da tutta Ita-
la pesca di beneficenza, gli stands ga- lia. La gara ha visto l’affermazione del-
stronomici e il concerto polifonico del- la contrada Sacconi. In serata c’è stata
la Corale Sisto V. la consegna del palio a Piazza mercato
e la festa della vittoria, alla quale è se-
guita l’apertura della Taverna del Palio.
Cabaret Amore Mio Da contorno alla giostra si sono svol-
te, durante la tre-giorni, cene a base di
Torna il tradizionale appuntamento piatti tipici come la “Maialata”, mercati
con la comicità con l’evento di pun- e spettacoli in piazza con la partecipa-
ta dell’estate grottammarese: Caba- zione de “I giullari del diavolo” e delle
ret Amore Mio, in programma il 6-7-8 “Baccanti di mignon”. Montemonaco
agosto, con la direzione artistica di Pe-
pimorgia. Giunta alla 26a edizione, la
rassegna di comici continua ad esse- Massignano
re una delle più prestigiose della cate-
goria a livello nazionale: oltre ad esse- Massignano “s’infiamma”
re arricchita dalla presenza di ospiti di
spessore, infatti, il festival rappresenta Si è svolta sabato 12 e domenica 13
una vetrina importante per molti gio- giugno la terza rassegna di pipe e fi-
vani talenti che si affacciano per la pri- schietti in terracotta: “Massignano si
ma volta nel panorama nazionale del infiamma”. L’evento, patrocinato dalla
cabaret. Vincitore della scorsa edizio- Provincia di Ascoli per la quale era pre-
ne fu Francesco De Carlo. La manife- sente l’assessore Andrea Maria Antoni-
stazione riserva anche un premio spe- ni, ha visto la partecipazione di diversi
ciale alla carriera, il premio Arancia, che artisti locali tra i quali si segnalano En-
lo scorso anno andò a Sabina Guzzanti. zo Vagnoni, autore di una straordinaria
Si esibirono anche Max Giusti, con una Cinquecento in terracotta regalata al
esilarante interpretazione del ragazzo comitato del raduno FIAT 500 e Gian-
marchigiano tipico, Enrico Brignano e franco Valente, che anche quest’anno
Giobbe Covatta. Quest’anno interver- ha allestito un’esposizione di pregia-
ranno sul palco del Parco delle Rimem- tissimi fischietti, frutto di un lunghissi-
branze Enrico Montesano, Mr Forest, mo lavoro di ricerca in tutto il mondo.
Maurizio Lastrico, Giobbe Covatta, e, “Stiamo portando così avanti il nostro www.hotelmontiazzurri.com
in veste di presentatori, Enzo Iacchet- legame con le radici e la tradizione del- Info 338.1071778
ti e Mascia Foschi. Tre giorni di comici- la terracotta, grazie alla quale siamo
tà ad alto livello insomma, per un ap- storicamente conosciuti come “il Pae-
puntamento sempre ricco di fascino ed se dei Vasai”- ha commentato il sinda-
in grado di richiamare un pubblico nu- co Mecozzi.
merosissimo. Ancora in definizione il
programma delle tre serate, con prez-
Monsampolo del Tronto
zi che vanno dai 18 ai 28 euro per ogni
singolo appuntamento, mentre 50 eu- Festeggiamenti
ro è il prezzo dell’abbonamento valido
per tutti e tre gli spettacoli. In caso di
in onore di Santa Teopista
pioggia gli spettacoli avranno luogo al Anche quest’anno, dal 18 al 20 giu-
PalaRiviera di San Benedetto. gno, si sono svolti i festeggiamenti in
onore della compatrona Santa Teopi-
Maltignano sta. Per l’occasione non è mancata la
Palio di San Cristanziano tradizionale sagra degli gnocchi, rigo-
rosamente fatti a mano dalle volonta-
Si è svolta dal 28 al 30 maggio scor- rie monsampolesi, con stand allestiti in
so la tredicesima edizione del Palio di tutto il centro storico. Sono stati orga-
San Cristanziano, la rievocazione stori- nizzati inoltre, diversi spettacoli come
ca inserita nelle celebrazioni in onore quello di danza acrobatica con la rap-
del santo patrono cittadino. Momen- presentazione “Circuk” a cura di Artico-
to clou della manifestazione è stata la larte o il musical “Che bambola”, messo

Grot t a m m a re : Cabar et A mor e Mio


RISTORANTI

Via di Vesta, 28 - 63100 Ascoli Piceno


Tel. 0736.256355 - Cell. 320.8183856

| 11
news dal Piceno

in scena dal Teatro delle foglie. Duran- Montegallo


te le serate è stato possibile visitare i
percorsi ipogei, il Museo archeologi-
Fluvione Corto Festival
co e, solo nella giornata di sabato 19, e dintorni
le mummie conservate nella Cappella
della chiesa di Maria SS. Assunta. Promuovere e divulgare il Cortome-
traggio, come forma espressiva parti-
colarmente valida ed attuale a livello

Pubblicizza Montalto delle Marche sociale e culturale. Questo è l’obietti-


vo che si pone la 1a edizione del Con-
Ascoli e Fermo uniti corso  “Fluvione Corto Festival e Din-
per la cucina tipica torni”,  organizzato dall’associazione

con noi Le province di Ascoli Piceno e Fermo


stavolta insieme per rilanciare la cucina
culturale senza scopo di lucro “Marsia
a 360°” di Roccafluvione, in collabora-
zione con le Associazioni “Mons Gallo-

la tua
tipica. Presso la cantina sociale Valdaso rum”, “Grande Famiglia” e il “Laborato-
di Montalto, i due assessori provincia- rio Minimo Teatro di Ascoli Piceno”. Gli
li all’Agricoltura, Giuseppe Mariani per eventi si terranno nel mese di Settem-
Ascoli e Guglielmo Massucci per Fer- bre/Ottobre 2010.

attività! mo, alla presenza di un folto pubblico,


hanno spiegato come rilanciare e pro-
muovere le produzioni tipiche locali, Montemonaco
attraverso l’utilizzo di prodotti di qua- Insieme per promuovere
lità. Il tutto dovrà avvenire in un’ottica
di collaborazione tra ristoratori e ricet-
il volontariato nelle scuole
tività turistica. Per la giornata conclusiva del 3 giu-
“La due Province hanno creduto im- gno, nella sala Docens di Ascoli Pice-
commerciale@servizifas.it mediatamente in questo progetto – ha no, un gruppo di studenti delle medie
0736.253297 affermato l’Assessore Mariani – e si so- di Montemonaco si è unito ad altri del-
no messe al lavoro in maniera congiun- le scuole di Ascoli, per presentare gli
ta, attraverso diversi incontri, per arri- elaborati relativi a “Mr. Cittadino”. E’
vare ad una visione comune necessaria un progetto promosso dal Centro Ser-
per il territorio”. vizio per il Volontariato – Marche, che
ha lavorato durante l’anno per porta-
re all’attenzione degli studenti il mon-
Montedinove do del volontariato. L’iniziativa ha vi-
sto il coinvolgimento di 32 scuole del
Nutella party territorio Piceno, con la partecipazione
Il 28 giugno e si è accesa l’estate di di oltre 3000 studenti e di 70 associa-
Montedinove. Con inizio alle ore 21 e zioni, che hanno contribuito al proget-
per tutta la notte il centro piceno si è to. Le presentazioni delle attività svol-
animato con l’appuntamento “Nutel- te in queste occasioni sono itineranti: il
la party le Pam Pam accendi l’allegria”, 4 giugno è stata la volta di Pagliare del
musica in allegria in particolare per chi Tronto, l’8 si è tornati ad Ascoli e il 9 a
si è cimentato cantante. Il tutto anima- San Benedetto.
to da Deejay Roberto Marcoionni.
Monteprandone
Montefiore dell’Aso Scende sul vintage
Sinfonie di Cinema una “Polvere di stelle”
Dal 23 al 27 luglio nella meravigliosa Nella splendida cornice di piazza
cornice del Polo Museale di San Fran- dell’Aquila, domenica 27 giugno, si è
Il Giardino degli Ulivi cesco a Montefiore si svolge la decima svolta a Monteprandone la sfilata “Pol-
edizione del festival “Sinfonie di Cine- vere di Stelle”. L’evento, organizzato dal
ma”. Il festival propone proiezioni di Centro di Formazione Professionale di
film di rilevante calibro e dibattiti con Daniela Giobbi, è stato frutto del lavo-
illustri personaggi. L’ingresso è gratu- ro delle allieve della scuola di sartoria,
ito e oltre alla possibilità di poter as- che hanno sfilato con le loro creazioni
sistere alla visione di capolavori cine- di abiti e non solo. In passerella capi in
AGRITURISMI | AZIENDE AGRICOLE

matografici, offre l’occasione di poter fibre naturali, vestiti ricamati e gioielli


F. ne Piagge, 333 - 63100 Ascoli Piceno conoscere e interagire con grandi per- all’uncinetto. In questa edizione, inol-
Tel. 0736.252372 | Cell. 3282770718 sonalità del mondo del cinema. tre, è stato utilizzato per la prima vol-

Of f ida : L a s ettimana del mer letto

12 |
news dal Piceno

ta il guado, pianta che fin dall’antichi- rata estiva. Si vuole che il toponimo de-
tà era nota per il colorante che se ne rivi dalla conformazione delle colline
poteva estrarre. Il tema della sfilata era circostanti, che ricordano il palmo di
adatto agli amanti del vintage: la ri- una mano. Il piccolo centro piceno ha
visitazione della moda degli anni ’60 chiare origini benedettine, testimonia- Montedinove: Nutella p ar t y
e ’70. A completare l’atmosfera han- te dallo stile architettonico di una torre
no contribuito musiche e scenografie di difesa a pianta quadrata, nei pressi
dell’epoca. Hanno collaborato all’even- di Pedara. Nel 1799, un'orda di brigan-
to “Eco Services” per la scenografia, ti si asserragliò nel paese incendian-
“Scuderia Automobilady” , “Passi sul do l'archivio comunale ricco di preziosi
pentagramma” (scuola di danza), “Cen- documenti. Da visitare la Chiesa di San
tro A.N.A.M.” (acconciature), “Spem Michele Arcangelo.
Formazione” (scuola di estetica), “Sal-
sa Coqui” (scuola di ballo), “La maga
Circe” (camice su misura) e “Lilimill” Ripatransone
(calzature), che per l’occasione done- Nuova sede
rà all’associazione missionaria “Croce
del Sud” di Don Francesco Ciabattoni, della Protezione Civile
sedici paia di scarpe per finanziare un Il Gruppo Comunale della Protezione
corso di taglio e cucito in Amazzonia. Civile di Ripatransone ha una nuova
sede presso i locali dell’ex mattatoio.
Offida Sabato 26 giugno si è svolta la cerimo-
nia di inaugurazione alla presenza del
La settimana del merletto
Offida dedica una settimana alla no-
sindaco Paolo D’Erasmo, di Venturino
Traini, consigliere comunale con dele- Cercasi
Agente
ga alla Protezione Civile, di Giovanna
bile arte del merletto, tipico prodotto Di Giacinto, coordinatrice della loca-
artigianale che l’ha resa famosa ovun- le Protezione Civile e del Dott. Rober-
que. L’amministrazione comunale e le to Oreficini, direttore regionale della
associazioni locali hanno pertanto pre-
disposto un nutrito calendario di even- Protezione Civile. Nell’occasione è sta- Di commercio
to presentato il nuovo gruppo di vo-
ti che inizieranno il 4 luglio con l’intito-
lazione della “Via del Merletto” (ex Via lontari, circa 30, per lo più giovani, che
andranno a costituire la nuova asso-
Inviaci il tuo curriculum.
Pierantozzi), l’inaugurazione della Mo- ciazione. Alla cerimonia hanno parte-
stra-Mercato del Merletto a fusello e cipato l’assessore provinciale Giusep-
della mostra “Fusello d’Oro”. Il 5 luglio pe Mariani, il coordinatore provinciale
presso il Teatro Serpente Aureo, si svol- della Protezione Civile Francesco Leo-
gerà il convegno “Merlettaie e artigia-
ni: aspetti fiscali e prospettive di lavo- nardi, l'assessore alla Protezione Civi- info@servizifas.it
ro”; l’8 luglio verrà aperto al pubblico il le del Comune di San Benedetto Paolo
Canducci, la giunta comunale di Ripa-
www.servizifas.it
percorso espositivo presso casa Vanni- transone, il comandante della stazio-
cola, intitolato “Cent’anni della scuola ne dei Carabinieri Domenico Princigalli
del Merletto di Offida” e nel Polo Muse- ed il presidente della Banca di Credito
ale la competizione decorativa tra wri- Cooperativo di Ripatransone Micheli-
ters “Offida città del Merletto a Tombo- no Michetti.
lo”. Venerdì 9 luglio nell’ambito della
rassegna “I Venerdì d’Estate”, largo al-
la poesia in un suggestivo percorso tra Roccafluvione
le vie del centro storico con “Merletto
e poesie”. A conclusione della rassegna Rinviato il processo
il 10 luglio, presso il Polo Museale, avrà a Padre Bartolini
luogo la premiazione dei vincitori nei
tre concorsi in programma. Info: 0736 Doveva essere processato nel mese di
263053 giugno, ma l’udienza per don Mario
Bartolini è stata posticipata a luglio. Il
parroco, originario di Roccafluvione, è
Palmiano da più di 30 anni impegnato in un’ope-
Una sera a Palmiano ra missionaria in Perù a favore delle po-
polazioni degli Indios, troppo spesso
Sul versante nord-ovest dell’appenni- sfruttate per motivi economici. Secon-
no ascolano, a 541 ml. s.l.m. Palmiano do l’accusa, nel giugno del 2009, il sa-
è sicuramente una meta da tener pre- cerdote avrebbe istigato la popolazio-
sente per trascorrere una tranquilla se- ne indigena alla ribellione contro le

R ipa t ra nsone: N uova sede


SALUMI • FORMAGGI
della Protezione Civile FUNGHI • TARTUFO
Corso Cavour, 158 - FERMO
Tel.338.4292399
ALIMENTARI

Via Italia - MONTEMONACO


Tel.338.4695073

www.bottegadellacuccagna.it
info@bottegadellacuccagna.it

| 13
news dal Piceno

autorità locali. Don Mario rischia 15 an- inizio alle 21.30. Come detto, il contor-
ni di carcere. Suo fratello, che è sempre no alla rassegna musicale va in ogni di-
rimasto in contatto con lui in questi rezione dell’arte contemporanea: ci sa-
giorni, ha lavorato affinché le autorità ranno esibizioni e laboratori di “Maicol
italiane si interessassero al caso. Anche e Mirco” e “Urka”per il fumetto, la cop-
l’attore Riccardo Scamarcio ha espres- pia creativa Giorgio Dursi & Valentina
so solidarietà al parroco, impegnando- Urriani e il writer “Tilt” che esporranno
si a partecipare ad un documentario ri- le proprie opere e l’Associazione Aran-
guardante le missioni in Amazzonia. cia Meccanica e il Festival “Corto per
Scelta” che permetteranno la visione
di cortometraggi e documentari di va-
Rotella rio genere.
Finanziamenti per la scuola
Il Cipe, Comitato Interministeriale per
I Vigili circoleranno
la Programmazione Economica, ha "ad emissioni zero"
stanziato nell’intero territorio nazio-
nale, 350 milioni di euro per la messa In un mondo sempre più pieno di
a norma degli edifici scolastici, finan- smog ed inquinamento il Comune di
ziando 1500 progetti. San Benedetto del Tronto ha deciso di
Nel Piceno beneficeranno dell’inter- ridurlo almeno in parte.
vento alcune scuole di Ascoli Piceno, L’iniziativa consiste nel fornire ai vigili
Appignano, Grottammare, Offida e Ro- urbani dei ciclomotori elettrici, equipa-
tella, quest’ultima per 104.000 €. La si- rabili per potenza e velocità ad un ci-
tuazione della scuole italiane non è clomotore 50 cc, alimentato in modo
delle migliori e solo nelle Marche sono tradizionale.
centotrenta gli edifici non a norma sia Questi quattro scooter hanno un'auto-
dal punto di vista strutturale che im- nomia dichiarata di 85 chilometri e pos-
piantistico. sono essere ricaricati con una semplice
presa di corrente a 220 volt; inoltre so-
no ad emissioni inquinanti zero, quindi
San Benedetto del Tronto abilitati ad entrare nelle aree pedona-
li. La fornitura degli scooter, ha spiega-
Maremoto Festival to l'assessore Canducci: “si richiama ad
Parte il 6 agosto la quarta edizione di un indirizzo approvato dalla giunta co-
“Maremoto Festival”, che si svolgerà munale nel 2007 che impegna l'Ammi-
fino al 10 agosto presso l’ex galoppa- nistrazione, laddove i requisiti tecnici
toio-zona porto, con spettacoli di va- lo consentono, ad acquistare esclusi-
rio genere soprattutto nel campo della vamente mezzi a basso o nullo impat-
musica e delle arti visive. L’organizza- to ambientale, nella speranza, che i cit-
zione “Occhio per orecchio”, in colla- tadini vedendo all’opera questi mezzi,
borazione con l’amministrazione co- siano indotti ad orientare il loro acqui-
munale, vuole favorire l’esibizione di sto proprio verso questo tipo di veico-
giovani talenti della fotografia, del fu- li”. I nuovi mezzi sono stati presentati
metto e anche del cinema con la proie- alla stampa dall'assessore all'ambiente
zione di alcuni cortometraggi girati da Paolo Canducci, dal consigliere Andrea
giovani emergenti registi locali. Al cen- Marinucci e dal comandante della Poli-
tro dell’evento rimane però la musica, zia Municipale Giuseppe Coccia.
con concerti e dj set.
La sera del sei si esibirà una selezione "Incontri con l’autore"
di gruppi locali tra i quali i Post Trau-
matic stress disorder, The Sideburns Anche quest’estate torna “Incontri con
Company, Malibustesi, Nimiz69 e De- l’autore” presso la Palazzina Azzurra
leeria mentre special guest della serata di San Benedetto. Molti appuntamen-
sarà il gruppo romano “Indie boys are ti in programma fino all’11 luglio con
for hot girls”. Sabato 7 è la volta di “The scrittori e giornalisti che presenteran-
zen circus” e di “Brunori sas”, mentre l’8 no i loro ultimi lavori. Il 3 luglio è stata
salirà sul palco “James Senese & Napoli la volta della scrittrice Lisa Scottoline,
centrale”. Lunedì 9 si esibiranno “Il tea- che ha parlato del suo ultimo libro dal
tro degli orrori”; infine la serata conclu- titolo “'Guarda ancora". Martedi 6 lu-
siva ospiterà “David Rodigan” e i “Bo- glio Anna Kanakis presenterà “Sei così
om da Bash”. Tutte i concerti avranno mia quando dormi”: il romanzo è la sto-
PER LA CASA

S an B enedetto del T r onto: Mar emoto F e st i v al

14 |
news dal Piceno

ria dell'ultimo amore di una donna che Navale e l’Associazione dei Pescatori
ne ha avuti molti, come George Sand. sanbenedettesi, la Fondazione CARI-
Ma è soprattutto la storia della passio- SAP, la Lega Pesca e il Consorzio Turisti-
ne assoluta di un giovane incisore, Ale- co Riviera delle Palme, oltre a Symbio-
xandre Manceau. Appuntamento l’otto la-Fondazione delle qualità italiane ed
luglio per parlare di filosofia con Massi- alla Deputaciò Barcelona.
mo Cacciari, parlamentare europeo ed
ex sindaco di Venezia: la sua ricerca filo- Spinetoli
sofica si è soprattutto concentrata nel-
la prima fase sul problema della critica La dea "Fortuna"
contemporanea dell'idealismo classico fa visita a Spinetoli
tedesco e sulla cultura mitteleuropea
del primo Novecento. La giornalista e Il 16 giugno sorso un fortunato gio-
scrittrice Silvana Giacobini presenterà catore ha vinto al lotto 397.500 euro a
invece il suo ultimo libro dal titolo “So- Spinetoli, puntandone in totale 17, ri-
fia Loren, una vita da Romanzo”, che partiti su tre distinte giocate fatte rigo-
vuole ripercorrere la vita privata del- rosamente con gli stessi numeri sulla
la più grande diva cinematografica ita- stessa ruota, quella di Napoli. I nume-
liana. Quest’appuntamento si svolgerà ri fortunati sono 8, 13, 33 e 90, utilizza-
presso il Circolo Nautico Sambenedet- ti dal giocatore nella strategia vincen-
tese. Infine l’11 luglio, alle ore 18 (tutti te che gli ha fatto aggiudicare un tris
gli altri appuntamenti sono alle 21.30), di premi.
Jafrey Dawer, scrittore statunitense di
thriller tra i quali il più famoso è “Il col-
lezionista di ossa” da cui è tratto l’omo- Venarotta
nimo film, presenterà il suo ultimo la- Una squadra di caccia
voro dal titolo: “Il filo che brucia”. in aiuto degli agricoltori S an B enedetto del T r onto: " Inco n t r i co n
l’autor e" , tr a gli osp iti Massim o Cacci ar i
1° edizione di Anghiò La squadra di caccia “La Cerretese”, di
Festival del pesce azzurro Venarotta, ha risposto all’appello de-
gli agricoltori locali, che hanno chiesto
Alici, sarde , sgombri, tonni e tutte le al- aiuto per contrastare i danni provoca-
tre varietà di pesce azzurro, cucinati in ti dai cinghiali del luogo. Gli animali fa-
varie salse, hanno deliziato i palati dei cevano frequenti scorribande nei cam-
visitatori della prima edizione di An- pi di orzo e mais, che sono stati quindi
ghiò – Festival del Pesce Azzurro, che delimitati con recinti elettrificati a nor-
si è svolto a San Benedetto del Tronto ma, forniti dall’Atc, l’Ambito Territoriale
dall’1 al 4 luglio scorsi. Oltre 25 i piat- di Caccia della provincia di Ascoli.
ti della tradizione italiana e straniera
preparati da cuochi giunti da tutta Ita-
lia e persino dalla Catalogna all’interno
del Palazzurro, la galleria allestita nel
centralissimo Viale Buozzi. Nei quattro
giorni della kermesse, oltre agli stan-
ds gastronomici, sono stati organizza-
ti anche convegni, incontri, mostre e
laboratori didattici che hanno permes-
so di scoprire le caratteristiche e le tan- SANTA MARIA GORETTI
te qualità del pesce azzurro, cosiddet- Via Togliatti, 100/102
OFFIDA (AP)
to per la tipica colorazione delle sue Tel. e Fax 0736.880572
squame, che si trova in tutto il Mediter- Cell. 340.0872554
raneo e che è rinomato per le sue pro-
prietà nutritive. Fortemente voluta dal
Comune di San Benedetto e organizza-
ta da Tuber Comunications e Sedicie-
venti con il contributo della Regione
Marche, la manifestazione marchigia-
na ha visto anche la partecipazione di
importanti partners quali la Provincia e
la Camera di Commercio di Ascoli Pice-
no, il Sistema Turistico Locale, la Lega

S an B e n e det t o del Tront o: Anghiò,


F es t iva l del pes ce a z z u rro

| 15
i grandi eventi nel Piceno

10 luglio arte sacra restauro e decoro” h 17.30 Dal 18 luglio al 04 agosto 24 luglio
___________________ a cura di Confartigianato e Stilarte Sala dei Savi ___________________ ___________________
h 19.00 Ascoli Piceno
Quintana Rocca d’Arquata Cartoon Fest Concerto Bandistico
h 20.00 Arquata del Tronto La Sindone Palazzina Azzurra h 21.00
Giostra della Quintana di Arquata del Tronto: San Benedetto del Tronto Piazza Garibaldi
Edizione Notturna 2° Cicloturistica Documentario Comunanza
Ascoli Piceno “Città di Ascoli” "La Sindone di Torino" Fino al 20 settembre
Memorial Giovanni De Santis h 18.30 ___________________
Mercatino della Calzatura h 9.00 Polo Sant’Agostino Spettacolo di Teo Teocoli
e dell’Artigianato Per info Cel.: 3383030040  Ascoli Piceno Musica e conchiglie h 21.30
Grottammare e-mail: ascolibiketeam@tele2.it Mostra d’ arte di strumenti musicali Tel. 0736/888706 - Tel. 0736/888703
Piazza Arringo “Festa di Pangea” realizzati con le conchiglie o Piazza del Popolo
Gara di briscola a coppie Ascoli Piceno dalle h 19 alle 24 intarsiati con la madreperla. Orario: Offida
h 21.00 Tel. 0736/888706 - Tel. 0736/888703 tutti i giorni 16/20 festivi compresi;
In caso di maltempo si svolgerà Festa di S. Benedetto Abate Enoteca Regionale a luglio e agosto orario di chiusura Memorial Fabio Servili
presso la ex-chiesa di S. Michele Tutto il giorno Offida prorogato fino alle ore 22 dalle h 9 alle 18
Pro Loco Montemonaco Programma su Museo Malacologico Torneo di Tennis interregionale per
Tel. 0736/856411 www.montemonaco.com dal 16 al 18 luglio Strada Statale Nord ragazzi
www.montemonaco.com Pro Loco Montemonaco ___________________ Cupra Marittima Campi da tennis
Montemonaco Tel. 0736/856411 Comunanza
www.montemonaco.com Mazzumaja 20 luglio
Regata nazionale classi Montemonaco dalle h 16 alle 24 ___________________ 25 luglio
Contender e Flying Dutchman www.mazzumaja.it ___________________
h 21.30 Decennale CRI Comunanza Centro Storico Proiezione filmato
70 imbarcazioni si sfideranno intera giornata Comunanza h 21.00 Premio “La Freccia d’ Oro”
nel Mare antistante Comunanza “Sesto Continente” h 21.00
il Circolo Ragn’a Vela. 17 luglio Tel. 0736/888706 - Tel. 0736/888703 Gara degli Arcieri di tutti i sestieri
www.comune.sbt.it 14 luglio ___________________ Piazza del Popolo della “Quintana” di Ascoli Piceno
Mare antistante ___________________ Offida Ascoli Piceno
il Circolo Ragn’a Vela Premio annuale di narrativa
San Benedetto del Tronto Proiezioni per bambini “Città di Offida - Joyce Lussu” 21 luglio Festival Sinfonie di Cinema
h 21.00 h 21.00 ___________________ Proiezione film “UP” di Peter Docter,
Mini torneo internazionale “C’era una volta…” Tel. 0736/888706 - Tel. 0736/888703 Bob Peterson.
di beachandball e “Commedia all’italiana” Enoteca Regionale Finale Tour “Amici” Tel. 0734.938103-939019
Gara di pallamano giovanile Tel. 0736/888706 - Tel. 0736/888703 Offida Versione estiva live di Amici, che Polo Museale San Francesco
valevole per la coppa del mondo. Bambinopoli si concluderà ad Ascoli dopo dieci Montefiore dell’ Aso
www.comune.sbt.it Offida Ascoli Games 2010 tappe, la sera del 21 luglio 2010. 
Area Ex-Camping tutto il giorno Piazza del Popolo Concerto musicale
San Benedetto del Tronto Piazza del Popolo Ascoli Piceno Conservatorio Spontini
15 luglio Ascoli Piceno h 21.00
Concerto Lirico ___________________ Concerto di Renzo Arbore Frazione S. Giovanni Illice
h 21.00 2° Torneo 24 ore di calcetto Tel. 0736/981746 Comunanza
Frazione Lisciano La Sindone dalle h 15.00 Area Portuale Turistica
Comunanza di Arquata del Tronto : “Aiutiamo i bambini del Kenya” San Benedetto del Tronto Fiera di Sant’Anna
Proiezione del film Tel. 0736/888706 - Tel. 0736/888703 intera giornata
11 luglio “La Passione di Cristo” Palestra Comunale G. Vannicola Proiezioni per bambini Tutto il paese
___________________ con la partecipazione Offida h 21.00 Comunanza
di Rosalinda Celentano “C’era una volta…” e “Commedia
La Sindone h 21.45 18 luglio all’italiana” Festa degli Antichi Piaceri
di Arquata del Tronto: Sala dei Savi ___________________ Tel. 0736/888706 - Tel. 0736/888703 h 16.00
"Celebrazione Eucaristica" Ascoli Piceno Bambinopoli Tel. 0736/888706 - Tel. 0736/888703
h 17.00 Gara Sbandieratori della Offida Quartiere S. Lazzaro
Chiesa di San Francesco Cinemaperto Piazzarola Offida
Arquata del Tronto h 21.30 Informazioni: 22 luglio
“Gran Torino” di Clint Eastwood Piazza Arringo ___________________ Memorial Fabio Servili
La Sindone (USA 2008) Ascoli Piceno dalle h 9 alle 18
di Arquata del Tronto: Tel. 0736/888706 - Tel. 0736/888703 Cinemaperto Torneo di Tennis interregionale per
Presentazione del libro Largo della Musica Escursione al Monte Sibilla h 21.30 ragazzi
“La Sindone di Arquata Offida Montemonaco “Le vite degli altri” di Henckel von Campi da tennis
del Tronto, tra storia Donnersmarck (Germania 2006) Comunanza
e leggenda” 16 luglio Di Vino Jazz Festival Tel. 0736/888706 - Tel. 0736/888703
h 18.00 ___________________ dalle h 18 alle 24 Largo della Musica dal 26 luglio al 01 agosto
“La casa del parco” Tel. 0736/888706 - Tel. 0736/888703 Offida ___________________
Arquata del Tronto La Sindone Centro Storico
di Arquata del Tronto: Offida 23 luglio Giochi della Tradizione
La Sindone Presentazione del libro ___________________ Gara di giochi tra le quattro
di Arquata del Tronto: “La Sindone di Arquata Ascoli Games 2010 contrade di Appignano. Mostre
Apertura mostra del Tronto, tra storia tutto il giorno La Sindone fotografiche, proiezioni, sculture
“Immagini dal passato… Tra e leggenda” Piazza del Popolo di Arquata del Tronto: in legno al centro di aggregazione.
Ascoli Piceno Spettacolo teatrale Venerdì 30 “Stefano & Gianluca”,
“Le ultime sette parole di Sabato 31 “La Cuccuma” di
2° Torneo 24 ore di calcetto Cristo” di Giovanni Scifoni Amandola, Domenica 1 “Ortensia
dalle h 15.00 h 21.30 Folk” di Ortezzano. Manifestazione
“Aiutiamo i bambini del Kenya” Chiesa dell’Annunziata accompagnata da la “Sagra dei
Tel. 0736/888706 - Tel. 0736/888703 Ascoli Piceno Calanchi”
Palestra Comunale G. Vannicola Appignano del Tronto
Visure ipotecarie e catastali
Formazione e servizi amministrativi
Offida I Venerdì d’estate
dalle h 18 alle 24
Tel. 0736/888706 - Tel. 0736/888703
Via Aldo Moro, 56 • 63044 Comunanza (AP) Centro Storico
Tel. 0736.844599 - 845894 • Fax 0736.843091 - 846191 Offida

16 |
i grandi eventi nel Piceno
27 luglio Cinemaperto reposizione del Santissimo
___________________ h 21.30 Sacramento
“Appuntamento a Belleville” h 11.00
Spettacolo musicale di S. Chomet (Francia 2003) Chiesa di San Francesco
della storica coppia: Tel. 0736/888706 - Tel. 0736/888703 Arquata del Tronto
Dalla & De Gregori Largo della Musica
Si ricompone la storica coppia di Offida In Piazza per loro
“Banana Republic” Francesco De h 21.30
Gregori e Lucio Dalla. dal 29 luglio 07 agosto Spettacolo canoro per dilettanti
Piazza del Popolo ___________________ Piazza Luzi
Ascoli Piceno Comunanza
Campionati Europei di
28 luglio Pattinaggio GustandOffida
___________________ Corsa su Pista e su Strada. h 20.00
www.comune.sbt.it Tel. 0736/888706 - Tel. 0736/888703
Folk Concerto Pista di pattinaggio Panfili Centro Storico
h 21.30 San Benedetto del Tronto Offida
Concerto del gruppo irlandese
“Beoga” 30 luglio dal 31 luglio al 01 agosto
Tel. 0736/888706 - Tel. 0736/888703 ___________________ ___________________
Piazza del Popolo
Offida La Sindone Festa del SS. Crocifisso
di Arquata del Tronto: Frazione San Giorgio All’Isola
29 luglio Adorazione eucaristica Montemonaco
___________________ tutto il giorno
Chiesa di San Francesco 2 agosto
La Sindone Arquata del Tronto ___________________
di Arquata del Tronto:
Celebrazione eucaristica Teatro dialettale in Piazza La Sindone
Esposizione del Santissimo h 21.00 di Arquata del Tronto:
Sacramento Centro Storico Solenne Celebrazione
h 21.00 Comunanza Eucaristica
Chiesa di San Francesco h 11.00
Arquata del Tronto I Venerdì d’estate Chiesa di San Francesco
dalle h 18 alle 24 Arquata del Tronto
Concerto “La Comunella” Tel. 0736/888706 - Tel. 0736/888703
h 21.00 Centro Storico Cristina D'Avena
Centro Storico Offida h 21.30
Comunanza Piazza Giorgini
31 luglio San Benedetto del Tronto
Miss Italia ___________________
Miss Riviera delle Palme
www.comune.sbt.it La Sindone
Rotonda di Porto d’Ascoli di Arquata del Tronto:
San Benedetto del Tronto Celebrazione eucaristica

Presentazione del libro


“La Sindone di Arquata del Tronto,
tra storia e leggenda”

11 luglio • h 18.00
“La casa del parco” • Arquata del Tronto
16 luglio • h 17.30
Polo Sant’Agostino • Ascoli Piceno

17 |
L’intervista
di Chiara Poli

Luigi Morganti
il regista della Quintana
C’è un'edizione della Quintana che
Le è rimasta più a cuore? Le edizioni
sono tutte belle e molto impegnative:
io ne ricordo alcune molto emozionan-
ti. Ero ancora alle prime armi quando si
presentò la possibilità di avere la diretta
Rai; ricordo che i tempi della Quintana
non erano quelli televisivi ed era quin-
di difficilissimo far coincidere gli even-
ti più importanti, come la consegna del
palio al vincitore, tempi che la televisio-
ne imponeva.
Era davvero impresa ardua riuscire in
questo. Molto emozionanti però erano
tutti i servizi che, durante il mese che
precedeva l’evento, si preparavano in-
sieme alla Rai. Ricordo il primo condut-
© pierluigi giorgi • www.pierluigigiorgi.com

tore televisivo della Quintana in Rai,


Puccio Corona, che dedicò una settima-
na intera alla preparazione della diretta. tà e perché terminava esageratamente
Fu un'esperienza molto emozionante, tardi. Inoltre, dal punto di vista organiz-
soprattutto perché era appena il secon- zativo, uscendo prima, si riesce a decre-
do anno che mi occupavo della Quin- tare il vincitore in anticipo, consenten-
tana e vivevo questo evento con molta do agli organi di stampa, per mezzo dei
trepidazione. propri giornalisti o inviati, di riportare le
Poi ce ne furono molte altre di grande notizie nelle cronache del giorno suc-
soddisfazione, come ad esempio quan- cessivo. L’edizione delle 21:00 voleva es-
do si riuscì, aggiustando a fatica i tem- sere un modo per agevolare i turisti del-
pi della Quintana, a portare il vincitore la riviera a recarsi in Ascoli per assiste-
in extremis nei tempi della diretta Rai, re all’evento, ma ci siamo resi conto che
che chiudeva improrogabilmente alle in effetti questo non accadeva ed era-
19 e 40. no pochi quelli che partecipavano. Ab-
biamo pertanto preferito prediligere le
Ora la diretta Rai non c’è più. Perché? aspettative dei commercianti ascolani.
So che il Magnifico Messere, il Sinda-
co di Ascoli Guido Castelli, si sta impe- Per quale Sestiere tifa? Mah!.. Questa
gnando molto in questa direzione. Ve- è una domanda delicata. A me interessa
dremo se ci sarà la possibilità di avere soprattutto la Quintana nel suo insieme
la diretta sulla Rai, su Rai International o e che riesca perfettamente in entrambe
sulle reti Sky. le giornate. Per la sua riuscita non guar-
do in faccia a nessuno e questo è noto;
Per quale motivo l’edizione di Lu- talvolta ho fatto rimproveri energici per
glio è stata anticipata alle ore 20:00? garantire la condotta esemplare di tut-
L’edizione delle 19, che è stata più vol- ti. Io sono nato nel Sestiere Piazzarola,
te consigliata al Consiglio dell’Ente, è proprio in via della Piazzarola, anche se
un modo per venire incontro ai com- oggi abito a Porta Maggiore. Quando
mercianti ascolani, soprattutto perché però indosso gli abiti quintanari dimen-
all’uscita all’una, una e mezza, non c’è tico ogni appartenenza e penso solo al-
possibilità di avere molta gente in cit- la riuscita della manifestazione.
STUDI FOTOGRAFICI

18 |
Speciale

“La Passione di Cristo"


insieme a Rosalinda Celentano
di Chiara Poli

Ascoli Piceno | Il film di Mel Gibson, usci- Sant'Agostino di Ascoli Piceno per assistere
to nelle sale nel 2004 e vietato ai minori di alla proiezione del film “La passione di Cri-
14 anni, divise critica e pubblico per la cru- sto”. Questo evento, che fa parte dell’ampio
dità delle scene. Questo film, che rimane in- elenco di appuntamenti dedicati alla Sin-
dubbiamente un capolavoro da cineteca, done di Arquata, vedrà l’attrice non come
vide fra gli interpreti una bravissima Rosa- semplice ospite dell’evento, ma impegna-
linda Celentano. L’attrice italiana, nata nel ta attivamente, partecipando e raccontan-
1968, da Adriano Celentano e Claudia Mo- do dei retroscena del film, del backstage e
ri, iniziò la sua carriera presentandosi co- di tutte le curiosità inerenti.
me concorrente al Festival di Sanremo nel La Celentano, è stata inoltre candidata al
1990, ma è proprio nel 2004 che si è fatta David di Donatello nel 2000 con il film “Il
conoscere al pubblico internazionale, gra- dolce rumore della vita”; nel 2001 ha otte-
zie al ruolo di Satana nel film “La passione nuto una candidatura per il Nastro d'Argen-
di Cristo”. Per questa interpretazione ha ri- to come migliore attrice non protagonista
cevuto nello stesso anno anche un premio con il film “Paz!” e nel 2002 è stata candida-
al Global Festival Film di Ischia. L’attrice sarà ta al David di Donatello con il film “L'amore
presente, giovedì 15 luglio alle 21:45 al Polo probabilmente”.

“Le ultime sette parole di Cristo”:


Giovanni Scifoni ad Ascoli Piceno
di Chiara Poli

Ascoli Piceno | Sarà presente agli eventi noto al grande pubblico per alcune serie
legati alla Sindone di Arquata anche il no- televisive tra le quali: La meglio gioventù e
to regista e attore Giovanni Scifoni. Si pre- Don Matteo 6, in onda su Rai Uno e L'ono-
senterà nella maniera sicuramente a lui più re e il rispetto su Canale 5. Scifoni, negli an-
congeniale, ovvero nella rappresentazio- ni, ha studiato e fatto ricerca sui testi sacri,
ne teatrale dello spettacolo che, nel corso gli scritti apocrifi, i sermoni sulle ultime set-
dell’anno, ha portato in scena nella Cappel- te parole di Cristo, i detti e i fatti dei Padri
la Orsini di Roma. Venerdi 23 luglio, il famo- del deserto, la mistica medievale, le tradi-
so attore riproporrà alle ore 21,30, presso zione, fino ad arrivare agli autori moderni.
la Chiesa dell’Annunziata ad Ascoli Piceno, Scifoni fa parlare e muovere attraverso la
“Le ultime sette parole di Cristo”, un mo- sua voce e il suo corpo vari personaggi da
nologo ispirato di F.J. Haydin, in occasione il Venerabile Beda a Dismas il buon ladro-
dell' anno commemorativo del composito- ne, passando per Dostojevsky dei "Fratelli
re austriaco. Scifoni, diplomato all’Accade- Karamazov", e tutto ciò lo fa scandendo lo
mia D’Arte Drammatica “Silvio D’Amico”, ha spettacolo attraverso le ultime sette parole
compiuto parecchie tournée teatrali con di Cristo, le ultime parole dette da Gesù pri-
numerosi artisti della scena nazionale. E’ ma di morire.

La Sindone, il Mandylion
e il segreto dei Templari
di Paolo Monaci Freguglia

Ascoli Piceno | La Sindone, la sua origine, il legame stretto che esisteva tra il sacro li-
suo culto, i suoi misteriosi custodi. Un intri- no e i cavalieri templari, a lungo accusati di
go internazionale cominciato duemila anni eresia. Oltre a Barbara Frale, nel documen-
fa e sul quale ancora oggi si interrogano in tario sono presenti: la sindonologa Ema-
molti, con risposte diverse e pareri spesso nuela Marinelli, gli storici Alessandro Pia-
contrastanti. na e Fabrizio Nucera, l’esperto della cultura
Un colossale “giallo” in parte chiarito grazie ebraica Michele Lo Console, il medico Ales-
alle recenti scoperte di documenti inediti di  sandro Lacapria. In anteprima-esclusiva
Barbara Frale, Ufficiale dell’Archivio Segre- mondiale, anche le dichiarazioni di Daniel
to del Vaticano. I documenti sono relativi al C. Scavone (Prof. Emerito di storia Univer-
processo del 1307 con cui il re di Francia Fi- sità dell’Indiana – USA). La versione ridotta
lippo IV il Bello fece condannare e distrug- del documentario, andata in onda il 4 aprile
gere l’ordine dei Templari. 2009 nel TG2 Dossier interamente dedica-
Un viaggio sulle tracce del sacro lino at- ta al filmato, ha ottenuto il 20% di share con
traverso le sue ripetute sparizioni e le sue circa due milioni di spettatori.  Questo do-
improvvise ricomparse, illustrazione di cumentario è il primo di una trilogia che la
una ricerca inedita che porta nuove pro- giovane regista Francesca Saracino e la Po-
ve dell'autenticità della Sindone e da cui lifemo S.r.l. intendono realizzare su questo
emerge, per la prima volta, la conferma del enigmatico telo.

19 |
Due passi a...

Arquata del Tronto

Il convento di S. Francesco
a Borgo di Arquata: scrigno della Sindone
di Laura Castelli e Carolina Ciociola

Il convento, con la chiesa di San Fran- tempio è diviso, appunto, in due na-
cesco, sorge sulle falde di una collina, vate ed è dotato di un ricco arredo co-
sulla curva di accesso al paese di Bor- stituito da opere lignee. All’ingresso si
go di Arquata. È plausibile immagi- trova la cantoria in legno, sorretta da
nare che il convento originario, molto un esile pilastrino ottagonale di pietra
probabilmente di piccole dimensioni, arenaria. Il soffitto è realizzato intera-
sia stato nel tempo modificato e certa- mente in legno lavorato a scomparti di
mente ampliato, forse nel periodo ri- forma quadrangolare, mentre sul lato
nascimentale, come lasciano pensa- destro della chiesa è appoggiato il pul-
re le caratteristiche architettoniche del pito ligneo, sorretto da due colonne
fabbricato. Oggi di esso rimane ben tortili, ed il coro, anch’esso di legno,
visibile la parte del chiostro, articola- posto nell’abside della navata sinistra.
to su due livelli, con archi su colon- Alle pareti laterali sono addossati sei
ne al piano inferiore e finestre trabeate altari, dei quali due sono realizzati in
in quello superiore: aperture che sono pietra e stucco, gli altri quattro in le-
oggi interamente murate per ospitare gno. Tra questi ultimi, quello in fon-
negli spazi interni abitazioni private. do alla navata destra reca lo stemma di
Anche la chiesa, come il convento, de- Mons. Giovanni Paolo Bucciarelli ed
ve aver subito nel corso dei secoli re- è dedicato a S. Carlo Borromeo, raffi-
stauri ed ampliamenti. Nata probabil- gurato nella tela che lo orna. Proprio
C ap p e lla di S an Ca rlo Borrom eo
mente ad un’unica navata, essa è sta- a destra di quest’altare si trova esposta
ta successivamente ingrandita con l’ag- la copia della Sacra Sindone di Torino,
giunta di una seconda. L’interno del custodita all’interno di una teca.

Os t e ns io n e de lla S ac r a S i ndone di Torino


Chiostr o del c onvento di San Fr anc esc o allo stat o at t u al e
in u n a s tamp a del X VI I s ecolo

20 |
Due passi a...

Arquata del Tronto

La Sindone di Arquata,
tra storia e leggenda
di Laura Castelli e Carolina Ciociola

La Sindone di Arquata del Tronto ap- di e sui polsi, così come quelle sul co-
pare molto simile all’originale di Tori- stato e sul capo. La fedeltà della co-
no. Essa si presenta, infatti, come un pia rispetto all’originale è testimo-
unico telo di lino, lungo circa 4,40 m e niata, inoltre, dalla riproduzione del-
alto circa 1,14 m. Queste misure com- le bruciature presenti sul telo torine-
baciano quasi perfettamente con quel- se e dovute all’incendio del 1532. La
le della Sindone torinese, ma a diffe- scritta EXTRACTVM AB ORIGI-
renza di questa, il cui lino presenta NALI, leggibile al centro del lenzuo-
una trama a spina di pesce, il lenzuo- lo di Arquata, costituisce poi un’ulte-
lo di Arquata è tessuto semplicemen- riore conferma del fatto che la copia
te con trama e ordito perpendicola- fu eseguita ritraendo direttamente la
ri. Come nell’originale, la copia reca la Sacra Sindone. Il telo arquatano, che
doppia immagine, anteriore e poste- gode di grande considerazione presso
riore, di un uomo disteso, con le mani la comunità locale, rivela un notevole
sovrapposte sul ventre ed il volto cir- interesse sia dal punto di vista religio-
condato da lunghi capelli e da una fol- so, che da quello storico-documenta-
ta barba. rio. Esso, infatti, oltre a costituire un
La figura appare di colore bruno, piut- oggetto di venerazione per i fedeli, si
tosto sbiadito, molto probabilmente a pone come anello di congiunzione tra
causa della degradazione subita dai la varie vicissitudini della Sindone to-
pigmenti nel corso del tempo. Il cor- rinese e la storia locale. Il telo, inoltre,
po presenta i segni della flagellazio- si inserisce nel curioso contesto delle
ne e della crocifissione, proprio come copie della Reliquia, di cui ci riman-
nell’Uomo sindonico di Torino: sono gono numerose testimonianze in Ita-
ben visibili in rosso le ferite sui pie- lia e in diversi paesi europei.

L'evento de "La Sindone di Arquata del Tronto"


è realizzato in collaborazione con:
B&B Il Cavallino Bianco
Arquata del Tr onto (AP) Hotel Monti Azzurri
Montemonaco (AP)
B&B Il Passetto
Roccafluvione (AP) Hotel Ristorante Teta
Castignano (AP)
B&B Il Rifugio dei Marsi Hotel Terme
Roccafluvione (AP) Acquasanta Ter me (AP)

B&B La Casa del Conte Hotel Villa Sgariglia


Arquata del Tr onto (AP) Piag ge di Ascoli Piceno

B&B Le Radici Hotel Villa Sgariglia Resort


Ascoli Piceno Campolungo di Ascoli Piceno

Filotei Group Ristorante La Locanda dei Longobardi


Arquata del Tr onto (AP) Ascoli Piceno

Hotel Camartina Ristorante Leopoldus


Arquata del Tr onto Ascoli Piceno

Hotel DonnaRosa Ristorante Piccolo Teatro


Roccafluvione (AP) Ascoli Piceno

La storia della Sindone di Arquata sarà oggetto di studio di chi scrive, nella pub-
blicazione “La Sindone di Arquata del Tronto, tra storia e leggenda”, di imminente
uscita, accompagnata da un apposito evento, il tutto a cura della FAS Editore. La Sindone di A r q uata del T r on t o
www.servizifas.it • www.sindonearquata.it

| 21
Music-L
di Paolo Sciamanna

Chi ha vissuto gli anni '80 da adolescen-


te, non può non esser stato coinvolto
dal ciclone Boy George e Culture Club
che, in quegli anni d'oro, ha portato
una vera e propria rivoluzione in cam-
po musicale ed artistico. Padre di una
nemmeno-tanto-celata androginia ed
estremo estro stilistico, George O'Dowd
(questo è il suo vero nome) non ha fati-
cato a guadagnarsi le copertine dei ma-
gazine inglesi nonostante non si aves-
se ancora all'orecchio il suo incredibi-
le talento da cantante e scrittore. Quel-
lo che poi è venuto ormai è storia. “Do
You Really Want To Hurt Me” e “Khar-
ma Chameleon” sono i cosiddetti “An-
them” internazionali, cioè dei veri e pro-
pri inni alla musica pop che hanno stra-
valicato ogni possibile record, e tutt'ora
sono trasmessi, ascoltati e riconosciu-
ti come ever-green. Molti non sanno
che i Culture Club hanno avuto vita bre-
ve dopotutto, scioltisi ormai nel “lonta-
no” 1986. Boy George ne è uscito da ve-
ro maestro, continuando a seminare hit
e accrescendo la sua fama da vera icona
pop. Ascoltare, ad esempio, “The Crying
Game” può far capire come una canzo-
ne possa avere più di una sfaccettatu-
ra. Può essere d'amore al primo ascolto.
Ma già dal secondo non si può non no-
tare che questo brano è stato scritto da
una persona ferita, triste. Non ci sono
solo lustrini e glitter nella vita di Boy Ge-
orge quindi. Si è uomini, donne, esseri
umani dopotutto. E' solo qualche anno
dopo lo scioglimento dei Culture Club
che Boy riesce a riemergere dopo una
dura lotta contro la droga. E subito do-
po questo episodio di debolezza, arriva
la sua prima (delle molte a venire) hit da
solista: "Everything I Own". Boy George
aveva già i piedi ben saldi al terreno, e sonale, come quella di specializzarsi nel
non intendeva mollare. Certo è che non fare il dj nei più importanti locali di tut-
è più una star da contratto discografico, to il mondo ma soprattutto può vantar-
quindi raramente lo si sente/vede in tv si di aver creato un musical tutto suo dal
ad esempio. Ma è ancor più certo che nome “Taboo”, successo ormai confer-
tutto ciò fa parte di una sua scelta per- mato in tutto il globo.
AZIENDE VITIVINICOLE

22 |
Astri nascenti Ascolta le nostre interviste su
di Michele Baldassarri www.radioincredibile.com
ver dei grandi successi italiani e stranie-
ri dagli anni '70 ad oggi. Si va dai Deep
Purple a Zucchero, da Battiato ad Hen-
drix, da Ray Charles a Vinicio Capossela,
dai Beatles a Jonh Mayer. Quei Bravi Ra-
gazzi, quasi tutti 19enni, sono studen-
ti (chi più e chi meno, di cui qualcuno
credente nella massima "Ultimi a scuo-
la…primi nella vita") ed hanno molto
tempo per suonare, ma anche per co-
noscersi e confrontarsi fuori dalla sa-
la prove e quindi per poter coltivare in
Si sentono "gangster" come quelli pre- modo completo questa passione. Ma
senti nel celebre film di Martin Scorsese soprattutto hanno ancora l'età per cre-
"Quei Bravi Ragazzi", sia un po' per la vo- derci, per sognare e sognano (cercan-
glia di assomigliare a loro e sia per par- do di mantenere i piedi per terra) che
te della musica che amano riproporre. un giorno la musica sarà il loro futuro.
Sono cinque: Daniele Olivieri (voce), Va- Nonostante la giovane età dimostra-
leri Vitali (detto Sirvano, piano e tastie- no notevole maturità sul palco sia per
re), Gianluca Amabili (chitarra), Danilo il distinto livello tecnico, che per la di-
Ubaldi (basso) e Gabriele Coccia (il non- sinvoltura con cui interpretano ed ese-
no Cok, batteria). Quattro di loro redu- guono brani di elevato spessore e com-
ci da una precedente esperienza in un plessità musicale. Grazie alle loro qua-
altro gruppo per 3 anni, decidono di far lità, malgrado i pochi mesi di attività,
nascere questo nuovo gruppo nel Set- Quei Bravi Ragazzi hanno recentemen-
tembre 2009 con l'innesto del nonno te vinto il 1° concorso locale Musical
Cok. Con influenze molto radicate nel Battle per band emergenti. Oggi sono
rock, nell'hard rock e nel cantautora- una cover band, ma è loro esplicita in-
to italiano, nel corso degli anni di for- tenzione, dopo l'estate iniziare a lavora-
mazione musicale, i singoli componen- re sulle proprie idee per realizzare il lo-
ti sono riusciti ad aprire i loro orizzonti ro primo album inedito. In bocca al lu-
anche a generi come: il blues, il funky, po ragazzi!!! L’intervista integrale si può
il pop e lo swing ed attualmente pro- ascoltare on-line, nella rubrica Bande
pongono un ampio repertorio di co- Sonore • www.radioincredibile.com.

AZIENDE VITIVINICOLE

OFFIDA DOC PECORINO


ALTISSIMO
Acquaviva Picena
Punto Vendita: Via Roma, 40
Cantina: Via San Francesco, 4
Tel. 0735.764416 - Fax 0735.769210
info@vinicherri.it - www.vinicherri.it

| 23
TQ Shopping Angels
di Mr. TQ

Lo speciale Uomo 2010 arriva direttamente dal Pitti Im-


magine 78 di Firenze. Mr. TQ, inviato speciale di Pice-
no33, si è immerso nell’Immagine cool dell’uomo Pitti
e vi anticipa qualche novità. Iniziamo dal basso par-
lando delle scarpe: che siano comode sneakers o
eleganti mocassini in pelle, il vero Gentleman le in-
dossa senza calze, farà pur male ma è chic! Arriviamo
ai pantaloni: anch’essi super comodi, a tubo e accorciati co-
me se si fosse allagata casa, una piega morbida e casuale. Sopra: im-
mancabile il cardigan, ma con una novità vista anche su camicie e giac-
che: le patch ai gomiti. La camicia come già si nota negli street style è da
taglialegna, il tocco particolare è il papillon, piccolo piccolo, proprio mini. Gli ac-
cessori naturalmente sono di classe: cintura intrecciata, borsone in pelle e sul te-
ma bici (rivisto a Milano nella sfilata Moncler) una vera chiccheria, la sella Broo-
ks … per pochi amanti, costa molto.
Buone Vacanze!

1. Pantaloni, Julian Red Jockey 4. Sneakers, Philippe Model


Joe Chinos 5. Sella in pelle, saddle Brooks
2. Borsa in pelle, DoThebag 6. Cintura intrecciata, Steve&co
3. Cardigan con patch ai gomiti, 7. Mini Papillon, dsquared2
Szen 8. Camicia plaid, Fred Perry

UBALDI
PIERPAOLO
INSTALLAZIONE
IMPRESE EDILI

E RIPARAZIONE RISTRUTTURAZIONE APPARTAMENTI | POSA IN OPERA PAVIMENTI


IMPIANTI IDRAULICI RIVESTIMENTI DI CUCINE E BAGNI IN MURATURA
E SANITARI
OPERE MURARIE IN GENERE
C. da Montetorre, 17 - 63045 FORCE (AP) Via Alessandria, 29 - 63040 Folignano (AP)
Tel. 0736.373417 | Cell. 339.8187375 Tel. e Fax 0736.493054 | Cell. 337.814863

24 |
Spettacolo
di Claudio Siepi

20 anni di Minimo
Nel nostro territorio c’è un cuore di cre- Poi avete portato Hedda Gabler al
atività e di idee che batte forte, e il suo Ventidio per finanziare uno stage
battito dopo 20 anni è sempre più for- per i giovani ascolani. Parlacene. Si
te ed insistente. al Ventidio un'altra sfida vinta. Mette-
Questo cuore è il Laboratorio Minimo re a disposizione l'arte per la cultura del
Teatro. Facciamo una chiacchierata con dare. Una sfida, vissuta insieme ad altri
il suo presidente, Roberto Paoletti. movimenti del territorio, che ha trasfor-
20 anni di attività nel territorio, per mato il ricavato dell'incasso in uno sta-
il territorio: Roberto parlaci del rap- ge di teatro interculturale per i giovani
porto del Minimo con il Piceno. Co- della nostra città: a settembre ci sarà lo
me tante esperienze, anche questa  è  stage per un gruppo di circa 25 giova-
nata come esperienza di gioco e aggre- ni provenienti da diverse culture e resi-
gazione, all'interno di un gruppo par- denti nel nostro territorio. Lo strumen-
rocchiale con giovani dai 14 ai 21 anni to dell'arte per la cultura dell'integra-
Da un certo punto in poi l'Associazione zione. Sarà magico!
è stata sempre vista al "servizio" del ter- Altre novità, sono sicuro, dalla sede
ritorio e dei suoi cittadini; dei veri e pro- di S. Pietro in Castello. Cosa trove-
pri volontari al servizio dello sviluppo remo lì? Per San Pietro in Castello pri-
culturale e sociale del territorio. Quel- ma di tutto il tentativo di ridonare un
lo che era stato un percorso formativo monumento alla città. Con la Fonda-
fatto su noi stessi DOVEVA essere mes- zione Carisap il fondo stanziato è ser-
so a disposizione per altri giovani. vito per una prima parte dei lavori che
Quali sono stati gli eventi che hanno ci consente l'utilizzo della chiesa, ma
segnato questo bel compleanno? Per c'è ancora da fare per la parte dell'al-
il nostro compleanno tanti gli appunta- tare. La diocesi e la parrocchia di San
menti, tutti "pensati" per confermare Pietro Martire ci hanno dato il compi-
la nostra attività di produzione teatra- to di far rivivere la chiesa come location
le da una parte e di "formazione artisti- per l'aggregazione giovanile attraverso
ca" dall'altra. la formazione artistica. Sarà un vero e
Tanti gli stage e i workshop con artisti proprio Laboratorio di Educazione per-
come Leo Muscato, Mirko Feliziani, De- manente, attraverso lo strumento del-
bora Mancini, Stefano Artissunch, Ma- la creatività che vedrà operare insieme
riangela Pespani, Eugenio Ravo fino a i soggetti quotidianamente coinvolti a
Pier Giorgio Cinì, favorendo gli artisti rispondere all'emergenza educativa.
legati al territorio e riportando le loro Come sarà il Minimo fra 20 anni? Co-
conoscenze professionali a favore delle me lo immagini? Fra 20 anni? Sempre
nuove generazioni. Poi il culmine è sta- al servizio della città e con un chiodo
ta la nuova produzione Hedda Gabler fisso: solo con cittadini con maggior
in sinergia con il regista del Teatro Cast cultura si potrà avere una città più bella
Alessandro Marinelli. e più buona  per tutti!

STUDI FOTOGRAFICI

25 |
Dimensione Fumetto
di Andrea Gagliardi

Tanto tempo fa, a Kurume, un paesino schermo, un coro di personaggi e am-


rurale del Giappone, un ragazzo di no- bientazioni delicatamente geniali. Se il
me Akira Matsumoto, guardando un genio consiste infatti nel creare qual-
cielo pieno di stelle, lontano dall’inqui- cosa di unico e mai visto prima, è pro-
namento luminoso dei nostri giorni, prio questo che accadde quando Lei-
sognava. Il suo sogno era popolato da ji Matsumoto (il suo pseudonimo) die-
strani personaggi che avevano qualco- de vita al suo universo di pirati spazia-
sa in comune: ideali, scopi, ambizioni. li che solcano le galassie in nome del-
C’erano due uomini, legati da un’ami- la libertà e della giustizia. Harlock vo-
cizia tanto forte da superare i luoghi e la libero nell’universo sull’astronave Ar-
gli anni, c’erano le vastità siderali che cadia (nomi presi dalla lingua tedesca,
nessuno ancora aveva visitato, c’erano esotica per un giappone-
donne bellissime, misteriose e tristi, se a quei tempi) con
un equipaggio di 40
elementi più uno,
il computer centra-
le che con- serva in sé l’anima
del suo miglior amico, il costruttore ge-
niale Tōchiro che, come lo stesso capi-
tano, ha lottato per restituire al piane-
ta Terra la libertà e la dignità perdute.
Anche Esmeralda, bellissima donna pi-
rata dai capelli rossi, che guida soli-
taria la sua rossa astrona-
ve (l’autore credeva che
lo smeraldo fosse rosso!)
vaga nello spazio inseguen-
do la giustizia e la malinconica Me-
tel ripete il suo viaggio sul Galaxy
Express, osservando il comporta-
mento degli esseri viventi. Questi
ed altri cento personaggi vivono e
intrecciano le loro storie negli universi
di Matsumoto, cambiando ruolo o per-
sonalità, senza smettere di combatte-
re per i propri ideali. Le cicatrici sui lo-
c’era il concet- ro volti rappresentano gli errori da cui
to della libertà indivi- hanno imparato nel passato, le loro fe-
duale che lotta per rite esteriori rispecchiano le ferite del
la libertà universale. cuore, perché tutti hanno perso qual-
Questo ragazzo nel cosa di importante e sanno cos’è il do-
1956 arrivò a Tok- lore. Dopo 50 anni i sogni di quel ra-
yo e riuscì a ren- gazzo continuano ad essere attuali e
dere materiali necessari; le sue creature continuano
i suoi lumino- ad esistere e a parlare. Ci stanno dicen-
si sogni cre- do: vola libero inseguendo la tua giusti-
ando, prima zia senza paura di raggiungere la meta,
sulla carta rendi sempre onore al nemico sconfit-
e poi sullo to e dividi la bottiglia con i veri amici.

VIA CESARE BATTISTI, 18 - ASCOLI PICENO (DIETRO PIAZZA DEL POPOLO)


matrixmg@libero.it - TEL. 0736.254849
La Vero di Ascoli
La Vero di Ascoli è una stronza (quello che gli altri non dicono)

L'inesorabile arrivo
dei (censura) anni.
Una mattina ti svegli piena di brio. Fuori c'è il punto. Il massimo movimento facciale che
sole, il clima è temperato caldo, si sta bene, farò è arricciare il naso. Così magari dimagri-
non si suda, e così gagliarda come un pule- sce. E la gente non mi prenderà più in giro.
dro che corre dietro alla farfalle dici "okkey 3) Farsi una vacanza come si deve. E quin-
andiamo in piscina che oggi mi sento tonica" di mare e montagna. Dato il sopraggiunge-
e tosta lo sei veramente, quasi ti stupisci del- re dell'età e dato che il lungomare SanBene-
le tua capacità polmonari. Ma poi dopo aver dettese è troppo festaiolo per me, orde di
fatto la doccia togli cloro la vedi. Ti guardi al- ragazzini urlanti coi super Liquidator riempi-
lo specchio e vedi un segno nero sotto gli ti con l'aranciata, ciclisti teppisti e poi i licea-
occhi, pensi "che sia mascara colato? Che la li in vacanza che si affittano quel carrettino a
matita ha dato forfait?" No. Peggio. Proprio quattro ruote con le panchine montate den-
sotto la palpebra vedi un solco gigantesco, tro (si chiama risciò mi pare?) che sbandan-
non hai rughe sotto agli occhi ma una car- do e tentano di investirmi, perché quello che
tina orografica del gran canyon. In un istan- guida è di sicuro ubriaco di sangria e non ci
te passa davanti tutta la tua vita: la prima pi- sono i pulotti in bmx che gli fanno gonfiare
pì nel vasetto, il primo giorno di scuola, il il palloncino. Certo queste emozioni fanno
primo computer, il primo tre in matematica, bene ai miei periodi di stipsi ma non certo
la prima volta che ti innamori del figo del- al mio cuore malandato! Per questo me ne
la scuola e (ovviamente) vieni rifiutata, il di- andrò in una località altrettanto vip. Me ne
ploma, il primo giorno di università, per arri- andrò a Grottammare!! Lì mi farò una bella
vare lì a quello squarcio nelle borse sotto gli sabbiatura così da asciugare tutte le mie os-
occhi. E mi ritornano in mente tutte le volte sa piene di umidità del Tronto, respirerò lo
che ho detto ai miei genitori "il tempo pas- iodio (non la tintura di iodio...Quella si met-
sa e voi invecchiate", e ma la ridevo... E non te sulle ferite), per rinfrancare i miei polmo-
dovevo! Perché pure io stavo invecchiando ni che così eviteranno di tossire tutto l'inver-
e per di più... Perdendo tempo sopra i libri! no. L'attività più cerebrale che intendo fare
DANNAZIONE! Così mogia mogia torno a ca- è contare le onde e inseguire i pescetti a ri-
sa prendendo atto che il tempo passa e che va. Niente di più. Certo che però di solo ma-
quindi io devo modificare il mio stile di vita. re non si vive, e per evitare che il mio der-
1) Basta dormire poco. Basta studiare fino a rierè si afflosci come un soufflè devo alzarmi
tardi e poi tirare ancora più tardi per vedere dalla spiaggia. E cosa c'è di meglio di un'al-
i telefilm in streaming. Okay è vero che guar- legra scampagnata a piedi da porta Cartara
dare Nip/Tuck può essere considerato come a San Marco. Anche lì polmoni e aria buona!
un tutorial per capire come punzecchiarsi e Certo, devi fare attenzione ai motociclisti fol-
spararsi il botox nei punti giusti. Ma io il bo- li ad ogni scicàn (Ullalà... Francaise!) ma tut-
tox non so dove si compra e come si fa. L'uni- to sommato niente male. Ci si rassoda gam-
ca cosa di rossomigliante per me è la chia- be, glutei si respira aria di campagna che il
ra dell'uovo, e io sinceramente non ci tengo gusto ci guadagna! E cosa c'è di meglio che
proprio ad avere in faccia una roba che men- approfittare di Monsieur Segà per appagare
tre sto a prendere il sole può avere una rea- l'appetito? In fondo dopo tutta questa fatica,
zione strana e portarmi ad avere una merin- una tagliatella coi funghi bella unta ci sta da
ga nella zona sottocutanea. Dio!!! N'est pas?
2) basta continuare a sorprendersi di tutto e AVVISO IMPORTANTE! Cari voi che mi segui-
di tutti. W i tappi di cera. O l'i-Pod nelle orec- te, sarò all'Ascoli Games 2010 il 17 e il 18 lu-
chie. Leggerò al massimo i labiali quando glio, in veste di presentatrice!! Se vedete
mi si dicono cose importanti. Così sentendo quindi una cretina che urla come un'osessa
meno cavolate, e meno gente che si diletta sappiate che sono io! Il raduno ufficiale dei
a prendermi in giro eviterò un'espressione di fans sarà il 18 alle diciotto e trenta?? Siete ca-
sorpresa ogni due secondi netti. O di disap- richi?? Io non vedo l'ora!! (Che finisca!).
SALUTE | BENESSERE

28 |
direttamente da:

PRODUZIONE DIRETTA DI CHAMPIONS LIGA E REGINA


LE MIGLIORI TRIBUTE BAND D'ITALIA • PUBBLICO DA RECORD!
10 Luglio 21 Luglio
___________________ ___________________
Arhea 54 Innocenti Evasioni - Battisti
Agugliano Centobuchi di Monteprandone
Ancona Ascoli Piceno

15 Luglio 22 Luglio
___________________ ___________________
Regina Innocenti Evasioni - Battisti
Grugliasco Porto Potenza Picena
Torino Macerata

16 Luglio 24 Luglio
___________________ ___________________
Regina Regina
Montebelluna Solesino
Treviso Padova

16 Luglio 29 Luglio
___________________ ___________________
Regina Regina
Caonada - Montebelluna Acqualagna
Treviso Pesaro-Urbino

18 Luglio 31 Luglio
___________________ ___________________
Regina Regina
Cirié Montesilvano
Torino Pescara

20 Luglio 2 agosto
___________________ ___________________
Regina Regina
Centobuchi di Monteprandone Bosa
Ascoli Piceno Nuoro

21 Luglio 3 agosto
___________________ ___________________
Responsabile commerciale: Stefano - 333/1038039 Innocenti Evasioni - Battisti Abba Show
Porto Potenza Picena Città' Sant'Angelo
Responsabile amministrazione: William - 331/2101360 Macerata Pescara
Responsabile direzione artistica band: Daniele - 331/2110948
Salute e Benessere
del Dott. Gualtiero Zega

10 domande su…
Ipertensione arteriosa
1) Cos’è la pressione arteriosa? E’ la tervento consiste nel mettere in atto
pressione esercitata dal sangue, spin- un CORRETTO STILE DI VITA: ridurre il
to con forza dal cuore, sulla parete del- consumo di sale, il peso corporeo, mo-
le arterie che distribuiscono il sangue derare il consumo di vino, superalcolici
nell'organismo. e caffè, abolire il fumo, fare una legge-
ra attività fisica (passeggiate, biciclet-
2) Cos’è l’ipertensione arteriosa? Si ta). Se con questi accorgimenti non si
intende una pressione sanguigna più ottiene rapidamente alcun risultato è
alta del normale. Il cuore deve faticare necessaria una terapia di tipo farmaco-
di più per spingere il sangue in circo- logico, valutata dal medico in base al-
lo e, a lungo andare, questo stato por- le caratteristiche del paziente, al rischio
ta al danneggiamento dei vasi arterio- cardiovascolare e alla presenza di altre
si, a cominciare dalle arteriole più pic- malattie.
cole, soprattutto dei reni, degli occhi,
del cuore. Partendo dal presupposto 6) Che rapporto c’è tra sale e pres-
che la pressione aumenta con l’età, su- sione arteriosa? Noi mangiamo molto
bisce variazioni durante la giornata, du- più sale del necessario. Una dieta ricca
rante uno sforzo o un’emozione, è im- di sodio, elemento costituente del sale
portante comunque definire un limite da cucina, può favorire la comparsa di
tra “normale” e “patologico”. ipertensione arteriosa.
(PRESSIONE ARTERIOSA NORMA-
LE 120-129/80-85mmHg – NOR- 7) E fra sostanze alcoliche e pressio-
MALE / ALTA 130-139/85-89mmHg ne arteriosa? Bere un bicchiere di vi-
- IPERTENSIONE 1° GRADO no al giorno, in genere, non fa male alla
140-159/90-100mmHg). salute. L'abuso di alcol, invece, come di-
mostrano molti studi, è associato ad un
3) Quali sono le cause dell’iperten- incremento della pressione arteriosa.
sione arteriosa? Solo nel 5% dei casi
Via Europa, 27 - Pontemaglio la causa dell’ipertensione è conosciu- 8) Quali sono i cibi da evitare in caso
S. Vittoria in Matenano (FM) ta (insufficienza renale cronica, malat- di ipertensione arteriosa? Vanno evi-
Tel. 392.7592010 • 334.5415293 tie delle ghiandole surrenali (feocro- tati i cibi contenenti sodio, sotto forma
mocitoma, sindrome di Conn, stenosi di sale (cloruro di sodio) o di composti
il sole fa male! dell’arteria renale, farmaci, etc.). In circa
il 95% dei casi invece, non è attribuibile
(glutammato monosodico, nitrato di
sodio, bicarbonato di sodio), a comin-
Protezione e rigenerazione ad alcuna ragione identificabile e per- ciare dai cibi pronti, surgelati o in bu-
per i tuoi capelli tanto viene detta ipertensione primiti- sta, in scatola, insaccati, formaggi sta-
va, idiopatica o essenziale. gionati (pecorino, parmigiano, gorgon-
e il tuo corpo. zola), frutti di mare, dadi da brodo, sal-
4) Quali sono i disturbi più frequen- se pronte, conserve.
Acquistando 2 prodotti ti? Non esistono disturbi specifici e
riceverai un simpatico molti ipertesi si sentono bene per lun- 9) Il fumo è un fattore di rischio di
go tempo.  Quelli più frequentemen- ipertensione? Sì. Provoca infatti una
OMAGGIO te accusati sono: palpitazioni, vertigini, vasocostrizione delle arterie con con-
cefalea, nervosismo, stanchezza, ronzii seguente rialzo dei valori di pressione
auricolari, disturbi che possono essere e a lungo andare aumenta il rischio di
tuttavia riscontrati anche in assenza di infarto.
pressione elevata.
10) La pillola anticoncezionale può
5) Tutte le persone ipertese, anche peggiorare l'ipertensione? Sì. Può
se non hanno sintomi, devono esse- causare un aumento dei valori presso-
re trattate con i farmaci? Il primo in- ri fino a livelli patologici.
SALUTE | BENESSERE

Via Valtenna, 1 - 63020 Smerillo (FM)


Tel. 0734.79290

30 |
Più sani, più belli
Parliamone con il Dott. Fabio Massimo Feliciani

ODONTOIATRIA PEDIATRICA
“Le nuove linee guida nazionali della pedodonzia”
L'odontoiatria pedodontica si occupa della ciuccio e della spinta della lingua sui denti
cura e della prevenzione della salute dentale inferiori. 2) Si raccomanda la fluoroprofilas-
ed orale dei bimbi da zero a 14 anni: sappia- si sin dal primo anno di età: facendo atten-
mo che è una nuova branca dell'odontoiatria zione però che non si beva o non si abiti in
e che recentemente sono state diramate dal aree troppo ricche di acque fluorate, che si
Ministero della Salute le linee guida proprio in usino o meno dentifrici fluorati, che non si
materia di odontoiatria pediatrica. faccia abuso di colluttorio al fluoro, che non
Dottore, ma cosa è la pedodonzia? Lo ab- si mangino troppe chewing gum ricche di
biamo chiesto al dott. Feliciani Fabio Massi- fluoro. I vecchi schemi previsti dalla fluoro-
mo, medico chirurgo-odontoiatra, perfezio- profilassi, devono essere urgentemente ri-
nato proprio in Pedodonzia presso l’Univer- visti e modificati in quanto inizia ad esser-
sità degli Studi di Chieti. «E’ quella branca ci un grosso rischio di abuso di fluoro: ac-
dell’odontoiatria che si occupa specificata- que, dentifrici, gomme, colluttori e zyma-
mente di piccoli pazienti ed in particolare si fluor messi insieme senza regola, possono
occupa di cura della carie, prevenzione, in- provocare un eccesso di assunzione di fluo-
tercettazione precoce di problemi generali ro. Non è facile fare calcoli per valutare il ri-
quali le malocclusioni e di salute delle mu- schio di un eccessivo consumo di fluoro e
cose orali». sappiate che le lesioni da fluorosi sono ve-
Come impostare il rapporto dentista/ ramente brutte da vedersi oltre che diffici-
piccolo paziente sin dalle prime armi? li da curarsi. Meglio consultare a tal propo-
«Un buon inizio del rapporto dentista/pic- sito il proprio dentista di fiducia. 3) Si racco-
colo paziente parte certamente col riserva- mandano le sigillature dei solchi, l'indica-
re ai piccoli uno specifico angolo tutto per zione di una dieta meno ricca di zuccheri, la
loro nella sala d'attesa. Dopo le nozioni ba- sensibilizzare all'igiene orale con insegna-
se trasmesse dal personale dello studio ai mento del corretto uso dello spazzolino
genitori sul comportamento che devono (prima dei 4/5 anni sarà il genitore a spaz-
avere in ambiente odontoiatrico nei con- zolare i dentini) e si raccomanda di presen-
fronti dei propri figli (incredibile, ma que- tarsi a controlli periodici da concordare se-
sto passaggio è molto importante), il pri- condo i casi (sotto i 6 anni per il controllo
mo accesso alla sala operativa per il picco- dei denti è sufficiente la preziosa collabo-
lo paziente dovrà essere solo di conoscen- razione dei bravissimi pediatri). 4) Si racco-
za delle attrezzature: l'accesso alle cure do- manda lo scrupoloso controllo dei tessuti
vrà essere graduale per dare tempo al bim- gengivali e mucose orali».
bo di conoscere l'ambiente, meglio quindi Cos'altro dire e consigliare ai nostri let-
riservare ad un successivo appuntamento tori? «Prevenire costa molto meno che cu-
l'inizio delle cure passando prima dall'igie- rare, quindi consiglio di rivolgersi periodi-
nista per una prima lezione di igiene ora- camente dal proprio dentista per i control-
le e di lucidatura dei denti. E' fondamenta- li dei bambini. E non fare mai da soli: ad Il D ott . Fabio Massimo Felic ia n i
le poi che i piccoli pazienti abbiano sin dal- esempio difficilmente su internet troverete
la prima visita un corretto approccio psico- qualcuno che possa calcolare il vostro spe-
logico, che dalla sponda del dentista si arti- cifico rischio di abuso di fluoro. Internet è
cola su tre regole base: saper spiegare, mo- uno strumento tanto entusiasmante quan-
strare ed eseguire. E' necessario dimostra- to pericoloso. Anche io vado a leggere in-
re con esempi semplici e comprensibili co- formazioni su internet, ma spesso noto un
me si interverrà ed eseguirà quanto è sta- livello di distorsione di notizie molto eleva-
to spiegato, senza mai ingannare il bambi- to. Non banalizziamo pure la salute dei no-
no. La pedodonzia è nata per garantire una stri bambini».
buona salute orale a piccoli pazienti che
comunque prima o poi diventeranno gran- Nelle foto, un caso clinico di “pedodon-
di: e quando diventeranno grandi avranno zia” fotografato dal dott. Feliciani.
ereditato una salute orale che sarà la risul- Nella foto 1, si nota sul piccolo paziente che
tanza di ciò che è previsto dal codice gene- dietro al dentino incisivo da latte che sta
tico, dall'educazione orale ed alimentare ri- per cadere (quello che sporge più in fuori),
cevuta sin da piccoli, ma anche dal corretto sta spuntando il dente incisivo permanente.
approccio e cure ricevute dal dentista pe- Guardando però con attenzione la situazione
dodontista. Se si inizia male difficile recu- generale (foto 2), si può notare che a causa
perare un buon rapporto bimbo/dentista di precedenti precoci estrazioni dei dentini da
e da adulti si pagheranno le conseguenze latte inferiori (non realizzate nello studio del
di ciò». dott. Feliciani), sono già spuntati e posiziona-
Veniamo al dunque: cosa dicono esatta- ti prematuramente i relativi denti incisivi in-
mente le nuove linee guida riguardo al- feriori permanenti. Queste premature estra-
la pedodonzia? «Qui di seguito un elenco zioni, hanno comportato che il bimbo si ritro-
delle nuove linee guida in 4 punti. 1) Si rac- vasse con l'incisivo superiore permanente che
comanda l'incentivazione dell'allattamen- mastica all'inverso rispetto ai corrispondenti
to al seno materno, il controllo di una giu- incisivi inferiori: a volte anziché fare estrazioni
sta respirazione orale per favorire una cor- forzate, è meglio far lavorare la natura!
retta espansione del mascellare ed oltre i 2
anni di età la disincentivazione dell'uso del Altri casi su: www.feliciani.it

| 31
Sport | tempo libero

Soft Air
Il R.I.P.? «Uno sport di squadra,
i nostri principi sono la sportività e l’amicizia»
di Chiara Poli

ascoli piceno | Il RIP, Reparto Incur- Il RIP da spazio a tre macro-modalità:


sori Piceno è un soft air team. Per rac- agonismo, renacment e combat. Com-
contare meglio di cosa si occupa que- bat sono tutti quegli eventi di varia
sta associazione e cos’è il soft air, che matrice, sia agonistica che non, evoluti
probabilmente non tutti conoscono, dal classico ruba bandiera, con infiniti
abbiamo parlato con il segretario del sviluppi che ogni mente in ogni club
RIP Lorenzo Lucidi. contribuisce a dare; di solito è il più pra-
ticato per la semplicità di gestione. Ci
Lorenzo cos’è il R.I.P.? E’ un associa- sono eventi piccoli o molto grandi, con
zione sportiva. R.I.P. è l’acronimo di Re- diversi gradi di difficoltà ed impegno,
parto Incursori Piceno, è un Soft Air Te- ma improntati nell’idea di vivere il soft
am nato ufficialmente nel 2006. Abbia- air appieno. Il renacment o rievocazio-
mo circa 40 iscritti. E’ uno sport di squa- ne storica è la parte “in costume”: per
dra, i nostri principi sono la sportività esempio abbiamo simulato la guerra
e l’amicizia e siamo aperti a chiunque del Vietnam e il secondo conflitto mon-
li voglia condividere con noi. Abbiamo diale. Inoltre abbiamo inventato un si-
anche una sede distaccata a Norcia con stema di gioco denominato HRI (Heavy
la disponibilità di quattro campi bo- Real Immersion), con la creazione di un
schivi e uno urbano. circuito interregionale che consta di
sei squadre. Già iscritti alla federazione
Ma cos’è il Soft air che forse in pochi A.S.N.W.G., il team agonistico si prepara
conoscono? E’ una simulazione tattica per tornei open che si svolgono in tut-
con repliche di armi vere da guerra e si ta Italia. Di norma la parte agonistica
utilizzano anche le mimetiche. L’unica è quella che richiede una certa prepa-
cosa “finta” è l’arma che scarica pallini razione fisica e un buon equipaggia-
SAGGIO 2010 di materiale plastico inerte (biodegra- mento, quindi il grado di impegno è
dabile). Si svolge nella natura, lontano più alto. Settimanalmente teniamo una
Nei giorni scorsi si è tenuto il saggio di fi- da zone abitate e strade. riunione a scopo organizzativo e per
ne corso della scuola Tango Rodolfo Dan- creare coesione nel gruppo. L’iscrizio-
ce School (ASD. Melodie Mania Latina di Come si gioca? Si possono fare giocate ne annuale è di 25 euro e l’associazio-
Offida).
Un evento riuscitissimo grazie al intraclub, poi all’interno del gruppo si ne fornisce il materiale ai nuovi iscritti
grande impegno degli allievi della 
scuo- delineano due squadre, una attaccante al club. Il 17 e 18 luglio, tra l’altro, in
la, ma soprattutto per la massiccia presen- e una in difesa e si fissa un obiettivo da Piazza del Popolo di Ascoli Piceno, in
za del pubblico offidano che ha applaudito
difendere; il gioco però lascia ampio occasione dell’Ascoli Game ci sarà una
per tutta la serata! Durante la manifestazio-
ne gli allievi della scuola si sono esibiti con spazio alle simulazioni che possono va- rappresentanza del RIP. Il club occupe-
coreografie di Tango e Folklore Argentino, riare nell’uso dei mezzi, delle strutture, rà la Loggia dei Mercanti dando la pos-
Flamenco, Balli Caraibici e balli da sala, un ecc. Per farvi un esempio in una simula- sibilità agli spettatori di sperimentare
pizzico di emozione da parte di tutti. Poi in zione a Genova ci si è trovati ad iniziare in prima persona le modalità di gioco.
pista grande impegno, armonia e tecnica, il gioco scendendo da una nave, è stato Chiunque fosse interessato può visitare
tra gli allievi anche i vice campioni italiani molto divertente. il sito: www.rip-softair.it.
di tango argentino Jean Philippe e Anto-
nella. L’Asd. Melodie Mania Latina – Tango
Rodolfo Dance School, unica scuola di bal-
lo in Offida, si propone di divulgare il Tango
Argentino in tutti i suoi aspetti con un pro-
gramma di eventi, milonghe e gare, ma so-
prattutto portare alla conoscenza dei più
giovani il ballo simbolo della passione in-
tensa e raffinata... Nel corso dell’estate sa-
ranno impartite lezioni primi passi prova
gratuita in tutto il territorio, a settembre
l’inizio dei nuovi corsi!
PALESTRE | TEMPO LIBERO

Grazie di cuore a tutti!


I maestri

Adan & Roxana

32 |
Sport | tempo libero
La sq uadr a del Liber o Volley
Volley
Doppietta per la Libero Volley:
Campionato e Coppa
di Domenico Cantalamessa

ASCOLI PICENO | La squadra Libero 2009/2010 è stata trionfale. Anche se la


Volley femminile di Ascoli ha concluso vittoria in campionato è passata attra-
una stagione esaltante con un’incredi- verso i playoff, con una finale combat-
bile promozione in serie B2. Pochi me- tutissima contro la rivelazione del tor-
si prima la squadra di patron Faraotti neo, la Sibillini Amandola. In particolare
si era aggiudicata anche il prestigioso è la gara uno che è passata alla storia: le
trofeo della Coppa Marche, conquista- gialloblù erano sotto all’ultimo set 13 –
ta sul taraflex di Macerata contro Civita- 9, complice anche un black out dell’im-
nova. Verrebbe da dire: la Libero come pianto di illuminazione che ha interrot-
l’Inter, e di conseguenza Mister Mau- to la partita per quasi mezzora. Le ra-
ro Mantovani come Mourinho. Aldilà gazze di Mantovani però hanno com-
di tutto, il forzato paragone calcistico piuto una storica rimonta aggiudican-
serve a rendere merito alla bellissima dosi il match 3 a 2 per la Libero anche
stagione che hanno vissuto le ragaz- il risultato di gara due, sul campo di
ze ascolane, soprattutto se si considera Amandola. Una bella pagina di sport
che erano reduci addirittura da un ripe- scritta da due belle realtà del Piceno,
scaggio dopo essere retrocesse in serie seguite sempre da moltissimi spetta-
D l’anno precedente. In pratica, quindi, tori. Ora però, per la prossima stagione,
un doppio salto di categoria. le ascolane sperano anche in un aiuto
Grazie ad una campagna acquisti az- dell’amministrazione comunale, poi- GELATERIA EMILIANA di Bacilieri M. & C. s.n.c.
zeccata, che ha portato in giallo- ché la categoria che si apprestano a di- PUNTI VENDITA:
blù la formidabile Cardelli, eletta mi- sputare, merita una palestra migliore di Viale Indipendenza, 55 | Corso Mazzini,183
Ascoli Piceno | Tel. 0736.45617
glior giocatrice del torneo, la stagione quella attuale.

Rugby
Rugby: avanti tutta nelle Marche
di Alberto Premici

MARCHE | Un bilancio entusiasman- lità di giocare a rugby assieme ai ragaz-


te quello scaturito nella riunione del- zini di altre società". Intanto si attendo-
le Società del Comitato Regionale Mar- no gli sviluppi riguardo la realizzazio-
che, tenutosi il 25 giugno a Jesi. Il Pre- ne del nuovo e tanto atteso campo di
sidente Maurizio Longhi ha snocciola- rugby che dovrebbe sorgere a San Be-
to cifre che la dicono lunga su quanto il nedetto del Tronto, in zona Santissima
rugby sia amato e in forte crescita nella Annunziata, nel quartiere Agraria, il cui
nostra regione: i 1792 atleti tesserati nel progetto è stato presentato nel mag-
2009 sono passati a 2238 nel 2010, con gio scorso.
una percentuale di crescita del 20,37%,
nettamente superiore quella a livello
nazionale (9,66%). "Spero che nel giro
di tre anni – dichiara soddisfatto Lon-
ghi - riusciremo a fare tornei Under 8,
10 e 12 addirittura a livello provinciale
e non solo regionale come avviene og-
gi. Sono già molto contento del grande
numero di ragazzini che hanno parte-
cipato ai tanti concentramenti organiz-
zati nella passata stagione e un compli-
mento a tutte quelle società che han- R u gby Samb under 1 6
no accompagnato anche solo pochi ra-
gazzini, dandogli comunque la possibi-
BAR | GELATERIE

| 33
Speciale
di Veronica Antonucci

Ascoli capitale
del divertimento
Sabato 17 e domenica 18 luglio, nel- Nella Loggia dei Mercanti il R.I.P. (Repar-
la fantastica cornice di Piazza del Popo- to Incursori Piceni), ricreerà gli ambienti
lo, si tiene la 4° edizione dell'AscoliGa- del soft air dove, imbracciando un fuci-
mes. Il successo dello scorso anno infat- le, potremmo dare lezioni di tiro anche
ti ha convinto gli organizzatori a replica- a Rambo. All'interno del centro di aggre-
re la manifestazione, che ha guadagnato gazione “L'Impronta”, in Piazza Bonfine,
metri e prestigio; lo scorso anno infatti si con mega schermo e dolby surround,
era svolta solo all'interno del chiostro di ci si potrà affrontare in tornei di Tennis-
San Francesco. La manifestazione, orga- Box, e dulcis in fundo, la manifestazio-
nizzata dalle associazioni giovanili asco- ne sarà completata dal Risiko più gran-
lane Acta Druidica, Dimensione Fumet- de del mondo: ben 24mq di plancia con
to, La Corda, R.I.P., Torre Nera e la società centinaia di carriarmatini di 20cm.
La Piramide, vuole essere un evento di ri- La manifestazione avrà inizio alle ore
chiamo per le migliaia di giovani e meno 15:30 di sabato con l'apertura degli
giovani che sono appassionati di giochi. stand. Alle 18:30 avrà luogo la presenta-
Nell'arco dei due giorni si alterneranno zione della dojinshi di Lady Oscar e, per
tornei di WII • Magic • Biliardino • War- completare la giornata, ci sarà la proie-
hammer 40.000 • Freccette • Yu-gi-oh! • zione del film di animazione “Il mio vici-
Subbuteo • Monopoly • Fifa 2010. Il tor- no Totoro” di Hayao Myazaki. La giornata
neo di Fifa 2010, organizzato da Console di domenica sarà ricca di appuntamenti,
Generation e Matrix, avrà inizio nei gior- a partire dalla mattina, quando prende-
ni precedenti la manifestazione in 10 lo- rà il via il torneo di Warhammer 40.000; il
cali del centro nei quali i migliori gioca- pomeriggio si continua con il più grande
tori di Ascoli si sfideranno per approda- contest di Cosplay della provincia con la
re ai quarti di finale che si svolgeranno premiazione di quello giudicato miglio-
sabato sera sul maxi schermo in Piaz- re. Poi ci sarà il raduno dei fan della Vero
za del Popolo. Palazzo dei Capitani sarà Di Ascoli, e gran finale... Con molte band
lo scenario dei ragazzi di Marca Sangui- che si sfideranno al ritmo di sigle dei car-
nis, dove personaggi in carne ed ossa ci toni animati.
trasporteranno nel mondo dei vampiri. Mancare sarebbe un crimine!

34 |
Restauro di una villa ottocentesca