Sei sulla pagina 1di 15

LItalia geografica

Superficie: 301.401km2
Abitanti: 59.578.359
Densit: 192 abitanti /Km2
Posizione: nel bacino del Mediterraneo
Forma di governo: Repubblica parlamentare
Capitale: Roma
Lingue: italiano (ufficiale), sardo, tedesco, ladino, francese, sloveno
Religione : cattolica (90%)
Moneta: euro
Dal punto di vista geografico, lItalia composta da 4 diverse aree:
-La Pianura Padana
-il lungo stivale proteso nel Mediterraneo
-Sardegna
-Sicilia
una penisola a forma di stivale, con un tacco alto , la Puglia e la punta del piede, la
Calabria.
I Paesi confinanti: Francia, Svizzera, Austria, Slovenia.
circondata dal mare su tre lati:
a Est dal Mare Adriatico
a Ovest dal Mar Tirreno
a Sud dallo Ionio
a Nord-Ovest dal Mar Ligure
Nelle verdi e azzurre acque di questi mari ci sono 2 grandi isole, la Sicilia e la Sardegna,
comunque, in Italia contano oltre 700 isole: tra le pi note ci sono
* lisola dElba, Ischia e Capri
* e le numerosissime isole siciliane: arcipelago delle Isole Eolie (Lipari, Stromboli, Vulcano,
Ustica-detta la perla nera del mediterraneo per la sua origine vulcanica)
le isole Pelagie (Lampedusa, Lampione, Linosa) si
trovano in un altro continente (Africa), ma appartengono allItalia.
Il suo territorio formato per la maggior parte da colline e montagne (77%),
le Alpi e gli Appennini sono le 2 catene montuose
-le Alpi, come un confine naturale, separano lItalia dalle terre europee confinanti,
contengono le maggiori vette del continente:
il Monte Bianco (4810 m)
il Monte Rosa (4637 m)
il Cervino (4476 m)
*le popolazioni alpine vissero in povert, ma oggi il turismo gli ha portato ricchezza
-gli Appennini costituiscono la spina dorsale dellItalia, dalla Liguria fino alla Calabria, con
una lunghezza di 1350 km ;
*I monti appenninici non sono tanto alti come quelli alpini ( il pi alto il Gran Sasso che
raggiunge i 2912 m)
*ma in compenso, qui ci sono vulcani ancora attivi e pericolosi:
LEtna in Sicilia
Lo Stromboli e il Vulcano (isole Lipari)
Il Vesuvio in Campania

Solo il 20% del territorio italiano pianeggiante e circa la met di questo costituito
dalla Pianura Padana,
le altre pianure si estendono lungo il litorale e la loro superficie limitata (per es. Pianura
Veneto-Friulana)
*sono pianure umide, costruite dai fiumi (per millenni hanno portato terra, foglie, rami dalle
montagne)
*sono terre fertilissime e ricche
Il Centro della penisola presenta uno dei paesaggi pi incantevoli: lavorato per tre mila anni,
diventato dolce, coperto di viti, ulivi, grano (Toscana, Umbria)
Il Sud e la Sicilia sono caratterizzati da paesaggi aridi e duri: destate c poca pioggia e fa
caldissimo, dinverno sono verdissimi.

Idrografia
*il paese attraversato da molti fiumi, anche se nessuno di essi estremamente lungo
*il maggore come lunghezza e portata il Po, attraversa tutta la Pianura Padana e sfocia nel
Mare Adriatico, formando un delta (il Delta del Po uno dei parchi naturali pi belli dItalia),
*il Po alimentato da innumerevoli torrenti e fiumi che raggruppano un insieme di ben 141
affluenti, quelli da destra scendono dagli Appennini (hanno molta acqua in primavera, quasi
asciutti in estate)
*tra i fiumi appenninici c lArno, che passa sotto i ponti di Firenze, e il Tevere che bagna
Roma
Molti, grandi e profondi sono i laghi che si trovano al Nord, come il Lago di Garda, il Lago
Maggiore, il Lago di Como, al centro-sud ci sono laghi pi piccoli, ma pittoreschi, come il
Lago Trasimeno o il Lago di Bolsena.
Il Clima (mediterraneo, continentale, alpino)
Il clima in Italia generalmente temperato. Solo raramente si hanno temperature pi alte di 40
gradi centigradi d'estate, o temperature inferiori ai 10 gradi sotto lo zero d'inverno. Le stagioni
sono abbastanza ben definite: l'inverno generalmente freddo, la primavera piovosa con
giornate di sole, l'estate calda e secca e l'autunno sereno, pi raramente piovoso, ma mai
rigido.
Essendo molto estesa da Nord a Sud, l'Italia pu essere divisa in tre fasce climatiche distinte:
NORD
Il Nord-Italia la zona meno influenzata dall'azione temperante del mare ed ha un clima
molto rigido d'inverno (nelle citt del Nord-Italia, infatti, non sono rare le nevicate nei mesi di
Dicembre, Gennaio e Febbraio), mentre l'estate molto calda (a volte addirittura torrida) e
con alti livelli di umidit.
CENTRO
Il Centro dell'Italia, compreso approssimativamente tra la Liguria e Roma, ha un clima
temperato, che non presenta grandi differenze tra le stagioni estreme, anche se si pu passare
da un inverno piuttosto rigido ad una stagione estiva molto calda.
SUD
Il Sud (che comprende anche le isole maggiori, la Sicilia e la Sardegna) ha un clima secco e
generalmente caldo, con scarse precipitazioni e periodi di vera e propria siccit. L'inverno non
mai troppo rigido e l'autunno e la primavera hanno temperature pi vicine a quelle estive
delle altre zone d'Italia che a quelle invernali.
I Parchi Nazionali, riserve naturali, zone protette

LItalia politica
* costituita da 20 regioni, 110 province, 8101 comuni
*le regioni sono istituzioni autonome legate allamministrazione del territorio e quindi
possiedono poteri propri e funzioni sancite dalla Costituzione, godono di autonomia
legislativa nei seguenti ambiti: sanit, istruzione, polizia locale, formazione professionale,
commercio, turismo e agricoltura a livello regionale.
*fanno parte del territorio italiano due piccoli stati indipendenti:
La Repubblica di San Marino (la pi antica repubblica del mondo, la sua fondazione
risale al 301 d.C.)
Lo Stato del Vaticano (annesso allItalia nel 1870, riconosciuto autonomo nel 1929,
il cuore del mondo cattolico)
Organizzazione dello Stato
La Costituzione Repubblicana entrato in vigore nel 1948.

Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, eletto dal Parlamento, non rappresenta
nessuna corrente politica o ideologica e garantisce lunit della Nazione.
Le sue funzioni:
promulgare le leggi approvate dal Parlamento
nominare il Presidente del Consiglio e i Ministri
presiedere il Consiglio Superiore della Magistratura
presiedere le Forze Armate e dichiarare lo stato di guerra
La sua carica ha durata di 7 anni con la possibilit di riconferma.

Il Quirinale, residenza del Presidente della Repubblica


Il Parlamento, ha una struttura bicamerale , costituito dalla Camera dei Deputati e dal
Senato della Repubblica.
*rappresenta il potere legislativo
*esercita un controllo sulla Pubblica Amministrazione
*i Deputati sono eletti a suffragio universale da tutti i cittadini che hanno compiuto la
maggiore et
*i Senatori sono eletti dai cittadini che hanno compiuto il venticinqesimo anno di et
*hanno un mandato di 5 anni

Montecitorio: sede della Camera dei Deputati

Palazzo Madama: sede del Senato

Governo
-ha il potere esecutivo
Il Consiglio dei Ministri composto:
dal Presidente del Consiglio, il Capo del Governo, (guida la linea politica del governo,
coordina lazione dei ministri) e
dai Ministri
Matteo Renzi

Palazzo Chigi: sede del Governo

I SIMBOLI DELLA REPUBBLICA

Il Tricolore
Il tricolore italiano quale bandiera nazionale nasce a Reggio Emilia il 7 gennaio 1797, quando
il Parlamento della Repubblica Cispadana, su proposta del deputato Giuseppe Compagnoni,
decreta "che si renda universale lo Stendardo o Bandiera Cispadana di Tre Colori Verde,
Bianco, e Rosso".
Il verde rappresenta le pianure, il bianco la neve delle montagne, il rosso il sangue dei caduti
per la Patria.

L'Inno Nazionale: Fratelli dItalia


Dobbiamo alla citt di Genova Il Canto degli Italiani, meglio conosciuto come Inno di
Mameli. Scritto nell'autunno del 1847 dall'allora ventenne studente e patriota Goffredo
Mameli, musicato poco dopo a Torino da un altro genovese, Michele Novaro

L'Emblema
Il 5 maggio 1948 l'Italia repubblicana ha il suo emblema, al termine di un percorso creativo
durato ventiquattro mesi, due pubblici concorsi e un totale di 800 bozzetti, presentati da circa
500 cittadini, fra artisti e dilettanti.

Lo Stendardo
Lo stendardo presidenziale costituisce, nel nostro ordinamento militare e cerimoniale, il segno
distintivo della presenza del Capo dello Stato e segue perci il Presidente della Repubblica in
tutti i suoi spostamenti.

Il Vittoriano
Il tema centrale di tutto il monumento rappresentato dalle due iscrizioni sui propilei:
"PATRIAE UNITATI" "CIVIUM LIBERTATI", "All'unit della patria" "Alla libert dei
cittadini"

Nel 1992 lItalia entrata a far parte dellUnione Europea, ma dal 1957 membro fondatore
della Comunit economica europea (CEE).

Economia

LItalia il sesto tra i paesi pi industrializzati del mondo.


priva di materie prime: non ha ferro e carbone, poco petrolio e gas , quindi molto legata ai
rifornimenti dallestero, allandamento dei costi del petrolio, alla politica internazionale.
Esporta pi di quanto importi e produce soprattutto quei prodotti che richiedono alta
tecnologia e design in continua evoluzione (rischio: le esportazioni sono fortemente
legate agli avvenimenti internazionali incontrollabili)
Le attivit industriali sono suddivisi in 3 grandi settori:
1, primario (agricoltura e allevamento)
2, secondario (industria e artigianato) : le industrie pi fiorenti-automobilistiche, chimiche,
farmaceutiche, elettroniche, della moda e del vestiario
3, terziario (trasporto, commercio, turismo, servizi pubblici)
basata sulla piccola e media impresa (PMI) , rischio: la piccola azienda spesso passa di
padre in figlio, anche se il figlio non ha le qualit manageriali del padre, inoltre
unazienda piccola non pu finanziare la ricercae lo sviluppo.
Al Nord: pi alta la percentuale di quelli che lavorano nelle industrie.
Al Sud i lavoratori sono impiegati nellagricoltura e della pubblica amministrazione, mancano
le necessarie infrastrutture per mantenere in vita fabbriche ad alta specializzazione.

Agricoltura
L'agricoltura in Italia molto sviluppata, il paese dispone infatti di una struttura molto varia e
anche la ricchezza di acqua permette di ottenere una grande variet di prodotti agricoli ed
ortofrutticoli di ottima qualit.

Anche la zootecnica sviluppata e gli animali da carne allevati in Italia sono tra i pi
controllati del mondo, sono in crescita i prodotti
DOP (Denominazione di Origine Protetta),
DOCG (Denominazione di Origine Controllata e Garantita),
IGP (Indicazione Geografica Protetta)
e scrupolosi controlli vengono effettuati oltre che nel settore dei prodotti ortofrutticoli, anche
in quelli oleicolo e quello vitivinicolo.

Ogni regione Italiana ha i suoi prodotti tipici, frutto di antichi metodi, ingredienti e
lavorazioni uniche che li rendono irripetibili se prodotti in altri luoghi.
Come non citarne alcuni, per esempio il Parmigiano Reggiano o il Prosciutto di Parma per
l'Emilia, il vino Chianti o il Brunello di Montalcino per la Toscana oppure il Pesto
Tradizionale alla genovese per la Liguria.

Litaliano con la geografia


Abbina la parole alle immagini:
1. golfo;
2. costa;

3. promontorio;
4. penisola;
5. rilievi;
6. ghiacciaio;
7. altopiano;
8. fiume;
9. foce;
10. valle;
11. lago;
12. palude.

Abbina adesso le frasi alla parola appropriata e scegli, dove necessario, il pronome
giusto:

a) In Italia ce/glie ne sono ormai pochissime, per lo pi vicino alle coste, ma la maggior parte
sono state bonificate, perch erano luoghi infestati dalla malaria.
b) Di solito in mezzo ci/lo scorre un torrente o un fiume.
c) Pu essere di origine vulcanica, glaciale, lacustre, alluvionale o artificiale.
d) Le navi nel passato lo/ne usavano spesso per ripararsi dalle tempeste.
e) Pu essere a delta o a estuario.
f) Lo/c lItalia.
g) Se sono bassi si chiamano colline, se invece sono alti sono montagne. Su quegli alpini li/ci
nevica spesso.
h) In Italia ne/si trovano solo oltre i duemilacinquecento metri di altezza sopra il livello del
mare.

i) Se ha una grande portata, in genere scorre in mezzo a una pianura e ha diversi affluenti, che
ne/lo aumentano la portata.
l) Sulla sua punta spesso situato un faro.
m) Quello carsico si estende dallItalia alla Croazia.
n) Pu essere sabbiosa o rocciosa, frastagliata o lineare. Quella Smeralda in Sardegna.
Inserite le seguenti parole nella frase giusta:
raccolta maturazione mietitura vendemmia irrigazione fertilizzanti frutteto
semina innesto frantoio
Visto che oltre il 70 per cento dellacqua finisce nei campi, mentre alle case ne arriva il 12
per cento, facile fare un conto: risparmiando il 10 per cento nell___________________ si
raddoppierebbe lacqua a disposizione delle famiglie dice il climatologo Vincenzo Ferrara
Per accelerare la _________________________ dei pomodori sufficiente disporre delle
cassette di mele accanto a quelle dei pomodori coprendo tutto con un telo.
Per ottenere un olio buono bisogna portare le olive al ____________________ entro due
giorni dalla raccolta.
I ________________________ naturali si distinguono da quelli chimici per un motivo
principale: mettono al primo posto la salute e il rispetto dellambiente, in primo luogo perch
provengono dallambiente stesso. Tradizionalmente, i __________________________ dei
terreni agricoli erano letame e guano (ricchi di azoto), ossa (ricche soprattutto di fosforo),
cenere (ricca di potassio).
In agricoltura per ______________________ si intende il processo di raccolta nei campi
dei cereali maturi.
Per ottenere la permela devi fare un ____________________: bisogna tagliare
trasversalmente uno dei tronchi principali dellalbero del melo , poi gli vai a fare delle
incisioni profonde di modo da poter inserire il ramo del pero. Infine si deve avvolgere
l__________________ con del cotone e innaffiare lalbero.
La ____________________ delle patate va fatta a completo ingiallimento delle foglie e
pu essere fatta con la forca o con piccole macchine scavatrici.
Dopo la ____________________ luva viene portata nelle cantine dove subir la pigiatura
e leliminazione dei graspi.
La potatura del _____________________ familiare il mezzo semplice e basilare per il
controllo e lo sviluppo delle piante e per lincremento ed il mantenimento della produzione di
frutti.
La ___________________ nella coltura normale delle zucche da zucchini si inizia
appena cessato il pericolo delle gelate tardive.

Litaliano con la politica: lessico di base


Il Parlamento italiano
Difficile parlare di politica con gli italiani? Cominciamo con il trovare il significato di queste
parole fondamentali per iniziare a capirci qualcosa:
1. Cittadino
2. Coalizione

3. Costituzione
4. Democrazia
5. Elezioni
6. Ministro
7. Partito
8. Popolo
9. Presidente del Consiglio
10. Presidente della Repubblica
a. Organizzazione di persone solitamente unite dagli stessi ideali politici.
b. uno dei modi in cui uno stato pu essere organizzato: negli stati di questo tipo si dice che
il popolo sovrano, ovvero sono le persone che decidono.
c. uno dei membri del governo.
d. linsieme delle persone accomunate dalla lingua, la cultura e le tradizioni.
e. Chi fa parte di uno stato.
f. una lista di norme (regole) che descrivono come organizzato lo stato.
g. Presiede il Consiglio dei Ministri, ovvero il governo.
h. il modo in cui i cittadini scelgono i loro rappresentanti politici.
i. il capo di uno stato.
j. un insieme di partiti che si mettono daccordo per raggiungere uno scopo.
Adesso prova ad inserire le parole che hai imparato in questo testo che descrive
brevemente il funzionamento dello Stato italiano.
LItalia una Repubblica, ovvero gli organi dello stato vengono eletti dai __________ ;
anche una __________ , perch ha una forma di governo in cui il potere di decisione dato al
popolo. Come scritto nella __________ : LItalia una Repubblica democratica, fondata
sul lavoro. La sovranit appartiene al __________ , che la esercita nelle forme e nei limiti
della Costituzione.
Nel nostro sistema il popolo si organizza in __________ , ovvero associazioni tra persone
accomunate da una stessa finalit politica. I partiti possono essere di centro, di destra e di
sinistra. Il loro scopo principale di presentare dei candidati alle __________ in modo da
raccogliere pi voti possibili dai cittadini, detti anche elettori. Poich in Italia ci sono molti
partiti, molto spesso questi si riuniscono in __________ in modo da ricevere pi voti.
Gli elettori non possono eleggere direttamente il __________ e nemmeno il Presidente del
Consiglio, ma danno il voto ai loro rappresentanti nel Parlamento che a loro volta avranno il
potere di eleggere le altre cariche dello Stato. Una volta eletti i parlamentari, il rappresentante
del partito pi forte riceve lincarico dal Presidente della Repubblica di formare il governo:
questo rappresentante, che diverr il __________ , sceglier persone di sua fiducia e li
nominer __________ .