Sei sulla pagina 1di 3

Il turismo religioso (e le esperienze virtuali del turista)

Il turismo religioso la forma di turismo che ha come


principale obiettivo la fede e quindi la visita ai luoghi religiosi
(come santuari1, chiese, conventi2 e luoghi sacri). Con il
pellegrinaggio si va incontro a Dio, incontro ai propri simili,
incontro a se stessi.
- la destinazione del turista religioso varia da fede a fede
(Cristiani: Terra Santa, Islamici: Mecca, Indu: Gange)
ogni religione attribuisce ai propri luoghi un significato
identitario
il turismo comune ad ogni cultura, ideologia, filosofia
anche gli atei riconoscono un significato esistenziale nel
viaggio
la via simbolo della vita in tutte le culture
- il turismo religioso ha assunto oggi unimportanza forse pari
a quella che aveva nelle epoche passate:
giovani e vecchi, credenti e atei frequentano non solo mete
religiose, ma anche quelle localit dove si ricerca lincontro
con se stessi, assomigliando cos questa pratica al turismo
sociale
nelle ultime proposte del turismo religioso non sono
presenti solo le classiche mete (come Roma, Terra Santa),
ma anche itinerari turistici classici (le Cinque Terre, il
Marocco, la Cina con la Via della Seta), oppure destinazioni
rivisitate dal punto di vista religioso (la Polonia)
in Italia in un anno circa 250.000 persone trascorrono
qualche giorno partecipando ad unesperienza spirituale
cristiana

1 santuario - szently
2 convento - kolostor

le locailt della fede pi visitate sono Roma, San Giovanni


Rotondo3, Assisi, Pompei , Padova
oggi in Ungheria limportanza del turismo religioso sta
crescendo
i luoghi di pellegrinaggio pi importanti sono Mriapcs,
Csatka, Vasvr-Szentkt, Mtraverebly-Szentkt
i pellegrinaggi pi conosciuti sono la Via San Martino
(Szombathely - Tours), la Via Maria (Mariazell - Csksomly)
e la Via Margaritarum (Mtraverebly - Santiago)
- molto spesso la prassi4 turistica del pellegrinaggio ha avuto
ed ha come destinazione anche luoghi sostituivi
dal IV secolo fino a tutto il Trecento molti pellegrini
intrapresero il viaggio verso Gerusalemme, anche se fu
molto pericoloso
dal Quattrocento, invece, a causa del dominio turco in
Medio Oriente e della crescente instabilit politica in Europa
il numero di pellegrini diminu
si affermarono destinazioni sostituive di Gerusalemme:
i cosidetti Sacri Monti5
anche ai nostri giorni ci sono esempi del turismo religioso
virtuale: le trasposizioni di siti religiosi lontani in ambienti
quotidiani, per esempio i presepi6 o le Via Crucis7

3 San Giovanni Rotondo un comune italiano in Puglia famoso al mondo, San Pio da
Pietrelcina ha vissuto qui
4 prassi - gyakorlat
5 Sacri Monti: ricostruzioni dei Luoghi Santi della Cristianit, dove il pellegrino poteva
rivivere le scene della vita del Cristo
6 presepio: jszol, ahol Jzus szletett
7 La Via Crucis un rito della Chiesa cattolica con cui si ricostruisce e commemora il percorso
doloroso di Cristo che si avvia alla crocifissione sul Golgota.

- la ricostruzione di un sito di interesse turistico pu causare


concorrenza alloriginale anche in tanti altri casi:
per esempio la ricostruzione di Venezia a Las Vegas

- fanno tursimo virtuale anche i lettori dei libri di viaggio,


fantasticando su terre e mari lontani, anche immaginari
la diffusione della rete ha dato al fenomeno una dimensione
nuova: ci sono siti che danno la possibilit di visitare interni
o esterni di monumenti famosi con risoluzione precisissima
per esempio si pu ammirare Stonehenge, anche con luci,
tempi meterologici e colori a discrezione dellutente