Sei sulla pagina 1di 5

I COSTUMI E LE RICETTE

DI CARNEVALE
(Puglia)

Calzone barese

di Carnevale
Ricetta di: Anna Gentile
Website: http://www.annathenice.com/

Ingredienti
350 gr di carne macinata mista (manzo e maiale)
1/2 bicchiere di vino bianco secco
2 rotoli di pasta bris
noce moscata
4 uova
200 gr di ricotta
200 gr di formaggio fresco a fette
200 gr di parmigiano grattugiato
2 mozzarelle

Procedimento
1. In una padella antiaderente far soffriggere la carne macinata in quattro o cinque
cucchiai di olio extravergine di oliva. Salare. Quando la carne cotta versare il vino
bianco e far sfumare.
2. In una teglia da forno sistemare un rotolo di pasta bris con la sua carta da forno
sulla base e bucherellarla con i rebbi di una forchetta.
3. Versare la carne macinata sulla pasta e, a parte, in una ciotola amalgamare la ricotta,
la noce moscata, le uova e il parmigiano grattugiato. Versare tutto il composto sulla
carne.
4. Sfilacciare la mozzarella, tagliare a fette sottili il formaggio fresco e disporre il tutto
sulla superficie dellimpasto.
5. Coprire con laltro rotolo di pasta bris, facendo aderire i bordi.
6. Con laiuto di una forchette sigillare tutto intorno i bordi della pasta e bucherellarla.
Infornare su una placca da forno a 180/200 fino a quando la superficie sar dorata.
7. Servire accompagnato con una insalatina verde.

I COSTUMI E LE RICETTE
DI CARNEVALE
(Toscana)

Schiacciata

fiorentina
Ricetta di: Claudia Bagnolesi
Website: http://petitecuilliere.blogspot.it/

Ingredienti
2 uova
10 cucchiai di farina
5 cucchiai dolio extravergine doliva
5 cucchiai di zucchero semolato
5 cucchiai di latte
1 arancia
1 busta di lievito
burro
zucchero a velo
1/2 l di panna da montare

Procedimento
1. Sbattete le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto schiumoso,
aggiungete lolio, mescolate.
2. Unite il latte, mescolate.
3. Aggiungete la scorza di unarancia precedentemente grattugiata e il succo.
4. Setacciate la farina e il lievito nel composto, importante setacciare perch non
si formino grumi. Continuate a mescolare.
5. Versate il composto in una teglia rettangolare imburrata e infarinata.
6. Infornate in forno preriscaldato a 180 per circa venti minuti.
7. Quando la torta sar fredda tagliatela orizzontalmente e farcitela con panna montata,
cospargetela di zucchero a velo. Di solito si decora la superficie della torta con uno
stampo del giglio fiorentino usando del cacao.

I COSTUMI E LE RICETTE
DI CARNEVALE
(Campania)

Migliaccio

di Carnevale
Ricetta di: Ramona Pizzano
Website: http://farinalievitoefantasia.blogspot.it/

Ingredienti
125 gr di semolino
500 ml di latte fresco intero
175 gr di ricotta fresca
3 uova
150 gr di zucchero
1 arancia
1 limone
1 noce di burro
1 pizzico di salezucchero a velo

Procedimento
1. In un tegame mescolare il latte con il sale e il burro.
2. Aggiungere a pioggia il semolino mescolando e portare ad ebollizione continuando
a mescolare.
3. Montare i tuorli con lo zucchero, aggiungere la buccia degli agrumi grattugiata
e il succo di unarancia.
4. Successivamente aggiungere la ricotta setacciata e il semolino cotto completamente
freddo.
5. Amalgamare accuratamente ed aggiungere alla fine gli albumi montati a neve.
6. Versare in una teglia da 24 cm di diametro imburrate ed infarinate e cuocere a forno
moderato (160 circa) per circa 50 minuti. Servire con zucchero a velo.

I COSTUMI E LE RICETTE
DI CARNEVALE
(Liguria)

Frittelle

Mela e Uvetta
Ricetta di: Giulia Diacono
Website: http://www.amaradolcezza.it/

Ingredienti
Per 30-35 frittelle
400 gr di farina 00
100 gr di uvetta ammollata
2 mele golden
2 cucchiai di zucchero semolato
2 uova
1 bicchiere di latte circa
1/2 bustina di lievito
1 pizzico di sale
scorza di un limone
olio di arachidi per friggere

Procedimento
1. In una ciotolina mettere luvetta a bagno in acqua quanto basta per coprirla con la
scorza di un limone e farla reidratare per unora circa. Sbucciare e tagliare le mele
a pezzettini.
2. In unaltra ciotola setacciare la farina con il lievito, aggiungere lo zucchero e un
pizzico di sale. Mescolare.
3. Aggiungere le uova, il lievito, il latte e luvetta ben strizzata e le mele.
Lavorare con una forchetta la pastella che dovr risultare densa e priva di grumi.
4. Mettere sul fuoco una padella profonda e versare circa un litro di olio. Quando
arriva a una temperatura di circa 175, versare limpasto con un cucchiaino da
dessert. Non mettere troppe frittelle per volta altrimenti cuoceranno male.
Tenere la fiamma bassa cos che la frittella abbia il tempo di cuocere anche dentro.
5. Quando le frittelle avranno un colore dorato da tutti i lati, scolarle e farle asciugare
su carta assorbente. Spolverare con zucchero a velo e servire calde.

I COSTUMI E LE RICETTE
DI CARNEVALE
(Veneto)

Galani

di Venezia
Ricetta di: Lorella Fabris
Website: http://dolciesalatetentazioni.blogspot.it/

Ingredienti
400 gr di farina
32 gr di burro
50 gr di zucchero
40 gr di uova
16 gr di tuorlo
85 gr di vino bianco
15 gr di grappa
6 gr di sale
olio di arachidi per friggere
zucchero a velo q.b.

Procedimento
1. Su una spianatoia versare la farina e nel centro mettere le uova e i tuorli. Impastare
aggiungendo il burro lasciato ammorbidire a temperatura ambiente, lo zucchero,
la grappa, il vino ed il sale. Lavorare il tutto con le mani fino a ottenere un impasto
sodo ed elastico.
2. Dare allimpasto la forma di una palla, sistemarla in una terrina e lasciarla riposare
coperta da pellicola per una mezzoretta. Trascorso questo tempo, stendere la pasta
o con un mattarello oppure con sfogliatrice per la pasta fresca, in modo da ottenere
una sfoglia molto sottile.
3. Poi, con laiuto dellapposita rotellina tagliapasta, ricavare delle losanghe larghe
allincirca due dita. In una padella scaldare a 160 abbondante olio di arachidi e
friggervi velocemente i galani. Prelevarli con una schiumarola, adagiarli sulla carta
assorbente e spolverizzarli con lo zucchero a velo. Prestare attenzione perch sono
molto fragili e potrebbero rompersi.