Sei sulla pagina 1di 3

Domenica 3 maggio 2015

SpecialeElezioni
IL SINDACO
Unico candidato luscente
Giocondo Dalle Feste

(C) Il Gazzettino S.p.A. | ID: 00207044 | IP: 88.34.108.199

IL VOTO
NEI COMUNI

III

BL

LA CORSA
Lopposizione bussa in municipio
quando passato mezzogiorno

Gosaldo: lo scoglio il quorum


Un ritardo di sei minuti fa saltare
la presentazione della seconda lista

Damiano Tormen
GOSALDO

Clamoroso a Gosaldo: una


lista salta e ora lo scoglio sar
il quorum. Tutta colpa di sei
minuti di ritardo. Esatto: sei,
non uno di pi. Eppure, dura
lex sed lex, lorologio non
perdona. Ieri mattina tutto
sembrava facile, anzi facilissimo. Il sindaco uscente, Giocondo Dalle Feste, aveva gi
fatto e consegnato la sua lista
"Gosaldo. Oggi per domani"; e
soprattutto aveva lasciato il
municipio dando per scontato
che anche la minoranza
uscente presentasse una lista.
Invece, alle 11.15, ecco il
fulmine a ciel sereno: nessuna lista dallattuale opposizione in consiglio. I movimenti si
fanno concitati e la squadra
di Dalle Feste prova a mettere insieme una "lista civetta"
in quattro e quattrotto. Il
candidato sindaco c, Luca
Marcon. La squadra di consiglieri pure. Ci sono anche il
simbolo e il nome ("Stella
alpina"). Ma non c tempo.
Marcon e i suoi arrivano in
municipio allo scoccare del

mezzogiorno. Per tra lentrare e consegnare i documenti,


il timbro del funzionario comunale arriva solo alle 12.06:
troppo tardi. La commissione
elettorale di Belluno, riunita
nel pomeriggio, esclude la
lista di Marcon. E lascia Dalle Feste tutto solo a vedersela
con il quorum. Ma non sar
facile: gli aventi diritto di
voto, a Gosaldo, sono 949; di
questi, 346 (il 36,5%) sono
iscritti allAire. Eravamo
convinti che la minoranza
presentasse una sua lista racconta Giocondo Dalle Feste -. Appena abbiamo saputo
che non era cos, ci siamo dati
da fare per fare unaltra lista.
Adesso, cercheremo di fare
ricorso al Tar: luned ci informeremo su cosa possiamo o
non possiamo fare. Se dovesse essere confermata una sola lista, il paese si mobiliter
per evitare il commissariamento. Porteremo la gente
alle urne - conclude Dalle
Feste -. Il commissariamento
in questo periodo proprio non
ci vuole. Diventerebbe rischioso anche nellottica dei
fondi Odi.

Candidato
sindaco

Gosaldo oggi
per domani

Giocondo
Dalle Feste

Giovanni Bressan
Dario Da Zanche
Caterina Marcon (Lina)
Patrick Marcon
Yari Masoch
Stefania Mocellin
Florestano Monestier
(Nano)
Stefano Pollazzon
Federica Ren
Giuseppe Renon

COLLE SANTA LUCIA

Sorpresa: Forza Nuova


fa da terzo incomodo
COLLE SANTA LUCIA
- (D.T.) Terza lista: una
sorpresa esce dal cilindro. Forza Nuova correr per il municipio di
Colle. Nessuno se lo sarebbe mai aspettato. Fino alla tarda mattinata
di ieri le liste in corsa
erano due: quella dellattuale vice sindaco, Paolo Frena; e quella che
propone Sisto Agostini
come prima cittadino.
Invece, sul filo di lana, a
sorpresa, arrivato il
terzo candidato: Luca
Cogo. Il simbolo e il
credo politico sono quelli di Forza Nuova. Quanto ai candidati, nessuno
li conosce a Colle. Perch arrivano da fuori,
dalla Provincia di Treviso per lo pi. Mentre il
candidato sindaco, Luca
Cogo (35 anni), arriva
da Padova, e il candidato consigliere Giorgio
Peccarisi nativo della
Provincia di Lecce. Si
tratta di una lista giovanissima: Cogo il pi "vecchio", Deborah Colle la
pi giovane, a soli 19
anni. Quasi sicuramente la scelta di Forza
Nuova ha un obiettivo
pi politico che concreto. Perch difficile immaginare che Cogo possa sbaragliare Frena e
Agostini, e indossare la
fascia tricolore la sera
del 31 maggio. Del resto, la stessa lista di
candidati
consiglieri
corre anche per il Comune di Vodo di Cadore.
Una certezza: il commissariamento scongiurato. E pare assai
probabile che il vincitore dellagone elettorale
sar Paolo Frena. Gi
sindaco a Colle e attualmente vice sindaco, Frena insegnante allIstituto Alberghiero di Falcade. Dalla sua ha
lesperienza amministrativa. E il fatto che la
lista di Agostini pare
essere la classica "lista
civetta". Sisto Agostini
(50 anni) lavora in banca.

Candidato
sindaco

Paolo
Frena

Candidato
sindaco

Auna
per Cl
Carlo Agostini
Maurizio Troi
Roberto Masarei
Graziano Vallazza
Lorenzo Chizzali
Daniele Giovanni
DellAndrea
Paolo Masarei

Zuita

Sisto
Agostini

Paolo Trivisonno
Francesco DellAndrea
Jacopo Savasta
Pierluigi Vialetto
Fabiola De Battista
Maurizio Zannini
Federico Longo
Paola Agostini

Candidato
sindaco

Forza
Nuova

Luca
Cogo

Jennipher Gola
Matteo Pasqualato
Andrea Peracin
Leonardo Campion
Mauro Lanza
Giorgio Peccarisi
Deborah Colle
Silvia Collodel

IV

BL

SpecialeElezioni
SAN VITO DI CADORE
"Nuova generazione" si colloca
sulla linea dellex sindaco Fiori

(C) Il Gazzettino S.p.A. | ID: 00207044 | IP: 88.34.108.199

IL VOTO
NEI COMUNI

Domenica 3 maggio 2015

DOPO IL COMMISSARIO
Allorizzonte politici e idee giovani
decisi a dare la svolta al paese

Caruzzo lancia la sfida a De Bon


Il candidato di San Vito Futura ritenta la corsa al Comune

Battistella la continuit
conlaHofersicambia

Giuditta Bolzonello
SAN VITO DI CADORE

A San Vito di Cadore la sfida


a due. "Nuova Generazione"
e "San Vito Futura" sono le
liste in corsa, dopo un anno di
commissariamento il comune
della Valle del Boite ha deciso di voltare pagina. Novit
nella scelta del candidato sindaco per quella che comunque considerata la compagine in continuit con l'ultima
amministrazione, quella del
sindaco Andrea Fiori. Il candidato sindaco di "Nuova Generazione" Franco De Bon. 62
anni, bellunese di madre sanvitese, ex dipendente della
Provincia nel settore caccia e
pesca, da poco in pensione ha
accettato di mettersi a disposizione della comunit sanvitese, alla quale legatissimo
tanto che quando in zona
ama parlare in dialetto. alla
guida di una lista che nasce
dalla precedente esperienza
amministrativa, con la quale
condivide i principi e le linee
programmatiche. Con lui ci
sono amministratori esperti
come Andrea Fiori, l'ultimo
sindaco, Matteo De Monte,
gi vicesindaco. Una lista "giovane" anche se Fiori, che
tanto ha lavorato per comporla ed evitare un nuovo commissariamento, l'avrebbe voluta ancora pi giovane. Emanuele Caruzzo, candidato di
"San Vito Futura" dopo la
sconfitta di un anno fa non ha
mai smesso di lavorare per
concretizzare il suo progetto,
dare un governo al paese. Nel
suo programma anche l'ampliamento dei parcheggi del
centro per compromettendo al minimo i giardini pubblici in modo da agevolare le
soste favorendo cos i cittadini, le attivit commerciali, gli
alberghi, alleggerendo il traffico, soprattutto nei periodi di
alta stagione. Per la lista di
De Bon, vista l'attuale rigidit
del bilancio comunale che
poco consente oltre alle ordinarie e straordinarie manutenzioni, l'impegno di garantire i servizi essenziali, manutenzione di strade, cimitero,
parco giochi. E inoltre concludere le principali opere
progettate e/o avviate durante il primo mandato della lista
Nuova Generazione, reperendo le risorse necessarie accedendo a bandi e contributi: la
casa Salgherina, la centrale a
biomassa vicino alle scuole,
la centralina sul Ru Seco, e,
obiettivo pi ambizioso, i parcheggi ancora sul Ru Seco
con elevatore per la ski area.

VALLE DI CADORE

"Persone e impegno" contro "Impegno Comune"


VALLE DI CADORE - (G.B.) Continuit e cambiamento.
A Valle di Cadore la sfida fra la lista dell'attuale vice
sindaco, la "Valle Venas - Persone e Impegno", di Daniel
Battistella e quella di Marianna Hofer alla guida della
lista "Impegno Comune". Daniel Battistella, 36 anni,
architetto il vicesindaco uscente, lo affiancano candidati e gi amministratori esperti come Tito Ciliotta,
assessore uscente, capo distaccamento dei Vigili del
fuoco volontari e la consigliera Elena Da Fies di
professione insegnante. Battistella raccoglie il testimone
che gli ha passato Bruno Savaris, il sindaco uscente che
non ha voluto proporsi per un secondo mandato. La gara
con "Impegno Comune", la lista che candida a sindaco
Marianna Hofer, di professione avvocato con un importante trascorso di sportiva, ha da poco compiuto 34 anni.
Nel nome della lista tutte le promesse dei candidati, per
un impegno comune appunto. Una compagine nuova che
nella scelta del candidato sindaco offre l'assaggio di un
cambiamento di passo, una giovane donna a disposizione
del suo paese. Tante le questioni sul tappeto a cominciare
dalle difficolt economiche che toccano tutti i comuni e
che invitano i prossimi amministratori a lavorare con
impegno per l'unione dei comuni della Valle del Boite.

Candidato
sindaco

Franco
De Bon

Candidato
sindaco

Emanuele
Caruzzo

Candidato
sindaco
Nuova
Generazione
Amedeo Belli
Gildo Belli
Matteo De Monte
Paola De Sandre
Andreina De Vido
Andrea Fiori
Maria Teresa Fiori
Raffaele Fiori
Antonio Palatini,
Giovanna Tassinari
Klinger

San Vito
Futura
Patrizio Dal Ben
Giuseppe Belli
Ivan Speranza
Imelda Tibolla
Lakhdar Skander
Mara Coletti
Romeo Del Favero
Marcella Verocai
Walter Del Favero

Daniel
Battistella

Candidato
sindaco

Marianna
Hofer

Valle Venas
Persone e impegno
Tito Ciliotta
Elena Da Fies
Diego DallAsta
Fabrizio Del Favero
Teresa Santantonio
Celso Soravia
Valeria Zanella

Impegno
Comune
Oreste Bianchi
Andrea Chicca
Nicola Da Giau
Marianne Emmler
Gabriele Soravia
Arturo Toscani
Licurgo Vianello

Domenica 3 maggio 2015

SpecialeElezioni

VODO DI CADORE Lattuale primo cittadino Masolo trover


sulla sua strada lex Belfi e la sorpresa dellultimora Visentin

Tra i "soliti" candidati


irrompe Forza Nuova
VODO DI CADORE - (G.B.) A
Vodo di Cadore le liste per le
amministrative del 31 maggio
sono tre. La sorpresa dell'ultima ora, Davide Visentin
lista "Forza Nuova". Le altre
due sono quelle note dei gi
sindaci: "Insieme Vodo Peaio
e Vinigo" candidato Domenico
Belfi e "Verso il futuro Vinigo
Vodo Peaio" di Gianluca Masolo. Nella lista di Belfi ci sono
molti giovani, anzi sono in
maggioranza, et media 40
anni. Giovani anche nella lista
del sindaco uscente Masolo,
resta con lui l'assessore uscente Giovanna Chiatti molto attenta al sociale e impegnata
nei progetti dedicati alle fasce
pi deboli. Domenico Belfi,
architetto, stato pi volte
sindaco, la prima volta nel
1995, e anche presidente della
Comunit Montana della Valle del Boite e commissario,
nominato dalla Regione, della
stessa lo scorso anno quando
ha svolto il ruolo di traghettatore verso l'Unione Montana.
Gianluca Masolo, ingegnere
che lavora in comune a Cortina, al termine del suo primo
mandato da sindaco, quanto
ai lavori pensa ai marciapiedi
lungo la strada statale sia a
Vodo che a Peaio approvato
il progetto preliminare per il
completamento nei tratti ancora mancanti stato chiesto un
contributo di 200 mila euro
alla Regione Veneto, mentre
la quota di cofinanziamento
per 50 mila euro da parte del
Comune gi prevista in bilancio. Belfi pensa a rinnovare l'illuminazione pubblica
sulla statale, sia per rivitalizzare il settore commerciale,
sia per dare maggior sicurezza anche ai pedoni, l'illuminazione sar posizionata anche
nel tratto di ciclabile dal confine con Borca a via Rezzu,
affinch la pista diventi fruibile per tutti anche all'imbrunire, e ci sia una continuit con
quanto fatto nei tratti di Borca e San Vito. La parola
passa ai cittadini.

Candidato
sindaco

Domenico
Belfi

Candidato
sindaco

Gianluca
Masolo

Candidato
sindaco

Davide
Visentin

BORCA DI CADORE

Bortolo Sala lingegnere


che corre contro il quorum
BORCA DI CADORE - (G.B.) Bortolo Sala corre da solo
verso un traguardo impegnativo: il quorum. Il sindaco
uscente di Borca di Cadore, candidato della lista "Insieme
per Borca" non ha rivali, nessuno ai piedi dell'Antelao ha
pensato di lanciargli una sfida. Nemmeno una lista civetta
che fosse a garanzia dell'elezione del sindaco si fatta
avanti. Ingegnere, uomo pratico e pragmatico, di poche
parole ma molto dirette, Sala si ripresenta per completare
un percorso intrapreso nel 2010 poco dopo la tragedia di
Cancia. Si perch i lavori per la messa in sicurezza di
quella porzione di comune non sono stati completati.

Insieme Vodo
Peaio e Vinigo
Elvio Marchioni
Gloria Biasio
Marco Marchioni
Martina Belfi
Massimiliano Gregori
Nicola De Lorenzo
Stefania Colombo
Oscar Colussi
Alessandro Belfi

Lista Vodo
verso il Futuro
Alessio Ori
Renato Perri
Giovanna Chiatti
Alex Pivirotto
Chiristian Coletti
Gianpietro De Lorenzo
Renzo Zagallo
Mauro Gregori

Forza
Nuova
Jennipher Gola
Matteo Pasqualato
Andrea Peracin
Leonardo Campion
Mauro Lanza
Giorgio Peccarisi
Deborah Colle
Silvia Collodel

Candidato
sindaco

Bortolo
Sala

BL

ZOPP DI CADORE

Duelelisteinlizza:
noalcommissario
Igor Simonetti contro luscente Renzo Bortolot
ZOPP DI CADORE (G.B.) Due liste in corsa
anche a Zopp di Cadore. Il piccolo e suggestivo borgo ai piedi del
Pelmo che ha dato i
natali a due grandi artisti del secolo passato,
Masi Simonetti e Fiorenzo Tomea, vede in gara
alle consultazioni amministrative del 31 maggio
il sindaco uscente Renzo Bortolot, il terzo mandato possibile sotto i
mille abitanti, e lo sfidante Igor Simonetti.
Bortolot il candidato
sindaco della lista "Stella Alpina", Simonetti della lista "Insieme per Zopp". La strategia quella usata da tempo nel
pi piccolo comune della Provincia, dove i residenti all'estero, per lo
pi gelatieri in tutta Europa, sono molti. Due
liste in competizione evitando cos il pericolo del
mancato raggiungimento del quorum con il
conseguente commissariamento del comune.
Bortolot, amministratore esperto, anche il
presidente della Magnifica Comunit di Cadore. Zopp legata storicamente al Cadore tanto
che con il recente referendum per la possibile
unione con Zoldo la gente, a larga maggioranza,
si espressa per il mantenimento dell'autonomia locale. Bortolot
guarda con fiducia alla
consultazione
grazie
proprio alla seconda lista. Igor Simonetti, lista
"Insieme per Zopp" gelatiere di professione dopo trenta anni di lavoro
in Germania, si ferma a
Zopp. La sua lista
molto rosa, cinque, infatti, sono le donne nella
sua squadra.

Candidato
sindaco

Renzo
Bortolot

Stella
Alpina
Roberto Bortolot
Fabio Focaracci
Elio Livan
Giulio Mattiuzzi
Andrea Sagui
Clementina Sagui
Zeno Sagui
Anna Simonetti
Nicola Simonetti

Candidato
sindaco

Igor
Simonetti

Insieme
per Borca

Insieme
per Zopp

Giuseppe Belfi
Domenica Bonotto
Gianni Comelato
Gian Mario De Luca
Emanuela Fiori
Ada Gasperin
Arnaldo Loss
Arnaldo Varettoni
Lisa Vettore
Marco Zanetti

Elisa Cucco
Sara Pampanin
Simeone Simonetti
Donata Menel
Maria Peruz
Orsolina Zampolli
Ivo Sagui