Sei sulla pagina 1di 46

Planet Musical

CENERENTO
LA
di
Rodgers & Hammerstein

PRIMO ATTO
Entrando dalla platea Roberta e Antonio incontrano Daniela che sta per andare
a sdraiarsi dentro il suo piumone accompagnata dal nonno Enrico.
ROBERTA
Tesoro mamma e pap vanno a Teatro. Domani devi andare a scuola ed
meglio che tu faccia la nanna. Nonno Enrico rimarr con te.
DANIELA
Ma Nonno non mi fa guardare la televisione! Mi legge sempre le favole
ROBERTA
E fa bene. Una bella favola prima di dormire fa sognare di pi
NONNO
Ai miei tempi dopo carosello i bambini andavano a dormire.
ROBERTA
E poi le favole aiutano a crescere meglio.
ANTONIO
E finiscono sempre bene! Buonanotte cucciolotta. (al Nonno) Ciao pap.
Antonio e Roberta escono.
NONNO
Sono tanto stanco saima come ogni serainiziamo la nostra storiella. Stasera
voglio raccontarti la favola di una dolce fanciulla di nome Cenerentola.
DANIELA
Cenerentola? Che nome stranoera una principessa?
NONNO
No tesoro. Era molto di piera una ragazza semplice e tanto onesta. Cera
una volta in un Regno molto lontano (mentre legge, il Nonno si addormenta)
DANIELA
Nonno! Nonno! (lo sveglia dolcemente) ...dai non fa niente, vai pure a dormire.
Anchio ho tanto sonno e una volta tanto posso dormire anche senza favola.
NONNO
Recupereremo domani piccola mia. Promesso. Sogni doro. (Esce)
DANIELA
(rimasta sola, prima di rimettersi a letto) PerCenerentolasono troppo
curiosa

MUSICA 1: PROLOGO
BAMBINA
Cera una voltain un Regno molto lontanoun gentiluomo sposato con una
donna meravigliosa da cui ha avuto una figlia dolcissima.
Purtroppo un giorno la donna mor e il gentiluomo, rimasto solo con una figlia
piccola, decise di risposarsi.
La nuova moglie per (appare la Matrigna) non era affatto bella come la
precedente ed aveva pure un pessimo carattere e un cuore molto cattivo
(scompare la Matrigna).
Anche lei aveva avuto due figlie prima di risposarsi: Grazia (appare Grazia) e
Gioia (appare Gioia) , cattive, perfide e invidiose come la madre (scompaiono
entrambe).
La figlia del gentiluomo, invece, (appare Cenerentola) era una ragazza tanto
buona e dal cuore infinitamente grande, proprio come la sua mamma.
Purtroppo allinterno della nuova famiglia non correva buon sangue: la
matrigna e le sue figlie (appaiono tutte e tre) iniziarono a maltrattare la
figliastra- come veniva definita- per il solo fatto di essere nata da unaltra
mamma.
E anche perch la sua dolcezza faceva apparire loro ancora pi perfide.
(scompaiono le quattro donne)
Cominciarono a vestirla di stracci e a relegarla in cucina, lunico posto in cui
poteva passare le sue giornate visto che doveva occuparsi di badare alla casa,
lavare, pulire e cucinare. Non le rivolgevano neppure la parola se non per darle
ordini
MATRIGNA
(appare) Cenerentola la porta! (scompare)
GIOIA
(appare) Cenerentola, un t caldo! (scompare)
GRAZIA
(appare) Cenerentola i miei vestiti! (scompare)
BAMBINA
Il nome Cenerentola glielo diedero proprio le sorellastre perch la povera
ragazza dopo una giornata passata a sgobbare, crollava dal sonno davanti al
camino e quando si svegliava il suo viso era nero come la cenere.
Ma purtroppo per loro, anche col viso annerito dalla cenere, stracci al posto dei
vestiti e stanca per il tanto lavoro svoltoCenerentola era sempre pi bella e
pi dolce delle sue sorellastre.
COMINCIA QUI LA FAVOLA CHE CE IN ME.
E UN SOGNO CHE SI AVVERA SE DENTRO CE
LA FORZA DI CONVINCERSI CHE SI PUO.

SCENA 1: La Piazza del Mercato del Villaggio


MUSICA 1 A: THE VILLAGE (CINDERELLA MARCH)
MATRIGNA
(uscendo da una bottega seguita dalle sue figlie GIOIA e GRAZIA) Forza mie
adorate figliole, torniamo alla nostra dimora. Hai visto Gioia il macellaio come ti
stuzzicava? Buongustaio!
GRAZIA
Certo! Aveva la pancetta in offerta, oggi!
GIOIA
Non era lunica cosa in offerta: aveva anche il cervello! Potevi approfittarne
MATRIGNA
La moglie del macellaio non ha mai fame- si dice!
GRAZIA
Io piuttosto morirei!
GIOIA
Sarebbe un gran giorno, quello!
MATRIGNA
(indicando un pacchianissimo cappello esposto) AAAHhh! Guardate quel
meraviglioso cappello! Lo devo assolutamente provare! (girandosi verso la
bottega del macellaio) Ma quanto ci mette quella scansafatiche a prendere un
paio di pacchetti!? CENERENTOLAAA..! (Cenerentola esce dalla bottega
sommersa di pacchi, scatole e buste)
Aspettaci qui mentre finiamo le nostre compere.
CENERENTOLA
Certo, Signora Madre.
GRAZIA
Che razza di imbranata?
GIOIA
Ehi imbranata a chi!?
GRAZIA
Non a te, (indicando Cenerentola) a lei stupida! (esce)
GIOIA
(pensandoci un po) Ah (poi di colpo) Ehistupida A CHI?! (esce)
CENERENTOLA poggia tutti i pacchi a terra e si aggira per la piazza con la gioia
e la curiosit di una semplice fanciulla. Una RAGAZZA le savvicina con un
carillon da cui fa partire una musica dolcissima
MUSICA 2: LA MUSICA DOLCISSIMA (THE SWEETEST SOUNDS)
CENERENTOLA

LA MUSICA DOLCISSIMA NELLA MIA FANTASIA

HA IL SUONO DI PAROLE CHE NON HO SENTITO MAI


DISEGNANO UN IMMAGINE CHE COGLIERE VORREI
SENTO CHE LAMORE INTORNO A ME
MA NON SO ANCORA DOV
DA QUALCHE PARTE ASPETTA ME

PRINCIPE

LA MUSICA DOLCISSIMA NELLA MIA FANTASIA


HA IL SUONO DI PAROLE CHE NON HO SENTITO MAI
DISEGNANO UN IMMAGINE CHE COGLIERE VORREI
SENTO CHE LAMORE INTORNO A ME
MA NON SO ANCORA DOV
DA QUALCHE PARTE ASPETTA ME.

(La musica continua in sottofondo. La MATRIGNA esce dal negozio con in mano
un portacappelli che porge a CENERENTOLA. Segue GRAZIA che indossa un
vistoso cappello e dietro GIOIA furibonda)
GIOIA
Lho visto prima io!
GRAZIA
Macch!
GIOIA
Invece si!
GRAZIA
Ma figurati!
GIOIA
Si!
GRAZIA
NO!
MATRIGNA
Si pu sapere cosa avete da strillare? Ricordate: contegno prima di ogni cosa!
Mia cara Gioia (riferendosi al cappellaro) hai ancora gli occhi di Master
Boxhorn attaccati addosso! Non ha smesso un solo istante di spogliarti con lo
sguardo
GIOIA
UhmE troppo basso per i miei gusti!
MATRIGNA
Quello che non ha in altezza perlo recupera in ricchezza!
GIOIA
Ma tu ci hai sempre insegnato che non bisogna sposare un uomo per i soldi
MATRIGNA
No. Io vi ho sempre insegnato che non bisogna sposare un uomo SOLO per i
soldi. E in ogni casoquesto valeva quando eravate piccole, fanciulle mie
-LA MUSICA DOLCISSIMA 2 (THE SWEETEST SOUNDS)
CENERENTOLA + PRINCIPE
LA MUSICA DOLCISSIMA NELLA MIA FANTASIA

HA IL SUONO DI PAROLE CHE NON HO SENTITO MAI


DISEGNANO UN IMMAGINE CHE COGLIERE VORREI
SENTO CHE LAMORE INTORNO A ME
MA NON SO ANCORA DOV
DA QUALCHE PARTE ASPETTA ME.

(CENERENTOLA e il PRINCIPE cantano insieme ma senza vedersi. Alla fine della


canzone il PRINCIPE urta CENERENTOLA facendole cadere tutti i pacchi)
PRINCIPE
Oh scusatemii Signorina. Tutto bene? Sono cos desolatoIo(i due si
guardano fissi negli occhi) Vi prego, perdonatemi.
CENERENTOLA
(Estasiata) Come potrei non farlo... (riprendendosi)voglio dire non
successo niente (raccoglie confusamente i suoi pacchi)
PRINCIPE
(aiutandola) Come vi chiamate?
CENERENTOLA
E voi?
PRINCIPE
Per me i nomi non contano nullacosa sar mai un nome piuttosto che un
altro?
CENERENTOLA
Infatti.
PRINCIPE
Bene stato un piacere travolgervi con tutta la vostra spesa
CENERENTOLA
Siete molto gentile.
PRINCIPE
(posando un fiore sulla pila di pacchi) Ogni essere umano merita di essere
trattato con gentilezza e rispetto.
-LA MUSICA DOLCISSIMA REPRISE (THE SWEETEST SOUNDS)
CENERENTOLA & PRINCIPE
LA MUSICA DOLCISSIMA NELLA MIA FANTASIA
HA IL SUONO DI PAROLE CHE NON HO SENTITO MAI
DISEGNANO UN IMMAGINE CHE COGLIERE VORREI
SENTO CHE LAMORE INTORNO A ME
MA NON SO ANCORA DOV
DA QUALCHE PARTE ASPETTA ME.

MUSICA 3: UN BALLO PER LA CITT (THE PRINCE IS GIVING A BALL)


(Si sente una fanfara. Entra LIONEL, il messo di Corte, con solenne ufficialit e
attraversa la piazza. Cenerentola esce)
LIONEL
Fate largovia viatoglietevi di mezzomessaggio dal Palazzo del Re
6

PRINCIPE
Hey Lionelpsss (fa segno a LIONEL e corre a nascondersi dietro un carretto)
LIONEL
(salendo in piedi sopra il carretto) Attenzionenon c trucco e non c
ingannotutto verooccasione unica: prendere o lasciare! ma se lasciate
peggio per voi! Udite udite! Proclama del Re: Udite! (rivolgendosi al
PRINCIPE) udisci bene anche tucredo che la cosa ti interessi molto da
vicino
-UN BALLO PER LA CITT parte 1 (THE PRINCE IS GIVING A BALL)
LIONEL
FANCIULLE DELLA CITT
MESSAGGIO DI SUA MAEST
SUA ALTEZZA IL PRINCIPE
CHRISTOPHER RUPERT/ WINDEMERE VLADIMIR
KARL ALEXANDER / FRANCOIS REGINALD
LANCELOT HERMAN
GIOIA
HERMAN?
LIONEL
HERMAN! GREGORY JAMES
UN BALLO DAR.
TUTTI
UN BALLO DAR
UN BALLO DAR
UN BALLO DAR
UN BALLO PER LA CITT.
(Durante lannuncio del ballo, CENERENTOLA segue con gioia fino a quando
LIONEL non lancia per aria un mazzo di volantini con il bando e la confusione
che ne deriva la sommerge. LIONEL si avvicina al PRINCIPE)
PRINCIPE
(prendendo uno dei volantini) Fammi vedere! Cosa sono questi?
LIONEL
Niente prediche Vostra Altezza In cambio del mio silenzio sulle vostre
scorribande popolane!
PRINCIPE
Non avrai mica intenzione di dirlo a mia madre!!
LIONEL
Vostra Altezzasapete che ho il compito di guardarvi le spalle (porgendogli
un volantino) Leggete elacrimate!
PRINCIPE
Ogni giovane fanciulla da marito di questo Regno chiamata a partecipare al
Ballo in onore del PRINCIPE Lionel! Che razza di scherzo questo?!
LIONEL
7

Vi sembro forse uno che fa scherzi?


PRINCIPE
Vorrei tanto che in questo caso lo fossi! Dovevo aspettarmeloQuel genio di
mia madre!
- UN BALLO PER LA CITT parte 2 (THE PRINCE IS GIVING A BALL)
TUTTI
UN BALLO PER LA CITT
UN BALLO PER LA CITT
UN BALLO PER LA CITT
LIONEL
SUA ALTEZZA IL PRINCIPE
CHRISTOPHER RUPERT
CON LA REGINA COSTANTINA
CHARLOTTE ERMINTRUDE
GWINYVERE MAISIE
GRAZIA
MAISIE?
LIONEL
MAISIE! MARGUERITE ANNE
UN BALLO DAR!
(Entrano la MATRIGNA con GIOIA e GRAZIA. Appena vedono LIONEL gli si
fiondano addosso)
MATRIGNA
Aaaahhh! Il valletto di Sua Maest! Qual buon vento?
UOMO 1+2
MATRIGNA
DONNA 1+2
MATRIGNA
GRAZIA
GIOIA
MATRIGNA
TUTTI

SI DICE CHE RICERCHINO


(Leggendo il volantino) Un Ballo da Sua maest?!
LA SPOSA PER IL PRINCIPE
NON TROVA LA SUA MET!
MAGARI LO CHIEDESSE A ME!
MI SA CHE SCEGLIEREBBE ME!
SE PAGA UNA PRENDE TRE!
UN BALLO PER LA CITT!

MATRIGNA
Cenerentola, corri a casa e porta la spesa. Prepara il salmone che quando
arrivo avr fame!
CENERENTOLA
Certo Madre. (esce)
LIONEL
UOMO 1
LIONEL
DONNA 1
DONNA 2
UOMO 2
LIONEL

NOSTRA MAEST DESIDERA CHIFFON E MACRAM


HO UN BEL BROCCATO E DEL TAFT
DEL RASO ANCHE A PLISSET.
PER ME UN CORPETTO DI SATIN!
A ME UNA GONNA COI VOLANT!
NON C QUALCOSA ANCHE PER ME?
QUALCHE ESEMPLARE GIOVANE PER IL VITEL TONN
8

UOMO 1
LIONEL
DONNA 1
DONNA 2
LIONEL
UOMO 2
LIONEL

C UN BELLAGNELLO TENERO
PER FARNE UN BEL CARR!
NE AVETE OCHE DA PAT?
CE N UNA, QUI DAVANTI A ME!
BRIE, ROCQUEFORT E CAMEMBERT
FORMAGGI DA SOUFFL!
GORGONZOLA E SVIZZERO CON BUCHI A VOLONT
PROFITEROLES E CRME BRUL, CIOCCOLATINI AL RUM!

UOMO 1
LIONEL

AVREI DEGLI OTTIMI BIGN


MEGLIO IL TIRAMIS!

TUTTI

FANCIULLE DELLA CITT!


MESSAGGIO DI SUA MAEST!
---------- DANCE BREAK----------

TUTTI
SUA ALTEZZA IL PRINCIPE
CHRISTOPHER RUPERT
WINDMERE VLADIRIM
KARL ALEXANDER
MANDORLE NESPOLE FRAGOLE E
VISCIOLE
FRANCOIS REGINALD LANCELOT
HERMAN

LIONEL
TUTTI
LIONEL
TUTTI

FIORI DARANCIO
SEICENTO ROSE
MILLE ORCHIDEE, CENTO MIMOSE!
PRUGNE E MIRTILLI UN QUINTALE E
ANCHE PI
CON LA REGINA CHARLOTTE
CROSTATINA
MAISIE BUDINO COSTANTINA E
MOUSSE
E CON SUO PADRE CHAMPAGNE
MAXIMILIAN
GODFREY LADISLAUS CHANTILLY
DISNEY

DISNEY???
EHMSIDNEY!
FREDERICK JOHN
UN BALLO DAR
SUA ALTEZZA UN BALLO DAR!
FANCIULLE DELLA CITT.
AL BALLO DI SUA MAEST!
UN BALLO DAR
UN BALLO DAR
UN GRANDE BALLO PER LA CITT!

SCENA 2: La casa della MATRIGNA


MUSICA 3 CAMBIO SCENA (The Prince is giving a ball)
9

MATRIGNA+GRAZIA+GIOIA
The prince is giving a ball.
MATRIGNA
Cenerentola! Hai fatto spegnere il fuoco!! Questa casa sembra una ghiacciaia!
Ci si potrebbe conservare la carne!
GIOIA
Chiudi la porta Cenerentola!
MATRIGNA
(a GIOIA e GRAZIA) Mie adorate fanciulle aprite bene le orecchie e ascoltatemi.
Abbiamo solo una settimana prima del Gran Ballo del PRINCIPE e non voglio
sprecare questa irripetibile occasione. Voi due DOVRETE essere le pi deliziose,
aggraziate e intelligenti damigelle della serata! Fosse anche lultima cosa che
faccio nella mia vita! Sono stata chiara?!
GAZIA&GIOIA
Certo, mamma!
MATRIGNA
Bene. Pensateil PRINCIPE che chiede A ME la mano di mia figlia!
GRAZIA
Quale figlia? Chiss
GIOIA
Sono pi giovane e pi sexy, IO
GRAZIA
Ma si sposa prima la pi grande:IO!
GIOIA
Stupide convenzioni da vecchie zitelle:TU!
GRAZIA
Alla faccia delle giovani stupidelle:TU!
MATRIGNA
Basta! Non litigate!
GIOIA
Mamma! Cenerentola non ha chiuso la porta!
CENERENTOLA
Maveramente
MATRIGNA
Chiudi quella boccaccia e fai ci che ti viene detto! Chiudi quella porta, una
volta per tutte!
GRAZIA
Esiste al mondo una ragazza pi stupida?
GIOIA
Ehi stupida a chi!?
GRAZIA
Non a tea lei! Stupida!
MATRIGNA
Buone! Su venite qui, sedetevi mie adorate figliole. Dobbiamo fare un
discorsetto
(GRAZIA&GIOIA si siedono e pure CENERENTOLA fa per avvicinarsi)
E tu che centri?! Il discorsetto riguarda solo le mie vere figliole. Occupati del
fuoco tue preparaci un buon t caldo!
10

CENERENTOLA
Provvedo subitoSignora madre.
GRAZIA
Io voglio della crostata col t.
GIOIA
Perchio no?! Crostata anche per me Cenerentola!
CENERENTOLA
La porto subitocerto, crostata per tutti!
MATRIGNA
Mie adoratevorrei che fosse estremamente chiara una cosa: pretendo che voi
facciate colpo sul PRINCIPE. Ricordatevi chenon sar con voi in eterno.
GIOIA
Perch?
GRAZIA
Dove te ne vai?
MATRIGNA
Dove vadoe dove vado?...Volevo semplicemente dirvi che non ho alcuna
intenzione di passare il resto della mia vita a sgobbare in questa casa!
(urlando verso la cucina) Cenerentola!! Il mio t! Ho trascorso tutto il tempo a
far s che voi figlie cresceste nel benessere e nella tranquillit. Ho sgobbato,
sudato e lavorato sodo ogni giornoAdesso chiedo troppo se chiedo di godermi
la vecchiaia in un bel cottage in riva al mare?
GIOIA
E ci lasci qui?
GRAZIA
Da sole?
MATRIGNA
(esasperata) Ma no che non vi lascio da sole! Coi vostri mariti!
(CENERENTOLA entra col bollitore) Sapete che per mantenere il nostro tenore
di vita occorre una certarendita, no? Leredit che mi ha lasciato il mio
secondo marito non durer in eterno e i soldinon crescono certo sugli alberi
(CENERENTOLA esce contrariata dopo aver ascoltato con dolore questultima
frase)
GRAZIA
(con atteggiamento da saputella) Io lo so. Crescono nelle banche!
MATRIGNA
E come pensi che ci arrivino nelle banche?
GIOIA
I banchieri vanno a raccoglierlibeh snon so dove macertamente non sugli
alberi!
MATRIGNA
I soldi non crescono in nessun posto! Si ereditano! Che lesatto motivo per cui
io esigo che vi sposiate entrambe entro la fine dellanno! Sia che si tratti di fare
colpo sul PRINCIPE chedi accontentarsi del macellaio e del cappellaio!
GRAZIA&GIOIA
11

Si, mamma!
MATRIGNA
Bene. Provate a immaginare solo per un momento: io mamma di una
Principessa! Su, mie adorate fanciulle andiamo, tutta steccitazione in un solo
giornorischia di essere un po troppo E ora di fare un bel riposino per
consolidare la vostra bellezza. E Dio solo sa quanto lungo debba essere sto
riposino!
CENERENTOLA
(entrando col vassoio del t e della crostata) Ecco qui: t caldo e una bella
crostata appena sfornata.
MATRIGNA
(nervosamente) Non il momento, Cenerentola! Non vedi che stiamo andando
a riposare. Mi raccomando: la cena deve essere pronta appena ci saremo
svegliate. Affetta il Salmone affumicato.
GRAZIA
Tosta bene il Pane!
GIOIA
Prepara il burro!
MATRIGNA
AhCenerentola: chiudi la porta!
(escono. CENERENTOLA va a chiudere la portae rimane pensierosa)
MUSICA 4: UN ANGOLO TUTTO PER ME (IN MY OWN LITTLE CORNER)
CENERENTOLA
AaaahFinalmente un po da sola
(a un topino che si affaccia timoroso dalla tana)
Il nemico si allontanatoVia libera, potete uscire!
(un altro topino segue)
Ssshhhpiano: (ironica) stanno facendo riposare la loro bellezza!
(a un altro topino che fa capolino)
Charles avvicinati anche tu! Ho una sorpresa.
(mentre i tre topini si avvicinano a Cenerentola, un quarto richiama la sua
attenzione)
Ma certo vale anche per te linvito! Crostata appena sfornatace n per tutti!
Come va amici miei? Tutto vecchio? Anche per me niente di nuovo: (imitando la
Matrigna
e
le
sorellastre)
Cenerentola
sbrigati!...Cenerentola
il
t!Cenerentola chiudi la porta!...Come fanno tre donne adulte ad essere
cos pigre e sfaccendate!? Forse quello che mi merito per avergli permesso di
trattarmi come la loro sguattera
-UN ANGOLO TUTTO PER ME parte 1 (IN MY OWN LITTLE CORNER)
IO PURTROPPO SON FATTA COS
NON RIESCO A DIRE DI NO
PER FORTUNA IN CASA PER
C UN ANGOLO TUTTO PER ME
QUANDO SIEDO IN QUESTANGOLO SON QUI MA IN REALT
GIRO IL MONDO CON LA MIA FANTASIA
E IL MIO PICCOLO NIDO PER PROPRIO DA QUA
CHE APRO LE ALI E POSSO VOLARE VIA

12

E DIVENTO UNA REGINA EGIZIANA


O UNA FATA TRA I GHIACCIAI DEL POLO NORD ;
UNA RICCA EREDITIERA DI MILANO
CHE DALLASIA FA ARRIVARE I SUOI CHIFFON!
UNA DAMA DI CORTE CHE SORRIDE PERCH
TUTTI I CAVALIERI HA INTORNO A S
CHIUDO GLI OCCHI E SI APRE UN FAVOLOSO
UNIVERSO
IN QUESTANGOLO TUTTO PER ME
-UN ANGOLO TUTTO PER ME parte 2 (IN MY OWN LITTLE CORNER)
GIRO IL MONDO CON LA MIA FANTASIA
SONO LADRO A CALCUTTA, PRINCIPESSA IN PER
O SIRENA CHE SFIDA LA MAREA
SONO IN AFRICA A CACCIA IN UN SAFARI
NELLA GIUNGLA TRA LE PALME ED I BAMB
PER QUANDO LA MIA PREDA SALTA FUORI
IO MI ACCORGO CHE DI COLPI NON NE HO PI.
C UN GHEPARDO FEROCE IN AGGUATO LAGGI
MI NASCONDO IN MEZZO AGLI SCIMPANZ
FORSE MEGLIO CHE TORNI AL MIO PICCOLO NIDO
IN QUESTANGOLO TUTTO PER ME.

(Mentre la musica continua, un topino porge a Cenerentola il volantino del RE


seguito da tutti gli altri topi festanti)
Che cos? Ah volete che lo legga Va bene: Ogni giovane fanciulla da marito
di questo Regno chiamata a partecipare al Ballo in onore del PRINCIPE Che
cooosa?! (rilegge con attenzione la prima parte) Ogni giovane fanciulla da
marito
(La Musica tace)
QuindiANCHE IO! Andr al Ballo anche ioooo!
(La Musica ricomincia)
-UN ANGOLO TUTTO PER ME finale (IN MY OWN LITTLE CORNER)
CON UN BEL VESTITO SONO A UN GRANDE BALLO
VEDO UN PRINCIPE, UNA REGINA E UN RE
CI SONO ANCHE LA MATRIGNA E LE SORELLE
SOFFOCATE DA GIOIELLI E MACRAM

Un momento! Ma io non niente da indossare! (I topi si precipitano verso una


cesta da cui tentano di estrarre qualcosa) Ehi ma che fate! Ma certo! (va
verso la cesta e tira fuori un antico ma sobrio ed elegante abito bianco)
Il vestito che indossava Mamma la sera in cui conobbe Pap! Pap mi disse che
era la donna pi bella che aveva mai incontrato! (Appoggiandosi labito
addosso) Oh stupendo. Forse devo accorciare un po lorloe magari
arricchirlo con qualche fiore coloratoma s! Sar perfetto!
(Rapita dai suoi sogni, Cenerentola inizia a ballare sulla musica abbracciando a
s il vestito)
LA LA LA LA LA LA LA

(Si guarda nello specchio e -forse per la prima volta in vita sua- realizza
quanto sia carina!) Come faccio ad aspettare una settimana!? (Corre a
prendere ago e filo e si siede circondata dai topini a rammendare allegramente
labito)
E DANZANDO TORNO AL MIO PICCOLO NIDO

13

IN QUESTANGOLO TUTTO PER ME.

MUSICA 4: CAMBIO SCENA


SCENA 3: APPARTAMENTO REALE
(La REGINA sta cucendo un bottone sui pantaloni del RE. Il Re, in mutande,
tenta di abbottonare una giacca che appare pi piccola di almeno due taglie.)
REGINA
Bel padre che sei! Non te ne frega niente di tuo figlio!
RE
Perch? Cosa gli successo?
REGINA
Non felice
RE
Ma s che lo !
REGINA
Ah s?! E allora se feliceperch non si sposa??
RE
Al contrario: se felice cosperch dovrebbe sposarsi?? (tenta invano di
abbottonare i pantaloni) Non c verso...non ci riuscir mai! Questi pantaloni
sono difettosi
REGINA
Non essere ridicolo. Stai cercando di fare entrare un cinghiale in un pentolino
per le uova alla coque! Qualcosa mi dice che il povero sarto dovr realizzare
dei nuovi pantaloni su misura
RE
Ma questi sono ancora perfetti!
REGINA
Nessuno mette in dubbio che i pantaloni siano perfetti
PRINCIPE
(irrompendo trafelato e visibilmente scosso, agitando il volantino) Che significa
tutto questo, Mamma?!
RE
(indossando una vestaglia per coprirsi) Non si usa bussare in questa casa?
REGINA
Tesoro, stavamo giusto parlando di te
RE
Stava giusto parlando lei io ascoltavo!
REGINA
E da dove arrivi vestito in quel modo?
PRINCIPE
Perch non sono stato consultato prima che io organizzassi un Ballo in mio
onore??
REGINA
Oh tesorolo hai scoperto? Doveva essere
compleanno Vabbe: SORPRESA!

una

sorpresa

per

il

tuo
14

PRINCIPE
Il mio compleanno tra TRE mesi!! E comunque da quando in qua, a una festa
di compleanno, chiamata a partecipare ogni giovane fanciulla da marito del
Regno?!
REGINA
(fintamente sorpresa) Che cooosa?? Fammi vedere(accartocciando
volantino) Dannati tipografi! Non ne indovinano una
PRINCIPE
Mamma voglio che questo Ballo venga immediatamente annullato!

il

REGINA
Ma tesoroun erede al Trono non pu annullare qualcosa che ha appena
indetto!Ih ih ih
(realizza di essere lunica ad aver riso alla sua battuta e si ricompone)
PRINCIPE
Bene! allora non contare sulla mia presenza quella sera! (esce)
RE
(con tono imperativo) Vostra Altezza! (il Principe si ferma) Ascolta
Christophernon vogliamo costringerti a fare ci che non senti manon
dimenticare che hai unimmagine da difendere
REGINA
Tuo padre vuole dire che giunta lora di sposarti e pensare ad un eredeDel
resto questo Regno molto presto sar tuo!
RE
Non cos molto presto
REGINA
Io muoio dalla voglia di sentire di nuovo lo scalpitio di due piedini teneri che
picchettano sul marmo del pavimento
PRINCIPE
Ma io vorrei decidere da solo quando, come e dove trovare la MIA eventuale
sposa! Purtroppo sono allanticacredo ancora che prima di sposarmi io
debbacome dire innamorarmi! Com successo a voi del resto
RE
(reagendo dimpulso) Davvero? Ciovoglio dire infatti quello che noi ci
auguriamo per te, figliolo.
REGINA
Ma certo! Allora tutto chiaromeno male che gi tutto organizzato. Quindi
vediamo subito una breve lista di alcuni invitati che ho appena buttato gi
(srotola un lunghissimo papello che fa terrorizzare sia il Principe che il RE)
MUSICA 4B: ROYAL SCROLL
PRINCIPE
Non hai ascoltato una sola parola di ci che ho detto!
REGINA
Solo amici intimi e parenti stretti, tesoro! Cerimonia in forma privata
15

LIONEL
(entrando) Maest, Vostra Altezza, se permetteteNon ho potuto fare a meno
di ascoltare e forse non dovrei intromettermi
RE+ REGINA+ PRINCIPE
Forse
LIONEL
Ma forse possiamo raggiungere uncompromesso reale!
REGINA
Compromesso reale??
RE
Cosa vi siete messo in testache questa una Democrazia!?
PRINCIPE
Che tipo di compromesso, Lionel?
LIONEL
Diciamo che rimane tutto cos e il Ballo si terr.
REGINA
Fin qui un ottimo compromesso!
LIONEL
E se Voi trovate la donna dei vostri sogniPerfetto! (alla Regina) Ma se non la
trova
PRINCIPE
Lionel, sei un genio! Facciamo cosSe non la trovo, voi lasciate che sia io a
capire quando, dove e come, mi innamorer qualunque sia il tempo che mi
occorra!
REGINA
Ma
PRINCIPE
E senza interferenze. Padre?
RE
Behdetta cosnon farebbe una piega
REGINA
Ma certo tesorose questo ci che desidericos sia.
PRINCIPE
Grazie!
RE
Lo sai, figlioloesiste solo un modo per trovare la donna dei propri sogni.
PRINCIPE
E quale sarebbe?
RE
Un bel colpo di fortuna! Speriamo che bussi a questa porta!
PRINCIPE
Vi voglio bene! (esce)
16

LIONEL
Non temete Maest. Trover la donna dei suoi sogni al Ballo. Lo sentolo sento
fortemente.
REGINA
Lo sentirete fortissimamente (mima un calcio nel fondoschiena) se cos non
sar!
LIONEL
Ricevuto. (esce)
RE
Tesoro, supponiamo che invece non incontri la donna dei suoi sogni al Ballo
che ne sar?
REGINA
(abbracciando dolcemente il RE) Vorr dire che la incontrer in unaltra
occasione. Non cos che succede sempre in amore?
MUSICA 5: QUEL RAGAZZO, COME NOI (BOYS AND GIRLS LIKE YOU AND ME)
REGINA

RE

RE/REGINA

QUANDO AVEVO LA SUA ET


ERO ANCHIO COS
LA LUCE CHE BRILLA NEI SUOI OCCHI ERA ANCHE LA MIA
OGGI QUANDO GUARDO TE
BRILLA ANCORA DI PI
IN FONDO QUEI RAGAZZI, SAI, SONO COME NOI
RICORDO LUNGHE PASSEGGIATE
MANI FREDDE MAI SFIORATE
SGUARDI E SORRISI UN PO RUBATI
E POI RICORDO CHE UN (IL) CALORE
SCIOLSE I DUBBI E LE PAURE
DI UNA VITA CHE COMINCIA IN DUE
E CONTINUA MANO NELLA MANO.
QUANDO AVEVO LA SUA ET
ERO ANCHIO COS
LA LUCE CHE BRILLA NEI SUOI OCCHI ERA ANCHE LA MIA
OGGI QUANDO GUARDO TE
BRILLA ANCORA DI PI
IN FONDO QUEI RAGAZZI, SAI, SONO COME NOI

17

SCENA 3A: GIARDINO REALE- subito dopo


LIONEL
(entrando al seguito del Principe) Mi dite perch stamattina siete scomparso
nonostante io vi avessi pregato di aspettarmi che
PRINCIPE
E stata una giornata memorabile! Nessuno mi ha trattato come un Principe
ero una persona normale!
LIONEL
Persona normale?? Ah! Sapete cosa penso? Penso che nessuno l fuori
vorrebbe essere una persona normale! Io, sono una persona normale: vi dice
niente? Fuori di qui vorrebbero essere tuttiVOI!
PRINCIPE
Perch non sanno realmente cosa significhi!
LIONEL
Ascoltate: siete ricco, vivete in un palazzo meraviglioso con un giardino unico,
tutte le donne del regno si butterebbero ai vostri piedi e farebbero carte false
per starvi accanto. Ho dimenticato qualcosa?
PRINCIPE
Non ho una vita privata! Ogni decisione viene presa da altri per conto mioe
voi dovreste saperlo bene Lionel! Sempre dietro di me come unombra
ovunque io vadaqualunque cosa io facciavoi siete l in agguato! invece di
farvi gli affari vostri!
LIONEL
Ma io faccio proprio gli affari miei! E gli affari mieisiete voi! Sono il vostro
assistente e approfitto per suggerirvi di lasciar perdere questa storia di
mescolarvi alle persone normalitroppo pericoloso!
PRINCIPE
Non ho paura!
LIONEL
Infatti pericolosoper me! E troppo pericoloso per me continuare a
mentire con vostra madre Ci sono delle leggi ben precise contro questo
reato Piuttosto adesso perch non proviamo ad indossare qualcosa di meno
comodo madi pi adatto ad un Principe?
(Mentre Lionel aiuta il Principe ad indossare un gilet appare CENERENTOLA
nella sua cucina intenta a sognare abbracciando a s labito della mamma. I
due cantano insieme)
MUSICA 6: LA MUSICA DOLCISSIMA reprise
LA MUSICA DOLCISSIMA NELLA MIA FANTASIA
HA IL SUONO DI PAROLE CHE NON HO SENTITO MAI
DISEGNANO UN IMMAGINE CHE COGLIERE VORREI
SENTO CHE LAMORE INTORNO A ME
MA NON SO ANCORA DOV
DA QUALCHE PARTE ASPETTA ME.

18

SCENA 4: La casa della MATRIGNA- una settimana dopo


(La MATRIGNA entra seguita dalle sue FIGLIE tutte vestite a festa e pronte per
andare al ballo)
MATRIGNA
Stasera le mie bambine saranno linvidia di tutti gli invitati!
GIOIA
Lo pensi davvero, mamma?
GRAZIA
Lo ha appena detto!
MATRIGNA
Avete dubbi? La nostra famiglia sempre stata rinomata per il fascino e
leleganza femminile che ci contraddistinguono! Se avessi avuto le vostre
opportunitanche io oggi sarei sposata a un Principe. Non v dubbio.
(in un crescendo di livore, rabbia e frustrazione)
Ahse anche io avessi avuto, come voi, una persona che mi aiutava, che
sacrificava tutto per me, che dedicava tutta la propria vita ad assicurarmi un
futuro sicuro e confortevole- come avete voi-oggi sarei una Regina!
(Cercando di rientrare in s) Adesso, dimmi Grazia: cosa dirai appena
incontrerai il Principe per fare colpo su di lui?
GRAZIA
Mi hai insegnato che devo far capire che dietro la mia folgorante bellezza c
dellaltro, c un animo gentile e soave e quindi, reciter una poesia.
GIOIA
Una poesia?? Che noia!
GRAZIA
Tuttaltro!
GIOIA
Certo che s!
GRAZIA
Affatto!
GIOIA
Sicuro!
GRAZIA
No!
MATRIGNA
Cos poco tempo a disposizione ecos tante chiacchiere! Grazia, per favore,
piantala di grattarti!
GRAZIA
Non ce la faccio! Lo sai che mi viene il prurito quando sono nervosa
MATRIGNA
Povere noi! Tocca a te Gioia: come pensi di far colpo sul Principe?
GIOIA
Dar pieno sfogo alla mia irresistibile simpatia e gli contager irrefrenabili
risate!
19

GRAZIA
Qualcosa mi dice che il colpo te lo dar luiin testa per!
GIOIA
Far un controcanto alle sue dolci parole con il suono melodico della mia soave
risata!
(prova a intonare una risata che ovviamente tuttaltro che melodica)
MATRIGNA
Gioiamia gioiati prego: qualunque sia il controcanto che intendi fare al
Principe, evita di vomitargli addosso! Ricordate figliole: Una sposa intelligente
nasconde sempre i propri difetti agli occhi del consorte
GRAZIA+GIOIA
fino al giorno del matrimonio.
MATRIGNA
Brave!
CENERENTOLA
(entra mostrando labito della mamma) Che ne dite?
MATRIGNA
Che ne diciamodi che, Cenerentola?
CENERENTOLA
(mostrando labito) Del mio vestito per il balloChe ve ne pare?
MATRIGNA
Al balloTUUU? (si scambia degli sguardi con le figlie e poi sbottano a ridere)
CENERENTOLA
Cosa c di tanto buffo? Ogni giovane fanciulla da marito di questo Regno
chiamata a partecipare
MATRIGNA
In questa casa sono IO che faccio le chiamate! Persentiamo un po
Cenerentola, cosa diresti tu al Principe per conquistarlo?
CENERENTOLA
Non tenterei di conquistarlo. Proverei solo a conoscerlo meglio gli chiederei di
lui
MATRIGNA
Geniale! Ascolta il mio consiglio, piccolacon tutto il cuore: sii consapevole di
qual il tuo posto e tienitelo caro. E il tuo posto quia lavare, pulire e
accudire la casa.
GRAZIA
E poiscusa: saresti andata al Palazzo Reale vestita in quel modo ridicolo?
GIOIA
Questo s che buffo! (inizia a ripetere a oltranza la sua tipica risata)
MATRIGNA
20

Su bambinenon il caso di essere cos rudi con lei (avvicinandosi a lei)


Cenerentola, in effetti il vestito perfetto adatto a te (lo getta via come
fosse uno straccio) misero e malmesso e cade a pezzis insommadi scarsa
qualit. Come te.
CENERENTOLA
(cercando di trattenere la rabbia) Quel vestito apparteneva alla mia mamma ed
bellissimo!
MATRIGNA
Tua mamma era una misera donna come misero quel vestito ecome sei
misera tu.
CENERENTOLA
Se solo mio padre fosse ancora vivo!
MATRIGNA
Ma non lo
CENERENTOLA
Io ho lo stesso diritto loro di andare al ballo!
MATRIGNA
Diritto!? Adesso anche tu avresti dei diritti!? Ah ah! Quando tuo padre mor
tutti mi dissero: buttala in mezzo alla strada! Del resto non nemmeno figlia
tua! E io invecenon lho fatto! Ti ho mantenuta tutti questi annimi sono
sacrificata per te togliendo persino il pane di bocca alle mie figlie naturali per
sfamarti! E questa la gratitudine che ricevo?
GRAZIA
Hai mai visto una ragazza pi ingrata?
GIOIA
Ehi...ingrata a chi??
GRAZIA
Non a te! A quella faccia tosta!
GIOIA
Ahdicevo. Ehi, faccia tosta a chi!?
MATRIGNA
Scusate figliole adorate. Non volevo mettervi ansia con questi discorsi. Su
Grazialibrati come un cigno e sciogli la tua leggiadria
(Grazia compie buffamente un giro su s stessa)
E tu, Gioia sorridi e rendi onore al tuo nome!
(Gioia inizia a ridere come sopra, mentre si sente il rumore di una carrozza che
si ferma appena fuori la casa)
Ecco la nostra carrozza. Ragazzela vostra grande occasione sta per arrivare!
Mi raccomandonon mi deludete proprio adesso e ricordate: Contegno
GRAZIA+GIOIA
prima dogni cosa!
MATRIGNA
Brave! Cenerentola, la porta!
(Per la prima volta abbiamo limpressione che Cenerentola possa non ubbidire.
Ma dopo una prima incertezzava verso la porta e dopo aver fatto loro strada,
chiude la porta)
MATRIGNA(OFF)
21

AL GIARDINO DEL PALAZZO REALE. E FATE IN FRETTA!

SCENA 5: Langolo di Cenerentola - subito dopo


(CENERENTOLA singhiozzando si avvicina alla sua sedia a dondolo vicino al
fuoco e abbandona il viso tra le mani disperata)
MUSICA 7: REPRISE: UN ANGOLO TUTTO PER ME (IN MY OWN LITTLE
CORNER)
CENERENTOLA
Mammamammina mianon so cosa fare. Ce lho messa tutta per
conquistarmi la loro stima, il loro rispetto ma ogni cosa che faccio sempre
quella sbagliata. Perch mi odiano cos? Cosa ho che non va? Dio come vorrei
come vorrei andare al Ballo! Lo desidero con tutto il mio cuore.
BAMBINA
Mentre Cenerentola piange si sentono dei suoni che hanno un che di magico. E
dal fuoco sembra provenire una voce. Piccola bambina mianon ti disperare.
La bont merita prima o poi di essere premiata. Lo diceva sempre la tua
mamma
CENERENTOLA
Chi sei?
BAMBINA
E la voce rispose: Sono una fatala tua madrina, tesoro. Ho promesso alla tua
mamma di aiutarti se un giorno ne avessi avuto bisogno.
CENERENTOLA
Una fata? Hai promesso a mia mam
BAMBINA
E la madrina: qualcosa che non ti convince piccola?
CENERENTOLA
No! E solo chevoglio direho sempre pensato che
BAMBINA
Lasciami indovinare- la interruppe la madrina-: hai sempre pensato che le
fatine non esistesserooppure che si presentassero con un tutu e la
bacchetta magica in mano, vero?
CENERENTOLA
Bespi o meno.
BAMBINA
Non sei poi cos lontana-disse la madrina. E aggiunse: Intanto solo tu puoi
sentirmi e nessun altro. E anche se non mi vedi puoi fidarti di me.
CENERENTOLA
Posso farti una domanda?
BAMBINA
Se non troppo indiscreta- rispose la madrina
22

CENERENTOLA
Perch sei venuta qui? Perch hai ascoltato il mio desiderio impossibile, vero?
BAMBINA
Scoppiando in una fragorosa risata la madrina rispose: Desiderio impossibile?!
Ah ah credi davvero che sia cos impossibile?
MUSIC 8: FOL-DE-ROL
FOLDEROL E FIDDILID
SE UN SOGNO VUOI REALIZZARE
CANTA QUESTO RITORNELLO
CREDIMI SPECIALE
CENERENTOLA
Non dirmi che pensi davvero quello che hai appena detto! Cio che desiderare
di andare al Ballo non impossibile!
BAMBINA
Perch non dovrei pensarlo?
CENERENTOLA
Ho sempre sognato di avere una fata-madrina e i sogni son desideri di felicit
BAMBINA
E la madrina, tagliando corto: Sogni? Ah ah
FOLDEROL E FIDDILID
FIDDILI FEDDILI FUDEL
VISTO COM FACILE?
NON TI PUOI SBAGLIARE
CENERENTOLA
Quindi vuoi dirmi che i desideri non sono impossibili e i sogni si possono
avverare?! Con una madrina cosperch devo sopportare una Matrigna come
quella???
BAMBINA
Vuoi sapere qual il problema di quella donna?- chiese la madrinasopporta quanto tu sia meravigliosa.

Non

CENERENTOLA
Meravigliosaio!?
BAMBINA
E la madrina con piglio sicuro rispose: Certo! Le sue due figlie non valgono
nemmeno quanto il dito mignolo del tuo piede. E gelosia pura! Per questo ti
trattano cos e ti tengono nascosta.
CENERENTOLA
Ma sono la mia famiglia. Tutto ci che ho
BAMBINA
Credimi piccolaquando tuo padre si rispos, non era certo questo che aveva
in mente per te- disse la madrina cambiando improvvisamente tono.
23

CENERENTOLA
Parli come se conoscessi bene mio padre
BAMBINA
Infatti lo conoscevo.-risposeCENERENTOLA
E mia mamma?
BAMBINA
Conoscevo bene anche lei. -disse con voce un po sommessaCENERENTOLA
E dimmieraera bella mia mamma, vero?
BAMBINA
Dopo una breve pausa, la madrina rispose con dolcezza: Piaceva molto a tutti
anche se tua mamma non hai mai dato tanto peso alla bellezza- e
rivolgendosi a Cenerentola con tono deciso: laspetto esteriore non certo
qualcosa per cui si debba andare fieri n sentirsi inferiori, vero?
CENERENTOLA
Come vorrei averla conosciuta mia mamma ero talmente piccola quando mi
lasci
BAMBINA
Anche lei tesoro continu la madrina- avrebbe tanto voluto vederti crescere
CENERENTOLA
Sapessi quanto lho desiderato
BAMBINA
Rompendo un po quella malinconia che la discussione aveva presola
madrina sbott: Desideri! Ancora desideri! Ascolta: vero che spesso tutto
inizia con un desiderio, ma ci che tu fai dopo che quel desiderio si avvera,
che conta!
CENERENTOLA
E quindi? Il mio desiderio di andare al Ballo?
MUSICA 9: NON SI PU! (IMPOSSIBLE)
BAMBINA
Ripetendo la formula magica, la madrina rispose: Come vorresti andarci? Ci
vorrebbe una bella carrozza? Pensi che una semplice zucca possa trasformarsi
in una splendida carrozza?
NO, NON SI PU
TRASFORMARE UNA ZUCCA IN UNA CARROZZA DORO
NO, NON SI PU
TRASFORMARE UNA FAVOLA IN UN AMORE VERO
O QUATTRO TOPOLINI IN CAVALLI BIANCHI
DICENDO QUALCHE FORMULA STRAVAGANTE
NO NON SI PU
STAI ATTENTA, IN GIRO C UNA MANIA
C GENTE CHE CREDE ALLA MAGIA!
CHE VUOLE RAGIONARE CON LA FANTASIA!
24

PER PROPRIO GRAZIE A QUESTI PAZZI E AI LORO SOGNI


SE (CHE) A VOLTE POSSIBILE. TRASFORMARE LA REALT!
CENERENTOLA
Certo che no! E impossibile.
BAMBINA
Se lo dici tu
CENERENTOLA
Aspetta! Ma se a volte possibile trasformare la realtperch non pu
realizzarsi anche il mio desiderio impossibile?
(si mette in ginocchio e comincia a concentrare fortemente i suoi desideri)
Desidero di andare al Ballo stasera pi di ogni altra cosa al mondo. Lo desidero
per tutte quelle persone che desiderano fortemente qualcosa che viene loro
negata. E desidero che tutte le persone nel mondo che hanno un grande cuore
e buoni sentimenti possano unirsi e insieme cambiare il mondo
BAMBINA
La madrina, interrompendo le sue preghiere: tutte le persone nel mondo che
hanno un grande cuore e buoni sentimenti possano unirsi ?
CENERENTOLA
Sai cosa intendo. Desidero che ogni anima buona possa ascoltare il mio
desiderio e sappia che sono pronta a fare tutto purch si avveri.
BAMBINA
MUSICA: IMPOSSIBLE
CENERENTOLA
Aspetta
BAMBINA
MUSICA: IMPOSSIBLE
CENERENTOLA
Perch no!
BAMBINA+CENERENTOLA
MUSICA: IMPOSSIBLE
CENERENTOLA
Sai una cosa? Se decido che VOGLIO andare a quel dannato Ballo al Palazzo
Realeniente pu fermarmi! Chiaro?! Lo VOGLIOLO VOGLIO LO VOGLIO! E
GIUSTO CHE IO CI VADA! ME LO MERITO! E GIUSTO! E GIUSTO!
BAMBINA
Dopo averla lasciata sfogare la madrina la guard e disse: Sai una cosa? Hai
ragione!
CENERENTOLA
Ci saranno decine di carrozze che passeranno di qui per andare al Palazzo.
Potrei saltare sulla prima che passa!
BAMBINA
Certo che puoi!-rispose
CENERENTOLA
E metter a posto il vestito di mamma e lo indosser! Grazie fata-madrina! (fa
per uscire)
25

BAMBINA
Aspetta- esclam la madrina- adesso che hai dimostrato di essere sicura di ci
che realmente vuoi e sai prenderti la responsabilit delle tue azionichiudi gli
occhi e libera tutti i tuoi desideriAndrai al ballo e sarai la pi bella di tutto il
Regno.
CENERENTOLA
(vedendo il suo modesto abito cambiare magicamente in un altro scintillante)
Ehi ma che succede?
BAMBINA
Ti sei meritata un abito adatto allappuntamento che hai!
CENERENTOLA
Aspetta io non sono pronta ad un appuntamento cos importanteho paura.
BAMBINA
Di cosa?- chiese la madrinaCENERENTOLA
Di non essere allaltezzaNiente e nessuno nella mia vita mi aveva mai dato,
prima dora, la possibilit di credere che sarei stata allaltezza!
BAMBINA
Non cambiato nulla, infatti. Stai continuando a fare tutto da sola tutto con
la sola forza dei tuoi desideri Guardati intorno continu la fata- il tuo sogno
realt adesso: vai! E ricordaci che conta non che il sogno si avveri ma
cosa ne farai di quel sogno!
CENERENTOLA
Grazie di tutto!
BAMBINA
-Prima che Cenerentola se ne andasse, la madrina la ferm- Ah Cenerentola.
Unultima cosamolto importante: Dovrai lasciare il Giardino del Re prima che
lorologio suoni la mezzanotte.
CENERENTOLA
Prima di mezzanotte?! Ma tutte le altre ragazze rimarranno fino a notte fonda!
BAMBINA
Tu no.- disse perentoria la madrinaCENERENTOLA
Mafata-madrina
BAMBINA
Niente pi domandee mi raccomando: prima che lorologio suoni la
mezzanotte
CENERENTOLA
lascer il palazzoPromesso.
BAMBINA
26

-Cenerentola sta per andar via quando la madrina la ferma ancora e le dice con
tono dolce e rassicurante- Cenerentolastasera sei bella comera bella la tua
mamma quando conobbe tuo pap.
MUSICA 9: LA TRASFORMAZIONE
MUSICA 10: SI CHE SI PUO! (ITS POSSIBLE)
CENERENTOLA

CEN/MADRINA
CENERENTOLA
CENERENTOLA
una

CENERENTOLA
MADRINA
CENERENTOLA
MADRINA
CENERENTOLA
MADRINA
CEN/ MADRINA

S che si pu
Trasformare una zucca in una carrozza doro
S che si pu
Trasformare una favola in un amore vero
O quattro topolini in cavalli bianchi
Dicendo qualche formula stravagante
S che si pu
Attenzione, in giro c una mania
C gente che crede alla magia (oppure : in preda ad
follia)
Che vuole ragionare con la fantasia
Per proprio grazie a questi pazzi e ai loro sogni se
(che) a volte possibile. trasformare la realt!
S che si pu
S che si pu
S che si pu
S che si pu
S che si pu
S che si pu
S che si pu

FINE PRIMO ATTO

27

SECONDO ATTO
MUSICA 12: GAVOTTE
SCENA 1: IL GIARDINO REALE
REGINA
Hai mai visto tante belle ragazze tutte insieme?
RE
Nostro figlio ha tutta laria di stare peggio di me!
REGINA
Oh caro E la serata pi eccitante della nostra vita. Sento che incontrer la
donna giusta per lui!
RE
E se non la dovesse incontrare?
REGINA
Diventerebbe la serata pi pesante della nostra vita!
MATRIGNA
(avvicinandosi a LIONEL) Mi perdoni, belluomo, qualcosa mi dice che il Principe
gradir in modo particolare danzare con le mie due splendide figliole
(GIOIA e GRAZIA sbattono le ciglia smorfiosamente agitando vistosamente le
mani in segno di saluto, mentre la MATRIGNA mette in mano a LIONEL una
banconota)
LIONEL
(rifiutando il denaro) La prego signorail Principe danzer con tutte le ragazze
presenti!
MATRIGNA
(con fare seducente) Certamenteogni madre non vede lora di far danzare la
propria figlia col Principe. Ma chi avr lonore di ballare col valletto del Principe?
LIONEL
I valletti dei Principi non ballano.
MATRIGNA
Non si butti via cos! I suoi splendidi occhiucci parlano chiaro.
LIONEL
La prego non mi tocchi.
MATRIGNA
Suvvia Lionel inutile forzare la realt: tra noi scoccata una certa scintilla.
LIONEL
Vorrei tanto che tra noi scoccasse una scintilla: ma per darle fuoco!
28

Il PRINCIPE intanto fa capire chiaramente che non ne pu pi di danzare con le


sorellastre
PRINCIPE
(a GIOIA che scoppiata a ridere a modo suo) Mi sono perso qualcosa? Cosa
c di cos divertente?
GIOIA
Vostra Altezza siete cos simpatico!
PRINCIPE
Come fate a dirlo? Non ho ancora aperto bocca
MATRIGNA
(tornando addosso a LIONEL) Dunque ditemi, caro Lionel, quando una ragazza
sposa un Principediventa una Principessa?
LIONEL
Gi
MATRIGNA
Quindi la sua mamma diventa
LIONEL
(cercando di dileguarsi con la scusa di dare il cambio al PRINCIPE tra GIOIA e
GRAZIA) Chiedo scusa
(recupera GIOIA che ride continuamente emettendo suoni ridicoli e la
riconsegna alla MATRIGNA)
PRINCIPE
Buonasera signorina.
GRAZIA
Ciao! (mentre saluta scherzosamente inizia a grattarsi) La maschera della
notte sul mio viso altrimenti un rossore verginale tingerebbe le mie guance
PRINCIPE
Prego?
GRAZIA
Shakespeare!
PRINCIPE
Siete coraggiosa
GRAZIA
Perch? E uno scrittore famosissimo
PRINCIPE
Ma no! Continuate a grattarvi in mia presenza senza alcun ritegno
GRAZIA
(aumentando lenfasi) La maschera della notte sul mio viso altrimenti un
rossore verginale tingerebbe le mie guancecapite?? Siete voi che provocate
in me
PRINCIPE
Ah s? (fa segno a LIONEL di aiutarlo)
GRAZIA
Diamine! Rossore verginalenon so se capite
29

PRINCIPE
(consegnandola a LIONEL perch la riporti dalla MATRIGNA) La ringrazio
signorina per la splendida compagnia. (avvicinandosi alla REGINA) Quanto
ancora devo sopportare tutto ci?!
RE
Figliolo, sei ancora alla fase A Io ho gi girato due volte tutto lalfabeto e ti
garantiscoche lunga!
REGINA
(a Christopher) Ma tesoro una serata memorabile!
LIONEL
(avvicinandosi al PRINCIPE) Pronto per il prossimo giro?
PRINCIPE
Mio malgrado...s! Prima ballo, prima finisco sto martirio!
RE
Mi sembra una giusta tattica! Non fa una piega!
La musica continua e diventa sempre pi incalzante mentre il PRINCIPE a turno
cambia velocemente partner visibilmente estraniato e desideroso di fuggire
altrove. A un certo punto la musica cambia in:
MUSICA 13: DALLALBA AL TRAMONTO (LONELINESS OF EVENING)
PRINCIPE
ALLALBA, COL SOLE DEL MATTINO
CHE DI ROSA ILLUMINA IL BLU
IO PREGO DI DARE UN VOLTO
ALLA MUSICA CHE IN ME.
DA SOLO, TRA LE OMBRE DELLA LUNA
CHE DARGENTO (CON LARGENTO CHE) SPOLVERA IL
BLU
IO PREGO CHE QUELLA MUSICA
MI PORTI FINO A TE.
MUSICA 14: INGRESSO CENERENTOLA E VALZER
Non appena CENERENTOLA fa il suo ingresso in giardino, tutti i presenti
rimangono a mano a mano impietriti e in silenzio. Non ultimo il PRINCIPE che
totalmente rapito le va incontro.
PRINCIPE
Permette questo ballo?
CENERENTOLA
Sono onorata, Vostra Altezza.
PRINCIPE e CENERENTOLA iniziano a danzare come farfalle mentre tutti
ammirano la bellezza di questa coppia.
RE
Finalmente qualcosa di interessante
30

REGINA
Lionel, chi quella meravigliosa creatura?
LIONEL
Credetemi: non ne ho la pi pallida idea. Nessuno pare la conoscama cos
bella!
REGINA
Mmmmci uniamo a loro, Maest?
RE
Con piacere, Vostra Altezza.
Mentre RE e REGINA raggiungono la coppia a ballare, la musica sfocia in:
MUSICA 15: DIECI MINUTI FA (TEN MINUTES AGO)
PRINCIPE
Perdonatemi manon ci siamo gi incontrati prima?
CENERENTOLA
Non credo Vostra Altezza.
PRINCIPE
Siete certa?
CENERENTOLA
Credo che ricorderei di aver incontrato un Principe!
PRINCIPE
(evitando di approfondire) Giinfatti. Vi mai capitato di incontrare qualcuno
e avere la sensazione di conoscerlo da sempre?
CENERENTOLA
Mai fino a questa sera.
PRINCIPE
SEI APPARSA ALLIMPROVVISO
MI BASTATO VEDERTI LAGGI
E DA QUEL MOMENTO SI FERMATO IL TEMPO
MA NEL CUORE HO UN BATTITO IN PI
LA VOGLIO GRIDARE AL MONDO
LA PI BELLA DELLE NOVIT
MI SENTO CAMBIATO QUALCOSA SBOCCIATO
IN ME DIECI MINUTI FA*
LHO TROVATA
LA MIA STELLA
MI HA ABBAGLIATO E NON VEDO CHE LEI
E DANZANDO
QUESTA ORCHESTRA
SEMBRA CHE SUONI SOLO PER NOI!
COME UN CIGNO HO DUE GRANDI ALI
MI HAI MESSO UN PAIO DALI
PER VOLARE ABBRACCIATI NEL BLU
ED TALMENTE BELLO CHE COI PIEDI A TERRA
POTREI NON TORNARE PI
ANZI SPERO DI NON TORNARCI PI

31

CENERENTOLA
NEGLI OCCHI E NEL SUO SORRISO
C LA MIA STESSA FELICIT
NON SO ANCOR SPIEGARE COS CHE SBOCCIATO
IN ME DIECI MINUTI FA

PRINCIPE
LHO TROVATA!

CENERENTOLA
LHO TROVATO!
------STRUMENTALE------

CENERENTOLA+PRINCIPE
MI HAI MESSO UN PAIO DALI
PER VOLARE ABBRACCIATI NEL BLU (LASS)
(ED TALMENTE BELLO) CHE COI PIEDI A TERRA
POTREI NON TORNARE PI
ANZI SPERO DI NON TORNARCI PI

La musica continua in sottofondo mentre il RE e la REGINA si avvicinano ai due.


RE
Permettete?
PRINCIPE
Pap, ma
RE
Un po di rispetto per il protocollo, Vostra Altezza. Chiamatemi Maest
(Prima che possa opporsi, il RE afferra CENERENTOLA per ballare mentre la
REGINA abbraccia il suo PRINCIPE)
PRINCIPE
Mamma!!
REGINA
Carochi questa incantevole creatura?
PRINCIPE
Era proprio quello che stavo cercando di capire quando sono stato carinamente
interrotto!
REGINA
In realt non importa poi cos tanto chi siada dove salti fuoriDel resto mi hai
detto tu stesso che stasera NON avresti trovato la donna della tua vita
PRINCIPE
Bahuno si pu anche sbagliare ogni tanto
REGINA
Ma non questo il caso, vero?
PRINCIPE
Va bene. Lo ammetto: avevi ragione!
LHO TROVATA
LA MIA STELLA
MI HA ABBAGLIATO E NON VEDO CHE LEI
E DANZANDO
QUESTA ORCHESTRA
SEMBRA CHE SUONI SOLO PER NOI!

32

RE
Non credo che ci siamo mai conosciuti prima dora. Conosciamo per caso i tuoi
genitori?
CENERENTOLA
Non credo proprio
RE
Beh allora sar il caso che ce li presenti!
CENERENTOLA
Bemio padrevoglio direanche mia madres
perdonarmi un istante Maest?
RE
Ma certo cara.

insomma

Volete

CENERENTOLA corre via, mentre riappaiono il PRINCIPE e la REGINA.


PRINCIPE
Grazie, Maest!
REGINA
Incantata, Vostra Altezza.
BAMBINA
-Mentre il Principe si mette in cerca di Cenerentola, senza accorgersene, si
ritrova a ballare con la Fata-Madrina che gli dice:- Non ho potuto fare a meno
di ammirare quella deliziosa creatura con cui avete ballato pocanzi.
PRINCIPE
Era mia madre!
BAMBINA
E la fata rispose: intendevo quella di prima, quella che appena andata via
PRINCIPE
Andata via?? Vogliate scusarmi! (correndo verso CENERENTOLA) Non starete
certo andando via?
CENERENTOLA
Veramenteio
PRINCIPE
Ascoltate, non so cosa vi abbia detto mio padre, ma vi prego di capire che
CENERENTOLA
Oh novostro padre stato gentilissimo!
PRINCIPE
Allora vi pregoconcedetemi ancora un altro ballo. Lo so che non ci
conosciamo ancora bene ma spero vi faccia piacere la mia compagnia e(le
porge la mano per invitarla e CENERENTOLA accetta con grande slancio)
CENERENTOLA
SEI APPARSO ALLIMPROVVISO
MI BASTATO VEDERTI LAGGI
E DA QUEL MOMENTO SI FERMATO IL TEMPO
MA NEL CUORE HO UN BATTITO IN PI
LA VOGLIO GRIDARE AL MONDO
LA PI BELLA DELLE NOVIT
MI SENTO CAMBIATA QUALCOSA SBOCCIATO
IN ME DIECI MINUTI FA

33

LHO TROVATA /LA MIA STELLA


MI HA ABBAGLIATO E NON VEDO CHE LUI
E DANZANDO /QUESTA ORCHESTRA
SEMBRA CHE SUONI SOLO PER NOI!

Mentre tutte le coppie, ballando, lasciano a poco a poco la scena,


CENERENTOLA e il PRINCIPE rimangono soli rischiarati dalla luna piena e
accompagnati dal suono dellacqua che scorre e delle cicale.
PRINCIPE
Posso farvi una domanda?
CENERENTOLA
Certo
PRINCIPE
Cosa vi ha spinto a venire qui stasera?
CENERENTOLA
Beh una storia un po lungaLa mia famiglia non voleva che io venissi. A dire
la verit non sanno nemmeno che sto qui.
PRINCIPE
Io sono felice che voi siate qui. E per dirla tuttaanche io non avrei dovuto
essere qui!
CENERENTOLA
Che vuol dire? Come fa un Principe a non essere al Ballo che lui stesso ha
organizzato!?
PRINCIPE
Ma non vi sembra tutto un po antico? Non certo un segreto che tutti mi
vogliano sapere sposato e accasato magari con un erede al Trono in
arrivoMa tutto questo mi fa sentire quasi un Toro messo in affitto alla Fiera
del bestiame!
CENERENTOLA
(facendo un po il verso ad un certo tipo di donna adulante) Qualunque donna,
in questo Regno, non vedrebbe lora di essere vostra umile e fedele servitrice
per semprefinch morte non vi separi
PRINCIPE
Ne ho gi uno di fedele servitoreCi di cui ho realmente bisogno
qualcuno con cui confrontarmialla pari.
CENERENTOLA
(occhi negli occhi) E bellissimo qui fuori.
PRINCIPE
Gi. (cerca di avvicinarsi sempre pi ma lei si ritrae) Voi non siete come le altre
donne.
CENERENTOLA
Non come quelle che incontrate di solito, suppongo
PRINCIPE
In realt non incontro poi cos tante donne. Conduco una vita moltoriservata.

34

CENERENTOLA
Anchio.
PRINCIPE
Davvero? Ogni giorno uguale allaltro
CENERENTOLA
Senza un minimo di emozione
PRINCIPE
Sempre le solite cose
CENERENTOLA
e non desideri altro che andare via lontano
PRINCIPE
e non tornare pi! (si fanno una bella risata) Sembra che abbiamo tante cose
in comune.
CENERENTOLA
Non ne sarei cos sicura. In fondo voi non mi conoscete affatto.
PRINCIPE
Per mi piacerebbe. Come mi piacerebbe che voi, conosceste me. (le prende le
mani) Ascoltatelo so che ci siamo appena incontrati e tutte quelle belle storie
mavi piacerebbe visitare il resto del giardino?
CENERENTOLA
Tanto.
MUSICA 16: STEPSISTERS LAMENT
Mentre il Principe e Cenerentola si abbandonano ad un romantico valzer, non
viste, appaiono GIOIA e GRAZIA.
GIOIA
Ma li hai visti?
GRAZIA
Appena. Tu piuttosto sei riuscita a sentire cosa si dicevano?
GIOIA
Ho captato solo qualche parola.
GRAZIA
Deve essere una Principessa ogi di l
GIOIA
Il Principe di certo non ha occhi che per lei!
GRAZIA
Questione di gusti
CHE CI TROVA IN QUELLA LA (STEPSISTERS LAMENT)
GRAZIA

GIOIA

Uffa ma che ci trova in quella l?


Mi sembra un uccellino!
Ma come ha fatto a non accorgersi
di un cigno come me?!
Com stretto quel vitino stritolato il quel bustier
Com bianco quel braccino, come glielo spezzerei!

35

GRAZIA
GIOIA/GRAZIA

GRAZIA
GIOIA
GRAZIA
GIOIA
GRAZIA
GIOIA
GRAZIA
GIOIA/GRAZIA

GIOIA
GRAZIA
GRAZIA/GIOIA

Oh!
Oh! Uffa cosa ci trova in quella l?
Mi sembra un moscerino!
Ma come ha fatto a non accorgersi
di un fiore come me!?
Le guance son rosa, guarda l!
Potrebbero diventare viola
Il collo piccolo cos!
Mi basta anche una mano sola
Ha gli occhi orientali, guarda l!
Non sai quando dorme o quando sveglia!
La pelle un morbido taft!
Le unghie ci affondano anche meglio!
Oh, uffa ma che ci trova in quella l
Che noia e che sbadigli!
Ma come ha fatto a non accorgersi
Di un sole come me!?
Guarda l, che bei capelli
Non me nero accorta, sai
Hai ragione, sono belli
tutti glieli strapperei!
Oh, uffa ma che ci trova in quella l
Cos insignificante
Ma come ha fatto a non accorgersi
Di stelle come noi!
Che ci trova in quella l
Che ci trova in quella l
Che ci trova in quella l!

PRINCIPE
e quindi, anche quando siamo noi tre soli a cenaci sediamo attorno a un
tavolo per 42 persone! E assurdo!
CENERENTOLA
Non c che direconducete davvero una vita elettrizzante!
PRINCIPE
Stasera lo senzaltro. Strano il destino: una ragazza che non ho mai visto
primaattraversa il mio giardino ela mia vita non sar pi la stessa.
CENERENTOLA
Voi credete agli angeli custodi?
PRINCIPE
Angeli custodi?
CENERENTOLA
S, qualcuno che veglia sopra di noi e che ci aiuta senza che nemmeno ce ne
accorgiamo che si fa vivo quando ne abbiamo bisogno che c sempre ma
non lo vediamo mai che magari viene da molto lontano nel tempo e
pensiamo di averlo perduto ed invece sempre l accanto a noi Credete in
questo genere di cose?
MUSICA 17: DO I LOVE YOU BECAUSE- BELLISSIMA
36

PRINCIPE
Per caso questo spiega perch voi siete la persona pi bella che io abbia mai
incontrato? Spiega magari perch il suono della vostra voce la musica pi
dolce che io abbia mai sentito? E forse spiega pure perch mi sono innamorato
di voi?
NON CAPISCO SE SEI BELLISSIMA
O SEI BELLISSIMA AGLI OCCHI MIEI
SE MI ILLUDO DI AVER TROVATO IN TE
LA PRINCIPESSA CHE VORREI PER ME
SE DAVVERO TU SEI INCANTEVOLE
O MI HAI INCANTATO E NULLA C DI PI
SE TU SEI IL SOGNO DAMOR PI BELLO CHE CI SIA
O ANCOR PI BELLA DI UN SOGNO D AMOR SEI TU

(Mentre CENERENTOLA si volta intimidita, il PRINCIPE capisce di essersi spinto


un po oltre) Non un bel segno se dici a una persona che sei innamorato di
lei e questa non risponde.
CENERENTOLA
Ho paura che se parlomi possa svegliare
PRINCIPE
Per casostate sognando che sto per baciarvi? (la musica cresce mentre il
PRINCIPE prende tra le sue braccia CENERENTOLA e la bacia
appassionatamente)
CENERENTOLA
SE SEI TU QUELLO CHE DESIDERO
O SE DESIDERO VEDERLO IN TE
SE TU SEI SOLAMENTE UN PRINCIPE
O SEI IL MIO PRINCIPE E VUOI PORTARMI VIA!

CENERENTOLA+PRINCIPE
SE TU SEI IL SOGNO DAMOR PI BELLO CHE CI SIA
O ANCOR PI BELLA/O DI UN SOGNO D AMOR SEI TU

MUSICA 18: TWELVE OCLOCK


CENERENTOLA
(Terrorizzata) Oh NO!!! (corre via senza nemmeno dire una parola)
PRINCIPE
Aspettatevi prego non correte via
(Intanto le urla richiamano lattenzione del RE della REGINA e di LIONEL che
arrivano)
RE
Che succede? Ma che succede?
REGINA
Che cosa le hai detto di cos tremendo?
PRINCIPE
Non lo so eravamo tranquilli qui quando
37

LIONEL
(notando in terra qualcosa che luccica) Cos?
PRINCIPE
(raccogliendola) Una scarpetta di cristallo. Devessere sua! Le sar scivolata
mentre scappava. La devo trovare!
LIONEL
Come si chiama?
PRINCIPE
Non lo so.
RE
Dove abita?
PRINCIPE
Non lo so
RE
Diciamo che non vi siete poi conosciuti cos bene!
PRINCIPE
Mi sembra di conoscerla da sempre.
RE
Ma non sai nulla di lei!
PRINCIPE
So che diversa da qualunque altra donna del mondo. Per tutta la mia vita ho
cercato sempre qualcosanon so cosama stanotte lho trovata in lei.
RE
Detta cosnon fa una piega!
MUSICA 19: REPRISE: DO I LOVE HERREGINA
Come fai ad essere cos sicuro?
PRINCIPE
NON CAPISCO SE E BELLISSIMA

REGINA
O E BELLISSIMA AGLI OCCHI TUOI

PRINCIPE

SE MI ILLUDO DI AVER TROVATO IN LEI


LA PRINCIPESSA CHE VORREI PER ME

REGINA
SE DAVVERO LEI E INCANTEVOLE
O TI HA INCANTATO E NULLA C DI PI

PRINCIPE
Non posso perderla. Non adesso!
RE
Non preoccuparti figliolo. Deve essere l fuori, da qualche parte
PRINCIPE
Lionel! Andremo in cerca del piede che calza questa scarpa! Dovessimo
provarla a tutte le donne del Regno! (gli porge la scarpa)
38

LIONEL
Come si pu ballare con delle scarpe di cristallo?!
PRINCIPE
Inizieremo subito.
LIONEL
Ma notte fonda!
PRINCIPE
Preparate i cavalli.
LIONEL
Sar fatto, Vostra Altezza. Che serata! (esce)
RE
Chris... la troveremo! (esce insieme con la REGINA)
SCENA 4: CASA DELLA MATRIGNA- QUELLA STESSA NOTTE
BAMBINA
Il Principe non aveva dubbi: quella scarpetta di cristallo rimaneva lunico indizio
per rintracciare la deliziosa fanciulla che aveva rapito il suo cuore. Avrebbe
girato lintero Regno per trovarla. Nel frattempo la Matrigna e le sorellastre
facevano ritorno a casa dopo quella lunga ed esaltante serata
MATRIGNA
(entrando avvilita e visibilmente delusa) Vergogna! Vergogna! Nemmeno uno
sguardo. Due figlienemmeno uno sguardo! Non aveva occhi che per quella
la!
GRAZIA e GIOIA
(dispiaciute) Ma mamma
MATRIGNA
Contegno! Prima di ogni cosa! Abbiamo perso unoccasione irripetibileAhhh
che serata!
CENERENTOLA
(entrando improvvisamente) Qualcosa che non va?
MATRIGNA
(cambiando radicalmente tono e fingendo grande soddisfazione) Aaaah che
serata!E quando il RE si messo a dirigere lorchestra con un filone di pane?!
Ah ah ahche risatecredevo di morire!
GRAZIA
La pi bella serata di tutta la mia vita!
GIOIA
La pi bella?
CENERENTOLA
Avete danzato anche con il Principe?
GRAZIA
Ho danzato SOLO con il Principe, per almeno unora!
GIOIA
Unora?!?
GRAZIA
39

Perch? Tu no?
GIOIA
Ahcerto! Se lo hai fatto tuanche io!
MATRIGNA
Non mi meraviglierei se il Principe scegliesse di sposare una delle mie figliole.
CENERENTOLA
Sembra troppo bello per essere vero. Conoscevate tutti gli invitati?
MATRIGNA
Beh certoalmeno tutti quelli che contano
GRAZIA
Tranne una aveva tutta laria di essere una Principessa. E arrivata tardi ed
andata via presto.
CENERENTOLA
Una Principessa?
MUSICA 20: WHEN YOURE DRIVING THROUGH THE MOONLIGHT
CENERENTOLA
E lei ha danzato con il Principe?
MATRIGNA
Io non lho neppure notata...
CENERENTOLA
Pensate che al Principe sia piaciuta?
GRAZIA
Ehi ma ci stai facendo un terzo grado?
GIOIA
Gi! Sembriamo sotto interrogazione!
GRAZIA
Interrogatorio. Scema!
GIOIA
Ehiscema a chi!?
CENERENTOLA
Scusate. Stavo solo cercando di immaginare come era andata. Per caso
CON IL CUORE CHE TI BATTE (WHEN YOURE DRIVING THROUGH THE
MOONLIGHT)
CENER

I cavalli fanno a gara con il vento


c la luna che li guida da lass
e non vedi lora di arrivare al ballo
con il cuore che ti batte sempre pi
Si intravedono le torri del palazzo
fanno quasi il solletico alle stelle
le finestre intorno sembrano i diamanti
di una magica collana da quaggi.

GRAZIA
GIOIA
MATRIGNA

Ma che ne sa?
E chi lo sa?
Sembra sia stata l.

40

CENER

Io non lo so
Sto sempre qui
Suppongo sia cos.
Posso solo immaginare che a quel ballo
cera il principe in persona, sua Maest
e si dice che sia anche molto bello
lho sentito al mercato, giorni fa.
E suppongo che una giovane fanciulla
che pensava di non incontrarlo mai
possa avere una voglia di scappare
quando lui porge la mano proprio a lei.

GRAZIA/GIOIA/MATRIGNA Per quegli occhi


CENERENTOLA
E ti accorgi che
GRAZIA/GIOIA/MATRIGNA Quella bocca
CENERENTOLA
Tuttintono a te.
GRAZIA/GIOIA/MATRIGNA Quelle mani
CENERENTOLA
Non c pi nessuno.
GRAZIA/GIOIA/MATRIGNA Io potrei anche morire

GRAZIA
E quando volava durante il valzerti sollevava da terra e sembrava di volare
GIOIA
E sentivi il suo respiro sul collo
MATRIGNA
(in uno stato di quasi-eccitazione) Oooo-ooo
MUSICA 21: A LOVELY NIGHT
(Le tre donne rapite dalla musica e dallebbrezza del racconto della serata
trascorsa col Principe, hanno quasi dimenticato il loro disprezzo per
Cenerentola e cantano e ballano come se fossero ununica unita famiglia. Alla
fine del numero ridono tutte insieme della loro simpatica performance. Ma ad
un certo punto la Matrigna realizza cosa sia successo e torna subito in s
stessa.)
MATRIGNA
Ma che faccio? Stupida e imbecille!
GRAZIA+GIOIA
S mamma!
MATRIGNA
Mah?! Non stato niente di tutto ci che avete fantasticato. Adesso basta.
Andate nella vostra cameretta che tardi!
(GRAZIA e GIOIA vanno via mentre la matrigna si rivolge a CENERENTOLA)
E tu Principessa dei miei stivali! Scendi dalle nuvolette e metti i piedi per
terra. Tuo padre ti ha riempito la testa di inutili sogni e impossibili desideri che
non si avvereranno mai! Sei una stupida, Cenerentola! E io sopporto poco le
persone stupide! (Esce)
CENERENTOLA
MUSICA 22: REPRISE: A LOVELY NIGHT

41

SCENA 5: IN GIRO PER IL REGNO- IL GIORNO SEGUENTE


MUSICA 23: THE SEARCH
Il Principe accompagnato da Lionel cerca disperatamente la fanciulla del
Reame che possa calzare la scarpetta di cristallo trovata la notte del Ballo.
Purtroppo non si rivela unimpresa semplice. Fino a che.
SCENA 6: CASA DELLA MATRIGNA- QUELLA SERA
(Le tre donne stanno in abbigliamento da notte pronte per andare a dormire
mentre Cenerentola sta ultimando le pulizie di fine giornata)
MATRIGNA
(leggendo una lista) Feelbright, il farmacista?
GRAZIA
Mmm, troppo magro.
MATRIGNA
Greenfield, il salumiere?
GIOIA
Mmm, troppo ciccione.
MATRIGNA
Headgrow, il fruttivendolo?
GRAZIA+GIOIA
Mmm, troppo scemo.
MATRIGNA
Ragazze! Forse siete un po troppo esigenti. Sono gi arivata alla I!!!
GRAZIA
Ci vuoi felici, no?
MATRIGNA
Certo che vi voglio felici! Diamine! Come tutte le madrivoglio che abbiate
tutto ci che non ho avuto io. (Suonano alla porta) Chi pu essere a
questora?...e per giunta non annunciato??
CENERENTOLA
(apparendo dalla porta, con slancio) E il valletto del Principe!
MATRIGNA
Aaahhhh! Non pu vedermi in questo stato! Cenerentolaaa! Il mio boa!
MUSICA 23: manic stepsister underscore
(le tre donne entrano in agitazione e iniziano una vestizione forsennata e
frenetica)
GRAZIA
Cenerentola, la gonna!
GIOIA
Cenerentola, la giacca!
MATRIGNA
42

E venuto per me, sciocchine! E un buongustaio!


GIOIA
Cenerentola! Questa non la mia giacca!
CENERENTOLA
Lhai messa al contrario. (esce)
GIOIA
Oh.
GRAZIA
(indicando la sua scarpa) Oh no! Si doveva rompere proprio adesso!
GIOIA
A te?! Io stavo per rompermi un braccio per mettermi questa dannata giacca!
MATRIGNA
Cenerentola porta via questo vaso! E stai di l in silenzio fino a che i nostri
ospiti non sono andati via. Chiaro?
CENERENTOLA
Certo madre. (esce)
MATRIGNA
Bene figliole. Adesso state a guardare e imparate come si accoglie un ospite.
(apre la porta ed entra LIONEL che regge un cuscino di velluto rosso con sopra
una scarpetta di cristallo)
Lionel!...
(Richiude la porta alle sue spalle senza accorgersi che dietro seguiva il
PRINCIPE)
che meravigliosa sorpresa! Avevo intuito che era nato qualcosa di speciale
tra noi
LIONEL
Ci conosciamo?
MATRIGNA
Sarai rimasto colpito dal nostro tete-a-tete al Ballo laltra notte, vero?
LIONEL
Madame, la prego, un po di contegno.
GRAZIA+GIOIA
Contegno, prima di tutto!
(La MATRIGNA le fulmina con lo sguardo)
LIONEL
(aprendo la porta) Sua Altezza Reale il Principe Christopher.
PRINCIPE
(entrando visibilmente esausto dalla lunga ricerca) Signore. Sto cercando la
fanciulla che calzi perfettamente questa scarpetta.
LIONEL
Lha persa al Ballo.
MATRIGNA
Davvero? Ecco! Mi stavo giusto chiedendoe chiedevo alla mia adorata
figliola Gioia(afferrandola per un braccio)le chiedevo che fine avesse fatto
43

laltra sua scarpetta. Vero figliola?(Gioia non capisce) DicoDOVE E FINITA


LALTRA SCARPETTA?!!
GIOIA
Ahia. (finalmente capisce) Oh-ohhh ma quella la mia scarpetta! La
riconoscerei in mezzo ad un milione di scarpette
MATRIGNA
Ma certo che la riconosceresti! E la tua!
(LIONEL prova con visibile fatica a far calzare la scarpetta che,
prevedibilmente, non calza)
LIONEL
Gioia...La scarpetta di cristallonon si pu allargare
GRAZIA
Infatti! Perch quella scarpetta mia, sorellina! (afferra la scarpetta dalle mani
di Lionel) Ecco Vostra Altezza, vi faccio vederemi calza come un guanto. (non
ci riesce) Eccoquesta scarpetta la mialho persa al Ballo appuntoma
poco prima che voi arrivasteho sbattuto il mio piedino contro un vaso emi
si gonfiatoper questo
LIONEL
(strappando la scarpetta dalle sue mani) C qualche altra fanciulla in questa
casa?
MATRIGNA
Perch? S! Ce n unaltra. (le sorellastre la guardano allibite pensando che si
riferisca a Cenerentola. Rivolgendosi poi a Grazia) Alzati! (si siede e stende la
gamba verso Lionel mostrandogli il piede)
LIONEL
Intendevofanciulle pi giovani.
MATRIGNA
Quantopi giovani?
LIONEL
Pi giovanidi voi, Madame.
MATRIGNA
Ah(cambiando atteggiamento improvvisamente) Vi pregoper favore
prendete una delle mie figliole! Gioia stata simpatica e spigliata.
GIOIA
Sopra la panca la capra campa, sotto la panca
MATRIGNA
E molto pi intelligente di quello che sembra! E Graziaquella ragazza pi
tosta dellacciaio! E di grande cultura: recita tutto Shakespeare in tre lingue!
GRAZIA
Quattro, se contiamo anche il dialetto toscano! (iniziando a declamare) Sai
che la maschera della notte sul mio viso altrimenti un rossore verginale
tingerebbe le mie guance (continua a recitare mentre gli altri parlano)
44

LIONEL
Ascoltate Signore, stata una luuunga giornata. Per lultima volta: c qualche
altra fanciulla in casa?
MATRIGNA
(a Grazia) Vuoi chiudere quella bocca! (a Lionel) No. Non c nessunaltra
fanciulla in questa casa.
(Non appena il Principe e Lionel fanno per uscire, arriva Cenerentola)
CENERENTOLA
Ci sono io.
MATRIGNA
Cosa!?!?
CENERENTOLA
Mi dispiace madre maci sono pure io.
MATRIGNA
(rivolgendosi al Principe) Uninsulsa sguattera
GIOIA
Una povera servetta.
GRAZIA
Uninsignificante nullit.
LIONEL
Qualcosa mi dice che siete una fanciulla piena di qualit. Che ne dite se
proviamo la scarpetta?
PRINCIPE
Un momento. Non ci siamoscontrati qualche giorno fa nella Piazza del
mercato?
CENERENTOLA
Al mercato? Oh, s adesso ricordo! Mi avete aiutato a raccogliere la spesa.
PRINCIPE
Proprio cosdopo averla fatta cadere rovinosamente
CENERENTOLA
Mi diceste che Ogni essere umano merita di essere trattato con gentilezza e
rispetto.
PRINCIPE
Non mi avete mai detto il vostro nome.
CENERENTOLA
Cenerentola.
PRINCIPE
Che nome meraviglioso.
(Lionel schiarendosi la voce fa notare al Principe che hanno un affare da
risolvere)
Permettete, Cenerentola? (Cenerentola fa per sedersi e porge il piede)
MATRIGNA
45

NON PU FINIRE COS!


(mentre Lionel si porta verso Cenerentola, la Matrigna allunga la gamba e fa lo
sgambetto. Lionel cade in terra e la scarpetta si frantuma in tre pezzi lasciando
nella disperazione e nello stupore il Principe e Cenerentola).
BAMBINA
(mentre lazione si cristallizza in un fermo-immagine)
No! Non pu finire cos. Allora i sogni non sono desideri di felicit. Io non voglio
che finisca cos. Non giusto. Cenerentola stata buonaonestasi merita di
conquistare lamore del suo Principe. Come in tutte le favole, a volte anche
nella vita la giustizia e i buoni sentimenti devono trionfare! Ti prego fatinase
ci seifai che non finisca cos!
(dopo aver raccolto i cocci della scarpettali porta con s nel suo letto e con
occhi chiusi inizia a sfregare velocemente le mani e fa esplodere una bianca
nevicata mentre lazione si rianima e con effetto rewind si ritorna a prima dello
sgambetto subito da Lionel. La scarpetta riappare magicamente intatta sul
cuscino)
LIONEL
(infilando agevolmente la scarpetta nel piede di Cenerentola) Vostra Altezza!
E lei!
MATRIGNA
(svenendo tra le braccia delle sorellastre che si scansano facendola cadere in
terra) Aaahhhhhh!
Il Principe prende tra le proprie braccia Cenerentola e inizia a baciarla mentre
magicamente il suo abito di stracci ha lasciato il posto ad un magnifico abito
bianco, lo stesso che indossava la notte del Ballo.
SCENA 7: IL GIARDINO DEL PALAZZO REALE
MUSICA 24: THERES MUSIC IN YOU

THE END
46