Sei sulla pagina 1di 20

Creacon

nuove gustose

Ricette

nel gelato

L
nel gelato

Ricette Dautore
La preparazione del lavoro
Le guarnizioni
Le ricette in coppa
Larte del frapp con il gelato
Iced cocktails
Monoporzioni in bicchierino
Frozen Yogurt

2
3
5
7
9
11
14

La preparazione
del lavoro

L
nel gelato

Le Guarnizioni

narlo con una preparazione a regola darte.


Il segreto organizzarsi prima con la preparazione delle guarnizioni. Le scaglie di cioccolato si possono tagliare e riporre
in frigo con una pellicola trasparente, le zeste darancia si
possono facilmente preparare in anticipo. Inoltre, puoi tenere
vicino al banco sempre dei biscottini tagliati e della frutta
fresca.

nel gelato

Zeste

n bravo gelatiere organizza il proprio lavoro prima dellarrivo del cliente al fine di essere pronto a stupirlo ed emozio-

Tempo di preparazione: 5 minuti difficolt:

ttenere delle strisce di buccia di arancia con laiuto di


un pelapatate e tagliarle poi a julienne con un coltello.
Mettere le striscette ottenute in un pentolino stretto coprendole a filo con acqua fredda e mandarle a fuoco vivo fino
a raggiungere il bollore. A questo punto scolatele e ripetete la sequenza unaltra volta. Fatelo anche una terza volta,
aggiungendo per due cucchiai di zucchero. Alla fine della
procedura stendete le bucce su della carta assorbente cospargendole di zucchero semolato per farle asciugare.
Sono pronte in 30 minuti.
Le bucce si conservano
fino a 5 giorni.

Salsa al cioccolato artigianale

Le Ricette in Coppa

Tempo di preparazione: 5 minuti difficolt:

nel gelato

agliare a cubetti il cioccolato fondente da 500 gr, porlo


in una ciotola e aggiungervi 50 ml di latte Fresco Intero.
Sciogliere il tutto nel forno
a microonde per 2 minuti a
potenza media e mescolando ogni 20 secondi. Questa
salsa resta liquida a temperatura ambiente.
Se avanza, ricoprirla con
una pellicola trasparente e
riporla in frigorifero.

L
nel gelato

Bacio siciliano
Tempo di preparazione: 5 minuti difficolt:

n una ciotola larga, versare della salsa al cioccolato e aggiungere il succo di un quarto di arancia. Mescolare il tutto.
Fare quattro palline di gelato al bacio Carte dOr in una coppa in vetro.
Con un tocco dartista, versare il cioccolato sopra e decorare con zeste e una
fettina di arancia.

Fragola a farfalla

Tiramisu sbagliato

Tempo di preparazione: 5 minuti difficolt:

T
4

agliare la fragola a
meta, in senso trasversale, mantenendo il picciolo.
Praticare delle incisioni trasversali e oblique dallalto
del picciolo, fino alla punta. Decorazione per coppe
o piatto.

Tempo di preparazione: 30 secondi difficolt:

n una coppa in vetro, disporre 2 palline di gelato al tiramis Carte dOr e


3 palline di gelato al cioccolato bianco Carte dOr (le palline devono essere abbastanza piccole. Con un tocco
dartista, decorare con scagliette di
cioccolato rigorosamente bianco.
5

Monte Rosa

L
nel gelato

LArte del Frapp


con il Gelato

Tempo di preparazione: 45 secondi difficolt:

n una coppa in vetro, disporre 3 palline di gelato alla crema


alluovo Carte dOr e 1 pallina di gelato al cioccolato o alla
panna Carte dOr. Con un tocco dartista
aggiungere un ricciolo di panna montata spray e decorare con dei pezzettini di
fragola, meringhe e sciroppo ai frutti rossi.

L
nel gelato

Tempo di preparazione: 1 minuto difficolt:

er preparare un frapp ad ope-

Torta della nonna


Tempo di preparazione: 45 secondi difficolt:

are una sbriciolata di biscottini al burro e pinoli e riporla in


una ciotola, come se fosse una panatura.
Fare una pallina di gelato alla crema alluovo Carte dOr e con
un tocco dartista, passarla nei biscotti e pinoli sbriciolati , scuotendo la ciotola affinch la sbriciolata si attacchi. Con laiuto di
un cucchiaio riporre la pallina in una coppa in vetro. Riproducete la sequenza su altre due palline di gelato di crema alluovo Carte dOr e e aggiungetene unaltra senza panatura al
gusto noce o alla fragola Carte dOr.
Decorare con sbriciolata di biscottini e
pinoli o pezzetti di fragola. Disporre una
fragola tagliata sul bordo della coppa. Si
possono usare anche pistacchi o biscottini
al cacao per una variazione della ricetta.

ra darte il segreto sta negli in-

gredienti: di qualit, come il nostro


gelato Carte dOr a cui aggiungere latte fresco freddo.
Questi ingredienti si possono mixare con un frullatore per ottenere un
composto cremoso e avvolgente.
Per una presentazione con tocco
dartista si pu aggiungere una
pallina di gelato con gusto e colore
contrastante, che grazie alla forma
stretta del bicchiere e alla temperatura, riuscira a galleggiare.
Scegliere un bicchiere in vetro da
frapp.
7

Abbinamenti

Iced Cocktails

nel gelato

Frappe al gelato alla banana


Carte dOr e pallina di gelato alla
fragola Carte dOr, decorato con
una fragola sul bicchiere

L
nel gelato

er il momento dellaperitivo, una


ricetta che non pu mancare

linnovativo Iced Cocktail, che vi permetter di utilizzare il gelato anche in


una bevanda.
La ricetta molto semplice: si posso-

Frappe al gelato al cioccolato

no utilizzare due palline di gelato Car-

Carte dOr e pallina di sorbetto al

te dOr e mescolarli con del liquore.

mandarino Carte dOr, decorato


con una fetta di mandarino a

White russian

spirale.

Tempo di preparazione: 1 minuto difficolt:

Prendere due palline di gelato al caff Carte dOr, aggiungere un bicchierino di vodka e una spruzzata di panna spray .
Frappe al gelato alla crema
alluovo Carte dOr e pallina di
sorbetto al lampone Carte dOr,
decorato con dei frutti di bosco.
8

Mescolare il tutto con un frullatore.


Con un tocco darte, servire in un tumbler
in vetro con una spruzzata di panna e polvere di caff.

Monoporzioni
in Bicchierino

Mojito

L
nel gelato

Tempo di preparazione: 1 minuto difficolt:

rendere due palline di gelato al limone Carte dOr e aggiungere un bicchierino di rum. Mettere il tutto nel frullatore. Aggiungere mescolando con un cucchiaio da cocktail
4 foglie di menta spezzettate a
mano.
Con un tocco darte, servire in
una flute con una spolverata
di zucchero di canna, un ciuffetto di menta e una fettina di
lime.

L
nel gelato

e monoporzioni in bicchierino sono un dessert molto in


voga. Questo tipo di preparazione necessita di un lavoro

sul prodotto antecedente al servizio.


Quindi i bicchierini devono essere
preparati in anticipo e riposti in
congelatore, pronti per essere
serviti alla richiesta.

Bayles sbagliato

Proponiamo un paio di ricette per


stimolare la vostra fantasia.

Tempo di preparazione: 1 minuto difficolt:

rendere due palline di gelato alla


crema alluovo Carte dOr. Aggiungere un bicchierino di whisky e
mezzo di liquore al caff (opzionale).
Passare tutto al frullatore.
Servite in un tumbler con una stecca
di vaniglia e una spolverata di caff.

Noce e fichi secchi


Tempo di preparazione: 4 minuti difficolt:

Prendere mezzo fico secco, tagliarlo a cubetti e farlo rinvenire


in grappa per 10 minuti.
Prendere una pallina di gelato alla noce Carte dOr e farla
ammorbidire a temperatura ambiente per 3 minuti. Riempire il
bicchierino con il gelato, coprire con i fichi secchi sgocciolati
e guarnire con della salsa di cioccolato fondente.

10

11

Pistacchio
e cioccolato al rum

L
nel gelato

Tempo di preparazione: 3 minuti difficolt:

iscelate un po di salsa al cioccolato fondente con


un cucchiaio di rum. Prendere una pallina di gelato

al pistacchio Carte dOr e farla ammorbidire a temperatura


ambiente per 3 minuti. Riempire il bicchierino con il gelato a due riprese, intervallandolo con la salsa al cioccolato
e aggiungendola anche alla fine.
Guarnire con un ciuffo di panna montata. La salsa al cioccolato pu essere
sostituita con un piccolo cioccolatino
al rum.

L
nel gelato

12

scopri
LESPERIENZA FROZEN Yogurt!

1
Sollevare lo STANTUFFO (A) e ruotare la
MANOPOLA (B) per aprire il VANO PRODOTTO
(C).

Loriginale yoStar

un nuovo, originale strumento che con pochi, semplici gesti rende


possibile la preparazione di un delizioso Frozen Yogurt.

CREAA

LA tUTTA!
COPPE
TA

FRUT

2
Riempire YoStar, ben pulito e asciutto,
preferibilmente con una spatola.

rotella
di metallo
(D)
incavo
(E)

Loriginale yoStar

1
14

Fase B: ruotare la MANOPOLA


deLLO STANTUFFO (B) per aprire
il VANO PROdOTTO (C).

3
Ruotare la MANOPOLA DELLO STANTUFFO (B)
per chiudere il VANO PRODOTTO (C).
La ROTELLA DI METALLO (D) si allineer
con lINCAVO (E) per assicurare una chiusura
ermetica.

STANTUFFO
(A)

VANO
PRODOTTO
(C)

un nuovo, originale strumento che con pochi, semplici gesti


rende possibile la preparazione di un delizioso Frozen Yogurt.
Questa nuova soluzione sposa estetica e funzionalit.
Estremamente maneggevole, di dimensioni ridotte rispetto ai classici
estrusori, pratico e funzionale, YoStar rappresenta un valido
supporto per il nuovo gusto firmato LArte nel Gelato.

Fase A: sollevare lo STANTUFFO (A).

manoPOla
delLO
STANTUFFO
(B)

APERtura
(F)

4
Iniziare lestrusione del Frozen Yogurt
1. posizionando lAPeRTURA (F)
di YoStar sulla coppetta
2. facendo pressione sullo STANTUFFO (A).
Per un migliore risultato posizionare YoStar
a met coppetta ed elevare leggermente lattrezzo
mentre si procede con lestrusione, fino a circa

Iniziare lestrusione del Frozen Yogurt


posizionando lAPERTURA (F) di YoStar sulla
coppetta e facendo pressione sullo STANTUFFO
(A). Per un migliore risultato posizionare YoStar a
met coppetta e sollevare leggermente lattrezzo
mentre si procede con lestrusione per circa i 2/3
del prodotto.

LE

EL
GRAN

SALS

5
Ultimare lestrusione con il restante prodotto
sollevando ulteriormente YoStar per ottenere una
maggiore altezza della preparazione.
Guarnire con salse, granelle o frutta.

15

Creacon

idee per decorare

nel gelato

la Vaschetta

L
nel gelato

Decorazione Semplice

Recuperare il gelato

nel gelato

E possibile decorare una


vaschetta base, per esempio
limone, con pochi semplici gesti.

Bastano pochi gesti per rilavorare una


vaschetta di gelato quasi terminata,
rendendola pi invitante.

E sufficiente creare delle


piccole onde sulla superficie
della vaschetta con la punta di
un cucchiaino, creando cos un
effetto di sicuro impatto.

Con una spatola stendere il


gelato sul fondo della vaschetta
in uno strato uniforme.

Servendosi di un cucchiaino
o una spatola, creare delle
piccole onde sulla superficie del
gelato.

18

Utilizzare delle bucce e foglie


di limone per guarnire la
vaschetta.

18

19

Montagne Grandi

L
nel gelato

Montagne Piccole

on pochi semplici gesti possibile realizzare una decorazione di sicuro impatto: La Montagna grande!

nel gelato

a Montagna piccola la decorazione ideale per rendere una vaschetta ancora pi invitante, recuperando ad

esempio del gelato avanzato.

Servendosi di una spatola, trasferire il contenuto


di una vaschetta, circa tre quarti, sulla superficie
di unaltra vaschetta dello stesso gusto.

Utilizzare una spatola bagnata per


lavorare la superficie, ottenendo cos una
montagna di gelato.

Servendosi di una spatola, trasferire il


contenuto di una vaschetta, circa un quarto,
sulla superficie di unaltra vaschetta dello
stesso gusto.

Utilizzare una spatola bagnata per


lavorare la superficie, ottenendo cos
una montagna di gelato.

Decorare la montagna con un cucchiaino,


una spatola o altri utensili.

Guarnire la vaschetta con


lingrediente caratterizzante.

16

Decorare la montagna con un cucchiaino,


una spatola o altri utensili.

Guarnire la vaschetta con


lingrediente caratterizzante.

20

17

L
nel gelato

Idee e suggerimenti

L
nel gelato

per valorizzare la vetrina

14

22

15

L
L
nel gelato
gelato
nel

Stracciatella

Vaniglia

L
nel gelato

Con Vaniglia Bourbon del Madagascar

Prendere un paio di stecche di


vaniglia ed appoggiarle sulla
superficie del gelato.
Guarnire con delle piccole
foglie di menta.

12

24

Sbriciolare a mano in modo


grossolano dei cubetti di
cioccolato e disporli a pioggia
sulla superficie del gelato.

13

L
L
nel gelato
gelato
nel

Nocciola

Panna

nel gelato

Con Nocciole appena Tostate

Con Panna Fresca

Decorare la superficie del


gelato con del riso soffiato
neutro al fine di creare un
contrasto cromatico.

10

Guarnire la superficie del


gelato con della granella di
nocciola distribuendola a
pioggia.

26

11

L
L
nel gelato
gelato
nel

Crema alluovo

Spagnola

L
nel gelato

Con Tuorlo dUovo Fresco

Guarnire il gelato con amarene


sciroppate o glassate e disporle
a distanze regolari.

28

Prendere un paio di amaretti,


romperli in un panno in modo
grossolano e disporli partendo
dal centro del gelato.

L
L
nel gelato
gelato
nel

Banana

Limone

nel gelato

Con Banane dellEcuador

Con Succo di Limoni di Sicilia

Tagliare due fettine di limone,


privandole di uno spicchio e
sovrapporle.
Prendere un altro limone e
rimuovere la buccia a spirale.
Disporre il tutto sulla superficie
del gelato e guarnire con una
foglia di menta.

30

Il delfino:
Incidere longitudinalmente la
banana per creare un becco.
Inserire unamarena candita
al centro di esso e due chiodi
di garofano per creare degli
occhietti. Tagliare la parte
finale ed inserire la banana
lavorata nel gelato facendone
fuoriuscire solo una parte.

L
L
nel gelato
gelato
nel

Fragola

Pistacchio

L
nel gelato

Con Fragole Senga Sengana

Prendere dei pistacchi salati


sgusciati interi e disporli a
pioggia sulla superficie del
gelato.

32

Prendere una fragola ed


inciderla verticalmente creando
delle sottili fettine.
Aprirla a ventaglio, creando una
farfalla e posizionarla al centro
della vaschetta.

Frutti di Bosco

Prima
Ricette

dautore

Dopo

L
nel gelato

Prendere alcuni frutti di bosco


(more, ribes e lamponi) e
appoggiarli sulla superfice del
gelato concentrandoli in due
aree ben distinte.
Per un tocco dautore guarnire
con foglie di menta.

Per avere una visibilit della


vetrina impattante ed invitante
per il consumatore, bastano
delle piccole accortezze nella
presentazione della vaschetta.

L
L
nel gelato
nel gelato

Presentazione
delle vaschette
Prima e dopo
2
Frutti di bosco
3
Pistacchio 4
Fragola 5
Limone 6
Banana 7
Spagnola 8
Crema alluovo
9
Fior di panna
10
Nocciola 11
Vaniglia 12
Stracciatella 13

Idee e suggerimenti per valorizzare la vetrina


Montagne grandi
Montagne piccole
Recuperare il gelato
Decorazione semplice
36

16
17
18
19