Sei sulla pagina 1di 37

Lucia Faggion 798591 Chiara Gagliardi 797190 Lorenzo Garizio 796925 Caterina Petroni 797683 Chiara Pirotta 797880

Laboratorio per la progettazione di artefatti e sistemi complessi M. Galbiati, F. Piredda, G. Carbone Politecnico di Milano, Scuola del Design Corso di Laurea magistrale in Design della Comunicazione

ANALISI

ANALISI | BRIEF
COLTIVANDO. LORTO CONVIVIALE AL POLITECNICO DI MILANO
Coltivando un orto universitario, aperto al quartiere Bovisa situato negli spazi del campus Durando. unazione di SOCIALIT che fa collaborare i RESIDENTI DEL QUARTIERE con gli studenti e i docenti delluniversit. un modo per aprire lo spazio pubblico del campus e per CONDIVIDERE conoscenze, esperienze e AGEVOLARE CONNESSIONI.

OBIETTIVI
> Valorizzare e condividere le conoscenze e le esperienze che si sviluppano > Raccontare le storie che emergono > Sviluppare la relazione fra campus e quartiere > Coinvolgere il quartiere > Facilitare le dinamiche interne

ANALISI | COLTIVANDO
COLTIVANDO. LORTO CONVIVIALE
Idea nata nel MAGGIO 2012 con la prima fase di analisi e progettazione, e realizzazione concreta dellorto da ottobre 2012 (ancora in corso). Promosso dal POLITECNICO DI MILANO, con un COORDINATORE che gestisce e organizza le attivit ed unASSEMBLEA GENERALE che prende le decisioni amministrative e burocratiche e comunicative. Mirano alla definizione di una COMUNIT composta principalmente dai residenti ma anche da docenti e studenti in base a diversi criteri di selezione per priorit ai quali viene richiesta una donazione di 30 per la manutenzione.

COMUNICAZIONE | COLTIVANDO
> Volantini (cartoline) > Affissioni (Bovisa, allinterno del Politecnico) > Sito internet presentazione delliniziativa, area membri; aggiornato non frequentemente > Social network (Facebook) aggiornamenti frequenti, comunicazione di iniziative occasionali e premi

ANALISI | DERGANO-BOVISA

CARATTERISTICHE
> rivalutazione del territorio > precario equilibrio tra passato e presente > alta presenza di ex operai della fabbrica Ceretti e Tanfani > TENTATIVO DI SVILUPPO DELLA RELAZIONE CAMPUS / QUARTIERE > MULTI-ETNICIT

ANALISI | DERGANO-BOVISA

Nord Africa 25,7% America Latina 18,9% Est Europa 12,4%

Asia 37,1%

Altri 2,3% Africa 3,6%

il 29,4% della popolazione di Bovisa straniera

PROVENIENZA > per la maggior parte Asia e Nord Africa

MULTIETNICIT

ANALISI | CASI STUDIO | ORTO

ESEMPI DI ORTO
> PLACE AU CHANGEMENT | progetto mirato ad una rivalutazione territoriale > THE HARVARD COMMUNITY GARDEN | progetto universitario sul tema della salute e del cibo > YALE SUSTAINABLE FOOD PROJECT | progetto universitario di condivisione > THE CAMPUS COMMUNITY GARDEN | progetto universitario a favore della produzione locale

Place au changement
Saint Etienne | progetto di Collectif ETC Trasformazione di un lembo invisibile di citt in spazio pubblico.

ANALISI | CASI STUDIO | DERGANO-BOVISA


ESEMPI DI INIZIATIVE
> ZAC! | mercatino biologico (Rete di gas, gruppo di acquisto solidale) > TUPLAY | festa dei giochi di strada dal mondo (Progetto di Claudia Barana dentro De.de.p.) > I LOVE BOVISA | manifestazione allinterno della scuola G. Leopardi (ColtivAzioni Sociali) > ZUP | integrazione multietnica tramite laboratori ed attivit (Comitato Giardino Carnevali) > MADE IN BOVISA | recupero e valorizzazione delle memorie passate (Genitori scuola Bodio) > LA TENDA | centro culturale multietnico > CICLOFFICINA DI BOVISA | integrazione sociale soggetti deboli (Centro psicologia famiglia) > ASSOCIAZIONE CULTURALE HYRIA | associazione di promozione sociale > LINGUADOCA | luogo di aggregazione sociale con finalit ludiche ed educative

TU Play
Festa dei giochi di strada dal mondo: festa di quartiere con giochi di strada, giochi del mondo e laboratori per piccoli e grandi.

I Love Bovisa
Manifestazione che si sviluppata allinterno della scuola Giacomo Leopardi; ha lo scopo di favorire il dialogo tra il quartiere e i suoi vicini di casa. C stata anche la manifestazione I love Dergano

Zup

Zuppa Urban Project si occupa dellintegrazione multietnica tramite la realizzazione di laboratori ed attivit

STRATEGY

STRATEGY | VALORI DEL BRAND


VALORI
> Punto di incontro tra generazioni diverse > CONDIVISIONE DI ESPERIENZE, CONOSCENZE E STORIE > SOLIDARIET TRA VICINI DI CASA > RIVALUTAZIONE SOCIALE DEL TERRITORIO > Supporto ad uno stile di vita sostenibile > SPAZIO CHE DIVENTA UNA PARTE INTEGRANTE DELLA VITA DEL QUARTIERE

STRATEGY | POSIZIONAMENTO ATTUALE


OBIETTIVO DI COESIONE
MULTIETNICIT

TIPO DI ATTIVIT
STUDIO PRATICHE LUDICO-MANUALI

COLTIVANDO

VICINATO SOLIDALE

STRATEGY | POSIZIONAMENTO ATTUALE


OBIETTIVO DI COESIONE
MULTIETNICIT

La Tenda

To Play Zup Ciclofficina


PRATICHE LUDICO-MANUALI

TIPO DI ATTIVIT
STUDIO

COLTIVANDO I love Bovisa


VICINATO SOLIDALE

STRATEGY | OBIETTIVO DI POSIZIONAMENTO


OBIETTIVO DI COESIONE
MULTIETNICIT

La Tenda

To Play Zup Ciclofficina COLTIVANDO


PRATICHE LUDICO-MANUALI

TIPO DI ATTIVIT
STUDIO

I love Bovisa
VICINATO SOLIDALE

STRATEGY | POSIZIONAMENTO | ANALISI SWOT


FORZE DEBOLEZZE

Iniziativa APERTA, economicamente accessibile a qualunque tipo di target COLTURA della terra: tipo di attivit unica nel suo genere nella zona

Location considerata da molti come CHIUSA, riservata a chi frequenta lambiente delluniversit COMUNICAZIONE delliniziativa poco estesa

Possibilit di COLLABORARE con altre iniziative volte allintegrazione

VISIBILIT SECONDARIA rispetto ad altre iniziative gi radicate

OPPORTUNIT

MINACCE

STRATEGY | OBIETTIVI DI MARKETING

OBIETTIVI
> Cercare di INTEGRARE maggiormente il quartiere, attraverso il coinvolgimento dei RESIDENTI STRANIERI, aumentando cos la partecipazione alliniziativa. > Creazione di una RETE MULTIETNICA che ha come fulcro del proprio sviluppo sociale Coltivando.
[Ci si basa su un elemento identificativo del quartiere Bovisa, ovvero la presenza di diverse culture ed etnie.]

STRATEGY | TARGET PRIMARIO | PERSONAS

IL NONNO ENERGICO

Sono davvero felice di abitare qui, mi trovo molto bene


CARATTERISTICHE > LAVORA come impiegato > ET compresa tra 50 e 70 anni > PROVIENE da Sri Lanka ed altri paesi indiani > nel TEMPO LIBERO si dedica ai nipoti e coltiva i propri hobbies > la sua FAMIGLIA tutta in Italia, ha molti AMICI italiani GRADO DI INTERESSE

> conosce Coltivando ma non partecipa > gli piacerebbe parteciparvi soprattutto per riscoprire e mettere in pratica la tradizione agricola del proprio paese

STRATEGY | TARGET PRIMARIO | PERSONAS

IL GENITORE GIOVANE

Mi trovo davvero bene in Bovisa, un quartiere tranquillo ed accogliente


CARATTERISTICHE > LAVORA come domestico/operaio/altro > ET compresa tra 20 e 35 anni > PROVIENE dai paesi dellest Europa > nel TEMPO LIBERO si occupa dello svago dei propri figli > la sua FAMIGLIA tutta in Italia tranne i genitori, ha AMICI italiani GRADO DI INTERESSE

> conosce Coltivando ma non partecipa > vorrebbe prenderne parte per mettere a disposizione dei figli un luogo verde dove giocare e passare il tempo con la famiglia

STRATEGY | TARGET SECONDARIO | PERSONAS

IL BAMBINO INTRAPRENDENTE

In Bovisa ho molti amici e sono felice, mi piace giocare con gli altri bambini
CARATTERISTICHE > la sua FAMIGLIA tutta in Italia > VIVE in Italia da quando era pi piccolo o vi nato > ha AMICI italiani > BENE INTEGRATO nella comunit di Bovisa GRADO DI INTERESSE

> non conosce Coltivando > gli piacerebbe prendere parte alliniziativa per sentirsi utile, giocare in un posto verde e conoscere nuovi amici

STRATEGY | TARGET SECONDARIO | PERSONAS

IL BAMBINO TIMIDO

Non ho molti amici qui, vorrei riuscire a fare pi amicizia


CARATTERISTICHE > la sua FAMIGLIA quasi tutta in Italia > VIVE in Italia da poco > non ha AMICI italiani > POCO INTEGRATO nella comunit di Bovisa GRADO DI INTERESSE

> non conosce Coltivando > gli piacerebbe prendere parte alliniziativa per avere lopportunit di conoscere nuovi amici ed integrarsi in Bovisa

STRATEGY | OBIETTIVI DI COMUNICAZIONE


OBIETTIVI
> INFORMARE i residenti stranieri del quartiere riguardo liniziativa Coltivando e COINVOLGERLI nelle attivit MOTIVANDOLI a recarsi fisicamente sul luogo. > METTERE A CONOSCENZA i residenti stranieri che Coltivando non unattivit limitata agli universitari ma uniniziativa aperta anche a loro, uno spazio aperto a tutti e che chiunque ben accetto.

STRATEGY | PROMESSA
PROMESSA
Lutente a cui ci rivolgiamo potr trovare uno spazio allARIA APERTA dove poter CONDIVIDERE esperienze e fare nuove conoscenze INTEGRANDOSI meglio nel quartiere.

REASON WHY
Le persone non trascorrono abbastanza tempo allaria aperta tendendo a formare GRUPPI ISOLATI tra connazionali non favorendo lintegrazione e lo scambio di esperienze tra le diverse culture.

STRATEGY | TONO DI VOCE

CALDO E ACCOGLIENTE
Il tono di voce adotter un tipo di modalit espressiva FAMILIARE e RASSICURANTE, con lobiettivo di creare unatmosfera calda e accogliente, trasmettendo il messaggio in maniera SEMPLICE e COMPRENSIBILE. La traduzione del messaggio in pi lingue contribuir a rendere la comunicazione PI VICINA al target di riferimento.

STRATEGY | DISTRIBUZIONE TEASER

AFFISSIONI
NEGOZI dei commercianti stranieri del quartiere BANCHINE degli autobus e nella stazione di Bovisa

VOLANTINI
NEGOZI dei commercianti stranieri del quartiere Nelle SCUOLE elementari e medie del quartiere Nei PARCHI GIOCO

VIDEO
Negli schermi della STAZIONE Bovisa Nelle SCUOLE elementari e medie del quartiere Sulla pagina FACEBOOK di Coltivando Sul canale YOUTUBE di Coltivando

MAPPA
Nelle SCUOLE elementari e medie del quartiere PARCHI GIOCO

CANCELLO esterno di Coltivando

Davanti a COLTIVANDO il sabato mattina

A COLTIVANDO il sabato mattina

STRATEGY | CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE | TIMELINE


1 3

affissioni e volantini

mappa

carta I.D. piantina

DOM/VEN

SABATO

video

gadget

UN ORTO DA FAVOLA

CONCEPT | STEP1
IL TESORO NASCOSTO
Nella prima fase Bovisa diventa la location di una caccia al tesoro la cui meta finale Coltivando. La sorpresa che troveranno allorto sar un mondo magico e il tesoro un sacchettino di semi da piantare. Il PUNTO DEBOLE di Coltivando, ovvero lessere nascosto e coperto da un grande cancello, si trasforma in un PUNTO DI FORZA.

GADGET:

TARGET COINVOLTO: primario e secondario in ugual misura

CONCEPT | STEP2
UN ORTO DA FAVOLA
Coltivando diventa lo scenario di una storia il cui finale dipende dalla partecipazione e dalla collaborazione dei genitori con i figli. Emerge quindi la figuara di un cantastorie, inizialmente un ortista di Coltivando e successivamente i genitori stessi che raccontano le storie della propria cultura prendendo parte al racconto.

GADGET:

TARGET COINVOLTO: secondario > attivit ludica/educativa primario > racconto storia

CONCEPT | STEP3
PIANTINA
I bambini piantano i semi che hanno trovato durante la caccia al tesoro e da questo momento dovranno prendersi cura della loro piantina che hanno adottato, con laiuto dei genitori e degli ortisti. Possibile collaborazione con BabyColtivando.

GADGET:

TARGET COINVOLTO: maggiormente il secondario ma assieme al primario

STORYBOARD

STORYBOARD

STORYBOARD