Sei sulla pagina 1di 77

PIANO

DI EMERGENZA
PROVINCIALE
PER LA RISPOSTA
ALLE EMERGENZE
TERRITORIALI

recepito nel

Piano di intervento per la ricerca di persone


scomparse della Prefettura di Milano

Comitato Provinciale di Milano

febbraio 2014 – versione pubblica

www.crimilano.org
cp.milano@cri.it
Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

Versioni documento
Data Descrizione versione
25/07/2012 Primo rilascio documento 2012
20/09/2012  Organizzazione Sezione logistica (Pag. 47)
 Aggiornamento dati personale Sezione Logistica (Tabella 22)
08/10/2012  Aggiornamento dati personale Sezione Logistica (Tabella 22)
 Aggiornamento dati personale Sezione Operazioni (Tabella 26)
13/02/2013  Aggiornamento Compiti dei Responsabili N.O.I.E.
 Aggiornamento dati Recapiti
23/02/2013  Aggiornamento Procedure operative
 Aggiornamento dati Recapiti
24/02/2013  Correzioni errori di dettaglio
05/03/2013  Aggiornamento Recapiti Sedi Locali
03/05/2013  Inserimento Recapiti Delegati di Area
 Correzioni dati di dettaglio
11/06/2013  Correzioni dati di dettaglio
28/06/2013  Elevazione a Comitato Locale dell’Unità CRI di Pieve Emanuele
 Correzioni dati di dettaglio
01/08/2013  Aggiornamento Compiti dei Responsabili N.O.I.E.
 Aggiornamento Sedi CRI nella Provincia di Milano
 Aggiornamento Recapiti Responsabili attività N.O.I.E.
 Aggiornamento Sezioni provinciali specialistiche
 Aggiornamento Scheda tende e materiali
27/12/2013  Aggiornamento dati Unità Locali
15/01/2014  Aggiornamento generale
21/01/2014  Aggiornamento dati Unità Locali
12/02/2014  Aggiornamento dati Unità Locali

agg. 12/02/2014 2/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

VERSIONI DOCUMENTO
INDICE 2
INDICE 3
INDICE FIGURE 4
INDICE TABELLE 4
PREMESSA 5
ASSETTO E ORGANIZZAZIONE 8
STRUTTURA N.O.I.E. 8
INCIDENT COMMAND SYSTEM 8
CENTRO NAZIONALE DI FORMAZIONE 10
PARTE PRIMA: TERRITORIO E COMPITI 11
DISLOCAZIONE TERRITORIALE 12
SEDI CRI NELLA PROVINCIA DI MILANO 12
UNITÀ LOCALI 12
STRUTTURE SPECIALISTICHE 12
SEDI COM NELLA PROVINCIA DI MILANO 13
PRESUPPOSTI E FINALITÀ 15
ALLERTAMENTO – EMERGENZA PROVINCIALE 16
ALLERTAMENTO – EMERGENZA LOCALE 18
PARTE SECONDA: 20
DATI PROVINCIALI 20
RECAPITI 21
RECAPITI GENERALI 21
INDIRIZZI MAIL TEMATICI 21
ELENCO OPERATORI N.O.I.E. 21
RECAPITI STRUTTURA COMITATO PROVINCIALE 24
RECAPITI UFFICI COMITATO PROVINCIALE 25
RECAPITI DELEGATI TECNICI 27
AREA 1 - SANITA' 27
AREA 2 - ATTIVITA' SOCIALI 28
AREA 3 - EMERGENZE E DISASTRI 29
AREA 4 - D.I.U. E COOPERAZIONE INTERNAZIONALE 30
AREA 5 – GIOVENTU’ 31
AREA 6 - SVILUPPO ASSOCIATIVO E FUNDRAISING 32
RECAPITI SEDI LOCALI 33
RECAPITI COMITATO CENTRALE E REGIONALE 37
RECAPITI COMITATI PROVINCIALI LOMBARDIA 38
RECAPITI ENTI DI PROTEZIONE CIVILE 40
PERSONALE E QUALIFICHE 42
SCHEDA RIASSUNTIVA PERSONALE DELLA PROVINCIA 42
COMPONENTI CRI 42
SPECIALITÀ 43
SEZIONI PROVINCIALI SPECIALISTICHE 44
SEZIONE COMANDO E COORDINAMENTO (COMMAND) 44
SEZIONE FINANZA E AMMINISTRAZIONE (FINANCE AND ADMINISTRATION) 45
SEZIONE PIANIFICAZIONE (PLANNING) 45
SEZIONE LOGISTICA (LOGISTIC) 47
SEZIONE OPERAZIONI (OPERATION) 54
SEZIONE SUPPORTO 57
AUTOMEZZI 58
FORZA RAPIDA DI INTERVENTO – DIURNA 58
FORZA RAPIDA DI INTERVENTO – NOTTURNA 59
SCHEDA RIASSUNTIVA AUTOMEZZI 60
SCHEDA RIASSUNTIVA AUTOMEZZI SPECIALI E RIMORCHI 61
TENDE E MATERIALI 62
SCHEDA TENDE E MATERIALI 62
SCHEDA TECNICA TENDE 63
SCHEDA APPARATI RADIO PORTATILI 64
PARTE TERZA: DATI LOCALI 65
SCHEDE AUTOMEZZI LOCALI 66
ALLEGATI 77

agg. 12/02/2014 3/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

Indice figure
Figura 1 – I.C.S. – Sezioni ......................................................................................................................................... 8
Figura 2 – Schema operativo N.O.I.E. ...................................................................................................................... 9
Figura 4 – Sedi CRI nella Provincia di Milano ......................................................................................................... 12
Figura 5 – Sedi COM nella Provincia di Milano ...................................................................................................... 13
Figura 6 – Allertamento provinciale – Evento maggiore ....................................................................................... 17
Figura 7 – Allertamento locale – Evento maggiore ............................................................................................... 19
Figura 8 – I.C.S. Sezione Comando e Coordinamento (schema) ............................................................................ 44
Figura 9 – I.C.S. Sezione Finanza e Amministrazione e Sezione Pianificazione (schema) ...................................... 45
Figura 10 – I.C.S. Sezione Logistica (schema) ........................................................................................................ 47
Figura 11 – I.C.S. Sezione Operazioni (schema) ..................................................................................................... 54
Figura 12 – Sezione Supporto (schema) ................................................................................................................ 57

Indice tabelle
Tabella 1 – Sedi CRI nella Provincia di Milano ....................................................................................................... 12
Tabella 2 – Strutture specialistiche CRI nella Provincia di Milano ......................................................................... 12
Tabella 3 – Sedi COM nella Provincia di Milano .................................................................................................... 14
Tabella 4 – Elenco operatori N.O.I.E. ..................................................................................................................... 23
Tabella 5 – Recapiti Struttura Comitato Provinciale .............................................................................................. 24
Tabella 6 – Recapiti Uffici Comitato Provinciale .................................................................................................... 26
Tabella 7 – Recapiti Delegati Tecnici – Area 1 Sanità ............................................................................................ 27
Tabella 8 – Recapiti Delegati Tecnici – Area 2 Attività sociali ............................................................................... 28
Tabella 9 – Recapiti Delegati Tecnici – Area 3 Emergenze e disastri ..................................................................... 29
Tabella 10 – Recapiti Delegati Tecnici – Area 4 D.I.U. e Cooperazione Internazionale ......................................... 30
Tabella 11 – Recapiti Delegati Tecnici – Area 5 Gioventù ..................................................................................... 31
Tabella 12 – Recapiti Delegati Tecnici – Area 6 Sviluppo associativo e fundraising .............................................. 32
Tabella 13 – Recapiti Sedi Locali ............................................................................................................................ 36
Tabella 14 – Recapiti Comitato Centrale e Regionale ........................................................................................... 37
Tabella 15 – Recapiti Comitati Provinciale Lombardia .......................................................................................... 39
Tabella 16 – Recapiti Enti di Protezione Civile ....................................................................................................... 41
Tabella 17 – Scheda riassuntiva personale – Componenti CRI .............................................................................. 42
Tabella 18 – Scheda riassuntiva personale – Specialità......................................................................................... 43
Tabella 19 – I.C.S. Sezione Comando e Coordinamento (operatori) ..................................................................... 44
Tabella 20 – I.C.S. Sezione Finanza e Amministrazione (operatori) ...................................................................... 46
Tabella 21 – I.C.S. Sezione Pianificazione (operatori) ............................................................................................ 46
Tabella 22 – I.C.S. Sezione Logistica (operatori) .................................................................................................... 50
Tabella 23 – I.C.S. Sezione Logisitca (operatori Infermieri) ................................................................................... 50
Tabella 24 – I.C.S. Sezione Logisitca (operatori Medici) ........................................................................................ 51
Tabella 25 – I.C.S. Sezione Logistica (operatori Patenti superiori) ........................................................................ 53
Tabella 26 – I.C.S. Sezione Operazioni (operatori) ................................................................................................ 56
Tabella 27 – I.C.S. Sezione Operazioni (operatori Conduttori e Cani) ................................................................... 56
Tabella 28 – Sezione Supporto (operatori) ............................................................................................................ 57
Tabella 29 – Forza rapida di intervento – Diurna .................................................................................................. 58
Tabella 30 – Forza rapida di intervento – Notturna .............................................................................................. 59
Tabella 31 – Scheda riassuntiva automezzi ........................................................................................................... 60
Tabella 32 – Scheda riassuntiva automezzi speciali e rimorchi ............................................................................. 61
Tabella 33 – Scheda tende e materiali .................................................................................................................. 62
Tabella 34 – Scheda tecnica tende ........................................................................................................................ 63
Tabella 35 – Scheda apparati radio ....................................................................................................................... 64
Tabella 36 – Scheda automezzi locali .................................................................................................................... 76

agg. 12/02/2014 4/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

PREMESSA
Dal 1864 al servizio della gente, operativi nel soccorso e nell’assistenza, attenti ai bisogni
della popolazione e alle trasformazioni del territorio.

Utile e fondamentale strumento di lavoro per il personale della CRI o di chi si occupa di
Protezione e Difesa Civile nella Provincia di Milano, il Piano è il frutto di un lungo cammino
nel campo dei soccorsi socio-sanitari compiuto, dal Comitato Provinciale CRI e più in
generale da tutta l’Associazione Italiana della Croce Rossa, che con orgoglio vive, cresce e si
amplia dal 1864.
Un percorso iniziato da un secolo e mezzo, che si è sviluppato attraverso una quotidiana
opera, rivolta ad alleviare le sofferenze e salvare vite umane, sia che ci si trovasse in mezzo
ad una guerra che a una catastrofe o a rispondere alle urgenze di singole persone.
La Croce Rossa Italiana, fondata a Milano, il 15 giugno 1864, grazie al dott. Castiglioni e ad
altri benemeriti, nei suoi anni d’opera, grazie alla sua diffusione territoriale, ha saputo
svilupparsi e radicarsi nel tessuto sociale del milanese.
Nati sui campi di battaglia per portare soccorso ben presto la CRI, iniziò ad operare anche
nelle calamità in tempo di pace, diventando la prima organizzazione nazionale ad occuparsi
di Protezione civile. Il Comitato Provinciale di Milano, sin dagli inizi è accorsa nelle maxi
emergenze come testimonia la Medaglia di Bronzo al Valor Civile, per i soccorsi nel sisma del
1908 in Calabria e Sicilia.
A buon ragione possiamo quindi affermare, che la Croce Rossa è sia patrimonio storico, sia
odierna realtà di Milano e Provincia.
Il Piano Provinciale CRI, che state consultando, nel suo pragmatico stile è sintesi di questa
Storia. L’esperienza e l’evoluzione maturata in decenni dalla Croce Rossa, adeguata e
tradotta in procedure d’intervento, capaci di dare efficaci risposte alle esigenze.
In queste pagine si trovano: le nuove acquisizioni di materiali e mezzi; lo sviluppo nel
territorio, ma anche l’andamento de reclutamento dei volontari nelle unità CRI; la
dislocazione del personale dipendente in base alle convenzioni in essere per servizi a enti
terzi. Comparando queste risultanze con le precedenti edizioni, si ha anche conto del grande
impegno economico che esso comporta.
Da ciò ne consegue che questo Piano non è solo un documento tecnico in costante
evoluzione, ma la ‘fotografia’ dello sviluppo dell’Associazione e delle trasformazioni sociali e
politiche del territorio in cui opera.
Nel Piano si concentrano le attuali capacità operative provinciali della CRI, espresse dai suoi
3200 operatori tra volontari e dipendenti, presenti in 24 Unità comunali, a cui vanno
aggiunte ulteriori 7 sedi operative e amministrative, dedicate a specifiche attività per un
totale di 31 immobili in utilizzo alla CRI nella Provincia di Milano.
Attraverso il Piano, che garantisce tempestività ed efficacia d’intervento, il Comitato
Provinciale di Milano può in pochissimo tempo mobilitare e movimentare elevate aliquote di
operatori specializzati e di mezzi specifici, potendo così fornire una pronta risposta agli
eventi, come dimostrato in occasione negli ultimi anni, sia in ambito provinciale, che in
ambito internazionale, di cui meritano citazione il conflitto nel Kosovo; il disastro aereo di
Linate del 2001; la guerra in Iraq; lo Tsunami in Sri Lanka, la tragedia di Via Lomellina del
2006, il terremoto in Abruzzo del 2009 e, attualmente, il sisma in Emilia Romagna.
A questi interventi si aggiungono le diverse missioni umanitarie svolte nei Paesi Balcanici, in
Darfur, Libano, in Afghanistan, in Georgia ed ad Haiti.

agg. 12/02/2014 5/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale
Tutto ciò ebbe origine quel 15 giugno 1864 e si deve al costante e benemerito impegno dei
Soci Volontari, dei Dipendenti civili e militari, ma anche da fondamentale sostegno, concreto
e tangibile, che la popolazione della nostra Provincia, da sempre ci fa sentire, attraverso le
sue donazioni e la sua manifesta vicinanza.
Il Piano di Protezione Civile Provinciale (d’ora in avanti denominato “Piano”) costituisce il
principale strumento attraverso il quale il Comitato Provinciale CRI ed il Delegato alle Attività
di Emergenza, possono far fronte efficacemente e tempestivamente all’emergenza
verificatasi sul proprio territorio.
Esso contiene la descrizione delle procedure operative utili alla gestione dell’evento
calamitoso e l’insieme delle risorse umane e materiali di cui dispone la Croce Rossa Italiana
nell’ambito della Provincia di Milano; in sintesi, si potrebbe affermare che il Piano è la
fotografia della realtà provinciale della CRI, delle sue potenzialità, dei suoi compiti, delle sue
risorse e, quindi, della sua capacità di reazione all’emergenza.
Sulla base delle precedenti versioni del documento, delle esperienze operative effettuate in
Italia ed all’estero, si è ritenuto utile dividere il documento in quattro parti fondamentali
completate da un indice delle figure e delle tabelle presenti nel Piano:

1) Parte introduttiva: descrizione della struttura di coordinamento provinciale N.O.I.E.


(Nucleo Operativo Integrativo per l’Emergenza), della sua organizzazione attraverso il
metodo I.C.S. (Incident Command System) e della struttura deputata alla formazione
del personale CRI in ambito provinciale per le attività di emergenza, il C.N.F. (Centro
Nazionale di Formazione).
2) Parte Prima: territorio di riferimento e compiti della CRI provinciale
3) Parte Seconda: contiene i dati aggregati a livello provinciale delle risorse presenti
nelle sedi CRI, sia in termini di personale e specialità che in termini di mezzi e
strutture
4) Parte Terza: contiene i dati riferiti agli automezzi locali presenti in ogni sede CRI della
provincia.

A queste quattro parti, negli allegati, ci è sembrato opportuno inserire il “Piano di Intervento
per la ricerca di persone scomparse”, recentemente adottato dalla Prefettura di Milano nel
quale la nostra Associazione riveste un ruolo operativo fondamentale.
Nella parte introduttiva è specificata la struttura del N.O.I.E. per consentire una migliore
comprensione delle Sezioni e delle Unità che lo compongono; in questa parte troviamo
anche una descrizione del metodo di organizzazione denominato I.C.S. (Incident Command
System), attraverso il quale il N.O.I.E. coordina le attività di emergenza sul territorio.
La prima parte “TERRITORIO E COMPITI” ha per oggetto i compiti nel settore delle
emergenze e dei grandi eventi che la legislazione vigente affida alla Croce Rossa Italiana e
che la nostra Associazione è tenuta a svolgere su tutto il territorio nazionale.
Essa contiene inoltre le procedure operative d’attivazione del Piano da parte delle Unità
Locali territoriali e le modalità con le quali il personale addetto (tenuto ad essere educato
all’uso del Piano) deve poter essere in grado di recepire e divulgare l’allertamento ricevuto.
La seconda parte “DATI PROVINCIALI” contiene una serie di dati riepilogativi essenziali e
necessari nella prima fase della gestione dell’emergenza.
In particolare il capitolo RECAPITI contiene: i recapiti del N.O.I.E., i dati dei Comitati Locali,
degli Uffici Provinciali e del personale addetto alla loro gestione.
Il capitolo AUTOMEZZI contiene: la “Scheda Forza Rapida d’Intervento” (contenente i mezzi
immediatamente disponibili, su base provinciale, a contrastare l’emergenza), la “scheda
provinciale automezzi e rimorchi” (descrizione degli automezzi per tipologia in carico ai

agg. 12/02/2014 6/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale
singoli Comitati Locali), la “scheda provinciale tende e materiali” (strutture campali in
dotazione ai Comitati Locali e, in sintesi, materiali logistici disponibili), la “scheda provinciale
apparati radio portatili”.
Il capitolo PERSONALE E QUALIFICHE contiene l’elenco del personale suddiviso per specialità
su base locale e l’elenco del personale appartenente alle Sezioni ed alle Unità del N.O.I.E.,
ovvero Sezione Amministrazione, Pianificazione, Logistica, Operazioni e Comando.
La terza parte “DATI LOCALI” è costituita dal capitolo “MEZZI LOCALI”, capitolo che contiene
un approfondimento tecnico di tutti i mezzi in dotazione alle singole Unità Locali CRI della
provincia e la scheda dei mezzi regionali; i mezzi vengono inseriti solo dopo che è pervenuta
la targa CRI e vengono eliminati solo dopo che è stata effettuata la delibera di alienazione da
parte del Comitato di competenza.
Appare tuttavia opportuno sottolineare come, l’efficacia del Piano può essere garantita solo
da un suo tempestivo aggiornamento che, singolarmente, spetta ad ogni Unità Locale.
Il Piano potrà essere consultato in qualsiasi momento accedendo al sito internet
“www.crimilano.org”, mentre gli aggiornamenti dei dati dovranno essere inviati a cura
dell’Unità Locale (o degli Uffici Provinciali) esclusivamente tramite posta elettronica
all’indirizzo sop@crimilano.org
Buona consultazione a tutti !

agg. 12/02/2014 7/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

ASSETTO E ORGANIZZAZIONE
Struttura N.O.I.E.
Il Nucleo Operativo Integrativo per l’Emergenza (di seguito N.O.I.E.), è una struttura del Comitato
Centrale della Croce Rossa Italiana (CRI) che si occupa della gestione delle attività di emergenza,
protezione civile e grandi eventi che si svolgono sul territorio nazionale, internazionale e, avendo
sede in provincia di Milano, anche provinciale.
Esso, inquadrata nell'organizzazione territoriale della CRI secondo quanto previsto dall'Ordinanza
Presidenziale n.135/2013, coopera anche con le strutture regionali e nazionali della CRI in occasione
di grandi eventi o emergenze di vasta scala.
La sede del N.O.I.E. è il Centro Nazionale di Formazione CRI (di seguito C.N.F.), situato al centro del
Parco Nord in Via Clerici, 5 - 20091 Bresso.
L’area operativa del N.O.I.E., coordinato dal Delegato Provinciale alle Attività di Emergenza, è
disciplinato sulla base di un metodo organizzativo internazionale di soccorso che risponde al nome di
Incident Command System (I.C.S.).

Incident Command System


L’Incident Command System (I.C.S.) è un sistema standardizzato per la gestione di eventi incidentali
applicabile a qualsiasi tipologia di rischio o pericolo. Permette l’integrazione delle strutture, degli
equipaggiamenti, del personale, delle procedure e delle comunicazioni, fornendo un’architettura
gestionale comune.
L’I.C.S. nasce come architettura di coordinamento trasversale a tutte le forze impiegate, anche se
appartenenti a strutture operative differenti. Questo particolare permette l’impiego anche all’interno
di una struttura complessa come la Croce Rossa Italiana.
L’I.C.S. è strutturato per facilitare l’integrazione tra le differenti attività, suddividendole in 5 aree
funzionali principali: Comando, Operazioni, Pianificazione, Logistica, Amministrazione. Tuttavia l’I.C.S.
è molto flessibile, proprio per poter essere adattato ad ogni evento incidentale, difatti, ogni area può
essere o non essere attivata, a seconda delle necessità.
L’I.C.S., inoltre, fornisce una linea guida per i processi di pianificazione e risposta all’emergenza, così
da aiutare in modo fattivo il coordinatore sul posto – Incident Commander – nella gestione delle
forze. Ogni evento, dal singolo incidente all’evento di massa potrebbe essere gestito con questo
sistema di comando e ciò sarebbe ottimale, poiché manterrebbe il personale preparato nel
coordinamento di un evento su larga scala.
L’I.C.S. divide le attività di risposta all’evento, della forza inviata in cinque grandi sezioni:

Figura 1 – I.C.S. – Sezioni

L'I.C.S. è attualmente adottato, in Italia, dai Vigili del Fuoco e, con varie modifiche, è alla base del
sistema di coordinamento dell'Associazione Italiana Medicina della Catastrofi, è riconosciuto dalla
NATO (North Atlantic Treaty Organization), dall'ICAO (International Civil Aviation Organization), dal
NFPA (National Fire Protection Association) ed è il sistema utilizzato dal NIMS (National Incident
Management System - USA) e dalla FEMA (Federal Emergency Management Agency - USA).
Il presente piano di emergenza recepisce le indicazioni di base dell’I.C.S. e disegna una struttura
organizzativa basata sulle cinque sezioni principali sopra descritte.
agg. 12/02/2014 8/77
Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

Figura 2 – Schema operativo N.O.I.E.

agg. 12/02/2014 9/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

Centro Nazionale di Formazione

La Centro Nazionale di Formazione coordina e gestisce il servizio formativo e didattico


all’interno della Divisione Emergenze e Protezione Civile (N.O.I.E.) del Comitato Provinciale
di Milano e ha sede presso il Centro Polifunzionale di Emergenza – Parco Nord di Bresso.
Centro Nazionale di Formazione nasce formalmente nel 2011, con l'intento di proseguire in
modo strutturato l’attività del Servizio Didattica e Formazione del Comitato Provinciale di
Milano.
La struttura organizzativa è costituita da un Comitato Scientifico, deputato alla pianificazione
delle attività didattiche e ai rapporti istituzionali e da una Segreteria Didattica che gestisce
l'attività amministrativa della struttura.
L’obiettivo primario della Scuola è quello di formare gli operatori CRI, siano essi dipendenti o
volontari, all’attività di emergenza e protezione civile, attraverso una metodologia completa
orientata alla crescita umana e personale oltre che tecnica e professionale.
L’apprendimento delle conoscenze viene stimolato attraverso una didattica basata su
attività pratiche, tirocini e stage formativi.
Centro Nazionale di Formazione collabora inoltre con le altre Associazioni del territorio per
lo sviluppo di piani didattici specifici per le singole esigenze operative o, in alcuni casi,
sinergici rispetto all’attività dell’operatore CRI.

agg. 12/02/2014 10/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

PARTE PRIMA:

TERRITORIO E

COMPITI

agg. 12/02/2014 11/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

Dislocazione Territoriale
Sedi CRI nella Provincia di Milano
Unità locali

Comitato Delegazione Distaccamento


Figura 3 – Sedi CRI nella Provincia di Milano

1 MILANO 9 “GROANE”(Garbagnate M.se) 17 RHO – Loc. Passirana


2 “AREA SUD MILANESE” (Opera) 10 LAINATE 18 SAN DONATO MILANESE
3 BOLLATE 11 LEGNANO 19 SENAGO
4 BRESSO 12 “MILANO EST” (Peschiera B.) 20 SESTO SAN GIOVANNI
5 BUCCINASCO 13 PADERNO DUGNANO 21 SETTIMO MILANESE
6 CINISELLO BALSAMO 14 PANTIGLIATE 22 SOLARO
7 CORMANO 15 PARABIAGO 23 VAPRIO D’ADDA
8 CUSANO MILANINO 16 PIEVE EMANUELE 24 VIZZOLO PREDABISSI
Tabella 1 – Sedi CRI nella Provincia di Milano

Strutture specialistiche
1.1 AMBULATORIO MEDICO
1.2 CASA DI TEDDY
1.3 IL MELOGRANO ROSSO Centro Sociale per anziani rione Stadera
1.4 IL SORRISO Ambulatorio odontoiatrico per indigenti
1.5 L’ABBRACCIO asilo nido per donne con prole in difficoltà
1.6 PUNTO CROCE Labor.artig. per formaz. lavorativa di donne in difficoltà
4.1 CENTRO NAZIONALE DI FORMAZIONE - PARCO NORD MILANO
Tabella 2 – Strutture specialistiche CRI nella Provincia di Milano

agg. 12/02/2014 12/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

Sedi COM nella Provincia di Milano

Figura 4 – Sedi COM nella Provincia di Milano

COM SEDE COMUNI


MILANO - Centro
Coordinamento Soccorsi –
1 Milano
Prefettura – Corso Monforte,
31
CORSICO – c/o Municipio Assago, Buccinasco, Cesano Boscone, Corsico, Cusago, Trezzano sul
2
Via Roma, 18 Naviglio.
ROZZANO – c/o Municipio Basiglio, Binasco, Casarile, Lacchiarella, Locate Triulzi, Noviglio,
3
Piazza Giovanni Foglia, 1 Opera, Pieve Emanuele, Rozzano, Vernate, Zibido San Giacomo.
ABBIATEGRASSO - c/oAbbiategrasso, Albairate, Besate, Bubbiano, Calvignasco, Cassinetta
4 Municipio di Lugagnano, Cisliano, Gaggiano, Gudo Visconti, Morimondo,
Via Marconi, 1 Motta Visconti, Ozzero, Rosate, Vermezzo, Zelo Surrigone.
Arluno, Bareggio, Boffalora Sopra Ticino, Corbetta, Magenta,
MAGENTA - c/o Municipio
5 Marcallo con Casone, Mesero, Ossona, Robecco sul Naviglio, Santo
Piazza Formenti, 3
Stefano Ticino, Sedriano, Vittuone.
CASTANO PRIMO - c/o Arconate, Bernate Ticino, Buscate, Castano Primo, Cuggiono,
6 Municipio Inveruno, Magnago, Nosate, Robecchetto con Induno, Turbigo,
Piazza Mazzini, 43 Vanzaghello.
LEGNANO - c/o Municipio Cerro Maggiore, Dairago, Legnano, Rescaldina, San Giorgio su
7
Piazza S. Magno Legnano, San Vittore Olona.
Busto Garolfo, Canegrate, Casorezzo, Nerviano, Parabiago, Villa
8 PARABIAGO - c/o Municipio
Cortese.
RHO - c/o Municipio Arese, Cornaredo, Lainate, Pero, Pogliano Milanese, Pregnana
9
Piazza Visconti Milanese, Rho, Settimo Milanese, Vanzago.
BOLLATE - c/o Municipio Bollate, Cesate, Garbagnate Milanese, Limbiate, Novate Milanese,
10
Piazza Martiri della Libertà, 4 Senago.
11 PROVINCIA DI MONZA
12 PROVINCIA DI MONZA

agg. 12/02/2014 13/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale
COM SEDE COMUNI
CINISELLO BALSAMO - c/o
Bresso, Cinisello Balsamo, Cormano, Cusano Milanino, Paderno
13 Municipio
Dugnano.
Via XXV Aprile, 4
SESTO SAN GIOVANNI - c/o
14 Cologno Monzese, Sesto San Giovanni.
Municipio-p.za Resistenza, 5
15 PROVINCIA DI MONZA
16 PROVINCIA DI MONZA
17 PROVINCIA DI MONZA
Cassano d’Adda, Truccazzano, Pozzuolo Martesana, Bellinzago
CASSANO d’ADDA – c/o
Lombardo, Inzago, Masate, Pozzo d’Adda, Vaprio d’Adda, Basiano,
18 Municipio
Trezzano Rosa, Grezzago, Trezzo d’Adda, Roncello, Busnago,
Via Manzoni, 7
Cornate d’Adda.
Gorgonzola, Segrate, Pioltello, Rodano, Settala, Liscate, Melzo,
GORGONZOLA – c/o Municipio
19 Gessate, Cambiago, Pessano con Bornago, Carugate, Cernusco sul
Via Italia, 62
Naviglio, Vimodrone, Cassina de’ Pecchi, Vignate, Bussero.
San Giuliano Milanese, Peschiera Borromeo, Pantigliate, Paullo,
SAN GIULIANO MILANESE – c/o
Tribiano, Mediglia, San Donato Milanese, Volturano, Dresano,
20 Municipio
Vizzolo Predabissi, Melegnano, Carpiano, Cerro al Lambro, San
Via De Nicola, 2
Zenone al Lambro, San Colombano al Lambro.
22 PROVINCIA DI MONZA
Tabella 3 – Sedi COM nella Provincia di Milano

Il comune di Caponago (MI) afferisce al COM 17 (Provincia di Monza e Brianza)

agg. 12/02/2014 14/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

PRESUPPOSTI E FINALITÀ
Al fine di poter applicare al meglio:

1) le disposizioni del Comitato Centrale della Croce Rossa Italiana relative al’Ordinanza
Presidenziale n.135 del 07.05.2013 per l’assolvimento dei compiti di cui all’art.2,
lettera b) dello Statuto dell’Associazione Italiana della Croce Rossa, approvato con
D.P.C.M. 06/05/2005 n. 97 e pubblicato sulla G.U. n. 131 del 08/06/2005,
secondo cui la CRI si avvale della propria organizzazione articolata
territorialmente, impiegando unicamente il proprio personale volontario e
dipendente in regola con le rispettive leggi e regolamenti.

2) le disposizioni relative al PIANO PROVINCIALE DI PROTEZIONE CIVILE redatto dalla


Prefettura di Milano dove alla Croce Rossa Italiana si richiedono interventi
operativi di Pronto Soccorso, trasporto infermi, impieghi di tipo sanitario e socio-
assistenziale

3) il sistema operativo d’intervento che prevede l'impiego di personale, mezzi e


materiali in appoggio a quelle Unità che non sono in grado con le proprie forze di
far fronte a situazioni d’emergenza di particolare gravità.

4) le disposizioni relative al Piano di intervento per la ricerca di persone scomparse nella


Provincia di Milano

Il presente Piano si attiva all'insorgere di avvenimenti considerati nelle competenze


dell'art.2, comma 1 della Legge n.225/1992; è Organo competente per richiedere
l’attivazione del Piano l’Ufficio Territoriale di Governo (U.T.G. – Prefettura) o, in via
subordinata, il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco (115), le Centrali Operative 118, le
Sale Operative delle Forze dell’Ordine (112/113/117), le Unità Locali CRI prioritariamente
coinvolte nell’evento.

agg. 12/02/2014 15/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

ALLERTAMENTO – EMERGENZA
PROVINCIALE
Procedura di attivazione provinciale in caso di incidente maggiore

1. Gli Enti territoriali (Prefettura, 112, 113, 115, 118, Unità Territoriali CRI) richiedono
l’intervento del Comitato Provinciale CRI di Milano contattando la Sala Radio CRI di
Milano (tel. 02-3883) o in alternativa il Delegato Provinciale alle Attività di Emergenza
(DPAE) (cell. 334-686.78.68) o suo Vicario (cell. 320-180.60.79)
2. La Sala Radio CRI Milano contatta e trasmette le informazioni ricevute nel punto 1 a:
a. Incident Commander reperibile
b. Delegato Provinciale alle Attività di Emergenza o suo Vicario
3. L’Incident Commander:
a. Valuta l’evento e la necessità di attivazione dell’intervento CRI (in caso di necessità
di intervento non palese, la valutazione deve avvenire di concerto con il Delegato
Provinciale AE
b. Si coordina con il Delegato Locale alle Attività di Emergenza territorialmente
competente
4. Il Delegato Provinciale alle Attività di Emergenza:
a. Attiva gli Operatori SOP reperibili
b. Sceglie le Funzioni prioritariamente necessarie ed attiva i relativi Referenti, i quali
attiveranno i Nuclei di competenza (contattando i Coordinatori di Specialità o, in
loro assenza, direttamente i singoli operatori reperibili e, a seguire e se del caso,
non reperibili)
c. Attiva l’Unità di Crisi contattando i singoli componenti (Presidente Provinciale,
Funzionario Amministrativo Provinciale, Vicario Delegato Provinciale AE e Segreteria
Unità di Crisi)
d. Avverte e si coordina con il Delegato Regionale AE
e. Richiede la convocazione della Commissione Provinciale AE
5. Si costituisce la Sala Operativa Provinciale CRI presso la C.O. 3883 del Comitato
Provinciale di Milano
a. Si coordinano le operazioni seguendo la tecnica del Metodo Augustus, nel rispetto
delle norme e disposizioni vigenti e delle indicazioni fornite dai Vertici CRI
b. Se necessario si attivano:
i. Gli Incident Commander non di turno
ii. I Delegati Locali AE delle altre Unità CRI del Comitato Provinciale CRI di Milano
iii. Gli Operatori SOP non di turno
iv. Le Funzioni non ancora attivate, attraverso i relativi Referenti, i quali
attiveranno i Nuclei di competenza (contattando i Coordinatori di Specialità o,
in loro assenza, direttamente i singoli operatori reperibili e, a seguire e se del
caso, non reperibili)

agg. 12/02/2014 16/77


Evento Enti territoriali

agg. 12/02/2014
(Prefettura, 118, 115, 112, 113, UnitàTerritoriali CRI) CCS / COM

CRI Com. Prov. Milano


(02-3883 Sala Radio)

Incident Commander Incident Commanders


(reperibile) (altri)

Delegato Loc. AE Delegati Loc. AE


(Unità Locale CRI evento) (altre Unità Locali)
Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano

Delegato Prov. AE
Sala
Operatori SOP Operatori SOP
(reperibili) Operativa (altri)
Provinciale
Funzioni Funzioni
(prioritariamente necessarie) (Sala Radio 3883 (altre)
via Pucci Milano)
PER INCIDENTE MAGGIORE

Nuclei Nuclei
Comitato Provinciale CRI Milano

Figura 5 – Allertamento provinciale – Evento maggiore


Legenda (prioritariamente necessari) (altri)
Struttura / Referente DivEm
Divisione Emergenze e Protezione Civile

Struttura / Referente CRI non DivEm Unità di Crisi


PROCEDURA di ATTTIVAZIONE PROVINCIALE

Struttura non CRI

Avvisa / Attiva …
SOR CRI Lombardia
Si reca presso …
Commissione Prov. AE

17/77
Piano di Emergenza Provinciale
Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

ALLERTAMENTO – EMERGENZA
LOCALE
Procedura di attivazione provinciale in caso di incidente maggiore

1. Le autorità locali trasmettono l’allarme all’unità locale CRI che, a sua volta attiva il piano
locale di emergenza, allertando
2. Il Presidente Locale/Delegato Comunale che
a. avvisa l’Unità di Crisi Provinciale CRI
3. Il Delegato Locale alle Attività di Emergenza che
a. pone in allarme i vertici tecnici locali di componente
b. avvisa il Delegato Provinciale alle Attività di Emergenza
c. avvisa la Sala Radio CRI di Milano (tel. 02-3883)
d. si reca presso il Comune (COC) / COM nel caso siano s tati aperti
4. I Vertici tecnici locali di componente si recano presso la Sala Operativa Locale CRI,
tramite la quale si attivano
a. Il personale del Nucleo di valutazione reperibile
b. Il resto del personale CRI
5. Il delegato locale alle Attività di Emergenza valuta l'evento tramite il Nucleo di
Valutazione e provvede ai primi interventi con le risorse a sua disposizione
6. Nel caso in cui le forze disponibili non fossero sufficienti a causa dell'entità dell'evento il
delegato locale attiva il Comitato Provinciale (sala radio, tel. 02-3883 e Delegato
Provinciale alle Attività di Emergenza) comunicando il maggior numero di informazioni
possibili relativamente a:
a. Tipo di evento
b. Ipotesi di durata dell'intervento
c. Tipo di mezzi e materiali necessari (sanitari, logistici o entrambi)
d. Specializzazione del personale necessario

agg. 12/02/2014 18/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

Figura 6 – Allertamento locale – Evento maggiore

agg. 12/02/2014 19/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

PARTE

SECONDA:

DATI

PROVINCIALI
agg. 12/02/2014 20/77
Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

RECAPITI
Recapiti generali
Sito web www.crimilano.org
Tel. 0222472396
Mail cp.milano@cri.it
Indirizzo via Gian Carlo Clerici, 5 – 20091 Bresso (MI)

Indirizzi mail tematici


Direzione cp.milano@cri.it
Unità Cinofile cinofila@crimilano.org
Centro Nazionale di Formazione centroformazione.bresso@cri.it
Logistica logistica@crimilano.org
Sala Operativa Provinciale sop@crimilano.org

Elenco operatori N.O.I.E.


Cognome Nome Comitato Locale
1 ACERBONI MIRELLA MONZA
2 ANGELINI ALBERTO VILLASANTA (MB)
3 ARDIRE ANNA CINISELLO BALSAMO
4 BARBIERI JACOPO PADERNO D.
5 BASSI LAURA MUGGIO' (MB)
6 BATTISTI ANITA OPERA
7 BESTETTI BEATRICE OPERA
8 BIAGGI ANDREA CINISELLO B.mo
9 BIANCHI MAURIZIO LEGNANO
10 BIFFI SABRINA SESTO S.G.
11 BISI DINO OPERA
12 BISI LUCA F. OPERA
13 BOTTIGELLI MARCELLO MONZA
14 BRESCIANI DANIEL CINISELLO B.mo
15 BRUNO ALBERTO A.A. OPERA
16 CANZI MATTEO CORMANO
17 CAPOLLA LUCIO CINISELLO B.mo
18 CAPPALUNGA GIUSEPPE OPERA
19 CAVALLINI GIANCARLO BRESSO
20 CAZZANIGA MARINA M. MONZA
21 CERIZZA GIUSEPPE P. MONZA
22 CERVERIZZO VIRGINIA OPERA
23 CHIAPPA CRISTIANO CINISELLO B.mo
24 COLOMBO MARISA DESIO (MB)
25 DATOLA GAETANO CINISELLO B.mo
26 DE ANGELI PIERO L. CORMANO
27 DE POLI MASSIMO OPERA
28 DE VENEZIA ANTONIO CINISELLO B.mo

agg. 12/02/2014 21/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale
Cognome Nome Comitato Locale
29 DEL ZOTTO LAURA NOVA MILANESE (MB)
30 D'ORIA MARIA L. BRESSO
31 DONA' GIADA LAINATE
32 ESPOSITO DANILO OPERA
33 FABBRIZIO CONCETTA CINISELLO B.mo
34 FABBRIZIO FERDINANDA CINISELLO B.mo
35 FAGGIANO VINCENZO MILANO EST
36 FILIPPI GIOVANNI CORMANO
37 FUCHICELLO FABIO CINISELLO B.mo
38 FUCHICELLO FRANCO CINISELLO B.mo
39 GALLETTO PAOLO C.R.LOMBARDIA IIIC.M.
40 GALLO RUBEN COMO
41 GEROSA GABRIELLA MILANO
42 GHEZZI ROBERTO SESTO S.G.
43 GIACON M. NOVA MILANESE (MB)
44 GIANNONE
45 GIUDICI RICCARDO LAINATE
46 GUANTARIO GIUSEPPE S. PADERNO D.
47 GUERNELLI MARCO SESTO S.G.
48 HARUSKA MANIA MILANO
49 LA PORTA GIUSEPPE MILANO
50 LANZANI PAOLO NOVA M. (MB)
51 LARGHI GIANFRANCO COMO
52 LAVEZZI ANNALISA MONZA
53 LOCATELLI MANUELA MILANO EST
54 LONGONI GUALTIERO MONZA
55 MABELLINI FRANCO BRESCIA
56 MARCOLIN ALEXANDRO BRESSO
57 MARTINELLI IVANO MILANO
58 MARTINO PAOLO CINISELLO B.mo
59 MARTUCCI LEONARDO CINISELLO B.mo
60 MASTROPIETRO TULLIA CODOGNO (LO)
61 MICOCCI MANUELA CORMANO
62 MONTI ANTONIOLI ELSA MILANO
63 MONTRONE FRANCESCO PIEVE EMANUELE
64 MORELLI SILVIA LEGNANO
65 MORETTI VALERIA NOVA MILANESE (MB)
66 MORGANTI LAURA CINISELLO B.mo
67 PAROTTI GIANMARIA LEGNANO
68 PAZZINI ANDREA MILANO
69 PELOSI ROBERTA OPERA
70 PELUSO SILVANA CINISELLO B.mo
71 PERILLO LUCA NOVA MILANESE (MB)
72 POCHINI GIOVANNI OPERA
73 POZZI DESIREE PADERNO D.
74 RADICE ALBERTO CINISELLO B.mo
75 RAINA STEFANO CORMANO
agg. 12/02/2014 22/77
Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale
Cognome Nome Comitato Locale
76 RE MARIA E. LEGNANO (Parabiago)
77 RUSSO NICOLA MILANO
78 SBERLATI ALARICO LEGNANO
79 SCACCIA SILVIA L. SESTO S.G.
80 SEPE ROSANNA MILANO
81 SHINWARI YOUSOF S. CINISELLO B.mo
82 SOMMA ROSOLINO OPERA
83 STACCOTTI UMBERTO G. OPERA
84 STROPPA MASSIMO MILANO EST
85 TARONDO SILVIA MILANO
86 TECCI ELISA LEGNANO
87 VALTURINA LORIS PADERNO DUGNANO
88 VIGANO MARIAGRAZIA PADERNO D.
89 VITALE RAFFAELLO
90 ZANIBONI EMANUELA LAINATE
91 ANTONIOLI MONTI ELSA MILANO
Tabella 4 – Elenco operatori N.O.I.E.

agg. 12/02/2014 23/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

Recapiti Struttura Comitato Provinciale


Nominativo Delega Cellulare email
AROSIO ANTONIO Presidente Provinciale
MELIA PIERO Funzionario Amm.vo
Dott. DELLA ROSA Direttore Sanitario
FRANCESCO Provinciale
PALUMBO BRUNO Affari Generali
GEROSA
Staff Comunicazione
GABRIELLA
Dott. GIUDICI Delegato Tecnico AREA I^ -
RICCARDO SANITA’
BONETTI Referente per la
GIUSEPPE donazione del sangue
Referente per la
MAFFINI MANER
disostruzione pediatrica
Delegata Tecnica AREA II^
RAVAGNAN DEA
- ATTIVITA’ SOCIALI
Referente Prov.le per il
GUARNIERI LUCA progetto "La CRI per i
clochards"
GIANMARIA Delegato Tecnico AREA III^
PAROTTI - EMERGENZE
Vicario alle Attività di
ESPOSITO DANILO
Emergenza
Referente Servizio Stadio
CUOMO ANDREA
S.Siro
BORRONI Referente Servizio Stadio
ALBERTO S.Siro
Delegato Tecnico AREA IV^
FRANZINI FULVIO
- D.I.U. E COOP. INTER.
CAMPOREALE Delegato Tecnico AREA V^
MATTEO - GIOVENTU’
MARTUCCI Delegato Tecnico AREA VI^
LEONARDO - Sviluppo e fundraising
Responsabile Segreteria
CAZZANIGA
CENTRO NAZIONALE DI
MARINA
FORMAZIONE
Tabella 5 – Recapiti Struttura Comitato Provinciale

agg. 12/02/2014 24/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

Recapiti Uffici Comitato Provinciale


Codice Canale
Ufficio Indirizzo Telefono FAX Responsabile Casa Lavoro Cellulare email
radio d/p
N.O.I.E. – Nucleo
Via Clerici, 5 0222472396 022429070 PAROTTI GIANMARIA
Operativo Integrativo per
20091 Bresso (MI) 0226265423 0226265448 (Delegato Prov.le AE)
l’Emergenza
ESPOSITO DANILO
(Vicario Prov.le AE)
Via Clerici, 5
C.N.F. BRESSO 0226265423 0226265448 SALVIONI GABRIELLA
20091 Bresso (MI)
GANDINI ROBERTO
PREFETTURA - U.T.G. C.so Monforte 0277584850
200812 9/3 0277584830
20145 Milano 02781990
PRESIDENTE PROVINCIALE Via M. Pucci, 7 20145
0233129240 02313573 AROSIO ANTONIO
Milano
DIREZIONE Via M. Pucci, 7 20145
0233129240 02313573 MELIA PIERO
PROVINCIALE Milano
0233129241
DIPARTIMENTO 0233129213
Via M. Pucci, 7 20145
SANITARIO 0233129214 02313573 BIANCO ALBERTINA
Milano
0233129253
DIPARTIMENTO TECNICO 0233129246
Via M. Pucci, 7 20145 0233129245
0233602709 PAVESI MARCO
Milano 0233129275
0233129276
DIPARTIMENTO 0233129232
Via M. Pucci, 7 20145
ECONOMICO 0233129233 02313573 OLMO PAOLO
Milano
0233129234

agg. 12/02/2014 25/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale
Codice Canale
Ufficio Indirizzo Telefono FAX Responsabile Casa Lavoro Cellulare email
radio d/p
DIPARTIMENTO
0233129225
PERSONALE Via M. Pucci, 7 20145
0233129226 02313573
Milano SCHIEPPATI
0233129227
MASSIMO
DIPARTIMENTO AREA Via M. Pucci, 7 20145 0233129235
02313573 GAMBINI RITA
SOCIALE Milano 0233129279
UFFICIO SOCI e Via M. Pucci, 7 20145
0233129251 02313573 SANTUCCIU CLAUDIO
COMPONENTI Milano
GUERINI BEATRICE
UFF.PROV.LE
MOTORIZZAZIONE Via M. Pucci, 7 20145 0233129215
02313573 MENEGHIN NICOLA
SINISTRI Milano 0233129261

Tabella 6 – Recapiti Uffici Comitato Provinciale

agg. 12/02/2014 26/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

Recapiti Delegati Tecnici


AREA 1 - SANITA'
Nominativo cellulare mail
COMITATO PROVINCIALE Giudici Riccardo
BRESSO Tagliabue Carlo
BUCCINASCO Serini Piero
CINISELLO Casamassima Adriano
CORMANO
CUSANO M. Maria Rosa Roselli
GROANE Crescenti Paolo
LAINATE De Sano Luca
LEGNANO Pogliana Laura
MILANO Cuomo Andrea
MILANO EST Salamina Riccardo
OPERA De Poli Massimo
PADERNO D. Rossetti Alice
PARABIAGO Ciocia Andrea
PIEVE E. Tuzzolino Anna
SAN DONATO M. Speranza Enrico
SENAGO (Delegati di Paderno D.)
SESTO S.G. Pirovano Nadia
SETTIMO Franzetti Alfredo
Tabella 7 – Recapiti Delegati Tecnici – Area 1 Sanità

agg. 12/02/2014 27/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

AREA 2 - ATTIVITA' SOCIALI


Nominativo cellulare mail
COMITATO PROVINCIALE Ravagnan Dea
BRESSO Tagliabue Ilaria
BUCCINASCO Lella Maria
CINISELLO Valentini Angela
CORMANO Scotti Annalisa
CUSANO M. Siriani Alberto
GROANE Impellizzeri Rosa
LAINATE
LEGNANO Maggi Marisa
MILANO Menini Raffaella
MILANO EST Locatelli Manuela
OPERA Vrenna Daniele
PADERNO D. Gariboldi Angelo
PARABIAGO
PIEVE E. Ferracane Maria
SAN DONATO M. Salvati Elisabetta
SENAGO (Delegati di Paderno D.)
SESTO S.G. Bocca Giorgio
SETTIMO Viganego Giorgia
Tabella 8 – Recapiti Delegati Tecnici – Area 2 Attività sociali

agg. 12/02/2014 28/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

AREA 3 - EMERGENZE E DISASTRI


Nominativo cellulare mail
COMITATO PROVINCIALE Parotti Gianmaria
BRESSO
BUCCINASCO Giambaconi Christian
CINISELLO Martino Paolo
CORMANO
CUSANO M. Azzolini Andrea
GROANE Merini Gianluigi
LAINATE
LEGNANO Parotti Gianmaria
MILANO Polimeno Giuseppe
MILANO EST Cipriano Domenico
OPERA De Zottis Riccardo
PADERNO D. Rossi Daniele
PARABIAGO
PIEVE E. Montrone Francesco
SAN DONATO M. Di Domenico Davide
SENAGO (Delegati di Paderno D.)
SESTO S.G. Emanuela Fraccaroli
SETTIMO Bottini Paolo
Tabella 9 – Recapiti Delegati Tecnici – Area 3 Emergenze e disastri

agg. 12/02/2014 29/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

AREA 4 - D.I.U. E COOPERAZIONE INTERNAZIONALE


Nominativo cellulare mail
COMITATO PROVINCIALE Franzini Fulvio
BRESSO Cattania Anita
BUCCINASCO
CINISELLO Biaggi Andrea
CORMANO De Angeli Luca
CUSANO M. Di Scipio Rosalba
GROANE
LAINATE Cozzi Alessandro
LEGNANO Colombo Chiara
MILANO Sala Maria Angela
MILANO EST
OPERA
PADERNO D.
PARABIAGO
PIEVE E.
SAN DONATO M.
SENAGO (Delegati di Paderno D.)
SESTO S.G.
SETTIMO
Tabella 10 – Recapiti Delegati Tecnici – Area 4 D.I.U. e Cooperazione Internazionale

agg. 12/02/2014 30/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

AREA 5 – GIOVENTU’
Nominativo cellulare mail
COMITATO PROVINCIALE Camporeale Matteo
BRESSO Pasqualini Silvia
BUCCINASCO Cetrangolo Loris Mirko
CINISELLO Del Fiol Davide
CORMANO Micocci Manuela
CUSANO M. Leanza Federica
GROANE Geraci Eleonora
LAINATE Di Leo Antonella
LEGNANO Curri Ervis
MILANO Paparo Giulio
MILANO EST Valeria Coccia
OPERA Andrini Chiara
PADERNO D. Grigoletto Lucrezia
PARABIAGO Raimondi Alice
PIEVE E.
SAN DONATO M. Turrini Mauro
SENAGO (Delegati di Paderno D.)
SESTO S.G. Khalil Sara
SETTIMO Esposito Alessia
Tabella 11 – Recapiti Delegati Tecnici – Area 5 Gioventù

agg. 12/02/2014 31/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

AREA 6 - SVILUPPO ASSOCIATIVO E FUNDRAISING


Nominativo cellulare mail
COMITATO PROVINCIALE Martucci Leonardo
BRESSO Magnoni Stefano
BUCCINASCO Longhitano Francesco
CINISELLO Riva Rachele
CORMANO Grassi Simon Luca
CUSANO M. Roselli Ada
GROANE
LAINATE Anzani Annalisa
LEGNANO Ferrara Alessandro
MILANO Magnani Berardini Silvana
MILANO EST Delevati Claudio
OPERA Pancotti Matteo
PADERNO D. Ronchi Lidia
PARABIAGO
PIEVE E.
SAN DONATO M. Zaffoni Alberto (Referente Fundraising)
SENAGO (Delegati di Paderno D.)
SESTO S.G. Catania Massimo
SETTIMO Gandelli Alice Erika
Tabella 12 – Recapiti Delegati Tecnici – Area 6 Sviluppo associativo e fundraising

agg. 12/02/2014 32/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

Recapiti Sedi Locali


UNITA' canale Telefono FAX PRESIDENTE
d. p. RECAPITI TELEFONICI E MAIL
LOCALI
CRI codice DELEGATO AE casa lavoro cellulare @
“AREA SUD MILANESE” 9 3 ESPOSITO DANILO
Via Marcora SNC 0257602152 0257603372
20090 Opera (MI) 20 0380 DE ZOTTIS RICCARDO
BOLLATE 9 3
Piazza Terracini,19 Distaccamento del Comitato delle Groane
20021 Bollate (MI)
BRESSO 10 4 www.cribresso.org CATTANIA ANITA
Via Simone dei Gatti, 3 026105727 0266501781
20091 Bresso (MI) 20 0070 026107368
BUCCINASCO 9 3 ZICCARDI ALBERTO
Via F.lli Rosselli, 6 0245716354 0245704770
20090 Buccinasco (MI) 20 0090 0245713343 GIAMBACONI CRISTIAN
CINISELLO BALSAMO 10 4 www.cricinisellobalsamo.it BARTOLOMEO MARCO
Via Giolitti, 5 0266048140 0266013696
20092 Cinisello B. (MI) 20 0110 0266013402 MARTINO PAOLO
CORMANO 4 10 FERRARI MARISA
Via Comasinella, 13 0266302777 0266302778
20032 Cormano (MI) 20 0460
CUSANO MILANINO 10 4 www.cricusano.it GHIRINGHELLI EMILIO
Via Pedretti, 53 026196223 026196876
20095 Cusano M.no (MI) 20 0150 026133400 AZZOLINI ANDREA

agg. 12/02/2014 33/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale
UNITA' canale Telefono FAX PRESIDENTE
d. p. RECAPITI TELEFONICI E MAIL
LOCALI
CRI codice DELEGATO AE casa lavoro cellulare @
"GROANE" 9 3 www.crigroane.org ROMANO’ LORENZO
Via Matteotti, 12 029952242 029952242
20024 Garbagnate (MI) 20 0190 0299028400 GIANLUIGI MERINI

LAINATE 9 3 www.crilainate.it GIUDICI RICCARDO


Via Marche 0293570296 0293790037
20020 Lainate (MI) 20 0200 DE SANO LUCA
LEGNANO 15 15 www.crilegnano.org BONALDO GRAZIANO
Via Pontida, 5 0331542939 0331459871
20025 Legnano (MI) 20 0230 0331441511 PAROTTI GIANMARIA
MILANO www.crimilano.it FIORAVANTI VITTORIO
Via Pucci, 7 9 3 0233129244 0233129264
20145 Milano (MI) 0233129261 POLIMENO GIUSEPPE
023883 0233129250
Sala Radio Milano 20 0000
0233129200/1
Autoparco 0233129202 0233129282 BORRONI ALBERTO
C.T.P. CORELLI 0270001417 0270003995
L'ABBRACCIO 02311888 02315509
IL MELOGRANO ROSSO 0289500583 0289500583
IL SORRISO 0239041
PUNTO CROCE 0289155172
AMBULAT. MEDICO 0233129205 DANIELA ERILTI
Centro MC MAHON 02311888 02315509

agg. 12/02/2014 34/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale
UNITA' canale Telefono FAX PRESIDENTE
d. p. RECAPITI TELEFONICI E MAIL
LOCALI
CRI codice DELEGATO AE casa lavoro cellulare @
“MILANO EST” 9 3 www.crimilanoest.com EMASI RENATO
Via Carducci, 7 025471151 025471151
20068 Peschiera B. (MI) 20 0420 025472056 CIPRIANO DOMENICO
PADERNO DUGNANO 10 4 www.cripaderno.it ROTONDO LUIGI
Via Marzabotto, 3 0299042869
20037 Paderno D.no (MI) 20 0390 0299041000 0299044929 ROSSI DANIELE
PANTIGLIATE
Piazza Comunale, 31 02906886340 Distaccamento del Comitato di Milano Est
20090 Pantigliate (MI)
PARABIAGO 10 4 www.criparabiago.org
Via H.Dunant, 1 0331491888 0331491888
20015 Parabiago (MI) 20 0400 CIOCIA ANDREA
PIEVE EMANUELE 9 3 TIZIANA ZIBARDI
Via Curiel, 25 0290420972 0290420972
20090 Pieve Emanuele (MI) FRANCESCO MONTRONE
RHO - Passirana 9 3
Via Settembrini, 1 02994304598 02994304597 ASQUINI GIUSEPPE
20017 Passirana di Rho (MI) (Referente di Sede)
SAN DONATO MILANESE 9 3 www.crisandonato.org BUSNELLI MAXIMILIAN
Via Croce Rossa, 3 025231101 025231101
20097 S.Donato M. (MI) 20 0440 025272137 (urg.) 0293255474 DI DOMENICO DAVIDE
SENAGO 9 3 www.crisenago.it ROTONDO LUIGI
Via Risorgimento, 47 0299041000 0299044929
20030 Senago (MI)

agg. 12/02/2014 35/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale
UNITA' canale Telefono FAX PRESIDENTE
d. p. RECAPITI TELEFONICI E MAIL
LOCALI
CRI codice DELEGATO AE casa lavoro cellulare @
SESTO SAN GIOVANNI 10 4 www.crisesto.org CRISCI PASQUALE
Via Manin, 110 022405603 0222474324
20099 Sesto San G. (MI) 20 0490 FRACCAROLI EMANUELA
SETTIMO MILANESE 9 3 ALFREDO FRANZETTI
Via Liberta', 33 0233500850 0233500850
20019 Settimo M.se (MI) 201044 BOTTINI PAOLO
VAPRIO D'ADDA 10 4 MANZOTTI BARBARA
Via G. Matteotti, 12/B 0290989748 0290989748
20069 Vaprio d'Adda (MI)

VIZZOLO PREDABISSI www.crivizzolo.it SERRATI ANDREA


Via Verdi, 11 0298230276 0298230276
20070 Vizzolo Pr. (MI) 20 0130 DI DOMENICO DAVIDE
Tabella 13 – Recapiti Sedi Locali

agg. 12/02/2014 36/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

Recapiti Comitato Centrale e Regionale


UNITA' canale Telefono FAX PRESIDENTE
d. p. RECAPITI TELEFONICI E MAIL
SUPERIORI
CRI codice DELEGATO AE casa lavoro cellulare @
COMITATO CENTRALE
www.cri.it ROCCA FRANCESCO
ROMA
Via Toscana, 12 0647591 0644244534 ANTONINI ROBERTO
00195 Roma BRUNIALTI ALESSANDRO

COMITATO REGIONALE
www.crilombardia.org GUSSONI MAURIZIO
LOMBARDIA

Via Caradosso, 9 02465441 0246544210


20123 Milano (MI) ANTONINI ROBERTO
S.O.R. Legnano
Viale Cadorna, 105 0647592700 0647592730 ANTONINI ROBERTO
20025 LEGNANO (MI)
Tabella 14 – Recapiti Comitato Centrale e Regionale

agg. 12/02/2014 37/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

Recapiti Comitati Provinciali Lombardia


UNITA' canale Telefono FAX PRESIDENTE
d. p. RECAPITI TELEFONICI E MAIL
PROVINCIALI
CRI codice DELEGATO AE casa lavoro cellulare @
BERGAMO 11 5 www.bergamo.cri.it LIEBSCHNER SABINA
Via della Croce Rossa, 2 0354555111 0354555135
24128 BERGAMO (BG) 24 000 FEZZOIL ROBERTO
BRESCIA 11 5 SCARABELLI RICCARDO
Via S.Chiara, 24/a 03047045 0303752897
25100 BRESCIA (BS) 25 000
COMO 8 2 FOIS MATTEO
Via Milano, 56 031243289 031243282
22100 COMO (CO) 22 000 MANTEGAZZA ENRICO
CREMONA 12 6 DUCOLI PARISI ELEONORA
0372422444 0372422444
Via Mantova, 6
(Com.Prov.) (Com.Prov.)
037387123 037387123
26100 CREMONA (CR) 26 000
(Uff.PC) (Uff.PC)
LECCO 8 2 GOMARABICO BRAMBILLA GIOVANNA
Viale Rimembranze, 9 0341498306 0341250215
23900 LECCO (LC) 22 170 0341251984
LODI 12 6 www.pmp.it/crilodi MONTANINI GIUSEPPE
Viale Dalmazia, 17 0371411060 0371410472
26900 LODI (LO) 26 250 TANSINI EGIDIO
MANTOVA 7 1 MAZZOCCHI PERSICHELLA LEDA
Viale Pompilio, 38 0376262626 0376263163
46100 MANTOVA (MN) 46 000

agg. 12/02/2014 38/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale
UNITA' canale Telefono FAX PRESIDENTE
d. p. RECAPITI TELEFONICI E MAIL
PROVINCIALI
CRI codice DELEGATO AE casa lavoro cellulare @
MILANO 9 3 www.crimilano.org AROSIO ANTONIO
Via M.Pucci, 7 0233129239 02313573
20145 MILANO 20 000 0233129240/1 PAROTTI GIANMARIA
PAVIA 12 6 www.cripavia.it PIACENTINI ALBERTO
Via Calchi, 13/f 038225354 038225355
27100 PAVIA (PV) 27 000 3204323563 VICINI GIAN LUCA
SONDRIO 9 3
P.le Croce Rossa, 1 0342511522 0342510578
23100 SONDRIO (SO) 23 000
VARESE 7 1 GRASSI MARIO
Via Piave, 2 0332240116 0332286112
21100 VARESE (VA) 21 000 0332288793 CARTURAN FABIO
Tabella 15 – Recapiti Comitati Provinciale Lombardia

agg. 12/02/2014 39/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

Recapiti Enti di Protezione Civile


ENTI di PROTEZIONE CIVILE Telefono FAX PRESIDENTE
RECAPITI TELEFONICI E MAIL

DELEGATO AE casa lavoro cellulare @


PREFETTURA 0277584850
Dr. TRONCA FRANCESCO PAOLO (Prefetto)
C.so Monforte, 0277581 02781990
20145 Milano (MI)
PROVINCIA DI MILANO www.provincia.milano.it/protezionecivile
Assessorato alla Protezione Civile 027740-3495 BOLOGNINI STEFANO
Via Pancrazi 10 3496-3905 0277403005 (assessore)
20145 MILANO 3906
PROVINCIA DI MILANO
Direzione Protezione Civile 3357196942 MOSSERI ROBERTO
Via Principe Eugenio 53 0277402736 0277405818 (Direttore)
20155 MILANO 0277405808
PROVINCIA DI MILANO
Comitato Coord. del Volontariato 3341156926 PASINI DARIO
Via Principe Eugenio 53 (presidente)
20155 MILANO
REGIONE LOMBARDIA www.protezionecivile.regione.lombardia.it BONDONALI SIMONA
Assessorato alla Protezione Civile 0267656206 assessore (assessore)
Via Rosellini 17 0267656078 023936165 MARFORIO DANIELA
20124 MILANO (direttore generale)
REGIONE LOMBARDIA
U.O. Emergenze Igienico Sanitarie 0267653354 0267653307 FANUZZI ANTONIO
Via Pola 9/11 (funzionario)
20124 MILANO

agg. 12/02/2014 40/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale
ENTI di PROTEZIONE CIVILE Telefono FAX PRESIDENTE
RECAPITI TELEFONICI E MAIL

DELEGATO AE casa lavoro cellulare @


REGIONE LOMBARDIA
Sala Operativa di Protezione Civile 800061160 026706222 Arch. DE VITA DOMENICO
Via Rosellini 17 0267655595 0267655410 (Responsabile)
20124 MILANO
PRESIDENZA DEL CONSIGLIO www.protezionecivile.it
Dipartimento di Protezione Civile 0668201 0668202360 GABRIELLI FRANCO
Via Ulpiano 11 (Capo Dipartimento)
00193 ROMA
CENTRALE Ssuem 118 www.118milano.it
c/o Ospedale Niguarda Milano Dr. SESANA GIOVANNI
P.za Osped.Maggiore, 3 0266106610 (responsabile)
20100 MILANO (MI)
CENTRALE Ssuem 118 www.ospedalivarese.net/118
c/o Ospedale Varese Dr. LANDRISCINA MARIO
Viale L.Borri, 57 0332278626 0332278625 (responsabile)
21100 VARESE (VA)
Tabella 16 – Recapiti Enti di Protezione Civile

agg. 12/02/2014 41/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

PERSONALE E QUALIFICHE
Scheda riassuntiva personale della Provincia
Componenti CRI
Infermiere Corpo Personale
PERSONALE e COMPONENTI Volontari TOTALI
Volontarie Militare dipendente

Area Sud M.se 184 5 189


Bollate Distaccamento Comitato Locale delle Groane
Bresso 168 1 5 174
Buccinasco 147 2 5 154
Cinisello B.mo 230 10 240
Cormano 106 1 107
Cusano M.no 170 16 186
Groane 156 156
Lainate 146 146
Legnano 450 7 25 482
Milano 374 121 10 505
Milano Est 166 8 174
Paderno D.no 252 13 265
Pantigliate Distaccamento Comitato Locale di Milano Est
Parabiago 180 180
Pieve E. 54 54
S. Donato M.se 249 249
Senago Distaccamento Comitato Locale di Paderno Dugnano
Sesto S.G. 171 171
Settimo M.se 70 1 71
Vaprio d'A. 26 26
Vizzolo Pr. 23 23
TOTALE 3322 121 12 97 3552
Tabella 17 – Scheda riassuntiva personale – Componenti CRI

agg. 12/02/2014 42/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

Personale e qualifiche
Scheda riassuntiva personale della Provincia
Specialità

Soccorsi Speciali SMTS


A.P.G. in EMERGENZA

Soccorso Psicosociale
Cuochi con libretto

Patenti CRI 5 e 5b
Patenti CRI 1-3-4
Operatori socio-

Amministrativi
Unità Cinofile

assistenziali

Truccatori
Elettricisti
Infermieri

sanitario
Idraulici
O.P.S.A.
Medici

PERSONALE e
SPECIALITA'

Area Sud M.se 2 3 2 1 1 2 4 4 54 34


Bollate Distaccamento Comitato Locale delle Groane
Bresso 1 5 6 3 1 2 40 36
Buccinasco 1 5 1 1 52 42
Cinisello B.mo 1 6 15 2 5 1 90 40 2
Cormano 1 2 2 13 28 0
Cusano M.no 2 2 1 1 5 75 27 1
Groane 2 6 1 1 2 36 36
Lainate 2 2 1 3 1 31 33 1 1
Legnano 2 10 1 25 2 1 6 2 178 88
Milano 11 10 1 130 5 3 1 1 38 117 37 2 4
Milano Est 3 1 56 60 1
Paderno D.no 1 4 1 2 2 42 30
Pantigliate Distaccamento Comitato Locale di Milano Est
Parabiago 1 2 1 40 25 1
Pieve E. 1 1 2 4 5 1 1
S. Donato M.se 7 112 71
Senago Distaccamento Comitato Locale di Paderno Dugnano
Sesto S.G. 5 3 61 33
Settimo M.se 1 1 15 17 1
Vaprio d'A. 12 1
Vizzolo Pr.
TOTALE 21 57 13 183 7 6 16 0 17 50 20 1028 643 8 7
Tabella 18 – Scheda riassuntiva personale – Specialità

agg. 12/02/2014 43/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

Sezioni provinciali specialistiche


Le Sezioni provinciali specialistiche comprendono, secondo il metodo I.C.S. (Incident
Command System), la Sezione Comando (identificata convenzionalmente dal colore bianco
con bordo rosso), la Sezione Amministrazione (colore blu), la Sezione Pianificazione (giallo),
la Sezione Logistica (verde) ed infine la Sezione Operazioni (rosso).
Ogni Sezione è coordinata da un Capo Sezione che può coordinare più Unità, a loro volta le
Unità possono essere costituite da più Team.
In questo modo la catena di comando provinciale garantisce una più rapida dinamica
decisionale ed una maggiore efficacia operativa, uniformandosi alle strutture organizzative
dei principali protagonisti del soccorso di massa in Italia ed all’estero.

Sezione Comando e Coordinamento (Command)

La Sezione Comando e Coordinamento si occupa della gestione operativa dell’evento e,


nell’ambito delle strategie e delle tattiche adottate, del coordinamento delle altre quattro
sezioni.
Essa comprende, nella nostra realtà, il delegato Provinciale alle Attività di Emergenza, il suo
Vicario e gli Incident Commander ovvero coloro che si occupano, sul posto, di gestire
l’intervento della CRI.

Figura 7 – I.C.S. Sezione Comando e Coordinamento (schema)

Unità
Ruolo Cognome Nome CRI
Cellulare email

Delegato Provinciale Attività di


Emergenza - DPAE Parotti Gianmaria Legnano
(Incident Commander)
Vicario Delegato Provinciale Area
Attività di Emergenza Esposito Danilo Sud
(Deputy Incident Commander) M.se

Unità di Crisi
Arosio Antonio Milano
Presidente Provinciale
Unità di Crisi
Franzini Fulvio Milano
Consulente Difesa Civile
Unità di Crisi
Melia Piero Milano
Direttore Provinciale
Tabella 19 – I.C.S. Sezione Comando e Coordinamento (operatori)

agg. 12/02/2014 44/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

Sezione Finanza e Amministrazione


(Finance and Administration)
e
Sezione Pianificazione (Planning)

Sono le due Sezioni che compongono la Sala Operativa Provinciale, ovvero la struttura che
pianifica l’intervento e ne segue la gestione amministrativa.
La Sezione Amministrazione è costituita dalle seguenti Unità: Amministrazione e Cassa (Cost
Unit) e Fornitori e Segreteria (Procurement Unit).
La Sezione Pianificazione è costituita dalle seguenti Unità: Monitoraggio Operazioni
(Situation Unit), Mobilitazione Risorse (Mobilitation Unit), Pianificazione Avanzata (Advanced
Planning Unit) ed infine Documentazione (Documentation Unit).

Figura 8 – I.C.S. Sezione Finanza e Amministrazione e Sezione Pianificazione (schema)

I nominativi degli Operatori SOP appartenenti a ciascuna Sezione ed i loro specifici compiti
sono riassunti nel prospetto seguente.

agg. 12/02/2014 45/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

Sezione Finanza e Amministrazione


(Finance and Amministration)
Unità
Unità Ruolo Cognome Nome CRI
Cellulare email

AMMINISTRAZIONE Cinisello
Gariboldi Lisa B.
E CASSA (Cost Unit)
AMMINISTRAZIONE
Zaniboni Emanuela Lainate
E CASSA (Cost Unit)
FORNITORI E
Cinisello
SEGRETERIA Pozzi Desirée B.
(Procurement Unit)
Tabella 20 – I.C.S. Sezione Finanza e Amministrazione (operatori)

Sezione Pianificazione (Planning)


Unità
Unità Ruolo Cognome Nome CRI
Cellulare email

CAPO
Cinisello
SEZIONE Biaggi Andrea B.
(chief)
MOBILITAZIONE
Cinisello
RISORSE Fabbrizio Concetta B.
(Mobilitation Unit)
MOBILITAZIONE
Cinisello
RISORSE Fabbrizio Ferdinanda B.
(Mobilitation Unit)
MOBILITAZIONE
RISORSE Vergani Marco Bresso
(Mobilitation Unit)
MONITORAGGIO
Cinisello
OPERAZIONI Lonero Rossana B.
(Situation Unit)
MONITORAGGIO
Cinisello
OPERAZIONI Peluso Silvana B.
(Situation Unit)
PIANIFICAZIONE
AVANZATA Cinisello
Albieri Gabriele B.
(Advanced Planning
Unit)
PIANIFICAZIONE
AVANZATA
Massucchielli Lorenzo Milano
(Advanced Planning
Unit)
PIANIFICAZIONE
AVANZATA Cinisello
Radice Alberto B.
(Advanced Planning
Unit)
DOCUMENTAZIONE
Webmaster
(Documentation Alma Salvatore Milano
e Servizi IT
Unit)
DOCUMENTAZIONE Area
Foto e video
(Documentation Staccotti Umberto Sud
documentaz. M.se
Unit)
Tabella 21 – I.C.S. Sezione Pianificazione (operatori)

agg. 12/02/2014 46/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

Sezione Logistica (Logistic)


La Sezione Logistica comprende il Ramo Supporto (Support Branch) ed il Ramo Servizi
(Service Branch).
Il Ramo Servizi è costituito dalle seguenti Unità: Radiocomunicazioni (Telecommunication
Unit), Sanità (Medical Unit) e infine Ristorazione (Food Unit).
Il Ramo Supporto è costituito dalle seguenti Unità: Magazzino (Supplies Unit), Tecnici
(Ground Support Unit), Automezzi (Transport Unit) e Logisti (Facilities Unit).

Figura 9 – I.C.S. Sezione Logistica (schema)

Sono considerate attività della Sezione Logistica tutti quegli interventi volti a dare supporto
al N.O.I.E., affinché possa svolgere la sua operatività nei confronti dell’utenza.
La Sezione Logistica si deve preoccupare di fornire strutture, trasporti, comunicazioni
(IT/Telecom), materiali e forniture, supporto tecnico, servizio medico, vitto e alloggio per il
personale CRI e tutte le risorse necessarie anche non legate specificatamente all’evento.
Le responsabilità sono:
- gestire tutta la logistica della risposta all’evento
- definire la parte logistica nella pianificazione dell’evento
- richiedere eventuali risorse addizionali alla Sala Operativa (Sezione Pianificazione e
Sezione Amministrazione)
- assicurarsi che i piani logistici vengano definiti (comunicazioni, sanità e trasporti)
- supervisionare la smobilitazione del personale logistico
agg. 12/02/2014 47/77
Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale
La composizione della Sezione Logistica e delle sue Unità sono riassunti nel prospetto
indicato qui di seguito.
Unità Ruolo Cognome Nome Unità CRI Cellulare email

CAPO
SEZIONE Tarondo Silvia Milano
(chief)
Capo Unità
Ristorazione Morelli Silvia Legnano
Ristorazione
Monza
Ristorazione Acerboni Mirella (MB)

Daniela
Ristorazione Albano Legnano
Miriam
III Centro
Ristorazione Anicelli Franco Mobilit.

Cinisello
Ristorazione Brunetti Giovanni B.

Ristorazione Campolo Antonino Bresso

Area Sud
Ristorazione Cappalunga Giuseppe M.se

Ristorazione Cavallini Giancarlo Bresso

Enrica
Ristorazione Cendou
Cecilia
Giuseppe Monza
Ristorazione Cerizza (MB)
Piero

Ristorazione Collazuol Chiara Milano

Ristorazione D'Oria Maria Luisa Bresso

Monza
Ristorazione Lavezzi Annalisa (MB)

Monza
Ristorazione Longoni Gualtiero (MB)

Ristorazione Palumbo Giuseppe Legnano

Ristorazione Re Maria Parabiago

Ramo Supporto Altavilla Michele Milano

Cinisello
Ramo Supporto Bresciani Daniel B.

Cinisello
Ramo Supporto Bruschi Maurizio B.

Cinisello
Ramo Supporto Datola Gaetano B.

Milano
Ramo Supporto De Angeli Piero Luca Est

agg. 12/02/2014 48/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

Unità Ruolo Cognome Nome Unità CRI Cellulare email

Ramo Supporto De Poli Massimo Milano

Cinisello
Ramo Supporto De Venezia Antonio B.

Milano
Ramo Supporto Faggiano Enzo Est

Ramo Supporto Farinelli Roberto Lainate

Ramo Supporto Fontana Stefano

Cinisello
Ramo Supporto Fuchicello Fabio B.

Franco Cinisello
Ramo Supporto Fuchicello B.
Letterio
III Centro
Ramo Supporto Galletto Paolo Mobilitazi
one
Capo Unità Giuseppe Cinisello
Ramo Supporto Guantario B.
Tecnici Stefano
Capo Unità
Ramo Supporto Martinelli Ivano Milano
Automezzi
Cinisello
Ramo Supporto Martino Paolo B.

Capo Unità
Ramo Supporto Pazzini Andrea Milano
Magazzino
Cinisello
Ramo Supporto Suzzi Fabrizio B.

Capo Unità Maria Paderno


Ramo Supporto Vigano' D.
Logisti Grazia
Capo Ramo Sesto S.
Ramo Servizi Scaccia Silvia G.
Servizi
Cinisello
Radiocomunicazioni Capo Unità Biaggi Andrea B.

Milano
Radiocomunicazioni Cipriano Domenico Est

Villasanta
Sanità Capo Unità Angelini Alberto (MB)

Sanità Alagna Emanuele Milano

Sanità Alcuri Maurizio Milano

Paderno
Sanità Barbieri Jacopo D.no

Sanità Canzi Matteo Milano

Sanità Giudici Riccardo Lainate

Sanità La Porta Giuseppe Milano

agg. 12/02/2014 49/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

Unità Ruolo Cognome Nome Unità CRI Cellulare email

Veronica
Sanità Lonati Lainate
Rita
Sanità Marcolin Alexandro Bresso

Codogno
Sanità Mastropietro Tullia (LO)
Tabella 22 – I.C.S. Sezione Logistica (operatori)
Infermieri
Cognome Nome Unità CRI Comp. Specialità
Andrini Chiara Area Sud M.se Volontario Infermiere Area Critica
Vrenna Daniele Area Sud M.se Volontario Infermiere
Annigoni Volfrano Bresso Volontario pronto soccorso
Bossi Chiara Bresso Volontario pronto soccorso
D'Auria Gerardo Bresso Volontario medicina di base
Grando Stefano Bresso Volontario medicina di base
Scarciafratte Angelo Bresso Volontario pronto soccorso
Bersan Anna Buccinasco Volontario medicina generale
Brivio Roberta Buccinasco Volontario medicina generale
Meroni Alberto Buccinasco Volontario medicina generale
Pappalettera Alessandro Buccinasco Volontario anestesia - rianimazione
Ricca Giacomo Enrico Buccinasco Volontario anestesia - rianimazione
Barzon Luca Groane Volontario
Balzer Andrea Legnano Volontario pronto soccorso
Bonacina Cinzia Legnano Volontario medicina di base
Bornaghi Emanuele Legnano Volontario pronto soccorso
Castelli Laura Legnano Volontario medicina di base
Colombo Marta Legnano Volontario ortopedia
Giorgetti Mara Legnano Volontario pronto soccorso
Guzzetti Sara Legnano Volontario medicina di base
Montorio Elisabetta Legnano Volontario cardiologia
Pogliana Laura Legnano Volontario chirurgia
Ponzio Caterina Legnano Volontario chirurgia
Angioi Nadia Milano Volontario medicina di base
Cardone Chiara Milano Volontario chirurgia
Sandri Sonia Milano Volontario medicina di base
Giorgetti Rossella Milano Est Volontario
Marchetti Marta Milano Est Volontario ostetricia
Morandi Davide Milano Est Volontario medicina di base
Pontello Chiara Milano Est Volontario sala operatoria
Lakits Agnes Judit Paderno Dugnano Volontario medicina di base
Mistretta Liliana Paderno Dugnano Volontario medicina di base
Rutigliano Saverio Paderno Dugnano Volontario pronto soccorso
Casagrande Claudia Paderno Dugnano Volontario sala operatoria
Pattano Antonella Parabiago Volontario cardiologia
Bizzarri Emanuela Prov. Milano II.VV. chirurgia
Di Luca Gaetana Prov. Milano II.VV. medicina di base
Ferrari Lucia Prov. Milano II.VV. pronto soccorso
Zarini Manuela Prov. Milano II.VV. rianimazione
Nido Giuseppe San Donato M. Volontario pronto soccorso
Speranza Enrico San Donato M. Volontario unità coronarica
Crisci Pasquale Sesto San Giovanni Volontario neurorianimazione
Vicerè Enrico Settimo Milanese Volontario medicina generale
Tabella 23 – I.C.S. Sezione Logisitca (operatori Infermieri)

agg. 12/02/2014 50/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

Medici
Cognome Nome Unità CRI Comp. Specialità
Motta Fabrizio Area Sud M.se Volontario Ematologo
Apicella Carmela Bresso Volontario medicina di base
Lops Alessandra Buccinasco Volontario pediatria
Mariani Anna Cinisello Balsamo Volontario chirurgia
Casella Andrea Cinisello Balsamo Volontario ortopedia
Mazzetti Simone Cusano Milanino Volontario medicina di base
Roselli Maria rosa Cusano Milanino Volontario medicina di base
Bellantone Francesca Lainate Volontario anestesia - rianimazione
Giudici Riccardo Lainate Volontario anestesia - rianimazione
Inzigneri Giovanna Lainate Volontario anestesia - rianimazione
Bottero Luca Milano Volontario chirurgia
Della Rosa Francesco Milano Volontario cardiologia
Mantellini Barbara Milano Volontario medicina di base
Parati Sara Milano Volontario pediatria
Volontieri Gabriella Milano Volontario medicina di base
Zingales Maria Milano Volontario pediatria
Rosti Valentina Milano Est Volontario pronto soccorso
Olivari Luca Paderno Dugnano Volontario medicina generale
Gatto Pamela Parabiago Volontario cardiologia
Menghetti Laura Parabiago Volontario neurochirurgia
Sgamma Diego Parabiago Volontario anestesia - rianimazione
Bossi Maurizio Prov. Milano Dipendente odontoiatria
Mariani Chiara San Donato M.se Volontario medicina generale
Ergoli Clara San Donato M.se Volontario anestesia - rianimazione
Pessina Matteo San Donato M.se Volontario anestesia - rianimazione
Luciani Andrea Vizzolo Predabissi Volontario oncologia
Tabella 24 – I.C.S. Sezione Logisitca (operatori Medici)

agg. 12/02/2014 51/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

Patenti superiori
Cognome Nome 5b 6 7 8 9
Acquachiara Vincenzo 5b 6
Anfuso Alessandro 5b 6
Angelastri Fabio 5b 6
Arosio Antonio 5b 6 9
Barca Amedeo 5b 6 7 8
Basile Massimo 6 7
Bellini Pierdino 5b 6
Beretta Valter Mauro 5b 6
Berlino Vincenza 5b 6 7 8 9
Biaggi Andrea 6
Bianchi Marco 6 7 8
Binda Franco 5b 6 8
Bisi Dino 5b 6
Bizzo Fabrizio 5b 6 7
Boffi Franco 5b 6
Boiardi Ettore 5b 6 7 8 9
Bonini Fabio 6
Bortolotti Massimo 5b 6 7
Brasca Roberto 5b 6 9
Busi Gabriele 6 7 8
Camagni Marco Ponziano 5b 6 7 8
Caraccio Andrea 6
Caraffa Arnaldo 6
Castelli Mario Enzo 5b 6
Checchia Salvatore 5b 6
Cheula Danilo 5b 6
Chinaglia Sergio 5b 6
Chiodo Antonio 6 9
Ciocia Andrea 5b 6 7 8 9
Conti Tiziano Danilo 5b 6 7
Cospito Franco Adriano 5b 6 7 8 9
Cremone Santo 5b 6 8
Crippa Valter 5b 6
Daniel Armando 6
Dardes Eugenio 5b 6
Dell'aquila Damiano 5b 6
Faggiano Vincenzo 5b 6 9
Favalli Andrea Giovanni Giordano 5b 6 7 8 9
Fedrigo Alberto 6 7
Ferri Luca 5b 6 7
Ferro Fabio 5b 6 7
Filippi Giovanni Alluviano 5b 6 8
Finardi Massimo 5b 6 7
Fiorentino Nicola 5b 6
Freni Giuseppe 5b 6 7
Fusi Niki 6 8 9
Gigli Giampiero 5b 6 8
Girasoli Fabio 5b 6 7 8 9
Girelli Maurizio 5b 6 7
Giuliani Giovanni 5b 6 8
Giunta Stefano 5b 6 7
Guantario Giuseppe 5b 6 9
Guastella Danilo rosario 5b 6
agg. 12/02/2014 52/77
Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale
Cognome Nome 5b 6 7 8 9
Guerra Luciano 6
Ingrassia Gian Piero 6
Iotta Manuel 5b 6
La viola Daniele 6
Lamperti Angelo 5b 6 7 8 9
Lanzani Paolo 5b 6 9
Lastrucci Fabio 5b 6 8
Leuzzi Marco Domenico 5b 6 7 8 9
Liardo Salvatore 6 9
Lupidi Roberto 5b 6 7
Maino Carlo Enrico 5b 6
Maiocchi Mauro 5b 6 7 8
Majocchi Massimo 5b 6
Mangiarotti Natalino 5b 6 7
Marsiglione Giuseppe 5b 6 7
Meneghin Nicola 5b 6 7 8 9
Missaglia Luca 5b 6 7 8
Molinari Maurizio Celso 5b 6
Morelli Luigi 5b 6 7
Mule' Angelo 6 7 8 9
Munaro Federico 5b 6 9
Oliva Antonio 5b 6 7
Paci Marco 5b 6
Palumbo Giuseppe 5b 6
Parotti Gian Maria 5b 6 7 8 9
Pavesi Marco 5b 6 9
Pela' Primo Giuseppe 5b 6 7 8
Petris Damiano 5b 6 7 9
Ponti Marco 5b 6 7
Radice Alberto 9
Raimondi Marco 5b 6 7 8 9
Rondinella Prospero 5b 6
Rovighi Alessandro 5b 6 7 8 9
Sala Giuseppe 5b 6 7
Sardi Alessandro 5b 6
Sartori Vittorio 5b 6 7 8 9
Sguera Alessandro 5b 6
Sperandio Nicolai 5b 6 7
Staccotti Umberto 6
Tagliafierro Antonio 6
Tamiazzo Domenico 5b 6
Trevisan Silvano 6
Trolese Felice 5b 6 7
Ungari Fabrizio 5b 6
Verzelloni Andrea 5b 6 7 8 9
Vicini Gino 5b 6
Vignati Giovanni 5b 6 7
Vinci Donato Antonio 5b 6 7
Vitali Domenico 5b 6
Zappietro Sebastiano 6 7 8
Zimbaldi Alberto 5b 6 7
Zuffellato Ruggero 5b 6
5b: motomediche 6:autocarri medi e pesanti 7:autobus 8:rimorchi 9: macchine operatrici
Tabella 25 – I.C.S. Sezione Logistica (operatori Patenti superiori)

agg. 12/02/2014 53/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

Sezione Operazioni (Operation)


La Sezioni Operazioni comprende il Ramo Soccorsi Speciali (Special Rescue Branch) ed il
Ramo Assistenza Sociale (Social Assistance Branch).
Il Ramo Soccorsi Speciali è costituito dalle seguenti Unità (Strike Teams): Squadra Cinofila da
Soccorso (Dog Rescue Strike Team) e la Squadra di Ricerca e Soccorso – S.M.T.S. (SMTS
Strike Team).
Il Ramo Assistenza Sociale è costituito dalle seguenti Unità: aliquote personale A.S.A. (ASA
Strike Teams), personale Unità di Strada (UDS Strike Teams), Squadra S.S.E.P. (Psychosocial
Strike Teams) e aliquote A.P.G. (For Young People Strike Teams).

Figura 10 – I.C.S. Sezione Operazioni (schema)

Rientrano tra le attività della Sezione Operazioni tutte quelle volte a garantire il
coordinamento sul luogo del crash, sia per quanto attiene agli interventi dei Soccorsi Speciali
che per quanto attiene all’area Sociale e dell’Assistenza.
Alla Sezione Operazioni spetta il compito di stabilire, in accordo con il Delegato Provinciale
alle Attività di Emergenza, le tattiche migliori per la gestione di un evento calamitoso e per il
superamento dell’emergenza.
La composizione della Sezione Operazioni e dei suoi strike teams sono riassunti nel
prospetto riportato qui di seguito.

agg. 12/02/2014 54/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale
Unità
Unità Ruolo Cognome Nome CRI
Cellulare email

CAPO
SEZIONE Ciocia Andrea Legnano
(chief)
Manuela Milano
Assistenza sociale Capo Ramo Locatelli Est
Elisabetta
Cinisello
SSEP Psicologa Portoni Marisa B.

Cinisello
SSEP Psicologa Quarti Mariangela B.
Delegato
Nazionale CRI
Cinofila Unità Cinofile
Lanzani Paolo Lombar
dia
(Capo Unità)
Cinisello
Cinofila Ardire Anna B.

Cinisello
Cinofila Bardin Anna B.
Area
Cinofila Battisti Anita Sud
M.se
Area
Cinofila Bestetti Beatrice Sud
M.se
Area
Cinofila Bisi Dino Sud
M.se
Area
Luca
Cinofila Bisi Sud
Fabrizio M.se
Cinisello
Cinofila Capolla Lucio B.

Nova M.
Cinofila Cappello Antonio (MB)
Area
Cinofila Cerverizzo Virginia Sud
M.se
Cinisello
Cinofila Cutullé Giuseppe B.
Lentate
Cinofila Filocamo Remo S.S.
(MB)
Cinisello
Cinofila Morganti Laura B.

Cinofila Ori Marika Lodi

Area
Cinofila Pelosi Roberta Sud
M.se
Cinisello
Cinofila Preti Alessandro B.

Nova M.
Cinofila Riva Attilio (MB)

Cinisello
Cinofila Romagnoli Cristiano B.

Cinofila Sberlati Alarico Legnano

agg. 12/02/2014 55/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale
Unità
Unità Ruolo Cognome Nome CRI
Cellulare email

Cinofila Zaniboni Emanuela Lainate

SMTS Capo Unità Giana Cesare Sondrio

Muggiò
SMTS Bassi Laura (MB)
Area
SMTS Montrone Francesco Sud
M.se
Tabella 26 – I.C.S. Sezione Operazioni (operatori)

Conduttori e Cani
Unità Cane - Operatività Operatività
Cognome Nome CRI
Cellulare email
Nome macerie superficie
Cinisello
Ardire Anna B.
KORA

Cinisello
Bardin Anna B.
GIADA

BRENDA /
BRENDA / BRENDA /
Battisti Anita Milano SHARON /
SHARON SHARON
TINA
Area
MAYA /
Bestetti Beatrice Sud MAYA OBELIX
M.se OBELIX
Area
Bisi Dino Sud ZIVA
M.se
Nova
Cappello Antonio M.se GINGER
(MB)
Cinisello
Cutullé Giuseppe B.
UBALDO UBALDO UBALDO

Lentate
Filocamo Remo (MB)
CLEO
Nova
Lanzani Paolo M.se NIKE
(MB)
Cinisello
Morganti Laura B.
PONGO PONGO

Lodi MAYA /
Ori Marika (LO) FLY
Cinisello
Riva Attilio B,
XARO

Cinisello
Romagnoli Cristiano B.
GRECE

Sberlati Alarico Legnano OTTO


Tabella 27 – I.C.S. Sezione Operazioni (operatori Conduttori e Cani)

A.S.A., Unità di Strada, S.S.E.P. e A.P.G.


Per gli Strike Teams ASA, UDS, SSEP e APG è necessario far riferimento al Capo Ramo
Assistenza Sociale, Manuela Locatelli (vedi Tabella 26).

agg. 12/02/2014 56/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

Sezione Supporto
La Sezione Supporto è l’unica che non si occupa della gestione operativa dell’emergenza,
bensì garantisce lo svolgimento di molti servizi “trasversali” a tutte le Sezioni ed
indispensabili per la crescita e lo sviluppo delle attività operative.
Nella Sezione Supporto rientrano Centro Nazionale di Formazione, la struttura deputata a
garantire la formazione continua di tutto il personale impegnato nelle sezioni operative ed il
costante aggiornamento professionale di coloro che si occupano di emergenza.
Per terminare la Commissione Provinciale di Protezione Civile, organo consultivo che
sostiene l’attività del DPAE e ne condivide programmi e metodologie organizzative.

Figura 11 – Sezione Supporto (schema)

Unità
Unità Ruolo Cognome Nome CRI
Cellulare email

CENTRO
Comitato Marina Monza
NAZIONALE DI Cazzaniga
Scientifico Marialetizia (MB)
FORMAZIONE
CENTRO
Comitato Desio
NAZIONALE DI Colombo Marisa (MB)
Scientifico
FORMAZIONE
CENTRO III
Comitato
NAZIONALE DI Franzini Fulvio Centro
Scientifico Mobilit.
FORMAZIONE
CENTRO
Comitato
NAZIONALE DI Massucchielli Lorenzo Milano
Scientifico
FORMAZIONE
CENTRO
Comitato
NAZIONALE DI Parotti Gianmaria Legnano
Scientifico
FORMAZIONE
CENTRO
Comitato Cinisello
NAZIONALE DI Radice Alberto B.
Scientifico
FORMAZIONE
CENTRO
Comitato Sesto S.
NAZIONALE DI Stroppa Massimo G.
Scientifico
FORMAZIONE
CENTRO
Nova M.
NAZIONALE DI Segreteria Bassi Laura (MB)
FORMAZIONE
CENTRO
Sesto S.
NAZIONALE DI Segreteria Biffi Sabina G.
FORMAZIONE
CENTRO Marta
Cinisello
NAZIONALE DI Segreteria Sporeni Melissa B.
FORMAZIONE Caterina
Tabella 28 – Sezione Supporto (operatori)

Commissione Provinciale di Protezione Civile


Per i riferimenti dei componenti della Commissione Provinciale di Protezione Civile, sia faccia
riferimento alla Tabella 13 da Pagina 27.
agg. 12/02/2014 57/77
Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

AUTOMEZZI
Forza rapida di intervento – Diurna

PERSONE 4x4

AUTOCARRO

POSTI LETTO
AMB. MSA

AMB. MSB

PULMINO
VETTURA

PERSONE

SPECIALE
MATER.
TRASP.

TRASP.

TRASP.

TRASP.
FORZA RAPIDA TOTALI MEZZI UNITA'

Area Sud M.se 0 6

Bollate Distaccamento del Comitato Locale delle Groane 0


Bresso 1 2 3
Buccinasco 0
Cinisello B.mo 1 1 12
Cormano 1 1
Cusano M.no 1 1 1 3
Groane 1 1 2
Lainate 1 1 2
Legnano 1 1 1 1 4
Milano 1 2 1 1 5 10
Milano Est 1 1
Paderno D.no 1 1 2
Pantigliate Distaccamento del Comitato Locale di Milano Est 0
Parabiago 0
Rho - Loc. Passirana 0
Pieve Em.le 0
San Donato M.se 0
Senago Distaccamento del Comitato Locale di Paderno Dugnano 0
Sesto S.G. 1 1 2
Settimo M.se 0

Vaprio d'A. Distaccamento del Comitato Provinciale di Milano 0

Vizzolo Pr. 0
Com. Prov 1 1 1 3 80 (*)
TOTALI 1 9 3 9 3 3 6 34 98

(*) gli 80 posti del Com. Prov. sono relativi all'Area Sanitaria Protetta che può essere allestita
presso il Centro Polifunzionale di Emergenza Parco Nord Milano in 4 ore dall'attivazione.
L'allestimento presso area esterna richiede 6 ore di tempo dall'attivazione
Tabella 29 – Forza rapida di intervento – Diurna

agg. 12/02/2014 58/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

Forza rapida di intervento – Notturna

AUTOCARR
AMB. MSA

AMB. MSB

PULMINO

PERSONE
VETTURA
PERSONE

SPECIALE
O TRASP.
MATER.
TRASP.

TRASP.

TRASP.

LETTO
POSTI
4x4
FORZA RAPIDA TOTALI MEZZI UNITA'

Area Sud M.se 1 1 1 3 6

Bollate Distaccamento del Comitato Locale delle Groane 0


Bresso 1 2 3
Buccinasco 0
Cinisello B.mo 1 1 2 12
Cormano 0
Cusano M.no 1 1 2 1 5
Groane 1 1 2
Lainate 1 1 2
Legnano 1 1 1 1 1 1 6
Milano 1 2 1 1 5 10
Milano Est 1 1
Paderno D.no 1 1 1 3
Pantigliate Distaccamento del Comitato Locale di Milano Est 0
Parabiago 1 1
Rho - Loc. Passirana 0
Pieve Em.le 0
San Donato M.se 0
Senago Distaccamento del Comitato Locale di Paderno Dugnano 0
Sesto S.G. 1 1 2
Settimo M.se 0

Vaprio d'A. Distaccamento del Comitato Provinciale di Milano 0

Vizzolo Pr. 0
Com. Prov 1 1 1 3 80 (*)
TOTALI 1 12 2 9 6 2 6 38 98

(*) gli 80 posti del Com. Prov. sono relativi all'Area Sanitaria Protetta che può essere allestita
presso il Centro Polifunzionale di Emergenza Parco Nord Milano in 4 ore dall'attivazione.
L'allestimento presso area esterna richiede 6 ore di tempo dall'attivazione
Tabella 30 – Forza rapida di intervento – Notturna

agg. 12/02/2014 59/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

Scheda riassuntiva automezzi

AUTOAMBULANZA AUTOVETTURA PULMINO AUTOCARRO


TRASP.

TOTALI
ELENCO AUTOMEZZI TRASP.
TRASP.
TRASP. TRASP. TRASP.
TRASP.
MATER.
MSA MSB 4x4 BLS MEDICA PERSONE MATER.
PERSONE HD PERSONE HD (sup 3,5
4x4 (inf 3,5 t)
t)
Gancio Traino SI NO SI NO SI NO SI NO SI NO SI NO SI NO SI NO SI NO SI NO SI NO

Area Sud M.se 3 3 2 8


Bollate Distaccamento del Comitato Locale delle Groane 0
Bresso 6 2 1 9
Buccinasco 2 2 1 5
Cinisello B.mo 3 1 1 2 1 8
Cormano 2 2 2 6
Cusano M.no 4 2 1 1 1 1 10
Groane 4 3 1 8
Lainate 3 3 1 7
Legnano 2 8 3 2 1 2 18
Milano 2 5 3 2 2 1 15
Milano Est 5 1 1 2 2 1 12
Paderno D.no 1 5 2 2 1 2 13
Pantigliate Distaccamento del Comitato Locale di Milano Est 0
Parabiago 3 1 4
Rho - Loc. Passirana 3 6 2 1 1 13
Pieve Em.le 1 1 2
San Donato M.se 4 2 2 1 9
Senago 2 1 3
Sesto S.G. 3 2 1 1 7
Settimo M.se 2 1 3
Vaprio d'A. 3 2 5
Vizzolo Pr. 3 3
Com. Prov. 1 10 1 2 1 4 3 6 28
Totali parziali 0 10 0 73 1 0 0 0 0 48 4 3 1 8 2 17 3 9 3 8 6 0
TOTALE 10 73 1 0 48 7 9 19 12 11 6 196
Tabella 31 – Scheda riassuntiva automezzi

agg. 12/02/2014 60/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

Scheda riassuntiva automezzi speciali e


rimorchi
ROULOTTE RIMORCHIO

AUTOCARRO FRIGO
FURGONE M.G.E.
SALA OPERATIVA

CARRO OFFICINA

OPERATRICI

MOTO SCOOTER
MACCHINE

POSTO MEDICO PMA

MOTO GENERATORE
PRONTO SOCCORSO
CAMPER
MOBILE

UNITA' CINOFILE
AMBULATORIO
ELENCO AUTOMEZZI

TOTALI
TORREFARO
SEGRETERIA

TRASPORTO
MATERIALE
ALLOGGIO

ALLOGGIO

CUCINA

IGENICI
SERVIZI
Gancio Traino SI NO SI NO SI NO SI NO SI NO SI NO

Area Sud M.se 0


Bollate Distaccamento del Comitato Locale delle Groane 0
Bresso 0
Buccinasco 0
Cinisello B.mo 1 1 1 3
Cormano 0
Cusano M.no 1 1
Groane 0
Lainate 0
Legnano 1 1 1 3
Milano 0
Milano Est 0
Paderno D.no 1 1
Pantigliate Distaccamento del Comitato Locale di Milano Est 0
Parabiago 0
Rho - Loc. Passirana 0
Pieve Em.le 0
San Donato M.se 0
Senago Distaccamento del Comitato Locale di Paderno Dugnano 0
Sesto S.G. 1 1
Settimo M.se 0
Vaprio d'A. Distaccamento del Comitato Provinciale di Milano 0
Vizzolo Pr. 0
Com. Prov 1 1 1 1 2 2 8
TOTALI 1 1 1 1 2 1 2 1 1 6 17
Tabella 32 – Scheda riassuntiva automezzi speciali e rimorchi

agg. 12/02/2014 61/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

TENDE E MATERIALI
Scheda tende e materiali
ALLOGGIO COMUNITA'

Moto G.E. fino a 5 KW


TENDONE PNEUM. 13x32

Moto G.E. oltre 5KW


SVITAVA centrale 5x2
SVITAVA laterale 5x4

Fari fino a 500W


PNEUM. 6x7,5 Edy
PNEUM. 6x12 Edy
PNEUM. 6x6 Edy

PNEUM. 6x9 Edy

PNEUM. 6x3 Edy

Ferrino/Eurovinil
M.P.I. 73 (verde)

M.P.I. 88 (blu)

PNEU 4 archi

Soffiatori
Gazebo 6 x 3
Gazebo 3 x 3

Panche
Tavoli
TENDE E

NILO 6x4
MATERIALI

Area Sud M.se 1 1 1 2 1 8 3 6


Bollate Distaccamento del Comitato Locale delle Groane
Bresso 1 1 2 4 1 3
Buccinasco
Cinisello B.mo 1 1 1 7 14 1
Cormano 1 1 5 10
Cusano M.no 3 2 1 1 1 3 10 20 1
Groane 1 1 2 3 6 1
Lainate
Legnano 2 4 2 1 1 1 10 20 1
Milano 2 3 4 2 1 4
Milano Est 1 2
Paderno D.no 1 1 1 2 1 1 1 2 5 8
Pantigliate Distaccamento del Comitato Locale di Milano Est
Parabiago
Pieve Em.le
S. Donato M.se
Senago Distaccamento del Comitato Locale di Paderno Dugnano
Sesto S.G. 1 1 1 2 1
Settimo M.se
Vaprio d'A. Distaccamento del Comitato Provinciale di Milano
Vizzolo Pr.
Com. Prov. 13 2 3 1 9 2 120 240 3
TOTALI 8 5 19 1 2 4 0 6 1 2 10 5 1 5 23 6 20 164 327 7
Tabella 33 – Scheda tende e materiali

agg. 12/02/2014 62/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

Scheda tecnica tende


ALTEZZA ALTEZZA
LUNGHEZZA LARGHEZZA MQ. PESO POSTI
MODELLO COSTRUTTORE al centro ai lati
mt. mt. COPERTI Kg. LETTO
mt. mt.

Sarchi
M.P.I. 73 4,00 5,15 2,60 1,90 20,60 190 6
ALLOGGIO

Broni (PV)

Sarchi
M.P.I. 88 4,50 6,20 2,95 1,70 27,90 230 8
Broni (PV)
Genialtenda
Edy Progetti
PNEUMAT 7,85 6,70 3,40 ad arco 52,60 190 12
Cesena
6x6
Genialtenda
Edy Progetti
PNEUMAT 3,70 6,70 3,40 ad arco 26,30 95 4
Cesena
6x3
Genialtenda
Edy Progetti
PNEUMAT 13,85 6,70 3,40 ad arco 92,80 250 24
Cesena
6 x 12
Genialtenda
Edy Progetti
PNEUMAT 9,35 6,70 3,40 ad arco 62,70 205 16
Cesena
6 x 7,5
Genialtenda
Edy Progetti
PNEUMATI 10,85 6,70 3,40 ad arco 72,70 220 18
Cesena
6x9
PNEUMATICA 4
Ferrino (TO) 6,00 5,30 2,75 ad arco 31,80 165 10
ARCHI
COMUNITA'

SVITAVA Sarchi (PV)


4,00 5,00 2,90 1,70 20,00 80
laterale Eurotenda (MI)

SVITAVA Sarchi (PV)


2,00 5,00 2,90 1,70 10,00 75
centrale Eurotenda (MI)

PRO TENDA 8x4 B-Kokka 8,00 4,00 2,50 32,00 80

TIPO SVITAVA
Bertoni (MI) 6,00 5,00 3,30 1,80 30,00 152
CRI SESTO S.G.

Sarchi (PV)
NILO 6,00 4,00 2,98 1,70 24,00 100
Eurotenda (MI)

PNEUMATICA 3
Sarchi (PV) 5,15 5,40 2,60 ad arco 27,8 150 6
ARCHI

PNEUMATICA 4
Sarchi (PV) 7,55 5,40 2,60 ad arco 40,77 195 10
ARCHI

PNEUMATICA 5
Sarchi (PV) 9,95 5,40 2,60 ad arco 53,70 240 14
ARCHI
Tabella 34 – Scheda tecnica tende

agg. 12/02/2014 63/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

Scheda apparati radio portatili

TOTALI
UNITA' CRI CODICI RADIO

Area Sud M.se 208001 208002 208003 208004 208005 207022 207023 207024 8
Bollate Distaccamento del Comitato Locale delle Groane 0
Bresso 207557 207558 2
Buccinasco 0
Cinisello 207512 207513 207514 3
Cormano 207563 207570 207573 3
Cusano M.no 0
Groane 207004 207005 2
Lainate 20638 20639 2
Legnano 207571 207572 20573 3
207502 207503 207508 207507 207603 207636 207136 207553 207555 207556
Milano 13
207635 207552 207554

Milano Est 207018 207019 207020 207021 207022 207023 6


Paderno D.no 207565 20593 20594 207564 207567 5
Pantigliate Distaccamento del Comitato Locale di Milano Est 0
Parabiago 0
Pieve Em.le 0
San Donato 207655 207656 207657 207658 207659 207661 6
Senago Delegazione del Comitato Locale di Paderno Dugnano 0
Sesto S.G. 207585 207002 207003 3
Settimo M.se 207595 1
Vaprio d'A. Distaccamento del Comitato Provinciale di Milano 0
Vizzolo Pr. 207661 1
Com. Prov. 207544 207545 207546 207547 207548 5
TOTALI APPARATI RADIO PORTATILI 63
Tabella 35 – Scheda apparati radio

agg. 12/02/2014 64/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

PARTE TERZA:

DATI LOCALI

agg. 12/02/2014 65/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

SCHEDE AUTOMEZZI LOCALI

immatricolazione

Gancio di traino

Alimentazione
fabbricazione

Patente utile
Allestimento

Dispositivi di
Tipo Veicolo

emergenza
Sigla Radio
Targa CRI

Modello

Speciale

N° Posti
Anno di

Anno di
Marca

Note
Unità CRI

Area Sud. M.se Autoambulanza A15519 201389 Fiat Ducato 230 2000 2000 SI NO Benzina 7 5
Area Sud. M.se Autoambulanza 628AA 20 1384 Fiat Ducato 250 2009 2009 SI NO Gasolio 7 5
Area Sud. M.se Autoambulanza A595D 20 1383 Fiat Ducato 250 2007 2007 SI NO Gasolio 7 5
Area Sud. M.se Autovettura A1135 20 1004 Fiat Panda 1996 1996 NO NO Benzina 5 4 Comitato Locale di Milano
Area Sud. M.se Autovettura A710C 20 1387 Fiat Doblò 2006 2006 NO NO Gasolio 5 4
Area Sud. M.se Autovettura A427B 20 1388 Fiat Punto 2005 2005 NO NO Benzina 5 4
Area Sud. M.se Pulmino A127A 20 1382 Fiat Ducato 244 2002 2002 Trasp. Disabili NO NO Gasolio 9 4
Area Sud. M.se Pulmino A2065 20 1385 Fiat Ducato 230 1999 1999 Trasp. Disabili NO NO Gasolio 9 4
Bollate Distaccamento del Comitato Locale delle "Groane"
Bresso Autoambulanza 14206 20 1072 Fiat Ducato 230 1995 1995 SI NO Benzina 6 5
Bresso Autoambulanza 143AA 20 1074 Fiat Ducato 250 2008 2008 SI NO Gasolio 7 5
Bresso Autoambulanza 15127 20 1079 Fiat Ducato 230 1999 1999 SI NO Benzina 6 5
Bresso Autoambulanza 15702 20 1075 Fiat Ducato 230 2002 2002 SI NO Benzina 6 5
Bresso Autoambulanza 281Ac Renault Master 2012 2012 SI NO
Bresso Autoambulanza A588B 20 1076 Fiat Ducato 244 2005 2005 SI NO Gasolio 6 5
Bresso Autovettura 551AA Chevrolet Matiz 2009 2009 5 4
Bresso Autovettura A2320 20 1077 Fiat Punto 2000 2000 NO NO Benzina 5 4
Bresso Pulmino 341AB Fiat Scudo 2010 2010

agg. 12/02/2014 66/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

immatricolazione

Gancio di traino

Alimentazione
fabbricazione

Patente utile
Allestimento

Dispositivi di
Tipo Veicolo

emergenza
Sigla Radio
Targa CRI

Modello

Speciale

N° Posti
Anno di

Anno di
Marca

Note
Unità CRI

Buccinasco Autoambulanza 15387 20 1092 Fiat Ducato 230 2000 2000 SI NO Benzina 7 5 Comitato Locale di Milano
Buccinasco Autoambulanza A288B 20 1091 Fiat Ducato 244 2004 2004 SI NO Gasolio 7 5
Buccinasco Autovettura A189D 20 1094 Fiat Panda 2007 2007 NO NO Benzina 5 4
Buccinasco Autovettura A2220 20 1095 Fiat Panda 2000 2000 NO NO Benzina 5 4
Buccinasco Autovettura A297D 20 1097 Fiat Doblò 2007 2007 Trasp. Disabili NO NO Gasolio 5 4
Cinisello Balsamo Autoambulanza 069AB 20 1118 Fiat Ducato 250 2009 2009 SI NO Gasolio 5
Cinisello Balsamo Autoambulanza 15774 20 1116 Fiat Ducato 230 2002 2002 SI NO Benzina 7 5
Cinisello Balsamo Autoambulanza 15872 20 1113 Land Rover Defender 110 2002 2002 SI SI Gasolio 7 5
Cinisello Balsamo Autoambulanza A328B 20 1119 Renault Master TD 2004 2004 SI NO Gasolio 7 5
Cinisello Balsamo Furgone 13721 20 1112 Fiat Ducato 290 1993 1993 NO SI Benzina 3 4
Cinisello Balsamo Pulmino 459AA 20 1128 Fiat Ducato 250 2008 2008 Trasp. Disabili NO NO Gasolio 9 4
Cinisello Balsamo Pulmino A165C 20 1126 Fiat Scudo 2005 2006 NO NO Gasolio 6 4
Cinisello Balsamo Pulmino A181B 20 1125 Renault Master TD 2004 2004 Trasp. Disabili NO NO Gasolio 9 4
Cinisello Balsamo Rimorchio 0332 Ellebi LBC 900 1991 1991
Cinisello Balsamo Rimorchio 0333 Ellebi LBF 421 1991 1991
Cinisello Balsamo Rimorchio 0373 Ellebi LBF 830 1993 1993 Cucina 50 pasti
Cinisello Balsamo Rimorchio 0640 Lanmar Mub 7 2004 2004 Generatore 5 kw NO NO Gasolio
Cormano Autoambulanza 698AB 20 1461 Peugeot Boxer 2010 2010 SI NO Gasolio 6 5
Cormano Autovettura 068AB 19 1467 Fiat Doblo' 2009 2009 Trasp. Disabili NO NO Gasolio 4
Cormano Autovettura A479B 20 1464 Fiat Brava 2001 2005 NO NO Benzina 5 4
Cormano Autovettura A684C 19 1465 Fiat Doblo' 2006 2006 Trasp. Disabili NO NO Gasolio 4

agg. 12/02/2014 67/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

immatricolazione

Gancio di traino

Alimentazione
fabbricazione

Patente utile
Allestimento

Dispositivi di
Tipo Veicolo

emergenza
Sigla Radio
Targa CRI

Modello

Speciale

N° Posti
Anno di

Anno di
Marca

Note
Unità CRI

Cormano Autoambulanza A594C Fiat Ducato 2006 2006


Cusano Milanino Autoambulanza 873AC 201159 Renault Master 2013 2013 SI NO Gasolio 7 5
Cusano Milanino Autoambulanza 604AB 20 1157 Renault Master 2011 2011 SI NO Gasolio 7 5
Cusano Milanino Autoambulanza 724AA 20 1156 Fiat Ducato 250 2009 2009 SI NO Gasolio 7 5
Cusano Milanino Autoambulanza A970A 20 1158 Iveco Daily 2004 2004 SI NO Gasolio 7 5
Cusano Milanino Autocarro A263C 20 1161 Kia Pregio 2005 2006 NO NO Gasolio 3 4
Cusano Milanino Autovettura A362B 20 1169 Hyundai Atos 2004 2004 NO NO Benzina 4 4
Cusano Milanino Autovettura A489A 20 1167 Fiat Punto 2003 2003 NO NO Benzina 5 4
Cusano Milanino Pulmino A009A 20 1165 Ford Transit 300 Van 2002 2002 NO NO Gasolio 9 4
Cusano Milanino Pulmino A2755 20 1154 Fiat Ducato 230 2012 2012 Trasp. Disabili NO NO Gasolio 5+2 4
Cusano Milanino Pulmino A840 20 1152 Fiat Ducato 230 1995 1995 NO SI Gasolio 9 4
Cusano Milanino Rimorchio 0330 Pedretti PGA4FC1 1991 1991
Groane Autoambulanza 14360 20 1195 Fiat Ducato 230 1996 1996 SI NO Gasolio 6 5
Groane Autoambulanza A179B 20 1193 Fiat Ducato 244 2004 2004 SI NO Gasolio 6 5
Groane Autoambulanza A298D 20 1192 Opel Movano 2007 2007 SI NO Gasolio 7 5
Groane Ambulanza 201198 Fiat Ducato 2013 2013 Si No Gasolio 7 5
Groane Autocarro 13440 20 1191 Fiat Ducato 290 1992 1992 NO NO Gasolio 2 4
Groane Autovettura 486AB 201196 Fiat Doblo' 2010 2010 NO NO Gasolio 7 4
Groane Autovettura 660AA 20 1197 Fiat Doblo' 2009 2009 Trspp. Disabili NO NO Gasolio 5 4
Groane Autovettura A513B 20 1194 Fiat Punto 188 2004 2005 NO NO Benzina 5 4
Lainate Autoambulanza 15095 20 1203 Fiat Ducato 230 1999 1999 SI NO Benzina 6 5

agg. 12/02/2014 68/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

immatricolazione

Gancio di traino

Alimentazione
fabbricazione

Patente utile
Allestimento

Dispositivi di
Tipo Veicolo

emergenza
Sigla Radio
Targa CRI

Modello

Speciale

N° Posti
Anno di

Anno di
Marca

Note
Unità CRI

Lainate Autoambulanza A250C 20 1208 Fiat Ducato 244 2006 2006 SI NO Benzina 7 5
Lainate Autoambulanza A648A 20 1201 Fiat Ducato 244 2003 2003 SI NO Benzina 7 5
Lainate Autovettura 087AB 20 1202 Volkswagen Polo 2001 2009 NO NO Gasolio 5 4
Lainate Autovettura A1659 20 1207 Volkswagen Polo 1998 1998 NO NO Benzina 5 4
Lainate Autovettura A3079 20 1209 Fiat Palio Weekend 2002 2002 NO NO Benzina 5 4
Lainate Pulmino A647A 20 1204 Fiat Ducato 244 2003 2003 Trasp. Disabili NO NO Gasolio 9 4
Legnano Autoambulanza 480AC 20 1238 Fiat Ducato 250 2012 2012 SI NO
Legnano Autoambulanza 501 AC 20 1247 Fiat Ducato 250 2012 2012 Si NO
Legnano Autoambulanza 15519 20 1245 Fiat Ducato 230 BG 2001 2001
Legnano Autoambulanza 14713 20 1404 Fiat Ducato 230 SI NO Benzina 6 5
Legnano Autoambulanza 15515 20 1236 Fiat Ducato 230 2001 2001 SI NO Benzina 6 5
Legnano Autoambulanza 340AB 20 1233 Fiat Ducato 250 2010 2010 SI
Legnano Autoambulanza A252C 20 1234 Renault Master 2006 2006 SI NO Gasolio 6 5
Legnano Autoambulanza A253C 20 1239 Renault Master 2006 2006 MSA SI NO Gasolio 6 5
Legnano Autoambulanza A283A 20 1246 Fiat Ducato 244 2003 2003 SI NO Benzina 6 5
Legnano Autoambulanza A583B 20 1232 Fiat Ducato 244 2005 2005 MSA SI NO Gasolio 6 5
Legnano Autoambulanza A584B 20 1231 Fiat Ducato 244 2005 2005 SI NO Gasolio 6 5
Legnano Autoambulanza A585B 20 1237 Fiat Ducato 244 2005 2005 SI NO Gasolio 6 5
Legnano Autocarro A2218 20 2003 Iveco Daily 35-C 2000 2000 NO SI Gasolio 3 4
Legnano Autocarro A302A 20 2004 Iveco Daily 35-C 2003 2003 NO SI Gasolio 3 4
Legnano Autovettura A1331 20 1243 Land Rover Defender 110 1997 1997 SI SI Gasolio 9 5

agg. 12/02/2014 69/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

immatricolazione

Gancio di traino

Alimentazione
fabbricazione

Patente utile
Allestimento

Dispositivi di
Tipo Veicolo

emergenza
Sigla Radio
Targa CRI

Modello

Speciale

N° Posti
Anno di

Anno di
Marca

Note
Unità CRI

Legnano Autovettura A257D 20 1242 Fiat Punto 2007 2007 NO NO Benzina 5 4


Legnano Autovettura A258D 20 1245 Fiat Punto 2007 2007 NO NO Benzina 5 4
Legnano Autovettura A2862 20 1241 Opel Zafira 2001 2001 Automedica SI NO Benzina 7 5
Legnano Autovettura 569AC 20 1248 Land Rover Freelander 2011 2012 NO NO
Legnano Autovettura A3034 20 1408 Seat Ibiza 2002 2002 NO NO Benzina 5 4
Legnano Autovettura A421B 20 1249 Fiat Punto 2004 2004 NO NO Benzina 5 4
Legnano Autovettura A427B 20 1244 Fiat Punto 2005 2005 NO NO Benzina 5 4
Legnano Autovettura A438C 20 2002 Fiat Punto 2006 2006 NO NO Benzina 5 4
Legnano Pulmino A239B 20 2006 Renault Trafic 2004 2004 Trasp. Disabili NO NO Gasolio 9 4
Legnano Rimorchio 0411 Ellebi LBN 17A 1995 1995 Bagni Campali
Legnano Rimorchio 0509 Ellebi LBC 1999 1999 Cucina 250 p
Legnano Roulotte 0548 ACIEMME 10/2 2001 2001 Dormitorio 8
Milano Est Autoambulanza 099AA 20 1426 Fiat Ducato 250 2008 2008 SI NO Gasolio 7 5
Milano Est Autoambulanza 15128 20 1424 Fiat Ducato 230 1999 1999 SI NO Benzina 6 5
Milano Est Autoambulanza 809AA 201427 Fiat Ducato 250 2009 2009 SI NO Gasolio 7 5
Milano Est Autoambulanza A579A 20 1425 Fiat Ducato 244 2003 2003 SI NO Benzina 7 5
Milano Est Autovettura A098A 20 1482 Fiat Punto 2002 2002 NO NO Gasolio 5 4
Milano Est Autovettura A242B 20 1481 Fiat Panda 2004 2004 NO NO Benzina 5 4
Milano Est Autovettura 408AA 20 1488 Fiat Doblò 2008 2008 Trasp. Disabili NO NO Gasolio 7 4
Milano Est Autovettura A241B 20 1485 Fiat Doblò 2004 2004 Trasp. Disabili NO NO Gasolio 5 4
Milano Est Pulmino A099A 20 1484 Fiat Scudo 2002 2002 NO NO Gasolio 8 4

agg. 12/02/2014 70/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

immatricolazione

Gancio di traino

Alimentazione
fabbricazione

Patente utile
Allestimento

Dispositivi di
Tipo Veicolo

emergenza
Sigla Radio
Targa CRI

Modello

Speciale

N° Posti
Anno di

Anno di
Marca

Note
Unità CRI

Milano Est Pulmino A2588 20 1483 Fiat Ducato 230 2000 2000 Trasp. Disabili NO NO Gasolio 9 4
Milano Locale Autoambulanza 144AB 20 1034 Fiat Ducato 250 2010 2010 SI
Milano Locale Autoambulanza 162AA 20 1031 Fiat Ducato 250 2008 2008 SI NO Gasolio 7 5
Milano Locale Autoambulanza 285AA 20 1024 Iveco Daily 2008 2008 MSA SI NO Gasolio 7 5
Milano Locale Autoambulanza 409AA 20 1032 Fiat Ducato 250 2008 2008 SI NO Gasolio 7 5
Milano Locale Autoambulanza A969A 20 1021 Iveco Daily 2004 2004 MSA SI NO Gasolio 7 5
Milano Locale Autoambulanza A971A 20 1026 Fiat Ducato 244 2004 2004 SI NO Benzina 6 5
Milano Locale Autoambulanza A972A 20 1036 Fiat Ducato 244 2004 2004 SI NO Gasolio 7 5
Milano Locale Autocarro A2095 20 1011 Piaggio Porter S85LV 1999 1999 NO NO Gasolio 2 4
Milano Locale Autocarro A2306 20 1015 Iveco Daily 35C11 2000 2000 NO NO Gasolio 2 4
Milano Locale Autovettura A059D 20 1059 Fiat Punto 2006 2006 NO NO Benzina 5 4
Milano Locale Autovettura A286D 201048 Fiat Doblò 2007 2007 Trasp. Disabili NO NO Gasolio 5/2+1 3
Milano Locale Autovettura A287D 201049 Fiat Doblò 2007 2007 Trasp. Disabili NO NO Gasolio 5/2+1 3
Milano Locale Autovettura A971C 20 1012 Fiat Punto 2007 2007 NO NO Benzina 5 4
Milano Locale Autovettura A972C 20 1046 Fiat Punto 2007 2007 NO NO Benzina 5 4
Milano Locale Pulmino 15885 20 1013 Ford Transit 300 2002 2002 Unità di Strada NO NO Gasolio 9 4
Milano Locale Pulmino A2175 20 1016 Fiat Ducato 230 1999 1999 NO NO Gasolio 9 4
Milano Provinciale Autoambulanza A595C Fiat Ducato 2006 2006
Milano Provinciale Autovettura 098AA Alfa Romeo A.R.159 2008 2008 SI NO Gasolio 5 4
Milano Provinciale Autovettura 138AA Toyota Corolla 2008 2008 II.VV. NO NO Benzina 5 4
Milano Provinciale Autovettura 431Ac Land Rover Freelander2 2012 2012

agg. 12/02/2014 71/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

immatricolazione

Gancio di traino

Alimentazione
fabbricazione

Patente utile
Allestimento

Dispositivi di
Tipo Veicolo

emergenza
Sigla Radio
Targa CRI

Modello

Speciale

N° Posti
Anno di

Anno di
Marca

Note
Unità CRI

Milano Provinciale Autovettura A119D 20 1047 Fiat Panda 2007 2007 NO NO Benzina 5 4
Milano Provinciale Autovettura A1263 20 1001 Lancia Dedra 1996 1996 SI NO Benzina 5 4
Milano Provinciale Autovettura A1297 Fiat Punto 55 S-13B 1997 1997
Milano Provinciale Autovettura A1298 20 1008 Fiat Panda Van 1996 1996 Uff. Tecnico NO NO Benzina 5 4
Milano Provinciale Autovettura A2763 20 1051 Land Rover Defender 90 1991 2001 Uff. Tecnico NO NO Gasolio 6 4
Milano Provinciale Autovettura A709C 20 1057 Fiat Punto 2006 2006 NO NO Gasolio 5 4
Milano Provinciale Pulmino 15033 20 1244 Fiat Scudo 220 1999 1999 SI NO Benzina 5 5
Milano Provinciale Motocarro 1283 Piaggio Ape
C.P.E. Parco Nord Bresso Autocarro 9121 20 1054 Iveco 190-42 T 1985 1985 Trattore SI SI Gasolio 2 6-8
C.P.E. Parco Nord Bresso Autocarro 9933 20 1055 Iveco 175-24 1990 1990 Pedana idraulica SI SI Gasolio 2 6
C.P.E. Parco Nord Bresso Autocarro A2094 Piaggio Porter S85LV 1999 1999 NO NO Gasolio 2 4
C.P.E. Parco Nord Bresso Autocarro A2096 Piaggio Porter S85LV 1999 1999 NO NO Gasolio 2 4
C.P.E. Parco Nord Bresso Autocarro A2542 20 1056 Iveco Daily 35C11 2000 2000 SI NO Gasolio 7 5
C.P.E. Parco Nord Bresso Autocarro A259D Iveco 80E15 1993 2007 NO NO Gasolio 2 6
C.P.E. Parco Nord Bresso Autocarro A2962 20 1259 Fiat Ducato 230 2001 2001 Unità Cinofile SI NO Gasolio 5+4 4
Metropolitan
C.P.E. Parco Nord Bresso Autocarro A400C 20 2013 Mercedes 1124F 1992 2006
Disaster Unit
SI NO Gasolio 7 6
C.P.E. Parco Nord Bresso Autocarro A772A 20 2017 Volvo 740 SW 1990 2003 NO NO Gasolio 2 6
C.P.E. Parco Nord Bresso Autovettura A1134 20 1005 Fiat Panda 900 1996 1996
C.P.E. Parco Nord Bresso Autovettura A2801 20 1162 Fiat Punto 188BXA 2001 2001
vericello
C.P.E. Parco Nord Bresso Autovettura A2923 20 1052 Land Rover Defender 110 2000 2001
elettrico 12V.
SI SI Gasolio 7 5

agg. 12/02/2014 72/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

immatricolazione

Gancio di traino

Alimentazione
fabbricazione

Patente utile
Allestimento

Dispositivi di
Tipo Veicolo

emergenza
Sigla Radio
Targa CRI

Modello

Speciale

N° Posti
Anno di

Anno di
Marca

Note
Unità CRI

C.P.E. Parco Nord Bresso Autovettura A2963 20 1257 Fiat Panda 4x4 2001 2001 Unità Cinofile SI NO Benzina 2+2 4
C.P.E. Parco Nord Bresso Operatrice 1128 Ford NH AFS5 1990 2004 Trattore agricolo NO SI Gasolio 1 9
Sollevatore
C.P.E. Parco Nord Bresso Operatrice 1213 Dieci Dedalus 2007 2007
telescopico
SI SI Gasolio 1 9
C.P.E. Parco Nord Bresso Pulmino 14409 20 1244 Fiat Scudo 220 1996 1996 SI NO Benzina 5 5
C.P.E. Parco Nord Bresso Pulmino 339AB Fiat Ducato 250 2010 2010 NO SI Gasolio 9 4
C.P.E. Parco Nord Bresso Pulmino A646A 20 1027 Fiat Ulysse 2003 2003 NO NO Gasolio 7 4
C.P.E. Parco Nord Bresso Pulmino A830 20 1123 Fiat Ducato 230 1995 1995 NO NO Gasolio 8 4
C.P.E. Parco Nord Bresso Rimorchio 0259 Zorzi 36 S 125C 1988 1988 6-8
C.P.E. Parco Nord Bresso Rimorchio 0638 Lanmar Mub 7 2004 2004 torrefaro SI
C.P.E. Parco Nord Bresso Rimorchio 0639 Valli TATS 1 2004 2004 Unità Cinofile SI 4
C.P.E. Parco Nord Bresso Rimorchio 0641 Lanmar Mub 7 2004 2004 torrefaro SI
C.P.E. Parco Nord Bresso Rimorchio 0826 Umbra UR-420PNL/A 2009 2009 ambulatorio NO SI
C.P.E. Parco Nord Bresso Rimorchio X001A Umbra UR-UM3500/B 2009 2009 P.M.A. NO SI
C.P.E. Parco Nord Bresso Rimorchio X016A Umbra 2008 2008 trasp. materiali NO SI
Paderno Dugnano Autoambulanza 019AC 20 1392 Renault Master T33 2011 2011 M.S.A. SI NO Gasolio 7 5
Paderno Dugnano Autoambulanza 020AC 20 1393 Renault Master T33 2011 2011 SI NO Gasolio 7 5
Paderno Dugnano Autoambulanza 359AA 20 2024 Renault Master T33 2008 2008 M.S.A. SI NO Gasolio 7 5
Paderno Dugnano Autoambulanza A706C 20 2014 Renault Master T33 2006 2006 SI NO Gasolio 6 5
Paderno Dugnano Autoambulanza A705C 20 2015 Renault Master T33 2006 2006 MSA SI NO Gasolio 6 5
Paderno Dugnano Autovettura 211AB 20 1391 Fiat Panda 2010 2010 NO NO Ben/met 4 4

agg. 12/02/2014 73/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

immatricolazione

Gancio di traino

Alimentazione
fabbricazione

Patente utile
Allestimento

Dispositivi di
Tipo Veicolo

emergenza
Sigla Radio
Targa CRI

Modello

Speciale

N° Posti
Anno di

Anno di
Marca

Note
Unità CRI

Paderno Dugnano Autovettura 286AA 20 2023 Fiat Doblo' 2008 2008 Trasp. Disabili SI NO Gasolio 5 4
Paderno Dugnano Autovettura A361B 20 2028 HYUNDAY ATHOS 2004 2004 NO NO Benzina 4 4
Paderno Dugnano Autovettura A922C 20 2016 Fiat Doblo' 2006 2006 Trasp. Disabili NO SI Gasolio 5 4
Paderno Dugnano Pulmino 331AC 20 2012 Fiat Ducato 250 2012 2012 Trasp. Disabili NO NO Gasolio 9 4 + 2 carrozzine
Paderno Dugnano Pulmino 540AA 20 2026 Fiat Ducato 250 2008 2008 Trasp. Disabili NO SI Gasolio 9 4 + 2 carrozzine
Paderno Dugnano Pulmino A235B 20 2008 Fiat Ducato 244 2004 2004 Trasp. Disabili NO NO Gasolio 7 4 + 2 carrozzine
Paderno Dugnano Furgone A298A Fiat Ducato 244 2003 2003 SI NO Gasolio 7 5
Paderno Dugnano Rimorchio 0673 Umbra UR-TC750C 2005 2005
Pantigliate Distaccamento del Comitato Locale di Milano Est
Parabiago Autoambulanza 500AC 20 1405 Fiat Ducato 230 2012 2012 SI NO
Parabiago Autoambulanza 15788 20 1403 Fiat Ducato 230 2002 2002 SI NO Benzina 5 5
Parabiago Autoambulanza A251C 20 1401 Renault Master 2006 2006 SI NO Gasolio 6 5
Parabiago Autocarro A383 20 1407 Fiat Ducato 290 1992 1992 NO SI Benzina 3 5
Parabiago Autovettura A2271 20 2005 Peugeot Ranch 2000 2000 NO NO Gasolio 5 4
Pieve Emanuele Autoambulanza A514B 20 1026 Fiat Ducato 244 2005 5005 SI NO 7 5
Pieve Emanuele Autovettura A1832 Fiat Uno 1992 1992
Rho Autoambulanza 100AA 20 1025 Fiat Ducato 250 2008 2008 SI NO Gasolio 7 5
Rho Autoambulanza 15239 20 1033 Fiat Ducato 230 2000 2000 SI NO Benzina 7 5
Rho Autoambulanza A067B 20 1037 Fiat Ducato 244 2004 2004 SI NO Gasolio 7 5
Rho Autoambulanza A181A 20 1019 Iveco Daily 29L13P 2002 2002 MSA SI NO Gasolio 6 5
Rho Autoambulanza A586B 20 1038 Fiat Ducato 244 2005 2005 SI NO Gasolio 7 5

agg. 12/02/2014 74/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

immatricolazione

Gancio di traino

Alimentazione
fabbricazione

Patente utile
Allestimento

Dispositivi di
Tipo Veicolo

emergenza
Sigla Radio
Targa CRI

Modello

Speciale

N° Posti
Anno di

Anno di
Marca

Note
Unità CRI

Rho Autoambulanza A952A 20 1022 Iveco Daily 29L13P 2004 2004 MSA SI NO Gasolio 7 5
Rho Autoambulanza 143AB Fiat Ducato 250 2010 2010 SI NO
Rho Autoambulanza 191AC Fiat Ducato 2012 2012 MSA
Rho Autoambulanza 810AA Fiat Ducato 250 2009 2009 SI NO Gasolio 7 5
Rho Autovettura A118D 20 1061 Fiat Doblò 2007 2007 NO NO Gasolio 5 4
Rho Autovettura A3117 20 1007 Fiat Panda 4x4 2002 2002 NO NO Benzina 5 4
Rho Autovettura A708C 20 1058 Fiat Doblò 2006 2006 NO NO Gasolio 5 4
Rho Pulmino A239A 20 1017 Fiat Ducato 244 2003 2003 Trasp. Disabili NO NO Gasolio 9 4
San Donato Milanese Autoambulanza 895AA 20 1444 Fiat Ducato 250 2009 2009 SI NO Gasolio 7 5
San Donato Milanese Autoambulanza A558D 20 1443 Fiat Ducato 250 2007 2007 SI NO Gasolio 6 5
San Donato Milanese Autoambulanza A846A 20 1442 Fiat Ducato 244 2004 2004 SI NO Gasolio 6 5
San Donato Milanese Autoambulanza 061AD 20 1445 Fiat Ducato 2013 2013 SI NO Gasolio 7 5
San Donato Milanese Autovettura 016AC 20 1449 Fiat Doblò 2011 2011 NO NO Gasolio 5 4
San Donato Milanese Autovettura A736B 20 1447 Lancia Y 2005 2005 NO NO Benzina 5 4
San Donato Milanese Furgone 14706 20 1446 Fiat Ducato 230 1997 1997 SI NO Benzina 2 4
San Donato Milanese Pulmino 812AC 20 1441 Citroen Jumper 2013 2013 NO NO Gasolio 9 4
San Donato Milanese Pulmino A349C 20 1448 Volkswagen Transporter 2006 2006 NO NO Gasolio 9 4
Senago Distaccamento del Comitato Locale di Paderno Dugnano
Sesto San Giovanni Autoambulanza 358AA 20 1492 Fiat Ducato 250 2008 2008 SI NO Gasolio 6 5
Sesto San Giovanni Autoambulanza A735B 20 1491 Fiat Ducato 244 2005 2005 SI NO Gasolio 6 5
Sesto San Giovanni Autoambulanza A802C 20 1494 Fiat Ducato 244 2006 2006 SI NO Gasolio 6 5

agg. 12/02/2014 75/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

immatricolazione

Gancio di traino

Alimentazione
fabbricazione

Patente utile
Allestimento

Dispositivi di
Tipo Veicolo

emergenza
Sigla Radio
Targa CRI

Modello

Speciale

N° Posti
Anno di

Anno di
Marca

Note
Unità CRI

Sesto San Giovanni Autovettura A1584 20 1493 Land Rover Defender 90 1998 1998 SI SI Gasolio 6 5
Sesto San Giovanni Autovettura A188D 20 1498 Fiat Doblò 2007 2007 NO NO Gasolio 5 5
Sesto San Giovanni Autovettura A2799 20 1497 Fiat Punto 2001 2001 NO NO Benzina 5 4
Sesto San Giovanni Pulmino A187D 20 1496 Opel Movano 2007 2007 NO NO Gasolio 9 4
Sesto San Giovanni Rimorchio 0532 Pedretti BG 75GA 2001 2001
Settimo Milanese Autoambulanza 15536 20 1028 Fiat DUCATO 2001 2001 SI NO Benzina 7 5 Comitato Locale di Milano
Settimo Milanese Autoambulanza A685C 20 1044 Fiat DUCATO 2006 2006 SI NO Gasolio 7 5 Comitato Locale di Milano
Settimo Milanese Autovettura A2798 201124 Fiat Punto 199 2001 NO NO Benzina 5 3
Vaprio D'Adda Autovettura 155AB Opel Vivaro Combo 2010 2010 NO NO Gasolio 9 4
Vaprio D'Adda Autovettura A420B Citroen C3 2004 2004 NO NO Gasolio 5 4
Vaprio D'Adda Autovettura A597D Rover 214 1997 2007 NO NO Benzina 5 4
Vaprio D'Adda Pulmino A1461 Fiat Scudo 1997 1997 NO NO Gasolio 8 4
Vaprio D'Adda Pulmino A398A Fiat Scudo 2003 2003 NO NO Gasolio 9 4
Vizzolo Predabissi Autoambulanza A011C 20 1133 Fiat Ducato 244 2005 2005 SI NO Gasolio 6 5
Vizzolo Predabissi Autoambulanza A012C 20 1134 Fiat Ducato 230 2005 2005 SI NO Benzina 6 5
Vizzolo Predabissi Autoambulanza A813B 20 1131 Fiat Ducato 230 1998 2005 SI NO Benzina 6 5
Tabella 36 – Scheda automezzi locali

agg. 12/02/2014 76/77


Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano Piano di Emergenza Provinciale

ALLEGATI
Al presente Piano vengono allegati i seguenti documenti:

A. Piano di Intervento per la ricerca di persone scomparse nella Provincia di Milano

agg. 12/02/2014 77/77