Sei sulla pagina 1di 72

Men sotto esame INCHIESTA

SUPERMERCATI:
61 CITT
Nelle mense scolastiche una portata su tre
contiene pesticidi. Servono pi controlli 949 PUNTI VENDITA

9,00
19,00
21,00
30,00

252 Ottobre 2011

I PRODOTTI TESTATI

Lavatrici
Sacchetti
spazzatura
Stampanti
Auto piccole
Pannolini
Detergenti wc

Scopri la convenienza:
Anno XXXVII - Altroconsumo: via Valassina 22, 20159 Milano - Poste Italiane s.p.a.Spedizione

la guida per tagliare


In caso di mancato recapito, restituire al Cmp di Milano Roserio per la restituzione

la spesa di 700 euro


in a.p.- D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n 46) art. 1, comma 1, DCB - MI

QUI
IL RISPARMIO?
al Mittente previo pagamento resi

Xxxxx Xxxxxxxxxxxxxx
CMP MILANO ROSERIO

FORNI A MICROONDE: BOCCIATI 9 MODELLI, SICUREZZA A RISCHIO


Ottobre 2011

Sommario
20
Dove risparmiare
sulla spesa grazie
alla nostra mappa

15
Quanti i pesticidi
55
Anche le auto piccole
nel cibo della scuola? sono sempre pi sicure

DALLA TEST

169
TUA PARTE INCHIESTE
4 NOTIZIE, INFO, CONSIGLI 12 LAVORIAMO COS 46 LAVATRICI SLIM
Serve concorrenza - Credito con- Dietro le quinte dei nostri Snelle, ideali per chi ha pro- P R O D OT T I
sapevole - C ancora posto... - A test. Ecco come lavoriamo blemi di spazio. TESTATI
scuola di vitamine- Quante calorie da queste parti.
nel cocktail?- Caos foto sul pc- Ben- 48 SACCHI SPAZZATURA
zina sempre pi su 15 PESTICIDI IN MENSA Il test premia la loro resi- pi sicure. Vanno bene
A scuola il cibo contiene stenza. Ecco i migliori. anche i loro consumi.
5 OSSERVATORIO PREZZI tracce di pesticidi.
Nidi comunali: Milano e Torino le pi 51 STAMPANTI 58 BIMBI ASCIUTTI
care 20 SPESA AMICA Il nostro test vi dice anche I pannolini che assorbono
Alla ricerca del supermer- quanto inquinano. di pi sono i meno cari.
7 DAL MONDO cato pi conveniente.
Ottici poco chiari - App per lingle- 55 UTILITARIE 62 DETERGENTI WC
se - Informati sulle calorie 42 MICROONDE E GRILL Le auto piccole che abbia- Il wc brilla, ma danneggia-
Troppi sono poco sicuri. mo provato sono sempre no lambiente.

INDIPENDENTI
Contatti Ci finanziamo con le quote asso-
ciative e labbonamento alle no-
CENTRALINO stre riviste, che non contengono
02 66 89 01 pubblicit, n informazioni paga-
I nostri obiettivi sono linformazione, la difesa te da produttori o da gruppi di
ATTRAVERSO IL SITO e la rappresentanza dei consumatori. Non ab- interesse politico e finanziario.
www.altroconsumo.it/contattaci biamo pubblicit. Per i test acquistiamo tutti i Lindipendenza totale, a garan-
prodotti e ci affidiamo solo a laboratori com- zia della obiettivit dei giudizi e
petenti e indipendenti da qualsiasi interesse. dei consigli.

2 Altroconsumo 252 Ottobre 2011 www.altroconsumo.it


Risparmi
131
Un alibi
Risparmi Risparmi
per gli
256 123 aumenti

48
Tralasciamo i commenti, che riempiono da settimane
tutti i mezzi di informazione, sullequit (o meglio,
iniquit) della manovra economica appena varata per
Sacchetti sanare i conti pubblici. Concentriamoci sullaumento
dellIva dal 20 al 21%, che per definizione unimposta
per i rifiuti:
che si scarica interamente sui consumatori, e che
ecco i migliori
intaccher il gi ridotto potere dacquisto delle famiglie
italiane, soprattutto a reddito basso o medio. Nel mirino
del fisco entrano infatti beni di consumo e servizi cui
ricorriamo nella vita di tutti i giorni: detersivi e prodotti
per ligiene personale, cosmetici e profumi, bevande di
ogni tipo, dallacqua minerale ai succhi, dalla birra al
vino, prodotti agricoli, tabacchi, abbigliamento, scarpe,
giocattoli, elettrodomestici, apparecchi hi-fi e video,

65
Dopo molte insistenze, Sky
benzina e carburanti, combustibili per il riscaldamento,
riparazioni di ogni tipo, parrucchieri, palestre e altro
ancora. Una lunga lista dalla quale, per fortuna, restano
escluse alcune voci (come visite mediche, trasporti
ammette lerrore e rimborsa urbani e affitti) e beni considerati di prima necessit,
come pane e altri alimentari di base, o da agevolare,
come libri e giornali, per i quali resta invariato un tasso
ESCLUSIVO VIVA ridotto, rispettivamente del 4 e del 10 per cento.
La nostra preoccupazione che venditori e fornitori di
SOCI VOCE servizi utilizzino la maggiorazione dellIva come
pretesto per alzare indiscriminatamente i prezzi, al di l
10 SERVIZIO COMPLETO 49 CONDIVIDI UNESPERIENZA dal fatto che rientrino nella categoria soggetta
Abbiamo creato un ventaglio sem- Se i diritti vanno in saldo - Conte- allaumento dimposta. E probabilmente senza che
nessuno osi contestarlo, perch difficile capire se
pre pi completo di servizi, per stare lestratto conto - Smalto a
laumento giustificato e in che misura. In teoria, i
rendervi la vita pi facile. Utilizza- rischio allergia - Ecowater, miglio- ritocchi dovrebbe essere quasi impercettibili: con un
teli, online o per telefono. re addolcitore - Migrazione diffi- punto percentuale in pi di Iva, il prezzo finale di
cile - Sonni per niente tranquilli - Alla prodotti e servizi interessati dovrebbe aumentare dello
11 NUOVO CONCORSO larga dalladattatore - Chi tutela i 0,8%. Lo vedremo in maniera trasparente sulle bollette
Tutte le novit sul grande concorso nostri bambini? - Promozioni via o sulle fatture degli artigiani (a proposito, esigetele
sempre!), mentre su altre spese o su prezzi pi fluttuanti
organizzato per ringraziarvi. etere
quasi sicuramente si approfitter delloccasione per
rialzi ingiustificati. Per fare un esempio, se dal
www.altroconsumo.it 50 IL DUBBIO parrucchiere spendete 40 euro, laumento dovrebbe
Il colore della Coca Cola essere di 32 centesimi. Ci credete voi? pi facile che
Ti sei gi registrato sul sito nel giro di poco vi ritroviate con un conto di 45 euro. Gli
di Altroconsumo? Fallo subito: arrotondamenti per eccesso anche su piccole cifre si
51 DOMANDA TOP DEL MESE
gratis, ci metti pochi secondi e sprecheranno, come accaduto dieci anni fa nel
puoi sfruttare molti servizi online. La scadenza dei cosmetici
passaggio alleuro, e questo dar la stura ad aumenti a
catena, giustificati in maniera pi o meno confusa,
come costi pi alti di gestione, di trasporto o chiss che
altro. Abbiamo appena vista applicata la stessa logica sul
EFFICACI DALLA TUA PARTE prezzo della benzina (vedi pag. 7): aumentano le tasse, si
Il nostro metodo di lavoro si basa La nostra missione esclusiva- approfitta per alzare anche il prezzo industriale.
su criteri di rigore scientifico, ef- mente orientata a soddisfare le Il rischio reale unulteriore diminuzione del potere
ficienza e competenza. A test e necessit dei consumatori e a dacquisto, una contrazione dei consumi e una spinta
inchieste lavorano tecnici quali- tutelare i loro diritti. Per questo allinflazione. Il contrario di ci che servirebbe per
ficati e specialisti di settore che offriamo servizi di consulenza uscire da questa lunga stagnazione economica.
mettono la loro professionalit individuale ai nostri soci e por-
al servizio dellinformazione, del- tiamo la voce e le istanze dei
Rosanna Massarenti
la consulenza, della risoluzione consumatori presso gli interlo- Direttore
concreta dei problemi. cutori istituzionali e sociali.

www.altroconsumo.it Ottobre 2011 252 Altroconsumo 3


Dalla tua parte R NOTIZIE R INFORMAZIONI R CONSIGLI R PREZZI R SICUREZZA R AMBIENTE R

Farmaci pi cari
CONCORRENZA Crescono i prezzi e il mercato dei medicinali senza ricetta in stallo, lo rivela
la nostra ultima indagine. Bisogna rivitalizzare la liberalizzazione per gravare meno sui cittadini.

A
nche questanno linchiesta
sui prezzi dei farmaci, un
tema che seguiamo con
molta attenzione e assiduit, fa
emergere nuove sorprese. Siamo
andati in 109 farmacie, 20
parafarmacie e 16 ipermercati (in
totale, 145 negozi) per capire come
viaggiano i prezzi dei farmaci senza
ricetta nellera delle
liberalizzazioni. Abbiamo messo a
confronto i prezzi delle 10 citt
coinvolte (Milano, Roma, Torino,
Napoli, Genova, Verona, Bologna,
Firenze, Bari e Palermo) e li
abbiamo anche confrontati con
quelli praticati lo scorso anno sugli
stessi farmaci.

Il mercato si appiattito
Gli effetti positivi dellattuale
liberalizzazione sono giunti al
capolinea e il beneficio della
concorrenza (labbassamento dei
prezzi) ormai in un gorgo
stagnante: bisogna rivitalizzarla,
liberalizzando anche i farmaci da
vendere con prescrizione. I farmaci
senza obbligo di ricetta, molto

Credito consapevole
DIRITTILa trasparenza nelle offerte di prestiti finalizzati
CODICE VERDE allacquisto di un bene ancora latitante.

-1,9%
quanto diminuito il
L
a nuova legge sul credito al
consumo impone trasparenza
su costi e condizioni a chi
propone prestiti. Il consumatore
conoscere i vostri diritti in materia
andate sul sito di Check-up diritti
(www.checkupdiritti.it), progetto
finanziato dal ministero dello
consumo procapite di deve ricevere un modulo (Ebic) in Sviluppo economico, realizzato da
acqua per uso domestico cui indicato il Taeg, lindicatore Altroconsumo, Acu, Codici e La
rispetto al 2009 (Istat). del costo effettivo del prestito. La casa del consumatore.
Un trend virtuoso che nostra inchiesta in 180 negozi di 9
dura da nove anni. citt mostra che nel 62% dei casi i
commessi non comunicano il Taeg o
ne danno uno sbagliato (SD 120).
Abbiamo fatto una segnalazione
allAntitrust e Bankitalia. Per

4 Altroconsumo 252 Ottobre 2011 www.altroconsumo.it


R SALUTE R DAL MONDO R PRODOTTI R ALIMENTAZIONE R INIZIATIVE R TECNOLOGIA R CAMPAGNE R RISPARMIO R TARIFFE

C ancora posto
OVERPACKAGINGLa scatola ha troppo spazio vuoto?
Due le possibilit: ridurre la confezione o riempirla.

Q
uello che vi mostriamo qui raccolta rifiuti domestica una volta
sotto solo uno dei tanti esaurito il prodotto. In Italia si
esempi di cattivo producono pi di 32 milioni di
imballaggio che ci sono in tonnellate di rifiuti, cio circa 550
comuni e tutti di marca inclusi
commercio. La scatola di Finish kg per abitante, e quasi un quarto di
nellinchiesta, costano pi dellanno
mette insieme troppi materiali e, questi sono imballaggi. Un dato che
scorso: quasi il 4% in pi. Il rincaro,
invece di sfruttare al massimo lo deve farci riflettere ogni volta che
superiore allinflazione, si diffuso Gli iper spazio disponibile, lo spreca facciamo un acquisto. Valutiamo
in maniera preoccupante su tutti i
canali di vendita: farmacie,
sono ancora infilando un blister dove ci anche il vestito che il prodotto
starebbero comodamente altre indossa verificando che sfrutti al
parafarmacie e ipermercati. la scelta pi quattro pastiglie. Soluzione massimo lo spazio, che sia fatto di
conveniente migliore sarebbe cambiare un solo materiale, facilmente
Ma risparmiare possibile imballaggio, usando un solo separabile e riciclabile,
Nella realt concreta del mercato, materiale. Come ad esempio una comprimibile senza fatica e che sia
per, le differenze di prezzo tra un semplice busta in plastica ricaricabile o riutilizzabile ogni volta
canale e laltro continuano ad ripiegabile, facile da separare nella che possibile.
essere evidenti.
La variabilit dei prezzi in farmacia
del 65%, dunque molto elevata.
Se cambio negozio posso trovarmi a
pagare, per esempio, uno stesso
sciroppo per la tosse (Mucosolvan)
da un minimo di 7 a un massimo di
11 euro. I prezzi variano meno tra le
parafarmacie (38%) e gli ipermercati
(35%). Da rilevare che le
parafarmacie hanno perso buona
parte della loro competitivit
rispetto al passato, mentre gli
ipermercati si confermano ancora
una volta il punto vendita pi
conveniente: costano il 17,9% in
meno delle farmacie.

OSSERVATORIO PREZZI
Nidi comunali: Milano e Torino le pi care RETTA MENSILE
famiglie con reddito
RETTA MENSILE
famiglie con reddito
Isee 20.000 euro (1) Isee 10.000 euro (2)
In una nostra inchiesta abbiamo (reddito Isee 20 mila euro),
interpellato pi di 2.000 mamme sul
servizio offerto dai nidi pubblici e
soprattutto a Milano e Torino.
Anche se i comuni analizzati hanno
NAPOLI
8.00-15.00 100 40
privati ( vedi AC 235): il 44% delle mantenuto le rette quasi invariate ROMA
mamme ha dichiarato che la retta del negli ultimi 5 anni. 8.00-16.30 146 73
nido incide cos tanto sul bilancio Da notare gli orari inadeguati di Napoli
BARI
familiare da soffrirne dal punto di e Bari per genitori che lavorano.
7.30-14.30 189 189
vista economico. Il dato non Il Fisco non contribuisce ad
stupisce se si guardano le rette dei alleggerire il carico delle famiglie: la MILANO
nidi comunali (per i fortunati che detrazione sulla retta del nido sfiora il 9.00-16.30 232 103
riescono a entrarci, nei privati il ridicolo, al massimo 120 euro allanno
salasso maggiore) in 5 citt italiane.
Che sono piuttosto salate per una
(il 19% per un importo massimo di 632
euro per figlio), a fronte di una spesa
TORINO
7.30-17.30 368 170
famiglia con entrate nella media media di 3.000 euro annui. (1) 2 figli, genitori lavoratori, casa di propriet e mutuo in corso
(2) 1 figlio, un solo coniuge lavoratore, casa in affitto a 800 euro

www.altroconsumo.it Ottobre 2011 252 Altroconsumo 5


Dalla tua parte R NOTIZIE R INFORMAZIONI R CONSIGLI R PREZZI R SICUREZZA R AMBIENTE R

A scuola di vitamine
INFO IN PILLOLE

CAMPANELLA

Riparte
il progetto
6.000 SCUOLE PRIMARIE ministeriale
Questanno hanno aderito al
1 progetto quasi seimila scuole Frutta nelle
primarie (5.831 per la precisione),
distribuite lungo tutto lo Stivale.
scuole, per
distribuire
frutta e
verdura
ai bambini
delle scuole
primarie.

T
31 MILIONI DI EURO
Il costo di questa iniziativa orna puntuale, per il terzo bambini assaggiano frutta che a
2 ingente: 31 milioni di euro, di cui anno consecutivo, il casa non mangiano mai. Tra laltro,
18 finanziati dai fondi dellUnione programma comunitario arriva gi tagliata e pulita.
europea.
Frutta nelle scuole, che prevede la Non sono mancate, per, le
distribuzione di frutta e verdura lamentele, soprattutto per quanto
nelle scuole primarie che ne fanno riguarda la tempistica della
richiesta. Lo scopo delliniziativa distribuzione, che impedisce la
promossa dal ministero delle consumazione dello spuntino nel
Politiche agricole incentivare il momento pi opportuno, cio la
consumo di questi alimenti ricreazione di met mattina:
notoriamente poco graditi ai inutile: consegnano il sacchettino
bambini. Un progetto lodevole sulla solo alluscita da scuola. O ancora:
carta. Ma cosa succede nei fatti? Lo non si sa mai in quale giorno e a
4 FRUTTI DIVERSI PER 20 VOLTE abbiamo chiesto ad alcuni genitori quale ora la frutta disponibile.
Lobiettivo del programma che
3 ogni bambino assaggi almeno attraverso un questionario sul
quattro tipi diversi di frutto/ortaggio nostro sito internet. Globalmente,
almeno venti volte nellarco dellanno. chi ci ha risposto si mostrato PI INFO
soddisfatto delliniziativa: i altroconsumo.it/alimentazione

COCKTAIL? OCCHIO ALLE CALORIE


Un cocktail con stuzzichini, pizzette, assaggi di pasta, riso... il rito dellaperitivo che ormai spesso sostituisce la cena. Pochi
immaginano come siano calorici i cocktail pi diffusi (qui sotto). Basta un esempio: bere un margarita come mangiare mezza pizza.

MARGARITA PIA COLADA MOJITO BELLINI


270 kcal 260 kcal 200 kcal 95 kcal

50% 50% 50% 70%


Tequila Succo di ananas Rum Champagne o
50% spumante
30% 30%
Cointreau Rum bianco Acqua frizzante 30%
o triple sec o soda Succo o frullato
20% 2 cucchiai di zucchero, di pesche
20% Latte di cocco succo di 1/2 lime,
Succo di lime, menta
sale

6 Altroconsumo 252 Ottobre 2011 www.altroconsumo.it


R SALUTE R DAL MONDO R PRODOTTI R ALIMENTAZIONE R INIZIATIVE R TECNOLOGIA R CAMPAGNE R RISPARMIO R TARIFFE

Caos foto sul pc


DAL MONDO
Ottici: poco chiari
FRANCIA
Que Choisir, rivista francese per
la difesa dei consumatori, ha
ONLINEDopo le vacanze, una miriade di panorami, facce e monumenti svolto uninchiesta in anonimato.
giace senza identit sul pc. Come archiviare e condividere le foto. Una persona si presentata in 17
negozi dottica e ha visitato 6 siti

P
er creare un archivio intelligente delle vostre foto internet specializzati, munita di
digitali e correggere le imperfezioni potete prescrizione. Tariffe poco
scaricare gratis dal web un programma di gestione trasparenti, prezzi che possono
delle immagini. Nel nostro ultimo test (HT26, luglio 2011), il quadruplicare da un negozio
Miglior Acquisto risultato Picasa, il software di gestione
immagini di Google (www.picasa.google.com), che fa tutto
in automatico dallarchiviazione ai ritocchi. Elimina gli occhi
18
circa per stampare
allaltro e informazioni carenti.

rossi, corregge lesposizione (troppo chiara o troppo le foto online App per linglese
scura), bilancia i colori... Per condividere le vostro foto con (120 immagini GERMANIA
parenti e amici, anche sparsi in giro per il mondo, non in formato 10x15) Test, la rivista tedesca
potete contare sulla posta elettronica: le foto da dellassociazione Stiftung
condividere sono spesso centinaia e in alta risoluzione Warentest, ha confrontato 11
(impossibile pensare di spedirne 5 o 6 alla volta) troppo App, da scaricare su smartphone
pesanti da inviare. o su Ipad, per imparare linglese in
La soluzione sono i servizi di file e foto hosting, cio siti modo interattivo. Dieci su 11 non
specializzati nella condivisione e nellarchiviazione raggiungono una buona
di grandi quantit di file o di file di grosse dimensioni. valutazione.
Il nostro test (HT 25, maggio 2011) sui servizi
di file hosting gratuiti ha promosso, come
Migliore del Test, Dropbox (www.dropbox.com).
Informati sulle calorie
GRAN BRETAGNA
Da unindagine della rivista
inglese Which? emerge che i due
terzi degli intervistati vorrebbe
pi informazioni sulle calorie dei
pasti consumati fuori casa. Molte
catene di fast food in Gran
Bretagna non le forniscono,
nonostante linvito delle autorit.
Molte versioni light
contengono pi calorie di altre
specialit proposte.

Benzina sempre pi su
3 GENNAIO 2011 29 AGOSTO 2011
Da inizio anno il prezzo stato pompato dell8,5%:
RINCARI

aumentano le tasse e le compagnie speculano.


+ 8,5%

D
a gennaio ad agosto di pi alto rispetto alla media europea.
questanno lo Stato e le Nove centesimi in pi al litro rispetto a
compagnie petrolifere hanno Germania e Austria, otto rispetto al
pescato dalle tasche degli Regno Unito e sei rispetto alla Francia. + 8,4%
automobilisti italiani oltre l8% in Insomma, le compagnie speculano
pi per la benzina. Le tasse sono rincarando la loro fetta del prezzo
salite dell8,7% e a ruota anche il della benzina senza motivazioni
prezzo industriale praticato dalle economiche, se non quella del puro
compagnie petrolifere. Un aumento guadagno. Si risparmia rivolgendosi + 8,7%
ingiustificato, visto che oggi, al alle pompe indipendenti (nella
netto delle tasse, il prezzo grande distribuzione), purtroppo
industriale della benzina in Italia poche e maldistribuite.

www.altroconsumo.it Ottobre 2011 252 Altroconsumo 7


Dalla tua parte R NOTIZIE R INFORMAZIONI R CONSIGLI R PREZZI R SICUREZZA R AMBIENTE

La tua spesa ecologica?


MENU GREENPossiamo contrastare la scarsit dacqua e il riscaldamento
globale anche a tavola. Calcoliamo limpronta ambientale che lascia la nostra spesa.

L
a tua spesa quanto costa prodotto considerando tutta la una confezione di ortaggi congelati
allambiente? Molti dei catena di produzione e le emissioni da 500 g, pomodorini freschi da
cambiamenti che il nostro di CO2. Ci abbiamo provato, 500 g in vaschetta, 500 g di
pianeta sta vivendo (dalla simulando una spesa base per due Cambiare zucchine in vaschetta, una busta
desertificazione alla perdita di persone (le impronte qui sopra) cos con 500 g di mele, olio di oliva da 1
biodiversit) sono dovuti a come si composta: un succo da 750 ml in
il nostro litro, una confezione di spezie da 50
produce e si consuma il cibo. Il Wwf confezione di cartone, 6 bottiglie modo di g, una passata di pomodoro, una
ha messo a punto un supermercato dacqua da 1,5 litri, una bustina di consumare confezione da 500 g di pasta. Lo
virtuale (www.improntawwf.it/ mozzarella da 125 g, una confezione scontrino ambientale davvero
carrello) dove si pu fare la spesa di uova da 6 con imballaggio di per salvare salato (vedi le impronte qui sopra),
calcolando i costi ambientali di cartone, 500 g di carne di pollo o lambiente ma la consapevolezza il primo
quello che compriamo. Si chiama tacchino in vaschetta di polistirolo, passo per cambiare il nostro menu
impronta idrica ed il volume di una confezione di pesce congelato scegliendolo a basso consumo di
acqua dolce usato per produrre quel da 500 g in vaschetta di polistirolo, acqua e CO2.

A PRIMA VISTA

Galaxy Note Samsung


una via di mezzo tra uno nonostante le ridotte Oltre alla tastiera virtuale, si
smartphone e un tablet il dimensioni, guardare un pu scrivere direttamente col
nuovo Galaxy Note intero film su questo pennino, ma la funzione
presentato da Samsung alla dispositivo potrebbe essere lenta e spesso non riconosce
fiera dellelettronica di Berlino, tuttaltro che una follia. le parole scritte. In generale,
che sar messo in commercio La sua leggerezza (poco pi di limpressione che senza la
probabilmente a Natale. I punti un etto e mezzo) e il ridotto pennina tutte queste funzioni
forti di questo nuovo gioiello spessore (meno di un perdano di precisione e quindi
sono la qualit dello schermo centimetro) lo rendono anche anche di usabilit.
e la sua velocit. Lo schermo comodo da tenere nel palmo Con il Galaxy Note si pu anche
touchscreen Amoled ad alta della mano. Laltra novit la S telefonare: certo non serve per
definizione da 5,3 pollici ha Pen, una pennina (come quella forza lauricolare (come per il
una risoluzione di ben dei palmari) che facilita Galaxy Tab), ma la sensazione
1.280x800, ovvero quella che linserimento di note che abbiamo avuto nel tenerlo
possiedono gli schermi da 10 o direttamente dallo schermo in mano e portarlo allorecchio
13 pollici. Ha una definizione con una tastiera virtuale. Si stata quella di un dispositivo
dellimmagine che non ha possono prendere appunti un po ingombrante per questo
eguali in schermi di queste come su un bloc notes, utilizzo. Il prezzo? Top secret,
dimensioni. importare foto, disegni e testi, ma voci insistenti dicono che
Ci siamo resi conto che, e modificarli a piacimento. sia piuttosto elevato.

8 Altroconsumo 252 Ottobre 2011 www.altroconsumo.it


Auto e moto?
Risparmia con la polizza giusta.
Assicurazione sempre pi cara?
Vai su altroconsumo.it e tra i nostri Servi- Ma non solo: se fra le polizze per te
zi online, alla voce Confronta e Risparmia- pi convenienti troverai Genialloyd e
auto e moto potrai conoscere le polizze Zurich Connect, usufruirai di condizioni
Rc auto e moto presenti sul mercato, e particolarmente favorevoli per RC auto
scegliere quella pi adatta alle tue e moto con ulteriori risparmi su furto,
esigenze: potrai arrivare a risparmiare incendio e kasko. E le agevolazioni
fino a 200 euro, scegliendo la polizza saranno estese anche ai tuoi familiari.
pi adatta al tuo profilo di utente.

altroconsumo.it
il risparmio corre online.
Esclusivo Soci

Al tuo servizio
Oltre alle informazioni della rivista, hai accesso a una serie
di strumenti e convenzioni: verifica se hai gi sfruttato tutto.

LI RITAGLIAMO SU MISURA PER TE


Se da soli si spesso deboli, in tanti si diventa forti. La
nostra azione si basa su questo principio. In questi anni
abbiamo lavorato sodo per produrre una serie di servizi
che consentissero ai nostri soci di sfruttare sempre pi
concretamente e nella vita di tutti i giorni il nostro
lavoro e il nostro peso di maggiore associazione di
consumatori italiana.
Usandoli, come centinaia di soci hanno gi fatto, puoi
non soltanto recuperare il costo dellassociazione
annuale, ma risparmiare anche centinaia di euro
allanno. E guadagnarci in serenit e salute.

I CALCOLATORI INTERATTIVI
Per anni abbiamo confrontato le assicurazioni, le
banche, le aziende che forniscono energia, le condizioni
delle carte di credito... si tratta per di prodotti e servizi
che non hanno un prezzo uguale per tutti. Al contrario,
a seconda delle abitudini di uso di ciascuno, quello che
conveniente per una persona pu non esserlo per
unaltra. Per questo abbiamo creato una serie di
calcolatori interattivi, disponibili attraverso il nostro
sito, ma anche per telefono. Per scoprire i servizi pi
convenienti proprio per te, devi inserire le tue
caratteristiche (la tua auto, la tua et, la tua classe di PER LA CASA PER MOTO E AUTO
rischio...): in questo modo il risultato sar sempre
ritagliato su misura e concretamente utilizzabile. Risparmiare, ma anche avere Le assicurazioni Rc auto e Rc
una casa pi sana. moto non fanno che
LE CONVENZIONI J Non dare per scontato che i aumentare, ma anche perch
Quando con un test o con un inchiesta identifichiamo tuoi fornitori siano gi i pi in Italia c la tendenza a non
un fornitore particolarmente conveniente, cerchiamo convenienti. Con il nostro cambiare compagnia, e la
di renderlo ancora pi conveniente per i nostri soci calcolatore puoi scoprire che concorrenza non decolla.
proponendogli di fare loro condizioni molto favorevoli. unaltra azienda ti fa Sono molti i soci che ci hanno
Cerchiamo cos di ottenere non solo un buon servizio, risparmiare per fornirti la luce gi segnalato di avere
ma a un prezzo migliore. e il gas. Ma puoi scoprire risparmiato centinaia di euro
Con lo stesso principio abbiamo attivato le convenzioni anche quale sistema di grazie al nostro servizio di
con siti di acquisto online per i prodotti dei test riscaldamento e produzione confronto, che indica le
(Centracquisti, R2m). Ci rendiamo conto, infatti, che per di acqua calda ti conviene. cinque compagnie
i soci pu non essere sempre agevole andare per J Se hai qualche dubbio, puoi assicurative che fanno le
negozi a cercare i prodotti promossi nei nostri test far analizzare lacqua di casa o tariffe migliori. Un vantaggio
dove sono venduti al prezzo migliore. Proponiamo far misurare leventuale per il portafoglio, uno stimolo
quindi a questi siti di venderli a un prezzo conveniente. presenza di radon. per il mercato

www.altroconsumo.it/
PI INFO elettricita-gas www.altroconsumo.it/rcauto
www.altroconsumo.it/vantaggi

10 Altroconsumo 252 Ottobre 2011 www.altroconsumo.it


TI PREMIAMO www.altroconsumo.it/imieinumeri
Dal primo settembre partito il nuovo con i quali, purch si sia in regola con
grande concorso Altroconsumo ti premia ladesione, si partecipa alle estrazioni
con cui vogliamo ringraziare i nostri soci mensili e a quella del superpremio finale.
della fedelt con cui ci sostengono. A tutti i Ogni mese ci sar unestrazione (tra i
soci sono stati assegnati tre nuovi numeri premi: pc, tv, telefonini...) e come
personali (attenzione: i numeri del superpremio finale sar estratta una Lexus
concorso precedente non sono pi validi), CT200h Style, del valore di 30.600 euro.

PER INFORMAZIONI
TELEFONO E FAX
centralino
02 66 89 01
fax
02 66 89 02 88
uff. abbonamenti
02 69 61 520
ATTRAVERSO IL SITO
www.altroconsumo.it/contattaci
POSTA
Altroconsumo
via Valassina 22 - 20159 Milano

PER CONSULENZE
Giuridica
02 69 61 550
dal luned al venerd
h. 9/13 -14/18
Fiscale
02 69 61 570
dal luned al venerd
h. 14/17
PER GLI ACQUISTI PER I RISPARMI
Economica
Ci rendiamo conto che per Sul nostro sito le indicazioni e SE NON NAVIGHI 02 69 61 580
molti pu non essere facile i consigli per risparmiare in dal marted al gioved
cercare i prodotti promossi campo finanziario sono Non hai dimestichezza con h. 9/12
nei nostri test nei negozi, innumerevoli: dai servizi sui mouse e tastiera? Non per Farmaci
magari faticando a trovare il mutui e sui prestiti, ai conti questo devi sentirti 02 69 61 555
prezzo migliore. correnti, alla carta di credito escluso dai nostri servizi. dal luned al venerd
Con il servizio Centracquisti e riservata ai nostri soci che Anche chi non usa Internet h. 9/13 -14/18
R2m (per i vini) puoi trovare i presenta condizioni tra le pi pu accedere a tutti i
prodotti promossi dai nostri favorevoli del mercato. nostri vantaggi, Miglior Acquisto
test a un prezzo conveniente, Due convenzioni ti semplicemente utilizzando 02 69 61 560
il telefono. dal luned al venerd
puoi farteli consegnare a casa permettono anche di avere
I nostri operatori, quando h. 9/13 -14/18
ordinando online o per condizioni migliori per i tuoi
telefono, sei garantito da un depositi: si tratta di quelle il caso, inseriranno i dati nei Tariffe Rc auto e moto
contratto stilato da noi e da strette con Ing Direct e calcolatori al tuo posto, 02 69 61 566
una commissione in caso Sparkasse. fornendoti i risultati. dal luned al venerd
insorgessero problemi. I numeri di telefono sono h. 9/13 - 14/18
pubblicati ogni mese
www.centracquisti.it www.altroconsumo.it/ su queste pagine. Tariffe telefoniche
www.r2m.it vantaggi 02 69 61 590
dal luned al venerd
h. 9/13 -14/18

www.altroconsumo.it Ottobre 2011 252 Altroconsumo 11


Il nostro metodo

Test, che passione


ra le diverse caratteristiche circostanza cui non molti sono abituati a

T UNA PROCEDURA RIGOROSA


di Altroconsumo, una lo pensare: la pubblicit finisce per
rende praticamente unico influenzare anche le altre pagine dei
nel panorama editoriale giornali, soprattutto quando si tratta di Portare in laboratorio decine di prodotti,
italiano: non contiene una parlare di marche e modelli precisi. Al di confrontarli tra loro e pubblicare i risultati
riga di pubblicit. Perch lo facciamo? l delle vere e proprie scorrettezze non in termini generali, ma dando un voto a
Perch rinunciamo a quella che potrebbe (pubblicit mascherata da informazione), ciascuno, un lavoro delicato e costoso.
essere una fonte importante di entrate? che vengono anche sanzionate, fermatevi Ce lo rende possibile la collaborazione con
C un motivo sostanziale: non dipendere a pensare: vi capita spesso di leggere diverse altre associazioni indipendenti di
economicamente dalle inserzioni dei recensioni negative di elettrodomestici, consumatori, europee e non solo, insieme
produttori ci indispensabile per poter auto o altro? Avete mai letto, giusto per alle quali sosteniamo i costi dellacquisto
dare giudizi oggettivi e veritieri sui fare un esempio, che un nuovo modello di dei prodotti (quando sono comuni a diversi
prodotti. Le nostre entrate dipendono tv costa il doppio e non offre niente di Paesi) e delle prove di laboratorio.
esclusivamente dalla quote associative: nuovo o che una crema cosmetica da 150 La collaborazione internazionale
sono i nostri soci che ci consentono di euro efficace come una da 20? importante anche per la condivisione del
esistere e di svolgere il nostro lavoro. Obiettivamente, sono cose che diciamo know how (con esperti in diversi Paesi) e
La pubblicit, nessuno vuole negarlo, quasi solo noi. Altrove, sembra che ogni per le azioni di lobby a livello comunitario.
quando corretta e soprattutto quando novit che appare sul mercato risolver
non viene spacciata per informazion, ha tutti i nostri problemi.
una sua funzione. Quella, tra laltro, di
consentire ai mass media di esistere. Aderire ai fatti
Quando per le entrate di una rivista sono C chi dice che uno dei problemi di fondo
fortemente legate alla pubblicit, quando del giornalismo italiano sia la scomparsa
le aziende comprano pagine e pagine di dei fatti. Che sarebbero subissati da un
un giornale per promuovere i loro profluvio di opinioni, tale da nasconderli e
prodotti, diventa poi assai difficile parlare addirittura cancellarli.
oggettivamente degli stessi prodotti nelle Se davvero cos, dobbiamo dire che il
pagine del medesimo giornale. Soprattutto nostro modo di lavorare un buon
se si tratta di parlarne male. una antidoto. Il nostro metodo prevede, infatti,

12 Altroconsumo 252 Ottobre 2011 www.altroconsumo.it


2.070
prodotti testati
nellultimo anno

COME SCEGLIAMO I PRODOTTI? ORGANIZZAZIONE DEL TEST REALIZZAZIONE DELLE PROVE


Un gruppo di prodotti base Insieme agli esperti dei laboratori si Dopo lacquisto anonimo, i prodotti
sottoposto a test regolarmente. Ogni organizza lo schema del test, vale a sono identificati ciascuno con una
anno inoltre inviamo a diverse dire lelenco delle prove o delle analisi sigla e inviati a laboratori specializzati,
migliaia di soci un questionario, cui ogni prodotto deve essere che hanno sede in Italia o allestero.
attraverso cui indicarci gli argomenti sottoposto. Le prove di laboratorio Non pubblichiamo i nomi dei laboratori
di loro interesse. Infine, seguiamo le sono affiancate, quando il caso, da per tutelarli da eventuali interferenze
novit e i problemi che emergono. test pratici o prove di degustazione. o ritorsioni dei produttori.

RIUNIONE DI PARTENZA ANALISI DI MERCATO RILEVAZIONE DEI PREZZI


Una riunione serve a selezionare e Una volta scelta la categoria (per Un aspetto importante la rilevazione
identificare tutti gli aspetti esempio: microonde con grill) bisogna del prezzo di vendita dei prodotti. Non
importanti: gli esperti di mercato, i selezionare di preciso quali ci basiamo sui listini dei produttori, ma
tecnici (ingegneri, fisici, apparecchi acquistare (sempre rileviamo, attraverso una rete che
alimentaristi...) e i giornalisti anonimamente). Selezioniamo un tocca fino a 101 citt, sparse in tutte le
individuano le risposte concrete campione rappresentativo, che regioni italiane, i prezzi praticati in
che interessano ai consumatori. includa cio i prodotti pi venduti. centinaia di punti vendita.

23
esperti
soltanto
in Italia

www.altroconsumo.it Ottobre 2011 242 Altroconsumo 13


Il nostro metodo
che ci atteniamo esclusivamente ai fatti:
vale a dire ai risultati delle prove di
laboratorio o delle inchieste sul campo.
Quanto costano le prove?
Quando diamo un giudizio di valore, non Non Il budget necessario per organizzare un test comparativo
teniamo conto di nientaltro, neanche dei varia a seconda del prodotto. Ecco alcuni esempi di costi,
risultati ottenuti da prodotti della stessa consentiamo da moltiplicare per il numero di campioni analizzati.
marca in test precedenti, della fama mai di usare
storica del produttore, del prezzo...
verifichiamo quello che accade in i nostri test
laboratorio e quello diciamo. Questo
significa, tra laltro, che non diventiamo
a scopi
mai amici di nessuno: un produttore pubblicitari
entusiasta per i buoni risultati di un suo
forno il mese dopo si infuria perch tonno detergente seggiolino lavastoviglie latte
abbiamo bocciato una lavatrice. Una 750 900 14.000 2.924 250
catena di supermercati un anno viene
promossa per un aspetto, ma magari
bocciata lanno dopo per un altro.
Gli operatori pi seri capiscono che il TELEVISORI: RIPARTIZIONE DEI COSTI
3.500 laboratorio
nostro lavoro li aiuta a fare bene il loro e
tengono conto dei risultati per migliorare costo dacquisto 68%
(per esempio spettacolare laumento 27%
della sicurezza passiva delle automobili
nei nostri crash test). Altri ci diffidano, ci
querelano, ci impongono di pubblicare
rettifiche... Noi tiriamo dritto. Nella
consapevolezza che siamo sempre un
bersaglio. Dato che non parliamo mai in ONLINE rilevazione prezzi
termini generici, ma facciamo sempre i Guarda i video 3%
nomi (le marche, i modelli, i fornitori...), di alcune nostre trasporto
corriamo sempre il rischio di essere citati prove sul nostro
canale di Youtube. 2%
in giudizio. Per questo, pubblichiamo solo
quando siamo pi che sicuri di quello che www.youtube.com/
diciamo. E questa una garanzia anche altroconsumo
per chi ci legge e ci d fiducia.

ANALISI DEI RISULTATI SEGNALAZIONI E DENUNCE GIORNALI E TV A VOI LA PAROLA


I risultati ottenuti in laboratorio Accade che le nostre prove mettano Soprattutto per quanto riguarda le Il miglior modo in cui i soci
devono essere interpretati e in evidenza gravi lacune dei prodotti inchieste e le denunce, cerchiamo ci manifestano il loro apprezzamento
trasformati in giudizi utili ad aiutarvi a sul fronte della sicurezza: in questo lappoggio dei grandi mezzi di la fedelt con cui continuano
scegliere e a stilare una classifica di caso lo segnaliamo alle autorit comunicazione per diffondere a sostenerci. Per capire
qualit. competenti e, se il caso, informazioni, rafforzando la nostra dettagliatamente quanto il nostro
Le tabelle prodotte dai laboratori, che presentiamo denunce. azione. lavoro apprezzato ogni mese
spesso contengono decine o anche inviamo a diverse migliaia di soci
centinaia di colonne, vengono PUBBLICAZIONI WWW.ALTROCONSUMO.IT un questionario di valutazione su ogni
sintetizzate. rivista pubblicata, attraverso cui
Per dare il giusto peso alle diverse La redazione, formata da giornalisti e Attraverso il sito vi offriamo sia possono dare un voto agli argomenti,
prove, che non hanno tutte la stessa grafici, prepara le pagine e gli articoli. modalit diverse per consultare i ai singoli articoli e ad aspetti specifici,
importanza, applichiamo il principio La regola che ci guida darvi risultati delle nostre prove, per come la chiarezza, le illustrazioni,
della ponderazione, cio stabiliamo informazioni concrete e utilizzabili, esempio le tabelle interattive le tabelle, la copertina e via dicendo.
quanto ciascuna prova incide sul semplici e gradevoli da leggere. attraverso cui confrontare i prodotti, In base alle risposte, orientiamo il
giudizio globale finale. sia informazioni aggiuntive. nostro lavoro.

14 Altroconsumo 252 Ottobre 2011 www.altroconsumo.it


Pestiferi pesticidi
anche nelle mense scolastiche
Pi di un terzo dei piatti
analizzati contiene
residui di antiparassitari.
A rischio la frutta e,
a sorpresa, il pane.
Un caso grave a Genova.

LA NOSTRA INCHIESTA
Ci sono pesticidi nel piatto delle mense
scolastiche? Quanti e quali? Siamo
andati a scoprirlo in dieci refettori di
scuola primaria di cinque citt: Milano,
Roma, Genova, Napoli e Torino.

GRUPPI DI ALIMENTI
Lo scorso aprile ogni giorno per una
settimana abbiamo prelevato campioni
dai pasti serviti ai ragazzi. Gli alimenti
prelevati sono stati miscelati in modo
da formare gruppi per ogni tipo di
pietanza: uno per i primi piatti, uno per i
contorni, uno per il pane, uno per la
frutta. Su questo mix di pietanze
abbiamo ricercato 253 pesticidi.
I secondi piatti non sono stati analizzati
pech gli alimenti di origine animale non
rappresentano una fonte di rischio per i
pesticidi. I risultati delle lunghe analisi
sono arrivati a luglio, a scuole chiuse.

ALLA LUCE DEL SOLE


Lindagine stata fatta alla luce del sole,
non in incognito. Per realizzarla era
indispensabile la collaborazione offerta
dalle amministrazioni comunali e dalle
societ di ristorazione della refezione
scolastica. Non tutte hanno dato la loro
disponibilit: Bari, Verona e Bologna
hanno scelto di non collaborare.

www.altroconsumo.it Ottobre 2011 252 Altroconsumo 15


Inchiesta
rutte sorprese quelle che proprio come arriva nel piatto dopo che gli e nel pane. Solo nelle scuole di Roma, dove

B
arrivano dalle refezioni alimenti sono stati preparati in cucina (dopo si servono alimenti biologici, i piatti
scolastiche. I pesticidi ci lavaggio, cottura ecc.). escono dal laboratorio senza neanche una
sono anche nei piatti delle traccia di pesticida.
mense, dove molti bambini Genova il caso peggiore
consumano ogni settimana uno dei due A Genova abbiamo trovato la presenza Da usare con giudizio
pasti principali. contemporanea di due pesticidi, di cui uno Utilizzare i pesticidi pu essere utile
Abbiamo analizzato 40 gruppi di pietanze vietato, nello stesso pane. Questo lunico allagricoltura: si ammortizzano i costi e si
di 10 scuole primarie: ben 15 di questi sono caso che desta una reale preoccupazione garantisce la fornitura necessaria. Se
risultati contaminati da residui di per la salute dei bambini e infatti siamo utilizzati in modo responsabile, i pesticidi
antiparassitari. Nelle schede citt per citt intervenuti in modo tempestivo con le permettono una produzione di buona
in queste pagine trovate ogni dettaglio. scuole coinvolte (vedi il riquadro Genova, qualit a un prezzo accessibile, a
Come mangiano i bambini a scuola una agire subito). differenza del biologico, pi apprezzabile
delle preoccupazioni dei genitori. Nelle altre realt scolastiche i residui da un punto di vista ambientale, ma non
Il problema esiste, ma non vanno fatti trovati non sono mai in quantit per le tasche di tutti. La convenienza
eccessivi allarmismi, n bisogna spingere i preoccupante, e si mantengono sempre economica controbilanciata da una serie
pap e le mamme a preoccupazioni sotto i limiti di legge. Anche ipotizzando di di rischi. I pi esposti sono i lavoratori del
esagerate. Spesso, infatti, il rischio legato assumerne una dose comparabile negli settore, ma esiste anche lesposizione
ai pesticidi sovradimensionato. altri pasti fatti a casa, non ci sarebbero indiretta legata al consumo dei cibi.
Quello di cui si parla poco la reale quantit problemi. Nei primi piatti, come pasta e Bambini e anziani sono pi vulnerabili
di pesticidi assunti. Il nostro lavoro stato riso, non ci sono tracce chimiche, e quasi anche allesposizione non molto elevata.
proprio questo: calcolare la presenza di sempre lo stesso vale per i contorni. Molto Assumere piccole quantit di pesticidi non
sostanze indesiderate su un menu vero, cio spesso, invece, i pesticidi sono nella frutta comporta rischi per la salute, ma visto che

I PESTICIDI SCOVATI
Sono sette gli antiparassitari trovati nelle mense dellinchiesta, tutti sempre al di sotto
dei limiti di legge. Fatta eccezione per il Diclorvos, vietato dalla Comunit europea.

Boscalid possa essere tossico per il fegato. La


Utilizzato come fungicida. Secondo gli presenza di residui sugli alimenti non
studi, la presenza di residui sugli alimenti rappresenta un rischio, anche se
non ha effetti negativi per luomo. La Dose mangiando pompelmi o arance i bambini
giornaliera considerata accettabile (DGA) potrebbero assumere una quantit pari
di 0.04 mg/kg di peso corporeo, soglia alla DGA (0.025 mg/kg).
che difficilmente si supera con i residui
presenti negli alimenti. Pirimetanil
un fungicida utilizzato per proteggere
Clorprofam dalle muffe le mele, le uve destinate alla
utilizzato in Europa per evitare la produzione del vino e le colture di piselli.
germogliazione delle patate dopo la La DGA di 0.17 mg/kg peso corporeo.
raccolta. Non a rischio per luomo se Studi evidenziano potenziali rischi tossici
assunta per via alimentare perch la DGA negli animali, ma non nelluomo.
di 0.05 mg/kg non viene mai raggiunta.
Pirimifos Metile
Diclorvos un acaricida e insetticida utilizzato per il
un acaricida e insetticida, utilizzato per trattamento dei locali di stoccaggio dei
trattare i cereali dopo il raccolto. La cereali. Esiste una limitata evidenza
Commissione europea ne ha per vietato cancerogena di questa sostanza. Gli studi
lutilizzo. Infatti, i dati tossicologici disponibili hanno dimostrato che i bambini
presentati sono stati ritenuti insufficienti possono superare la DGA (0.004 mg/kg),
per escludere eventuali rischi. soprattutto se elevato il consumo di
Non stata quindi definita una DGA. cereali e pane integrale.

Imazalil Tiabendazolo
LImazalil un fungicida utilizzato per un fungicida utilizzato per proteggere
proteggere dalle muffe gli agrumi dopo la frutti e patate dopo la raccolta. Non risulta
raccolta. tossico per inalazione e avere effetti negativi per la salute
irritante per gli occhi e non escluso che delluomo. La DGA 0.1 mg/kg.

16 Altroconsumo 252 Ottobre 2011 www.altroconsumo.it


Genova, agire subito
Tutelare la salute pubblica
Nelle due scuole di Genova, la Cantore e la (mentre il servizio di ristorazione era
Andersen, emerso un problema grave: garantito da due societ, CIR e Compass).
abbiamo riscontrato la presenza di Diclorvos Quindi la fonte del problema la stessa.
nei campioni di pane. Lutilizzo di questo Il Comune non ci ha comunicato come
pesticida non consentito in Europa. intende risolvere il problema. Per legge, per,
Appena ricevuti i risultati delle analisi a luglio, responsabile della salute pubblica e ha il
a scuole gi chiuse, abbiamo segnalato il compito di tutelarla. Per questa ragione
problema allamministrazione genovese, pretendiamo provvedimenti concreti e la
chiedendo che ci comunicassero al pi garanzia che episodi di questo genere non si
presto, e comunque prima dellinizio del ripetano. Riteniamo anche che i genitori dei
nuovo anno scolastico, quali provvedimenti bambini coinvolti debbano essere informati
intendessero adottare per sanare la dellaccaduto e che, alla luce dellinchiesta, le
situazione. Nel momento in cui scriviamo (9 refezioni debbano fare controlli puntuali
settembre, dopo pi di un mese), abbiamo anche sui residui di pesticidi eventualmente
ricevuto solo una risposta interlocutoria, con presenti negli alimenti serviti.
la quale ci stato confermato che il fornitore Se tutto ci non accade, faremo valere i
di pane era lo stesso per entrambe le scuole diritti dei cittadini nelle sedi opportune.

A GENOVA A MILANO
La gestione del servizio di refezione nelle scuole della citt Milano Ristorazione la societ municipalizzata del Comune
ligure appaltata a sei societ esterne. I pasti serviti meneghino, responsabile della refezione scolastica di oltre 500
quotidianamente sono quasi 30 mila, di cui oltre la met nelle scuole milanesi, dove ogni giorno serve 95 mila pasti.
scuole primarie della citt. Le scuole dellinchiesta ricevono I pasti che abbiamo analizzato nelle due scuole del capoluogo
pasti trasportati dalle societ di ristorazione Compass e CIR. milanese provengono da due centri di cottura esterni.

SCUOLA SCUOLA SCUOLA THOUAR E SCUOLA


A. CANTORE H.C. ANDERSEN GONZAGA FRATELLI CERVI
Primi Primi

crema di fagioli 
 inestra di legumi
m 
 asta al sugo
p  riso al pomodoro
con pasta con pasta 
 asta in bianco
p tortellini di carne
pasta al sugo pasta al sugo 
 asta agli aromi
p in brodo
pasta al pesto pasta al pesto riso alla gnocchi al pesto
pasta al burro pasta al burro parmigiana  p asta
lasagne lasagne pizza al pomodoro
Contorni Contorni

insalata verde

 atate al forno
p
insalata verde
verza in insalata
cavolfiori e
broccoletti brasati
V finocchi in insalata
zucchine al forno
carote in insalata patate al forno erbette all'olio cavolfiori brasati
verza in insalata carote in insalata 
patate piselli

 olpettone
p 
 olpettone
p al prezzemolo insalata
di fagiolini e patate di fagiolini e patate piselli
carote e finocchi
Frutta
arancia
mela
banana
V arancia
mela
banana

 ela
m
arancia
V Frutta
V arancia
pera
  udino al cioccolato
b   udino cioccolato
b pera banana
e pera yogurt mela

1 pesticida V Pane V 2 pesticidi


Nella frutta abbiamo
2 pesticidi
RISULTATI

Abbiamo trovato tracce


Pane 1 pesticida
In laboratorio emerso
Il caso grave il pane,
dove abbiamo trovato trovato il Pirimetanil. di pesticidi nei contorni un residuo di Imazalil
residui di Diclorvos, un Nel pane c il Diclorvos, (Boscalid ) e nella frutta solo nel campione di
pesticida vietato. C pesticida vietato. (Imazalil), in entrambi i frutta, entro i limiti
anche il Pirimifos metile, Il Pirimifos metile invece casi in quantit inferiore previsti dalla norma
ma entro i limiti. entro i limiti. ai limiti ammessi dalla europea.
legge.

www.altroconsumo.it Ottobre 2011 252 Altroconsumo 17


Inchiesta
i bimbi sono pi vulnerabili, a scopo
LA DOSE ACCETTABILE cautelativo sarebbe auspicabile che le
mense scolastiche servissero bio almeno la
I pesticidi sono sostanze tossiche, frutta e la verdura, alimenti spesso
dannose per luomo, se lassunzione contaminati da pesticidi, come la nostra
supera un certo dosaggio. inchiesta ha dimostrato.
La Dose Giornaliera Accettabile (DGA), Alimenti controllati
espressa in mg per kg di peso Secondo lultima inchiesta dellAutorit
corporeo, la quantit di sostanza che europea per la sicurezza alimentare, l85%
pu essere ingerita quotidianamente degli italiani si dice preoccupato per il
da un individuo, nellarco della vita, rischio legato alla presenza di pesticidi in
senza correre rischi per la salute. frutta, verdura e cereali. Per rassicurarli,
Per esempio, il Pirimifos metile ai genitori ricordiamo che i controlli non
pu essere assunto in misura di 0,004 mancano; ogni anno il ministero della
mg/kg di peso corporeo. Questo Salute rende noti dati generalmente
significa che un bambino rassicuranti sulle analisi affettuate sui
di 8 anni e circa 25 kg di peso prodotti alimentari. I limiti di legge in
potrebbe mangiare fino a 800 g del generale sono rispettati, solo una minima
pane pi contaminato della nostra parte delle derrate risulta contaminata in
inchiesta, senza correre rischi quantit superiore.
per la propria salute. Ci detto, resta il problema delleffetto
cocktail. In pratica, a preoccupare la

A NAPOLI A ROMA
Per quanto riguarda lanno scolastico 2010-2011, il servizio di La gestione del servizio nella capitale appaltata, per lanno
refezione scolastica appaltato a 8 diverse aziende. I pasti 2010-2011, a 13 aziende. I pasti serviti quotidianamente sono in
serviti quotidianamente sono circa 30 mila, di cui oltre 12 mila tutto 150 mila, per un totale di 740 scuole servite. Le due
nelle scuole primarie. I pasti scolastici sono trasportati da primarie dellinchiesta ricevono pasti preparati in loco dalle
societ esterne: Vegezio Valerio e Gestione servizi integrati. societ CNS-CAMST e Dussmann Service.

SCUOLA SCUOLA RISTORI SCUOLA SCUOLA


L. VANVITELLI Primi NAPOLI 34 DE RUGGIERO Primi IV NOVEMBRE 1918


 asta e fagioli
p 
 asta e fagioli
p  asta e patate
p   asta al
p
pasta con zucca pasta con zucca 
spaghetti pomodoro

 asta
p 
 asta al
p al tonno cibo pasta
al pomodoro pomodoro sformato di pasta al pesto

 asta con
p 
 asta con
p conchiglie al burro gnocchetti
lenticchie lenticchie riso al pomodoro con zucchine
risotto con spinaci risotto con spinaci riso al pomodoro
Contorni Contorni
carote allolio
fagiolini al
pomodoro
V V   atate brasate
p
carote allagro
frittata di spinaci

zucchine
carote
pomodori

 atate allolio
p
patate croccanti
patate al forno
frittata fagiolini insalata verde carote
di zucchine al pomodoro caprese
patate


 ela
m
arancia
plum cake
V Frutta
V 
 ela
m

 lum cake
p
arancia

 iwi
k
mela
arancia
Frutta 
 iwi
k
mela
arancia
banana
succo di frutta

3 pesticidi
RISULTATO
3 pesticidi Pane
V Pane V
Tutte le pietanze
prelevate nelle scuole

nessun
Scovato il Clorprofam Il Clorprofam stato romane sono esenti da
nel contorno, forse trovato nei contorni, residui di antiparassitari.
proveniente dalle il Tiabendazolo Il buon risultato frutto
patate. LImazalil stato
trovato nella frutta e il
Pirimifos metile nel
nella frutta, il Pirimifos
metile invece nel pane.
Tutto entro i limiti di
pesticida probabilmente della
scelta di servire alimenti
di origine biologica.
pane. Tutti entro i limiti. legge.

18 Altroconsumo 252 Ottobre 2011 www.altroconsumo.it


presenza contemporanea di pi pesticidi
sullo stesso alimento, anche quando sono I CONSIGLI PER RIDURLI A CASA
tutti sotto i limiti di legge. come se uno
potenziasse leffetto dellaltro e viceversa. Alcuni passi giusti permettono di ridurre in modo significativo i
I campioni ortofrutticoli analizzati nel residui di pesticidi presenti su frutta e verdura. Ma la prima
2009 dal Ministero evidenziano il buona regola consumare alimenti diversi, variando spesso.
problema: il 20% degli alimenti contiene
pi di un principio attivo
Conviene lavare frutta
contemporaneamente. Per legge i limiti 1 e verdura sotto lacqua
dei residui di antiparassitari sui cibi sono
stimati su una valutazione del rischio corrente per almeno un
realizzata per ogni singola sostanza. Nella minuto, strofinandola
realt, per, tutti noi siamo esposti a una energicamente con le mani.
combinazione multipla di sostanze Nel caso dei vegetali a foglia,
chimiche, con rischi potenziali non del conviene lavare le foglie una a
tutto noti. La comunit scientifica sta una. Asciugate con uno
prendendo in attenta considerazione il strofinaccio pulito a fine
problema del potenziamento delleffetto lavaggio.
tossico del mix di pesticidi. Per ora sembra
certo che il rischio possa esserci solo nel
caso di esposizione sufficientemente
elevata alle sostanze: cosa che di fatto non
accade mai nelle mense dellinchiesta. Il bicarbonato di sodio
2 consente di allontanare
una maggior quantit di
pesticidi. Il lavaggio in
ammollo, per, non
consigliabile per ogni alimento
A TORINO (le fragole, per esempio,
tendono a disfarsi) e deve
La gestione della refezione scolastica indiretta e appaltata a comunque essere piuttosto
quattro diverse aziende. I pasti serviti quotidianamente sono breve. utilie cambiare lacqua
49.500, di cui oltre 28 mila nelle scuole primarie della citt. un paio di volte e alla fine
Le due scuole primarie scelte servono pasti trasportati, risciacquare bene.
preparati dalle societ di ristorazione CAMST e Compass.

SCUOLA SABIN SCUOLA


Togliere la buccia un
(EX MARCHESA) Primi DUCA DAOSTA 3 metodo efficace per
eliminare i residui di pesticidi
riso in bianco riso in bianco che si depositano sulla frutta.
lenticchie, sedanini
pomodoro e ditalini pomodoro e pesto Si perdono, per, alcuni
eliche lenticchie principi nutritivi (fibra,
al pomodoro e pomodori
sedanini con pasta vitamine). Si pu rimuovere la
pomodoro e pesto eliche al pomodoro buccia anche da alcuni
passato Contorni cibo venerd
vegetali (cetriolo, zucchina,
spinaci olio e spinaci olio melanzana), mentre per le
parmigiano e parmigiano
carote allolio carote allolio verdure a foglia basta togliere
patate lesse insalata di patate le foglie pi esterne.
fagiolini allolio fagiolini
insalata e carote insalata e carote

mousse di frutta
budino
Frutta V mousse di frutta
budino
4 Anche la cottura pu in
alcuni casi ridurre il
al cioccolato al cioccolato
insalata di frutta mela contenuto in pesticidi. Questo
banana banana pu accadere in diversi modi: il
arancia
trattamento termico
distrugge alcune molecole e
1 pesticida V Pane V 2 pesticidi consente leliminazione dei
pesticidi pi volatili; in pi,
Frutta e verdura sono di Il Tiabendazolo stato
origine biologica, senza trovato nella frutta, nei lacqua di cottura rimuove i
pesticidi. limiti consentiti. residui di pesticidi presenti
Il Pirimifos metile Il Pirimifos metile
presente invece nel presente invece nel sulla superficie esterna degli
pane, ma in tracce molto pane, ma in tracce molto ortaggi.
ridotte. ridotte.

www.altroconsumo.it Ottobre 2011 252 Altroconsumo 19


Inchiesta

Spesa
alla caccia del risparmio
Battere la crisi al supermercato si pu. Senza rinunciare
alla qualit. Si possono risparmiare in media 700 euro allanno.

LA NOSTRA INCHIESTA
Piccolo, centrale ed essenziale:
Per scoprire dove poter risparmiare, anche il futuro del supermarket?
questanno abbiamo ipotizzato alcuni
scenari di spesa di una famiglia media.

LA GEOGRAFIA DEL RISPARMIO


Lindagine stata condotta in 949 punti
vendita di 61 citt italiane nel maggio 2011.
Complessivamente abbiamo visitato 670
supermercati, 146 ipermercati e 133 hard
discount, rilevando qualcosa come
887mila prezzi per un totale di 108
categorie merceologiche. A pagina 28
trovate
i giudizi completi per ciascuna citt.

DUE STILI, DUE CARRELLI


Vi presentiamo due modelli alternativi di
spesa. Il primo quello pi diffuso, che
include i prodotti di 507 marche relative a
724 confezionamenti riconducibili a 102
categorie merceologiche (Carrello 1); il
secondo di stampo low cost, cio
contiene i prodotti pi economici
(Carrello 2).
Le relative classifiche per catene
le potete leggere a pagina 23.

UNA SCELTA CONSAPEVOLE


Il costo del carrello stato tradotto in un
indice ponderato, il che permette di
confrontare il livello dei prezzi tra le
diverse catene nonch da citt a citt
(trovate le tabelle da pagina 28).

20 Altroconsumo 252 Ottobre 2011 www.altroconsumo.it


la rivincita dei piccoli contro vendita e operante in piazze molto dellofferta commerciale, come


i giganti. Nella gara che competitive come Verona. Novit anche lorganizzazione pi spartana dei negozi.
senza sosta le principali per il secondo gradino del podio, U2, Il risultato una proposta estremamente
insegne di super e insegna che fa riferimento alla catena concorrenziale sul prodotto di marca, ma
ipermercati presenti sul Unes (da non confondere con U!) e che in una formula pi vicina a quella del
territorio nazionale giocano a colpi di nellultimo anno ha nettamente migliorato punto vendita di vicinato: supermercati
prezzi ribassati e di offerte speciali, la posizione. Terza in classifica Panorama, facilmente accessibili, poich interni ai
questanno a spuntarla, soprattutto grazie legata alla catena Pam e, al quarto posto, centri urbani.
a una strategia commerciale che ha linsegna che ha ottenuto la palma della Una ricetta innovativa, in grado di
investito sulla competizione di prezzo sui convenienza lo scorso anno, vale a dire soddisfare esigenze di mobilit sostenibile
prodotti di marca, sono spesso stati i Ipermercati Iper. Quinta posizione per penalizzate invece dai grandi centri
supermercati di piccole e medie Esselunga, seguita a stretto giro da Iper commerciali, spesso in periferia.
dimensioni. Simply, Ipercoop, Leclerc Conad e
Auchan. A deludere, invece, alcuni nomi Un risparmio da mille euro
Davide contro Golia noti e distribuiti capillarmente sul Malgrado gli annunci ottimistici che si
La classifica nazionale delle insegne pi territorio, come Carrefour. sono sprecati durante la prima parte
convenienti, negli ultimi anni dominata dellanno, la crisi economica che ha
dai gruppi nazionali come Esselunga, Iper Piccoli, spartani, ma convenienti attanagliato le famiglie italiane negli ultimi
e Ipercoop, questanno mostra alcune A cosa si devono queste novit? Prendiamo due anni non stata ancora archiviata.
interessanti new entry. ad esempio i casi di U2 e di Simply. La loro Anzi, i colpi di coda che si sono registrati
A cominciare dalla prima in classifica, strategia quella di puntare sulla piccola durante i mesi estivi non sembrano
Galassia, presente in Italia con sei punti dimensione e sul risparmio in aspetti prospettare nulla di buono.

www.altroconsumo.it Ottobre 2011 252 Altroconsumo 21


Inchiesta

INTERVISTA
Il ritorno ai negozi di prossimit una stato lunico settore che ha garantito ai
Cobolli Gigli tendenza che si sta manifestando da consumatori la pura trasformazione del
(Federdistribuzione): qualche anno, sia in Italia che nei Paesi prezzo da una moneta allaltra, senza alcun
europei. I risultati dellinchiesta di incremento. Da allora la tutela del potere
Il futuro sono punti vendita Altroconsumo di questo mese vengono dacquisto delle famiglie stato un
pi piccoli, pi vicini a casa, confermati anche da Giovanni Cobolli Gigli, imperativo per le aziende distributive: dal
ma con prezzi convenienti. presidente di Federdistribuzione. 2002 al 2010 se i prezzi delle tariffe e dei
servizi sono complessivamente aumentati
Presidente, quali sono le ragioni di questo del 29,2%, i prezzi dei prodotti confezionati
ritorno al piccolo? nella Gdo sono incrementati solo del 5,5%.
Negli ultimi anni alcune imprese Variazioni significative di singoli mercati
distributive hanno diversificato i propri sono quindi dovute a fenomeni particolari e
formati. In questo senso il panorama della circoscritti, legati alle variazioni delle
convenienza analizzato da Altroconsumo materie prime.
pu essere mutato, segnalando nuovi nomi
ed evidenziando per altri una diversa La crisi economica non finita. E le
collocazione in classifica. Il ritorno alla incertezze sul piano finanziario rischiano di
prossimit una tendenza non solo italiana sortire pesanti ripercussioni sulleconomia
ma anche europea, poich il consumatore reale e sulle decisioni di consumo dei
segnala di gradire punti vendita di pi facile cittadini. Quali strategie mette in campo la
frequentazione, pi vicini a casa, Gdo per venire incontro alle famiglie?
raggiungibili anche senzauto, nei quali Siamo preoccupati per il futuro dei
tuttavia possibile trovare un consumi. Veniamo da anni di consumi
assortimento sufficientemente ampio e deboli e non vediamo segnali significativi di
buona convenienza. inversione di tendenza. Le ultime vicende
economiche, inoltre, comporteranno una
Da qualche anno ci siamo accorti della nuova caduta del potere dacquisto e
grande differenza di prezzi fra Nord e Sud. aumenteranno le preoccupazioni per il
Spesso, infatti, i prezzi praticati al Sud sono futuro da parte delle famiglie, contribuendo
sensibilmente pi alti di quelli praticati al ulteriormente a frenarne la spesa. In
Nord. Quali ostacoli impediscono una questo quadro la scelta delle imprese
maggior convenienza al Sud? distributive stata quella di fare tutto il
Questo fenomeno si manifesta possibile per salvaguardare la capacit di
esclusivamente nei prodotti confezionati a acquisto dei consumatori, assicurando la
causa della struttura della distribuzione pi ampia scelta possibile, la massima
moderna presente sul territorio: nel convenienza e il miglior servizio. Tutto
Mezzogiorno la grande distribuzione questo si traduce in fatti concreti: in ogni
organizzata (Gdo) generalmente meno punto vendita e per ogni categoria
presente e la concorrenza tra le insegne merceologica si pu trovare dal prodotto
meno forte rispetto a quanto accade al meno caro a quello di nicchia e di alta
Nord, e sappiamo che la concorrenza un qualit; quasi il 30% della spesa alimentare
potente stimolo al contenimento dei prezzi. fatta con prodotti promozionati che
Se invece si prendono in considerazione i garantiscono sconti medi vicini al 30%; lo
prodotti freschi, quindi con una forte sviluppo della marca del distributore
incidenza dei prodotti locali, il Mezzogiorno propone un prodotto con la qualit dei
presenta ancora prezzi significativamente leader ma un prezzo inferiore fino al 40%.
inferiori rispetto alle regioni del Nord. Va
quindi precisato che la spesa complessiva Al di l dei prezzi, su cosa state investendo
di una famiglia risulta ancora pi per fidelizzare la clientela?
conveniente al Sud, come evidenziano gli Lobiettivo proporsi ai clienti con punti
indicatori di reddito del Paese. vendita sempre pi amichevoli e stimolanti,
capaci di garantire unofferta ampia e
Nel corso di una nostra indagine sempre aggiornata in un ambiente
sullaumento del costo della vita in questi piacevole e che attribuisca allacquisto,
primi dieci anni di euro, abbiamo soprattutto del non food, una valenza
evidenziato importanti aumenti in alcune anche emozionale. Per questo molte
categorie alimentari. Da che cosa nascono imprese hanno avviato importanti progetti
aumenti di questo tipo? di rinnovamento della propria formula,
Allepoca della transizione alleuro la Gdo aumentando i servizi al cliente.

22 Altroconsumo 252 Ottobre 2011 www.altroconsumo.it


Ecco perch, in un contesto del genere, Una cifra importante, dato che, secondo Innanzitutto la leva della concorrenza. In
per le famiglie, la possibilit di lIstat, ogni famiglia spende mediamente altre parole, pi punti vendita si
risparmiare qualche centinaia di euro 6.272 euro allanno per fare la spesa. concentrano in ununica citt, pi le
allanno sulla spesa pu rappresentare un insegne sono portate ad abbassare i prezzi
aspetto ancora pi interessante. Citt che vai, risparmio che trovi per essere competitive e attirare sempre
E, a giudicare dalla nostra inchiesta, le LItalia il paese dei mille campanili. nuovi clienti.
possibilit di risparmio, anche questanno, Ma pure dei mille prezzi. Da Nord a Sud, Il risultato si nota anche nella differenza di
ci sono. infatti, anche le stesse insegne praticano risparmio possibile. Si va infatti dal
Scegliendo il punto vendita pi prezzi diversi. risparmio massimo di Alessandria, 1.310
conveniente, infatti, si possono Le possibilit di risparmio, quindi, variano euro, a quello di Aosta, solo 164 euro.
risparmiare in media 700 euro allanno. di molto, da citt a citt. Il motivo? Ma andiamo per gradi.

IN DIECI ANNI FAMIGLIE PI POVERE


Il prossimo gennaio la moneta unica compir i suoi lIstat: gli oli alimentari non di oliva (+50%), la farina
primi dieci anni. Come abbiamo scritto il mese scorso (+50%), il pane (+36%), la pasta (+36%) e la frutta

-7%
(AC 251, settembre 2011), nel corso di questo fresca (+35%). Anche il pesce ha subto impennate di
decennio gli italiani si sono sicuramente impoveriti. prezzo evidenti. Basti pensare che il tonno in scatola
Se infatti il loro reddito procapite cresciuto dal 2001 aumentato del 34%, come la birra. Nessun articolo
a oggi del 14%, i prezzi in media sono saliti del 21%, ha registrato diminuzioni. Tra i minori rincari spiccano
tanto che il nostro potere dacquisto si ridotto del 7 le carni suine (+6,7%), i gelati (+9,3%), lo zucchero La perdita di potere
per cento. Un impoverimento che dipeso anche (+10,5%) e le acque minerali (+11,3%). dacquisto delle
dallaumento dei prezzi relativi ai prodotti alimentari, In basso, gli aumenti di singoli prodotti tra 2001 e famiglie italiane.
lievitati, nel complesso, del 27 per cento. Tra le voci di 2011, documentato dalle nostre rilevazioni per
spesa che sono maggiormente aumentate secondo linchiesta supermercati pubblicata ogni anno.

+ 10,8%
+ 21,8%
+ 21,6%
+ 19,4% +47,5%
+ 19,2%

+ 25,1%
+ 40,9%

+ 35%

+ 41,6% + 34,3% + 35,2%

www.altroconsumo.it Ottobre 2011 252 Altroconsumo 23


Inchiesta

OLTRE LA MARCA
Al supermercato si possono prezzo del prodotto di prezzo del prodotto di prezzo del prodotto prezzo del prodotto
acquistare diversi tipi di marca, marca in promozione marchio commerciale primo prezzo discount
anche dello stesso prodotto.
Ci si pu avvantaggiare delle -23% -38% -42% -53%
promozioni sui prodotti di
marca, oppure possibile
acquistare prodotti a marchio
commerciale, a marchio primo
prezzo o di hard discount.
Scelte dacquisto che possono
portare a risparmi anche molto
DET
consistenti. I dati a fianco sono
tratti da questa inchiesta.

TABELLA COME LEGGERLA CLASSIFICA CARRELLO 2


Catena Tipo Indice
Carrelli Sono due i modelli di Tipo Con I indichiamo gli iper- indici sono invece assegnati
spesa messi in pratica. Uno mercati. S si riferisce ai super- proporzionalmente. Ci quindi EUROSPIN D 100
quello pi diffuso, che include i mercati. D agli hard discount. significa che un indice 110 prati- LIDL D 101
prodotti di marca pi venduti (che ca mediamente prezzi pi cari
chiamiamo Carello 1), e uno di Indice Per entrambi i carrelli, del 10% in una stessa citt rispet- DICO D 102
stampo low cost (indicato come abbiamo attribuito 100 alla ca- to allinsegna pi economica. Le INS D 102
Carrello 2), a caccia dei prodot- tena che si rivelata la pi con- due tabelle presentano indici non
PENNY MARKET D 103
ti pi economici. veniente dellinchiesta. Gli altri confrontabili.
D PIU D 104
LD MARKET D 105
MD D 108
CLASSIFICA CARRELLO 1 CLASSIFICA CARRELLO 1
CARREFOUR I 110
Catena Tipo Indice Catena Tipo Indice AUCHAN I 110
GALASSIA I 100 IPERSIDIS S 106 IPER I 111
U2 SUPERMERCATO S 101 COOP S 106 ESSELUNGA S 113
PANORAMA I 101 CARREFOUR I 106 IPERCOOP I 114

IPER I 101 PAM S 119


MAXISIDIS S 106
ESSELUNGA S 102 PANORAMA I 120
INTERSPAR S 106
COOP S 121
IPER SIMPLY S 103
DOK SUPERMERCATI S 106 CARREFOUR MARKET S 123
IPERCOOP I 103
SISA S 107 SIMPLY S 128
LECLERC CONAD I 103
POLI S 107 EUROSPAR S 128
AUCHAN I 103 BILLA S 130
SUPER A&O S 108
PAM S 103 FAMILA S 135
EUROSPAR S 108
IPERFAMILA I 103 ALI S 137
CONAD S 108
BENNET I 104 LECLERC CONAD I 140
CARREFOUR MARKET S 108 SMA S 141
ALI S 104
TIGRE MAXITIGRE S 109 DESPAR S 141
SMA S 105
SUPERBASKO S 109 DOK SUPERMERCATI S 142
IPERSPAR I 105
U! COME TU MI VUOI S 109 SUPER A&O S 144
IL GIGANTE I 105
PUNTO SMA S 145
EMISFERO I 105 SUPERMERCATI GULLIVER S 110
CONAD S 150
CONAD SUPERSTORE S 105 DESPAR S 111
CONAD SUPERSTORE S 155
FAMILA S 105 DIMEGLIO S 111 MAXISIDIS S 158
SIMPLY S 106 BILLA S 112 SISA S 160

24 Altroconsumo 252 Ottobre 2011 www.altroconsumo.it


Unindagine capillare carrello, appunto il Carrello 2, scegliendo penisola si conferma Verona, dove
Questanno i nostri esperti hanno passato le stesse categorie di prodotto che possibile trovare il punto vendita in cui la
al vaglio ben 886.826 prezzi, relativi a 108 compongono il Carrello 1, ma scegliendo spesa costa meno (indice 100 in tabella).
categorie merceologiche. Per farlo, ci questa volta gli articoli pi economici. Una Qui la spesa media a famiglia, prendendo
siamo recati in 949 punti vendita sorta di top list dei prodotti low cost, che come riferimento il consumo medio della
distribuiti in 61 province italiane. ha generato una seconda classifica. famiglia tipo italiana, di 5.785 euro; il
Un mare di dati e di numeri, insomma, da risparmio massimo possibile, scegliendo
cui siamo partiti per valutare la Dove abita la convenienza bene il supermercato, di 844 euro.
convenienza di certe catene rispetto ad Come abbiamo visto, ormai nessuna Oltre a Verona, nei punti alti di classifica
altre. Per farlo abbiamo diviso la vostra catena pratica gli stessi prezzi su tutto il troviamo Pisa, quarta lanno scorso,
spesa-tipo in due carrelli. territorio nazionale. La pressione Firenze, seconda nel 2010, e Modena,
In quello che abbiamo chiamato Carrello 1 concorrenziale fra insegne induce infatti le nona nella rilevazione precedente.
abbiamo messo una selezione dei pi azienda a praticare politiche commerciali Ottime possibilit di risparmio si trovano
comuni e conosciuti articoli di marca. In differenti, anche in maniera sensibile, fra poi anche a Padova, Arezzo, Treviso, La
base ai prezzi di questi prodotti abbiamo citt e citt. Spezia e Alessandria.
cos costruito una classifica di Se guardiamo ai prezzi del punto vendita Interessante questanno il risultato di
convenienza delle catene. meno caro della citt, analogamente allo Napoli, 13 posizione con Pesaro e
Abbiamo poi riempito un secondo scorso anno, la citt pi conveniente della soprattutto prima citt del Sud e prima

LA FIERA
DEGLI SPRECHI
Solo in Italia, secondo
Coldiretti, ogni anno
restano invenduti nei
retrobottega dei punti
vendita qualcosa come
240mila tonnellate di
alimenti per un valore di
un miliardo di euro.
Derrate che potrebbero
sfamare 600mila cittadini
con tre pasti al giorno per
un anno.
Costruisci una lista della Attenzione ai prodotti Verifica sempre la Valuta con senso critico
Ma non sono solo i spesa ragionata quando prelavati: linsalata in scadenza dei prodotti e le offerte promozionali.
supermercati i sei a casa, annotando busta appassisce prima, valuta se riuscirai a Non comprare dimpulso.
responsabili degli sprechi. solo quello che serve, le carote tritate si consumarli in tempo, Ti servono davvero? E in
e poi cerca di seguirla. ossidano pi in fretta. soprattutto se freschi. quella quantit?
Si spreca anche dopo
lacquisto. Secondo uno
studio commissionato
dalla Fao (Food and
Agriculture Organization
delle Nazioni Unite) in
Europa e in Nord America
lo spreco pro capite del
consumatore medio
oscilla tra 95 e 115 kg
allanno.
Tra i prodotti pi sprecati
in Italia troviamo il pane
nonch la frutta e la
verdura. Tra i motivi c
sicuramente leccesso di
acquisto generico, ecco
perch a nostro avviso i Preferisci lacqua del Mangia meno carne: ne Conserva sempre il cibo Cerca di riutilizzare tutti
consumatori devono rubinetto a quella in godr non solo la tua al meglio, per evitare che gli avanzi (anche il pane
bottiglia: ti ringrazier salute, ma anche si deteriori prima del secco), per polpettoni,
imparare a essere pi anche lambiente. lambiente e il tuo tempo. Frutta e verdura sughi, ripieni, pangrattato
consapevoli delle proprie portafoglio. stanno in basso nel frigo. o surgelandoli.
scelte alimentari.

www.altroconsumo.it Ottobre 2011 252 Altroconsumo 25


Inchiesta
delle grandi citt italiane. Fra le altre ... e del massimo risparmio appare la prima catena di ipermercati,
metropoli troviamo Torino in 19 Se cerchiamo il massimo risparmio, quello Carrefour che, seppur non uscita
posizione, mentre Milano in 24, scesa a in altre parole raggiungibile scegliendo i benissimo dallanalisi relativa ai prodotti
met classifica dopo aver ottenuto lo prodotti del Carrello 2, ancora una volta a di marca del Carrello 1, si dimostra invece
scorso anno la dodicesima posizione. la non avere rivali sono gli hard discount, molto conveniente sul versante dei primi
capitale, Roma, 25, e infine Palermo e che occupano le prime otto posizioni della prezzi. Seguono poi Auchan e Iper.
Genova, rispettivamente, occupano il 26 classifica. Per quanto riguarda infine i supermercati,
e il 28 posto. Tra questi Eurospin, come lo scorso anno, per quanto riguarda il carrello 2 troviamo
Altro aspetto da sottolineare, sempre si conferma essere la catena pi al primo posto Esselunga, seguita a
mettendoci nei panni di un consumatore economica dellindagine, seguita a stretto brevissima distanza da Ipercoop.
che cerchi il punto vendita meno caro, il giro da Lidl, Dico e Ins. Fanalini di coda dellinchiesta,
complessivo cattivo posizionamento dei Sfilate tutte le insegne dei discount questanno, sono risultati infine Conad,
centri meridionali, concentrati dalla 48 presenti in Italia, ecco che al nono posto Maxisidis e Sisa.
posizione in avanti: ancora una volta un
pessimo segnale per le famiglie del Sud.
Chiudono la classifica Foggia, Messina e
Aosta, questultima con una spesa media
al di sopra dei 6.550 euro.

Marca che scegli risparmio che trovi CARI I DUE ESTREMI


Fra le corsie di un supermercato si
possono fare acquisti scegliendo varie A partire da pagina 28 vi presentiamo i risultati della nostra inchiesta, analizzando il
tipologie di marca: dalle promozioni sui livello dei prezzi citt per citt, riferiti al carrello 1 (prodotti di marca pi venduti). Ne
prodotti di marca, agli articoli a marchio emerge che i prezzi medi pi bassi si concentrano nelle regioni centroorientali.
commerciale, fino ai primi prezzi o hard Colpisce il livello alto dei prezzi in Lombardia, che al Nord si distingue dalle regioni
discount. confinanti. Diverse regioni meridionali si evidenziano per un livello di prezzi
Rispetto ai prezzi pieni, in media le particolarmente alto.
promozioni consentono di risparmiare
qualcosa come il 23%, percentuale che Trentino Alto Adige
sale al 38 se si scelgono i prodotti di Lombardia
marchio commerciale e che tocca il 42 con Friuli Venezia Giulia
quelli a primo prezzo. Aosta
Allhard discount, il risparmio pu infine
superare il 50 per cento.
Unattivit promozionale molto intensa
labbiamo registrata presso Ipersimply, Veneto
Panorama e Galassia, mentre prodotti a Piemonte
marchio commerciale particolarmente Emilia Romagna
convenienti si possono trovare da
Carrefour, Auchan, Billa, Esselunga e Marche
Simply. Le insegne che praticano le Liguria
proposte pi accattivanti sui primi prezzi, Abruzzo
oltre agli hard discount (vedi Carrello 2) Toscana
sono infine Carrefour, Auchan, Iper, Molise
Esselunga e Ipercoop.
Sardegna Umbria Puglia
La sfida delle insegne
Offerte speciali e conseguenti oscillazioni Lazio
dei prezzi a parte, basandoci sui risultati
del cosiddetto Carrello 1 (cio quello dei Campania
prodotti di marca), linsegna che
questanno ottiene il risultato migliore,
come gi anticipato allinizio dellarticolo, Basilicata
Galassia. Secondo posto per U2 a pari
merito con Panorama e Iper. Sicilia
A seguire Esselunga, Iper Simply,
Ipercoop, Leclerc Conad, Auchan, Pam e
Calabria
Iperfamila. Sorpresa inaspettata, quella di
Pam, dato che negli scorsi anni eravamo
abituati a trovarla pi in basso in Meno cara della media
classifica. Nella media
Scende invece Bennet, come del resto Pi cara della media
Carrefour, mentre guadagna qualche
posizione Sma.

26 Altroconsumo 252 Ottobre 2011 www.altroconsumo.it


La citt meno cara
dellinchiesta
questanno
Verona

CLASSIFICA PER CITT CLASSIFICA PER CITT CLASSIFICA PER CITT


massimo in citt

massimo in citt

massimo in citt
Indice massimo

Indice massimo

Indice massimo
Indice minimo

Indice minimo

Indice minimo
Spesa media

Spesa media

Spesa media
Citt Citt Citt
Risparmio

Risparmio

Risparmio
in euro

in euro

in euro

in euro

in euro

in euro
in citt

in citt

in citt
VERONA 100 116 5.785 844 LIVORNO 110 124 6.173 781 TARANTO 115 120 6.286 259
PISA 101 118 5.826 897 GENOVA 110 124 6.357 754 CAMPOBASSO 115 119 6.334 216
FIRENZE 102 124 5.804 1.179 SALERNO 110 122 6.322 658 CASERTA 115 116 6.239 102
MODENA 102 123 5.915 1.093 SAVONA 110 121 6.251 591 CAGLIARI 116 130 6.507 762
PADOVA 103 119 5.999 883 CATANZARO 110 120 6.268 517 CATANIA 116 129 6.529 711
AREZZO 104 123 6.001 1.040 REGGIO CALABRIA 111 127 6.427 883 SIRACUSA 116 127 6.596 580
TREVISO 104 115 5.899 606 COMO 111 124 6.347 688 FOGGIA 116 119 6.352 169
ALESSANDRIA 105 129 6.038 1.310 VARESE 111 124 6.420 675 MESSINA 117 125 6.489 425
LA SPEZIA 105 124 5.953 1.063 VITERBO 111 122 6.368 609 AOSTA 120 123 6.571 164
PERUGIA 105 116 5.975 600 NOVARA 111 122 6.379 600
BOLOGNA 106 124 6.135 926 CUNEO 112 128 6.256 869
PESARO 107 128 6.155 1.124 PESCARA 112 128 6.429 850
NAPOLI 107 123 6.316 833 LATINA 112 126 6.337 774
TABELLA COME LEGGERLA
VENEZIA 108 124 6.137 864 ASCOLI PICENO 112 126 6.338 749
PIACENZA 108 123 6.241 829 COSENZA 112 124 6.391 679 Indice Per ogni citt abbiamo riportato gli in-
dici del negozio meno caro e di quello con i
UDINE 108 120 6.081 685 BOLZANO 112 122 6.271 531 prezzi pi salati. Il valore 100 identifica il punto
vendita pi conveniente in assoluto riferito al
VICENZA 108 117 6.047 463 TRENTO 113 128 6.381 816 carrello 1 (prodotti di marca). Se un negozio,
PORDENONE 108 116 6.002 418 ANCONA 113 126 6.521 701 per esempio, presenta un indice di 110, signifi-
ca che ha prezzi mediamente pi cari del 10%
TORINO 109 128 6.367 984 TRIESTE 113 125 6.313 657 rispetto al negozio pi conveniente.
RIMINI 109 126 6.128 931 AVELLINO 113 121 6.317 385 Spesa media in citt Dato lo stesso carrello di
PARMA 109 126 6.223 912 BARI 113 120 6.332 379 prodotti, si tratta della stima del costo medio
annuo della spesa per le famiglie nelle diffe-
BRESCIA 109 125 6.267 869 FROSINONE 113 119 6.279 286 renti citt. In pratica la spesa media di una
famiglia italiana sulla base dei dati Istat relati-
BERGAMO 109 123 6.399 769 LECCE 114 126 6.382 617 vi ai consumi delle famiglie.
MILANO 110 129 6.319 1.026 TERAMO 114 121 6.313 349
Risparmio massimo in citt Intendiamo il ri-
ROMA 110 127 6.523 913 SASSARI 115 129 6.579 792 sparmio in euro facendo la spesa nel punto
vendita pi economico rispetto al pi caro.
PALERMO 110 125 6.504 827 POTENZA 115 120 6.319 303

www.altroconsumo.it Ottobre 2011 252 Altroconsumo 27


Inchiesta
PUNTI VENDITA TIPO INDICE TABELLA COME LEGGERLA
ALESSANDRIA Punti vendita Per ogni citt
U2 SUPERMERCATO corso Acqui, 221 S 105
abbiamo considerato fino a un conveniente
ESSELUNGA corso Teresio Borsalino, 2 ang. via Montebello S 105 massimo di cinque punti ven-
PANORAMA corso Giuseppe Romita ang. corso San Giovanni Bosco I nella media
106 dita di ciascuna delle insegne
GALASSIA via Casalbagliano I 106 pi importanti.
non conveniente
COOP via Achille Sclavo, 15 S 112
Tipo H: hard discount; I: iper-
BENNET strada statale Alessandria-Asti -Astuti I 112
mercato; S: supermercato.
U! COME TU MI VUOI corso Crimea, 91 ang. corso Felice Cavallotti S 116
U! COME TU MI VUOI via Fabio Filzi, 25 S 116 Indice Il valore 100 identifica il
MAXISTORE DIMEGLI via Vincenzo Bellini ang. via Teresa Michel S 129 negozio maggiormente con-
ANCONA veniente per quanto riguarda
il Carrello 1. Gli altri indici espri-
IPER SIMPLY via Guglielmo Marconi, 61 loc. Falconara Marittima S 113
mono in percentuale quando
AUCHAN strada statale 16 ang. via Franco Scattaglini, 6 - z.i. Baraccola I 115 la spesa pi elevata rispetto
SIMPLY via Tenna ang. via Conca - loc. Torrette S 118 al negozio con indice 100.
SMA strada Vecchia del Pinocchio, 26 S 119
TIGRE via Enrico Sacripanti, 1 S 120
COOP via della Montagnola 66c S 120
COOPVIA Giordano Bruno S 121
S CON TE SUPERSTORE via Matteo Ricci, 26 - loc. Collemarino S 122
S CON TE SUPERMERCATO via Caduti del Lavoro, 33 S 122
PUNTO SMA via Trieste, 45/47 S 123
CARREFOUR via Farfisa, 20 - loc. Aspio loc. Camerano I 123
BILLA corso Carlo Alberto, 2 S 123
S CON TE SUPERMERCATO via Bartolo da Sassoferrato, 1 S 124
MAXI COAL via Tronto 4B - loc. Torrette S 126
AOSTA
CARREFOUR loc. Autoporto, 22 loc. Pollein I 120
GROS CIDAC strada Paravera, 4 I 122
BILLA corso Battaglione Aosta, 5 S 123
CARREFOUR MARKET loc. Grand Chemin, 72 loc. Saint Christophe S 123
AREZZO j
IPERCOOP viale Giovanni Amendola, 13 I 104
COOP via Vittorio Veneto S 104
ESSELUNGA viale Leonardo da Vinci, 20 ang. via Sala Vecchia S 104
PAM via Vittorio Alfieri, 67 S 105
PAM via Eugenio Cal ang. via Antonio Curina, 12 S 106
EUROSPAR via Dante Alighieri ang. via Giuseppe Chiarini, 23 S 113
DESPAR via Guido Monaco, 82/90 S 122
EUROSPAR via Sette Ponti, 2 S 122
BILLA loc. Campo di Marte S 123 AREZZO. UN RISPARMIO DA MILLE EURO
ASCOLI PICENO Da anni si registra una forte tensione
IPERCOOP zona industriale 234 - fraz. Campolungo loc. Castel Lama I 112 concorrenziale tra Coop ed Esselunga, a cui
questanno si aggiunta quella di Pam. Tra le
IPER SIMPLY viale Costantino Rozzi, 1 S 113
dieci citt pi economiche, una scelta accurata
OASI via del Commercio, 52 I 113 pu consentire di risparmiare fino a mille euro
PUNTO SMA via Bengasi, 31/33 S 118 allanno sui prodotti di marca.
SMA via Bengasi, 2 S 121
MAXITIGRE via Salaria Km 207,7 S 122
BILLA INSIEME via Erasmo Mari, 30/32 S 126
AVELLINO
IPERCOOP via Salvatore Pescatori - contrada da Baccanico I 113
CONAD SUPERSTORE strada statale 7 bis ang. contrada Chiaira, 12 S 115
MAXI FUTURA via Serafino Pionati S 116
CONAD via Fr Scipione Bellabona, 100 S 120
CARREFOUR MARKET via Tagliamento S 121
BARI
AUCHAN strada statale 100 Bari-Taranto ang. via Noicattaro, 2 loc. Casamassima I 113
IPERCOOP via Natale Lojacono, 20 I 113
IPERCOOP via Santa Caterina, 19 I 116
DOK SUPERMERCATI via Pacifico Mazzoni S 116
IPERSIDIS via Giuseppe Papalia, 4/6 S 116
FAMILA via Rosario Livatino, 46/47 S 116

28 Altroconsumo 252 Ottobre 2011 www.altroconsumo.it


PUNTI VENDITA TIPO INDICE
DOK SUPERMERCATI via Brigata Regina S 116
MAXISIDIS via Giovanni Gentile, 59b S 117
DOK SUPERMERCATI corso Alcide de Gasperi, 429 S 117
FAMILA via della Resistenza, 46 S 118
MAXISIDIS via Buccari, 9/11 S 118
MAXISIDIS corso Alcide de Gasperi, 413b S 118
EUROSPAR via Nicola Cacudi ang. via Vito Stifano S 118
DOK SUPERMERCATI corso Sonnino Sidney, 52 S 118
IPERSIDIS via Napoli, 353d S 118
MAXISIDIS via Napoli, 301/305a S 119
COOP via Adolfo Omodeo, 3 S 119
IPERSIDIS via Edmondo Caccuri, 3/5 S 120
BERGAMO
ESSELUNGA via San Bernardino ang. via Pietro Spino S 109
ESSELUNGA via Filippo Corridoni, 30 S 111
IPER via Brusaporto, 41 loc. Seriate I 112
AUCHAN via Giosu Carducci, 55 I 113
U2 SUPERMERCATO via Angelo Maj ang. via Pinamonte da Brembate S 118
PELLICANO via Giuseppe Garibaldi, 7 S 118
PAM via Gabriele Camozzi, 115/117 S 120
CARREFOUR MARKET via Borgo Palazzo, 149 S 121
COOP via Broseta, 68 S 121
PELLICANO via San Bernardino, 159 B S 121
CARREFOUR MARKET via Mafalda di Savoia, 4 S 121
BILLA via Gerolamo Tiraboschi, 53 S 123
BOLOGNA j
ESSELUNGA via Guelfa ang. via Ilic Uljanov Lenin S 106
LECLERC CONAD via Larga, 10 ang. via Scandellara I 108
IPERCOOP via della Beverara, 50 I 108
PAM via di Corticella, 3 S 108
PAM via Guglielmo Marconi, 28a S 109
COOP via Amilcare Ponchielli, 23 S 109
EUROSPAR via dellArcoveggio, 74d S 110
CARREFOUR via Marilyn Monroe, 2/9 loc. Casalecchio di Reno I 110
COOP via Massimo Gorki, 6 S 112 BOLOGNA. C MOLTA SCELTA
Citt ricca di proposte, dotata sia di punti
COOP via Andrea Costa, 156 S 113
vendita di grandi dimensioni sia di piccoli negozi
COOP viale Tito Carnacini, 37 S 114 di prossimit, offre unampia possibilit di
IL GIGANTE piazza Giovanni da Verrazzano, 6 S 114 risparmio (anche 900 euro allanno) e una
PAM CLUB via Irnerio, 24 S 120 estesa offerta di prezzi pi bassi della media
nazionale. Fra le insegne pi convenienti
CONAD SUPERSTORE via Emilia Levante, 6 S 120
Esselunga, Leclerc, Ipercoop e Pam.
CARREFOUR MARKET via Don Luigi Sturzo, 37/39 S 122
SIGMA via di Corticella, 186-12 S 122
CONAD viale Abramo Lincoln, 5 S 122
CONAD viale Antonio Silvani, 3/7 S 124
BOLZANO
EUROSPAR via Resia, 22 S 112
INTERSPAR via Bruno Buozzi S 112
EUROSPAR via Roma, 18h S 113
DESPAR via Cesare Battisti, 1 S 115
POLI via Luigi Galvani, 3 S 115
DESPAR via della Rena, 40 S 117
POLI via Resia, 12p S 119
POLI via del Ronco, 1 S 119
BILLA corso Italia ang. via della Mendola S 122
BRESCIA
ESSELUNGA via della Volta S 109
IPER SIMPLY via Valcamonica, 15 S 112
BENNET via Genova, 76 tangenziale sud I 112
PELLICANO IPER via Giuseppe Mazzini, 97 loc. Rezzato I 113
SIMPLY via San Zeno, 76 S 114
SIMPLY via Giorgione, 7 S 114

www.altroconsumo.it Ottobre 2011 252 Altroconsumo 29


Inchiesta
PUNTI VENDITA TIPO INDICE
SIMPLY via San Bartolomeo, 23 S 114
AUCHAN via Enrico Mattei, 37/39 loc. Roncadelle I 114
SIMPLY via Milziade Tirandi, 30 S 115
COOP via Corsica, 35 S 117
COOP via Mantova S 117
SIMPLY via Cefalonia, 16 S 119
COOP via Casazza, 44 S 119
SIMPLY via Masaccio, 20 S 119
DIMEGLIO via Ildebrando Vivanti, 19 S 124
CARREFOUR MARKET via Crocifissa di Rosa, 60 S 125
DIMEGLIO via Rose di Sotto, 61 S 125
CAGLIARI j
CONAD SUPERSTORE via dei Valenzani, 21 S 116
LECLERC CONAD viale Guglielmo Marconi loc. Quartu SantElena I 117
AUCHAN via Dolianova, 35 I 117
SUPERMERCATI ISA via Sidney Sonnino, 69 S 117
SUPER PAN via Giovanni Cinquini S 118
IPERPAN viale la Plaia, 15 S 118
SUPER PAN via Filippo Figari S 118
CARREFOUR viale Guglielmo Marconi, 5 loc. Quartu SantElena I 118
CAGLIARI. FRA LE PI CARE
IPERPAN via Monsignor Virgilio Angioni loc. Quartu SantElena S 118 Pur disponendo di unampia offerta, a Cagliari
SUPER PAN viale Guglielmo Marconi, 161 S 119 abbiamo trovato prezzi tra i pi alti dellindagine,
BILLA via Edward Jenner S 120 tanto da posizionarsi fra le dieci citt italiane pi
care. Il punto vendita in assoluto pi economico,
SISA piazza Giovanni XXIII, 58 S 124
infatti, presenta prezzi nella media nazionale. Le
PELLICANO via Anassagora, 2 - loc. Pirri S 125 possibilit di risparmio per non mancano e
SISA viale Trieste, 98 S 126 raggiungono anche i 700 euro lanno.
DESPAR via Nuoro, 6/8 S 128
DESPAR via Berlino, 3 S 130
CAMPOBASSO
A&O via XXIV Maggio, 135 S 115
FAMILA via San Giovanni dei Gelsi, 37 S 115
IPERFAMILA contrada Colle delle Alpi I 116
OASI via Insorti dUngheria S 116
LECLERC CONAD via Colle delle Api, 44 I 117
A&O corso Francesco Bucci, 28 S 117
BRI via Monte Grappa S 119
CASERTA
IPERFAMILA strada statale 7 Appia loc. Vitulazio I 115
DEC via Guglielmo Marconi, 60 S 115
IPERFAMILA strada statale 7bis Nazionale Appia loc. Taverola I 116
LECLERC CONAD via Nazionale Appia, 5 loc. Casapulla I 116
CARREFOUR strada statale 87 - loc. Aurno loc. Marcianise I 116
FAMILA via Paolo Borsellino S 116
CATANIA j
IPER SIMPLY via Acicastello, 17 S 116
AUCHAN via San Giuseppe La Rena, 67 I 116
IPERCOOP via Salvatore Quasimodo loc. Gravina di Catania I 116
SMA via Umberto, 301 S 117
AUCHAN stradale Gelso Bianco I 117
SIMPLY via Tremestieri, 11c/l loc. Mascalucia S 117
IPERFAMILA strada statale 121 Catanese Km 11,5 loc. Belpasso I 119
SIMPLY via Fiducia, 29 S 119
CATANIA. DOMINA SMA-AUCHAN
SMA via Orto dei Limoni, 36 S 119 Piazza potenzialmente tra le pi vivaci della
SMA via Fabio Filzi, 8 S 119 Sicilia, soffre per di una posizione
PUNTO SMA corso Sicilia, 50 S 121 particolarmente forte della catena Sma-
Auchan, praticamente priva di concorrenza.
SISA via Messina, 649 S 122
Quartultima per livello medio dei prezzi, offre
CARREFOUR MARKET piazza Camillo Benso Conte di Cavour, 32e S 125 comunque buone possibilit di risparmio nei
EUROSPAR via Grasso Finocchiaro, 98 S 126 punti vendita Ipersimply, Auchan e Ipercoop.
PAM CLUB viale Mario Rapisardi, 123 S 129

30 Altroconsumo 252 Ottobre 2011 www.altroconsumo.it


PUNTI VENDITA TIPO INDICE
CATANZARO j
AUCHAN viale Emilia - loc. Frasso I 110
IPERSIDIS loc. Passo Di Salto S 114
IPERSIDIS via Gioacchino Da Fiore, 28 S 115
MAXISIDIS viale Cassiodoro, 1 - loc. Sala S 115
MAXISIDIS viale Pio X, 139 - loc. Pontepiccolo S 115
IPERSIDIS via Cosenza - loc. Catanzaro Lido S 116
MAXISIDIS viale Pio X, 108 S 116
CONAD via Francesco Acri, 3 S 118
EUROSPAR via Lucrezia Della Valle, 22 S 118 CATANZARO. TRA LE MIGLIORI A SUD
INTERSPAR viale Magna Grecia S 120 Quarta in classifica tra le citt meridionali, gode
di prezzi medio-bassi, anche se con limitate
COMO possibilit di risparmio. Lapertura di Auchan, un
ROLL via Asiago, 40 S 111 paio di anni fa, ha indotto anche i concorrenti a
IPER strada statale Dei Giovi ang. via Giacomo Leopardi, 2 a loc. Grandate I 112 migliorare la propria offerta a beneficio dei
ESSELUNGA via Carloni ang. via Solone Ambrosoli S 113 consumatori. Da segnalare, in particolare,
proprio Auchan, tra i pi competitivi del Sud.
BENNET via Asiago, 2 - loc. Tavernola I 114
COOP via Antonio Giussani, 1 S 118
GRAN MERCATO via Pio XI, 112 b - loc. Sagnino S 119
CARREFOUR MARKET via Papa Innocenzo XI S 121
CARREFOUR MARKET via Cristoforo Colombo, 4 S 122
GRAN MERCATO via Gabriele DAnnunzio, 44 - loc. Breccia S 122
GRAN MERCATO via Francesco Vigan, 15 S 124
COSENZA
IPERSIDIS via Panebianco S 112
CONAD via Popilia, 89 S 114
PAM FRANCHISING via Cristoforo Colombo S 116
CENTRO FRESCHEZZA strada statale 19 bis - fraz. Citt 2000 S 116
CONAD via Alessandro Manzoni, 42 loc. Montalto Uffugo S 117
PAM CLUB viale Giacomo Mancini S 117
PAM FRANCHISING via Santa Teresa, 9 S 117
SUPERMERCATI GS strada statale 19 bis - Palazzo Cea S 118
PAM FRANCHISING via Degli Stadi, 77 S 118
CONAD via Donato Bendicenti, 20 S 118
CARREFOUR loc. Malavicina loc. Zumpano I 118
CONAD via Giuseppe Verdi, 40 loc. Rende S 119
IPERSPAR via John Fitzgerald Kennedy loc. Rende I 120
INTERSPAR viale Giacomo Mancini S 121
FIRENZE. SECONDA SUL PODIO
SUPERMERCATI GS contrada Cutura loc. Rende S 121
Citt da anni estremamente competitiva grazie
EUROSPAR via Roberta Lanzino S 121 alla forte quanto storica concorrenza tra Coop
INSIEME A GS corso Giuseppe Mazzini, 90/98 S 123 ed Esselunga, oggi registra la buona posizione
EUROSPAR via Degli Alimena, 2 S 124 anche di Panorama. Seconda citt della nostra
classifica per livello medio dei prezzi,
CUNEO presenta alte possibilit di risparmio, dato che
MAXISCONTO via San Giovanni Bosco, 5 b S 112 possono raggiungere i 1.200 euro annui.
FAMILA via Monte Chersogno, 2 - fraz. San Defenden loc. Cervasca S 112
COOP via Luigi Teresio Cavallo, 7 S 112
BIG STORE via Guido Martino, 8 - loc. Madonna dellOlmo I 112
MAXISCONTO via Bassano, 15 - loc. Borgo Gesso S 113
AUCHAN via Margarita, 8 - loc. Tetto Garetto I 114
IPERCOOP via Cascina Colombaro, 26 a I 115
CARREFOUR MARKET corso IV Novembre, 19 S 123
BILLA SUPERSTORE via Cuneo, 84/86 loc. Borgo San Dalmazzo S 128
FIRENZE j
COOP via Erbosa, 66 S 102
COOP via Lombardia, 15 S 103
PANORAMA via San Quirico, 165 - loc. Capalle loc. Campi di Bisenzio I 103
COOP via Carlo Del Prete, 106 h S 103
IPERCOOP via Santa Maria a Castagnolo, 5/7 loc. Lastra a Signa I 104
ESSELUNGA via Antonio Canova, 164-8 S 105
ESSELUNGA via Di Novoli, 61/63 S 106
ESSELUNGA via Masaccio, 274/276 S 107
CONAD SUPERSTORE via Pistoiese ang. via Del Pesciolino - loc. Le Piagge S 107

www.altroconsumo.it Ottobre 2011 252 Altroconsumo 31


Inchiesta
PUNTI VENDITA TIPO INDICE
CONAD via Scipione Ammirato, 94 S 109
CARREFOUR via Di Prato, 165 loc. Calenzano I 110
BILLA via Pietrapiana, 4 r S 124
FOGGIA
LECLERC CONAD via Michele Zannotti ang. via San Marco, 200 loc. San Severo I 116
DOK SUPERMERCATI via Monsignor Maria Fortunato Farina S 117
MAXISIDIS via Vincenzo Dattoli, 36/38 S 117
SISA via Repubblica, 63 S 117
DOK SUPERMERCATI via Nedo Nadi ang. via Carlo Baffi, 5 S 118
IPERCOOP viale Degli Aviatori, 126 I 119
CONAD via Vittime Civili, 77 S 119
FROSINONE
PANORAMA via Casilina Km 81,6 loc. Alatri I 113
DEC via Marittima, 467 S 114
CARREFOUR via Le Lame, 1 I 117
CONAD via Giacomo Puccini, 42 S 118
COOP via Monti Lepini Km 1,3 S 119
GENOVA j
IPERCOOP via Romairone, 10 I 110
PAM via Aldo Manuzio, 11 S 113
COOP via Merano, 20 S 113
PAM via Don Giovanni Verit, 6r S 113
COOP corso Europa, 1079 S 115
PAM via del Lagaccio, 48r S 115
COOP via Rivarolo, 59 S 116
IPERFRESCOBASKO piazza Raffaele Sopranis, 7r S 118
GENOVA. IN NETTO MIGLIORAMENTO
SUPERBASKO via Piacenza, 219r S 118 Se negli anni scorsi soffriva di prezzi
SUPERBASKO via Silvio Lagustena, 22r S 118 particolarmente alti, oggi Genova registra un
livello decisamente pi competitivo. Merito
SUPERBASKO via Martiri della Libert, 15/21 - loc. Pegli S 118
delle novit introdotte da Pam, che ha rotto il
CONAD via Cornigliano, 185r - loc. Cornigliano S 121 monopolio di Coop. Pi attenzione al prezzo da
SUPERMERCATI GULLIVER via Ventimiglia, 75 - loc. Voltri S 122 parte di tutti gli operatori e possibilit di
DIMEGLIO via Alessandro Rimassa, 149/151 S 122 risparmio che superano questanno i 700 euro.
CONAD via Pietro Mascagni, 144r - loc. Sestri Ponente S 122
BILLA via XX Settembre, 46/54r S 123
SUPERMERCATI GULLIVER via Pr, 23r S 123
CONAD via Tullio Molteni, 7 - loc. Sampierdarena S 124
LA SPEZIA
ESSELUNGA corso Nazionale, 578 S 105
IPERCOOP via Variante Cisa, 40 loc. Sarzana I 105
LECLERC CONAD via Arzel loc. Santo Stefano di Magra I 106
COOP via Aurelio Saffi, 73 S 112
COOP via Giovanni Amendola, 220 S 112
SUPERBASKO via Vittorio Veneto, 107 S 117
EUROSPAR via Sardegna, 17 a S 124
LATINA
PANORAMA viale Pierluigi Nervi I 112
SIMPLY via Isonzo S 118
CARREFOUR MARKET via Capograssa, 5 S 118
CARREFOUR MARKET via Appia nuova loc. Cisterna di Latina S 119
GUSTO SIDIS via Pierluigi Nervi S 123
LEON via Scrivia S 126
LECCE
LECLERC CONAD strada statale 16 Lecce-Maglie loc. Cavallino I 114
IPERCOOP strada statale Lecce-Brindisi Km 1,9 loc. Surbo I 115
FAMILA via Francesco De Mura S 117
DOK SUPERMERCATI viale Dello Stadio S 118
DOK SUPERMERCATI via Leuca S 118
BILLA strada statale 476 Km 2,5 loc. San Cesario di Lecce S 126

32 Altroconsumo 252 Ottobre 2011 www.altroconsumo.it


PUNTI VENDITA TIPO INDICE
LIVORNO
IPERCOOP via Gino Graziani - loc. Porta A Terra I 110
PAM via Giuseppe Saragat, 10-2 S 110
PAM via Gino Capponi S 110
COOP via Luigi Settembrini, 35 S 114
CONAD via dellAntimonio ang. via Marco Mastacchi S 114
BILLA via Grande, 166 ang. via Fiume, 75 S 124
MESSINA
SIMPLY viale Regina Elena, 135 S 117
SIMPLY via Maregrosso S 117
CARREFOUR MARKET via Giuseppe La Farina, 263 S 118
SIMPLY strada statale 114 Km 4,3 - loc. Contesse S 118
QUI CONVIENE via Giuseppe La Farina, 291 S 118
CRAI strada statale 114 Km 6,6 - loc. Tremestieri S 119
SIMPLY strada statale 114 Km 5,9 - loc. Tremestieri S 119
SIMPLY viale San Martino ang. via Santa Cecilia S 120
CARREFOUR MARKET piazza Cairoli, 36/39 S 122
CONAD strada statale 114 Km 3,9 S 123
CRAI via Orso Corbino, 28 S 123
PAM EXPRESS via Nuova Panoramica S 125
MILANO j
U2 SUPERMERCATO via Trilussa S 110
ESSELUNGA via Filippo Palizzi, 69 S 111
IPER via Eugenio Curiel, 25 loc. Rozzano I 111
ESSELUNGA via Dei Missaglia, 61 a S 112
IPERCOOP viale Umbria, 46 b ang. via Pietro Colletta I 112
PAM via Padova, 22 S 112
ESSELUNGA via Feltre, 38 ang. via Crescenzago, 38 S 112
SIMPLY via Antonio Traversi, 18 S 113
IPER via Don Luigi Palazzolo I 113 MILANO. NETTA INVOLUZIONE
Lofferta qui veramente ampia ed eterogenea,
SIMPLY via Stelvio, 47 S 113 sia per le dimensioni dei punti vendita che per il
CARREFOUR viale Milanofiori loc. Assago I 113 livello dei prezzi proposto. Ciononostante
IL GIGANTE viale Margherita De Vizzi, 2 loc. Cinisello Balsamo I 114 impossibile non notare un peggioramento
della convenienza (nessun negozio sotto i 110
AUCHAN via Panfilo Castaldi ang. viale Brianza loc. Cinisello Balsamo I 114
punti). Risparmio fino a mille euro.
COOP via Arona, 15 S 115
PAM via Vincenzo Foppa, 33 S 115
IPERCOOP via Giacomo Quarenghi, 23 I 115
ESSELUNGA piazza Ovidio ang. via Toscolano, 7 S 115
CARREFOUR strada provinciale 208 Km 2 loc. Carugate I 116
SIMPLY viale Corsica, 21 S 116
SIMPLY viale Monza, 267 S 117
IL GIGANTE via Cascina Venina loc. Assago I 117
COOP via Derna S 117
U! COME TU MI VUOI via Vallazze, 87 S 117
IPER SIMPLY via Pompeo Mariani, 2 S 118
CARREFOUR MARKET via Benedetto Spinoza, 4 S 119
U! COME TU MI VUOI piazzale Damiano Chiesa, 2 S 120
CARREFOUR MARKET viale Monza, 134 S 120
COOP viale Fratelli Zoia, 83-3 S 120
CARREFOUR MARKET corso Lodi, 98 S 120
BILLA via dei Missaglia, 70 S 121
CONAD via Bernardo Quaranta, 42 S 124
CONAD via Bovisasca, 173 S 124
BILLA viale Ergisto Bezzi ang. via Antonio Tolomeo Trivulzio S 124
CONAD via Francesco Gonin, 71 S 125
PUNTO SMA via Lodovico Mancini, 2 S 128
BILLA via Palmanova, 65 S 128
PUNTO SMA via Giovanni Battista Piranesi, 4 S 129

www.altroconsumo.it Ottobre 2011 252 Altroconsumo 33


Inchiesta
PUNTI VENDITA TIPO INDICE
MODENA
ESSELUNGA via Delle Morane, 240 S 102
LECLERC CONAD strada Morane, 500 I 103
IPERCOOP via Emilia Ovest, 1480 I 103
U2 SUPERMERCATO via Antonio Allegri, 179 S 104
COOP via Vignolese, 835 S 107
COOP via Pietro Giardini, 474 a S 108
COOP via Canaletto, 6 S 108
CONAD via Pietro Giardini ang. via Luigi Settembrini, 201 - loc. Baggiovara S 116
CONAD via Antonio Pignedoli, 60 S 119
DIMEGLIO via Arturo Anderlini, 71 S 120
CONAD via Ludwig Van Beethoven, 60 S 123
NAPOLI j
SISA via Sferrone, 1 a loc. SantAnastasia S 107
CONAD strada Comunale Vecchia, 6 S 111
IPERCOOP strada Comunale Guerra - loc. Marziasepe loc. Afragola I 113
SUPER A&O via Delle Repubbliche Marinare, 280/282 - loc. Barra S 114
AUCHAN via Argine, 380 I 114
CONAD via Leonardo Bianchi, 75 S 116
CONAD SUPERSTORE via Cintia, 50 S 116
AUCHAN via San Francesco a Patria loc. Giuliano in Campania I 117
EUROESSE piazzale Filippo Brunelleschi, 27 loc. Portici S 117 NAPOLI. LA MIGLIORE DEL SUD
Sorprendente il risultato che questanno ha
SIMPLY corso Nicolangelo Protopisani ang. via Pietro Signorini, 1 S 119
registrato la citt partenopea, con punti vendita
CARREFOUR MARKET via Raffaele Morghen, 28/30 S 120 tra i pi competitivi dellintera indagine. Bene i
CARREFOUR MARKET via Sebastiano Veniero, 42 S 121 punti vendita medio piccoli, in particolare Sisa e
SUPER SMA via Campi Flegrei, 21 c S 122 Conad. Buoni risultati anche per Ipercoop.
Possibilit di risparmio fino a 800 euro.
CARREFOUR MARKET via Sergio Abate, 6 S 122
SUPER SMA via Epomeo, 61 S 122
SUPER SMA traversa III Vicinale San Donato - loc. Pianura S 122
CARREFOUR MARKET via Giochi del Mediterraneo S 122
SUPER SMA via Eduardo Nicolardi, 114/132 S 123
NOVARA
U2 SUPERMERCATO viale Umbria, 20 S 111
BENNET via Libert loc. Bellinzago Novarese I 115
CARREFOUR corso Della Vittoria, 70 I 118
CARREFOUR MARKET via Giovanni Gnifetti, 80 S 118
IPERCOOP via Ugo Porzio Giovanola, 11 I 118
COOP via Generale Gustavo Fara, 43 S 119
BILLA via Giulio Cesare, 96 S 119
TIGROS via Felice Casorati, 5/7 S 120
CARREFOUR MARKET corso Trieste, 85 S 120
BILLA corso XXIII Marzo, 230 S 120
BILLA via Monte San Gabriele, 52 S 122
PADOVA j
IPERLANDO corso Stati Uniti, 11 - fraz. Lamin S 103
AL via Siracusa, 18/20 S 109
PAM galleria San Carlo, 15 - zona Arcella S 109
AUCHAN via Venezia, 61 I 109
ALIPER via Vittorio Saetta, 6 S 109
AL via dellOrna ang. via dei Salici, 37 S 109
ALIPER via Andrea Previtali, 30 loc. Abano Terme S 110
SPAK via Giovanni Boccaccio, 94a S 110
PAM piazzetta della Garzeria, 3 S 110 PADOVA. GRANDE SCELTA DI INSEGNE
FAMILA via Fornace Morandi, 48 S 110 Fortissima la competizione nel centro veneto,
dovuta in particolare alla presenza di unampia
IPERSPAR via Giovanni Verga, 1 loc. Albignasego I 110 gamma di insegne, molte anche a carattere
CONAD via Conselvana Guizza ang. via Vincenzo Monti, 1 - loc. Guizza S 112 locale, fra cui Iperlando e Al. Prezzi mediamente
COOP via Madonna Del Rosario S 113 fra i pi bassi dellindagine e buone possibilit di
risparmio. Una famiglia qui spende in media
EUROSPAR via Gattamelata, 134/136 S 113
6mila euro, ma ne pu risparmiare 800.
EUROSPAR via Monte Cengio, 31 S 113
BILLA via Chiesanuova, 96 S 114
SUPER A&O via Monselice, 15 - loc. Mandria S 114

34 Altroconsumo 252 Ottobre 2011 www.altroconsumo.it


PUNTI VENDITA TIPO INDICE
DESPAR via Pierpaolo Vergerio, 10/12 S 119
DESPAR via Madonna della Salute, 41/43 S 119
PALERMO j
COLLEVERDE via San Lorenzo Colli, 281/283 S 110
SIGMA via Del Bersagliere, 12/24 S 111
IPERCOOP via Filippo Pecoraino ang. via Antonino Laudicina - loc. Roccella I 115
CONAD SUPERSTORE corso Dei Mille, 1660 S 116
AUCHAN via Ugo La Malfa, 115/121 I 116
COOP viale Michelangelo, 2200 S 116
CONAD via Castellana, 316 S 118
SIMPLY via Oreto Nuova, 447 S 119
PALERMO. SI POTREBBE FARE DI PI
CONAD SUPERSTORE corso Camillo Finocchiaro Aprile, 113 S 119 Citt dalle ottime potenzialit, anche se
SIMPLY via Leonardo Da Vinci, 328 S 119 espresse solo parzialmente. Prezzi medi fra i pi
alti della nostra indagine (oltre i 6.500 euro
MARKET EXPRESS via Gioacchino Di Marzo S 120
allanno in media), ma con buone possibilit di
CONAD SUPERSTORE via Filippo Pecoraino, 5 - loc. Brancaccio S 120 risparmio, che toccano gli 800 euro. Da
ALIS via Eugenio lEmiro, 22 S 120 segnalare, in particolare, la buona posizione
CARREFOUR MARKET via Giuseppe Lanza Di Scalea S 121 dellinsegna locale Colleverde.
SIMPLY via Libert, 43 ang. via Nuova loc. Bagheria S 121
CARREFOUR MARKET via Domenico Russo S 121
SISA corso Camillo Finocchiaro Aprile S 121
CARREFOUR MARKET via Serradifalco S 121
CARREFOUR MARKET via Gian Lorenzo Bernini S 122
CARREFOUR MARKET salita Partanna S 122
EUROSPAR via Filippo Brunelleschi, 52 S 122
INTERSPAR via Villagrazia, 79 S 122
INTERSPAR via dellOlimpo, 24 S 123
EUROSPAR via Enrico Fermi S 123
SISA via Marchese Di Villabianca S 123
SISA via Paolo Veronese, 6/20 S 124
CONAD via San Lorenzo, 75 g/h S 124
EUROSPAR via Giovanni Argento, 27 a S 124
PERUGIA. NELLA TOP TEN
SISA via Belgio, 9/17 S 125 Buona la tensione concorrenziale, alimentata
PARMA soprattutto da Pam, che riuscita a scalfire la
posizione di Coop. Il risultato che il capoluogo
PANORAMA via Silvio Pellico, 20 a I 109
umbro si piazza nella top ten della nostra
ESSELUNGA via Sandro Pertini, 14 a S 110 classifica. La concentrazione verso il basso
ESSELUNGA via Emilia Est, 230 a S 111 dei prezzi rende le possibilit di risparmio
IPERCOOP via San Leonardo, 69 a I 112 limitate. Per una volta, almeno, meglio cos.
CONAD via Bruno Schreiber, 15 e7 S 113
CONAD via Venezia, 40 a S 114
CONAD via Giovenale, 2 a S 117
COOP via Antonio Gramsci, 41 a S 118
U! COME TU MI VUOI largo Fausto Bocchi, 9 a S 119
SIGMA via Antonio Gramsci, 9 S 123
BILLA via Massimo DAzeglio, 26 a S 126
PERUGIA j
PAM strada Fontana La Trinit, 2 a S 105
IPERCOOP via Della Valtiera, 181 I 107
COOP strada statale 220 Pievaiola, 164 - fraz. San Sisto S 107
COOP via Fontivegge S 107
COOP via Magno Magnini, 6 S 107
EMISFERO via Fiesole, 1 I 109
EMI SUPERMERCATO via Palermo 1 S 110
CONAD SUPERSTORE strada Ponte Pattoli - Ponte Resina, 1 b - loc. Ponte Pattoli S 111
EMI SUPERMERCATO strada Tiberina Nord, 28 - b - loc. Ponte Felcino S 112
CONAD via Dei Molini - loc. Casenuove loc. Magione S 113
CONAD via Colli Euganei, 58 - fraz. Ferro di Cavallo S 113
CONAD via Enrico De Nicola, 15 S 114
SUPER A&O via Strozzacapponi - loc. Castel Del Piano Umbro S 114

www.altroconsumo.it Ottobre 2011 252 Altroconsumo 35


Inchiesta
PUNTI VENDITA TIPO INDICE
FAMILA strada statale 220 Pievaiola ang. via Mario Angelucci - loc. Madonna Alta S 114
EUROSPAR via Adriatica, 33 - loc. Ponte San Giovanni S 116
PESARO
IPERCOOP galleria Dei Fonditori, 1 I 107
IPER via Juri Gagarin I 108
SUPER A&O via Del Cinema, 5 - loc. Celletta Di Santa Veneranda S 112
SUPER A&O via Giovanni Battista Vico S 113
SIMPLY via Amilcare Ponchielli S 113
CRAI via Salvo DAcquisto, 16 S 119
BILLA via Canale S 128
PESCARA
IPERCOOP via Po - fraz. Sambuceto loc. San Giovanni Teatino I 112
IPER via Leonardo Petruzzi, 140 loc. Citt SantAngelo I 112
AUCHAN via Valeria Tiburtina, 386 I 112
LECLERC CONAD strada statale 84 Variante Frentana - r. Gaeta loc. Lanciano I 116
SMA strada privata San Silvestro S 117
CARREFOUR MARKET via Misticoni S 120
MAXITIGRE via Arapietra, 63/65 S 120
MAXITIGRE via Nazionale Adriatica Nord, 201 S 120
SUPER STORE viale Giovanni Bovio, 473 S 121
CONAD SUPERSTORE via Tiburtina Valeria, 113/115 S 122
TIGRE via Nicola Fabrizi, 159 S 122
CONAD via di Sotto S 122
TIGRE via Cesare Battisti, 207 S 123
CONAD via Bologna, 3 S 128
PISA. PREZZI DAVVERO BASSI
PIACENZA Da tempo tra le pi competitive dellindagine,
GALASSIA via Corrado Marazzini Visconti - loc. Madonnina I 108 registra punti vendita tra i pi convenienti in
IPERCOOP via Emilia Parmense, 149 I 110 assoluto. Da segnalare soprattutto Coop,
ESSELUNGA via Della Conciliazione ang. via Cesare Calciati S 111 Ipercoop ed Esselunga. I prezzi rimangono
estremamente bassi (5.800 euro allanno la
AUCHAN via Emilia, 100 loc. San Rocco al Porto I 112
spesa media) e buone sono le possibilit di
CONAD SUPERSTORE strada Agazzana, 8 S 112 risparmio, oltre i 900 euro.
SIMPLY via Gaetano Modonesi, 6 S 113
COOP via Martiri Della Resistenza, 12 S 117
PUNTO SMA via Giuseppe Manfredi, 3 S 117
PUNTO SMA viale Dante Alighieri, 103 S 118
SIGMA via Guglielmo Marconi, 2 S 118
CARREFOUR MARKET via Atleti Azzurri dItalia, 10/12 S 120
SUPERMERCATI GULLIVER viale SantAmbrogio, 31 S 123
GULLIVER via Rio Farnese, 14 a S 123
PISA j
COOP via Manara Valgimigli, 1 - fraz. Cisanello S 101
IPERCOOP via Fosso Vecchio, 457 - fraz. Navacchio loc. Cascina I 103
ESSELUNGA via Cisanello S 105
LECLERC CONAD via Pietrasantina, 31 - loc. Madonna DellAcqua -San Giuliano T. I 106
PAM via Guido De Ruggiero S 106
PAM viale Delle Cascine, 1 S 106
CARREFOUR via Fabbricone Pontecorvo, 3 loc. San Giuliano Terme I 110
CONAD piazza Giovanni XXIII S 114
PAM CLUB via Livornese, 218 b S 118
PORDENONE
EMISFERO via Maestri Del Lavoro, 42 loc. Fiume Veneto I 108
PAM via Michelangelo Grigoletti, 74 S 110
IPERCOOP via Musile, 9 I 111
EUROSPAR viale Venezia, 59/61 S 112
FAMILA via Volt De Querini, 11 S 113
COOP via Nuova Di Corva S 116
POTENZA
MAXI FUTURA contrada Bicocca loc. Melfi S 115
IPER FUTURA via Del Galitello, 85 ang. via Isca Del Pioppo I 115
CRAI via Della Siderurgica, 5 S 117
SUPERMERCATI PICK UP via Tirreno S 118

36 Altroconsumo 252 Ottobre 2011 www.altroconsumo.it


PUNTI VENDITA TIPO INDICE
SUPERMERCATI PICK UP via Adolfo Consolino - contrada Macchia S 119
CARREFOUR MARKET via Del Gallitello, 23 S 120
REGGIO CALABRIA
AUCHAN strada provinciale 111 - loc. Sandulli loc. Rizziconi I 111
SMA via Sbarre Superiori, 44 S 115
SIMPLY SMA via Mercato, 56 - loc. Catona S 119
PAM CLUB diramazione La Boccetta S 121
EUROSPAR strada statale Ionica - loc. SantElia Di Ravagnese S 127
RIMINI
LECLERC CONAD via Macanno ang. via Caduti Di Nassiriya, 20 I 109
IPERCOOP via Emilia, 130/150 - zona fiera I 109
IPER viale Cristoforo Colombo loc. Savignano sul Rubicone I 111
COOP via Giovanni Maria Giuliani ang. via Antonio Beltramelli S 112
CONAD via Alessandro Serpieri, 12 S 112
CONAD via Euterpe, 3 a S 113
COOP via XXIII Settembre, 128 S 114
CONAD via Castelfidardo, 15/21 S 116
BILLA viale Amerigo Vespucci, 131 S 126
ROMA j
DOC via Del Fosso Del Torrino, 4/10 S 110
PANORAMA via Collatina, 858/860 - fraz. Lunghezza I 112
PANORAMA via Valeria Tiburtina, 757 I 113
AUCHAN via delle Vigne Nuove, 201 ang. via Casale Redicicoli - loc. Bufal I 115
CARREFOUR MARKET via Pinzolo, 4 S 115
PAM via Della Bufalotta S 115
IPER TRISCOUNT via Don Primo Mazzolari, 169/181/183 S 116
LECLERC CONAD via Arola, 55 I 116
IPER SIMPLY via Torre Di Mezzavia, 101 S 116 ROMA. PREZZI TROPPO ALTI
PAM via Di Decima ang. via Caterina Troiani S 116 Pur con alcuni negozi piuttosto economici (per
esempio il nuovo arrivato Doc del gruppo Coop),
PAM via Frascineto, 2 - loc. Casalmorena S 117 in prevalenza i prezzi romani sono
SUPERCONTI via Casilina, 1674 S 117 sensibilmente al di sopra della media, con una
PAM viale Ionio, 390 S 117 diffusa presenza di punti vendita di medie
dimensioni incapaci per di proporre prezzi
AUCHAN via Collatina ang. via Giovanni Battista Valente I 117
competitivi. Spesa annua sopra i 6.500 euro.
CONAD SUPERSTORE via Nocera Umbra S 117
IPERCOOP via Casilina, 1101 I 118
CARREFOUR via Dario Niccodemi, 105 ang. via Della Bufalotta, 548 I 118
CARREFOUR via Delle Ciliegie, 100 I 118
COOP via Laurentina Km 7 S 120
CARREFOUR MARKET via Dei Prati Fiscali S 120
CONAD via Ardeatina, 850 S 120
INGRANDE piazza San Giovanni Battista De La Salle, 46 S 120
SMA via Roberto Malatesta, 237/239 S 120
EUROSPAR via Donato Menichella, 170 S 120
CONAD SUPERSTORE via Appia Nuova, 889 - loc. Quartiere Quarto Miglio S 120
SIMPLY piazza Dei Giureconsulti, 5 S 120
EUROSPAR via Pisino, 101 S 120
SMA via Ferrero Da Cambiano, 82 S 121
EMME PI strada statale 8 Ostiense Km 21,65 S 121
CARREFOUR MARKET via Tuscolana, 1039 S 121
EUROSPAR via Carlo Santarelli, 91 S 121
COOP viale Aosta, 26 S 122
SIMPLY viale Della Primavera, 194 S 122
COOP viale Ettore Franceschini, 123 S 122
CTS SUPERMERCATI via Raffaele Conforti, 95/97 S 122
CARREFOUR MARKET via Ugo Ojetti ang. via Renato Fucini S 122
CONAD via Di Rocca Cencia, 273 S 123
CARREFOUR EXPRESS via Napoli, 216 S 123
EMME PI via Bernardino Alimena, 111 S 123
CONAD via Di Boccea, 401 S 123
CARREFOUR MARKET via Delle Fornaci, 136/154 S 123
SUPERMERCATI PIM via Torrevecchia, 1050 S 123

www.altroconsumo.it Ottobre 2011 252 Altroconsumo 37


Inchiesta
PUNTI VENDITA TIPO INDICE
EMME PI via Della Pineta Sacchetti, 53 a/b S 123
SIMPLY via Amico Aspertini ang. via Domenico Parasacchi S 123
MA SUPERMERCATI largo Emanuele Ruspoli, 24 S 124
SUPER ELITE via Laurentina, 980 Km 10 S 124
SUPERMERCATI PIM via Di Piedicavallo, 37 S 124
PUNTO SMA piazza Pio XI, 20 S 124
IDROMARKET via Del Ponte Pisano, 210 S 124
LEON via Del Fosso Di San Matteo, 35 - loc. Vermicino S 124
SALERNO. VINCONO I PICCOLI
Prezzi nella media nazionale e possibilit di
SUPERMERCATI PEWEX via Filippo Serafini, 73 S 125 risparmio che si aggirano attorno ai 660 euro
SUPERMERCATI GROS via Padre Semeria, 56/58 S 125 allanno. Tuttavia qui il merito non delle grandi
SUPERMERCATI EFFEPI via Delle Ebridi, 4 - loc. Ostia S 125 insegne, assenti o poco competitive, ma dei
punti vendita locali. Segnaliamo in particolare
SUPER ELITE via Di Trigoria, 143 S 125
Dec, anche se ottimo pure il risultato di Di
SUPERMERCATI PEWEX via Umberto Barbaro, 24 S 125 Meglio.
DEM via Cesare Pascarella, 29 S 125
SUPER ELITE via Appia Nuova, 472 S 126
BILLA piazza Piercarlo Talenti S 126
SUPERMERCATI IL CASTORO via Nomentana, 431/433 a ang. via Tripoli, 43 S 126
SUPERMERCATI IL CASTORO via Val Pellice, 12 S 126
BILLA corso Francia, 124 S 126
BILLA via Monte Cervialto, 135 S 127
SIGMA via San Getullo, 6 - loc. Settecamini S 127
SALERNO j
DEC via Piacenza, 82 S 110
DIMEGLIO via Madonna Di Fatima, 88 S 112
MAXISIDIS via Arcangelo Rotunno, 41 S 115
CARREFOUR via Pacinotti - loc. Scontrafata loc. Pontecagnano Faiano I 115
MAXI FUTURA via San Leonardo S 115
MAXI FUTURA via Roberto Wenner, 37 S 118
CARREFOUR MARKET strada statale 18 Km 59 ang. via Migliaro S 119
CARREFOUR MARKET via Posidonia, 132 S 119
CARREFOUR MARKET via Settimio Mobilio, 121 S 120
SISA piazza Gregorio Maria Grasso, 2 S 121
SISA via Santa Margherita, 65 S 122
SASSARI
AUCHAN viale Porto Torres - fraz. Predda Niedda I 115
CONAD SUPERSTORE via Budapest S 118
SUPERMERCATI ISA zona indusriale Predda Niedda S 120
SIRACUSA. SPESA SOPRA I 6.600 EURO
La citt siciliana pu essere presa come tipico
SISA via Armando Diaz 16a/c S 122 esempio di ci che generalmente capita al Sud.
SISA via Giorgio Asproni, 14 S 122 Mancano punti vendita di grandi dimensioni e
IPER SISA corso Giovanni Pascoli, 16 S 122 tutti i negozi praticano prezzi al di sopra della
media nazionale. Il risultato? Una spesa annua
CONAD SUPERSTORE via Antonio Gramsci, 1 S 123
che supera i 6.600 euro. Rivitalizzare la
SISA via Guglielmo Marconi ang. via Brigata Sassari S 124 concorrenza sarebbe una soluzione.
DESPAR loc. Li Punti S 128
DESPAR via Predda Niedda strada 4 S 129
SAVONA
IPERCOOP corso Agostino Ricci, 211 r I 110
FAMILA via Nizza, 43 r S 111
SUPERBASKO via Benedetto Walter, 3 r S 119
SUPERMERCATI GULLIVER via Andrea Doberti, 16/18 S 120
SUPERMERCATI GULLIVER via Schiantapetto, 5/7 S 121
SIRACUSA j
PAM EXPRESS via San Metodio, 1/3 S 116
IPER SIMPLY via Etnea ang. via Esportazione loc. Lentini S 119
PAM CLUB viale Epipoli, 104 S 119
EUROSPAR via Necropoli Del Fusco S 119
PAM FRANCHISING piazza Francesco Crispi S 120
SIMPLY via Tisia, 67 S 121
DIMEGLIO viale Teracati, 103 S 122
SIMPLY viale Scala Greca, 350 S 122
SISA via Sofio Ferrero, 19/25 S 124
EUROSPAR corso Umberto I, 174 S 125

38 Altroconsumo 252 Ottobre 2011 www.altroconsumo.it


PUNTI VENDITA TIPO INDICE
FAMILA via Elorina, 78 S 125
A&O via Algeri, 1 S 127
TARANTO
AUCHAN strada per San Giorgio Jonico Km 10 I 115
DOK SUPERMERCATI via Lama ang. Circonvallazione Dei Fiori - loc. Lama S 115
DOK SUPERMERCATI via Medaglie DOro, 80 S 116
DOK SUPERMERCATI via Cataldantonio Atenisio, 8 S 116
IPERCOOP via per Montemesola, km 10 I 116
IPERFAMILA viale Europa - fraz. Talsano I 117
FAMILA viale Magna Grecia S 117
DOK SUPERMERCATI via Principe Amedeo, 54 S 117
MAXISIDIS via Umbria, 147 S 118
IPERSIDIS piazza Immacolata, 5 ang. via Acclavio, 9 S 119
PAM EXPRESS via Cagliari, 39 ang. via Dante Alighieri S 120
TERAMO
IPER SIMPLY strada statale 60 - fraz. Piano DAccio S 114
GROS CLUB via Apicena, 80 - loc. Piano DAccio S 115
LECLERC CONAD loc. Piano DAccio I 115
SMA via Antonio De Benedictis, 44 S 116
SISA via San Benedetto In Chartulis S 118
CONAD via Villa Mosca S 119
MAXITIGRE piazza Aldo Moro, 33 S 121
TORINO j
U2 SUPERMERCATO piazza Derna, 218 b S 109
IL GIGANTE corso Mortara, 4 S 110
U2 SUPERMERCATO via Tunisi, 126 S 110
MERCAT via Sandro Botticelli, 114 S 110
PAM via Nizza, 230 S 113
PANORAMA strada Di Settimo, 371 loc. San Mauro Torinese I 113
PAM corso Traiano, 58 S 113
PAM corso Cosenza, 46 b S 114
AUCHAN corso Romania, 460 I 115
TORINO. IN TESTA U2 E GIGANTE
Prezzi medio-alti per il capoluogo piemontese.
CARREFOUR corso Montecucco, 108 I 116 La spesa media annua supera infatti i 6.300
BENNET via Giordano Bruno, 142 I 116 euro ma, come a Napoli, si possono trovare
CARREFOUR EXPRESS via Tunisi, 124 b S 117 punti vendita che praticano prezzi tra i pi
competitivi della nostra indagine. Qui si
COOP via Borgaro, 97 d S 117 segnalano in particolare insegne diffuse nelle
CARREFOUR corso Filippo Turati, 75 I 118 regioni settentrionali, come U2 e Gigante.
IPERCOOP via Livorno, 51 ang. via Treviso I 118
SIMPLY corso Bernardino Telesio, 3 m S 119
CARREFOUR MARKET corso Siracusa, 73 c S 119
FAMILA via Carso, 10 a S 119
IPERFRESCOBASKO corso Brescia, 51 S 121
SUPERBASKO via Madonna Delle Rose, 29 S 121
CARREFOUR MARKET via Genova, 197 S 122
CARREFOUR MARKET corso Carlo e Nello Rosselli, 100 S 122
U! COME TU MI VUOI viale Dei Mughetti S 122
BILLA corso Alcide De Gasperi, 38 S 128
TRENTO
CONAD via Alla Formigheta, 1 - loc. Martignano S 113
EUROSPAR viale Verona, 50 S 113
PAM via Giovanbattista Trener, 16 S 115
POLI via Luigi Brugnara, 10 S 116
COOP SUPERSTORE via Alcide De Gasperi S 117
CONAD via Torre Verde, 26 S 117
ORVEA SUPERSTORE via Del Brennero S 117
POLI via Ezio Maccani, 56 S 118
SUPERCOOP via Clorinda Veglia Menguzzato, 85 S 119
POLI corso III Novembre, 59 S 119
BILLA via Brennero, 320 S 128

www.altroconsumo.it Ottobre 2011 252 Altroconsumo 39


Inchiesta
PUNTI VENDITA TIPO INDICE
TREVISO j
SUPER EUROPA viale Michelangelo Buonarroti, 14 S 104
PANORAMA via Antonio Pacinotti ang. 7 - loc. Fontane - Villorba I 105
IPERLANDO strada Feltrina, 196 S 105
AL via Callalta ang. via Don Lorenzo Milani, 2 a S 106
FAMILA SUPERSTORE via SantAntonino, 352 b S 106
SPAK via San Pelajo S 108
PANORAMA viale Della Repubblica ang. piazzale Pistoia, 11 I 108
EMISFERO via Nerbon, 27 ang. via Eroi Di Podrute, 5/2 loc. Silea I 111
PAM via Angelo Zorzetto, 12 S 112 TREVISO. AMPIA LA SCELTA
Come in tutte le citt venete, a Treviso la
BILLA via Ghirada, 2 S 113
concorrenza non manca e, nonostante il centro
BILLA viale IV Novembre S 114 sia di modeste dimensioni, anche la possibilit di
DESPAR via SantAntonino, 166 S 115 scelta piuttosto ampia. Il risultato che
TRIESTE Treviso questanno si attesta alla quarta
EUROSPAR via Dei Leo, 7 S 113 posizione assoluta con una spesa annua
inferiore ai 6.000 euro.
PAM viale Miramare, 1 S 114
PAM via Lionello Stock, 4 S 114
CONAD strada statale 58 per Vienna, 61 - loc. Opicina S 114
PAM via Giulia, 75/3 S 114
IPERCOOP via Flavia Di Stramare, 119 loc. Muggia I 115
FAMILA via Valmaura, 4 S 115
PAM viale Dei Campi Elisi ang. via Bartolomeo DAlviano S 116
COOP via Italo Svevo, 16 S 117
COOP fraz. San Giacomo S 117
COOP via Robert Koch S 118
ESSEPI largo Di Roiano, 3/3 S 118
COOP via Della Tesa, 40 1 S 118
MAX via Giovanni Paisiello, 5/8 S 118
DESPAR via Fabio Severo, 111 S 119
PUNTO SMA via Fabio Severo, 50 S 119
MAX via Del Coroneo, 31 - 1a S 119
DESPAR via Casimiro Donadoni 22/24 S 121
COOP via Pirano, 25 S 121
BILLA viale XX Settembre, 20 S 125
UDINE
EUROSPAR via Delle Ferriere ang. via Scalo Nuovo, 7 S 108
PANORAMA viale Venezia, 321 I 108
VARESE. PREZZI ALLE STELLE
I prezzi medi in citt sono particolarmente alti.
IPER via Cotonificio, 22 loc. Martignacco I 108 Eppure i risparmi possibili sono apprezzabili,
SPAK via Colugna, 9 S 109 sfiorando i 700 euro annui, poich lofferta
BENNET strada statale 56 - via Nazionale, 108 loc. Pradamano I 109 abbastanza ampia, con insegne in grado di
proporre offerte piuttosto competitive. Da
IPERSPAR viale Pontebbana, 53 loc. Cassacco I 111
segnalare, fra le catene pi convenienti,
CARREFOUR via Nazionale, 127 loc. Tavagnacco I 111 sicuramente Esselunga e Iper.
SPAK via Francesco Dormisch, 66 S 111
CARREFOUR viale Tricesimo, 149-17 I 112
EUROSPAR viale Leonardo Da Vinci, 98 S 112
SUPER A&O piazzale Valle Del But, 5 S 115
EUROSPAR via Mario Lizzero ang. via Forze Armate, 151 S 116
COOP via Pradamano, 56 S 118
DESPAR via Tricesimo, 136 S 118
BILLA viale Palmanova ang. via Este S 120
VARESE j
IPER via Oreste Belforte, 315 I 111
ESSELUNGA via Francesco Caracciolo ang. via Dei Campi Lunghi - loc. Masnago S 111
COOP via Francesco Daverio, 44 S 116
IL GIGANTE via dellindustria 1 loc. Daverio I 117
TIGROS via Dalmazia, 26 S 119
TIGROS via Cadore, 52 S 120
CARREFOUR MARKET via Silvestro Sanvito S 122
BILLA piazza della Repubblica, 25 S 122
CARREFOUR MARKET largo Gajard S 123
CARREFOUR MARKET piazza Trento, 4-1 S 124

40 Altroconsumo 252 Ottobre 2011 www.altroconsumo.it


PUNTI VENDITA TIPO INDICE
VENEZIA
PANORAMA via Sartorio Orsato, 13/15 - fraz. Marghera I 108
AL via Fratelli Cavanis, 42 a - loc. Chirignago S 110
ALIPER piazzale Giuseppe Sirtori, 28 - loc. Marghera S 111
AL via Triestina, 50-1 - loc. Favaro S 111
VERONA. AL TOP DELLA CLASSIFICA
Verona la citt pi conveniente della nostra
PAM piazza XXVII Ottobre, 1 - loc. Mestre S 111 classifica. Qui abbiamo trovato il punto vendita
PAM corso Del Popolo, 209 - loc. Mestre S 111 pi economico e riscontrato i prezzi
DESPAR via Miranese, 411 a - loc. Chirignago S 112 mediamente pi convenienti tra le 61 citt
dellindagine, con una spesa annua inferiore ai
FAMILA via Eugenio Carlo Pertini, 14 - loc. Mestre S 112
5.800 euro. Buone anche le possibilit di
SPAK via Amerigo Vespucci, 43 a - loc. Mestre S 112 risparmio, che superano gli 800 euro.
AUCHAN via Gabriel Bella ang. via Don Federico Tosatto, 22 - loc. Mestre I 114
SUPER M via Monte Abetone, 3 - loc. Favaro Veneto S 114
BILLA campo Cannaregio, 3660 - fraz. San Felice S 114
BILLA campo Cannaregio, 3027 c S 115
COOP via San Don, 166 - loc. Mestre S 115
CARREFOUR via Enrico Mattei, 1 a loc. Marcon I 115
COOP piazzale Roma, 510 S 120
DESPAR Fondamenta Dei Vetrai, 14 - loc. Murano S 124
VERONA j
IPERFAMILA via Borgobello, 32 - loc. Dossobuono loc. Villafranca di Verona I 100
SUPER ROSSETTO strada Arbizzano, 10 - loc. Parona S 100
GALASSIA via Monte Cristallo, 6 loc. San Giovanni Lupatoto I 102
FAMILA via Ulderico Marotto - loc. Frugose S 102
IPER via Del Commercio, 1 loc. San Martino Buonalbergo I 105
FAMILA SUPERSTORE via C Di Cozzi, 43 - fraz. Saval S 106
ESSELUNGA via Colonnello Giovanni Fincato, 296 S 107
PAM via Carlo Belviglieri, 40 S 107
PAM via IV Novembre, 6 a S 108
MIGROSS SUPERMERCATO via XXIV Maggio, 33 S 108
MIGROSS SUPERMERCATO via Marin Faliero, 73 S 109
PAM via Dei Mutilati, 3 S 110
SIMPLY via Tevere, 17 S 111
VIVO piazza Risorgimento, 9 - loc. San Massimo S 112
EUROSPAR via Gardesana, 40 S 113
BILLA via Antonio Pisano, 64 S 115
EUROSPESA via Unit DItalia, 361 S 116
VICENZA
INTERSPAR viale Del Mercato Nuovo, 50 S 108 VITERBO. SPESA NELLA MEDIA
PAM viale Trento ang. viale Guglielmo Pecori Giraldi, 215 S 109 Una citt con prezzi davvero molto variegati. Il
livello generale in realt medio, tanto che la
SPAK via Battaglione Val Leogra, 87 S 110
spesa annua si aggira attorno ai 6.300 euro,
AUCHAN via del Sole ang. strada delle Cattane, 71 I 110 con diversi punti vendita che praticano prezzi
PAM viale Giuseppe Mazzini, 29 S 111 al di sopra della media. Significative,
AL via Gioacchino Rossini, 71 S 111 comunque, le possibilit di risparmio.
EMISFERO strada Padana verso Padova, 60 I 111
FAMILA via Pierluigi Nervi - galleria Parco Citt, 86 S 112
COOP via Fratelli Bandiera, 17 S 113
CARREFOUR via Del Terziario, 2/4/6 loc. Thiene I 113
SUPER A&O via Francesco Baracca, 200 S 114
CRAI via Marosticana, 24 S 114
SUPER A&O via Adolfo Giurato S 115
SISA STORE via Gaetano Salvemini, 511 S 117
VITERBO j
LECLERC CONAD via Igino Garbini I 111
IPERCOOP via San Camillo De Lellis I 114
COOP via Monte Cervino - fraz. Murialdo S 117
CARREFOUR MARKET strada statale 2 Cassia Nord Km 86 S 119
EUROSPAR via Iginio Garbini, 23s S 121
EUROSPAR via Etruschi S 122
EMME PI via Armando Diaz, 36 S 122
SIGMA via Carlo Cattaneo, 46a/b S 122

www.altroconsumo.it Ottobre 2011 252 Altroconsumo 41


Test RISPARMI
123

Micro-gratinature
I microonde con grill aggiungono essare, scongelare, scaldare. Ma, in pi,

L
, arrostire e dorare. Il test di questo mese
una doratura alla cottura veloce. si concentra sui forni a microonde do-
Ma troppi modelli hanno avuto problemi. tati di grill. Con i quali si pu cucinare
avvicinandosi maggiormente ai risulta-
ti che normalmente si ottengono con i tradizionali
forni. In un decimo - o quasi - del tempo.

Risparmi tempo e soldi


Economicamente parlando, si tratta di una svolta.
Facciamo un esempio. Per cucinare una crostata con
IL NOSTRO il forno tradizionale, prima lo si deve preriscaldare e
TEST poi servono dai 30 ai 40 minuti di cottura. Con un
microonde dotato di grill servono solo 10 minuti per
I forni a microonde avere una crostata pronta e cotta al punto giusto. Si
sono stati sottoposti risparmiano tempo ed energia elettrica. E non si cor-
a una serie di prove re il rischio di bruciarla perch, finito il tempo impo-
per valutarne aspetti stato, il forno si spegne e suona per avvertire.
come i consumi, la
sicurezza, lefficacia In 27 sotto la lente
di scongelamento e La nostra indagine, questa volta, si concentrata su
riscaldamento, la 27 modelli di microonde con grill. Dai pi economici
gratinatura, la (il modello Marte della Dpe, che si aggiudica la palma
cottura degli alimenti
e la rumorosit.

IN LABORATORIO
Per la prova di cottura
sono stati cucinati
uno sformato e un
polpettone di carne.
Per ogni apparecchio
sono state seguite le
indicazioni fornite dai
produttori su tempi
e temperature.

LA GRATINATURA
Abbiamo effettuato
due prove: la cottura
di un toast e di un
pollo. Nella prima
viene valutata
luniformit della
doratura e la
percentuale darea
effettivamente
dorata. Nella seconda
viene valutato il
tempo necessario alla
cottura, dopodich un
panel di esperti valuta
luniformit della
doratura.

42 Altroconsumo 252 Ottobre 2011 www.altroconsumo.it


LABC DEL MICROONDE
La velocit la caratteristica che li ha resi famosi, diffondendoli in milioni di
cucine italiane. Ma cosa si nasconde dietro questa apparente magia? ESCLUSIVO SOCI
Cerca i prodotti promossi
disponibili a un prezzo
Microonde il nome che viene I materiali pi adatti per
1 dato alla parte dello spettro
4 cucinare nei forni a microonde
e a condizioni speciali su
www.centracquisti.it
elettromagnetico compresa tra le sono sicuramente gli isolanti
telefono 02 99762829
onde radio e la radiazione infrarossa. elettrici, come il vetro e la porcellana,
In altre parole, onde di lunghezza che lasciano penetrare quasi
compresa tra 0,1 m (3 GHz di completamente le microonde,
frequenza) e 1 mm (300 GHz). caratteristica che li rende i materiali
pi idonei a un riscaldamento veloce.
La radiazione a microonde Bene dunque a piatti e terrine.
2 viene prodotta da un
generatore ad alta frequenza No ai contenitori di metallo:
(chiamato magnetron), che si
5 possono riflettere quasi
accende e si spegne circa 50 volte interamente le microonde e perci
al secondo lanciando pacchetti di non permettono il riscaldamento dei
radiazioni allinterno del forno. cibi, c il rischio che sviluppino
scintille e, infine, se dovessero
Le radiazioni penetrano gli arrivare a fondersi in qualche punto,
3 alimenti e generano a loro volta potrebbero contaminare gli alimenti
oscillazioni di piccola ampiezza delle e causare danni alla nostra salute.
molecole di acqua, presenti (anche se
in misura maggiore o minore) Da evitare sono anche i piatti di
allinterno di tutti i cibi. Il moto
6 ceramica con decorazioni in
oscillatorio di queste molecole, per metallo, che potrebbero creare
attrito, genera calore e quindi riscalda problemi sia al forno sia agli alimenti
velocemente il cibo. che vi vengono cotti. Superano il limite consentito le radiazioni emesse
durante il funzionamento da due dei modelli testati.
Nella foto, la realizzazione della nostra prova.

della nostra Scelta Conveniente, costa soltanto dai 50 Quando lefficienza lascia a desiderare
ai 77 euro, a seconda del negozio dove acquistato), Non si tratta per solo di un problema di sicurezza.
fino al top di gamma che pu superare i 150 euro. Come dimostrano i bassi punteggi ricevuti dalla qua-
si totalit degli elettrodomestici testati, anche leffi-
Gi dalla torre cienza globale e la rumorosit andrebbero migliorate:
Diciamolo subito. I risultati del nostro test non sono basta pensare che buoni risultati sono stati raggiunti
entusiasmanti. Sia per quanto riguarda la qualit glo- da un solo prodotto.
bale (il migliore modello raggiunge appena 60 punti Un primo difetto risultato leccessiva rumorosit:
sui 100 di valutazione globale), sia - e questa forse molti sono mediocri o appena accettabili sotto questo
la questione pi importante - per quel che concerne profilo. I problemi principali sono stati per riscon-
la sicurezza. Se spesso la qualit si paga, in questo Rumorosit e trate nello scongelamento di cibi congelati e nelluni-
caso per alcuni prodotti si paga per anche la medio-
crit. Tanto che sono addirittura nove i microonde
scongelamento formit di riscaldamento delle pietanze.
Per quanto riguarda lo scongelamento, il massimo
che non hanno superato le nostre prove, a comincia- fra i talloni dei voti stato raggiunto solamente da quattro forni:
re da quelle riguardanti la sicurezza termica, elettri- un bel limite, se pensiamo che molti di noi ricorrono
ca e la tenuta delle radiazioni elettromagnetiche (ne dAchille al microonde proprio per scongelare rapidamente il
parliamo nel riquadro a pagina 47). cibo. Non si salva addirittura nessuno nel test dellu-
Attenzione, per. La fuoriuscita di microonde, seb- niformit di riscaldamento. Su 27 forni, infatti, ben
bene sia un problema, non deve creare panico, in 23 non hanno raggiunto nemmeno la sufficienza. E
quanto lesposizione a piccole dosi a questo tipo di i quattro restanti non superano comunque una va-
radiazioni non pericolosa per la salute. lutazione accettabile. Un difetto importante, non
Basta ricordare che gi a una distanza di circa 30 cm soltanto perch una pietanza un po calda e un po
la radiazione praticamente nulla. Bisogna evitare di fredda sgradita al palato, ma anche perch dal pun-
mettersi proprio di fronte allapertura del forno du- to di vista igienico importante riscaldare bene tut-
rante il funzionamento per ridurre praticamente a to il cibo per distruggere eventuali batteri dannosi.
zero i rischi. Anche se ovviamente ci attendiamo che Insomma, c da migliorare: in fondo stiamo parlan-
i produttori intervengano tempestivamente per risol- do di oggetti comunque costosi, che possono facil-
vere il problema (che abbiamo gi segnalato anche al mente superare i 150 euro di prezzo. C da aspet-
ministero dello Sviluppo economico). tarsi di pi.

www.altroconsumo.it Ottobre 2011 252 Altroconsumo 43


Test
FORNI A MICROONDE CON GRILL PREZZI CARATTERISTICHE RISULTATI

QUALIT GLOBALE (su 100)


Altezza utile vano interno

Scongelamento cibi
Diametro massimo

Sicurezza elettrica
Cottura torte dolci

Sicurezza termica
li e prezzi

Rumore durante il
Altri model o su

In euro min-max

di riscaldamento
sfruttabile (mm)

funzionamento
a conf nt
ro

Totale grilling
nsumo.it/

Facilit duso
www.altrocoicroonde

(luglio 2011)

Dimensioni

Uniformit
(A x L x P)
forni-a-m

congelati

e salate
(mm)
CANDY CMG25DCB 136 - 156 292 x 513 x 364 179 330 B C B C D B B B 60
PANASONIC NN-GD469M 134 - 168 306 x 511 x 410 194 354 B C B C C C B B 59
WHIRLPOOL VT 266 SL 189 - 259 300 x 524 x 436 192 324 C D A C B B B B 59
WHIRPOOL MWD208WH 77 286 x 458 x 355 177 290 C C B C D B B B 56
WHIRPOOL MWD244NB 97 - 108 286 x 458 x 257 177 290 C C B D D B B B 55
WHIRPOOL Max36NB 115 - 146 361 x 392 x 354 150 284 B D B C C C B B 54
SAMSUNG GE 109 MST 119 - 159 296 x 521 x 402 175 330 B D B B D B B B 54
CANDY CMG 9523 DB 100 - 150 293 x 514 x 393 190 330 A D B C D B B B 54
DPE Marte art. 0276 50 - 77 260 x 456 x 354 171 264 B D B C B C B C 54
CANDY CMG 9423 DS 143 - 199 293 x 514 x 393 190 330 A D B C D B B B 54
WHIRPOOL VT275/SL Vitesse 176 301 x 525 x 436 192 320 C D B C C C B B 52
LG MH6028G 75 - 90 282 x 459 x 336 183 294 B D B C C C B B 52
DELONGHI MW 905 C 167 - 199 315 x 511 x 406 194 330 C D B C D C B B 52
SAMSUNG GE89MP-S 127 - 199 274 x 492 x 369 160 310 D D B B C B B C 48
SAMSUNG GE89ME-B 129 - 180 274 x 492 x 369 165 310 D D B B D B B C 47
SAMSUNG GE 86N-S 95 - 135 274 x 492 x 387 158 300 D D B B C B B C 47
SAMSUNG GE 86 N 89 - 129 274 x 492 x 387 158 300 D D B B C B B C 47
LG MH6340F 79 - 88 284 x 459 x 357 176 298 D D B B C C B B 44
CARREFOUR Home HMG20_10 64 257 x 455 x 333 163 260 B D B C C B B D x
CLATRONIC MWG 772 60 256 x 438 x 326 165 256 B D B C C C D C x
DELONGHI MW 505 109 - 129 261 x 460 x 391 171 264 B D B C C B B D x
PANASONIC NN-J159W 90 - 109 257 x 440 x 345 163 240 A D B C C B D D x
PROLINE PMG 20W 53 258 x 440 x 326 163 300 B D B B D C B D x
LG MH6038CS 75 - 119 283 x 457 x 325 183 294 B D B C C B D B x
SAMSUNG GW 71 E 70 - 99 275 x 491 x 382 176 300 B D A C D B D B x
SAMSUNG GW 72 N 79 - 110 272 x 491 x 367 176 300 A D B C D B D B x
SAMSUNG GW 73 B 84 - 90 275 x 490 x 346 170 306 B D B B B B D B x

TABELLA COME LEGGERLA

Scongelamento Abbiamo produttori su tempi e tempe- inserire i piatti, selezionare i Sicurezza termica Vengono Migliore del Test:
messo in forno per nove mi- rature; se assenti, il settaggio programmi, controllare la cot- misurate le temperature su- ottiene i migliori risultati
nelle nostre prove
nuti un blocco da 1 kg di carne stato predisposto dai tecni- tura, pulire il forno. perficiali allesterno del forno
trita surgelata, controllan- ci. Il giudizio stato dato va- dopo lutilizzo secondo la nor- Miglior Acquisto:
done la temperatura in nove lutando laspetto e il colore Rumore I nostri tecnici hanno ma ISO 13372 in modo da in- buona qualit e il miglior
rapporto con il prezzo
punti diversi. della carne. valuato il rumore dellappa- dividuare se durante lutilizzo
recchio durante la fase di alcune parti si surriscaldano Scelta Conveniente:
Riscaldamento stata valu- Prova di cottura Abbiamo cu- scongelamento (accensione e potrebbero causare ustioni. qualit accettabile, prezzo
molto vantaggioso
tata luniformit di tempera- cinato uno sformato e un pol- e spegnimento del magnetron
tura del contenuto di un piat- pettone di carne. che produce le microonde) sia Sicurezza elettrica Vengono Ottimo
Qualit buona
to tenuto precedentemente con una misurazione strumen- effettuate tutte le prove pre- Buono
per dodici ore a 6 C. Per ogni Facilit duso Un panel di tale sia da un gruppo di esper- viste dalla normativa vigente Accettabile Bocciato
apparecchio sono state se- esperti valuta la facilit di uti- ti che valutano anche quanto ISO 60335, comprese le fughe Mediocre
guite le indicazioni fornite dai lizzare il forno a microonde, sia fastidioso il rumore. di radiazioni. Pessimo

44 Altroconsumo 252 Ottobre 2011 www.altroconsumo.it


BOCCIATI
Troppi modelli a rischio CARREFOU R
CLATRON IC M
Home HMG20
_10
WG 772
Ben nove prodotti da noi testati si sono rivelati, a matore si bruciato in uno dei test. DELONGH I M
W
diverso titolo, carenti dal punto di vista della sicu- Il voto negativo sulla sicurezza elettrica LG MH6083C 505
S
rezza. Li abbiamo segnalati al ministero dello Svi- del Samsung GW 71 E invece legato a una PANASON IC N
N
luppo economico. fuoriuscita di microonde, superiore al limi- PROLI N E PMG -J159W
20
Il Carrefour Home HMG 20_10 stato bocciato te consentito. SA M S U N G G W W
71
per la sicurezza termica, poich la temperatura Bocciato anche il Samsung GW 72 N: du- SA M S U N G G W E
esterna ha superato quelli che sono i nostri standard. rante uno dei nostri test, infatti, abbiamo SAMSU N 72 N
G GW 73 B
Problema analogo per il De Longhi MW 505, per il registrato il rischio di venire a contatto
Panasonic NN-J159W e per il Proline PMG 20W. troppo facilmente con parti potenzialmen-
Problemi di sicurezza elettrica invece per il Cla- te pericolose dellapparecchio attraverso le aper-
tronic MWG 772, che non ha superato il test in cui ture presenti nella parete posteriore.
si simula il rovesciamento di un liquido allinterno Lo stesso problema stato riscontrato anche
dellapparecchio. con il Samsung GW 73 B che, inoltre, registra a sua
Bocciato anche lLg MH6083CS perch il trasfor- volta fuoriuscite di microonde sopra i limiti.

VERO O FALSO?
La nostra scelta
Forni a microonde con grill Utilizzare il forno a microonde pu essere
dannoso per la salute?
Lesposizione prolungata alle radiazioni ad alta
frequenza potrebbe portare alcuni danni
soprattutto a tessuti delicati come il cristallino
dellocchio, causati dalle alte temperature che
verrebbero a crearsi. Tuttavia i forni a microonde
sono costituiti da pareti metalliche e da una rete
metallica incorporata nello sportello, in modo da
riflettere e far rimanere al proprio interno
le radiazioni emesse dal generatore.

Il forno a microonde cancerogeno?


Alcuni studi sulle microonde dimostrano che
esse possono avere effetti cancerogeni
solamente se ci si sottopone a esposizioni
60 prolungate a distanza molto ravvicinata alla
sorgente. Tuttavia in linea di massima nelluso
Candy CMG25DCB normale la fuoriuscita di radiazioni talmente
136-156 euro piccola e il forno viene utilizzato per tempi
Lunico con qualit globale buona. E costa 123 euro in meno del pi caro. comunque cos brevi che non pu portare a
effetti cancerogeni.

Attaccare dei magneti allesterno del microonde


pu danneggiarlo?
Poich la superficie esterna costruita in modo
tale da isolare la struttura interna del microonde
e non far fuoriuscire le radiazioni, possibile
attaccare a essa qualsiasi cosa che non la
danneggi o non alteri la capacit isolante.

I forni a microonde possono interferire con altri


apparecchi?
Ormai stato dimostrato che i microonde non
sono in grado di interferire con i segnali delle reti
54 wireless per la connessione a Internet e
DPE Marte art. 0276 nemmeno con i pacemaker, a meno che questi
50-77 euro ultimi non siano modelli molto vecchi e le
Buono nello scongelamento. Mediocre luniformit di cottura. distanze molto ravvicinate.

www.altroconsumo.it Ottobre 2011 252 Altroconsumo 45


Test RISPARMI
349

Le slim alla prova


Quindici centimetri in meno fanno la differenza per chi ha poco spazio dove
mettere la lavatrice. I modelli pi snelli dal punto di vista delle prestazioni
non hanno nulla da invidiare a quelli standard. Ma il prezzo non dimagrisce.

e non avete abbastanza spazio per infi- cm dei modelli standard. I quindici centimetri in

S
lare una lavatrice normale in bagno o meno dei modelli del nostro test risolvono il problema
in cucina, potete ricorrere a un model- spazio senza darne altri. Infatti, le prestazioni dei mo-
lo slim che occupa solo 45 cm in pro- delli slim a 1.000 giri che abbiamo testato non si dif-
fondit rispetto ai 60 di una standard ferenziano da quelle delle lavatrici di profondit nor-
(la larghezza uguale: 60 cm circa). male con lo stesso numero di giri.
Sul mercato delle lavatrici, i modelli snelli da 45 cm Basta dare unocchiata ai risultati del nostro ultimo
si prendono una piccola fetta, il 10%. Ci sono anche test pubblicato nel numero di marzo (AC 246). Anche
lavatrici ancora meno profonde (35 cm circa), ma sono il prezzo resta allineato (si va da un minimo di 319 a
poco vendute (1% del mercato). un massimo di 729 euro).
Non sono pochi, comunque, gli italiani a ricorrere a Con il nostro Miglior Acquisto si ha un ottimo rispar-
questi modelli salvaspazio se si considera che un ul- mio: con 380 euro lo portate a casa, ben 349 euro in
teriore 10% del mercato occupato dalle lavatrici con meno del modello pi costoso.
carica dallalto che non se la giocano in profondit, Tutti i modelli testati lavano bene, ma stentano nel
ma in larghezza proponendo i 45 cm al posto dei 60 risciacquo e non sono certo silenziosi.

IL NOSTRO
TEST
La nostra scelta Lavatrici slim 1.000 giri
Per valutare le
prestazioni di questi
11 modelli di lavatrici
profonde 45 cm,
abbiamo simulato in
laboratorio luso che
ne facciamo nelle
nostre case .
Abbiamo riempito
all80% il cestello
per i capi in cotone,
a pieno carico per i
sintetici e valutato
lavaggio e
risciacquo a 40C.

FACILIT DUSO
Sono facili da usare?
Abbiamo provato a
mettere e togliere il
bucato sia all80%
del carico sia a met
capienza, a 65 62
impostare il LG F1089ND SAMSUNG WF96OON5W
programma di 500 euro 380 euro
lavaggio, a pulire il Lava e risciacqua bene. Consuma poco. Buon rapporto qualit/prezzo: Miglior Acquisto
filtro... In Italia sar in vendita da novembre.

46 Altroconsumo 252 Ottobre 2011 www.altroconsumo.it


LAVATRICI A 1.000 GIRI PREZZO RISULTATI

QUALIT GLOBALE (su 100)


(4 lavaggi a settimana
Durata sintetico 40C
Risciacquo sintetico

Costo annuo in euro


Durata cotone 40C
Risciacquo cotone

energia elettrica
Lavaggio a 40C

Lavaggio a 40C
i

Consumo acqua
li di lavatric
Altri model ntare su

(80% di carico)

(80% di carico)

(80% di carico)
(maggio 2011)

(pieno carico)

(pieno carico)

(pieno carico)

Facilit duso
da confro umo.it/

per 10 anni)
Carico (kg)

Centrifuga
ns

min - max
www.altroco ici

Consumo
sintetico

Rumore
lavatr

cotone
in euro
LG F1089ND 6 500 B B C C C C A C B C C 81 65
SAMSUNG WF9600N5W 6 380 B B D C B D B C A C C 67 62
SMEG LBS105F 5 319 - 359 A A D C C D B D B D D 67 61
AEG LS60843L 6 649 - 729 B B E C B B A C B C C 108 61
ELECTROLUX-REX RWS106410W 6 439 - 549 B B D C B B B C B C D 85 60
INDESIT PWSC61071W (IT) 6 479 - 500 A C E C C B B C A B C 80 59
HOTPOINT-ARISTON AQSL091U (IT) 6 469 - 600 A C E C C B B C A B D 86 59
HOOVER DYNS7104DZG 7 479 - 569 C C C D A A C A A C C 78 58
IGNIS LOS108 5 359 - 400 B C D E C B B B A C D 61 58
WHIRPOOL AWG4106 6 339 - 500 B B E C B C C C B D D 77 56
ZEROWATT OZ4106 6 360 B C C E B B C B A D D 62 56

Sciacquano poco
Il punto debole delle lavatrici a 1.000 giri anche nella TABELLA COME LEGGERLA
versione slim il risciacquo, che lascia a desiderare
sia sul cotone sia sul sintetico, anche quando il cestel- Durata Per completare un capi dopo il lavaggio, estratta
lo non a pieno carico. Ben 6 modelli su 11 si sono ciclo di lavaggio il tempo im- con una centrifuga a 2.800 giri.
piegato non deve essere Migliore del Test:
meritati un pessimo in queste prove. superiore ai 40 minuti per Rumore La valutazione ottiene i migliori risultati
Se un bucato alla fine del ciclo di lavaggio presenta chilo di biancheria.Abbiamo soggettiva, frutto dellopera nelle nostre prove
tracce di detersivo non uneccezione, ma la norma, dato mediocre a chi va oltre, di un esperto che evidenzia Miglior Acquisto:
pu diventare un problema serio. Soprattutto per chi sufficiente a chi resta tra i 30 anche la presenza di even- buona qualit e il miglior
soffre di ipersensibilit agli ingredienti del detersivo, e i 40 minuti per chilo, buono tuali vibrazioni fastidiose, a rapporto con il prezzo
che sar alquanto infastidito al contatto con i residui a chi sta sotto la mezzora. prescindere quindi dal nume- Scelta Conveniente:
ro di decibel emessi dallap- qualit accettabile, prezzo
che restano sui capi non ben risciacquati. Un accor- Risciacquo il punto debole parecchio. molto vantaggioso
gimento che si pu adottare usare meno detersivo delle lavatrici testate. Abbia- Ottimo
rispetto a quello consigliato dai produttori (lo stesso mo valutato i residui di deter- Costo annuo del lavaggio Qualit buona
Buono
vale per lammorbidente, se lo mettete) oppure fare sivo sui capi di cotone e sin- Abbiamo considerato il con-
Accettabile
lextra risciacquo. tetici alla fine del ciclo di sumo di acqua, di elettricit,
lavaggio, misurando lalcalini- di detersivo e di ammorta- Mediocre
t dellacqua che rimane nei mento del prezzo di acquisto. Pessimo
Silenzio, si centrifuga
Allorecchio allenato del nostro esperto, le lavatrici
del test si sono rivelate rumorose. Quando sono allo-
pera, in particolare Smeg, Whirpool e Zerowatt, si
fanno sentire. Troppi decibel e vibrazioni fastidiose. no il cestello poco profondo: non agevole inserire e
Se questi tre modelli si aggiudicano un giudizio insuf- distribuire bene il carico, soprattutto quando bisogna
ficiente, gli altri non stanno certo in silenzio. Lavaggio far andare la lavatrice piena.
e centrifuga si sentono. Fanno eccezione i modelli
Indesit e Hotpoint, pi discreti: giudizio buono. Basse temperature e pieno carico
Per consumare meno acqua ed energia elettrica biso-
Un po scomode gna cercare di resistere con la pigna di panni sporchi
La maggior parte delle lavatrici slim non facile da finoch non si riempie il cestello della lavatrice (in
usare. In questo ancora una volta riproducono le ma- genere le famiglie italiane non superano i 3 kg di bu-
gagne delle sorelle pi grandi, i modelli standard cato, mentre la capienza va da 5 a 7 kg). Per rispar-
testati nel marzo scorso. Abbiamo provato a caricare miare, meglio fare un bucato in meno e a basse tem-
e scaricare il bucato, a impostare il programma di perature. Bastano 40C perch la biancheria esca
lavaggio, a pulire il filtro... Oltre la met dei modelli pulita, le fibre dei tessuti restino intatte e la bolletta
non raggiunge la sufficienza nella facilit duso. So- della luce si alleggerisca. Il che non significa rinun-
prattutto perch rispetto alle lavatrici standard, han- ciare ai 60C quando i capi sono molto sporchi.

www.altroconsumo.it Ottobre 2011 252 Altroconsumo 47


Test

IL NOSTRO
TEST
Abbiamo testato 13
modelli di sacchetti
per la spazzatura di
Sacco nero
casa con chiusura di
diverso tipo e, a Le fragili buste biodegradabili per la spesa spingono allacquisto
titolo di confronto, dei sacchetti per la pattumiera. Il test premia la loro resistenza.
due shopper
biodegradabili
venduti alle casse partire da gennaio scorso il nostro Pa- Basta allusa e getta

A
di Coop e Auchan. ese stato il primo in Europa a prende- Qualche perplessit sui reali vantaggi per lambiente
re un drastico provvedimento in mate- di questa iniziativa nostrana c. Il primo dubbio
TENUTA ria di sacchetti di plastica per la spesa: alimentato dai risultati delle nostre analisi sui mate-
E PERFORAZIONE la grande distribuzione italiana stata riali dei nuovi shopper ecologici: non tutti sono
Molte prove in obbligata a smaltire le scorte di buste in polietilene e compostabili e mostrano diversi gradi di biodegrada-
laboratorio per i a passare alla vendita di shopper biodegradabili. bilit (vedi riquadro alla pagina a fianco).
sacchi, le pi I sacchetti di questo tipo, tra laltro pi costosi, sono Inoltre i problemi sono legati alla scarsa qualit e ca-
rilevanti per le per pi delicati e spesso arrivano a casa gi rotti; per pillarit della raccolta differenziata nel nostro paese:
valutazioni sono questo non sono facilmente riutilizzabili per racco- i sacchetti biodegradabili e compostabili possono es-
state quelle di gliere i rifiuti indifferenziati nella pattumiera di casa, sere infatti riutilizzati per la raccolta dellumido, ma
resistenza dei cos come era ormai spesso destino dei loro prede- nelle zone dove questo tipo di raccolta non previsto
materiali e alla cessori in plastica. rischiano di diventare un rifiuto indifferenziato in
perforazione. I consumatori sono perci spinti sempre pi ad acqui- pi. Spesso si rompono nel tragitto dal supermercato
Per valutare la stare gli appositi sacchetti per la pattumiera: abbiamo a casa e inevitabilmente a questo punto finiscono
tenuta longitudinale, testato 13 modelli in polietilene con una capienza di nellindifferenziato (non vanno gettati nella raccolta
trasversale e delle circa 30 litri e chiusure differenti, e a titolo di con- della plastica, perch non sono fatti di polietilene).
saldature abbiamo fronto anche due nuove buste biodegradabili vendu- Anche se le nostre prove sui sacchetti in mater-bi di
teso i sacchetti con te alle casse delle catene distributive Coop e Auchan. Coop e Auchan evidenziano una buona performance
unapposita
macchina; per
testare la resistenza
alla perforazione li
abbiamo forati con
un punteruolo.
Altre prove hanno
indagato sulla
tenuta dei liquidi
(nella foto),
laffidabilit dei
manici, la praticit
duso.

532 kg
rifiuti procapite

1.500 kg
per famiglia (2,7 persone)

32.109.910 tonnellate
di rifiuti in Italia

Dati riferiti allanno 2009

48 Altroconsumo 252 Ottobre 2011 www.altroconsumo.it


CONSIGLI UTILI
QUANTO BIODEGRADABILI?
Non sprecare: acquista solo ci che consumi
Ma i sacchetti biodegradabili sono davvero 1 e allenati a riconoscere i prodotti con meno TIPI DI CHIUSURA
vantaggiosi per lambiente? La risposta non cos imballaggio (indicazioni utili sul nostro sito,
scontata. Bisogna fare attenzione ai diversi gradi www.altroconsumo.it/ambiente). MANICI
di biodegradabilit. I marchi illustrati in basso
garantiscono che le buste sono non solo 2 Schiaccia bene i rifiuti e separa con
biodegradabili, ma anche compostabili, cio non accortezza quelli che possono essere avviati
contengono sostanze tossiche fin dalla loro alla raccolta differenziata.
produzione e si disintegrano in un impianto di Evita di tenere troppi giorni in casa la
compostaggio. 3 pattumiera con residui di cibi liquidi e/o acidi
Al contrario, molti dei sacchetti commercializzati per non rischiare la foratura del sacchetto.
sono soltanto oxo-degradabili, ovvero se si
disperdono nellambiente gli additivi che Non gettare rifiuti caldi (mozziconi di
4 sigaretta, oli di frittura, cera calda, cibi
contengono permettono la loro frammentazione
in 2-5 anni, ma non sono adatti a fare il compost. bollenti, ecc.): la plastica non resiste alle alte
Per essere davvero considerato ecologico un temperature.
sacchetto deve essere anche compostabile. Tieni i sacchetti lontani dai bambini e da
5 animali domestici per evitare il pericolo di
MANIGLIE SCORREVOLI
ost
mp ab soffocamento.
co

ile

Scegli il sacco di dimensione adatta alla


6 pattumiera: sar pi facile applicarlo al
bidone e riempirlo fino al punto giusto.
Evita i sacchetti profumati e con antibatterici:
7 la plastica additivata ha un maggiore impatto
sullambiente.
Come chiusure, meglio le maniglie scorrevoli
8 e i classici manici. Meno comodi i sacchetti
con il filo da staccare sul fondo.

NASTRO PIATTO

come contenitori per i rifiuti (se giunti a casa integri pi sottili, Virosac e Purio (Lidl), hanno unottima
dal supermercato), ne sconsigliamo comunque lac- resistenza; invece, Frio, che sulletichetta si vanta di
quisto, anche per lalto costo. avere un triplo strato rinforzato ha ottenuto scarsi
Il vero passo in avanti quello di mettere fine alle risultati nelle prove con il punteruolo. I sacchetti in
soluzioni usa e getta per trasportare la spesa: il bio- generale sono risultati piuttosto pratici da usare: qua-
degradabile pu essere solo una soluzione tempora- si tutti i prodotti si trovano confezionati in rotoli, per-
nea, in attesa che tutti i consumatori adottino sistemi ci basta srotolare e tirare lungo il tratteggio per se-
di trasporto della spesa davvero sostenibili, ovvero pararli, e anche Domopak Spazzy e Frio, adagiati a
borse, ceste o sporte riutilizzabili molte volte. z in scatole di cartone, si sono dimostrati facilmen-
Come seconda opzione, bene cercare di utilizzare i te estraibili.
sacchetti in modo da sprecarne il meno possibile, il
che giova non soltanto al nostro portafoglio, ma Volume e etichette
allambiente. Una spazzatura poco voluminosa an- Un nota negativa invece per le indicazioni del volume
che indice di raccolta differenziata ben fatta. Nel ri- del sacchetto. Non sempre la capienza indicata e il
quadro in alto a destra, trovate qualche consiglio. volume effettivo dei sacchetti corrispondono: bene FILO SUL FONDO
non fidarsi troppo, perch in alcuni casi la discrepan-
Resistenti e pratici za alta, come per Sacme, dove la differenza per
Per i rifiuti indifferenziati, a questo punto, non resta difetto di ben nove litri. Esselunga, Cagliplast e Coop
che ricorrere ai sacchetti prodotti specificatamente omettono del tutto questa informazione e per questo
per la pattumiera di casa. sono stati penalizzati.
Abbiamo sottoposto i 13 modelli a numerose prove di Le etichette in generale sono risultate piuttosto ca-
laboratorio, che hanno rilevato una buona resistenza renti. Abbiamo valutato con favore ogni informazione
dei sacchi, sia per la tenuta dei liquidi, propriet da aggiuntiva, soprattutto se riferita al tipo di materiale
non sottovalutare, dato che nelle molte zone di Italia usato: Domopak Spazzy e Frio contengono una per-
dove non si effettua la raccolta del compost nel sacco centuale di plastica riciclata e Esselunga riporta la
nero finisce anche il rifiuto umido, sia per la resisten- dicitura plastica seconda vita.
za alla perforazione, che risultata del tutto indipen- Le illustrazioni esplicative, infine, sono spesso molto
dente dallo spessore del polietilene. Due dei sacchi piccole e poco leggibili.

www.altroconsumo.it Ottobre 2011 252 Altroconsumo 49


Test
TABELLA COME LEGGERLA
La nostra scelta Sacchi per rifiuti
Volume dichiarato Se il effettuato il test perch il
volume non dichiarato tipo di chiusura non lo con-
indichiamo n.d. sentiva.

Tenuta Liquidi La prova Praticit duso Gli aspetti


stata realizzata in due fasi: giudicati sono stati la faci-
se la reazione dei sacchi al lit di prelevare il sacco
riempimento con 3 litri dalla confezione e di inse-
dacqua ha dato esiti nega- rirlo nella pattumiera, di
tivi, il test stato ripetuto chiusura e del trasporto del
con una miscela di acqua e
segatura.
sacco pieno.
78
Etichetta Valutata la pre- WIT (INS) Sacchi per rifiuti con manici
Resistenza della chiusura senza di informazioni (di- 0,79 euro
e tenuta dei manici I sac- mensioni, volume, tipo di
chetti hanno quattro tipi di chiusura, materiale...).
Ha superato con ottimi voti le prove di resistenza,
chiusure: con manici (tipo per questo risultato il Migliore del Test.
shopper classico), con ma- Migliore del Test:
niglie scorrevoli, a nastro ottiene i migliori risultati
piatto (solo Esselunga) e nelle nostre prove
con filo attaccato sul fondo, Miglior Acquisto: 71
da staccare e usare per buona qualit e il miglior
chiudere il sacchetto (Ca- rapporto con il prezzo PURIO (Lidl)
gilplast e Clair). Abbiamo Scelta Conveniente: Bin Liners
testato la resistenza del qualit accettabile, prezzo With Handles
nastro di chiusura su diver- molto vantaggioso
0,99 euro
si punti e quella dei manici Ottimo Le prove
lasciando cadere il sacchet- Qualit buona
Buono lo hanno premiato,
to nel vuoto con un carico Accettabile Non comprare
di 3 e 6 kg. La sigla n.t. si- e ogni sacchetto
Mediocre
gnifica che non abbiamo costa solo 3 centesimi.
Pessimo

SACCHI PER RIFIUTI PREZZO CARATTERISTICHE RISULTATI

QUALIT GLOBALE (su 100)


Prezzo a confezione (euro)

Resistenza della chiusura


Prezzo per sacchetto

volume dichiarato (l)

Resistenza del sacco


Numero di sacchetti

Volume misurato (l)

Alternative tta
Tenuta dei manici
ge
cc hetti usa e
Tipo di chiusura

Tenuta ai liquidi

ai sa
Resistenza alla
per confezione

deo
Praticit duso
nel nostro vi o.it/
perforazione

nsum
www.altroco te
Profumati

Etichetta
ambien
(cent)

WIT (INS) Sacchi per rifiuti con manici 0,79 5 15 maniglie scorrevoli V 35 29 A B A B B A D 78
VIROSAC Saccopratico 2,10 11 20 maniglie scorrevoli 30 29 B B A B B A A 77
DOMOPAK SPAZZY Prendisac doppio strato 2,05 14 15 maniglie scorrevoli 30 32 B C A B B A A 72
PURIO (LIDL) Bin Liners With Handles 0,99 3 30 manici 25 20 B C A B B B C 71
COOP Sacchi nettezza con maniglie 2,10 14 15 maniglie scorrevoli n.d. 34 B A B B B A D 65
CONAD Sacchetti nettezza 2,20 7 30 maniglie scorrevoli V 30 27 C C B B C A C 60
SACME Sacchi pattumiera con maniglia prendi&chiudi 1,79 9 20 manici V 30 21 C D B B B B C 59
AUCHAN Sacchi pattumiera 1,50 10 15 maniglie scorrevoli V 30 31 C C B B B A D 55
ESSELUNGA Sacchi nettezza famiglia con nuovo legaccio 1,98 7 30 nastro piatto n.d. 26 C D C B C A C 50
FRIO Saccobello 2,35 16 15 maniglie scorrevoli 30 33 C A D B C A C 46
CAGLIPLAST Sacchetti condominio 0,59 3 20 filo sul fondo n.d. 24 C n.t. C B n.t. B D 45
PAM Sacchi pattumiera 1,69 11 15 maniglie scorrevoli V 35 38 D C E B B B B 37
CLAIR Sacchetti pattumiera 0,95 5 20 filo sul fondo 30 24 D n.t. C D n.t. C C 36
A TITOLO DI CONFRONTO
AUCHAN Borsa shopper (mater bi) 0,10 manici n.d. 17 C C C B B C B 56
COOP Borsa shopper (mater bi) 0,09 manici n.d. 19 B C C B B C B 55

50 Altroconsumo 252 Ottobre 2011 www.altroconsumo.it


RISPARMI Test
131

Oltre la stampa IL NOSTRO


TEST
Abbiamo
confrontato
52 stampanti
Faxano, fotocopiano, scannerizzano documenti. sottoponendole a
una serie di prove,
E, ovviamente, stampano: testi, grafici e fotografie. fra cui la resistenza
del colore. Valutato
Un mercato, quello delle all-in-one, in costante crescita. anche il costo medio
per pagina (nella
foto, cartucce e fogli
a un semplice strumento per stampare dispongono anche di fax, fotocopiatore e scanner) ha usati per le nostre

D
qualche documento e, tuttal pi, le foto subto un incremento vicino ai sei punti percentuali. prove).
scattate al mare, a veri e propri centri Una variazione che rispecchia le tendenze di mer-
multifunzione in grado - oltre che di cato, occupato ormai per il 75% dalle multifun-
stampare in bianco e nero e a colori ad zione, pi duttili e oramai abbordabili anche dal
alta risoluzione - di faxare, scannerizzare, fotocopia- punto di vista del prezzo di vendita.
re e collegarsi direttamente al pc senza fili o alla mac-
china fotografica con una semplice porta usb. Alla prova modelli di prezzo diverso
Cresce in Italia il mercato domestico delle stampanti Tendenze commerciali a parte, questo mese il
all-in-one a getto dinchiostro. Sempre meno care e nostro test si concentra su ben 47 diversi model-
sempre pi avanzate tecnologicamente. li di stampanti multifunzione.
Una lunga carrellata dalle pi economiche, come
Il mercato promuove la tecnologia la Lexmark Impact S 305, capace di costare dai
Negli ultimi dodici mesi il mercato delle stampanti 39 ai 60 euro, o la HP Deskjet 3050, proposta a
cosiddette tradizionali calato sensibilmente (-20% un prezzo compreso fra i 45 e gli 80 euro, fino
da luglio 2010 a luglio 2011), mentre, di contro, quello ai modelli top di gamma, come la Epson Stylus
delle multifunzione (cio appunto le all-in-one che Photo PX 820 FWD, che ha un costo che si aggi-

COSTO PER PAGINA


Oltre a calcolare i
consumi elettrici,
abbiamo pesato i
set di cartucce
prima delluso e
dopo aver
stampato.
La prova stata
ripetuta sia con
documenti di solo
testo, sia testo
con grafici e tabelle,
sia fotografie.

RESISTENZA COLORE
Dopo avere
stampato alcune
fotografie, vi
abbiamo versato
alcune gocce
dacqua, sia
facendole scorrere
sia mantenendole
sulla superficie per
qualche secondo,
misurando poi le
eventuali sbavature.

www.altroconsumo.it Ottobre 2011 252 Altroconsumo 51


Test
STAMPANTI PREZZI RISULTATI

QUALIT GLOBALE (su 100)


Totale qualit di stampa
stampa di una tabella

Funzione Direct Photo


Resistenza del colore

Qualit dello scanner


stampa di una foto
stampa di un testo
Costo medio in euro

Consumi energetici
li

stampa di testo e
Altri model

In euro min-max
a confronto su

dellinchiostro

fotocopiatrice
azioni

(giugno 2011)
e pi inform umo.it/

Facilit duso

Connettivit
Qualit della
lt ro co ns

per pagina
www.a

immagine
stampanti

Printing
CANON Pixma MG8150 249-330 0,38 B B C B B A A A A A B A 75
HP Photosmart Premium C309G 129-199 0,34 B A B B B C B B B B B B 73
CANON Pixma MG6150 139-200 0,36 C B C B B A A B A A B A 73
HP Officejet Pro 8500 A E A910A 199-269 0,18 B B B B B A B B B A B B 71
LEXMARK Prospect Pro205 69-119 0,34 B B B B B A B B A C B B 70
HP Photosmart Plus B209A 89-130 0,31 B A B B B C B B B C B A 69
LEXMARK Genesis S815 299 0,42 B B B B B A A B B C C C 69
EPSON Stylus Photo PX710W 140-199 0,35 B A B B B B B B B A B B 68
EPSON Stylus Photo PX 820 FWD 250-300 0,36 C B B B B B B B A A B C 68
HP Hp Officejet 7500A 299-300 0,25 B A C B B B B B C A B B 68
LEXMARK Pinnacle PRO901 128-200 0,35 B B B B B A B B A A B C 68
CANON Pixma MP560 95-150 0,29 B B C B B B B C B B B A 67
LEXMARK Prevail PRO705 110-200 0,32 B B B B B A B C A B B B 67
LEXMARK Platinum PRO905 199-299 0,31 B B B B B A B C A A C C 67
LEXMARK Interpret S405 59-70 0,35 B B B B B A B C B C B B 67
LEXMARK Prestige PRO805 119-200 0,28 B B B B B A B C A A B C 67
LEXMARK Interact S605 99-139 0,32 B B B B B A B C B B B B 66
EPSON Stylus Photo PX 720 WD 149-200 0,30 C B B B B B B C A A B B 66
HP Photosmart C4680 50-90 0,39 B B B C B C B B C D C A 65
CANON Pixma MX350 99-130 0,37 B B D C C B B B B A B A 65
EPSON Stylus SX 525 WD 99-130 0,22 B B B C B A B B B A B A 65
EPSON Stylus SX 620 FW 149-200 0,22 B B B C B A B C B A B C 65
CANON Pixma MP550 64-100 0,28 B B C B B B B C C D B A 64
EPSON Stylus Photo PX810FW 199-299 0,39 C A B C B B B C A A B D 64
LEXMARK Impact S 305 39-60 0,32 B B B B B A B C C C C B 64
CANON Pixma MX340 75-100 0,34 B B D C C B B B C B B A 64
EPSON Stylus SX425W 69-89 0,35 B B B C B A B B C B C A 64
CANON Pixma MP280 47-60 0,37 B B D B B A B B D D n.d. A 64
CANON Pixma MG5150 79-100 0,40 B B D C C A A B B D B A 64
EPSON Stylus Photo PX 660 129-159 0,35 C B B C B B B B B D B A 63
EPSON Stylus SX510W 66-110 0,23 A B B D B A B B B A B A 62
CANON Pixma MP250 40-60 0,33 B B C C B B B C D D n.d. A 61
CANON Pixma MP490 49-80 0,33 B B C C C B B C C D B A 61
HP Deskjet 2050 35-60 0,39 B B B B B C B B E D n.d. A 61
EPSON Stylus Office BX 320 FW 109-130 0,26 B C B C C A B B C A n.d. D 61
BROTHER DCP-J315W 80-90 0,42 C B D B C A B C C B C A 61
BROTHER MFC J 265 W 79-100 0,53 C B D B C A B C C B C A 61
HP Hp Deskjet 3050 45-80 0,37 C B B B B B C B E C n.d. A 61
BROTHER MFC-5890CN 159-199 0,23 B B D B B A B C B A B B 61
BROTHER DCP-195C 50-65 0,54 C B D B B A B C C D C A 60
BROTHER DCP J 125 69-80 0,58 C B D B C A B C C D C A 59
BROTHER MFC J 220 48-90 0,61 C B D B C A B C C D C A 59
EPSON Stylus Office BX310FN 80-110 0,29 A C B D C A B C C B n.d. B 58
HP Officejet 4500 Wireless 68-100 0,27 B B C C B C C B C C n.d. B 58

52 Altroconsumo 252 Ottobre 2011 www.altroconsumo.it


TABELLA ra attorno ai 250-300 euro. Insomma, ce n davvero rale, che non ha risparmiato nemmeno il settore
COME LEGGERLA per tutti i gusti e, soprattutto, per tutte le tasche. delle stampanti multifunzione. Tutte (o quasi) ormai
In generale, non sembra essere il prezzo la pi impor- fotocopiano, mandano fax, si collegano al pc senza
Stampa di un testo Nel
giudizio sulla stampa di un tante delle variabili per guidare a una scelta dacqui- fili. I margini di miglioramento, per un prodotto ma-
testo, come di una tabel- sto di qualit. Anzi, proprio il contrario. turo come questo, sono diventati stretti.
la o di una foto, abbiamo La domanda sorge dunque spontanea: chi fa la dif-
tenuto conto non solo Non il prezzo a fare la differenza ferenza, dove la fa?
della qualit della stampa, Delle 22 stampanti giudicate di buona qualit dai no- Facilit duso, connettivit e consumi energetici sono
ma anche del tempo ne- stri esperti, praticamente la met hanno prezzi deci- gli aspetti attorno ai quali i produttori hanno ulti-
cessario a concludere
loperazione. samente abbordabili. C per da tenere presente un mamente lavorato di pi. E non un caso che il Mi-
altro aspetto importante: il costo a pagina. Per sce- gliore del Test di questo mese - la Canon Pixma
Connettivit Abbiamo gliere il Miglior Acquisto abbiamo tenuto conto di MG8150, che costa dai 249 ai 330 euro, 75 punti su
valutato le modalit di questo dato, che nel tempo finisce con il pesare mol- 100 - sia al top in tutte e tre le voci.
collegamento delle stam- to sul portafoglio. Ad esempio la Lexmark Prospect Buoni i risultati anche per il nostro Miglior Acquisto,
panti al pc. PRD205, quinta assoluta in classifica (70 punti su 100 il prodotto cio che presenta non solo una buona
Direct Photo Printing contro i 75 della prima in classifica), costa dai 69 ai qualit, ma anche il miglior rapporto tra qualit e
Questa funzione, detta 119 euro. Facilissima da usare, con buone caratteri- prezzo: merita 71 punti.
anche PictBridge, per- stiche generali di stampa, ottima per quanto riguarda Dal test risultata ottima resistenza al colore, ottima
mette di stampare le fo- la qualit del colore, presenta per due talloni dA- connettivit e giudizio buono per quanto riguarda
tografie collegando diret- chille: connettivit appena accettabile e, appunto, tutte le altre voci, dal fax alla fotocopiatrcie fino alla
tamente - via presa usb alto costo per pagina. Sempre di Lexamrk da segna- stampa di documenti di testo, grafici e immagini
- la fotocamera alla stam-
pante. Se la funzione te- lare poi il modello Interpret S405, 67 punti su 100 fotografiche, il tutto a un prezzo sicuramente con-
stata non disponibile per di qualit globale e un prezzo super-competitivo con- correnziale, da 199 a 269 euro. Ma c di pi. La Hp
un determinato modello, siderata la quindicesima posizione assoluta: dai 59 ai Officejet Pro 8500 A E A910A risultata anche la
in tabella, al posto del giu- 70 euro per uno strumento complessivamente di buo- stampante pi economica in assoluto per quanto
dizio, trovate la sigla n.d. na qualit. Ma il costo per pagina migliorabile. riguarda il costo dellinchiostro. Solo 18 centesimi
a pagina, oltre la met rispetto alla Canon Pixma
Consumi elettrici Attra-
verso questa prova i no- Nellolimpo delle all-in-one MG8150. Soprattutto per chi stampa molto, una bel-
stri tecnici hanno misu- vero, in assenza di grandi rivoluzioni tecnologiche, la differenza di spesa.
rato il consumo degli i prodotti alla lunga finiscono per eguagliarsi, e le Un problema, quello del costo dellinchiostro, che
apparecchi durante luso, differenze di qualit per assottigliarsi in misura sem- abbiamo pi volte sottolineato, ma che per ora non
in standby e spenti. I mo- pre maggiore. Si tratta di una legge di mercato gene- sembra aver trovato una soluzione.
delli con giudizi negativi
consumano energia an-
che spenti, qualora colle-
gati alla rete elettrica.

Migliore del Test:


La nostra scelta Stampanti
ottiene i migliori risultati
nelle nostre prove
Miglior Acquisto:
buona qualit e il miglior
rapporto con il prezzo
Scelta Conveniente:
qualit accettabile, prezzo
molto vantaggioso
Ottimo
Qualit buona
Buono
Accettabile
Mediocre
Pessimo

75 71
ESCLUSIVO SOCI CANON Pixma MG8150 HP Officejet Pro 8500 A E A919A
Cerca i prodotti promossi 249-330 euro 199-269 euro
disponibili a un prezzo
Ottima nel test di resistenza al colore, Ottima connettivit e resistenza al colore.
e a condizioni speciali su
dimostra unelevata qualit nella scansione Giudizi buoni per le caratteristiche testate,
www.centracquisti.it nonch bassi consumi. il pi basso costo per pagina.
telefono 02 99762829

www.altroconsumo.it Ottobre 2011 252 Altroconsumo 53


ASPETTIli
ambienta

Impatto (quasi) zero


Stampare documenti di testo o fotografie significa consumare carta, toner
ed elettricit. Ma con qualche accorgimento gli sprechi si possono ridurre.

ont print this page, save the planet. Op- STAMPANTE, MA QUANTO MINQUINI?

D
pure. Be green, dont print. Quante vol-
te abbiamo letto queste frasi in calce a
Vi siete mai domandati da che cosa generato limpatto ambientale di una
una mail o a una pagina web? E spesso,
stampante? Ovviamente da carta e inchiostro. Ma anche dallelettricit, che
c almeno da augurarselo, lavverti-
in proporzione pesa meno allaumentare delle pagine stampate (anche se il
mento servito: tanto che vi consigliamo di inserirlo
consumo in assoluto cresce). Incidono anche le componenti di assemblaggio.
in fondo alle vostre mail, se ancora non lavete fatto.
Tuttavia, se parliamo di impatto ambientale e di stam- UTILIZZO FREQUENTE UTILIZZO SALTUARIO
panti, non solo luso - o labuso - della carta lunica Stampa di 1.500 fogli/anno Stampa di 500 fogli/anno
variabile in gioco. Elettricit, toner ed elementi strut-
turali in plastica e metallo sono infatti importanti 6% 3%
Inchiostro
fonti di inquinamento, soprattutto se la stampante in Inchiostro
8% 19%
questione presenta un funzionamento energivoro e Assemblaggio
Assemblaggio
non si in grado di riciclare le sue componenti, dalla
plastica della scocca fino alle parti meccaniche e ai
cablaggi in rame. Infine, anche le metodologie di co-
struzione e assemblaggio industriale possono accre-
scere o diminuire il peso dellimpatto sullambiente. 19% 8%
Carta Carta
Abbiamo provato a mettere in fila tutte le variabili.

A ogni uso il suo impatto 21%


8%
Abbiamo simulato due diversi scenari di utilizzo di Colore
Colore
una normalissima stampante a getto dinchiostro (si 46% 62%
Elettricit Elettricit
veda la scheda riportata qui di fianco).
Nel primo scenario abbiamo immaginato di stampare
in un anno 1.500 fogli, il 50% dei quali a colori e il
50% in bianco e nero. Nel secondo scenario, i fogli
sono invece stati ridotti a 500.
In entrambi casi, il consumo elettrico a determina- COME USARLA NEL MODO PI VERDE POSSIBILE
re il pi alto impatto ambientale; il suo peso decresce,
in proporzione, allaumentare delle pagine stampate J Stampate solo quello che davvero J Non gettate le cartucce e il toner
(come del resto limpatto causato dalle procedure indispensabile, nelle dimensioni minori esausti nellindifferenziato: possono
dassemblaggio e dai materiali, plastica in testa, uti- possibili, su due facce (non tutte le essere restituite in negozio
lizzati). Dinamica inversa, invece, per limpatto cau- stampanti lo consentono), riutilizzando (normalmente li ritirano) o depositate
sato da carta e toner: pi la stampante viene utilizza- la carta ogni volta che possibile e alla piazzola ecologica.
ta, pi carta e inchiostro si consumano. preferendo carta certificata.
J Se utilizzate la vostra stampante
J Controllate sul preview che non ci solo ogni tanto, tenetela spenta.
Limportanza di riciclarla a fine vita siano pagine bianche o troppo vuote:
Certo, limpatto zero un obiettivo praticamente im-
accorpate tutto quello che potete.
possibile da centrare. Eppure ci si pu avvicinare. In
primo luogo seguendo i consigli per un uso ecologico, J Connettete tutti i computer di casa a
che trovate nel riquadro qui a fianco. un'unica stampante.
E, a fine vita, riconsegnando la stampante al negozio dove
J Usate cartucce separate per nero e
acquistate quella nuova. In questo modo lapparecchio,
colori e valutate di farle ricaricare, se
raccolto correttamente, sar avviato al riciclo in impian-
possibile.
ti specializzati, dove saranno smontate e recuperate le
parti riutilizzabili, come metalli e plastica.

54 Altroconsumo 252 Ottobre 2011 www.altroconsumo.it


Test

Piccole e sicure
Nonostante la nostra maggiore severit di giudizio, la sicurezza
di quasi tutte queste utilitarie piuttosto alta. Bene i consumi.

IL NOSTRO
TEST
Tra le molte prove
abbiamo testato
anche la sicurezza di
queste 41 utilitarie,
tenendo conto sia
delle dotazioni di
sicurezza attiva sia
del punteggio in
sicurezza passiva
preso nei crash test
di Euroncap.

SICUREZZA ATTIVA
Vengono presi in
considerazione tutti
In questa foto i ritrovati tecnologici
un momento del nostro test che permettono di
sulla sicurezza attiva evitare un incidente
stradale. Abbiamo
valutato la presenza
a bordo di una serie
di sistemi elettronici
che aiutano il
icurezza la parola dordine (o meglio di sistemi di sicurezza attiva ormai indispensabili, guidatore nelle

S
dovrebbe esserlo) delle nuove auto, an- come ad esempio lESC (ovvero il controllo elettroni- situazioni a rischio
che delle utilitarie di questo test. Par- co della stabilit) utile quando la macchina perde (frenate improvvise,
liamo non solo della sicurezza passiva aderenza o sbanda; ma non solo non sono di serie: in manto scivoloso,
(ovvero quegli accorgimenti che ci pro- alcuni casi (come per la Panda versione Active) non scarsa stabilit della
teggono durante e dopo un incidente), ma soprattut- possibile averli neppure richiedendoli come optional. vettura). In questa
to di quella attiva, ovvero linsieme dei vari sistemi Confidiamo che i produttori si convincano a porre tornata abbiamo
elettronici che ci aiutano a prevenirli. maggiore attenzione sul fronte della sicurezza attiva giudicato con pi
Proprio per questa ragione abbiamo deciso rendere anche sulle vetture da citt: ormai giunto il momen- severit la presenza
le nostre valutazioni pi severe per chi non dispone to che queste tecnologie siano disponibili di serie an- o meno di alcuni
di serie (o almeno come optional) di alcuni di questi che su modelli dal prezzo contenuto. Ci auguriamo dispositivi di
dispositivi, ormai diventati troppo importanti ad infatti che, ad esempio, proprio la nuova Panda pos- sicurezza, come ad
esempio in caso di rischio frenate improvvise, manto sa dimostrarci i suoi miglioramente in questo senso. esempio il sistema
scivoloso o scarsa stabilit della vettura. di assistenza alla
il caso proprio delle tre autovetture che sono finite Costo al chilometro: lunico da considerare frenata (BAS), quello
in fondo alla nostra classifica. La Suzuki Alto 1.0, la Una volta si diceva che dopo aver comprato unauto per la visione
Nissan Pixo 1.0 e la Fiat Panda 1.2 8V montano, infat- bisogna anche mantenerla. Il costo dacquisto solo notturna, il sistema
ti, nelle versioni testate una dotazione di sicurezza uno dei fattori che incide sul nostro portafoglio; ecco per monitorare la
che riteniamo solo mediocre. Oltre ai giudizi ottenu- perch nella nostra classifica abbiamo tenuto conto pressione delle
ti nei crash test non sempre soddisfacenti (ad esempio anche del reale costo al chilometro ovvero di quello gomme o le luci
la Panda ha preso solo tre stelle nel 2004), questi mo- che ci costa sommando tutte le voci di spesa esisten- dinamiche.
delli sono sprovvisti (almeno nelle loro versioni base) ti per ogni chilometro che percorriamo. Ci sono in-

55 Altroconsumo 252 Ottobre 2011 www.altroconsumo.it


Test
AUTOMOBILI PREZZI CARATTERISTICHE RISULTATI

consumo in citt (l/100km)

consumo misto (l/100km)

QUALIT GLOBALE (su 100)


Volume bagagliaio (l) con
sedili in piedi e abbattuti
tteristiche,

(20.000 km lanno)
Prezzi, cara curezza

(15.000 km lanno)
I n euro min- max
consum si umo.it/
e

Totale consumo
i
ns
www.altrocoori

(agosto 2011)

Potenza kW
Carburante
mot

Al volante

Sicurezza
Cilindrata

Emissioni
Costo km

Costo km

Comfort
AUDI A1 1.6 TDI 20.800 0,43 0,36 D 1598 77 215 - 470 4,6 4,2 A B B C B 73
MINI Cooper SD 25.600 0,51 0,43 D 1995 105 155 - 365 5,3 4,8 A B B C A 72
AUDI A1 1.4 TFSI 19.900 0,45 0,39 B 1390 90 215 - 470 6,6 5,7 A A B B B 72
FIAT 500 1.2 8V Lounge 13.500 0,35 0,31 B 1242 51 185 - 465 6,1 5,0 A A B C B 71
VOLKSWAGEN Polo 1.2 TDI BlueMotion 16.700 0,36 0,31 D 1199 55 240 - 530 3,9 3,8 A B B C B 70
VOLKSWAGEN Polo 1.4 DSG 17.100 0,41 0,36 B 1390 63 240 - 530 7,5 6,0 B A B B B 70
HONDA Jazz 1.3 Hybrid 18.500 - 20.000 0,42 0,36 I 1339 72 260 - 740 4,6 4,9 A A C C B 68
SKODA Fabia 1.2 TSI 15.200 - 16.500 0,38 0,34 B 1197 77 285 - 625 6,9 5,9 B A B B B 68
HYUNDAI i20 1.4 CRDi 14.500 0,37 0,32 D 1396 66 270 - 685 5,6 4,7 A B C C A 68
CITROEN C3 Hdi 16.600 - 18.200 0,40 0,34 D 1560 68 260 - 530 4,8 4,5 A B C C B 67
OPEL Corsa 1.3 CDTI 15000 - 16600 0,36 0,31 D 1248 55 235 - 530 5,9 4,8 A A C C B 66
FORD Fiesta 1.25 13.700 0,37 0,33 B 1242 60 260 - 585 7,5 6,0 B A B C B 66
MINI One Cabrio 21.700 0,48 0,41 B 1598 72 130 - 315 7,5 6,1 B A B C A 66
SUZUKI Swift 1.2 12.700 - 14.500 0,36 0,33 B 1242 69 190 - 450 6,5 5,8 A A B C B 66
FIAT 500C 1.3 JTD 17.500 0,40 0,34 D 1248 55 175 - 460 5,2 4,4 A B B C B 66
CITROEN DS3 HDi 18.800 0,41 0,36 D 1560 68 245 - 505 4,6 4,4 A B B C B 66
RENAULT Clio Tce 14.000 - 14.700 0,39 0,35 B 1149 74 285 - 615 7,9 6,7 B A B C B 65
SMART fortwo coup 1.0 mhd 11.500 0,33 0,29 B 999 52 195 - 195 5,2 5,2 A B C C B 65
FIAT Punto EVO 1.3 JTD Start&Stop 17.300 - 19.600 0,40 0,35 D 1248 70 260 - 635 5,5 4,6 A B C C B 65
HYUNDAI i20 1.2 12.500 0,37 0,33 B 1248 57 270 - 685 6,4 5,9 A A C C B 64
CITROEN DS3 VTi 15.200 0,40 0,36 B 1397 70 245 - 505 6,9 6,1 B A B C B 64
FIAT 500C TwinAir Lounge 18.300 0,41 0,36 B 875 63 175 - 460 5,4 5,1 A B B C B 64
TOYOTA Yaris 1.0 10.800 - 13.200 0,32 0,29 B 998 51 225 - 640 5,8 5,6 A A B C B 63
ALFA ROMEO MiTo 1.4 TB 16V MultiAir 19.800 0,47 0,41 B 1368 99 250 - 645 7,8 6,4 B A C C B 63
MAZDA 2 1.3 14.800 0,40 0,35 B 1349 62 240 - 560 6,6 5,9 B B B C B 63
CITROEN C3 1.4 13.200 - 15.800 0,38 0,34 B 1360 54 260 - 530 7,9 6,5 B A C C B 62
HONDA Jazz 1.4 15.500 - 17.600 0,40 0,35 B 1339 73 370 - 850 6,4 5,7 A A C C C 62
FIAT Punto EVO 1.4 16V Multiair Turbo S&S 17.700 - 20.000 0,44 0,39 B 1368 99 250 - 625 7,1 6,3 B B C C B 62
TOYOTA iQ 1.0 12.000 - 14.700 0,33 0,3 B 998 50 30 - 245 5,5 5,5 A A C C B 61
OPEL Agila 1.2 12.900 - 13.400 0,37 0,33 B 1242 69 145 - 530 6,3 6,2 B A C C C 61
TOYOTA Urban Cruiser 1.3 17.600 - 19.900 0,43 0,38 B 1329 74 280 - 625 6,7 6,1 B A C C B 61
TOYOTA Yaris 1.3 14.200 0,38 0,34 B 1329 74 225 - 640 6,2 5,7 A A C C C 61
PEUGEOT 207 VTi 14.700 - 15.500 0,40 0,36 B 1397 70 245 - 565 8,2 6,4 B A C C B 60
NISSAN Micra 1.2 13.900 0,39 0,35 B 1198 59 215 - 560 7,2 6,6 B B C C B 59
FORD Ka 1.2 12.200 0,35 0,31 B 1242 51 220 - 535 6,8 5,8 A A C C B 58
CHEVROLET Spark 1.0 LS 10.700 0,33 0,3 B 995 50 165 - 545 7,4 6,1 B A C C B 57
PEUGEOT 107 10.600 - 12.000 0,32 0,29 B 998 50 140 - 360 5,5 5,5 A A C C C 57
HYUNDAI i10 1.1 10.000 - 11.000 0,33 0,3 B 1086 51 140 - 515 7,2 6,3 B B C C C 57
SUZUKI Alto 1.0 8.000 - 11.000 0,28 0,26 B 996 50 130 - 385 5,8 5,2 A B C C D 55
NISSAN Pixo 1.0 9.300 0,30 0,28 B 996 50 130 - 385 5,8 5,2 A B C C D 54
FIAT Panda 1.2 8V 10.800 0,33 0,3 B 1242 51 190 - 375 7,0 5,8 A A C C D 53

56 Altroconsumo 252 Ottobre 2011 www.altroconsumo.it


fatti i costi iniziali, calcolati sulla base del prezzo del
veicolo, degli optional, delle sue condizioni (nuovo o
usato) e del suo eventuale rendimento finanziario,
La nostra scelta Automobili
nel caso in cui si decidesse di rivenderlo.
E poi ci sono i costi fissi, come bollo e assicurazione,
ma anche quelli variabili, che tengono conto di para-
metri come il consumo di carburante, la sostituzione
73
dei pneumatici, le revisioni e le eventuali riparazioni AUDI A1
straordinarie: per calcolare questi ultimi ci siamo ba- 1.6 TDI
sati sulle esperienze reali degli automobilisti, tratte 20.800 euro
dalle nostre inchieste sullaffidabilit delle auto. Molto buone le
Per saperne di pi potete vedere il nostro recente ar- prestazioni al volante,
ticolo sul costo al chilometro (AC 250, luglio 2011). meno bene gli spazi
interni e la capacit di
Ibrida? Costa troppo di pi carico. Prezzo alto.
Tra le oltre 40 vetture di questa tornata abbiamo in-
serito anche il modello ibrido della Honda Jazz (la 1.3
Hybrid Exclusive CVT). Si tratta di unauto dotata di
un sistema a doppia alimentazione, benzina ed elet- 71
trico. La parte elettrica si alimenta grazie al sistema
di recupero dellenergia cinetica durante la frenata; FIAT 500
energia che poi viene sfruttata nella fase di partenza 1.2 8V Lounge
e a bassa velocit (fino a circa 40 km allora) finch 13.500 euro
c energia nella batteria. Buono il motore e il
Messa a confronto con la stesso modello a benzina (la comportamento su
Honda Jazz 1.4), balza subito allocchio la differenza strada. Spazio interno
di prezzo: per la versione a benzina bastano infatti un po contenuto per i
tra i 15 e i 17 mila euro, contro i 18 - 20 mila necessari passeggeri.
per acquistare quella ibrida. Nonostante i minori con-
sumi di questultima (soprattutto in citt) il costo al
km resta sensibilmente pi alto rispetto alla versione
a benzina, proprio a causa del prezzo di acquisto pi 70
elevato: abbiamo calcolato infatti che per ammortiz- VOLKSWAGEN
zare la differenza di prezzo occorrerebbe percorrere Polo 1.2 TDI
pi di 20 mila chilometri allanno. BlueMotion
16.700 euro
Molto bene nei consumi,
mediocre nella
TABELLA COME LEGGERLA climatizzazione. Buono
lo spazio interno.
Carburante B:benzina, Comfort Valutati elementi
D:diesel, I:ibrida. delle vetture, come acces-
sibilit e ampiezza degli
Consumi Abbiamo messo spazi interni, capacit di
alla prova le auto su un per- carico, comodit di guida,
corso urbano, extraurbano riscaldamento e climatiz-
e in autostrada, in linea con zazione. ESC: ECCO COME FUNZIONA
il nuovo ciclo di guida euro-
peo (NEDC), in base alla
direttiva 98/69/CE. Sono
Indispensabile sulle auto di grossa cilindrata, sta diventando importante
incluse una prova con par- anche per le utilitarie: il controllo elettronico della stabilit.
tenza a freddo e una con
laria condizionata avviata. Migliore del Test: LESC un sistema che
ottiene i migliori risultati
nelle nostre prove agisce in fase di sbandata,
Emissioni Abbiamo misu- regolando la potenza del
rato i livelli dei principali Miglior Acquisto:
buona qualit e il miglior motore e la potenza di
inquinanti, come idrocar-
buri, monossido di carbonio,
rapporto con il prezzo frenata delle singole ruote in
ossidi di azoto e polveri Scelta Conveniente: modo da ristabilire lassetto
sottili. qualit accettabile, prezzo dellauto. Come si vede in
molto vantaggioso
figura, in caso di ostacolo
Al volante Verificate alcune Ottimo
improvviso da evitare, lESC
Qualit buona Con ESC Senza ESC
qualit tecniche delle au- Buono
aiuta lauto a evitare di
tomobili: motore e cambio, Accettabile
frenata, comportamento andare in testacoda,
Mediocre
su strada e campo visivo. Pessimo
riportandola in carreggiata.

www.altroconsumo.it Ottobre 2011 252 Altroconsumo 57


Test RISPARMI
256

IL NOSTRO
TEST
Abbiamo sottoposto
a una serie di prove
di laboratorio e
Tutto asciutto
valutazioni da parte
di esperti 12
Due sorprese dal nostro test: i pannolini che hanno superato
pannolini delle meglio le prove sono quelli che costano meno. E quelli lavabili?
marche e modelli
pi diffusi sul
Oltre che meno comodi, sono meno traspiranti degli usa e getta.
mercato. Per
confronto abbiamo
testato anche due
pannolini di stoffa
lavabili.

PROVA DI
ASSORBIMENTO
La capacit di
assorbire basilare:
per verificarla
abbiamo messo alla
prova i pannolini
indossati da appositi
manichini che
riproducono
lanatomia di un
bambino e di una
bambina, posizionati
diversamente per
simulare luso di
giorno e di notte.
Abbiamo quindi
misurato la quantit
di urina sintetica
assorbita senza
perdite.

GUARDA IL VIDEO
Guarda le riprese delle
prove principali
del nostro test su:
www.altroconsumo.it/
casa

58 Altroconsumo 252 Ottobre 2011 www.altroconsumo.it


I pannolini lavabili di stoffa
sono composti di diverse parti
da sovrapporre. I due modelli
inclusi nel test sono risultati
meno traspiranti dei migliori
pannolini usa e getta. Incidono
meno sulla produzione
di rifiuti, ma calcolando lintero
ciclo di vita non sono
comunque privi di impatto La struttura esterna C poi una parte Infine, unultima
ambientale. di stoffa assorbente removibile salviettina usa e getta

na spesa notevole. Calcolando che in UNA PILA ALTA QUANTO LA TORRE DI PISA

U
media si cambiano sei pannolini al gior-
no, in un anno lacquisto dei grandi pac- Si calcolato che
chi che allietano (si fa per dire) il car- tutti i pannolini usati
rello della spesa delle giovani famiglie da un bambino nel
arriva a costare centinaia di euro. Fino a pi di 800 corso della sua vita,
euro allanno, se si scelgono le marche pi care. se messi uno
Ma questa spesa si pu tranquillamente dimezzare, sullaltro,
seguendo i nostri consigli: perch il nostro test ha formerebbero una
dimostrato che proprio i pannolini tra i pi economi- torre pi alta della
ci, non soltanto non sono peggio degli altri, ma addi- Torre di Pisa.
rittura sono i Migliori del Test.
56 m 58 m
Adottandoli, potete realizzare un risparmio di centi-
naia di euro allanno. Non soltanto vi ripagate il costo
dellabbonamento ad Altroconsumo, insomma, ma vi
rimangono ancora parecchi soldi in tasca.

Che fare per inquinare meno?


Oltre a pesare, e non poco, sulle nostre tasche, i pan-
nolini pesano notevolmente sullambiente. Prodotto
usa e getta per eccellenza, non riciclabili, contribui-
scono massicciamente ai cumuli di rifiuti. Del resto,
tutti i pannolini usa e getta prodotti nellUnione eu-

QUATTRO CONSIGLI PER PROTEGGERE LA SUA PELLE


Luso del pannolino, anche del migliore, rende la pelle dei bambini pi
suscettibile ad arrossamenti e irritazioni. Ecco come abbassare il rischio.

Non chiudete troppo stretto il Asciugate bene il bambino, dopo


1 pannolino ed evitate di usare
3 ogni cambio, tamponando con
mutandine esterne impermeabili. una salvietta di cotone morbido.
Meglio non tenere a contatto con Non consigliabile utilizzare
2 la pelle del bambino sostanze
4 sempre una crema o pasta
estranee: per pulirlo evitate dunque luso protettiva, se la pelle non ha
quotidiano di salviettine umidificate, problemi. Questi prodotti sono
imbevute di sostanze che rimangono invece utili in caso di irritazione:
sulla pelle dopo luso e possono sceglietene uno che abbia come
aumentare il rischio di reazioni allergiche; primo ingrediente lossido di zinco
meglio lavare il sederino con acqua (almeno il 10%) e il minor numero
tiepida e poco sapone non profumato e possibile di altre sostanze. Evitate
senza coloranti (quelli solidi di solito ingredienti come petrolatum e
contengono meno conservanti di quelli paraffinum, specie se si trovano
liquidi, venduti in flacone). allinizio della lista ingredienti.

www.altroconsumo.it Ottobre 2011 252 Altroconsumo 59


Test
ropea (circa 25 miliardi allanno), se messi uno in fila e controproducenti. Una soluzione ottimale, per quel-
allaltro, potrebbero circondare 412 volte lequatore lo che riguarda la produzione di rifiuti, certamente
o coprire 32 volte la distanza tra terra e luna. il ricorso a modelli di pannolino lavabili. Per questo
ne abbiamo inseriti due nel test, a titolo di confronto.
Non usiamone troppo La sorpresa che non ci aspettavamo che proprio
Appare quindi evidente che un primo consiglio quel- questi modelli, che, essendo di stoffa, a volte sono
lo di ridurre il pi possibile luso di pannolini. Sia preferiti dai genitori nellidea che facciano respirare
cambiandoli solo quando necessario (per questo maggiormente la pelle, sono risultati in realt meno
scegliere un modello con un buon potere assorbente traspiranti dei migliori modelli usa e getta.
fondamentale), sia cercando di non aspettare trop- Probabilmente il problema lo spessore della stoffa
po ad abituare il bimbo a usare correttamente il va- e il fatto che il pannolino composto di pi strati
sino. Naturalmente rispettando comunque i suoi tem- sovrapposti, inclusa a volte una mutandina esterna
pi e senza forzature, che potrebbero essere dannose per scongiurare le perdite.

Marchi di questo tipo non hanno alcun La presenza di aggiunte, come laloe, non Apprezzabile lindicazione chiara di dove
valore informativo: lo dimostra il test. consigliabile: il rischio allergia in agguato. non si deve gettare il pannolino usato.

PANNOLINI USA E GETTA PREZZO FORMATO RISULTATI

Potere assorbente (femmine)

(6 cambi al giorno per 365 gg)

QUALIT GLOBALE (su 100)


Potere assorbente (maschi)
Morbidezza della superficie
In euro medio a pannolino

Protezione dallumidit

Protezione dallumidit
min-max (giugno 2011)

Taglia del bambino (kg)


In euro a confezione

Numero di pannolini

Costo annuo in euro


i marchi
Potere traspirante

Verifica qual affidabili


i so no
ecologic
per confezione

certificano
e che cosa nsumo.it/
Facilit duso

www.altro co
(femmine)
Vestibilit

ambiente
(maschi)

TOUJOURS (Lidl) Maxi air comfort 8,99 0,18 7-18 50 B A B D A D A D 394 73


PAMPERS Progressi 13,99-18,90 0,36 7-18 48 B D B C A C A E 790 72
CONAD Pannolini maxi 9,98 0,18 7-18 56 B A B E A D A D 390 68
PAMPERS Progressi Flex Adapt 18,90 0,39 7-18 48 B D B C A C A D 862 70
CHICCO Pannolini 3,99-6,50 0,26 8-18 20 B B B C B D A D 566 67
PAMPERS Baby Dry 13,49-19,90 0,30 7-18 56 B D B C B C B D 650 67
MOLTEX ko 15,50-16,50 0,40 9-15 40 C C B E B C A D 876 63
COOP Crescendo maxi 11,55-13,20 0,22 7-13 56 C B B C B D A C 479 62
HUGGIES Super Dry 13,50-17,50 0,28 7-14 56 B B B C B D B D 612 60
CARREFOUR Baby 8,80-8,95 0,18 7-18 50 B C B D B C B C 388 60
HUGGIES Unistar 15,40 - 19,47 0,27 7-18 66 B C B C C C A D 599 58
AUCHAN Comfort plus ipoallergenico 11,90 - 13,90 0,22 7-18 58 B B B E C C B C 475 56
A TITOLO DI CONFRONTO: PANNOLINI LAVABILI
BLUE BERRY Deluxe pannolini lavabili 23,50 23,50 4,5-16 1 E C C E A E A E 363 59
POPOLINI Ultra fit extra organic 184 18,40 3-15 10 D D C E B E B E 266 44

60 Altroconsumo 252 Ottobre 2011 www.altroconsumo.it


Un altro punto a svantaggio sicuramente una infe- dotti, se si valuta lintero ciclo di vita la maggior so-
riore praticit duso, che li rende comunque sconsi- stenibilit dei pannolini lavabili si ridimensiona. Tan-
gliabili nei primissimi mesi, quando limpatto con il to che, secondo alcuni studi, in termini di produzione
neonato pu mettere a dura prova la resistenza dei di CO2 (dannosa per leffetto serra), tenendo conto
genitori, specie se inesperti. La possibilit di liberar- dellintero ciclo di produzione, trasporto e uso, i mo-
si rapidamente dei pannolini sporchi un aiuto, in delli lavabili possono addirittura essere leggermente
un momento gi cos delicato, rispetto al doverli ac- pi inquinanti. Molto dipende dal comportamento di
cumulare da qualche parte, lavare e far asciugare. chi li usa: se si lavano con la lavatrice ben piena, se si
fanno asciugare sempre allaria (e non in asciugatrice),
Lavabili: non privi di impatto ambientale se si riutilizzano per pi di un bambino limpatto cala
Dal punto di vista ecologico, tra laltro, anche i pan- (per pi informazioni vedi www.altroconsumo.it/casa).
nolini lavabili non sono del tutto esenti da pecche. Dal punto di vista del costo annuo, c da sottolineare
Sebbene comportino un drastico calo dei rifiuti pro- che i pannolini lavabili sono i pi economici.

Utile lindicazione della quantit Lindicazione dermatologicamente Il logo FSC garantisce lorigine di carta e
di pannolini e della durata della confezione. testato o simili non d alcuna garanzia. cellulosa da boschi controllati e certificati.

TABELLA COME LEGGERLA


La nostra scelta
Taglia del bambino Normal- altre sul risultato finale (per Pannolini usa e getta 2.190
mente espressa in chili, esempio il potere assor- I pannolini usati
riferiti al peso del bambino. bente pi importante). allanno (media
Nessun modello pi che di 6 cambi al giorno)
Vestibilit I nostri esperti accettabile, i due lavabili
hanno verificato tutte le sono tra i peggiori.

650
dimensioni (esterne, inter-
ne, peso, spessore) per Costo per un anno Per i
controllare quanto il pan- lavabili abbiamo calcolato
nolino aderisce al corpo e lacquisto di 20 pannolini per La spesa annuale
quanto si pu adattare alla 2 anni e mezzo, pi i telini in media per chi
conformazione fisica di ogni interni usa e getta o le mu- compra i pannolini
bambino. tandine e abbiamo aggiun-
to il costo di un bucato in pi
Facilit duso Un gruppo di
20 esperti ha verificato nei
particolari una serie di ope-
a settimana (acqua, energia
e detersivo). 394
razioni: aprire il pacco, to- La spesa annuale
gliere il primo pannolino, Migliore del Test: con i pannolini che
usarlo con una mano sola, ottiene i migliori risultati hanno vinto il titolo
staccare e riattaccare gli nelle nostre prove
di Migliore del Test
adesivi e via dicendo. Miglior Acquisto:
buona qualit e il miglior e Miglior Acquisto
Potere traspirante Per va- rapporto con il prezzo nelle nostre prove
lutare quanto la pelle respi- Scelta Conveniente:
qualit accettabile, prezzo 73
39 %
ra, abbiamo misurato quan-
molto vantaggioso
ta umidit filtra dai pan-
nolini in 16 ore a 37 C di Ottimo TOUJOURS (Lidl) Maxi air comfort
temperatura. Siamo stati Qualit buona 8,99 euro
Buono Il risparmio che
piuttosto severi in questa Accettabile Per i validi risultati ottenuti nelle prove pi potete realizzare
prova, ma bisogna tenere importanti, il Migliore del Test. Lottimo prezzo gli
Mediocre in percentuale
conto che influisce meno di Pessimo vale anche il titolo di Miglior Acquisto.

www.altroconsumo.it Ottobre 2011 252 Altroconsumo 61


Test

Gel aggressivi
Il wc brilla, ma questi prodotti danneggiano lambiente: la nostra
IL NOSTRO prova mostra gli effetti distruttivi sui microrganismi acquatici.
TEST
Abbiamo testato 12
detergenti gel per il vere un wc brillante e pulito molto tazza e un disincrostante in polvere. Anche questi

A
wc e, a titolo piacevole, ma spesso si pensa che per sono fortemente sconsigliabili. Se si pulisce il wc re-
di confronto, ottenere questo risultato siano neces- golarmente infatti non sono necessari prodotti speci-
4 prodotti da sari prodotti specifici, come i detergen- fici: basta un normale detersivo per il bagno. Oppure
sospendere nella ti gel per wc, oggetto del nostro test. si pu optare per alternative ecologiche, come laceto.
tazza (con la I gel destinati alla pulizia della tazza sono numerosi
gabbietta o in gel e si distinguono dai normali gel per bagno per le loro Pulizia chimica
da applicare), pi confezioni con beccuccio, ideate per applicare il li- La maggior parte dei gel, tutti classificati come cor-
un disincrostante quido anche sotto il bordo della tazza. rosivi o irritanti, contiene acidi forti, organici (acido
in polvere. Il nostro test ne ha messo alla prova lefficacia: fun- acetico, citrico o formico) o minerali (fosforico, sulfa-
zionano, ma - a causa degli ingredienti che contengo- mico, muriatico): oltre a pulire e disinfettare, gli acidi
EFFICACIA no - sono decisamente troppo aggressivi per lambien- sono efficaci perch impediscono la deposizione del
PULENTE te. Perci li sconsigliamo, o al limite, se proprio non calcare e rimuovono quello esistente. Per purtroppo
Abbiamo simulato si riesce a farne a meno, consigliamo di usarli in quan- hanno un effetto negativo sullambiente acquatico, in
la pulizia di un reale tit davvero ridotte. A titolo di confronto abbiamo particolar modo gli acidi minerali.
wc, appositamente provato anche quattro prodotti da collocare nella Altri prodotti contengono composti a base di cloro,
sporcato.
I prodotti
detergenti sono
stati applicati a
partire dal bordo e
poi lasciati scivolare
lungo le pareti,
seguendo le
istruzioni riportate
sulle confezioni.
Abbiamo osservato
lazione chimica dei
detergenti dopo 20
minuti
dallapplicazione,
senza esercitare
nessun tipo di
sfregamento.

62 Altroconsumo 252 Ottobre 2011 www.altroconsumo.it


Le tavolette
ATTENTI AI SIMBOLI per la tazza
I detergenti corrosivi CORROSIVO IRRITANTE non puliscono,
contengono acidi, che in ma si limitano
seguito a ingestione, a profumare
inalazione e contatto con le e contengono
mucose possono avere allergeni:
effetti lesivi. Gli irritanti non credete
sono meno pericolosi, ma alle etichette
bisogna evitare il contatto ingannevoli.
con occhi e mucose.

sostanze che si accumulano negli organismi biologici vere il calcare. Certo non aggressivo contro lo spor-
oppure tensioattivi, che hanno un effetto pi blando co come i detergenti di questo test, ma se applicato
e sono anche meno inquinanti. su un panno e usato per una frequente pulizia d ot-
Infine, alcuni detergenti contengono antibatterici, Meglio timi risultati.
che eliminano momentaneamente i microbi; ma al Allo stesso modo, anche se si mischia la polvere di
primo utilizzo del wc la disinfezione scompare. La un normale bicarbonato allacqua si pu formare una pasta da
corsa alligiene a ogni costo, del resto, esagerata, e detergente, spalmare sulle pareti del wc: non sar particolarmen-
utilizzare biocidi pu incentivare la comparsa di cep- te profumato, ma almeno il bicarbonato non ha effet-
pi di batteri resistenti. Infine, anche gli antibatterici e magari ti negativi n sullambiente n sulla salute.
hanno un alto impatto sullambiente acquatico.
La lista di ingredienti non disponibile per intero
un po di aceto In generale, a fare davvero la differenza e a rendere
inutile il ricorso a prodotti aggressivi comunque la
sulle etichette; per legge i produttori possono ripor- costanza nella pulizia: lazione chimica dei gel deter-
tare solo alcune classi di composti (tensioattivi), indi- genti efficace, ma se si pulisce un po pi spesso
cando il range di quantit in percentuale e specifican- bastano un panno in microfibra (lavabile in lavatrice
do la presenza di conservanti o allergeni. Per avere e riutilizzabile a lungo) e un po di buona volont per
le liste complete si pu andare sul sito del produttore ottenere i risultati desiderati.
o richiederle telefonicamente: non sempre stato
semplice, ma le abbiamo trovate per tutti i prodotti.
CONSIGLI DI MANUTENZIONE
Forte impatto sullambiente acquatico
Per la prima volta in questo test abbiamo effettuato Se tenete alla buona salute del vostro wc,
una speciale prova per verificare limpatto dei deter- adottate alcuni accorgimenti, anche a garanzia
genti sugli ambienti acquatici, misurando gli effetti della vostra sicurezza.
di questi prodotti sulla Daphnia Magna, un delicato
Rispettate le istruzioni di sicurezza sui
microrganismo la cui presenza nellacqua indicato- 1 prodotti e soprattutto non mischiate mai
re del buono stato di salute di mari e fiumi. La tossi-
diversi detergenti. In particolare non usate acidi
cit verso la Daphnia Magna stata la pi importante
dopo aver pulito le superfici con la candeggina:
delle prove effettuate per valutare limpatto ambien-
potrebbero prodursi vapori tossici.
tale dei detergenti. Per alcuni sono bastati soltanto 10
milligrammi di prodotto per uccidere met della po-
Attenetevi ai tempi di applicazione indicati
polazione di microrganismi presenti in un litro dac- 2 dalle istruzioni dei detergenti per wc.
qua. I prodotti che contengono candeggina sono poi
Lasciarli agire pi a lungo di quanto consigliato
particolarmente tossici: per avere gli stessi effetti di-
non ne migliora lefficacia e pu danneggiare lo
struttivi sono bastati appena 3 milligrammi di gel.
smalto del water.
Bisogna quindi fare particolare attenzione e usare
questi gel davvero in piccolissime dosi, per evitare
Non usate i detergenti per wc anche per la
che le acque di scarico abbiano effetti devastanti sui 3 tavoletta, specialmente se di legno. Per
fiumi e sui mari del nostro pianeta.
quella pu bastare il detersivo per il bagno e la
Vi sconsigliamo anche i prodotti da collocare nella
spugna.
tazza: profumano senza pulire, in pi contengono
allergeni inquinanti. Anche Wc Net Disincrostante in
Controllate che la spugna dedicata alla
polvere inutile, perch sciogliendosi in acqua non 4 pulizia della tazza sia in buono stato e
pulisce il wc completamente e non arriva nei punti
pulitela accuratamente dopo lutilizzo.
critici, per esempio sotto il bordo della tazza.
Saltuariamente buona abitudine smontare
Alternative pi ecologiche 5 la tavoletta del water per effettuare una
Se si ha la sensazione che un normale detergente non
pulizia pi accurata.
basti, si pu ricorrere allaiuto dellaceto, ecologico
ed efficace sia per la pulizia sia per sciogliere e rimuo-

www.altroconsumo.it Ottobre 2011 252 Altroconsumo 63


Test
TABELLA COME LEGGERLA
La nostra scelta Detergenti per wc
Simboli di pericolo Imballaggio
I simboli internazionali sul-
le etichette segnalano i tipi
Abbiamo valutato limpat-
to ambientale del flacone o 73
di pericolo connessi alluso della scatola, misurando il
delle sostanze chimiche rapporto tra contenitore e ESSELUNGA
contenute: i prodotti te- contenuto. Sono stati pe- Wc disincrostante
stati, tutti molto aggressi- nalizzati gli imballaggi inu- 1,19 euro
vi, si dividono in corrosivi tilmente grandi, che rap- Premiato
(C) e irritanti (Xi). presentano uno spreco. per le ottime
performance,
Ingredienti
Per formulare i giudizi ab- per molto
Migliore del Test:
biamo valutato la presenza ottiene i migliori risultati aggressivo.
nella lista degli ingredienti nelle nostre prove sullambiente.
di sostanze note per esse-
re tossiche, persistenti
Miglior Acquisto:
buona qualit e il miglior 71
negli organismi viventi, e rapporto con il prezzo
con un alto impatto ambien- Scelta Conveniente:
AUCHAN
tale, perch non biodegra- qualit accettabile, prezzo Gel Wc disincrostante
molto vantaggioso 1,29 euro
dabili. Anche la presenza di
profumi, e quindi di allerge- Ottimo Miglior compromesso
ni, ha penalizzato le valu- Qualit buona
Buono tra efficacia e impatto
tazioni, in particolar modo Accettabile Non comprare ambientale, a un prezzo
per le tavolette da wc. Mediocre molto conveniente.
Pessimo

DETERGENTI PER WC PREZZO CARATTERISTICHE RISULTATI

QUALIT GLOBALE (su 100)


Aggressivit sullo smalto

Impatto sullambiente
Quantit a confezione

Efficacia della pulizia

Efficacia anticalcare
In euro a confezione

Simbolo di pericolo
Ingrediente attivo

pulizia
Consigli sulladomestici
am bi en ti
(maggio 2011)

de gl i
nsumo.it/

Facilit duso
www.altroco

Imballaggio
Ingredienti

acquatico
casa
min -max

Etichetta
Allergeni

GEL
ESSELUNGA Wc disincrostante 1,19 750 ml Acido cloridrico C A B B C A E C A C 73
AUCHAN Gel Wc disincrostante 1,29 750 ml Acido cloridrico C B B B C A D C A C 71
RIO AZZURRO Wc 1,25-1,89 750 ml Acido cloridrico Xi B B B B A D B D D 67
WC NET Disincrostante Gel 1,69-2,69 750 ml Acido cloridrico C C B B C A D C A C 64
COOP Wc Disincrostante 1,10-1,29 750 ml Acido cloridrico Xi C C B C A E B B C 64
CARREFOUR Gel Wc Disincrostante 1,19-1,59 750 ml Acido cloridrico C C D B B A D C B C 56
BREF Wc Forza Gel disincrostante (blu) 1,90-2,09 750 ml Acido formico Xi D B B B A C B B E 56
Ipoclorito di sodio
CILLIT BANG Super pulitore con candeggina 3,37-4,46 750 ml Xi B D B D A E A C C 55
(candeggina)
DUCK POWER Disincrostante Gel 1,88-2,59 750 ml Acido cloridrico C B D B E A E B B D 52
VIAKAL Wc Gel 1,59-2,1 750 ml Acido solforico Xi D D B B A C B C C 50
WC NET Profumoso Gel Ocean Fresh 1,69-2,69 750 ml Acido sulfamico D D B D A C B C C 50
W5 (Lidl) Detergente per wc Lemon Fresh 0,99-1,09 1.000 ml Acido formico Xi D D B B D C B B D 46
TAVOLETTE DA SOSPENDERE
DUCK Fresh Discs Lime Zest (gel da applicare) 2,99-3,99 6 unit Tensioattivi E E B C E C B B C 39
WC NET Profumoso Ocean fresh 1,79-2,59 4 unit Tensioattivi Xi E E B B D D A B C 37
BREF Wc Duo-activ Oceano 2,34-2,36 1 unit Tensioattivi Xi E E B B E D B B D 34
DUCK POWER Tavoletta Igienizzante Fresh 1,63-2,53 1 unit Tensioattivi Xi E E B E E D B B C 34
POLVERE
Acido cloridrico
WC NET Energy Disincrostante Polvere 2,39-2,79 4 buste Xi E D B B D C C D E 51
e citrico

64 Altroconsumo 252 Ottobre 2011 www.altroconsumo.it


Viva voce Condividi le tue esperienze. Le tue domande, i nostri consigli

Se i diritti vanno in saldo BACHECA


facebook.com/
altroconsumo

Maurizio
DAmico
Grazie ad
Altroconsumo ho
cambiato
assicurazione
guadagnandoci
80 euro. Lo
stesso ho fatto
cinque anni fa,
risparmiando di
colpo altri 200
euro. Rimanere
sempre con la
stessa non paga.
E poi bisogna far
Sonia Boscarol capire loro che
non stiamo ai
loro giochi.

Chiara
Stagni
Grazie per
lassistenza a
mio figlio per una
questione con
Fastweb. Penso
che non ne
NELLOUTLET DI PALMANOVA o che pu capitare che alcuni lavevo acquistato, perch a loro pare- saremmo usciti
S capi di abbigliamento rilascino re si trattava di un difetto di tintura: mai pi!
La nostra socia acquista colore durante un lavaggio sbagliato, per questo il capo rilasciava colore.
un abito griffato che ma che potesse succedere mentre li Leventuale pulizia mi dicono
si indossa non mi sembrava credibile. avrebbe finito per fissare le macchie
comincia a perdere Eppure quello che mi accaduto, di colore rosso, invece di eliminarle.
colore, forse per un errore per giunta durante un matrimonio,
di fissaggio. Il negoziante con un vestito e una giacca acquista- Il buono in cambio
ti nel negozio di Enrico Coveri, presso Torno nel negozio, dove ritirano giac-
rifiuta la sostituzione loutlet village di Palmanova. ca, vestito e scontrino e promettono
di farmi sapere. La risposta per
Macchie rosse sul vestito negativa: essendo stato lunico recla-
Di ritorno dalle nozze, scopro che la mo, i responsabili dichiarano di non CONT@TTI
giacca ha tinto di rosso la parte supe- poter sostituire il vestito. Dopo diver- Per porre
riore, bianca, del vestito. Molto dispia- si solleciti, mi hanno offerto un buono, domande
ciuta, perch era la prima volta che pari alla met di quanto avevo speso, o raccontare
indossavo quel completo, ho tentato da utilizzare nel negozio. Che brutto le tue esperienze
IN CIFRE un recupero chiedendo in tintoria cosa chiedere lo sconto di un diritto! ad Altroconsumo

1.704
si potesse fare. Mi consigliano per di Sonia Boscarol EMAIL
chiedere direttamente al negozio dove San Canzian dIsonzo (Go) Sul sito
altroconsumo.it
clicca su
CONTATTACI
e segui le
La spesa media (in euro) istruzioni
delle famiglie italiane
nel 2010 per abbigliamento
NON RESTA CHE RIVOLGERSI AL GIUDICE TELEFONO
E FAX
e calzature (dato Istat) La nostra socia ha successivamente inviato al punto vendita di Coveri Centralino
una diffida, ma una risposta non mai arrivata. Neanche dopo i solleciti 02 66.890.1
Fax
di Altroconsumo. A questo punto non resta che passare alle vie legali. 02 66.890.288

www.altroconsumo.it Ottobre 2011 252 Altroconsumo 65


Viva voce
IL DUBBIO CARTA CANTA

Contestare lestratto conto


Vi risulta un errore sullestratto conto (limporto di un addebito sbagliato, manca
un accredito...)? Contestate lestratto conto con questa lettera. La banca deve
rispondervi per iscritto entro 30 giorni.

ENTRO 60 GIORNI
Inviate questa lettera tramite
Il colore della Coca Cola Nome e indirizzo della Banca raccomandata con ricevuta di
ritorno entro 60 giorni dal
c.a. Direzion
c.a Ufficio ReeclGeamneirale
ricevimento dellestratto conto
ROBERTO SELVAGGI, che vive a
Bari, ci scrive: Ho ricevuto
unemail in cui si parla di sostanze
potenzialmente cancerogene
contenute nella Coca Cola, tra cui Oggetto: Contestazione estratto conto (c
il caramello E150d. Si tratta solo di onto
illazioni?.

Con la presen endo contestare lestra


conto relativo teal int
Sono informazioni non del tutto
esatte. vero che ci sono dubbi
pe riodo... ric tto
sul caramello E150d, a causa della ev
quanto presenta un errore nei dati inrelat ut o data... in
presenza di composti che si
formano durante la produzione,
ivi a...
Vi invito pert to a provvedere alla
correzione dellan
tuttavia lAutorit europea per la
sicurezza alimentare (Efsa) ritiene
che le soglie di utilizzo siano
situazione del mierro
o
re e a ripristinare la
co
al saldo, agli interessnti eo allcoerrspenestee,recolatn iva
sufficienti a garantire i
consumatori. mente DA ALLEGARE
dalla data della errata registrazione. Ineffetto Descrivete

di mancato positivo riscontro entro 30 giocaso


LAutorit considera pi loperazione e
spiegate le ragioni
rischiosa lassunzione di un altro
caramello, che per non dalla presente, mi riservo ogni altro diritt rni della contestazione,
allegando la
presente nella Coca Cola - E150c
- tanto da averne di recente
azione nei Vostri confronti. oo documentazione
necessaria
ulteriormente ridotto la dose
massima giornaliera accettabile. Distinti saluti Firma
Il consiglio di limitare sempre
luso di prodotti con coloranti.

FORMALDEIDE

Smalto a rischio allergia


hi produce cosmetici, in parti- scente: in pratica, allinizio della lista
C colare gli smalti, ha il dovere di si trover lingrediente principale, alla
indicare se il prodotto contiene for- fine quello presente in quantit mi-
maldeide e in quale percentuale? nore. Grazie a questa regola, si pu
Chiara Bartolini, Carugate (Mi) avere unidea delle proporzioni tra gli
ingredienti, ma non la percentuale
Obbligo in etichetta esatta. La formaldeide, essendo po-
La legge che regolamenta i cosmetici tenzialmente pericolosa, ammessa
prevede che si riportino sulletichetta in una percentuale massima del 5%.
tutti gli ingredienti. Non vanno ripor- Sulletichetta il produttore deve se-
tati a casaccio, ma in ordine decre- gnalare: Contiene formaldeide.

66 Altroconsumo 252 Ottobre 2011 www.altroconsumo.it


LO RIVELA UN NUOVO TEST TELETU

Ecowater, migliore addolcitore Migrazione


difficile
ontattato da Teletu, accetto per
C telefono di aderire allofferta
Tutto per te, che comprende sia il
servizio telefonico sia la linea adsl.
Per una volta attivato, il servizio non
mi soddisfa: la velocit di navigazione
non mi sembra allaltezza e comunque
non corrisponde a quanto descritto
nel contratto. Seguo tutto liter per
recedere anticipatamente dal contrat-
to e chiedere il codice di migrazione
al fine di consentire a un altro opera-
tore lutilizzo della mia linea telefoni-
ca per fornirmi il servizio.

Orecchie da mercante
Da Teletu arriva la richiesta di proce-
D opo aver letto i risultati del no-
stro test sugli addolcitori dac-
ad argomentazioni cos specifiche,
abbiamo effettuato un nuovo test sul
dere con altri passaggi per ottenere
il fatidico codice. Che poi si rivela inu-
qua (AC 244, gennaio 2011) apparec- prodotto, nel corso del quale i difetti tile, dato che Teletu non libera la mia
chi che consentono di abbassare la La vicenda iniziali non si sono verificati. Ecowa- linea telefonica. Solo grazie allassi-
durezza dellacqua di casa, quando mostra cosa ter ESM 18 CE+ con un punteggio di stenza di Altroconsumo riesco a sgan-
ha un alto contenuto di calcio e ma- 69 su 100 diventa quindi il prodotto ciarmi da Teletu e a non rimetterci dei
gnesio il produttore di Ecowater succede Migliore del Test, insieme a Chibro soldi. Grazie davvero. Pi che un ab-
ESM 18 CE+ trova strano che il proprio se non Waterboss 700 (che mantiene anche bonato, mi sono sentito labbonato.
modello abbia un giudizio cos nega- il titolo di Miglior Acquisto). Roberto Da Pra, Aosta
tivo e sia ultimo nella classifica di Al-
ben regolato
troconsumo. E che ci sia dovuto a Non sbagliare linstallazione
uneccessiva presenza di cloruri im- Nonostante le informazioni nel manua-
mediatamente dopo la rigenerazione. le duso fossero carenti, forse perch
gli apparecchi sono venduti, installati
Nuove prove, risultato diverso e collaudati direttamente dal produt-
Sospetta che il nostro laboratorio non tore o da unimpresa da questi incari-
abbia impostato lapparecchio in ma- cata, le nostre scuse a Ecowater (e ai
niera ottimale e decide di replicare. lettori) sono doverose. Lintera vicenda
Ci manda istruzioni pi precise sui per dimostra che, per funzionare
passaggi da effettuare per il corretto bene, laddolcitore deve essere instal-
settaggio delladdolcitore. Di fronte lato e regolato con tutti i crismi.

DOMANDA TOP DEL MESE


LA SCADENZA DEI PRODOTTI COSMETICI oppure giorno, mese e anno). Questa in gergo PaO, che sta per period after
Sui cosmetici non sempre possibile frasetta non obbligatoria per i cosmetici opening, cio periodo dopo lapertura. La
rintracciare la data di scadenza: perch? che hanno una durata minima superiore ai nostra esperienza ci dice che molto pi
La data di scadenza non sempre trenta mesi. In questo caso viene riportata facile trovare questultima indicazione, al
obbligatoria: un cosmetico in linea di unindicazione relativa al periodo di tempo posto della data di scadenza vera e propria.
massima viene immesso sul mercato se il (alcuni mesi) in cui il prodotto, una volta E quando questultima si trova, si
contenitore e limballaggio indicano in aperto, pu essere utilizzato senza effetti preferisce la forma abbreviata: per
modo adeguato la durata minima del nocivi per il consumatore. esempio 040112, che sta per 4 gennaio
prodotto, cio la data entro la quale il Il numero di mesi lo trovate allinterno del 2012. Anche per i cosmetici bene avere
cosmetico non causa danni alla salute se simbolo di un barattolo di crema aperto, laccortezza di controllare la data di
se ne fa un uso corretto. In genere alla che presente sulla confezione di ogni tipo scadenza.
dicitura da usare preferibilmente entro... di cosmetici e detergenti, dalla crema allo Se ne comprate uno gi scaduto, con lo
segue una data di scadenza (mese e anno, shampo. Questa informazione chiamata scontrino potete chiederne la sostituzione.

www.altroconsumo.it Ottobre 2011 252 Altroconsumo 67


Viva voce
MATERASSO DIFETTOSO

Sonni per niente tranquilli


opo aver visto una televendita, ma quando richiamo il call center mi
D ho acquistato da Eminflex un assicurano che la responsabile delle
materasso Alba. A distanza di qual- vendite mi contatter al pi presto.
che settimana dalla consegna, i bordi
del materasso cominciano a cedere. Il Faccio valere la garanzia
difetto aumenta vistosamente giorno Capisco qual lantifona, cos decido
dopo giorno. Contatto la Eminflex di farmi aiutare da Altoconsumo, che
spiegando il problema, ma prima di scrive alla Eminflex, appoggiando la
intervenire fatto strano vogliono mia causa. Solo allora arriva la tele-
vedere il difetto in fotografia. Gliene fonata da parte di un responsabile
mando alcune in formato jpeg, ma non dellazienda, che a quel punto non ha
va bene. Me le chiedono come allegato difficolt ad ammettere che sul bordo
di word. Io per non sbagliare, le invio del materasso c effettivamente un
in tre formati (pdf, word e jpeg). difetto e che il prodotto va sostituito.
Dopo qualche giorno la vicenda si
Cercano di scoraggiarmi conclude positivamente: mi conse-
Insomma, tirano per le lunghe. Mi in- gnano il nuovo materasso. Insomma,
viano unemail in cui mi chiedono chi la dura la vince. Con Altroconsu-
nuovamente il numero di spedizione mo, sicuramente si fa prima.
e il mio recapito telefonico. Lo faccio, G.M., Enna

QUELLO GIUSTO PER NOI


Un buon materasso deve convinzione che un materasso
sorreggere il peso del corpo in duro sia sempre migliore per la
modo corretto: deve essere schiena, ma questo non vero: la
abbastanza rigido per darci durezza pi che altro una
sostegno, ma non tanto da questione di gusto personale e di
risultare scomodo. Limportante peso. Altri consigli per la scelta del
che rispetti la naturale curvatura materasso li trovate online alla
della colonna vertebrale. In questi pagina www.altroconsumo.it/casa.
ultimi anni si affermata la E il mese prossimo un test.

BAMBINI E SICUREZZA IN AUTO

Alla larga dalladattatore


uando il mio bambino di 4 anni sicurezza imposti dallUnione euro-
Q va in auto con i nonni, devo spo- pea. Lo sconsigliamo: non omologa-
stare il seggiolino dalla mia auto nella to, non rispetta la legge ed insicuro.
loro. Ho pensato che poteva essere pi Sarebbe meglio avere un seggiolino
pratico utilizzare un adattatore come di scorta. Altrimenti, per essere in
quello mostrato nella foto. Prima di regola con il Codice della strada si pu
acquistarlo vorrei sapere se Altrocon- ripiegare su un booster, un semplice
sumo lo considera un prodotto sicuro. cuscino di rialzo che consente alle
Irene Occhino, Acicastello (Ct) cinture di passare correttamente sul
corpo del bambino: per non garan-
un prodotto fuorilegge tisce una protezione adeguata in caso
Pur non avendolo testato, dalla sche- di urto laterale. Attenzione a regolare
da del prodotto si evince che non ri- il poggiatesta: la testa del bambino
spetta assolutamente gli standard di non deve superarlo in altezza.

68 Altroconsumo 252 Ottobre 2011 www.altroconsumo.it


FILO DIRETTO PUBBLICIT AL CINEMA

SITO, NOVIT IN ARRIVO


Alcuni di voi ci hanno
chiesto, visto che abbiamo
Chi tutela i nostri bambini?
rinnovato la grafica della rivista,
quando abbiamo intenzione di ortare per la prima volta mio fi-
rinnovare anche il sito. P glio al cinema per me era un pic-
Prestissimo ci saranno davvero colo evento, cos come per lui, che ha
molte novit: ricordate di solo quattro anni. Ho scelto Cars 2, il
controllare voi stessi su film danimazione di Disney Pixar. Lo
www.altroconsumo.it, per spettacolo delle 18:30 sembrava per-
essere i primi a scoprirle. fetto, saremmo tornati per cena non
Per noi una buona occasione troppo tardi. Arriviamo al cinema
per ricordare a tutti i soci che (Sala Multiplex Palariviera di San Be-
ancora non labbiano fatto di nedetto del Tronto) qualche minuto
registrarsi sul sito: loperazione prima, per acquistare i biglietti. Breve
veloce e gratuita, e consente di fila al botteghino, ci sediamo in per-
accedere a molti servizi riservati, fetto orario per linizio della pellicola.
che vi danno la possibilit di
ritagliare le nostre informazioni Venti minuti di rclame
proprio sui vostri bisogni. Senonch la pubblicit, invece di dare
Qualche esempio: inserendo le spazio al film, ha continuato imper-
caratteristiche della vostra auto territa per altri 20 minuti! Ora vorrei
potete scoprire le assicurazioni sapere perch, dopo aver pagato re-
Rc pi convenienti per voi; golarmente i biglietti ed essermi ac-
inserendo i vostri dati di uso comodata con mio figlio nella sala del
potete trovare i fornitori di cinema rispettando lora di inizio sta-
energia pi convenienti e via bilita, ci siamo dovuti sorbire un nu-
dicendo (conto corrente, carta di mero interminabile di spot di ogni
credito, farmaci...). tipo. Tutti ad alto volume, per non ri venissero avvisati come in effetti
In secondo luogo, attraverso il dire altissimo: sicuramente pi di diversi multisala fanno, con un cartel-
sito potete ricevere quello del film, che iniziato alle lo e che si possa entrare fino a quan-
uninformazione pi completa e 18:50. In sala cerano, comera preve- Durante do il film non sia effettivamente ini-
aggiornata. dibile, molti bambini, e quegli spot i film per ziato. Quanto alla pubblicit, esiste
Le riviste hanno ovviamente non erano certo materiale adatto a una norma (n. 125 del 30 marzo 2001)
tempi di lavorazione e loro. Chi tutela i nostri figli? i pi piccoli che vieta gli spot di bevande alcoliche
distribuzione propri, sul sito Lettera firmata sono vietati prima e durante la proiezione di film
possiamo essere pi tempestivi destinati ai pi piccoli. Inoltre, non si
e reagire con immediatezza Non c una legge che vieti di fare pub-
gli spot possono proiettare i trailer di film dai
allattualit. blicit prima degli spettacoli. Certo, di alcolici quali i minori siano esclusi: lo dice la
sarebbe pi corretto che gli spettato- legge n. 161 del 21 aprile 1961.

UNOFFERTA DI SKY

Promozioni via etere


o imparato a mie spese quanto tavo, non arriva risposta alcuna alla
H possa essere rischioso aderire a mia contestazione. Chiedo allora ad
una promozione per telefono. Sono Altroconsumo di sostenere il mio re-
cliente di Sky da pi di due anni. Tut- clamo. Il primo sollecito da parte
to bene fino a quando non arrivata dellassociazione per va a vuoto.
lofferta di SkyHD da parte di unope-
ratore, a cui rispondo positivamente. Il classico errore tecnico
Lattivazione avviene con successo, Solo di fronte alla nostra insistenza,
ma nella fattura successiva noto che mia e dellassociazione, Sky batte un
mi sono stati addebitati 109 euro in colpo. Giustifica laccaduto come un
pi del dovuto. Mi armo di un po di errore tecnico, avvenuto nel momen- Claudio Fra
n
pazienza e scrivo una lettera a Sky per to delladeguamento del mio impian- di Mese (S scini
O)
invitarla a stornarmi quanto indebi- to a SkyHD. E procede con lo storno.
tamente richiesto. Ma, come mi aspet- Claudio Franscini, Mese (So)

www.altroconsumo.it Ottobre 2011 252 Altroconsumo 69


OGNI NOSTRO SOCIO
HA 80 AVVOCATI
DALLA SUA PARTE.

Uningiustizia? Una truffa? Una multa o una bolletta telefonica


ingiustificata? Oggi non sei pi solo contro i soprusi.

Basta una telefonata e 80 avvocati saranno subito a tua disposizione


completamente gratis. Approfittane.

E un servizio di Altroconsumo dedicato in esclusiva ai suoi soci.


CONSULENZA GIURIDICA SOCI

02 6961550
INDICE
Test e inchieste degli ultimi mesi
ARGOMENTO NUM. ANNO Microonde 252 10/2011
A Mozzarella 249 6/2011
Aceto balsamico 250 7-8/2011
Acqua, arsenico 245 2/2011 N
ASSOCIAZIONE Presidente: Paolo Martinello Adozioni 245 2/2011 Nanotecnologie 251 9/2011
Altroconsumo unassociazione senza fini Vicepresidente: Marino Melissano Alberghi, resp. sociale 246 3/2011 Navigatori satellitari 248 5/2011
di lucro fondata a Milano nel 1973. Direttore: Luisa Crisigiovanni Antivirus per pc 247 4/2011 Notai, inchiesta tariffe 248 5/2011
Altroconsumo, in piena autonomia e Tesoriere: Giovanni Pessina Antizanzara 249 6/2011
indipendenza, si pone come scopo Consiglio: Claudia Bacchi, Franca Braga, Giulia Asciugatrici 251 9/2011 P
linformazione, la difesa e la Candiani, Liliana Cantone, Silvia Castronovi, Aspirapolvere 249 6/2011 Padelle antiaderenti 251 9/2011
rappresentanza dei consumatori. Michele Cavuoti, Luisa Crisigiovanni, Graziella Assistenza a domicilio 246 3/2011 Pannolini per bambini 252 10/2011
membro della CI (Consumers De Faveri, Andrea Doneda, Letizia Ghizzi Automobile Pentole a pressione 247 4/2011
International), di ICRT (International Panizza, Paolo Martinello, Rosanna confronto costi 250 7-8/2011 Pesticidi nel cibo della scuola 252 10/2011
Consumers Research and Testing) e del Massarenti, Francesco Mattana, Marino inchiesta riparazioni 249 6/2011 Pneumatici estivi 248 5/2011
BEUC (Ufficio europeo delle associazioni di Melissano, Daniela Nocchieri, Enzo Passaro, sicurezza utilitarie 252 10/2011 Prezzi, andamento 01-11 251 9/2011
consumatori). Valeria Riccardi, Vincenzo Somma, Lorena Avvocati, inchiesta tariffe 250 7-8/2011
Altroconsumo si finanzia esclusivamente Valdicelli, Pietro Vitelli. R
attraverso le quote associative e Sede nazionale Rasoi con testina
B
labbonamento alle proprie riviste. via Valassina 22 - 20159 Milano. Biciclette da donna (citybike) 249 6/2011 intercambiabile 245 2/2011
Tel 02/66.89.01 - Fax 02/66.89.02.88 Biocarburanti 247 4/2011 Referendum 249 6/2011
Rifiuti pericolosi, gestione 251 9/2011
C
Caff per moka 245 2/2011 S
ALTROCONSUMO produttori e da qualsiasi tipo di interesse Cloud computing 251 9/2011 Sacchetti spazzatura 252 10/2011
NUOVE EDIZIONI S.R.L. commerciale. Condizionatori daria 248 5/2011 Scarpe tipo MBT 249 6/2011
Il mensile Altroconsumo, i bimestrali Soldi Tutti i campioni utilizzati per la Congelatori verticali 250 7-8/2011 Seggiolini per auto 249 6/2011
& Diritti, Test Salute e Hi_Test, cos come le realizzazione dei test vengono acquistati Cosmetici, etichette 246 3/2011 Sicurezza confezioni 247 4/2011
guide pratiche hanno come unico obiettivo anonimamente e inviati direttamente ai Crash test 247 4/2011 Silicone 251 9/2011
linformazione e la difesa dei consumatori. laboratori per lesame. I campioni gratuiti Spezie
Le riviste non contengono una sola riga di vengono rifiutati. contaminanti 251 9/2011
D
pubblicit, n informazioni pagate o I risultati delle prove condotte da Deodoranti spray 250 7-8/2011 responsabilit sociale 251 9/2011
ispirate da produttori e venditori o da Altroconsumo, Soldi & Diritti, Test Salute e Detersivi: Stampanti multifunzione 252 10/2011
gruppi di interesse politico e finanziario, a Hi_Test riguardano esclusivamente i per lavatrice liquidi 245 2/2011 Supermercati 252 10/2011
garanzia della trasparenze e dellobiettivit prodotti presi in esame, anche se specifici per Wc 252 10/2011 T
dei giudizi. possibile trarne valutazioni di carattere Discount, prezzi 248 5/2011 Tablet,
I test comparativi su beni di consumo e generale e consigli utili per gli acquisti. confronto con i netbook 246 3/2011
servizi finanziari e assicurativi sono Direttore editoriale: Andrea Doneda Telefoni cellulari
E
lelemento che contraddistingue le riviste. Direttore responsabile: Rosanna Elettricit, tariffe e aziende 251 9/2011 cambiare compagnia 245 2/2011
Per la realizzazione di test comparativi e Massarenti Etichetta energetica 247 4/2011 compagnie a confronto 247 4/2011
inchieste Altroconsumo si avvale di Redazione: Natalia Milazzo, Alessandro tariffe 249 6/2011
Euroconsumers Servizi srl. Le informazioni Sessa (caporedattori), Marzio Tosi test smartphone 249 6/2011
F
di carattere finanziario sono fornite da (vicecaporedattore), Luca Cartapatti, Ferri da stiro 248 5/2011 Test: il nostro metodo 252 10/2011
Altroconsumo Edizioni Finanziarie. Manuela Cervilli, Massimiliano Del Barba, Filetti di pesce 247 4/2011 Tortellini 248 5/2011
I laboratori e gli esperti incaricati di Matteo Metta, Beba Minna, Simona Ovadia, Fotovoltaico 250 7-8/2011 Traghetti, sicurezza 250 7-8/2011
svolgere le prove sono indipendenti dai Adelia Piva, Sonia Sartori, Roberto Usai. Trapani 245 2/2011
G Televisori
Gas, tariffe e aziende 251 9/2011 switch-off e canali digitali 248 5/2011

ABBONAMENTO E QUOTA ASSOCIATIVA J V


Altroconsumo, Soldi & Diritti e Test Salute sono diffusi solo in abbonamento. Jeans, responsabilit sociale 250 7-8/2011 Vernici traspiranti 246 3/2011
Limporto dellabbonamento comprende anche la quota di associazione. Sono soci solo le
persone fisiche. Le persone giuridiche possono abbonarsi e accedere ai servizi individuali L
forniti dallassociazione. Lampadine
Per abbonarsi sufficiente inviare una lettera indirizzata a Altroconsumo Nuove Edizioni a risparmio energetico 247 4/2011 ARCHIVIO ONLINE
srl - Casella postale 10608 - 20110 Milano oppure collegarsi al sito altroconsumo.it Lavastoviglie Trovi larchivio completo di tutti
cliccando alla sezione contattaci. a libera installazione 247 4/2011
Pagamento a mezzo domiciliazione bancaria o carta di credito: questa forma di pagamento Lavatrici slim 252 10/2011 gli articoli di Altroconsumo degli anni
indispensabile quando si sceglie la rata trimestrale. In ogni caso, la durata Lettori Bluray 245 2/2011 passati, oltre a quelli delle riviste
dellabbonamento a tempo indeterminato e le future variazioni di costo verranno Test Salute, Soldi&Diritti e Hi_Test, su
comunicate anticipatamente sulla rivista. M
Garanzia di soddisfazione: Se entro 15 giorni dal ricevimento del primo numero della rivista Macchine fotografiche reflex 250 7-8/2011 www.altroconsumo.it
lei cambia idea e non vuole pi essere abbonato alle riviste e Socio Altroconsumo, lei ha
diritto di recedere e nulla sar da lei dovuto. Per esercitare il diritto di recesso basta
scrivere una lettera a: Altroconsumo - Ufficio Abbonamenti - Via Valassina, 22 - 20159
Milano o collegarsi al sito www.altroconsumo.it (cliccando sulla voce contattaci). Inoltre,
in qualsiasi momento lei pu recedere dallabbonamento e dallassociazione con una
lettera allufficio Abbonamenti, le sar restituito quanto eventualmente gi pagato per il TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI
periodo successivo al recesso. Altroconsumo Nuove Edizioni vieta espressamente la riproduzione anche parziale degli
Per ricevere i numeri arretrati sufficiente telefonare o scrivere allUfficio Abbonamenti articoli e dei risultati dei test per fini commerciali e pubblicitari.
Altroconsumo. Il costo pari al doppio del prezzo di copertina. Non possibile richiedere Anche la riproduzione degli articoli per fini non pubblicitari deve essere autorizzata per
pi di due esemplari dello stesso numero. iscritto dal direttore. Qualsiasi uso e/o riproduzione delle illustrazioni vietato senza
I suoi dati personali saranno utilizzati da Altroconsumo e/o da terzi da esso incaricati per la laccordo scritto delleditore.
gestione dellabbonamento, nonch per gli scopi associativi. Essi verranno trattati con
mezzi informatici e potranno essere, a termini di legge, da lei consultati, modificati,
integrati o cancellati.
QUANTO COSTA Annuale Trimestrale
Altroconsumo 80,00 20,00 ALTROCONSUMO NUOVE EDIZIONI SRL
Altroconsumo + Soldi&Diritti 115,20 28,80 Sede legale, direzione, redazione e amministrazione: via Valassina 22 - 20159 Milano
Altroconsumo + Test Salute 122,60 30,65 Tel. 02/66.89.01 - Fax 02/66.89.02.88 - Reg. Trib. Milano n. 116 del 8/3/1985
Altroconsumo + Soldi&Diritti + Test Salute 157,80 39,45 Copyright Altroconsumo - n. 291252 del 30/6/1987
la quota associativa, compresa nellabbonamento,
Stampa: Amilcare Pizzi - via Pizzi 14, Cinisello Balsamo
pari a 15,40 allanno e 3,85 al trimestre
DIRETTORE RESPONSABILE: Rosanna Massarenti

www.altroconsumo.it Ottobre 2011 252 Altroconsumo 71


Esclusivo Soci
ltroconsumo.it
www.a
Entra nellarea del nostro sito riservata ai soci, basta inserire user name
e password. Troverai molti contenuti in pi: approfondimenti, archivio delle
riviste, fogli di calcolo personalizzati e molto altro ancora.

Carte di credito
www.altroconsumo.it/carte-di-credito

La tua carta di credito ti fa spendere troppo?


Fra le tante carte lanciate di continuo
sul mercato, puoi individuare quella pi
conveniente in base alle tue abitudini di utilizzo.
Usa il calcolatore online per confrontare
le carte di credito e scegliere quella pi
adatta alle tue esigenze.
Per individuarla hai la possibilit di scegliere tra
due profili standard, individuati per te da
Altroconsumo, e un profilo personalizzato,
costruito sulla base delle tue abitudini di spesa.
Puoi disporre della nostra banca dati, che
contiene 70 carte, divise tra quelle a saldo o
option. Scopri qual la carta che fa per te.

COME FUNZIONA IL NOSTRO CALCOLATORE ONLINE


Costruire Selezionare Confrontare Approfondire
il profilo le preferite i dettagli i risultati
Rispondi alle domande sulle Confronta lelenco completo Visualizza i dettagli delle Seleziona una carta per
tue abitudini di utilizzo per delle carte disponibili, carte e metti a confronto approfondire i risultati
costruire il tuo profilo e quindi seleziona quali le loro caratteristiche per relativi alle singole voci,
ottenere cos un risultato carte confrontare, fino a un scoprire qual quella per esempio le spese per
personalizzato massimo di cinque pi adatta a te ricevere lestratto conto