Sei sulla pagina 1di 112

Seduta 51 6 maggio 1981 RA: Sono Ra. Vi do il benvenuto nellamore e nella luce dellUno Infinito Creatore. Stiamo comunicando.

INTERVISTATORE: Mentre iniziamo il Terzo Libro della Legge dellUno, ci sono un paio di domande di una certa importanza che avrei da fare, e una che considero pi interlocutoria ma ugualmente sento di dover sottoporre. Per prima cosa desidererei arrivare al punto finale a proposito del raccolto. Mi meraviglio che ci possa essere una supervisione sul raccolto, ma se cos, perch questa supervisione necessaria e come funziona, dato che la raccoglibilit di unentit viene determinata dal raggio viola? E necessario per le entit supervisionare il raccolto, oppure esso automatico? RA: Sono Ra. In tempo di raccolto ci sono sempre raccoglitori. Il frutto formato cos come lo sar, ma necessaria una qualche supervisione allo scopo di assicurarsi che questo premio sia collocato come deve essere senza ammaccature o imperfezioni. Ci sono coloro di tre livelli che sovrintendono sul raccolto. Il primo livello planetario ed ci che pu essere chiamato angelico. Questo tipo di guardiani include la totalit del complesso mente/corpo/spirito o il S Superiore di unentit e quelle entit dei piani interni che sono state attratte verso questa entit attraverso la sua ricerca interiore. La seconda categoria di quelli che vigilano su questo processo sono coloro della Confederazione che hanno lonore/dovere di trovarsi in piccoli luoghi sul bordo delle soglie di luce/amore, in maniera tale che quelle entit, siano o no raccolte, per quanto possano essere confuse o incapaci di creare un contatto con il proprio S Superiore, inciampando cadano per nientaltro che la forza della luce. Queste entit della Confederazione risollevano coloro che cadono e li rimettono in grado di continuare la loro strada verso la luce. Il terzo gruppo che sovrintende su questo processo quello che voi chiamate i Guardiani. Questo gruppo proviene dallottava superiore alla nostra e serve in questa maniera come portatore di luce. Questi Guardiani forniscono le precise emissioni di luce/amore nelle disseminazioni estremamente meticolose del discernimento, cos che la precisa vibrazione di luce/amore di ogni entit pu essere assicurata. Cos il raccolto automatico in coloro che, raccolti, risponderanno in accordo a ci che immutabile durante il raccolto. Questa lemanazione del raggio viola. Comunque, questi aiutanti sono in circolazione allo scopo di assicurare un corretto raccolto, cos che ogni entit possa avere la piena opportunit di esprimere lindividualit del proprio raggio viola. INTERVISTATORE: La successiva domanda di un tipo piuttosto interlocutorio; comunque, mi stata sottoposta da una persona con cui ho comunicato che profondamente coinvolta nel fenomeno degli UFO. Se la ritieni troppo transitoria o poco importante potremo saltarla, ma ad ogni modo mi stato chiesto come sia possibile per le astronavi di quarta densit arrivare qui dal momento che, mentre ci si avvicina alla velocit della luce, la massa si approssima allinfinito. La mia domanda sarebbe: perch le astronavi sono realmente necessarie?

RA: Sono Ra. Hai formulato diverse domande. Risponderemo ad una per volta. Per prima cosa, siamo daccordo sul fatto che questo materiale interlocutorio. Secondariamente, coloro che per la maggior parte provengono da punti distanti, come voi li chiamate, non hanno bisogno di astronavi per come voi le conoscete. La questione in s stessa richiede conoscenze di cui non siete in possesso. Cercheremo quindi di formulare ci che pu essere formulato. Anzitutto, vi sono poche entit di terza densit che hanno imparato come usare le astronavi per viaggiare fra i sistemi stellari sperimentando le limitazioni che adesso comprendete. In ogni caso, tali entit hanno imparato ad usare lidrogeno in maniera diversa da come fate voi adesso. Queste entit impiegano ancora grandi quantit di tempo, per come voi lo misurate, per spostarsi. Per queste entit sono perfettamente capaci di usare lipotermia per rallentare i processi del complesso fisico e mentale, allo scopo di sostenere la durata del volo. Coloro provenienti da Sirio sono di questo tipo. Ci sono altri due tipi. Uno il tipo che, provenendo dalla quarta, quinta o sesta densit della vostra galassia, ha accesso ad un tipo di sistema di energia che utilizza la velocit della luce come una fionda e riesce in tal modo a raggiungere qualunque luogo senza che secondo la vostra visuale sia trascorso del tempo. Laltro tipo di esperienza quella di quarta, quinta e sesta densit di altre galassie e di alcune della vostra che hanno imparato le discipline della personalit necessarie ad vedere luniverso come unessenza e, quindi, sono in grado di procedere da luogo a luogo solo con il pensiero, materializzando lastronave necessaria, se vogliamo, per includere il corpo di luce dellentit. INTERVISTATORE: Ritengo che lultimo tipo sia il tipo di cui noi abbiamo esperienza attraverso gli sbarchi del gruppo di Orione. E corretto? RA: Sono Ra. Il gruppo di Orione mischiato fra il penultimo e lultimo dei gruppi precedenti. INTERVISTATORE: Perch necessario un veicolo per questa transizione? Quando tu, Ra, sei andato in precedenza in Egitto hai usato unastronave a forma di campana, ma hai fatto questo col pensiero. Puoi dirmi perch hai usato un veicolo anzich materializzare direttamente il corpo? RA: Sono Ra. Il veicolo o astronave quel pensiero-forma entro cui la nostra concentrazione pu funzionare come motivatrice. Non possiamo usare i nostri complessi mente/corpo/spirito come focus per un simile lavoro. INTERVISTATORE: Grazie. Mi sembra, e dimmi se sbaglio in questaffermazione, che noi possediamo sette corpi, ognuno corrispondente ai sette colori dello spettro, e lenergia che crea questi sette corpi un tipo di energia universale che fluisce nel nostro ambiente planetario e arriva attraverso i sette centri di energia che abbiamo chiamato chakra per sviluppare e perfezionare questi corpi. Ognuno di questi corpi in qualche modo correlato alla configurazione mentale che possediamo, e la perfezione di questi corpi e il totale fluire interno di questa energia una funzione di questa configurazione mentale, e attraverso questa configurazione possiamo bloccare, fino ad un certo punto, linterno fluire dellenergia che ha creato questi sette corpi. Puoi commentare riguardo ci che giusto e ci che sbagliato in queste affermazioni? RA: Sono Ra. Il tuo ragionamento sostanzialmente corretto. Usare il termine configurazione mentale significa semplificare al massimo i metodi di bloccaggio di ci che fluisce internamente

per come accadono nella vostra densit. Il complesso mentale ha una relazione con i complessi dello spirito e del corpo che non fissata. Cos, i bloccaggi possono avvenire fra spirito e mente, o corpo e mente, su differenti livelli. Reiteriamo affermando che ogni centro di energia ha sette subcolori, come diciamo per convenienza. In tal modo i bloccaggi spirituali/mentali combinati con quelli mentali/fisici possono incidere su ognuno dei centri di energia in molte diverse forme. Ecco che puoi vedere la sottile natura del bilanciamento e del processo evolutivo. INTERVISTATORE: Non sono del tutto certo che la prossima domanda possa essere fruttuosa per la strada che stiamo percorrendo, ma voglio porla perch sono convinto che esista una connessione. Sul retro del libro SECRETS OF THE GREAT PYRAMID, ci sono diverse riproduzioni di dipinti o opere egizie, delle quali alcune mostrano uccelli che volano sopra entit situate in orizzontale. Puoi dirmi il perch di ci e se esiste qualche collegamento con Ra? RA: Sono Ra. I disegni di cui parli sono alcuni fra quelli che distorcono linsegnamento della nostra percezione della morte come portale per ulteriori esperienze. Le distorsioni riguardano le considerazioni della natura specifica quali i processi della cosiddetta morte del complesso mente/corpo/spirito. Nella vostra filosofia, ci pu essere paragonato alla distorsione dello Gnosticismo: vale a dire, il convincimento che una persona pu acquisire la conoscenza e una posizione appropriata per mezzo di movimenti, concetti e simboli accuratamente percepiti. Infatti, il processo di morte fisica come lo abbiamo descritto in precedenza: qualcosa in cui possibile ottenere aiuto, e lunico aiuto necessario alla morte il rilascio dellentit dal suo corpo e da quelli vicino ad esso e la glorificazione del processo di coloro che si addolorano. Attraverso questi mezzi, il complesso mente/corpo/spirito che ha sperimentato la morte fisica pu essere aiutato, non invece attraverso le varie percezioni di accurati e ripetuti rituali. INTERVISTATORE: Hai parlato in precedenza di velocit rotazionali dei centri di energia. E corretto assumere che questa una funzione del blocco del centro di energia, cos che quando esso meno bloccato, la velocit di rotazione pi alta e lenergia fluente allinterno pi grande? RA: Sono Ra. E in parte corretto. Nei primi tre centri di energia un completo sblocco di tale energia in grado di creare velocit di rotazione. Se lentit sviluppa i pi alti centri di energia, comunque, questi centri saranno in grado di esprimere la loro natura mediante la formazione di strutture di cristallo. Questa la forma di attivazione dei centri di energia pi elevata o maggiormente bilanciata, poich la natura di spazio/tempo di tale energia viene trasmutata nella natura tempo/spazio di regolarizzazione e bilanciamento. INTERVISTATORE: Cosa intendi per strutture di cristallo? RA: Sono Ra. Ognuno dei centri di energia del complesso fisico pu essere visto come possessore di una distinta struttura cristallina nellentit maggiormente sviluppata. Ognuno sar qualcosa di sostanzialmente differente cos come nel vostro mondo non esistono due fiocchi di neve simili. In ogni caso, ogni struttura regolare. Il centro di energia rosso spesso assume la forma di una ruota a caviglie. Il centro di energia arancione quella di un fiore con tre petali. Il centro giallo ha ancora una forma rotonda, molto sfaccettata, come una stella. Il centro di energia verde talvolta viene chiamato la forma-loto, e il numero di punti della struttura cristallina dipende dalla forza di questo centro.

Il centro di energia blu capace di avere forse un centinaio di sfaccettature e possiede grande e brillante luminosit. Il centro indaco, un po pi tranquillo, possiede la forma base triangolare o a tre petali, sebbene alcuni adepti che hanno saputo bilanciare le energie inferiori possano creare molte forme sfaccettate. Il centro di energia viola lultimo variabile ed talvolta descritto nella vostra filosofia come dai mille petali, e rappresenta la sommatoria della totalit delle distorsioni del complesso mente/corpo/spirito. INTERVISTATORE: Proprio adesso avverto una sensazione al centro indaco. Se questo centro fosse totalmente attivato e sbloccato, non sentirei allora niente l? RA: Sono Ra. La risposta a questa domanda violerebbe la Legge della Confusione. INTERVISTATORE: Immediatamente dopo la morte del corpo fisico hai affermato che il corpo primariamente attivato quello indaco, e che esso da considerarsi come creatore di forma. Perch avviene questo? RA: Questa sar lultima domanda completa di questa sessione di lavoro. Il corpo indaco pu essere considerato come analogo dellenergia intelligente. E il Logos del microcosmo. Lenergia intelligente della totalit del complesso mente/corpo/spirito trae la sua esistenza dallinfinito intelligente o Creatore. Questo Creatore deve essere compreso, sia nel macrocosmo che nel microcosmo, per avere, come abbiamo detto, due nature: linfinito non potenziato che intelligente; questo tutto quello che c. Il libero arbitrio stato potenziato, sia dal Creatore di tutti noi che da noi stessi come co-Creatori per mezzo dellinfinito intelligente che possiede volont. Questa volont pu essere avvicinata dal corpo indaco o creatore di forme e la sua saggezza usata quindi per scegliere il luogo appropriato e il tipo di esperienza che questo co-Creatore o sub-sub-Logos - che voi chiamate con tanta superficialit persona - prender. Sono Ra. C il tempo per qualche breve domanda. INTERVISTATORE: C qualcosa che possiamo fare per rendere lo strumento pi a suo agio o per migliorare il contatto? RA: Sono Ra. Va tutto bene. Siete coscienziosi. Vi lascio, fratelli miei, nellamore e nella luce dellUno Infinito Creatore. Andate avanti, dunque, rallegrandovi nel potere e nella pace dellUno Infinito Creatore. Adonai.

Seduta 52 19 maggio 1981 RA: Sono Ra. Vi do il benvenuto nellamore e nella luce dellUno Infinito Creatore. Stiamo comunicando. INTERVISTATORE: Nella sessione precedente hai affermato: Laltro tipo di esperienza quella di quarta, quinta e sesta densit di altre galassie e di alcune della vostra che hanno imparato le discipline della personalit necessarie ad vedere luniverso come unica essenza e, quindi, sono in grado di procedere da luogo a luogo solo con il pensiero, materializzando lastronave necessaria. Vorrei domandarti a questo proposito, quando parli di quarta, quinta e sesta densit di altre galassie e di alcune della nostra galassia, stai affermando con ci che sono le entit di altre galassie ad aver sviluppato maggiormente rispetto alla nostra le abilit personali necessarie per questo tipo di viaggio? Uso il temine galassia in riferimento alla forma lenticolare di miliardi di stelle. RA: Sono Ra. Abbiamo ancora una volta adoperato un significato per il termine galassia che al momento non compreso nel vostro vocabolario, se volete chiamarlo cos. Noi ci stiamo riferendo al vostro sistema solare. Non corretto affermare che gli altri sistemi solari siano pi abili di voi a manipolare le dimensioni. E semplicemente che esistono molti altri sistemi oltre il vostro. INTERVISTATORE: Grazie. Ritengo di essere giunto ad un punto molto importante; mi sembra che il grande lavoro in evoluzione sia la disciplina della personalit, e che abbiamo due tipi di entit che si muovono nelluniverso, la prima basata sulla disciplina della personalit e laltra su ci che tu definisci leffetto-fionda. Non vorrei proprio affrontare le velocit sub-luminali perch non le ritengo eccessivamente importanti. Considero solo questo materiale importante, poich stiamo tenendo in considerazione le discipline della personalit. Nelluso delleffetto-fionda per i viaggi come potremmo definire il tipo di capacit di percepire intellettuale o dellemisfero sinistro rispetto a quello dellemisfero destro? RA: Sono Ra. La tua percezione su questo punto profonda. Riesci a penetrare linsegnamento esterno. Noi preferiamo comunque non utilizzare la terminologia di emisfero destro e sinistro, a causa della poca precisione di una simile terminologia. Alcune funzioni sono ripetitive o ridondanti in entrambi gli emisferi, e inoltre per alcuni le funzioni dei due lobi sono invertite. In ogni caso, il nocciolo della questione merita alcune considerazioni. La tecnologia da cui voi come complesso collettivo siete cos affascinati, al momento per linizio della manipolazione dellenergia intelligente del sub-Logos che, se portata molto avanti, pu evolversi verso una tecnologia in grado di usare gli effetti gravitazionali di cui parliamo. Osserviamo che questo termine non preciso sebbene non ve ne sia altro che si avvicini maggiormente. Perci, luso della tecnologia per manipolare ci che, fuori dal s, lontano, ben lungi dallessere di aiuto allevoluzione personale rispetto alle discipline del complesso mente/corpo/spirito risultanti dallintera conoscenza del s sia nel microcosmo che nel macrocosmo. Per unentit disciplinata, ogni cosa aperta e disponibile. La disciplina che apre gli universi apre anche il passaggio allevoluzione. La differenza la stessa che intercorre fra chi sceglie di fare lautostop verso un luogo dove la bellezza pu essere osservata, e chi cammina invece, passo dopo

passo, indipendente e libero in questa indipendenza di glorificare la forza di camminare e lopportunit di acquisire consapevolezza della bellezza. Lautostoppista, invece, distratto dalla conversazione e dallo scorrere della strada e, poich dipende dai capricci degli altri, si preoccupa di arrivare in orario allappuntamento. Lautostoppista pu scorgere la stessa bellezza, ma non ha predisposto s stesso per la stabilizzazione, nellalbero della mente, dellesperienza. INTERVISTATORE: Vorrei chiedere una cosa per capire le discipline mentali e la loro evoluzione. La quarta, quinta e sesta densit positive o i complessi di memoria sociale orientati al servizio verso gli altri usano sia leffetto-fionda che le discipline della personalit oppure solo una di queste due cose? RA: Sono Ra. Un complesso di memoria collettiva orientato positivamente porr attenzione per apprendere le discipline di mente, corpo e spirito. Comunque, ci sono alcuni che, possedendo la tecnologia per usare le forze dellenergia intelligente per compiere il viaggio, la usano. INTERVISTATORE: Perci ritengo che nei complessi di memoria collettiva pi positivamente orientati la maggior parte usa le forze dellenergia intelligente per compiere il viaggio. E corretto? RA: Sono Ra. E corretto. Quando la quinta densit si muove verso la sesta non c virtualmente alcuna entit che usi ancora la tecnologia per viaggi o comunicazione. INTERVISTATORE: Puoi darmi la stessa informazione sulla quarta densit negativa, relativamente alla ratio e a come essi adoperano leffetto-fionda o le discipline della personalit per viaggiare? RA: Sono Ra. La quarta densit negativa usa leffetto-luce gravitazionale della fionda, dal momento che circa l80% dei suoi membri non in grado di padroneggiare le discipline necessarie per realizzare metodi alternativi di viaggio. In quinta densit negativa, ad un certo punto pi o meno il 50% riesce a conseguire la disciplina necessaria ad usare il pensiero per effettuare il viaggio. Quando inizia la sesta densit, lorientamento negativo comincia ad entrare in confusione e i viaggi sono pi brevi. Un viaggio composto da circa il 73% di luce/pensiero. INTERVISTATORE: C qualche differenza verso la fine della quinta densit fra orientamento positivo e negativo, relativamente alle discipline della personalit? RA: Sono Ra. Ci sono evidenti differenze fra le due polarit, ma non ve ne sono riguardo al complesso di conoscenza del s necessario per portare a compimento tali discipline. INTERVISTATORE: E dunque corretto ritenere che le discipline della personalit, della conoscenza e del s, nonch il controllo nel rafforzamento della volont, possano essere tutto ci cui ogni entit di quinta densit vuole dare importanza? RA: Sono Ra. In realt queste cose rivestono importanza dalla terza densit fino allinizio della settima. C solo un correzione nella sfumatura che noi attribuiamo alluso che fai della parola controllo. E di importanza estrema comprendere che non n auspicabile n daiuto alla crescita della conoscenza di unentit stessa, possiamo dire, controllare i processi mentali o gli impulsi, eccetto quelli che possono risultare dalle azioni non consonanti con la Legge dellUno. Il controllo pu sembrare una scorciatoia per raggiungere la disciplina, la pace e lilluminazione. Comunque, questo autentico controllo potenzia e rende necessarie le successive esperienze di incarnazione, per bilanciare questo controllo o la repressione di quel s che perfetto.

Invece, apprezziamo e raccomandiamo luso del tuo secondo verbo in riferimento alluso della volont. Accettazione del s, perdono del s, e direzionalit della volont: questo il percorso verso una personalit disciplinata. La vostra facolt di volont quella che potenzia voi stessi come coCreatori. Non potete attribuirle troppa importanza: tale facolt deve essere attentamente adoperata e rivolta al servizio verso gli altri da coloro che seguono il percorso positivamente orientato. C un grande pericolo nelluso della volont man mano che la personalit diventa pi forte, giacch la volont pu essere usata anche in maniera subconscia, riducendo cos la polarit dellentit. INTERVISTATORE: Percepisco, probabilmente, una connessione fra ci che hai appena detto e il motivo per cui molti Erranti hanno scelto il tempo di raccolta su questo pianeta per incarnarsi. E corretto? RA: Sono Ra. E corretto che, nel caso in cui si ricorda ci che si perso nelloblio, risieda una ridondanza di opportunit per una polarizzazione positiva. Riteniamo che sia questo il senso specifico della tua domanda. Se non cos ti prego di riformularla. INTERVISTATORE: Volevo solo includere la domanda relativa al perch il tempo del raccolto viene scelto da cos tanti Erranti per lincarnazione. RA: Sono Ra. Ci sono diverse ragioni per cui ci si incarna durante il raccolto. Possono essere divise nei due termini s e s-per-laltro. La ragione prioritaria per lofferta di questi Fratelli e Sorelle del Dolore in questi stati di incarnazione la possibilit di offrire aiuto agli altri illuminando ed evidenziando le distorsioni della coscienza planetaria e la probabilit di offrire catalizzatori agli altri che incrementeranno il raccolto. Ci sono altre due ragioni per cui si sceglie questo servizio, che hanno a che vedere con il s. LErrante, se ricorda e si dedica al servizio, si polarizzer molto pi rapidamente di quanto sia possibile nei molto pi sbiaditi regni del catalizzatore di pi elevata densit. La ragione finale risiede nella totalit mente/corpo/spirito o nella totalit del complesso di memoria collettiva che pu giudicare che tipo di catalizzatore di terza densit unentit o membro di unentit collettiva possa usare per ricapitolare un apprendimento/insegnamento considerato meno che perfetto. Questo si applica soprattutto a coloro che entrano e procedono attraverso la sesta densit, nella quale il bilanciamento tra la compassione e la saggezza perfetto. INTERVISTATORE: Grazie. C una cosa sulla quale sono un po curioso, non molto importante, ma mi piacerebbe fare unaffermazione che intuitivamente tendo a considerare. Posso anche sbagliarmi. Stavi parlando delleffetto-fionda, e questo termine mi ha lasciato perplesso. La sola cosa che posso capire che occorre immettere energia in unastronave finch essa non si approssima alla velocit della luce, e questo naturalmente richiede sempre pi energia. Considerando la dilatazione temporale, mi sembra sia in qualche modo possibile, ruotando di 90 la direzione del viaggio, cambiare questenergia immagazzinata nella sua applicazione o senso cos da

potersi spostare dallo spazio/tempo al tempo/spazio per mezzo di una deflessione di 90. E in qualche misura corretto asserire ci? RA: Sono Ra. E del tutto corretto, per quanto lo consenta il tuo linguaggio e, a riguardo del tuo apprendimento, per quanto abilmente noi riusciamo ad esprimere il concetto. La nostra unica correzione, se lo consenti, potrebbe essere solo un suggerimento: langolo di 90 di cui parli pu essere meglio compreso se paragonato ad una porzione di un ipercubo1[1]. INTERVISTATORE: Grazie. Solo un altro punto di non molta importanza che vorrei chiarire. Possiamo concludere che, dal punto di vista di un individuo che desidera seguire il percorso orientato al servizio agli altri, non c nientaltro di importante a parte le discipline della personalit, la conoscenza del s e il rafforzamento della volont? RA: Sono Ra. Questa tecnica. Questo non il cuore. Esaminiamo il cuore dellevoluzione. Ricordiamo che siamo tutti uno. Questo un grande apprendimento/insegnamento. In questa unit risiede lamore. Questo un grande apprendimento/insegnamento. In questa unit risiede la luce Questo linsegnamento fondamentale di tutti i piani di esistenza nella materializzazione. Unit, amore, luce, e gioia; questo il cuore dellevoluzione dello spirito. Le lezioni di secondo livello sono apprendimento/pensiero nella meditazione e nel servizio. Ad un certo punto il complesso mente/corpo/spirito cos armonicamente attivato e bilanciato per mezzo di questi pensieri di base, che le tecniche che hai menzionato diventano completamente significative. Comunque, luniverso, il suo mistero inviolato, uno. Inizia e finisce sempre nel Creatore, non nella tecnica. INTERVISTATORE: Nella precedente sessione hai menzionato i portatori di luce provenienti dallottava. Devo arguire che coloro che forniscono la luce per la graduazione sono di unottava superiore a quella che noi sperimentiamo? Puoi dirmi qualcosa di pi su questi portatori di luce, chi sono, ecc.? RA: Sono Ra. Questa sar lultima domanda completa della seduta. Questa ottava di densit di cui abbiamo parlato insieme omega e alfa, poich la massa spirituale degli infiniti universi diventa ancora una volta un sole centrale o Creatore. Ecco che nasce un nuovo universo, una nuova infinit, un nuovo Logos che incorpora tutto ci che il Creatore ha sperimentato di S Stesso. In questa nuova ottava ci sono anche coloro che errano. Sappiamo molto poco al di l del limite dellottava, eccetto che queste essenze vengono in aiuto della nostra ottava nel suo aspetto di Logos. C, a questo punto, qualche breve domanda? INTERVISTATORE: C qualcosa che possiamo fare per rendere lo strumento pi a suo agio o migliorare il contatto? RA: Sono Ra. Questo strumento manifesta alcune distorsioni nellarea dei polmoni, ben compensate dalla posizione del complesso fisico. Va tutto bene.

Vi lasciamo, amici, nellamore e nella luce dellUno Infinito Creatore. Andate avanti, dunque, rallegrandovi nel potere e nella pace dellUno Infinito Creatore. Adonai.

Seduta 53 25 maggio 1981 RA: Sono Ra. Vi do il benvenuto nellamore e nella luce dellUno Infinito Creatore. Stiamo comunicando. INTERVISTATORE: Vorrei per prima cosa domandarti quali sono le condizioni dello strumento e quindi porre due domande per lei. Vorrebbe sapere se al momento pu svolgere questo lavoro una volta al giorno, e ancora se il timore che avverte prima di fare ogni sessione sia dovuto ad un attacco di Orione. RA: Sono Ra. Le condizioni dello strumento sono come precedentemente affermato. In risposta alla domanda sul lavoro, ora che il periodo intensivo finito, questo strumento pu, se lo desidera, svolgerlo una volta piuttosto che due. Sondando le distorsioni del complesso fisico di questo strumento, riteniamo che lattuale sforzo sia al limite delle sue possibilit. Questo pu andar bene a lungo termine, poich le energie vitali sono incrementate in maniera cumulativa. A breve termine ci invece affaticante per questa entit. Cos, suggeriamo a questa entit di porre attenzione alle nostre precedenti ammonizioni sugli altri aiuti necessari ad armonizzare le distorsioni fisiche. In risposta alla seconda domanda, possiamo dire che le difficolt del complesso fisico prima del contatto con il nostro complesso di memoria collettiva sono dovute allazione subconscia della volont di questo strumento. Tale volont estremamente forte e richiede al complesso mente/corpo/spirito di conservare tutte le energie fisiche e vitali disponibili per il contatto. Perci, le scomodit sono sperimentate a causa della drammatica distorsione verso la debolezza fisica nel momento in cui questenergia deviata. Deve anche essere notato che lentit si trova sotto attacco psichico, e ci intensifica le condizioni preesistenti ed responsabile per gli ostacoli e le vertigini oltre che le distorsioni del complesso mentale. INTERVISTATORE: Grazie. Durante il mio viaggio a Laramie certe cose mi sono apparse chiare a riguardo del primo libro della Legge dellUno, nelle parti in cui si parla di coloro che hanno avuto esperienze con gli UFO e altri Erranti, per cui vorrei fare alcune domande ora che sto lavorando per includerle nel Libro Primo, allo scopo di eliminare alcuni eventuali fraintendimenti, che percepisco potrebbero manifestarsi in questo primo libro. Quindi queste domande, sebbene siano per la maggior parte non rilevanti, sono richiamate per eliminare certe distorsioni che potrebbero impedire la comprensione del materiale del Libro Primo. Spero dunque di usare il corretto approccio. Pu darsi che non sarai in grado di rispondere ad alcune di queste domande, ma va bene lo stesso. Eventualmente passeremo avanti. Puoi parlarmi delle varie tecniche utilizzate dai contatti della Confederazione orientati positivamente al servizio verso gli altri con la gente di questo pianeta, le loro varie forme e tecniche di contatto? RA: Sono Ra. Possiamo. INTERVISTATORE: Vuoi farlo, per favore?

RA: Sono Ra. Il modo pi efficace per questo contatto quello che voi sperimentate in questo spazio/tempo. La violazione del libero arbitrio molto indesiderata. Quindi, quelle entit che sono Erranti sul vostro piano di illusione saranno le uniche ad essere soggette alle proiezioni di pensiero che compongono i cosiddetti "Incontri Ravvicinati" tra complessi di memoria collettiva orientati positivamente ed Erranti. INTERVISTATORE: Potresti darmi un esempio di uno di questi incontri tra un complesso di memoria collettiva e un Errante per come lo sperimenterebbe lErrante? RA: Sono Ra. Un esempio a voi familiare quello di colui conosciuto come Morris. In questo caso, il contatto precedente che le altre entit facenti parte di questo gruppo di amici avevano sperimentato era orientato negativamente. Tuttavia, ricorderai che lentit, Morris, era impenetrabile nei confronti di questo contatto e non era in grado di vederlo con lapparato ottico fisico. Tuttavia, la voce interna disse a colui noto come Morris di andare da s in un altro luogo, e laggi unentit con la forma del pensiero-forma e laspetto dellaltro contatto apparve e guard questa entit, svegliando cos in lui il desiderio di cercare la verit di questo avvenimento e delle esperienze della sua incarnazione in generale. La sensazione di venire risvegliato o attivato lobiettivo di questo tipo di contatto. La durata e il linguaggio utilizzato variano a seconda delle aspettative subconscie dellErrante che sta sperimentando questa opportunit di attivazione. INTERVISTATORE: In un "Incontro Ravvicinato" con una navicella della Confederazione, presumo che lincontro avvenga con un tipo di navicella pensiero-forma. Gli Erranti, durante gli ultimi pochi anni, hanno avuto "Incontri Ravvicinati" con tipi di navicelle pensiero-forma atterrate? RA: Sono Ra. Ci avvenuto, sebbene sia molto meno comune del cosiddetto "Incontro Ravvicinato" del tipo di Orione. Possiamo rilevare che in un universo di unit infinita il concetto di un "Incontro Ravvicinato" umoristico, perch non sono forse tutti gli incontri di natura del s con il s? Quindi, come pu ogni incontro non essere molto, molto ravvicinato? INTERVISTATORE: Considerando questo tipo di incontro del s con il s, qualche Errante di polarizzazione positiva ha mai avuto un cosiddetto "Incontro Ravvicinato" con Orione o polarizzazione negativamente orientata? RA: Sono Ra. E corretto. INTERVISTATORE: Perch avviene? RA: Sono Ra. Quando avviene piuttosto raro ed dovuto sia alla mancanza di percezione delle entit di Orione della profonda positivit che verr incontrata o a causa del desiderio di Orione, potremmo dire, di cercare di rimuovere questa positivit da questo piano di esistenza. Le tattiche di Orione di solito scelgono le semplici distorsioni della mente che indicano minor attivit del complesso mentale e spirituale. INTERVISTATORE: Sono diventato molto consapevole riguardo la variet dei contatti con gli individui. Puoi farmi qualche esempio generale dei metodi utilizzati dalla Confederazione per risvegliare del tutto o parzialmente gli Erranti che contattano? RA: Sono Ra. I metodi utilizzati per risvegliare gli Erranti sono vari. Il centro di ogni approccio lingresso al conscio e al subconscio cos da non provocare paura e massimizzare il potenziale per un esperienza soggettiva comprensibile che assuma significato per lentit. Spesso avviene nel

sonno, a volte nel mezzo di diverse attivit durante il giorno. Lapproccio flessibile e non comprende necessariamente la sindrome da"Incontro Ravvicinato", per come la conoscete. INTERVISTATORE: Che cosa mi dici della sindrome da esame fisico? Cosa ha a che fare con gli Erranti, con la Confederazione e con i contatti di Orione? RA: Sono Ra. Le aspettative subconscie delle entit originano la natura e il dettaglio dellesperienza di pensiero-forma offerta dalle entit pensiero-forma della Confederazione. Cos, se un Errante si aspetta un esame fisico, ci sar di necessit sperimentato con una piccola distorsione verso il timore o il disagio come permesso dalla natura delle aspettative delle distorsioni subconscie dellErrante. INTERVISTATORE: Va bene, allora sia coloro che vengono presi dalle navicelle della Confederazione che da quelle di Orione hanno esperienza di un apparente esame fisico? RA: Sono Ra. La tua domanda indica un modo di pensare scorretto. Il gruppo di Orione utilizza lesame fisico quale mezzo per terrorizzare lindividuo provocando in lui la sensazione di essere diventato un essere avanzato di seconda densit come un animale da laboratorio. Le esperienze sessuali di alcuni sono un sottotipo di questa esperienza. Lo scopo quello di dimostrare il controllo che le entit di Orione hanno sugli abitanti della Terra. Le esperienze di pensiero-forma sono soggettive e, per lo pi, non avvengono in questa densit. INTERVISTATORE: Quindi questi contatti avvengono sia da parte della Confederazione che dal gruppo di Orione e gli "Incontri Ravvicinati" hanno una duplice natura, per come io la intendo. Possono essere sia della Confederazione che tipo di contatto di Orione. E corretto? RA: Sono Ra. E corretto, sebbene la preponderanza dei contatti sia orientata verso Orione. INTERVISTATORE: Abbiamo dunque un vasto spettro di entit sulla Terra riguardo il raccolto, sia orientate positivamente che negativamente. Il gruppo di Orione punta alle estremit di questo spettro, sia positivamente che negativamente orientato, per contattare le entit della Terra? RA: Questa una domanda a cui difficile rispondere accuratamente. Tuttavia proveremo a farlo. Lapproccio pi tipico delle entit di Orione quello di scegliere ci che chiamereste lentit pi debole mentalmente, cosa che potrebbe permettere la diffusione di una maggiore quantit della filosofia di Orione. Poche entit di Orione vengono chiamate da entit negative molto pi polarizzate del vostro nesso di spazio/tempo. In questo caso condividono le informazioni proprio come stiamo facendo noi ora. Tuttavia, ci un rischio per le entit di Orione a causa della frequenza con cui le entit planetarie negative raccoglibili cercano di invitare e ordinare il contatto di Orione proprio come queste entit invitano contatti planetari negativi. La risultante lotta per il dominio, se perduta, dannosa per la polarit del gruppo di Orione. Similmente, un errato contatto di Orione con entit altamente polarizzate in positivo pu causare distruzione nelle truppe di Orione a meno che questi crociati riescano a de-polarizzare lentit erroneamente contattata. Quindi, il gruppo di Orione preferisce effettuare il contatto fisico solo con le entit pi deboli mentalmente.

INTERVISTATORE: Quindi, in generale, potremmo dire che se un individuo ha un "Incontro Ravvicinato" con un UFO o qualunque altro tipo di esperienza che possa essere relazionata ad un UFO, deve guardare al cuore dellincontro e alleffetto che manifesta su di lui per determinare se si tratta di un contatto di Orione o della Confederazione. E corretto? RA: Sono Ra. E corretto. Se c paura e distruzione, il contatto di una natura quasi certamente negativa. Se il risultato speranza, sentimenti di amicizia e il risveglio di una sensazione positiva di servizio verso gli altri, i segni del contatto della Confederazione sono evidenti. INTERVISTATORE: Grazie. Non avrei voluto che si potessero creare impressioni erronee riguardo il materiale del Libro Primo. E necessario che vi aggiunga una parte del materiale odierno. Come dico, so che non rilevante, ma credo sia necessario per una piena comprensione o, dovrei dire, un corretto approccio al materiale. Ho ancora poche domande, se non ti sar possibile rispondere le conserver per dopo. Vorrei chiederti, comunque, di dirmi a che cosa potrebbero rassomigliare le entit della Confederazione. RA: Sono Ra. Le entit della Confederazione di quarta densit hanno diverse forme, che dipendono, potremmo dire, dalla derivazione del loro veicolo fisico. INTERVISTATORE: Potrebbero alcuni di loro assomigliare a noi? Potrebbero passare per abitanti della Terra? RA: Sono Ra. Coloro di questa natura sono pi spesso di quinta densit. INTERVISTATORE: Presumo che la stessa risposta possa valere anche per il gruppo di Orione. E corretto? RA: Sono Ra. E corretto. C qualche altra breve domanda cui possiamo rispondere? INTERVISTATORE: Mi scuso per aver sottoposto domande non troppo rilevanti durante questa sessione. Avverto che sia necessario includere parte di questo materiale, cos che gli Erranti e gli altri che leggeranno il Libro Primo della LEGGE DELLUNO non riceveranno impressioni sbagliate riguardo alle loro esperienze nei contatti. Mi spiace per qualsiasi problema io possa aver causato. Voglio solo chiedere se c qualcosa che possiamo fare per aiutare il contatto o lo strumento. RA: Sono Ra. Lo strumento va bene. Per favore, controllate attentamente gli allineamenti. Vi lasciamo, amici, nellamore e nella luce dellUno Infinito Creatore. Andate avanti, dunque, rallegrandovi nel potere e nella pace dellinfinito Creatore. Adonai. Seduta 54 29 maggio 1981 RA: Sono Ra. Vi do il benvenuto nellamore e nella luce delluno infinito Creatore. Stiamo comunicando.

INTERVISTATORE: Mi piacerebbe delineare lenergia che ritengo provenga dal Logos. Far unaffermazione e potrai correggermi ampliando il concetto. Dal Logos provengono tutte le frequenze di radiazione della luce. Queste frequenze di radiazione costituiscono tutte le densit dellesperienza che sono create da quel Logos. Ci supponendo che il sistema planetario del nostro sole, in tutte le sue densit, sia il totale dellesperienza creata dal nostro sole in qualit di Logos. E corretto? RA: Sono Ra. E corretto. INTERVISTATORE: Sto anche presupponendo che le varie frequenze siano differenziate, come abbiamo detto, nei sette colori, e che ognuno di questi colori possa costituire la frequenza-base per un sub-Logos del nostro Logos solare, e, ancora, presupponendo che un sub-Logos, o, potremmo dire, un individuo possa attivare una qualunque di queste frequenze-base o colori, usando il corpo in quanto generato dallattivazione della frequenza o colore. E corretto? RA: Sono Ra. Se cogliamo il senso della tua domanda, non corretto, in quanto il sub-sub-logos non risiede nelle dimensionalit bens solo nei co-Creatori, o complessi di corpo/mente/spirito. INTERVISTATORE: Ci che intendevo che un complesso corpo/mente/spirito pu ricevere lattivazione per il proprio corpo per mezzo di uno dei sette raggi. E corretto? RA: Sono Ra. E corretto nello stesso senso in cui corretto affermare che si possa suonare uno strumento complesso che sviluppi un complesso di vibrazioni armoniche eufoniche come il vostro pianoforte, e si possa suonarlo bene a tal punto da riuscire ad offrire concerti pubblici, come li chiamate. In altre parole, anche se vero che ogni mezzo di autentico colore potenzialmente disponibile, sono necessari abilit e disciplina per avvalersi del s dei mezzi pi avanzati o luminosi. INTERVISTATORE: Ho fatto queste affermazioni per arrivare alla domanda-base che ho in mente. Ed una questione piuttosto difficile da sottoporre. Partendo dal sub-Logos, abbiamo unenergia intelligente. Tale energia qualcosa che viene modulata o distorta, a tal punto da diventare un complesso mente/corpo/spirito con certe distorsioni della personalit, necessarie al complesso o ad una porzione di esso alla contro-distorsione, la quale ha lo scopo di conformarsi una volta di pi con lenergia intelligente originale. Per prima cosa, vorrei sapere se questa affermazione corretta, e quindi se questo il modo in cui le cose si svolgono, e se esiste unaltra possibilit per questo oltre la prima distorsione della Legge dellUno. RA: Sono Ra. E sostanzialmente corretto. Se desideri penetrare la natura della prima distorsione nella sua applicazione alla conoscenza del s, puoi incominciare col distinguere la caratteristica di un infinito Creatore, la variet. Non esistevano in essa potenziali per fraintendere e quindi, comprendendo, non ci sarebbe stata esperienza. INTERVISTATORE: OK. Una volta che un complesso mente/corpo/spirito diviene consapevole di questo processo, decide che per raggiungere le complete abilit del Creatore necessario riarmonizzare il suo pensiero entro il Pensiero Creativo Originale, in precise vibrazioni o frequenze di vibrazioni. Per realizzare ci necessario disciplinare la personalit fino al punto di uniformarla

al Pensiero Originale, e tutto ci si rifrange in sette aree di disciplina ognuna delle quali corrisponde ad uno dei colori dello spettro. E corretto? RA: Sono Ra. Questa affermazione, sebbene corretta, contiene tuttavia un elevato potenziale per essere fraintesa. La precisione con cui ogni centro di energia si armonizza con il Pensiero Originale non risiede nel collocamento sistematico di ogni nesso di energia, ma piuttosto in un collocamento fluido e plastico dellamalgama bilanciata di tali centri di energia, in un modo tale che lenergia intelligente sia abile ad incanalarsi con una minima distorsione. Il complesso mente/corpo/spirito non una macchina. E piuttosto ci che voi potreste chiamare un poema sinfonico. INTERVISTATORE: Tutti i complessi mente/corpo/spirito dellintera creazione possiedono sette centri di energia? RA: Sono Ra. Questi centri di energia esistono potenzialmente nel macrocosmo fin dallinizio della creazione da parte del Logos. Provenendo dallatemporalit, ogni cosa predisposta. Questo il modo dellinfinita creazione. INTERVISTATORE: Dunque posso ritenere che il Creatore nella sua intelligente valutazione dei modi della conoscenza di S stesso abbia creato il concetto delle sette aree della conoscenza. E corretto? RA: Sono Ra. E parzialmente scorretto. Il Logos crea la luce. La natura di questa luce crea quindi la natura dei livelli catalizzatori ed energetici dellesperienza nella creazione. Perci avviene che il pi alto di tutti gli onori/doveri, quello attribuito a coloro dellottava superiore, la supervisione della luce nelle sue manifestazioni durante i tempi esperienziali, se vogliamo cos chiamarli, dei vostri cicli. INTERVISTATORE: Desidero fare unaltra affermazione. Il complesso mente/corpo/spirito pu scegliere, a motivo della prima distorsione, la configurazione mentale che viene sufficientemente orientata dalla configurazione dellenergia intelligente verso una particolare frequenza o colore di unenergia internamente fluente, cosicch possa fissare una porzione di tale energia in quella particolare frequenza o colore. E corretto? RA: Sono Ra. Si. INTERVISTATORE: Puoi darmi unidea della percentuale massima di questenergia che pu fissarsi in ogni colore? RA: Sono Ra. Vi pu essere, nel modello di energia fluente allinterno di unentit, un completo bloccaggio di ogni energia o colore o combinazione di energie o colori. INTERVISTATORE: OK. Perci ritengo che la prima distorsione rappresenti il motivatore ossia ci che permette questo bloccaggio. E corretto? RA: Sono Ra. Non vorremmo sottilizzare, ma preferiamo evitare luso di termini quali il verbo permettere. La libert non permette, cos come la predeterminazione non impedisce le distorsioni esperienziali. Piuttosto, la Legge della Confusione offre una libera possibilit per le energie di ogni complesso di mente/corpo/spirito. Il verbo permettere dovrebbe essere considerato peggiorativo nel senso in cui suggerisce una polarit fra giusto e sbagliato, o permesso e non

permesso. Tutto ci potrebbe sembrare una cosa da poco conto. In ogni caso, per il nostro modo di pensare ha il suo peso. INTERVISTATORE: Grazie. Anche per me lo stesso. Apprezzo ci che mi hai detto. Ora, vorrei passare a considerare lorigine del catalizzatore. Dapprima abbiamo la condizione di un complesso mente/corpo/spirito che, come funzione della prima distorsione, ha conseguito una condizione di fissaggio totale o parziale di uno o pi centri di energia. Ritengo quindi che il catalizzatore sia necessario solo se esiste almeno un parziale bloccaggio di uno dei centri di energia. E corretto? RA: Sono Ra. No. INTERVISTATORE: Puoi dirmi perch? RA: Sono Ra. Mentre una priorit fondamentale attivare o sbloccare ogni centro di energia, lo anche iniziare a raffinare il bilanciamento tra le energie, cos che ogni tono della corda dellessenza vibratoria totale risuoni nella chiarezza, sintonia e armonia con ogni altra energia. Questo bilanciamento, sintonizzazione e armonizzazione del s del tutto centrale per un complesso mente/corpo/spirito avanzato o adepto. Ogni energia non pu essere attivata senza la bellezza che possibile attraverso le discipline e le comprensioni delle energie personali o attraverso ci che potreste chiamare la personalit pi profonda dellidentit dellanima. INTERVISTATORE: Lasciami fare unanalogia con una cosa che ho appena pensato. Uno strumento musicale a sette corde pu essere suonato pizzicando completamente ogni corda fino a farla deflettere, e rilasciarla producendo cos i suoni. Invece di produrre le note in questa maniera, una personalit creativa individuale pu pizzicare ogni nota per farla deflettere solo della quantit necessaria e secondo la sequenza necessaria per produrre la musica. E corretto? RA: Sono Ra. E corretto. Nellindividuo bilanciato le energie risiedono in attesa della mano del Creatore per cogliere larmonia. INTERVISTATORE: Vorrei dunque tracciare levoluzione del catalizzatore sui complessi mente/corpo/spirito e rilevarne luso ai fini della creazione di questa sintonizzazione. Ritengo che il sub-Logos formante la nostra piccola porzione di creazione e adoperante parte dellintelligenza del Logos, procuri il catalizzatore di base, il quale a sua volta agir nei complessi di mente/corpo/spirito prima che essi abbiano raggiunto uno stato di sviluppo tale che consenta loro di iniziare ad autoprogrammarsi il proprio catalizzatore. E corretto? RA: Sono Ra. E parzialmente corretto. Il sub-Logos offre il catalizzatore ai pi bassi livelli di energia, la prima triade; questi hanno a che fare con ci che sopravvive del complesso fisico. I pi alti centri assumono il catalizzatore dalle inclinazioni dello stesso complesso mente/corpo/spirito in risposta a tutte le esperienze casuali e direzionate. In tal modo, lentit meno sviluppata percepir il catalizzatore in termini di sopravvivenza del complesso fisico con le distorsioni preferite. Le entit pi consce del processo catalizzatore, essendo appunto consapevoli di tale processo, tenderanno a trasformare il catalizzatore disponibile per mezzo del sub-Logos in un catalizzatore in grado di agire su pi elevati nexi di energia. Cos il sub-Logos pu offrire solo uno scheletro di base, potremmo dire, del catalizzatore. Poich i muscoli e la carne costituiscono le vestigia e il residuo, per cos dire, di saggezza, amore, compassione e servizio, essi vengono condotti attraverso lazione del complesso mente/corpo/spirito verso il

catalizzatore di base, in modo da creare un catalizzatore pi complesso che possa, di volta in volta, essere adoperato per creare distorsioni entro questi pi elevati centri di energia. Pi unentit avanzata, pi sono tenui le connessioni fra il sub-Logos e il catalizzatore percepito, finch ad un dato momento tutto il catalizzatore viene scelto, generato e manifatturato dal s, per il s. INTERVISTATORE: Quali entit incarnate in questo momento su questo pianeta sono in grado di manifatturare tutto il proprio catalizzatore? RA: Sono Ra. Troviamo che la tua domanda sia indeterminata, ma possiamo rispondere che il numero di coloro che hanno controllato completamente il catalizzatore esterno molto esiguo. La maggior parte di coloro che sono raccoglibili in questo nesso spaziotemporale possiedono un parziale controllo sulle illusioni esterne e stanno adoperando il catalizzatore esterno per lavorare su alcune inclinazioni non ancora bilanciate. INTERVISTATORE: Nel caso di polarizzazione verso il servizio al s, quale tipo di catalizzatore scelgono le entit che seguono questo percorso, una volta che esse hanno raggiunto il livello che consente di programmare il proprio catalizzatore? RA: Sono Ra. Unentit negativamente orientata attua la programmazione effettuando una separazione massimale e un controllo nei confronti di tutte le cose e le entit consce che essa percepisce come essenze esterne al s. INTERVISTATORE: Unentit positivamente orientata pu selezionare un definito e ristretto percorso di pensiero e di attivit durante unincarnazione, e programmare quindi condizioni che potrebbero crearle dolore fisico qualora non venissero seguite. E corretto? RA: Sono Ra. E corretto. INTERVISTATORE: E invece unentit orientata negativamente in grado di fare qualcosa di simile? Potresti farmi un esempio? RA: Sono Ra. Un complesso mente/corpo/spirito individuale negativamente orientato di solito programma per s condizioni di buona salute, facilit nellesistenza, e soprattutto unestrema opportunit di raggiungere il potere. Cos molte entit negative traboccano entro il complesso fisico di quelle distorsioni che voi definite salute. Comunque, unentit negativamente orientata pu anche scegliere una condizione di sofferenza per generare la distorsione verso le cosiddette mentalizzazioni emotive negative, quali ad esempio ira, odio e frustrazione. Una tale entit pu usare unintera esperienza incarnativa per affilare una lama spuntata di odio o ira; cos essa potr polarizzarsi maggiormente verso il polo negativo o separato. INTERVISTATORE: Precedentemente allincarnazione, nel momento in cui unentit diventa maggiormente consapevole del processo dellevoluzione e ha selezionato un percorso scegliendo fra il positivo e il negativo, ad un certo punto riesce a capire che cosa in effetti vuole fare riguardo allo sbloccaggio e al bilanciamento dei suoi centri di energia. A quel punto in grado di programmare per lesperienza vitale quelle occorrenze catalizzanti che lo aiuteranno nel processo di sbloccaggio e bilanciamento. E corretto?

RA: Sono Ra. E corretto. INTERVISTATORE: Perci, lobiettivo di ci che chiamiamo stato fisico sembra essere completamente o quasi quello di sperimentare il catalizzatore programmato e quindi evolversi come funzione di quel catalizzatore. E corretto? RA: Sono Ra. Dobbiamo per chiarezza riformulare che lobiettivo dellesistenza incarnativa levoluzione della mente, del corpo e dello spirito. Per realizzare ci non strettamente necessario avere un catalizzatore. Comunque, senza di esso il desiderio di evolversi e la fede in questo processo normalmente non si manifestano, impedendo cos levoluzione. Perci il catalizzatore programmato e il programma viene stabilito secondo i requisiti unici di ogni complesso di mente/corpo/spirito. In sostanza, auspicabile che un complesso mente/corpo/spirito sia cosciente e presti attenzione alla voce del suo catalizzatore esperienziale, deducendo ci che esso pu far dedurre per lincarnazione. INTERVISTATORE: Sembra che coloro che seguono il percorso positivo come opposti a coloro che seguono quello negativo possiedano reciprocamente lo stesso obiettivo relativamente ai primi tre raggi: rosso, arancione e giallo. Ogni percorso tenta di utilizzare i raggi esattamente in maniera opposta. E corretto? RA: E parzialmente e anche sostanzialmente corretto. Esiste unenergia in ognuno dei centri necessari per mantenere il complesso mente/corpo/spirito, veicolo dellesperienza, in conformazione e composizione corrette. Sia le entit negative che quelle positive fanno bene a riservare questa piccola porzione di ogni centro al mantenimento dellintegrit del complesso mente/corpo/spirito. Dopo questo punto, comunque, corretto affermare che il negativo user i tre centri inferiori per la separazione e il controllo sugli altri, e questo per mezzo di significazioni sessuali, asserzioni personali, e modi di agire in societ. Al contrario, chi orientato positivamente, trasmutando la forte energia sessuale del raggio rosso nellenergia del raggio verde trasferir la radiazione sia nel blu sia nellindaco, e ugualmente trasmutando legoismo nella societ trasferir situazioni in cui lentit potr fondersi nel servizio agli altri e quindi, finalmente, irradiarsi verso gli altri senza aspettare nulla in cambio. INTERVISTATORE: Puoi descrivere lenergia che entra in questi centri di energia? Puoi descriverne il percorso dallorigine, alla forma e al suo effetto? Non so se questo sia possibile. RA: Sono Ra. E parzialmente possibile. INTERVISTATORE: Potresti farlo, per favore? RA: Lorigine di tutta lenergia lazione del libero arbitrio sullamore. La natura di tutta lenergia la luce. Il significato del suo ingresso nel complesso mente/corpo/spirito duplice. Per prima cosa, c la luce interiore che la Stella Polare del s, lastro che guida. Questo il diritto di primogenitura e la vera natura di tutte le entit. Questa energia risiede dentro di s. Il secondo punto di ingresso lopposto polare della Stella del Nord, possiamo dire, e pu essere osservato se si desidera usare il corpo fisico come analogo per il campo magnetico, come se provenisse dal fondo della terra e attraverso il punto pi basso della spina dorsale. Questo punto di ingresso dellenergia della luce universale indifferenziato fino al momento in cui inizia a filtrare

attraverso i centri di energia. I requisiti di ogni centro e lefficienza con cui lindividuo ha appreso a utilizzare la luce interiore determinano la natura delluso fatto dallentit di queste energie interne. INTERVISTATORE: Il catalizzatore dellesperienza segue lo stesso percorso? So che potrebbe essere una domanda stupida. RA: Sono Ra. Non una domanda inutile, perch il catalizzatore e i requisiti o distorsioni dei centri di energia sono due concetti collegati strettamente come due fili di una stessa corda. INTERVISTATORE: In una precedente sessione hai menzionato il fatto che il catalizzatore dellesperienza veniva prima sperimentato attraverso il polo sud e valutato con rispetto verso il suo valore di sopravvivenza. Ecco perch ho formulato la domanda. Potresti sviluppare questo concetto? RA: Sono Ra. Abbiamo parlato del processo di filtraggio attraverso cui le energie interne vengono fatte uscir fuori secondo le distorsioni di ogni centro di energia e la forza di volont o desiderio che proviene dalla consapevolezza della luce interiore. Se dobbiamo essere pi specifici, ti preghiamo di formulare con specificit. INTERVISTATORE: Far questaffermazione che in qualche modo potr risultare distorta, perci potrai rettificarla. Provenendo dal basso e dalla base della spina dorsale, abbiamo lenergia totale che il complesso mente/corpo/spirito ricever nel modo che noi definiamo luce. Ogni centro di energia quindi filtra allesterno usando una porzione di questa energia, dal rosso al viola. E corretto? RA: Sono Ra. E largamente corretto. Leccezione la seguente: lingresso dellenergia termina con lindaco. Il raggio viola una sorta di termometro o indicatore dellintero. INTERVISTATORE: Bench tale energia venga assorbita dai centri di energia, ad un certo punto essa non solo assorbita nellessenza, ma si irradia esteriormente attraverso i centri di energia. Credo che questa abbia inizio al livello del centro blu fino allindaco e al viola. E corretto? RA: Sono Ra. Per prima cosa, vogliamo affermare che non abbiamo terminato di rispondere alla domanda precedente, perci possiamo rispondere in parte ad entrambe affermando che in unentit completamente attivata, viene attivata solo quella piccola porzione di luce interna necessaria ad armonizzare il centro di energia, mentre la maggior parte resta libera di essere incanalata e attratta superiormente. Per rispondere alla tua seconda domanda in maniera pi completa, dobbiamo dire che corretto affermare che la radiazione senza la necessit della risposta inizia con il raggio blu, sebbene quello verde, essendo il grande raggio di transizione, debba essere tenuto in debito conto, perch finch il trasferimento di energia di tutti i tipi non sia stato sperimentato e controllato al massimo grado, ci saranno bloccaggi nelle radiazioni blu e indaco. Ancora, lemanazione viola , in questo contesto, una risorsa a partire da cui, attraverso lindaco, linfinito intelligente pu essere contattato. La radiazione a riguardo non sar viola ma piuttosto del raggio verde, blu o indaco, secondo la natura del tipo di intelligenza che linfinito ha condotto ad essere energia percepibile. Il tipo di radiazione del raggio verde in questo caso ci che cura, quello blu la comunicazione e lispirazione, quello viola lenergia delladepto che risiede nella fede.

INTERVISTATORE: Se un complesso mente/corpo/spirito avverte una sensazione mentre si trova in meditazione a livello del centro indaco, che cosa sta provando esattamente? RA: Sono Ra. Questa sar lultima domanda completa della seduta. Colui che avverte una simile attivazione sta sperimentando qualcosa che fluisce internamente a livello di quel centro di energia che deve essere adoperato sia per lo sbloccaggio di questo centro, sia per il suo collegarsi per raggiungere larmonizzazione con gli altri suoi centri di energia, sia per attivare il passaggio per linfinito intelligente. Non possiamo essere pi specifici perch ognuna di queste tre modalit viene sperimentata dallentit che prova questa distorsione del complesso fisico. C qualche breve domanda prima di lasciare questo strumento? INTERVISTATORE: Solo se c qualcosa che possiamo fare affinch lo strumento si trovi pi a proprio agio o per migliorare il contatto. RA: Sono Ra. Fate attenzione alla necessit del supporto per il collo dello strumento. Va tutto bene. Vi lascio, amici miei, nellamore e nella luce delluno infinito Creatore. Andate, dunque, rallegrandovi nel potere e nella pace delluno infinito Creatore. Adonai. Seduta 55 5 giugno 1981 RA: Sono Ra. Vi do il benvenuto nellamore e nella luce delluno infinito Creatore. Sto comunicando. INTERVISTATORE: Per prima cosa vorrei sapere quali sono le condizioni dello strumento, per favore. RA: Sono Ra. Questo strumento sta sperimentando distorsioni fisiche verso la debolezza del complesso corporeo a causa di un attacco psichico. Le energie vitali di questo strumento non sono comunque state coinvolte, grazie allaiuto di coloro presenti nel lavoro di guarigione. Questo strumento andr apparentemente soggetto a quelle distorsioni di debolezza collegate ai processi di incarnazione che predispongono il complesso corporeo alle distorsioni di tale tipo. INTERVISTATORE: C qualcosa di specifico che possiamo fare rispetto a ci che hai detto per alleviare questo attacco psichico o comunque aiutare il pi possibile lo strumento? RA: Sono Ra. Abbiamo sondato lo strumento, riscontrando la sua distorsione verso lapprezzamento per ogni entit e, diciamo, per le cure che ogni entit pone nei suoi confronti. Affermeremo che latmosfera offre il pi grande contrasto al disagio dovuto agli attacchi psichici, contrapponendosi ad essi e creando supporto psichico. Ognuno di voi realizza ci come funzione subconscia delle autentiche distorsioni attitudinali, mentali, emozionali e spirituali verso questo strumento. Non esiste magia pi grande di unonesta distorsione verso lamore.

INTERVISTATORE: Grazie. Vorrei porre un paio di domande riguardo materiale precedente che non ho ancora compreso. Spero con ci di chiarire la mia conoscenza riguardo alle configurazioni mentali di cui ci stiamo occupando. Nella penultima sessione hai affermato: Tuttavia, ci un rischio per le entit di Orione a causa della frequenza con cui le entit planetarie negative raccoglibili cercano di invitare e ordinare il contatto di Orione proprio come queste entit invitano contatti planetari negativi. Potresti spiegare i meccanismi connessi alla polarizzazione nella coscienza in riferimento a questa affermazione? RA: Sono Ra. La polarizzazione negativa grandemente aiutata dallasservimento e schiavizzazione degli altri. Il potenziale tra due entit polarizzate negativamente tale che le entit che rendono gli altri schiavi o li comandano aumentano la loro polarit negativa. Le entit cos soggiogate, nel servire gli altri, perderanno necessariamente la polarit negativa anche se in futuro potranno aumentare le possibilit per desiderare una polarizzazione negativa. Questo desiderio tende a creare opportunit per orientarsi negativamente. INTERVISTATORE: Devo dunque dedurre che il fatto che unentit di terza densit chiami o inviti un crociato di Orione costituisca unazione di tipo polarizzante che coinvolge entrambe le entit? RA: Sono Ra. Non corretto. Il meccanismo di chiamata non congruente con superficiali meccanismi di chiamata. In essa, lentit che chiama un neofita supplicante che domanda aiuto per una comprensione negativamente orientata, se mi si passa tale definizione inappropriata. La risposta di Orione incrementa la sua stessa polarit negativa nel momento in cui dissemina la propria filosofia negativa, cosa che automaticamente soggioga e schiavizza lentit che ha chiamato. Ci sono per casi in cui il contatto diventa contesa la quale il prototipo della negativit. In questa competizione, il chiamante tenter non di chiedere aiuto ma di pretendere risultati. Dal momento che unentit negativamente orientata di terza densit ha a sua disposizione un nesso esperienziale incarnativo, e che i crociati di Orione sono per lo pi obbligati dalla prima distorsione a progredire, lentit di Orione vulnerabile a tali chiamate se fatte propriamente. In questo caso, lentit di terza densit diventa maestro e quella di Orione cade in trappola e pu essere invocata. Ci comunque avviene di rado, e in tal caso, lentit di Orione o il complesso di memoria collettiva coinvolto ha sperimentato meno polarit negativa in proporzione a quella sperimentata dallentit di terza densit che sta chiamando. INTERVISTATORE: Hai detto che funziona cos quando la chiamata viene fatta nella maniera appropriata. Ma cosa significa esattamente effettuare una chiamata nella maniera appropriata? RA: Sono Ra. Una chiamata appropriata quando chi chiama appropriatamente negativo. La percentuale di pensiero e comportamento riguardanti il servizio al s deve approssimarsi al 99% perch una terza densit negativa sia propriamente configurata per un simile contesto di chiamata. INTERVISTATORE: Quali metodi di comunicazione con le entit di Orione pu adoperare un richiedente di questo tipo? RA: Sono Ra. I due tipi pi consueti di richiesta sono: 1) luso di perversioni sessuali legate a riti magici; 2) luso di perversioni legate a riti magici in generale. In ogni caso la chiave per raggiungere il successo data dalla purezza della volont del richiedente. La concentrazione sulla vittoria sul servitore deve approssimarsi alla perfezione.

INTERVISTATORE: Puoi dirmi, nelle polarizzazioni della coscienza, se esiste unanalogia, rispetto a ci cha hai detto in questo tipo di contatto, con ci che noi facciamo in senso positivo comunicando come facciamo con Ra? RA: Sono Ra. Non ci sono relazioni fra questi due tipi di contatto e con il processo di richiesta. Questo contatto pu essere considerato come uno di quelli tipici dei Fratelli e Sorelle del Dolore, in cui coloro che ricevono il contatto si sono preparati a farlo per mezzo di sacrifici estrinseci, distorsioni del s verso il servizio. Il complesso di memoria collettiva Ra offre s stesso anche come funzione del suo desiderio di servire. Sia il chiamante che il contatto sono legati dalla gratitudine allidea di servire gli altri. Osserviamo che in nessun modo ci presuppone un qualsiasi raggiungimento di perfezione o purezza da parte degli uni o degli altri, come descritto nel processo di chiamata. Il gruppo che chiama pu avere molte distorsioni e il lavoro con il catalizzatore pu essere in atto, come accade presso quelli di Ra. Il desiderio di servire gli altri sopra ogni altra cosa, legato alle armoniche uniche dei complessi vibratori di questo gruppo, ci d lopportunit di servire come canale per luno infinito Creatore. Le cose accadono non a coloro positivamente orientati ma attraverso di loro. INTERVISTATORE: Grazie. Hai affermato in una precedente sessione che finch il trasferimento di energia di tutti i tipi non stato sperimentato e padroneggiato per un grande scopo, ci saranno blocchi nelle radiazioni del blu e dellindaco. Potresti spiegarlo pi approfonditamente? RA: Sono Ra, In questo spazio/tempo non abbiamo compreso il materiale intermedio appropriato. Per favore, riformula in un nesso spaziotemporale pi appropriato. INTERVISTATORE: Ho scelto di frugare qui per entrare in possesso di alcune informazioni. Pu darsi che non mi trovi in unarea produttiva. Hai affermato che come noi (Ra) siamo stati aiutati da forme quali la piramide, cos possiamo aiutare il vostro popolo. Queste figure sono state menzionate molte, molte volte e tu hai anche affermato che le forme stesse non sono molto importanti. Vedo una relazione fra queste forme e le energie che abbiamo studiato in riferimento al corpo, e quindi vorrei chiedere qualcosa sulle piramidi per vedere se possiamo iniziare a comprendere alcune di queste cose. Hai affermato Troverai lintersezione del triangolo che al primo livello su ognuno dei quattro lati formanti un diamante in un piano orizzontale. Puoi dirmi che cosa hai inteso con la parola intersezione? RA: Sono Ra. La vostra matematica e aritmetica possiedono descrizioni configurative piuttosto limitate rispetto a quelle che potremmo usare noi. Senza intenzione di apparire oscuri, osserviamo che il compito delle figure lavorare con le porzioni spaziotemporali del complesso mente/corpo/spirito. Perci, lintersezione orientata sia nello spazio/tempo che nel tempo/spazio, venendo cos espressa nella geometria tridimensionale da due intersezioni le quali, se proiettate in spazio/tempo e tempo/spazio, formano un solo punto. INTERVISTATORE: Ho calcolato che questo punto rappresenta 1/6 dellaltezza del triangolo che forma il lato della piramide. E corretto?

RA: Sono Ra. I tuoi calcoli sono sostanzialmente corretti e ci compiacciamo della tua perspicacia. INTERVISTATORE: Questo potrebbe farmi capire che nella Grande Piramide a Giza, la Camera della Regina, come viene chiamata, potrebbe essere la camera utilizzata per liniziazione. E corretto? RA: Sono Ra. Di nuovo, riesci a penetrare linsegnamento esterno. La Camera della Regina non appropriata n utile per il lavoro di guarigione nel momento in cui tale lavoro riguarda luso dellenergia in una configurazione maggiormente sinergica rispetto alla configurazione dellessere centrato. INTERVISTATORE: Perci il lavoro di guarigione viene effettuato nella Camera del Re, vero? RA: Sono Ra. Questo corretto. Dobbiamo notare che una simile terminologia non ci appartiene. INTERVISTATORE: Si, lo capisco. E che i nomi comuni di queste due camere della Grande Piramide sono proprio questi. Non so dire se landamento del questionario stia seguendo una linea adatta a farmi comprendere meglio le energie, ma finch non ho esplorato questi concetti non posso fare altro che continuare a porre alcune domande. C una camera al livello inferiore della Piramide, sotto terra, che sembra essere concepita sulla stessa linea della Camera del Re. Che tipo di camera ? RA: Sono Ra. Possiamo affermare che, continuando su questa linea di domande, sia senzaltro possibile acquisire per te informazioni. La camera di cui parli una camera di risonanza. La parte inferiore di tale struttura, per provocare le distorsioni appropriate al catalizzatore della guarigione, deve essere aperta. INTERVISTATORE: Il libro The Life Force Of The Great Pyramid [La forza vitale della grande piramide] mette in relazione la forma Ankh2[1] con una risonanza nella piramide. E unanalisi corretta? RA: Sono Ra. Abbiamo sondato la tua mente e vi abbiamo trovato la frase lavorare con i pastelli. Questo potrebbe essere applicabile. Vi solo un significato in forme come la crux ansata, ossia il collocamento di relazioni matematiche in forma codificata. INTERVISTATORE: Langolo di 76 e 18 allapice della piramide un angolo critico? RA: Sono Ra. Se ci riferiamo al lavoro di guarigione, questangolo appropriato. INTERVISTATORE: Perch la Camera del Re contiene diverse piccole camere sopra di essa? RA: Sono Ra. Questa sar lultima domanda completa della seduta.

Dobbiamo indirizzare questa domanda su un ambito pi generale per riuscire a rispondere alla questione specifica. Il posizionamento dellentit da guarire tale che le energie vitali, se vuoi, si trovano in una posizione di poco interrotta o intersecata dalla luce. Questa luce pu dunque, attraverso il catalizzatore del guaritore con il cristallo, manipolare le forze aurali cos possiamo definire i vari centri di energia in modo che se lentit da guarire lo desidera, le correzioni possono avere luogo. Quindi lentit riprotetta dal proprio campo energetico, ora meno distorto, ed in grado di percorrere la sua strada. Il processo attraverso cui avviene ci connesso con la capacit di portare lentit in uno stato di equilibrio. Questo a che vedere con la temperatura, la pressione barometrica e con latmosfera caricata elettricamente. I primi due requisiti sono controllati dal sistema dei condotti. INTERVISTTORE: Il sistema di guarigione funziona coinvolgendo i centri di energia in modo che essi vengano sbloccati per perfezionare i sette corpi che essi generano e, quindi, portando lentit ad essere guarita rimanendo entro il proprio equilibrio, non cos? RA: Sono Ra. Questa entit stanca. Dobbiamo perci rispondere brevemente dicendo che la configurazione distorta dei centri di energia viene ad essere momentaneamente interrotta, e si presenta pertanto per il singolo lopportunit di essere guarito, in modo da prendere in mano il proprio destino, avviarsi per la strada dellequilibrio e da l iniziare a camminare riuscendo a limitare le distorsioni verso la malattia di mente, corpo e spirito. Leffetto del catalizzatore sullatmosfera polarizzata e il cristallo diretto dal guaritore devono essere presi entrambi in considerazione come parti integranti di questo processo, poich riportare lentit ad una configurazione di cosciente consapevolezza pu non compiersi in seguito alle possibilit di riorganizzazione offerte senza la presenza del guaritore e di una volont direzionata. Ci sono altre brevi domande prima di lasciare questo strumento? INTERVISTATORE: Solo se c qualcosa che possiamo fare per rendere lo strumento pi a suo agio o migliorare questo contatto. RA: Sono Ra. Va tutto bene. Siete coscienziosi. Sto ora lasciando questa sessione. Sono Ra. Vi lascio, amici, nellamore e nella luce delluno infinito Creatore. Andate, dunque, rallegrandovi nel potere e nella pace delluno infinito Creatore. Adonai.
3[1] La forma Ankh, nei geroglifici egiziani, rappresenta il simbolo della vita, ma anche unicona che rimane come archetipo in quanto si ritrova nella forma della croce cristiana come crux ansata (come ricorda Ra nella risposta). In ogni caso uno dei simboli pi potenti e viene spesso rappresentato nellarte egiziana. (N.d.T.)

Seduta 56 8 giugno 1981 Ra: Sono Ra. Vi do il benvenuto nellamore e nella luce delluno infinito Creatore. Stiamo comunicando. Intervistatore: Puoi per favore iniziare col darmi indicazioni riguardo la condizione dello strumento?

Ra: Sono Ra. Questo strumento manifesta serie distorsioni verso la debolezza dei complessi sia fisico che mentale a causa di un attacco psichico connesso a questa situazione. Intervistatore: Sarebbe meglio interrompere in questo caso il contatto? Ra: Sono Ra. Questo sta del tutto alla vostra discrezione. Questo strumento possiede una parte di energia trasferita disponibile. Tuttavia tale energia non grande a causa degli effetti precedentemente menzionati. Se desideri sottoporre delle domande in questa sessione, possiamo dirti che cercheremo in ogni caso di salvaguardare questo strumento. Sappiamo che sei in grado di porre attenzione ai parametri senza ulteriori elaborazioni. Intervistatore: In tal caso, ti chieder il funzionamento della piramide intesa come forma geometrica. Ra: Sono Ra. Partiamo dalla supposizione che tu desideri conoscere il principio delle forme, degli angoli e intersezioni della piramide che chiamate Giza. In realt, non la forma della piramide che funziona. La forma della piramide in effetti non funziona. Si tratta di un dispositivo sia per la centralizzazione che per la diffrazione dellenergia della luce ascensionale spiraliforme per come viene utilizzata dal complesso mente/corpo/spirito. La natura spiraliforme della luce tale che i campi magnetici di un individuo sono interessati dallenergia a spirale. Certe figure offrono una camera deco, potremmo dire, ossia un intensificatore per il prana spiraliforme, come alcuni hanno definito questa primaria e onnipresente distorsione delluno infinito Creatore. Se lintento intensificare la necessit per il desiderio dellentit di far uscire fuori la luce interiore allo scopo di armonizzare lintensificazione dellenergia luminosa spiraliforme, lentit viene collocata in quella che chiamate posizione della Camera della Regina in questa particolare forma di oggetto. Questo il luogo delliniziazione e il luogo della resurrezione. Il luogo corrispondente, che rappresenta la spirale in movimento, la posizione appropriata per chi deve essere guarito, poich in questa posizione vengono interrotti nel loro normale flusso i nexi magnetico-vibratori di unentit. Da ci deriva un vortice di possibilit/probabilit; un nuovo inizio, potremmo dire, offerto allentit nella misura in cui lentit pu scegliere una configurazione energetica delle distorsioni magnetiche meno distorta, debole o bloccata. La funzione del guaritore e del cristallo non deve essere troppo enfatizzata, poich questo potere di interruzione deve essere attentamente controllato per mezzo di ci che potremmo definire lintelligenza incarnata; diciamo cos perch lintelligenza quella parte dellindividuo che in grado di riconoscere modelli di energia, che, senza giudizio, riconosce bloccaggi, debolezza e altre distorsioni, che, ancora, capace di visualizzare, grazie alla regolarit del s e del cristallo, ci che negli altri necessita effettivamente di essere guarito, in maniera meno distorta possibile.

Altre forme tipo ad arco, a sesto acuto, a volta, conica e cos via sono ugualmente figure che possiedono questo tipo di intensificazione della luce spiraliforme. Le vostre caverne, essendo forme cave, sono luoghi di potere propria a motivo della loro forma. Deve essere posto in rilievo che queste forme sono pericolose. Siamo del tutto lieti di avere lopportunit di approfondire largomento delle forme geometriche come la piramide poich desideriamo rilevare, come parte del nostro onore/dovere, che esistono molte maniere errate di utilizzare tutte queste forme curve; e ci per vari motivi, come sistemazione impropria, intenzioni improprie, o mancanza dellessenza cristallizzata che funziona come canale per guarire lentit sensitiva che in alcuni casi pi orientata verso la distorsione. Deve essere posto in rilievo che la vostra gente costruisce per lo pi abitazioni di forma angolare o quadrata, ed per questo che non in grado di concentrare il potere. Deve infine essere posto in rilievo che il ricercatore spirituale stato in grado di vedere per molti dei vostri periodi di tempo che chiamate anni le forme rotonde, arcuate e a punta come unespressione del potere del Creatore. Intervistatore: Esiste un angolo apicale che costituisce il punto di massima efficienza nella piramide? Ra: Sono Ra. Ancora, allo scopo di preservare lenergia dello strumento, ritengo che intendi indicare langolo apicale pi appropriato al lavoro di guarigione. Se la forma abbastanza larga da contenere al suo interno un complesso individuale di mente/corpo/spirito nella posizione equivalente appropriata, langolo utile ed appropriato approssimativamente quello di 7618. Se la posizione varia, pu variare anche langolo. Inoltre, se il guaritore possiede labilit di percepire le distorsioni con un buon grado di discrimine, la posizione entro qualsiasi forma piramidale pu essere spostata fintanto che i risultati sono garantiti. Comunque, riteniamo particolarmente utile langolo di cui abbiamo detto. Altri complessi di memoria collettiva, o porzioni di essi, hanno determinato differenti angoli apicali per altri usi, che non riguardano la guarigione bens lapprendimento. Quando si lavora con il cono, che potremmo anche definire la forma geometrica del silo, lenergia per la guarigione pu essere trovata in un modello generale circolare unico per ogni forma, come funzione della sua particolare altezza e larghezza, e nella forma conica, langolo apicale. In questi casi, non vi sono angoli fra due rette . In tal modo lenergia spiraliforme si muove in senso circolare. Intervistatore: Far unaffermazione che puoi correggere. Vedo intuitivamente lenergia spiraliforme della piramide di Giza diffondersi a partire dalla cosiddetta Camera del Re per rifocalizzarsi nella cosiddetta Camera della Regina. Immagino che la diffusione dellenergia nella Camera del Re abbia a che vedere con la spettro dei sette colori, dal rosso al viola, e che i centri energetici da guarire nellentit debbano essere allineati con la diffusione di questo spettro, cos che esso armonizzi tutti i suoi vari centri di energia. E corretta questa affermazione? Ra: Sono Ra. Possiamo correggere questa affermazione. Intervistatore: Potresti farlo, per favore? Ra: Lenergia spiraliforme inizia ad essere diffusa nel momento in cui procede attraverso la posizione della Camera del Re. Allora, sebbene le spirali continuino ad intersecarsi, chiudendosi e riaprendosi alla maniera di una doppia spirale attraverso langolo apicale, la diffusione o forza delle energie spiraliformi, che possiede valori spettrali dal rosso al viola,

diminuisce in relazione alla forza, ed aumenta in relazione alla diffusione, finch alla sommit della piramide si ottiene una risoluzione di colore molto lieve che risulta utile per scopi di guarigione. Cos la posizione della Camera del Re viene scelta come prima spirale dopo la calibratura che avviene nella posizione della Camera della Regina. Puoi visualizzare langolo di diffusione come lesatto opposto dellangolo della piramide, ma il primo angolo, essendo meno ampio dellangolo apicale della piramide, si trova ad un grado approssimativo di 33 e 54, a seconda dei vari ritmi del pianeta stesso. Intervistatore: Perci posso ritenere che, facendo partire il mio angolo dalla parte inferiore della Camera della Regina, e realizzando un angolo di 3354 da quel punto, cosicch met di quellangolo ricada dal lato della linea mediana che proietta la Camera del Re, ci indicher la diffusione dello spettro, partendo dal punto inferiore della Camera della Regina; possiamo perci dire che, usando un angolo di 40, avremo una diffusione di 20 alla sinistra della linea mediana, passando per la Camera del Re. E corretto? Ra: Sono Ra. Questa sar lultima domanda completa di questa sessione. E corretto che met del suddetto angolo passi attraverso la posizione della Camera del Re. Non corretto ritenere che la Camera della Regina costituisca la base dellangolo. Langolo avr origine fra la posizione della Camera della Regina e la parte inferiore che si trova verso il livello della camera di risonanza, preparata per il lavoro di guarigione. Questa variazione dipende dai vari flussi magnetici del pianeta. La posizione della Camera del Re funge da intersezione con la pi forte spirale del flusso energetico indipendentemente da dove langolo ha origine. In ogni caso, nel momento in cui questa energia spiraliforme passa attraverso la posizione della Camera della Regina, essa si trova perfettamente centrata e al suo punto di massima forza. Ci sono altri brevi domande adesso? Intervistatore: Solo se c qualcosa che possiamo fare per rendere lo strumento maggiormente a proprio agio o migliorare il contatto. Ra: Sono Ra. Va tutto bene, amici miei. E bene, comunque, essere consapevoli delle limitazioni di questo strumento. Sentiamo che gli allineamenti sono eccellenti in questo momento. Sono Ra. Vi lascio nellamore e nella luce delluno infinito Creatore. Andate, dunque e rallegratevi nel potere e nella pace delluno infinito Creatore. Adonai. Sessione 57 12 Giugno 1981 Ra: Sono Ra. Vi do il benvenuto nellamore e nella luce delluno infinito Creatore. Stiamo comunicando. Intervistatore: Per prima cosa potresti darmi indicazioni sulle condizioni dello strumento, per favore? Ra: Sono Ra. Questo strumento si trova sotto un attacco psichico pi violento. Questo strumento riesce a resistere grazie alla ricarica delle sue energie vitali e ad una distorsione verso un senso di proporzione che la vostra gente definisce senso dellumorismo.

Questo attacco potenzialmente dirompente per lei per un breve periodo del vostro spazio/tempo. Intervistatore: C qualcosa in particolare che possiamo fare in aggiunta a ci che gi facciamo per alleviarla da questo attacco? Ra: Sono Ra. Il gruppo di Orione non pu interferire direttamente ma solo attraverso preesistenti distorsioni dei complessi mente/corpo/spirito. Perci in questo caso questa entit stata colpita da un oggetto pesante ad una mano, e questa azione mal calcolata ha provocato una deformazione o distorsione alla struttura scheletrico/muscolare di una delle sue appendici. Il vostro aiuto potrebbe risultare giovevole qualora supportiate questo strumento nella cura propria di questa distorsione, che corrisponde a ci che chiamate stato post-operatorio delle ossa non perfettamente saldatesi. Questo strumento necessita di essere consapevole della cura allo scopo di evitare tali azioni errate, ed in ci il vostro supporto nel farle raggiungere tale stato di consapevolezza risulta degno di nota ed fermamente incoraggiato. Intervistatore: C qualcosaltro di specifico che possiamo fare per alleviare questo problema esistente? Ra: Sono Ra. Questa informazione innocua, per cui la condivideremo anche se risulta interlocutoria; ci dipende dal fatto che essa non interviene direttamente sui principi ma si limita ad offrire un effetto provvisorio specifico. Larea del polso dovrebbe essere bendata come nel caso di slogature, come chiamate questa specifica distorsione, e ci che chiamate imbracatura dovrebbe essere adoperata da questo distorto lato destro del complesso corporeo per tutto il periodo diurno. A quel punto i sintomi, come voi li chiamate, saranno riesaminati e studiati in tal modo finch la distorsione non sar del tutto alleviata. Questo lavoro di guarigione, nei confronti del quale ognuno agisce da apprendista, potr essere adoperato per quanto si desidera. Va ancora notato che utilizzabile un cristallo. Intervistatore: Che tipo di cristallo? Ra: Sono Ra. Un cristallo incrinato ma sufficiente da lasciare sotto le dita della mano destra di questo strumento. Intervistatore: Potresti dirmi come usare quel cristallo per questo proposito? Ra: Sono Ra. Si tratta di una questione complessa. Per prima cosa, come complesso di mente/corpo/spirito, occorre bilanciare il s e polarizzarlo, connettendo la luce interiore con lafflusso spiraliforme superiore della luce universale. Hai gi svolto alcuni esercizi per regolarizzare i processi a ci collegati. Fai riferimento ad essi per la preparazione dellentit cristallizzata.

Quindi, prendi il cristallo e senti la tua energia potenziata e polarizzata che viene incanalata nella guarigione del raggio verde attraverso la tua essenza, penetrando e attivando la regolarit cristallina di quella luce ghiacciata che un cristallo. Il cristallo risuoner con la luce polarizzata dellamore incarnativo, e lenergia luminosa inizier ad irradiarsi in maniera specifica, facendo brillare, attraverso le vibrazioni luminose necessarie, lenergia di guarigione, focalizzata ed intensificata verso il campo magnetico del complesso mente/corpo/spirito che deve essere guarito. Lentit che sta richiedendo un simile lavoro di guarigione riuscir a scalfire larmatura del campo vibratorio protettivo del superiore raggio viola/rosso. Cos i campi magnetici interiori, da ogni centro di mente, corpo e spirito, potranno essere interrotti e accomodati temporaneamente, offrendo in tal modo allindividuo da guarire lopportunit di scegliere un complesso interiore di campi energetici e relazioni vibratorie meno distorto. Intervistatore: Il cristallo deve essere tenuto nella mano destra del guaritore? Ra: Sono Ra. Questo non corretto. Ci sono due configurazioni raccomandate. La prima, con una catena intorno al collo onde sistemare il cristallo nella posizione fisica del centro di energia del raggio verde. La seconda, con la catena sospesa alla mano destra distesa, stretta intorno alla mano in modo da permettere loscillazione del cristallo nonch aggiustamenti secondo le diverse sensibilit. Offriamo questa informazione poich ci rendiamo conto che necessaria una notevole pratica per usare efficacemente queste energie del s. In ogni caso, ognuno possiede le capacit per riuscirvi, ma questa informazione, qualora non seguta accuratamente, pu diventare deleteria, ed allora essa non pi informazione. Intervistatore: Potrebbe un cristallo non integro essere considerato pi efficace rispetto ad una struttura integra e non incrinata come quella di cui abbiamo parlato finora? Ra: Sono Ra. Pur senza giudicare le priorit che tu puoi scegliere, dobbiamo osservare che lentit regolarizzata o cristallizzata, a livello di configurazione, estremamente importante allo stesso modo della perfezione del cristallo adoperato. Intervistatore: C qualche relazione fra le dimensioni fisiche del cristallo e la sua efficacia nella guarigione? Ra: Sono Ra. In alcune applicazioni concernenti la guarigione planetaria, ci manifesta una certa rilevanza. Lavorando con un complesso individuale di mente/corpo/spirito, lunico requisito richiesto che il cristallo sia in armonia con lentit cristallizzata. Vi forse un limite inferiore alla dimensione di ci che voi chiamate cristallo sfaccettato, poich la luce, provenendo da questo cristallo, necessita di essere sparsa per tutto lo spettro completo dellunit da guarire. Pu essere ulteriormente notato che lacqua un tipo di cristallo altrettanto efficace anche se non facile da sospendere ad una catena nella vostra densit. Intervistatore: Collocando la punta di questa matita allaltezza del mio ombelico, potrebbe il punto generato da essa rappresentare il luogo a cui il cristallo dovrebbe essere sospeso per sviluppare le propriet del raggio verde? E corretta questa posizione? Ra: Sono Ra. Stiamo sondando le tue misurazioni. Da 2 a 5,4 centimetri in direzione del tuo cuore la posizione ottimale.

Intervistatore: Dunque, adoperando questo pezzo di legno potrei determinare, partendo dallombelico, la posizione da trovarsi alla sommit del pezzo di legno. E corretto? Ra: Sono Ra. E corretto. Intervistatore: Come si relaziona la guarigione di cui stai parlando al lavoro di guarigione svolto nella Camera del Re nelle Piramide di Giza? Ra: Sono Ra. Ci sono due vantaggi a svolgere questo lavoro in una configurazione simile quanto a forma e dimensioni. Per prima cosa, la separazione o interruzione dellarmatura o guscio protettivo del raggio viola/rosso automatica. In secondo luogo, la luce configurata per mezzo della esatta collocazione di questa posizione nei sette colori distintivi o stime di energia vibratoria, e in tal modo permette allenergia, attraverso lessenza cristallizzata focalizzata sul cristallo, di manipolare con grande facilit il tranquillo e diremmo raffinato palato delle energie o colori, sia nello spazio/tempo che nel tempo/spazio. Cos lentit priva di difese pu essere risistemata rapidamente. Questo in molti casi auspicabile, specialmente quando la creazione di armatura rappresenta la pi ampia mediet della possibilit per il complesso corporeo operante in questa densit di funzionare in maniera continuativa. Il trauma dellinterruzione di questa vibrazione difensiva quindi considerato da attenuare. Approfittiamo di questa opportunit di perseguire il nostro onore/dovere, essendo parte di coloro che creano la forma di piramide, per notare che non la forma ad essere in qualche modo necessaria per ottenere la guarigione, ma la superiorit di grado della vibrazione, poich essa ha fornito ai complessi mente/corpo/spirito da guarire una minore vulnerabilit al trauma dellinterruzione delle difese. Inoltre, come abbiamo detto, il potente effetto della piramide, con lingiuntiva spaccatura dellarmatura difensiva, qualora adoperato senza lessenza cristallizzata, ossia usato con intenzioni sbagliate, o con una configurazione errata, pu risolversi in ulteriori distorsioni delle entit che rappresentano probabilmente lequivalente di alcuni dei vostri chimici che provocano spaccature nei campi energetici operando in maniere similari. Intervistatore: Vi al presente un qualche uso della forma piramidale che risulti del tutto benefico? Ra: Sono Ra. La risposta affermativa, ma tale uso deve essere molto accurato. La piramide pu essere adoperata per il miglioramento dello stato meditativo, purch la forma sia tale che lentit si trovi nella posizione della Camera della Regina o che le entit si trovino in una configurazione bilanciata attorno a questo punto centrale. La piccola forma piramidale, sistemata al di sotto di una porzione del complesso corporeo pu energizzarlo. Ci dovrebbe essere fatto solo per brevi periodi, non superando 30 dei vostri minuti.

Luso della piramide per bilanciare le energie planetarie funziona ancora sino ad un certo grado, ma a causa dei cambiamenti terrestri, le piramidi non risultano pi allineate a dovere per un lavoro simile. Intervistatore: Quel laiuto o il meccanismo per laiuto ricevuto per la meditazione da unentit che desidera essere posizionata nella cosiddetta posizione della Camera della Regina? Ra: Sono Ra. Considera la polarit dei complessi mente/corpo/spirito. La luce interiore quella cosa che rappresenta il cuore del tuo pensiero. La sua forza equivale alla tua forza di volont nel cercare la luce. La posizione, ovvero una posizione bilanciata di un gruppo, intensifica la quantit di questa volont, la quantit di consapevolezza della luce interiore necessaria per attrarre la luce interna che si origina superiormente in maniera spiraliforme, partendo dal polo sud magnetico dellessere. Cos questo il luogo delliniziato, poich molti dettagli estranei o distorsioni lasceranno lentit nel momento in cui essa intensifica la sua ricerca, cosicch possa diventare uno con la sua luce interiore centralizzata e purificata. Intervistatore: Perci se usiamo una forma piramidale, credo che sarebbe necessario immaginarla abbastanza grande da poter mantenere la posizione della Camera della Regina sufficientemente lontana da quella della Camera del Re; in tal modo possibile adoperare lenergia derivante da questa posizione senza nuocere alla posizione della Camera del Re. E corretto? Ra: Sono Ra. In questa applicazione una forma piramidale pu anche essere pi piccola se langolo apicale minore, perch in tal modo non permette la formazione della posizione della Camera del Re. Altre forme efficaci per questa applicazione sono: il silo, il cono, la cupola e la forma conica come il tepee . Intervistatore: Tutte queste forme che hai menzionato hanno qualche effetto relativo alla Camera del Re, o si riferiscono solo alleffetto generato dalla Camera della Regina? Ra: Sono Ra. Queste forme possiedono leffetto della Camera della Regina. Deve essere notato che unentit fortemente cristallizzata in effetti una sorta di postazione portatile della Camera del Re. Intervistatore: Stai dunque affermando che non assolutamente necessario, n utile, n buono possedere leffetto della Camera del Re in questo preciso momento della nostra evoluzione planetaria? Ra: Sono Ra. Se coloro che hanno desiderato essere guaritori fossero stati di natura cristallizzata e tutti supplici, per quelli fra di loro in grado di sviluppare meno distorsioni, la piramide rappresenterebbe, come sempre, un set di parametri accuratamente progettato per distribuire la luce e la sua energia cos da essere daiuto per il catalizzatore della guarigione. Comunque, riteniamo che la tua gente non manifesti distorsione verso il desiderio della purezza, in un grado abbastanza esteso per ricevere questo dono potente e potenzialmente pericoloso. Perci, potremmo suggerire di non adoperarlo in quella che potremmo definire la configurazione tradizionale della Camera del Re: si tratta di una configurazione che abbiamo

gi ingenuamente dato alla tua gente con lunico risultato di vederne luso grossolanamente distorto e i nostri insegnamenti perduti. Intervistatore: Quale potrebbe essere un appropriato angolo apicale per una forma conica di tepee adatta ai nostri usi? Ra: Sono Ra. Questo sta alla vostra discrezione. Il principio delle forme circolari, rotonde o angolari che il centro agisce come una spirale induttiva invisibile. Cos i modelli di energia si manifestano in maniera spiraliforme e circolare. Dunque la scelta della configurazione pi idonea del tutto vostra. Leffetto relativamente prestabilito. Intervistatore: Esistono variazioni nelleffetto relativamente al materiale di costruzione e allo spessore del materiale stesso? Si tratta solo della geometria della forma, o bisogna relazionarsi ad altri fattori? Ra: Sono Ra. La geometria, come la chiamate, da tenersi in grande considerazione, o potremmo dire le relazioni tra queste forme nella loro configurazione. E bene evitare materiali stannosi o quelli di piombo o altri metalli basici. Legno, plastica, vetro e altri materiali simili possono essere tutti considerati appropriati. Intervistatore: Se si sistema una forma di piramide sotto unentit, come dovrebbe essere fatto ci? Collocandola ad esempio sotto il letto? Non sono del tutto certo su come energizzare lentit per mezzo del piazzare sotto. Potresti dirmi come posso fare questo? Ra: Sono Ra. La tua supposizione corretta. Se la forma risulta appropriata quanto a dimensioni pu essere sistemata direttamente sotto il cuscino o sotto il giaciglio su cui disteso il complesso corporeo. Raccomandiamo attenzione al fatto che la terza spirale di luce che rinforza la parte superiore, quella che viene emessa dallapice di questa forma, pu essere molto deleteria per unentit qualora sia in dose eccessiva, per cui non dovrebbe essere adoperata per molto tempo. Intervistatore: Quale potrebbe essere laltezza in centimetri di una di queste piramidi, affinch possa meglio funzionare? Ra: Sono Ra. Non ha importanza. Lunica cosa davvero importante la proporzione fra laltezza della piramide dalla base al vertice e il perimetro della base. Intervistatore: E quale dovrebbe essere questa proporzione? Ra: Sono Ra. Questa proporzione dovrebbe essere l1.16 che voi siete in grado di osservare. Intervistatore: Vuoi dire che la somma dei quattro lati della base dovrebbe essere equivalente a 1.16 dellaltezza della piramide? Ra: Sono Ra. Questo corretto. Intervistatore: Quando affermi che la Camera della Regina era il luogo deputato alliniziazione, che cosa esattamente intendi con ci?

Ra: Sono Ra. Questo un argomento molto vasto. Non possiamo descrivere liniziazione nel suo senso specifico a causa della nostra distorsione verso la fede/comprensione del fatto che il processo che noi abbiamo offerto cos tanti dei vostri anni addietro non si rivelato del tutto bilanciato. Comunque, tu sei al corrente del concetto di iniziazione e ti rendi conto che essa richiede la centratura dellessere verso la ricerca del Creatore. Abbiamo sperato di riuscire a bilanciare questa comprensione enunciando la Legge dellUno, la quale si esprime cos: tutte le cose sono un unico Creatore. In questo modo, la ricerca del Creatore avviene non soltanto nella meditazione e con il lavoro di un adepto, ma anche nel nesso esperienziale contenuto in ogni attimo. Liniziazione della Camera della Regina ha a che fare con labbandono del s ad un tale desiderio di conoscere il Creatore nella sua totalit, purch la luce purificata che fluisce allinterno venga guidata in modo bilanciato attraverso tutti i centri di energia, incontrandosi nellindaco e aprendo il portale allinfinito intelligente. Cos lentit sperimenta la vera vita o, come la tua gente la chiama, la resurrezione. Intervistatore: Hai anche accennato al fatto che la piramide poteva fungere da insegnamento. Si trattava dello stesso processo o c qualche differenza? Ra: Sono Ra. Vi una differenza. Intervistatore: Quale? Ra: Sono Ra. La differenza consiste nella presenza di altri-s che si manifestano nello spazio/tempo e, dopo un periodo di studio, nel tempo/spazio, per il proposito di insegnare/imparare. Nel sistema creato da noi, le scuole sono indipendenti dalle piramidi, poich le esperienze sono solitarie. Intervistatore: Non ho capito del tutto che cosa intendi dire. Potresti continuare a parlare di questargomento? Ra: Sono Ra. Si tratta di un argomento molto vasto. Ti prego di riformulare con maggiore specificit. Intervistatore: Vuoi dire che gli insegnanti facenti parte della tua vibrazione o densit si manifestavano nella Camera della Regina per insegnare a quegli iniziati, o intendi qualcosa di diverso da questo? Ra: Sono Ra. Nel nostro sistema le esperienze nella posizione della Camera della Regina erano solitarie. In Atlantide e in Sud America gli insegnanti partecipavano alle esperienze nelle piramidi. Intervistatore: Come avveniva questo processo di apprendimento o di insegnamento nelle piramidi? Ra: Sono Ra. Come sempre avviene il processo di insegnamento/apprendimento e insegnamento/apprendimento.

Intervistatore: La forma della piramide che oggi sarebbe pericolosa quella a quattro lati larga abbastanza da creare leffetto della Camera del Re. E corretta questa affermazione? Ra: Sono Ra. Questa affermazione corretta e contiene anche la comprensione addizionale che langolo apicale di 76 quello caratteristico della forma potente. Intervistatore: Perci posso ritenere che non dovremmo utilizzare in qualsiasi circostanza una piramide di 76 allaltezza dellangolo di vertice. E corretto? Ra: Sono Ra. Ci sta alla vostra discrezione. Intervistatore: Riformuler la domanda. Sto considerando che potrebbe essere pericoloso usare una piramide basata su un angolo di 76, e chieder quale angolo minore di 76 possa essere approssimativamente considerato il primo angolo che non produce questo effetto pericoloso. Ra: Sono Ra. La tua supposizione corretta. Langolo minore pu essere qualsiasi angolo minore di 70. Intervistatore: Grazie. Voglio ora proseguire con qualche altra domanda sulla piramide, ma prima vorrei porti una domanda per conto di (nome) che si trova qui. La formuler adesso. Potresti ampliare il concetto di spazio/tempo e tempo/spazio, andando al di l di esso, e, ancora, a quale livello di densit questi concetti non riguardano pi lindividuo singolo? Ra: Sono Ra. Questa sar lultima domanda completa della sessione. Questo strumento ha perduto alcune energie vitali. Comunque, staremo attenti alle crescenti distorsioni verso il dolore di questo complesso corporeo. Lo spazio/tempo e il tempo/spazio sono entrambi concetti che descrivono matematicamente per quanto possibile le relazioni, facenti parte della vostra illusione, fra ci che si vede ci che non si vede. Questi che adoperiamo sono solo termini descrittivi piuttosto rozzi, ma comunque efficaci per lo scopo. Nelle esperienze della ricerca mistica dellunit, questi concetti non devono essere pi tenuti in considerazione, poich fanno parte di un sistema illusorio. I ricercatori cercano lUno. LUno deve essere visto, come abbiamo gi detto, come una bilanciata e auto-accettata consapevolezza del s, nelle sue apparenti distorsioni e contemporaneamente nella sua totale perfezione. Trovandosi in stato di consapevolezza bilanciata, lentit in grado di aprire il proprio s alluniverso che esso stesso . Lenergia della luce presente dappertutto pu allora essere attratta da questa intensa ricerca, e ovunque la ricerca interiore incontri il prana cosmico attratto, la realizzazione dellUno ha luogo. Lo scopo del chiarimento di ogni centro energetico quello di permettere che lincontro abbia luogo nella vibrazione del raggio indaco, mettendosi cos in contatto con linfinito intelligente e dissolvendo tutte le illusioni. Il servizio agli altri automatico una volta che si raggiunge lenergia che viene generata e rilasciata da questo stato di coscienza. Le distinzioni fra spazio/tempo e tempo/spazio, per come potete comprenderle, non sono molto importanti eccetto che in terza densit. Ad ogni modo, la quarta, quinta, e sotto alcuni aspetti sesta densit funzionano entro alcuni sistemi polarizzati di spazio/tempo e tempo/spazio.

Il calcolo necessario per spostarsi da un sistema allaltro attraverso le dimensioni qualcosa di davvero difficile. Perci, manifestiamo la pi grande difficolt nel condividere con voi concetti numerici e approfittiamo di questa opportunit per ripetere la nostra richiesta di controllare i nostri numeri prima di fare qualsiasi domanda. C qualche breve domanda cui possiamo rispondere prima di lasciare questo strumento? Intervistatore: Solo se c qualcosa che possiamo fare per mettere lo strumento pi a suo agio o migliorare il contatto. Ra: Sono Ra. Tutto in armonia. Vi salutiamo nella gioia. Le modifiche sono soddisfacenti. Sono Ra. Vi lascio nellamore e nella luce delluno infinito Creatore. Andate, dunque, e rallegratevi nel potere e nella pace delluno infinito Creatore. Adonai. Sessione 58 16 Giugno 1981

Sessione 58 16 giugno 1981 Ra: Sono Ra. Vi do il benvenuto nellamore e nella luce delluno infinito Creatore. Stiamo comunicando. Intervistatore: Puoi indicarmi quali sono le condizioni dello strumento? Ra: Sono Ra. Come prima, ad eccetto delle distorsioni fisiche precedentemente notate, le quali sono in qualche misura aumentate. Intervistatore: Puoi dirmi la causa dellaumento di queste distorsioni? Ra: Sono Ra. Le distorsioni fisiche di tale natura, come abbiamo detto, sono dovute allaumento di grado del dolore, come chiamate questa distorsione, connesso a porzioni del complesso corporeo. Il peggioramento provocato dalla natura della distorsione in s che chiamate artrite. Una volta attivata, questa distorsione tende ad essere imprevedibile e cos inopinatamente peggiora o migliora. Intervistatore: Abbiamo ricercato la guarigione per mezzo del cristallo di diamante. Ho anche tentato di sospendere il cristallo attorno al mio collo, appendendolo ad una catena legata alla mia mano destra. Credo che forse la cosa migliore da fare nel lavoro sul polso sia quella di far oscillare il cristallo proprio sotto la mia mano destra da una distanza di circa uno o due centimetri, mantenendolo in linea retta con il polso. E corretto? Ra: Sono Ra. Questo sarebbe appropriato qualora tu fossi pratico nellarte della guarigione. Lavorare con un potente cristallo come quello di cui disponi, essendo inidonei a percepire il flusso magnetico dei corpi sottili, probabilmente lo stesso che invitare un principiante a creare lintero Vaticano munito solo di chiodi e sega.

C una grande arte nelluso del cristallo sospeso. Al punto attuale del vostro sviluppo, fareste meglio a lavorare con cristalli meno potenti, facendo attenzione non solo ai centri maggiori dellenergia fisica, ma anche a quelli secondari e terziari, e solo dopo cominciando a trovare i corrispondenti centri di energia dei corpi sottili. In questo modo, attivereste automaticamente la vostra visione interiore. Intervistatore: Che tipo di cristallo dovrebbe essere adoperato per questo? Ra: Sono Ra. Puoi usare qualsiasi pendolo di forma simmetrica, poich il tuo obiettivo non deve essere disturbare o manipolare questi centri di energia, bens semplicemente individuarli e divenire consapevole di ci che essi generano sia in uno stato perfettamente bilanciato che in uno non bilanciato o bloccato. Intervistatore: Ho ragione di ritenere che tutto ci che devo fare sospendere un peso approssimativamente due piedi sotto la mano, collocarlo quindi attorno al corpo, e quando il peso inizia a muoversi in senso orario concludere che esso sta iniziando ad indicare lo sbloccaggio di un centro di energia? E corretto? Ra: Sono Ra. La misura del peso da sospendere alla mano non importante e sta alla tua discrezione. Il moto circolare mostra un centro di energia sbloccato. Comunque, alcune entit sono polarizzate in senso contrario, e perci bene testare la forma normale delle spirali di energia prima di iniziare la procedura. Intervistatore: In che modo si effettua il test? Ra: Sono Ra. Il test viene effettuato sospendendo dapprima il peso attorno alla propria mano per osservare quale sia la particolare configurazione di essa. Quindi, usando le mani degli altri-s, occorre ripetere la procedura. Intervistatore: Nel caso dello strumento stiamo avendo a che fare con la guarigione dei polsi e delle mani. Dovrei a questo punto testare i centri energetici dellarea del polso di questo strumento? E corretto? Ra: Sono Ra. Noi continuiamo a dare informazioni generali su questo tipo di guarigione e abbiamo anche spiegato quali siano le condizioni di questo strumento. Vi per un confine oltre il quale linformazione diviene intrusione nellambito della Legge della Confusione. Intervistatore: Vorrei solo mappare i modelli energetici completi della descrizione di ci che avviene in essi a livello di flusso energetico in un paio di casi. Anzitutto, prendendo la forma di piramide, vorrei tracciare lenergia che tale forma in qualche modo in grado di concentrare. Far unaffermazione e mi dirai se corretta. Ritengo che la piramide possa essere orientata in qualunque modo, e contenga alcune concentrazioni di energia spiraliforme, ma la pi importante delle concentrazioni ha luogo quando uno dei suoi lati si trova esattamente parallelo al nord magnetico. E corretto? Ra: Sono Ra. E sostanzialmente corretto con unaggiunta. Se uno dei lati orientato al nord magnetico, ci sar un ulteriore aumento della concentrazione energetica. Intervistatore: Vuoi dire che se tracciassi una linea fra i due angoli opposti della piramide alla base e la puntassi verso il nord magnetico che si troverebbe precisamente 45 fuori

inclinazione rispetto ad un lato orientato a sua volta verso il nord magnetico allora tutto quanto funzionerebbe assai meglio? E questo ci che stai cercando di dire? Ra: Sono Ra. Funzionerebbe molto meglio rispetto ad una configurazione con piramide del tutto disallineata. Cio, in questultimo caso non potrebbe funzionare altrettanto bene come nella configurazione precedente. Intervistatore: La forma piramidale potrebbe funzionare, oltre che nel verso giusto, anche capovolta rispetto alla superficie della Terra, supponendo che lallineamento magnetico si mantenga uguale in entrambi i casi? Ra: Sono Ra. Non riusciamo ad afferrare la tua domanda. La forma di piramide rovesciata non fa che rovesciare gli effetti della piramide. Inoltre, difficile costruire una simile struttura con la punta rivolta verso il basso. Forse abbiamo male interpretato la tua richiesta. Intervistatore: Attraverso questa domanda intendevo riuscire a comprendere come la piramide si concentra sulla luce, non mi riferivo ad una sua eventuale utilizzazione. Mi chiedevo solo: se si costruisse una piramide rovesciata, essa si concentrerebbe sulla posizione della Camera della Regina, oppure verrebbe a trovarsi nella stessa posizione che essa assume quando ha la punta verso lalto? Ra: Sono Ra. Funzionerebbe cos solo se la polarit dellentit fosse, per qualche ragione, rovesciata. Intervistatore: Allora le linee di energia luminosa spiraliforme si originano da una posizione verso il centro della Terra e si irradiano verso lesterno partendo da quel punto? Ra: Sono Ra. La forma piramidale va vista come un collettore tracciante unenergia interna che fluisce a partire da ci che voi chiamereste il basso o la base, e permette a tale energia di irradiarsi a spirale verso lalto seguendo una linea fino allapice di questa forma. Ci si realizza anche mettendo in piedi la piramide. Lenergia non appartiene alla Terra, per come noi comprendiamo la questione, ma invece energia luminosa, la quale onnipresente. Intervistatore: E importante che la piramide sia solida, oppure pu essere anche costituita da quattro lati fluidi? Ci sono differenze fra queste due configurazioni? Ra: Sono Ra. Poich funge da collettore di energia, la forma geometrica stessa lunico requisito richiesto. Partendo dalle necessit pratiche dei vostri complessi corporei, se qualcuno deve prendere dimora in una simile forma, bene che esse abbia i lati solidi, onde evitare di essere inondata da stimoli esterni. Intervistatore: Se io dunque usassi una struttura metallica costituita da quattro fili convergenti al vertice e scendono gi fino alla base, e se la piramide fosse totalmente aperta, con ci si otterrebbe lo stesso risultato dellenergia luminosa spiraliforme. E corretto? Ra: Sono Ra. Il concetto di struttura come qualcosa di equivalente alla forma solida corretto. In ogni modo, vi sono diversi metalli che non sono raccomandabili per lutilizzazione nelle forme piramidali destinate ad aiutare il processo meditativo. Invece, nel nostro sistema di equivalenza possono essere raccomandati quelli che definite preziosi. Anche materiali naturali come il legno o altri, o ancora bacchette di plastica manifatturate dalluomo possono essere utili.

Intervistatore: Come fa la luce spiraliforme ad essere concentrata per mezzo di qualcosa di accessibile e semplice come quattro bacchette di legno collegate al vertice? Ra: Sono Ra. Se intendi la luce in senso metafisico, come lacqua, e la forma piramidale come un imbuto, questo concetto potrebbe divenire auto-evidente. Intervistatore: Grazie. Non ho intenzione di affrontare argomenti senza importanza. Ritenevo che domande sulla piramide potessero essere di tuo gradimento per il pericolo connesso ad un uso distorto della piramide da parte di qualcuno, e cos via. Tento di capire come funziona la luce, e di afferrare come le varie cose funzionano insieme, perci speravo che le domande sulla piramide potessero aiutarmi a comprendere la terza distorsione, ossia la luce. Per come posso capire, la piramide si comporta come un imbuto che incrementa la densit dellenergia in modo che lindividuo possa ottenere una intensificazione massimale proprio della terza distorsione. E corretto? Ra: Sono Ra. In generale, corretto. Intervistatore: Quindi mi sembra che una forma cristallina pura, come il diamante che hai definito luce cristallizzata come manifestazione fisica di terza densit della luce sia qualcosa come una finestra o un meccanismo di concentrazione per la terza distorsione in senso lato. E corretto? Ra: Sono Ra. E sostanzialmente corretto. Deve altres essere notato che solo la volont di unentit cristallizzata permette alla luce di fluire attraverso questo materiale. Pi unentit regolarizzata, pi lo il cristallo, pi profondo leffetto. Intervistatore: Esistono persone in grado di piegare i metalli, e il compiere cose simili accade per mezzo di una richiesta mentale. Ma cosa succede esattamente in casi come questi? Ra: Sono Ra. Ci che accade in questi eventi pu essere paragonato allinfluenza della seconda spirale di luce in una piramide adoperata da unentit. Quando questa seconda spirale giunge al vertice, la luce pu essere paragonata in senso metafisico ad un raggio laser, e, qualora venga direzionata in maniera intelligente, pu generare la torsione non solo allinterno della piramide; ma questo il tipo di energia che viene incanalata per mezzo di coloro in grado di focalizzare la luce spiraliforme superiore. Ci possibile dal contatto del raggio indaco con lenergia intelligente. Intervistatore: Perch queste persone sono in grado di realizzare ci? Sembra che non ricevano insegnamento; lo fanno e basta. Ra: Sono Ra. Essi ricordano le discipline necessarie per questa attivit, la quale strettamente necessaria in altri nexi esperienziali vibratori di colore puro. Intervistatore: Dunque stai dicendo che questo non sarebbe utile nella nostra attuale densit. Potrebbe servire nel futuro prossimo su questo pianeta, in quarta densit? Ra: Sono Ra. Il fine di una simile energia di concentrazione costruire, non distruggere, e perci la cosa diviene effettivamente utile come, potremmo dire, alternativa ai metodi di costruzione di terza densit.

Intervistatore: Viene anche usata per la guarigione? Ra: Sono Ra. No. Intervistatore: Esiste qualche vantaggio nel tentare di sviluppare queste caratteristiche o nellessere capaci di piegare i metalli e cos via? Ci che sto tentando di dire : queste sono caratteristiche che segnalano lo sviluppo di unentit, o si tratta semplicemente di qualcosaltro? Per esempio, unentit che si sviluppa attraverso il raggio indaco potrebbe portare ad uno sviluppo parallelo della sua abilit di piegare i metalli? Ra: Questa sar lultima domanda completa della seduta. Chiariamo il significato delle tre spirali di energia luminosa esemplate dalla piramide. Per prima, la spirale fondamentale, che usata per lo studio e per la guarigione. Per seconda, la spirale al vertice, usata per la costruzione. Per terza, la spirale che si sviluppa partendo dal vertice, usata per infondere energia. Un contatto con il raggio indaco non possiede unintrinseca necessit di mostrarsi attraverso un certo dono o segnale, come hai detto tu. Vi sono alcuni la cui energia del raggio indaco quella della pura essenza e non si mai manifestata, mentre tutti sono pronti a cogliere il progresso di una simile entit. Altri possono insegnare o condividere in molte maniere un contatto con lenergia intelligente. Altri continuano in una forma non manifesta, alla ricerca dellinfinito intelligente. Cos la manifestazione un segnale meno importante di ci che si pu sentire o intuire su un complesso mente/corpo/spirito. Questa essenza del raggio viola di gran lunga pi indicativa del vero s. Ci sono altre brevi domande o argomenti che possiamo chiarificare, se possiamo, prima di lasciare questo strumento? Intervistatore: Avrei una domanda su ci che intendi per terza spirale; se troppo esteso come argomento vorrei allora chiedere se c qualcosa che possiamo fare per mettere lo strumento pi a proprio agio o migliorare il contatto. Ra: Sono Ra. Risponderemo brevemente. Potrai chiedere ulteriori dettagli, se lo ritieni, in unaltra sessione. Se disegni la fiamma di una candela, vedrai la terza spirale. Questo strumento ben bilanciato. Gli equipaggiamenti sono ben allineati. Siete coscienziosi. Sono Ra. Vi lascio, amici, nellamore e nella luce delluno infinito Creatore. Andate, dunque, e rallegratevi nel potere e nella pace delluno infinito Creatore. Adonai.

Sessione 58 16 Giugno 1981

Sessione 59 25 giugno 1981 Ra: Sono Ra. Vi do il benvenuto nellamore e nella luce delluno Infinito Creatore. Stiamo comunicando. Intervistatore: Puoi dirmi per prima cosa quali sono le condizioni dello strumento e il motivo per cui si sente cos stanca? Ra: Sono Ra. La condizione di questo strumento uguale a prima. Non possiamo violare il tuo libero arbitrio occupandoci di questultima domanda. Intervistatore: Garantirebbe maggiore protezione allo strumento spostare la posizione di (nome) dallaltro lato del letto? Ra: Sono Ra. No. Intervistatore: Alla fine del secondo ciclo maggiore vi era una popolazione di poche migliaia di persone sulla Terra. Oggi invece sono pi di quattro miliardi. I quattro miliardi e passa che sono incarnati oggi, ai tempi del secondo ciclo si trovavano nei piani terreni non incarnati, oppure nel corso degli ultimi 25.000 anni sono provenuti da altrove? Ra: Sono Ra. Lorigine di queste entit aveva tre divisioni di base. Per primi, e primariamente, coloro della sfera planetaria che chiamate Maldek, i quali, essendo pervenuti a ripetere ancora una volta la terza densit, si erano smarriti a causa di auto-limitazioni formali. In secondo luogo vi erano quelli provenienti da altre terze densit o neofiti i cui modelli vibratori riproducevano il nesso esperienziale terrestre. Costoro in seguito sono filtrati attraverso processi incarnativi terrestri. Infine, approssimativamente negli ultimi 200 dei vostri anni, avete sperimentato molte visite da parte degli Erranti. Pu essere notato che tutte le possibili opportunit per unincarnazione sono state sfruttate al tempo presente, a causa del vostro processo di raccolto e alle opportunit che questo offre. Intervistatore: Solo per chiarire, potresti dirmi approssimativamente quanti complessi mente/corpo/spirito sono stati trasferiti alla Terra allinizio di questultimo periodo di 75.000 anni? Ra: Sono Ra. Il trasferimento, come lo chiami, stato graduale. Pi di due miliardi di anime sono coloro di Maldek che hanno effettuato con successo la transizione. Circa 1.9 miliardi di anime sono entrate in questa esperienza provenendo da diverse porzioni della creazione, in un arco variabile di tempo. I rimanenti sono coloro che hanno sperimentato i primi due cicli in questa sfera o che provengono da qualche punto come Erranti; alcuni Erranti si trovano in questa sfera da molte migliaia dei vostri anni; altri da minor tempo.

Intervistatore: Sto cercando di comprendere le tre spirali di luce nella figura della piramide. Mi piacerebbe porre delle domande su ognuna della tre. La prima spirale parte da sotto la Camera della Regina e termina allinterno di essa? E corretto? Ra: Sono Ra. Non corretto. La prima nozione di luce spiraliforme diffusa verso lalto pu essere paragonata al raccoglimento per mezzo di una pala: lenergia luminosa viene canalizzata grazie allattrazione della forma piramidale partendo dal basso o dalla base. Cos la prima configurazione una semi-spirale. Intervistatore: Potrebbe ci essere simile al vortice che si ottiene facendo scorrere acqua dal tubo della doccia? Ra: Sono Ra. corretto, a parte il punto che in questultimo caso la causa la forza di gravit, mentre nel caso della piramide il vortice la causa la luce spiraliforme diffusa verso lalto, che viene attratta dai campi elettromagnetici ingenerati dalla forma della piramide. Intervistatore: Allora la prima spirale dopo questa semi-spirale la spirale utilizzata per lo studio e la guarigione. Relativamente alla posizione della Camera della Regina, dove ha inizio e fine questa prima spirale? Ra: Sono Ra. La spirale utilizzata per studio e guarigione ha inizio nella posizione della Camera della Regina o lievemente al di sotto; ci dipende dai ritmi della vostra Terra e da quelli cosmici. Essa si muove attraverso la posizione della Camera del Re in una forma chiaramente delineata, e ha termine al punto in cui allincirca un terzo della piramide ha necessit di intensificare la sua energia. Intervistatore: La prima spirale ovviamente in qualche modo diversa dalla seconda e dalla terza, dal momento che esse hanno usi e propriet differenti. La seconda spirale, dunque, inizia ad agire alla fine della prima spirale e procede verso la sommit. corretto? Ra: Sono Ra. parzialmente corretto. Lampia spirale viene tracciata allinterno del vortice dellapice della piramide. Comunque, qualche energia luminosa che manifesta la pi intensa natura di ci che potremmo definire la parte finale rossa dello spettro viene spiralizzata ancora una volta, cosa che provoca un enorme rilascio di forza e focalizzazione di energia, e ci pu essere di grande utilit ai fini della costruzione. Intervistatore: Dunque la terza spirale si irradia dalla sommit della piramide. corretto? Ra: Sono Ra. La terza spirale completa si comporta cos. corretto. bene tenere in considerazione il calcolo della terza spirale di base, la quale fornisce il prana per tutto ci che pu essere compreso allinterno delle tre successive spirali ascendenti di luce. Intervistatore: Ora mi piacerebbe comprendere ci che accade durante questo processo. Chiamer la prima semi-spirale posizione zero, e le altre tre spirali uno, due e tre, tenendo conto che la prima rappresenta una sorta di studio sulla guarigione. Quali cambiamenti hanno luogo nella luce dalla posizione zero alla prima spirale, tali da rendere la prima spirale giovevole per la guarigione?

Ra: Sono Ra. Il prana raccolto per mezzo della forma piramidale ottiene la coerenza dalla direzione dellenergia. Il termine luce ascendente spiraliforme solo un indizio, non va visto alla lettera come il vostro sopra e sotto ma piuttosto come indicazione del concetto di raggiungimento della sorgente della luce e dellamore. Perci, tutta la luce o prana si diffonde a spirale verso lalto, ma la sua direzione, per come voi potete afferrare questo concetto, non irreggimentata n utile ai fini del lavoro. Intervistatore: Dunque posso ritenere che a partire da tutti i punti nello spazio la luce si irradi nella nostra illusione formando un angolo solido di 360, e questa forma cava presso la piramide crea quindi la coerenza verso questa radiazione come un meccanismo di focalizzazione. corretto? Ra: Sono Ra. preciso e corretto. Intervistatore: Allora si potrebbe dire che la prima spirale possiede un diverso fattore di coesione rispetto alla seconda. Qual la differenza fra la prima e la seconda spirale? Ra: Sono Ra. Nel momento in cui la luce viene incanalata in quella che definisci posizione zero, essa raggiunge il punto di svolta. Questo agisce da compressione della luce, moltiplicando tremendamente la sua coerenza e organizzazione. Intervistatore: Perci la coerenza e organizzazione viene moltiplicata ancor di pi nel momento di partenza della seconda spirale. Si tratta solo di un effetto di raddoppio o di un autentico incremento? Ra: Sono Ra. difficile da discutere nel vostro linguaggio. Non si tratta di un effetto di raddoppio ma di una trasformazione lungo i confini della dimensione in modo tale che la luce che in precedenza operava per coloro la adoperavano nella configurazione spazio/tempotempo/spazio, diviene luce che opera entro ci che potreste considerare una configurazione spazio/tempo-tempo/spazio interdimensionale. Questo causa una diffusione apparente e una debolezza nellenergia spiraliforme. Comunque, nella posizione due, come lhai definita, molto del lavoro viene svolto interdimensionalmente. Intervistatore: Nella Piramide di Giza non vi era una camera situata nella posizione due. Avete mai fatto uso della posizione due preparando una camera in tale modo su altri pianeti o in altre piramidi? Ra: Sono Ra. Questa posizione giovevole solo a coloro le cui abilit siano tali da renderli capaci di servire come conduttori di questo tipo di spirale focalizzata. Non si dovrebbe tentare di istruire entit di terza densit in tali discipline. Intervistatore: Per quanto riguarda la terza spirale, essa si irradia dalla sommit della piramide, e tu affermi venga usata per lenergizzazione. Potresti spiegare che cosa intendi con il termine energizzazione? Ra: Sono Ra. La terza spirale del tutto piena degli effetti positivi del prana direzionato, e ci che collocato allinterno di una simile forma ricever delle scosse che energizzano i campi elettromagnetici. Questo pu fungere da grande stimolazione nelle applicazioni di terza densit delle configurazioni mentali e corporee. Comunque, qualora vengano fatti rimanere attivi per lungo tempo, simili shock possono traumatizzare lentit.

Intervistatore: Vi sono altri effetti della forma piramidale oltre le spirali dei quali non abbiamo ancora discusso? Ra: Sono Ra. Ve ne sono diversi, ma il loro uso limitato. Luso della posizione della camera risonante si basa sul concetto di sfida che un adepto lancia a s stesso per fronteggiare il S. Si tratta di un tipo di test mentale che possibile effettuare, ma qualcosa di estremamente potente e pericoloso. Il guscio esterno della piramide contiene piccoli vortici di energia luminosa che, nelle mani di essenze esperte e cristallizzate, sono utili per molti obiettivi connessi alla guarigione dei corpi invisibili che fanno parte del corpo fisico. In altre di queste posizioni si pu ottenere un sonno perfetto e la reversibilit dellet. Queste caratteristiche non sono importanti. Intervistatore: Quale posizione pu generare la reversibilit dellet? Ra: Sono Ra. Approssimativamente da 5 a 10 sotto e sopra la posizione della Camera della Regina in forme ovoidali su ognuna della quattro facce della piramide, le quali si estendono nella forma solida a circa rispetto alla direzione della Camera della Regina. Intervistatore: In altre parole, se andassi appena dentro il muro della piramide, ad del lato, e rimanendo perci a dal centro approssimativamente al livello appena inferiore alla base della Camera della Regina, troverei tale posizione? Ra: Sono Ra. E allincirca cos. Devi raffigurarti una doppia goccia che si estende per met sulla facciata della piramide e per met nella direzione della Camera della Regina. Puoi rappresentare ci come la posizione in cui la luce viene rimescolata dalla spirale prima di espandersi di nuovo. SI pu definire una simile posizione come un vacuum di prana. Intervistatore: Come funziona la reversibilit dellet? Ra: Sono Ra. Let una funzione degli effetti dei vari campi elettromagnetici che si trovano al di sotto dei campi elettromagnetici del complesso corpo/mente/spirito. In questa posizione non vengono dati input o disturbi ai campi, e nessuna attivit che avviene allinterno del campo elettromagnetico del complesso corpo/mente/spirito subisce unoscillazione completa. Il vacuum risucchia ognuno di questi disturbi. Cos lentit non prova nulla e resta in uno stato di sospensione. Intervistatore: La piramide costruita sul nostro terreno funziona in maniera appropriata? E allineata correttamente e ben costruita? Ra: Sono Ra. Entro certi limiti di tolleranza, costruita bene sebbene non perfetta. Il suo allineamento, comunque, dovrebbe essere uguale al resto del luogo per una massima efficacia. Intervistatore: Vuoi dire che uno dei lati della base dovrebbe essere allineato a 20 est del nord magnetico? Ra: Sono Ra. Qeustallineamento sarebbe efficace.

Intervistatore: Precedentemente hai affermato che uno dei lati della base dovrebbe essere allineato a 20 del nord magnetico. Che cosa meglio, lallineamento al nord magnetico o a 20 rispetto al nord magnetico? Ra: Sono Ra. Questo dipende dalla vostra discrezionalit. Lallineamento proprio per voi di questa sfera in questo periodo verso il nord magnetico In ogni caso, nella tua domanda chiedi specificamente di una struttura usata da entit specifiche i cui vortici di energia sono pi in consonanza con ci che potremmo definire lorientamento verso il colore verde. E questo si trova a 20 est dal nord. Ci sono vantaggi in ognuno dei due casi. Leffetto pi forte con il nord magnetico, e pu essere anche avvertito con maggiore chiarezza. Lenergia che proviene da una direzione al momento distante ma destinata a divenire dominante, sebbene debole, pi utile. La scelta vostra. Si tratta della scelta fra quantit e qualit, o banda stretta e banda larga, intese come aiuto nella meditazione. Intervistatore: Quando si riallinea lasse planetario, ci avviene a 20 est del nord, per conformarsi alla vibrazione verde? Ra: Sono Ra. Temiamo che questa possa essere lultima domanda, poich questa entit sta rapidamente incrementando le sue distorsioni verso ci che chiamate sofferenza del corpo fisico. Ci sono dati che rivelano che ci accadr. Non possiamo parlare di certezze ma siamo consapevoli che i materiali pi o meno densi si uniformeranno alle energie pi o meno dense che fanno s che il vostro Logos proceda attraverso i reami dellesperienza. Possiamo ora rispondere a qualche breve domanda? Intervistatore: Solo se c qualcosa che possiamo fare per mettere maggiormente a proprio agio lo strumento o migliorare il contatto. Ra: Sono Ra. Va tutto bene. Siamo consapevoli delle difficolt che state sperimentando in questo momento, ma esse non sono dovute a mancanza di consapevolezza o impegno. Sono Ra. Vi lascio nellamore e nella luce delluno infinito Creatore. Andate, dunque, rallegrandovi nel potere e nella pace delluno infinito Creatore. Adonai.

Sessione 60 1 Luglio 1981 Ra: Sono Ra. Vi do il benvenuto nellamore e nella luce delluno infinito Creatore. Stiamo comunicando.

Intervistatore: Nellultima sessione parlavi di shock energetici provenienti dal vertice della piramide: ti riferivi al fatto che essi sopraggiungono ad intervalli piuttosto che regolarmente? Ra: Sono Ra. Questi shock energetici sopraggiungono a determinati intervalli, ma sono molto, molto strettamente legati fra loro in una forma piramidale che funziona correttamente. Per coloro per i quali le dimensioni funzionano in maniera errata, lenergia non verr rilasciata con regolarit o in quanti, cos puoi forse meglio comprendere il significato che intendiamo. Intervistatore: La prossima affermazione che far potr o non potr essere illuminante per la mia indagine sullenergia della piramide, ma mi viene in mente che il cosiddetto effetto del Triangolo delle Bermuda possa essere dovuto ad una vasta piramide sotto la superficie marina, la quale rilascia questa terza spirale a vari e distinti intervalli. Entit o imbarcazioni che si trovano nelle vicinanze potrebbero mutare in qualche modo il loro continuum spaziotemporale. corretto? Ra: Sono Ra. Si. Intervistatore: Quindi questa terza spirale possiede un effetto energetico che, se abbastanza forte, pu davvero modificare il continuum spaziotemporale. Vi un uso o un valore per questo tipo di cambiamento? Ra: Sono Ra. Nelle mani di colui di quinta dimensione o oltre, questa particolare energia viene intercettata allo scopo di comunicare informazione, amore o luce attraverso ci che voi definite lunghe distanze, ma che grazie a questa energia possono essere considerati salti transdimensionali. Ancora, vi la possibilit di viaggiare utilizzando una simile trasformazione di energia. Intervistatore: Potrebbe essere questo tipo di viaggio quello istantaneo utilizzato soprattutto dalle entit di sesta dimensione, o si tratta delleffetto-fionda di cui parlavi prima? Ra: Sono Ra. Il precedente effetto quello di cui stiamo parlando. Puoi notare che quando un individuo acquisisce ci che potremmo definire le conoscenze o le discipline della personalit ognuna di queste configurazioni di prana si rende disponibile allentit senza il ricorso a questa forma di piramide. Si pu anche vedere la piramide di Giza come un veicolo per lapprendimento metafisico. Intervistatore: Allora la grande piramide sottomarina al di l delle coste della Florida una delle piramidi di bilanciamento costruite da Ra o da qualche altro complesso di memoria collettiva, e se cos, quale altro complesso? Ra: Sono Ra. La piramide di cui parli rappresentava una di quelle costruzioni perfezionate da entit di sesta densit facenti parte di un complesso di memoria collettiva che lavorava con gli Atlantidei precedentemente al nostro lavoro con coloro che voi chiamate Egiziani. Intervistatore: Hai menzionato lopera di un gruppo diverso dagli Egiziani. Di chi si trattava? Ra: Sono Ra. Queste entit erano coloro del Sud America. Abbiamo diviso le nostre forze per lavorare con queste due differenti culture. Intervistatore: Allora la forma della piramide, per come posso capire, veniva vista dal vostro complesso di memoria collettiva come sommamente importante per laddestramento fisico

utile per lo sviluppo intellettuale. In questo particolare momento della nostra evoluzione del nostro pianeta sembra che voi attribuiate poca o nessun importanza a questa forma. corretto? Ra. Sono Ra. corretto. nostro onore/dovere tentare di rimuovere le distorsioni che luso di questa forma ha causato nel pensiero della vostra gente e nelle attivit di alcune delle vostre entit. Non possiamo negare che tali forme siano efficaci, e non cerchiamo di minimizzare il nocciolo della questione. In ogni caso, desideriamo offrire alla vostra comprensione, sebbene limitata, che, contrariamente ai nostri ingenui intendimenti molte migliaia fa dei vostri anni, la forma ottimale per liniziazione in realt non esiste. Approfondiamo questo punto. Quando eravamo aiutati da entit di sesta densit durante le nostre esperienze di terza densit, essendo giunti alla fine ad essere meno bellicosi, siamo riusciti a trovare utilit in tale insegnamento. Nella nostra ingenuit in terza densit non avevamo sviluppato le interrelazioni connesse al vostro sistema di baratto o denaro e al potere. Ci trovavamo, infatti, in un pianeta di terza densit pi filosofico rispetto al vostro, e le nostre scelte di polarit erano molto pi centrate verso ci che potremmo definire la comprensione del trasferimento di energia sessuale e le relazioni appropriate fra il s e gli altri-s. Abbiamo trascorso una gran parte del nostro lavoro nello spazio/tempo con lessenza non manifesta. In questa atmosfera meno complessa era per noi molto istruttivo avere questa fonte di apprendimento/insegnamento, e ne abbiamo beneficiato senza le distorsioni riscontrate fra la vostra gente. Abbiamo registrato meticolosamente queste differenza nel Grande Registro della Creazione, in modo da non ricadere necessariamente in questo tipo di ingenuit. In questo spazio/tempo riteniamo di potervi meglio servire affermando che la piramide per la meditazione, insieme con altre forme circolari arrotondate o arcuate o appuntite, possono essere per voi giovevoli. Comunque, nostra osservazione che a causa delle complessit delle influenze sulle essenze non manifestate in questo nesso spaziotemporale fra la vostra popolazione planetaria, meglio che il progresso del complesso mente/corpo/spirito abbia luogo senza ci che voi chiamate il supporto delladdestramento, in quanto, nel momento in cui unentit utilizza un addestramento, essa ricade sotto la Legge della Responsabilit per la perdita o lincremento della quantit di insegnamento/apprendimento. Se questa forma pi grande di conoscenza (se possiamo usare questa definizione inappropriata), non messa in pratica nellesperienza di momento dopo momento dellentit, allora lutilizzazione dellaiuto addestratorio diventa negativa. Intervistatore: Grazie. Non so se questa domanda si risolver in una informazione di qualche utilit, ma sento di doverla fare. Che cosera lArca dellAlleanza, e che uso aveva? Ra: Sono Ra. LArca dellAlleanza era il luogo in cui venivano collocate le cose pi sacre, secondo la conoscenza di colui chiamato Moishe. Gli oggetti l contenuti sono stati chiamati dalla vostra gente le due Tavole dei Dieci Comandamenti. Non si trattava di due tavole, ma di una scrittura a scorrimento. Essa era stata compilata con dati scritti nella maniera pi accurata da varie entit, riguardanti le loro credenze sulla creazione da parte delluno Creatore.

Questarca era destinata a costituire il luogo in cui i sacerdoti, come voi chiamate coloro che manifestano la distorsione verso il desiderio di servire gli altri, potevano trarre il loro potere e sentire la presenza del Creatore. In ogni caso deve essere notato che questo ordinamento era stato designato non da colui noto alla Confederazione come Yahweh, ma piuttosto da entit negative chiamate i Figli di Levi che preferivano questo metodo di creare unelite. Intervistatore: Allora si trattava di un mezzo per la comunicazione? Hai anche affermato che essi traevano potere dallArca. Come funzionava tutto ci? Ra: Sono Ra. LArca veniva caricata per mezzo dei materiali con cui era costruita essendo stata data come campo elettromagnetico. In tal modo divenne un oggetto di potere e, per coloro la cui fede era immacolata da ingiustizia o separazione, questo potere destinato alla negativit divenne positivo, ed stato cos fino ai giorni odierni per coloro che si trovano davvero in armonia con lesperienza di servizio. Cos le forze negative hanno avuto solo un successo parziale, mentre Moishe, essendo positivamente orientato, diede al vostro popolo planetario la possibilit di avere un percorso verso luno infinito Creatore che da considerarsi completamente positivo. Intervistatore: Dov lArca dellAlleanza adesso? Dove si trova? Ra: Sono Ra. Ci asteniamo dal rispondere a questa domanda poich lArca esiste ancora e non vogliamo usurpare la vostra gente nel localizzarla. Intervistatore: Nel tentativo di comprendere le energie creative, mi venuto in mente che non capisco bene perch viene generato un calore inutilizzabile nel momento in cui la nostra Terra si muove dalla Terza alla Quarta densit. So che questo ha a che fare con una disarmonia fra le vibrazioni di terza e quarta densit, ma per quale motivo questo dovrebbe manifestarsi come riscaldamento fisico sulla Terra va oltre la mia immaginazione. Puoi illuminarmi su questo? Ra: Sono Ra. I concetti sono qualcosa di difficile da penetrare con il tuo linguaggio. In ogni caso, tenteremo di riferirci al soggetto. Se unentit non si trova in armonia con le sue condizioni sente un fuoco interiore. La temperatura del veicolo fisico non si innalza, solo quelle dellumore o le lacrime, per come riusciamo a descrivere tale disarmonia, e la disarmonia ingenerer qualcosa come il cancro o altre distorsioni degenerative di ci che voi definite salute. Quando un intero sistema planetario costituito da persone e culture reitera esperienze disarmoniche su vasta scala la terra sotto i piedi di queste entit inizier a risuonare con questa disarmonia. A causa della natura del veicolo fisico, la disarmonia si presenta come un blocco della crescita oppure come incontrollata crescita, mentre la funzione primaria del complesso corporeo di un complesso mente/corpo/spirito quella della crescita e del mantenimento. Nel caso del tuo pianeta, il proposito del pianeta stesso il mantenimento dellorbita e della locazione propria o orientamento in riferimento alle altre influenze cosmiche. Per ottenere questo in modo appropriato, linterno della vostra sfera caldo, nei vostri termini fisici. Cos, invece di crescere in maniera incontrollata tu cominci a sperimentare un calore incontrollato e le sue conseguenze dal punto di vista espansivo. Intervistatore: La Terra tutta solida, da un lato allaltro?

Ra: Sono Ra. Possiamo dire che la vostra sfera sia di natura bucherellata. Il centro, in ogni caso, solido, se vuoi cos definire ci che fuso. Intervistatore: Esistono entit di terza densit viventi nelle aree bucherellate? E corretto? Ra: Sono Ra. Tempo fa era corretto. In questo presente spaziotempo non corretto. Intervistatore: Ci sono delle civilizzazioni interne o entit che vivono in queste aree, a parte quelle incarnate fisicamente, che vengono a materializzarsi talvolta sulla superficie della Terra? Ra: Sono Ra. Come abbiamo notato, vi sono alcuni i quali si comportano come tu dici. Per di pi, vi sono alcune entit dei piani interni di questo pianeta che preferiscono effettuare delle forme di materializzazione nella terza densit visibile in queste aree. Vi sono anche basi, potremmo dire, in queste aree, di coloro provenienti da altrove, sia positivi che negativi. Vi sono anche citt abbandonate. Intervistatore: Cosa sono esattamente queste basi utilizzate da coloro provenienti da altrove? Ra: Sono Ra. Queste basi sono utilizzate per il lavoro di materializzazione dellattrezzatura necessaria per le comunicazioni con entit di terza densit e per lasciare dei luoghi per qualche tipo di attrezzatura che voi potreste definire piccola imbarcazione. Queste imbarcazioni sono utilizzate per la sorveglianza qualora richiesta dalle entit. Cos alcuni di coloro che potremmo definire insegnanti della Confederazione parlano parzialmente attraverso questi strumenti di sorveglianza attraverso linee computerizzate, e quando uninformazione richiesta e coloro che la richiedono sono del livello vibratorio proprio lentit stessa della Confederazione inizier a parlare. Intervistatore: Comprendo allora che lentit della Confederazione ha bisogno di avere un equipaggiamento per la comunicazione e unimbarcazione per comunicare con lentit incarnata in terza densit che richiede linformazione. E cos? Ra: Sono Ra. Non corretto. Comunque, molti di voi richiedono sempre le stesse informazioni in maniera enormemente ripetitive, e per un complesso di memori collettiva parlare ad infinitum sulla necessit di meditare costituisce una perdita delle considerevoli abilit di simili complessi di memoria collettiva. Cos alcune entit hanno avuto approvato dal Concilio di Saturno il collocamento e il mantenimento di questi portatori di messaggi per coloro le cui necessit sono semplici, riservando cos le abilit dei membri della Confederazione per coloro che meditano sempre e sono in grado di assorbire informazioni, i quali perci sono pronti ad assumere informazioni addizionali. Intervistatore: Negli ultimo 30 anni ci sono state moltissime informazioni e anche molta confusione e, infatti, vorrei dire che la Legge della Confusione stata allopera in modo straordinario per fare una piccola battuta nel portare informazione per la catalizzazione spirituale ai gruppi che la richiedevano, e sappiamo che i complessi di memoria collettiva sia orientati positivamente che negativamente sono stati inclusi in questa informazione per come potevano esserlo. Questo ha portato in molti casi ad una condizione di apatia rispetto allinformazione. Molti di coloro che cercavano genuinamente sono stati ostacolati da ci che

in questa informazione definirei entropia spirituale. Puoi commentare questo, e quali sono i meccanismi per alleviare questi problemi? Ra: Sono Ra. Possiamo commentare. Intervistatore: Vorrei un commento solo se lo ritieni importante, altrimenti no. Ra: Sono Ra. Questa informazione significativa in qualche misura poich sostiene la nostra missione in questo momento. Noi della Confederazione siamo disponibili alla chiamata di coloro del vostro pianeta. Qualora la chiamata, sebbene sincera, sia al di sotto della consapevolezza di ci che potremmo definire sistema per mezzo di cui levoluzione spirituale pu essere precipitata, allora noi possiamo solo offrire quellinformazione utile per quel particolare chiamante. Questa la difficolt di base. Le entit ricevono le informazioni di base sul Pensiero Originale e i mezzi, ossia la meditazione e il servizio agli altri, per mezzo dei quali questo Pensiero Originale pu essere raggiunto. Vi preghiamo di notare che come membri della Confederazione stiamo parlando per entit positivamente orientate. Riteniamo che il gruppo di Orione abbia le stesse difficolt. Dopo aver appreso questa informazione di base, essa non subito messa in pratica nel cuore e nellesperienza vitale dallentit, piuttosto si raggruma fra le distorsioni del complesso mentale come se fosse un blocco di una costruzione che ha perso il legame con essa e perci rotola da una parte allaltra senza costrutto; ecco allora che lentit richiama. Perci, la stessa informazione di base viene ripetuta. Ad ogni modo, se unentit mette in pratica ci che le viene dato, il contenuto non sar ripetuto a meno che non sia necessario. Intervistatore: Grazie. I chakra o centri di energia sono collegati allimbuto energetico della piramide o ne ripercorrono lo stesso tipo di lavoro? Ra: Sono Ra. No. Intervistatore: Cera qualche altro proposito nella mummificazione che non fosse relativo ad una tecnica di inumazione? Ra: Sono Ra. Molto vorremmo parlarti su questa distorsione dei nostri progetti di costruzione delle piramidi, possiamo per dire molto poco poich le intenzioni manifestate dalluomo sono state molto diversificate e miste, e, nonostante molti ne abbiamo fatto usi positivi, sono stati non positivi nellordine delle generazioni. Non possiamo parlare di questo soggetto senza sfasare alcuni bilanciamenti dellenergia di base fra le forze positive e quelle negative che risiedono sul vostro pianeta. Si pu al pi affermare che coloro che offrivano s stessi avvertivano ci come unofferta di s in servizio agli altri. Intervistatore: Quale civilt ha aiutato Ra ad usare la forma della piramide mentre Ra si trovava in terza densit? Ra: Sono Ra. La tua gente ha una passione per i nomi. Queste entit hanno iniziato il loro viaggio di ritorno verso il Creatore ed da molto che non stanno sperimentando il tempo.

Intervistatore: Lo strumento vorrebbe sapere, quando si usa il pendolo per scoprire i centri di energia, che cosa rappresenta il movimento di avanti e indietro invece di quello circolare? Ra: Sono Ra. Questa sar lultima domanda nonostante questentit ci stia fornendo ancora energia. Sta per sperimentando distorsioni verso il dolore. Le rotazioni sono gi state discusse, diremo semplicemente che un debole movimento avanti e indietro indica un parziale bloccaggio sebbene non completo. Un forte movimento avanti e indietro indica il contrario del bloccaggio ossia una sovrastimolazione di un chakra o centro di energia che sta avvenendo a causa del tentativo di bilanciare alcune difficolt nellattivit del complesso corporeo o mentale. Questa condizione non giovevole allentit poich manifesta sbilanciamento. Ci sono brevi domande prima che noi lasciamo questo strumento? Intervistatore: Solo se c qualcosa che possiamo fare per mettere lo strumento pi a suo agio o migliorare il contatto. Ra: Sono Ra. Siate felici, amici miei. Va tutto bene, e la vostra coscienziosit deve essere raccomandata. Vi lasciamo nellamore e nella luce delluno infinito Creatore. Rallegratevi, dunque, e andate nella pace e nella gloria delluno infinito Creatore. Sono Ra. Adonai. Sessione 61 8 Luglio 1981 Ra: Sono Ra. Vi saluto, amici miei, nellamore e nella luce delluno infinito Creatore. Stiamo comunicando. Intervistatore: Puoi darmi qualche indicazioni sulle condizioni dello strumento? Ra: Sono Ra. Le energie vitali di questo strumento stanno migliorando. Le distorsioni del complesso fisico sono pi marcate in questo spazio/tempo e vi un decremento nelle energie del complesso fisico. Intervistatore: C qualcosa in particolare che lo strumento potrebbe fare per migliorare la condizione fisica? Ra: Sono Ra. Ci sono due fattori che condizionano le distorsioni corporee di questo strumento. Ci in comune con tutti coloro che per anzianit di vibrazione hanno raggiunto il livello del raggio verde relativamente ai complessi di consapevolezza vibratoria. Il primo costituito dalle correnti interiori distribuite, le quali variano da ciclo a ciclo in maniera prevedibile. In questa particolare entit i complessi ciclici in questo nesso spaziotemporale non sono favorevoli per i livelli energetici del fisico. La seconda ramificazione della condizione quello che potremmo definire il grado di efficienza mentale nelluso del catalizzatore previsto per lapprendimento di lezioni programmate in particolare e di lezioni dellamore in generale. Questo strumento, diversamente da altre entit, manifesta alcune distorsioni ulteriori dovute alluso di condizioni preincarnative. Intervistatore: Potresti approfondire il concetto di cicli di energia che fluisce internamente?

Ra: Sono Ra. Ci sono quattro tipi di cicli che sono quelli forniti nel momento dellingresso nellincarnazione. Oltre questo, vi sono altri flussi interni di tipo cosmico, meno regolarizzati, i quali di tanto in tanto influenzano un complesso mente/corpo/spirito. I quattro ritmi sono, sino ad un certo grado, conosciuti fra la tua gente e vengono definiti bioritmi. Vi un quarto ciclo che potremmo definire il ciclo del passaggio della magia delladepto o dello spirito. Si tratta di un ciclo che viene completato approssimativamente in diciotto dei vostri cicli diurni. Le strutture cosmiche sono anche una funzione del momento dellingresso nellincarnazione e hanno a che fare con il satellite che chiamate luna, con i pianeti di questa galassia , il sole galattico, e in alcuni casi le correnti interne dei maggiori snodi galattici di flussi energetici. Intervistatore: Pu essere daiuto tracciare questi cicli per lo strumento e tentare di realizzare le sessioni nei momenti pi favorevoli di questi cicli? Ra: Sono Ra. A questa domanda specifica non abbiamo risposta. Pu essere notato che i tre cicli in questa triade portano in questa struttura energetica ci che Ra. Cos ogni input energetico della triade degno di nota. Possiamo dire che finch questi sistemi di informazione sono interessanti essi sono dinfluenza nella misura in cui lentit o le entit interessate non hanno fatto un uso del tutto efficiente del catalizzatore, e quindi, invece di accettare ci che potremmo chiamare i momenti o periodi negativi o retrogradi senza avere percezioni inappropriate, manifestano la distorsione verso il mantenimento di queste distorsioni per liberarsi del catalizzatore non utilizzato. Deve essere notato che su questentit sta continuando un attacco psichico, sebbene esso sia al momento effettivo solo nelle distorsioni fisiche verso il dolore. Possiamo suggerire che riveste sempre un certo interesse osservare le istruzioni, sia dei cicli che delle influenze planetarie e cosmiche, a guisa di mappa, in cui possibile osservare certe direzioni da prendere o potenzialit. In ogni caso, ricordiamo che questo gruppo costituisce un insieme unitario. Intervistatore: C qualcosa che noi, considerati dunque come gruppo, possiamo fare per ridurre in qualche modo gli effetti dellattacco psichico sullo strumento, ottimizzando in tal modo lopportunit comunicativa? Ra: Sono Ra. Vi abbiamo gi dato tutte le informazioni necessarie allaiuto di questo particolare complesso di mente/corpo/spirito. Non possiamo dire di pi. nostra opinione, che offriamo umilmente, che, vi una rimarchevole armonia degli uni con gli altri, in questa forma particolare di illusione di terza densit, in questo nesso spaziotemporale. Intervistatore: Vorrei ora chiedere qualcosa sugli esercizi di guarigione. La prima domanda : negli esercizi di guarigione concernenti il corpo, quando parli di collegamento fra le discipline del corpo e bilanciamento fra amore e saggezza nelluso del corpo nelle sue funzioni naturali, cosa intendi dire?

Ra: Sono Ra. Parleremo pi brevemente del solito a causa delluso dellenergia trasferita da parte di questo strumento. Se la nostra risposta non sar sufficiente, potrai formulare altre domande. Il complesso corporeo possiede le sue funzioni naturali. Molte di queste hanno a che fare con il s non manifesto, e di solito non sono soggette alla necessit del bilanciamento. Ci sono poi funzioni naturali che hanno a che fare con laltro-s. Fra queste abbiamo il toccare, lamare, la vita sessuale, e tutte le volte in cui la compagnia degli altri richiesta per combattere quel tipo di solitudine costituita dalle funzioni naturali del corpo, che altra cosa rispetto ai tipi di solitudine pertinenti al complesso mentale/emozionale o spirituale. Quando queste funzioni naturali possono essere osservate nella vita quotidiana, ci avviene affinch lamore del s e lamore dellaltro-s possano essere esaminati, in alternativa alla saggezza riguardante luso delle funzioni naturali. Esistono molte fantasie e pensieri isolati che possono essere esaminate fra la vostra gente in riferimento al processo di bilanciamento. Ugualmente, essere bilanciati rappresenta per queste funzioni naturali un ritirarsi dalla necessit a proposito dellaltro-s. Da un lato c un eccesso di amore. Deve essere determinato se si tratta di amore del s, o dellaltro-s, o di entrambi. Daltra parte, c uneccedenza verso la saggezza. bene conoscere il complesso corporeo in modo da renderlo alleato, bilanciato e pronto ad essere adoperato come strumento, di modo ch ogni funzione corporea possa essere usata in complessi di energia sempre pi elevati insieme allaltro-s. Il comportamento non conta, limportante bilanciamento la comprensione di ogni interazione su questo livello con gli altri-s, in modo che sebbene il bilanciamento possa essere amore/saggezza o saggezza/amore, laltro-s visto dal s in una configurazione bilanciata e il s cos libero per il lavoro ulteriore. Intervistatore: La seconda questione invece: potresti dare un esempio di come i sentimenti interessino parti del corpo e le stesse sensazioni corporee? Ra: Sono Ra. praticamente impossibile parlare in generale di questi meccanismi, perch ogni entit di un grado appropriato di anzianit possiede la sua peculiare programmazione. Delle meno consapevoli entit possiamo dire che la connessione apparir spesso casuale, poich il s superiore continua a produrre catalizzatore finch c materia. In ogni individuo programmato le sensitivit sono molto pi attive e, come abbiamo detto, il catalizzatore non adoperato completamente dalla mente e dallo spirito viene fornito al corpo. In tal modo potete vedere in questentit lintorpidimento delle braccia e delle mani, cosa che ci fa comprendere lincapacit di questentit di arrendersi alla perdita di controllo sulla vita. Cos questo dramma viene messo in scena nel complesso di distorsione fisico. Nellintervistatore riscontriamo il desiderio che non sia portato il peso che si porta fornito nellambito della manifestazione fisica del dolore di quei muscoli utilizzati per prendere pesi. Ci che davvero necessario da trasportare come peso la responsabilit preincarnativa che appare molto scomoda. Nel caso del copista osserviamo la stanchezza e lintorpidimento delle sensazioni derivanti dal mancato uso del catalizzatore designato per sensibilizzare questentit, allo scopo di farle abbandonare influssi significativi o complessi di distorsione non familiari del livello mentale,

emozionale e spirituale. Nel momento in cui lintorpidimento si rimuove dai complessi pi elevati o pi responsabilizzati le distorsioni del complesso corporeo svaniranno. Quanto detto vale anche per gli altri esempi. Vorremmo far notare in questo momento che luso totalmente efficace del catalizzatore sul vostro piano estremamente raro. Intervistatore: Potresti dirmi come fai a darci informazioni su questo senza violare la prima distorsione della Legge della Confusione? Ra: Sono Ra. Ognuno di costoro gi consapevole di questa informazione. Ogni altro lettore pu estrarre il cuore del significato da questa discussione senza concentrare il proprio interesse sulle fonti di questi esempi. Se ciascuno non fosse del tutto consapevole di queste risposte noi non potremmo parlare. interessante il fatto che in molte delle tue domande tu chiedi conferme piuttosto che informazioni. Questo accettabile per noi. Intervistatore: Tutto ci mette in evidenza il punto relativo ai propositi fatti per lincarnazione fisica, credo. E questo avviene per raggiungere una convinzione attraverso i propri processi mentali come soluzione ai problemi e la comprensione in una situazione completamente libera senza nessuna prova o qualcosa di ci che si considera prova, per quanto la parola prova sia in s molto ristretta e limitante. Puoi espandere il mio concetto? Ra. Sono Ra. La tua opinione eloquente sebbene contenga qualcosa di confuso nelle sue connessioni tra la libert espressa dalla conoscenza soggettiva e la libert espressa dallapprovazione soggettiva. Vi una significativa differenza fra le due. Questa non una dimensione di conoscenza, neppure dal punto di vista soggettivo, a causa della mancanza di una visuale superiore del cosmico e degli altri afflussi connessi ad ogni situazione che produce il catalizzatore. Lapprovazione soggettiva di ci che al momento e il ritrovare amore entro questo momento costituisce la pi grande libert. Ci che noto come conoscenza soggettiva senza prova , in alcuni casi, un amico ben misero, perch in caso di anomalie non importa quanta informazione depositata, e ci per le distorsioni che formano la terza densit. Intervistatore: La terza domanda che avrei da porre la seguente: puoi fornire qualche esempio di polarit corporea? Ra: Sono Ra. Nel corpo esistono molte polarit che si riferiscono al bilanciamento dei centri di energia dei vari corpi dellentit non manifestata. bene esplorare queste polarit per lavorare sulla guarigione. Ogni entit, naturalmente, costituisce una porzione polarizzata di un altro-s. Intervistatore: Lultima domanda consiste ora nel chiedere questo: sembra che gli esercizi di bilanciamento propri a tutte le sensazioni corporee consistano in una sorta di inattivit come la meditazione o la contemplazione. corretto?

Ra: largamente scorretto. Il bilanciamento richiede uno stato meditativo per realizzare il lavoro da fare. Ma il bilanciamento della sensazione ha a che vedere con unanalisi della sensazione, con particolare riguardo per qualunque inclinazione sbilanciata fra amore e saggezza o fra positivo e negativo. Quindi, qualunque cosa manchi in una sensazione bilanciata, come in tutto ci che bilanciato, pu giungere allessere dopo che la sensazione ricordata e richiamata in tutti i dettagli che possano sommergere i sensi. Intervistatore: Puoi dirmi perch importante per il meccanismo di lavoro essere cos accuratamente allineati, in particolare in riferimento allo strumento? Inoltre, come mai anche un semplice incresparsi del foglio sotto lo strumento provoca problemi con la ricezione di Ra? Ra: Sono Ra. Tenteremo una spiegazione. Questo contatto avviene in una banda limitata. Lo strumento altamente sensitivo. Per questo abbiamo facile accesso in esso e possiamo adoperarlo ad un livello progressivamente soddisfacente. In ogni caso, la condizione di trance, potremmo dire, non una cosa senza conseguenze per questo strumento. Perci, larea attorno allingresso dentro il corpo fisico di questo strumento deve essere mantenuta pulita allo scopo di evitare scomodit allo strumento, specialmente nel momento in cui esso riprende possesso del suo corpo. I meccanismi di lavoro forniscono agli input sensoriali dello strumento le visualizzazioni mentali necessarie allinizio della trance. Laccurato allineamento di queste cose importante per il gruppo energetico per il fatto che esso come un promemoria per quel gruppo di supporto che si trova nelle circostanze di lavoro. I comportamenti ritualistici sono leve di comando per molte energie del gruppo di supporto. Potreste aver notato che, pi energie sono state usate per il lavoro, pi il numero dei rituali stato stato incrementato per raggiungere da tali azioni un effetto pi a lungo termine. Tutto ci non serve ad aiutare un altro gruppo, in quanto stato designato per questo particolare sistema di complessi di mente/corpo/spirito e specialmente questo strumento. C ancora abbastanza energia trasferita per una domanda pi lunga. Non desideriamo esaurire lo strumento. Intervistatore. Allora chieder quanto segue. Potresti illustrarmi lo scopo dei lobi frontali del cervello e le condizioni necessarie per la loro attivazione? Ra: Sono Ra. Diremo che i lobi frontali hanno un uso molto maggiore in quarta densit La condizione mentale/emotiva primaria di questampia area del cosiddetto cervello la gioia o lamore nel senso creativo. Cos le energie di cui abbiamo discusso in relazione elle piramidi: tutto ci che riguarda la guarigione, linsegnamento, la costruzione e lenergizzazione, va riscontrato in questarea. Questa larea cui bussa ladepto. Questa larea che, lavorando attraverso il tronco e le radici della mente, si mette in contatto con lenergia intelligente e, attraverso questo portale, linfinito intelligente. Ci sono altre brevi domande prima di lasciare questo strumento? Intervistatore: Solo se c qualcosa che possiamo fare per mettere lo strumento pi a suo agio o migliorare il contatto.

Ra: Sono Ra. Questo strumento ha qualcosa di distorto, ma ogni cosa sta andando bene. Siete coscienziosi. Vi ringraziamo perch continuate ad osservare gli allineamenti ed richiesto che su ogni livello venga mantenuta questa meticolosit, perch questo manterr il contatto. Sono Ra. VI lascio nellamore e nella luce delluno infinito Creator. Andate, dunque, amici miei, rallegrandovi nel potere e nella pace delluno infinito Creatore. Adonai.

Sessione 62 13 luglio 1981 Ra. Sono Ra. Vi do il benvenuto nellamore e nella luce delluno infinito Creatore. Prima di iniziare vorremmo chiedere di fare un cerchio attorno allo strumento iniziando a camminare lungo questo cerchio; quindi ogni persona del gruppo di supporto espiri con forza in prossimit della testa dello strumento, a circa due piedi e mezzo di distanza da essa, e, infine, riprenda a camminare in circolo attorno allo strumento. (viene fatto cos come suggerito) Ra. Sono Ra. Apprezziamo la vostra gentile collaborazione. Per favore, riposizionate lallineamento di perpendicolarit e dopo potremo iniziare. (viene fatto cos come suggerito) Ra. Sono Ra. Stiamo comunicando. Intervistatore: Potresti dirmi cosa era sbagliato o ha causato la necessit di mettersi a camminare nuovamente in circolo nonch il proposito di espirare? Ra: Sono Ra. Questo strumento si trovava sotto uno specifico attacco psichico mentre si iniziava il lavoro. Si verificava una leggera irregolarit nelle parole verbalizzate dai vostri meccanismi del complesso vibratorio sonoro durante il camminare protettivo del circolo. La nostra entit giunta a questa apertura e ha iniziato a lavorare presso lo strumento che ora si trova in stato di trance, come voi lo definite. Questo strumento si trovava completamente immerso nelle distorsioni del complesso fisico. In questo modo il circolo viene correttamente percorso. Il soffio di rettitudine serve ad espellere il pensiero-forma e cos il circolo pu essere di nuovo percorso. Intervistatore: Di che tipo di pensiero-forma si trattava, o qual la sua derivazione? Ra. Sono Ra. Questo pensiero-forma faceva parte di Orione. Intervistaore: Lattacco ha avuto successo nel suo proposito di creare ulteriori distorsioni nel complesso fisico dello strumento? Ra. Sono Ra. corretto. Intervistatore: Di che tipo di distorsione si tratta?

Ra. Sono Ra. Questo pensiero-forma cercava di mettere fine allincarnazione di questo strumento per mezzo delle distorsioni renali, le quali, sebbene corrette allinterno dello spazio/tempo, sono vulnerabili per chi sa come separare la matrice tempo/spazio e le distorsioni spazio/tempo che, una volta rimosse, sono vulnerabili come prima della guarigione. Intervistatore: Quali effetti negativi ci sono stati? Ra: Sono Ra. Vi sar qualche difficolt. Comunque, siamo fortunati per il fatto che questo strumento stato sempre ben aperto e incanalato verso di noi. Non fossimo stati in grado di raggiungere questo strumento e istruirvi, ben presto il veicolo fisico di questo strumento si sarebbe rivelato inutilizzabile. Intervistatore: Questo attacco potr provocare ulteriori effetti sul veicolo fisico dello strumento? Ra: Sono Ra. Questo difficile da dire. Siamo dellopinione che non ci saranno danni durevoli o distorsioni. Il guaritore stato efficace, e la connessione, nel ridare nuova forma a queste distorsioni renali, lo stata altrettanto. A questo punto interviene una questione riguardante due forme dei residui che voi potreste chiamare una formula magica o un incantesimo; le distorsioni del guaritore contro il tentativo dovuto alle distorsioni di Orione; da un lato, le distorsioni del guaritore, piene damore; dallaltro, quelle di Orione, altrettanto pure nella separazione. Sembra che vada tutto bene, eccetto qualche possibile disagio, che cureremo qualora dovesse persistere. Intervistatore: stata unentit di Orione a pianificare lapertura effettuata sul circolo protettivo? Si trattava di uno specifico piano per creare unapertura, o si trattava di qualcosa avvenuta per caso? Ra: Sono Ra. Questa entit, per come la vostra gente pu valutare, stava cercando una finestra di opportunit. La parola che ha fallito era una possibile occorrenza e non qualcosa di pianificato. Possiamo suggerire che nel futuro, per come voi misurate lo spazio/tempo, nel momento di iniziare un lavoro, dovreste fare attenzione affinch lo strumento sia sottoposto ad osservazione per qualunque circostanza. Cos se il circolo viene percorso con qualche imperfezione, sar bene ripetere immediatamente loperazione. Anche lemissione di fiato appropriata, sempre alla sinistra. Intervistatore: Potresti approfondire questo argomento dellemissione di fiato? Non sono sicuro di capire cosa intendi. Ra: Sono Ra. La ripetizione di ci che stato ben eseguito in questa sessione di lavoro raccomandabile qualora il circolo venga percorso in una configurazione al di sotto di quella appropriata. Intervistatore: Mi sembra, tuttavia, che tu abbia menzionato lemissione di fiato alla sinistra. Potresti dirmi il significato di ci?

Ra: Sono Ra. come avete appena fatto, nel momento in cui il fiato mandato sopra la testa dello strumento si spostato dalla parte destra a quella sinistra. Intervistatore: C qualcosa che possiamo fare per lo strumento nel momento in cui esce dalla trance, allo scopo di proteggerla da questo attacco? Ra: Sono Ra. Non si tratta di una cosa lunga. Potete fare attenzione a scorgere se le distorsioni persistono, e vedere se i guaritori appropriati sono stati messi in contatto con questo complesso di mente/corpo/spirito nelleventualit che la difficolt persista. Pu darsi di no. Questa battaglia stata effettuata anche adesso. Ognuno pu consigliare lo strumento di continuare il suo lavoro come sottolineato precedentemente. Intervistatore: Chi dovrebbero essere i guaritori appropriati, e come possiamo metterli in contatto con lo strumento? Ra. Sono Ra. Ce ne sono quattro. Dal momento che le difficolt si sono concentrate sulla distorsione del corpo, colui conosciuto come (nome del guaritore spirituale) e colui conosciuto come (nome del guaritore spirituale) possono lavorare sul complesso corporeo dello strumento per mezzo delle pratiche che si stanno sviluppando in ognuna delle entit. Dovesse persistere la distorsione, colui conosciuto come (nome del guaritore allopatico) dovr essere incontrato. Dovesse continuare la difficolt dopo aver passato il punto dei vostri cicli chiamato due settimane, colui conosciuto come (nome del guaritore allopatico) dovr essere incontrato. Intervistatore: Lo strumento dovr conoscere lidentit di queste persone, (nome) e (nome)? Io non so chi essi siano. Ra: Sono Ra. Questo corretto. Intervistatore: quello tutto ci che noi possiamo fare per aiutare lo strumento? Ra. Sono Ra. Questo corretto. Possiamo osservare che le armonie e le relazioni sociali che prevalgono abitualmente in questo gruppo creano un ambiente favorevole affinch ognuno svolga il proprio lavoro. Intervistatore: Quale priorit, direi quasi, assegna il gruppo di Orione alla riduzione dellefficacia o eliminazione di questo gruppo, in riferimento alle attivit sul pianeta Terra in questo momento? Puoi parlare di questo? Ra. Sono Ra. Questo gruppo, come tutti i canali positivi e gruppi di supporto, costituisce un obiettivo di alta priorit per il gruppo di Orione. Le distorsioni corporee di questo strumento sono le distorsioni pi facilmente scioglibili in grado di dissolvere il complesso mente/corpo/spirito qualora il gruppo di Orione abbia successo nella sua impresa; questo particolare gruppo si trova ad aver imparato a manifestare compattezza nei modelli vibratori del complesso mentale e spirituale. In altri canali le crepe nella compattezza possono essere maggiormente evidenti. Intervistatore: Far unaffermazione e mi dirai se corretta. Il gruppo di Orione ha lobiettivo di portare a raccolta le entit polarizzate verso il servizio a s stessi, facendo il pi grande raccolto possibile. Questo raccolto contribuir a costruire il loro potenziale o la loro abilit di lavorare in piena consapevolezza come data dalla distorsione della Legge dellUno chiamata la legge dei Quadrati o Raddoppio. corretto?

Ra. Sono Ra. Questo corretto. Intervistatore: Ci sono altri gruppi, fra coloro orientati al servizio verso s stessi, che sono collegati con coloro della costellazione di Orione, per esempio coloro della Croce del Sud, i quali stanno al momento lavorando per lo stesso tipo di raccolto in riferimento alla Terra? Ra: Sono Ra. Coloro che tu menzioni della Croce del Sud sono membri del gruppo di Orione. Non si accorda, diremmo, alle espressioni comprensibili, che un gruppo i cui membri provengono da varie galassie possa essere identificato con un solo nome. Comunque, questi complessi di memoria collettiva planetaria della cosiddetta costellazione di Orione hanno il comando e controllano cos gli altri membri. Dovete ricordare che nel pensiero negativo esiste sempre un ordine nel dominio, potremmo dire, e nella separazione agisce potere contro potere. Intervistatore: Nel creare sulla Terra un raccolto di entit orientate negativamente il pi ampio possibile, allora, il complesso di memoria collettiva proveniente da Orione guadagna in forza. corretto ritenere che questa forza appartenga alla forza totale del complesso, cosicch lordine di dominio rimane approssimativamente lo stesso, e che coloro i quali si trovano in cima guadagnano in forza in riferimento alla forza totale del complesso di memoria collettiva? corretto questo? Ra: Sono Ra. Questo corretto. Al pi potente vanno pi grandi quantit di polarit. Intervistatore: Adesso stiamo parlando di un gruppo di quarta densit? Ra: Sono Ra. Nel gruppo di Orione ci sono membri di quarta densit e pochi di quinta. Intervistatore: Allora la sommit dellordine di dominio appartiene alla quinta densit? Ra. Sono Ra. corretto. Intervistatore: Qual lobiettivo? Chi il leader, qualcuno allestrema sommit dellordine di dominio in quinta densit del gruppo di Orione? Vorrei capire la sua filosofia in riferimento ai suoi obiettivi e piani per ci che potremmo chiamare il futuro, o anche il suo futuro. Ra. Sono Ra. Questo pensiero non ti risulter troppo strano. Perci, possiamo parlare attraverso le densit di come il vostro pianeta possiede delle azioni orientate negativamente verso il dominio in questo nesso spaziotemporale. La prima entit negativa di quinta densit, qualora orientata verso il mantenimento della coesione come complesso di memoria sociale, pu nella sua libera volont determinare che il percorso verso la saggezza risiede nella manipolazione di tutti gli altri-S sentiti come esclusiva propriet. Pertanto, in virt delle sue abilit nella saggezza, pu diventare il leader delle essenze di quarta densit che si trovano al di sotto della strada della saggezza, per mezzo dellesplorazione delle dimensioni dellamore del s e della comprensione del s. Queste entit di quinta densit vedono la creazione come qualcosa che deve essere messa in ordine. Occupandosi di un piano come quello del raccolto di terza densit, si vedr il meccanismo della chiamata pi chiaramente e si avranno molte meno distorsioni verso il profitto o la manipolazione per mezzo del pensiero, che sono tutte cose date alle entit negativamente

orientate, sebbene nel permettere che questo accada e nel mandare meno entit dotate di saggezza a compiere questo lavoro, nessun tipo di successo arride ai leaders. La quinta densit vede le difficolt evidenziate dalla luce e in questo modo dirige le entit di questa vibrazione verso la ricerca di obiettivi di opportunit come questo. Se le tentazioni di quarta densit, potremmo dire, verso la distorsione dellego, etc, non hanno successo, allora lentit di quinta densit ragiona in termini di rimozione della luce. Intervistatore: Quando unentit di Orione che ci sta aspettando per cercare lopportunit di attaccarci, puoi descrivere il suo metodo di arrivare fin qui, a che cosa essa assomiglia, e quali segni la preannunciano? So che probabilmente questo non sar troppo importante, ma potrebbe darmi un piccolo insegnamento su ci di cui stiamo parlando. Ra: Sono Ra. Le entit di quinta densit sono essenze molto luminose, per come potete comprendere il tipo di veicolo fisico. Le entit di quinta densit sono molto affascinanti da vedere secondo il vostro standard di bellezza. Ci che utilizzato il pensiero, perch unentit di quinta densit deve verosimilmente aver imparato una tale disciplina. Non c praticamente quasi nessun modo di riuscire a percepire una simile entit, in quanto, a differenza delle entit negative di quarta densit, quelle di quinta camminano con passo veloce come la luce. Questo strumento ha sofferto fortemente il freddo nel passato ciclo diurno, ed ha trascorso molto pi tempo del normale entro un clima che ad ognuno di voi sembrerebbe estremamente caldo. Tutto ci non stato percepito consciamente dallo strumento, ma labbassamento della temperatura soggettiva un segno della presenza di unentit negativa, o non-positiva, o debordante. Questo strumento ha fatto menzione di una sensazione di disagio, ma stato nutrito da questo gruppo ed stato in grado di superarla. Non si trattato di qualcosa di fortuito, tutto doveva andar bene perch avete imparato a vivere nellamore e nella luce, senza dimenticarsi delluno infinito Creatore. Intervistatore: Allora stata unentit di quinta densit che ha operato lattacco allo strumento, vero? Ra: Sono Ra. Questo corretto. Intervistatore: Non insolito allora che unentit di quinta densit si sia, oserei dire, disturbata a fare questo anzich mandarne una di quarta come fedele servitrice? Ra: Sono Ra. corretto. Quasi tutti i canali e i gruppi positivi possono essere diminuiti nella loro positivit, o resi meno utili per mezzo di ci che potremmo definire le tentazioni offerte dalle forme-pensiero negative di quarta densit. Esse possono suggerire molte distorsioni nei riguardi di informazioni specifiche, verso il rigonfiamento del s, verso linerpicarsi allinterno di organizzazioni politiche, sociali o fiscali. Queste distorsioni allontanano dallobiettivo della Fonte Infinita dellUno di amore e luce, della quale tutti noi siamo messaggeri umili e consapevoli che, da noi stessi, non siamo che una infinitesima porzione del Creatore, una piccola parte di una magnificente interezza di infinita intelligenza.

Intervistatore: C qualcosa che lo strumento potrebbe fare o che noi potremmo fare per lei, al fine di eliminare i suoi problemi, nel momento in cui sta continuamente subendo le sensazioni di freddo dovute agli attacchi? Ra: Sono Ra. Si. Intervistatore: Puoi dirmi che cosa potremmo fare? Ra. Sono Ra. Potreste essere tentati di desistere dal vostro fungere da canali per lamore e la luce delluno infinito Creatore. Intervistatore: C qualcosa che non ho ben compreso che possiamo fare per aiutare lo strumento prima, durante e dopo una sessione, e in generale, sempre? Ra: Sono Ra. Lamore e la devozione di questo gruppo fanno s che esso non manchi di nulla. Siate in pace. Per questo c un pedaggio da pagare, e lo strumento disposto a farlo, viceversa noi non avremmo la possibilit di parlare. Rimanete, allora, in quella pace e in quellamore e fate secondo la vostra volont, secondo i vostri desideri, secondo i vostri sentimenti. Ponete fine allansia nel momento in cui essa compare. lamore il grande guaritore delle distorsioni. Intervistatore: Ho adesso una domanda che la scorsa notte non sono riuscito a impostare correttamente per conto di (nome). Ha a che fare con le vibrazioni delle densit. Capisco che la prima densit formata da profonde vibrazioni atomiche che si trovano nello spettro rosso, la seconda nellarancione, ecc. Devo dedurre che le vibrazioni profonde del nostro pianeta si trovano ancora nel rosso e che le essenze di seconda densit si trovano ancora nellarancione in questo preciso spazio/tempo, e che ogni densit per come esiste sul nostro pianeta ora possieda una differente vibrazione profonda, oppure tutto questo non corretto? Ra: Sono Ra. preciso e corretto. Intervistatore: Allora le vibrazioni di quarta densit giungono nei modi che il pianeta pu sopportare rispetto alle vibrazioni profonde di entit di quarta densit. Il pianeta si trover ancora nella vibrazione profonda di prima densit, e ci saranno in esso entit di seconda densit con vibrazioni di seconda densit, e ancora ci saranno entit di terza densit entro vibrazioni di terza densit? Ra: Sono Ra. Questa sar lultima domanda completa di questa sessione. Vi energia ma le distorsioni dello strumento ci suggeriscono che sarebbe meglio abbreviare questa sessione, con il vostro permesso. Intervistatore: Si. Ra. Dovete vedere la Terra, come la chiamate, come composta da sette Terre: ci sono rosso, arancione, giallo, e presto ci sar un luogo vibratorio completo di colore verde per le entit di quarta densit che chiameranno Terra. Durante lesperienza di quarta densit, a causa della mancanza di sviluppo delle entit di quarta densit, la sfera planetaria di terza densit non sar pi adatta ad essere abitata dal momento che le entit di quasi-quarta densit non sapranno precisamente come mantenere lillusione che la quarta densit non pu essere vista o determinata per mezzo di nessuno strumento appartenente alla terza densit.

Cos, in quarta densit i nexi di energia rosso, arancione e verde del vostro pianeta saranno attivati mentre il giallo si trova in potenziamento insieme al blu e allindaco. Possiamo ora rispondere qualora ci fossero delle brevi domande. Intervistatore: C qualcosa che possiamo fare per mettere lo strumento pi a proprio agio o migliorare il contatto? Ra: Sono Ra. Va tutto bene. Siete stati molto coscienziosi. Sono Ra. Vi lascio, amici, nella gloria dellamore e nella luce delluno infinito Creatore Sessione 63

18 Luglio 1981 Sessione 63 Ra Sono Ra. Vi saluto nellamore e nella luce dellUno Infinito Creatore. Stiamo comunicando. Intervistatore Puoi darmi indicazioni sulle condizioni dello strumento? Ra - Sono Ra. Le energie vitali di questo strumento sono distorte, fatto normale nel suo complesso mente/corpo/spirito. Il complesso corporeo distorto a causa di un attacco psichico nellarea dei reni e nel tratto urinario. C anche una persistente distorsione dovuta a ci che chiamate artrite. Devi aspettarti questo attacco come costante poich questo strumento stato sotto osservazione per un certo periodo di tempo da forze orientate negativamente. Intervistatore E necessario che lo strumento vada in bagno pi volte prima della sessione, a causa di questo attacco? Ra Sono Ra. In genere questo non corretto. Lo strumento sta eliminando dal complesso corporeo le distorsioni lasciate dal materiale usato per contattarvi. Ci possono essere delle varianti, qualche volta inizia prima del contatto, altre volte dopo. In questo particolare lavoro questa entit sta facendo esperienza delle suddette difficolt, a causa dellintensificarsi di questa particolare distorsione. Intervistatore So che hai gi risposto a questa domanda ma sento che mio dovere, adesso, chiederlo ogni volta, in caso ci fosse qualche nuovo sviluppo; in questo caso, c qualche cosa che possiamo fare e che non stiamo facendo, per ridurre gli effetti dellattacco psichico allo strumento? Ra Sono Ra. Continuate con amore e pregate e ringraziate il Creatore. Esaminate il materiale precedente. Amore il grande protettore. Intervistatore Puoi darmi una definizione di energia vitale?

Ra Sono Ra. Energia vitale il complesso di livelli energetici di mente/corpo/spirito. Diversamente dallenergia fisica, essa richiede i complessi integrati e vibrati in modo utile. La facolt della volont, in unampiezza variabile, pu riposizionare lenergia vitale mancante in questo strumento, come accaduto nella trascorse sessioni, secondo la vostra misura del tempo. Questo non raccomandabile. In questo momento, comunque, le energie vitali sono ben nutrite in mente e spirito, mentre lenergia fisica del corpo, allinterno e allesterno, sia ora bassa. Intervistatore - Mi esprimo correttamente se dico che lenergia vitale una funzione della consapevolezza o inclinazione dellentit, in riferimento alla sua polarit o unit generale con il Creatore o il Creato? Ra - Sono Ra. In un senso non specifico possiamo affermare la correttezza delle tue affermazioni. Lenergia vitale pu essere vista come lamore profondo per la vita e le esperienze vitali come la bellezza della Creazione e lapprezzamento degli altri S e le distorsioni del vostro operare nella bellezza come co-Creatori. Senza questa energia vitale, la pi piccola distorsione nel complesso fisico porta alla malattia e alla morte. Con questo amore o energia vitale o eln [slancio], lentit pu continuare anche se il complesso corporeo gravemente disturbato. Intervistatore Vorrei continuare con le domande a proposito del fatto che nella 4a densit le energie del rosso, dellarancio e del verde sono attive, quelle del giallo e del blu sono potenziali. Adesso, abbiamo attive energie verdi. Sono state attivate negli ultimi 45 anni. Chiedo del periodo di transizione in cui le energie verdi sono totalmente attive e quelle gialle in potenza. Che cosa perderemo, quando le gialle passeranno dalla attivazione alla potenzialit e che cosa otterremo, quando quelle verdi saranno totalmente attive e qual il processo che avviene? Ra Sono Ra. E fuorviante parlare in termini di perdita e ottenimento quando si ha a che fare con largomento del termine di un ciclo e linizio del ciclo del raggio verde nella vostra sfera. Deve essere ben impresso nella vostra facolt intellettiva che c ununica creazione in cui non c perdita. Ci sono cicli successivi affinch le entit sperimentino. Adesso possiamo indirizzarci verso il vostro quesito. Quando il ciclo del raggio verde o la densit damore e comprensione inizia a prendere forma, il piano del raggio giallo o Terra, di cui adesso gioite nelle vostre danze, cesser di essere abitato, per qualche periodo del vostro spazio/tempo, che sar quello spazio/tempo necessario alle entit della 4a densit per imparare a difendere le proprie densit da ci che hanno appreso nella 3a. Dopo questo periodo verr il tempo in cui la 3a densit potr di nuovo aver corso nella sfera del raggio giallo. Nel frattempo unaltra sfera si sta formando, ampiamente congiunta con il raggio giallo. Questa sfera di 4a densit coesiste con la 1a, la 2a e la 3a. E di natura pi densa dovuta agli aspetti atomici del materiale del suo centro ruotante. Abbiamo gi parlato di questo. Le entit di 4a densit che incontrate in questo spazio/tempo sono di 4a densit dal punto di vista dellesperienza ma sono incarnate in veicoli meno densi, per il desiderio di esperienze e di aiuto alla nascita della 4 densit su questo piano. Dovreste aver notato che le entit di 4 densit hanno sovrabbondanza di compassione. Intervistatore Attualmente abbiamo, nellincarnazione di 3a densit su questo piano, quelle entit di 3a densit del pianeta Terra, che sono state qui per un certo numero di incarnazioni,

le quali saranno promosse in tre modi diversi: alcune polarit positive, rimanendo nellesperienza della 4a densit su questo pianeta quelle negative raccoglibili andando su altri pianeti, e le rimanenti non raccoglibili nella 3a densit andando su un altro pianeta di terza densit. In aggiunta a queste entit posso dire che qui abbiamo alcune entit gi pronte da altri pianeti di terza densit che sono venute qui e che sono incarnate in forma di 3a densit per poter fare la transizione con questo pianeta nella 4a densit, oltre agli Erranti. E corretto questo? Ra - Sono Ra. E corretto in linea di massima ad esclusione di un piccolo punto. Le entit raccolte rimarranno in questa influenza planetaria ma non su questo piano. Intervistatore Credo che tu abbia detto che ci sono approssimativamente 60 milioni di Erranti, qui, adesso. E esatta la mia memoria? Ra Sono Ra. E approssimativamente corretto. La cifra leggermente in eccesso. Intervistatore Questo numero include le entit raccolte venute su questo pianeta per fare lesperienza di 4a densit? Ra Sono Ra. No. Intervistatore Approssimativamente, quante sono qui, adesso, le entit provenienti da altri pianeti, pronte per lesperienza di passaggio dalla 3a alla 4a densit? Ra Sono Ra. Possiamo dire che un fenomeno recente e il numero non supera le 35.000 entit. Intervistatore - Adesso queste entit sono incarnate in un corpo vibrante alla 3a densit. Sto cercando di capire come avviene questa transizione dalla 3a alla 4a densit. Prendo lesempio di una di queste entit di cui stiamo parlando, si trova attualmente in un corpo di 3a densit; crescer e sar necessario che muoia al corpo della 3a densit e si reincarni in un corpo della 4a per effettuare questa transizione? Ra Sono Ra. Queste entit sono quelle incarnate con ci che voi chiamate doppio corpo in attivazione. E stato notato che le entit nate in questa esperienza di 4a densit, si pu dire facciano esperienza di una grande capacit percettiva di connessione e dell uso delle energie spirituali durante la gestazione. Questo dovuto alla necessit di manifestare il doppio corpo. Possiamo dire che questo corpo di transizione sia quello che pu apprezzare i complessi vibratori di 4a densit e laumento di intensit senza essere accompagnato dalla distruzione del corpo di 3a densit. Possiamo dire che se una entit di 3a densit fosse elettricamente consapevole della 4a densit in maniera completa, i campi elettrici di 3a densit scomparirebbero a causa dellincompatibilit. Per rispondere alla tua domanda sulla morte: queste entit moriranno secondo le necessit della 3a densit. Intervistatore Stai dicendo che il corpo di 3a densit, per la transizione dalla 3a alla 4a densit, con la doppia attivazione dei corpi, deve passare attraverso il processo che noi chiamiamo morte. E corretto? Ra - Sono Ra. La combinazione di corpi di 3a e 4a densit morir secondo le necessit del complesso di distorsione mente/corpo/spirito di 3a densit. Possiamo rispondere al nucleo

della tua domanda facendoti notare che lo scopo di tale attivazione combinata di corpo/mente/spirito che tali entit, in qualche modo coscientemente consapevoli delle comprensioni della 4a densit e della 3a densit non sono in grado di ricordare a causa della cancellazione della memoria. Cos lesperienza di 4a densit pu essere iniziata con lattrazione verso una entit orientata verso il servizio agli altri, in un coinvolgimento nella 3a densit e offrendo il proprio amore e la propria compassione. Intervistatore Lo scopo del passaggio verso la Terra prima del completo ricambio pu essere per lesperienza da accumulare prima del processo di raccolta? Ra - Sono Ra. E corretto. Queste entit non sono Erranti, nel senso che questa sfera planetaria la loro casa in 4a densit. Comunque, lesperienza di questo servizio ottenuta solo da quelle entit raccolte in 3 densit che han dimostrato un notevole orientamento verso il servizio agli altri. E un privilegio avere il permesso in questa precoce incarnazione poich ci sono molti in servizio verso gli altri in questo raccolto. Intervistatore Ci sono molti bambini che hanno dimostrato di piegare mentalmente i metalli, questo un fenomeno di 4adensit. Quindi, questi bambini potrebbero essere il tipo di entit di cui parli? Ra Sono Ra. Questo corretto. Intervistatore La ragione per cui essi possono fare ci, mentre gli Erranti di 5a densit, che sono qui, non ci riescono, pu essere il fatto che essi hanno in attivazione il corpo di 4a densit? Ra Sono Ra. E corretto. Gli Erranti sono attivati in corpo/mente/spirito di 3a densit e sono soggetti a dimenticare tale fatto che pu essere penetrato con meditazione metodica a lavoro su se stessi. Intervistatore Ritengo che la ragione per questo sia per prima cosa il fatto che le entit potenzialmente raccoglibili di 3 densit che di recente son venute qui, sono venute abbastanza tardi, tanto da non poter effettuare la polarizzazione attraverso i loro insegnamenti. Non sono in grado di interferire sulla prima distorsione perch attualmente sono bambini e non saranno grandi abbastanza per poter avere effetto su qualsivoglia polarizzazione, prima che la transizione sia avvenuta. Comunque gli Erranti venuti qua, sono pi grandi e hanno una pi grande abilit nellinterferire sulla polarizzazione. Devono agire come se la funzione della loro abilit fosse penetrare il processo del dimenticare per poter essere presenti alla prima distorsione. E esatto? Ra Sono Ra. E perfettamente esatto. Intervistatore Mi sembra che alcune delle entit raccoglibili di 3 densit siano, comunque, relativamente vecchie, dal momento che so di alcune persone che piegano metalli le quali hanno pi di 50 anni, ed altri sono oltre i trenta. Ci sono altre entit che sanno piegare metalli per altre ragioni oltre allattivazione dei due corpi? Ra Sono Ra. E corretto. Qualsiasi entit, sia per caso che per accurato disegno, che sia in grado di penetrare il sistema intelligente di energia, pu usare la forza modellante di questa energia.

Intervistatore Ora, dal momento che questa transizione continua verso lattivazione di 4 densit, per poter abitare questa sfera di 4 densit, sar necessario per tutti i corpi di 3 densit di passare attraverso il processo che abbiamo definito morte. E corretto? Ra - Sono Ra. E corretto. Intervistatore Attualmente ci sono abitanti di questa sfera di 4 densit che son gi passati attraverso questo processo? Ra Sono Ra. Possiamo dire che corretto solo relativamente al passato recente. Intervistatore Ne deduco che questa popolazione provenga da altri pianeti, dal momento che la raccolta non ancora avvenuta su questo. Provengono da pianeti dove la raccolta gi avvenuta, vero? Ra Sono Ra. Questo corretto. Intervistatore Ci sono entit visibili a noi? Posso vederne qualcuna? Camminano su questa superficie? Ra Sono Ra. Ne abbiamo gi parlato. Queste entit sono in doppio corpo, attualmente. Intervistatore Scusami se sono cos stupido su questo argomento ma questo particolare concetto piuttosto difficile da comprendere per me. Mi dispiace ma mi viene da porti domande poco perspicue, ma devo poter comprendere completamente e, comunque, non penso di poterlo comprendere mai del tutto, o almeno averlo un tantino pi chiaro. Quindi, se la sfera di 4 densit attivata viene generata energia di calore. Presumo che questa energia calda sia generata solo nella sfera di 3 densit. corretto? Ra Sono Ra. Questo corretto. Le distorsioni esperienziali in ogni dimensione sono notevoli. Intervistatore - Quindi, in un certo tempo nel futuro, la sfera di 4 densit sar completamente attivata. Qual la differenza tra attivazione completa e parziale per questa sfera? Ra - Sono Ra. A quel tempo, gli influssi cosmici condurranno verso il nucleo verde, saranno formate particelle e sar formato materiale di quella natura. Comunque, a quel tempo ci sar un misto di raggi giallo e verde,, necessari per la nascita di complessi mente/corpo/spirito. Alla piena attivazione della densit del raggio verde damore, la sfera planetaria sar solida ed abitabile e la nascita che avra luogo sar stata trasformata attraverso il processo temporale, per cos dire, verso un appropriato tipo di veicoli, per apprezzare completamente il coinvolgimento planetario in 4 densit. In questa fase il raggio verde esister ancora pi ampiamente in tempo/spazio pi che in spazio/tempo. Intervistatore Puoi descrivere la differenza di cui parli tra tempo/spazio e spazio/tempo? Ra Sono Ra. Per il bene della vostra comprensione useremo una sorta di definizione di piani di lavoro interiori. C una gran quantit di sottigliezza in questo complesso di suono vibrazionale, ma forse ci che diremo, di per s potr soddisfare il vostro attuale bisogno.

Intervistatore Vorrei fare questa precisazione. Correggimi. La situazione questa: quando il nostro pianeta riceve unazione spiraliforme dalla galassia maggiore, e le spirali del nostro sistema planetario vanno verso la nuova posizione, allora le vibrazioni di 4 densit divengono sempre pi evidenti. Queste vibrazioni atomiche iniziano a creare sempre pi completamente la sfera di 4 densit e i complessi corporei di 4 densit per abitare in quella sfera. E corretto? Ra Sono Ra. E parzialmente corretto. E corretto il concetto della creazione di complessi corporei di densit raggio verde. Questa creazione graduale e avr luogo a cominciare con il vostro veicolo fisico di 3 densit e attraverso i mezzi riproduttivi bisessuali, diventano, attraverso processi evolutivi, i complessi corporei di 4 densit. Intervistatore Quindi, le entit di cui abbiamo parlato, i potenzialmente raccolti che sono stati trasferiti, sono coloro i quali, per mezzo della riproduzione sessuale, creeranno i necessari complessi di 4 densit? Ra - Sono Ra. Gli influssi dei complessi dellenergia del raggio verde creeranno sempre pi condizioni in cui le strutture atomiche delle cellule dei complessi corporei saranno quelle della densit dellamore. I complessi di corpo/mente/spirito che abitano questi veicoli fisici saranno e sono in qualche modo coloro dei quali avete gi parlato e, quando il raccolto sar completo, le entit di questa influenza planetaria saranno raccolte. Intervistatore C una faccia ad orologio, per cos dire, associata allintera galassia, cos che quando girer porter tutte le stelle e i sistemi planetari attraverso la transizione da una densit allaltra? E cos che funziona? Ra Sono Ra. Sei perspicace! Puoi vedere una faccia dorologio tridimensionale o una spirale senza fine che stata predisposta dal Logos, per questo scopo. Intervistatore Comprendo che il Logos non ha programmato leffetto calore nella transizione della nostra 3 densit nella 4. E corretto? Ra Sono Ra. E corretto ad eccezione del libero arbitrio che , naturalmente, pianificato dal Logos, essendo esso stesso una creatura di libero arbitrio. In questo clima una infinit di eventi o condizioni pu avvenire. Non si pu dire che siano pianificate dal Logos ma si pu dire che siano liberamente permesse. Intervistatore Mi sembra che leffetto riscaldamento che sta avvenendo sul pianeta sia analogo ad una malattia del corpo ed abbia come causa primaria la stessa o una analoga configurazione mentale. E corretto? Ra Sono Ra. Questo corretto ad eccezione della configurazione spirituale cos come le inclinazioni mentali della tua gente sono responsabili di queste distorsioni nel complesso corporeo della vostra sfera planetaria. Intervistatore Quando la 3 densit sar disattivata e passer in potenzialit, ci lascer con un pianeta che in 1, in 2 e 4 densit. Allora non saranno attivate vibrazioni di 3 densit sul pianeta. E giusto ritenere che tutte le vibrazioni di 3 densit sul pianeta siano adesso quelle vibrazioni che compongono i complessi corporei di entit quali noi siamo. Il che vuol dire che si tratta della somma totale delle vibrazioni di 3 densit sul pianeta al momento presente?

Ra Sono Ra. Questa lultima domanda della nostra sessione. Questo strumento ha energia sufficiente ma sta cominciando ad entrare in sofferenza. Non vogliamo che questo strumento soffra. Possiamo dire che questo strumento sembra in configurazione migliore nonostante lattacco delle sessioni precedenti. Per rispondere alla tua domanda: non corretto solo nel fatto che oltre ai complessi mente/corpo/spirito della 3 densit ci sono gli artefatti, le forme pensiero e i sentimenti che questi co-Creatori hanno prodotto. Questa la 3 densit Possiamo rispondere a qualche breve domanda mentre ci disponiamo a lasciare questo strumento. Intervistatore Possiamo fare qualcosa per far star meglio lo strumento o migliorare il contatto? Ra Sono Ra. Siete attenti. Va tutto bene. Vi lasciamo, ora, amici, nella gloria dellamore e nella luce dellUno Infinito Creatore. Andate avanti, dunque! Gioite nella forza e nella pace dellInfinito Creatore. Adonai.

RA MATERIAL SESSIONE 64 26 LUGLIO 1981


Ra Sono Ra. Vi saluto nellamore e nella luce dellUno Infinito Creatore. Stiamo comunicando. Intervistatore Per prima cosa, puoi dirmi le condizioni dello strumento? Ra Sono Ra. E come avevo precedentemente detto ad eccezione di una transitoria distorsione che diminuisce il libero fluire dellenergia vitale. Intervistatore Puoi dirmi che cos una distorsione transitoria? Ra Sono Ra. E una informazione marginale. Intervistatore Quindi non faremo altre domande su ci. Puoi spiegare i principi base che stanno dietro al rituale che celebriamo per iniziare il contatto e ci che chiamerei i principi base di magia bianca per la protezione? Ra - Sono Ra. A causa del vostro flusso di domande noi percepiamo lappropriatezza dellinclusione della ricerca sulla distorsione transitoria di energia vitale dello strumento. La causa la propensione al desiderio di espressioni di devozione verso lUno Creatore durante il lavoro di gruppo. Questa entit desiderava ardentemente e consciamente questa protezione, in quanto essa sensibile agli ornamenti di questa espressione, i rituali, i colori e i loro significati, cos come sono stati dati da quel sistema di distorsione che voi chiamate chiesa, il canto di preghiera e la combinazione di preghiera di ringraziamento e soprattutto ci che possiamo considerare il pi magico, lassunzione di quel cibo che non di questa dimensione ma stato trasmutato in nutrimento metafisico, come questa distorsione di espressione chiama la santa comunione. La ragione subconscia, essendo la pi forte per questo desiderio, era la consapevolezza che tale espressione, qualora apprezzata da una entit come la trasmutazione nella presenza dellUno Creatore, una grande protezione dellentit quando si muove sul sentiero del servizio agli altri. Il principio dietro ogni rituale di magia bianca di configurare lo stimolo che scende nel canale della mente in modo che questa sistemazione causi la nascita di emozioni disciplinate e purificate altrimenti dette amore, le quali possono diventare sia protezione che la chiave per laccesso allinfinito intelligente.

Intervistatore - Puoi dirmi perch il piccolo errore fatto nel rituale di inizio per questa comunicazione, due sessioni fa, ha permesso lintrusione di una entit affiliata ad Orione? Ra - Sono Ra. Questo contatto avviene in una banda ristretta e le sue coordinate sono precise. LAltro-S che offre il suo servizio nel cammino negativo, possiede altres labilit di uno spadaccino. Possiamo dire che in questo contatto avete a che fare con forze di grande intensit, riversate in un veicolo delicato come un fiocco di neve e altrettanto cristallino. Il pi piccolo lapsus pu disturbare la regolarit di questo tessuto di energie che forma il canale per queste trasmissioni. Per vostra informazione possiamo notare che la nostra pausa era dovuta alla necessit di essere completamente sicuri che il complesso mente/corpo/spirito dello strumento fosse al sicuro, nella giusta configurazione di luce o densit, prima che noi intervenissimo nella situazione. Sarebbe molto meglio permettere al guscio di diventare inviolabile piuttosto che permettere al complesso corpo/mente/spirito di trovarsi, diciamo cos, in posizione sbagliata. Intervistatore - Puoi descrivere o riferire i rituali o le tecniche usate da Ra nella ricerca in direzione del servizio? Ra - Sono Ra. Nel parlare di ci che il lavoro dei complessi di memoria collettiva della 6a densit, in direzione dellevoluzione, c al massimo un errore di comunicazione, perch molto viene perduto nella trasmissione di concetti da densit a densit e la discussione della 6a densit inevitabilmente molto distorta. Comunque, tenteremo di rispondere al vostro interrogativo perch veramente daiuto nel permetterci di esprimere ancora una volta la totale unit del Creato. Cerchiamo il Creatore su un livello di esperienze condivise di cui voi non siete consapevoli e piuttosto che circondarci di Luce, noi siamo diventati Luce. La nostra comprensione che non c altra materia che la Luce. I nostri rituali, come voi li avete chiamati, sono una infinita e sottile continuazione dei processi di equilibrio, che voi, adesso, cominciate a sperimentare. Cerchiamo senza polarit. Cos non invocheremo nessuna forza, perch la nostra ricerca diventata interna cos come noi diventiamo luce/amore e amore/luce. Questo lequilibrio che cerchiamo, lequilibrio tra compassione e saggezza che permette sempre di pi alla nostra conoscenza dellesperienza di essere informata del fatto che siamo sempre pi vicini allunit con lUno Creatore cos gioiosamente cercato. I vostri rituali al vostro livello di evoluzione contengono il concetto di dualit, che particolarmente centrale nella vostra realt spazio/temporale. Possiamo continuare a rispondere se avete altre domande. Intervistatore Potrebbe essere utile la descrizione delle tecniche usate da Ra, mentre Ra era nella terza densit al fine di evolvere il complesso corpo/mente/spirito? Ra Sono Ra. Questa domanda si trova al di l della Legge della Confusione. Intervistatore Che cosa ci dici dellesperienza di Ra in 4a densit? Anche questa al di l della Legge di Confusione? Ra Sono Ra. Questo corretto. Lasciateci esprimere un pensiero: Ra non una elite. Parlare della nostra specifica esperienza ad un gruppo che ci onora significa guidare verso una specifica meta. Il nostro lavoro stato quello della vostra gente: fare esperienza del catalizzatore di gioie e sofferenze. Le nostre circostanze sono state in qualche modo pi armoniose. Permetteteci di dire che ogni entit o gruppo pu creare larmonia pi bella in qualsiasi atmosfera esterna. Le esperienze di Ra non sono altro che le vostre. Vostra la danza in questo spazio/tempo nel raccolto di 3a densit.

Intervistatore - La domanda stata sollevata di recente avendo a che fare con possibili memorie lasciate vicino, sopra o sotto la Grande Piramide a Giza. Non so se ci possa essere di qualche beneficio. Vorrei solo sapere se utile investigare in questarea. Ra - Sono Ra. Ci scusiamo se sembriamo cos schivi nel fornirvi informazioni. Comunque, qualsiasi cosa detta su questo particolare argomento pu creare uninfrazione al libero arbitrio. Intervistatore - In una precedente sessione hai citato il passaggio magico per ladepto, che avviene in un ciclo di 18 giorni. Puoi ampliare questa informazione, per favore? Ra - Sono Ra. Il complesso mente/corpo/spirito nato sotto una serie di influenze, lunari, planetarie, cosmiche e in alcuni casi anche karmiche. Il momento della nascita in questa illusione inizia in cicli di cui vi abbiamo parlato. Il ciclo spirituale o delladepto un ciclo di 18 giorni ed agisce con le qualit di unonda sinusoide. Cos ci sono pochi giorni buoni nel lato positivo della curva, questi sono i primi 9 giorni del ciclo, esattamente il 4, il 5 e il 6, quando i lavori sono intrapresi correttamente, dato che lentit non controlla ancora consapevolmente il proprio complesso mente/corpo/spirito nella distorsione/realt. La parte pi importante di questa informazione, come per ogni ciclo, il prender nota del punto critico, quando si passa dal 9 al 10 e dal 18 ai primi giorni, in cui ladepto far esperienza di qualche difficolt, specialmente quando c una transizione, che sta avvenendo contemporaneamente in un altro ciclo. Al nadir di ogni ciclo, ladepto si trova al livello pi basso di forza ma non sar aperto alle difficolt del grado di cui fa esperienza nei momenti critici. Intervistatore - Quindi, per trovare i cicli dovremmo prendere listante della nascita e lemergere della creatura dalla madre nella densit, facendo iniziare il ciclo in quel momento e continuare nella vita. E corretto? Ra - Sono Ra. E per lo pi corretto. Non necessario individuare il momento della nascita. Il ciclo diurno in cui questo evento accade sufficiente per un accurato lavoro. Intervistatore - E giusto pensare che qualsiasi azione magica messa in atto dalladepto in quel momento abbia pi successo, o quantomeno potremmo dire che ne abbia di pi rispetto ad unazione intrapresa in momenti meno opportuni del ciclo? Ra - Sono Ra. Questo ciclo uno strumento utile per ladepto, ma come ladepto diviene pi equilibrato i lavori pianificati dipenderanno sempre meno da questi cicli di opportunit e pi dalla loro efficacia. Intervistatore - Non sono in grado di valutare a che punto del livello di abilit ladepto debba arrivare, per essere libero da questa azione ciclica. Sei in grado di darmi una indicazione del livello di adeptato necessario per arrivare ad essere cos indipendenti? Ra - Sono Ra. Siamo impossibilitati a parlare, proprio per il lavoro di questo gruppo, perch parlare potrebbe sembrare giudicare. Comunque, possiamo dire che potete considerare questo ciclo nella stessa ottica dei cosiddetti equilibri astrologici allinterno di questo gruppo: ossia sono interessanti, ma non critici.

Intervistatore - Grazie. Ho letto una recente ricerca la quale ha indicato che il normale ciclo di sonno per le entit su questo pianeta avviene 1 ora dopo ogni periodo diurno, cos che abbiamo un ciclo di 25 ore anzich 24. E corretto e se s, perch cos? Ra Sono Ra. In alcuni casi corretto. Le influenze planetarie di cui hanno memoria quelli di Marte, hanno un certo effetto sui complessi corporei di 3a densit. Questa razza ha donato il suo materiale genetico a molti corpi sul vostro piano. Intervistatore - Grazie. Ra ha nominato XXX(nome) e XXX(nome) in una precedente sessione. Questi sono membri di quella che noi chiamiamo professione medica. Qual il valore delle moderne tecniche per alleviare le distorsioni corporee nel rispetto dello scopo di queste distorsioni e di ci che chiamiamo karma? Ra - Sono Ra. Questa domanda contorta. Comunque, potremo fare alcune osservazioni nel tentativo di assemblare una risposta coerente, perch ci che allopatico, tra le vostre pratiche di cura, ha in qualche modo una doppia faccia. Primo, dovete considerare la possibilit/probabilit che ogni terapeuta allopatico sia in effetti in grado di guarire. Nel vostro nesso culturale questo allenamento considerato il giusto mezzo per perfezionare labilit curativa. Essenzialmente, ogni terapeuta allopatico potrebbe esser visto come una persona il cui desiderio sia di servire gli altri nel tentativo di alleviare le distorsioni del complesso corporeo, del complesso mentale/emozionale, cos che lentit da curare possa fare esperienza di altri catalizzatori per un periodo pi lungo di ci che viene chiamata vita. Questo un grande servizio agli altri, quando ci dovuto allaccumulo di distorsioni verso la saggezza e lamore, che pu essere creato attraverso luso del continuum spazio/tempo dalle vostre illusioni. Considerando che il concetto allopatico considera il complesso corporeo come una macchina, possiamo notare che la sintomatologia di un complesso collettivo in apparenza dedicata al pi intransigente desiderio per le distorsioni di distrazione, anonimit e sonno. Questo il risultato piuttosto che la causa del pensiero comune sul vostro piano. A sua volta questo concetto meccanicistico del complesso corporeo ha creato la continua proliferazione di distorsioni verso ci che voi chiamate malattia, dovuto al consistente uso dei prodotti chimici per controllare e nascondere le distorsioni corporee. In mezzo alla vostra gente si sta arrivando alla comprensione che esistono sistemi pi efficaci di cura che non includono il metodo allopatico ma che includono le molte altre vie di cura. Intervistatore - Possiamo, dunque, ritenere che una distorsione corporea avviene in una particolare entit che ha poi lopportunit di cercare aiuto allopatico o fare esperienza della distorsione come catalizzatore e non ricercare la correzione per questa distorsione. Puoi commentare queste due possibilit per questa entit e fare unanalisi di ognuna di esse? Ra - Sono Ra. Se lentit polarizzata verso il sevizio agli altri, lanalisi procede prendendo in considerazione quello dei due percorsi che offre la migliore opportunit per servire gli altri. Per una entit polarizzata negativamente lantitesi la casualit. Per una entit non polarizzata le considerazioni sono casuali e soprattutto nella direzione della distorsione verso una ricerca di benessere. Intervistatore - Io so che XXX , laltro giorno, ha portato unimpronta di 4 dita di Bigfoot. Puoi dirmi a che forma di Bigfoot appartiene limpronta? Ra - Sono Ra. Possiamo.

Intervistatore - So che non ha nessuna rilevanza ma come servizio a XXX penso di dovertelo chiedere. Ra - Sono Ra. Questa era una entit di un piccolo gruppo di pensieri-forma. Intervistatore - Lui ha anche chiesto so che questo comunque irrilevante come mai non siano stati ritrovati resti di Bigfoot dopo che le loro entit sono morte su questa superficie. Puoi rispondere anche a questo? So che irrilevante ma per servizio a lui, ti rivolgo questa richiesta. Ra - Sono Ra. Si pu suggerire che lesplorazione di caverne, che giacciono in alcune regioni montane lungo la costa ovest del vostro continente, un giorno produrr questi resti. Generalmente, non si comprender se questa creatura sia sopravvissuta in quella forma abbastanza a lungo, secondo la misura del vostro tempo, per avere questa probabilit/possibilit. C ancora abbastanza energia per unaltra domanda, ora. Intervistatore - Negli esercizi di guarigione, quando dici di esaminare la sensazione del corpo, ti riferisci a quelle sensazioni disponibili per il corpo attraverso i 5 sensi o in relazione alle funzioni naturali del corpo, come il toccare, lamare, la condivisione sessuale e la compagnia o stavi parlando di qualcosaltro? Ra - Sono Ra. Il richiedente pu percepire il proprio complesso corporeo in questo momento; si tratta di sperimentare le sensazioni. La maggior parte di queste sensazioni o, come in questo caso, quasi tutte, sono passeggere e senza interesse. Comunque, il corpo la creatura della mente. Alcune sensazioni hanno importanza per la carica o la forza che sentita nella mente durante lesperienza di questa sensazione. Per esempio: in questo nesso spazio/temporale una sensazione porta una carica potente e pu essere esaminata. Questa la sensazione di ci che voi chiamate distorsione verso il fastidio, dovuta a posizione contratta del complesso corporeo, durante questo lavoro. Riequilibrandoti, quindi, potrai sperimentare questa sensazione. Perch questa sensazione forte? Perch stata scelta affinch lentit possa essere a servizio degli altri mentre energizza questo contatto. Ogni sensazione che lascia il retrogusto del significato nella mente, che lascia il gusto nella memoria, sar esaminata. Queste sono le sensazioni di cui parliamo. Possiamo rispondere a qualche altra breve domanda, prima di lasciare questo strumento? Intervistatore - C qualcosa che possiamo fare per mettere lo strumento pi a proprio agio o migliorare il contatto? Ra - Sono Ra. Continuate a considerare gli allineamenti. Siete coscienziosi e accorti nel modo in cui vi prendete cura dello strumento e delle sue attuali distorsioni, che hanno a che fare con i polsi e le mani. Come sempre lamore la pi grande protezione. Vi lascio, amici, nel glorioso amore e nella gioiosa luce dellInfinito Creatore. Andate avanti, quindi, e gioite nella forza e nella pace dellUno Infinito Creatore. Adonai. Sessione 65 Seduta 65 - 8 Agosto 1981 RA: Sono Ra. Vi do il benvenuto nell'amore e nella luce dell'Uno Infinito Creatore. Stiamo comunicando.

INTERVISTATORE: Per favore puoi darci unindicazione sulle condizioni dello strumento e sul livello delle energie vitali e fisiche? RA: Sono Ra. Le energie vitali dello strumento sono come affermato precedentemente. Le energie fisiche sono grandemente distorte verso la debolezza in questo spazio/tempo a causa dei complessi di distorsione sintomatici di quella che potresti chiamare condizione artritica. Il livello dellattacco fisico costante ma viene gestito dallo strumento in un modo tale da eliminare le difficolt serie grazie alla sua fedelt ed a quella del gruppo di supporto. INTERVISTATORE: Probabilmente oggi ripercorro un terreno gi percorso, ma sto cercando di avere un quadro pi chiaro su alcune cose che non capisco e possibilmente sviluppare un mio piano personale di attivit per il futuro. Ho limpressione che nel prossimo futuro la ricerca aumenter da parte di molti che si stanno ora incarnando sul piano fisico su questo pianeta. La loro ricerca aumenter perch diventeranno pi consapevoli della creazione per come e per come contrapposta, potrei dire, alla creazione delluomo. Il loro orientamento e il loro modo di pensare sar riorientato, dal catalizzatore di ununica natura, a pensare su concetti, dovrei dire, pi di base. E corretto? RA: Sono Ra. Le generalizzazioni di espressione non possono mai essere completamente corrette. Tuttavia, potremmo notare che quando messi davanti ad un buco nel sipario, gli occhi di unentit possono attraverso la finestra ben guardare per la prima volta oltre. A questa tendenza vengono probabilmente rivolti i vortici di possibilit/probabilit attivi entro i vostri continuum spazio/tempo e tempo/spazio in questo nesso. INTERVISTATORE: Ritenevo che la ragione per cui cos tanti Erranti e quelle entit dalla terza densit raccolte che sono state trasferite qui trovino che sia un privilegio ed un tempo eccezionalmente benefico lessere reincarnati su questo pianeta fosse che leffetto di cui ho appena parlato desse loro lopportunit di essere pi pienamente di servizio a causa dellincrementata ricerca. E, in generale, corretto? RA: Sono Ra. Questo lintento per cui gli Erranti avevano precedenza nellincarnazione. Ci sono molti Erranti la cui disfunzione con riguardo ai modi planetari dei vostri popoli ha causato, in un certo grado, una condizione per essere intrappolati in una configurazione di attivit del complesso mentale che, nel corrispondente grado, pu proibire il servizio desiderato. INTERVISTATORE: Ho notato che stai parlando pi lentamente del solito. C una ragione per questo? RA: Sono Ra. Questo strumento un po debole e sebbene forte in energia vitale e ben in grado di funzionare in questo momento un po pi fragile rispetto alle condizioni che troviamo di solito. Possiamo notare una continua sopportazione della distorsione fisica chiamata dolore che ha un effetto di indebolimento sulla energia fisica. Al fine di utilizzare la considerevole riserva di energia disponibile senza danneggiare lo strumento stiamo tentando di trasmettere in una banda ancor pi stretta rispetto al nostro abituale. INTERVISTATORE: Ho analizzato appropriatamente la condizione che crea la possibilit di un pi grande servizio come segue: lanzianit secondo la vibrazione dellincarnazione ha grandemente polarizzato coloro che sono ora sulla superficie del pianeta, e linflusso degli Erranti ha grandemente polarizzato la configurazione mentale verso le cose di una natura pi

spirituale. Questo potrebbe essere, io presumo, uno dei fattori che creano una atmosfera migliore per il servizio. E corretto? RA: Sono Ra. Questo corretto. INTERVISTATORE: Potrebbero i cambiamenti a venire, mentre progrediamo nella quarta densit tipo i cambiamenti nel pianeta di terza densit fisica dovuti alleffetto di riscaldamento e i cambiamenti del tipo dellabilit delle persone di compiere quelle che noi chiamiamo attivit paranormali, agire come catalizzatore per creare una ricerca pi grande? RA: Sono Ra. Questo parzialmente corretto. Gli eventi paranormali che avvengono non sono disegnati per aumentare la ricerca ma sono manifestazioni di coloro la cui configurazione vibratoria abilita tali entit a contattare il passaggio verso linfinito intelligente. Queste entit capaci di servizio paranormale possono decidere di essere di un servizio di questo tipo ad un livello conscio. Questo, tuttavia, una funzione dellentit e del suo libero arbitrio e non dellabilit paranormale. La porzione corretta delle tue affermazioni la maggiore opportunit per il servizio dovuta ai molti cambiamenti che offriranno molte sfide, difficolt, apparenti pericoli nella vostra illusione a coloro che poi cercheranno di comprendere, se possiamo usare questo termine, la ragione del malfunzionamento dei ritmi fisici del loro pianeta. Di pi ancora, esistono vortici di possibilit/probabilit che spirano verso le vostre azioni bellicose. Molti di questi vortici non sono verso la guerra nucleare ma verso meno distruttive ma pi lunghe cosiddette guerre convenzionali. Questa situazione, se si verificasse nella vostra illusione, offrirebbe molte opportunit per la ricerca e per il servizio. INTERVISTATORE: Come potrebbe la guerra convenzionale offrire le opportunit per la ricerca ed il servizio? RA: Sono Ra. Le possibilit/probabilit esistono per le situazioni in cui grandi porzioni del tuo continente ed il globo in generale potrebbero essere coinvolti nel tipo di guerra che tu potresti paragonare alla guerriglia. Lideale di libert delle cosiddette forze dinvasione o del fascismo controllato o delle altrettanto controllate propriet di tutte le cose sociali comuni, stimoleranno grandi quantit di contemplazione sulla grande polarizzazione che implicita nel contrasto fra libert e controllo. In questo scenario che viene considerato in questo nesso di tempo/spazio lidea di annientare luoghi e persone di valore non verrebbe considerato un modo utile. Verrebbero usate altre armi che non distruggono come farebbero le vostre armi nucleari. In questa lotta in corso la luce della libert brucerebbe entro i complessi mente/corpo/spirito capaci di una tale polarizzazione. Mancando lopportunit di libera espressione dellamore della libert, prender piede la ricerca di saggezza interiore aiutata da quelli dei Fratelli e Sorelle del Dolore che ricordano la loro chiamata su questa sfera. INTERVISTATORE: Sembrerebbe che abbiamo due catalizzatori in azione, e la domanda quale agir per primo. Le profezie, come le chiamerei io, fatte da Edgar Cayce indicavano molti cambiamenti della Terra e mi sto interessando a proposito delle meccaniche della descrizione del futuro. Ra, si detto, non parte dal tempo ma ugualmente ci confrontiamo con i vortici di possibilit/probabilit. E molto difficile per me comprendere come operi il meccanismo della profezia. Qual il valore di un simile profetizzare come quello che Cayce ha fatto rispetto ai cambiamenti della Terra e a tutti questi scenari? RA: Sono Ra. Considera lacquirente che entra nel negozio per comprare del cibo col quale rifornire la tavola per il periodo di tempo che voi chiamate settimana. Alcuni negozi hanno alcuni articoli, altri un set variabile di offerte. Parliamo di questi vortici di possibilit/probabilit quando ci viene richiesto con la comprensione che essi sono come una lattina, una giara, o porzione di beni nel tuo negozio. Quando esaminiamo il vostro spazio/tempo noi non sappiamo se le vostre genti compreranno questo o quello. Possiamo solamente nominare alcuni degli articoli disponibili per la scelta. Il

dato, potremmo dire, da sui colui che chiamate Edgar ha letto utile a questa stessa maniera. C meno conoscenza in questo materiale rispetto altri vortici di possibilit/probabilit e pi attenzione dedicata ai vortici pi forti. Vediamo lo stesso vortice ma ne vediamo anche molti altri. Il materiale di Edgar potrebbe essere paragonato a cento scatole dei vostri cereali freddi, un altro vortice paragonato a tre, o sei, o cinquanta di un altro prodotto mangiato dalle vostre genti per colazione. Che farete colazione quasi certo. Il menu a vostra scelta. Si deve comprendere che il valore della profezia solo quello di esprimere possibilit. In pi, si deve, nella nostra umile opinione, tenere attentamente in considerazione che ogni visuale dello spazio/tempo, che sia da uno del vostro tempo/spazio o da uno come noi che vede il tempo/spazio da una dimensione, diciamo, esteriore ad essa, avr una certa difficolt ad esprimere valori di misurazione del tempo. Cos la profezia data in termini specifici pi interessante per il contenuto o il tipo di possibilit predetta che non per il nesso spazio/tempo del suo supposto accadimento. INTERVISTATORE: Quindi abbiamo la netta possibilit di due differenti tipi di catalizzatore che creano unatmosfera di ricerca che pi grande di quella che sperimentiamo nel presente. Ci sar molta confusione, specialmente nello scenario dei cambiamenti della Terra, semplicemente perch ci sono state tante predizioni di questi cambiamenti da parte di molti gruppi che forniscono molte e varie ragioni per i cambiamenti. Puoi commentare lefficacia di questo tipo di catalizzatore e la pre-conoscenza piuttosto ampia dei cambiamenti a venire ma anche lampia variet delle spiegazioni per questi cambiamenti? RA: Sono Ra. Data la quantit di forza del vortice di possibilit/probabilit che evidenzia lespressione da parte del pianeta stesso della difficile rinascita del s planetario in quarta densit, sarebbe molto sorprendente che non ci fossero molti di quelli che hanno un qualche accesso allo spazio/tempo capaci di percepire questo vortice. La quantit di questo freddo cereale nella drogheria, per usare la nostra precedente analogia, sproporzionatamente grande. Chiunque profetizza lo fa da un livello, posizione, o configurazione vibratoria unica. Cos influenze e distorsioni accompagneranno molte profezie. INTERVISTATORE: Questo intero scenario per i prossimi ventanni sembra essere mirato a produrre un aumento nella ricerca ed un aumento nella consapevolezza della creazione naturale, ma anche una terrificante quantit di confusione. Il ridurre questa confusione era lobiettivo preincarnativo di molti degli Erranti? RA: Sono Ra. Lintento degli Erranti era servire le entit di questo pianeta in qualunque modo fosse richiesto e lintento degli Erranti era anche che i loro schemi vibratori potessero illuminare la vibrazione planetaria come un tuttuno, alleviando cos gli effetti della disarmonia e fornire un palliativo a ogni risultato di questa disarmonia. Intenzioni specifiche quali aiutare in una situazione non ancora manifesta non sono lintento degli Erranti. Luce e amore vanno dove vengono visti e richiesti, e la loro direzione non pianificata a priori. INTERVISTATORE: Allora ognuno degli Erranti qui agisce come una funzione delle predisposizioni che ha sviluppato in qualsiasi modo egli veda che adatto a comunicare o che semplicemente nella sua polarit per aiutare la coscienza totale del pianeta. C un qualche modo fisico con cui egli aiuta, magari con le sue vibrazioni che aggiunge in qualche modo al pianeta proprio come una polarit elettrica o come si carica una batteria? Anche questo aiuta in qualche modo il pianeta, la sola presenza fisica degli Erranti? RA: Sono Ra. Questo corretto e il meccanismo precisamente come hai detto tu. Intendevamo questo significato nella seconda porzione della nostra precedente risposta. Si pu, a questo punto, notare che come per tutte le entit, ogni Errante ha le sue abilit, predisposizioni, e specialit uniche cos che da ogni porzione di ogni densit rappresentata tra gli Erranti proviene un assortimento di talenti preincarnativi che possono poi essere espressi sul piano che tu stai ora sperimentando in modo che ogni Errante, nelloffrire se stesso prima dellincarnazione, ha un qualche servizio speciale da offrire in aggiunta al doppio effetto di

amore e luce planetaria e la funzione base del servire come faro o pastore. Ci sono cos quelli di quinta densit le cui abilit di esprimere saggezza sono grandi. Ci sono Erranti di quarta e sesta densit le cui abilit di servire come, diciamo, radiatori passivi o trasmettitori di amore e amore/luce sono immensi. Ce ne sono molti altri i cui talenti portati in questa densit sono assai assortiti. Cos gli Erranti hanno tre diverse funzioni una volta che hanno penetrato la perdita della memoria, con le prime due che sono di base, e la terza che unica per quel particolare complesso mente/corpo/spirito. Possiamo notare a questo punto mentre voi ponderate i vortici di possibilit/probabilit che sebbene voi avete molte, molte cose che causano pericolo e offrono cos opportunit per la ricerca e per il servizio, in quel negozio c sempre un contenitore di pace, amore, luce e gioia. Questo vortice pu essere molto piccolo, ma voltare le spalle ad esso vuol dire dimenticare le infinite possibilit del momento presente. Pu il tuo pianeta polarizzarsi verso larmonia in un meraviglioso, forte, momento di ispirazione? Si, amici miei. Non probabile; ma pur sempre possibile. INTERVISTATORE: Quanto comune nelluniverso un raccolto misto da un pianeta di complessi mente/corpo/spirito orientati sia positivamente sia negativamente? RA: Sono Ra. Tra i raccolti planetari che rendono un raccolto di complessi mente/corpo/spirito approssimativamente il 10% sono negativi; approssimativamente il 60% sono positivi; e approssimativamente il 30% sono misti con quasi tutto il raccolto positivo. Nel caso di un raccolto misto non si ha conoscenza di un raccolto per la maggioranza negativo. Quando un pianeta si muove fortemente verso il negativo praticamente non esiste lopportunit per una polarizzazione positiva raccoglibile. INTERVISTATORE: Puoi dirmi perch non c praticamente alcuna opportunit in questo caso? RA: Sono Ra. Labilit per una polarizzazione positiva richiede un certo grado di autodeterminazione. INTERVISTATORE: Quindi mentre questi giorni finali del ciclo traspirano, se il raccolto dovesse avvenire ora, oggi ci sarebbe un certo numero di raccolti positivamente e negativamente e un certo numero di ripetenti. Mi viene da pensare che a causa del catalizzatore che sar sperimentato tra ora ed il reale momento del raccolto questi numeri di entit raccoglibili aumenteranno. Generalmente parlando, non particolarmente rispetto a questo pianeta ma rispetto alla generale esperienza del raccolto, quanto grande puoi ragionevolmente stimare un incremento delle entit raccoglibili che avverr a causa del catalizzatore che si compie in un periodo finale come questo, o sto commettendo un errore nel ritenere che altri pianeti hanno aggiunto un catalizzatore alla fine di un periodo di raccolto quando hanno un raccolto misto? RA: Sono Ra. Nel caso di un raccolto misto c quasi sempre disarmonia e, pertanto, un catalizzatore aggiunto nella forma dei tuoi cosiddetti cambiamenti della Terra. In questa asserzione sei nel giusto. E desiderio della Confederazione servire coloro che potrebbero effettivamente cercare pi intensamente a causa di questo catalizzatore aggiunto. Noi non scegliamo di cercare di progettare il successo dei numeri aggiunti al raccolto perch questo sarebbe inappropriato. Siamo servitori. Se veniamo chiamati, serviremo con tutta la nostra forza. Il conto dei numeri non ha valore. INTERVISTATORE: Ora il catalizzatore aggiunto alla fine del ciclo specificatamente una funzione dellorientamento della coscienza che abita il pianeta. La coscienza ha procurato il catalizzatore per se stessa nellorientare il proprio pensiero nel modo in cui lo ha orientato, agendo cos su se stessa proprio come un catalizzatore di dolore e malattia corporea agisce su un singolo complesso mente/corpo/spirito. Ho gi fatto questa analogia una volta ma lho reiterata in questo momento per chiarire il mio pensiero personale nel vedere lentit

planetaria come una entit singola composta da miliardi di complessi mente/corpo/spirito. Il mio punto di vista corretto? RA: Sono Ra. E abbastanza corretto. INTERVISTATORE: Quindi abbiamo a che fare con unentit che non ha ancora formato una memoria sociale ma che comunque unentit proprio come uno di noi pu essere considerato una singola entit. Possiamo continuare questa osservazione dellentit conglomerata attraverso lentit galattica, o dovrei dire, tipo di entit del sistema planetario? Lasciami provare a esprimerla in questo modo. Posso guardare un singolo sole nel suo sistema planetario come ad unentit e poi guardare ad una galassia maggiore con i suoi miliardi di stelle come ad unentit? Posso continuare questa esplorazione in questo modo? RA: Sono Ra. Puoi ma non entro questa struttura di spazio/tempo di terza densit. Proviamo a discutere di questo interessante argomento. Nel vostro spazio/tempo tu e la tua gente siete i genitori di quello che c nellutero. La Terra, come voi la chiamate, pronta a nascere e la consegna non sta avvenendo facilmente. Quando questa entit nata avr listinto del complesso di memoria sociale dei suoi genitori che sono diventati di quarta densit positiva. In questa densit ci sar una visuale pi ampia. Puoi cominciare a vedere la tua relazione al Logos o sole con il quale sei associato molto intimamente. Questa non la relazione tra genitore e figlio ma tra Creatore, che il Logos, e Creatore che il complesso mente/corpo/spirito, come Logos. Quando avviene questa realizzazione puoi allora espandere il campo del colpo docchio, se vorrai, riconoscendo infinitamente parti del Logos attraverso luna infinita creazione e sentendo, con le radici della Mente che formano lintuizione, i genitori che aiutano i loro pianeti in un evoluzione di vasta e sconosciuta portata nella creazione, perch questo processo avviene molte, molte volte nellevoluzione della creazione come un tuttuno. INTERVISTATORE: LErrante passa attraverso un processo di perdita della memoria. Hai menzionato che coloro i quali possiedono corpi attivati sia di terza sia di quarta densit ora non hanno la perdita di memoria che ha lErrante. Mi stavo solo chiedendo se, diciamo, un Errante di sesta densit fosse qui con attivato un corpo di terza densit, passerebbe attraverso la di perdita di memoria che era in sezioni, dovrei dire, uno smemorato di quarta, quinta e sesta densit e se stesse per avere attivato il proprio corpo di quarta densit allora avrebbe una parziale memoria in aggiunta e ancora unaltra parziale memoria se fosse attivato il suo corpo di quinta densit e memoria piena se fosse attivato il suo corpo di sesta densit? Pu questo avere un qualche senso? RA: Sono Ra. No. INTERVISTATORE: Grazie. Il processo di perdita della memoria per me un rompicapo perch tu hai detto che le persone attivate di quarta densit che erano qui che furono raccolte non hanno lo stesso problema di perdita della memoria. Puoi dirmi perch lErrante perde la sua memoria? RA: Sono Ra. La ragione ha due sfaccettature. Primo, le propriet genetiche della connessione tra il complesso mente/corpo/spirito e la struttura cellulare del corpo differente per la terza densit rispetto alla terza/quarta densit. Secondo, il libero arbitrio della terza densit ha bisogno di essere preservato. Cos gli Erranti si offrono volontari per le connessioni genetiche o del DNA del complesso mente/corpo/spirito di terza densit. Il processo di perdita della memoria pu essere penetrato nella misura in cui un Errante ricorda cos e perch si trova sulla sfera planetaria. Tuttavia, sarebbe una violazione se gli Erranti penetrassero la perdita di memoria a tal punto da attivare i corpi pi densi e fossero cos capaci di vivere, diciamo, come un dio. Questo non sarebbe appropriato per coloro che hanno scelto di servire. Le nuove entit di quarta densit che stanno diventando capaci di dimostrare svariate nuove capacit lo stanno facendo come risultato di una esperienza del presente, non come risultato della memoria. Ci sono sempre alcune eccezioni, e chiediamo il tuo perdono per il costante

utlizzo di eccessive generalizzazioni. INTERVISTATORE: Non so se questa domanda sia in relazione a quello cui sto cercando di arrivare o no. La chieder e vedr il risultato. Parlando delle Piramidi hai menzionato che la camera di risonanza era usata in modo che ladepto potesse incontrare il s. Puoi spiegare cosa intendevi con questo? RA: Sono Ra. Uno incontra il s nel centro o nel profondo dellessere. La cosiddetta camera di risonanza potrebbe essere paragonata alla simbologia della sepoltura e della resurrezione del corpo laddove lentit muore nel s e attraverso questo confronto di apparente perdita e realizzazione del guadagno essenziale, viene trasmutata in un nuovo ed accresciuto essere. INTERVISTATORE: Potrei fare lanalogia di questa apparente morte con la perdita dei desideri che sono i desideri illusori comuni della terza densit ed il guadagno dei desideri del totale servizio per gli altri? RA: Sono Ra. Sei percettivo. Questo il proposito e lintento di questa camera cos come di formare la necessaria porzione di efficienza della posizione della Camera del Re. INTERVISTATORE: Puoi dirmi cosa fa questa camera allentit per creare questa consapevolezza in lui? RA: Sono Ra. Questa camera operava sulla mente e sul corpo. La mente era influenzata dalla privazione sensoriale e dalle reazioni tipiche dellessere sepolti vivi senza alcuna possibilit di districare il s. Il corpo veniva influenzato sia dalla configurazione mentale sia dalle propriet elettriche e piezoelettriche dei materiali che venivano impiegati nella costruzione della camera di risonanza. Questa sar lultima domanda completa di questa sessione. Possiamo chiedere se ci sono delle domande brevi in questo momento? INTERVISTATORE: C qualcosa che possiamo fare per rendere lo strumento pi a suo agio o migliorare il contatto? RA: Sono Ra. Percepiamo che lo strumento ben supportato e che tutto va bene. Ammoniamo ognuno riguardo queste distorsioni dello strumento verso il dolore, perch ad esso non piace condividere queste situazioni ma come gruppo di supporto questo strumento accetta sub-consciamente ogni aiuto dellentit. Tutto allineato. Siete coscienziosi. Vi ringraziamo per questo. Sono Ra. Vi lascio, amici miei, e rallegratevi nellamore e nella luce delluno infinito Creatore. Andate, quindi, nel potere e nella pace delluno infinito Creatore. Adonai. Seduta 66 - 12 Agosto 1981 RA: Sono Ra. Vi do il benvenuto nell'amore e nella luce dell'Uno Infinito Creatore. Stiamo comunicando. INTERVISTATORE: Vorrei indagare il meccanismo della guarigione che utilizza il guaritore cristallizzato. Far unaffermazione, e apprezzerei se tu correggessi il mio pensiero. Mi pare che una volta che il guaritore sia diventato appropriatamente bilanciato e sbloccato rispetto ai centri energetici, sia possibile per lui agire in qualche modo come un collettore e focalizzatore di luce in un modo analogo al modo in cui opera la piramide, raccogliendo luce attraverso la mano sinistra ed emettendola attraverso la destra; questa poi, in qualche modo, penetra il primo ed il settimo chakra dellinvolucro vibratorio del corpo e permette il riallineamento dei centri di energia dellentit da guarire. Sono abbastanza sicuro di non essere completamente nel giusto su questo e probabilmente di essere considerevolmente fuori strada. Puoi riorganizzare il mio pensiero in modo da avere un senso? RA: Sono Ra. E corretta la tua affermazione che il guaritore cristallizzato analogo allazione piramidale della posizione della Camera del Re. Ci sono alcuni aggiustamenti che potremmo suggerire. Primariamente, lenergia che viene impiegata viene portata nel complesso di campo del

guaritore dalla mano estesa utilizzata in un senso polarizzato. Tuttavia, questa energia circola attraverso i vari punti di energia alla base della spina dorsale, e in certi casi, ai piedi, passando cos attraverso i principali centri di energia della spirale del guaritore attraverso i piedi, volgendo al centro rosso denergia verso una spirale al centro di energia giallo e passando attraverso il centro di energia verde in un microcosmo di configurazione energetica del prana della Camera del Re; questo poi continuando per la terza spirale attraverso il centro di energia blu e venendo rimandato da l attraverso la via duscita indietro verso linfinito intelligente. E dal centro di energia verde che il prana guaritore si muove entro la mano destra polarizzata per guarire e da l a colui che deve essere guarito. Possiamo notare che ci sono alcuni che utilizzano la configurazione del raggio giallo per trasferire energia e questo si pu fare ma gli effetti sono discutibili e, riguardo alla relazione tra il guaritore, lenergia guaritrice ed il cercatore, discutibili per la propensione del cercatore a continuare ad aver bisogno di tali trasferimenti di energia in assenza del guaritore senza che stia avvenendo alcuna vera guarigione a causa della mancanza di penetrazione del guscio di protezione del quale hai parlato tu. INTERVISTATORE: Un Errante che abbia origini dalla quinta o sesta densit pu tentare una simile guarigione ed avere pochi a nessun risultato. Puoi dirmi cosa ha perso lErrante e perch sia necessario per lui riguadagnare determinati bilanciamenti e abilit affinch possa perfezionare le sue abilit di guarigione? RA: Sono Ra. Puoi vedere lErrante come linfante che cerca di verbalizzare i complessi di suoni della tua gente. La memoria dellabilit di comunicare dentro il non sviluppato complesso mentale dellinfante, ma labilit di esercitare o manifestare questo cosiddetto linguaggio non viene cos immediato a causa delle limitazioni del complesso mente/corpo/spirito di cui ha scelto di essere parte in questa esperienza. Cos per lErrante il quale, ricordando la facilit con cui gli aggiustamenti potevano essere apportati nella sua densit originaria, ma essendo comunque entrato nella terza densit, non pu manifestare quella memoria per via della limitazione dellesperienza scelta. Le possibilit di un Errante di essere in grado di guarire in terza densit sono solamente maggiori rispetto a quelli nativi di questa densit perch il desiderio di servire pu essere pi forte e questo il metodo di servizio scelto. INTERVISTATORE: E a proposito di quelli col doppio tipo di corpi attivati di terza e quarta densit, raccolti da altri pianeti di terza densit? Loro sono in grado di guarire utilizzando le tecniche di cui abbiamo parlato? RA: Sono Ra. In molti casi cos, ma come principianti della quarta densit, il desiderio pu non essere presente. INTERVISTATORE: Suppongo, quindi, che abbiamo un Errante con il desiderio di tentare di imparare le tecniche di guarigione mentre , diciamo, intrappolato nella terza densit. Egli quindi, mi pare, principalmente concentrato nel bilanciamento e nello sblocco dei centri denergia. La mia supposizione corretta? RA: Sono Ra. Questo corretto. Solamente in base a quanto il guaritore divenuto bilanciato egli pu diventare un canale per il bilanciamento di un altro s. La guarigione viene prima praticata sul s, se possiamo dire cos, in un altro modo. INTERVISTATORE: Ora quando il guaritore si avvicina ad un altro-s per eseguire la guarigione abbiamo una situazione dove laltro-s ha probabilmente creato, tramite la programmazione del catalizzatore, una condizione che viene vista come una condizione che necessita guarigione. Qual la situazione e quali sono le ramificazioni del guaritore che agisce sulla condizione di un catalizzatore programmato per portare verso la guarigione? E corretto presumere che nelleseguire questa guarigione, il catalizzatore programmato utile per colui da guarire per il fatto che colui da guarire diventa poi consapevole di quello che si spera si diventi consapevoli nel programmare il catalizzatore? E corretto?

RA: Sono Ra. Non si pu dire che il tuo pensiero sia del tutto incorretto ma evidenzia una rigidit che non compare nel flusso delluso sperimentale del catalizzatore. Il ruolo del guaritore di offrire unopportunit per il riallineamento o laiuto nel riallineamento o dei centri denergia o di alcune connessioni tra le energie di mente e corpo, spirito e mente, o spirito e corpo. Questultimo molto raro. Il cercatore avr quindi la reciproca opportunit di accettare una nuova vista del s, una diversa organizzazione degli schemi di influsso denergia. Se lentit, a qualsiasi livello, desidera rimanere nella configurazione di distorsione che sembra aver bisogno di guarigione lo far. Se, daltra parte, il cercatore sceglie la nuova configurazione, sar fatto secondo il suo libero arbitrio. Questa una grande difficolt con altre forme di trasferimento di energia per il fatto che esse non passano per il processo di libero arbitrio, dato che questo processo non nativo nel raggio-giallo. INTERVISTATORE: Qual la differenza, filosoficamente, tra la guarigione di un complesso mente/corpo/spirito che guarisce se stesso tramite una configurazione, diciamo, mentale e lessere guariti da un guaritore? RA: Sono Ra. C un difetto nel tuo concetto. Il guaritore non guarisce. Il guaritore cristallizzato un canale per lenergia intelligente che offre unopportunit ad unentit affinch possa guarire se stessa. In nessun caso c unaltra descrizione della guarigione. Pertanto non c differenza, dato che il guaritore non si avvicina mai ad uno la cui richiesta di aiuto non lo abbia raggiunto prima. Questo vero anche per i pi convenzionali guaritori della vostra cultura e se questi guaritori non possono pienamente comprendere di essere responsabili solo di offrire lopportunit della guarigione e non la guarigione stessa, molte di queste entit percepiranno un enorme peso di responsabilit mal riposta cadere su di loro. INTERVISTATORE: Quindi nel cercare di guarire un complesso mente/corpo/spirito si starebbe cercando in alcuni casi una fonte di energia di luce raccolta e focalizzata. Questa fonte potrebbe essere un altro complesso corpo/mente/spirito sufficientemente cristallizzato per questo proposito o la forma della piramide, o magari qualcosaltro. E corretto questo? RA: Sono Ra. Questi sono alcuni dei modi in cui unentit pu cercare guarigione. Si. INTERVISTATORE: Puoi dirmi un altro modo in cui unentit pu cercare guarigione? RA: Sono Ra. Forse il pi grande guaritore sta nel s e gli si pu bussare con la continua meditazione come vi abbiamo suggerito. Le molte forme di guarigione disponibili alla vostra gente tutte hanno virt e possono essere giudicate appropriate da ogni cercatore che desideri alterare in questo modo le distorsioni del complesso fisico o alcune connessioni tra le varie porzioni del complesso corpo/mente/spirito. INTERVISTATORE: Ho osservato molte attivit conosciute come chirurgia psichica nellarea delle Isole Filippine. Era mia supposizione che questi guaritori stessero fornendo quello che chiamerei un aiuto alladdestramento o un modo di creare una riconfigurazione della mente del paziente da guarire mentre il paziente relativamente ingenuo osserva lazione del guaritore vedendo il sangue materializzato, ecc, e riconfigura le radici della mente per credere, potremmo dire, che la guarigione stata eseguita e, di conseguenza, guarire se stesso. Lanalisi che ho fatto corretta? RA: Sono Ra. Questo corretto. Possiamo parlare un po pi approfonditamente del tipo di opportunit. Ci sono volte in cui la malacondizione da alterare priva di influenza emozionale, mentale o spirituale per lentit ed meramente cos come avvenuta, magari per una situazione genetica. In questi casi ci che viene apparentemente dematerializzato rimarr dematerializzato e potrebbe essere visto in tal modo da qualsiasi osservatore. La malacondizione che ha una carica emozionale, mentale o spirituale probabilmente non rimarr dematerializzata nel senso del mostrare loggetto in questione ad un osservatore.

Tuttavia, se lopportunit viene colta dal cercatore lapparente malacondizione del complesso fisico sar in discrepanza rispetto alla vera salute, come tu chiami questa distorsione, del cercatore e il non sperimentare le distorsioni che loggetto in questione dovrebbe suggerire continuerebbe ad avere alti e bassi. Per esempio, in questo strumento la rimozione di tre piccole cisti stata la rimozione di materiale che non rivestiva alcun interesse per lentit. Cos queste crescite sono rimaste dematerializzate dopo la cosiddetta esperienza di chirurgia psichica. In unaltra chirurgia fisica ai reni dello strumento stata attentamente offerta una nuova configurazione di essere [being-ness] che lentit ha accettato. Tuttavia, questa porzione del complesso mente/corpo/spirito ha sopportato una grande impatto di carica emozionale, mentale e spirituale dovuta al fatto che questo funzionamento distorto stato la causa di grande malattia in una certa configurazione di eventi che sono culminati nella conscia decisione di questa entit di essere di servizio. E quindi, qualsiasi indagine del complesso renale di questa entit indicherebbe laspetto disfunzionale assai estremo che mostrava prima dellesperienza di chirurgia psichica, come la chiamereste voi. La chiave non nella continuazione della dematerializzazione della distorsione negli occhi di chi osserva, ma piuttosto giace nella scelta di una configurazione nuovamente materializzata che esiste nel tempo/spazio. INTERVISTATORE: Potresti spiegare quellultimo commento a proposito della configurazione nel tempo/spazio? RA: Sono Ra. La guarigione viene eseguita nella porzione tempo/spazio del complesso mente/corpo/spirito, viene adottata dal modellatore di forma o corpo eterico, e poi data allillusione fisica dello spazio/tempo per lutilizzo nel complesso mente/corpo/spirito attivato nel giallo. E ladozione della configurazione che tu chiami salute da parte del corpo eterico nel tempo/spazio ad essere la chiave per quella che tu chiami salute, non un qualche evento che avviene nello spazio/tempo. Nel processo si pu vedere laspetto tridimensionale di quella che tu chiami volont, perch la volont, la ricerca, il desiderio di unentit che spinge il corpo indaco ad usare la nuova configurazione e a riformare il corpo che esiste nello spazio/tempo. Questo viene fatto in un istante e si pu dire che operi senza riguardo verso il tempo. Possiamo notare che nella guarigione di bambini molto piccoli c spesso unapparente guarigione da parte del guaritore nella quale la giovane entit non ha parte. Questo non sempre cos, perch il complesso mente/corpo/spirito nello spazio/tempo sempre in grado di volere le distorsioni che sceglie di sperimentare indipendentemente dalla giovane et, come la chiamereste voi, dellentit. INTERVISTATORE: Il desiderio e la volont che operano attraverso la sezione tempo/spazio una funzione solo dellentit che viene guarita o anche la funzione del guaritore, il guaritore cristallizzato? RA: Sono Ra. Possiamo cogliere questa opportunit per dire che questa lattivit del Creatore. Per rispondere specificatamente alla tua domanda il guaritore cristallizzato non ha nessuna volont. Egli offre unopportunit senza attaccamento al risultato, perch egli consapevole che tutto uno e che il Creatore sta conoscendo se stesso. INTERVISTATORE: Quindi il desiderio di essere guarito deve essere forte nel complesso mente/corpo/spirito che cerca guarigione affinch la guarigione abbia luogo? RA: Sono Ra. Questo corretto in un livello o nellaltro. Unentit pu non cercare consciamente guarigione e comunque essere inconsciamente consapevole della necessit di sperimentare il nuovo insieme di distorsioni che risultano dalla guarigione. Similmente unentit pu consciamente desiderare enormemente la guarigione ma allinterno del suo essere, a qualche livello, trova qualche causa attraverso cui certe configurazioni che sembrano piuttosto distorte vengono, di fatto, a quel livello, considerate appropriate. INTERVISTATORE: Presumo che la ragione per ritenere appropriate le distorsioni sia che queste distorsioni aiutano lentit nel suo raggiungimento del suo obiettivo finale che uno

spostamento lungo il percorso dellevoluzione nella polarit desiderata. Questo corretto? RA: Sono Ra. Questo corretto. INTERVISTATORE: Quindi unentit che diviene consapevole della sua polarizzazione con rispetto al servizio per gli altri potrebbe trovarsi in una situazione paradossale nel caso in cui non sia in grado di servire pienamente a causa delle distorsioni scelte per raggiungere la comprensione che ha raggiunto. A questo punto sembrerebbe che lentit che era consapevole del meccanismo possa, tramite la meditazione, comprendere la necessaria configurazione mentale per alleviare la distorsione fisica cos da poter essere di pi grande servizio per gli altri. In questo particolare nesso il mio pensiero corretto? RA: Sono Ra. E corretto sebbene possiamo notare che ci sono spesso ragioni complesse nella programmazione di uno schema di un complesso fisico distorto. In ogni caso, la meditazione sempre di aiuto per conoscere il s. INTERVISTATORE: La posizione verticale della spina dorsale utile o di aiuto nella procedura meditativa? RA: Sono Ra. In qualche modo di aiuto. INTERVISTATORE: Potresti per favore elencare le polarit dentro il corpo che sono in relazione con il bilanciamento dei centri di energia dei vari corpi dellentit non manifesta? RA: Sono Ra. In questa domanda giace una grande profondit di pensiero che apprezziamo. E possibile che la domanda stessa possa servire per aggiungere meditazione su questo particolare argomento. Ogni s non manifesto unico. Le polarit di base hanno a che fare con le velocit vibratorie bilanciate e le relazioni tra i primi tre centri denergia e, ad un livello inferiore, ognuno degli altri centri denergia? Possiamo rispondere pi specificatamente? INTERVISTATORE: Probabilmente approfondiremo questo nella prossima sessione. Vorrei porre la seconda domanda. Quali sono la struttura e i contenuti della mente tipica, e come funziona una mente tipica nel formare lintuizione e la mente conscia di un complesso mente/corpo/spirito individuale? RA: Sono Ra. Devi comprendere che vi abbiamo offerto questi concetti cos che voi possiate crescere nella vostra propria conoscenza del s attraverso la considerazione di essi. Noi preferiremmo, specialmente per questultima domanda, ascoltare le osservazioni su questo argomento che possono essere poste da colui che studia questi esercizi e poi suggerire ulteriori strade di affinamento di queste domande. Sentiamo che potremmo essere di maggior aiuto in questo modo. INTERVISTATORE: Hai menzionato che dalla cima di qualsiasi piramide viene emessa una spirale energizzante e che si potrebbe beneficiarne piazzandola sotto la testa per un periodo di trenta minuti o meno. Puoi dirmi come questa terza spirale di aiuto e che aiuto fornisce allentit che la riceve? RA: Sono Ra. Ci sono sostanze che si possono ingerire che fanno sperimentare al veicolo fisico distorsioni verso un aumento di energia. Le sostanze sono grezze, operano piuttosto pesantemente sul complesso corporeo aumentando il flusso delladrenalina. La vibrazione offerta dalla spirale energizzante della piramide tale che ogni cellula, sia nello spazio/tempo che nel tempo/spazio, viene caricata come se fosse agganciata alla vostra elettricit. Lardore della mente, lenergia fisica e sessuale del corpo, e la sintonizzazione della volont dello spirito vengono tutti toccati da questa influenza energizzante. Essa pu essere usata in ognuno di questi modi. Una batteria pu essere sovraccaricata, e questa la causa del nostro ammonire coloro che utilizzano tali energie piramidali affinch rimuovano la piramide dopo che una carica viene ricevuta. INTERVISTATORE: C un materiale migliore o una dimensione ottimale per questa piccola piramide che deve andare sotto la testa? RA: Sono Ra. Dato che le proporzioni sono quelle che sviluppano le spirali nella piramide di Gyza, la dimensione pi appropriata per luso sotto la testa unaltezza generale sufficiente

da rendere il posizionarla sotto il cuscino della testa una cosa confortevole. INTERVISTATORE: Nessun materiale migliore? RA: Sono Ra. Ci sono materiali migliori che sono, nel vostro sistema di baratto, piuttosto cari. Essi non sono tanto migliori delle sostanze che abbiamo gi menzionato. Le sole sostanze incorrette sarebbero i metalli pi basici. INTERVISTATORE: Hai menzionato i problemi dellazione della Camera del Re nel tipo di piramide come quella di Gyza. Ritengo che se usassimo la stessa configurazione geometrica che utilizzata nella piramide a Gyza questo andrebbe perfettamente bene per la piramide posizionata sotto la testa dato che non staremmo utilizzando le radiazioni della Camera del Re ma solo la terza spirale dalla cima, e mi sto anche chiedendo se non sarebbe meglio utilizzare un angolo apicale di 60 rispetto ad un angolo pi grande? Fornirebbe una fonte denergia migliore? RA: Sono Ra. Per lenergia attraverso langolo apicale la piramide di Gyza offre un eccellente modello. Assicuratevi semplicemente che la piramide sia cos piccola che non ci sia nessuna entit sufficientemente piccola da strisciarvi dentro. INTERVISTATORE: Presumo quindi che questa energia, questa spirale di energia di luce, viene in qualche modo assorbita dal campo energetico del corpo. Questo in qualche modo connesso al centro di energia indaco? E corretta questa mia supposizione? RA: Sono Ra. Questo incorretto. Le propriet di questa energia sono come se ci si muovesse allinterno del campo del complesso fisico e si irradiasse ogni cellula del corpo di spazio/tempo e, una volta fatto questo, si irradiasse anche lequivalente tempo/spazio che strettamente allineato con il corpo del raggio giallo dello spazio/tempo. Questo non funzione del corpo eterico o del libero arbitrio. Questa una radiazione pi simile ai vostri raggi del sole. Ecco perch si dovrebbe usare con cautela. INTERVISTATORE: Quante applicazioni di trenta minuti o meno sarebbero appropriate durante un periodo di tempo diurno? RA: Sono Ra. Nella maggior parte dei casi, non pi di uno. In pochi casi specialmente dove lenergia utilizzata per il lavoro spirituale, potrebbero essere possibili sperimentazioni con due periodi pi brevi, ma una qualsiasi sensazione di stanchezza sarebbe sicuramente un segnale che lentit stata eccessivamente irradiata. INTERVISTATORE: Questa energia pu aiutare in qualche modo fino alla guarigione di distorsioni fisiche? RA: Sono Ra. Non c nessuna applicazione per la guarigione diretta utilizzando questenergia sebbene, se utilizzata unitamente alla meditazione, pu offrire in una certa percentuale di entit un qualche aiuto nella meditazione. Nella maggior parte dei casi essa maggiormente utile nellalleviare la stanchezza e la stimolazione delle attivit fisiche o sessuali. INTERVISTATORE: Nella transizione dalla terza alla quarta densit abbiamo due ulteriori possibilit oltre al tipo che stiamo sperimentando adesso. Abbiamo la possibilit di un raccolto polarizzato totalmente positivamente e la possibilit di un raccolto polarizzato totalmente negativamente, che mi par di capire sia avvenuto molte volte altrove nelluniverso. Quando c un raccolto polarizzato totalmente negativamente, lintero pianeta che si polarizzato negativamente esegue la transizione dalla terza alla quarta densit. Il pianeta vive lesperienza della distorsione della malattia che questo pianeta sta vivendo ora prima di tale transizione? RA: Sono Ra. Sei percettivo. Il raccolto negativo di intensa disarmonia e il pianeta lo esprimer. INTERVISTATORE: Il pianeta ha un certo insieme di condizioni nella tarda terza densit, e poi le condizioni sono differenti nella giovane quarta densit. Potresti farmi un esempio di un pianeta polarizzato negativamente e le condizioni della tarda densit e della giovane quarta densit cos che io possa comprendere come cambiano?

RA: Sono Ra. Su un pianeta orientato negativamente le vibrazioni dalla terza alla quarta densit cambiano esattamente come su un pianeta orientato positivamente. Con la quarta densit negativa arrivano molte abilit e possibilit che ti sono familiari. La quarta densit pi densa ed molto pi difficile nascondere le vere vibrazioni del complesso mente/corpo/spirito. Questo consente ai negativi, cos come ai positivi, di quarta densit la possibilit di formare complessi di memoria sociale. Questo consente alle entit negativamente orientate lopportunit per un diverso insieme di parametri coi quali mostrare il loro potere sugli altri e di essere di servizio per il s. Le condizioni sono le stesse fintanto che le vibrazioni sono coinvolte. INTERVISTATORE: Mi interessavo a proposito della quantit di distorsioni fisiche, malattie, e questo genere di cose nella terza densit negativa appena prima del raccolto e nella quarta densit negativa appena dopo il raccolto o nella transizione. Quali sono le condizioni dei problemi fisici, malattie, eccetera, nella tarda terza densit negativa? RA: Sono Ra. Ogni esperienza planetaria unica. E pi probabile che i problemi, diciamo, di azioni bellicose siano di pressante interesse per le entit della terza densit negativa rispetto alle reazioni della terra alla negativit della mente planetaria, perch spesso con tali attitudini bellicose su scala globale che si raggiunge la necessaria polarizzazione negativa. Quando arriva la quarta densit c un nuovo pianeta e un nuovo sistema di veicolo fisico che si sta gradualmente esprimendo e i parametri delle azioni bellicose divengono quelli dei pensieri piuttosto che quelli delle armi manifeste. INTERVISTATORE: Bene, quindi il disagio e la malattia per come li conosciamo su questo pianeta sono piuttosto diffusi in un pianeta di terza densit negativa prima del raccolto in quarta densit negativa? RA: Sono Ra. Le distorsioni del complesso fisico delle quali tu parli si trovano con meno probabilit quando la quarta densit inizia ad essere una scelta probabile di raccolto per lestremo interesse verso il s che caratterizza lentit negativa raccoglibile di terza densit. Ci si prende molta pi cura del corpo fisico cos come la disciplina molto maggiore che viene mentalmente offerta al s. C un grande orientamento verso il grande auto-interesse e autodisciplina. Ci sono ancora esempi dei tipi di disagi che sono associati con le distorsioni del complesso mente delle emozioni negative come la rabbia. Comunque, in unentit raccoglibile queste distorsioni emozionali sono molto pi probabilmente da utilizzarsi come catalizzatore in un senso espressivo e distruttivo quando riguarda loggetto della rabbia. INTERVISTATORE: Sto cercando di capire il modo in cui il disagio e le distorsioni corporali vengono generate con rispetto alle polarit, sia positiva sia negativa. Sembra che essi siano generati in qualche modo per creare la separazione della polarizzazione, che essi abbiano una funzione nel creare la polarizzazione originale che avviene in terza densit. E corretto? RA: Sono Ra. Questo non precisamente corretto. Le distorsioni del complesso corporale o mentale sono quelle distorsioni che si trovano negli esseri che hanno bisogno di esperienze che aiutino nella polarizzazione. Queste polarizzazioni possono essere quelle di entit che hanno gi scelto la via o la polarizzazione da seguire. E pi probabile che le entit positivamente orientate sperimentino distorsioni nel complesso fisico per via della mancanza nel prestare interesse verso il s e per lenfasi nel servizio verso gli altri. Inoltre, in unentit non polarizzata il catalizzatore di natura della distorsione fisica sar generato a caso. Il risultato sperato , si potrebbe dire, la scelta originale della polarit. Spesse volte non viene operata questa scelta ma il catalizzatore continua ad essere generato. Nellindividuo negativamente orientato il corpo fisico viene curato pi accuratamente e la mente viene disciplinata contro le distorsioni fisiche. INTERVISTATORE: A me, questo pianeta sembra essere quello che io chiamerei un pozzo nero di distorsioni. Questo include tutte le malattie e i malfunzionamenti del corpo fisico in generale. Mi sembrerebbe che, di questo passo, questo pianeta sarebbe molto, molto in alto

nella lista se prendiamo solamente la quantit generale di questi problemi. Ho ragione in questa affermazione? RA: Sono Ra. Rivediamo il materiale precedente. Allentit viene offerto il Catalizzatore. Se non viene utilizzato dal complesso mente esso allora filtrer nel complesso corpo e si manifesta come una qualche forma di distorsione fisica. Pi efficiente luso del catalizzatore, minore la distorsione fisica rivelata. Ci sono, nel caso di quelli che voi chiamate Erranti, non solo difficolt congenite nel trattare con gli schemi vibratori della terza densit, ma anche un ricordo, sebbene offuscato, che queste distorsioni non fossero necessarie o usuali nella vibrazione dorigine. Come sempre generalizziamo troppo, perch ci sono molti casi di decisioni preincarnative che hanno come effetto limitazioni e distorsioni fisiche o mentali, ma sentiamo che tu stai indirizzando la domanda delle distorsioni diffuse verso il bisogno di una forma o dellaltra. In effetti, su alcune sfere planetarie di terza densit il catalizzatore stato utilizzato pi efficientemente. Nel caso della vostra sfera planetaria c un uso molto inefficiente del catalizzatore e, pertanto, molta distorsione fisica. In questo momento disponiamo di energia sufficiente per una domanda. INTERVISTATORE: Allora chiedo se c qualcosa che possiamo fare per mettere lo strumento pi a suo agio o aumentare il contatto? RA: Sono Ra. Continuate come sempre nellamore. Tutto va bene. Siete coscienziosi. Sono Ra. Vi lascio nellamore e nella luce delluno infinito Creatore. Andate avanti a rallegrarvi nel potere e nella pace delluno infinito Creatore. Adonai. Seduta 67 15 Agosto 1981 RA: Sono Ra e vi do il benvenuto nellamore e nella luce dellUno Infinito Creatore. Stiamo comunicando. Intervistatore: Per favore, puoi dirci per prima cosa le condizioni dello strumento? RA: Sono Ra. Le energie vitali sono allineate pi strettamente con la normale distorsione di questa entit di quanto mostrato in precedenza. Il livello energetico del complesso fisico , in qualche modo, meno forte della precedente richiesta. La componente dellattacco psichico eccezionalmente forte in questa particolare connessione. Intervistatore: Puoi descrivere ci che hai definito componente dellattacco psichico e dirmi perch forte in questa particolare connessione? Ra: Sono Ra. Non ritorniamo sullinformazione data precedentemente ma piuttosto sottolineiamo che lattacco psichico su questo strumento ad un livello costante fin tanto che continua in questo particolare servizio. Variazioni relative alla distorsione dellintensit dellattacco avvenuto sono dovute alle opportunit presentate dallentit nella sua debolezza. In questa particolare connessione lentit ha avuto a che fare, per qualche tempo, con la distorsione che voi chiamate dolore, come voi chiamate questo modo di misurare, e questo ha un effetto indebolente cumulativo sui livelli di energia fisica. Questo crea una opportunit particolarmente favorevole e lentit di cui parlavamo prima ha colto questa opportunit per il suo tentativo di servire a suo modo. E una fortuna per la vitalit di questo contatto che lo strumento sia unentit con forte volont e poca tendenza verso la distorsione, chiamata dalle persone isteria dato che gli effetti da capogiro di questo attacco sono costanti e a volte dirompenti per svariati dei vostri periodi diurni. Comunque, questa particolare

entit si sta adattando bene alla situazione senza le distorsioni verso la paura. Cos lattacco psichico non ha effetto ma ha qualche influenza disidratante sullo strumento. Intervistatore: Ti chiedo se la mia analisi corretta. Potremmo dire che, adesso, lentit, producendo questo cosiddetto attacco, stia offrendo il suo servizio in riferimento alla sua distorsione nella nostra condizione polarizzata, cos che noi possiamo apprezzare pi pienamente la sua polarit e noi apprezziamo questo e ringraziamo questa entit nel suo tentativo di servizio allUno Creatore, nel portarci la conoscenza in un modo che definirei pi completo. E corretto? RA: Sono Ra. Non c n correttezza n scorrettezza in questo. E una espressione di polarizzazione positiva e una visione bilanciata di azioni polarizzate negativamente che ha leffetto di debilitare la forza delle azioni polarizzate negativamente. Intervistatore: Diamo il benvenuto ai servizi dellentit che usa e user il termine improprio di attacco dal momento che non considera questo, un attacco ma unofferta di servizio e accogliamo questa offerta di servizio, ma credo che saremmo in grado di fare un uso pi completo dei servizi se essi fossero meno invalidanti fisicamente per lo strumento. Poich con una abilit fisica pi alta lo strumento potrebbe apprezzare meglio il servizio. Se il servizio fosse portato avanti in modo da accoglierlo con maggiore amore, potremmo meglio apprezzarlo. Credo che questo sia in qualche modo un servizio che non include leffetto vertigine. Sto cercando di comprendere il meccanismo di questo servizio da parte dellentit che sembra essere costantemente con noi, e di comprendere lorigine di questa entit e il suo meccanismo di connessione. Far unesposizione che probabilmente non sar corretta ma il prodotto della notevole limitazione della comprensione delle altre densit e come esse agiscono. Sto ipotizzando che questa particolare entit sia un membro della confederazione di Orione e probabilmente incarnato in un corpo della densit adatta, che credo sia la quinta, e attraverso disciplina mentale stata in grado di proiettare in parte o totalmente la sua coscienza, potreste dire, nelle nostre coordinate ed probabile che sia uno dei suoi sette corpi che crea questo complesso mente/corpo/spirito. C qualcosa di corretto in questo e puoi dirmi cosa corretto e cosa no, in questa esposizione? RA: Sono Ra. Lesposizione sostanzialmente corretta. Intervistatore: Non potresti darmi qualche informazione su questa mia esposizione? RA: Sono Ra. Non percepiamo una domanda precisa. Per favore, riformulala. Intervistatore: In riferimento ai colori, quale corpo viene usato dallentit per raggiungerci? Ra: Sono Ra. Non cos semplice rispondere a questa domanda a causa della natura transdimensionale, non solo relativa allo spazio/tempo e al tempo/spazio ma anche da densit a densit. La luce del tempo/spazio o il corpo di 5a densit usato quando il corpo di 5a densit spazio-temporale rimane nella 5a densit. Perci corretta la tesi secondo la quale la coscienza proiettata. E corretta perci la tesi che questo veicolo cosciente, attaccato al complesso fisico di 5a densit spazio-temporale, sia il veicolo che agisce in questo particolare servizio.

Intervistatore: Ti rivolger alcune domande. Stavo cercando di comprendere alcuni concetti che hanno a che fare con lillusione, diciamo cos, della polarizzazione che sembra esistere a certi livelli di densit nella creazione e come agisce il meccanismo di interazione della coscienza. Mi sembra che lentit di 5a densit sia attratta in qualche modo dal nostro gruppo a causa della polarizzazione di questo gruppo che agisce in qualche modo come un faro su questa entit. E corretto, questo? Ra: Sono Ra. Sostanzialmente corretto ma gli sforzi di questa entit sono portati avanti un po in modo riluttante. I consueti tentativi su entit orientate positivamente o gruppi di entit sono composti, possiamo dire, da dipendenti dei capi di Orione della 5a densit. Questa la 4a densit. Il normale ambito di attacco di 4 densit il tentativo dellentit o del gruppo di entit di sviare dalla totale polarizzazione verso il servizio agli altri orientandola verso lingrandimento del s o di organizzazioni sociali con cui il s si identifica. Nel caso di questo particolare gruppo a ciascuno data piena facolt al tentativo di cessare di essere al servizio luno dellaltro e verso lUno Infinito Creatore. Ogni entit rifiut questa scelta e invece continu con deviazioni non significative dal desiderio per un servizio puramente orientato allaltro-s. A questo punto una delle entit di 5 dimensione supervisionando questi processi cos disarmonizzanti decise che sarebbe stato necessario porre fine al gruppo per mezzo di ci che voi chiamate mezzi magici, per come voi comprendete la magia rituale. Abbiamo gi discusso il potenziale per la rimozione di uno del gruppo per mezzo di questo attacco e abbiamo notato che lo strumento pi vulnerabile a causa delle distorsioni pre-nascita del complesso fisico. Intervistatore: Affinch questo gruppo rimanga completamente al servizio del Creatore dal momento che riconosciamo questa entit della 5a densit come il Creatore, dobbiamo inoltre tentare di servire questa entit come possiamo. E possibile per te comunicarci i desideri di questa entit, se ce ne fossero altri? Semplicemente cessando la ricezione? Ra: Sono Ra. Questa entit ha due desideri. Il primo e pi importante , diciamo, collocare fuori posto uno o pi di questo gruppo, in una posizione negativa, cos che possa scegliere di essere al servizio nel percorso di servizio al S. Lobiettivo che deve precedere questo, la fine del complesso fisico di uno di questo gruppo mentre il complesso mente/corpo/spirito si trova allinterno di una configurazione controllabile. Possiamo dire che sebbene noi di Ra abbiamo una comprensione limitata, crediamo che inviare luce e amore a questa entit, cosa che ciascuno di questo gruppo sta facendo, sia il catalizzatore pi utile che il gruppo possa offrire a questa entit. Intervistatore: Continua pure. Ra: Sono Ra. Stavamo per sottolineare che, secondo la nostra stima, questa entit neutralizzata al meglio da questa offerta damore. Cos la sua costante presenza forse il limite comprensibile per ogni polarit dei vari modi di servire che ciascuno pu rendere lun laltro. Intervistatore: Abbiamo una situazione paradossale a riguardo del servizio al Creatore. Abbiamo richieste, da coloro che servono in questa densit, per linformazione di Ra. Tuttavia, abbiamo richieste da unaltra densit di non divulgare questa informazione. Abbiamo [due diverse] porzioni del Creatore che richiedono al nostro gruppo due attivit apparentemente opposte.

Potrebbe essere molto utile se potessimo raggiungere la condizione di completo servizio, in modo tale che ogni pensiero o attivit serva al meglio il Creatore. E possibile per te risolvere oppure per lentit di 5 densit che offre il servizio per risolvere, questo paradosso che notiamo? Ra: Sono Ra. E possibile. Intervistatore: Quindi, come risolviamo questo paradosso? Ra: Sono Ra. Considera questo, se puoi: non potete non servire il Creatore, dal momento che tutto Creatore. Non avete semplicemente due opposte richieste di informazione o carenza di informazione da questa sorgente, se ascoltaste attentamente quelle voci che sono udibili. C solo una voce con cui risuonate su una certa frequenza. Questa frequenza determina la vostra scelta di servire lUno Creatore. Quando ci accade questi modelli vibratori di questo gruppo e quelli di Ra divengono compatibili e ci mettono nella condizione di parlare attraverso questo strumento con il vostro aiuto. Questa una funzione del libero arbitrio. Una porzione, in apparenza del Creatore, gioisce della vostra scelta di farci domande a riguardo dellevoluzione dello spirito. Una porzione apparentemente separata auspicherebbe per risposte multiple ad un gran numero di domande di natura specifica. Un altro gruppo apparentemente separato della vostra gente vorrebbe che questa corrispondenza attraverso questo strumento terminasse, percependolo di natura negativa. Sui numerosi altri piani di esistenza ci sono coloro le cui fibre tutte gioiscono del vostro servizio e coloro che, come lentit di cui parlavate, desiderano solo terminare la vita di questo strumento sul piano di 3a densit. Tutti sono il Creatore. C un ampio tessuto di inclinazioni e distorsioni, colori e sfumature in un intreccio infinito. Nel caso di coloro con i quali, come entit e come gruppo, non siete in risonanza, augurate loro amore, luce, pace, gioia e benediteli. Nientaltro che questo potete fare per questa parte del Creatore e la vostra esperienza di offerta per avere valore ha bisogno di essere sempre pi la rappresentazione di ci che siete veramente. Potreste, quindi, servire una entit negativa offrendo la vita dello strumento? E improbabile che troviate che questo sia un servizio vero. Cos in molti casi potete vedere come viene fatto agire il bilanciamento per mezzo dellamore, come viene offerto lamore, come viene inviata la luce e come viene riconosciuto il servizio dellentit orientata verso il servizio al S, mentre viene rifiutato come inutile nel vostro viaggio in questo tempo. Cos servite lUno Creatore senza paradosso. Intervistatore: Questa particolare entit, con il suo servizio, in grado di creare un effetto vertiginoso sullo strumento. Potresti descrivere i meccanismi di tale servizio? Ra: Sono Ra. Questo strumento, nel breve tempo della sua incarnazione, ha una distorsione nel complesso uditivo, verso molte infezioni che provocano molte difficolt per la sua giovane et. Le cicatrici di queste distorsioni permangono e perci ci che voi chiamate sistema venoso rimane distorto. Cos lentit agisce con queste distorsioni per produrre una perdita di equilibrio e una piccola mancanza di abilit nelluso dallapparato visivo. Intervistatore: Stavo ripensando ai principi della magia usati dallentit di 5a densit nel dare questo servizio e la sua abilit nel darlo. Perch in grado di utilizzare queste particolari distorsioni fisiche, dal punto di vista filosofico o magico?

Ra: Sono Ra. Possiamo dire che questa entit in grado di penetrare nella configurazione tempo/spazio. Si mosso nella quarantena senza nessun veicolo e cos stato pi abile a fuggire dalla cattura della rete dei Guardiani. Questo il grande valore del lavoro magico, ogni volta che la coscienza mandata avanti senza veicolo fisico, come luce. La luce agisce istantaneamente su un individuo non sintonizzato per mezzo della suggestione, che il primo passo. Questa entit, come ciascuno in questo gruppo, abbastanza disciplinata verso i modi che usano lamore e la luce, che non suggestionabile in modo pi ampio. Comunque, c una predisposizione del complesso fisico di cui questa entit fa principalmente uso, con riguardo allo strumento, sperando, ad esempio per mezzo di vertigini sempre pi forti, di causare allo strumento cadute o di provocarle di camminare in mezzo di strada a causa della vista sbilanciata. Possiamo dire che i principi magici possono essere tradotti liberamente nel vostro sistema di magia come simboli da usare e da tracciare e visualizzare al fine di sviluppare il potere della luce. Intervistatore: Vuoi dire che questa entit di 5a densit visualizza certi simboli? Devo credere che questi simboli siano di natura tale che il loro continuo uso possa avere qualche potere o influenza? E corretto? Ra: Sono Ra. E corretto. Nella luce di 5a densit uno strumento visibile, come la scrittura di una vostra matita. Intervistatore: Quindi dico correttamente quando affermo che questa entit configura la luce in simboli, ci che potremo chiamare presenza fisica? E corretto? Ra: Sono Ra. E corretto. La luce usata per creare un ambiente sufficientemente puro, in cui lentit possa porre la coscienza, un veicolo di luce creato appositamente affinch possa usare quegli strumenti di luce per il suo lavoro. La volont e la presenza sono quelle dellentit che sta lavorando. Intervistatore: Lentit di 5a densit da te nominata passata per la quarantena. Questo avviene attraverso una delle finestre o per la sua abilit, per cos dire, magica? Ra: Sono Ra. Questo fatto avviene attraverso una stretta finestra, che le entit o gruppi di entit meno orientate magicamente non possono usare a loro vantaggio. Intervistatore: Il punto principale in questa linea di domande ha a che fare con la prima distorsione e con il fatto che questa finestra esiste. Questa parte di un effetto casuale e noi stiamo sperimentando lo stesso tipo di sbilanciamento nel ricevere le offerte di questa entit, come in genere il pianeta le riceve, a causa delleffetto finestra? Ra: Sono Ra. E esatto. Quando la sfera planetaria accetta entit positive pi evolute o gruppi con informazioni da offrire, la stessa opportunit, in ugual misura, deve essere offerta ad entit o gruppi orientati negativamente. Intervistatore: Quindi, in questa apparente difficolt, facciamo lesperienza di saggezza della prima distorsione e per quella ragione dobbiamo accettare completamente ci di cui facciamo esperienza. Questo il mio personale punto di vista. E congruente con quello di Ra? Ra: Sono Ra. Dal nostro punto di vista, forse andremo pi avanti, nellesprimere apprezzamento per questa opportunit. E una intensa opportunit per il fatto che i suoi effetti sia potenziali che reali sono molto marcati, e quando agiscono sulle distorsioni dello strumento verso il dolore e altre difficolt, come la vertigine, rendono lo strumento incapace di continuare a scegliere di servire gli

altri e il Creatore. In ugual modo, offre una costante opportunit ad ognuno del gruppo per esprimere sostegno in circostanze ancora pi distorte e difficili durante lesperienza di scontro durante questo attacco, cos da poter dimostrare lamore e la luce dellInfinito Creatore e inoltre scegliere di volta in volta se continuare a servire come messaggeri per questa informazione che tentiamo di offrire per servire il Creatore. Cos le opportunit sono notevoli, come le distorsioni causate dalle circostanze. Intervistatore: Grazie. Questo cosiddetto attacco offerto a me stesso e a XXX, cos come allo strumento? Ra: Sono Ra. S, corretto. Intervistatore: Personalmente non sono consapevole di nessun effetto. E possibile per te dirmi come stiamo offrendo questo servizio? Ra: Sono Ra. Lintervistatore ha offerto servizio dubitando del S e scoraggiandosi in varie distorsioni di natura personale. Questa entit non ha scelto di usare queste opportunit e lentit di Orione ha praticamente cessato di interessarsi a mantenere assidua sorveglianza su questa entit. Lo scriba sotto costante sorveglianza e gli sono state offerte numerose opportunit per intensificare le distorsioni mentali/emozionali e in alcuni casi le matrici di connessione tra i complessi mentali ed emozionali e la controparte fisica. Nel momento in cui questa entit stata consapevole di questi attacchi, divenuta molto meno penetrabile da essi. Questa la particolare ragione della sorveglianza notevolmente intensificata e costante sullo strumento, perch lanello debole a causa di fattori che vanno al di l del suo controllo in questa incarnazione. Intervistatore: la prima distorsione a rivelarmi il motivo per cui lo strumento ha fatto esperienza di cos tante distorsioni fisiche durante i primi tempi della sua incarnazione fisica? Ra: Sono Ra. Questo corretto. Intervistatore: In questo caso puoi dirmi perch lo strumento ha fatto esperienze cos difficili nei suoi primi anni di vita? Ra: Sono Ra. Se affermassimo che la tua ipotesi corretta, tali risposte infrangerebbero la Via della Confusione. Non appropriato che tali risposte siano sparse come su un tavolo apparecchiato per il pranzo. E appropriato che il complesso di opportunit coinvolto sia contemplato. Intervistatore: Quindi, in questo momento non c da offrire altro servizio a questa entit di 5a densit del gruppo di Orione, che costantemente con noi. Adesso, dal tuo punto di vista, non c pi niente che possiamo fare per lui? E corretto? RA: Sono Ra. Questo corretto. C molto humor nel tuo tentativo di essere nel servizio polarizzato allopposta polarit. C una difficolt naturale nel fare ci, dal momento che ci che tu consideri servizio considerato non-servizio da questa entit. Quando tu invii amore a questa entit, e luce e benedizioni, essa perde la sua polarit e desidera reintegrarsi. Cos il tuo pu non essere considerato servizio. Daltra parte, se gli permetti di essere al servizio, togliendo questo strumento dalla nebbia, potresti forse percepire questo come servizio. Hai una visione del Creatore bilanciata e polarizzata; due servizi offerti e rifiutati da entrambe le parti e in una condizione di equilibrio, in cui il libero arbitrio preservato e ad entrambi permesso seguire il proprio percorso nel fare esperienza dellUno Infinito Creatore.

Intervistatore: Grazie. Chiudendo questa parte della discussione vorrei solo dire che se c qualche cosa che possiamo fare per questa entit - e comprendo che ci sono molte cose come quelle che hai citato tu, che non sono nelle nostre possibilit - che possiamo fare per questa particolare entit, se vorrai in futuro comunicarci le sue richieste, le potremo almeno prendere in considerazione, perch desideriamo essere al servizio in qualsiasi modo. Sei daccordo? Ra: Sono Ra. Percepiamo che non siamo stati in grado di chiarire il vostro servizio verso il desiderio di servizio. Avete bisogno, secondo la nostra modesta opinione, di guardare allo humor della situazione e lasciar andare il desiderio di servire, quando nessun servizio richiesto. Il magnete attrae e respinge. Riconosci la forza della tua polarizzazione e permetti agli altri di opposta polarit di fare altrettanto, guarda allo humor di questa polarit e alle sue implicazioni, in vista dellunificazione nella 6a densit di entrambi i percorsi. Intervistatore: Grazie. Ho una esposizione che vorrei sottoporre alla tua valutazione, per sapere se pi o meno accurata. In generale, la mente archetipica una rappresentazione di un aspetto dellUno Infinito Creatore. Larchetipo del Padre corrisponde al maschio, aspetto positivo dellenergia elettromagnetica ed attivo, creativo, radiante, come il nostro sole. Larchetipo della Madre corrisponde al femminile, aspetto negativo dellenergia elettromagnetica ed ricettiva e magnetica, come la nostra Terra, che riceve i raggi del sole e porta avanti la vita, attraverso la fertilit della 3a densit. Il Figliol Prodigo o larchetipo del Matto, corrisponde ad ogni entit che sembra essersi allontanata dallunit e cerca di ritornare allUno Infinito Creatore. Larchetipo del Diavolo rappresenta lillusione del mondo materiale e laspetto del male ma molto pi sottilmente provvede ad essere il catalizzatore per la crescita di ogni entit nellillusione della 3a densit. Il Mago, Santo-Guaritore o Adepto, corrisponde al S e a causa dellequilibrio allinterno dei suoi centri denergia, spinge lillusione a prender contatto con lInfinito Intelligente e perci dimostra essere il principale catalizzatore della 3a densit. Larchetipo della Morte simbolizza la transizione dellentit dal corpo del raggio giallo a quello del raggio verde, entrambi temporanei tra le incarnazioni o in modo permanente al raccolto. Ogni archetipo presenta un aspetto dellUno Infinito Creatore per insegnare al complesso individuale di mente/corpo/spirito secondo la chiamata o la configurazione elettromagnetica della mente dellentit. Linsegnamento avviene per mezzo dellintuizione; con la giusta ricerca o configurazione mentale, il potere della volont usa lo spirito come una spola per contattare laspetto archetipico appropriato, necessario al processo di insegnamento/apprendimento. Nello stesso modo contattato ciascuno degli altri informatori intuitivi. Sono in via gerarchica e procedono dalla stessa mente subconscia dellentit verso il gruppo o la mente planetaria o le guide o il pi alto S o la mente archetipica o la mente cosmica o linfinito Intelligente. Ognuno contattato dallo spirito, usato come spola, secondo la configurazione armonizzata elettromagneticamente dalla mente del ricercatore e dallinformazione cercata.

Per favore, vorresti commentare laccuratezza di queste osservazioni e correggere gli errori e completare eventuali omissioni? Ra: Sono Ra. Lentit di solito usava trasferire energie per la maggior parte delle sessioni, attraverso i suoi livelli fisici. Potremo iniziare questa risposta piuttosto complessa, che interessante ma non aspettatevi che sia completa. Le parti a cui non risponderemo, vi preghiamo di riproporcele nel futuro lavoro. Intervistatore: Forse sarebbe meglio iniziare la prossima sessione con la risposta a questa domanda. E giusto cos o lenergia gi fissata? RA: Sono Ra. Lenergia sempre connessa. La scelta, come sempre, vostra. Intervistatore: In questo caso vai pure avanti. RA: Sono Ra. Forse la prima cosa da dire il concetto dello spirito usato come spola fra le radici e il tronco della mente. E una rappresentazione scorretta e vorremmo che lintervistatore considerasse di nuovo la funzione dello spirito, perch nel caso del lavoro con la mente si sta lavorando con un complesso e non abbiamo ancora osato tentare di penetrare lInfinito Intelligente. E giusto dire che gli archetipi sono parti dellUno Infinito Creatore o aspetti del suo volto. Sarebbe meglio comprendere che gli archetipi, mentre sono costanti nel complesso delle energie generative, producono reazioni differenti in diverse persone. Ogni ricercatore far esperienza degli archetipi nelle caratteristiche allinterno del complesso archetipico che pi importante per se stesso. Un esempio di questo potrebbe essere losservazione dellintervistatore che descrive il Matto in quel modo. Un aspetto importante di questo archetipo laspetto della fede: il camminare nello spazio senza preoccuparsi di ci che viene dopo. Questo naturalmente folle ma parte delle caratteristiche del neofita spirituale. Lintervistatore deve ripensare al perch non ha visto questo aspetto. A questo punto richiediamo ancora che la domanda sia conservata per la prossima volta e adesso possiamo interrompere il nostro uso dello strumento. Prima di andare via vorremmo chiedere se ci sono altre brevi domande. Intervistatore: Soltanto se c qualcosa che possiamo fare al fine di far star meglio lo strumento o per migliorare il contatto. RA: Sono Ra. Continuate, amici, nel flusso di armonia, amore e luce. Va tutto bene. Gli allineamenti sono graditi per il loro attento posizionamento. Sono Ra. Vi lascio, amici, nella gloria dellamore e nella luce dellInfinito Creatore. Andate avanti, quindi, gioite nella forza e nella pace dellUno Infinito Creatore. Adonai. Seduta 68 18 Agosto 1981 RA: Sono Ra. Vi do il benvenuto nellamore e nella luce dellUno Infinito Creatore. Stiamo comunicando. Intervistatore: La ragione principale per cui abbiamo deciso di fare questa sessione oggi per il fatto che per un po di tempo sar in giro ed ho una domanda urgente su ci che avvenuto domenica notte, quando sembrava che lo strumento stesse cadendo in trance durante una delle normali meditazioni serali che avvengono ogni domenica, e desidero porre alcune domande a questo proposito. Sei in grado di darmi informazioni su ci che successo?

RA: Sono Ra. Si, possiamo. Intervistatore: Potresti dirmi che cosa accaduto in quella situazione? RA: Sono Ra. Abbiamo dato istruzioni a questo strumento di non chiamarci mai se non in questo tipo di situazioni ben definite. Nel caso di cui parlavi, a questo strumento stata posta una domanda relativa a ci che voi avete chiamato RA MATERIAL. Questo strumento ha prestato la voce ai nostri fratelli e sorelle della densit di saggezza conosciuta da voi come LATWII. Questo strumento pensava tra s Non conosco la risposta. Vorrei canalizzare Ra. Quelli di Latwii si trovarono nella posizione di essere avvicinati dallentit di Orione, che cerca, a suo modo, di offrire servizio. Lo strumento inizi a prepararsi al contatto con Ra. Latwii sapeva che se questa fase fosse stata completata, lentit da Orione avrebbe avuto unopportunit che Latwii desiderava evitare. E stata una fortuna per questo strumento che, per prima cosa, Latwii fosse della 5a densit e in grado di trattare con quel particolare complesso vibratorio che lentit da Orione stava manifestando, e, in secondo luogo, che nel gruppo di supporto quella volta cerano coloro che avevano inviato una gran quantit di sostegno allo strumento in questa difficolt. Cos ci che serviva a quelli di Latwii era di non lasciare andare lo strumento, sebbene si avvicinasse pericolosamente alla Via della Confusione. Continu a mantenere la connessione con il complesso mente/corpo/spirito dello strumento e a generare informazioni attraverso di esso, fino al punto in cui lo strumento inizi a scivolare fuori dal veicolo fisico. Lazione della comunicazione costante fece s che lentit non fosse in grado di afferrare il complesso mente/corpo/spirito dello strumento e solo dopo qualche tempo, secondo la vostra misura spazio/temporale, Latwii recuper lo strumento, al momento, completamente riconnesso e gli forn costante connessione per renderlo stabile durante la transizione verso lintegrazione. Intervistatore: Puoi dirmi qual era il piano di questa entit di 5a densit cos negativamente orientata e come avrebbe potuto realizzarlo e quali risultati ci sarebbero stati se avesse funzionato? RA: Sono Ra. Il piano, che ancora valido, era di prendere il complesso mente/corpo/spirito mentre era separato dal guscio del complesso fisico del corpo giallo, per poi porre questo complesso mente/corpo/spirito in settori negativi del suo tempo/spazio. Il guscio, allora, sarebbe divenuto quello di una entit incosciente e inconsapevole e potremmo dire che avrebbe potuto essere la causa di malfunzionamenti che lavrebbero portata al coma e a quella che voi chiamate morte del corpo. A questo punto il S Superiore dello strumento ha avuto lopportunit di scegliere se lasciare il complesso mente/corpo/spirito in uno sp-ci correggiamo-, tempo/spazio negativo, o di permettere lincarnazione in spazio/tempo di equivalente vibrazione e distorsioni polarizzate. Cos questa entit sarebbe divenuta una entit negativamente polarizzata senza il vantaggio di una personale polarizzazione negativa. Sarebbe stato un lungo cammino verso il Creatore in questa situazione, sebbene il cammino sarebbe terminato inevitabilmente bene. Intervistatore: Quindi, vorresti dire che se questa entit negativa di 5a densit ha successo nei suoi tentativi di trasferimento del complesso mente/corpo/spirito quando il complesso in quello che noi chiamiamo stato di trance verso il tempo/spazio polarizzato negativamente, allora il S Superiore non ha altra scelta se non permettere lincarnazione in uno spazio/tempo polarizzato negativamente? E corretto? Ra: Sono Ra. Non corretto. Il S Superiore pu permettere al complesso mente/corpo/spirito di rimanere nel tempo/spazio. Comunque non verosimile che il S superiore possa fare questo allinfinito a causa della distorsione verso il credere che la funzione del complesso

mente/corpo/spirito sia fare esperienza e imparare dagli altri che stanno facendo esperienza del Creatore. Un complesso mente/corpo/spirito altamente polarizzato in positivo circondato da settori negativi di spazio/tempo pu solo fare esperienza delloscurit, perch come il magnete non vi , potremmo dire, somiglianza. Cos automaticamente si forma una barriera. Intervistatore: Voglio esser sicuro di aver compreso bene. Si fa esperienza di oscurit in uno spazio/tempo o in un tempo/spazio negativo? RA: Sono Ra. Tempo/spazio negativo. Intervistatore: Lincarnazione in uno spazio/tempo negativo quindi in una condizione come quella risulterebbe in una incarnazione nel cui livello di densit si trova ad esempio lo strumento? RA: Sono Ra. La risposta a questa domanda viola la prima distorsione. Intervistatore: Va bene, allora non prendiamo ad esempio lo strumento. Ipotizziamo che questo sia stato fatto da un Errante di 6a densit. Se la risposta viola la prima distorsione non rispondere. Ma diciamo che un Errante di 6a densit ha fatto s che accadesse e sia andato in tempo/spazio negativo. Sarebbe un tempo/spazio negativo di 6a densit? E lErrante sarebbe incarnato in uno spazio/tempo negativo di 6a densit? RA: Sono Ra. La tua ipotesi corretta. La forza della polarizzazione sarebbe armonizzata pi a lungo possibile. In alcuni Erranti positivi di 6a densit lapprossimazione non sarebbe totalmente completa a causa della scarsezza dei campi di energia negativi di 6a densit di pari forza. Intervistatore: La ragione per cui questo avviene pu essere il fatto che il complesso mente/corpo/spirito di un Errante, estratto da quello che noi chiamiamo stato di trance, quando lascia la fisicit di 3a densit, in questa condizione lErrante non ha piena capacit di difendersi magicamente? E corretto? RA: Sono Ra. Nel caso dello strumento, corretto. E corretto anche se applicato quasi senza eccezione a quegli strumenti che lavorano in trance, i quali non hanno fatto esperienza consapevole di addestramento alla magia nel tempo/spazio in ci che definiremmo attuale incarnazione. Sono estremamente rare le entit della vostra densit capaci di difesa magica in questa situazione. Intervistatore: Dal momento che non riesco a immaginare qualcosa di peggio di questo particolare risultato, mi sembra che sarebbe molto utile cercare un addestramento magico per difendersi in questa situazione. Ra potrebbe e vorrebbe istruirci in questo tipo di difesa magica? RA: Sono Ra. Questa richiesta giace oltre la prima distorsione. Lentit in cerca di abilit magica deve farlo in un certo modo. Possiamo fornirvi istruzioni di natura generale. Questo lo abbiamo gi fatto. Lo strumento ha iniziato il processo di equilibrio del S. E un processo piuttosto lungo. Prendere una entit prima che sia pronta e offrirle la bacchetta del potere magico trasgredire in modo non equilibrato. Possiamo suggerire con qualche difficolt che lo strumento non chiami mai Ra, quando si trova in una condizione non protetta per mezzo della configurazione presente attualmente. Intervistatore: Penso che sia importante per me indagare sulle tecniche, se sono nella prima distorsione, dellentit di 5a densit che desidera rimuovere i complessi mente/corpo/spirito di questo gruppo. Mi trovo nella prima distorsione quando ti chiedo di descrivere come agisce questa entit al fine di ottenere questo risultato?.

RA: Sono Ra. S, cos. Intervistatore: Bene, quindi, come realizza ci questa entit di 5a densit, sin dai primi momenti in cui si accorta del fatto che noi esistiamo? RA: Sono Ra. Lentit diviene consapevole del potere. Questo potere in grado di energizzare coloro che sono disponibili per il raccolto. Questa entit desiderosa di rendere inattiva la sorgente di questo potere. Manda le sue legioni. Produce tentazioni. Ma vengono ignorate e rifiutate. La sorgente del potere persiste e davvero aumenta le sue connessioni interiori di armonia e amore al servizio. Lentit determina che c necessita di disattivarsi. Con mezzi di protezione entra in prossimit della sorgente del potere. Si accerta della situazione. E circondata dalla prima distorsione ma pu avvantaggiarsi con ogni distorsione di libero arbitrio. Il libero arbitrio, distorsioni preincarnative dello strumento relative al veicolo fisico, sembrano lobiettivo pi promettente. Ogni distorsione dal servizio agli altri appropriata. Quando lo strumento lascia il suo veicolo fisico, lo fa liberamente. Cos che lo spostamento del complesso di mente/corpo/spirito dello strumento non sia una violazione del libero arbitrio se segue liberamente lentit. Questo il processo. Siamo consapevoli del vostro pressante desiderio di sapere come diventare impenetrabili come gruppo a influenze simili a queste. I processi che ricerchi sono materia della vostra libera scelta. Siete consapevoli dei principi del lavoro magico. Non possiamo parlare per avvertirvi ma possiamo solo suggerire, come abbiamo gi fatto, che per questo gruppo sarebbe appropriato affrontare un tale cammino ma non individualmente, per ragioni pi che ovvie. Intervistatore: Mi interessa sapere come la prima distorsione applicata ad una entit polarizzata negativamente, sia in grado di spostare il complesso mente/corpo/spirito. Perch lentit polarizzata negativamente seguita fino al luogo di tempo/spazio negativo. Perch uno di noi dovrebbe seguire liberamente lentit? RA: Sono Ra. La polarit positiva vede amore in ogni cosa. La polarit negativa abile. Intervistatore: Quindi devo credere che se la polarit negativa usasse qualsiasi altro approccio e non il libero arbitrio dellaltro S, perderebbe la polarizzazione e il potere magico. E corretto, vero? RA: Sono Ra. Questo corretto. Lenergia trasferita cresce lentamente. Desideriamo terminare. Ci sono brevi domande prima di lasciare lo strumento? Intervistatore: Solo se c qualcosa che possiamo fare per rendere lo strumento a suo agio e migliorare il contatto. RA: Sono Ra. Siete coscienziosi. Comprendiamo la vostra necessit di queste domande. Va tutto bene, amici, vi ringraziamo e vi lasciamo nellamore e nella luce dellUno Infinito Creatore. Andate avanti, dunque, gioite nella forza e nella pace dellUno Infinito Creatore. Adonai. Seduta 69 29 Agosto 1981

RA: Sono Ra. Vi do il benvenuto nellamore e nella luce delluno infinito Creatore. Prima di procedere abbiamo una piccola richiesta per le future sessioni. In questo particolare lavoro risulta una lieve interferenza nel contatto dovuta ai capelli dello strumento. Vorremmo suggerire di pettinare questi materiali simili ad antenne, in una configurazione pi ordinata prima di iniziare la sessione. Stiamo comunicando. Intervistatore: Una domanda che non sono riuscito a porre nellultima sessione e che perci devo fare ora questa: lo stato di trance lunico stato in cui unentit positiva di mente/corpo/spirito pu essere trascinata da unentit negativa o un adepto della configurazione spazio/tempo negativa? RA: Sono Ra. Questo un concetto non ben percepito. Il complesso mente/corpo/spirito che lascia liberamente il complesso fisico di terza densit vulnerabile quando la protezione appropriata non a portata di mano. Con un podi attenzione potete percepire che davvero pochi di coloro che scelgono di lasciare i loro complessi fisici stanno compiendo un lavoro di natura tale da attrarre lattenzione polarizzata di entit negativamente orientata. Il pericolo, per chi si trova in stato di trance, come voi definite quando si lascia il complesso fisico, che questultimo venga toccato in modo tale da danneggiare il complesso mente/corpo/spirito, o danneggiare i mezzi con cui ci che voi chiamate ectoplasma viene richiamato. Questo strumento unanomalia nel senso che bene che esso non venga toccato n che si accendano luci artificiali vicino ad esso mentre si trova in stato di trance. In ogni caso, lattivit ectoplasmatica interiorizzata. La difficolt principale, cui dovete fare attenzione, perci la rimozione del negativo dellentit entro il suo libero arbitrio, cosa precedentemente discussa. Non del tutto certo che ci possa avvenire solo in stato di trance, ma altamente probabile che in un altro tipo di esperienza fuori-dal-corpo come la morte lentit qui esaminata potrebbe avere, come la maggior parte delle entit polarizzate positivamente, una grande quantit di protezione da compagni, guide e porzioni del s consapevoli del trasferimento di ci che chiamate morte fisica. Intervistatore: Quindi stai dicendo che gli amici protettivi, li chiameremo cos, sono utilizzabili in ogni occasione, tranne quando ci si trova in stato di trance, che appare anomalo rispetto ad altri stati. corretto? RA: Sono Ra. corretto. Intervistatore: Perch questo stato di trance, come lo definiamo, cos differente? Perch in questo particolare stato non sono utilizzabili altre entit? RA: Sono Ra. Lunicit di una simile situazione non tanto la mancanza di amici, in quanto ognuno, come tutte le entit, possiede le sue guide o presenze angeliche e perci, a motivo della polarizzazione, anche insegnanti e amici. La caratteristica unica delle sessioni di lavoro che il complesso di memoria collettiva Ra e il tuo gruppo ha intrapreso lintento di servire gli altri con il pi elevato tentativo di avvicinarsi alla purezza che noi come compagni possiamo raggiungere. Questo lavoro ha allertato un numero molto pi elevato di amici determinati di polarit negativa, interessati a rimuovere questa particolare opportunit.

Ancora una volta possiamo fare due osservazioni. Anzitutto, abbiamo cercato a lungo un canale appropriato o strumento e un appropriato gruppo di supporto. Se questa opportunit dovesse finire, saremmo grati per tutto ci che stato fatto, ma i vortici di possibilit/probabilit che indicano il verificarsi di una simile condizione sono ancora scarsi. Secondariamente, vi ringraziamo perch sappiamo cosa state sacrificando per realizzare ci che voi desiderate come gruppo. Per quanto ci possibile non esauriremo questo strumento. Abbiamo tentato di parlare di come lo strumento possa esaurirsi da s se si dedica troppo al lavoro. Tutte queste cose e ogni cosa che noi abbiamo detto stata ascoltata. Ve ne siamo grati. Nella presente situazione esprimiamo ringraziamenti anche alle entit che si definiscono Latwii. Intervistatore: Allora devo intuire che la morte, sia naturale che accidentale che per suicidio, di tutti i tipi insomma, creerebbe la stessa condizione post-mortem raggiunta dallentit nei confronti della sua protezione dagli amici? corretto? RA: Sono Ra. Presumiamo che tu voglia riferirti al fatto che nellesperienza di morte, quale che ne sia la causa, gli amici negativi non siano in grado di rimuovere unentit. Questo largamente corretto, perch lentit, senza lattaccamento al complesso fisico spazio/tempo, e senza quellingenuit che un po il segno distintivo di coloro che amano espansivamente, molto pi consapevole. Comunque, la morte naturale ad essere quella pi armoniosa; la morte per omicidio una situazione pi confusa, e ingenera nellentit la necessit di spazio/tempo in cui portare il suo peso, per cos dire; la morte per suicidio causa invece la necessit di molto lavoro di guarigione e, potremmo dire, di dedicare la terza densit per una rinnovata opportunit di imparare le lezioni impartite dal s superiore. Intervistatore: Si pu dire questo anche per condizioni inconsapevoli dovute a incidenti, o problemi sanitari, o droghe? RA: Sono Ra. Dato per acquisito che lentit non stia tentando di essere di servizio in questo modo particolare ora in corso, le entit di orientamento negativo non riuscirebbero a rimuovere il complesso mente/corpo/spirito. Lunica caratteristica che, come abbiamo detto, pericolosa, la volont del complesso mente/corpo/spirito esterno al complesso fisico di terza densit per il proposito di servizio-agli-altri. In qualsiasi altra situazione questa circostanza non si verificherebbe. Intervistatore: Potrebbe trattarsi di una funzione dellazione di bilanciamento della prima distorsione? RA: Sono Ra. La tua domanda un po opaca. Puoi riformulare pi specificamente? Intervistatore: Stavo solo immaginando che dalla volont del complesso mente/corpo/spirito dal corpo di terza densit per un particolare dovere o servizio-agli-altri, si pu creare una situazione primaria in riferimento alla prima distorsione, in cui viene resa utilizzabile lopportunit per bilanciare questo servizio per mezzo del sevizio negativo; perci, questa opportunit diventa magicamente possibile per lintrusione dellaltra polarizzazione. Questo ragionamento corretto? RA: Sono Ra. No. Il libero arbitrio dello strumento invece una parte necessaria dellopportunit offerta dal gruppo di Orione. Questo libero arbitrio e la prima distorsione si applicano comunque solo allo strumento. Lintero intendimento del gruppo di Orione infrangere il libero arbitrio senza

perdere polarit. Cos questo gruppo, qualora rappresentato da unentit dotata di saggezza, cerca di essere ingegnoso. Intervistatore: mai accaduto che un Errante sia stato usurpato da un adepto negativo e quindi collocato in uno spazio/tempo negativo? RA: Sono Ra. Si, accaduto. Intervistatore: Puoi dirmi la situazione che lErrante trova per s stesso e il percorso per tornare indietro, affinch questo percorso non sia solo un semplice muoversi verso lo spazio/tempo positivo? RA: Sono Ra. Il percorso a ritroso ruota, innanzitutto, intorno alla riluttanza del s superiore ad entrare nello spazio/tempo negativo. Questo spiega la lunghezza di quel percorso. Inoltre, quando unentit positivamente orientata si incarna in un ambiente del tutto negativo ha assoluto bisogno di imparare/insegnare le lezioni dellamore del s, diventando in tal modo uno con gli altri-s. Quando questo stato compiuto, lentit pu quindi scegliere di rilasciare la potenziale differenza e cambiare cos polarit. In ogni caso, il processo di apprendere le lezioni accumulate dellamore per il s pu essere anche lungo. Lentit, durante queste lezioni, pu anche perdere molto del suo orientamento positivo, e la scelta di invertire le polarit pu essere rinviata fino alla met della sesta densit. Tutto ci, nel vostro modo di misurare, una perdita di tempo anche se il risultato finale positivo. Intervistatore: possibile che tu mi dica approssimativamente quanti Erranti, giunti su questo pianeta durante questo ciclo principale, hanno sperimentato questa collocazione in uno spazio/tempo negativo? RA: Sono Ra. Siamo in grado di dire il numero di tali occorrenze. successo solo una volta, ma non possiamo discutere di questa entit, a causa della Legge della Confusione. Intervistatore: Hai detto che il s superiore riluttante ad entrare nello spazio/tempo negativo. corretto? RA: Sono Ra. Il processo incarnativo riguarda le essenze incarnate da tempo/spazio a spazio/tempo. Quindi corretto. Intervistatore: Far unaffermazione e mi dirai se corretta. Quando dapprima si muove nel tempo/spazio di polarizzazione negativa, unentit positiva non sperimenta altro che oscurit. Quindi, incarnandosi in uno spazio/tempo negativo per mezzo del s superiore, essa sperimenta uno spazio/tempo negativo con un ambiente di altri s polarizzati negativamente. corretto? RA: Sono Ra. corretto. Intervistatore: Mi sembra si tratti di una situazione estremamente difficile per lentit positivamente polarizzata; anche il processo di apprendimento potrebbe assumere contorni traumatici. corretto?

RA: Sono Ra. Diciamo che lindividuo polarizzato positivamente forma uno studente molto poco incline allamore verso s; egli impiega molto pi tempo, diciamo cos, rispetto a coloro nati entro questo modello vibratorio. Intervistatore: Ritengo quindi che questo dislocamento debba essere in qualche modo una funzione del suo libero arbitrio. corretto? RA: Sono Ra. assolutamente corretto. Intervistatore: Ora un punto che per me fonte di confusione. funzione del libero arbitrio di unentit orientata positivamente muoversi nello spazio/tempo negativo. Ma questa anche una funzione della sua mancanza di comprensione di ci che sta facendo. Sono sicuro che se lentit avesse una piena comprensione di ci che sta facendo, non lo farebbe. una funzione del suo altros polarizzato negativamente il creare una situazione in cui egli attirato verso quella configurazione. Qual il principio che fa accadere tutto ci, in riferimento alla prima distorsione, dal momento che abbiamo due porzioni del Creatore, ognuna di uguale valore o potenziale, ma polarizzate allopposto, che come risultato danno la situazione sopra descritta? Potresti dirmi qual il principio filosofico che risiede dietro questo atto particolare? RA: Sono Ra. Ci sono due importanti punti in riferimento a questo. Primo: possiamo notare che la situazione, agli occhi di unentit, assume il carattere di mappa stradale con pochi punti prefigurati; ecco perch la situazione diviene scorretta. Lentit si avvia verso la sua destinazione. Essa desidera solo raggiungere il proprio punto di destinazione, ma, poich si trova confusa a causa della censurabile autorit, e non conosce il territorio allinterno del quale sta guidando, inizia a perdersi senza speranza. Il libero arbitrio non significa che non esisteranno mai circostanze in cui i calcoli saranno errati. cos per tutti gli aspetti dellesperienza nella vita. Anche se non si tratta di errori, ma di sorprese. Secondo: ci che noi e voi facciamo in lavori come questo possiede una carica magica, anche se bisogna stare attenti con questo termine, facile da mistificare, diciamo magia nel senso di potere metafisico. Coloro che lavorano con il potere possono ottenere la comunicazione da e verso le entit di potere approssimativamente simile. una circostanza fortunata che le entit di Orione non possiedano il potere nativo di questo gruppo. Quindi, il gruppo di Orione molto disciplinato, dal momento che manca della finezza corrispondente al suo potere. Ognuno lavora con consapevolezza, ma il gruppo non ha mai iniziato un qualsiasi lavoro come gruppo. Il lavoro individuale utile poich il gruppo di mutuo e reciproco aiuto. Intervistatore: Questo strumento produce servizi che coinvolgono canalizzazioni di altri membri della Confederazione. Siamo riluttanti a continuare questa canalizzazione perch lo strumento ha la possibilit di cadere in trance ed esporsi cos al servizio dellentit o adepto negativamente polarizzato. Ci sono salvaguardie che consentano di creare una situazione in cui lei non sia costretta a cadere in trance ad eccezione del lavoro protetto come quello che stiamo facendo adesso? RA: Sono Ra. Ce ne sono tre. Anzitutto, lo strumento deve migliorare i tab disciplinati subconsci che manifesta ancora nei confronti delle richieste di Ra. Questo aspetto coinvolge pensieri piuttosto seri presenti a livello cosciente. La seconda salvaguardia trattenersi dallaprire lo strumento su domande e risposte concernenti il presente. La terza sembrer piuttosto grossolana, ma serve a mantenere lo strumento nel suo complesso fisico. Si tratta di tenerle la mano.

Intervistatore: Stai dicendo, quindi, che soltanto tenendo la mano dello strumento durante le sessioni di canalizzazione questo riuscirebbe a prevenire la trance? RA: Sono Ra. Questo preverrebbe quei livelli di meditazione che necessariamente precedono la trance. Anche nelleventualit che, al contrario di come potrebbe sembrare, lentit divenisse in grado di lasciare il complesso fisico, la penetrazione del campo aurico e la pressione tattile consentirebbero al complesso mente/corpo/spirito di trattenersi dal lasciare il corpo. Possiamo osservare che una lunga pratica nellarte che ognuno pu qui intuire sarebbe utile. Non possiamo parlare di metodologia poich la penetrazione del campo aurico dovrebbe essere pi ampia possibile. Comunque, parlare degli sforzi del gruppo, per come noi riusciamo a scandagliare ognuno di voi, una mera conferma di ci che gi noto. Quindi questo ci che possiamo fare. Abbiamo energia sufficiente per unaltra breve domanda. Intervistatore: Ci sono molte tecniche e modi di praticare le cosiddette arti di magia bianca. Esistono rituali designati da un gruppo particolare per il loro uso particolare, ugualmente bene o possibilmente meglio rispetto a coloro che li hanno praticati per mezzo di gruppi come lOrdine dalla Golden Dawn (Alba dorata) e altri gruppi magici? RA: Sono Ra. Anche se non siamo in grado di parlare con precisione rispetto a questa domanda, possiamo rilevare una certa gratificazione per il fatto che lintervistatore abbia penetrato alcune delle basi di un formidabile sistema di servizio e di disciplina. Sono Ra. Vogliamo ringraziarvi ancora, amici, per la vostra coscienziosit. Va tutto bene. Vi lasciamo rallegrandoci nel potere e nella pace delluno infinito Creatore. Andate avanti con gioia. Adonai.
Seduta 70 9 Settembre 1981 RA: Sono Ra. Vi d il benvenuto nellamore e nella luce delluno infinito Creatore. Stiamo comunicando. Intervistatore: Potresti dirmi quali sono le condizioni dello strumento? RA: Sono Ra. Siamo lieti di dire che sono come precedentemente affermato. Intervistatore: In che senso siete lieti? RA: Sono Ra. Diciamo questo come senso di gratitudine agli elementi che hanno reso possibile mantenere lenergia vitale dello strumento al suo normale livello vibratorio, nonostante le grandi avversit. Finch questo complesso di energie sar soddisfacente, potremo utilizzare questo strumento senza preoccuparci dellesaurimento delle distorsioni sopra menzionate. Intervistatore: Lo strumento ha subito intensi attacchi psichici, diciamo allincirca per tutto il periodo diurno precedente. C una ragione per lintensificarsi di questi attacchi? RA: Sono Ra. Si.

Intervistatore: Potresti dirmi il perch di ci, per favore? RA: Sono Ra. La risiede in ci cui voi siete intimamente coinvolti, vale a dire lintensa ricerca di ci che potreste chiamare illuminazione. Tale ricerca stata da voi intensificata, anzich diminuita. In generale, il dolore, come chiamate questa distorsione insieme ai suoi incrementi dovuti agli attacchi psichici, nel momento in cui lenergia del complesso fisico comincia a diminuire, inizia ad attaccare lenergia vitale. Questo strumento sta difendendo la sua energia vitale a causa di precedenti errori da parte sua. La sua volont subconscia, che soprannaturalmente forte per questa densit, ha posto una guardia intorno a questo complesso energetico. Cos, il visitatore da Orione costretto a sforzarsi sempre di pi per riuscire a danneggiare questa energia vitale nel momento in cui anche questo gruppo intensifica la sua volont di servizio attraverso lilluminazione. Intervistatore: Ho ancora unulteriore piccola domanda da sottoporre ora. Lipnosi regressiva verso il passato di un individuo nato in questa incarnazione, nel rivelare memorie di precedenti incarnazioni, rende un servizio o un disservizio a questindividuo? RA: Sono Ra. Stiamo scandagliando la tua domanda, e riscontriamo che tu vorresti applicare la risposta al tuo futuro. Questo ci costringe a toccare la prima distorsione. Comunque, c anche un aspetto generale nella domanda e ci fornisce lopportunit di esprimerci su un punto significativo. Quindi ne parleremo brevemente. Esiste un infinito arco di possibilit di servizio/disservizio nella situazione di ipnosi regressiva temporale, come definite questo concetto di memoria di supporto. Non ha nulla a che fare con colui che pratica lipnosi, ma con luso che lentit ipnotizzata fa delle informazioni cos ottenute. Se lipnotista desidera servire e se un tale servizio reso dietro richiesta sincera, lipnotista sta cercando di essere di servizio. Intervistatore: Nellultima sessione Ra ha affermato che il percorso a ritroso dalla sesta densit negativa ruota, innanzitutto, intorno alla riluttanza del s superiore ad entrare in un tempo/spazio negativo. Potresti spiegare la posizione del s superiore in riferimento al tempo/spazio positivo e negativo, e perch esso cos riluttante ad entrare nel tempo/spazio negativo, che necessario al complesso mente/corpo/spirito per incarnarsi nello spazio/tempo negativo affinch riesca a trovare di nuovo la sua strada? RA: Sono Ra. In breve, hai risposto tu stesso alla domanda. Per favore, riformulala se vuoi informazioni pi precise. Intervistatore: Perch il s superiore riluttante a entrare nel tempo/spazio negativo? RA: Sono Ra. Il s superiore riluttante a permettere al complesso mente/corpo/spirito di entrare nel tempo/spazio negativo per lo stesso motivo di base per cui unentit del vostro complesso sociale sarebbe riluttante ad entrare in una prigione. Intervistatore: Ci che sto cercando di capire riguarda pi che altro il s superiore e le sue relazioni con il complesso mente/copro/spirito. Il s superiore ha un complesso mente/corpo/spirito di sesta densit che costituisce ununit separata dal complesso mente/corpo/spirito che si trova, in questo caso, collocato nel tempo/spazio negativo?

RA: Sono Ra. corretto. Il s superiore lentit della met di sesta densit che, tornando indietro, offre questo servizio al suo s. Intervistatore: Credo allora di avere un concetto errato del complesso mente/corpo/spirito che, per esempio, io rappresento qui in questa densit rispetto al mio s superiore. Ci probabilmente deriva dal mio concetto di spazio e di tempo. Sto cercando di decifrare questo dilemma. Il modo in cui vedo la cosa ora che io esisto contemporaneamente in due differenti luoghi, qui e nel mezzo della sesta densit. corretto? RA: Sono Ra. Tu esisti simultaneamente a tutti i livelli. specificamente corretto che il tuo s superiore sei tu nel mezzo della sesta densit e, secondo il tuo modo di misurare ci che conosci come tempo, il tuo s superiore il tuo s nel tuo futuro. Intervistatore: corretto che io pensi che tutti i complessi mente/corpo/spirito che esistono al di sotto della met della sesta densit possiedono un s superiore a livello di questa sesta densit? RA: Sono Ra. corretto. Intervistatore: Il fatto che il s superiore di un individuo stia manipolando (per raggiungere qualche obiettivo vorrei dire) il complesso mente/corpo/spirito che il suo analogo per farlo muovere attraverso le densit pi basse allo scopo di fargli fare esperienza e finalmente trasferirlo o amalgamarlo a met della sesta densit con il s superiore, potrebbe tutto ci essere una buona analogia per questa situazione? RA: Sono Ra. Non corretto. Il s superiore non manipola i suoi s passati. Esso protegge quando possibile e guida quando richiesto, ma la forza del libero arbitrio sovrana. Le apparenti contraddizioni fra determinismo e libero arbitrio saranno superate qualora venga accettato che esiste una cosa come la vera simultaneit. Il s superiore il risultato finale di tutto lo sviluppo sperimentato dal complesso mente/corpo/spirito fino a quel punto. Intervistatore: Allora ci che stiamo esaminando un lungo percorso di esperienza attraverso le densit fino a met della sesta; questo percorso una funzione totalmente legata al libero arbitrio e si conclude nella consapevolezza del s superiore a met sesta densit; fino ad allora il tempo unillusione e vi qualcosa di simile ad una unificazione di tempo e spazio o uno sradicamento di ci che noi riteniamo essere il tempo. Allora, tutto di questa esperienza che si conclude nel s superiore, la causa dellevoluzione attraverso le densit, tutto esister finch levoluzione avr luogo. tutto simultaneo. corretto? RA: Sono Ra. Ci tratteniamo dal parlare di correttezza, perch conosciamo limmensa difficolt di assorbire i concetti di esistenza metafisica. Nel tempo/spazio, che precisamente come molta parte del vostro s nello spazio/tempo, tutti i tempi sono simultanei cos come, nella vostra geografia, le vostre citt e villaggi funzionano, si muovono e vivono tutti con entit che si occupano del proprio lavoro, tutti in una volta. Cos nel tempo/spazio con il s. Intervistatore: Il s superiore che esiste a met della sesta densit sembra trovarsi nel punto in cui i percorsi di esperienza positivo e negativo si immergono in uno. C un motivo per questo? RA: Sono Ra. Abbiamo gi parlato di questo.

Intervistatore: vero, mi dispiace. Lavevo dimenticato. Allora, se unentit positiva viene collocata nel tempo/spazio negativo, comprendo che il s superiore sia riluttante ad entrare nel tempo/spazio negativo. Per qualche ragione si rende necessario per il complesso mente/corpo/spirito incarnarsi nello spazio/tempo negativo. Perch ci necessario? RA: Sono Ra. Anzitutto, cerchiamo di rimuovere il concetto di riluttanza dallequazione e quindi potremo indirizzare la tua domanda verso il giusto punto. Ogni tempo/spazio un analogo di un particolare tipo o vibrazione di spazio/tempo. Quando un tempo/spazio negativo viene penetrato da unentit, la successiva esperienza sar quella dello spazio/tempo appropriato. Questo si fa normalmente per mezzo della creazione di un corpo, appartenente ad un complesso mente/corpo/spirito, che possa servire a collocare lentit nel tempo/spazio proprio allincarnazione. Intervistatore: Credo che per comprendere totalmente questo punto avrei bisogno di formulare alcune domande correlate, che mi aiuterebbero a capire meglio; infatti mi sento davvero confuso, e credo si tratti di un punto molto importante da capire per comprendere la creazione e il Creatore in generale, come diresti tu. Se un Errante di quarta, quinta o sesta densit muore in questo stato di terza densit in cui ci troviamo, allora ritrova s stesso nel tempo/spazio di terza densit dopo la morte? RA: Sono Ra. Questo dipende dal piano approvato dal Concilio dei Nove. Alcuni Erranti offrono s stessi per soltanto una incarnazione, mentre altri offrono s stessi per varie durate del vostro tempo, compresi gli ultimi due cicli di 25.000 anni. Se la missione su cui si daccordo viene completata il complesso mente/corpo/spirito dellErrante riuscir a tornare alla vibrazione di casa. Intervistatore: Ci sono stati Erranti adesso su questo pianeta per gli ultimi 50.000 anni? RA: Sono Ra. Ve ne sono stati alcuni. Molti pi di essi sono coloro che scelgono di condividere questultimo ciclo di 25.000 anni e molti, molti altri che sono venuti qui per il raccolto. Intervistatore: Ed ecco qual il punto su cui inizio a confondermi. Se un Errante, dopo la morte fisica, volesse ritornare al suo pianeta nativo, per quale motivo la stessa entit non pu essere estratta direttamente dal tempo/spazio negativo, anzich incarnarsi nello spazio/tempo negativo? RA: Sono Ra. Come abbiamo detto, la posizione, nel tempo/spazio negativo, una posizione di tipo preincarativo. Dopo la morte del complesso fisico nellattivazione del raggio giallo, il complesso mente/corpo/spirito si dirige verso una porzione di tempo/spazio del tutto differente, in cui il corpo indaco permetter molta guarigione e revisione prima di potersi muovere verso altre esperienze incarnative. Percepisco un errore di calcolo basilare da parte tua nel ritenere che il tempo/spazio non sia altrettanto omogeneo dello spazio/tempo. come un complesso e completo sistema di illusioni, danze e modelli cos come lo spazio/tempo, ed strutturato per mezzo di un sistema che voi chiamate leggi naturali. Intervistatore: Chieder ci che segue per informarmi meglio su ci che hai appena affermato. Quando sei venuto su questo pianeta su unastronave 18.000 e poi 11.000 anni fa, questo veicolo stato chiamato astronave a campana ed stato fotografato da George Adamski. Se sono nel giusto queste astronavi avevano la forma di campana, erano dotate di obl nelle parti superiori e avevano tre emisferi disposti a 120 al di sotto. corretto?

RA: Sono Ra. corretto. Intervistatore: Queste astronavi sono state costruite nel tempo/spazio o nello spazio/tempo? RA: Sono Ra. Ti chiediamo di dotarti di pazienza, perch la nostra risposta sar complessa. Nel tempo/spazio stato formato un costrutto di pensiero. Questa porzione di tempo/spazio ci che si avvicina alla velocit della luce. Nel tempo/spazio, durante questavvicinamento, le condizioni sono tali che il tempo diviene infinito e la massa scompare, cos che chi sia in grado si scorrere attraverso i confini di questo tempo/spazio sar capace di spostarsi ove meglio crede. Quando ci trovavamo nel posto da noi desiderato, indossavamo il costrutto di luce con ci che potrebbe apparire come una campana di cristallo. Essa era formata attraverso i confini allinterno dello spazio/tempo. Cos vi erano due costrutti, il tempo/spazio o costrutto immateriale, e lo spazio/tempo o costrutto materializzato. Intervistatore: Vi era un motivo per la forma particolare che avete scelto, in particolare una ragione per i tre emisferi in basso? RA: Sono Ra. Appariva una forma esteticamente piacevole, e ben adatta ai limitati usi di cui necessitavamo secondo i requisiti concernenti il vostro spazio/tempo. Intervistatore: Oltre il motivo estetico, esisteva qualche principio motivante il fatto di avere tre emisferi in basso, ad esempio un dispositivo di atterraggio? RA: Sono Ra. Cera una spetto estetico e uno tecnico, come parte di un sistema di propulsione. Ma questi emisferi non centravano con il dispositivo di atterraggio. Intervistatore: Mi spiace di porre domande cos poco intelligenti, ma il fatto che sto tentando di determinare alcuni aspetti concernenti lo spazio/tempo, il tempo/spazio e questarea del meccanismo di evoluzione cos complessa e centrale per la comprensione dellintera evoluzione. Comunque, non sono sicuro di questo, e pu essere che mi stia disperdendo. Potrebbe Ra commentare se il tempo che sto impiegando in questa investigazione sia fruttuoso o inutile? RA: Sono Ra. Dato che i concetti di spazio/tempo, o fisica, e tempo/spazio, o metafisica, sono meccanici, essi non sono centrali riguardo levoluzione spirituale del complesso mente/corpo/spirito. Lo studio dellamore e della luce molto pi produttivo nel suo movimento verso lunit in quelle entit che sono capaci di ponderare su questi concetti. In ogni modo, questo materiale, tutto sommato, riveste un sia pur piccolo interesse ed innocuo. Intervistatore: Stavo producendomi in simili domande soprattutto per comprendere o porre una base per un tentativo di illuminare con un piccolo raggio il modo in cui tempo/spazio e spazio/tempo sono correlati allevoluzione del complesso mente/corpo/spirito, e questo per meglio comprendere le tecniche dellevoluzione. Per esempio, hai affermato che la differenza potenziale pu essere rilasciata e la polarit invertita dopo che unentit abbia appreso/insegnato le lezioni dellamore del s, qualora si tratti di unentit positiva che si sia trovata nello spazio/tempo negativo, dovendosi incarnare in uno spazio/tempo negativo. Ci che sto tentando di fare porre una base per il tentativo di comprensione di ci che intendi

con laffermazione relativa alla potenziale differenza che pu essere rilasciata e alla polarit invertita dopo il passo precedente. Sono molto interessato a conoscere, qualora ci si trovi in un tempo/spazio negativo, perch sia necessario incarnarsi nello spazio/tempo negativo e insegnare/imparare lamore per il s, e, immagino, sviluppare un livello di polarit di sesta densit prima di poter rilasciare quella differenza potenziale. Potresti parlare su questargomento? RA: Sono Ra. Questa sar lultima domanda completa di questa seduta. Lentit che si incarna nello spazio/tempo negativo non trover possibile mantenere alcune significative polarit positive mentre la negativit, qualora pura, un tipo di gravit che attira bene, potremmo dire, tutto dentro essa. Cos lentit, mentre ricorda la polarit che ha appreso e che preferisce, deve necessariamente fare uso del catalizzatore dato e ricapitolare le lezioni del servizio al s per riuscire a costruire abbastanza polarit, al fine di causare la creazione del potenziale per linversione della polarit. In questa serie di domande vi molto che risiede nella confusione. A questo punto, vorremmo permettere allintervistatore di riformulare la domanda, o rivolgere la direzione della domanda pi verso il cuore del ragionamento. Intervistatore: Nella prossima sessione cercher allora di rivolgermi di pi al cuore. In questa sessione stavo cerando di arrivare ad un punto che pensavo fosse centrale per levoluzione dello spirito, ma sembra che mi sia sbagliato. Formulare domande in questarea per me qualcosa di molto, molto difficile. Mi limiter quindi a chiedere se c qualcosa che possiamo fare per migliorare il contatto o mettere lo strumento pi a proprio agio. RA: Sono Ra. Siete molto coscienziosi e gli allineamenti sono particolarmente buoni. Vi ringraziamo, amici, e siamo felici di parlare con voi. Stiamo tentando di essere di aiuto per voi, pi che possiamo, preoccupandoci di non esaurire lo strumento. Cos, anche se ora rimarrebbe una piccola riserva, cercheremo da questo lavoro in poi di conservare questa riserva, poich questo strumento ha stabilizzato il suo subconscio per accettare questa configurazione. Sono Ra. State facendo tutto bene, amici miei. Vi lasciamo nellamore e nella luce delluno infinito Creatore. Andate, dunque, rallegrandovi e gloriandovi nel potere e nella pace delluno infinito Creatore. Adonai.

Sessione 71
18 Settembre 1981 RA: Sono Ra. Vi do il benvenuto nell'amore e nella luce dell'Uno Infinito Creatore. Stiamo comunicando. INTERVISTATORE: Per favore puoi darmi innanzitutto le condizioni dello strumento? RA: Sono Ra. E come detto in precedenza con leccezione di un leggero miglioramento nelle distorsioni dellenergia vitale. Si potrebbe far notare al gruppo di supporto, senza trasgredire, che bene aiutare lo strumento nel tener presente che finch le distorsioni del complesso fisico restano costanti non consigliabile utilizzare le aumentate energie vitali per attivit del complesso fisico dato che questo in qualche modo le costerebbe un pesante dazio.

INTERVISTATORE: In questa sessione spero di poter porre molte diverse domande per stabilire un punto di ingresso in un argomento di studio che [spero] sia fruttuoso. Vorrei innanzitutto chiedere se possibile aumentare la polarizzazione senza aumentare la raccoglibilit? RA: Sono Ra. La connessione tra polarizzazione e raccoglibilit molto importante nel raccolto di terza densit. In questa densit un aumento nel servizio verso gli altri o nel servizio verso il s aumenter quasi inevitabilmente labilit di unentit di godere di unintensit di luce maggiore. Cos in questa densit, potremmo dire, difficilmente possibile polarizzarsi senza aumentare la raccoglibilit. INTERVISTATORE: Questo probabilmente sarebbe pi possibile in densit pi alte come la quinta. E corretto? RA: Sono Ra. Nel raccolto di quinta densit, la polarizzazione ha poco a che vedere con la raccoglibilit. INTERVISTATORE: Potresti spiegare il concetto del lavorare con lessere non manifesto in terza densit per accelerare levoluzione? RA: Sono Ra. Questa una domanda a molti livelli e qualsiasi linea desideriamo esporre discutibile. Per favore riformula fornendo ogni ulteriore informazione da approfondire, se possibile. INTERVISTATORE: Per favore, definisci lessere non manifesto. RA: Sono Ra. Notiamo che vuoi perseguire i livelli pi profondi dellinformazione. Risponderemo, quindi, in un certo modo che non sar esauriente ma che destinato a muoversi in qualche modo al di sotto degli insegnamenti esterni. Lessere non manifesto , come abbiamo detto, quellessere che esiste e compie il suo lavoro senza riferimento verso, o aiuto da, altri s. Per penetrare in questo concetto potresti osservare linevitabile connessione tra il s non manifesto e lanalogo metafisico o di tempo/spazio del s di spazio/tempo. Le attivit di meditazione, contemplazione, e quello che si potrebbe chiamare il bilanciamento interno di pensieri e reazioni sono quelle attivit dellessere non manifesto pi strettamente allineate con il s metafisico. INTERVISTATORE: Quando unentit passa attraverso il processo di morte in terza densit si ritrova nel tempo/spazio. Si ritrova in un diverso insieme di circostanze. Potresti descrivere, per favore, le circostanze o propriet del tempo/spazio e quindi il processo di guarigione delle esperienze dellincarnazione che alcune entit incontrano? RA: Sono Ra. Sebbene sia difficile rispondere adeguatamente a questa domanda a causa delle limitazioni dei complessi di suoni vibranti del vostro spazio/tempo, risponderemo al meglio delle nostre possibilit. Il marchio del tempo/spazio liniquit tra tempo e spazio. Nel tempo/spazio liniquit pesa sulle spalle di quella propriet conosciuta a voi come tempo. Questa propriet rende le entit e le esperienze in un certo senso intangibili. Nel vostro contesto ogni particella o vibrazione centrale si muove ad una velocit che si avvicina a quella che voi chiamate velocit della luce dalla direzione delle velocit superluminali. Cos il tempo/spazio o lesperienza metafisica quella che assai finemente sintonizzata e, sebbene [sia] un analogo dello spazio/tempo, manca delle sue caratteristiche tangibili. In questi piani metafisici c un grande impiego di quello che voi chiamate tempo che viene utilizzato per vedere e

rivedere le influenze e gli apprendimenti/insegnamenti di una, come la chiamereste voi, precedente incarnazione nello spazio/tempo. Lestrema fluidit di queste regioni rende possibile penetrare molte delle cose che devono necessariamente essere assorbite prima che il processo di guarigione di unentit possa essere compiuto. Ogni entit si trova in uno stato in qualche modo immobile proprio come voi vi trovate nello spazio/tempo in uno stato in qualche modo immobile nel tempo. In questo spazio immobile lentit stata posizionata dal modellatore di forma e dal s superiore cos da potersi trovare nella configurazione appropriata per lapprendimento/insegnamento di quanto ha ricevuto nellincarnazione nello spazio/tempo. A seconda di questa localit del tempo/spazio ci saranno certi aiutanti che assisteranno in questo processo di guarigione. Il processo include il vedere appieno lesperienza, il vederla sullo sfondo della totale esperienza del complesso mente/corpo/spirito, perdonando il s per tutti i passi falsi riguardo alle linee-guida fallite durante lincarnazione e, infine, lattenta valutazione delle successive necessit di apprendimento. Questo viene fatto interamente dal s superiore fino a quando unentit non diventa cosciente nello spazio/tempo del processo e dei significati dellevoluzione spirituale, momento in cui lentit prender consciamente parte in tutte le decisioni. INTERVISTATORE: Il processo per questa guarigione nel tempo/spazio positivo identico al processo nel tempo/spazio negativo? RA: Sono Ra. Il processo del perdono e dellaccettazione nello spazio/tempo molto simile a quello nel tempo/spazio in quanto le qualit del processo sono analoghe. Tuttavia, mentre si nello spazio/tempo non possibile determinare il corso degli eventi oltre lincarnazione ma solo correggere gli squilibri presenti. Nel tempo/spazio, daltro canto, non possibile correggere nessuna azione sbilanciata, ma piuttosto percepire gli sbilanciamenti e in questo modo perdonare il s per quello che . Quindi vengono prese le decisioni per impostare le possibilit/probabilit di correggere questi sbilanciamenti in quelle che voi chiamate esperienze future di spazio/tempo. Il vantaggio del tempo/spazio sta nella fluidit della grande revisione. Il vantaggio dello spazio/tempo sta nel fatto che, lavorando nelloscurit con una piccola candela, si possono correggere gli sbilanciamenti. INTERVISTATORE: Se una entit ha scelto la polarizzazione negativa i processi di guarigione e revisione sono simili per il percorso negativo? RA: Sono Ra. Questo corretto. INTERVISTATORE: I processi di cui stiamo parlando sono processi che avvengono su molti pianeti nella nostra Galassia Via Lattea, o avvengono in tutti i pianeti, o con quale percentuale? RA: Sono Ra. Questi processi avvengono su tutti i pianeti che hanno dato i natali ai sub-Logos come i vostri. La percentuale di pianeti disabitati approssimativamente del 10%. INTERVISTATORE: Che percentuale di stelle, pi o meno, possiede sistemi planetari? RA: Sono Ra. Questa informazione non importante, ma inoffensiva. Approssimativamente, il 32% delle stelle hanno pianeti come li conoscete voi mentre un 6% possiedono una qualche sorta di materiale agglomerato che in alcune densit possono essere inabitabili.

INTERVISTATORE: Questo mi suggerisce che pi o meno il 3% di tutte le stelle ha pianeti disabitati. Questo processo di evoluzione , quindi, in corso in tutto luniverso conosciuto. RA: Sono Ra. Questottava di conoscenza infinita delluno Creatore come nellUna Infinita Creazione, con variazioni programmate dai sub-Logos di quelle che voi chiamate galassie maggiori e galassie minori. Queste variazioni non sono significative ma si possono paragonare alle varie regioni di unarea geografica in cui si vedono vari modi di pronunciare lo stesso concetto o complesso di suoni vibranti. INTERVISTATORE: Da questo mi sembra che il sub-Logos come il nostro sole usi il libero arbitrio per modificare solo leggermente un'idea molto pi generale di evoluzione del creato cos che il piano generale di evoluzione del creato sembri quindi essere uniforme attraverso lUna Infinita Creazione. Il processo per i sub-Logos di crescere attraverso le densit e, sotto la prima distorsione, trovare la loro via di ritorno al pensiero originale. E corretto?. RA: Sono Ra. Questo corretto. INTERVISTATORE: Quindi ogni entit fa parte di un percorso che porta ad una destinazione. Questo come molte, molte strade che viaggiano attraverso molti, molti posti ma che alla fine si fondono in un grande centro. Questo corretto? RA: Sono Ra. Questo corretto ma in qualche modo vuole una descrizione di approfondimento. Sarebbe pi applicabile lidea che ogni entit contiene entro di s tutte le densit e sub-densit dellottava cos che in ogni entit, non importa dove le sue scelte la conducano, il suo grande progetto interno tuttuno con tutti gli altri. In questo modo le sue esperienze ricadranno negli schemi del viaggio di ritorno verso il Logos originario. Questo viene fatto tramite il libero arbitrio ma i materiali da cui si possono fare le scelte sono un unico progetto. INTERVISTATORE: Hai fatto laffermazione che la pura negativit agisce come una gravit che attira tutto al suo interno. Mi stavo chiedendo se la pura positivit abbia precisamente lo stesso effetto. Puoi rispondere a questo per favore? RA: Sono Ra. Questo non corretto. La positivit ha un effetto molto pi debole a causa del forte elemento del riconoscimento del libero arbitrio in qualunque positivit che si avvicina alla purezza. Quindi anche se lentit orientata negativamente pu trovare difficile polarizzarsi negativamente trovandosi in mezzo ad una tale risonante armonia non lo trover per impossibile. Daltro canto, la polarizzazione negativa una polarizzazione che non accetta il concetto del libero arbitrio degli altri s. Cos in un complesso sociale la cui negativit si avvicini alla purezza lattrazione sugli altri s costante. Unentit positivamente orientata in una situazione simile desidera che gli altri s abbiano il loro proprio libero arbitrio, ritrovandosi cos rimossa dalla sua capacit di esercitare il proprio libero arbitrio, dato che il libero arbitrio delle entit orientate negativamente deviato verso la conquista. INTERVISTATORE: Potresti per favore commentare laccuratezza di queste affermazioni? Discuter in generale a proposito del concetto di magia e inizialmente la definir come labilit di creare cambiamenti a volont nella coscienza. Questa una definizione accettabile? RA: Sono Ra. Questa definizione accettabile in quanto pone sulladepto il peso da sopportare. Si potrebbe capire meglio tornando a riferirci ad una domanda precedente, secondo il tuo modo di misurare, di questa sessione, che aveva a che fare con il s non manifesto. Nella magia si lavora con

il s non manifesto di qualcuno in corpo, in mente, ed in spirito; il grado di commistione dipende dalla natura del lavoro. Questi lavori sono facilitati dallaumento dellattivazione del centro di energia del raggio indaco. Il centro di energia del raggio indaco alimentato, come lo sono tutti i centri di energia, dallesperienza, ma alimentato molto pi degli altri da ci che abbiamo definito disciplina della personalit. INTERVISTATORE: Affermer che lobiettivo del rituale di magia bianca di creare un cambiamento nella coscienza di un gruppo. E corretto? RA: Sono Ra. Non necessariamente. E possibile operare quella che tu chiami magia bianca con il proposito di alterare solo il s o il luogo dellattivit. Questo viene fatto consapevoli del fatto che aiutare il s nella polarizzazione verso lamore e la luce significa aiutare la vibrazione planetaria. INTERVISTATORE: Il cambio nella coscienza dovrebbe avere come risultato una maggiore distorsione verso il servizio verso gli altri, verso lunit con il tutto, e verso il conoscere al fine di servire. E corretto, e ci sono altri risultati desiderati? RA: Sono Ra. Queste sono frasi lodevoli. Il cuore della magia bianca lesperienza della gioia dellunione con il Creatore. Questa gioia si irradier necessariamente attraverso lesperienza di vita delladepto positivo. E per questa ragione che la magia sessuale non ristretta solamente agli adepti che si polarizzano orientati negativamente ma, quando utilizzata con molta attenzione, ha il suo posto nellalta magia dato che essa, perseguita correttamente, unisce corpo, mente e spirito con luno infinito Creatore. Ogni proposito su cui puoi soffermarti dovrebbe, suggeriamo, prendere in considerazione questa unione fondamentale con luno infinito Creatore, poich questa unione risulter di necessit nel servizio per gli altri. INTERVISTATORE: Ci sono, direi, certe regole nella magia bianca. Ne legger un po e mi piacerebbe che tu commentassi il contenuto o la base filosofica di queste, ed aggiungessi a questa lista qualsiasi cosa importante che io possa aver trascurato. Primo, un posto speciale di lavoro preferibilmente costruito dai praticanti; secondo, un segnale speciale o chiave come un anello per convocare la personalit magica; terzo, vestiario speciale indossato solo per queste attivit; quarto, un momento specifico della giornata; quinto, una serie di complessi di suoni vibranti rituali intesi a creare la distorsione mentale desiderata; sesto, un obiettivo di gruppo per ogni sessione. Puoi fare un commento su questa lista per favore? RA: Sono Ra. Commentare questa lista agire come un tecnico accordatore che vede gli strumenti dellorchestra e accomoda e accorda gli strumenti. Noterai che questi sono dettagli tecnici. Larte non risiede in questo. Il dato di una minima importanza quello che tu chiami momento della giornata. Questo importante in quei nessi empirici dove le entit cercano lesperienza metafisica senza il controllo della coscienza sulla ricerca. La ripetizione dei lavori d questa struttura di ricerca. In questo particolare gruppo la struttura disponibile senza il bisogno di inevitabile identit di orari di lavoro. Possiamo notare che questa regolarit sempre utile. INTERVISTATORE: Hai affermato in una sessione precedente che Ra ha cercato per un certo periodo di trovare un gruppo come questo. Devo supporre che questa ricerca aveva il proposito di comunicare la Legge dellUno. E corretto?

RA: Sono Ra. Questo parzialmente corretto. Come abbiamo detto, speravamo anche di poter fare un tentativo per riparare le distorsioni di questa legge messe in moto dalle nostre ingenuit nel vostro passato. INTERVISTATORE: Puoi dirmi se fino a questo punto abbiamo trattato il materiale necessario per operare, se pubblicato, le necessarie riparazioni alle ingenuit? RA: Sono Ra. Noi non intendiamo avere nessuna mancanza di rispetto per il vostro servizio, ma non ci aspettiamo di poter riparare completamente a queste distorsioni. Possiamo, comunque, offrire i nostri pensieri nel tentativo. Il tentativo per noi molto pi importante della completezza del risultato. La natura del vostro linguaggio tale che ci che viene distorto non pu, per quanto ne sappiamo noi, essere raddrizzato appieno ma solo in qualche modo illuminato. In risposta al tuo desiderio di capire la relazione tra spazio/tempo e tempo/spazio possiamo dire che abbiamo condotto questa ricerca nel tempo/spazio poich in questa illusione si possono vedere abbastanza prontamente le entit come complessi vibratori e i gruppi come armoniche tra complessi vibratori. INTERVISTATORE: Vedo che laspetto pi importante di questa comunicazione sta nel fatto di essere un veicolo di parziale illuminazione per coloro incarnati attualmente che sono diventati consapevoli della loro parte nel loro proprio processo evolutivo. Sono nel giusto in questa affermazione? RA: Sono Ra. Sei nel giusto. Possiamo notare che questo lobiettivo di tutti gli artefatti e le esperienze con cui lentit pu venire a contatto e non solo la propriet di Ra o di questo contatto. Troviamo che questo strumento ha trascurato di continuare a ricordare al suo s del bisogno di conservare qualche porzione di energia come riserva. Questo raccomandato come una porzione del programma interno di risanamento dato che allungher il numero di sessioni che possiamo avere. Cos abbastanza per noi. Lenergia trasferita cresce molto, molto piano. Dobbiamo lasciarvi velocemente. C qualche breve domanda al momento? INTERVISTATORE: C qualcosa che possiamo fare per migliorare il contatto o per mettere lo strumento pi a proprio agio? RA: Sono Ra. Siete coscienziosi. Rimane molto fastidio a proposito dellallineamento delloggettistica. Vi ringraziamo. Sono Ra. Vi lascio nellamore e nella gloriosa luce dellinfinito Creatore. Andate, quindi, rallegrandovi nel potere e nella pace delluno infinito Creatore. Adonai.

Sessione 72
14 Ottobre 1981 RA: Sono Ra. Vi do il benvenuto nell'amore e nella luce dell'Uno Infinito Creatore. Stiamo comunicando. INTERVISTATORE: Puoi innanzitutto darci unindicazione sulle condizioni dello strumento? RA: Sono Ra. Le distorsioni di energia fisica di questo strumento sono come detto in precedenza. Il livello di energia vitale diventato distorto rispetto ai normali livelli, in qualche modo diminuiti, a causa della distorsione nellattivit del complesso mentale di questo strumento che stato responsabile per le difficolt, diciamo, nel raggiungere lappropriata configurazione per questo contatto.

INTERVISTATORE: Il rituale di messa al bando che abbiamo eseguito stato di qualche effetto nel purificare il luogo della sessione e nello schermare le influenze che non desideriamo? RA: Sono Ra. Questo piuttosto corretto. INTERVISTATORE: Puoi dirmi cosa posso fare per migliorare lefficienza del rituale? RA: Sono Ra. No. INTERVISTATORE: Puoi dirmi cosa ha messo lo strumento in condizione di trovarsi in incoscienza nelle ultime due meditazioni precedenti a questa, fino ad un punto tale da doverle interrompere? RA: Sono Ra. Possiamo. INTERVISTATORE: Puoi dirlo allora, per favore? RA: Sono Ra. Lentit che contatta questo strumento dal gruppo di Orione ha dapprima tentato di spingere il complesso mente/corpo/spirito, che potresti chiamare spirito, a lasciare il complesso fisico del raggio giallo nella aspettativa delusa che si stesse preparando per il contatto con Ra. Voi avete familiarit con questa tattica e con le sue conseguenze. Lo strumento, senza pausa, nel sentire questo saluto, ha chiamato per il ritorno nel complesso fisico richiedendo che le fosse tenuta la mano. Cos il maggiore obiettivo dellentit di Orione non stato raggiunto. Comunque, essa ha scoperto che i presenti non sono capaci di riconoscere tra incoscienza con il complesso mente/corpo/spirito integro e lo stato di trance nel quale il complesso mente/corpo/spirito non presente. Di conseguenza, ha applicato in piena estensione, il contatto che provoca il capogiro e che nella meditazione senza protezione ha causato, in questo strumento, semplice incoscienza come in ci che tu definiresti fiacchezza o vertigine. Lentit di Orione di conseguenza ha usato questa tattica per bloccare lopportunit di completare il contatto con Ra. INTERVISTATORE: Lo strumento ha programmato unoperazione alla sua mano per il prossimo mese. Se per produrre lo stato di incoscienza viene utilizzata lanestesia generale potr questa o qualsiasi altro parametro delloperazione permettere intromissioni da parte delle entit di Orione? RA: Sono Ra. E estremamente improbabile a causa della necessit dellintenzione del complesso mente/corpo/spirito, quando si separa dal complesso fisico del raggio giallo, di servire il Creatore nel modo pi specifico. Colui che si avvicina ad una esperienza come quella che tu descrivi non si starebbe avvicinando allo stato di incoscienza con una simile attitudine. INTERVISTATORE: Qui abbiamo, io credo, un principio molto importante rispetto alla Legge dellUno. Hai affermato che lattitudine dellindividuo di importanza predominante affinch lentit di Orione possa essere efficace. Potresti spiegare per favore come funziona questo meccanismo rispetto alla Legge dellUno, perch lattitudine dellentit di importanza predominante, e infine perch questo permette lazione da parte dellentit di Orione? RA: Sono Ra. La Legge della Confusione o Libero Arbitrio completamente predominante nelle funzioni dellinfinita creazione. Ci, si intende, ha tanta intensit di attrazione verso la polarizzazione opposta quanto sono intensi lintenzione o il desiderio.

Cos coloro i cui desideri sono poco profondi o transitori sperimentano solo configurazioni effimere di quella che si pu chiamare la circostanza magica. C un punto di svolta, un fulcro che scatta quando il complesso mente/corpo/spirito sintonizza la propria volont verso il servizio. Se questa volont e desiderio sono per il servizio agli altri, sar attivata la polarit corrispondente. Nella circostanza di questo gruppo ci sono tre volont simili che agiscono allunisono con lo strumento, diciamo, nella posizione centrale della fedelt al servizio. Questo come deve essere per il bilanciamento del lavoro e della continuazione del contatto. Anche il nostro complesso vibratorio puntato unicamente su queste sessioni e anche la nostra volont di servire ha un certo grado di purezza. Ci ha creato lattrazione per la polarizzazione opposta che voi sperimentate. Possiamo notare che una simile configurazione di libero arbitrio, puntata unicamente nel servizio verso gli altri, ha anche il potenziale per allertare una grande massa di forza di luce. Anche questa forza di luce positiva, tuttavia, opera sotto il libero arbitrio e deve essere invocata. Noi non potremmo parlare di questo e non vi guideremo, per il fatto che la natura di questo contatto tale che la purezza del vostro libero arbitrio dovr essere, sopra ogni altra cosa, preservata. Cos voi vi avviate nel vostro cammino attraverso le esperienze scoprendo quelle predisposizioni che possono essere di aiuto. INTERVISTATORE: Le entit orientate negativamente che contattano noi ed altri su questo pianeta sono limitate dalla prima distorsione. Essi ovviamente sono stati frenati dal rituale di messa al bando appena eseguito. Potresti descrivere, rispetto al libero arbitrio, come essi limitano se stessi al fine di operare entro la prima distorsione e come funziona il rituale stesso di messa al bando? RA: Sono Ra. Questa domanda ha parecchie porzioni. Primo, quelli di polarit negativa non operano nel rispetto del libero arbitrio fintantoch non sia necessario. Essi si invocano da soli e trasgrediranno tutte le volte che lo sentono possibile. Secondo, essi sono limitati dalla grande Legge della Confusione dal fatto che, per la maggior parte, sono incapaci di penetrare questa sfera planetaria di influenza e sono solamente in grado di utilizzare le finestre di distorsione tempo/spazio nel momento in cui c qualche chiamata per bilanciare la chiamata positiva. Una volta che si trovano qui, il loro desiderio la conquista. Terzo, nel caso della rimozione permanente di questo strumento da questo spazio/tempo, necessario permettere allo strumento di lasciare il suo complesso fisico del raggio giallo di propria spontanea volont. Cos stato tentato linganno. Lutilizzo delle forme di luce che vengono generate tale che queste entit finiscono per trovare un muro attraverso il quale non possono passare. Questo dovuto ai complessi di energia degli esseri di luce e aspetti delluno infinito Creatore invocati ed evocati nella costruzione del muro di luce. INTERVISTATORE: Tutto quello che noi sperimentiamo con rispetto a questo contatto, la nostra distorsione verso la conoscenza al fine di servire, la distorsione dellentit di Orione verso la riduzione dellefficienza di questo contatto, tutto questo il risultato della prima distorsione, per come la vedo io, nel creare latmosfera totalmente libera affinch il Creatore venga a maggior conoscenza di se stesso attraverso linterazione delle sue porzioni, una rispetto allaltra. La mia visione corretta rispetto a quanto ho appena detto? RA: Sono Ra. Si.

INTERVISTATORE: Nellultima sessione hai accennato che se lo strumento avesse utilizzato per lattivit fisica alcune delle sue accresciute energie vitali che sta sperimentando avrebbe pagato un pesante dazio. Potresti dirmi la natura di questo pesante dazio e perch questo dovrebbe accadere? RA: Sono Ra. Il livello di energia fisica una misura della quantit di energia del complesso corporale di un complesso mente/corpo/spirito. La misura dellenergia vitale una di quelle che esprimono la quantit di energia dellessere del complesso mente/corpo/spirito. Questa entit ha grandi distorsioni nella direzione dellattivit del complesso mentale, dellattivit del complesso spirituale, e di quel grande condotto verso il Creatore, la volont. Pertanto, lenergia vitale dello strumento, anche in assenza di una misurabile riserva fisica, abbastanza reale, tuttavia, luso di questa energia di volont, mente, e spirito per le cose del complesso fisico provoca una distorsione verso la diminuzione dellenergia vitale molto maggiore rispetto alluso di queste energie per quelle cose che sono nella volont e nei desideri pi profondi del complesso mente/corpo/spirito. In questa entit questi desideri sono verso il servizio al Creatore. Questa entit vede tutto il servizio come servizio al Creatore e questo il perch abbiamo avvertito il gruppo di supporto e lo strumento stesso a questo riguardo. I servizi non sono tutti uguali nella profondit di distorsione. Labuso di questa energia vitale , per essere chiari, la rimozione rapida della forza di vita. INTERVISTATORE: Hai accennato alla grande quantit di luce che disponibile. Questo gruppo potrebbe, per mezzo del rituale appropriato, utilizzarla per ricaricare le energie vitali dello strumento? RA: Sono Ra. Questo corretto. Tuttavia, vi ammoniamo contro ogni operazione che accresce le personalit, piuttosto sarebbe bene essere pignoli nelle vostre sessioni. INTERVISTATORE: Potresti spiegare cosa intendi con accresce le personalit? RA: Sono Ra. Indizi, possiamo offrire. La spiegazione sarebbe una violazione. Possiamo solo chiederti di comprendere che tutto Uno. INTERVISTATORE: Abbiamo incluso Shin nel rituale di messa al bando, per trasformare Yod-Heh-Vau-Heh in Yod-Heh-Shin-Vau-Heh. E di aiuto questo? RA: Sono Ra. Questo di aiuto specialmente per lo strumento le cui distorsioni vibrano ampiamente in congruenza con questo complesso di suono vibrante. INTERVISTATORE: Nel futuro terremo meditazioni di gruppo. Sono preoccupato a proposito della protezione dello strumento nel caso in cui ella sia ancora una volta un canale in queste meditazioni. Esiste un tempo ottimale o una limitata quantit di tempo in cui il rituale di messa al bando efficiente, o se continuassimo a purificare giornalmente il luogo della sessione con il rituale di messa al bando questo durerebbe per lunghi periodi di tempo, oppure il rituale deve essere fatto immediatamente prima della meditazione? RA: Sono Ra. La tua precedente affermazione verosimilmente la pi corretta. INTERVISTATORE: C qualche pericolo ora, con le precauzioni che stiamo prendendo, che lo strumento venga portato via dallentit di Orione?

RA: Sono Ra. Le opportunit per lentit di Orione sono completamente dipendenti dalle condizioni di consapevolezza e prontezza dello strumento. Noi suggeriremmo che questo strumento ancora troppo neofita per aprire il proprio s alle domande dato che questo il formato utilizzato da Ra. Quando lo strumento cresce in consapevolezza questa precauzione potr diventare non pi necessaria. INTERVISTATORE: Perch non c nessuna protezione sul piano o al termine del rituale di messa al bando, e dovrebbe essercene? RA: Sono Ra. Questa sar lultima domanda completa di questa sessione. Lo sviluppo del contatto psichico possibile solo attraverso i centri di energia che partono da una stazione che voi potreste definire entro il raggio viola che si muove attraverso il centro di energia delladepto e da l verso lobiettivo dellopportunit. A seconda della natura vibratoria e del proposito del contatto, sia esso positivo o negativo, lentit sar energizzata o bloccata nel modo desiderato. Noi di Ra approcciamo questo strumento in una stretta banda di contatto attraverso il raggio viola. Altri possono penetrare attraverso questo raggio fino ad ogni centro di energia. Noi, per esempio, facciamo grande uso del centro di energia del raggio blu di questo strumento, mentre stiamo tentando di comunicare la nostra distorsione/comprensione della Legge dellUno. Lentit di Orione perfora lo stesso raggio viola e si muove verso due posti per tentare la maggior parte delle sue opportunit non fisiche. Egli attiva il centro di energia del raggio verde per poi bloccare il centro di energia del raggio indaco. Questa combinazione nello strumento causa confusione e conseguente iper-attivit in proporzioni non sagge nelle funzioni del complesso fisico. Egli semplicemente cerca le distorsioni programmate preincarnativamente e sviluppate nello stato dincarnazione. Le energie della vita stessa, che luno infinito Creatore, fluiscono dal polo sud del corpo visto nella sua forma magnetica. Cos solo il Creatore pu, attraverso i piedi, penetrare il guscio di energia del corpo per qualsiasi effetto. Gli effetti delladepto sono quelli che provengono dalla direzione superiore e cos la costruzione del muro di luce piuttosto propizia. Possiamo chiedere se c qualche domanda pi breve al momento? INTERVISTATORE: Chiederei solamente se c qualsiasi cosa che potremmo fare per rendere lo strumento pi a suo agio e per migliorare il contatto. RA: Sono Ra. Questo strumento ha alcune distorsioni aumentate nella regione del collo. Un po di attenzione qui potrebbe fornire un maggiore comfort. Tutto va bene, amici miei. La tolleranza e la pazienza osservate da Ra sono lodevoli. Continuate con questa meticolosit di proposito e di cura delle appropriate configurazioni per il contatto, e la continuazione del nostro contatto continuer ad essere possibile. Cos abbastanza per noi. Sono Ra. Vi lascio, amici miei, gloriatevi nellamore e nella luce delluno infinito Creatore. Andate, quindi, rallegrandovi nel potere e nella pace delluno infinito Creatore. Adonai.