Sei sulla pagina 1di 2

AVV.

FRANCESCO BARLETTA ARTICLE


WWW.LICENZIAMENTO-DIMISSIONI.COM
Legittimo il licenziamento del lavoratore che trasferisce la
rubrica aziendale sul proprio pc e se ne serve per criticare
l'impresa
Un lavoratore svolge la propria attivit alle dipendenze di una
nota casa editrice.
Oltre a tale incarico, il dipendente altres dirigente di un
sindacato operante in ambito aziendale.
Con il passare del tempo il sindacato e l'azienda entrano sempre
pi in contrasto tra loro, fino a che i loro rapporti diventano tesi.
d proprio in !uesto clima che il lavoratore trasferisce sul
proprio pc la rubrica contenente gli indirizzi e mail di tutti i
dipendenti ed i collaboratori dell'azienda e se ne serve per inviare
agli stessi alcune critiche nei confronti dell'impresa,
accompagnate da relativi volantini.
"uando l'azienda viene a sapere del comportamento del
dipendente, apre a carico dello stesso un procedimento
disciplinare, al termine del !uale intima il licenziamento.
#l provvedimento di recesso viene impugnato dal lavoratore ma,
in secondo grado, la Corte d'$ppello, ritenendo configurato il
%utti i &iritti 'iservati ( )ietata !ualsiasi duplicazione
*
AVV. FRANCESCO BARLETTA ARTICLE
WWW.LICENZIAMENTO-DIMISSIONI.COM
giustificato motivo soggettivo, conferma la legittimit della
decisione aziendale.
$ !uesto punto il dipendente impugna anche la sentenza di
secondo grado e porta la !uestione dinanzi alla Corte di
Cassazione.
+enonch, anche la Corte conferma la legittimit del
provvedimento aziendale.
+econdo la Corte, infatti, la condotta del lavoratore rilevante dal
punto di vista disciplinare.
#l licenziamento !uindi legittimo.
$vv. -rancesco .arletta
///.licenziamento0dimissioni.com
Contribuisci anche tu a far crescere il sito1
+e ti piaciuto !uesto articolo, condividilo sui principali social
net/or2.
%utti i &iritti 'iservati ( )ietata !ualsiasi duplicazione
3