Sei sulla pagina 1di 3

2.

GI DAI COLLI
(J= 76)
Introduzione
T: S. Rastello
M: M. Gregorio
Trascr.: D. Stefani
I
Tromba II
Trombone
ORGANO
J ~J
col - li un d lon - ta - no so - la ma -dre ac - can con la
.J
J ~J
nu - to
a que-sto pia - no
dei tuoi so-gn~l dol- c~n - can
J
Pa
dre non pi
so
lo gi dai col
li scen-d~n - co - fa,
>-
to
Gi dai
,
sei ve-
,
~
to. 0- ra o
,
,
~
di tuoi
,
~
t'ac- com- pa - gnLa tua
fi - gli im- men- so
>- >. >- >-
stuo - lo di mo
~
fa.
~J
5
.7'.
~w.
~
- tor - na
-
w.
'<al I - r
- g o-va-oia ~. .
'3' ~ n- cor . ~
ti chia-man fre -
~
3
'--'
..
-.
3'
m
~
.J
, -
~.
. .
Ell= = -tU
~ . . . r~~ ~ ~
3
di gio - i~ d'a-mor, ~ D~nBo-sco ri - tor - na
~
tra i gio - va- ni an-
3'~
men- ti
~
I---------
------
cor ti chia-manfre - men - ti
di gio - i~ d'a - moro
r
~Wr
::/
~i
lfJ
~
J .;
~J
INTERLUDIO- POSTLUDIO
7
?
f"-,,j
6
2. S, ritorna sorridente:
l'opra tua il mondo acclama:
ora vita rifulgente
quel che fu gi solo e brama!
Torna e guarda: a mille a mille
stanno i figli all'opre intenti;
l'ore scorrono tranquille
tra il lavoro e i concenti!
3. Da ogni parte osserva, o Padre,
quanta gente a Te si dona:
di fanciulli immense squadre
fanno dolce a Te corona!
Oltre i mari ed oltre i monti
chiara splende tua persona;
fino agli ultimi orizzonti
il tuo nome echeggia e suona.
2. Sul tuo colle appare, o Santo,
la casetta di famiglia.
Meraviglia: or vedi accanto
grande tempio, grande altare.
Ci ricorda il tuo natale,
i tuoi sogni, il tuo lavoro.
La sua guglia in alto sale,
custodisce un gran tesoro.
3. Da ogni parte osserva, o Padre,
quanti giovani in preghiera.
Tu li affidi a dolce Madre
perch ognuno arrivi a sera.
Oltre i mari, oltre i monti
t'invochiamo, Padre santo.
Fino agli ultimi orizzonti
lieto echeggia il nostro canto.