Sei sulla pagina 1di 2

Scheda Tecnico Commerciale

Polimat Antiradice
Membrana impermeabilizzante bitume polimero Caratteristiche Dimensionali
Lunghezza Larghezza Spessore 10 m - 1% (UNI EN 1848-1) 1 m - 1% (UNI EN 1848-1) 3 / 4 mm (UNI EN 1849-1) Toll. Toll. Toll. 0,2 mm

Descrizione Il POLIMAT ANTIRADICE una membrana in bitume-polimero (BPP) con flessibilit a freddo 10C additivata con clorotolilossipropionato di poliglicole. Questa sostanza conferisce alla membrana propriet antiradice. Inoltre, larmatura in tessuto-non-tessuto di poliestere fornisce al prodotto buone caratteristiche di resistenza al punzonamento. Applicazione Utilizzare i DPI previsti dalla legge; Pulire adeguatamente il supporto; E sempre consigliata la preparazione del supporto con primer bituminoso Bituver ECOPRIVER; POLIMAT ANTIRADICE idoneo per essere applicato a fiamma mediante riscaldamento con cannello a gas propano della faccia inferiore rivestita di uno speciale film termofusibile; Applicare sempre tra +5 C e + 35 C. Impieghi Consigliati La membrana POLIMAT ANTIRADICE particolarmente indicata per limpermeabilizzazione di coperture a verde. Pu essere impiegata come sottostrato, strato a finire, su strutture interrate, muri controterra e fondazioni. Stoccaggio Tenere i rotoli in magazzino, al riparo da raggi solari e ad una temperatura non inferiore a +5C. Mantenere i rotoli in posizione verticale. Evitare, se possibile, la sovrapposizione dei pallet. Si consiglia di utilizzare il prodotto entro 2/3 mesi dalla consegna.

TIPO POLIMAT ANTIRADICE 4 MM P

ARMATURA Poliestere

FINITURA SUPERFICIALE Talco

SPESSORE 4 mm

m2 PER PALLET 230

CODICE: STCB 10 REVISIONE: 03 DATA: MARZO 2012 PAGINA: 1/2

Saint-Gobain PPC Italia S.p.A. Attivit Isover Sede: Via Ettore Romagnoli, 6 20146 Milano Servizio Clienti Bituver: Via G.Pastore, 15 - 66013 Chieti Scalo (CH) Tel. 0871/588021 - Fax 0871/ 552483 www.bituver.it

Scheda Tecnico Commerciale

Polimat Antiradice
CARATTERISTICHE Difetti visibili Rettilineit Impermeabilit allacqua Fless. a freddo Stabilit dimensionale L Stabilit di forma a caldo Stabilit di forma a caldo dopo invecchiamento Resistenza a trazione a rottura L/T Res. alla trazione delle giunzioni L/T Allungamento a rottura L/T Res. alla lacerazione (metodo B) L/T Res. a carico statico Res. al punz. dinamico Permeabilit al vapore Invecchiamento UV Reazione al fuoco Resistenza al fuoco esterno Res. alla penetrazione delle radici Impermeabilit allacqua dopo esposizione agli agenti chimici/ invecchiamento artificiale Rif. Norma UNI EN 1850-1 UNI EN 1848-1 UNI EN 1928 UNI EN 1109 UNI EN 1107-1 EN 1110 UNI EN 1296 UNI EN 1110 UNI EN 12311-1 UNI EN 12317-1 UNI EN 12311-1 UNI EN 12310-1 UNI EN 12730 UNI EN 12691 UNI EN 1931 UNI EN 1297 EN 13501-1 EN 13501-5 pr EN 13948 UNI EN 1928 UNI EN 1847/ UNI EN 1296 EN 13707 Destinazioni duso EN 13969 POLIMAT ANTIRADICE P TOLLERANZE

assenti 10 mm 60 kPa - 10 C - 0,3 % 120 C 110 C 600/450 N/50 mm 500/350 N/50 mm 35/35 % 150/150 N 15 Kg 900 mm 20000 Supera la prova CLASSE F F roof Supera la prova NPD Sottostrato Strato a finire Sotto prot. pesante Fondazioni Controterra

- 10 C - 20 % - 20 % - 15 v.a (P) - 30 % -

Il sistema qualit della Saint-Gobain PPC Italia S.p.A. certificato secondo EN ISO 9001. I prodotti presuppongono idonee modalit di applicazione e di stoccaggio. La marcatura CE di questa membrana bituminosa in accordo alla direttiva europea 89/106/CE recepita dal DPR 246 del 21/4/1993, conforme alle norme tecniche di riferimento EN 13707EN 13969 ed supportata da certificato nr. 1370-CDP-0050 emesso da BVQI (notifica nr. 1370). Saint Gobain PPC Italia si riserva di modificare i dati tecnici della presente scheda in qualsiasi momento senza bisogno di alcun preavviso.

CODICE: STCB 10 REVISIONE: 03 DATA: MARZO 2012 PAGINA: 2/2

Saint-Gobain PPC Italia S.p.A. Attivit Isover Sede: Via Ettore Romagnoli, 6 20146 Milano Servizio Clienti Bituver: Via G.Pastore, 15 - 66013 Chieti Scalo (CH) Tel. 0871/588021 - Fax 0871/ 552483 www.bituver.it

Interessi correlati