Sei sulla pagina 1di 1

18 CULTURA & SPETTACOLI MARCHE

NEL WEEK END

MERCOLED 23 MAGGIO 2012

FESTIVAL FELICITA DA DOMANI A URBINO E PESARO

Cantine aperte Quando il vino fa cultura


ANCONA

Bonolis d il senso della vita Passera tra equit e politica


di RAIMONDO MONTESI
ANCONA

SESSANTOTTO cantine, 50mila visitatori nelle Marche, 1 milione e 200mila presenze, 600 mila bottiglie stappate, in Italia. Sono questi i numeri del successo di Cantine aperte, un appuntamento che nel 2012 compie ventanni. Sabato e domenica prossimi, dalle 10 alle 18 produttori vinicoli delle aziende agricole locali aprono le loro cantine e le loro vigne ai turisti del vino, nellambito della manifestazione organizzata dal Movimento turismo del vino con il sostegno della Regione. Evidenti le ispirazioni e le suggestioni dellarte contemporanea: Negli spazi della nostra cantina ha affermato Caterina Garofoli dellantica casa vinicola di Villamusone organizzeremo rassegne espositive anche dopo la manifestazione e ogni due mesi esporr un artista differente, con particolare attenzione ai giovani, alla contemporaneit. Anche lazienda agricola Accadia di Serra San Quirico ha fatto una scelta originale, e punta su un binomio non convenzionale: vino di pregio e forme di espressione artistica urbane: Offriamo la qualit dei nosti vini ha spiegato Evelyn Accadia e allo stesso tempo promuoviamo larte, non solo con le permanenti di grandi nomi come Bruno DArcevia e Carlo Cecchi, ma anche con performance, anche di street art e graffiti, dal vivo, di artisti, molti di questi marchigiani, come gli jesini Mario Boldrini, Corrado Caimmi, Bob Money, Juri Lorenzetti e Federico Zenobi e il senigalliese Massimo Melchiorri. Poi c chi punta molto su band musicali e djset, come la nota azienda vinicola Moroder di Montacuto. Stefano Strano

UNA SERIE di incontri, convegni, dibattiti e spettacoli per un totale di 60 eventi animati da 140 ospiti. Grandi numeri per la seconda edizione del Festival della felicit, in programma a Urbino da venerd a domenica, e a Pesaro da gioved 31 a domenica 3 giugno, presentato ieri in Regione. Dopo il successo dello scorso anno la manifestazione organizzata dalla Provincia di Pesaro e Urbino e ideato dal suo presidente Matteo Ricci torna dunque a parlare di felicit, in un periodo di crisi nera. Due le anime del festival, spiega Ricci: C quella economico- scientifica, che vuole riflettere su un nuovo modello di sviluppo, e quella culturale, pi vicina alla sfera privata. Domani, fuori programma rispetto al cartellone, nel cortile del Collegio Raffaello di Urbino ci sar un concerto studentesco dedicato ai due drammi che sta vivendo lItalia in questi giorni: lattentato di Brindisi e il terremoto in Emilia-Romagna. Venerd (ore 10.30) nella Facolt di Economia di Urbino debutto ufficiale con la conferenza Progettare e misurare il benessere ancora in tempo di crisi. Alle 21 il Collegio Raffaello ospiter la conversazione sulla felicit di David Riondino e il filosofo Massimo Don. Sabato sono previsti due degli eventi clou. Nel cortile del Collegio Raffaello (ore 17) incontro sulla felicit con Kathleen Kennedy Townsend, avvocato, esponente del Partito Democratico americano e primogenita di Robert Kennedy. In serata (ore 21.30) a Pesaro (padiglione D di Fiere delle Marche) edizione speciale del Senso della vita, spettacolo con Paolo Bonolis a cui parteciper la stessa Kennedy e, fra gli altri, il sindaco di Firenze Matteo Renzi. Domenica (ore 17.30) al Collegio Raffaello spazio anche ai pi piccoli con il popolare Giovan-

FELICITA Paolo Bonolis sabato sera rispolverer a Pesaro il suo Il senso della vita. Sopra il ministro Passera. Sotto Kathleen Kennedy

ni Muciaccia e il suo Art attack. GIOVED 31 maggio (ore 21) in piazza del Popolo a Pesaro Simona Ercolani, direttore artistico del festival, intervister Roger Milla, il calciatore africano pi forte di sempre. Il 1 giugno (ore 10.30) sar il giorno dei sindaci: a Palazzo Gradari interverranno sul tema del benessere urbano equo e sostenibile

ANTICIPAZIONE Gioved sera a Urbino concerto studentesco dedicato ai drammi di oggi


(progetto Urbes) volti noti come Gianni Alemanno, Luigi De Magistris e Virginio Merola. Alle 18.30, in piazza del Popolo, il mini-

Misurare il benessere con lIstat C anche la figlia di Bob Kennedy


IL PIL misura tutto, eccetto ci che rende la vita veramente degna di essere vissuta. La frase, pronunciata da Robert Kennedy nel 1968 lo spunto della parte scientifico-economica del Festival della felicit, che analizzer non il valore del Pil bens del Bes, cio del benessere equo e sostenibile, arrivando a definire i parametri per la misurazione della felicit. Non a caso il presidente del comitato scientifico Enrico Giovannini, presidente dellIstat, che nella provincia di Pesaro e Urbino sta realizzando un progetto che utilizza proprio il Bes come criterio per valutare la qualit di vita e il benessere delle persone. Dopo le Marche il nuovo indicatore sar utilizzato in citt come Roma, Napoli, Venezia, Firenze e Bologna. Come per la prima edizione, il Festival ha inoltre commissionato unindagine allIpsos tesa a descrivere analiticamente lo stato della felicit, quindi del benessere in Italia, che sar presentata dal presidente Nando Pagnoncelli.

stro Corrado Passera sar intervistato sul tema Crescita, equit e benessere: il ruolo della politica. Tra gli ospiti di sabato 2 Mario Capanna (ore 16.30 a Palazzo Gradari), Giulio Giorello e Vito Mancuso (ore 17.30), Oliviero Toscani e Domenico De Masi (ore 19), in piazza del Popolo, dove alle ore 21 la Ercolani presenter in anteprima la puntata della trasmissione Emozioni dedicata a Rocco Papaleo. Domenica 3 si parler di media e felicit con, tra gli altri, Carlo Freccero e Oscar Giannino (ore 11.30, Palazzo Gradari). Alle 18.3, in piazza del Popolo, Dario Vergassola parler del suo libro Panta Rai. Di felicit parler anche la psicologa Maria Rita Parsi (ore 19, Palazzo Gradari). Raimondo Montesi