Sei sulla pagina 1di 3

CITTA DI CELANO

(Provincia di LAquila)
Nota legale: documento di interesse pubblico senza valore legale - I nomi non pubblici sono stati oscurati. Elaborazione digitale a cura di L F - 2011

COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 34 Del 26-03-2011 Oggetto: APPROVAZIONE DEL DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA (D.P.S.) PER L'ANNO 2011 AI SENSI DEL DECRETO LEGISLATIVO N. 196 DEL 30.6.2003

L'anno duemilaundici il giorno ventisei del mese di marzo alle ore 14:00, presso questa Sede Municipale, convocata nei modi di legge, si riunita la Giunta Comunale per deliberare sulle proposte contenute nell'ordine del giorno unito all'avviso di convocazione. Dei Signori componenti della Giunta Comunale di questo Comune:

PICCONE FILIPPO MORGANTE ELIO PIPERNI CESIDIO SANTILLI SETTIMIO DEL CORVO GIANLUCA FRIGIONI VITTORIANO BONALDI ERMANNO

SINDACO VICE SINDACO ASSESSORE ASSESSORE ASSESSORE ASSESSORE ASSESSORE

A P P P P P A

ne risultano presenti n. 5 e assenti n. 2. Partecipa il Segretario Generale dott. Giampiero Attili Il Sindaco, accertato il numero legale, dichiara aperta la seduta ed invita la Giunta Comunale ad esaminare e ad assumere le proprie determinazioni sulla proposta di deliberazione indicata in oggetto. LA GIUNTA COMUNALE Visto il T.UE.L. approvato con D.Lgs. 18/08/2000 n. 267; Vista la circolare del Ministero dellInterno n. 17102 in data 07 giugno 1990; Premesso che sulla proposta della presente deliberazione: Il Dirigente dellarea interessata: Per quanto concerne la regolarit tecnica ha espresso PARERE: Favorevole

LA GIUNTA Premesso: - che lart. 31 del D. Lgs. n. 196/2003 Codice in materia di protezione dei dati personali stabilisce che i dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l'adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalit della raccolta; - che lart. 33 precisa che i titolari del trattamento sono comunque tenuti ad adottare le misure minime individuate nel presente capo o ai sensi dellarticolo 58, comma 3, volte ad assicurare un livello minimo di protezione dei dati personali; - che lart. 34 condiziona la liceit del trattamento di dati personali per mezzo di strumenti elettronici alladozione di una serie di misure minime di sicurezza, fra cui rileva la tenuta di un aggiornato documento programmatico sulla sicurezza, da redigersi secondo le indicazioni contenute nel Disciplinare tecnico di cui allAllegato B al decreto legislativo citato; Vista, in particolare, la Regola 19 del Disciplinare tecnico sopra menzionato, che fissa al 31 marzo di ogni anno il termine ultimo per ladozione, ovvero per laggiornamento, del documento in questione; Considerato che la molteplicit dei trattamenti dei dati personali, anche sensibili, nellambito dellAmministrazione Comunale, nonch la complessit del sistema degli archivi e delle banche dati informatizzate nei quali confluiscono le informazioni personali rendono opportuna tale formalit; Visto il Documento programmatico per la sicurezza dei dati (D.P.S.), ai sensi del D. Lgs.n. 196/2003, redatto dal sig. Armando RAGLIONE; Acquisito il parere di regolarit tecnica espresso dal Responsabile Area Amministrazione Generale ai sensi dellart. 49, comma 1, del Decreto Legislativo 267/2000; Con voti unanimi 1) di approvare, per le motivazioni espresse in premessa, il Documento Programmatico sulla Sicurezza per lanno 2011, ai sensi del Decreto Legislativo n. 196 del 30.6.2003, allegato alla presente deliberazione per costituirne parte integrante e sostanziale; 2) di dare atto che la presente deliberazione vale come individuazione e autorizzazione per iscritto degli incaricati al trattamento dei dati personali ai sensi del Decreto Legislativo n. 196 del 30.6.2003, per i soggetti indicati nel documento programmatico; 3) di dichiarare la presente deliberazione immediatamente esecutiva ai sensi dellart. 134, comma 4, del Decreto Legislativo n. 267 del 18 agosto 2000. Letto, approvato e sottoscritto a norma di legge. Segretario Generale F.to Dott. Giampiero Attili VICE SINDACO F.to ing. MORGANTE ELIO

DELIBERA

DELIBERA DI GIUNTA n. 34 del 26-03-2011 - pag. 2 - COMUNE DI CELANO

___________________________________________________________________________ ATTESTATO DI PUBBLICAZIONE Della suestesa deliberazione viene iniziata oggi la pubblicazione all'Albo Pretorio per 15 giorni consecutivi ai sensi dellart.124, comma 1 della Legge n.267/00 e contemporaneamente comunicata ai capigruppo consiliari ai sensi dellart.125, comma 1 della Legge n.267/00. L, 01-04-2011 Segretario Generale F.to Dott. Giampiero Attili F.to Il Messo Comunale ___________________________________________________________________________ CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE Il sottoscritto segretario comunale certifica che copia della presente deliberazione stata pubblicata allalbo pretorio per 15 giorni consecutivi dal 01-04-2011 al 16-04-2011, ai sensi dellart.124, comma 1 della Legge n.267/00 senza reclami. L, 18-04-2011 Segretario Generale F.to Dott. Giampiero Attili F.to Il Messo Comunale

copia conforme alloriginale L, 01-04-2011 Il Segretario Generale Dott. Giampiero Attili

DELIBERA DI GIUNTA n. 34 del 26-03-2011 - pag. 3 - COMUNE DI CELANO