Sei sulla pagina 1di 3

CITTA DI CELANO

(Provincia di LAquila)
Nota legale: documento di interesse pubblico senza valore legale - I nomi non pubblici sono stati oscurati. Elaborazione digitale a cura di L F - 2011

COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 130 Del 19-11-2011 Oggetto: CONCESSIONE CONTRIBUTO PER SPESE FUNERARIE. Lanno duemilaundici il giorno diciannove del mese di novembre alle ore 17:00, presso questa Sede Municipale, convocata nei modi di legge, si riunita la Giunta Comunale. Dei Signori componenti della Giunta Comunale di questo Comune:
PICCONE FILIPPO MORGANTE ELIO PIPERNI CESIDIO SANTILLI SETTIMIO DEL CORVO GIANLUCA FRIGIONI VITTORIANO BONALDI ERMANNO SINDACO VICE SINDACO ASSESSORE ASSESSORE ASSESSORE ASSESSORE ASSESSORE P P P P A P P

ne risultano presenti n. 6 e assenti n. 1. Partecipa il Segretario Generale DOTT. ATTILI GIAMPIERO. Il Sindaco, accertato il numero legale, dichiara aperta la seduta ed invita la Giunta Comunale ad esaminare e ad assumere le proprie determinazioni sulla proposta di deliberazione indicata in oggetto. LA GIUNTA COMUNALE Vista lallegata proposta di deliberazione; Considerato che sulla proposta stessa, ai sensi dellart. 49, comma 1, del D.Lgs. n. 267/2000: b) il Responsabile del Servizio interessato: Per quanto concerne la regolarit tecnica ha espresso PARERE: Favorevole c) il Responsabile del Servizio Finanziario: Per quanto concerne la regolarit contabile ha espresso: PARERE: Favorevole Visti la legge n. 241/1990, il D.Lgs. n. 267/2000 e lo Statuto Comunale; Con votazione favorevole unanime resa nei modi e termini di legge; DELIBERA Di approvare in ogni sua parte la proposta di deliberazione che, allegata al presente provvedimento, ne costituisce parte integrante e sostanziale. Quindi, LA GIUNTA COMUNALE Ravvisata lurgenza del provvedere; Con votazione favorevole unanime resa nei modi e termini di legge; DELIBERA Di dichiarare la presente deliberazione immediatamente eseguibile, ai sensi dellart. 134, comma 4, del D.Lgs. n. 267/2000.

Visto il Regolamento Comunale approvato con deliberazione commissariale n. 326 del luglio 1995 e lattuale regolamento vigente approvato con delibera di Giunta Comunale n. 129 del 17/08/2004; Richiamato il fatto delittuoso accaduto la sera del 25/08/2011 nella quale hanno perso la vita i coniugi Stornelli Dino/Kaminska Alina Renata; Preso atto che lunico superstite del nucleo il figlio Kaminski Stornelli Michele di anni 15, nei confronti del quale il Servizio Sociale di questo Ente si attivato sia per la procedura relativa alla nomina del tutore legale presso il Tribunale Ordinario di Avezzano, sia per la procedura di Volontaria Giurisdizione presso il Tribunale per i Minorenni di lAquila; Preso atto che la famiglia di origine del defunto Stornelli Dino versa in condizioni di precariet economica nonch di salute per quanto riguarda gli anziani genitori che vivono di sola pensione di anzianit; Ravvisato che il sig. Stornelli Matteo, fratello del defunto si fatto carico della tutela del nipote adottivo e di tutte le spese funerarie; Ravvisato inoltre che il servizio funerario stato svolto dalla ditta Marcanio Bruno che ha dichiarato allUfficio Servizi Sociali di aver applicato la tariffa minima per tutto il servizio ad un prezzo di 2.800,00 cadauno, per una spesa totale di 5.600,00 complessivi; Ravvisato che questo Ente intende elargire un contributo nella misura di 1.500,00 destinato alla copertura parziale delle spese funerarie da elargire direttamente alla ditta Marcanio Bruno dietro presentazione di regolare ricevuta fiscale da parte della ditta; Ritenuto necessario ed urgente provvedere allimpegno di spesa nella misura di 1.500,00 in favore della ditta Pompe funebri Marcanio Bruno per il servizio fornito; Vista la legge 7 agosto 1990, n 241; Visto lo Statuto Comunale ed il vigente Regolamento Comunale di Contabilit Visto il D.Lgs. 18/08/2000 n. 267, pubblicato sulla G.U. 227 del 28.9.2000 n. 162/L recante Testo Unico delle Leggi sullordinamento degli Enti Locali DELIBERA 1. La narrativa parte integrante e sostanziale del presente atto; 2. di assumere a carico dellEnte le spese funerarie nella misura di 1.500,00 ; 3. di prendere atto della disponibilit economica pari ad 500.00 nel cap. 2315 dellintervento 1.10.05.02 del bilancio del corrente esercizio finanziario e nel cap. 2290 di 1.000,00; 4. di prendere atto che il contributo sar elargito nella misura pari ad 1.500,00 in favore della persona che ha provveduto a gestire ed anticipare tutte le spese necessarie per il trasporto delle salme e dei funerali; 5. di provvedere alla liquidazione con successivo atto; 6. di dichiarare la presente deliberazione immediatamente eseguibile nei termini di legge. Letto, approvato e sottoscritto a norma di legge. Segretario Generale F.to Dott. Giampiero Attili SINDACO F.to Sen. PICCONE FILIPPO

DELIBERA DI GIUNTA n. 130 del 19-11-2011 - pag. 2 - COMUNE DI CELANO

___________________________________________________________________________ ATTESTATO DI PUBBLICAZIONE Della suestesa deliberazione viene iniziata oggi la pubblicazione all'Albo Pretorio per 15 giorni consecutivi ai sensi dellart.124, comma 1 della Legge n.267/00 e contemporaneamente comunicata ai capigruppo consiliari ai sensi dellart.125, comma 1 della Legge n.267/00. L, 01-12-2011 Segretario Generale F.to Dott. Giampiero Attili F.to Il Messo Comunale ___________________________________________________________________________ CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE Il sottoscritto segretario comunale certifica che copia della presente deliberazione stata pubblicata allalbo pretorio per 15 giorni consecutivi dal 01-12-2011 al 16-12-2011, ai sensi dellart.124, comma 1 della Legge n.267/00 senza reclami. L, 17-12-2011 Segretario Generale F.to Dott. Giampiero Attili F.to Il Messo Comunale

copia conforme alloriginale L, 01-12-2011 Il Segretario Generale Dott. Giampiero Attili

DELIBERA DI GIUNTA n. 130 del 19-11-2011 - pag. 3 - COMUNE DI CELANO