Sei sulla pagina 1di 5

RVC

UNITÀ DI APPRENDIMENTO
PLURIDISCIPLINARE

Giardiniere, Manutentore del Verde


PRIMO BIENNIO

A.S. 2021-2022
RVC

UNITA’ DI
APPRENDIMENTO

Denominazione Giardiniere, Manutentore del Verde

L’UDA si pone l’obiettivo di fornire agli allievi del primo biennio le nozioni
fondamentali per acquisire strumenti e metodi per l’allestimento, la sistemazione
e la manutenzione/cura di aree verdi, aiuole, parchi, e giardini; con particolare
attenzione alla predisposizione del terreno ospitante, alla scelta e messa a dimora
delle piante, sino alla realizzazione, sulla base di un progetto, di un aiuola/piccolo
giardino e alle successive operazioni di manutenzione ordinaria.
● Competenze civiche e sociali:
- saper identificare i problemi ed individuare le possibili soluzioni;
- collaborare e partecipare;
- agire in modo autonomo e responsabile.
● Imparare ad imparare:
Competenze mirate
- individuare collegamenti e relazioni;
Comuni/cittadinanza
professionali - acquisire ed interpretare l’informazione;
- porsi con atteggiamento critico, razionale di fronte alla realtà ed ai
suoi fenomeni;
- utilizzare un metodo di lavoro flessibile.
• Curare e manutenere Aree Verdi, aiuole parchi e giardini
• Progettare un’aiuola/piccolo giardino
Conoscenze Abilità
Elementi di botanica generale Utilizzare dispositivi di protezione individuali
Conoscenze essenziali su morfologia e fisiologia (DPI) Come, quando e quali DPI utilizzare nei
delle piante e loro importanza negli ecosistemi differenti momenti operativi e durante l’utilizzo
naturali (VEDI UDA BOTANICA PRIMO delle diverse macchine e attrezzature
BIENNIO) Utilizzare attrezzi agricoli
Elementi di botanica sistematica Utilizzo delle macchine ed attrezzature con
Conoscenze di base sulle modalità di riferimento a quelle a basso impatto acustico ed
riconoscimento delle specie vegetali (VEDI UDA ambientale per ambienti antropizzati e urbani
BOTANICA PRIMO BIENNIO) Applicare tecniche di preparazione del terreno
Elementi di pedologia I diversi metodi di preparazione del terreno in
Conoscenze di base sui fattori pedologici e loro funzione delle esigenze delle piante, adeguati
influenza sulle diverse specie di piante (VEDI all’orografia, agli aspetti climatici e a quelli
PROGRAMMAZIONE DI ECOLOGIA E pedologici dei singoli ambienti
PEDOLOGIA) Applicare tecniche di concimazione
Principi di agronomia generale e speciale Necessità nutrizionali di alberi, arbusti e fiori nelle
Conoscenze di base sui fattori biologici, climatici diverse fasi fenologiche
e pedologici, al fine di razionalizzare gli interventi Utilizzare sistemi di irrigazione Tecniche di
Elementi di coltivazione erbacee ed arboree irrigazione con particolare riferimento a quelle
Principali metodi di propagazione, i cicli biologici, localizzate e a risparmio idrico
le esigenze nutritive ed idriche delle principali Applicare tecniche di diserbo Lotta fisica e
specie ornamentali chimica contro le infestanti ed interazioni
Elementi di arboricoltura ornamentale, ambientali
salvaguardia della biodiversità vegetale ed Applicare tecniche di trapianto e messa a
interazioni tra le diverse specie e la nutrizione dimora Conoscenze pratiche per il corretto
della fauna selvatica impianto e trapianto oltre alla conservazione
Principi di fisiologia vegetale Elementi di temporanea in cantiere di alberi e arbusti
RVC

fisiologia delle piante e loro applicazione alle ornamentali


tecniche di potatura Applicare tecniche di semina Preparazione del
Elementi di progettazione del verde Conoscenze letto di semina e corretta distribuzione del seme.
della progettazione con riferimento agli aspetti Realizzazione di manti erbosi mediante semina e/o
paesaggistici e alla valutazione degli aspetti legati impiego del così detto “tappeto pronto”
agli ecosistemi urbani. Applicare tecniche di potatura
Elementi di fitopatologia Conoscenze di base Principali tecniche di potatura degli alberi e arbusti
sulle principali avversità di natura biotica e ornamentali
abiotica che interessano il verde ornamentale Applicare tecniche di difesa e diserbo Applicare
Elementi di normativa fitosanitaria correttamente le principali tecniche di difesa a
Conoscere la normativa e le principali tecniche di basso impatto ambientale contro insetti, patologie
difesa fitosanitaria con particolare riferimento a e malerbe
quelle a basso impatto ambientale. Applicare la normativa fitosanitaria con
Normativa in materia di scarti verdi particolare riferimento al passaporto delle
Conoscere la normativa sul corretto smaltimento piante Normativa fitosanitaria applicata alle
dei materiali vegetali di risulta diverse fasi di allevamento e di trasferimento delle
piante, dalla coltivazione in vivaio alla messa a
dimora definitiva
Applicare la normativa sul corretto
smaltimento/recupero dei materiali vegetali di
risulta Distinzione, in applicazione della
normativa, dei materiali vegetali di risulta per
indirizzarli al recupero o allo smaltimento

Utenti destinatari Allievi delle classi prime e seconde

Prerequisiti Competenze in uscita dalla scuola secondaria di 1° grado

Laboratori tecnologici ed esercitazioni agrarie


Materie coinvolte Scienze integrate
Ecologia e pedologia
L’UDA si svilupperà sul biennio durante le esercitazioni pratiche laboratoriali
previste per ciascuna classe in una mattina dalle 8.40 alle 12.40.
Tempi Totale ore UDA 1 anno:
Totale ore UDA 2 anno:
TOTALE ORE UDA BIENNIO:
PRIMO ANNO
1) Esercitazioni di riconoscimento piante o parti di piante attraverso
l’osservazione in campo e attraverso chiavi dicotomiche
2) utilizzo corretto delle attrezzature e dei macchinari specifici
3) esercitazioni moltiplicazione gamica e agamica dei vegetali con la creazione di
un piccolo vivaio di piante ornamentali
Esperienze 4) sistemazione e manutenzione/cura di aree verdi ornamentali presenti
attivate nell’azienda agraria d’Istituto
5) realizzazione, sulla base di un progetto, di balconi e davanzali fioriti della
scuola

SECONDO ANNO
1) Esercitazioni di riconoscimento piante o parti di piante attraverso
l’osservazione in campo e attraverso chiavi dicotomiche
RVC

2) sistemazione e manutenzione/cura di aree verdi ornamentali presenti


nell’azienda agraria d’Istituto
3) realizzazione, sulla base di un progetto, di un aiuola/piccolo giardino
4) potatura di arbusti e piante ornamentali
Metodologia Lezioni partecipate in aula o nel laboratorio di scienze integrate
Uscite botaniche con riconoscimento in campo
Esercitazioni pratiche in azienda agraria
Lavori progettuali di gruppo.
Visite in aziende del settore e a giardini botanici
Risorse umane
interne/esterne
Strumenti LIM aula, attrezzature azienda agraria d’Istituto, Laboratorio di scienze integrate

Valutazione N° 5 valutazioni sia al primo anno che al secondo sui moduli in cui si suddivide
l’UDA

PIANO DI LAVORO UDA

UNITÀ DI APPRENDIMENTO: Giardiniere, Manutentore del Verde

Coordinatore:

PIANO DI LAVORO UDA


SPECIFICAZIONE DELLE FASI
PRIMO ANNO

Fasi Modulo Ore Tempi N° prove di


Attività Valutazione e
tipologia
1 Botanica generale e sistematica 1P
Esercitazioni di riconoscimento
2 Utilizzo corretto delle attrezzature 1P
e dei macchinari specifici
3 Esercitazioni moltiplicazione 1P
gamica e agamica dei vegetali
4 sistemazione e manutenzione/cura 1P
di aree verdi ornamentali
5 realizzazione, sulla base di un 1
progetto, di balconi e davanzali S/P
fioriti della scuola
RVC

PIANO DI LAVORO UDA


SPECIFICAZIONE DELLE FASI
SECONDO ANNO

Fasi Modulo Ore Tempi N° prove di


Attività Valutazione e
tipologia
1 Botanica generale e sistematica 1P
esercitazioni di riconoscimento
2 sistemazione e manutenzione/cura 1P
di aree verdi ornamentali
3 realizzazione, sulla base di un 1P
progetto, di un aiuola/piccolo
giardino
4 potatura di arbusti e piante 1P
ornamentali
5 elementi di fitopatologia, 1S
normativa fitosanitaria e in
materia di scarti verdi

SI VEDA NEL DETTAGLIO IL CALENDARIO ATTIVITA’ PRATICHE LABORATORIALI


PRIMO E SECON ANNO ALLEGATO