Sei sulla pagina 1di 1

GIOVEDÌ 24 MARZO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT R

SERIE BWIN L’INTERVISTA


Italia, ndr) non mi bastano».
y taccuino
«Porto il Siena in A Cosa dicono a Siena di chi ha
giocato a Firenze?
«So che c’è una grande rivalità
tra le città e i tifosi. Ma nessu-
DEBUTTO
IN SERIE A TORINO
A TREVISO Anche Pagano k.o.

e poi divento italiano» no me l’ha fatto pesare, nean-


che all’inizio, quando non mi
conoscevano».

A Firenze quando non erano


Ferreira
Reginaldo è
TORINOd Lerda dovrà fare a me
no anche di Pagano, messo k.o. dal
la tonsillite, e pensa di tornare al
centrocampo a due.

Reginaldo, il passaporto e una promozione in arrivo contenti la chiamavano via Re-


ginaldo Giuliani, una stradina
nato il 31 luglio
1983 a Jundiai ATALANTA
di periferia. Una specie di invi- (regione di San Barreto e Carmona
«Sono qui da 11 anni, mai faticato come ora con Conte» to ad andarsene, poi hanno Paolo). Arriva in
via con le nazionali
cambiato idea. Italia nel 2000 e
GUGLIELMO LONGHI «Anche a Firenze nei primi comincia a BERGAMO dAtalanta senza i na
5 RIPRODUZIONE RISERVATA tempi ho stentato a trovare giocare nel zionali Barreto e Carmona: dentro
spazio, davanti avevo gente co- Treviso, Delvecchio, Padoin al centro, sulla
dTra poche settimane, un do- me Toni e Pazzini. E poi si era debuttando in A destra si rivede Ferreira Pinto.
cumento certificherà quello partiti con 15 punti di penaliz- nel 2005-2006
che lui da anni sente di essere: zazione, sembravamo spaccia- dopo aver PADOVA
il brasiliano Reginaldo Ferrei- ti e invece abbiamo centrato la stabilito il Lite con Cestaro
ra da Silva, più semplicemen- zona Uefa. Un campionato in- record Vantaggiato multato
te Reginaldo, nato a Jundiai, credibile». personale di gol
regione di San Paolo, dove (11). Nell’estate PADOVAd Un contratto fino a giu
l’80 per cento degli abitanti Il Siena in A è una cosa sicura- 2006 passa alla gno, con l’obiettivo salvezza. Ales
porta il cognome degli emi- mente più scontata. Fiorentina. sandro Dal Canto, presentato ieri,
granti veneti, sta per diventa- «Sì, ma manca ancora molto al- avrà una deroga per andare in pan
re italiano. L’annuncio potreb- l’obiettivo. E comunque Conte A PARMA china. Vantaggiato sarà multato
per il diverbio col presidente Cesta
be coincidere con la promozio- fa bene a tenerci sulla corda, a Nell’estate 2007
ro nell’intervallo del derby.
ne del Siena. non mollare». Reginaldo passa
al Parma che
Chissà, magari è la volta che Ogni tanto saltava fuori il ner- due anni dopo LA SITUAZIONE
Prandelli si ricorda di lei... vosismo, la paura di essere al lo cede in Il Novara domenica
«Non scherziamo, alla nazio- centro di un complotto, arbi- comproprietà al in campo alle 12.30
nale non ci penso, anche se sa- trale e non. Siena. L’anno
rebbe un onore: ho preso que- «Conte e la società hanno fatto scorso ha dLa classifica dopo 32 giornate:
Atalanta p. 62; Siena 60; Novara
sta decisione soprattutto per il bene a protestare, a volte ci sia- segnato 2 gol in 55; Varese 51; Reggina 47; Vicenza
futuro di mio figlio di 4 anni». no sentiti penalizzati. E servi- 29 gare 45; Livorno 44; Empoli e Grosseto
va una scossa». 43; Pescara 42; Piacenza e Torino
Prandelli, cioè la Fiorentina, la 41; Padova 40; Modena 39; Sas
serie A. Il brasiliano 4-2-4 del Siena. Che partita all’andata contro il suolo 37; AlbinoLeffe 36; Ascoli*
«La mia stagione migliore. In-
vece a Treviso, con Barreto,
mi divertivo come un pazzo».
Reginaldo, 27
anni, è in
comproprietà
col Parma: in
«Dobbiamo fare le due fasi, di-
fendere e attaccare. Segniamo
di meno perché giochiamo più
lontano dalla porta, ma siamo
x ha detto
SUGLI ALLENATORI
Sassuolo, l’avversario di do-
menica: vincevate 3-2 a 8 mi-
nuti dalla fine, avete perso
4-3.
( 6) e Cittadella 35; Crotone* 34;
Portogruaro 33; Frosinone 32; Trie
stina 29 (* una gara in meno). Sa-
bato, ore 18: Ascoli Torino (1 2).
Quanto deve al c.t.? questa sempre al centro dell’azione. «La serie B è così: mai rilassar- Ore 20.45 Padova Atalanta (1 4).
«Mi ha insegnato tantissimo stagione ha Il modulo è faticoso, ma mi di- Prandelli alla Fiorentina mi si, mai mollare». Domenica, ore 12.30: AlbinoLef
dal punto di vista tattico: con segnato 4 gol verte, non perdi mai il ritmo ha insegnato moltissimo fe Novara (0 3). Ore 15: Croto
lui giocavo punta esterna del in campionato partita, i compagni ti cercano dal punto di vista tattico. Per chiudere il gossip è d’obbli- ne Empoli (0 0), Grosseto Cittadel
4-3-3. Un’altra vita rispetto a e uno in Coppa in continuazione per darti il Conte mi ha fatto go: fino a tre anni fa, lei era co- la (1 2), Modena Pescara (2 0), Pia
oggi». Italia IPP pallone e provare l’uno contro nosciuto soprattutto come il fi- cenza Portogruaro (0 0), Sie
uno». cambiare modo di giocare: danzato della Canalis... na Sassuolo (3 4), Triestina Frosi
Quanto deve a Conte? con lui l’esterno è sempre «E devo dire che la cosa mi pe- none (0 1), Varese Vicenza (1 0).
«Mi ha trasmesso la sua grin- Conte ha detto più volte che al centro dell’azione sava un po’, avrei preferito che Ore 20.45: Reggina Livorno (0 3).
ta. E mi fa sgobbare come un lei può dare di più. si parlasse di me per quello
pazzo». «Ha ragione: ho avuto qualche che facevo in campo. Come IL GIUDICE dSqualificati per una
difficoltà all’inizio, ora sto be- per fortuna sta accadendo giornata Calderoni e Di Donato
E’ dura la vita degli esterni nel ne. Ma 4 gol (5 con la coppa adesso». (Ascoli), Forestieri (Empoli).

LEGA PRO A Trapani la semifinale del Challenge Trophy

L’Under s’illude con due gol MACALLI


«Avremo 60 club
taccuino
MERCATO

Ma in finale va il Portogallo entro tre anni»


TRAPANI (ni.bin.) Prima della
partita dell’Under 21 di Lega
Barbagli all’Alessandria
dL’Alessandria ha deciso di tesserare il difensore svin
colato Mirko Barbagli, ex Arezzo e Pro Patria. A Viareggio
DAL NOSTRO INVIATO Luca Ficarrotta, larlo (9’), poi Ficarrotta ha ap- Pro, il presidente Mario Macalli torna il portiere Alessio Arfé.
La squadra di NICOLA BINDA 20 anni, profittato di un disimpegno er- ha voluto fare il punto su alcuni
PROCURA
Veneri non sfigura 5 RIPRODUZIONE RISERVATA centrocampista
del Trapani,
rato e di sinistro ha infilato al-
l’incrocio (13’). Quindi Insi-
temi d’attualità. A cominciare
dalla riforma dei campionati: «Il Deferite altre 8 società
e si arrende ai TRAPANIdQuando vedi una Un- esulta dopo il gne (Foggia), il più atteso, ci progetto è pronto, ora tocca
alla Figc. Aspettiamo le regole
dAltri 8 club di Lega Pro deferiti per il mancato utilizzo
der 21 come quella di Lega Pro gol IPP ha provato tre volte nel giro di del conto dedicato: Foggia (Prima), Vigor Lamezia, Poggi
supplementari reggere il confronto contro 10’, ma senza fortuna: in tribu- per le iscrizioni: noi al 30 bonsi, Campobasso, Savona, Prato, Tritium, San Marino
una selezione di quattro an- na Serse Cosmi l’ha definito giugno saremo 90 società e (Seconda). Rischiano un'ammenda.
ITALIA-PORTOGALLO 2-3 ni più vecchia, composta «di almeno due categorie supe- proponiamo di scendere a 60
Dopo i supplementari (2-2 al 90’) da giocatori di categorie riori. Come Miccoli? Non pro- in tre anni. Con la B e i LA SITUAZIONE
GIUDIZIO +++ superiori e più forti fisica- prio: direi Giuseppe Rossi». Dilettanti siamo d’accordo a
MARCATORI Falcinelli (I) al 9’, Ficarrotta bloccare i ripescaggi, i Gubbio e Nocerina, che fuga
(I) al 13’ p.t.; Orlando Sà (P) al 3’,
mente, allora forse ti ren-
di conto che il nostro pro- Risposta Portogallo Dopo qual- calciatori si oppongono». Sono dLa situazione in Prima divisione dopo 27 giornate.
Candeias (P) su rigore al 43’ s.t., Saleiro
state deferite 24 società che GIRONE A Gubbio ( 1) p. 56; Sorrento 46; Alessandria ( 1)
(P) al 9’ s.t.s. dotto calcistico non è da che marchiano errore nel pri-
ITALIA (4-4-2) Rossini 6,5; Pucino 6 (dal non hanno utilizzato il conto 43; Salernitana ( 4) 41; Lumezzane( 1) 39; Verona 38; Bas
buttare. Il Portogallo ha mo tempo, il Portogallo ha tro-
46’ s.t. Buono s.v.; dall’11’ p.t.s. dedicato per gli stipendi: sano 37; Ravenna 36; Spal ( 1), Como ( 1) e Reggiana 35;
Sabatucci 6), Zullo 6,5, Signorini 6, vacillato di brutto e ha vato il gol in avvio di ripresa «Come avevo detto, a me ne Cremonese 34; Spezia ( 2) 32; Pavia 31; Alto Adige 28; Per
Bizzotto 6,5; Manzo 6,5, Vacca 6,5 (dal confermato i limiti di con Orlando Sà di testa e ha risultavano anche di A e B, ma gocrema ( 1) 27; Paganese 21; Monza 20. Così domenica,
16’ s.t. Falzerano 6), Damonte 6,5, quella scuola: molta tecni- preso il comando delle ope- hanno deferito solo le nostre: ore 15: Bassano Verona (1 1), Como Pavia (1 1), Mon
Ficarrotta 7 (dal 33’ s.t. Coco 6); Insigne ca e bel calcio, ma tanta fa- razioni. L’Italia ha sfiora-
7, Falcinelli 6,5 (dal 33’ s.t. Pfitscher 6). non sta a me chiedere za Paganese (2 1), Pergocrema Gubbio (2 0), Raven
(Bastianoni, D’Anna). All. Veneri 6,5. tica a segnare. Il verdetto è to la terza rete con Da- spiegazioni alla Procura». Sulle na Spezia (1 4), Reggiana Alessandria (1 0), Salernita
PORTOGALLO (4-3-3) Ricardo Baptista 5; arrivato ai supplementari e il monte e il solito Insi- penalizzazioni: «Molte sono na Cremonese (1 1), Sorrento Lumezzane (2 1), Spal Alto
Joao Dias 5,5 (dal 1’ s.t. Zeca 6), Miguel Portogallo farà la finale del gne, poi messa alle stret- indolori, se comportassero Adige (lunedì, ore 20.45; 2 0). GIRONE B Nocerina p. 62;
Vitor 6, André Pinto 5,5 (dal 21’ s.t. Challenge Trophy, torneo tra te ha subìto il pari su ri-
Ruben Fernandes 6), André Marques 6 anche un taglio dei contributi Benevento 49; Juve Stabia 45; Atletico Roma 43; Taranto
(dal 26’ s.t. Faria 6); Rui Sampaio 6,5, 12 nazioni che si assegna a set- gore (mani di Signori- sarebbero più efficaci. Ho 42; Foggia ( 2) 41; Lanciano 39; Siracusa 38; Lucchese 37;
André Santos 7, Castro 7; Candeias 6, tembre a Londra contro l’In- ni). Quindi i supplemen- chiesto al Consiglio federale Pisa e Gela 29; Cosenza ( 3), Andria e Ternana ( 2) 28;
Orlando Sà 6,5 (dal 21’ s.t. Saleiro 5,5), ghilterra. Ma l’Italia esce a te- tari e tre occasioni per Fal- tempi brevi per quelle sul Foligno ( 2), Barletta e Viareggio 27; Cavese ( 6) 20. Saba
Vieirinha s.v. (dal 17’ p.t. Diogo Salomao sta alta: dopo essere andata zerano, Insigne e Coco, pri-
6,5). (Marafona, Celestino). All. Ilidio secondo trimestre e Abete mi to, ore 14.30: Atletico Roma Juve Stabia (2 3). Domenica,
Vale 6,5. sul 2-0, ha perso 3-2. ma della beffa di Saleiro a ha risposto male». E su una ore 15: Barletta Andria (0 0), Cavese Lanciano (2 0), Co
ARBITRO Klossner (Svizzera) 6,5. 6’ dalla fine. Comunque, Under 21 che partecipa a un senza Gela (3 1), Lucchese Benevento (1 2), Pisa Foligno
NOTE spettatori 3.500 circa, ingresso Scatto Italia Prima è stato Falci- bravi azzurri e brava Tra- campionato? «Sono (1 1), Siracusa Foggia (rinviata a domenica 3 aprile, ore 15;
gratuito. Ammoniti Rui Sampaio, André
Pinto, Orlando Sà, Ruben Fernandes,
nelli (Foligno, ma il cartellino pani, che in questi giorni decisamente contrario, è 2 0), Taranto Nocerina (0 1), Ternana Viareggio (0 1).
Miguel Vitor, Insigne e Signorini. Angoli è del Sassuolo) a presentarsi delicati si è meritata un un’idea folkloristica». SERIE D Morbini (Solbiatese) è stato squalificato per 8
5-11. solo davanti al portiere e infi- pomeriggio di festa. giornate per aver inseguito e colpito l’arbitro.