Sei sulla pagina 1di 32

RD 901-2, 92-2, 952

AGROSAL d.o.o.
Gregorčičeva ulica 38, 5270 Ajdovščina
telefon: 05 368 90 96, fax: 05 368 90 97
e-mail: info@agrosal.si, www.agrosal.si
o.
d . o.
A L
O S
GR
A
.
.9ER\fIZIO ASSISTENZA TECNICA
. o
d.o .
idANUTENZIONE ENTRETIEN POUR

L o
MOTEURS SERIE RD/2

o.
MOTORI

A
MAINTENANCE FOR

.
ENGTNES SERTES RD/2

OS
;ERIE

d
INSTANDHALTUNG FUR
RD 901/2 MOTOREN SERIEN RD /2

L
MANUTENCION PARA

A
?D 92t2 MOTORES SERIE RD /2

S
RD 952

R O
AG
o .
d. o.
A L
O S d .o
R A L
AG RO
S
AG
o.
d . o.
A L
OS
R
AG O S A
o . G R
d. o. A
o.
d. o.
L
o.
d . o.
A L
O S
GR
A
CABATTEBISTICHE TECNICHE " CARACTERISTIOUES TECHNIOUES

.
TECHNIQUES DATA . TECHNISCHE MEBKMALE

o. o
.
N. cil. Cilindrata
G iril1

d
Cy ind.

L
H!b

o .
Engine

o.
Bohrung

A
u/1 \t1z zy (lnch HP (Kw) Ks. (lbJ

.
)

OS d
90 1080 26 92

L
0142 BD 901/2

A
t3,s4l (6s,90) ( 19,1 ) (2A2.7)

S
'l:18,4

O
85

R
1130 30 94
0144 BD 92 /2 3000 2

G
(3,62) (3,34) (68,9s) (22) (207.2)

95
A 1204 32 96

.
o176 BD 952 1 i 18,1
(73,47)

o
\3,74) t23,s) (211,6)

. o.
D N 700rc

L d DATI DI IDENTIFICAZIONE MOTOBE

A
PER

.o
BICHIESTA PEZZI DI RICAMBIO

O S d
R
L'identificazione si pud ottenere facilmente da:

A L
AG
l) Numero di matricola: Punzonato sul basamento di fianco alla leva acceleratore.

S
2) Targhetta: fissata sul convogliatore aria.

RO
Per la richiesta di BICAMBI occorre indicare:
1) TIPO |\,4OTOBE - specificato sulla tarqherta.
2) NUMTBO Dl MATBICOLA - punzonato- sul basamento.

AG
3) TIPO E MARCA DELLA MACCHINA sulla quale b montato il motore fmotocoltivatore,
trattore, dumper, ecc.).
4) NUI\,lERO Dl CODICE DEL PARTICOLAFE fichiesto (vedi ultime pagine del libretto).
5] DENOMINAZIONE DEL PAFTICOLABE RICHIESTO.
Usate sempre ricambi originali RUGGEBINI

o.
o.
AVVEBTENZE

.
Leggere attentamente questo manuale prima della messa in uso del motore.

d
L osservanza delle poche norme di mailutenzione prolungheri 1a vita del vostro motore
consentendo un impiego sicuro e durevole.

L
Una particolare pulizia deve essere osservata durante irifornimenti di oljo e combustibile.

A
Almeno una volta all'anno, preferibilmente all'inizjo della campagna d utjlizzazione piil

S
intensa, e consigliabile una revisione generale ed accurata, eiegiuita possibilmente'da
officine da noi autorizzate.

O
Oualora si dovesse eseguire un lavoro non contemplato in questo manuale la Ditta

R
sara ben ljeta di mettersi al servizio dei suoi clienti per dare notizie e consjgli utili.

AG
Conl'osserua*@
-
NON sovraccaricate in continuazione il motore.
NON sovraccaricate finch6 il motore non d caldo.

S A
O
-

o . G R
d. o. A
o.
d. o.
L
o.
d . o.
A L
O S
GR
NUCGEFINI MOTORI
A
.
NON usate lubrificanti e combustibili

o
inadatti_
-

.
NON fate prove o esperimenti.
- ti

d.o
NON usate il motore se presenta anche un m:nimo inconvenjente.
- NON insistete neli uso del motore se lo scarico fuma nero.
'€

- p

.
NOZIONI PHELIMINABI

L o
s

o.
L'ACCOPPIAMENTO diretto o con cinghie.

A
E' di .fondamentale importanza che un motore sia ( correttamente accoppiato alla

OS .
macchina operatrice " Ouesto significa che la potenza che sj richiede deve semore

d
essere un po meno della massima.che il motore pud dare ai regimi di giri di :mpie!j.

L
Vari sono i modj per verificare se Iaccoppiamenlo b corretto.
1l Dipponendo di un contagiri: dare tuito I'acceleratore e verificare che il motore,

A
s^ebben9 sottoposto.,al massimo car.co, raggiunga igiri riportati sulla targhetta.

S
^. Potte il rFoiora nelle normali condizioni di lavbro e soll;vare
2) il pomell; A (Fig. 6l

O
del supplemento di awjamento. Se questa manovra non provoii nessun caitbia_
mento regime del motore e di fumosita dello scarico vrot dire ct -i;accoppii_

R
mento d -djcorretto. T

G
3) Una valutazione dei cavallj che, in media, si richiedono al motore si pub avere
med;ante una prova di consumo orario Iin Kg/ora]. Dividendo jl consumo orario

A
I
riscontrato per 0,200 (che a in media il consu'mo orario per cavallo/o.ij sl ricivi
la potenza erogata dal motore. e
Se il consumo orario viene misurato in litrj/ora ricordare di moltiplicare per 0,820 l

.
che e il peso specilico del qasolio.
o piu, di.,queste -prove d.i controllo rivel;no che Iaccoppiamento non E
9-l?!-i? ,1"sconsigtiabite.

o. o
99lTtt9, .e proseguire ad impiegare il motore in quesie condizioni, mi
occorre rlve0ere I accoppjamento.

.
g::g!oi.?,T"ll9 g, .cinshie si ,fara piu piccota ta putessia det motore o piir

d
glanoe !l
|""^lj:::ra pureggta su/ta macchina comandata od entrambe le Cose insieme.

L
Net caso di accoppiamento diretto, bisognera rivolgersi al fornitore della macchina
operatrice per una riduzione deIa potenza assorbital oppure richiJdire aIa oitii un

A .o
motore di potenza maggjore.

S d
IL COMBUSTIBILE

O
ll combustibile deve essere gasolio dj buona qualita.

R L
Lo sporcarsi degli iniettori, I'imbrattarsi dei pistoni, il prematuro corrodersi. dei cilindri

A
dipendono i'l Iarqa misura dalla qualita del oasolio

AG
Solo Iacquisto di gasolio di marca da qaranta di buona oualit;

S
Ma un gasolio. anche di buona quafita. puo contenerj una percentuale di imourlti

RO
rarmenre erevata da flchiedere una troppo frequente puliz:a del filtro combustjbile
e la sostituzione della cartuccia filtrante
Per questo noi vi consigriamo vivamente di eseguire da voi stessi ra decantazione

AG
dsl combustibile.
A tale scopo potrete usare un fusto di lamiera con rubinetto di preljevo posto a

o.
o.
I

.
(

L d
S A
O
)

R
I

AG
l

A
Fiq. I- Fusto di decantazione natta,

S
i

. R O
o G
Pag. 2

d. o. A
o.
d. o.
L
o.
d . o.
A L
O S
GR
SUGGEfiINI MOTOBI
A
.
circa 25 cm dal fondo (Fig. 11.

. o
Sul fondo vi sara un tappo di scarico per lo spurgo periodico delle impurita e della

d.o
acqua. ll prelievo va effettuato almeno 8 giorni dopo il riempimento del fusto senza
aggiungere piir gasolio sino allo svuotamento del fusto.

.
La Casa costruttrice declina ogni responsabilita per eventuali inconvenienti alla pompa

L o
di iniezione ed agli iniettori qualora essi detivino dall'impiego di gasolio non filtrato

A o.
e decanlato.

OS .
lnoltre sui motoii dovranno sempte essere montati filtri e ca*ucce liliianti forniti

d
dalla Casa.

L
L'arrugginimento dei pompanti della pompa iniezione sta ad indicare che nel gasolio
e contenuta acqua che arreca gravi danni a tutto il motore,

SA
IL LUBRIFICANTE

R O
G
La qualita ed il tipo del Iubrificante impiegato hanno una importanza fondamentale

A
sulla efficienza e durata del motore.
La migliore garanzia, per quanto riguarda la qualita, d data dalla marca del lubrjficante-
La Ditta consiglia, con apposita targhetta, la marca che considera di massimo affida-

.
mento e che prescrive per il periodo di garanzia.

o. o
Ouesto non esclude che il Cliente possa, fuor del periodo di garanzia, usufruire di
altre marche, purch6 di alto livello qualitativo.

d.
Ma, indipendentemente dalla marca, I'olio Iubrificante deve essere di un tipo .parti-
colarmenie adatto per motori Diesel; deve ciod contenere quegli speciali additivi

L
atti a neutralizzare i dannosi effetti dello zolfo (che sempre si trova contenuto, come

A .o
impurita, nel gasolio).

S
lmpiegare nel motore lubrificanti per motori Diesel con grado detergente 53 [supple-

O d
mento 3).

R A L
Le denominazioni commerciali da noi consigliate sono:

AG S
Essolube D-3
AGIP Fl Sigma

RO
Biportiamo di seguito anche i valori di viscosite prescritti in relazione alla temp;ra-
tura ambiente:

AG
da (- 13'Fl a 0"C (+ 32"F1 olio SAE 10W
da -25"C
0'c (+ 32'Fl a + 15',C [+ 59',F] olio SAE 20W
da ,15ct. 59"F) a 30'C t. 8oF) olio sAE 30
da + 30"C (+ 86'F) a + sjc ( -t' 122F) olio SAE 40

.
oltre 50'C {+ 122"F) a olio SAE 50

o. o
Si richiama I'attenzione sLrl fatto che con climi sotto zero limpiego dell'olio di visco'
diviene indispensabile. Un olio di viscosita maggiore legherebbe il motore

.
site SAE 1O
al punto tale da rendere impossibile I'awiamento a mano e difficoltoso I'awiamento

d
elettrico.

A L
S
IL RODAGGIO

R O
La buona riuscita del motore dipende in larga misura dalla cautela con cui viene
fatto il rodaggio.

AG S A
Durante le prime 50 ore di impiego non utilizzare il motore alla massima potenza.

. R O
o. o A G
d. o.
d. o.
L
o.
d . o.
A L
O S
GR
RUGGENINI MOIOBI
A
.
PREPARATIVI PER LA MESSA IN

o
MOTO

.
DISAEBAZIONE DEL CIFCUITO DI ALIMENTAZIONE E DI INIEZIONE

d.o
Oueste operazioni debbono essere effettuate ogni volta che nel circuito della nafta

.
sia entrata dell'aria; in pratica ogni volta che si sia veri{icato larresto del motore

L o
per esaurimento del combustibile. Baccomandiamo, pertanto, di non lasciare che cid

A o.
si veri{ichi e di non illudersi di potere marciare ancora quando solo due o tre centi-

.
metri di gasolio rimangono nel serbatoio. ll tubo di presa dal serbatoio sporge,

OS d
rispetto al fondo, piil di un centimetro, proprio per evitare che l'ultimo strato, conta-
minato da impurita, venga utilizzato.

L
E' bene anche verificare, di tanto in tanto, che siano ben stretti iraccordi dei tubi

A
di alimentazione.

S
La disaerazione del circuito di aliEentazione si effettua nel modo seguente:
1) Si svitano parzialmcnte le viti di spurgo aria sulla pompa di iniezione IFig.2 n.3)

O
e sul filtro nafta e si attende fino a quando la nafta sgorga priva di bollicine d'aria.

R
Poi si riavvitano.
Ouesta operazione deve essere fatta essendo il volano ruotato in modo che l'indice di

G
punto morto superiore (contrassegnato da PMSI sia rivolto verso il basso prima che

A
inizi la corsa di compressione. ln questo modo si d sicuri che il pistoncino della pompa
di iniezione e ai suo punto morto inferiore e consente il deflusso della-nafta e dellaria
da espellere. Essendo li motore provvisto di pompa di alimentazione (Fig. 2 n. 5), si
costringerZr la nafta a sgorgare dalla vite di spurgo dando alcune pompate con I'apposi-

.
ta levetta della pompa di alimentazione.

o. o
2) Si procede ora .alla ricarica del circuito di iniezione. Per far cid si awolge la
funicella esi imprinre all'albero motore, un movimento di "va e vieni " mentre il

.
p;stone percorre ripetLrtamente Ia corsa di compressione, senza sorpassare il punto

d
morto superiore.
il

L
Ouando dall'iniettore proviene un CREK caratteristico, questo indica che circuito
di iniezione d carico.

A .o
Bicordarsi di fare questa operazione avendo dato meta acceleratore e sollevato jl

S
supplemento di avviamento A di Fig.6. Per motori prowisti di avviamento elet-

d
trico la ricarica del sistema di iniezione si effettua facendo ruotare il motore col

O L
motorino elettrico; abbassando le leve di decompressione si agevola la rotazione

R
del motore.

A
AG RO
S
AG
Flt. 2

l) Tappo stiatatoio
2J Coll€ttore asplrazion.

.
3) Vite spurso nafta
4) Tubo nafta de. pompa AC

o. o
. pompa rnrezrone
5) Pomla .lircntaziono

.
6) Caduccia filtro olio

d
7) Coperchio Dompa olio
8) Tubo nafta da filtro a

L
9) C.rtuccis tlltE nafta

A
10) Iubo n.fta da serb.toio.

S
flltro
ll) Serbatolo

O
12) Tlppo !€rbstoio
n

R
AG
I

S A
0
a

O
:l

o .
Pag.4

G R
d. o. A
o.
d. o.
L
o.
d . o.
A L
O S
GR
SUCGEEINI
A
MOTONI

. o .
L d.o o .
A . o.
OS
Fig. 3

d
13) Tappo carico olio

L
t5) Fihro

A
aria
16) Convosllatoro aria

O S 19) T.pFo scarico otto


20) Supplenedio rr6ccantco

R
2l) teYa .ccoleraroro
22) Tubi lnieztone

G
23) Marmitra
24) Co!€rchio bilanciort

A
o .
d. o.
VEBIFICA DEL LIVELI-O DEIL'OLIO
La.verifica si effettua controllando che il livello sia cornpreso fra je tacche del minimo

L
e del massimo riporLare sul, dsta livello olio.

A
Ouesto conrrollo va elfettuato con motore in oiano

.o
ll rimbocco di olio si effettua tooliendo il tuppj"uri"o olio (Fig. 3 n. t3) e vuotando

S
l,olio

d
nell'apposito fdro.

O
RIFORNIMENTO DI GASOLIO

R L
l\,,lettere nel serbatoio il combustibile, prelevandolo dal fusto di

A
ed usando un imbuto prowisto di rete fittjssima. decantazione (Fjg. '')

AG S
AVVIAMENTO DEt MOTORE

RO
a) AVVIAMENTO A MANO
1) Si metie l'acceleratore su na nosizlone intermedia
fra Max e Min fFig.6).

AG
2t s; sojleva it pometJo.IAJ det s;ppte;;;ro ;i ;;];;;"i;' iFjq: ;j: '
3l Si avvolge ta funicetla su a puleggia ai avuiamenio ln'-seii# oilii.
4J Tirando e rilasciando ta furiicelti'si
sr ta
ra oue.o iie votte
due:o tre v"'1;;';,.";;;;
un movimento di
vjenj.'.percorrendo la corsa di compressione ii punto
5) "i[iiJ "rnort5i'uin""noo
""nii "rp"iur-"
uno strappo deciso tatb Ou irp"LiJ-ir morto.
o'unio"'.oran

.
-SJ^d-i^hiine
presslone. la com-

o
6) Si fa ruotare il motore al minimo per circa 5 mjnuti.

o.
7) Si inizia I'impiego.

.
b) AVVIAMENTO ELETTRICO

d
1) Si mette I'acceleratore su rina nosizione. intermedia fra Max e N,4in (Fig.
6).
pometto det supptemento di avviamenio
ie'ir:;;i.' '

L
Jl
"r] :l
!l ::l]:y1 !
aDoassano je leve di decompressione,

A
11 9l gitu la chiavetta davviamento a fondo corsa.

S
5) Si attende che,jl volano raggiunga una buona velocitd di rotazione.
te teve dj decompressione {pr;ma una poi laltral.

O
:i :',.,as9lanq
/J uorro ll. p4mo scoppio si lascia la chiavetta di avviamento.

R
uJ Jr Oecelera il motore e si attende alcuni minuti prima dell'impiego.
c)

AG A
AVVIAMENTO CON CLtMt RtctDt
Facciamo ancora una volta oresente che con climi rjgidi ed olji

S
motore diventa cosi duro da ruota troppo vrscosi il
n6 la forza risica derl udmo' tu po1"n'u
J"i'r,it"ii"" i',:, i""ii[i"il'l

O
"Ltiiii"'J"i" 'ie

o . G R
o.
Pag.5

A
d. o.
d. o.
L
o.
d . o.
A L
O S
GR
EUGGERINI MOTOFI A
o .
Ficordiamo, pertanto, che per temperature di zero o sotto zero occorre dotare ll

.
motore di olio con viscosit! SAE l0 W.

d.o
Per lacilitare I'awiamento durante la stagione fredda si consiglia di usare il . clc- I
chetto " di olio. Tolti i tappi in gomma (Fig.4) posti vicino ai portalniettori si versa nei poz-

.
zetti una piccola quantita d,i olio (all'incirca quanto un cucchiajo da tavola)i si effettua

L o
u

.
I'avviamento, e si rimettono al proprio posto itappi ad avviamento awenuto. (

A
Trovansi in commercio anche degli . spray ' che agevolano in modo notevole I'awia-

o
)l

OS .
mento con climi rigidissimi e si impiega: spruzzando per 2-3 secondi il liquido dal basso

d
verso I'alto lungo I'orlo di ingresso del filtro aria (Fis. 5).

L
I
I

'/'.
A
OS
I

G R
A
o .
d. o.
L
SA d .o
Fic.5

RO ARRESTO DEL MOTOBE

A L
AG
Prima di fermare il motore portare Ia leva acceleratore verso il minimo (Fig. 6 - i,,lin.)

S
e lasciare girar€ il motore per circa 5 minuti. Spingendo a fondo la leva (Flg, 6 - Stopi

RO
si provocherA I'arresto del motore.
Non usare le leve di decompressione per I'arresto del motore.

AG
I

o.
d . o.
A L
OS
R
AG A
c

S
I
Fiq.6

O
rl

o . G R
. A
Pag.6

d . o
o.
d. o.
L
o.
d . o.
A L
O S
GR
FUGGENINI MOTORI
A
o .
VERIFICHE PERIODICHE

.
LUBRIF'CAZIONE

d.o
1) Ogni giorno verificare il livello dell'olio
2) A motore nuovo rinnovare completamente I'olio dopo le prime 50 ore di esercizio.

.
3) Successivamente effettuare il rinnovo ogni 100 ore di esercizio. La quantita di olio da

L o. o
introdurre.nel carter d di circa lt. 3.

A
4l Ogni 200 ore di funzionamento sostituire la cartuccia filtro olio. (Fig. 71.

OS d .
A L
O S
G R
A
o .
d. o.
L
Fig.8 Fig,9

S A FILTBO COMBUSTIBILE

d .o
RO Ogni 200 ore di funzionamento:
Sostituire la cartuccia filtro combustibile (Fig. 81.

A L
AG
-

S
Estrarre il filtro a rete della pompa alimentazione (Fig. 9) e lavarlo con petrolio o
- gasolio.

RO
Terminate le suddette operazioni accertarsi che non vi siano perdite di combustibile dai
raccordi ed effettuare lo spurgo dell'aria come descritto a pag.4

AG
FILTRO DELL'ABIA
ll buon filtraggio dell'aria a condizione essen?iale affinch6 il motore abbia lunga
durata. ll motore d provvisto di un filtro dell'aria largamente dimensionato ed effi-
ciente. Ma occorre che I'utente faccia la sua parte prowedendo alla pulizia periodica

.
con ragionevole frequenza.

o
Non si pud definire I'intervallo di tempo che deve intercorrere fra una pulizia e la

o.
altra. Si passa dalle 5 ore alle 50 ore a seconda della quantita di polvere contenuta

.
nell'aria che il motore aspira.

d
Si procede alla pulizia nel seguente modo:
1) Sganciare le molle (Fig. 10 n.7) di ritenuta
ritenuta liberando il corpo lfiltrante (n.5) e

L
la coppa a livello olio (n. 6).

A
2) Pulire con pennello il corpo filtrante in gasolio, petrolio o benzina.
3) Eseguire la stessa operazione nel corpo filtro aria (Fig. l0 n.2l e nel prefiltro (n. 1).

S
4) Pulire .la .9oppa_ del {iltro liberandola di tutto I'olio sporco contenuio. Ripristinare

O
il Iivello d'olio fino all'indice usando la stessa qualita dolio del motore.
5) Rimontare il tutto.

R
Condizioni particolarmente difficili possono anche richiedere I'impiego di due tiltri in serie.

AG A
Interpellare, in tal caso, la Ditta.

S
Pulire le alette dei cilindri e della testata ogni 300 ore togliendo con un pennello
metallico. le impurjtil depositate dai volano ventilatore.

. R O
o G
Paq.7

d. o. A
o.
d. o.
L
o.
d . o.
A L
O S
GR
RUGGEBINI MOTONI A
.
SMONTAGGI E REVISIONI

. o
d.o
FASATURA DISTRIBUZIONE
Al momento di rimontare gli ingranaggi occorre verificare che I ingranaggio albero a cam-

.
-". iiio. rz n. 1) sia fasaio riioetto ill ingranaggio albero a gomito (n 2) Appositi segni

L o
r,iport"ri'irqr, ins',a;iggi iendonb agevole il conliollo della fasatura illustrata in figura'

A . o.
OS
CONTROLLO ANTICIPO INIEZIONE

d
Pud accadere che in seguito a smoftaggio o cambianlefto del a porrpa di iniezione
occorra controllare Iantlcipo del inizione e la durata della medesima

L
ii-nr"-"rt" ihe sulla oer:feria del convogliatore aria c inciso un segno di riferimentoi

A
irr"".ll"ii due punti (li e pMS). Ouando il segno contraddistinto da

S
pvs,""l'ii.,ii
""",," i"iii"6o"a""ii ;l riferimento del convogliatore' il pistone 1 trovasi al
i,,."t..picli.ti

O
ounto morto suPeriore.
6;j;;;; ;l ;;;;;"io-iP del volano e in corrispondenra. sempre al sopracitato rifc"imento

R
Jei corvogllatore, la pompa deve dare inizio all inie2ione nel cilindro 1

G
per vi.lfiiare se cid si realizza si procede nel seguente modo:
svil:r il raccordo oer il lubo di rnandata 1 1 sulla pompd tfrg l3 n lcl 5l toglie

A
Ia
rlsi
" i"r"l,r, lr "tn. rsj i.a no1 la qJ., sede) si collesa i se'baloio alla po'npa
'ilLJ"ti
inierionJ. feva acceleratoie in posizione di max e supplemento disinserito-
-' i"i" i""t*"-"-mano it volanb nel senso di rotazione motore
zr percorrendo lenta'

.
-"it"-f"'"or."i ii comptessione Durante questa fase la nalta sgorghera dal rac-

o
;;;;-. N,4"; mano che ii si awicina per alla posizione di .inizio iniezione I.a. fuori!scita

o.
di nafta diminuira Droqressivamente cessare poi del tuttoi la poslzlone ln cul
risulta in ritardo'
il deflusso cessa indic; Iinizio dellin:ezione. Se questa posizioneguarnizioni

.
;;";;ii;-;i seqno lP sul volano' occorrera rjdurre lo spessore di sotto la

d
pompai ,l cont"a'io se rlsulta in anticipo

L
Ouanto detto sopra mette in evidenza che lo spessore della o delle gu.arnizioniquindi sotto

A
l"-oompa deterniina Idntic;pol in caso di smontaggio della pompa non e lecito

S .o
viriare lo spessore delle guarniTioni suddette

O L d
R A
AG 19 18 17 16
r&t *Ccl
15

*.&m'ag GRO
S
fl *CQ f*5,'!** A
o.
.o.
{,:

d
Jio'"

A L t

S
I

O
Fio. 13 - PAqTICOLAnI DELTA POMPA INIEZIONE l
ii"c;;.";;;;:li - 3J Asra - 4) Grano eccenrrico 5) Eu-ssola di reeola'
j.#.."ir"i,iiil . zj P.mpanre

R
",".igti.'"
piiiidiii-i"r.;i.* - 8l Punieria-e) Piarterro superiore ' 10). spina di rermo -
- tl) Vire sputgo nalta 1s) valvola di mandata
iiliirar-tu"inirio"i - 12) Faccordo entrata nafta di

AG A
in' aiJrr" on . 1?r Molta valvola - 191 Baccordo mandara.

O S
o . Pag. 10

G R
d. o. A
o.
d. o.
L
o.
d . o.
A L
O S
GR
NUGGERINI MOI-O8I
A
.
CONTBOLLO DURATA INIEZIONE

. o
Si ricorda che la massima quantite di nafta che Ia pompa pub eroqare viene regolata

d.o
in Ditta mediante il bullone con eccentrico tFig. 6 - Aj in relazioni alla potenzi che
il motore deve fornire. Per un controllo approssimativo fuorj Fabbrica, si procede nel

.
seguente modo:

L o. o
1) Si determina I'inizio dell'iniezione nel modo indicato per il controllo dell'anticipo;

A
individuato sul volano il punto di cessazione del deflusso si prosegue lentamente la'ro-

OS .
tazione del volano fino a quando si notano i primi segni di ripresa del deflusso. Ouesta

d
posizione definisce la fine dell'iniezione.

SOSTITUZIONE DEI SEGMENTI

A L
S
ln caso di sostituzione dei segmenti occorre verificare che essi, una volta in opera

O
abbjano il dovuto gioco fra le punte (0,4 mm.). A tale scopo si infilano isegmenti nel
cilindro e si controlla il gioco con uno spessimetro. ll raschiaolio potre avere un gioco

R
minore (0,25 mm.).

G
Oualora il cilindro abbia gia lavorato d bene rendere un po'rugosa la sua superficie
interna sfregandola con tela abrasiva imbevuta di nafta; si rendera cosi pii rapido

A
ladattamento fra cilindro e segmenti.

.
RIALESATUEA DEL CILINDRO

o. o
Ouesta operazione comporta I'acquisto di pjstoni e segmenti maggiorati. La Ditta
fornisce pistoni e segmenti con le seguenti maggiorazionij

d. 90,5 - 91 - 91,5 mm. - BD 901/2

L
92,5 - 93 - s3,5 mm. - BD 92/2

A
95,5 - 96 mm. - RD 952

O S
Pertanto i cilindri andranno alesati ad uno dei valori sopra riportati con tolleranza
da zero a + 0,03 mm.

d .o
L
Al momento dell'ordinazione indicare ben chiaro il valore nominale di maggiorazione

R A
prescelto.

AG RO
S
BETiIFICd DEI PERNI DI BIELLA
Nel caso si debba procedere alla rettifica dei perni dj biella, che hanno un diametro no-

AG
minale di 45 mm., si tenga presente che la Ditta fornisce bronzine adatte per minora-
zioni di: 0,25 - 0,50 - 0,75 mm.
Dalla tabella che segue si desume a quale diamelro vanno rettificati i pern,i di biella a
seconda della minorazione prescelta.
Diametro minimo Diametro massimo

.
1" minorazione 44,744 44,760

o. o
2" minorazione 44,494 44,510
3'minorazione 44,244 44,260

BETTIFICA DEI PEBNI DI BANCO

d .
L
Anche per i perni di banco, che hanno un diam€tro nominale

A
di 45 mm. sono previste
minorazioni di 0,25 - 0,50 - 0,75 mm.

S
Dalla tabella che segue si desume a quale valore vanno rettificati i perni a seconda

O
della minorazione prescelta.

R
Diametro minimo Diametro massimo
1" minorazione 44,765 44,775

AG A
2 minorazione 44,515 44,525

S
3'minorazione 44,265 44,275

.
I
R O
G
Pag. 'l

o. o A
d. o.
d. o.
L
o.
d . o.
A L
O S
GR
FUGGEBINI
A
MOTOSI

. o . TABELLA DI MANUTENZIONE

d.o
CONTROLLI DA ESEGUIRE
N

.
PARTICOLARE OGNI

L o
(r

o.
L! DA ISPEZIONARE

A
Tutti 100 200 1000 3000 4000

.
lh lh lh

OS
igiorni /h /h /h

Livello olio filtro aria ** I


L d !
Live llo olio carter "* I

SA
O
J
J I
o Gioco valvole e bilancieri

R
CE

G
zF Serraggio raccordi mand. nafta I
Taratura iniettori
A I

o .
o.
Filtro aria . I

d.
Filtro pompa combustibile I

L
g

A
Alette teste e cilindri .

.o
N I

S
J

d
=

O
d
Serbatoio combustibile I

R I
A L
AG
lniettori

S
RO
Cartuccia filtro nafta I
N

AG
=
F Cartuccia filtro olio T
F
a LJllO Carrer I
o
CD

.
.*
Olio {iltro aria I

o. o T

d.
aJ)
PAr2tale

LU
Generale I
L
cc

'
S A
ln condizioni particolari di funzionamento.

O
'* ln ambienti molto polverosi ogni 4-5 ore.

R
lmpiegare olio con ivalori di viscosite descritti a pag.3.

AG
'...
A
Comprende controllo cilindri, segmenti, guide, molle, smerigliatura

S
sedi valvole, sostituzione pompanti, valvoline pompa iniezione ed

O
in iettori.

o .
Pag. 12

G R
d. o. A
o.
d. o.
L
o.
d . o.
A L
O S
GR
A
TABELLA RICERCA INCONVENIENTI

o .
I

.
e
.9

d.o
CAUSE s E .9 .9
PROBABILI = 9 e =

.
E E E
g 6

L o
a

A o.
I I

.
Filtrc aria intasato

OS d
Valv. sliat. bloccata I I
nrnnT nipdp hiclla.na trnnnn f,io.n I

L
Motore in I

A
rodaqqio
o a

S
Carbumnte iradequato
Asp. aria dalla oonpa iniez. I I I I

O
Circuit0 di lubrilicazione intasal0 t

R
Pdmpa olio usurala I

G
Fillro nalta inlasain I I

A
Serbat. combust. vuoto I
Bronz. di banco lusa I
S!azio morlo scarso I t

.
lnoiana0ol distribuzi0ne dilettosi I

. o
Alette tesla e cilind. inlasate I

.o
6!ide valvole usurale I
t

d
Pislone oriooato I a I
I I

L
Cilindro usuralo
Gioco'bilancieri a I

A
eccessivo

.o
t a

S
Molla reoolatore dilettosa

d
Valvol€ incollate I I I

O L
Tubazioni intasale

R A
Anticipo erralo I I I

AG S
Spazio morto eccessivo I I I
I I

RO
Pompa rnrezione drf€ltosa
Valvolina pompa iniez. dilellosa I I
Valvola asp. senza gioco I T

AG
lniettore dtfettoso I I I t :
lniellore con lod olturati I I
Guanizioni paraoli difeltosi I I
Valvola scarico bruciata I I

.
I I

o
Bronzina tdsta biella o banco fusa

o.
Iccessivo carico I

.
Leva rcgolalore ron troppo gioco i

d
Pa enza tn senso invPrso a

L
Supplemenlo ion inserlto I

A
Foro hppo serb. chiuso I

S
Valvoliia press. oljo avariata I
I rl

O
Eccessivd quanl, olro nel carter
di tl

R
Bronzine banco usurate
Asla cremaqliera jndurita I

AG A
Fasce elastiche !sumte t I I

S
fldccordo mandata pompa lento I I

O
Esempio di lettura: il motore non rende,

R
Cause prob-: fill.o aria intasato cilindro usurato - fitrro nalta jnrasato an(icipo erraro

.
spazro
vo - inienore diletioso. iniettore con fori otturari - vatvota scarico bruciata ecc:

o. o A G
d. o.
d. o.
L
o.
d . o.
A L
O S
GR
A
. o .
d.o
TAVOLE PABTI DI RICAMBIO

L o .
o.
SPABE PARTS TABLE

A .
OS Basamento e raffreddamento
A L d
Crankcase and cooling

O S
Circuito combustibile

G R
A
Fuel system

Circuito combustibile

.
Fuel system

o. o
.
Lubrificazione

d
Lubrication

L
SA .o
lV!anovellismo
Grankshaft 'c6hnelcting rod and piston

O L d
R
Pompa iniezione e iniettore

A
AG S
Iniection pumP and iniector

RO
Regolatore giri

AG
G ov er nor

Testa cilindro
Cylinder head

o.
o.
Varianti per RD 952

.
V ariations for BD 952

L d
S A
R O
AG O S A
o . G R
d. o. A
o.
d. o.
L
o.
d . o.
A L
O S
GR
A
.
BASAMENTO E RAFFR€DDAMENTO

o
CRANKCASE AND COOLING

.
L d.o o .
A o.
2

OS
3E
d .
L
2

A
-5

S
7

O
b

G R l

[t A
e.-9
f-z
+1O

.
1
20

. o
oMu-2o

d.o
32
11

A L
O S d .o
L
D€SC R]Z ONE DESCRIPrIAN

R
DESCR 2 ONE DESCFIP.ION

A
AG
296 15

S
1
11 841 24 Spina ctlindrica
Cylindet conveyat O 8x 16

RO
2 77105 Bohdella piana 64x j2.5x 16 12 248 27

3 993.12 VTE 6 x

AG
10
13 993 39 VIE6x14
588-13 Paratia lato appltcazione
993 17 VTE6x18
5 771 11 Eondella piana 84x 15x 15 15 231 82 Coperohio Irante regolatore

.
VTEBxT4

o
6 993,21

o.
t6 997 12 VTSP 6 x 20
7 Serie g!arfiz oni complera RD 90i /2

d.
2319
17 992-11 VTCEI 6 x 25
BD 92/2
Conplete gasket set tor BD g01,2
i8

AL
18 .J23 Dado 6x4
RD 92/2
24tA Serre gLrai) zronr smeri.rlto RD 90j/2
19 997 02 VTC 6x20

S
RD 92i2
Overhauling gasket set to. FD 901/2

O
227 13 Convogl ator€ aria
RD 92/ 2

R
Cart€r motore conptero
993 05 VT€ 6 x25

AG A
995.24 VIE 6x50

S
231 81 Coperchio convogliatore

O
323-t17
886 09 Tappo sede motortno awiamento

o . G R
d. o. A
o.
d. o.
L
o.
d . o.
A L
O S
GR
A
.
BASAI ENTO E RAFFREDDAI4ENTO
1
o
CRANKCASE AND COOLING

.
d.o .
13M 1t-5o

AL o. o
OS .
4

d
6

L
5

l
b
SA
R O
A G +10

. o .
.o
32

d
11

L
M 7-25 30

S A d .o
O L
coorcE

R
N DESCRIZiONE DESCR IPTION N DFSCRIZ!ONE DESCR IPTION

A
AG
I 10 plasl

S
24 886-16 Tappo Lca

RO
25 323 03 Dado 8x8

VTE 8X35

AG
26 995 18

27 993 01 VTE 8x25

28 Coperchlo P dr su .arter

o.
29 676.31

o.
Srud
ana 6 t

.
30 Fonde la p 16 2

d
31 644 30

32 999

A
14 vsrt tO/24
L
OS spnaer.srr.a :8!22
33 a50 22

R
AG O S A
o . G R
d. o. A
o.
d. o.
L
o.
d . o.
A L
O S
GR
A
.
CIRCUITO COi\4BUSTISILE

. o
FUEL SYSTEi.'

L d.o o .
A o.
I

OS d . t

A L
R OS
A G
.
30 6ls

o. o
31

d.
A L
O S d .o
L
DESCFIZIONE OE SCR IPf lAN oEscq Z10NE. OESCS tPftON

R
1

A
AG
1 231A Stock fas.etre serb!to o

S
240Q Serie gLrarnzjon srnerigtio nD 901/2 -
BD 92 i2

RO
2 875 26 S!pporto s. rb. roro Ovethaollng gasket set tot BD glt/2 -
FD 92i2
3 379 08 t: 6s2 02

AG
992 26 VTCEI 6 x 40 14 676 26

797.41 t5 323 03 Dado 8x8

.
6 797 A2

o
16 67ri 02 PrgiofieroBx32

o.
995 65

d.
17 934 rio TLrbo da serL,aroo PA C.
8 934-59 Tubo dr P A C a pomp. ,rc2jone l€ 841 16 Spina indr ca 4xt2

L
J

9 704 05

A
19 754 06 Bonde la 9 x 21.5 x 0.5 rame

S
l0 716 25 Saccorilor0rtx2lpAC 2A 644 08

O
a 102x165ri 5l] lnrno

R
11 754 09 Rondel 21 2161 Stock portapo verizzatore compleio
Washet (Atu,jtDunt) lntector assembly stack

AG A
23r 9 Ser -. .JUar. z o.r cornp ela flD 90t 2 22 676 62

S
FD 92/2
Stud
cohplete lrsket set t.t RD

O
901,2 23 754 02 Rond€ a 8.2x12x1 rame
RD 92i2

o . G R
d. o. A
o.
d. o.
L
o.
d . o.
A L
O S
GR
A 2
.
CIBCUITO COMBUSIIBILE

. o
FUEL SYSTEM

d.o .
1

AL o. o
OS d .
A L
S
29
.28

R O
G
1

A
2aMt4-3o 3
'19 8

.
30 €15

o. o
31

.
32

d
12

A L
O S d .o
L
cootcE coorcE
ofsctlP//oll

R
CODE DESCF Z ONE DESCAIP|IAN oEscFrzroNE.

A
AG S
24 934.14 Tubo r f uto portapo ver zzatore

RO
25 7r616 Faccordo forato 8x 1x 25

AG
26 716.17 RaccordoBxlx25a2for

27 716 06 8accordo8x1x14.5

944 11 Tubo inlez one ci ndro ato appl cazjone

.
Pipe application side

o
29 94412 Ilbo inloz one c lndro lato vo ano

. o.
30 2251 Stock raccordo spurgo su pompa in ez.

d
31 754.04 Eondel a 142x18x1ram€

32 656-04

A L
OS
R
AG O S A
o . G R
d. o. A
o.
d. o.
L
o.
d . o.
A L
O S
GR
A
. 3
CIBCUITO COMAUSTIBILE

. o
FUEL SYSTEIVI

L d.o o .
A . o.
.)

OS
| /r' r\,414"49

d
\ ,//
:(> l\,,114-51

30

A L
S
I

O
25

G R
A
I >(
o . t/

o.
_--

d.
A L
O S d .o
L
colJtcE

R
N. CODE DESCFIZIONE DESCRIPfION N CODE DESCRIZIONE D€SCRIPfION

A
AG S
2331 Stock €ppo serbatoio (innesto baionetta) 14. 935 16 Tubo da filtro a pompa iniezione

RO
2t 423-75 Serbatoio completo 15. 716 25

AG
3r 154.U Rondella 14,2 x 18 x 1 rame 16r 754-09 Rondella 10,2 x 16,5 x 1,5 a uminio
(Atuniniunl
Washet
716-15 Raccordo 14 x 1,5 x 29 11. 933.59 Tubo da P. A. C- a pompa iniezione
934-58 Tubo da serbatoio a filtro 18 44547 Guarnizione in gomma tenuta oljo

o.
Gasket
6r

o.
353-93 Distanziale 19 956-19 Valvolina aspirazione P. A. C. completa
Spacer :'
lnlet valve fuel pump

d.
323-07 Dado6x6 20 391 14 Filtro valvolina aspirazione p. A. C.
Filtet inlet valve fuel pump
8r 23ffi

AL
Stock cartuccia filtro nafta 21 540$8 IMolla valvolina rnandata p. Ac i

sp ng
993-05 VTE 6x25 22 956 20 Valvolina mandata P. A. C.

S
completa
Screw

O
10r 2404 Stock raccordo spurgo O 14 23 536-06 Membrana P. A. C. completa ll

R
11. 2251 Srock raccordo spurgo 24 652.O2 Pompa A. C. completa

AG A
12. 7*47 Rondella 12,2 x l8 x

S
1 rame Partrcorari monta flno alta matrlcota:
Part mounied tlll cocle number: I

O
13. 2408 Fi'tro nafta esterno completo 611332 AO92/2

o . G R
d. o. A
o.
d. o.
L
o.
d . o.
A L
O S
GR
A 3
o .
CIRCUITO COMBUSTIBILE

.
FUEL SYSTEM

L d.o o .
A t*/' . o.
OS 21 Eg is t()
A L d
O S
G R
lP3 A
. -s
E-y'^

o. o
d.
A L
O S d .o
L
coDlcE coDtcE

R
DESCFIZION€ DESC RIPTION N DESCRTZTON€ - OESCA/PnoX

A
N cooE CADE

AG S
716 15 Raccordo 14 x 1,5 x 29

RO
26 754-04 Ronde la 14.2 x 18 x 1 rame

AG
27 a24 31 SerbatooHrT0complelo

2A 2999 Stock tappo serbatoio (f ettatol


screw boh (thrcadedl
29 935.56 Tubo da serbatoia a flltro

o.
6r2 39 Supporto llltro nafta

o.
30
Holdet gasoil liltet

.
31 993.01 VTE 8x25

d
Bondella 8,4 x 15 x 1,5

L
32 771 11

A
33 935-36 TubodafiilroaPAC

OS
34 323,03 Dado 8t\,4A x 8

R
35 391 16 Filtro naita Per bicilindrici

AG A
75.19 CartLrccia f Ilro nafta

S
36 r

. R O
o. o A G
d. o.
d. o.
L
o.
d . o.
A L
O S
GR
A
.
LUBFIF]C,1ZIO:,{E

o
LUBR]CA]ION

.
d.o
6
t

L L o .
A .o.
OS A L d
O S
G R
A
o .
o.
17 M t4-21

d. 15 13 't2

A L
O S DESCB:IONE DESCRlPTIAN

d .o
L
DESCFiZ ONe oEscRtPnoN

R FondelaS2xr2xl

A
AG
75402 rame

S
11 Stock ftllro otio €srerno BD/2
A)l ltltet

RO
948-30 ubo mandata oiio tesla 12 Eond-"lla 14,2x i8x i rarn€
7r6 36 RaccordoSrix20 13 Tappo filetato

AG
14 x 1,5 x 22

716.16 Saccordo foraro 8x I x25 14 Fondalla 16 x 20 x 1 rame ,


2321 15 Faccordo forato iOx 1 5x60

.
t
2319 , p.ri RD !r l

o
Cartu.icra fikro olo 1

o.
FD 92/,
Canlplete g.\ret set tot BD 9, ll

d.
2 ii
2440 .! n,nr -mer! oFogL l Stock !a vo a BY.PASS

L
8D 92,/:
Overha\ ling set t.t Rt) tt

A
.j ,ske1 .!
1! Fon.i;-ll:, 14 x 20 x ,5
Rt) 92t t

S
2449 Copercn r po,, pa o ro 20

O
Ealt
771-i)1 Ij3.,rrxl

R
Rondel
21 Tub., Iandara olio sLrppl-"m. idrautico

AG A
VTF5rr. 22 8ofd:rl! 16x20xi,rme

S
894 03 Tilpol .lJ r, 14rt5\ri .)

O
Stai1, ffo s!pp ern.rnto idra!lico

o . G R
d. o. A
o.
d. o.
L
\
o.
d . o.
l A GR O SA L

4
.
LUBBIF]CAZIONE

. o
II]BB]CATION

d.o .
2

L o. o
3

A .
OS #q'
.\
)) 25
A L d
S
26

O
r

22 23 24

R
6 Mt4 54

G
7 Mt4-s7
Mt4-s4

A
. o . 'rl
ffiP'-11M14,7

o
1'l M14-2t
@---
d. 14 13

L
12

S A d .o
O
coo

L
cE
coDtc€ DFscRiToNE oEscRtPTtoN

R
oEscBtzloNE DESCFlPrlO,\/ CADE

A
copE

AG S
Mora sLd i(u r! s!!p e rr ord!L !!
Spring

RO
'is 448 92 G!arnizlone a Iabbro
Gaskei
Stock supplemento idraulico

AG
26 2325
Hydrculic supplement
27 71€-36 FaccordoSxlx20
Unian
2A 894.26 Tappo sede filtro olio

.
Boh

o
29 175-05 Cart!ccia filtro o io

. o.
30 076 01

L d
S A
R O
AG O S A
o . G R
d. o. A
o.
d. o.
L
o.
d . o.
A L
O S
GR
A
.
MANOVELLISMO

. o
CRANKSHAFT CONT,IECTING ROD AI{O PISTON

L d.o o .
A . o.
OS A L d
O S
R
1
I

A G
o .
d. o. 'l'l
-'

A L
.o
9M

O S d
L
ONE

R
O€SCRIZ DESCRIPTIAN OESCFI Z ONE DESCBIP.IAN

A
AG
2144 Stock p,stonc I 90 rinr FD gO1/2

S
316 37 C!scinetto resta biet a mtn 0.25 mm.
Ptston set a 90 n)n1 FD 901/2 Beating 0ndersire A.25 nm.

RO
Stock pistone -r 90.5 mnl 316 38 C!scinetto tesra bteta mtn 0.50 mm
Piston sat ,:) 90.5 ntn) Eean.q !ndetstze A.50 Drn
2146 Stock pistore t 91 rnm 1r639 c!scinetto testa biella min

AG
0 75 mm.
Pistan sel ti 91 nnj Beating ondetsize A,75 nm
2147 Stockpstonel91 5mm
Pistan set Z 91 5 mn1
2205 Stock prstone :l 92 mnr RD 92/2 886 26 Tappo foro perno manovetla
Ptston set 7 92 .iir RD 9212

.
2209 Stock pisl!ne ,r !2 5 mnr

o
2i119 Serie ouariizon compjera RD s01/2 -

o.
Pisttt set ,. 925 ninj RD!22
2214 Stock plstoD-. .I !ll nr rr C.n)plet. sasket set tor BD

d.
90112
Pisro, sel i- 9J rrD BD
2211 SIock ir sto.e .l 93 5 nr n 2400 Sere'2'2
9!arnzo., smerj{l o BD 901/2 -

AL
PistaD s€t a 93.5 nnr RD 92.r 2
854 11 Arerlraoltna gasket set lor RD 9At/2

S
RD 92t2
316 41 Cus . n ," t t op e .l cbe a !98 10 Lrfqoetta6x6r20

O
r

R
050 06 Ane io se-..1e 25 310J1 C!sc nefto d b!.co ndrmale

AG A
2117 310 43 Clsc netto di banco min 0 25 mm.

S
Aea|ng undetsire 25 n r.
A
Cus. netto testr bre I roflra Clsclnetto di banco min 0.50 nrm

O
c 310 44
Beatlng undetsize 0.5A mm

o . G R
d. o. A
o.
d. o.
L
o.
d . o.
A L
O S
GR
A
o . 5
MANOVELLISMO

.
CRANKSHAFT CONNECTING ROO AND PISTON

L d.o o .
A . o.
OS A L d
O S
11

1j

G R M14-16

A
g Mt4-44
10
11

o .
d. o.
A L
S .o
1'l

O L d
R
coDtcE COD CE

A
N CODE DESCF!2IONF DESCR IPfIAN N CODE DESCRIZIONE OESCRIPf]ON

AG S
mif 75 mm 22t I Serie se!menti 2 93 mm.
310 45 Cuscinetio di b.nco 0
?ings set A 93 nn.

RO
Bearing understze a.75 nn
2204 Ser e segmenti Z 93.5 mm.
12 2312 Stock anei I t-"nuta o io qi gs set A 93 5 nm.

AG
b!l one volano t9 468 52 .granagqLo a bero motore
13 608 01 Piastr na fernro
2A 976 59 Volano tipo alternator€
14 116 0l Bullone voLano senza sede
Alternatot llywheel
21 325.84 Dado 22 x 1.5
Ling!etta 6x6x25

.
15 498 19

o
la piana 23 x 45 x 7

o.
22 771.46 Ronde
16 498 23 Llnguetla 6x6x12

.
23 734-28
Stock elbero motore

d
17 2391

L
18 2149 Serie segmenll , 90 nrnr RD 901/2
8n)9s ser a 90 r,t' BD 90112

A
Serle segmenti ln 90.5 nrn

S
2150
flhgs sel il 905 t.tr

O
2151 Seie segmentl l9r mnl
:' 91 nnt

R
Rings set
2152 Serie se!ment, al 91 5 nrni

AG A
Bi.gs set 191 5 n )

S
2153 Serie selment , 92 mn BD 92/2
Rinss set :. 92 nn RD 92/2

O
Ser e sesmenti , 92 5 _.rfl

R
Bings set I 92 5 nn

o . G
d. o. A
o.
d. o.
L
o.
d . o.
A L
O S
GR
A POI\4PA INI.EZIONE E INIETTORE

.
INJECTION PUMP AND INJECTOR

. o
L d.o 1

o .
A o.
2

OS .
3

d
4

A
6
L
O S d
t

G R
A
o .
d. o.
A L
O S d .o
R L
DESCF Z ONE DESCRIPNAN

A
AG
716

S
1 11 Raccordo mandata

RO
2 575 21 Anello OR raccordo mandata

3 s4045

AG
Sprins
4 7U-17 Rondella vatvotina

5 s56-05

.
tr
6 660-07 Pompante O 7 mm.

o. o
a
Pdmping element @ Znn forBDg7t/2.
1 6s6 04

d .
A L
8 754.24 Rondella 4,2 x 9,5 x 1,5 rame

S
I 716-08 Raccordo alimentazione

O
)a

644{8

R
I

AG A
2167 I
Stock portapotverizzatore compieto

S
lnjectut assembty sLock
I
71 6i 06

. R O
o. o A G
d. o.
d. o.
L
o.
d . o.
A L
O S
GR
A
. 7
REGOLATORE GIRI

. o
GOVE RNOR

L d.o o .
A .o.
OS d
rRO\r',

A L
18 1

S
:\

O
\Y

R
2
tr-\

G
10

A
I
d0
:6

o .
. o. 221
..1^
20

d
Mt4- t3 25

A L
.o
15

S
11 10 1

O
coDlcE

L d
R
N CODE DESCRIZIONE DESCBIPTlAN CADE DESCNIZIANE, DESCRIPTION

A
AG S
1 2322 Stock tirante comando pompa injez. 11 016 0l Anel o benring O 8
lnjection pump bolt

RO
2 244-O2 Copiglia 2 x 10 't2 111.51 Rondella piana 6,6 x 18 x 2
Split
3 2320 Stock leva regolatore 13 993 39 VTE6x14

AG
Screw
2330 Stock leva r€golatore supp. idraulico 14 2120 Stock pomello accel€ratore
Governor lever autamatic device
4 551-09 l'rolla regolatore 15 146.04 Ro^della a razza 12,2 x 28 x 2,25

.
5 452-71 Leva int€rna acceleratore compl. 16 997 t0 VTCC 8 x 12

o
Screw

o.
6 612{3 Piastrina fine corsa acceleratore 11 600-65 Perno fulcro leva regolatore
Acceleratot plate

.
323,06 Dado5*5 t8

d
7 2',t25 Stock supplemento

L
8 993-08 VTE5x20 19 498 t4 Linguetta 4x4x 15
Screw

A
I 5/'146 Molla richiamo leva acceleratore 20 2310 Stock a bero camme

S
Spring

O
'10 2319 S€rie guarnizioni completa RD 901/2 21 177 09 Rondella rasamento piatt€llo
RD 9212

R
Complete gasket set tor RD 901/2 22 621 10 Piattello reqolato.e

AG
RD 922

A
2400 Serie suarnizioni smeriqljo RD 901/2 . 23 046 02 Anel o seeger E 18

S
RD 92/2 Seeget rins
Overhauling gasket set for RD 9Ol/2

O
415 15 Gabbia sfere regolatore
RD 92/2

o . G R
d. o. A
o.
d. o.
L
o.
d . o.
A L
O S
GR
A
.
R EGOLATORE G INI

. o
GOVERNOR

L d.o o .
A .o.
OS A L d
O S
\ \J, 2
27

G R
A
.
I

o. o
.
Mt4-1325 21

L d
S A d .o
RO L
DESCF Z ONE DESCR|PTION

A
AG
468 63 lngranaggo a bero canrme

S
RO
82! 03 Stera ; 5/8

708 13

AG
940 06 T!bo custor ia .rste l) l.a er

o.
d . o.
A L
OS
R
AG O S A
o . G R
d. o. A
o.
d. o.
L
o.
d . o.
A L
O S
GR
A 8
.
TESTA CILINDRO

. o
CYIINDER HEAD

L d.o M""4.- 53-

o .
o.
51

A
;31 52- 35

OS .
46_. '\148- --l @ 28

d
45 .. \n-2,',

L
'
41 ?5- -t=-*ffi*3r""Eo

A
?a

/ ) 31/
O S
R
Mr4.34.

G
-30

A
28
42 29
4 -24
40

.
39

o
!,r,r-53\

d. o. ' rxq.tE

A L
O S d .o
L
coDtcE coDtcE

R
N. fJFSCF 7]ONE DESCRlPTIAN N, CODE DESCRIZIONE DESCF IPNAN

A
CODE

AG
I

S
I 670 08 Piefiltro a ciclone completo (FBN) 171.11 Rondella piana 8,4 x 15 x 1,5

RO
670-02 Prefiltro a cic one completo (Tornilastra) I 323,O7 Dado6x6
Precyclon air filter
Anello distanziae in gornma el€rnento

AG
2 449,U 10 104 11 Bilanciere scarico
{iltrante (FBN)
11 600 74
449-24 An€llo distanziale in gomma €lemento
f iltrante (tornilastra) 12 046 11 Anello seeser E l7

.
Seeget ting

o
3 57941 Guarnizione OR coppa olio {FBN) 13 809-01 Sernicono

o.
Gasket

d.
449 17 Guarnizione coppa olio (Tornilastra) 14 616,12 Piattello superjore valvola
Gasket
4 359 '! 3 Elemento filtrante (FBN) 15 540 58 Molla valvo{a

L
Cattridge sp ng

A
264- t2 Elem€nto liltrante (tornilastra) 16 616-11 Piattello inferiore valvola

S
Cart dge
5 252 23 Coppa olio filiro aria (F BN) 11 059.01 Anello fermo gu;da valvola

O
Sunp

R
252.16 Coppa olio flltro aria (Tornilastra) 18 464.O7 Guida valvola scarico

AG A
6 341-29 Filtro aria completo 19 05s{2 Anello fermo valvola scarico

7 993 50 VTE8x55
Scrcw
20 960 15

O S
o . G R
d. o. A
o.
d. o.
L
o.
d . o.
A L
O S
GR
A I
.
T€STA CILINDRO

. o
CYLINDER HEAD

L d.o o .
A . o.
OS
?)

M14-36

L d
SA
'.-2
M t4-34
i=-
R O 4

G
30

A
2A 9 10

26' bP"il
E;;
.
13- ,: r24

o. o
14,, a !15
'15
st!fl -16

.
23.

d
1i,, flls
ll
L
rc

A
21 20

O S cootcE

d .o
L
N,
coD rcE

R
CODE OESCRIZIONE DESC R]PTION OESCR 2 ONE. DESCBIPf]ON
caoE
!

A
AG
960 19 Valvola asp faz o.,l Af-. o sede

S
21 059 29 valvo a scarico

RO
22 464 04 Gurda va vo a asir,!z lre 059 33 Afe o sede valvola scarLco nragsiora.
:,ir'. esterna .t 0 5 mm
23 616,13 P atte o rn{e.io.e v. vola con , V.lve sert aNetsize + 0,5 mm.

AG
'e':nrenro 31 23ts2 Sto.l< Iesra al !m nio con gu de
24 850 05 Spina elast ca 2 x8 Crltnlet head with guide
Stock testa a lumtnio compteta
25 726 03 Beglstro b lancieri Cohrlele cylinde. head

.
2248 Sto.k lappo c cchetto
26 10412 ere a spirau .ne

o
BiLanc Eolt

o.
ii3 Si.rck cop€rchio b ancier
t
27 2313 I

.
C.,rt t \:kets canlptete
]J

d
23b5
28 2319 Ser e !uarnrz o. conrp e1f FD 1l0j 2
l

L
BD 9212 Tlbo sf aro L 260 mnr.

A
Con)plele gaskat sc! lrt RD lAt ?
RD 92 t2

S
Trbo sflato L i50 mm
2400 Ser e g!arn z,on s,,,cr.q . BD !O] ?

O
RD 92 r2 l7 526 37 1

/. "

R
Avetltaultrtl q,sr1
BD 92 2 I

AG
059 28 Ane 1o sede valvola aspiraz oie

A
29 20312 RD 901/ 2

S
BD 9A1/2 05! 32 Ane lo sede valvola asptrazione magg.
203.13 Cr ndro a !2 |, RD 9212

O
esterna I 05 mrn
BD 9212 vajve seat ovetsize + CtS nm.

o . G R
d. o. A
o.
d. o.
L
o.
d . o.
A L
O S
GR
A
o . 8
TESTA CILINDRO

.
CYLINDER HEAD

L d.o o .
A . o.
OS A L d
S
1

44-
O
2
43e 3

R
41 M14-34
31--

G
e

A
30

o .
d. o.
A L
.o
I

S d
37

RO L
coorcE coDtcE

A
N D€SCAIZIONE DESCBIPTION N DESCRIZIONE DESCE IPTION
CODE

AG S
39 448.51 cuarn zione colieltore scar co 52 942 11 Tappo sflatatoio con beccuccio

RO
40 676 64 53 894 21
Stud

AG
41 323.03 Dado 8x8 059.38

42 676 63

993 01 VTE8x25

.
43

o. o
44 21110 Co letio.e asPiraz one

.
45 684 1l Prigionlero cllrndro

d
Slud

L
46 995 45 VTE r0 x 14

A
325 63 Dado spec ale t-.sta

4a

OS Dado10x125

R
49 771 13 Ronde a pLan:i 105x21 r4

AG S A
50 448 53 Guarn zioIe corci.hLo b, ar. er

O
51 992 17 VTCEI 8 x 22

o . G R
d. o. A
o.
d. o.
L
o.
d . o.
A L
O S
GR
A
o .
VAR ANTI PER RD 952
I
.
VAR]ATIONS FOR RD 952

L d.o o .
A . o.
OS A L
r2
\-3
d
O S
R
18 ,-

G
1l
t-e
A
.- 7
U.-"

o .
d. o.
A L
O S d .o
R L
coD tcE coDrcE

A
N. DESCRIZ ANE DESCB IPTION N. DESCR ] Z ONE'FSC,9/PI|O/V
CODE

AG S
l 059 44 2462 Stocl sean,enh dgS 5 mm
Rinqs vi O 95,5 nn

RO
2 670 09 Prefiltro deserto (F BN) 2463 Stock seqmenti 796 mm
Ptecy.lon air filtet Rinss set q96 nn
445 Anello dlnanzia en qommd (FBN Cillndro U 9snrm

AG
3 11 ) 13 243 41
Cylindet d95 nn
359 t6 E emento filtrante 14 2412 Sefle o!.rni7ion .omo Pta
Cairidge Contp'lete aas^e( set
5 Coppa ollo fillro aria 2413 Serie quarnizioni sm€riqlio
Sump Ovehauling gasket set

.
6 995 65 VTE 10x16 15 2410 Stock testa al uminio con quide

o
Screw

o.
Cytinder head with auide
1 111 14 Ronde la piana l0,5x2lx2 2411 Slocl test. al umlnio comp eta

.
Ca.n p le te ( y I in d -.r hea.t

d
8 325 86 t6 244"43

L
9 341 52 Fl tro aria cof prefl vo deserto 11 960 43

A
2444 Slock carter motore RD 952

S
10 960 42 Valvola aspirazione

O
tl 245a Stock pislone d95 mm 19 059 43 Anello sede valvola aspirazione
Pist'on set 6 95 nm

R
2459 Stocl p 5tone A 95,5 nrm 20 211 19 CoLlettore aspirazione
g

AG
nn

A
Pis@n set 95 5
2464 Stock pistone 296 mm

S
2',\ 37s 33
Piston set Q 96 nnl

O
12 2461 Siocl seqmenr O95mm 22 510 t9 l\4anicotto in gorima
Rinqs set A95mn

o . G R
d. o. A
o.
d. o.
L
o.
d . o.
A L
O S
GR
A
. o .
L d.o o .
A . o.
OS A L d
O S
G R
A
o .
d. o.
A L
O S d .o
R A L
AG RO
S
AG
o.
d . o.
A L
S
O frnf rnotor:
R
AG
42040 VILLA BAGNO tReqgio EmiLia) _ Telef. 10522) 55221 I1o linee ricer' auiomatica) ' TELEX 530321 MOTBUG:

O S A
o . G R
d. o. A
o.
d. o.
L