Sei sulla pagina 1di 17

Le Monde diplomatique Culture Visioni

IN EDICOLA Finanza autoritaria; PRIMAVERA ECOLOGICA Il conflitto CAPITOL HILL «Gloria», la canzone
dirigenti cinesi modello Stati uniti; tra industria e ambiente in un libro di Umberto Tozzi diventata colonna
Covid, verso il mondo di prima; di Poggio e Ruzzenenti (Jaka Book) sonora «straniante» dell’assalto
tanti conflitti in Transcaucasia Paolo Cacciari pagina 10 Stefano Catucci pagina 12

quotidiano comunista

 CON LE MONDE DIPLOMATIQUE


+ EURO 2,00

MARTEDÌ 19 GENNAIO 2021 – ANNO LI – N° 15 www.ilmanifesto.it euro 1,50

Giuseppe Conte ieri durante le comunicazioni alla Camera foto di Alessandra Tarantino/Ap
all’interno
Stati uniti
Vagliati uno a uno
i soldati a difesa
di Washington
Per la prima volta nella sto-
ria, l’Fbi sta vagliando tutti e
25mila i soldati della Guardia
nazionale dispiegati per l’i-
naugurazione di Biden: timo-
re di attacchi dall’interno.

MARINA CATUCCI
PAGINA 9

Assalto al Congresso
Il primo tempo
del fascismo
americano
FABRIZIO TONELLO

t Can’t Happen Here («Da

I noi non può succedere»),


scriveva Sinclair Lewis
nel 1935. E invece è successo:
il 6 gennaio 2021 un aspiran-
te dittatore, eletto nel 2016
tra manipolazioni e interfe-
renze straniere, ha cercato di
impadronirsi del Congresso.
— segue a pagina 15 —
Con 321 voti, 6 in più della maggioranza assoluta, Conte ottiene la fiducia alla Camera.
Polverini dice sì e lascia Fi, due renziani si staccano da Iv. Il premier, pensando alla prova
Trump
di oggi al Senato, lancia l’appello ai «volenterosi»: senza sarà difficile governare pagine 2,3
L’insurrezione
spartiacque
MORATTI: «VACCINI IN BASE AL PIL», MA IN LOMBARDIA NON TORNA LA CONTA DEI POSITIVI del declino Usa

«Pfizer ritarda ancora», Arcuri furioso LUCA CELADA


Poste Italiane Sped. in a. p. - D.L. 353/2003 (conv. L. 46/2004) art. 1, c. 1, Gipa/C/RM/23/2103

arlare di Seconda Re-

II Il Piano vaccini rallenta


per il taglio del 29% della forni-
nuovo cambio di programma
ieri: sono arrivate 103mila do-
fa ricorso al Tar contro la zona
rossa nonostante sia saltato il
SUPERIORI IN CLASSE A METÀ IN 4 REGIONI P pubblica è, lo ammet-
tiamo, una provoca-
zione – di certo in un paese
tura comunicato venerdì da si delle 397mila previste per sistema regionale di traccia- Caos scuola, studenti in piazza in cui una vera guerra civile
Pfizer-BioNTech. Ieri il vicemi- questa settimana (dopo il ta- mento dei positivi, come de- in fondo c’è già stata. Ma la
nistro Sileri ha avvisato: «Per glio di 165mila), oggi ne arrive- nunciano i comuni. Mentre la II Lezioni in presenza al 50% in nente». A Milano occupato il Pa- secessione fu lo spartiac-
gli over 80 e i pazienti fragili si ranno 53.820 e domani 241mi- neoassessora Letizia Moratti ri- Lazio, Emilia Romagna, Piemon- rini. Sulla sicurezza delle scuole que formativo di una nazio-
comincerà più avanti rispetto la. «Un ulteriore incredibile ri- lancia la proposta leghista: «Di- te, Molise. La protesta degli stu- esperti divisi. «La vera falla è la ne in ascesa.
agli inizi di febbraio». Dell’a- tardo» il commento del com- stribuzione dei vaccini in base denti a Roma: «Trasporti preca- mancanza dei dati». — segue a pagina 15 —
zienda non si fida più nessuno, missario Arcuri. La Lombardia al Pil». POLLICE A PAGINA 5 ri, rischiamo una chiusura immi- CICCARELLI, CAPOCCI A PAGINA 4

Lele Corvi RUSSIA TUNISIA


30 giorni d’arresto La crisi peggiore, CENTO ANNI
per Navalny rivolta dei giovani inserto speciale
II L’oppositore di Putin Alexey II Da giorni i manifestanti sfi- di12 pagine
Navalny, al suo rientro a Mosca dano il coprifuoco notturno in edicola
dopo essere stato 5 mesi in Ger- dando vita a proteste in nume- giovedì 21 gennaio
mania per il suo avvelenamen- rose città del paese. Durissima
to. è stato fermato all’aeroporto la repressione con oltre 600 ar-
e processato nella stazione di Po- resti, molti i minorenni. Di-
lizia per «inadempienze» rispet- menticati dalla politica, con-
to ad un altro processo incorso. dannati alla disoccupazione,
Il giudice, in attesa del processo precipitati con l’emergenza
che inizia il 29 gennaio, ha con- Coronavirus nella crisi più
dannato Navalny a 30 giorni di buia dai tempi dell’indipen-
prigione. Dura la condanna dei denza, sono soprattutto loro, i
governi occidentali, di Biden (e più giovani, a scendere in piaz-
di Pompeo), di Charles Michel za e a postare i filmati degli
dell’Ue e dell’ Onu, che chiedo- scontri su Tik Tok. Ad aumen-
no la «liberazione immediata». tare la frustrazione, il silenzio
KAMILA MAMADNAZARBEKOVA, delle autorità.
ANNA MARIA MERLO A PAGINA 7 ARIANNA POLETTI A PAGINA 8
2 la notizia del giorno martedì 19 gennaio 2021

BUONA LA PRIMA
Conte si appella
ai «volenterosi»
e salta l’asticella
Alla camera sei voti in più della maggioranza assoluta. Sì anche
da Polverini che lascia Fi, segnali da Lupi, Iv perde due deputati

cia, passo sofferto, promette di


rafforzare la squadra di gover-
no: se non proprio rimpasto al-
meno rimpastino. Si schiera
per il proporzionale, e le aree
minute dalle quali potrebbero
provenire costruttori e respon-
sabili vari apprezzano.
IL DISCORSO È RIVOLTO quasi
esclusivamente a chi potrebbe
concedere un prezioso voto.
Implicitamente in ogni passag-
gio, ma anche apertamente:
«Aiutateci a riprendere il cam-
mino. Chiedo un appoggio lim-
pido, trasparente basato su un
La protesta della destra in aula foto LaPresse progetto politico». A chi lo
chiede? «Agli europeisti, agli
ANDREA COLOMBO Esalta una maggioranza nata antisovranisti, ai liberali, ai so-
sì quasi per caso ma ora salda- cialisti, a tutti coloro che han-
II Il giorno della verità è oggi, mente ancorata a una «vocazio- no a cuore i destini dell’Italia».
perché oggi è il giorno in cui ne europeista». Saluta con gio- C’è posto per tutti tranne che
Conte si gioca tutto nell’aula di ia l’avvento di Biden e stavolta per i sovranisti, con i quali pu-
palazzo Madama. Ieri alla Ca- si spinge sino a criticare i politi- re ha governato per un anno.
mera è andata bene, sei voti in ci che hanno soffiato sul fuoco CONTE NON RASSEGNERÀ le di-
più della maggioranza assoluta di Capitol Hill, pur senza nomi- missioni neppure se l’appello
e non era scontato: 321, incluso nare Trump. Rinuncia alla de- cadrà nel vuoto. La fiducia, sal-
quello della forzista Renata Pol- lega ai servizi segreti per affi- vo improbabile ripensamento
verini che ha anche lasciato Fi. darla a qualcuno di sua fidu- di Iv dall’astensione al voto con-
Diserta invece il voto Maurizio trario, ci sarà. Il premier prose-
Lupi, e potrebbe essere un se- guirà con quella, nella speranza
gnale per il Senato. Compatta di rimpolpare la scarna maggio-
astensione dei renziani, che an- ranza conquistando domani L’intervento di Giuseppe Conte nell’aula di Montecitorio foto LaPresse
zi hanno perso per strada due quel che gli è mancato oggi. An-
voti passati a Conte. che per questo terrà ancora per 157-158 voti su 161, tutto sarà va deciso di sfidare il Covid. È varcherà quella soglia. Il sena-
IL PRONOSTICO INCORAGGIA il un po’ l’interim dell'Agricoltura: molto più facile. Lui ci spera, il re- un voto prezioso. Tommaso tore De Bonis profetizza i 158
premier ad andare avanti per
Chiedo un appoggio moneta da spendere quando, co- sto della maggioranza pure. Cerno ha dichiarato sul Fatto voti, vittoria piena sul piano
la strada che ha scelto e che ha limpido, trasparente me da unanime auspicio dei gial- I NUMERI SONO fondamentali, che voterà la fiducia quando politico se non aritmetico, e
indicato ieri, in poco meno di lo-rossi, l’Udc farà il passo che, anche se non è solo questione era già dato per certo il suo no, promette «una sorpresa»: forse
un’ora di intervento. Rivendi- basato su un progetto salvo sorprese, eviterà oggi, di- di quantità ma anche di quali- anche perché appena domeni- uno dei senatori del gruppo Mi-
cazione piena del proprio ope- politico agli europeisti, ventando così «il polo centri- tà come il Pd non manca di ri- ca sera lo aveva annunciato in sto considerati oscillanti, co-
rato: si promuove a pieni voti e sta-europeista» della maggioran- marcare. I pallottolieri sono in- tv. I 5S assicurano che da Fi si me Ciampolillo o Martelli, for-
rincarerà poi nella replica. agli antisovranisti, za. Ma Giuseppi per primo sa che candescenti, le linee telefoni- staccherà un drappello: lo ripe- se invece un auspicio spaccia-
Chiude le porte a Renzi: «Crisi ai liberali, ai socialisti... il percorso sarebbe molto più che sovraccariche. Il senatore tono da giorni, si capirà oggi se to per certezza. L’Udc ufficializ-
incomprensibile per gli italia- che accidentato, mentre, se arri- a vita Rubbia sarà in aula. Non a ragion veduta. L’azzurra con- za la scelta di restare a destra.
ni e anche per me. Strappo in- Giuseppe Conte vasse oggi a un passo dalla mag- era certo, a differenza di Lilia- siderata più sulla porta di tut- Sarà per la prossima volta ma
cancellabile: si volta pagina». gioranza assoluta, intorno ai na Segre che già da giorni ave- ti, Carmela Minuto, però non con la speranza che almeno

PREOCUPAZIONE NEL PD: NON POSSIAMO ACCETTARE DI TUTTO Ok al discorso


Zingaretti: «Ora i nodi vanno sciolti del premier e alla
virata pro-Biden.
non basta un governo che sopravvive» «Ma i numeri sono
angusti»
ANDREA CARUGATI dialogo. Ma anche a Conte, ai bolito da questo passaggio. L’o-
tanti dossier che sono rimasti in- biettivo primario dei dem è «co- to da Conte, che il Pd chiede da
II «La strada è molto più stretta cagliati, alla tante richieste del struire tutte le condizioni per- mesi invano. Il premier, ha det-
di quanto si immagini, perché Pd rimaste inevase. «Non sem- ché la legislatura arrivi al termi- to il leader dem, «ha preso su di
non possiamo in prospettiva ac- pre Conte ha condiviso l’esigen- ne con una maggioranza e un sé l'esigenza di una stagione di ri-
cettare di tutto». Mentre la Ca- za di affrontare i nodi politici sul programma condiviso» e con lancio dell’azione di governo
mera dibatte sulla fiducia a Con- tappeto, soprattutto sulle rifor- quel «passo in avanti» sul pro- che però avviene con numeri
te, Nicola Zingaretti riunisce i me istituzionali», ha detto Zinga- gramma e sulla squadra che il Pd Nicola Zingaretti foto di LaPresse molto angusti».
suoi senatoria palazzo Madama, retti ai senatori. Le frasi del pre- continua a chiedere. La linea del Pd, se oggi il gover-
in vista del voto di oggi. mier sulla legge proporzionale e Ma questo non è un risultato alto, come quello di rotolare ver- «Ora avanti per il bene dell’Ita- no passerà la prova in Senato, è
Il segretario non nasconde le sul pacchetto di riforme costitu- scontato. «La situazione è molto so le elezioni: «Continuo a crede- lia». Il risultato rafforza la fidu- quella di verificare se Conte riu-
sue preoccupazioni non tanto zionali vengono accolte con sod- difficile e complessa, anche per re che la chiusura della legislatu- cia nella possibilità che da doma- scirà a costruire un gruppo di
sulla conta in Senato, ma sulle disfazione, e del resto lo stop a quanto riguarda gli equilibri par- ra sarebbe un fatto sbagliato e ni si possa iniziare a ricostruire «volenterosi» vero e tangibile a
prospettive per il dopo, e cioè la queste riforme dopo il sofferto sì lamentari», avverte Zingaretti, drammatico per il paese, un ele- dopo aver seguito «un percorso sostegno dell’esecutivo. Un grup-
navigazione di un governo privo del Pd al referendum sul taglio convinto che la conta in Parla- mento avventuristico», spiega. corretto da un punto di vista isti- po che consenta di affrontare i
della maggioranza assoluta in dei parlamentari è stato uno dei mento sia un «passaggio di chia- Ma nona tutti i costi, non per gal- tuzionale e forte politicamen- prossimi due anni senza tirare a
un ramo del parlamento. «Credo motivi di scontro più duri tra il rezza indispensabile» che per- leggiare: «Noi siamo garanti di te». «Anche questa volta prevar- campare, con una squadra e un
che la situazione sia grave per- Nazareno e palazzo Chigi. mette «non un generico giudizio una situazione che abbia l’auto- rà il bene comune del nostro Pae- programma rinnovati. «Lei non
ché, negli ultimi tre mesi, ha pre- Dem soddisfatti anche per la sulla politica, ma anche chi nel- revolezza e la forza di condurre se», dice il leader Pd. Dita incro- è qui per sopravvivere ma per da-
valso la difficoltà di tutti di ascol- virata di Conte verso Joe Biden. la politica compie delle scelte e il Paese a fine legislatura». ciate per il voto di oggi, «la stra- re un orizzonte di forza e dignità
tare le ragioni degli altri e la vo- Ma ora non si tratta solo di passa- chi ne compie altre». Un passag- A ora di cena il risultato del vo- da non può che essere quella di al governo, serve una nuova al-
lontà di fare insieme un salto in re all’incasso sui tanti dossier gio che consente agli italiani di to alla Camera, 321 sì, 5 voti in ottenere una fiducia con il massi- leanza su basi solide», ha detto al-
avanti». bloccati, la preoccupazione di capire questa crisi «lontano mil- più della maggioranza assoluta, mo del consenso al governo», e la camera il capogruppo Delrio
Non si riferisce solo a Renzi, Zingaretti riguarda i rischi di te- le miglia dalle condizioni di vita porta il sorriso al Nazareno: «Ot- poi «si vede». Si verifica cioè se ci rivolto a Conte. Altrimenti, è il
con cui il Pd ritiene a larga mag- nuta di un governo che comun- normali delle persone». Il ri- timo!, Un fatto politico molto im- sono le con dizioni per realizza- ragionamento ai piani alti del
gioranza di non poter riaprire il que uscirà ulteriormente inde- schio di una «crisi al buio» resta portante», twitta Zingaretti. re quel «patto di legislatura» cita- Pd, «si voterà a giugno».
martedì 19 gennaio 2021 la notizia del giorno 3

Nell’intervento la rinuncia alla delega ai servizi Il premier parla in aula di «crisi aperta», malgrado
segreti e l’addio a Italia viva: strappo incancellabile lui stesso l’abbia tenuta congelata al Quirinale
ANDREA FABOZZI L’AMO DELLA LEGGE ELETTORALE
II Siamo tornati lì, a quella
promessa di una riforma elet-
torale «quanto più possibile
Proporzionale e riforme,
condivisa» che garantisca «plu-
ralismo e rappresentanza».
Nell’intervento con il quale
promesse ma senza numeri
presentò alla camera il gover-
no giallorosso, il 9 settembre
2019, Giuseppe Conte fece la
promessa in cambio del voto
favorevole di Pd e Leu al taglio
dei parlamentari. Nel discorso
preparato per mantenere in
piedi il suo governo, il messag-
gio di Conte è rivolto ancora al-
le forze fedeli della sua maggio-
ranza, che quella riforma elet-
torale non si sono stancate di
aspettare. Magari parla anche
a possibili nuove formazioni
centriste di volenterosi, che pe-
rò prima di tutto avrebbero bi-
sogno di trovare una sponda in
una futuribile lista del pre-
mier. Ora quella sponda Conte
non può darla - Tabacci gli ha
chiesta esplicitamente - per-
ché rischierebbe di far esplode-
re i 5 Stelle. E così resta la pro-
messa. Più esplicita, perché sta-
volta il capo del governo ha
pronunciato la parola «propor-
zionale». Ma anche meno allet-
tante per una piccola lista che
volesse debuttare, perché Con-
te ha dovuto aggiungere «l’esi-
genza ineludibile di assicurare Il presidente della repubblica Sergio Mattarella foto LaPresse
una complessiva stabilità al si-
stema politico». Che significa: serito anche nel Recovery plan tualmente, dovessero formar- Bersani - ma solo nel momento
soglia di sbarramento. Se non (e c’è il nodo prescrizione). Iv si due nuovi gruppi in grado di di formazione di un nuovo go-
al 5%, com’è prevista oggi nel- detiene la presidenza di due riequilibrare i numeri nelle verno. Mentre in questi giorni
la bozza Brescia ferma da qua- commissioni alla camera (fi- commissioni. la crisi non si è nemmeno for-
si un anno, non più giù del 4%, nanze e trasporti) e di due com- È il prezzo da pagare a que- malmente aperta.
assicurano dal Pd che più sotto missioni al senato (sanità e cul- sta soluzione veloce della se- O meglio, pareva di no visto
non intende andare. tura, quest’ultima con l’indeci- mi-crisi. Senza le dimissioni che Conte non si è dimesso. E
È molto difficile, però, che so Nencini) e verosimilmente del presidente del Consiglio, il invece ieri nel suo intervento
dalla promessa si possa passa- le manterrà fino alla fine della presidente della Repubblica è il presidente del Consiglio ha
re ai fatti. Le condizioni per legislatura. Pericolosa la situa- rimasto a bordo campo in atte- disinvoltamente parlato più
portare avanti il disegno di leg- zione nelle due giunte per le sa del voto di fiducia in parla- volte di «crisi aperta». Proprio
ge Brescia non sono migliorate autorizzazioni, dove l’opposi- mento. Voto per il quale basta lui che ha deciso di congelarla
dopo la rottura con Renzi. In zione sarà in ampia maggio- la maggioranza semplice, an- e passare oltre. Passare, ha pro-
prima commissione era Italia ranza. Ovunque i giallorossi si che se poi governare non sarà messo ancora, addirittura a fa-
Paola Binetti anticipi la diparti- «Servono governo ambizioso e viva a tenere ferma la legge troveranno in una condizione agevole. Giorgia Meloni ieri ha re le riforme costituzionali an-
ta, fortemente caldeggiata ol- patto di legislatura». Traduzio- elettorale, adesso i numeri si di difficoltà nel (sempre più ra- messo tra parentesi questo nunciate ma non fatte in que-
tre Tevere. Essenziale sarebbe ne: o nelle prossime settimane sposteranno ulteriormente e i ro) lavoro ordinario, destinata aspetto, quando dall’aula ha sto anno e mezzo. Si tratta del
un inizio di sgretolamento del la sgangherata compagine di giallorossi perderanno la mag- a durare fino a quando, even- sostanzialmente chiesto a Mat- voto ai 18enni per il senato,
gruppo renziano e ieri è torna- costruttori si sedimenta in gioranza. Condizione comune tarella di non consentire il messo tra parentesi all’ultimo
to a far sperare la maggioranza qualcosa di presentabile o la fi- a quella di diverse altre com- Conte 2, sulla base del fatto momento da ormai tre mesi.
il socialista Nencini ma pare in- ne sarà alle porte. Ma anche missioni, sia alla camera che al
Nelle commissioni che l’avvocato non avrebbe Della la riforma del Titolo V
vano. I voti certi sarebbero co- questo dipende in parte dall’e- senato. Lo stallo si determine- decisive equilibrio avuto la maggioranza assoluta che da sola impiegherebbe
munque 154, se e di quanto sa- sito di oggi: 4 o 5 voti in più o in rà anche nella commissione - che invece alla camera ha in- una legislatura. E, novità, di
liranno lo si saprà oggi. meno faranno la differenza tra giustizia di Montecitorio, dove peggiorato. cassato. Quel tipo di condizio- qualcosa che ricorda tanto il
MA CONTA ANCHE la qualità. Lo un progetto appetibile e un fal- in teoria dovrebbe ripartire Il nodo della soglia ne il presidente della Repubbli- voto a data certa già previsto
dice senza perifrasi Zingaretti limento già certo, dal quale te- quel progetto di riforma del ca l’ha posta, in passato - e non dalla riforma Renzi e bocciato
e Delrio controcanta in aula: nersi a distanza. processo penale che è stato in- di sbarramento è stato il solo, come ricorda nel referendum del 2016.

INTERVISTA A FRANCESCO SILVESTRI, DEPUTATO 5 STELLE

«Renzi ha rafforzato l’asse col Pd e unito il M5S»


GIULIANO SANTORO gerisce di continuare a lavora- governo per togliere il reddito pre avuto l'effetto di ricompat-
Matteo si conferma
re, seppure tra le differenze. di cittadinanza, questa è l'alter- tarci. una persona importante
II Francesco Silvestri, tesorie- Renzi pare aver ottenuto il nativa che vorrebbe soppianta- Anche se il capogruppo di Ita-
re del M5S alla camera, com- contrario di quello che si pre- re questa maggioranza. Il fatto lia Viva Ettore Rosato in aula per noi, le sue mosse
menta la giornata di Giuseppe figgeva. Voleva rompere l’as- che la priorità di questa parte vi ha dato atto di non essere hanno sempre avuto
Conte alla camera con toni otti- se tra 5 Stelle e Partito demo- politica durante la pandemia più il M5S di qualche anno fa.
mistici. «Qui alla camera – dice cratico ma adesso la coalizio- sia fare una cosa del genere, la Non lo siamo nel senso che sia- l'effetto di ricompattarci.
- prendiamo atto del fatto che ne pare più unita di prima. dice lunga. mo cresciuti. Gli orizzonti son E grazie a lui arrivammo
quando qualcuno vuole fare Dal punto di vista parlamenta- Anche il M5S si è ricompatta- sempre quelli, ma dopo anni
una spaccatura che il popolo re sì. Anche se in generale so- to, forse per la prima volta in di esperienza non siamo più al 33% dei consensi
non comprende ottiene l'effet- no le persone che decidono, questa legislatura. quelli di dieci anni fa. Il M5S
to contrario». dunque si capirà se questa pro- Renzi ha molti meriti nei no- adesso è più complesso ma an-
Al senato basterà anche una spettiva incontrerà il consen- stri confronti. È stato uno de- che molto più maturo. Dicia-
maggioranza relativa? so della gente. Lo vedremo nei gli artefici del 33 per cento del mo che sappiamo come porta- co si sta realizzando la nostra ti e lo difende. Se smettiamo
Tecnicamente è sufficiente. prossimi mesi e nei prossimi Movimento 5 Stelle alle ultime re a casa le cose che vogliamo. visione di un'Europa che guar- con la propaganda su Virginia
Ovviamente dopo bisognerà anni. Se riusciremo a fare le po- elezioni politiche e adesso ha Il M5S che chiede voti in parla- da agli aspetti sociali invece Raggi e guardiamo nel merito
cercare il più largo consenso litiche espansive che riducono riunito il gruppo. Si conferma mento in nome della fedeltà che finanziari, come dimostra- a partire dai poteri della città,
possibile, per lavorare senza le disuguaglianze che la pande- una persona importante per all'Europa fino a poco tempo no il Recovery fund e la sospen- di cosa si può fare per renderla
problemi anche nelle commis- mia crea. Se continuiamo a noi, le sue mosse hanno sem- fa era impensabile. sione del patto di stabilità. più governabile, il discorso
sioni. Il nostro obiettivo non è bloccare i licenziamenti, se Non era pensabile perché l'Eu- Con parole diverse tutti, da cambia. I romani hanno cono-
stare in piedi ma andare avan- creeremo posti di lavoro, se an- ropa che criticavamo era diver- sciuto una storia di degrado po-
ti, proseguire con le riforme dremo avanti con la digitalizza-
Il tesoriere grillino sa da questa mi ricordo un di-
Conte in giù, parlano della ne-
cessità di dare più coesione litico, e anche in questo caso
che servono ai cittadini. zione e con le opere utili. Se alla camera scorso di Alessandro Di Batti- alla maggioranza. Ciò avrà ri- non voteranno gli accordi ma
Pensa ci siano spazi in questo riusciamo a tramutare questi sta che disse proprio a Renzi cadute anche sulle ammini- le prospettive. Se ragioniamo
senso? progetti in cose reali saranno e il patto col Pd quando era premier: combat- strative? di visione della città e la smet-
Credo di sì. Siamo in una fase le persone fuori dal palazzo a «replicabile tiamo questa Europa perché Ricordo quando il Pd a tutti i tiamo con la propaganda pos-
molto importante, è un mo- dirlo. C'è una parte politica siamo europeisti. Anche gra- costi non voleva Conte. Oggi in siamo replicare lo scenario na-
mento in cui l'intelligenza sug- che non vede l'ora di andare al anche nei comuni» zie a Conte e al suo peso specifi- aula ne ha riconosciuto i meri- zionale in quello locale.
4 la notizia del giorno martedì 19 gennaio 2021

SALTA IL BANCO
Scuola, per le superiori
un rientro a metà
tra sit-in e occupazioni
Lezioni in presenza in Lazio, Emilia Romagna, Piemonte, Molise
La protesta degli studenti a Roma, a Milano occupato il Parini

ROBERTO CICCARELLI 25 gennaio, mentre il presidente


Michele Emiliano continua con la
II Seicentoquarantamila studen- «Didattica a scelta», la «Das» che affi-
ti delle scuole superiori sono torna- da alle famiglie, e non alle autorità
ti a fare lezione anche in presenza, regionali o al governo, la responsa-
alternandosi al 50% con la didatti- bilità di mandare i figli a scuola op-
ca online nel Lazio, in Piemonte,
Ci ritroviamo quasi come pure lasciarli in Dad.
Emilia Romagna e Molise. Ora sire- a settembre a dover QUESTO CAOS politico e giuridico
sta in attesa di capire se il governo sta frantumando il diritto all'istru-
o le regioni riusciranno a raggiun- rientrare a scuola con zione, istituisce nei fatti l'autono-
gere quota 75% di presenze alterna- trasporti precari e senza mia differenziata tra le regioni e
te tra classe e abitazione oppure sa- spinge i Tar a decidere sulle riaper-
ranno costretti a rimandarli a casa la certezza di una vera ture al posto del governo. E rende i
davanti a un Pc per un repentino sicurezza, rischiando una presidenti di regione molto nervo-
aumento della curva pandemica, si. Ieri lo era il fronte leghista del
la cosiddetta «terza ondata» del Co- chiusura imminente Nord Est. «I nostri colleghi sono ab-
vid. Com’è già accaduto a ottobre. bastanza arrabbiati - ha detto il ve-
È QUESTA INCERTEZZA di fondo ad neto Luca Zaia - Mettetevi nei pan-
avere spinto molte altre regioni a ni di chi deve garantire la salute
riaprire in ordine sparso e straccia- delle superiori in Veneto (arancio- pubblica come noi e vede questo
re l'intesa con il governo definita al ne), Calabria (arancione), Sardegna “chiude-non chiude”. Ci dicono
buio il 23 dicembre scorso senza co- (gialla), Basilicata (gialla), Friuli Ve- adesso che il parere di scienziati,
noscere i dati dell'epidemia di gen- nezia Giulia (arancione), Marche come Burioni o Palù, sono smenti-
naio. In Campania (zona gialla) ieri (arancione) è previsto il primo feb- tì dal Comitato tecnico scientifico
hanno riaperto solo le classi fino al- braio. In Sicilia (zona rossa), il presi- (Cts). Quelli che vanno in Procura
le terze della scuola primaria, le su- dente della regione Nello Musume- a rispondere siamo però noi». La
periori dovrebbero forse riaprire a ci ha ipotizzato la didattica a distan- questione dovrebbe essere ormai
metà lunedì 25. E cosi faranno an- za sin dal primo ciclo. In Puglia (zo- nota: non sono disponibili dati con-
che Liguria (zona arancione) e Um- na arancione) le superiori torneran- solidati, e ufficiali, sugli eventuali Protesta degli studenti del Liceo Cavour di Roma contro la didattica a distanza foto LaPresse
bria (arancione). Il rientro in classe no in classe forse, non prima, del contagi prodotti non solo dentro,
ma anche fuori dalla scuola. Dome- strittive dei Dpcm, facoltà ricono- la Zingaretti per il rientro. «La re- che sacrifica studenti, docenti e
nica scorsa il Cts ha ribadito che le sciuta dal governo che ha scelto di gione si è affrettata a riaprire le personale Ata lo dimostra. Così
«Dalla Dad malessere psicologico e isolamento» scuole hanno un ruolo limitato nel- non avocare a sé la decisione in un scuole strumentalizzando le no- quasi nelle stesse condizioni di set-
la trasmissione del virus. L’orienta- periodo di emergenza. La Flc Cgil stre proteste della settimana scor- tembre ci ritroviamo a dover tor-
Il 63% dei ragazzi fra 14 e 19 anni, sei su 10, tiene «molto» alla mento è « riaprire». Se qualche pre- ha chiesto « di cancellare i poteri sa – hanno scritto – e ha ignorato nare a scuola con trasporti precari
didattica in presenza. Oltre il 54% ne soffre «molto» la mancanza. sidente di regione decidesse diver- inopinatamente attribuiti alle re- la richiesta di un rientro più sicu- e senza la certezza di una vera sicu-
La scuola è associata a socialità, crescita, confronto. Le lezioni a samente, «se ne assume la responsa- gioni anche sulla scuola, dal decre- ro, vivibile e duraturo. Non abbia- rezza, rischiando una chiusura im-
distanza a fatica, stress, noia. Questi i primi risultati dell'indagine bilità». «Voglio che il Cts scriva nero to legge 33/20». È questo il motore mo ancora visto un effettivo cam- minente. L'unica cosa che è cam-
realizzata dal Centro Studi del Consiglio nazionale dell'Ordine su bianco che non c'è pericolo di del caos. biamento della situazione. Le soli- biata è l'aggiunta di un orario infer-
degli psicologi (Cnop), nell'ambito delle attività congiunte con il contagio e io apro tutto» ha rispo- GLI STUDENTI hanno manifestato ie- te promesse ricoprono il dibattito nale». Protestano i docenti romani
Ministero dell'Istruzione per dare supporto alle istituzioni sto il presidente del Friuli Venezia ri a Roma tra piazza del Pantheon sull'istruzione e tutte le istituzioni di un gruppo Facebook con centi-
scolastiche durante l'emergenza. «Un malessere psicologico Giulia, Massimiliano Fedriga. An- e Montecitorio e hanno contestato sono colpevoli. Non c'è alcun inte- naia di firme (si veda su ilmanife-
che deriva dall'isolamento e dalla assenza o carenza delle che questa incertezza è usata dalle le modalità scelte dalla regione La- resse nel prendersi cura del mon- sto.it/lettere): «Vogliamo tornare a
attività educative ma anche ludiche e sportive» regioni per varare ordinanze più re- zio guidata dal segretario Pd Nico- do della formazione e il rientro scuola senza sottostare ai continui

IN ATTESA DELL’INDAGINE PROMESSA DA CTS E MINISTERO DELL’ISTRUZIONE L’Iss tranquillizza,


Contagio in classe, esperti divisi ma le ricerche
internazionali
«La vera falla è la mancanza dei dati» vanno nella
direzione opposta
ANDREA CAPOCCI to attuale delle conoscenze le che tra i ragazzi delle scuole me-
scuole sembrano essere am- die e superiori il contagio nella gli insegnanti invece questo con-
II Nelle dodici regioni “aran- bienti relativamente sicuri, seconda ondata ha accelerato fronto si potrebbe fare, parago-
cione” è vietato pranzare al ri- purché si continui ad adottare più che nelle altre fasce di età. nando il livello di contagio in di-
storante, perché togliersi la ma- una serie di precauzioni ormai «Nel complesso, tali aumenti verse categorie di lavoratori».
scherina al chiuso in luoghi af- consolidate quali indossare la sono stati però contenuti e I dati sul personale però so-
follati è ritenuto pericoloso. Ma mascherina, lavarsi le mani, non possono essere considera- no lacunosi, «soprattutto nel-
in un’aula scolastica, dove a ventilare le aule, e si ritiene che ti i soli responsabili della onda- le regioni più colpite e statisti-
causa degli orari scaglionati do- il loro ruolo nell’accelerare la ta epidemica» concludono gli camente significative, Lom-
centi e alunni delle scuole supe- trasmissione del coronavirus epidemiologi, precisando che bardia e Veneto. In Piemonte,
riori rimangono fino al pome- in Europa sia limitato». «ci sono buoni motivi per pen- siamo riusciti a ottenere i dati
riggio, si può fare. È una delle Più sfumate le conclusione sare che perlopiù gli ambienti Il liceo scientifico Isacco Newton di Roma foto LaPresse e abbiamo scoperto che il per-
tante contraddizioni tra cui si di uno studio compiuto dall’As- scolastici siano ben controlla- sonale di medie e primarie si è
devono arrangiare presidi, do- sociazione Italiana di Epidemio- ti, con misure igieniche e di di- diversa: «Le evidenze principali lo del divieto di assembramen- contagiato con una frequenza
centi e studenti delle nostre logia, che ha confrontato i dati stanziamento. Le vie di tra- sono contenute in analisi di da- to. Anche un’altra estesa ricerca due volte e mezzo più alta ri-
scuole, cercando di capire se la per fascia di età, tenendo anche smissione sono soprattutto ex- ti riferite a molti paesi diversi pubblicata da Lancet Infectious Di- spetto alla popolazione, men-
loro scuola è sicura. In materia, conto del numero di tamponi tra-scolastiche, tra ragazzi che sull’impatto delle diverse misu- seases in ottobre rivelava che in tre nella scuola dell’infanzia
le opinioni degli esperti sono effettuati, un fattore che può si frequentano fuori dalla scuo- re di contenimento pandemico. E 131 Stati monitorati la chiusura l’incidenza è stata addirittura
variegate, perché un’indagine confondere l’interpretazione la, in contesti di svago o com- vanno tutte nella stessa direzio- delle scuole in un mese fa calare tre volte e mezzo più elevata.
specifica ed esaustiva, più volte delle cifre. La ricerca mostra merciali, e trasferiscono poi il ne: la chiusura delle scuole è una l’indice dell’15%, mentre riaprir- Ma come si fa a dire che le
promessa dagli scienziati del contagio in famiglia» delle misure con l’impatto mag- le lo fa risalire del 24%. scuole sono sicure, se non si
Cts e dal ministero dell’Istruzio- Ma non tutti sono d’accordo giore sull’indice di trasmissione L’Iss sbaglia, a considerare si- hanno i dati sulle regioni più
ne, non è mai stata realizzata.
Poco si sa anche con questa interpretazione ras- Rt». Secondo una ricerca pubblica- cure le scuole? «Lo studio importanti?» Per Ferretti que-
Sulla base della letteratura sul personale, sicurante dei dati scolastici. Il fi- ta sulla rivista Nature Human Beha- dell’Iss non guarda al personale sta è la vera falla: «Se questi da-
scientifica esistente, raccolta sico Alessandro Ferretti dell’U- viour a novembre 2020 e basata scolastico, quello che può dare ti fossero stati raccolti, si po-
per lo più all’estero, il 30 dicem- «soprattutto nelle niversità di Torino da molti me- sui dati di 79 Paesi, chiudere le più informazioni. I ragazzi van- trebbe capire quali scuole so-
bre 2020 l’Istituto Superiore di regioni più colpite si raccoglie e analizza i dati pro- scuole da sola abbassa Rt di un no a scuola più o meno tutti e no contagiose e quali no e per-
Sanità (Iss) ha pubblicato un venienti dalle scuole e sulla ria- valore compreso tra 0,15 e 0,21, non c’è un campione di control- ché. E potremmo individuare
rapporto in cui si legge «allo sta- e significative» pertura si è fatto un’opinione un impatto inferiore solo a quel- lo con cui confrontare i dati. Per i fattori di rischio».
martedì 19 gennaio 2021 la notizia del giorno 5

«Le istituzioni ci prendono in giro, i provvedimenti Sileri: «L’immunizzazione degli over 80 e poi dei
sono insufficienti per garantire il rientro» pazienti oncologici potrebbe slittare dopo febbraio»
Moratti: «Vaccini
in base al Pil»,
ma in Lombardia
va in tilt la conta
dei positivi
ADRIANA POLLICE

II Sono stati 8.824 i nuovi posi-


tivi al Covid ieri in Italia su
158.674 test effettuati. Il tasso di
positività è stato del 5,6%, le vitti-
me 377. In aumento di 41 unità i
pazienti in terapia intensiva, in
totale i ricoverati in rianimazio-
ne sono 2.544. I pazienti in area
medica sono aumentati di 127
unità portando il totale a 22.884.
La regione con il maggior nume-
ro di nuovi casi è stata la Sicilia
(1.278) seguita da Lombardia
(1.189), Emilia Romagna (1.153)
e Veneto (998). Dopo le restrizio- Avvio dei primi richiami all’Istituto Spallanzani di Roma foto LaPresse
ni di Natale, i positivi sono calati
del 24% nell’ultima settimana. LA DENUNCIA DEL COMMISSARIO ARCURI
Agostino Miozzo (Cts): «La curva
dell’epidemia al momento sem-
bra sotto controllo».
In base ai dati dell’Iss, aggior-
«Pfizer ritarda ancora»,
nati a sabato, sono 102.290 gli
operatori sanitari contagiati dal
Covid in Italia da inizio epide-
piano italiano in affanno
mia, 14.014 nell’ultimo mese.
Spingere sulle vaccinazioni è fon- mana prossima l’azienda ha pro- contagi e al contributo che la re- impossibile quindi sapere con
damentale. Ieri mattina erava- messo il ritorno ai quantitativi gione dà al Pil. Ritirando fuori la esattezza i positivi. Fontana ieri
mo ancora i primi in Europa con previsti dagli accordi Ue. polemica scatenata a dicembre ha replicato senza dare spiega-
1,15 milioni di somministrazio- Anche le consegne sono affida- dall’europarlamentare leghista zioni: «I dati vengono comunica-
ni contro le 1,05 della Germania. te all’arbitrio del produttore co- Angelo Ciocca: «Se si ammala un ti in maniera assoluta a tutti.
LA CORSA ALL’IMMUNITÀ però sta sì, ad esempio, in Sardegna arri- lombardo, economicamente, va- Quello che sappiamo noi lo san-
rallentando per il taglio del 29% verà il 50% della fornitura, in le di più rispetto a un laziale». no i sindaci. Non teniamo nien-
della fornitura comunicato ve- Emilia Romagna meno 51%, in E POI C’È IL FRONTE RESTRIZIONI: il te di riservato».
nerdì scorso da Pfizer – Biontech. Veneto meno 53%, Friuli Vene- Pirellone, con un tasso di positivi- IN EMILIA ROMAGNA arriveranno
Ieri il viceministro Pierpaolo Sile- zia Giulia meno 54%, Trentino tà sopra la media (ieri al 7,2%), è 25.740 dosi Pfizer, la metà di
ri ha avvisato: «Anche in base Alto Adige meno 58%, Puglia me- pronto a depositare entro oggi il quelle attese, la vaccinazione de-
all’arrivo delle dosi si procederà no 38,4%. Mentre Abruzzo, Basi- ricorso al Tar del Lazio contro il gli anziani rischia di slittare a
con la vaccinazione prima degli licata, Marche, Molise, Umbria e dpcm che ha stabilito i nuovi pa- marzo. A Napoli ieri stop alle
over 80 e poi dei pazienti fragili, Valle d’Aosta avranno la fornitu- rametri, in base ai quali la Lom- somministrazioni al centro vac-
ed estemporanei stravolgimenti le superiori sono ostaggi del caos come i malati oncologici. Si co- ra senza tagli. bardia è finita in zona rossa. cinale della Mostra d’Oltremare.
proposti da chi governa». «Il Cts di- delle delibere regionali sospese mincerà probabilmente più IN LOMBARDIA è attesa una conse- «L’Rt è un parametro struttural- La Campania subirà un taglio
chiara che le scuole non sono luo- dal Tar e poi della zona rossa che li avanti rispetto agli inizi di feb- gna decurtata di 25.740 dosi. In mente in ritardo - la posizione «solo» del 10%, sui 36mila vacci-
ghi di contagio, e allora perchè ha riportate in Dad. Ieri è stato il braio». Della Pfizer non si fida regione, dopo un inizio deluden- del governatore Attilio Fontana ni attesi entro domani, ma la cer-
non si riapre?» domanda l’Unione turno del Parini. Anche in questo più nessuno, cambio di program- te che l’ha tenuta al quartultimo -. Occorre rivalutare questi para- tezza si avrà solo al la consegna.
degli studenti. Nel pomeriggio di caso gli studenti si sono autofinan- ma dell’azienda di nuovo ieri: so- posto, sono state effettuate metri». Mentre la regione scate- Il Lazio deve fare i conti una de-
ieri dal Pantheon Priorità alla Scuo- ziati i tamponi per occupare l'isti- no arrivate 103mila dosi delle 184.919 somministrazioni, pari na l’offensiva contro Roma, un curtazione del 30%: «Questo per
la, e la Rete degli Studenti Medi La- tuto in sicurezza. «Le istituzioni ci 397mila previste per questa setti- al 78,8%. La neo assessora regio- gruppo di sindaci lombardi (Se- noi significa frenare sugli over
zio hanno chiesto il potenziamen- prendono in giro e rinviano il ritor- mana (dopo il taglio di 165mila), nale Letizia Moratti ha scritto al grate, Cornaredo, Buccinasco, 80 - ha spiegato l'assessore regio-
to dello screening, sistemi di aera- no in presenza, non prendono oggi ne arriveranno solo 53.820 ministro Speranza e ad Arcuri Carpiano) lamentano nell’ulti- nale D’Amato -. Con questa fa-
zione nelle aule, classi con 20 stu- provvedimenti sufficienti per ga- e domani le restanti 241mila. per chiedere che le forniture Pfi- ma settimana il rallentamento scia riprenderemo a pieno regi-
denti e assunzione dei precari. rantire il rientro - dicono - Voglia- «Un ulteriore incredibile ritar- zer vengano ripartite in base alla fino allo stop del portale regio- me dal primo febbraio». Stasera
A MILANO prosegue la staffetta delle mo una scuola in presenza anche do» il commento del commissa- densità della popolazione, la nale che dà contro dell’anda- alle 20 si farà il punto nel vertice
occupazioni. In Lombardia le scuo- in zona rossa». rio straordinario Arcuri. La setti- maggiore mobilità, al numero di mento dell’epidemia. Sarebbe governo - regioni.

BRUXELLES, SOTTO ACCUSA LA TRASPARENZA DEI NAGOZIATI CON BIG PHARMA Sputnik V, il caso
Turkmenistan
Consegne rallentate, l’Ue promette di rafforzare gli acquisti Le autorità turkmene sono
state le prime in Asia
centrale a registrare il
ANNA MARIA MERLO «fallimento morale catastrofi- andare a paesi terzi). dato ieri in un comunicato di be una delle cause del ritardo vaccino russo Sputnik V. «Il
Parigi co» che si profila «se i paesi ric- Si sono inoltre conclusi ieri aver messo sul tavolo dal 4 di Sanofi nella messa a punto Fondo russo per gli
chi accaparrano i vaccini a sca- i contatti esplorativi della maggio scorso 16 miliardi di di un vaccino. investimenti diretti annuncia
II Continua la pressione sul- pito dei paesi poveri» (quando Commissione con un ottavo la- euro per il programma di Coro- Intanto, già una nuova pole- la registrazione del vaccino
la Commissione europea ri- tutti i vaccini saranno autoriz- boratorio farmaceutico, la bio- navirus Global Response. Un mo- mica serpeggia nella Ue: l’op- russo contro il coronavirus
guardo ai ritardi nella distri- zati, la Ue avrà 2,3 miliardi di tech franco-austriaca Valneva do per mettere le mani avanti portunità del «passaporto vac- Sputnik V da parte del
buzione dei vaccini, mentre dosi ordinate, una parte potrà (che ha sede a Nantes), che ha e respingere l’accusa di essere cinale». Una questione «prema- ministero della Salute e
la polemica non si placa nei messo a punto un vaccino di ti- stata “tirchia” sul prezzo da pa- tura» per i più, fino a quando dell’industria medica del
paesi membri, anche se Pfi- po tradizionale e a cui la Ue ha gare per le dosi - meno di Gran dura la penuria di dosi. Ma la Turkmenistan», si legge nel
zer ha cercato di rassicurare ordinato 30 milioni di dosi, Bretagna o Israele, che stanno Grecia ha scritto alla Commis- comunicato del Fondo russo
sul rallentamento delle con- che possono raddoppiare. vaccinando molto di più - che sione, per chiedere il «passa- per gli investimenti diretti
segne delle dosi, ridotto a Dobbiamo «massimizzare le fino a qualche giorno fa era un porto», che permetterebbe (Rdif) che ha spiegato come
una sola settimana e che, al- possibilità di essere sicuri che vanto di Bruxelles, anche se per Atene un ritorno alla nor- la registrazione del farmaco
meno sulla carta, dovrebbe li- tutti i cittadini Ue abbiano ac- manca la trasparenza sui nego- malità nel turismo (e negli nel Paese sia stata effettuata
mitare la penuria temuta da cesso a un vaccino sicuro e effi- ziati. La diffidenza dei cittadi- spettacoli e nella cultura) la «nel quadro di una
molte capitali. cace entro la fine del 2021» ha ni verso le case farmaceutiche prossima estate. La Germania procedura accelerata senza
Ieri, si sono riuniti i mini- detto ieri la commissaria alla è così stata fomentata: secon- è reticente, la Francia per ora è ulteriori sperimentazioni
stri degli Affari europei, per Salute, Stella Kyriakides. do un sondaggio, in Francia contraria. cliniche». Alla fine di
preparare il Consiglio euro- Per la presidente della Com- l’84% accusa i laboratori di Nel frattempo, al Consiglio dicembre 2020, la
peo di giovedì: c’è la conferma missione, Ursula von der mancanza di trasparenza. europeo di giovedì sarà sul ta- produzione del vaccino
del sostegno alla scelta della Leyen, vista l’espansione con- Ieri, ha suscitato indignazio- volo la questione delle fron- Sputnik V è però già iniziata
Commissione di fare acquisti tinua della pandemia, «è più ne in Francia l’informazione tiere interne della Ue: dopo in Kazakhstan e anche
di gruppo (hanno evitato una importate che mai che gli stati che Sanofi - che è uno degli in- che molti stati ormai obbliga- l’Uzbekistan prevede di
concorrenza deleteria tra sta- membri abbiano accesso a un dustriali che ha concluso un no chi proviene da paesi ex-
ti), che dovranno però venire
Mentre in Europa portafoglio il più ampio possi- accordo con la Ue - metterà in tra-Ue a presentare un test ne-
localizzare la produzione del
vaccino presso le sue
rafforzati e di accelerare le monta lo scontro bile di vaccini». Per il momen- atto un piano di riduzione dei gativo al Covid, ci potrebbe es- strutture. Il Turkmenistan è
consegne, senza dimenticare to, solo due sono stati autoriz- costi di produzione, tagliando sere un’adozione anche alle l’unica nazione dell’Asia
l’impegno verso paesi terzi po- sul passaporto zati (Pfizer e Moderna) e un ter- 400 posti nella Ricerca e Svi- frontiere nell’area Schengen. centrale che deve ancora
veri, dai Balcani all’Africa. Ie- vaccinale. zo (AstraZeneca) potrebbe es- luppo. Per il segretario della È un simbolo pesante, che riferire ufficialmente le
ri, l’Oms ha lanciato l’allarme serlo il 29 gennaio. La Commis- Cgt, Philippe Martinez, questa metterebbe ostacoli alla libe- infezioni da coronavirus
su questo ultimo fronte, su un La Grecia lo chiede sione, per difendersi, ha ricor- riduzione nella ricerca sareb- ra circolazione. all’Oms.
6 economia martedì 19 gennaio 2021

Parte Stellantis, Tavares la svelerà Debutta Immagina,


web radio del Pd
Il debutto è fissato per
domani: alle 8 inizieranno
le trasmissioni di Radio
Ieri primo giorno di successo in borsa, oggi la conferenza stampa, domani l’incontro con tutti i sindacati italiani Immagina, la web Radio
del Partito democratico la
cui nascita era stata
annunciata da Zingaretti il
MASSIMO FRANCHI verso i lavoratori italiani e i loro 14 ottobre, in occasione
rappresentanti sindacali, Presi- del 13esimo anniversario
II Esordio in borsa ieri per il dieremo con determinazione le della fondazione del Pd.
nuovo gruppo Stellantis. Ma il scelte e i piani industriali futuri Esordio, dunque, con di
vero giorno decisivo per il futu- di Stellantis per evitare contrac- fronte i numeri di cui,
ro dei lavoratori italiani ex Fca colpi su stabilimenti e occupa- almeno per il momento,
sarà domani quando i sindacati zione». Anche per Rocco Palom- potrà disporre il governo
incontreranno Carlos Tavares, bella, segretario generale della Conte: numeri che
fautore e comandante dell’ope- Uilm, e Gianluca Ficco, segreta- Zingaretti teme siano
razione. Colui che entro l’estate rio nazionale Uilm, «è un segna- «angusti». Studi nella sede
dovrà fissare il piano industriale le molto positivo di disponibilità nazionale del partito in via
del nuovo gruppo che di fatto co- al dialogo e al confronto, non- del Nazareno, quattro ore
manderà, dando in cambio alla ché una prova di attenzione per di diretta al giorno - dal
famiglia Agnelli il lauto dividen- l'Italia e per i lavoratori. Gli chie- lunedì al venerdì, dalle
do da 2,9 miliardi , di cui 828 mi- deremo quali sono la sua visione 8.00 alle 10.00 e dalle 18.00
lioni già incassati la scorsa setti- per il futuro e la sua strategia alle 19.45. «Sarà uno
mana. Tavares potrebbe già sco- per l'integrazione, con particola- spazio aperto - spiegano
prire qualche carta nella confe- re riguardo all’Italia». dalla radio - per seguire,
renza stampa prevista per oggi, COME ERA SCONTATO, LO SBARCO interpretare e
ma più probabilmente non si sbi- in Borsa per Stellantis è stato ot- commentare i fatti
lancerà. timo. Con l’abbrivio della ceri- dall’Italia, dall’Europa e
CHIUSA L’ERA MARCHIONNE e mai monia virtale della campanella dal mondo. Nelle ore di
aperta quella Manley, i sindacati con il presidente John Elkann e diretta ci saranno
italiani si ritroveranno per la pri- l’amministratore delegato Car- collegamenti con i gruppi
ma volta uniti davanti alla nuo- los Tavares, il titolo a Milano ha del Pd di Camera e Senato
va proprietà. L’apartheid a cui era chiuso la sua prima seduta in au- e con la delegazione
ancora sottoposta la Fiom con in- mento del 7,57% a 13,52 euro. In italiana del gruppo dei
contri separati coi vertici di Fca scia Exor, con la cassaforte della Socialisti&Democratici a
si concluderà domani quando sa- famiglia Agnelli che ha segnato Bruxelles», che avranno
rà allo stesso tavolo con Fim Cisl, L’amministratore delegato di Stellantis Carlos Tavares foto LaPresse una crescita finale del 2,6% a anche una rubrica per
Uilm, Fismic, Ugl e Agenquadri, 66,8 euro. Stellantis ha debutta- raccontare nel dettaglio
sebbene negli ultimi giorni non «L’incontro di Tavares con tut- frontare queste sfide è la valoriz- to sulla stessa linea anche sul li-
siano mancati attriti, soprattut- ta la rappresentanza sindacale, a zazione dell’intelligenza e com-
Finisce l’apartheid stino di Parigi, mentre sarà do-
quanto avviene nelle aule
e nelle commissioni. Il
to a Torino. poche ore dalla nascita di Stel- petenza di chi dalla progettazio- per la Fiom: sarà mani la sua prima giornata a racconto dall’Italia è
L’incontro in videoconferen- lantis, è una decisione importan- ne alla realizzazione dell’auto è Wall Street, oggi chiusa per il affidato una rete di
za è fissato per domani alle te perché valorizza il ruolo delle impegnato ogni giorno dagli en- allo stesso tavolo Martin Luther King Day. referenti individuati dal
12,45. Tavares sarà a Torino e do- lavoratrici e dei lavoratori di Fca ti centrali agli stabilimenti. Ci so- con Fim e Uilm: Sulla tutela dei posti di lavoro Dipartimento
vrebbe visitare gli stabilimenti in Italia - affermano Francesca no competenze che possono fa- i francesi sono già avanti. La fu- organizzazione del
Fca. Ieri intanto il nuovo logo di Re David, segretaria generale re la differenza: investire nell'in- segnale importante sione «non condurrà necessaria- partito. Direttore
Stellantis - una costellazione at- Fiom e Michele De Palma, segre- novazione e inclusione per l'oc- mente a tagli del personale» e il responsabile, Andrea
torno alla «A» stilizzata a testimo- tario nazionale e responsabile cupazione è la scelta della Fiom «È UN PRIMO IMPORTANTE segnale - nuovo gruppo «ha offerto garan- Bianchi, ex firma del
nianza dei tantissimi marchi del automotive -. L’industria dell'au- per affrontare il futuro in Stel- spiegano il segretario generale zie che i siti produttivi non ver- «manifesto», attualmente,
nuovo gruppo - ha fatto la sua to è ad un passaggio cruciale sul lantis. Futuro per cui è indispen- Fim Cisl Roberto Benaglia e il se- ranno chiusi», ha detto ieri Louis direttore dell’Ufficio studi
comparsa nella sede storica piano tecnologico, dei servizi e sabile un ruolo attivo delle istitu- gretario nazionale Fim Cisl Fer- Gallois, presidente di Psa fino al- e ricerche del Gruppo Pd
dell’ex Fiat a Mirafiori. industriale: la forza reale per af- zioni», concludono. dinando Uliano - di attenzione la fusione con Fca. del Senato.

CONTESTATO LO SCAMBIO ELETTORALE POLITICO MAFIOSO

Inchiesta «Faust», tra i 49 arrestati anche il sindaco di Rosarno Giuseppe Idà


SILVIO MESSINETTI del 2016 a capo di una lista ci- lo: associazione di stampo ma- sta un po’ ovunque. Usura, sca fino a qualche minuto pri- dell’appoggio criminale che
Reggio Calabria vica, ottenendo un risultato fioso, scambio elettorale poli- estorsioni e traffico di droga. ma, «persino nei dettagli veniva non solo accettato ma
lusinghiero, con oltre il tico mafioso, tentato omici- Ma non solo. Gli inquirenti grammaticali», spiega il pro- nasce prima. Non stiamo par-
II Era pronto per il gran sal- 57,7%. Aveva preso il posto di dio, detenzione illegale di ar- della Dda di Reggio Calabria curatore aggiunto Gaetano lando di promesse generiche
to. I manifesti e i santini era- Elisabetta Tripodi, stimata mi, usura, procurata inosser- avrebbero ricostruito la rete Paci, che insieme alle pm Sa- ma di promesse determinate.
no già sul tavolo. A meno di amministratrice dem, il cui vanza di pena. a maglie strette che, secondo brina Fornaro e Adriana Sci- C’era una compenetrazione
cento giorni dalle elezioni re- mandato era terminato anzi- A Rosarno, secondo le inda- l’inchiesta, legava la cosca al glio ha curato l’indagine. Il strettissima del rapporto sin
gionali dell’11 aprile Giusep- tempo per problematiche gini, comandavano i «diavo- sindaco e alla giunta. Ci sareb- boss sarebbe stato così il vero dalle origini».
pe Idà affilava le armi per la squisitamente politiche. li». Sono i Pisano che dalle car- be stato un legame diretto tra stratega delle elezioni. Una pagina triste, dunque,
prossima battaglia elettorale. Dall’alba di ieri Giuseppe te dell’inchiesta Faust emer- Idà e il boss Ciccio Pisano. Un «Abbiamo assistito - ha sot- per la Piana di Gioia Tauro. In
A queste latitudini i centristi Idà il sindaco lo farà agli arre- ge che avessero le mani in pa- reciproco e continuo scam- tolineato il procuratore della queste lande fino a pochi de-
hanno da sempre un buon sti domiciliari. Il suo nome è bio di opinioni e vedute tra lo- città dello Stretto, Giuseppe cenni fa sventolavano le ban-
gruzzolo di voti. Idà, non anco- quello più altisonante nell’en-
ra quarantenne, è uno dei nesima operazione che si ab-
Avrebbe avuto ro. A partire dalla formazio-
ne delle liste, passando per il
Bombardieri - all’ingerenza
dei ‘diavoli’ nella predisposi-
diere rosse e i sindaci erano al-
la testa delle lotte bracciantili
rampanti in quell’area popola- batte sulla politica reggina il supporto logo «civico» scelto da en- zione della lista, del simbolo e e dei movimenti sociali anti-
re e neodemocristiana che lo per presunti rapporti con le trambi. Fino ai post da pubbli- persino del programma eletto- mafia. A partire da quel sinda-
aveva portato alla carica di vi- cosche di ‘ndrangheta: 49 ar- della cosca care in rete. Anche la prima rale. In paese emergeva un col- co comunista che ha fatto la
cesegretario regionale Udc resti (30 in carcere e 19 ai do- Pisano, «i diavoli», uscita pubblica dell’aspiran- legamento chiaro tra i Pisano storia di Rosarno. Ha 83 anni.
nel 2015. Idà era poi diventato miciliari) in otto regioni e ven- te sindaco, poi eletto, sareb- e il candidato sindaco. C’era Si chiama Peppino Lavorato.
sindaco di Rosarno nel giugno ti città. Con accuse a vario tito- alle elezioni 2016 be stata concordata con la co- una piena consapevolezza Tutta un’altra storia.
martedì 19 gennaio 2021 internazionale 7

Il dissidente: «È LE REAZIONI
illegale». Lavrov: Dall’Onu alla Ue,
«Così l’Occidente un coro: «Arresto
nasconde la sua inaccettabile»
profonda crisi»
A. M. M.
KAMILA MAMADNAZARBEKOVA Parigi

II Alexey Navalny è stato arre- IICondanna internazionale in


stato al suo arrivo a Mosca, al occidente per l’arresto dell’op-
controllo passaporti dell'aero- positore Alexei Navalny, dome-
porto Sheremetyevo nella sera- nica, al suo rientro in Russia cin-
ta di domenica 17 gennaio. L’ar- que mesi dopo l’avvelenamento
resto è stato confermato il gior- a Tomsk in Siberia e la successi-
no dopo a mezzogiorno dopo va evacuazione in Germania, do-
una breve udienza tenutasi diret- ve è stato curato. L’Alto commis-
tamente nella stazione di poli- sariato Onu per i diritti umani
zia dove Navalny si trovava in ha chiesto ieri la sua «liberazio-
stato di fermo. Il suo avvocato, ne immediata», come l’équipe
Olga Mikhailova alla quale non è del presidente eletto Usa, Joe Bi-
stato concesso di entrare nel di- den (e Mike Pompeo, alle sue ul-
partimento di polizia, ha denun- time ore come segretario di sta-
ciato l'irregolarità: «Il codice di to). Per l’Unione europea, l’arre-
procedura è stato gettato nella sto dell’avvocato oppositore di
spazzatura». Vladimir Putin è «inaccettabile»,
NAVALNY STESSO ha dichiarato in ha twittato il presidente del Con-
un videomessaggio: «Non capi- siglio Ue, Charles Michel.
sco cosa succede, un minuto fa LA PRESIDENTE della Commissio-
dovevo incontrare i miei avvoca- Sostenitori di Alexej Navalny di fronte al commissariato di Mosca in cui è detenuto l’oppositore russo foto Ap ne, Ursula von der Leyen, con-
ti e invece mi ritrovo davanti al- danna «l’imprigionamento di

30 giorni di arresto a Navalny


la corte». Il giudice ha stabilito Alexei Navalny» e chiede alle au-
che, in attesa del processo che torità russe di «liberarlo imme-
dovrebbe iniziare il 29 gennaio, diatamente e di assicurare la
Navalny deve restare per 30 gior- sua sicurezza». Ursula von der

l’oppositore di Putin
ni nella prigione di Matrosskaya Leyen sottolinea che «l’arresto
Tishina dove è stato subito tra- di oppositori politici è contra-
sferito. La richiesta di condanna rio agli impegni internazionali
è stata avanzata dalla sezione della Russia» e ricorda che «noi
moscovita del Servizio peniten- continuiamo egualmente ad
ziario federale. Per Ivan Zhda- aspettare l’inchiesta approfon-
nov, direttore della fondazione
anti-corruzione di Navalny «nes-
Subito fermato e processato al rientro dopo 5 mesi in Germania per l'avvelenamento dita e indipendente sull’attenta-
to alla vita di Alexei Navalny» di
suno ha detto esattamente quali cinque mesi fa.
siano i motivi legali del fermo». La Ue afferma che «la politiciz-
Dura la reazione del ministro zato. Il 7 settembre Navalny usci- lenato, con un dettaglio degno L’aereo, partito con più giornali- del recente referendum costitu- zazione del sistema giudiziario è
degli esteri russo Sergej Lavrov va dal coma e cominciava la sua di Borat: il veleno infilato nella sti che passeggeri, è stato fatto at- zionale, ha guidato le proteste inaccettabile e i diritti di Alexei
secondo il quale l’«entusiasmo» riabilitazione. Intanto un grup- parte anteriore degli slip. terrare all’ultimo minuto a She- di piazza che hanno mobilitato Navalny devono essere rispetta-
dei Paesi occidentali al ritorno di po di giornalisti pubblicava LA DECISIONE di tornare in Russia remetyevo mentre l’arrivo era un gran numero di giovani. Il ti». La Ue chiede anche la «libera-
Navalny in Russia è dovuto alla un’inchiesta nella quale si accu- era stata annunciata improvvisa- previsto a Vnukovo, dove tanti si suo successo è in parte dovuto zione immediata di tutti i giorna-
volontà di distogliere l'attenzio- savano 8 ufficiali dell’Fsb, i Servi- mente il 13 gennaio scorso. Il erano radunati in attesa. all’uso efficace dei social media listi e i cittadini» arrestati dome-
ne dalla «profonda crisi» in cui zi segreti russi, di aver tentato di giorno seguente, la Corte penale CARISMATICO, diretto, dotato di e alla sua Anti-corruption Foun- nica per aver raccontato la storia
versano «la democrazia e il mo- ucciderlo. Qualche giorno dopo, russa ha chiesto di revocare la so- una certa cultura giuridica, de- dation che pubblica dati sulle di Navalny e manifestato al suo
dello di sviluppo liberale». Il 20 davanti al giornalista Christo spensione della pena che gli era voto delle idee neoliberist ma fortune degli alti funzionari di rientro in Russia.
agosto scorso il nome di Alexey Gvozdev, Navalny ha girato un stata accordata in seguito alla capace di parlare ai nazionalisti Stato. Decidendo di tornare in Il caso Navalny sarà al centro
Navalny aveva fatto il giro del video in cui lui stesso chiama condanna a 3 anni e 6 mesi per russi, Navalny è riuscito in que- patria si espone certo ad un mar- della prossima riunione dei mi-
mondo dopo che il politico era uno dei suoi presunti aguzzini, corruzione nel processo ancora sti anni ad emergere tra i leader tirio ma grazie al quale consoli- nistri degli Esteri dei 27, il 25
stato ammesso d’urgenza con Konstantin Kudryavtsev, facen- in corso Yves Rocher. per la cor- dell’opposizione. La sua carrie- da intorno a sé la variegata co- gennaio. Si parlerà anche di nuo-
sintomi di avvelenamento all’o- dosi passare per un funzionario te «il condannato non ha rispet- ra politica ha preso il volo nel stellazione dei dissidenti, atti- ve sanzioni alla Russia: già
spedale di Omsk. Due giorni do- della sicurezza interna e chie- tato i doveri impostigli ed ha eva- 2013, quando è arrivato secon- randosi il sostegno anche di chi nell’ottobre scorso, i 27 avevano
po, ancora in coma, Navalny era dendo un rapporto della missio- so i controlli dell’autorità pena- do alle elezioni per il Comune non ne condivide il programma deciso misure contro 6 persona-
stato trasportato a Berlino, e ri- ne. E l’agente dell’Fsb, beffato, le». Il volo era quindi un viaggio di Mosca. Durante le elezioni po- che è, per molti aspetti, conser- lità russe, legate all’avvelena-
coverato in un centro specializ- gli ha confermato di averlo avve- verso un arresto annunciato. litiche del 2018 e in occasione vatore. mento di Navalny, tra cui Ale-
xandre Bortnikov, capo dei servi-
zi segreti Fsb. La decisione era av-
SPAGNA/EUSKAL HERRIA. LA SVOLTA DEL GOVERNO E IL PRIMO SÌ A UNA FINANZIARIA DI EH BILDU venuta proprio il giorno dopo la
conferma dell’implicazione dei

La «marcha» di riavvicinamento a casa dei detenuti politici baschi servizi russi nell’avvelenamen-
to dell’oppositore, grazie alla te-
lefonata-trappola di Navalny sot-
to mentite spoglie a un rappre-
ANNA MARIA SALIS cesi), è da sempre un tema con- gionieri, dei deportati e degli esi- te a centinaia di chilometri di Il cambio della politica peni- sentante dell’Fsb, che ha persi-
Donostia-San Sebastián troverso. Negli ultimi tre anni liati». 163 si trovano in carceri distanza dal loro domicilio, tenziaria del governo Sánchez no dato dei dettagli sull’opera-
il governo spagnolo di Pedro spagnole, 30 in centri di deten- provocando, denuncia Etxe- sui detenuti baschi infuoca il zione (la sostanza neurotossica
II Freddo gelido, una tormen- Sánchez ha promesso una zione francesi e 25, il 13% del to- rat, l’associazione dei familia- dibattito, l’opinione pubblica piazzata negli slip) e ha obbliga-
ta di neve e migliaia di cittadi- «nuova direzione». Secondo l’a- tale, stanno compiendo la con- ri dei prigionieri, vittime sia e la destra spagnola all’opposi- to Vladimir Putin ad ammettere
ni per le strade di 238 località. genzia Europa Press, la Segre- danna in Euskal Herria. Sare è sul fronte dei detenuti che su zione. Popolari, Ciudadanos e che Navalny era sotto controllo.
Siamo in Euskal Herria e al di teria generale delle Istituzioni l’ente che organizza la manife- quello dei loro genitori, figli, Vox accusano il ministro degli IERI, LE PRINCIPALI REAZIONI di cri-
qua e al di là della muga, la fron- penitenziarie, che dipende dal stazione da quasi un decennio, coppie, fratelli, amici, compa- Interni Fernando Grande-Mar- tica sono venute da Germania,
tiera (con la Francia), i rifletto- ministero dell’Interno, ha au- per rivendicare «la fine della gni di studio e di lavoro. Etxe- laska di aver «perso la dignità» Francia, Svezia, Polonia, oltre
ri si accendono ancora una vol- torizzato 144 trasferimenti di violazione dei diritti dei prigio- rat, che vuol dire «a casa», con- nelle negoziazioni per poter che dalla Gran Bretagna. Il mini-
ta su diritti dei detenuti, politi- detenuti politici baschi, l’80% nieri di Eta e il loro avvicinamen- ta 348 incidenti automobilisti- approvare la manovra di bilan- stro degli Esteri francese, Yves
che carcerarie, risoluzione del dei quali nel solo 2020. to» e allo stesso tempo per favori- ci, 944 persone coinvolte e 16 cio del 2021. Accusano il gover- Le Drian, ha espresso «grandissi-
conflitto e convivenza. Le detenute e i detenuti sono re «la convivenza e la pace». morti. Seguendo i dati aggior- no di aver barattato presos por ma preoccupazione». La reazio-
GENNAIO È IL MESE della tradizio- ad oggi 218, stando ai dati di Sa- Joseba Azkarraga e Begoña nati di Etxerat e del quotidia- presupuestos, «prigionieri per il ne russa è stata immediata. Alle
nale manifestazione di Bilbao, in re, la ong che si autodefinisce Atxa, portavoci della rete, sti- no basco Gara, la politica di bilancio», adducendo il fatto accuse del ministro degli Esteri
cui decine di migliaia di persone «rete di cittadini che lavora in mano che « quest’anno si sono riavvicinamento ha fatto sì che EH Bildu abbia approvato i Sergej Lavrov nei confronti dei
invadono il centro della città, ri- difesa dei diritti umani dei pri- riuniti circa 52 mila cittadini» e che 13 carceri francesi e 5 spa- conti pubblici dello Stato. paesi occidentali si è aggiunta la
versandosi per le vie e sfilando in sottolineano l’appartenenza a gnole si siano svuotate dei de- È IN EFFETTI LA PRIMA VOLTA nel- portavoce del ministero, Maria
un’impressionante marcha. Lo «ideologie diverse», dato che dal- tenuti politici baschi; due car- la storia che EH Bildu sostiene Zakharova, che in modo ancora
scorso 9 gennaio però, almeno la sua nascita Sare ha avuto un ceri, quelle di Logroño e di una finanziaria del governo spa- più diretto ha invitato i paesi
in parte, si respirava un’aria di- appoggio sempre più ampio. Puerto Santa María, ai poli op- gnolo, dopo aver chiesto l’ap- dell’Unione europea a «preoccu-
versa, non solo per il fatto che LA CERIMONIA UFFICIALE, tenuta- posti della penisola, ospitano poggio ai propri militanti in parsi dei propri problemi» e a «ri-
la manifestazione ha dovuto si a Bilbao, ha visto la partecipa- 13 persone, il più alto numero un’assemblea straordinaria. spettare le leggi internazionali».
frammentarsi per ragioni di si- zione di rappresentanti del Par- di detenuti di questa tipologia Fonti del partito sostengono A dicembre, Mosca aveva ri-
curezza dovute alla pandemia,
Dobbiamo essere agenti tito nazionalista basco (Pnv), EH concentrati in uno stesso peni- che l’ampio consenso sia dovu- sposto alle sanzioni Ue allungan-
ma perché la questione peni- attivi e cercare alleanze Bildu (il partito della sinistra in- tenziario; in Euskal Herria, si to alla volontà di «essere agen- do la lista di personalità europee
tenziaria che interessa i prigio- dipendentista guidato da Arnal- trovano attualmente detenute ti attivi e di cercare alleanze a cui viene proibito l’accesso al
nieri politici baschi sta suben- che abbiano l’obiettivo do Otegi), Elkarrekin Podemos oltre una ventina di persone, che abbiano come obiettivo territorio della Federazione rus-
do un’evoluzione. di ampliare i diritti e Podemos Navarra (le declina- contro le 2 del 2018. quello di ampliare i diritti del- sa. Nel mirino, in particolare,
L’avvicinamento dei prigio- zioni basche di Podemos), Ge- Un 29% dei prigionieri si tro- le persone e mettere un freno Germania, Francia e Svezia, i tre
nieri a carceri limitrofe, vicine e mettere un freno roa Bai (partito navarro di coali- va in carceri situate a una di- alle destre e alle loro politiche paesi dove si sono svolte le anali-
o situate nei Paesi Baschi, in alle politiche retrograde zione) e tutti i sindacati. stanza compresa tra i 600 e i retrograde». Ma il dubbio che si di laboratorio che hanno iden-
Navarra e nelle provincie dell’I- La politica di dispersione 1100 chilometri dal paese d’o- ci sia stato un accordo sotterra- tificato la sostanza neurotossica
parralde, (letteralmente "terri- delle destre EH Bildu prevede che i detenuti baschi rigine e un 20% in altre distan- neo per favorire l’avvicina- di tipo Novichok che sarebbe sta-
torio nord", i Paesi Baschi fran- siano assegnati a carceri situa- ti tra i 400 e i 600 chilometri. mento dei detenuti resta. ta somministrata a Navalny.
8 internazionale martedì 19 gennaio 2021

BOMBARDIERI NEL GOLFO


B52H in volo per minare
il futuro dialogo Usa-Iran
MICHELE GIORGIO

II Fino all’ultimo giorno pres-


sione sull’Iran. Donald Trump
lascia la Casa bianca dopo aver
avallato, domenica scorsa, un
nuovo minaccioso sorvolo sul
Medio Oriente dei giganteschi
B-52H, i bombardieri più po-
tenti al mondo capaci di porta-
re 32mila kg di armi, compre-
se bombe nucleari. Centcom,
il Comando Centrale Usa, ha
parlato di «pattuglie di presen-
za» per la quinta missione in
poche settimane dei B-52H. Al
di là delle spiegazioni ufficiali,
è facile collegare quest’ultimo Sergej Lavrov foto LaPresse
sorvolo al test dei missili a lun-
ga gittata effettuato il giorno
prima dalle Guardie rivoluzio-
Sulla Siria Mosca
Scontri notturni a Ettadhamen, un sobborgo di Tunisi foto Ap narie iraniane. «rimprovera»
TEHRAN SI DICE non impressio-
Israele. Ma solo
La Tunisia dei giovani sfida
nata dalla dimostrazione di
forza e suggerisce agli Usa di a parole: vuole che
spendere il proprio budget mi-
litare in assistenza sanitaria ai Teheran si ritiri

il coprifuoco e si solleva
cittadini americani. «Se le tue
pattuglie di presenza di B-52H micidio del generale iraniano
intendono intimidire o ammo- Qassem Suleimani e alzato la
nire l’Iran, avresti dovuto spen- pressione militare nel Golfo al
dere quei miliardi di dollari punto da sfiorare la guerra con
per la salute dei tuoi contri- Tehran in almeno un paio di
Scontri notturni con la polizia in diverse città. Oltre 600 arresti, molti i minorenni buenti», ha twittato il ministro
degli esteri di Tehran Moham-
occasioni. Uno scontro armato
manderebbe in fumo il tentati-
mad Javad Zarif, rivolgendosi vo che Joe Biden intenderebbe
a Trump. Poi ha aggiunto un fare per riallacciare il dialogo
ARIANNA POLETTI si sono osservate diverse ondate di fronte alla sede della Federa- torità alimenta il senso di fru- avvertimento: «Mentre non ab- diplomatico con l’Iran.
Tunisi di proteste sociali, nel 2016, zione calcistica tunisina, non strazione. Il presidente Kais Sa- biamo iniziato una guerra in ALLO STESSO TEMPO, per segna-
2018 e 2019. La pandemia ha ul- lontano dallo stadio del quartie- ied non ha rilasciato dichiarazio- più di 200 anni, non abbiamo lare che Israele non approva la
II Il lockdown decretato il 14 teriormente degradato le condi- re di Menzah 1, per chiedere il li- ni ufficiali né in occasione paura di schiacciare gli aggres- futura mano tesa di Washing-
gennaio, nel decimo anniversa- zioni di vita già precarie di buo- cenziamento dei dirigenti del dell’anniversario della rivoluzio- sori. Chiedilo ai tuoi ‘migliori ton agli iraniani, il governo Ne-
rio della rivoluzione, non è ba- na parte della popolazione: 1 mi- Club Africain. La polizia è inter- ne né durante le proteste. Solo ie- amici’ che hanno sostenuto tanyahu ha dato il via nelle ulti-
stato a fermare le proteste in Tu- lione e 700 mila abitanti vivono venuta disperdendo la folla paci- ri si è recato in visita a El-Mnihla, Saddam». Per il generale Mo- me due-tre settimane a pesan-
nisia. Al contrario, ha portato i ormai sotto la soglia di povertà fica e ha arrestato più di 300 tifo- uno dei quartieri della capitale hammed Baqeri, capo di stato ti attacchi aerei in Siria – l’ulti-
giovani dei margini a riunirsi di secondo i dati dell’Istituto nazio- si, tutti ventenni o poco più. teatro delle proteste notturne. maggiore delle forze armate mo la scorsa settimana – con-
notte, dopo il coprifuoco, per in- nale di statistica. Nelle zone di Una settimana dopo, il 15 gen- LA PAGINA FACEBOOK della Presi- iraniane, «le prove di forza de- tro presunte postazioni di mili-
cendiare copertoni e far esplode- Gafsa, Sidi Bouzid, Kasserine, Ta- naio, un gruppo di ragazzi ha vio- denza della Repubblica si è limi- gli Stati uniti confermano co- zie filo-iraniane. Raid che
re petardi in segno di protesta. taouine - lontano dai riflettori lato il coprifuoco a Siliana tata a diffondere un video e qual- me in realtà temano la capaci- avrebbero fatto decine di mor-
Da Siliana a Tunisi, passando della capitale - numerosi sit-in (nord-ovest) dopo la diffusione che foto del presidente circonda- tà difensiva della Repubblica ti e feriti e che sono risultati in-
per Kasserine, Kairouan, Sousse, tentano da inizio dicembre di at- di un video sui social che mostra to dalla folla: «Sono consapevole islamica». L’Iran ha effettuato digesti a Mosca, alleata strate-
la modalità è la stessa, come an- tirare l’attenzione dei palazzi di un poliziotto malmenare un pa- della vostra situazione e cono- in 20 giorni numerose mano- gica di Damasco. La Russia ha
che la risposta del governo. Tunisi su disoccupazione e sala- store, dando così inizio alle pro- sco chi vuole approfittarne. Non vre militari con l’impiego di buone relazioni anche con
PRIMA LA POLIZIA è stata dispiega- ri. Il 45% dei tunisini lavora nel teste notturne. Chi scende in permettete loro di comprare la droni e missili balistici di lun- Israele ma vuole che Tel Aviv
ta in massa nei quartieri popola- settore informale, spesso alla piazza non presenta rivendica- vostra miseria. I giovani tunisini go raggio (fino a 1.800 km di di- fornisca le informazioni di in-
ri e nelle regioni dell’entroterra, giornata, senza contratto. zioni esplicite, ma sembra sem- non sono mai stati dei ladri, non stanza) nel Golfo di Oman e telligence che sarebbero alla
poi il ministro della Difesa ha in- IN QUESTI GIORNI non sono però i plicemente voler affermare la diventatelo perché ve lo chiedo- nell’Oceano indiano per segna- base degli attacchi aerei.
viato l’esercito. La situazione è lavoratori precari e i disoccupati propria esistenza in un paese no loro», ha affermato Saied in ri- lare di essere pronto a rispon- «Se avete evidenza del fatto
rapidamente sfuggita di mano e a occupare le strade, ma giovani che attraversa oggi la peggiore ferimento al saccheggio di alcu- dere all’attacco degli Usa ipo- che il vostro Stato stia affron-
gli scontri notturni si sono molti- e adolescenti, spesso minoren- crisi economica dai tempi della ni negozi e attaccando indiretta- tizzato da diversi analisti nei tando minacce dal territorio si-
plicati, come per un effetto do- ni. Lo conferma il ministero sua indipendenza, crisi che col- mente i suoi avversari politici. giorni della fine del mandato riano, segnalate i fatti con ur-
mino, trasformandosi a volte in dell’Interno che annuncia 632 pisce duramente giovani e don- Quanto al governo, il premier Hi- dell’amministrazione Trump. genza e prenderemo ogni mi-
vera guerriglia urbana tra cock- arresti. Non è un caso infatti se i ne. «Abbiamo più volte denun- chem Mechichi ha annunciato Nei passati quattro anni Wa- sura per neutralizzare la mi-
tail molotov e gas lacrimogeni. video amatoriali degli scontri ciato l’aggravarsi del fenomeno sabato un maxi rimpasto e atten- shington ha adottato, anche naccia», ha detto ieri il mini-
«Ignorando, sanzionando e repri- stanno circolando soprattutto dell’abbandono scolastico e de in piena crisi sociale la fidu- sotto la forte pressione degli al- stro degli esteri russo, Sergej
mendo le proteste pacifiche, il su TikTok, raccolti dall’hashtag sull’assenza dello Stato quando cia di un parlamento frammen- leati israeliani e sauditi, una li- Lavrov, chiedendo che la Siria
governo spinge i manifestanti «il paese si solleva». c’è da sostenere il diritto all’edu- tato, ripiegato su se stesso. nea di crescente aggressività non sia un campo di battaglia
verso l’uso di metodi più estre- La tv nazionale continua inve- cazione, alla salute, al lavoro dei nei confronti di Tehran. per lo scontro tra Iran e Israe-
mi», avvertiva il rapporto di fine ce a non riportare notizia delle giovani. Questo provoca quel PRIMA È USCITO dall’accordo in- le. Parole che solo in apparen-
2020 del Forum tunisino per i Di- proteste. Un segnale della tensio- sentimento di ingiustizia e umi-
La pandemia ha ternazionale del 2015 sul pro- za rappresentano un rimprove-
ritti economici e sociali (Ftdes). ne crescente tra quei giovani pri- liazione che accomuna oggi chi aggravato la crisi gramma nucleare iraniano, ro allo Stato ebraico.
Le manifestazioni nel Paese vati dei pochi spazi di aggrega- scende in strada», ha scritto il Ft- quindi ha varato una lunga se- Più concretamente Mosca
non sono infatti un fenomeno zione rimasti e le forze di polizia des a sostegno delle proteste. peggiore dai tempi rie di sanzioni economiche e segnala di volere intervenire
nuovo: da dopo la rivoluzione, la lo si è avvertito già prima dell’ini- Mentre gli scontri con la poli- dell’indipendenza. diplomatiche contro la Repub- proprio sull’Iran per imporgli
Tunisia non ha mai smesso di zio del lockdown. Il 9 gennaio zia proseguono per il quarto blica islamica. Poi il 3 gennaio l’uscita di una buona parte del-
scendere in piazza. In dieci anni centinaia di tifosi si sono riuniti giorno di fila, il silenzio delle au- E il governo tace 2020, Trump ha ordinato l’o- le sue forze dalla Siria.

PREZZI ALLE STELLE, I PANIFICI CHIUDONO. PREMIER FURIOSO negli scorsi mesi per le divisio- mier ha risposto annunciando evitare i precedenti stalli politi-
ni delle entrate della vendita la creazione di un nuovo appa- ci e che è stato concordato sa-
A Tripoli scompare il pane. Sarraj del petrolio – è aumentata do-
menica quando il premier ha
rato securitario.
Una decisione che va letta
bato dai 18 membri del Comi-
tato consultivo composto da
se la prende con la Banca Centrale inviato ad al-Kabir una lettera
in cui ha sottolineato come l’e-
anche come l’ennesimo attac-
co al potente ministro degli In-
sei esponenti per ciascuna del-
le tre regioni della Libia (Tripo-
saurimento delle scorte di fari- terni Bashagha con cui il rap- litania a ovest, Fezzan a
ROBERTO PRINZI nicipale ha iniziato a controlla- la decisione ministeriale sem- na potrebbe «far entrare il Pae- porto è pessimo: l’organismo sud-ovest, Cirenaica a est). I ri-
re le panetterie che vendono bra basarsi sui dati di mercato se in una crisi alimentare», os- sarà infatti affidato ad al-Kikli, sultati della votazione sono at-
II Non c’è pace per il capo del tre pagnotte per un dinaro per- dell’anno passato: ora il prez- servando che l’ultimo credito il capo delle milizie Abu Salim tesi per oggi.
Governo di Accordo nazionale ché le raccomandazioni del mi- zo per un sacco da 50 chili di fa- per l’importazione di farina ri- di Tripoli, concorrenti di quel-
libico (Gna) Fayez al-Sarraj. nistero dell’Economia sono di rina è balzato a 210 dinari. Sen- sale all’agosto 2020 mentre le della città-stato di Misurata
Nonostante i progressi con vendere una pagnotta per 20 za poi considerare che nelle enormi somme di denaro sono che fanno capo a Bashagha.
le autorità rivali dell’est, ad agi- centesimi di dinaro», ha rac- 680 panetterie di Tripoli la fari- state investite per importare Le tensioni interne in Tripo-
tare il premier è ora il rischio contato alla rete 218 Tv Ali Abu na è in esaurimento. A questi beni non necessari. litania non devono però oscu-
di una crisi del pane. Sabato le Azza, capo del comitato di con- costi, spiegano i panettieri, Accusato, al-Kabir si è dife- rare i progressi del Foro del
prime avvisaglie quando la trollo delle panetterie. non resta che aumentare il so: la mancanza di farina è do- Dialogo politico i cui 75 mem-
maggior parte dei panifici del- Una raccomandazione inac- prezzo di vendita. vuta al contrabbando – la sua bri si sono espressi ieri sul mec-
la capitale Tripoli è rimasta cettabile però per i panettieri La crisi del pane ha causato replica – e andrebbero pertan- canismo di selezione del gover-
chiusa per mancanza di farina che, secondo Abu Azza, non un nuovo scontro tra Sarraj e il to monitorati meglio i confini no che dovrà traghettare il Pae-
e per il caro-prezzi degli ingre- possono ottenere prodotti a governatore della Banca cen- e i porti. In una parola: è neces- se alle elezioni fissate per il 24
dienti usati per fare il pane. prezzi «conformi alle prescri- trale al-Sadiq al-Kabir. La ten- saria più sicurezza. Tema senti- dicembre 2021. Un meccani-
«L’Autorità della Guardia mu- zioni ministeriali». In effetti, sione tra i due – già evidente to da molti libici a cui ieri il pre- smo complesso studiato per
martedì 19 gennaio 2021 internazionale 9

«Pericolo dall’interno»
Indagini su tutti i 25mila
della Guardia nazionale
L’Fbi controlla soldato per soldato, già due gli arrestati per i fatti
del 6 gennaio. Capitali blindate, prove di forza dei Boogaloo Bois

MARINA CATUCCI «Il portatile di Pelosi verso il Cremlino»


New York
Dalla scrivania di Nancy Pelosi al Cremlino: è la domanda
II Domani Donald Trump la- che si è fatta l’Fbi che ha aperto un’inchiesta (una delle 200
scerà la Casa bianca prima relative all’assalto a Capitol Hill) sul furto del computer
dell’arrivo di Joe Biden in una portatile della speaker democratica della Camera, lo
Washington trasformata in scorso 6 gennaio, per mano di una ragazza di 22 anni,
una zona di guerra. Nel fine set- entrata al Campidoglio con i supporter trumpiani. Un
timana non ci sono stati scon- agente dell’Fbi ha presentato alla corte l’affidavit di un ex
tri nelle capitali controllate da fidanzato di Riley June Williams, secondo cui l’intenzione
militari, polizia, elicotteri, re- della giovane sarebbe quello di consegnare il pc
cinzioni, posti di blocco. all’intelligence di Mosca tramite amici in Russia. Visibile
A presentarsi alle proteste nelle riprese video del Campidoglio, della 22enne si sono
sono stati per lo più i membri perse le tracce. Secondo il vice capo dello staff di Pelosi,
del «Boogaloo Bois», movimen- quel computer veniva usato solo per le presentazioni.
to estremista pro-armi e anti-
governativo fissato con l’idea che ci si avvicina all’arrivo di
di una guerra civile imminen- Joe Biden e Kamala Harris.
te. Ad Austin, in Texas, sabato I NEGOZI SONO CHIUSI e murati
mattina un gruppo di milizia- dal compensato, i posti si bloc-
ni in piena tenuta da combatti- co sono rinforzati da recinzio-
mento si è dato appuntamen- ni e controllati da auto blinda-
to davanti al Campidoglio pre- te a guardia delle zone «verdi»
sidiato dalla Guardia naziona- e «rosse», una recinzione di si-
le texana, una dimostrazione curezza circonda i palazzi del
di forza muscolare. Scene simi- potere e molti incroci sono
li in Oregon, Ohio, Virginia. A bloccati da veicoli di grandi di- Truppe di rinforzo della Guardia nazionale verso Capitol Hill in vista dell’inaugurazione di Joe Biden Ap
Lansing, in Michigan, dove lo mensioni per evitare attacchi
scorso autunno membri dei attuati con auto o furgoni. I I 25mila soldati in arrivo a sa ha dichiarato anonimamen- York Times ha dettagliato il si-
Boogaloo sono stati accusati di funzionari della Difesa hanno Washington da tutto il Paese te al Washington Post che l’anno stema ad hoc usato dalla Casa
un complotto per rapire il go- fatto sapere che l’Fbi sta esami- sono più di due volte e mezzo scorso il Pentagono ha ricevu- bianca per approvare le grazie,
vernatore democratico, Gret- nando il profilo di ognuno dei quelli dispiegati nelle prece- to dall’Fbi 143 notifiche di in- quasi totalmente gestito dalla
chen Whitmer, ad andare da-
Nelle ultime ore da 25mila agenti della Guardia na- denti inaugurazioni presiden- vestigazioni relative all’estre- figlia Ivanka e dal genero Jared
vanti al Campidoglio sono sta- presidente Trump zionale: uno dei timori è un at- ziali. Mentre i militari li riesa- mismo di destra, 68 delle quali Kushner, che hanno aggirato
ti circa una dozzina, stesso nu- tacco terroristico dall’interno. minano per escludere collega- relative a membri attuali ed ex la consueta revisione del Dipar-
mero in Colorado. dà mandato alla «Stiamo dando un secondo e menti con i gruppi estremisti, membri del servizio. timento di Giustizia.
TUTTI QUESTI EPISODI si sono figlia di graziare terzo sguardo a ciascuno degli uno screening dell’Fbi si ag- Intanto Trump - primo presi- NON POTEVA MANCARE Melania
svolti in città fantasma, dove individui assegnati a questa giunge a qualsiasi monitorag- dente uscente dal 1869 a salta- Trump, prima first lady dell’e-
per strada si vedono solo mili- 100 persone operazione - ha detto il segreta- gio precedente. Finora due re l’inaugurazione del suo suc- poca moderna a non invitare
tari armati. Se tutto questo di- rio dell’esercito Ryan McCar- membri in servizio attivo sono cessore - nelle sue ultime ore alla Casa bianca la donna che
spiegamento di forze è ciò che bra una gran vittoria della de- thy - I membri della Guardia stati arrestati in relazione in carica, si prepara a graziare la sostituirà per il solito incon-
serve per non avere episodi di mocrazia. Washington è ovvia- stanno anche ricevendo una all’assalto al Campidoglio del o commutare le condanne di tro negli alloggi privati al se-
terrorismo interno da parte di mente la città più controllata e formazione specifica su come 6 gennaio. «La domanda è: ce oltre 100 persone. Le decisioni condo e terzo piano. Con buo-
un piccolo gruppo militarizza- le misure diventano sempre identificare potenziali minac- ne sono altri?», ha detto McCar- pare non riguardino la possibi- na pace di chi la dipinge oppo-
to di estrema destra, non sem- più restrittive mano a mano ce interne». thy. Un funzionario della Dife- lità di autograziarsi, ma il New sitrice interna della famiglia.

Scontri inter-etnici BLOCCATI DALLA VIOLENZA DEL GUATEMALA I 9MILA HONDUREGNI IN CAMMINO VERSO GLI USA
in Darfur, 130 morti
Nuova esplosione di Un muro di manganelli sulla prima carovana migrante del 2021
violenze inter-etniche nel
Darfur meridionale, stato
del Sudan occidentale. Il CLAUDIA FANTI stenuto con convinzione da lità condivisa, così che la mi-
bilancio di 47 morti, Washington, di aver ricevuto grazione avvenga in maniera
provvisorio, è stato II È bloccata da sabato nella un milione e mezzo di dollari «sicura, ordinata e regolare».
confermato dal leader città di Vado Hondo, nel dipar- dal traffico internazionale di Nessuno dei governi, a parti-
locale Mohamed Saleh, che timento guatemalteco di Chi- droga come contributo per le re dall’honduregno, ha però
parla di scontri fra membri quimila, la gran parte dei circa sue campagne elettorali. mosso un solo passo, come ha
della tribù Rizeigat e della 9mila honduregni partiti da TUTTO SI È POI AGGRAVATO con denunciato il sacerdote José
sua tribù, i Fallata. Nel San Pedro Sula, tra mercoledì la pandemia, grazie a cui il regi- Luis González, della Red Jesui-
corso del fine settimana e venerdì, con la prima carova- me ha avuto gioco facile per ta con los Migrantes: «Qui c’è
brutte notizie erano giunte na dell’anno diretta negli Stati soffocare ancor di più le già li- piuttosto un’irresponsabilità
anche dal vicino stato del uniti. Se la presenza di tante fa- mitate libertà , scatenando al condivisa. È bello parlare di mi-
Darfur occidentale, dove miglie con bambini aveva in- tempo stesso una dura offensi- grazione ordinata, sicura e re-
analoghi scontri avrebbero dotto gli agenti di frontiera a va contro le risorse naturali golare e poi non fare nulla per
provocato 83 vittime. Le El Florido a non opporre resi- con concessioni a imprese mi- garantirla». Se qualcosa è stato
nuove tensioni sono in stenza, la pietà ha avuto breve nerarie, settore idroelettrico e fatto, ha aggiunto, è solo l’ina-
parte legate alla firma durata: a fermarli, a colpi di industrie del legname. E dopo sprimento delle misure an-
dell'«accordo di pace», lo manganelli e di lacrimogeni, Migranti honduregni di fronte alla polizia a Vado Hondo, Guatemala Ap l’impatto rovinoso del Co- ti-migranti per accaparrarsi i
scorso ottobre, fra governo sono state le forze di sicurezza vid-19 sull’economia informa- favori del governo americano.
guatemalteche, responsabili tà, disoccupazione e violenza, le, in cui è impegnato più del
di Khartoum e diversi
gruppi armati, che si sono del ferimento di un numero
La disperazione il cui Pil è crollato nel 2020 del 70% della popolazione, a dare
impegnati a deporre le imprecisato di persone. può più dei 9.7%. Lasciano quella che di fat- all’Honduras il colpo di grazia
armi. Poco più di due SOLO UN GRUPPO di migranti è to è una dittatura, come la po- sono stati a novembre gli ura-
settimane fa inoltre c’è finora riuscito ad avanzare; fallimenti: il paese polazione definisce il regime gani Eta e Iota, di fronte a cui
stato il ritiro della «missione più di mille hanno deciso di far è stremato da di Juan Orlando Hernández, al stati abbandonati a se stessi
ibrida» dell’Unione africana ritorno nel loro paese su ca- suo secondo e contestatissimo più di tre milioni e mezzo di
e delle Nazioni unite nel mion e bus messi a disposizio- povertà e dittatura mandato dopo la colossale fro- honduregni. In questo quadro,
Darfur (Unamid). Al centro ne dall’Istituto di migrazione de elettorale realizzata alle pre- suona paradossale il comunica-
delle crescenti ostilità guatemalteco. Per gli altri tro- ticamente nessuna ha corona- sidenziali del 2017. to emesso al termine della riu-
inter-comunitarie vare un varco non sarà facile, to il sogno di raggiungere gli Un regime segnato, oltre nione sulla questione migrato-
l'accesso alla proprietà e visti gli oltre 5mila soldati di- Usa, ma la speranza, o ancor di che dalla repressione di ogni ria dell’11 gennaio a El Corin-
all'acqua. Il conflitto nel spiegati in sette dipartimenti e più la disperazione, è più forte dissenso sociale e politico, da to dai rappresentanti di Messi-
Darfur esploso nel 2003. supportati da migliaia di agen- dei fallimenti. Quelli che deci- scandali di corruzione e narco- co, Guatemala, El Salvador e
secondo i dati Onu ha ti della polizia civile. Un muro dono di mettersi in viaggio traffico: dal 2017 vari pubblici Honduras: proteggere i diritti
prodotto circa 300 mila invalicabile. Delle almeno 12 non hanno molta scelta: lascia- ministeri statunitensi accusa- umani dei migranti sulla base
morti 2,5 milioni di sfollati. carovane partite dal 2018, pra- no un paese stremato da pover- no il governo Hernández, so- del principio della responsabi-
10 culture martedì 19 gennaio 2021

TEMPI PRESENTI
Gli autori ricostruiscono con perizia cinquant’anni Sul tema, la Fondazione «Luigi Micheletti» di Brescia
di storia del conflitto tra industria e ambiente raccoglie e archivia materiali e fondi da venti anni

Ai Weiwei, «Law of the Journey» (2017)

Un sistema fuori controllo


«Primavera ecologica mon amour», un volume di Pier Paolo Poggio e Marino Ruzzenenti edito da Jaca Book

PAOLO CACCIARI cuni tra gli ambientalisti e le di storia del conflitto tra indu- «Simbiosi», tessile, per non fare il solito consumismo e su una colpevo-
ambientaliste più importanti stria e ambiente a partire dalla esempio dell’Olivetti. Forse la le sottovalutazione del movi-
II Periodicamente, al verifi- (tra cui Laura Conti, Enzo Tiez- «primavera ecologica» (la me-
una nuova collana condanna dell’Italia è venuta mento sindacale, imbrigliato
carsi di un disastro ambienta- zi e Nadia Marchettini, Dario tafora è di Giorgio Nebbia) de- Le Edizioni Ambiente paradossalmente dai successi dal produttivismo. Tanto che
le, alla scoperta della tossicità Paccino, Giorgio Nebbia), alle- gli anni a cavallo tra i sessanta hanno di recente ottenuti dall’Eni di Enrico Mat- Poggio e Ruzzenenti parlano
di una nuova sostanza sinteti- stendo un Museo dell’indu- e i settanta dello scorso secolo. inaugurato una nuova tei nell’approvvigionamento a di «autocolonizzazione» del
ca, al peggioramento dei para- stria e del lavoro e pubblican- Ogni periodizzazione – si sa – collana editoriale buon mercato del petrolio ara- territorio e di «servitù volonta-
metri di qualità dell’aria o del- do volumi di storia dell’indu- è arbitraria, ma ciò che accad- dedicata alla bo. Così, fino allo shock petroli- ria» ai voleri delle imprese.
le acque si accende l’attenzio- strializzazione e delle lotte sul- de allora in termini di presa di esplorazione del fero, l’Italia «diventa una delle Gli autori si soffermano sul-
ne sul rapporto tra industria- la salute e l’ambiente. coscienza del fenomeno che rapporto tra specie più importanti piattaforme di le clamorose lacune della legi-
lizzazione e preservazione del- Ora il direttore della Fonda- oggi chiamiamo «crisi ecologi- umana e mondo vivente. impianti di raffinazione e del- slazione e sulla «debolezza del
le funzioni vitali naturali, salu- zione, lo storico Pier Paolo Pog- ca» fu davvero definitivo. Si chiama «Simbiosi» la petrolchimica». Con quel diritto ambientale». Infatti, il
te delle persone compresa. gio, e uno dei principali colla- TUTTO CIÒ CHE OGGI constatia- perché è sulla perdita e che ne consegue, anche per la nostro paese è più volte incor-
Quando gli impatti sugli boratori, Marino Ruzzenenti, mo amaramente sotto l’effet- frattura di connessione siderurgia. so nelle sanzioni della Ue. Ma
ecosistemi raggiungono livelli ricostruiscono cinquant’anni to boomerang delle retroazio- profonda che muovono Sul fronte ambientale l’e- la tesi che Poggio e Ruzzenen-
così alti e ubiquitari come ni negative innescate dalle le indagini dei saggi vento rivelatore del fallimen- ti invitano a considerare, an-
quelli attuali (pensiamo ai gas perturbazioni arrecate all’eco- presenti; con to del modello industriale fu che in chiave attuale, è il man-
climalteranti o alle micropla- sfera fu allora analizzato e pre- prospettiva l’esplosione dell’Icmesa di Se- cato incontro tra le lotte dei la-
stiche trovate fin nella placen- visto. Rachel Carson, Lewis multidisciplinare, gli veso (1976). Ma il cumulo delle voratori organizzati e i movi-
ta dei mammiferi, specie uma- Munford, Hans Jonas, Aurelio approcci vanno appunto macerie lasciato dall’indu- menti ecologisti. All’inizio del-
na compresa) allora evidente- Peccei, Barry Commoner, Ken- dalle scienze cognitive strializzazione è ben dissemi- la «primavera ecologista» non
mente non si tratta solo di inci- net Boulding, Georescu-Roe- all’antropologia, dalla nato in ogni angolo del paese. era così. Il «modello operaio»
denti di percorso lungo la stra- gen e i nostri Virginio Bettini e biologia alla filosofia, Gli autori ne raccontano i casi (Giulio Maccacarro, Luigi Mar-
da dello sviluppo delle forze Giorgio Nebbia (ambedue dalle discipline più dolorosi. La loro tremenda ra, Giovanni Berlinguer, Medi-
produttive, o di defaillance del- maestri dell’ambientalismo, economiche a quelle eredità è documentata dalle cina democratica e una schie-
la conoscenza scientifica, o di scomparsi nel giro di un anno) ecologiche. Dalle (poche) indagini epidemiologi- ra di medici e di epidemiologi
un eccesso di avidità di qual-
che azienda che mira al «pro-
Il «modello sono le principali figure – il
cui lavoro viene ricordato nel
malattie autoimmuni al
rispetto delle
che portate a termine sulle
«malattie professionali» - una
«di parte») nato nelle fabbri-
che a difesa della salute e per
fitto ad ogni costo», ma di un si- volume - che hanno imposto «pandemia silenziosa» è stata la sicurezza, contro la nocività
stema di produzione paleotec- operaio» nato l’ecologia come sapere transdi-
biodiversità e i
cambiamenti climatici, i definita - (in realtà solo per il dentro e fuori i luoghi di lavo-
nico, termoindustriale fossile sciplinare da porre al centro di mesotelioma provocato dall’a- ro, si fondava sulla prevenzio-
andato fuori controllo. nelle fabbriche ogni decisione collettiva, eco-
primi tre titoli della
collana sono saggi mianto e per il cloruro di vini- ne primaria. Vale a dire sulla
È QUANTO SOSTENGONO nella lo- nomica e politica. Inascoltati, articolati che toccano le monomero si è giunti a supe- eliminazione a monte delle
ro ricerca Pier Paolo Poggio e a difesa della certo. Tragicamente inascolta- punti molto diversi tra rare nei tribunali la dimostra- cause di rischio. Una imposta-
Marino Ruzzenenti (Primavera ti, in generale, ma in Italia in loro: «La specie solitaria. zione del «nesso causale») e zione che informò la riforma
ecologica mon amour. Industria e salute e per la modo particolare. Ed è qui, dal Perché abbiamo nella diffusione di un incredi- sociosanitaria del 1978 (legge
ambiente cinquant’anni dopo, Ja- cercare di capire le ragioni di un bisogno della natura», di bile numero di siti inquinati 833) e creò i servizi di igiene
ca Book, pp 185, euro 18). Per sicurezza, contro tale comportamento politico Lucy Jones; «L'anima ancora da bonificare: 57 di pubblica, di medicina del lavo-
sconfiggerlo occorre quindi in- «autodistruttivo» (scriverà papa animale. Come il competenza nazionale e ben ro, scolastica e territoriale. Poi
dagarne i meccanismi, capir-
ne le logiche sistemiche che in-
la nocività dentro Bergoglio nella Laudato si’) che
i nostri autori invitano ad inda-
rapporto con gli animali
può trasformare le
15.122 «scaricati» alle Regioni.
SONO STATI TROPPI, prolungati
il vento neoliberale ha separa-
to «produttori» (direbbe Bruno
trecciano economia, tecno-
scienza, istituzioni politiche e
e fuori i luoghi di gare.
Non tutto si può spiegare
nostre vite e salvare le
loro», di Richard Louv;
e pesanti i danni provocati
dall’industrializzazione scrite-
Trentin) e le comunità locali
degli abitanti (dice Albero Ma-
psicologia sociale. È questo il con l’«arretratezza» iniziale e riata perché la «razza padro- gnaghi), indebolendo gli uni e
progetto di lavoro che vuo-
lavoro, si fondava con l’accelerazione forzata
«Strategie della natura.
Come la saggezza degli na» e predatrice alla guida del gli altri, «i due movimenti, eco-
le«tenere assieme società e na- della trasformazione del mo- sistema industriale non aves- logista ed operaio». Scrivono
tura, tecnologia ed ecologia», sulla prevenzione dello economico nel secondo
alberi rafforza la nostra
vita», di Erwin Thoma. se potuto contare sulla compli- gli autori: «È fin troppo eviden-
che da vent’anni persegue la dopoguerra. In realtà la storia cità delle istituzioni (politiche te che crisi ecologica e crisi so-
Fondazione Luigi Micheletti primaria industriale del nostro paese è e scientifiche), persino su un ciale hanno la stessa radice e
di Brescia raccogliendo mate- stata costellata da casi di asso- certo consenso sociale di una possono trovare ragione in
riali, archiviando i fondi di al- luta eccellenza. Pensiamo al popolazione ammaliata del un’unica progettualità».
martedì 19 gennaio 2021 culture 11

CAPITALE CULTURA Procida - sperimentazione e conoscenza, «1941, L’AGGRESSIONE» su: www.facebook.com/anpinaz.


«l’isola di Arturo» raccontata nel modello di culture e metafora Questo il titolo del convegno sulla Tra i molti ospiti, partecipano gli
romanzo di Elsa Morante - è la dell’uomo contemporaneo». Come guerra scatenata dall’Italia fascista storici Jože Pirjevec, Ivo Goldstein,
Capitale italiana della cultura per si può leggere su procida2022.com, contro la Jugoslavia promosso dal Eric Gobetti, Carlo Spartaco
l’anno 2022. Ha vinto il suo per il prossimo anno sono previsti Comitato nazionale e dal Capogreco, Anna Di Gianantonio,
progetto «Procida, la cultura non 44 progetti, 330 giorni di eventi, 240 Coordinamento Friuli-Venezia Giulia Borut Klabjan, Federico Tenca
isola» che evidenzia come «la terra artisti, 40 opere originali, 8 spazi dell’Anpi che si potrà seguire in Montini. Conclusioni del presidente
isolana sia luogo di esplorazione, culturali rigenerati. diretta oggi dalle 15,30 dell’Anpi, Gianfranco Pagliarulo.

ma perché lo risolvono prima IL CASO EDITORIALE


Carl Schmitt, la politica ancora di cominciare: assumen-
do l’incontrovertibile dato stori-
co aldilà di ogni gesuitico com-
promesso e oltre ogni tentazio-
Le «armi» di Stephen King
oltre lo stato d’eccezione ne di rampogna retroattiva. Al-
meno su questo punto il giudi-
zio è senza appello.
Ma, si direbbe, qui viene il
sbarcano a Scampia
ADRIANA POLLICE
bello. Perché Croce e Salvato-
Un’analisi del filosofo evocato anche per il lockdown re propugnano una vera e pro- II Un saggio contro le armi fir-
pria «rilettura» dell’opera sch- mato dal maestro di thriller e
mittiana e lo fanno con argo- horror Stephen King pubblicato
menti studiati e persuasivi. Il in Italia da Marotta e Cafiero, glo-
nocciolo della tesi è presto det- riosa casa editrice napoletana di
to: a fronte di un’enfasi esege- Posillipo rinata a Scampia dal la-
tica tutta concentrata su un voro di ragazzi nati e cresciuti
esiguo arco cronologico - coin- nel quartiere, mai rassegnati al-
cidente in buona misura con la faida che ha segnato il rione
gli anni Venti e esibito nella all’inizio degli anni 2000. Tea-
sua forma eminente in Teolo- tro, impegno civile e poi editoria
gia politica (1922) - che ha insi- il loro percorso, oggi stampano
stito (talvolta perfino contro libri ecologici «pizzo free» su car- Stephen King
la lettera del testo) su un’iden- ta riciclata certificata, con in-
tificazione inderogabile di chiostri non inquinanti e colle trie di Günter Grass, una serie di
Schmitt col teorico dell’ecce- senza plastificanti. saggi su vecchi razzismi e nuove
zione come marca specifica Guns. Contro le armi (traduzio- xenofobie. «Vogliamo creare
della sovranità, gli autori non ne Ercole Leo, pp.120, euro 15) è un’industria culturale a Napoli –
si limitano a opporre una tesi anche una sfida alle regole prosegue - per riempire un vuoto
«deflazionista». Attraverso dell’ndustria culturale: «Abbia- che a Palermo ha colmato Sellerio
una doppia operazione di riva- mo fatto un passo importante e a Bari Laterza».
lorizzazione degli scritti degli entrando nella promozione e di- Il catalogo cresce e anche la ca-
anni Trenta e di revisione del stribuzione Mondadori – raccon- sa editrice si espande: «Sopra la
famigerato «criterio del politi- ta Rosario Esposito La Rossa - co- sede, che è anche la nostra libre-
co», è lo stesso baricentro del- sì abbiamo deciso di contattare ria La Scugnizzeria, c’è un appar-
la vicenda speculativa schmit- un autore planetario come Ste- tamento che andrà all’asta ve-
tiana a spostarsi: all’ecceziona- phen King, di cui siamo appassio- nerdì, proveremo a comprarlo
lismo si accompagna, senza nati. Io, in particolare, faccio per allargarci di altri 150 metri.
perciò cancellarlo, l’istituzio- scouting di testi e ho trovato que- Se l’operazione va in porto, avre-
Carl Schmitt nalismo. sto lavoro inedito in Italia. Abbia- mo l’ultimo tassello di un proget-
PER DIRLA sinteticamente: mo mandato la mail proponen- to che portiamo avanti da due an-
MICHELE SPANÒ Mariano Croce e Andrea Salva- sa a punto di una ipotesi che si all’immagine di un sovrano to- doci per la pubblicazione, all’ini- ni: abbiamo acquistato in giro
tore hanno deciso di dedicare direbbe «revisionista» che ave- tipotente il cui potere è risolto zio nessuno ci dava credito, gli per l’Italia caratteri in piombo e
II Con una battuta un po’ cor- al giurista e filosofo tedesco va trovato la sua prima versio- nella decisione su un caso ec- agenti ci dicevano: ’Non avete i in legno e macchine tipografiche
riva si potrebbe dire che Carl (L’indecisionista. Carl Schmitt ol- ne in un libro, uscito in ingle- cezionale si affianca quella di soldi per sedervi al tavolo di Ste- tipo quella che usava Peppino De
Schmitt rischia di fare la fine tre l’eccezione, Quodlibet, pp. se nel 2013, in cui si comincia- un ordinamento il cui obietti- phen King’». Filippo nel film La banda degli one-
di Michel Foucault: strapazza- 176, euro 16) quella di sospen- va a profilare un «altro» Sch- vo è nient’altro che la propria LA TRATTATIVA è durata mesi: «L’a- sti (la famosa Bordini e Stocchetti
to tra la Scilla dei paludamenti dere l’ovvietà dell’appaiamen- mitt. ordinata riproduzione. Con- gente italiano Roberto Santa- di Torino, ndr), il nostro obiettivo
filologici e la Cariddi degli abu- to tra la sua figura e quella del NELL’«INDECISIONISTA» l’ipote- tro l’idea che l’esercizio del po- chiara è stato determinante per- è creare l’ospedale dei libri, un
si prêt-à-porter. Proprio come dispositivo dello «stato d’ecce- si diventa una tesi e viene dovi- tere coincida da parte a parte ché ha raccontato a King la no- luogo dove i libri non si compra-
per l’uno così per l’altro la pan- zione». Ma il divorzio tra l’au- ziosamente illustrata in un li- con la tragica, perché infonda- stra storia convincendolo a ce- no ma si fanno. Per molti ragazzi
demia è stata l’occasione di tore e la sua presunta pièce de bro che mimando un «proces- ta, ingiustificabile e indeduci- derci i diritti. La traduzione l’ab- i libri fisici sono oggetti oscuri
tornare a calcare la ribalta del- résistance non obbedisce fortu- so» raccoglie allegazioni e pro- bile decisione in situazione biamo fatta in casa editrice con ma magari se li fai inchiostrare si
la conversazione accademi- natamente al fastidio o alla ci- ve, interroga e ascolta testimo- d’emergenza sta quindi la ben un italiano molto diretto. Il testo appassionano».
co-politica e di vedersi una vol- vetteria che, per amore della ni, redige più d’una versione più economica, efficiente e ra- originale si rivolge ai giovani ed IL LEGAME CON IL QUARTIERE è for-
ta di più ridotti alla misura di trovata, comanderebbe di so- dei fatti, fino a chiudere le in- gionata produzione e riprodu- è un saggio contro le armi, il no- te ma non è un muro all’interno
una formula il cui potere è or- stituire un ritornello con un al- dagini senza tuttavia emette- zione della situazione norma- stro obiettivo è renderlo fruibile del quale rinchiudersi: «Scam-
mai senz’altro più incantato- tro. L’operazione è assai più so- re una sentenza. Il capo di im- le. Che Schmitt abbia interpre- per diverse fasce di età». Il testo pia è la sede legale della nostra
rio che euristico (la «biopoliti- fisticata. D’altro canto la fre- putazione che grava su Sch- tato questo suo istituzionali- di King parte dal massacro del impresa – conclude Esposito La
ca» per l’uno, lo «stato di ecce- quentazione dei due studiosi mitt non è tuttavia quello più smo in una variante «concreti- 2012 alla Sandy Hook Elementa- Rossa -, la nostra origine ora è
zione» per l’altro). con l’opera di Schmitt è tutt’al- prevedibile e anch’esso ormai sta» in cui l’ordine è riempito ry School di Newtown in Con- cherosene e ci rende riconoscibi-
NON SONO MANCATI in questi tro che episodica. Questa re- capace di irrigare una fertile dall’omogeneità di una sostan- necticut: il ventenne Adam Lan- li, ma sarà la qualità dei libri che
mesi gli accesi dibattiti su ciò cente indagine è infatti l’esito messe di più e meno sorveglia- za o di un’essenza (razza com- za aprì il fuoco all’interno della farà davvero la differenza. Per
che giuridicamente distingue compiuto di un’assidua e pro- te pubblicazioni. L’indecisioni- presa) non sfugge agli autori. scuola elementare uccidendo 27 questo lavoriamo con grande at-
un’emergenza da un’eccezio- lungata perlustrazione del te- sta non organizza quindi una Ma se uno Schmitt indecisioni- persone, 20 delle quali tra i 6 e i 7 tenzione al nostro catalogo. Cer-
ne, né le ricorrenti confusioni sto schmittiano e di una mes- Norimberga da camera in cui, sta non è meno politicamente anni, suicidandosi prima dell'ar- chiamo di non incatenarci a un
su quale sia la preposizione una volta di più, si tratterebbe esecrabile di uno decisionista rivo della polizia. cliché, pubblichiamo a Scampia
che regge il famigerato oraco- di capire fino a che punto le è altrettanto vero che solo il Il catalogo della Marotta e Ca- perché è casa nostra ma voglia-
lo schmittiano: se il sovrano
«L’indecisionista», teorie di Schmitt sarebbero primo sembra ancora in grado fiero ha in serbo diversi titoli. Og- mo pubblicare bene. Marotta e
sia cioè colui che decide nello di Mariano Croce ora drasticamente pregiudica- offrire intuizioni «decisive» gi esce un altro testo inedito in Ita- Cafiero editava libri di Napoli su
(come spesso si legge) oppure te ora soltanto «intaccate» dal- per capire qualcosa di più sul lia: Vale la pena lottare. La rivoluzione Napoli, noi vogliamo dare un re-
sullo (come scrive Schmitt) sta- e Andrea la sua convinta adesione al na- funzionamento e la manuten- spiegata ai ragazzi di Che Guevara. In spiro europeo a quello che faccia-
to d’eccezione. Salvatore, zionalsocialismo. Gli autori zione giuridica di quel sofisti- programma lavori di Osvaldo So- mo. O implodiamo o esplodia-
Non sarebbe l’ultima delle non battono questa via non cato marchingegno che chia- riano e Antonio Skármeta mentre mo, in ogni caso la detonazione
virtù del recente volume che per Quodlibet già perché liquidino l’affare miamo «politica». l’anno scorso è stata la volta di Pa- la facciamo».

POESIA. «DUE ALI DI FIAMMA», DI MASSIMO TRIOLO Come leggiamo in Qualcosa


di puro, per fare un altro esem-
Negli angoli di un linguaggio che si interroga sullo stare al mondo pio: «C’è bisogno di qualcosa
di fresco da respirare/ per tor-
nare a cantare/ e sentire il re-
NICCOLÒ NISIVOCCIA nuova vita, in nuovo sentire. ma, pur essendo a sua volta della rima. Ma l’ispirazione ri- so: ma più probabilmente fe- spiro di questo dire». E può ba-
Triolo è, insomma, un autore una raccolta di poesie, è ca- mane fortemente prosastica, rito tout court, dolorante. stare poco, anche pochissi-
II Parlando di una sua prece- che potremmo definire gene- ratterizzato dalla medesima perché, al fondo, aldilà della È un sé che va in cerca di mo: anche solo «piaceri mini-
dente silloge, Occhio e assenza, roso, perché non nasconde compresenza di versi e pro- forma, il tono sfiora quasi sintonia con il mondo pur mi», anche solo «pane-zucche-
era stato facile prevedere ciò che vive: dal profondo lo sa: sia nel senso che, talvol- sempre la narrazione vera e consapevole del fatto che la ri- ro-e-vino» (di nuovo da Qualco-
che presto Massimo Triolo porta alla superficie, lo espri- ta, le poesie risultano accom- propria (per quanto visiona- cerca potrebbe essere vana, sa di puro).
ne avrebbe prodotte di nuo- me e condivide. Si avverte, in pagnate da una premessa in ria). se non lo è senz’altro. «Cono- DAL SUO ANGOLO di poesia,
ve: perché lui è, all’eviden- lui, una cifra di autenticità. prosa che le introduce, sia IL TEMA predominante rima- sco i miei mali,/ e ne sono in- Triolo guarda il mondo che
za, un poeta mosso da un’esi- ED ECCO AVVERATA la previsio- nel senso che molto spesso ne l’amore, variamente decli- namorato» leggiamo infatti ha davanti con disincanto ma
genza e da un’urgenza – di ne: nel frattempo sono arriva- la prosa è comunque presen- nato: l’amore, verrebbe da di- in Orizzonte (ma è solo un con amore, e canta la vita ac-
darsi, di dire. Di vivere l’esi- ti puntuali altri volumi, ed è te nel ritmo e nell’andatura re, inteso come desiderio di esempio): «ciò che vale a di- cettandone il male insieme al
stenza raccontandola, tradu- ora recentissimo, da ultimo, dei versi. riempire un vuoto, un’assen- re:/ resterò alla deriva». È un bene: «Non so dire di che ogni
cendola in versi, in parola; Due ali di fiamma, pubblicato Rispetto a Occhio e assenza, za, una nostalgia. Il sé che par- sé solitario, quasi eremitico, momento rinasce e muore
per trasferire poi la parola dalle edizioni Nulla die (pp. qui Triolo si concede molto di la, lungo l’intero corso della al quale tuttavia la solitudine –/Altrove». Ed è facile preve-
stessa, per effetto di un fe- 172, euro 16). Come Occhio e più al lirismo, in realtà: e in silloge, è un sé frantumato, la- non impedisce di continuare dere nuovamente che il can-
condo circolo virtuoso, in assenza, anche Due ali di fiam- qualche caso perfino al gusto cerato, come minimo disillu- a cercare. to proseguirà.
12 visioni martedì 19 gennaio 2021

IMMAGINARI La canzone di Umberto Tozzi è divenuta la colonna


sonora «straniante» dell’assalto a Capitol Hill
se partecipi di quella gloria.
E un significato religioso, me-
glio sarebbe dire una risonan-
za religiosa, a cui gran parte
di quella folla di bianchi ve-
nuti dall’America profonda,
nutriti di suprematismo raz-
ziale e di cospirazionismo
economico-politico, non era
affatto indifferente.
Sul «New York Times», nei
giorni seguenti, è apparso un
commento che sottolineava
proprio la convergenza poli-
tica e culturale tra i Cristiani
Evangelici bianchi e l’estre-
mismo di Trump. Nella can-
zone di Umberto Tozzi un co-
ro ripete il nome «Gloria» sul
canto del solista, le cui paro-
le variano da lingua a lingua,
in una forma musicale che so-
miglia molto a quella di un
gospel. Per questo, nell’ecci-
tazione della trance colletti-
va, Gloria poteva risuonare co-
me una specie di gospel bian-
co, per i bianchi, un vettore
di aggregazione per una co-
munità che si apprestava a
compiere un’azione da cui
poteva aspettarsi un duplice
premio, politico e spirituale.
SE LA SI VEDE in questo modo,
niente come Gloria poteva
funzionare a questo scopo e
nessun’altra canzone, cattu-
rata al suo posto in quel vi-
deo, poteva risultare più adat-
ta e sconcertante. Suo mal-
grado, insomma, Gloria è
un’immagine perfetta di
L’assalto al Campidoglio il 6 gennaio foto Ap quel momento ebbro e racca-
pricciante, è una fotografia

La miseria di Trump
STEFANO CATUCCI che per contrasto ha messo a
nudo la miseria e il fascismo
II Più volte la musica ha ac- del castello di menzogne su
compagnato le grandi mani- cui è retta la retorica di Do-
festazioni di massa che si so- nald Trump. Gloria rimane
no svolte a Washington sulla impressa com’è sempre rima-
spianata del Lincoln Memo- sta e proprio per questo rias-
rial, tra l’obelisco dedicato a
George Washington, i prati
che costeggiano lo specchio
d’acqua della Reflecting
Pool, le arterie della Pennsyl-
vania e della Constitution
Avenue, la scalinata che por-
svelata da «Gloria» sume in un lampo tutto quel-
lo che dovevamo capire, e
che abbiamo capito anche
grazie a lei. Il suo effetto è
più forte di Singin’ in the Rain
sia perché è entrata in un
evento del mondo reale, sia
ta verso il Campidoglio.
L’EPISODIO più significativo
L’effetto perturbante del brano in un video postato dal figlio del presidente perché si è prestata per le sue
stesse caratteristiche inter-
rimane quello della Marcia ne, fino a quel momento in-
per i diritti civili del 28 ago- sospettate, a una forma di
sto 1963, una giornata scandi- 1963 che appariva pieno di una versione inglese cantata tol Hill: il contrasto fra la no pensato nel momento in manipolazione molto simi-
ta da uno storico discorso di speranze e di aperture. Il 6 da Laura Branigan, la stessa leggerezza della musica e la cui Gloria si era trasformata le a quella che Trump vole-
Martin Luther King e nella gennaio 2021 è stato anzi che si ascolta nel video del gravità del momento non nella colonna sonora invo- va imporre ai dati elettora-
quale la musica ha assunto uno dei giorni più bui della giovane Trump. Nel 1983, poteva essere più estremo. lontaria delle trasmissioni li. Se una frode nelle elezio-
un ruolo centrale per la bio- storia americana e la folla grazie anche al ruolo che le Due giorni dopo i fatti, dal video di un atto di forza rea- ni non c’è stata, ce n’è stata
grafia politica di una genera- che ha fatto irruzione nel diede Adrian Lyne nel film suo account dello stesso so- le, non circoscritto nell’am- una grandissima sulla comu-
zione. Allora cantarono fra tempio del suo sistema demo- Flashdance, Gloria scalò le clas- cial media che nel frattempo bito della finzione, e quan- nicazione da lui ripetuta
gli altri Odetta, voce iconica cratico non aveva nessun in- sifiche americane rimanen- aveva oscurato quello di Do- do tutta la sua levità era con una tale ossessione da in-
del movimento per i diritti ci- no da intonare, nessuna mu- do ai primissimi posti per me- nald Trump, Twitter, Umber- sembrata mutarsi in un vei- citare un’azione golpista. La
vili, Josh White, Lonnie Sat- sica a dare il segno di una pro- si. Diventò un tormentone to Tozzi si è rivolto ai suoi fan colo di arroganza, razzi- povera Gloria ha messo a nu-
tin, gli SNCC Freedom Sin- iezione nel futuro e di una fe- mondiale, con una serie di co- per prendere le distanze smo, autoritarismo. do tutto questo facendo in-
gers di Albany, il folksinger sta collettiva. A occupare il ver di cui si perde il conto. dall’uso della sua canzone in Ma in effetti, al di là del ca- travedere come l’impalcatu-
afroamericano Len Chandler nostro spazio sonoro sono TOZZI in quegli anni aveva in- quel contesto: «Mi hanno mo- so che avrà fissato in video ra su cui si è retta la violenza
e una serie di artisti bianchi stati semmai gli slogan, le gri- dovinato più di un successo, strato un video in cui una del- soltanto una delle canzoni fosse fatta di niente, di paro-
anche loro di provenienza da, il rumore dell’effrazione ma Gloria è stata l’unica a in- le mie canzoni più famose è trasmesse quel giorno alla le vuote da ripetere a oltran-
folk, da Peter, Paul & Mary a nelle sale del Campidoglio, contrare un pubblico così stata usata durante azioni di folla in attesa di ascoltare il za, come se la frode musica-
Bob Dylan e a Joan Baez, alla lo strazio del dolore di uno ampio e a durare così tanto inaudita violenza, fisica e ver- suo leader, si possono eviden- le applicata a un ritornello
quale si deve la canzone dive- degli agenti schierati a guar- nel tempo, al punto che la bale, da Donald Trump e dal ziare diversi elementi legati così semplice fosse stata un
nuta poi l’inno di quel gior- dia del Senato schiacciato fra sua apparizione in quel suo staff. Mi dissocio e sono alla forza perturbante di evidenziatore involontario
no, We Shall Overcome. i battenti di una porta dalla contesto ci ha colto di sor- pronto in qualità di autore a quella musica in quelle im- della realtà, tanto più vivido
Oggi non siamo più in quel spinta della rivolta, l’eco dei presa come una cosa insie- difendere le origini e i princi- magini. Anzitutto il titolo, quanto più marginale.
colpi delle armi da fuoco. Ep- me familiare ed estranea. pi di questa canzone». Gloria, un nome che inevita-
pure, mentre era ancora in Familiare perché molto co- UN’AFFERMAZIONE condivisi- bilmente si associa ad altre
corso l’assalto, il commento nosciuta e perché da sem- bile, per quanto il destino di due forme di riconoscimen-
di una vecchia canzone si è pre associata a una forma di una canzone non sia control- to, altri due significati nessu-
fatto avanti nel mondo della intrattenimento leggero, labile dal suo autore neppure no dei quali è estraneo ai sen-
comunicazione in un video ballabile, persino irriveren- quando dovesse diventare il timenti delle persone scate-
postato dal figlio del Presi- te date le sfumature eroti- simbolo di qualcosa che dete- nate verso l’occupazione del
dente in carica, Don Trump che e autoerotiche di un te- sta. Usi di questo genere sono Campidoglio. Un significato
Jr., poco prima che il padre sto scorrevole di cui si di- anzi numerosi e a volte, per politico al quale Trump, nel
Da «We Shall Overcome», prendesse la parola per aizza- menticano facilmente le pa- esempio nel cinema, l’appari- suo discorso, ha dato un’enfa-
Tormentone negli Usa
inno della Marcia per re la folla dei suoi seguaci a di- role mentre rimane fissata zione incongrua di una musi- si speciale, quando ha detto grazie a «Flashdance»,
rigersi verso il Campidoglio e nella memoria come un ca in contrasto con quel che «centinaia di migliaia di pa-
i diritti civili, nel 1963, la impedire con la forza la ratifi- mantra la ripetizione del ti- si vede serve proprio a rende- trioti americani sono attiva- in quel contesto il vecchio
musica ha spesso scandito ca dell’elezione di Joe Biden. tolo, del nome, cantato su re più straniante una scena, mente interessati all’onestà brano è apparso
LA CANZONE è Gloria di Umber- tre note che si possono into- come quando Singin’ in the delle nostre elezioni e all’in-
le grandi manifestazioni to Tozzi, un brano del 1979 nare in coro. Estranea per- Rain viene cantata in uno dei tegrità della nostra gloriosa come un gospel bianco
sulla spianata che ha ricevuto la sua defini- ché incongrua con quel che momenti più violenti di Aran- Repubblica», lasciando inten- con un doppio significato
tiva consacrazione interna- stava per accadere, sul pal- cia meccanica. Nel suo messag- dere che marciare verso il
del Lincoln Memorial zionale tre anni dopo, pro- co del discorso quasi-ex-pre- gio Tozzi esprimeva comun- Parlamento e manifestare politico e religioso
prio negli Stati Uniti, grazie a sidenziale e poi verso Capi- que quello che in molti aveva- tutta la propria forza rendes-
martedì 19 gennaio 2021 visioni 13

Jean-Pierre Bacri e poi si trasferisce a Parigi per e la notorietà arriva arriva con «Le connait la chanson» (Parole, parole, macchina da presa con «Il gusto
Addio all’attore e sceneggiatore del studiare lettere. Tutto cambia Grande Pardon» di Alexandre parole1997) e «Smoking/No degli altri», grande successo
cinema francese, autore per il teatro quando inizia a frequentare un corso Arcady (1981). Nel frattempo Bacri Smoking» (1997). Premiati più volte internazionale della commedia
e per il cinema, dove aveva di recitazione: «Volevo leggere, ha incontrato Agnés Jaoui, i due che con il César - il David di Donatello francese (2000). Tra le sue ultime
collaborato con Cedric Klapisch, leggere, leggere e interpretare quei Resnais chiamava «i Jacri» mettono d’oltralpe - Bacri nel 2002 scrive il apparizioni sullo schermo, «C’est la
Alain Resnais, Alain Chabat. Nato nel personaggi coi quali sentivo in comune senso dell’umorismo e blockbuster francese «Astérix et vie. Prendila come viene» di
1951, a Castiglione, in Algeria, arriva un’empatia» aveva raccontato i a «Le spirito di osservazione per scrivere a Obélix : Mission Cléopâtre». Nel Toledano e Nakache e «Place
con la famiglia in Francia, a Cannes, Monde». Dal teatro passa al cinema,, quattro mani - per Resnais «On frattempo Jaoui è passata dietro la publique» di Jaoui (2018). C.Pi.

Processato per CINEMA


la morte di Lana Orizzonti Extra,
Clarkson, venne la nuova sezione
condannato a 19 ibrida della Mostra
anni di reclusione II Una nuova sezione si aggiun-
ge alla programmazione della
ANTONELLO CATACCHIO Mostra del cinema di Venezia
per la prossima edizione 2021
II Parete di suono, Wall of (1-11 settembre), la numero 78.
Sound. Secondo lui sarebbe sta- Orizzonti Extra, questo il nome,
to «un approccio wagneriano al prenderà il posto di Sconfini -
rock’n’roll, piccole sinfonie per cancellata nelle «restizioni» di
ragazzi». Avrebbe dovuto essere programma dello scorso anno
questa l’eredità artistica di Phil dovute all’emergenza santitaria
Spector, una gran quantità di che ha imposto di ripensare spa-
chitarre, diversi pianoforti, un zi e griglie orarie. Pensata quin-
insieme mai visto né sentito di di con un ampliamento della se-
percussioni per realizzare una zione di concorso Orizzonti,
sonorità impressionante. Una Orizzonti Extra, si apre a forma-
parete di suono, appunto. E im- ti misti, senza limiti di genere e
pressionante lo fu, segnando di durata, proponendosi come
profondamente le registrazioni una sorta di mappatura delle
e i successi musicali degli anni nuove tendenze del cinema nel
’60 e ’70. Perché Phil è stato un mondo - un’idea che ricorda la
personaggio esagerato, eccessi- stuttura della sezione Orizzonti
vo, al punto che una dozzina durante la direzione di Marco
d’anni fa è finito in galera: di- Muller. I premi verranno decisi
ciannove anni di condanna per da una giuria del pubblico secon-
omicidio di secondo grado. E in do criteri che saranno annuncia-
California, in prigione è morto ti in futuro - come ha puntualiz-
di Covid sabato scorso a 81 anni. za to la rivista «Variety».
PER RACCONTARE un personag- Phil Spector e le Ronettes IERI ALBERTO BARBERA ha anche
gio del genere bisogna partire reso noto il comitato di selezione
dall’inizio. Di origine ebraica, rando trovate magistrali che gli con cui lavorerà per i prossimi
nonno Spektor modifica il co-
gnome sbarcando a New York, e
lì, nel Bronx, nasce Harvey Phi-
lip, detto Phil il giorno di santo
Phil Spector, oltre hanno permesso di lavorare con
Rolling Stones, Beatles, in parti-
colare John Lennon e George
Harrison, Ronettes, Ramones,
quattro anni del suo nuovo man-
dato, che rimane sostanzialmen-
te quello precedente - Paolo Berto-
lin (Asia), Giulia D’Agnolo Vallan
Stefano del 1939, figlio di due cu-
gini primi. Infanzia problemati-
ca, farcita di episodi di bullismo
che lo vedono vittima predesti-
il suono i tormenti Leonard Cohen, Tina Turner,
Cher, Celine Dion, Yoko Ono, ar-
rivando a piazzare quantità indu-
striali di canzoni nelle classifiche
(U.S.), Bruno Fornara, Mauro Ger-
vasini, Oscar Iarussi, Elena Pollac-
chi, Angela Prudenzi, Emanuele
Rauco and Marina Sanna, a cui si
nata. Non ha ancora compiuto
dieci anni quando babbo Benja-
min si suicida. Mamma Bertha,
Phil e sorella si rinfacciano l’ac-
di una vita esagerata dei dieci brani più venduti, accu-
mulando una fortunacheinparteha
dovuto poi ridare a ex mogli e artisti
che hanno collaborato con lui dopo
affiancano consulenti e esperti -
Gianluca Arnone, Violeta Bava,
Angela Bosetto, Francesco Giai
Via, Federico Gironi, Peter Shepo-
caduto l’un l’altro. Qualche tem- sentenzeprocessualichelohannovisto tinnik, Alessandra Speciale and
po dopo i tre si trasferiscono a La morte in carcere del geniale e irascibile produttore perdente. Carla Vulpiani. La cura della se-
Los Angeles. È giovanissimo Nessuna però grave come zione Venice VR Expanded è affi-
quando comincia la sua passio- di Beatles e Stones, che cambiò la storia del pop quella legata alla morte di Lana data a Michel Reilhac e Liz Ro-
ne per la musica, suona chitarra Clarkson per colpo di arma da senthal, mentrealcoordinamento di
e pianoforte, compone canzoni, fuoco avvenuta a casa di Phil nel BiennaleCollegeCinemacisonoSavi-
e con due amici, Marshall Lieb e 2003. Processato una prima vol- na Neirotti e Jane Williams. Per quan-
Annette Kleinbard forma i Ted- scrive brani per colonne sonore. accorge che c’è ancora un bricio- SE IL TERMINE GENIO e sregolatez- ta nel 2007 con un esito nullo, toriguarda l’organizzazione dell’In-
dy Bears, ispirandosi a una can- Molti altri episodi hanno con- lo di vita e in ospedale lo salva- za avesse ancora un senso sareb- Phil è stato processato di nuovo dustry Venice Production Bridge,
zone di Elvis (Let Me Be Your Ted- trassegnato i suoi comporta- no. Divorzi contrassegnati da be perfettamente applicabile a nel 2009 e condannato a 19 anni il responsabile sarà Pascal Diot.
dy Bear). Scrive e incidono To menti folli. Una volta venne ag- minacce e racconti spaventosi. Spector, che dopo lo scioglimen- di prigione. Una vita folle all’in-
Know Him Is to Love Him, ispirato gredito brutalmente in un ba- La morte di un figlio di nove an- to dei Teddy Bears avrebbe volu- segna del delirio contrappunta-
alla scritta che compare sulla gno e da allora ha sempre girato ni per leucemia, infine la con- to mollare la musica, ma non lo ta da episodi insostenibili, dai Ai lettori
tomba di suo padre. Primo gran- con addosso una pistola, che danna per omicidio. Tutto rac- ha fatto, diventando milionario comportamenti spesso crudeli
de successo. Ma i passi successi- spesso spianava anche nelle oc- contato, non senza controversie a 21 anni, collaborando e spesso di un uomo che ne ha viste e fat- Per mancanza di spazio,
vi sono deprimenti, poi Annette casioni meno opportuna, se mai e polemiche nel film tv di David litigando con tutti i più grandi te di ogni, e che ora, dopo averci la rubrica di Mariangela
ha un incidente d’auto che le de- ce ne fossero. Nel 1974 un terrifi- Mamet, Phil Spector, in cui il pro- della scena musicale. Scriven- lasciato canzoni indimenticabi- Mianiti «Habemus Corpus»,
vasta il viso, cambia nome in Ca- cante incidente d’auto lo fa dare tagonista è Al Pacino affiancato do, producendo, suonando, can- li, non potrà più nuocere né a se slitta sulle pagine visioni
rol Connors e successivamente per morto. Qualcuno invece si da Helen Mirren. tando, facendo capricci e sfode- stesso né agli altri. di domani 20 gennaio

Vite da web on line e diminuiscono i furti noni rispettati nei secoli: dal- a riconoscere il lato migliore sodio di telecamera con vista stabilità dell’affetto, la man-
in casa: tante grazie. le tele del Rinascimento a In- da mostrare, il colore che più ha visto di recente protagoni- canza protratta, il bisogno di
Dalla Dad L’annullamento dei confini stagram, passando per Hitch- dona; ci sono corsi per riusci- sta involontario il professore prossimità. Che farsene di
spaziotemporali che divido- cock alla costruzioni figurati- re più web cam genici, e pare di un ateneo del centro Italia. tante maschie e inutili spiega-
all’eros spinto, no tempo privato e tempo del ve di Aby Warburg, pannelli che oltre alle video truffe ci Dal DAD al dadaismo il passo zioni idrauliche? si dovrebbe
telecamere con vista lavoro, è uno dei problemi
dello spostamento delle no-
dove l’autore giustapponeva
e fissava con le puntine imma-
sia un’impennata anche di
chirurgie estetiche.
è stato breve e nello spazio
della lezione on line ha fatto
evitare e basta, sei in orario di
lavoro e per quello non si fa ,
stre vite su web, oltre alla ca- gini di ogni epoca. Il principio Inoltre il mondo condiviso e irruzione la realtà; l’uomo, in come non si puliscono i lam-
SILVIA VEROLI renza di quanto c’è di buono che governa(va) le pareti delle mediato da una superficie casa, collegato con i suoi stu- padari (che se vogliamo è più
e necessario nella socialità e camere degli adolescenti, del- specchiante fa meno pau- denti, ha ceduto a una visita perverso), non si mette su il
ell’inverno del nostro nella prossimità, nella realtà le stanze delle redazioni. ra:anche Perseo ha affrontato inaspettata e all’amore di- pranzo nè le dita nel naso. La

N generalizzato sconten-
to i ragazzini hanno
avuto un’illuminazione. Se
insomma, specie ma non solo
per i più giovani.
Gestire la nuova dimensione
Ora nel quadro siamo entrati
anche noi. Il fondale è un fron-
tale: i panel. Come quelli die-
e vinto la Medusa senza guar-
darla direttamente negli oc-
chi ma attraverso il riflesso
menticandosi di essere ancor
visibile agli alunni impegnati
nello studio di materiale au-
gamma degli atti oscemi in
luogo pubblico e vasta. E solo
Wahrol è riuscito a fare un
nevicherà davvero tanto non non è banale: apriamo conti- tro a Geppi Cucciari nella stri- del suo scudo prodigioso, un diovisivo. corto d’autore su blow job,
chiuderanno le scuole , non nuamente finestre sul mon- scia di Ch3 Succede?; ne fac- regalo divino. Allo stesso mo- L’imbarazzo è stato di quelli nel 64, lo ha intitolato così,
salteranno le lezioni. Tanto do, vediamo e siamo visti. af- ciamo esperienza tutti i gior- do ora i mostri, e le mostre, enormi anche solo a pensar- filmando solo il volto del be-
c’è la Dad. L’immateriale li facciati sul cortile, spiamo col ni in prima persona, con vi- prima si inquadrano con lo ci, che fanno ridacchiare di neficiario del sesso orale e ral-
avrà, con tutte le sue approssi- binocolo esistenze dentro cor- deo chiamate su meet zoom e smartphone, poi forse li si sollievo per non essere i mal- lentando di un terzo, 16 foto-
mazioni , entra come un gas o nici, le inquadrature orizzon- wa video, dentro schermi dal guarda con e negli occhi. Ep- capitati. Ma imbarazzanti so- grammi al secondo da 24, la
un virus, ti prende e c’è poco tali, raccontate bene da Ric- layout componibile a piaci- pure le nostre condotte non no stati anche i commenti proiezione. Ai comuni morta-
da fare. Del resto fioccano riu- cardo Falcinelli su Figure, sag- mento e dove l’occhio cade sono sempre specchiatissime della stampa, le interviste, le li spettano al massimo 15 mi-
nioni lavorative nei festivi e gio monumentale edito po- sempre sulla faccia che più ci e illibate e rimangono possibi- ammende, le giustificazioni. nuti di celebrità, neanche po-
fuori timbratura virtuale di chi mesi fa da Einaudi su co- preme: quella dell’amato be- li prede di microfoni e web- Fellatio non petita accusatio chi vista la circostanza, ma il
cartellini. me le immagini ci siano pro- ne, sì, ma di solito di più la cam accesi e accessibili come manifesta. Le precisazioni costo al minuto è davvero
Aumentano anche le truffe poste da sempre secondo ca- nostra. Si è imparato nei mesi buchi della serratura. Un epi- sulla durata dell’atto, sulla troppo salato.
14 community martedì 19 gennaio 2021

L’ULTIMO COMPAGNO D’ARMI DI ERNESTO CHE GUEVARA


direttore responsabile
Norma Rangeri

condirettore
Addio al guerrigliero boliviano Osvaldo «Chato» Peredo
Tommaso Di Francesco

direttore editoriale e web ALVISE MASTO prio quando Salvador Allende rarono un’intera generazione
Matteo Bartocci
stava entrando in carica, e negli di comunisti in tutta l’America
capiredattore II Leader politico ed ex consi- anni che seguirono in diversi Latina, Peredo si unì da subito al-
Marco Boccitto, Micaela Bongi,
Massimo Giannetti, Simone Pieranni, gliere del Movimiento al Sociali- paesi, entrando e uscendo da Ci- la fondazione del Mas insieme
Giulia Sbarigia smo (Mas) nella città di Santa le, Bolivia e Argentina, sempre ad Evo Morales e ne seguì da vici-
consiglio di amministrazione Cruz fino al 2015, Osvaldo “Cha- in clandestinità. Quando poi no l’incredibile ascesa e le alter-
Andrea Fabozzi (presidente), to” Peredo Leigue è certamente l'ondata di dittature si concluse ne vicende politiche, fino al diffi-
Matteo Bartocci (vice),Alessandra Barletta,
Luigi D’Ulizia, Simone Pieranni un personaggio che ha segnato e tornò la democrazia nei paesi cile percorso di riscatto, seguito
la storia del movimento rivolu- della regione, Peredo poté final- al tragico colpo di stato del
il nuovo manifesto
società cooperativa editrice
zionario in Bolivia. mente tornare in Bolivia dove si 2019, che portò lo scorso 18 otto-
redazione, amministrazione Nato nel 1941 in una fami- concentrò sul suo lavoro di me- bre 2020 alla incredibile vittoria
via Angelo Bargoni 8, 00153, Roma
fax 06 68719573, tel. 06 687191
glia della Bolivia orientale (Be- dico e di militante.Come medi- alle elezioni presidenziali del
e-mail redazione ni, Trinidad), Chato era il più co studiò e approfondì i proces- candidato socialista Luis Arce
redazione@ilmanifesto.it giovane dei fratelli Peredo Lei- si di regressione, il ritorno da si- Catacora. La notizia della sua
e-mail amministrazione
amministrazione@ilmanifesto.it gue, i celebri guerriglieri Inti e tuazioni limite vissute nel pas- morte, avvenuta lo scorso 12
sito web
www.ilmanifesto.it
Coco, che insieme ad Ernesto sato e applicò le sue conoscen- gennaio, all’età di 79 anni, è sta-
Che Guevara combatterono nel ze nella cura dei malati termi- ta ricevuta con larga commo-
iscritto al n.13812 del registro stampa Gran Chaco boliviano fino al nali. Sul tema scrisse due libri: zione dalle autorità dello Stato
del tribunale di Roma
autorizzazione a giornale murale 1967. Il capo rivoluzionario «Chato» Peredo con il libro «Blanco y negro», El camino a casa e Deshipnosis. Plurinazionale della Bolivia e
registro tribunale di Roma n.13812 Nel 1969, dopo la caduta in sulle azioni guerrigliere a cui partecipò foto da www.opinion.com.bo Oltre a un libro che narra le vi- da tutto il popolo boliviano.
il manifesto fruisce dei contributi
diretti editoria L. 198/2016 combattimento del Che e dei cende della guerriglia da lui ca- Le sue ceneri, secondo la vo-
e d.lgs 70/2017 (ex L. 250/90) suoi due fratelli, Chato, organiz- me la prosecuzione dell’Eserci- gran parte da giovani studenti, peggiata a Teoponte, intitolato lontà della famiglia, saranno tra-
Pubblicazione a stampa:
ISSN 0025-2158 zò una seconda incursione guer- to di Liberazione Nazionale terminò proprio a seguito Volvimos a las montañas. sferite in parte a Cuba e in parte
Pubblicazione online: rigliera nella zona di Teoponte (ELN) del Che. dell’arresto del Chato, che da Ma la passione per la politica saranno versate nel fiume Mamo-
ISSN 2465-0870
innalzando nuovamente le ban- Questo nuovo fuoco guerri- quel momento fu costretto a tornò ben presto a fare breccia ré, nella provincia amazzonica di
abbonamenti postali per l’italia diere di liberazione nazionale e gliero, che cercava l’appoggio partire per un lungo esilio che nella sua vita. Insieme ai suoi Beni, nel nord-est boliviano, do-
annuo 270 € - semestrale 140 €
versamento con bonifico
socialismo, e presentandola co- dei contadini e composto in lo portò dapprima in Cile, pro- compagni e con le idee che ispi- ve nacque l’ex-guerrigliero.
bancario presso Banca Etica
intestato a “il nuovo manifesto
società cooperativa editrice”
via A. Bargoni 8, 00153 Roma Matteo Renzi come «R» vede, pandemia, morti, coalizione internazionale. dall’analisi di Michele Giorgio, collaborano con il Ministero
IBAN:
IT 84E 05018 03200 0000 11532280
e la Confindustria ospedali in affanno, persone Difatti, per una assai crudele perché mi sembra non tener degli Interni per far giungere in
Accuso un deficit di analisi che perdono il lavoro contano ironia della storia, l’attuale conto delle dinamiche reali Italia, attraverso appositi voli,
copie arretrate politica in questa crisi di poco. Bisognerebbe capire fase della nostra storia della questione di Palestina né profughi di diversi paesi,
06/39745482 - arretrati@redscoop.it
governo. Tutti sembrano questo intrico e svincolarsi da contemporanea proprio dallo della specifica funzione della hanno chiesto alla Ministra
STAMPA orientati verso spiegazioni rappresentazioni da scatenamento del Desert provocazione orchestrata degli Interni, con lettera del 12
RCS PRODUZIONI SPA via A. Ciamarra
351/353, Roma - RCS Produzioni psicologistiche - l'ego rotocalco. Storm prese avvio e proprio dagli Usa ai danni degli Gennaio 2021, di affrettare il
Milano Spa via R. Luxemburg 2, smisurato di R, R il demolition Clio Pizzingrilli Ascoli Piceno ora è giunta pericolosamente iracheni e andata ad effetto il 2 piano di evacuazione di
Pessano con Bornago (MI)
man etc.- spiegazioni che non a fine con i drammatici fatti di agosto 1990. Ora dovete qualche centinaio di persone
raccolta diretta pubblicità spiegano granché delle Una riflessione comune Washington dello scorso 6 riuscire a sviluppare una dalla Libia, ma si tratta di una
tel. 06 68719510-511, fax 06 68719689
e-mail ragioni che hanno spinto R a sulla Guerra del Golfo gennaio, giusto al compiersi vivace riflessione comune, a goccia d'acqua nell'oceano
ufficiopubblicita@ilmanifesto.it provocare la crisi. Norma Avete fatto benissimo ad dei trent’anni. (...). Ho riletto partire da una più precisa della disperazione. Non si
indirizzo
via A. Bargoni 8, 00153 Roma Rangeri, nel suo editoriale, ha avviare fin dal 12 u.s. una con emozione Pintor e messa a fuoco tanto del possono chiamare queste
indicato la convergenza della riflessione sulla 2.a Guerra del Rossanda, ho apprezzato i campo di forze globale in cui operazioni con l'impegnativo
tariffe delle inserzioni
pubblicità commerciale: 368 € Confindustria con R, si tratta Golfo scatenata dagli USA il testi di Manlio Dinucci e quelli andò ad inserirsi l’iniziativa nome di corridoi umanitari, in
a modulo (mm43x11) di approfondire questo 17 gennaio 1991 con il di Marinella Correggia e strategica Usa, con la quanto un vero corridoio
pubblicità finanziaria/legale: 450 €
a modulo finestra di prima pagina:
pensiero, poiché a me coinvolgimento di una vasta Alberto Negri, dissento solo deliberata, consapevole umanitario consentirebbe
formato mm 60 x 83, colore 4.550 € sembra sia lì la chiave di tutto. scelta di guerra precipitata in l'evacuazione di tutti i migranti
posizione di rigore più 15%
pagina intera: mm 278 x 420
Il governo giallo-rosso, come quella notte del 17 gennaio e profughi imprigionati nei
mezza pagina: mm 278 x 199 viene chiamato, non è certo il Maramotti 1991, quanto delle lager libici.Il governo, che da
diffusione, contabilità, rivendite,
governo Allende, ma ci rilevantissime conseguenze un lato finanzia la fuoriuscita di
abbonamenti: sarebbe molto da capire sulla che ne derivarono per le poche centinaia di persone
Reds, rete europea distribuzione e servizi combinazione di un certo dinamiche di cambiamento in dalla Libia, dall'altro finanzia il
viale Bastioni Michelangelo 5/a 00192 Roma
tel. 06 39745482, fax 06 83906171 populismo di sinistra con il corso all’epoca. Al riguardo governo fantoccio, guidato da
riformismo del partito ricordo soltanto quanto uno dei signori della guerra,
certificato
n. 8734 democratico, che dà a questa complesso - e dinamico e perché con ogni mezzo
del 25-5-2020 compagine governativa un aperto - fosse il contesto possibile blocchi i profughi
aspetto in qualche modo globale che si era venuto a affinché non raggiungano le
chiuso in redazione ore 22.00
innovativo, in ogni caso non determinare a partire dalla fine coste italiane. La legge
tiratura prevista 37.324 gradito ai 'padroni'. Questi, a del breznevismo (1983-1985) sicurezza della ministra
quanto pare, non possono fino agli avvenimenti del Lamorgese impone a chi
contare sulle destre, che si 1988-1990 e come salva i naufraghi al largo della
sono mostrate inerti nella altrettanto complessa - e Libia di collaborare con la
presente congiuntura, e articolata e drammatica - sia sedicente Guardia Costiera
hanno puntato su questo R stata l’iniziativa strategica che Libica (che probabilmente
qua, che avrebbe potuto gli Usa scelsero di farvi chiederebbe la consegna dei
Inviate i vostri commenti su
farcela a smontare tutto, che corrispondere (...) Avanti, fuggitivi) e se ci si rifiuta di farlo
www.ilmanifesto.it ancora potrebbe farcela, e quindi, caro Manifesto. (...) scatta una denuncia penale.
lettere@ilmanifesto.it dare la gestione dei Luigi Oria, Napoli Evitiamo di farci strumenti di
finanziamenti Ue in mano a propaganda di chi
gente più fidata. Il punto Migrare è un diritto, cinicamente ed ipocritamente
evidentemente è questo «corridoi» per tutti ha responsabilità dirette in
cospicuo finanziamento, Caro Manifesto, diverse questa situazione...
rispetto al quale, come si associazioni, che da anni Mani Rosse Antirazziste

le permetterà di partecipare a taerei, la Trieste, che dovrà im- dell’Alleanza che non hanno i pa dalla aggressione russa». Da 5G per uso anche militare. For-
«operazioni congiunte» con la barcare un numero di caccia fondi per accrescere la spesa qui la necessità che «la Nato isti- nire a paesi e regioni «una alter-
L’arte della guerra Marina e il Corpo dei marines F-35B maggiore di quello della militare al livello richiesto, li tuisca una propria banca per nativa rispetto a quella di rivol-
degli Stati uniti. Si prepara così Cavour: essi dovranno essere possono ricevere in prestito dal- investire in capacità militari gersi a banche di rivali della Na-
Per il riarmo la partecipazione della nave acquistati con un costo comples- la stessa Nato attraverso la nuo- fondamentali». to, come Cina e Russia». La Ban-
ammiraglia della Marina italia- sivo ancora più alto. va istituzione finanziaria. Nes- Tra queste sicuramente gli ca Nato avrebbe, in generale, la
la Nato na a missioni Nato sotto coman- Per dotarsi di questi e altri sun problema, quindi, per l’Ita- F-35 della statunitense Loc- funzione di «accrescere la capa-
si fa Banca do Usa in distanti teatri bellici.
Tutto ciò costa, sia in termini
armamenti, l’Italia deve accre-
scere la spesa militare: i 26 mi-
lia: se non ha i 10 miliardi di
euro da aggiungere ogni anno
kheed Martin che, con gli altri
colossi dell’industria bellica,
cità dell’Alleanza di affrontare
le sfide finanziarie del conflit-
politici legando sempre più l’Ita- liardi di euro annui non basta- alla propria spesa militare, glie- sarebbe la principale beneficia- to», poiché «qualsiasi significati-
MANLIO DINUCCI lia alla strategia di guerra no più, occorre passare ad alme- li presta la Banca Nato a un non ria della Banca Nato: ad esem- vo sforzo militare dipende dalla
Usa/Nato, sia in termini econo- no 36 miliardi annui come stabi- precisato tasso di interesse. L’I- pio sarebbe la banca a finanzia- capacità economica e finanzia-

L
a portaerei Cavour, dopo mici. La portaerei Cavour è co- lito dalla Nato e ribadito dal neo- talia, però, accumulerebbe in re l’acquisto di altri F-35B per la ria». Chiaro è il messaggio agli
essere stata ristrutturata stata 1,3 miliardi di euro; i 15 presidente democratico Joe Bi- tal modo un nuovo, crescente Marina italiana, pagando alla alleati europei: «Il finanziamen-
nell’Arsenale militare di F-35B per la Marina costano 1,7 den. Ma dove trovare i soldi in debito estero con un organismo Lockheed Martin miliardi di to dell’Alleanza non può essere
Taranto per imbarcare i caccia miliardi. Si aggiungono le spese una situazione di crisi come controllato dagli Stati uniti, che dollari, che noi italiani dovrem- solo responsabilità americana,
F-35B a decollo corto e atterrag- operative: un giorno di naviga- quella attuale? Ed ecco l’idea detengono il comando della mo rimborsare con gli interessi deve essere una responsabilità
gio verticale, sta per salpare ver- zione della Cavour costa oltre geniale, partorita dal Center for Nato. Nel presentare il proget- sempre con denaro pubblico. condivisa». Questo, nelle linee
so gli Stati uniti. Lo ha annuncia- 200 mila euro e un’ora di volo American Progress, uno dei più to, il think tank sottolinea che Oltre a questa, vi sono altre fun- essenziali, è il progetto della
to l’attaché navale presso l’Am- di un F-35 oltre 40 mila euro. Gli influenti think tank di Wa- immediatamente «l’ammini- zioni che la Banca Nato dovreb- Banca Nato che, prima di essere
basciata italiana a Washington, altri 15 F-35B acquistati dall’Ita- shington legato al Partito demo- strazione Biden dovrà ripristina- be svolgere. «Investire in infra- presentato dal think tank di
precisando che dalla metà di lia vanno all’Aeronautica, insie- cratico: la Nato crei una propria re l’impegno dell’America nei strutture a duplice uso»: ponti Washington, è stato vagliato da
febbraio la portaerei sarà dispie- me a 60 F-35A a capacità nuclea- banca per risolvere il «gap finan- confronti della Nato e spingere che permettano in Europa il politici che andranno a ricopri-
gata nella base Norfolk in Virgi- re. C’è però un problema: nel ziario». In altre parole, una vol- l’Alleanza a rafforzarsi», in pri- transito anche di pesanti mezzi re importanti incarichi nell’am-
nia per ottenere la qualifica che 2019 è stata varata un’altra por- ta istituita la banca, i paesi mo luogo per «difendere l’Euro- corazzati da Ovest ad Est e reti ministrazione Biden.
martedì 19 gennaio 2021 community 15

— segue dalla prima — scistoide e violento era costitui- mente a spazzare via i candidati ottenuto su scala nazionale 3 pi armati come i Proud Boys o mantenerlo a qualsiasi costo.
to da una galassia di gruppi, dell’establishment repubblica- milioni di voti in meno di Hilla- le milizie del Michigan che si Ogni movimento sovversivo
Assalto a Washington chiese, comitati di cittadini che no e poi a trascinare milioni di ry Clinton. riconoscono in un programma che operi in una democrazia è
non obbedivano a un’organiz- americani alle urne con la pro- Ora l’Fbi si occupa con zelo della politico molto simile a quello costretto ad avere una struttu-
Il primo tempo zazione centralizzata e manca- messa di un muro e di una cac- parte clandestina del trumpi- del partito repubblicano, che ra di questo tipo altrimenti il
vano di un leader che li guidas- cia agli immigrati, della guerra smo: gli invasori del Congresso nel 2016 controllava non solo consenso che in certi momenti
del fascismo se. Si ispiravano a principi co- commerciale contro la Cina e che hano ucciso un poliziotto e il Congresso ma anche la presi- le azioni violente raccolgono
americano muni (una visione autoritaria
della politica, una visione fon-
della nomina di giudici «patriot-
tici» alla Corte Suprema.
poi si sono fatti dei selfie all’in-
terno. Ma quelli su cui occorre-
denza. In questi anni Trump e
i repubblicani non hanno affat-
non riesce mai a consolidarsi e
ad allargarsi. La menzogna del-
damentalista della religione, rebbe indagare sono i deputati to rotto con l’estrema destra, le «elezioni truccate» era stata
FABRIZIO TONELLO l’ostilità nei confronti del go-  repubblicani che, secondo le al contrario hanno incorpora- diffusa da Donald Trump mesi
verno federale, la passione per prime indagini, avrebbero fatto to parti sostanziali dell’agenda prima che si andasse effettiva-
el tentativo di impedire le armi) ma costituivano una Le manifestazioni di intolleran- fare una visita guidata dell’edifi- di quest’ultima nella propria mente alle urne.

N la ratifica della vittoria


elettorale del candidato
democratico Joe Biden.
forza politica marginale nono-
stante gli agganci dentro il par-
tito repubblicano. Ciò che man-
za esistevano già, la violenza
della polizia contro gli afroame-
ricani esisteva già, la voglia di
cio ai miliziani in vista dell’azio-
ne. Il 6 gennaio non sarebbe mai
potuto accadere senza l’estre-
azione politica.
Non è Trump ad essere l’anoma-
lia: negli ultimi anni i rapporti
Ora a Washington si cerca di
rassicurare il mondo sostenen-
do che le tradizioni democrati-
«Quello che abbiamo visto a cava a questo movimento era rivincita dopo otto anni di presi- ma destra «rispettabile»: l’ex tra destra «legale» e destra «ille- che sono così antiche e consoli-
Washington è il moderno fasci- un duce che non si era ancora denza Obama esisteva già: era sindaco di New York Rudy Giu- gale» negli Stati Uniti erano di- date che i terroristi verranno
smo: disprezzo e volontà di di- presentato sulla scena. solo questione di trasformare liani, il leader dei senatori re- ventati simili a quelli che esiste- puniti e tutto tornerà nella nor-
struggere la democrazia e lo Donald Trump colse il momen- in sistematico e organizzato pubblicani Mitch McConnell, le vano tra il braccio politico e malità con la presidenza Biden.
stato di diritto, mobilitazione to in cui il paese era angosciato, dalla Casa Bianca ciò che fino decine di deputati repubblicani quello militare di un movimen- Ma non va sottovalutato il fatto
della violenza, propaganda la diffidenza e il disprezzo nei ad allora era stato sporadico e che hanno contestato i risultati to di liberazione - e di altra natu- che gli squadristi di Trump e
dell'odio per dividere la socie- confronti della classe politica al localizzato. Tutto questo non elettorali senza alcuna base nei ra politica -, per esempio tra il gran parte dei politici repubbli-
tà, e definizione razzista del massimo storico. Una recessio- sarebbe stato sufficiente, senza fatti. La manovalanza finirà in Sinn Fein irlandese e l’Ira. Le cani hanno in comune l’odio
popolo» ha detto lo studioso ne grave come quella del 2008 e il barocco e antidemocratico galera ma l’ideologia del trumpi- due ali sono distinte, possono per l’America progressista, me-
tedesco Michael Wildt. Come si un leader più credibile di mezze sistema elettorale per la presi- smo è stata ed è condivisa da avere occasionali divergenze, tropolitana e multirazziale rap-
è arrivati a questo punto? calzette come Pat Robertson o denza, che permise a Trump di metà di Camera e Senato. ma hanno un identico obietti- presentata (ancora male) dalla
Fino al 2015, il movimento fa- Pat Buchanan riuscirono facil- prevalere nonostante avesse Oggi in America esistono grup- vo politico: prendere il potere e presidenza Obama.

una Turchia qualsiasi, una Un-

L’insurrezione trumpista
— segue dalla prima —
gheria in balia del caudillo popu-
IIL’insurrezione trumpista in- lista di turno…La catastrofe sa-
vece è un trauma più probabil- nitaria in quello che era il faro
mente associato al suo declino.
Il punto è che dopo l’esperien-
za nazional populista l’America
si ritrova schiacciata sulla pro-
spartiacque del declino Usa scientifico mondiale è forse solo
un’avvisaglia di un declino che
potrebbe farsi precipitoso. La re-
gressione trumpista ha agitato
pria storia. Trump ha riesumato scheletri e fantasmi specifica-
molta narrazione proprio di LUCA CELADA mente americani ma che river-
quella spaccatura originale. Lo berano in tutto l’occidente glo-
sbandieramento di bandiere esiste in senso prettamente poli- penetrato. bale. E chi, soprattutto dall’Eu-
confederate nel campidoglio tico una dottrina Trumpista, Con quali strumenti, in fase ropa, osserva con schadenfreude,
vandalizzato e sui pickup cari- semmai un teatro della crudel- post politica, si potrà sperare di farebbe bene a riflettere sulle ca-
chi di manipoli armati incolon- tà. In ogni frangente - raffiche di far arretrare l’America dal bara- ratteristiche speculari del bara-
nati sulle strade; la difesa dei missili, torture di immigrati, co- tro? Come si dialoga con la metà tro populista autoctono, pronto
monumenti sudisti; lo scontro struzione del muro, ambasciata del paese che è anti-vaccino e al- ad inghiottire altre democrazie.
frontale con Black Lives Matter a Gerusalemme - Trump ha in- lo stesso tempo, fisiologicamen- Iniziata con la torva invoca-
(Blm); il tentativo (non del tutto terpretato l’idea - il personaggio te immune alla dialettica. La Se- zione della american carnage
riuscito) di sopprimere ancora - di presidente macho, come trat- conda Repubblica dovrà fare i dalla stessa pedana per l’insedia-
una volta il voto dei neri e delle teggiato nel canovaccio di un in- conti con la natura consolidata mento, la presidenza Trump si
minoranze… Trump è andato a contro di wrestling, di cui è pati- di un elettorato radicalizzato chiude, in sua assenza ma din-
riaprire quelle ferite mai rimar- to. In questo reality il messaggio dal populismo, il terminale com- nanzi alle rovine fumanti di una
ginate cui, soprattutto gli ultimi è la postura, non la sostanza, ri- piutamente eversivo di una pa- capitale che assomiglia effettiva-
60 anni avevano tentato di por- volto sempre alla base di adepti rabola fanatica e reazionaria in- mente alla «carneficina» che ave-
re parziale rimedio. La sua asce- che come in un match WWE è nescata 40 anni fa dal reagani- va evocato quasi come spavento-
sa è dipesa dalla polarizzazione galvanizzata dalla rappresenta- smo, dal suo patto con i fonda- so programma politico.
e la sua caduta non poteva non zione non dai fatti. mentalisti religiosi , il suo uso PER BIDEN SI PONE LA NECESSITÀ
esplicitarla in modo icastico. Quindi aver rappresentato l’e- Bandiere confederate nell’assalto a Capitol Hill foto Ap delle «guerre culturali» per radi- di una azione politica di portata
SI È TRATTATO SOLO di una simu- versione la rende in un certo calizzare e consolidare una base Rooseveltiana per iniziare a ri-
lazione di golpe, un parco a te- senso un fatto compiuto. Non ben oltre il suo ideatore. in declino demografico. Il patto parare i danni economici, socia-
ma dell’eversione? All’atto prati- c’è bisogno di carri armati sulla Per la prima volta il passaggio di comodo stretto dai neoliberi- li, climatici di un’amministra-
co non è rilevante. La presiden- spianata del mall di Washing- democratico delle consegne sti col fanatismo, col militari- zione kamikaze. Ma anche quel-
za Trump è stata berlusconiana- ton - il colpo di stato è già avve- non è stato scontato, ma in pro- smo, l’esasperazione patriottica li fisiologici provocati dall’op-
mente post-politica ed essenzial- nuto nelle menti di 50 milioni spettiva insediare Biden rischia e nazionalista e il culto religioso portunismo neoliberista, la deri-
mente performativa, si è svilup- di fedeli, emotivamente votati di essere il meno rispetto al ripri- dei padri costituzionali, è infine va reazionaria e il colpo di gra-
pata 240 battute alla volta su alla battaglia epocale che imma-
Per la prima volta stino di una parvenza di media- sfociato nel suprematismo oscu- zia populista. Sopra a tutto do-
Twitter, nei comizi-show, nei vi- ginano definitiva. il passaggio democratico zione politica. Come funziona rantista che racchiude una nega- vrà tentare una restaurazione
deo kitsch simil-nordcoreani po- COSÌ COME UN COMPLOTTISTA non l’alternanza quando ai banchi zione ostinatamente anacroni- epistemica che ridia un «modi-
stati sul canale della Casa Bian- ha bisogno di dimostrare le pro- delle consegne non è stato del congresso siedono parla- stica e anti moderna della parte co» di direzione e razionalità al
ca - non sul terreno della policy prie tesi – deve solo insinuare il scontato. Insediare Biden mentari armati che negano tut- innovativa dell’esperimento paese - a partire dalla scienza
o delle iniziative legislative. Al dubbio - lo spauracchio dei bro- tora il risultato elettorale? americano. che non casualmente il presi-
di là del taglio delle tasse corpo- gli inesistenti equivale a una in- sembra il meno rispetto al Il compito del governo Biden PARADOSSALMENTE proprio l’os- dente entrante si cura continua-
rative e della deregulation mes- sinuazione compiuta di illegitti- ripristino di una parvenza somiglia insomma a quello del- sessione eccezionalista della mente di invocare. Questo è in
se al sicuro dall’ala neoliberista mità: del prossimo governo la denazificazione intrapresa predestinazione ha infine deru- gioco nei mesi e negli incerti an-
del partito e dei giudici reaziona- quanto dello stesso processo de- di mediazione politica per purgare il nazionalsociali- bricato l’America a paese qua- ni che aspettano questa Ameri-
ri regalati alla base teocon, non mocratico. Un’idea che durerà smo dalla società che aveva com- lunque: un grande Honduras, ca, in bilico su un baratro.

dell’articolo di un uomo in solo le azioni di prevenzio- elettorali del paese?). con un altro. Non lo posso E vedere il peso delle “riva-
apparenza mite e moderato ne, di sanità e di ricerca Tuttavia riflettere sui mo- sopportare. lità maschili” significa an-
In una parola come Mario Monti, sul Corrie- scientifica per “vincere” la di in cui costruiscono, o de- Il testo è stato arricchito che non rimuovere le specu-
re della sera di domenica scor- pandemia - sembra aver po- moliscono, le reciproche re- in varie parti rispetto alla lari dinamiche di “amori tra
Duelli sa. L’introduzione “bellica” co a che fare con la guerra e lazioni uomini che si assu- prima uscita, nel 2014. La maschi” che da che mondo è
porta poi a interrogativi su- la sua violenza distruttiva. mono qualche responsabili- vita imprevista condiziona- mondo (forse soprattutto
e amori gli esiti della crisi politica in Ma fino a un certo punto. La tà, nella politica come nella ta dal virus - scrive Manghi nel nostro, discendente dai
maschili cui governo e maggioranza
“si sfaldano”. Ma come! Il
crisi politica americana è
stata condotta - non per caso
vita, è un pensiero da pensa-
re in questo tempo.
all’inizio - ha prodotto un di
più di “misconoscimento”
greci?) hanno cementato la
costruzione dell’autorità e
“nemico” ci attacca e gli al- da un leader maschilista - Ho appena ricevuto la se- del ruolo delle donne nel “ri- del potere maschile, che og-
ALBERTO LEISS leati al comando si pugnala- sino alla soglia di una vera e conda edizione di un libret- tessere senza posa il quoti- gi sembra non più capace di
no alle spalle? propria guerra civile. E forse to per me istruttivo, scritto diano delle relazioni”, ha reggersi su se stesso.

«L’
Italia è in È appena il caso di notare non ne abbiamo visto anco- dal sociologo Sergio Man- aggravato “la radicale crisi Proprio l’esplosione di
guerra. Ha un come la crisi “incredibile” di ra tutti gli esiti. ghi: “L’altro uomo. Rivalità di civiltà già in atto”. Se non questa crisi - non tanto sui
comando e queste ore sia riconducibile, Qui siamo nel paese della maschili e violenza di gene- si parte dai meccanismi più banchi dei governi, ma
degli alleati. L’attende, non e rappresentabile, come una Commedia dell’Arte, e più re”, Pazzini Editore, 2020. intimi della generazione del- nell’insieme della civiltà -
si sa quando, un dopoguerra serie di “duelli” tra perso- che di fronte alla tragedia La tesi centrale è - in paro- la violenza non saranno tro- autorizza qualche ottimi-
molto difficile, dato che era naggi maschili. Renzi e Con- siamo a una specie di farsa, le semplici - che quasi sem- vate le “mosse relazionali” smo. Alla “rivalità simme-
entrata in guerra già in te, prima di tutti. Ma non non di buona qualità, e non pre all’origine della violen- capaci di favorire nuove “in- trica di marca narciso - libe-
condizioni di debolezza mancano altre coppie in con- priva di rischi (che succede za di un uomo contro una quiete fratellanze” tra uomi- rista” conclude Manghi,
cronica…». Non è la fitto più o meno esplicito, se si va a votare? Ma non donna c’è anche una terza ni e donne, sostiene l’autore può sostituirsi la ricerca di
dichiarazione di qualche fino alle telefonate private e sarebbe persino giusto con figura. Concreta o fantasma- citando Nadia Fusini. una libertà non più “neu-
protagonista del secondo alle ripicche via Twitter tra un Parlamento che, quasi tica che sia. Mi lasci per an- Una sorta di precondizio- tra” (cioè maschile), ma ric-
conflitto mondiale, o del Calenda e l’intramontabile certamente, non rispec- dare con quello lì. Mi lasci e ne per superare ogni esito di ca di imprevisti e differen-
primo, ma l’attacco Mastella. Tutto ciò - e non chia più gli orientamenti quindi andrai comunque guerra. ze relazionali.
CENTO ANNI
Nel centesimo anniversario della
scissione di Livorno e della fondazione
del Partito comunista d’Italia, inserto
speciale di 12 pagine con interventi
e interviste di Luciana Castellina,
Aldo Tortortella, Guido Liguori,
Donald Sassoon, Luciano Canfora,
Giorgio Rodano, Maria Rosa Cutrufelli,
Michele Prospero, Augusto Illuminati,
Ermanno Taviani, Luigi Pintor

in edicola
giovedì 21 gennaio
Se ha gradito questo quotidiano e se lo ha trovato in qualsiasi altra parte che non sia il sito qui sotto indicato, significa che ci è stato rubato, vanificando, così, il
lavoro dei nostri uploader. La preghiamo di sostenerci venendo a scaricare anche solo una volta al giorno dove è stato creato, cioè su:
www.eurekaddl.biz
Senza il suo aiuto, purtroppo,presto potrebbe non trovarlo più: loro non avranno più nulla da rubare, e lei più nulla da leggere. Troverà anche riviste, libri, audiolibri,
fumetti, riviste straniere, fumetti e riviste per adulti, tutto gratis, senza registrazioni e prima di tutti gli altri, nel sito più fornito ed aggiornato d'Italia, quello da cui
tutti gli altri siti rubano soltanto. Trova inoltre tutte le novità musicali un giorno prima dell'uscita ufficiale in Italia, software, apps, giochi per tutte le console, tutti i
film al cinema e migliaia di titoli in DVDRip, e tutte
le serie che può desiderare sempre online dalla prima all'ultima puntata.
Trova sempre il nuovo indirizzo sulla nostra pagina Facebook. Cerchi "eurekaddl" su Facebook, oppure clicchi sull'immagine qui sotto.
Grazie da parte di tutto lo staff di eurekaddl.biz

N.B.: se il sito è stato oscurato per l'Italia, trovate sempre il nuovo indirizzo digitando eurekaddl.eu5.org nella barra degli indirizzi di qualsiasi browser, salvatelo
nei vostri preferiti! Vi preghiamo di salvare tutti i nostri social, perchè anche qualcuno di essi potrebbe essere chiuso, tutti avranno sempre il nuovo indirizzo
sempre aggiornato in tempo reale!
Facebook (EUREKAddl nuovo indirizzo sempre aggiornato)
Telegram (Eurekaddlofficial)
Instagram (eurekaddlofficial)
Twitter (@eurekaddl)
In alternativa, pagina di Filecrypt con il nuovo indirizzo sempre aggiornato