Sei sulla pagina 1di 14

Manuale Utente

Lab4Music

Rev. 1
OS 7.17
Grazie per aver acquistato sipario.
Con un augurio che possa accompagnarvi nella musica e nel tempo.
Lab4Music Staff
INFORMAZIONI DI SICUREZZA
Non aprire lo strumento.
Il dispositivo puó essere aperto e riparato solo dal personale qualificato.
L’eventuale apertura non autorizzata invaliderá la garanzia.
Alimentare il dispositivo solo con alimentatori usb standard o per mezzo di una presa usb di un pc.
Non bagnare il dispositivo, non immergere in acqua.

Il presente prodotto deve essere smaltito in un punto di raccolta adeguato.


Non smaltire insieme ai rifiuti domestici.

Si dichiara che questo prodotto é conforme alle seguenti norme armonizzate e direttive europee:
EN 61000-6-1 2007 10
EN 61000-6-3 2007 11
2004/108/CE compatibilitá elettromagnetica
2011/65/CE RoHS 2
Sipario Manuale Utente OS 7.17

Pannello Anteriore Iniziamo

A: Pulsante fun retroilluminato dedicato al Collegare la porta midi out di una tastiera
cambio di suono all’interno di una scena. master all’ingresso midi in1 di sipario. Collegare
B: Display touch 320 x 240. l’uscita midi out1 di sipario all’ingresso midi in
C: Pulsante exit utilizzato per uscire da una di una sorgente sonora tipo expander o tastiera.
schermata o negare un’operazione.
D: Encoder rotativo per la selezione tramite
rotazione e conferma tramite pressione.

Impostare sulla sorgente sonora un timbro, per


esempio di pianoforte, in modo che risponda al
canale midi 3.
Selezionare tramite l’encoder il menu scenes.
Pannello Posteriore

A: Porte midi in/out.


B: Porta usb utilizzata per l’aggiornamento
firmware, per il salvataggio / ripristino delle Selezionare dalla lista Scene 01 e confermare
scene e per l’invio / ricezione dei dati MIDI. premendo l’encoder.
C: Ingresso jack per pedale (tipo sustain).
D: Porta usb utilizzata per la sola
alimentazione +5V. Collegare il dispositivo ad
una porta usb di tipo a di un pc o in alternativa
ad un alimentatore usb standard.

Posizionarsi sulla prima performance vuota,


primo elemento indicato con un punto
interrogativo, e selezionarlo premendo l’encoder.

Lab4Music 1
Sipario Manuale Utente OS 7.17

Layer

Per aggiungere al suono di piano,


precedentemente creato, un layer con un suono
per esempio di synth pad, impostare l’expander
in modo che suoni il pad sul canale midi 1 e
navigare su sipario fino alla pagina dei
parametri della performance piano appena
creata. Ogni performance ha fino a 8 mappe
attivabili, per scorrere le mappe selezionare m1 e
A: Selezionare il parametro Active e regolarlo su ruotare l’encoder.
ON.
B: Selezionare il parametro Ch. Rout. e regolarlo
su 3 (canale midi del suono di pianoforte
dell’expander).
C: Impostare il parametro Midi Out su o1 (porta
midi out dov’é collegato l’expander). Posizionarsi sulla mappa 2 (m2) e attivare la
D: Impostare il parametro Midi In su in1 (porta mappa impostando il parametro Active su ON,
midi d’ingresso dov’é collegata la tastiera l’uscita Midi Out su o1 ed il Ch. Rout. su 1.
master). Provate a suonare… sentirete il suono di piano +
pad!
Per regolare i volumi agire sul parametro Volume
della singola mappa.
Ogni performance é organizzata in 8
mappe. Ogni mappa é in grado di
gestire i segnali midi provenienti dagli
ingressi midi in1, in2 o usb, filtrarli e
rimapparli verso le uscite midi out1,
out2 o usb. Per ottenere il layer di due
suoni si puó in alternativa impostare i
due timbri con lo stesso canale sulla
sorgente sonora e utilizzare una sola
mappa che indirizza quel canale.

E: Per cambiare icona della performance


toccare il punto interrogativo e selezionare dalla
lista l’icona del pianoforte.
Per salvare premere exit e confermare con
l’encoder alla richiesta di salvataggio. Provate a
suonare… sentirete il timbro del pianoforte!

Lab4Music 2
Sipario Manuale Utente OS 7.17

Split della lista delle scene, fino alla comparsa del


menu. Per scorrere le voci del menu ruotare
l’encoder.
Per modificare la scena selezionare e confermare
Per avere delle zone di split, modificare i la voce edit.
parametri KeyL e KeyH delle singole mappe. In Per inizializzare la scena selezionare e
questo modo la singola mappa suonerá solo nella confermare la voce delete.
zona tra KeyL e KeyH.

La sezione edit scene é strutturata in due pagine


p1 e p2.

Per impostare piú velocemente i key


range selezionare KeyL e premere il
tasto corrispondente sulla master, idem
per KeyH.

Le Scene

Title: titolo della scena, una volta selezionato,


sipario ha preinstallate 40 scene inizializzate e
agire con l’encoder per cambiare lettera,
numerate da 1 a 40 (Scene 01, Scene 02, …). Ogni
utilizzare i pulsanti A+ e A- per, rispettivamente,
singola scena rappresenta un brano da eseguire.
aggiungere o cancellare un carattere.
FUN: [page, next, back] funzione pulsante
retroilluminato.

• page: nella schermata della scena, permette


di avanzare di pagina.
Per selezionare la lista delle scene posizionarsi
sul menu scenes e confermare premendo • next: nella schermata della scena, permette
l’encoder. di selezionare il suono in sequenza avanti.

• back: nella schermata della scena, permette


di selezionare il suono in sequenza indietro.

Bpm: [Off, 40 ⇐⇒ 300] Se attivo viene generato


Per modificare una scena, toccare e tenere un messaggio di midi clock su tutte le uscite con
premuto il display in corrispondenza di una voce frequenza indicata.

Lab4Music 3
Sipario Manuale Utente OS 7.17

Nella schermata della scena, il pulsante


fun, se premuto per piú di 3 secondi,
La Scena
assume la funzione di panic: utile per
resettare i dispositivi midi.
Nella pagina 2 (p2) si possono impostare fino a 5
program change (c1 ⇐⇒ c5), inviati nel La singola scena é organizzata in 5 pagine da 6
momento della selezione della scena. In questo performance per un totale di 30 performance.
modo si potranno indirizzare fino a 5 dispositivi
esterni, perché siano giá pronti con i suoni
selezionati.

Ogni performance é rappresentata da un’icona.


Si puó passare da una performance ad un’ altra
P. Change: [Off, 0 ⇐⇒ 127] gestisce l’invio del in diversi modi:
program change. Se questo parametro é inattivo
(Off ) non viene inviato nessun dato anche se gli • Toccando sul display.
altri parametri sono valorizzati.
Channel: [1 ⇐⇒ 16] canale midi di invio
• Azionando il pulsante fun, se il pulsante
program change.
fun é stato programmato sul valore ”next”
Bank Msb: [Off, 0 ⇐⇒ 127] valori midi di bank
(colore verde).
msb associato al program change.
Bank Lsb: [Off, 0 ⇐⇒ 127] valori midi di bank
lsb associato al program change. • Azionando un pedale di tipo sustain
Midi Out: [o1, o2, usb] porta midi di uscita dove connesso all’ingresso pedal di sipario.
inviare il program change, o1 → midi out1, o2
→ midi out2, usb → porta usb. Si puó liberamente tenere un accordo
Sys.Ex: [Off, Sys.Ex1 ⇐⇒ Sys.Ex30] numero del sul primo strumento, selezionare il
messaggio di System Exclusive che si vuole secondo, suonare, e poi rilasciare
inviare alla selezione della scena (vedi paragrafo l’accordo.
Sys.Ex.).
Se il pulsante fun é stato programmato con il
C: [c1 ⇐⇒ c5] sono disponibili fino a 5 set di
valore ”page” (colore rosso) alla pressione si
program change/Sys.Ex. da inviare alla selezione
avanzerá di pagina.
della scena. Per cambiare valore selezionare c1 e
Inoltre é possibile puntare direttamente ad una
ruotare l’encoder.
performance inviando un program change da 1
a 30 su uno dei due ingressi midi.

Lab4Music 4
Sipario Manuale Utente OS 7.17

Per selezionare le performance é


possibile collegare una pedaliera midi
La Performance
in ingresso su una porta midi o sul midi
thru della tastiera master, e inviare un
program change (es: prog change 1
Ogni performance é rappresentata da un’icona
selezione strumento n.1, vedi paragrafo
o un testo e puó gestire fino a 8 mappe che
settings ).
possono essere combinate in split o layer agendo
Toccando e tenendo premuto il display in sui parametri KeyL e KeyH.
corrispondenza di una performance apparirá un
menu con le funzioni di: copy, paste, insert, cut,
delete, utili per organizzare la sequenza dei suoni
e edit.

• Copy: Copia la performance in memoria.

• Paste: Sovrascrive la performance


precedentemente copiata nella posizione
selezionata. L’icona é rappresentativa di tutte e 8 le mappe e
rappresenta di fatto una configurazione nella
• Insert: Inserisce la performance quale é possibile associare ingressi midi a uscite
precedentemente copiata nella posizione midi.
selezionata e sposta le altre performance di Per ogni singola mappa si hanno a disposizione 4
una posizione. pagine p1, p2, p3 e p4.
• Cut: Cancella la performance selezionata
scalando le altre performance di una
posizione.

• Delete: Inizializza la performance


selezionata.

Con la funzione edit si potrá assegnare al pedale


la funzione di salto ad una particolare
performance e impostare un valore di bpm.
Tenendo premuto il pedale connesso a
sipario per piú di 3 secondi, si passa Active: [Off, Solo, On] Attiva / Solo / Disattiva la
alla scena successiva presente in lista. mappa.
Ch.In: [Off, 1 ⇐⇒ 16, mpe] Imposta il canale
Per entrare in programmazione posizionarsi su
midi d’ingresso, se impostato su off accetta tutti i
una performance e confermare con l’encoder.
canali midi. Per la compatibilitá con controller
polifonici impostare il parametro su mpe (in
questo caso il parametro Ch.Rout. viene
ignorato).
FUN: [start, cont, stop] Permette di gestire
l’avvio, pausa e arresto di sequenze midi.

Lab4Music 5
Sipario Manuale Utente OS 7.17

Key L.: [c-1 ⇐⇒ g9] nota inferiore che limita • C: Custom, velocity personalizzata (vedi
l’azione della tastiera. paragrafo settings).
Key H.: [c-1 ⇐⇒ g9] nota superiore che limita
l’azione della tastiera. Transp.: [-60 ⇐⇒ +60] gestisce la trasposizione
Ch. Rout.: [1 ⇐⇒ 16] canale midi di uscita. di suono per semitoni.
Midi In: [in1, in2, usb] seleziona la porta midi di P. Change: [Off, 0 ⇐⇒ 127] gestisce l’invio o
ingresso. meno di un program change alla selezione della
Midi Out: [o1, o2, usb] seleziona la porta midi performance.
d’uscita. Channel: [1 ⇐⇒ 16] canale di invio del program
Picth: [Off, On] Attiva / Disattiva il controllo del change.
pitch. Bank Msb: [Off, 0 ⇐⇒ 127] parametro midi
A. Touch: [Off, On] Abilita / Disabilita bank msb del program change, inviato solamente
l’aftertouch proveniente dalla tastiera master. se attivo il program change (P. Change).
Sustain: [Off, Sus, C0 ⇐⇒ C127] controlla Bank Lsb: [Off, 0 ⇐⇒ 127] parametro midi
l’azione del pedale di sustain proveniente dalla bank lsb del program change, inviato solamente
tastiera master. se attivo il program change.
Vel. Dyn.: [Off, 1 ⇐⇒ 127] soglia di velocity
• Off: disattiva azione del sustain. oltre la quale la mappa é attiva.
Auto Oct.: [Off, On] se attivo tutte le note fuori
• Sus: attiva azione del sustain. range (keyL ⇐⇒ keyH ) vengono riportate
• C: il sustain agisce come switch sul control all’interno della zona. Questa funzione risulta
change specificato dal numero dopo la utile per i bassi di controller midi di tipo
lettera C. Un tipico utilizzo é quello di fisarmonica.
attivare / disattivare l’effetto rotary dei Sys.Ex.: [Off, Sys.Ex1 ⇐⇒ Sys.Ex30] Possibilitá
suoni di organo alla pressione del pedale. di inviare messaggi di System Exclusive alla
selezione della performance.

Velocity: [L2, L1, N, H1, H2, C] Valore della Nella pagina p3 si ha la possibilitá di rimappare i
velocity dalla piú leggera alla piú dura. control change d’ingresso in control change
d’uscita. Init rappresenta il valore del control
• L: Light, tasto leggero. change iniziale, Start e Stop definiscono il range.
• N: Normal, velocity della master. Nell’esempio raffigurato controlliamo con la
modulation wheel (control change 1) il Pan
• H: Hard, tasto duro. (PANORAMA, control change 10) partendo da un

Lab4Music 6
Sipario Manuale Utente OS 7.17

valore iniziale di 50 con un’estensione da 30 fino Per rappresentare la performance mediante un


a 100. I valori selezionabili sono [Off, C0 ⇐⇒ testo libero, toccare sull’immagine
C127, Vel]. Se impostato su Vel si puó rimappare rappresentativa, scorrere tutte le icone e
la velocity dello strumento agendo su di un selezionare l’ultima raffigurata con il testo t.
controllo. Il parametro Auto rappresenta una
automazione, se impostato, il control change
verrá inviato nell’arco di tempo specificato.
L’automatione inizia nel momento in cui si
aziona il controllo d’ingresso. Scorrere la lista delle labels e selezionare quella
desiderata. Per personalizzare una label tenere
premuto sulla stessa.

Nella pagina p4 si ha la possibilitá di controllare i


classici parametri midi:
Di seguito un esempio di un possibile setup.
Volume: [Off, 1 ⇐⇒ 127] volume (CC7).
Reverb.: [Off, 1 ⇐⇒ 127] riverbero (CC91).
Chorus.: [Off, 1 ⇐⇒ 127] chorus (CC93).
Pan.: [Off, 1 ⇐⇒ 127] panorama (CC10).
Attack: [Off, 1 ⇐⇒ 127] attacco del filtro (CC73).
Decay: [Off, 1 ⇐⇒ 127] decadimento del filtro
(CC75).
Release: [Off, 1 ⇐⇒ 127] rilascio del filtro
(CC72).
Cut.Off: [Off, 1 ⇐⇒ 127] frequenza di taglio del
filtro (CC74).
Mode: [Off, Mono, Poly] modalitá monofonica o
polifonica dello strumento.
CC Thru: [Off, On] se impostato su Off blocca i
control change in ingresso, su On li fa passare. Per controllare piú dispositivi midi possiamo
metterli in serie collegandoli con la porta midi
thru.

I rettangoli colorati rappresentano lo stato delle


mappe: disattive (rosso), attive (verde), in solo
(giallo).

Lab4Music 7
Sipario Manuale Utente OS 7.17

Backup e Ripristino Aggiornamento


Firmware
Collegare una chiave usb a sipario.
Per aggiornare il firmware, copiare il file con
estensione ”.spf” in una chiave usb, inserirla nel
connettore di sipario, selezionare e confermare
con l’encoder la voce usb dal menu principale.
Selezionare la voce usb dal menu principale.

Selezionare e confermare la voce update


Per salvare i dati relativi alle scene presenti in firmware.
memoria, selezionare la voce save scenes.

Attendere il completamento dell’operazione e il


riavvio del software. In alternativa si puó
aggiornare il firmware riavviando il device con la
chiave usb inserita.

Settings
Per impostare il nome del file, selezionare la voce
File, ruotare l’encoder per scorrere le lettere,
premere i pulsanti A+ e A- per, rispettivamente,
Per modificare le impostazioni del dispositivo
aggiungere o cancellare un carattere. Premere
posizionarsi e confermare la voce di menu
exit e confermare con l’encoder per salvare. Il
settings dal menu principale.
file verrá salvato con estensione ”.spb”.

Nella schermata delle impostazioni p1 agire


Per il ripristino delle scene salvate, posizionarsi
sull’encoder o toccare la voce che si desidera
sulla voce di menu load scenes e confermare
variare.
con l’encoder.
Selezionare dalla lista il file di backup e • Beep: Attiva / Disattiva il suono del beep al
confermare premendo sull’encoder. tocco del display.

Lab4Music 8
Sipario Manuale Utente OS 7.17

ingressi in1, in2 e usb, in modo da compensare


eventuali carenze delle tastiere nel raggiungere il
valore massimo (127).

• Lock: Attiva / Disattiva la protezione dei


dati. Se impostato su , tutti i dati delle
scene saranno solamente leggibili e non
modificabili. Suonare la tastiera che si intende monitorare per
visualizzare in tempo reale la velocity: in modo
• Usb: Imposta il modo di funzionamento della automatico il relativo ingresso prenderá il valore
porta usb: con l’opzione é possibile massimo raggiunto. Posizionarsi sull’ingresso ed
collegare Sipario ad un Pc / Mac / iOS per aggiustare con l’encoder il valore se necessario.
suonare i vst caricati nei relativi programmi
Nella schermata delle impostazioni p3 si puó
di host; con l’opzione si utilizza la porta
personalizzare la curva di dinamica c da
usb per collegamenti a tastiere e memorie.
selezionare nel parametro velocity della
performance.
• Prog.C: Se impostato su é possibile,
all’interno di una scena, saltare
direttamente alla performance numero n
tramite la ricezione di un program change n.
Se impostato su i program change
vengono girati sul canale di routing. Se
impostato su i program change vengono
ignorati.

• Sync: Se impostato su tutti i messaggi


midi di tipo Real Time Message vengono
girati su tutte le socket midi, garantendo il
sincronismo fra i vari dispositivi. In caso
contrario su si esclude il sincronismo.

• SyEx dly: Imposta un ritardo dopo l’invio


dei SysEx.

Nella schermata delle impostazioni p2 si puó


monitorare e ridefinire la dinamica per i 3

Lab4Music 9
Sipario Manuale Utente OS 7.17

Nella schermata delle impostazioni p4 si puó All’interno si puó personalizzare il Titolo e il


calibrare il touch. Data, quest’ultimo rappresenta la sequenza
Sys.Ex, esclusi il tag di inizio stringa F0Hex e fine
stringa F7Hex.

Premere exit per uscire e confermare con


l’encoder per memorizzare le variazioni eseguite.

Sys.Ex.

Questa sezione permette di impostare 50 stringhe


di system exclusive da utilizzare nelle scene e
nelle performance.

Per modificare i Sys.Ex scorrere la lista e premere


l’encoder sulla voce.

Lab4Music 10
Dati Tecnici

Display touch tft 320 x 240 pixel

Interfaccia MIDI 4 prese 5 poli DIN

Presa USB tipo A

Alimentazione +5V connettore usb tipo B

Encoder rotativo

Pulsante retroilluminato

Pulsante semplice

Connettore jack 6,3mm (2,5”)

Chassis in ferro verniciato

175 x 86 x 36 mm (L x P x A)

Peso ca. 600gr

Dati tecnici e aspetto del dispositivo possono variare senza preavviso

Contatti

www.lab4music.it
sipario@lab4music.it

sipario é un prodotto pensato e progettato da Ing. Christian Pasin


Software Design & Development Ing. Christian Pasin

Ing. Christian Pasin


via C. Battisti, 8
37019, Peschiera del Garda, Verona
Italia