Sei sulla pagina 1di 35

Federazione Italiana Giuoco Calcio

Lega Nazionale Dilettanti


DELEGAZIONE PROVINCIALE NAPOLI
via G.Porzio, 4 Centro Direzionale Isola G 2
80143 Napoli
Tel. – Fax

Sito Internet: www.figc-campania.it


e-mail: del.napoli@lnd.it

Stagione Sportiva 2019/2020


Comunicato Ufficiale n. 34 del 21 novembre 2019

COMUNICAZIONI DEL COMITATO REGIONALE SGS

PITTURAZIONE DI UNA STRISCIA COLORATA DI BLU E DI ROSSO SUL


VISO DELLE ATLETE E DEGLI ATLETI IN OCCASIONE DELLE GARE DEL 16 E
17 NOVEMBRE 2019 E DEL 23 E 24 NOVEMBRE 2019 DEI CAMPIONATI,
ORGANIZZATI DAL C.R. CAMPANIA
Il C.R. Campania, nell’ambito delle manifestazioni celebrative per la tutela dei bambini (mercoledì 20
novembre 2019: giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza) e delle donne (lunedì 25
novembre 2019: giornata mondiale contro la violenza sulle donne), previa autorizzazione della Lega Nazionale
Dilettanti, vista l’importanza delle predette tematiche, invita le società ad aderire alle seguenti iniziative:
- in occasione delle gare dei Campionati organizzati da questo Comitato Regionale, in programma sabato 16
e domenica 17 novembre 2019, le atlete e gli atleti di ogni squadra partecipante possano scendere in campo
con la pitturazione di una striscia colorata di blu sul viso;
- in occasione delle gare dei Campionati organizzati da questo Comitato Regionale, in programma sabato 23 e
domenica 24 novembre 2019, le atlete e gli atleti di ogni squadra partecipante possano scendere in campo
con la pitturazione di una striscia colorata di rosso sul viso.
*****
INCONTRI CON LE SOCIETÀ DEL C.R. CAMPANIA F.I.G.C. - L.N.D. CHE SVOLGONO
ATTIVITÀ GIOVANILE STAGIONE SPORTIVA 2019/2020
Il Presidente del C.R. Campania F.I.G.C. - L.N.D., dott. Carmine Zigarelli, ha ritenuto programmare,
nei mesi di novembre e dicembre, delle riunioni zonali con le società che svolgono Attività Giovanile
Regionale e Provinciale, nell’occasione saranno premiate le società vincitrici la Coppa Disciplina, in
ordine alla stagione sportiva 2018/2019, riguardante i Campionati Under 17 – Under 16 – Under 15 e
Under 14, sia Regionale che Provinciale di Calcio A11 e Calcio A5.
Le riunioni sono state programmate, con la collaborazione delle Delegazioni Provinciali del C.R.
Campania F.I.G.C – L.N.D., come di seguito indicate:
NAPOLI (società area nord - area flegrea - isole) – lunedì 25 novembre 2019 – ore 16.30:
Complesso Sportivo Sport Village, via Consolare, Trav. n. 16 Villaricca (NA)
NAPOLI(società area centro - area est - area sud - costiera) – venerdì 29 novembre 2019 – sul
prossimo Comunicato sarà pubblicato la sede e l’ora della riunione.
NAPOLI(società area Vesuviana – area sud orientale) – lunedì 2 dicembre 2019 – ore 16.30:
Centro Giovanile Murialdo via Croce Rossa, 35 San Giuseppe Vesuviano(adiacente campo Murialdo)
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
F.I.G.C. – L.N.D. – C.R. Campania – Delegazione Provinciale Napoli – C.U. n. 34 del 21 novembre 2019 Pagina 499
PUBBLICAZIONE DELLE DECISIONI DEI RECLAMI AL GIUDICE SPORTIVO
TERRITORIALE, DEL TRIBUNALE FEDERALE TERRITORIALE E DELLA CORTE
SPORTIVA DI APPELLO TERRITORIALE

Le decisioni adottate dagli Organi e dagli Enti operanti nell’ambito Federale sono pubblicate
mediante Comunicati Ufficiali, firmati dal Presidente e dal Segretario. A decorrere dall’attività
agonistica della corrente stagione sportiva , i dispositivi delle decisioni in ordine ai reclami adottate
dal Giudice Sportivo Territoriale, dal Tribunale Federale Territoriale e dalla Corte Sportiva di Appello
Territoriale saranno pubblicate su appositi distinti Comunicati Ufficiali (n. X/GST, n. X/TFT e n.
X/CSAT) nel medesimo giorno dell’udienza. Le motivazioni saranno pubblicate entro quindici giorni
dall’adozione del dispositivo, ordinariamente comunque il martedì ed il mercoledì (per il GST e la
CSAT) di ogni settimana ed entro dieci giorni, comunque il venerdì (per il TFT). I Comunicati come
innanzi indicati si intendono comunque pubblicati mediante l’affissione negli albi istituiti presso le
rispettive sedi e saranno diffusi in forma telematica, con numerazione progressiva.

CONVENZIONE TRASPORTO MARITTIMO A TARIFFE AGEVOLATE


DA E PER LE ISOLE DEL GOLFO DI NAPOLI

Il Comitato Regionale Campania – L.N.D. – F.I.G.C. e le compagnie marittime Medmar Navi S.p.A. e
Campania Regionale Marittima – Caremar S.p.A. hanno sottoscritto una convenzione con la quale
tutti gli atleti, lo staff e gli accompagnatori (nonché i veicoli) delle società affiliate che ne facciano
preventiva richiesta, in occasione degli incontri dilettantistici e giovanili con le società isolane che si
svolgeranno nel corso della stagione sportiva 2019/2020, possano usufruire di un prezzo agevolato
sull’acquisto dei biglietti di navigazione per recarsi e tornare dalle isole del Golfo di Napoli. Di seguito
si indicano le modalità e le procedure da seguire in occasione della disputa degli incontri di calcio:

MEDMAR NAVI S.P.A.: viaggi sulle motonavi traghetto sulle linee da NAPOLI e da POZZUOLI
per ISCHIA, CASAMICCIOLA TERME e PROCIDA e viceversa:

- Passeggeri: € 10,00 a/r;


- Auto: € 40,00 a/r;
- Bus: € 150,00 a/r.

inoltrare alla compagnia di navigazione, entro e non oltre 3 giorni prima della data di imbarco,
specifico elenco del numero dei passeggeri e veicoli al seguito all’indirizzo mail:
centroprenotazioni@medmarnavi.it e provvedere al pagamento dell’intero importo entro 24 ore
dalla partenza.

Campania Regionale Marittima CAREMAR S.P.A.: viaggi sulle motonavi traghetto sulle
linee da NAPOLI per CAPRI e viceversa:

- Passeggeri: € 10,00 a/r;


- Auto: € 40,00 a/r;
- Bus: € 150,00 a/r.

inoltrare alla compagnia di navigazione, entro e non oltre 3 giorni prima della data di imbarco,
specifico elenco del numero dei passeggeri e veicoli al seguito all’indirizzo mail: merci@caremar.it
e provvedere al pagamento dell’intero importo entro 24 ore dalla partenza.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
F.I.G.C. – L.N.D. – C.R. Campania – Delegazione Provinciale Napoli – C.U. n. 34 del 21 novembre 2019 Pagina 500
COSTI DI ISCRIZIONE AI CAMPIONATI 2019/2020

Il Consiglio Direttivo C.R. Campania tenuto conto del contenimento delle spese di gestione e,
comunque, per agevolare le iscrizioni da parte delle società affiliate ha deliberato che per la corrente
stagione sportiva 2019/2020 sia applicato lo sconto del 10% sulla tassa di iscrizione per tutte le
Categorie dei Campionati, nell’ambito del C.R. Campania.
Si ricorda, che su delibera del Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti, anche per la
corrente stagione sportiva alle società di nuova affiliazione che si iscriveranno ai Campionati di Terza
Categoria, di Calcio a Cinque Serie D ed Eccellenza Femminile, nonché alle società di puro settore
che si assoceranno alla L.N.D. sarà riconosciuta la totale esenzione dei costi di iscrizione.

ISCRIZIONI AI CAMPIONATI 2019/2020 PROCEDURA DI DEMATERIALIZZAZIONE


La Lega Nazionale Dilettanti ha introdotto la possibilità, per i Dirigenti di Società abilitati, di
inoltrare, alla Lega ed al C.R. Campania, e firmare le pratiche relative alla propria Società, in
modo dematerializzato, attraverso l’uso della Firma Elettronica.

La procedura di dematerializzazione sostituisce la consegna cartacea delle pratiche presso gli


uffici della Lega e del C.R. Campania o tramite l’invio per posta ordinaria.
La Firma Elettronica adottata è di tipo avanzato: consiste nell’insieme dei dati in forma
elettronica, allegati oppure connessi ad un documento informatico, che consentono
l’identificazione del firmatario del documento e garantiscono la connessione univoca del
firmatario, creati con mezzi sui quali il firmatario può conservare un controllo esclusivo, collegati ai
dati ai quali detta firma si riferisce in modo da consentire di rilevare se i dati stessi siano stati
successivamente modificati.

La Firma Elettronica è strettamente personale ed è valida per tutti i documenti.


Sulla home page del Sito Internet di questo C.R. è pubblicata una “Guida di sintesi” per le procedure
di dematerializzazione.

Si riepilogano, di seguito, la documentazione che ogni singola società dovrà compilare on-line
nell’area a lei riservata sul Sito della L.N.D., inoltrare al C.R. Campania e firmare le pratiche
relative alla propria Società, in modo dematerializzato attraverso l’uso della Firma Elettronica
dell'iscrizione al Campionato 2019/2020 (al riguardo, si consulti il paragrafo immediatamente
successivo, in ordine al trattamento dei dati, nel rispetto della vigente legislazione sulla cosiddetta
privacy):

- attestato di disponibilità di un campo di giuoco, omologato e dotato dei requisiti previsti


dall’art. 31 del Regolamento della L.N.D., per il Campionato al quale si chiede di partecipare,
debitamente compilato e sottoscritto dal proprietario (Ente o privato), sull'apposito modello;

- attestato di completa idoneità del campo di giuoco e degli annessi servizi e strutture a
corredo, nel rispetto sia della normativa in tema di sicurezza, sia per quanto attiene l’agibilità,
rilasciato dal rispettivo Comune di appartenenza o da parte dell’Ente privato proprietario;

- dichiarazione del titolare dell’impianto, di cui all’art. 20 del Decreto Ministeriale del
18.3.1996,per gli impianti con capienza non superiore a cento spettatori;
- licenza di agibilità (rilasciata dall’apposita Commissione di Vigilanza Comunale, o Provinciale,
sui Pubblici Spettacoli), di cui all’art. 19 del Decreto Ministeriale del 18.3.1996, per gli impianti con
capienza superiore a cento spettatori;
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
F.I.G.C. – L.N.D. – C.R. Campania – Delegazione Provinciale Napoli – C.U. n. 34 del 21 novembre 2019 Pagina 501
- organigramma della società, debitamente timbrato e firmato in originale, con l’indicazione
esatta dei dati anagrafici dei dirigenti medesimi (nome, cognome, Comune e data di nascita –
giorno, mese ed anno –, nonché indirizzo), così come richiesto dal sistema informatico della
L.N.D. e della F.I.G.C. Nel verbale di Assemblea, che abbia proceduto ad eventuali nuove nomine,
dovranno essere indicati con chiarezza i dati anagrafici (come specificati nel precedente capoverso)
dei nuovi dirigenti. All’obbligo in argomento sono, invero, collegate responsabilità di natura anche
assicurativa, oltre che regolamentari;
- nell'ipotesi di nuovo Presidente della società, dichiarazione di dimissioni del Presidente
uscente, allegata alla copia del relativo verbale dell'Assemblea dei soci, timbrato e firmato in
originale;
- assegno circolare o bonifico bancario (per le sole società aventi diritto), non trasferibile,
dell'importo relativo all'iscrizione, con detrazione del saldo attivo, o con aggiunta del saldo passivo ed
intestazione come segue: "L.N.D. – COMITATO REGIONALE CAMPANIA;
- autocertificazione "di onorabilità" (art. 22/bis – N.O.I.F.), con firma autenticata del Presidente della
società (cfr. l'apposito paragrafo, di cui al presente C.U.), che attesta che i requisiti ricorrano anche
per tutti gli altri componenti gli Organi direttivi della società, nel rispetto delle norme generali di cui al
Codice di Comportamento Sportivo, approvato dal Consiglio Nazionale del C.O.N.I., e nel rispetto del
vigente art. 22/ bis delle N.O.I.F., modificato con Comunicato Ufficiale F.I.G.C. n. 123/A del 7 marzo
2012 (pubblicato in allegato al C.U. n. 87 del 15 marzo 2012 di questo C.R.), richiamando l’attenzione delle
società sul contenuto dei sotto riportati punti 6) e 6 bis del medesimo art. 22 bis delle N.O.I.F.;
- art. 37, comma 1, N.O.I.F. ("Il tesseramento dei dirigenti e dei collaboratori nella gestione
sportiva") ... omissis ... Ogni variazione deve essere comunicata entro venti giorni dal suo verificarsi e,
agli effetti federali, ha efficacia a decorrere dalla data di ricezione della comunicazione;
- art. 4, comma 4, Regolamento della L.N.D.: Ogni variazione allo statuto ed alle cariche sociali deve
essere comunicata al Comitato o alla Divisione entro venti giorni dal suo verificarsi, allegando copia
conforme all’originale del verbale dell’Assemblea che l’ha deliberata. Le variazioni hanno efficacia nei
confronti del Comitato o della Divisione a decorrere dalla data di ricezione della comunicazione.

COMUNICAZIONE IMPORTANTE PER TUTTE LE SOCIETÀ

COMUNICAZIONI ISTITUZIONALI
presidente.campania@lnd.it segreteria.campania@lnd.it

ATTIVITÀ AGONISTICA ED AMATORIALE


variazionigare.campania@lnd.it
calciofemminile.campania@lnd.i
calcioa5.campania@lnd.it
tornei.campania@lnd.it
UFFICIO TESSERAMENTI
tesseramento.campania@lnd.it

CONTABILITÀ ED AMMINISTRAZIONE
amministrazione.campania@lnd.it
ATTIVITÀ GIOVANILE
sgr.campania@lnd.it

UFFICIO STAMPA
stampa.campania@lnd.it
CAMPI SPORTIVI
camposportivi.campania@lnd.it
ORGANI GIUSTIZIA SPORTIVA
gst.campania@lnd.it (per il Giudice Sportivo Territoriale)
tft.campania@lnd.it (per il Tribunale Federale Territoriale)
csat.campania@lnd.it (per la Corte Sportiva Appello Territoriale)

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
F.I.G.C. – L.N.D. – C.R. Campania – Delegazione Provinciale Napoli – C.U. n. 34 del 21 novembre 2019 Pagina 502
POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA

Si rende noto che, a decorrere dal 1° luglio 2020 (ovvero dalla prossima Stagione Sportiva
2019/2020), tutte le Società della L.N.D. dovranno dotarsi di un indirizzo di posta elettronica
certificata in base a quanto stabilito nella Norma Transitoria del vigente Codice di Giustizia Sportiva,
segnatamente art. 142, comma 3. Il C.R. Campania, senza voler entrare nel campo delle autonomie
decisionali di ogni società, invita le società a fornirsi già dalla corrente stagione sportiva di un
indirizzo di posta elettronica certificata e comunicarlo in fase di iscrizione ai campionati.

ASSISTENZA MEDICA
Si rammenta che il Decreto del Ministero della Salute 24/4/2013 prevede l’obbligo per le Società e
Associazioni Sportive Dilettantistiche di dotarsi di defibrillatori semiautomatici esterni e di garantire la
presenza di soggetti formati che sappiano utilizzare dette apparecchiature in caso di necessità. A
seguito della proroga fino al 30 giugno 2017 del termine previsto per dotarsi di defibrillatori disposta
dal Ministro della Salute, le Società devono dotarsi, a far data dal 1° luglio 2017, del dispositivo
di che trattasi e devono necessariamente concludere l’attività di formazione, presso i soggetti
all’uopo accreditati, per l’utilizzo delle suddette apparecchiature.
Per quanto concerne l’assistenza medica, le Società ospitanti che partecipano al Campionato
Nazionale Serie D, ai Campionati Nazionali di Calcio Femminile ed ai Campionati Nazionali di Calcio
a Cinque, hanno l’obbligo di far presenziare in ogni gara un medico da esse designato, munito di
documento che attesti l’identità personale e l'attività professionale esercitata e a disposizione della
squadra ospitante e della squadra ospitata.
L’inosservanza di tale obbligo, da parte delle Società dei Campionati Nazionali della L.N.D., deve
essere segnalata nel rapporto di gara ai fini della irrogazione della sanzione di cui all'art. 18, comma
1, lett. b), del Codice di Giustizia Sportiva.
Alle Società ospitanti del Campionato Nazionale Serie D e del Campionato Nazionale di Serie A di
Calcio Femminile è fatto, altresì, obbligo di avere ai bordi del campo di giuoco una ambulanza con
defibrillatore.
L’inosservanza di tale obbligo deve essere segnalata nel rapporto di gara ai fini della irrogazione
della sanzione di cui all'art. 18, comma 1, lett. b), del Codice di Giustizia Sportiva.
Alle Società ospitanti del Campionato Nazionale Serie A di Calcio a Cinque è fatto, altresì, obbligo di
avere ai bordi del campo di giuoco una ambulanza con defibrillatore. L’inosservanza di tale obbligo
deve essere segnalata nel rapporto di gara ai fini della irrogazione di una sanzione pari a € 500,00.
Alle Società ospitanti dei Campionati regionali di Eccellenza è fatto obbligo di far presenziare in ogni
gara un medico da esse designato, munito di documento che attesti l’identità personale e l’attività
professionale esercitata e a disposizione della squadra ospitante e della squadra ospitata. In
alternativa, alle Società ospitanti dei Campionati Regionali di Eccellenza è fatto obbligo di avere ai
bordi del campo di giuoco una ambulanza. L’inosservanza di uno di tali obblighi deve essere
segnalata nel rapporto di gara ai fini della irrogazione della sanzione di cui all'art. 18, comma 1, lett.
b), del Codice di Giustizia Sportiva.
Alle Società che partecipano alle altre attività indette dalla Lega Nazionale Dilettanti è raccomandato
di attenersi alla predetta disposizione riferita alla presenza, in ogni gara, di un medico da esse
designato, munito di documento che attesti l’identità personale e l’attività professionale esercitata e a
disposizione della squadra ospitante e della squadra ospitata, oppure di avere ai bordi del campo di
giuoco una ambulanza.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
F.I.G.C. – L.N.D. – C.R. Campania – Delegazione Provinciale Napoli – C.U. n. 34 del 21 novembre 2019 Pagina 503
DURATA DEL VINCOLO DEL CALCIATORI SVINCOLATI AI SENSI DELL’ART. 32 BIS DELLE
NORME ORGANIZZATIVE INTERNE DELLA F.I.G.C.

Si ritiene opportuno ripubblicare quanto previsto dalla Circolare del 20 maggio 2003 della L.N.D.,
pubblicata in allegato al C.U. n. 96 del 22 maggio 2003 del C.R. Campania e successivi: “I calciatori
che ad inizio della stagione sportiva hanno ottenuto lo svincolo per decadenza del
tesseramento, ai sensi degli art. 32 bis e 32 ter – i cosiddetti over
25 – saranno automaticamente svincolati a conclusione della medesima stagione sportiva in
quanto il vincolo da loro assunto è di durata annuale”.

In via esplicita: per i calciatori over 25, che abbiano conseguito lo svincolo sulla base della
richiamata normativa, le società dovranno comunque provvedere, per ogni anno sportivo, al
rinnovo del relativo tesseramento (che sarà sempre annuale fino al termine della loro attività),
sia che rimangano con la stessa società, sia che intendano tesserarsi con altra società.

TABULATO DEI CALCIATORI DA ALLEGARE ALLE DISTINTE DEI TESSERATI,


PRIMA DELL'INIZIO DELLA GARA

Si ricorda a tutte le Società affiliate che, in ottemperanza a quanto previsto dall’art. 61 delle Norme
Organizzative Interne della F.I.G.C., prima dell’inizio della gara, il Dirigente accompagnatore deve
presentare all’arbitro le tessere dei calciatori o l’ultimo tabulato dei tesserati ricevuto dalla
F.I.G.C., unitamente ai documenti d’identificazione e ad un elenco (cd. “distinta di gara”), redatto in
duplice copia, nel quale devono essere annotati “i nominativi dei calciatori, del Capitano e del Vice
Capitano, del Dirigente accompagnatore ufficiale, del dirigente addetto agli ufficiali di gara e di tutte le
persone che possono accedere al recinto di giuoco, con la indicazione delle relative tessere o
della matricola del tabulato”.
In considerazione del fatto che, da una verifica effettuata, è stato riscontrato che numerose Società
non adempiono alle prescrizioni innanzi riportate, limitandosi a presentare una “distinta di gara” priva
dei dati richiesti e senza allegare la documentazione necessaria, si comunica che è stato richiesto
all’Associazione Italiana Arbitri di far verificare dai singoli Arbitri, prima dell’inizio di ogni gara, il
rispetto di quanto previsto dal richiamato art. 61 N.O.I.F., annotando nel relativo rapporto di
gara, ai fini dell’adozione delle relative sanzioni disciplinari, ogni comportamento contrario.
Per quanto sopra, si dispone che tutte le Società, che non lo avessero ancora fatto, debbano
richiedere all’Ufficio Tesseramento o, in alternativa, provvedano a stampare dalla propria area
riservata “web” il tabulato dei propri calciatori tesserati.

MODIFICHE SOCIETARIE

Si ricorda a tutte le Società che ogni modifica dei dati societari, con particolare riguardo
all’organigramma, effettuata nell’area riservata alle società sul sito della L.N.D., deve essere
tempestivamente depositata presso il C.R. Campania.
La documentazione da inviare deve comprendere anche i verbali delle assemblee in cui sono
state decise le modifiche apportate.
La mancata comunicazione non consente la ratifica della variazione e comporta, di
conseguenza, la nullità della stessa.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
F.I.G.C. – L.N.D. – C.R. Campania – Delegazione Provinciale Napoli – C.U. n. 34 del 21 novembre 2019 Pagina 504
ISCRIZIONE AI CAMPIONATI 2019/2020

COSTI ASSICURATIVI PER LA STAGIONE SPORTIVA 2019/2020

Anche per il 2019/2020, il premio assicurativo per ogni singolo calciatore (o calciatrice),
inciderà, in misura rilevante, sul bilancio di ogni singola società. Gli oneri in argomento hanno
comportato l’aumento del corrispondente versamento in conto spese, all’atto dell’iscrizione
delle società al rispettivo Campionato di competenza 2019/2020.
Il C.R. Campania, senza voler minimamente intervenire in un campo di autonoma
determinazione delle società, ma esclusivamente a salvaguardia dei loro interessi economici,
sottopone all’attenzione delle società medesime di valutare l’opportunità di svincolare i
calciatori (o le calciatrici), eventualmente ritenuti in sovrannumero.
Al fine dello sgravio dei costi, sempre ferma restando l’assoluta autonomia delle società, si
ritiene doveroso richiamare l’attenzione sull’esigenza che venga utilizzato il primo periodo
degli svincoli (dal 1° al 15 luglio 2019 – ore 19.00).

PER LA STAGIONE SPORTIVA 2019/2020 È ATTIVA LA NUOVA PROCEDURA PER LA


GESTIONE DELLE RICARICHE DEI “PORTAFOGLIO ISCRIZIONI” E “PORTAFOGLIO
TESSERAMENTO E ALTRO”.

Le società, oltre le tradizionali modalità di pagamento, hanno la possibilità di effettuare la ricarica dei
portafogli, tramite POS virtuale, a mezzo carta di credito dei circuiti Visa e Mastercard; con il sistema
di wallet Masterpass; con il bonifico c.d. “MyBank”.

È anche disponibile la modalità d’incasso dei MAV “light” ovvero pagabili presso ogni sportello
bancario e presso le ricevitorie SISAL ma NON presso gli sportelli postali.

Il servizio di incassi è gestito tramite i servizi offerti da BNL Banca Nazionale del Lavoro del gruppo
BNP Paribas.

DETTE MODALITÀ NON POSSONO ESSERE USATE


NEL CASO DI RICHIESTA DI RIPESCAGGIO.

Nel caso specifico, l’unica modalità accettata dal C.R. Campania è l’assegno circolare NON
TRASFERIBILE.

Di seguito si elencano le diverse modalità di pagamento:

CARTA DI CREDITO/DEBITO (circuito Visa o Mastercard)

È sufficiente essere in possesso di una carta di credito o di debito dei circuiti Visa o Mastercard e
seguire la compilazione guidata; la carta di credito non deve necessariamente essere intestata alla
Società, può benissimo essere intestata alla persona fisica che compie l’operazione ed è analoga in
tutto e per tutto ad un acquisto on line.
Commissione applicata: 1,50% dell’importo della ricarica.
È una procedura automatica e non necessita di approvazione da parte del C.R. CAMPANIA.

MAV LIGHT BANCARIO / MAV LIGHT SISALPAY


La Società può produrre il bollettino MAV in autonomia dalla propria area riservata online e, una volta
stampato, recarsi presso un qualsiasi sportello bancario o una ricevitoria SISAL.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
F.I.G.C. – L.N.D. – C.R. Campania – Delegazione Provinciale Napoli – C.U. n. 34 del 21 novembre 2019 Pagina 505
Nel caso di pagamento presso uno sportello bancario non ci sono limiti nell’importo della transazione;
non è inoltre necessario essere titolari di un conto corrente presso la banca in cui si decide di
completare il pagamento, dal momento che quest’ultimo può essere effettuato in contanti.

Nel caso di pagamento presso una ricevitoria SISAL il limite è di 1.200 Euro per transazione.

Il MAV non può essere pagato presso gli sportelli postali.

La disponibilità delle somme sul portafoglio varia in funzione del circuito in cui la Società dispone il
pagamento, ovvero:
- In caso di MAV pagato presso uno sportello bancario, le somme verranno accreditate sul onto
della Società al massimo entro il secondo giorno lavorativo successivo al pagamento;
- In caso di MAV pagato presso una ricevitoria SISAL, le somme verranno accreditate sul conto
della Società mediamente entro il quarto giorno lavorativo successivo al pagamento.
Commissione applicata: 1 Euro fisso.

MyBANK
È una soluzione di autorizzazione elettronica che consente agli utilizzatori di effettuare in modo
sicuro pagamenti online usando il servizio di online banking della propria banca. MyBank crea un
collegamento diretto online tra il conto corrente bancario del cliente (Società o persona fisica) e la
banca dell’esercente, evitando di richiedere e memorizzare dati personali. L’identità digitale del
cliente e i suoi dati sensibili sono sempre protetti. L’autorizzazione in tempo reale dei pagamenti
riduce il rischio di frodi e riaddebiti. Dalla propria area riservata online, selezionare MyBank come
metodo di pagamento e digitare il nome della propria banca. Si verrà indirizzati automaticamente al
proprio servizio di online banking. Inserire i propri codici di accesso al servizio di online banking. I dati
del pagamento verranno mostrati per un’ulteriore verifica. Autorizzare la transazione. In pochi
secondi la Società e il C.R. CAMPANIA riceveranno la conferma di avvenuto pagamento. La richiesta
di ricarica viene elaborata con successo e la disponibilità sul portafoglio immediatamente
visualizzata.
Commissione applicata: 1.50% sull’importo della ricarica.

Al pari della carta di credito, le somme vengono trasferite in tempo reale e non necessitano di
approvazione da parte del C.R. CAMPANIA.

MyBank è disponibile per tutti coloro che hanno attivato i servizi online o mobile banking ed è
accessibile da PC, smartphone e tablet.

La lista completa delle banche che hanno aderito al servizio MyBank è disponibile alla pagina web
https://www.mybank.eu/it/mybank/banche-e-psp-aderenti/

BONIFICO TRAMITE CONTO CORRENTE BANCARIO O POSTALE

Coordinate Iban: IT 48 Q 02008 03447 000400242945


Conto intestato a: LEGA NAZIONALE DILETTANTI COMITATO REGIONALE CAMPANIA
Causale: matricola + nome Società + ricarica iscrizioni o tesseramenti.
Scegliendo questa modalità di pagamento, il bonifico va effettuato prima di inserire la ricarica online,
in quanto la copia del bonifico deve essere acquisita tramite scanner (cliccando AGGIUNGI
DOCUMENTO ALLEGATO) e caricata online (non inviata per posta elettronica).Scegliendo la
modalità di pagamento con bonifico, la procedura online prevede l’inserimento dei codici ABI, CAB
ella banca ordinante e il CRO (Codice Riferimento Operazione) ovvero il codice TNR (Transaction
Reference Number).
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
F.I.G.C. – L.N.D. – C.R. Campania – Delegazione Provinciale Napoli – C.U. n. 34 del 21 novembre 2019 Pagina 506
ATTENZIONE: questa modalità di pagamento non è immediata e necessita di approvazione da
parte del C.R. CAMPANIA

(mediamente 2/3 giorni lavorativi). In nessun caso verranno approvate dal C.R. CAMPANIA
ricariche effettuate tramite bonifico bancario o postale prima che sia verificato l’avvenuto
accredito sul conto corrente del C.R. CAMPANIA. Sconsigliamo
di utilizzare questa modalità di pagamento in prossimità del termine per l’iscrizione ai
Campionati e in caso di necessità per tesseramenti urgenti.

PAGAMENTO CON ASSEGNO CIRCOLARE

Il pagamento delle somme dovute, può essere, altresì, effettuato a mezzo assegno circolare NON
TRASFERIBILE, intestato a C.R. CAMPANIA LND da consegnare all’Ufficio Amministrativo del
Comitato Regionale Campania sito in
Napoli, Via G. Porzio 4 Isola G2 – 2° piano.

La presente soluzione è l’unica modalità accettata dal C.R. Campania nel caso di richiesta di
ripescaggio.
PAGAMENTO IN CONTANTE

È possibile l’utilizzo di questa modalità nel limite dell’uso del contante previsto dalle vigenti leggi in
materia.
*****
CAMPIONATO DI TERZA CATEGORIA

a) ARTICOLAZIONE
Il Campionato di Terza Categoria è organizzato dal Comitato Regionale, con delega alle Delegazioni
Provinciali e/o Distrettuali, sulla base di uno o più gironi, composti da un minimo di dieci ad un
massimo di sedici squadre ciascuno.
b) SOCIETÀ AVENTI DIRITTO
Hanno diritto di richiedere l'iscrizione al Campionato di Terza Categoria 2018/2019:
- le società retrocesse dal Campionato di Seconda Categoria della stagione sportiva 2017/2018;
- le società che hanno partecipato al Campionato di Terza Categoria 2018/2019;
- le società di nuova affiliazione (ossia, di affiliazione 2019/2020).
c) ADEMPIMENTI ECONOMICO-FINANZIARI
Le società sono tenute a perfezionare l'iscrizione al Campionato di Terza Categoria entro i termini
fissati, provvedendo a tutti gli adempimenti secondo le disposizioni della L.N.D., qui di seguito
riportate.
Non saranno accettate le iscrizioni di società che:
- non dispongano di un campo di gioco dotato di tutti i requisiti previsti dall'art. 31 del
Regolamento della L.N.D.;
- risultino avere pendenze debitorie nei confronti della F.I.G.C., della Lega Nazionale Dilettanti,
della Divisione Calcio a Cinque, dei Comitati, dei Dipartimenti Interregionale e Calcio Femminile o di
altre Leghe, ovvero altre pendenze verso società consorelle o verso dipendenti e tesserati, e ciò a
seguito di sentenze passate in giudicato emesse dagli Organi della Disciplina Sportiva o dagli Organi
per la risoluzione di controversie. In presenza di decisioni della Commissione Accordi
Economici divenute definitive entro il 31 maggio di ciascuna stagione sportiva nonché,
sempre entro il predetto termine, in presenza di decisioni anch’esse divenute definitive del
Tribunale Federale Nazionale – Sezione Vertenze Economiche, della Commissione Premi e del
Collegio Arbitrale presso la L.N.D., le somme poste a carico delle Società devono essere
integralmente corrisposte agli aventi diritto entro il termine annualmente fissato per
l’iscrizione al rispettivo campionato (cfr. Circolare n. 65 della L.N.D. del 4 Maggio 2018);
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
F.I.G.C. – L.N.D. – C.R. Campania – Delegazione Provinciale Napoli – C.U. n. 34 del 21 novembre 2019 Pagina 507
- non versino, all'atto dell'iscrizione al Campionato, le somme determinate dalla L.N.D. a titolo di
tasse ed oneri finanziari, così come segue:
Tassa iscrizione € 530,00 (”””)
Assicurazione Dirigenti € 90,00
Spese organizzative € 150,00
Costi assicurativi € (29,00 x n. calciatori al 30.6.19) (°)
Tassa di associazione € 300,00

ISCRIZIONI SQUADRE "RISERVE" (FUORI CLASSIFICA)

Tassa iscrizione € 530,00 (”””)


Spese organizzative € 230,00
Costi assicurativi €(29,00 x n. calciatori al 30.6.19) (°)

(”””) Alle Società della L.N.D. che si affilieranno alla F.I.G.C. nella corrente Stagione Sportiva
2019/2020 e parteciperanno con una propria squadra al Campionato di Terza Categoria
2019/20 sarà riconosciuta la gratuità dei diritti di iscrizione a detto Campionato. Tale gratuità
è, altresì, riconosciuta alle Società che nella Stagione Sportiva 2018/2019 verranno autorizzate
a effettuare il cambio di status da S.G.S. “pure” a L.N.D., qualora nella medesima Stagione
Sportiva 2019/2020 si iscrivano con una propria squadra al Campionato di Terza Categoria.

Alle Società che, neo-affiliate nella Stagione Sportiva 2017/18, hanno partecipato ad attività di
Terza Categoria nella suddetta Stagione dell’affiliazione e in quella successiva 2018/19, con
diritto di classifica, è riconosciuto un “Premio Fedeltà”, consistente nella fornitura di
materiale tecnico-sportivo.
(°) all’importo disposto di € 29,00, relativo ai calciatori, si aggiungerà quello degli addebiti
della Segreteria Federale e della L.N.D.
(*) entro il 30 novembre 2019 sarà comunicato alle società l’importo da versare (entro il 16
dicembre 2019) a copertura dei costi assicurativi, calcolati in relazione al numero dei
calciatori tesserati al 30 novembre 2019.
(**) Per le società nuove affiliate 2019/2020, per il solo anno di nuova affiliazione, va aggiunta
la relativa tassa di € 65,00, mentre l’acconto da versare per i costi assicurativi è di € 750,00.
Il CONTO SPESE ORGANIZZATIVE deve rimanere costantemente integro per l’intero arco
della stagione sportiva. Di conseguenza, le ammende, le tasse reclamo ed ogni altro eventuale
onere finanziario, pubblicato sul Comunicato Ufficiale, dovranno essere versati entro il
termine previsto dal rispettivo medesimo C.U. Il versamento della predetta somma, con
detrazione del saldo attivo, o con aggiunta del saldo passivo, dovrà essere effettuato
mediante assegno circolare non trasferibile intestato: L.N.D. – COMITATO REGIONALE
CAMPANIA.
PER LE SQUADRE “RISERVE” L’IMPORTO DI € 1100,00 DOVRÀ ESSERE INTEGRALMENTE
VERSATO ALL’ATTO DELL’ISCRIZIONE.

LIMITI DI PARTECIPAZIONE DEI CALCIATORI IN RELAZIONE ALL’ETÀ


Alle gare del Campionato di Terza Categoria ed alle altre dell'attività ufficiale organizzata dalla
L.N.D., possono partecipare tutti i calciatori regolarmente tesserati per la stagione sportiva
2019/2020, senza alcuna limitazione di impiego in relazione all'età massima e che, comunque,
abbiano compiuto
anagraficamente il 15° anno di eta, nel rispetto delle condizioni previste dagli artt. 31, 32, 33 e 34,
N.O.I.F. L'inosservanza delle predette disposizioni, relative all'impiego dei calciatori “giovani”,
comporterà, previo reclamo di parte, l'applicazione della sanzione della perdita della gara
prevista dall'art. 10 del Codice di Giustizia Sportiva.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
F.I.G.C. – L.N.D. – C.R. Campania – Delegazione Provinciale Napoli – C.U. n. 34 del 21 novembre 2019 Pagina 508
d) SQUADRE “RISERVE” – LIMITI DI PARTECIPAZIONE DEI CALCIATORI ALLE GARE
In deroga a quanto previsto dall'art. 34, comma 1, delle N.O.I.F., le Società partecipanti con più
squadre a Campionati diversi possono schierare in campo, nelle gare di Campionato di categoria
inferiore, i calciatori indipendentemente dal numero delle gare eventualmente disputate dagli stessi
nella squadra che partecipa al Campionato di categoria superiore.
e) AMMISSIONI AL CAMPIONATO DI SECONDA CATEGORIA 2020/2021
Acquisiranno il titolo sportivo per richiedere l'ammissione al Campionato di Seconda
Categoria Regionale della stagione sportiva 2020/2021 le societa che si classificheranno al primo
posto dei rispettivi gironi del Campionato di Terza Categoria 2019/2020 e le vincitrici delle gare di
play-off cosi come organizzate dalle rispettive Delegazioni Provinciali..

f) ATTIVITÀ DI CALCIO FEMMINILE

Le Società della L.N.D. partecipanti ai Campionati Nazionali, Regionali e Provinciali di Calcio a


undici maschile possono, facoltativamente, partecipare con una propria squadra ai
Campionati Regionali o Provinciali di Calcio a 11 Femminile organizzati dai Comitati
Regionali, con l’osservanza delle disposizioni all’uopo previste. Alle Società che si
avvarranno di tale facoltà, per la prima volta, nella Stagione Sportiva 2019/2020, verrà
riconosciuta la gratuità dei diritti di iscrizione al Campionato Regionale o Provinciale di Calcio
a 11 Femminile, quale concorso alla diffusione e promozione dell’attività femminile sul
territorio.

Detta gratuità si applica anche alle Società di Calcio a 11 maschile che, affiliate alla F.I.G.C.
nella Stagione Sportiva 2019/2020, intendano partecipare con una propria squadra a
Campionati di Calcio a 11 Femminile.

Si applica, inoltre, alle Società che, affiliate alla F.I.G.C. nella Stagione Sportiva 2019/2020,
intendano partecipare con una propria squadra esclusivamente a Campionati di Calcio a 11
Femminile.
g) ATTIVITÀ GIOVANILE DELLA LEGA
Le società di Terza Categoria non hanno l’obbligo di partecipazione all’attività giovanile. Esse
possono, comunque, previa domanda di ammissione approvata dal C.R. Campania, partecipare con
una propria squadra al Campionato Regionale Juniores Under 19 (o di Attività Mista); in alternativa,
previa domanda di ammissione approvata dalla Delegazione Provinciale di appartenenza territoriale,
partecipare con una propria squadra al Campionato Provinciale Juniores Under 19 (o di Attività
Mista). Possono, altresì, partecipare con altre proprie squadre ai Campionati o Tornei organizzati dal
Settore per l'Attività Giovanile e Scolastica, con l'osservanza – per la partecipazione a quest'ultima
attività – delle disposizioni previste dal Regolamento dello stesso Settore Giovanile e Scolastico.
I calciatori tesserati federalmente per società della L.N.D., che al 31 dicembre non abbiano compiuto
anagraficamente il 15° anno di età, possono ottener e lo svincolo di autorità se la società di
appartenenza non partecipa alle attività organizzate dal Settore per l'Attività Giovanile e Scolastica
(ex art. 110, comma 4, N.O.I.F.).

CRITERI DI AMMISSIONE AI CAMPIONATI REGIONALI 2019/2020

Sul Comunicato Ufficiale n.3 C.R. Campania S.G.S. del 16/07/2019 sono stati pubblicati i criteri di
Ammissione ai campionati Regionali Allievi Under 17 e Giovanissimi Under 15 relativi alla stagione
sportiva 2019/2020.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
F.I.G.C. – L.N.D. – C.R. Campania – Delegazione Provinciale Napoli – C.U. n. 34 del 21 novembre 2019 Pagina 509
NORME GENERALI PER LO SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITÀ GIOVANILI
Si trascrivono, di seguito, le disposizioni di cui all'art. 53 delle N.O.I.F., nella sua nuova
formulazione pubblicata sui CC.UU. n. 42/A e n. 83/A della F.I.G.C. il 30 gennaio ed il 2 aprile
2019):
1. e società hanno l'obbligo di portare a termine le manifestazioni alle quali si iscrivono e di far
concludere alle proprie squadre le gare iniziate.
2. La società che rinuncia alla disputa di una gara di campionato o di altra manifestazione o fa
rinunciare la propria squadra a proseguire nella disputa della stessa, laddove sia già in svolgimento,
subisce la perdita della gara con il punteggio di 0-3, ovvero 0-6 per le gare di calcio a cinque, o con il
punteggio al momento più favorevole alla squadra avversaria nonché la penalizzazione di un
punto in classifica, fatta salva l’applicazione di ulteriori e diverse sanzioni per la violazione dell’art. 1
comma 1 del C.G.S.
3. Qualora una società si ritiri dal Campionato o ne venga esclusa per qualsiasi ragione, tutte le
gare disputate nel corso del campionato di competenza non hanno valore per la classifica, che viene
formata senza tenere conto dei risultati delle gare della società rinunciataria od esclusa.
4. Abrogato

5. LA SOCIETÀ CHE RINUNCIA PER LA SECONDA VOLTA A DISPUTARE GARE È ESCLUSA DAL
CAMPIONATO O DALLA MANIFESTAZIONE UFFICIALE.
5 bis. LE SOCIETÀ DILETTANTISTICHE CHE, a causa del mancato adempimento degli oneri di
iscrizione al Campionato, NON DISPUTINO DUE GARE, ai sensi del regolamento della LND, SONO
ESCLUSE DAL CAMPIONATO STESSO.
1. Il mancato pagamento di somme, coattivamente disposto dalle Leghe, dal Settore per
l’attività giovanile e scolastica, dalle Divisioni, dai Comitati e dai Dipartimenti, equivale a
rinuncia alla disputa della gara.
2. Alle società che rinunciano a disputare gare od a proseguire nella disputa delle stesse, sono
irrogate anche sanzioni pecuniarie nella misura annualmente fissata dalle Leghe, dalla
Divisione Calcio Femminile e dal Settore per l'Attività Giovanile e Scolastica. Le stesse sono
altresì tenute a corrispondere eventuali indennizzi, secondo le determinazioni degli organi
disciplinari.
3. Alle società che si ritirino o siano escluse dal Campionato o da altre manifestazioni ufficiali
nei casi di cui al comma 3 del presente articolo sono irrogate sanzioni pecuniarie fino a dieci
volte la misura prevista per la prima rinuncia; le stesse sono altresì tenute a restituire eventuali
percentuali alle società che le hanno in precedenza ospitate e che, per effetto della rinuncia o
della esclusione, non possono essere a loro volta ospitate.
4. Sono parimenti irrogate sanzioni pecuniarie fino a dieci volte la misura prevista per la prima
rinuncia alle società che si ritirino o siano escluse dal Campionato o da altre manifestazioni
ufficiali nel caso di cui al comma 4 del presente articolo.
5. Le Leghe, il Settore per l'Attività Giovanile e Scolastica, le Divisioni ed i Comitati, quando
ritengono che il ritiro di una società da una manifestazione ufficiale sia dovuto a causa di forza
maggiore, possono, su motivata istanza della società interessata, richiedere al Presidente
Federale una deroga alle disposizioni del presente articolo.
RINUNCIA A GARE
Campionato/Torneo Nazionale Regionale Provinciale Esordienti
e Locale e Pulcini
Per la corrente stagione sportiva a carico delle
Società che rinunciano a gare vengono applicate
le sotto indicate ammende ed eventuali indennizzi:
1° rinuncia 516,00 103,00 25,00 10,00
2° rinuncia 1032,00 180,00 51,00 25,00
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
F.I.G.C. – L.N.D. – C.R. Campania – Delegazione Provinciale Napoli – C.U. n. 34 del 21 novembre 2019 Pagina 510
N.B. - A norma dell’art. 53, comma 5, delle N.O.I.F. le società che rinunciano per la seconda volta a
disputare gare sono escluse dal Campionato o dalla manifestazione ufficiale. A norma dell’art. 53
comma 8 delle N.O.I.F., alle Società che si ritirino o siano escluse dal Campionato o da altre Manifestazioni
Ufficiali sono irrogate sanzioni pecuniarie fino a dieci volte la misura prevista per la prima rinuncia.

ATTIVITÀ CON ENTI DI PROMOZIONE SPORTIVA


Si rende noto alle Società affiliate alla FIGC che, allo stato attuale, non essendo stata sottoscritta alcuna
convenzione tra il Settore Giovanile e Scolastico e gli Enti di Promozione Sportiva NON è consentita la
partecipazione ad attività organizzate dagli Enti di Promozione Sportiva anche se riconosciuti dal
CONI.

Eventuali accordi di convenzione con Enti di Promozione saranno comunicati


con apposito Comunicato Ufficiale del Settore Giovanile e Scolastico.

CONCOMITANZE GARE SULLO STESSO CAMPO


In caso di concomitanza di più gare sullo stesso campo di gioco valgono i seguenti criteri di priorità
nello svolgimento delle stesse:

- Campionato Nazionale Serie D;


- Campionato Nazionale Calcio Femminile Serie C
- Campionato di Eccellenza;
- Campionato di Promozione;
- Campionato di 1ª Categoria;
- Campionato di 2ª Categoria;
- Campionato Nazionale “Juniores – Under 19”;
- Campionato Nazionale Allievi (Under 17);
- Campionato Nazionale Giovanissimi (Under 15);
- Campionato Regionale Calcio Femminile di Eccellenza;
- Campionato Regionale “Juniores – Under 19” maschile;
- Campionato Regionale “Juniores” femminile;
- Campionato Regionale Allievi (Under 17);
- Campionato Regionale Under 16;
- Campionato Regionale Giovanissimi (Under 15);
- Campionato Regionale Under 14;
- Campionato di 3ª Categoria;
- Campionato di “3ª Categoria – Under 21”;
- Campionato di “3ª Categoria - Under 19”;
- Campionato di “3ª Categoria-Over 30”;
- Campionato di “3ª Categoria-Over 35”;
- Campionato Provinciale “Juniores – Under 19”;
- Campionato Provinciale Calcio Femminile di Promozione;
- Coppe Regionali Settore Giovanile;
- Campionato Provinciale e Locale Settore Giovanile;
- Coppe Provinciali e Locali Settore Giovanile;
- Attività Amatori.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
F.I.G.C. – L.N.D. – C.R. Campania – Delegazione Provinciale Napoli – C.U. n. 34 del 21 novembre 2019 Pagina 511
TUTELA DELLA SALUTE E DELLA SICUREZZA

Il Settore Giovanile e Scolastico vigila con particolare attenzione sul rispetto delle norme relative
alla tutela della salute e della sicurezza.
Si invitano tutte le società al rispetto del Decreto Legge del 24 aprile 2013 “Disciplina della
certificazione dell’attività sportiva non agonistica e amatoriale e linee guida sulla dotazione e
l’utilizzo di defibrillatori semiautomatici e di eventuali altri dispositivi salvavita”, pubblicato sulla
Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n°169 del 20 Luglio 2013 e del successivo Decreto
Ministeriale del 26 Giugno 2017, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana,
Serie Generale n.149 del 28/6/2017, relativamente alle “Linee Guida sulla Dotazione e l’Utilizzo di
Defibrillatori Semiautomatici e di eventuali altri dispositivi salvavita da parte delle Associazioni e
delle Società Sportive Dilettantistiche” e da eventuali successive integrazioni e/o modifiche
emanate dalle Istituzioni governative preposte.
TUTELA MEDICO – SPORTIVA
Tutti coloro che vogliono svolgere attività sportiva sono tenuti a sottoporsi preventivamente a
visita medica per il rilascio del certificato di idoneità all’attività sportiva. Gli accertamenti
avvengono in occasione del primo tesseramento a favore della Società Sportiva e vanno ripetuti
ogni anno.
Il certificato medico di idoneità deve rimanere agli atti della Società per 5 (cinque) anni ed
aggiornato a cura del medico sociale.
Le Società sono responsabili dell’utilizzo di calciatori privi di valida certificazione di idoneità
all’attività sportiva.
La mancata osservanza delle disposizioni contenute nell’art. 43 delle N.O.I.F. comporta il
deferimento dei responsabili, da parte del Procuratore Federale, al Tribunale Federale
competente.

Le certificazioni di idoneità alla pratica sportiva si suddividono in due tipologie:


a) Certificato d’idoneità all’attività non agonistica
b) Certificato d’idoneità all’attività agonistica
L'accertamento della idoneità fisica alla pratica sportiva agonistica e non agonistica, e le
relative procedure, dovrà avvenire secondo le disposizioni che saranno emanate con
apposita circolare esplicativa in linea con le vigenti norme nazionali.
A tal proposito si precisa che, a seguito di quanto emanato dal Ministero della Salute e dal CONI,
sono esentati dal presentare il relativo certificato di idoneità i bambini che praticano attività
sportiva fino a 6 anni non compiuti.
TESSERAMENTO GIOVANI CALCIATORI
Disposizioni generali
Per partecipare alle attività delle categorie giovanili, i calciatori devono risultare così
tesserati:
a1) “Piccoli Amici” e “Primi Calci” e loro Assicurazione;
a2) “Giovani”: “Cartellino Annuale Pulcini, Esordienti, Giovanissimi ed Allievi”
a3)“Giovani dilettanti”
a4) “Giovani di serie”
a5)“Giovani” stranieri
Per le specifiche informazioni circa modalità di tesseramento e di svincolo, si rimanda ad
apposita circolare esplicativa.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
F.I.G.C. – L.N.D. – C.R. Campania – Delegazione Provinciale Napoli – C.U. n. 34 del 21 novembre 2019 Pagina 512
ASSISTENTI DELL’ARBITRO E CALCIATORI IMPEGNATI COME
ASSISTENTI DELL’ARBITRO
Nelle gare in cui non è prevista la designazione di assistenti dell’arbitro, le Società devono
mettere a disposizione dell’arbitro, un dirigente o, meglio ancora, un calciatore tesserato
incaricato di svolgere funzioni di assistente all’arbitro.

Tale calciatore dovrà essere inserito nella distinta che viene presentata all’arbitro prima dell’inizio
della gara, in cui vanno indicati, inoltre, i calciatori di riserva (non più di otto nel caso in cui sia
utilizzato come assistente dell’arbitro un calciatore, da considerare anch’esso riserva). Soltanto i
calciatori inseriti nella distinta di gara, indipendentemente dalla funzione ricoperta (calciatore di
riserva o assistente dell’arbitro), possono sostituire i calciatori impiegati all’inizio della gara, fermo
restando il limite delle sette sostituzioni. Un calciatore inizialmente schierato in campo può, nel
prosieguo della gara, essere impiegato come assistente dell’arbitro purché non sia stato espulso.
Ferma restando l’assoluta impossibilità, da parte dell’arbitro, di far disputare la gara qualora la
Società o le Società a tanto non provvedano (nel qual caso viene inflitta la sanzione della perdita
della gara con il risultato di 0-3), l’eventuale affidamento di compiti di assistente dell’arbitro a
soggetti squalificati, inibiti o, comunque non aventi titolo, comporta la punizione sportiva della
perdita della gara con il risultato di 0-3 ovvero il riconoscimento del risultato conseguito sul campo
dalla squadra avversaria se migliore agli effetti della differenza reti.
SOSTITUZIONE DEI CALCIATORI

Le Società, nel corso delle gare ufficiali del Settore Giovanile e Scolastico, hanno la facoltà di
sostituire sette calciatori indipendentemente dal ruolo ricoperto.
Ferme restando le disposizioni di cui alle Norme Organizzative Interne della FIGC, si stabiliscono
le seguenti modalità per la sostituzione:
− nella distinta che viene presentata all’arbitro prima dell’inizio della gara possono essere
indicati non più di 9 calciatori di riserva compreso il giocatore incaricato di svolgere funzioni di
assistente all’arbitro, nel caso in cui è previsto il suo utilizzo durante la gara;
− soltanto i calciatori inseriti nella distinta di gara, indipendentemente dalla funzione ricoperta
(calciatore di riserva o assistente dell’arbitro), possono sostituire i calciatori impiegati all’inizio
della gara nel rispetto delle modalità illustrate nel paragrafo specifico, fermo restando il limite
delle sette sostituzioni.
L’inosservanza di tale disposizione comporta l’applicazione della sanzione della perdita della gara
con il risultato di 0-3 o con il risultato eventualmente conseguito sul campo dalla squadra
avversaria, se migliore agli effetti della differenza reti.
VARIAZIONE CAMPI E ORARI NULLITÀ DELLE RICHIESTE DI INVERSIONI DI CAMPO
Le richieste di cui in epigrafe dovranno pervenire a questo Comitato almeno cinque giorni
prima della gara stabilita. Le richieste, debitamente motivate e documentate, dovranno
essere redatte su carta intestata della società, timbrate e firmate dal Presidente.
Le richieste non documentate, o inoltrate a mezzo telegramma, non saranno prese in
considerazione, ferma restando, ai sensi dell'art. 30 del Regolamento della L.N.D., la facoltà del
Comitato di accogliere o meno le richieste medesime. In considerazione del carattere d'urgenza
della comunicazione, l'unico sistema di trasmissione consentito è quello del telefax, con
l'indicazione sia del numero di telefax di trasmissione, sia di un recapito telefonico di immediato
ed agevole collegamento, per eventuale riscontro. La società deve peraltro accertarsi, anche a
mezzo telefono, dell'avvenuta ricezione della relativa comunicazione. Per evidenti motivi
organizzativi e nel rispetto degli interessi sportivi delle società controparti, si rivolge invito ad
evitare, nei limiti del possibile, qualsiasi variazione di giorno, o di orario, o di campo di gioco.
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
F.I.G.C. – L.N.D. – C.R. Campania – Delegazione Provinciale Napoli – C.U. n. 34 del 21 novembre 2019 Pagina 513
In ragione della frequenza e della rilevanza temporale dei ritardi di recapito, anche relative
alle comunicazioni telegrafiche (che in ogni caso rivestono carattere di segnalazione
facoltativa), nonché tenuto conto della straordinaria, capillare diffusione della telefonia
mobile, il C.R. Campania – fermo restando, ovviamente, l’obbligo delle società di prendere
visione, fin dalla data della sua pubblicazione, del Comunicato Ufficiale – ha disposto
quanto segue:
- con particolare riferimento alle situazioni di particolare urgenza, anche in
considerazione della penuria dei campi sportivi e della loro tutt’altro che rara
indisponibilità sopravvenuta, che ogni variazione, di qualsiasi genere (di campo, di
giorno di disputa, di orario della gara), a maggior ragione se modificativa di quanto
pubblicato sul Comunicato Ufficiale, sia comunicata alle due società interessate a
mezzo fonogramma, precedentemente predisposto e protocollato e che sarà dettato
telefonicamente dal servizio centralino dei Comitato, ad uno dei numeri dei recapiti
telefonici indicati dalla società nella modulistica ufficiale, di cui all’iscrizione al
Campionato della prima squadra (quello della sede, del Presidente, del Segretario e
così via);
- che il fonogramma in parola abbia valore di comunicazione ufficiale. Il Dirigente di
società contattato telefonicamente – ad evitare possibili disguidi, o malintesi – sarà
comunque invitato (nonché ne avrà il diritto) a trascrivere il testo dettatogli ed a
ripeterlo, in sequenza immediata.
Di conseguenza, si invitano le società ad indicare – nella documentazione per l’iscrizione
al Campionato di competenza (con eventuali, successivi e tempestivi aggiornamenti),
anche ad evitare precise responsabilità che graverebbero sulla società medesima –
recapiti telefonici agevolmente contattabili dal Comitato.
Al fine della tutela della regolarità dell'attività sportiva, non sono consentite, per alcun
motivo, inversioni di campo. Eventuali richieste in tal senso saranno nulle e, di
conseguenza, non saranno neppure esaminate.
DISPONIBILITÀ CAMPI DA GIOCO
Si ricorda che, all’atto dell’iscrizione ai Campionati, le Società dovranno indicare la disponibilità di
un campo da gioco ove disputare le gare ufficiali. Al fine di garantire il regolare svolgimento delle
manifestazioni, è necessario che per l’impianto sportivo, oltre alla omologazione da parte di
ogni singolo Comitato Regionale o dei Comitati Provinciali Autonomi di Trento e di
Bolzano, sia stato rilasciato dal rispettivo Comune di appartenenza o da parte dell’Ente privato
proprietario, l’attestato di completa idoneità del campo di giuoco e degli annessi servizi e strutture
a corredo, nel rispetto sia della normativa in tema di sicurezza, sia per quanto attiene l’agibilità.
USO CAMPI IN ERBA ARTIFICIALE
È autorizzato lo svolgimento dell’attività ufficiale dilettantistica e giovanile di calcio su campi in
erba artificiale regolarmente omologati. Tutte le realizzazioni in erba artificiale -comprese
eventualmente anche quelle per l’attività di calcio a cinque -devono avere necessariamente la
preventiva omologazione e certificazione da parte della Lega Nazionale Dilettanti in base alla
normativa all’uopo emanata dalla Lega stessa.
*****
SQUALIFICHE CAMPI DA GIOCO - GARE IN CAMPO NEUTRO

In caso di squalifica del campo di gioco, con conseguenziale disputa di gara interna in campo
neutro, la società ospitante è tenuta a prendere contatto con l'Ente Gestore del campo
designato da questo Comitato ed a corrispondere a tutti gli adempimenti preliminari (ad
esempio, richiesta di servizio di Ordine Pubblico).
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
F.I.G.C. – L.N.D. – C.R. Campania – Delegazione Provinciale Napoli – C.U. n. 34 del 21 novembre 2019 Pagina 514
MAGLIE DA GIOCO
Nell'ipotesi di colori confondibili, spetta alla squadra ospitante cambiare la propria maglia.
La squadra ospitata conserva i propri colori sociali.
Qualora fosse impossibile provvedere a sostituire l’equipaggiamento nella sua integrità, ciò non
comporterà la conseguenza della mancata disputa della gara.
Limitatamente alle gare del Campionato di Calcio a 5 maschile di Serie A, qualora le Società
abbiano maglie di colore confondibile tra loro, la squadra ospitata sarà tenuta a cambiare la
propria maglia, mentre quella ospitante manterrà i propri colori sociali.
Limitatamente alle gare dei Campionati dilettantistici nazionali, regionali e provinciali, nonché
dei Campionati giovanili Juniores - Under 19 della Stagione Sportiva 2019/2020, in deroga all’art.
72 delle N.O.I.F., è consentito ai calciatori e alle calciatrici partecipanti ai predetti Campionati di
indossare, per tutta la durata della Stagione Sportiva, una maglia recante sempre lo stesso
numero (non necessariamente progressivo), senza personalizzazione con il cognome del
calciatore/calciatrice che la indossa. Per le società appartenenti alla Lega Nazionale Dilettanti e al
Settore Giovanile e Scolastico è consentito, in aggiunta ai marchi già previsti, un appositivo
recante il marchio dello sponsor tecnico su una manica della maglia indossata da ogni calciatore,
in applicazione dell'art. 72, comma 7, delle N.O.I.F.
*****
PERSONE AMMESSE NEL RECINTO DI GIUOCO – ART. 66 N.O.I.F.

Per le gare organizzate in ambito nazionale sono ammessi nel recinto di gioco, per ciascuna delle
squadre interessate, purché muniti di tessera valida per la stagione in corso:
a) un dirigente accompagnatore ufficiale;
b) un medico sociale;
c) il tecnico responsabile e, se la Società lo ritiene opportuno, anche un allenatore in seconda
purché anch’esso in possesso dell’abilitazione richiesta per la conduzione della prima squadra
e previa autorizzazione del Settore Tecnico ai sensi delle vigenti norme regolamentari;
d) un operatore sanitario ausiliario designato dal medico responsabile sanitario della Società;
e) i calciatori di riserva;
f) per la sola ospitante, anche il dirigente addetto agli ufficiali di gara
La presenza nel recinto di gioco del medico sociale della squadra ospitante è obbligatoria; la
violazione di tale obbligo deve essere segnalata nel rapporto di gara ai fini della irrogazione di
sanzioni disciplinari a carico della Società.
Per le gare dilettantistiche e giovanili organizzate in ambito regionale dalla Lega
Nazionale Dilettanti, sono ammessi nel recinto di gioco, per ciascuna delle squadre
interessate, purché muniti di tessera valida per la stagione in corso:
a) un dirigente accompagnatore ufficiale;
b) un medico sociale;
c) il tecnico responsabile e, se la Società lo ritiene opportuno, anche un allenatore in seconda
purché anch’esso in possesso dell’abilitazione richiesta per la conduzione della prima squadra
e previa autorizzazione del Settore Tecnico ai sensi delle vigenti norme regolamentari;
d) un dirigente, esclusivamente per i Campionati per i quali non è previsto l’obbligo di un
allenatore abilitato dal Settore Tecnico;
e) un operatore sanitario ausiliario designato dal medico sociale;
f) i calciatori di riserva;
g) per la sola ospitante, anche il dirigente addetto agli ufficiali di gara.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
F.I.G.C. – L.N.D. – C.R. Campania – Delegazione Provinciale Napoli – C.U. n. 34 del 21 novembre 2019 Pagina 515
Possono, inoltre, essere ammessi nel recinto di gioco, in base alle disposizioni impartite dalla
Lega, dai Comitati, dalla Divisione Calcio a Cinque, dai Dipartimenti Interregionale e Calcio
Femminile o dal Settore per l’Attività Giovanile e Scolastica, i barellieri, i raccattapalle, i fotografi, i
tele-operatori autorizzati dalla Società ospitante, responsabile del loro comportamento.
Tutte le persone ammesse a prendere posto nelle panchine, poste all’interno del recinto di gioco,
devono essere identificate dall’arbitro mediante apposita tessera che ne attesta la qualifica, ferme
restando le disposizioni contenute all’art. 66 delle N.O.I.F.
Il dirigente indicato come accompagnatore ufficiale rappresenta, ad ogni effetto, la propria Società.

Relativamente agli allenatori abilitati dal Settore Tecnico ed inseriti nei ruoli ufficiali dei tecnici non
ancora in possesso della tessera federale (tesseramento in corso) valgono le seguenti
disposizioni:
a) il nominativo dell’allenatore deve essere indicato nell’apposito spazio nell’elenco di gara;
b) nello spazio “tessera personale F.I.G.C.” deve essere indicata la dizione R.E.T.;
c) dovrà essere esibita all’arbitro l’autorizzazione all’ingresso in campo rilasciata dal Comitato
Regionale competente, nelle more dell’emissione della Tessera Federale per la Stagione
Sportiva corrente, unitamente a un documento attestante l’identità personale.
Le ipotesi di “allenatore mancante” possono essere individuate in:
1) non obbligatorietà del tesseramento di un allenatore abilitato dal Settore Tecnico ed iscritto
nei ruoli ufficiali dei tecnici (es.: Campionato di Terza Categoria);
2) mancanza per cause di carattere soggettivo riguardanti l’allenatore regolarmente tesserato
(es: temporaneo impedimento per motivi personali, di salute, squalifica, ecc.);
3) cessazione, per qualsiasi motivo, del rapporto con l’allenatore regolarmente tesserato e nelle
more (30 giorni) del tesseramento di altro allenatore iscritto nei ruoli ufficiali;
4) mancato tesseramento di allenatore abilitato dal Settore Tecnico ed iscritto nei ruoli ufficiali
dei tecnici dovuto alla deroga accordata alla Società che intende confermare l’allenatore non
abilitato che ha guidato la squadra nella precedente stagione sportiva, nei casi ammessi.
Nelle ipotesi del Dirigente ammesso nel recinto di giuoco, ai sensi dell’art. 66, delle N.O.I.F., al
posto dell’allenatore, il nominativo del Dirigente medesimo deve essere indicato nell’elenco di
gara nello spazio previsto per l’allenatore, avendo l’avvertenza di cancellare tale dizione
sostituendola con la parola “Dirigente ufficiale”.
Parimenti, la corrispondente dizione “tessera personale F.I.G.C.” deve essere sostituita con
tessera di riconoscimento per Dirigenti ufficiali di Società. Va da sé che il nominativo indicato
quale Dirigente al posto dell’allenatore, nei casi previsti dall’articolo 66, delle N.O.I.F., deve essere
pertanto presente nella predetta tessera di riconoscimento per Dirigenti ufficiali di Società, il cui
numero deve essere riportato nello spazio previsto dopo avere apportato alla dizione la modifica
anzidetta.Si precisa, infine, che le disposizioni in oggetto valgono, con gli opportuni adattamenti,
anche nel caso di mancanza dell’operatore sanitario ausiliario (già massaggiatore), nei casi
previsti dall’articolo 66, delle N.O.I.F.. In entrambi i casi esaminati corre l’obbligo di segnalare che
il/i Dirigente/i ammessi nel recinto di giuoco ai sensi dell’art. 66, delle N.O.I.F., si aggiungono al
Dirigente accompagnatore ufficiale della squadra, e non lo sostituiscono.
Le persone ammesse nel recinto di gioco debbono prendere posto sulla panchina assegnata a
ciascuna squadra e hanno l'obbligo di mantenere costantemente un corretto comportamento.
L'arbitro esercita nei loro confronti i poteri disciplinari a lui conferiti.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
F.I.G.C. – L.N.D. – C.R. Campania – Delegazione Provinciale Napoli – C.U. n. 34 del 21 novembre 2019 Pagina 516
NUMERO CALCIATORI DI RISERVA
Il C.R. Campania – L.N.D. – F.I.G.C., avvalendosi della facoltà concessa dalla F.I.G.C. , ha
deciso anche per la corrente stagione sportiva, di consentire alle proprie affiliate l’indicazione di
un massimo di NOVE CALCIATORI DI RISERVA nelle distinte di gara delle competizioni
ufficiali organizzate nell’ambito della L.N.D.
Ovviamente, la possibilità di adottare la cosiddetta “panchina lunga” è da considerarsi a
carattere facoltativo per le società.
TUTELA MEDICO SPORTIVA – ART. 43 N.O.I.F.

La Lega Nazionale Dilettanti ha pubblicato, il Comunicato Ufficiale n. 2 del 1° luglio 2019


(pubblicato in allegato al presente Comunicato Ufficiale), con il quale intende richiamare
l’attenzione delle società al rigoroso rispetto del la normativa contenuta nell’art. 43 delle
N.O.I.F., al fine di sensibilizzare i propri tesserati a sottoporsi a visita medica per
l’accertamento dell’idoneità alla pratica sportiva agonistica.

Ciò in virtù del principio generale secondo il quale i legali rappresentati delle società sono
soggetti a responsabilità civili e penali nel caso di rischio infortunistico mortale nel corso
di gare e/o allenamenti che coinvolgessero tesserati privi della innanzi indicata
certificazione medica, in assenza della quale non è riconosciuta alcuna tutela
assicurativa.
Di seguito si trascrive l’art. 43 N.O.I.F.:

1. Salvo quanto previsto da disposizioni di legge, i tesserati di ogni Società sono tenuti a
sottoporsi a visita medica al fine dell'accertamento dell'idoneità all'attività sportiva.
2. L'accertamento della idoneità fisica alla pratica sportiva non agonistica, ai sensi dell’art. 3 del
D.M. 24 aprile 2013, è richiesto per i calciatori fino agli 11 anni di età, salvo quanto
successivamente previsto per i calciatori che compiano 12 anni nel corso della stagione
sportiva.Per i calciatori di età superiore ad 11 anni o che compiano il 12° anno di età nel corso
della stagione sportiva, è prescritto l'accertamento della idoneità alla attività sportiva
agonistica, ai sensi del D.M. 18 febbraio 1982 e, nel caso di cui all'art. 34, comma 3 ultima
parte, anche il conseguimento della specifica autorizzazione.
3. Gli accertamenti avvengono in occasione del primo tesseramento a favore della società,
prima dell'inizio dell'attività, e vanno ripetuti alla scadenza del certificato.
4. Le certificazioni di idoneità sono tenute agli atti delle società.
5. Le società hanno l'obbligo di informare immediatamente, a mezzo di lettera raccomandata,
la Segreteria Federale, la Divisione, il Comitato o il Dipartimento di competenza, nonché la
Sezione Medica del Settore Tecnico, della accertata inidoneità alla pratica agonistica di un loro
calciatore tesserato, di qualsiasi categoria, ai fini della tempestiva revoca del tesseramento.
6. Le Società sono responsabili dell'utilizzo del calciatore dal momento della dichiarazione di
inidoneità, nonché dell'utilizzo di calciatori privi di valida certificazione di idoneità all'attività
sportiva.
7. La mancata osservanza delle disposizioni di cui ai commi precedenti comporta il
deferimento dei responsabili al Tribunale Federale competente a cura della Procura Federale.
8. In applicazione della norma di cui all'art. 1, comma 2, del D.M. 13 marzo 1995, è istituita la
figura del medico federale, munito della specializzazione in Medicina dello Sport. La Sezione
Medica del Settore Tecnico provvede a definire attribuzioni e funzioni del medico federale in
aggiunta a quella prevista dal D.M. sopra citato.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
F.I.G.C. – L.N.D. – C.R. Campania – Delegazione Provinciale Napoli – C.U. n. 34 del 21 novembre 2019 Pagina 517
IDENTIFICAZIONE DEI CALCIATORI
L’identificazione dei calciatori può avvenire: - mediante una tessera plastificata munita di
foto (o attestazione sostitutiva), rilasciata dalla Lega nazionale Dilettanti per il tramite dei
Comitati, della Divisione Calcio a Cinque e dei Dipartimenti Interregionale e Calcio Femminile;
- attraverso la conoscenza personale da parte dell'arbitro;
- mediante un documento ufficiale di riconoscimento in corso di validità rilasciato dalle Autorità
competenti ovvero fotocopia autenticata dal Comune di Residenza o da altra Autorità all’uopo
legittimata o da un Notaio;
- mediante una fotografia autenticata dal Comune di residenza o da altra Autorità all’uopo
legittimata o da un Notaio.
ART. 55 N.O.I.F. – MANCATA PARTECIPAZIONE ALLA GARA PER CAUSA DI FORZA
MAGGIORE

1- Invariato
2- La declaratoria della sussistenza della causa di forza maggiore compete al Giudice
Sportivo Territoriale in prima istanza ed alla Corte Sportiva di Appello Territoriale in
seconda ed ULTIMA istanza. Il procedimento innanzi al Giudice Sportivo Territoriale ed
alla Corte Sportiva di Appello Territoriale è instaurato nel rispetto delle modalità
procedurali previste dagli artt. del Codice di Giustizia Sportiva.
N.B.: Il ricorso alla Corte Sportiva di Appello Nazionale in ordine alla richiesta di
riconoscimento della causa di forza maggiore non è ammesso.

FORMAZIONE DELLE CLASSIFICHE

Le classifiche di tutti i Campionati indetti dalla L.N.D. verranno compilate in base all’art. 51 –
N.O.I.F. In particolare, si richiama il dettato del comma 2: "La classifica è stabilita per punteggio,
con attribuzione di TRE PUNTI per la gara vinta, di UN PUNTO per la gara pareggiata. Per la
gara perduta non vengono attribuiti punti".
Per le ipotesi di società classificatesi a parità di punteggio, sia per le posizioni utili alla
promozione alla categoria superiore, sia per quelle che comportano la retrocessione alla
categoria inferiore, si rimanda al testo integrale dell’art. 51 N.O.I.F.
NUOVO REGOLAMENTO EUROPEO IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI
DATI PERSONALI

Si ricorda che il Regolamento Europeo 2016/679, noto anche come GDPR, a partire dal 25
maggio 2018 rappresenta in tutti i paesi dell'Unione Europea e dunque anche in Italia il riferimento
normativo da osservare in materia di protezione dati personali per tutte le
organizzazioni/enti/associazioni, sia private sia pubbliche.
Il GDPR richiede il rispetto dei principi privacy e adempienze nei riguardi degli interessati
(informative, consenso, esercizio dei diritti), l'adozione di idonee misure sia di tipo organizzativo
che tecnico a protezione dei dati, l'osservanza di nuove disposizioni (quali il registro delle attività
di trattamento, comunicazioni di violazioni dei dati personali, etc.), il rispetto delle regole per
trasferire i dati personali al di fuori della Unione Europea, la capacità di dimostrare l'osservanza
delle sue prescrizioni. Si evidenzia l'importanza di corrispondere al nuovo quadro normativo in
materia di privacy, anche in considerazione delle elevate sanzioni previste in caso di
inadempienze.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
F.I.G.C. – L.N.D. – C.R. Campania – Delegazione Provinciale Napoli – C.U. n. 34 del 21 novembre 2019 Pagina 518
CAMPI SPORTIVI – AUTORIZZAZIONI PROVVISORIE

Restano fermi, ovviamente, tutti i vincoli e divieti, di cui alle norme e disposizioni in materia.
Il divieto assoluto, come innanzi specificato, non investe le società autorizzate, anche in via
provvisoria, come dalle relative pubblicazioni sui Comunicati Ufficiali delle precedenti stagioni
sportive.
Per le società che, nelle precedenti stagioni sportive hanno disputato, in forza di autorizzazione
provvisoria, gare su campo di comune non coincidente con quello della sede sociale, è stato altresì
stabilito, per la stagione sportiva 2019/2020, che non sarà ratificata alcuna richiesta di disputa di gare
su altro campo di comune diverso da quello già in precedenza autorizzato in via provvisoria.
È fatta salva esclusivamente l’ipotesi del ripristino della situazione di coincidenza del Comune
della sede federale con quello del campo di giuoco.
Peraltro, tenuto conto dell’attività prevalentemente promozionale e di base dei Campionati, Regionale
di Seconda Categoria, Provinciali di Terza Categoria, di Terza Categoria Under 19 e Provinciali di
Calcio a Cinque, e di Calcio Femminile ad undici, nonché in analogia ai Criteri di ammissione /
riammissione al Campionato Regionale di Seconda Categoria, il Consiglio Direttivo si riserva,
esclusivamente per le attività richiamate in questo capoverso, una valutazione riferita al singolo caso,
con possibilità di eventuale deroga, in via eccezionale.
Allo scopo di assicurare uno svolgimento sempre più tranquillo e regolare delle gare dei
Campionati organizzati nell’ambito di questo C.R, è stato disposto che per le iscrizioni ai
Campionati di Eccellenza e Promozione, relative anche alla corrente stagione sportiva,
sarà obbligatorio presentare la disponibilità di un campo sportivo che abbia ottenuto, oltre
che l’omologazione rilasciata da questo C.R., il parere della Commissione di Vigilanza,
provinciale o comunale (D.P.R. 311/2001), per il successivo rilascio della licenza ex art. 80
T.U.L.P.S.

Per tutti i Campionati le società dovranno allegare alla disponibilità del campo sportivo:

- DICHIARAZIONE DEL TITOLARE DELL’IMPIANTO, di cui all’art. 20 del Decreto Ministeriale


del 18.3.1996,
per gli impianti con capienza non superiore a cento spettatori;

- LICENZA DI AGIBILITÀ (rilasciata dall’apposita Commissione di Vigilanza Comunale, o


Provinciale, sui Pubblici Spettacoli), di cui all’art. 19 del Decreto Ministeriale del 18.3.1996,
per gli impianti con capienza superiore a cento spettatori;
- attestato di completa idoneità del campo di giuoco e degli annessi servizi e strutture a
corredo, nel rispetto sia della normativa in tema di sicurezza, sia per quanto attiene
l’agibilità, rilasciato dal rispettivo Comune di appartenenza o da parte dell’Ente privato
proprietario.

Con decorrenza dalla data odierna, la medesima documentazione sarà condizione


necessaria per l’iscrizione a tutti gli altri Campionati.

CRITERI COPPA DISCIPLINA 2019/2020


Come già per le passate stagioni sportive (2017/2018 e 2018/2019) anche per la corrente
stagione sportiva 2019/2020, la compilazione delle graduatorie di Coppa Disciplina, relativi
ai Campionati dilettantistici, organizzati nell’ambito del C.R. Campania – L.N.D. – F.I.G.C.,
avverrà in conformità alle disposizioni della Lega Nazionale Dilettanti, come dalla
normativa pubblicata in allegato al Comunicato Ufficiale n.15 del C.R. Campania.
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
F.I.G.C. – L.N.D. – C.R. Campania – Delegazione Provinciale Napoli – C.U. n. 34 del 21 novembre 2019 Pagina 519
COMUNICAZIONE DELEGAZIONE NAPOLI
Si invitano le società a consultare il C.U. di venerdì
22 novembre 2019 per eventuali variazioni al programma

RECUPERO GARE

Il programma completo gare di recupero sarà pubblicato sul


C.U. di domani, Venerdì 22 novembre 2019.

PROGRAMMA GARE 23-24-25-NOVEMBRE 2019

TERZA CATEGORIA
GIRONE A – 2 Giornata
Indirizzo
Squadra 1 Squadra 2 A Data/Ora Impianto Località Impianto
Impianto
BOYS MELITO TERRA VALORI FRAT. 24/11 – 09.00 Comunale Melito Di Napoli
BOYS POSILLIPO V. AFRAGOLA SOC. 24/11 – 14.30 Denza Posillipo - Napoli
SAN GIOVANNESE C. E. TROISE 24/11 – 15.00 Buonocore San Giovanni A Teduccio
SANT’ATTILIO R. CANTERA ACERRA 24/11 – 12.00 Comunale Cesa
VIRTUS BELSITO SPORT VILLAGE 24/11 – 16.00 Loggetta Fuorigrotta - Napoli

GIRONE B – 2 Giornata
Squadra 1 Squadra 2 A Data/Ora Impianto Località Impianto Indirizzo Impianto
ATLETICO PORTICI FC PENISOLA 23/11 – 14.30 San Ciro Portici
BORBONIA FELIX CALCIO LA SIESTA 23/11 – 18.30 La Paratina Chiaiano - Napoli
CITTA DI TORRE D. G. JUVE DOMIZIA 23/11 – 14.30 Aura Sport Torre del Greco
MARAOTTO MONTECALCIO 24/11 – 09.00 Giraud Torre Annunziata
SP. CAMALDOLI LITERNUM 24/11 – 12.00 Grillo Marano Di Napoli

GIRONE C – 2 Giornata
Squadra 1 Squadra 2 A Data/Ora Impianto Località Impianto Indirizzo Impianto
AC. S. ANASTASIA GIOVE ACADEMY 24/11 - 16.30 De Cicco Sant’Anastasia
SP. VESUVIANA 2019 QUINQUE DE ROCA 24/11 - 12.00 Murialdo San Giuseppe Vesuviano
TEAM CASALNUOVO CAMPOSANO 24/11 – 11.30 Iorio Casalnuovo
VIRIBUS UNITIS REAL CASAMALE 24/11 - 10.30 Comunale Scisciano
RIPOSA: LIB.CASALNUOVO

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
F.I.G.C. – L.N.D. – C.R. Campania – Delegazione Provinciale Napoli – C.U. n. 34 del 21 novembre 2019 Pagina 520
UNDER 17
GIRONE A – 3 Giornata
Squadra 1 Squadra 2 A Data/Ora Impianto Località Impianto Indirizzo Impianto
ATLETICO ACERRA CANTERA NAPOLI 23/11 – 15.00 Costanzo Cancello Scalo
FC VOMERO PROM. SOCCER SDC 24/11 – 10.00 Mellino Camaldoli
POZZUOLI C. 2018 ISCHIA CALCIO ARL 23/11 – 16.00 Del Pescatore Bacoli
REAL BOSCHESE CAMPANILE 24/11 – 10.30 Vesuvio Torre Del Greco
RIPOSA: ANGELI SCUGNIZZI

GIRONE B – 3 Giornata
Indirizzo
Squadra 1 Squadra 2 A Data/Ora Impianto Località Impianto
Impianto
INCONTRO ARES TEAM S.S.D. 23/11 – 18.00 Borsellino Volla
SPORT PLANET SOCCER OTTAVIANO 25/11 – 18.00 Virgilio Cuma - Pozzuoli
ROYAL ACERRANA DIP. ANSALDO 24/11 – 11.30 RP Sp. Center Castello Di Cisterna
F. AC. POMIGLIANO VIS JUVENES FRAT. 24/11 – 10.30 Murialdo San Giuseppe Vesuviano
GIOVE ACADEMY CARAVAGGIO SVAEF 23/11 – 16.30 Moccia Afragola

UNDER 16

GIRONE A – 2 Giornata
Squadra 1 Squadra 2 A Data/Ora Impianto Località Impianto Indirizzo Impianto
CAMPANILE F.C. FENIX 23/11 – 16.00 Astroni Agnano
CUORE RANGERS CAS AFRAGOLA 23/11 – 15.00 Comunale Qualiano
DI ROBERTO ISOLA D'ISCHIA 24/11 – 12.30 Billy Pianura - Napoli
F.C. CARUSO LAGO PATRIA 23/11 – 15.00 Giarrusso Quarto
GIOVE ACADEMY OASIS SSDRAL SDC 25/11 – 15.30 Moccia Afragola

GIRONE B – 2 Giornata
Squadra 1 Squadra 2 A Data/Ora Impianto Località Impianto Indirizzo Impianto
ACADEMY PIANURA SAV. SIL. VIGNATI 25/11 -15.30 Simpatia Pianura - Napoli
BOYS POSILLIPO SPERONE 24/11 – 13.00 Denza Posillipo - Napoli
F. CIRO CARUSO SQ.B PRO C. S. PIETRO 23/11 – 16.30 Giarrusso Quarto
SPORTING PROGRESS FOX SOCCER 24/11 - 15.00 Moccia Afragola
RIPOSA: MAS. PERNA SDC

GIRONE C – 2 Giornata

Indirizzo
Squadra 1 Squadra 2 A Data/Ora Impianto Località Impianto
Impianto
N.T. S.GIOVANNI SDC MASSALUBRENSE 23/11 – 18.30 Buonocore S. Giovanni a Teduccio
REAL ANACAPRI 2018 VICO EQUENSE 25/11 – 14.30 Damecuta Anacapri
SAN PAOLO AFRO NAPOLI UNT. 25/11 - 17.00 C.S. Olimpia S.Antonio Abate
SANT'ANIELLO ARCI UISP SCAMPIA 24/11 – 11.30 San Michele Gragnano
RIPOSA: ROVIGLIANO S. M.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
F.I.G.C. – L.N.D. – C.R. Campania – Delegazione Provinciale Napoli – C.U. n. 34 del 21 novembre 2019 Pagina 521
UNDER 15
GIRONE A – 2 Giornata
Indirizz
o
Squadra 1 Squadra 2 A Data/Ora Impianto Località Impianto
Impiant
o
OASI GIUGLIANO F.C. FENIX 24/11 – 09.00 Comunale Lusciano
SPORT VILLAGE CANTERA NAPOLI 24/11 – 10.00 C.S. Village Academy Villaricca
MEM.CARACCIOLO INTERCASERTANA 25/11 – 15.45 Village Club Giugliano In Campania
ARPINO SOC. AC. REAL FORIO 24/11 – 13.30 Micri Volla

GIRONE B – 3 Giornata
Squadra 1 Squadra 2 A Data/Ora Impianto Località Impianto Indirizzo Impianto
BAGNOLESE CARAVAGGIO SVAEF 24/11 – 12.00 Due Palme Agnano
FC CIRO CARUSO SDC FIGLI DEL VESUVIO 23/11 – 17.00 Miam Sp. Village Quarto
ISCHIA CALCIO ACADEMY LUONGO 24/11 – 11.00 Rispoli Ischia
PROGETTO SANITA REAL ANFRA 2010 23/11 – 10.00 Giarrusso Quarto
ROB. CARANNANTE GESCAL 2008 23/11 – 16.00 Chiovato Bacoli

GIRONE C – 3 Giornata
Squadra 1 Squadra 2 A Data/Ora Impianto Località Impianto Indirizzo Impianto
ARES CASORIA SMEDILE FUT.CLUBE 24/11 – 10.00 Comunale San Pietro a Patierno
CAS AFRAGOLA PR.. GIOV. CARDITO 23/11 – 15.00 Moccia Afragola
FRATTESE 2000 S. MAJ. SCHETTER 23/11 – 15.00 Ianniello Frattamaggiore
PIANETA NAPOLI CITY MADONELLE 24/11 – 11.00 La Paratina Chiaiano - Napoli
PROG. GIOVANI 2006 PASQUALE AVINO 24/11 – 11.00 Comunale San Vitaliano
RIPOSA: MONTECALCIO

GIRONE D – 3 Giornata
Squadra 1 Squadra 2 A Data/Ora Impianto Località Impianto Indirizzo Impianto
ACADEMY PROCIDA SP. MEDITERRANEO 24/11 – 12.30 Scarfoglio Agnano
BOMBONERA NEW SPOR. CENTER 23/11 – 15.30 Le Ciliegie Chiaiano - Napoli
KDK SPORT NAPOLI POL. MURIALDO 25/11 – 15.30 C.S. Scirea Capodichino - Napoli
SPORTING VOLLA BROTHERS NAPOLI 23/11 – 16.30 De Cicco Sant’ Anastasia
RIPOSA: ATLETICO VIRGILIO

GIRONE E – 3 Giornata
Indirizzo
Squadra 1 Squadra 2 A Data/Ora Impianto Località Impianto
Impianto
FUTURE BOYS AC. C. S. ANASTASIA 24/11 – 10.00 Comunale Sirignano
MATERDEI AFRO NAPOLI UNIT 24/11 – 13.00 San Rocco Capodimonte - Napoli
PALMESE SOCCER VICTORIA MARRA 24/11 – 10.00 Comunale Palma Campania
REAL POGGIOMARINO SOCCER OTTAVIANO 24/11 – 10.30 Aurora Poggiomarino
SS NOLA 1925 STELLA VESUVIANA 23/11 – 15.00 Sporting Club Nola

GIRONE F – 3 Giornata
Squadra 1 Squadra 2 A Data/Ora Impianto Località Impianto Indirizzo Impianto
CLUB NAPOLI ATLETICO PORTICI 23/11 – 16.30 Comunale Casola di Napoli
P. MASSALUBRENSE F.MADONNA 24/11 – 10.00 Cerulli Massalubrense
PORTICI 1906 S.C. BOYS SAVOIA 23/11 – 15.00 San Ciro Portici
S.AGNELLO PROM. AGEROLA 23/11 – 17.00 Comunale Sant’Agnello
STABIA ACADEMY ANACAPRI 24/11 – 10.00 C.S. Olimpia S. Antonio Abate

GIRONE SDC – 3 Giornata


Squadra 1 Squadra 2 A Data/Ora Impianto Località Impianto Indirizzo Impianto
AC. LUONGO B DI ROBERTO 23/11 – 16.00 Due Palme Agnano
BOYS POSILLIPO CAMPANILE 24/11 – 10.00 Denza Posillipo - Napoli
PRO VIVES F.AC. POMIGLIANO 23/11 – 15.00 N. Audax Casoria
V. RICCIO JUVE DOMIZIA 25/11 – 18.00 Comunale Brusciano
ACAD. SORRENTO RIPOSA
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
F.I.G.C. – L.N.D. – C.R. Campania – Delegazione Provinciale Napoli – C.U. n. 34 del 21 novembre 2019 Pagina 522
UNDER 14

GIRONE A – 2 Giornata
Squadra 1 Squadra 2 A Data/Ora Impianto Località Impianto Indirizzo Impianto
CALVIZZANO OASI GIUGLIANO 24/11 – 12.00 Vallefuoco Mugnano di Napoli
CITTA DI CARDITO OLIMPIA TR.2019 23/11 – 17.00 Papa Cardito
I RAGAZZI DEL SOLE OLYMPIA 24/11 – 10.00 Comunale Sant’Arpino
OASIS SSDRAL JUVE DOMIZIA 24/11 – 10.30 Comunale Cesa
SPORT PLANET 1 REAL FORIO 2014 24/11 – 12.30 Virgilio Cuma - Pozzuoli

GIRONE B – 2 Giornata
Squadra 1 Squadra 2 A Data/Ora Impianto Località Impianto Indirizzo Impianto
ACADEMY LUONGO R. CASAMICCIOLA 24/11 – 10.30 Due Palme Agnano
ATLETICO VIRGILIO SP. SOC. CARDITO 23/11 – 16.00 Denza Posillipo - Napoli
BARANO CALCIO NAPOLI NORD 24/11 – 11.30 Di Iorio Barano D’Ischia
BOYS POSILLIPO PUTEOLANA 1909 25/11 – 16.30 Denza Posillipo - Napoli
GEN.FRA CALCIO MONTEFUSCO 25/11 – 17.00 Kennedy Camaldoli - Napoli
REAL POZZUOLI AC. CHILDREN F.C. 24/11 – 11.00 Virgilio Pozzuoli

GIRONE C – 2 Giornata
Indirizzo
Squadra 1 Squadra 2 A Data/Ora Impianto Località Impianto
Impianto
G.CAROTENUTO PROCIDA FOOTBALL 24/11 – 10.30 Comunale Mugnano Del Cardinale
IENA SOC. ACADEMY V.SANGENNARESE 24/11 – 09.30 Il Capitano San Gennaro Vesuviano
INCONTRO PROG. GIOVANI 2006 23/11 – 15.00 Comunale Volla
MARIGLIANO LIB. CASALNUOVO 24/11 – 09.00 Murialdo San Giuseppe Vesuviano
ROYAL ACERRANA CARAVAGGIOSVAEF 24/11 – 10.00 RP Sport Center Castello Di Cisterna
RIPOSA: SPORTLAND NOLA

GIRONE D – 2 Giornata
Indirizzo
Squadra 1 Squadra 2 A Data/Ora Impianto Località Impianto
Impianto
ANACAPRI REAL BRUNITA 2012 23/11 – 11.30 Damecuta Anacapri
F.C. SANT'AGNELLO SPORT. CLUB ARL 24/11 – 15.00 Comunale Sant’Agnello
SAN VITO POSITANO REAL STABIA 23/11 – 15.00 De Sica Positano
S. MARIA ASSUNTA MASSALUBRENSE 23/11 – 18.00 Athena San Giuseppe Vesuviano
VARANO CLUB CENTRO ESTER 24/11 – 10.00 Comunale Santa Maria La Carità

GIRONE SDC – 2 Giornata


Indirizzo
Squadra 1 Squadra 2 A Data/Ora Impianto Località Impianto
Impianto
CARAVAGGIO SV. SQ.B OBP SOCCER CLUB 25/11 – 17.00 Buonocore San Giovanni a Teduccio
FRANCESCO COCO PROMOTION SOC. 23/11 – 17.00 Iorio Casalnuovo
JUVE STABIA VINCENZO RICCIO 24/11 - 11.30 Aura Sport Torre Del Greco
PIGNA CALCIO BLUE DEVILS 24/11 – 09.00 Astroni Agnano
PRO VIVES V. JUNIOR NAPOLI 23/11 – 18.00 N. Audax Casoria
RIPOSA: N. TEAM S. GIOVANNI

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
F.I.G.C. – L.N.D. – C.R. Campania – Delegazione Provinciale Napoli – C.U. n. 34 del 21 novembre 2019 Pagina 523
ESORDIENTI 2007 A 9 CON ARBITRO
GIRONE A – 4 Giornata
Squadra 1 Squadra 2 A Data/Ora Impianto Località Impianto Indirizzo Impianto
ACC. N. GAGLIOTTI SOLO CALCIO 24/11 – 10.00 C.S. Flegrea Agnano
ARCI UISP SCAMPIA SP.CARDITO 23/11 – 18.00 La Paratina Chiaiano - Napoli
CAMPANILE GIOV.PARTENOPE 24/11 – 10.30 Astroni Agnano
RIPOSA: OASI GIUGLIANO

GIRONE B – 4 Giornata
Squadra 1 Squadra 2 A Data/Ora Impianto Località Impianto Indirizzo Impianto
CANTERA NAPOLI MONTERUSCELLO 24/11 – 09.00 N. Audax Casoria
LUIGI VITALE F.C. CIRO CARUSO 26/11 – 15.30 N. Audax Casoria
MATERDEI SPORTING VOLLA 26/11 – 17.00 San Rocco Capodimonte - Napoli
RIPOSA: CARAVAGGIO SV.

GIRONE C – 4 Giornata
Squadra 1 Squadra 2 A Data/Ora Impianto Località Impianto Indirizzo Impianto
ACC. SORRENTO AC. S. ANASTASIA 24/11 – 10.00 Italia Sorrento
CLUB NAPOLI REAL BRUNITA 24/11 – 10.00 Club Napoli Gragnano
MICRI V. JUNIOR NAPOLI 25/11 – 18.00 San Michele Pomigliano D’Arco
RIPOSA: SPORTLAND NOLA

Si invitano le società a consultare il C.U. di venerdì


22 novembre 2019 per eventuali variazioni al programma

*******************

RISULTATI GARE
LEGENDA:
B = sospesa al primo tempo; F = non disputata per avverse condizioni atmosferiche; D = delibera degli Organi disciplinari; G =
ripetizione della gara per cause di forza maggiore; H = ripetizione della gara per delibera degli Organi disciplinari; I = sospesa al
secondo tempo; M = non disputata per impraticabilità del campo; U = sospesa per infortunio del direttore di gara; A = non disputata
per mancanza arbitro; R = rapporto non pervenuto; Y = risultati rapporti non pervenuti; 99-99 = gara persa ad entrambe

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
F.I.G.C. – L.N.D. – C.R. Campania – Delegazione Provinciale Napoli – C.U. n. 34 del 21 novembre 2019 Pagina 524
TERZA CATEGORIA NAPOLI

RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 16 - 17/11/2019


Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate

GIRONE A - 1 Giornata - A GIRONE B - 1 Giornata - A


EMANUELE TROISE - VIRTUS BELSITO 2-4 CALCIO LA SIESTA - SPORTING CAMALDOLI 3-1
REAL CANTERA ACERRA - BOYS MELITO - M F.C. PENISOLA - BORBONIA FELIX 1-5
SPORT VILLAGE - SANT ATTILIO 7-0 JUVE DOMIZIA - ATLETICO PORTICI 2009 - M
TERRA DEI VALORI F.MINORE - BOYS POSILLIPO 3-2 LITERNUM CALCIO - MARA OTTO F.C. 0-1
VIRTUS AFRAGOLA SOCCER - SAN GIOVANNESE CALCIO 0-1 MONTECALCIO - CITTA DI TORRE DEL GRECO 1-0

GIRONE C - 1 Giornata - A
GIOVE ACADEMY - K TEAM CASALNUOVO - M
LIBERTAS CASALNUOVO - SPORTING VESUVIANA 2019 3-0
QUINQUE DE ROCA - VIRIBUS UNITIS 1917 - M
REAL CASAMALE - ACADEMYCALCIO S.ANASTASIA - M

ALLIEVI UNDER 17
RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 16-17-18/11/2019
Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate

GIRONE A – 2 GIORNATA - A GIRONE B – 2 GIORNATA - A


CANTERA NAPOLI ANGELI SCUGNIZZI 1-1 GIOVE ACADEMY F. POMIGLIANO 4-5
ISCHIA CALCIO CAMPANILE F VIS JUVENES FR. R. ACERRANA 2019 9-1
POZZUOLI C. 2018 ATL. ACERRA 1-2 DIP. ANSALDO SPORT PLANET 2-2
PROMOTION SOCCER REAL BOSCHESE A SOC. OTTAVIANO INCONTRO 1-5
CARAVAGGIO SVAEF ARES TEAM SSD 2-0

ALLIEVI UNDER 16
RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 16-17-18/11/2019
Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate

GIRONE A – 1 GIORNATA - A GIRONE B – 1 GIORNATA - A


CAS AFRAGOLA GIOVE ACADEMY M FOX SOCCER F. CIRO CARUSO SQ.B 0-1
F.C. FENIX DI ROBERTO 0-6 PRO C. SAN PIETRO AC. PIANURA 2-1
ISOLA D’ISCHIA CUORE RANGERS F SAV. SIL. VIGNATI BOYS POSILIPPO 0-2
LAGO PATRIA CAMPANILE 0-1 SPERONE MAS. PERNA SDC A
OASIS SSDRL F. CIRO CARUSO 2-3

GIRONE C – 1 GIORNATA - A
ARCI UIS SCAMPIA R. ANACAPRI 2018 . F
MASSALUBRENSE SANT’ANIELLO 1-3
ROV. S. MICHELE N.T.S. GIOV. SDC 1-2
VICO EQUENSE SAN PAOLO 1-0

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
F.I.G.C. – L.N.D. – C.R. Campania – Delegazione Provinciale Napoli – C.U. n. 34 del 21 novembre 2019 Pagina 525
GIOVANISSIMI UNDER 15
RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 10/11/19
Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate
GIRONE A – 1 GIORNATA - A
FC FENIX ARPINO SOCCER 1-2

RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 16-17-18/11/2019


Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate
GIRONE B – 2 GIORNATA - A
GIRONE D – 2 GIORNATA - A
CARAVAGGIO SVAEF ROB. CARANNANTE M
ACADEMY PROCIDA KDK SPORT NAPOLI F
FIGLI DEL VESUVIO BAGNOLESE 5-2
BROTHERS NAPOLI BOMBONERA 0-4
GESCAL 2008 ISCHIA CALCIO . F
POL. MURIALDO SPORTING VOLLA 1-6
PROGETTO SANITA CIRO CARUSO SDC 2-0
SP. MEDITERRANEO ATLETICO VIRGILIO 2-6
REAL ANFRA ACADEMY LUONGO 4-0

GIRONE C – 2 GIORNATA - A GIRONE E – 2 GIORNATA – A


MONTECALCIO FRATTESE 2000 1-4 AC. S. ANASTASIA SS NOLA 1925 2-2
AFRO NAPOLI UNITED R. POGGIOMARINO 3-1
PASQUALE AVINO ARES CASORIA M
P. GIOVANI CARDITO PROG. GIOVANI 2006 3-1 PALMESE SOCCER FUTURE BOYS M
STELLA VESUVIANA MATERDEI 2-1
SMEDILE FUT. CLUB PIANETA NA. CITY 0-2
S. MAJELLA SCHETTER CAS AFRAGOLA 3-2 VICTORIA MARRA SOCCER OTTAVIANO 4-1

GIRONE F – 2 GIORNATA - A
ANACAPRI MASSALUBRENSE F GIRONE SDC – 2 GIORNATA – A
ATLETICO PORTCI AGEROLA 13-0
ACD. LUONGO SQ.B ACC. SORRENTO 1-1
CLUB NAPOLI PORTICI 1906 2-3
CAMPANILE VINCENZO RICCIO 1-0
FR. MADONNA S. AGNELLO PROM. 12-0
DI ROBERTO JUUVE DOMIZIA 4-1
SC BOYS SAVOIA STABIA ACADEMY M
F. ACAD. POMIGLIANO BOYS POSILLIPO 2-1

GIOVANISSIMI UNDER 14
RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 16-17-18/11/2019
Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate
GIRONE A – 1 GIORNATA - A
GIRONE B – 1 GIORNATA - A
JUVE DOMIZIA CITTA DI CARDITO 3-1
CHILDREN FC ATL. VIRGILIO 1-4
OASI GIUGLIANO SPORT PLANET 1 2-1
MONTEFUSCO BARANO CALCIO F
OL TROTTA 2019 I RAGAZZI DEL SOLE 11-2
PUTEOLANA 1909 GEN. FRA. CALCIO 5-2
OLYMPIA CALCIAZZANO 1-3
SP. SOC. CARDITO BOYS POSILLIPO 3-0
REAL FORIO OASIS SSDRL F
FC NAPOLI NORD ACAD. LUONGO 1-2
R. CASAMICCIOLA R. POZZUOLI F
GIRONE C – 3 GIORNATA - A GIRONE D – 1 GIORNATA – A
CARAVAGGIO SVAEF INCONTRO 10-0 CENTRO ESTER S. VITO POSITANO 2-1
LIB. CASALNUOVO G. CAROTENUTO 1-4 MASSALUBRENSE FC S. AGNELLO 0-5
PROG. GIOVANI 2006 MARIGLIANO 0-0 REAL BRUNITA 2012 S. MARIA ASSUNTA M
SPORTLAND NOLA IEANA SOCCER F REAL STABIA ANACAPRI F
V. SANGENNARESE R. ACERRANA M SP. CLUB ARL VARANO CLUB M

GIRONE SDC – 1 GIORNATA – A


BLUE DEVILS LIB. VES. ERCOLANO
OBP SOCCER CLUB JUVE STABIA 0-14
NT S. GIOVANNI CARAVAGGIO SV. SQ. B M
PROMOTION SOCCER PRO VIVES 0-2
VINCENZO RICCIO FRANCESCO COCO 1-1
VIRTUS JUNIOR NA PIGNA CALCIO F

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
F.I.G.C. – L.N.D. – C.R. Campania – Delegazione Provinciale Napoli – C.U. n. 34 del 21 novembre 2019 Pagina 526
GIUSTIZIA SPORTIVA
Si pubblicano di seguito le decisioni adottate dal Giudice Sportivo Territoriale,
Avv. Lucio Luigi Lucibelli, alla presenza del rappresentante dell’A.I.A.

TERZA CATEGORIA
GARE DEL 16 - 17/11/2019
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO DI SOCIETA'

AMMENDA

Euro 25,00 EMANUELE TROISE


per mancata richiesta forza pubblica
Euro 25,00 SAN GIOVANNESE CALCIO
assenza tabulato
Euro 25,00 SPORT VILLAGE
assenza richiesta forza pubblica

Euro 25,00 VIRTUS AFRAGOLA SOCCER


assenza acqua calda nello spogliatoio

Euro 15,00 SPORTING CAMALDOLI


ritardo consegna documenti

A CARICO DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 28/11/2019

FIELE LUIGI (CALCIO LA SIESTA)

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER DUE GARA/E EFFETTIVA/E

RUSSO PASQUALE (CITTA DI TORRE DEL GRECO) SCARPA FRANCESCO (MARA OTTO F.C.)

SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E

ZUCCALA FABIO (EMANUELE TROISE) BOTRUGNO MARCO (LITERNUM CALCIO)


PALUMBO GENNARO (MARA OTTO F.C.) BUONO RAFFAELE (TERRA DEI VALORI F.MINORE)

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

AMMONIZIONE (I INFR)

BUSCHINI ANTONIO (BOYS POSILLIPO) ASILE SALVATORE (CALCIO LA SIESTA)


MADONNA MARCO (CALCIO LA SIESTA) MARRA MATTIA (CALCIO LA SIESTA)
BENDUCCI ANTONIO (CITTA DI TORRE DEL GRECO) DE CESARE GENNARO (CITTA DI TORRE DEL GRECO)
RENGHI CIRO (CITTA DI TORRE DEL GRECO) VISCARDI FRANCESCO PIO (CITTA DI TORRE DEL GRECO)
CASTELLANO ROBERTO (EMANUELE TROISE) GIULIANI MICHELE (LIBERTAS CASALNUOVO)
MAIONE FABIO (LIBERTAS CASALNUOVO) MONACO ALESSIO (LIBERTAS CASALNUOVO)
ALIANO GENNARO (LITERNUM CALCIO) CUTOLO PASQUALE (MARA OTTO F.C.)
GREZZO GENNARO (MARA OTTO F.C.) ILLIANO MATTEO (MONTECALCIO)
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
F.I.G.C. – L.N.D. – C.R. Campania – Delegazione Provinciale Napoli – C.U. n. 34 del 21 novembre 2019 Pagina 527
LONGOBARDO SIMONE (MONTECALCIO) MASUOTTOLO SALVATORE (MONTECALCIO)
TRABASSO GIORGIO (MONTECALCIO) MARIANO LUIGI (SAN GIOVANNESE CALCIO)
DEL PIANO DANIELE (SANT ATTILIO) CERBERO FRANCESCO (SPORT VILLAGE)
CASO RAFFAELE (SPORTING CAMALDOLI) CRISTIANO ANTONIO (SPORTING CAMALDOLI)
SICA GIOVANNI (SPORTING CAMALDOLI) BOCCIA GAETANO (SPORTING VESUVIANA 2019)
LIBERTI ROSARIO (TERRA DEI VALORI F.MINORE) FORCHETTA PASQUALE (VIRTUS AFRAGOLA SOCCER)
SEVERINO GIOVANNI (VIRTUS AFRAGOLA SOCCER) DE ROSA SALVATORE (VIRTUS BELSITO)
PONA ALESSANDRO (VIRTUS BELSITO) SCALICE LUCA (VIRTUS BELSITO)

UNDER 17
IL GIUDICE SPORTIVO TERRITORIALE

A CARICO DI SOCIETA’
AMMENDA
EURO 15,00 (INCONTRO)
Ritardo

A CARICO DI ALLENATORI ESPULSI DAL CAMPO


SQUALIFICA FINO AL 28/11/2019
MORRA AMAURINO (CANTERA NAPOLI)

A CARICO DI CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO


SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE
CASTALDO GIORGIO (SOCCER OTTAVIANO)
TRAMONTO DAVIDE (GIOVE ACADEMY)

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA


DI COSTANZO CARMINE (INCONTRO)

AMMONIZIONE (II INFRAZIONE)


ALBANO ALESSANDRO (INCONTRO)

AMMONIZIONE (I INFRAZIONE)
ANNUNZIATA RAFFAELE (SOCCER OTTAVIANO) AMORUSO ANTONIO (ATL. ACERRA)
AMBROSIO RAFFAELE (SOCCER OTTAVIANO) BOCCAROSSA ANDREA (CARAVAGGIO SVAEF)
ROMANO FELICE (INCONTRO) CASCIANO CORRADO (CARAVAGGIO SVAEF)
FERRARA VINCENZO (INCONTRO) CASCIANO CORRADO (ARES TEAM)
ONCIA ALESSANDRO (INCONTRO) DAVIDE TRAMONTO (GIOVE ACADEMY)
MASTRORILLO LUCA (INCONTRO) ROCCO FRANCESCO (GIOVE ACADEMY)
IRACE IVAN (INCONTRO) CASTALDO RAFFAELE (GIOVE ACADEMY)
LUBRANO SIMONE (POZZUOLI CALCIO) MIGLIORE ALESSANDRO (GIOVE ACADEMY)
ALDORISIO DOMENICO (POZZUOLI CALCIO) DELLA VOLPE GIORGIO (ROVIG. SAN MICHELE)
DE LAURENTIS LUCA (ATL. ACERRA) PALUMBO ANTONIO (CANTERA NAPOLI)
LOFFREDO SALVATORE (ATL. ACERRA) FALCO EMANUELE (CANTERA NAPOLI)
IOVINE ARMANDO (VIS JUVENES F.) DE VICO FRANCESCO (VIS JUVENES F.)
AULETTA LUIGI (VIS JUVENES F.) TAGLIAFERRI GENNARO (R. ACERRANA)
D’ANIELLO BARTOLO (R. ACERRANA)

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
F.I.G.C. – L.N.D. – C.R. Campania – Delegazione Provinciale Napoli – C.U. n. 34 del 21 novembre 2019 Pagina 528
UNDER 16
IL GIUDICE SPORTIVO TERRITORIALE

A CARICO DI SOCIETA’
AMMENDA
EURO 150,00 (OASIS SSDRL)
Dirigenti e calciatori ingiuriavano il DDG ed alcuni di loro tentavano di aggredirlo.

A CARICO DI ALLENATORI ESPULSI DAL CAMPO


SQUALIFICA FINO AL 20/12/2019
MELE PIETRO (OASIS SSDRL)

SQUALIFICA FINO AL 20/01/2020


ROMANO ORSINO (SAN PAOLO)
Ingiurie al DDG

SQUALIFICA PER QUATTRO GARE EFFETTIVE


ESPOSITO EMANUELE (SAN PAOLO)
Colpiva un avversario con un pugno.

SQUALIFICA PER TRE GARE EFFETTIVE


DI SOMMA GAETANO (SAN PAOLO)
Lanciava i guanti da portiere verso il DDG.

SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE


CRISTOFARO DAVIDE (OASIS SSDRL)
RESTELLI SALVATORE (CAMPANILE)

SQUALIFICA PER UNA GARE EFFETTIVA


MARTEY JOEL (LAGO PATRIA)
CILIENTO LORENZO (PIANURA)
DI PALMA ANTONIO (PIANURA)

AMMONIZIONE (I INFRAZIONE)

CAPASSO RAFFAELE (OASIS SSDDRL) ARPINO PASQUALE (VICO EQUENSE)


CRISPINO GIANLUCA (OASIS SSDDRL) CIOFFI CIRO (VICO EQUENSE)
SPINA FRANCESCO (OASIS SSDDRL) D’ANTUONO ALESSANDRO (SAN PAOLO)
CASOTTI GABRIELE (F. CIRO CARUSO) FICO RAFFAELE (SAV. SIL. VIGNATI)
DE MARCO LUCA (FOX SOCCER) PAGANI VINCENZO (BOYS POSILLIPO)
CASOLA EDOARDO (FOX SOCCER) SABATASSO ARMANDO (BOYS POSILLIPO)
REALE SIMONE (FOX SOCCER) BRANCHIZIO CIRO (BOYS POSILLIPO)
GREMITO FABIO (FOX SOCCER) RUSSO ALESSANDRO (MASSALUBRENSE)
INCARNATO ALESSIO (FOX SOCCER) CASA SIMONE (MASSALUBRENSE)
CASOTTI GABRIELE (F. CIRO CARUSO SQ.B) GHERARDI DANILO (MASSALUBRENSE)
FLORIO DANIELE (F. CIRO CARUSO SQ.B) DE TURRIS GIUSEPPE (MASSALUBRENSE)
RIPPA GENNARO E. (FENIX) AMENDOLA GERARDO (SANT’ANIELLO)
BARBATO COSIMO (FENIX) ACANFORA PAOLO (SANT’ANIELLO)
ESPOSITO GENNARO (FENIX) D’ANIELLO MICHELE (SANT’ANIELLO)
SPADACCINO SAMUELE (FENIX) GEROGE STEFANO (LAGO PATRIA)
COCCIARDO ANDREA (DI ROBERTO) MARTEY JOEL (LAGO PATRIA)
PAGANO SANTOLO (ROVIGLIANO S. MICHELE) COSTABILE SALVATORE (LAGO PATRIA)
BATTAGLIA ANDREA (N.T.S. GIOVANNI) BUONO MARIO (CAMPANILE)
MARAVOLO ALBERTO (N.T.S. GIOVANNI) VINDICE EMANUELE (CAMPANILE)
PIROZZI FRANCESCO (S. PIETRO) COSENTINO ALESSIO (S. PIETRO)
SELVA GIACOMO (S. PIETRO) COPPOLA PIETRO (S. PIETRO)

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
F.I.G.C. – L.N.D. – C.R. Campania – Delegazione Provinciale Napoli – C.U. n. 34 del 21 novembre 2019 Pagina 529
UNDER 15
A CARICO DI SOCIETA’
AMMENDA
EURO 25,00 (SS NOLA 1925)
Assenza tabulato
EURO 25,00 (AGEROLA)
Ritardo
EURO 25,00 (SP. MEDITERRANEO)
Assenza tabulato
EURO 25,00 (ATL. VIRGILIO)
Assenza tabulato
EURO 15,00 (ARPINO SOCCER)
Ritardo

A CARICO DI DIRIGENTI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA FINO AL 05/12/2019


CACCAVALE GIOVANNI (SS NOLA 1925)

A CARICO DI ALLENATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA FINO AL 28/11/2019


MOSCA LUIGI (CAS AFRAGOLA)

SQUALIFICA FINO AL 28/11/2019


COLLARO FABIO (VICTORIA MARRA)

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA


MELE PAOLO ( SOCCER MAJELLA)
DI FIORE LUCA (CAS AFRAGOLA)
DI GRAZIA BIAGIO (CAS AFRAGOLA)
SERPE ANTONIO (SS NOLA 1925)

AMMONIZIONE (II INFRAZIONE)


PETRUCCI LUCA (DI ROBERTO)
FIORITE NATALE (DI ROBERTO)

AMMONIZIONE (I INFRAZIONE)
SALETTA MARCO (REAL ANFRA 2010) SAWA GABRIEL (SOCCER OTTAVIANO)
PISCOPO RAFFAELE (ACADEMY LUONGO) NORANNA MARCO (SOCCER OTTAVIANO)
D’ALESSIO MARIO (SMEDILE) GRANATA GIUSEPPE (SOCCER OTTAVIANO)
FERRARA MARIO (PIANETA NAPOLI CITY) MARINO MARCO (SPORTING VOLLA)
MUSCARIELLO MATTIA (PROGETTO SANITA) PERO ALESSIO (SPORTING VOLLA)
SAVRESE MICHELE (PROGETTO SANITA) VIOLA FRANCESCO (ACAD. LUONGO)
AMIRANTE GIUSEPPE (PROGETTO SANITA) SOMMA GIUSEPPE (ACC. SORRENTO)
ZEROBBIO VINCENZO (PROGETTO SANITA) CESINO MANUEL (ACC. SORRENTO)
DI STAZIO CIRO (FIGLI DEL VESUVIO) DE RISI VINCENZO (ACC. SORRENTO)
DI FIORE LUIGI (CAS AFRAGOLA) DI FALCO FRANCESCO (SP. MEDITERRANEO)
FIARRONE MATTIA (CAS AFRAGOLA) GALDIERO SAMUELE (PORTICI)
SCIORIO LUCA (JUVE DOMIZIA) IPPOLITO ANTONIO (PORTICI)
CASTALDO ANTONIO (F. MADONNA) IAVARONE CHRISTIAN (PROG. GIOVANI C.)
RUSSO NICOLE (S. AGNELLO) ANNUNZIATA MARTINO (FC FENIX)
MARESCA DAMIANO (S. AGNELLO) CAMMAROTA A. (ARPINO SOCCER)
PELUSO ANDREA (MATERDEI) RIZZO FRANCESCO (BOYS POSILLIPO)
OLIVIERI CHRISTIAN (S. ANASTASIA) RISO CHRISTIAN (BOYS POSILLIPO)
IANNONE ALESSANDRO (SS NOLA1925) GUARINO ILARIO (BROTHERS NAPOLI)
SERPE ANTONIO (SS NOLA 1925) PARIGIANO LUIGI (BOMBONERA)
VAIANO MASSIMO PIO (VICTORIA MARRA)
COLLARO MANUEL (VICTORIA MARRA)
COSENTINO FRANCESCO (SOCCER OTTAVIANO)

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
F.I.G.C. – L.N.D. – C.R. Campania – Delegazione Provinciale Napoli – C.U. n. 34 del 21 novembre 2019 Pagina 530
UNDER 14
A CARICO DI SOCIETA’
AMMENDA
EURO 15,00 (OLYMPIA CASAVATORE)
Ritardo
EURO 15,00 (CALVIZZANO)
Ritardo
EURO 30,00 (PROMOTION SOCCER)
Presenza di estranei sul terreno di gioco

AMMONIZIONE (I INFRAZIONE) A CARICO DI ALLENATORI


RUGGIERO GENNARO (CENTRO ESTER)

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA


DE TATA VINCENZO (OLYMPIA CASAVATORE)
DURO FRANCESCO (PRO VIVES)

SQUALIFICA FINO AL 05/01/2020


CICCARELLI VALENTINO (CHILDREN)

AMMONIZIONE (I INFRAZIONE)
MONTI CLUADIO (ATLETICO VIRGILIO) PALUMBO SIMONE (SAN VITO POSITANO)
GALLO FRANCESCO (ATLETICO VIRGILIO) MASTELLONE MARCO (MASSALUBRENSE)
NISTRI LORENZO (ATLETICO VIRGILIO) MARONE MARIANO (SANT’AGNELLO)
DEL PRETE MANUELE (CHILDREN) AULETTA ANTONIO (SOCCER CARDITO)
CAPUTO SIMONE (PROG. GIOVANI 2006) FERRO MATTIA (SOCCER CARDITO)
CERCIELLO ANTONIO (PROG. GIOVANI 2006) DEL VECCHIO ANTONIO (BOYS POSILLIPO)
IMPARATO SALVATORE (MARIGLIANO)
PAPAROZZI RICCARDO (SPORT PLANET 1)
ESPOSITO ANTONIO (SPORT PLANET 1)
GRILLO LEONARDO (SPORT PLANET 1)
TESSITORE ALESSANDRO (OLYMPIA CASAVATORE)
BARRA GENNARO (OLYMPIA CASAVATORE)
CATALANO FELICE (OLYMPIA CASAVATORE)
CIANO MATTIA (JUVE DOMIZIA)
SITO GIUSEPPE (CITTA DI CARDITO)
POLITO CIRO (FC NAPOLI NORD)
TORTORA ANTONIO (FC NAPOLI NORD)
BUONO MARIO (INCONTRO)
PEPE MATTEO (PUTEOLANA 1909)
IRACE CHRISTIAN (GEN.FRA. CALCIO)
DOLGETTI PASQUALE (CENTRO ESTER)
CONTE SERGIO (CENTRO ESTER)

ESORDIENTI 2007 A 9 CON ARBITRI


AMMONIZIONE (I INFRAZIONE)
MOLISSO DAVIDE (SPORTLAND NOLA)

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
F.I.G.C. – L.N.D. – C.R. Campania – Delegazione Provinciale Napoli – C.U. n. 34 del 21 novembre 2019 Pagina 531
COMINICAZIONI ALLE SOCIETA’
In allegato si pubblicano le liste provinciali e regionali
UNDER 14 delle Societa’ con diritto di classifica:
Boys Posillipo – Napoli Nord – Barano Calcio –
Caravaggio SVAEF – Oasi Giugliano

In allegato si pubblicano le liste provinciali e regionali


UNDER 16 delle Societa’ con diritto di classifica:
Afro Napoli United – Di Roberto – F.C. Ciro Caruso

ATTIVITA’ DI BASE
Si pubblica in allegato al presente C.U., il programma gara :

ESORDIENTI - PULCINI

*******************
CHALLENGER GRASSROOTS PULCINI
GIRONE 1 – 1 Giornata
Squadra 1 Squadra 2 A Data/Ora Impianto Località Impianto Indirizzo Impianto
LAGO PATRIA MADONNELLE A 24/11/19 NAPOLI
PIANETA NA CITY SAN NICOLA A 24/11/19 MERIDIANA NAPOLI

GIRONE 2 – 1 Giornata
Squadra 1 Squadra 2 A Data/Ora Impianto Località Impianto Indirizzo Impianto
AZZURRI CALCIO META A 24/11/19 PARCO CAROLINA TORRE ANNUNZIATA
RIPOSA SAVINO SOCCER

ATTIVITA’ DI C/5
In allegato, si pubblica il C.U. n. 4 Calcio a Cinque e relativi allegati.

*******************
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
F.I.G.C. – L.N.D. – C.R. Campania – Delegazione Provinciale Napoli – C.U. n. 34 del 21 novembre 2019 Pagina 532
APERTURA UFFICI DELLA DELEGAZIONE AL PUBBLICO
Salvo nuove determinazioni, che comunque saranno tempestivamente comunicate, si ricorda alle
Società dipendenti, che per la stagione sportiva 2019/2020, gli uffici di questa Delegazione
Provinciale osserveranno i seguenti giorni ed orari di apertura al pubblico:

MARTEDÌ dalle ore 15.00 alle ore 18.00


GIOVEDÌ dalle ore 15.00 alle ore 18.00

Si raccomanda i signori Dirigenti delle società di attenersi ai suindicati orari, sia per le comunicazioni
telefoniche, sia per l’accesso agli uffici. È fatta salva, la possibilità di appuntamento con il
Delegato in altri giorni ed orari.

Le ammende irrogate con il presente C.U. dovranno pervenire a questa Delegazione entro e non oltre il 28 novembre 2019.

Pubblicato in NAPOLI, affisso all’albo e pubblicato sul sito internet il 21 novembre 2019.

Il Segretario Il Delegato
Giuseppe Ferro Antonio Montesano

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
F.I.G.C. – L.N.D. – C.R. Campania – Delegazione Provinciale Napoli – C.U. n. 34 del 21 novembre 2019 Pagina 533