Sei sulla pagina 1di 1

Snam/Titolo della settimana

Snam ha compiuto un nuovo balzo in avanti ed è salita oltre quota 4,25 euro.
La struttura tecnica di breve termine rimane pertanto costruttiva: prima di un
ulteriore allungo (che avrà un primo target in area 4,296-4,230 euro e un
secondo obiettivo a ridosso di 4,34) è comunque probabile una fase laterale di
consolidamento al di sopra di quota 4,20-4,19. Pericoloso invece il ritorno sotto
4,16 anche se, da un punto di vista grafico, soltanto la rottura del sostegno
situato in area 4,05-4,0350 euro potrebbe provocare un’inversione ribassista di
tendenza. (riproduzione riservata)
Gianluca Defendi