Sei sulla pagina 1di 19

Il nostro territorio è visitabile

Tavola Rotonda 13 Aprile


Parrocchia Santa Maria del Rivo
Il nostro territorio è visitabile
La cassetta degli attrezzi

Tavola Rotonda 13 Aprile


Parrocchia Santa Maria del Rivo
E visitabile ?
• Se è accessibile
• Se è fruibile
• Se sussistono i servizi
• Se c’è un sistema di collaborazioni
• Se ci sono i punti di accesso alle info
• Se importiamo la cultura dell’ospitalità
• Se creiamo un sistema di valori condivisi
• Se offriamo un’esperienza valoriale unica
Il Valore dell’Ospitalità
Uscire dalla logica dell’enunciazione
Entrare nella logica dell’ospitalità
Es. Invito a Cena

M
A
R
C
O
La Cura
La Cultura dell’Ospitalità
La Cultura
dell’Accoglienza
L’Amicizia
Stesso Errore a livello Territoriale
dei residenti
Diamoci una mano
Diamoci una mossa

promemoria
OSPITALITA’ ?
• IO MI PRENDO CURA: #ICare
• DEL TERRITORIO = Decoro= Segnalo
• DELLA CASA = Decoro= Ospito
• DEL GIARDINO = Decoro= Ospito
• DEI BALCONI = Decoro = Bellezza
• DEL PROSSIMO = Decoro = Aiuto
• DEL FORESTIERO = Decoro = Accolgo
TERRITORIO
CASA
• LOCAZIONI TURISTICHE
• BED & BREAKFAST
• OSPITALITA’ POVER E DIFFUSA

CENE – PASTI –
HOME
RESTAURANT
GIARDINO / PASINE?

• Decoro – Ulivo, Lavanda, Ginestra, Rosmarino


come parametri di convergenza
• Ospitalità diffusa povera = Garden Sharing
PROSSIMO
• CIBO: NOI NON SPRECHIAMO PIU’
FORESTIERO
1. ACCOGLIENZA LOCALE
2. LE INFORMAZIONI
VISITA
PASTORALE
Laboratorio 22 Settembre
delle Idee 2018
17 Giugno
2018
Tavola
Rotonda Concetto Guida e
13 Maggio obiettivo di
2018 approdo
• Accompagna un luogo a scoprire ed esprimere tutte le
potenzialità di luce che porta compresse nella sua identità e
P nelle sue memorie e prospettive;
A • Diventa capace di solleticare nell’ospite lo stupore come porta
essenziale per un’esperienza significativa per la vita e la
R speranza;
C • Propone percorsi capaci di dare anima all’esperienza, tessendo
relazioni evocative e generative;
O • Rende l’ospite (turista, pellegrino, immigrato…) il più efficace
promoter di quel luogo e di quell’esperienza.