Sei sulla pagina 1di 2

PAESE :Italia AUTORE :Lara Ottaviani

PAGINE :19
SUPERFICIE :47 %

3 maggio 2018 - Edizione Pesaro

«L a musica ser ve per crescer e»


Sigillod’AteneoperPaoloFresu.Applausiperilfinaleconlatromba
–. Il suojazz è unapersonalissima
«LA MUSICA costituisce unlin- via tra la magìa del silenzio e la la
guaggiofondamentale per la cre- magìa del suono, è un’idea di li-
scita dei nostri bambini. Seci fos- bertà, con l’improvvisazione è
sepiù musicanelle scuoledell’in- aperturaa mondi differenti».
fanzia, ci sarebbero uomini mi-
gliori»: il messaggiodel musicista UN CALORE e un’attenzione
Paolo Fresuè stato chiaro, signifi-
cativo e soprattutto indirizzato ai inattesi hanno accolto la «chiac-
tanti giovani presenti nell’aula chierata» che Paolo Fresu aveva
magna di Palazzo Battiferri, per preparato per Urbino, dal titolo
la consegna del Sigillo d’Ateneo Musica: beneprezioso: il musicista
da parte dell’Università di Urbi- ha spiegato l’emozione e la fierez-
no. In platea, oltre agli universita- za nel ricevere il Sigillo a Urbino,
ri e agli studenti delle scuolesupe- ha ricordato che il 30 aprile è stata
riori di Urbino, il sindaco Gambi- celebrata la giornata della musica
ni con il vice sindaco Cioppi, gli dell’Unesco, ma ha anche riper-
assessori di Pesaro, Vimini, e di corsoi suoiprimipassi nella musi-
ca, quando, figlio di pastori, è en-
Fano, Marchegiani, il musicista trato nella banda del suo paese,
DanieleDiGregorio, Adriano Pe- poi ha fondato il Festival del jazz
dini organizzatore di Fano Jazz, a Berchidda, paesedi 3mila perso-
Giorgio Donini docente e artista. ne che per quell’evento viene visi-
tato da 30mila spettatori, manife-
IL RETTORE Vilberto Stocchi, stazione che ha un budget di
accompagnato dal pro rettore
Giorgio Calcagni, ha ricordato in 500mila euroe un ritorno di 3 mi-
aperturala carriera di Paolo Fre- lioni di euro. «Per me la musica
su, la nascita in un paesino della era uno strumento per diventare
Sardegna, Berchidda, il diploma più ricco di cultura,per conoscere
al Conservatorio di Cagliari, i tan- me stesso, imparare le lingue – ha
tissimi premi ricevuti, come mi- detto Fresu–. Ci sono duetipolo-
glior musicista italiano, miglior gie di beni preziosi: l’acquaè un
gruppo (Paolo FresuQuintet) e bene prezioso perché è indispen-
miglior disco Live in Montpellier, sabile, della musica e dell’arte
tutti nel 1990, l’impegno civile esembra che possiamo farne a me-
no, ma questeci riempiono di ric-
per l’arte e la cultura:«Il maestro chezza,senza di loro non si puòvi-
Fresuè ambasciatore dell’Unesco vere, hannocostruito la nostra sto-
ria, servono per raccontare il pre-
per i giovani, ha svolto progetti
sente e il passato».
per il cinema, la televisione, il tea-
tro, la danza, ha ricevuto il Nettu-
E POI ANCORA: «Siamo in un
no d’oro dalla città di Bologna, ri- momento storico in cuitutto è va-
conoscimenti da Amnesty Inter- lutato sul piano economico e
national, ha raccolto centinaia di quandovalutiamo la culturasi de-
artisti per le zone terremotate nel ve arrivare a un valore tangibile,
centro Italia – ha elencato Stocchi ma la musica e l’arte toccano le
–. Il suojazz è unapersonalissima corde interiori e fanno fare cose

Tutti i diritti riservati


PAESE :Italia AUTORE :Lara Ottaviani
PAGINE :19
SUPERFICIE :47 %

3 maggio 2018 - Edizione Pesaro

corde interiori e fanno fare cose


straordinarie. La musica non è
presente nelle scuole e per questo
abbiamo pensato a un progetto
“Nidi di note”, per le scuole
dell’infanzia: i bambini che cono-
scono la musica sanno comunica-
re meglio, sono disponibili al dia-
logo, accettano al diversità», la ri-
flessione del maestro. Al termine
della cerimonia, Fresu ha anche
deliziato la platea con i suoi vir-
tuosismi con la tromba.
Lara Ottaviani
Lara Ottaviani
© RIPRODUZIONERISERVATA

CONCLUSIONE SONORA
A destra, Paolo Fresu completa il
suo discorso con virtuosismi fatti
con la tromba (fotoPaoloBianchi) .A
lato, il magnifico rettore, Vilberto
Stocchi. Qui sopra, il pubblico in
aula magna a Palazzo Battiferri

Tutti i diritti riservati