Sei sulla pagina 1di 1

Definizione di musicologia di Gherardo Fabretti

Con il termine musicologia si intende lo studio del fenomeno della musica nel mondo.
La disciplina si svilupp nella seconda met del XIX secolo in ambiente tedesco e francese, per
influenza del positivismo. Ebbe il carattere di un complesso di discipline che si occupavano dei
diversi aspetti dei fenomeni musicali, riprendendo a modello anche nel nome le altre discipline
scientifiche: dallespressione Naturwissenschaft, indicante le scienze naturali, nacque la
Musikwissenschaft ("scienza della musica"). In pratica, i musicologi adottarono i criteri e le
metodologie derivate dalle scienze naturali.
Le discipline che si occupano dei diversi aspetti dei fenomeni musicali e sono comprese nella
musicologia possono essere indicate come:
- musicologia sistematica: comprende le discipline che affrontano la musica in senso teorico, come
l'acustica, o l'estetica della musica;
- musicologia storica: studia la musica colta, prodotta in Europa, a partire dal Medioevo, usando un
approccio storico. Comprende ad esempio la bibliografia musicale, la filologia musicale e la critica
testuale;
- etnomusicologia: nasce come "musicologia comparata" ed un discorso sulla musica popolare; si
propone di raccogliere e ordinare le testimonianze musicali, inserendole nel contesto delle varie
culture e civilt
- musicologia applicata: lapplicazione della musica ad altri ambiti, come ad esempio la
musicoterapia, o la didattica della musica.

di Gherardo Fabretti