Sei sulla pagina 1di 3

Guida alla configurazione facile di Whonix

Whonix un sistema completo e ready to use, per il completo anonimato su internet e che offre un
buon livello di sicurezza, creando un sistema isolato all'interno del proprio computer dove tutte le
connessioni in entrata e in uscita, avvengono solo ed esclusivamente attraverso la rete Tor.
Questo garantisce un buon livello di partenza per quanto riguarda l'anonimato.

Vale sempre la regola che un computer sicuro un computer spento.

Per prima cosa, procuratevi virtual box (https://www.virtualbox.org/)

Ora occorre scaricare le 2 immagini gi pronte di Whonix


https://www.whonix.org/wiki/Download#Download_Whonix ; ricordo che whonix composto da 2
macchine virtuali, il Gateway, che si occuper di incanalare tutto il traffico internet nella rete TOR,
e la WorkStation che ci che useremo per navigare in completo anonimato.

Ora passiamo al primo avvio delle nostre macchine virtuali:


Avvio del GATEWAY

1. Avviare Virtual Box


2. Andare su FILE=> Importa Applicazione Virtuale
3. Selezionare l'immagine da importare (Whonix-Gateway-8.x.ova)
4. Attendere che il processo di imposrtazione giunga al termine.
5. Avviare la macchina virtuale appena imposrtata.
6. Seguire le istruzioni di primo avvio e TERMINATELE IN UN UNICO PASSAGGIO: non
dovete assolutamente interrompere il primo avvio.
7. Come suggerisce Whonix, dovrete cambiare le password di Root e User che di default sono
appunto changeme, per fare questo si dovr
1. aprire la console di comando, chiamata TERMINAL.
2. Digitare il seguente comando:
sudo su
3. inserire la password attuale di Root
4. Ora potete inserire questo comando:

passwd

5. Inserite la nuova password per l'utente Root.


6. Digitare il comando

passwd user

7. Inserire la nuova password per l'utente User.


8. Fine

Avvio della WorkStation

1. Avviare Virtual Box


2. Avviare la macchina virtuale Gateway
3. Andare su FILE=> Importa Applicazione Virtuale
4. Selezionare l'immagine da importare (Whonix-Workstation-8.x.ova)
5. Attendere che il processo di imposrtazione giunga al termine.
6. Avviare la macchina virtuale appena imposrtata.
7. Seguire le istruzioni di primo avvio e TERMINATELE IN UN UNICO PASSAGGIO: non
dovete assolutamente interrompere il primo avvio.
8. Come suggerisce Whonix, dovrete cambiare le password di Root e User che di default sono
appunto changeme, per fare questo si dovr
1. aprire la console di comando, chiamata TERMINAL.
2. Digitare il seguente comando:
sudo su
3. inserire la password attuale di Root
4. Ora potete inserire questo comando:

passwd

5. Inserite la nuova password per l'utente Root.


6. Digitare il comando

passwd user

7. Inserire la nuova password per l'utente User.


8. Fine

Come notereta immediatamente, la risoluzione in cui viene avviato Whonix molto bassa per gli
standard attuali, e rischia di rendere la nostra esperienza poco piacevole.

Per aumentare la risoluzione della WorkStation, dovremo operare nel seguente modo:

1. aprire la console di comando, chiamata TERMINAL e digitare

sudo
mkdir -p /etc/X11/xorg.conf.d
kdesudo kwrite /etc/X11/xorg.conf.d/00-virtualbox-monitor.conf

2. Nelleditor di testo appena avviato, inserite i seguenti comandi allinterno del file:
Section "Device"
Identifier "VirtualBox-Device"
Option "Monitor-default" "VirtualBox-Monitor"
EndSection

Section "Monitor"
Identifier "VirtualBox-Monitor"
VendorName "VirtualBox"
ModelName "VirtualBox"
HorizSync 1.0 - 1000.0
VertRefresh 1.0 - 1000.0
Option "MinClock" "1.0"
Option "MaxClock" "10000.0"
Option "Primary" "True"
Option "PreferredMode" "1600x1200"
EndSection

Section "Screen"
Identifier "MyScreen"
Device "VirtualBox-Device"
Monitor "VirtualBox-Monitor"
EndSection
3. Salvate e chiudete leditor di testo.
4. Riavviate la macchina virtuale.

Ora la macchina verr avviata alla risoluzione di 1600x1200 se dovesse essere troppo alta,
niente paura potete cambiare nuovamente risoluzione:
1. Andate su System Setting,
2. Scorrete fino ad arrivare a display and monitor
3. Selezionate la risoluzione che pi vi aggrada.
Se neanche ora siete appagati dalle risoluzioni disponibili, potete inserirne una personalizzata.

1. Per utenti windows:


1. Avviate il prompt dei comandi
2. Spostatevi nella cartella dove avete installato virtual box (di default C:\Program
Files\Oracle\VirtualBox)
3. Digitare il seguente comando vboxmanage setextradata "VM Name"
"CustomVideoMode1" "LARGHEZZAxALTEZZAx32"
Dove VM Name andr sostituito con il nome della macchina virtuale dove andremo a
cambiare la risoluzione, altezza e larghezza andranno invece sostituite con i valori della
risoluzione che vogliamo utilizzare (ad esempio 1600x1080x32)
4. Chiudete la console di comando

2. Per utenti linux:


1. Avviare la console di comando
2. Digitare il seguente comando vboxmanage setextradata "VM Name"
"CustomVideoMode1" "LARGHEZZAxALTEZZAx32"
3. Dove VM Name andr sostituito con il nome della macchina virtuale dove andremo a
cambiare la risoluzione, altezza e larghezza andranno invece sostituite con i valori della
risoluzione che vogliamo utilizzare (ad esempio 1600x1080x32)

3. Riavviare la macchina virtuale e selezionate la risoluzione appena inserita.

Come noterete ora, la risoluzione aumentata ma i Font sono rimasti molto piccoli e se avete
problemi di vista, o non volete averne in futuro, fareste bene ad aumentare un po il corpo dei
caratteri.

1. Andate nuovamente su System Setting, e clickate sullicona Application Apparence.


L potrete modificare la grandezza dei caratteri e renderli leggibili come meglio credete.

Spero che questa guida vi sia stata utile e che vi godiate lesperienza di totale anonimato che
Whonix regala.

P4Z2IA