Sei sulla pagina 1di 11

La burocrazia

Le sessioni di laurea
Le sessioni di laurea sono 3, in ordine: luglio, ottobre e marzo. La sessione di marzo
ancora considerata come straordinaria quindi non si viene considerati fuoricorso!
Come tali avete diritto ad un punto in pi nel voto di laurea, per esservi laureati in
tempo, esattamente come chi si laurea a luglio ed ottobre [cito dal Regolamento
Didattico: 1 punto per la laurea conseguita in 6 anni (ovvero entro la sessione
straordinaria del VI anno accademico)] ed al rimborso tasse del primo semestre del
vostro settimo anno, nel caso le abbiate pagate (vedi oltre). Inoltre, nei documenti e
nelle intestazioni in cui viene richiesto lanno accademico, va ancora considerato
quello del VI anno (esempio pratico: chi ha fatto il VI anno nel 2013-14 e si laurea a
marzo 2015, nelle intestazioni deve inserire AA 2013-14).

Le date delle sessioni si trovano alla pagina campusnet (Home > Esami di Laurea):

http://medchirurgia.campusnet.unito.it/do/home.pl/View?doc=esami_di_laurea.html

N.B. questa pagina di campusnet (che indicher da qui in poi come Esami di Laurea)
essenziale in quanto vi si trova la maggior parte delle informazioni e dei documenti
richiesti per la domanda di laurea. Leggete SEMPRE il file Indicazioni per
presentare domanda di Laurea, perch quello a cui fare riferimento, anche se
purtroppo non chiaro ed a volte in contraddizione con quanto detto in segreteria
perch non aggiornato.

La domanda di laurea
La domanda di laurea forse uno dei momenti peggiori. Essa prevede due scadenze,
indicate per ogni sessione alla pagina campusnet Esami di Laurea. Vediamo cosa
occorre fare per ciascuna delle due:

1. CONSEGNA DOMANDA DI LAUREA:


a. Innanzitutto accedere con le proprie credenziali alla pagina personale su
my.unito.it
b. Seguire le istruzioni della presentazione in powerpoint chiamata
Manuale per la presentazione della domanda di Laurea on-line
che trovate in alto nella pagina campusnet Esami di Laurea o al link:

http://medchirurgia.campusnet.unito.it/do/documenti.pl/Show?
_id=5gly

La guida in powerpoint piuttosto chiara, quindi vi ricordo solo di:

- Controllare che i dati anagrafici siano aggiornati (ad esempio


se avete rinnovato la carta didentit dovete aggiornarla)
- Quando vi viene richiesto labstract si pu anche inserire da
definire e consegnarlo in seguito in segreteria (vedi oltre)
- E essenziale avere gi il titolo definitivo della tesi gi in
questa fase: vi verr richiesto nella domanda e nel questionario
alma laurea, fate attenzione a riportarlo sempre uguale (vi
consiglio di scrivere un piccolo file di testo da cui fare copia e
incolla per evitare errori di battitura o un trattino dimenticato o
aggiunto per cui vi possono fare storie). Il titolo vi viene chiesto
anche in inglese, per cui accordatevi con il vostro relatore per
una traduzione che vada bene (e non fare come me che ho
tradotto a braccio)
- Otterrete dei documenti da stampare:
o La ricevuta della domanda di laurea che dovrete
stampare, firmare e scannerizzare
o Il modulo titolo tesi, che dovrete stampare, far firmare
dal relatore e scannerizzare
c. Compilare il questionario Almalaurea (richiede almeno una ventina di
minuti, fatelo quando avete tempo), registrandovi e seguendo le
istruzioni fino ad ottenere il certificato di avvenuta compilazione, che
dovrete stampare, firmare e scannerizzare (evviva la
dematerializzazione) per inserirlo negli allegati (vedi oltre)
d. Andando su myunito >Segreteria Studenti > Pagamenti, stampare il MAV
del bollettino della domanda di laurea. Pagate la tassa di laurea al pi
presto, poich, se non pagata, non permette di modificare eventualmente
la domanda di laurea.
e. Una volta che avrete pagato la tassa di laurea ed il modulo titolo tesi
firmato dal relatore, il momento di inserire gli ALLEGATI.
(copio e incollo lavviso dal sito)
Accertati di avere TUTTA LA DOCUMENTAZIONE prima di proseguire.

Tutti gli studenti dovranno allegare le ricevute:


- presentazione della domanda conseguimento titolo;
- modulo del titolo tesi firmato dal relatore;
- dichiarazione dellinclusione o meno nella banca dati elettronica di
AlmaLaurea

Per gli studenti che sono ancora in possesso del libretto cartaceo
dovranno scansionarlo e allegarlo.
Per gli studenti che sono in possesso del libretto delle frequenze e/o del
libretto dei tirocini e/o libretto A.D.E. (attivit didattiche elettive)
dovranno scansionarli e allegarli.

f. Vediamoli uno per uno:


i. Ricevuta Almalaurea, firmata e scannerizzata
ii. Domanda conseguimento titolo, firmata dal richiedente.
QUANDO AVRETE ANCHE LABSTRACT, e comunque entro la
seconda data, in questo spazio (che prevede due allegati) andr
inserito anche un file pdf o doc con labstract in italiano ed
inglese.
iii. Modulo titolo tesi firmato dal Relatore
iv. I documenti che trovate alla pagina campusnet Esami di Laurea
da stampare, compilare e scannerizzare:
1. Situazione carriera, un modulo nel quale inserire gli
esami, le ADE, i tirocini ancora non sostenuti entro la
presentazione della domanda di laurea (che dovranno essere
sostenuti ENTRO LA SECONDA DATA) ed anche i
tirocini/esami/ADE gi sostenuti ma non ancora registrati
online.
2. Modulo tirocini, ovvero la tabella riassuntiva dei tirocini
frequentati
3. Modulo ADE, ovvero la tabella riassuntiva delle ADE
frequentate
v. I libretti scannerizzati:
1. Il libretto ADE (tutte le pagine scritte)
2. Il libretto TIROCINI (tutte le pagine scritte). Bisogna
compilare e scannerizzare ANCHE la parte finale del libretto,
quella con il riassunto finale dei tirocini
3. Il libretto CARRIERA Scansione delle pagine scritte del
libretto BLU (frontespizio [nome-foto]+ESAMI SOSTENUTI
con voto [le pagine delle firme di frequenza andranno
caricate in un'altra sezione])
4. Il libretto FREQUENZE scannerizzare la parte del libretto
blu con le firme di frequenza dei corsi + frontespizio con foto
e nome. NB: non necessario avere le firme di tutti i corsi,
se non completo caricatelo cos com, nessuno vi dir mai
nulla.
Come caricare i file? C chi li carica come file immagini (jpg), chi come
ho fatto io- ha inserito ogni scan su un foglio di word e poi allegato il
file .doc o .pdf se convertite in pdf, uguale.
Siccome i file dei libretti scannerizzati sono molti, caricarli uno ad uno
lungo e lento, ed inoltre unito permette un numero massimo di allegati,
create un file .doc in cui inserire per ogni pagina uno scan, ed allegate il
file .doc (o ancor meglio pdf se lo convertite) come singolo file.
g. SOLO PER GLI ORDINAMENTI 509 (immatricolati nellanno 2008-09 E
PRECEDENTI): pochi giorni dopo la presentazione della domanda, verr
caricato sul carico didattico lo statino del Tirocinio
Professionalizzante M0565, da stampare e portare in Segreteria
Studenti (Corso Massimo) entro la seconda data (anche al momento
stesso della consegna tesi stampata, vedi oltre). Serve per inserire nella
carriera il voto dei tirocini.
h. Lo statino della tesi: non serve a nulla, non occorre portarlo in
Segreteria.

2. Consegna Tesi e data ultimo appello utile:


Entro questa data E NON LA PRIMA occorre aver sostenuto tutti gli esami, i tirocini e le
ADE.

Inoltre entro questa data occorre consegnare in Segreteria Studenti

C.so Massimo d'Azeglio, 60 - 10126 Torino

Telefono: (+39) 011 6705696-5697-5698-5699

Fax: (+39) 011 6705678


Email: segrstu.chirurgia@unito.it

Orario: da luned a venerd 9.00 - 11.00

marted, mercoled e gioved anche 13.30 - 15.00

1. Una copia cartacea della tesi, FIRMATA DAL VOSTRO RELATORE SULLA
PRIMA PAGINA, che vi verr timbrata e restituita. Questa sar la copia che
dovrete consegnare al controrelatore. Un mio consiglio: stampatevi a casa la
prima pagina e chiedete al vostro relatore se ve la pu gi firmare; se
accetta, vi baster consegnarla in copisteria al momento della stampa e non
dovrete pi rincorrere il giorno successivo il relatore per la firma. Non tutti
accettano di firmare il foglio da solo, per.
2. Un CD con la tesi in pdf, che dovrete lasciare alla segreteria. Il frontespizio
del CD dovr essere la copia fotostatica della prima pagina della tesi
cartacea: chiedete in copisteria al momento di stampare la tesi di farvi anche
il cd, loro sanno gi cosa fare e spesso il cd compreso nel prezzo di stampa
della tesi. Il modulo di conformit che si usava una volta non pi richiesto.
3. Se siete ordinamento 509, controllate di aver consegnato lo statino
del tirocinio professionalizzante.
4. Aver caricato il pdf dellabstract (vedi oltre su come fare labstract):
informatevi bene su questo punto. Fino alla sessione precedente labstract
veniva consegnato insieme alla tesi cartacea ed al cd su una chiavetta; nella
nostra sessione ci stato detto di caricarlo tra gli allegati di domanda di
laurea. possibile che cambino ancora idea.

Labstract
Labstract dovr essere un riassunto della vostra tesi; molto importante farlo bene
perch con ogni probabilit lunica cosa che i componenti della commissione e a
volte anche il controrelatore leggeranno del vostro lavoro di laurea; inoltre verr
caricato su almalaurea. Devessere scritto in italiano ed in inglese.

Non ci sono certezze sul numero di caratteri massimo da usare nellabstract:


un tempo erano 4000 (per lingua e non complessivi), o 3700, a seconda dello spazio
previsto nel modulo in cui andava inserito. Nella nostra sessione, poich veniva
caricato come pdf, ci stato detto che non cerano pi limiti. Non esagerate per! Una
lunghezza indicativa possono essere i 4000 caratteri o una paginata di word.
Informatevi comunque presso la segreteria studenti sulla lunghezza
massima.

Un modo comune per strutturare labstract il seguente:

Nome Cognome, matricola nnnnn Relatore:

Titolo tesi

BACKGROUND / PRESUPPOSTI DELLO STUDIO

OBIETTIVI

PAZIENTI E METODI
RISULTATI

CONCLUSIONI

(in italiano e poi in inglese)

Ma confrontatevi sempre con il vostro relatore.


La tesi

Non esistono indicazioni ufficiali su come scrivere la tesi, solo una serie di consuetudini
da seguire per andare sul sicuro:

1. La struttura: generalmente una tesi pu essere cos impostata (poi dipende


ovviamente dal vostro studio)
a. Introduzione parte generale sulla patologia di cui trattate
(epidemiologia, anatomia, fisiologia, patogenesi e basi molecolari,
diagnosi, diagnostica per immagini, clinica, terapia)
b. Studio sperimentale
i. Introduzione con i presupposti del vostro studio, gli studi da cui
partite
ii. Pazienti e metodi con la descrizione dei pazienti arruolati, la
metodica di studio usata (strumenti di diagnosi, schema di terapia,
)
iii. Risulati i risultati del vostro studio, espressi numericamente e
con le analisi statistiche qualora le abbiate svolte
iv. Discussione la discussione di quanto trovato nei risultati, il
confronto con altri studi simili, con le vostre aspettative,
v. Conclusioni alcune brevi frasi (meglio se a punti) in cui
riassumere quanto ottenuto dal vostro studio
c. Bibliografia

2. La lunghezza: una tesi di medicina varia abbondantemente in lunghezza da


una cinquantina fino a oltre 100 pagine; molto dipende dalla lunghezza
dellintroduzione (il vostro relatore pu pretenderla a suo piacere pi o meno
lunga), in quanto la parte di studio vero e proprio e conclusioni solitamente non
supera la trentina di pagine (anche molto meno a volte, dipende da quante
immagini e tabelle usate, da quanti pazienti sono arruolati, etc).
3. Limpaginazione: non esistono indicazioni certe dalla segreteria, io riporto
quanto ho trovato ed usato.

- interlinea 1,5

- carattere qualsiasi con grandezza 12

- margini sopra/sotto uguali, e minimo 2,5 cm

- margine sinistro minimo 3 cm

- margine destro minimo 2,5 cm (l'importante che ci siano 0,5 di diff. fra sinistra e destra)

Come modificare linterlinea in word: Home >Riquadro Paragrafo>cliccate sullicona


con due frecce verso lalto ed il basso ed inserite 1,5
Come modificare i margini in word: Layout di Pagina > Margini > Margini personalizzati
ed inserite i valori segnati prima

4. La prima pagina: anche qui non esistono indicazioni certe dalla segreteria,
nella pagina successiva trovate la struttura che ho usato nella mia tesi.
5. Quante copie stampare?
Universit degli Studi di Torino

Scuola di Medicina
Corso di Laurea Specialistica
in Medicina e Chirurgia

Tesi di Laurea

titolotitolotitolo titolotitolotitolo titolotitolotitolo


titolotitolotitolo titolotitolotitolo titolotitolotitolo

Relatore: Candidato:
Ch.mo Prof. Nome Cognome Nome
Cognome

Anno Accademico 20xx/20xx


La sessione di laurea
Una volta consegnata la tesi stampata, non vi resta che preparare presentazione in
powerpoint, discorso ed aspettare. Le date con le commissioni escono a questa pagina
(medicina.unito.it > Home > Calendario lezioni ed esami > Calendario esami di
laurea):

http://www.medicina.unito.it/unitoWAR/page/scuole1/U002/U002_calendario_esami_lau
rea1

Solitamente sono comunicate tardi, 7-10 giorni prima dellinizio delle lauree;
informatevi per dal vostro relatore, a loro viene comunicata prima.

Una volta uscita la commissione:

- Inviate via mail a tutti i componenti labstract della vostra tesi;


- Contattate il controrelatore per la consegna della sua copia
della tesi (dovrete consegnargli quella timbrata).

La presentazione
Il voto di laurea
Partiamo da cosa dice il Regolamento Didattico (Articolo 8), cito testualmente:

1. Dopo aver superato tutte le verifiche delle attivit formative incluse nel piano di
studio e aver acquisito almeno 360 crediti, ivi compresi quelli relativi alla preparazione
della prova finale, lo studente, indipendentemente dal numero di anni di iscrizione
alluniversit, ammesso a sostenere la prova finale. Lo Studente ha la disponibilit di
almeno 18 crediti finalizzati alla preparazione della Tesi di Laurea Magistrale. L'esame
di Laurea verte sulla discussione di una tesi elaborata in modo originale dallo studente
sotto la guida di un relatore; pu essere prevista la figura di un docente correlatore. A
determinare il voto di laurea contribuiscono la media dei voti conseguiti negli
esami curriculari, la valutazione della tesi in sede di discussione, e l'eventuale
valutazione di altre attivit con modalit stabilite dal Consiglio della Struttura
Didattica. Partiamo da cosa dice il Regolamento Didattico (Articolo 8), cito
testualmente:

A determinare il voto di laurea, espresso in centodecimi, contribuiscono i


seguenti parametri (riporto e commento dal Regolamento Didattico):

1) media dei voti, espressa in centodecimi, degli esami di profitto conseguiti;

ovvero Media Voto (MV) : 30 = Voto Laurea : 110

la potete calcolare con lequazione MV/30 x 110

2) 1 punto per la laurea conseguita in 6 anni (ovvero entro la sessione straordinaria


del VI anno accademico = ENTRO MARZO)

3) i punti attribuiti dalla Commissione di Laurea, in sede di discussione della tesi, fino
ad un massimo di 10; il punteggio differenziato per tipologia di tesi nel seguente
modo:

- Tesi compilativa-revisione letteratura (pu valere da 0 a 5 punti)

- Tesi sperimentale analitica-clinica/preclinica-base-systematic review-


metanalisi (vale da 0 a 10 punti) (disegno sperimentale-risultati; prevista dignit di
stampa).

ATTENZIONE: il voto di tesi NON in alcun modo vincolato alla propria media voto;
fatelo sempre presente al vostro relatore: questa una regola delle facolt
infermieristiche, negli ultimi anni ci sono state confusioni a riguardo ma NON vero in
alcun modo che chi ha una media inferiore a tot possa avere solo fino ad un certo voto
di tesi! In caso di problemi contattate subito il Presidente di Corso di Studi.

4) 0,1 punto per ogni lode ottenuta negli esami di profitto;

5) i punti per coinvolgimento in programmi di scambi internazionali (=PUNTI


ERASMUS) precedentemente deliberati:
- 1 punto per stage della durata di un semestre con conseguimento di
almeno 20 CFU;

- 2 punti per stage della durata di un anno accademico con


conseguimento di almeno 40 CFU

Il voto complessivo, determinato dalla somma dei punteggi previsti dalle voci "1) 5)"
viene arrotondato per eccesso o per difetto al numero intero pi vicino.

Inoltre:

6) la lode pu essere attribuita solo se la media degli esami di profitto risulta uguale o
superiore a 102/110

7) la menzione onorevole pu essere attribuita qualora il candidato abbia


conseguito la votazione di 110/110 lode, dignit di stampa e almeno 9 lodi.