Sei sulla pagina 1di 5

N 09 02 Marzo 2017

PRESENTATO IL MARZO IN ROSA


Il Comune di Borgomanero, ha presentato, luned 27
febbraio a Palazzo Tornielli, la decima edizione della
manifestazione Marzo in Rosa. Liniziativa si pone
come obiettivo, attraverso una serie di appuntamenti,
di costituire un punto di riferimento per lelaborazione e
lo sviluppo delle politiche di pari opportunit.
Il programma (info: www.comune.borgomanero.no.it)
vede impegnata l'Amministrazione Comunale e le
Associazioni del territorio nella promozione di circa 50
eventi (dal 1 al 31 marzo) di sensibilizzazione sui temi
legati alla cultura, al lavoro, al fenomeno della violenza
e allintegrazione e inclusione sociale delle donne. Sar
possibile visitare mostre, recarsi a teatro e gustare le
specialit locali in rosa presso ristoranti convenzionati
che propongono men studiati per loccasione.

IN RICORDO DI MORA E GIBIN


LAssessorato alla Cultura del Comune di
Borgomanero, il Comune di Cressa e lANPI
(Associazione Nazionale Partigiani dItalia) hanno
organizzato la commemorazione del 72 anniversario
del sacrificio di Mora e Gibin, avvenuto il 23 febbraio
1945 a Cressa, e la commemorazione di tutti i Caduti
partigiani. Gioved 23 febbraio, alle 20.30 al parco della
Resistenza a Borgomanero, Storia e ricordi , un
incontro con lAnpi cittadino. Domenica 26 febbraio
raduno al circolo Arci di Cressa, corteo al cippo
commemorativo e canti partigiani eseguiti dal coro Anpi
Pizio Greta di Fontaneto dAgogna. Lallocuzione
ufficiale stata tenuta dal professor Angelo Vecchi
dellAnpi di Borgomanero. Nella foto le autorit presenti
alla manifestazione.

IL SINDACO INCONTRA I DIPENDENTI CARREFOUR


Il Sindaco di Borgomanero Anna Tinivella, il vice Sergio
Bossi e lAssessore Maria Emilia Borgna hanno
incontrato, nel pomeriggio di gioved 23 febbraio nella
sala degli specchi, una rappresentanza dei lavoratori
dell ipermercato Carrefour e i sindacalisti Daniele
Testaverde (CGIL) e Raffaele Arezzi (UIL).
La societ Carrefour ha confermato la chiusura
dellipermercato per met aprile e la messa in mobilit
dei 57 dipendenti. LAmministrazione Comunale
prender contatti con la propriet dellimmobile, per
comprendere se previsto un subentro, di che natura
sar e se la nuova societ sar disponibile a scegliere
per le assunzioni tra i lavoratori in mobilit.
SGARBI INTERPRETA CARAVAGGIO
Nellambito della stagione teatrale Borgomanero in
scena e in gita, previsto per luned 6 marzo al
Teatro Nuovo di via IV Novembre lo spettacolo
Caravaggio con Vittorio Sgarbi come voce narrante.
Il critico darte accompagna lo spettatore in un viaggio
nella vita e nelle opere di Michelangelo Merisi detto il
Caravaggio, maestro del buio e della luce.
Regia e luci, Angelo Generali.

I VENTANNI DEL CLUB FRECCE TRICOLORI


Il Club 61 Frecce Tricolori di Borgomanero compie
ventanni. La celebrazione della ricorrenza avvenuta
nella serata di sabato 25 febbraio nella sede storica del
sodalizio. Per l'occasione sono stati premiati i soci
fondatori con una pergamena : Andrea Bertinotti, Paolo
Della Schiava, Pietro Destro, Danilo Favino, Mario
Iaria, Franco Marcodini, Carlo Poletti, Gianpietro
Renolfi, Carlo Savoini, Giulio Sorazio, Wanda Conconi
( per Italo) e Angelo Zanetta.
Nella foto le signore della serata: da sinistra il capitano
Emma Palombi, Maria Teresa Bertinotti, Sabrina
Mainini e il Sindaco Anna Tinivella.

GIORNATA DEL RENE


Anche questanno la Nefrologia e Dialisi dellASL NO
sar presente nelle piazze di Arona, Borgomanero e
Oleggio per un colloquio con il Nefrologo, la
misurazione della pressione arteriosa, la verifica della
circonferenza addominale con il calcolo dellindice di
massa corporea e la possibilit di effettuare un
prelievo per il controllo della funzionalit renale.
Per il dodicesimo anno consecutivo, infatti, L'ASL NO
aderisce alla "Giornata mondiale del rene" per
sensibilizzare e informare le persone sulle malattie
renali. Nefrologi e Infermieri, insieme a personale
volontario della CRI e dell'Associazione Pronefropatici
Fiorenzo Alliata, saranno presenti con i gazebo, a
Borgomanero, nella giornata di venerd 10 marzo in
piazza Martiri dalle 9 alle 13.
BASKIN CIUFF: I CANESTRI DELLA SOLIDARIET
A.S.D. Baskin Ciuff O.N.L.U.S. annovera tra le sue fila
circa 1400 ragazzi che dalle primarie fino alle
secondarie superiori svolgono come attivit didattica il
Baskin, A questi ragazzi si aggiungono quelli delle tre
scuole materne (circa 200 bambini) e il lavoro fatto con
il centro di Neuropsichiatria di Novara. Motivo dorgoglio
stata la chiamata dal liceo scientifico di Borgomanero
e dallartistico di Romagnano Sesia per svolgere il
laboratorio di Baskin durante lautogestione del 10
febbraio, altro metodo per farsi conoscere e far capire ai
ragazzi le opportunit che il basket inclusivo pu dare.
Domenica 5 marzo in programma un altro turno di
campionato, con lo stesso format di quello visto un
mese fa in quel di Briga Novarese. Una giornata di
festa, di sport e di inclusione totale.

GLI ARCIERI DORO


Inizio danno con il botto per gli Arcieri del Borgo ed in
particolare per Nicole Elisabeth Pizzi e Beatrice Maffei.
Sabato 11 febbraio al Palazzetto dello sport di
Cantalupa (Torino) hanno partecipato ai Campionati
Regionali Indoor di tiro con l'arco.
La giovane Pizzi ha conquistato il primo posto nella
categoria Ragazze, divenendo Campionessa regionale
mentre Beatrice Maffei, nella categoria Allieve, ha
raggiunto il secondo gradino del podio qualificandosi
vice campionessa Regionale e, grazie all'ottimo
punteggio realizzato in gara, si laureata tra le prime
nove migliori arcieri femmina piemontesi.
Beatrice Maffei si inoltre qualificata per partecipare ai
Campionati italiani indoor.

FUNTASTIC GIM: LA GINNASTICA NELLANIMA


Domenica 19 Febbraio presso il Palazzetto dello Sport
di Borgomanero, si svolta la decima gara societaria
di ginnastica artistica della FUNtastic Gym 06 asd di
Borgomanero. La gara riservata ai ginnasti
dell'Associazione ha visto la partecipazione di oltre 80
ginnasti, divisi nelle categorie: Promozionale,
Specialistico, Avanzato e Alta Specializzazione.
Lo scopo della gara societaria quello di mostrare a
genitori ed amici quanto appreso durante l'anno
sportivo e rappresenta per famiglie e ginnasti un
momento di aggregazione e divertimento. Le ginnaste
agoniste, guidate da Mara Rapetti, saranno impegnate
Domenica 5 Marzo a Cantalupa (Torino) per la Prima
Prova del Campionato italiano di Acrosport.
FIGLI SI NASCE PAP SI DIVENTA
Ripartir gioved 30 marzo il "corso per i pap in attesa
e neo-pap, per sensibilizzare e preparare alla nascita e
alla condivisione delle responsabilit genitoriali, i pap in
attesa e i neo-pap. L'iniziativa si integra ai Corsi di
Accompagnamento alla nascita (CAN) dei Consultori
Familiari dell'ASL NO e si propone di promuovere e
valorizzare la paternit consapevole e responsabile. La
15 edizione di "Figli si nasce... pap si diventa" si
articola in 6 appuntamenti, al gioved con cadenza
quindicinale dalle 18.30 alle 20. Gli incontri si terranno
secondo calendari prestabiliti a Novara, in Viale Roma 7,
presso la Palestra del Dipartimento Materno Infantile.
Le iscrizioni al corso, totalmente gratuito, possono
essere effettuate telefonando allo 0321 374112/374113
oppure inviando una mail a: npi.nov@asl.novara.it

TRA TRADIZIONE E CIBI RICICLATI


Si concluso presso la cucina di Casa Famiglia gioved
23 febbraio il ciclo di incontri sull'alimentazione sana e
creativa , basata sul riutilizzo di alcuni alimenti ,
organizzato dall 'Assessorato ai Servizi Sociali del
Comune con il Servizio di Nutrizione dell'ASL NO in
occasione della giornata europea contro lo spreco
alimentare ( 5 febbraio ).
Il gruppo variegato dei partecipanti ha elaborato tre piatti
tipici della tradizione : le patate bollite e mangiate a
rondelle intinte nel sale,le patate della vigna con il
soffritto di pomodoro e cipolle ( entrambi piatti semplici
della tradizione contadina) ed essendo carnevale ... i
frati o ciambelle di patate.

LUNZON ALLOPERA PIA E ALLA CASA FAMIGLIA


Nell'ambito della collaborazione tra l'Assessorato ai
Servizi Sociali e le R.S.A. Opera Pia Curti e Casa
Famiglia, luned 27 febbraio 2017 ( luned di carnevale ,
lnzon per i borgomaneresi) stata organizzata una
attivit di animazione musicale in maschera a favore
degli ospiti delle due strutture per anziani, con
protagonisti i volontari civici del comune : Gianfranco
Bussi, Gaetano Zitelli, Ezio Antonioli e Franco Cerutti.
L'operatrice socio-sanitaria comunale , Cristina Bicego
ha distribuito agli ospiti " cotillon artigianali", quali
collane di fiori, cappellini, nastri, papillon al fine di
stimolare il coinvolgimento al momento ludico e canoro
degli anziani presenti.
LUNZON : TRADIZIONE RISPETTATA
Luned 27 febbraio si consumato, come da
tradizione, il Lunzon, la caratteristica cena del luned
di Carnevale tipica di Borgomanero. Quindici i locali
che hanno ospitato la manifestazione
enogastronomica a prezzo fisso.
Da sottolineare che il "Lunzon", evento cultural-
gastronomico organizzato dal Comune di
Borgomanero in collaborazione con i ristoratori
cittadini, stato censito nel portale italive.it e ammesso
alle votazioni per il "Premio Italive 2017". Un
interessante riconoscimento per l'iniziativa
Borgomanerese e per la Citt, ma anche e soprattutto
una vetrina importante per i ristoranti. Nelle foto
vediamo momenti della serata.

CARNEVALE IN RIMA
Gioved 23 febbraio ( gioved grasso) al centro incontro
comunale - Auser di piazza 25 aprile ( ex Icom -
stazione corriere) si svolto un singolare carnevale
organizzato tra volontari e frequentatori del centro sulla
ri-edizione di vecchie filastrocche di diversi autori noti,
tra cui G. Rodari, G. D'Annunzio.
L'iniziativa, denominata " Carnevale in rima" si
inserisce nel programma settimanale del centro , in cui
il gioved pomeriggio viene dedicato alla narrativa ed
alla poesia.

CARNEVALE IN ORATORIO
Pi di duecento festanti mascherine hanno partecipato,
nel pomeriggio di sabato 25 febbraio, al carnevale
nelloratorio di viale Dante.
Per buona parte del pomeriggio i ragazzi sono stati
coinvolti nei giochi a stand. La merenda stata offerta
dalla Pro Loco. Al termine stata eletta la pi bella
mascherina del carnevale oratoriano.
Nella foto vediamo don Marco Borghi (terzo da sinistra)
con mascherine pi o meno giovani.