Sei sulla pagina 1di 14

IV

ESSERE O AVERE?

1. Mettete al passato:
Dice che viene. Ha detto che veniva.
1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.

Scrivono che arriva alle undici in punto.


Rispondono che il fratello sta leggendo.
Spiega che non cos.
Dicono che il servizio postale non funziona bene.
Risponde che a Genova fa bel tempo.
Scrive che lalbergo non ha pi camere disponibili.
Dichiarano che il testimone non dice la verit.
Dice che i genitori sono molto contenti del suo arrivo.

2. Mettete al passato:

Buon lavoro!

3. Descrivete in forma di diario un forte temporale e le impressioni che


vi ha fatto.

4. Confronti tra parole simili


a. Sapete dire che differenza c tra:
bambino ragazzo qualche volta sempre
studiare leggere
seduto in piedi

arrabbiato triste

b. Con esempi spiegate quello che hanno in comune queste coppie di


vocaboli, poi quello che hanno di diverso:
operaio impiegato compleano onomastico
desiderate volere
treno metropolitana correre camminare sorpresa regalo
pendolare viaggiatore
costare pagare

5.

Perch non hai fatto la spesa, Margherita?


Non __________________ potuto farlo, perch _________________
dovuta andare a scuola per parlare con linsegnante.
______________ voluto partecipare anche i Vedovelli. Lei sa perch
non _________________ venuti?
S, _______________ dovuti partire per Milano.
Quanto ________________ costate le nuove scarpe?
Le __________________ pagate 93.000 lire.
Perch non _________________ voluto andare al cinema questa sera,
Luca?

Essere o avere?

_______________ dovuto rimandare perch i miei amici


__________________ arrivati da Palermo.
_______________ stato alla mostra di cui ________________ parlato?
No, ________________ rinunciato. Renato ci __________________
andato; mi ____________ raccontato che i quadri non gli
__________________ piaciuti per niente.
Con questo tempo meraviglioso rimanete a casa?
Purtroppo, la bambina si ___________________ ammalata e non
possiamo lasciarla sola.
Dove va in ferie questanno?
Sto a casa, ______________________ viaggiato tanto in vita mia, ora
preferisco riposarmi.
Ci dispiace che non _____________________ potuti venire.
Allora venite domani sera e facciamo una bella spechettata.
Va bene.
In tutti questi giorni Lorenzo ____________________ speso soltanto
50.000 lire.
Gli ____________________ bastato cos poco?
Accidenti come mi fanno male i piedi!
Che ____________________ fatto?
_________________ camminato per pi di tre ore in citt.

6. Mettete al passato prossimo:


Che tempo?
1. Nevica parecchi giorni di seguito.
2. Fa molto freddo in montagna.
3. Nelle calde sere destate spesso lampeggia.
4. Prima tuona e poi piove.
5. La mattina fa ancora molto fresco.
6. A Roma fa pi di 30 gradi.

7. Spiegate le due storielle:


1. C un solo posto al mondo diceva il famoso linguista francese Pierre
Larrousse dove si pu essere assolutamente certi di trovare amore,
fedelt, ricchezza e salute: nel dizionario.

Buon lavoro!

2. A Badgastein (Austria), Hans Bach ha rischiato di non poter entrare


nella sala delle feste del municipio, dove sta per essere festeggiato il suo
centesimo compleanno. Nessuno lo aveva riconosciuto perch il giorno
prima egli si era tagliato la barba, che aveva sempre portato molto lunga.
Quando il sindaco gli ha chiesto perch lo aveva fatto, ha rispoto
timidamente: Mi invecchiava!
8. Completate le seguenti frasi, per esempio:
Mi avevano offeso __________________
Mi avevano offeso e perci non ho voluto pi vederli o:
Mi avevano offeso e io non ci sono andato.
1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.
9.

Non avevo studiato ________________


Si era sentita poco bene ________________
Avevano sperato fino all ultimo ___________
Glielo aveva proibito _________________
Avevo confidato a lui il mio segreto _______________
Non ti avevo riconosciuto _______________
Ci avevate promesso tante cose __________
Avevamo fatto male i conti______________
Prima mi era piaciuto___________________

9.

Come andr a finire questa storia? Inventate una fine.

Essere o avere?

10. Fare o lasciare?

Perch arrivate cos tardi?


Siamo passati dalla signora Gismondi. Ci ha _________________
entrare per parlare un momento del nuovo contratto di affitto.
Bisogna anche fare le valigie.
Non ti preoccupare. _______________ fare a me.
Vuole che le ________________ vedere qualche depliant?
No, grazie, non mi interessa.
Come avete ________________ per trovare i biglietti?
Non abbiamo avuto biglietti, la maschera ci ha ________________
entrare gratis.
Che bel vestito, Anita! Dove lhai __________________ fare?
Non lho ___________________ fare, lho comprato nella boutique di
fronte al Duomo.
Come entriamo nellappartamento? Non abbiamo le chiavi.
Andiamo dalla zia e ce le _________________ dare.
Capisco che tu eri molto dispiaciuta per questa faccenda.
_______________ perdere, non ne parliamo pi.

11. Continuare sul modello


Dopo che aveva letto il giornale
Dopo aver letto il giornale
1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.

ha cominciato a lavorare.
ha cominciato a lavorare.

Subito dopo che eravamo arrivati, ci capitata questa disgrazia.


Era molto contenta dopo che aveva detto questo.
Partiranno dopo che avranno caricato i bagagli.
Dopo che ho finito questa difficile traduzione voglio risposarmi un po.
Che farai dopo che avrai finito la scuola?
Dopo che era stata da noi, andata a prendere un t da un mico.
Non siete stanchi dopo che avete camminato tanto?
Dopo che si mangiato molto, bisogna fare un pisolino.

Buon lavoro!

12. Descrivere le immagini seguenti

Raccontate ci che sta succedendo:


Vocabuli utili
il ritratto (portretul)
il cappello di paglia (plria de pai)

il cilindro (cilindrul)
basso (scund, mic)

13. Perch un romanzo o un film poliziesco si chiama un giallo?


Mettete una crocetta sulla risposta che vi sembra pi giusta:

Chi vede o legge un giallo diventa tutto giallo per la paura che prova.
I primi romanzi polizieschi avevano la copertina gialla.
Perch a Sherlock Holmes piaceva molto il giallo.
In molti film polizieschi i personaggi importanti sono cinesi.

Essere o avere?

14. Sostitute laggettivo buono con uno dei vocaboli qui elencati:
tranquillo, bravo, vantaggioso (avantajos), valido (valabil), gentile,
mangiabile (comestibil), fresco
1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.

Sia tanto buona da ascoltarmi, signora.


Nadia ha delle buone ragioni.
La carne non pi buona.
Il piccolo cane se ne stava buono in un angolo.
Questi funghi non sono buoni.
Mi ha fatto un buon prezzo.
Fabio un buon ragazzo.

15. Combinate con una freccia () i nomi e gli aggettivi sotto elencati:
soprabito
giornata
pantaloni
treno
frontiera
impermeabile
capelli
bambina
incontro
cane
romanzo
carta
ragazza
formaggio
gonna
calze

poliziesco
veloce
biondi
bianca
spiritosa
francese
larga
grigia
stanco
beige
bianche
tedesco-svizzera
internazionale
vivace
stretti
elegante

16. Di chi sono tutte queste cose?


a.

Posso prendere un attimo questo giornale? suo, signora?


S, ___________. Lo pu tenere, lho gi letto.
Grazie tante.
Ho dimenticato i miei occhiali da sole. Di chi sono questi bianchi?
______________, li puoi mettere; io adesso prendo il sole.
Di chi questa sedia a sdraio?

Buon lavoro!

______________, ma siediti pure, noi andiamo in barca ora.

Guarda, sulla sedia a sdraio c la crema solare, ti potr servire durante


la gita in barca.
No, _____________ , deve averla dimenticata Antonella. Ho la mia qui
nella borsa.

Di chi sono queste scarpe? Sono tue?


No, _______________.
Di chi sono allora?
___________ forse _____________ amica di Luisa.

b.

Transformate il seguente dialogo cambiando oggetto ( o oggetti) e


proprietario:
Che disordine in casa il giorno dopo la festa! Aiutami a mettere un po
di ordine. Guarda che bellaccendino. Di chi sar?
di Carlo Amidei; lha posato sul pianoforte prima di suonare/

17. Aggiungete gli aggettivi nuovo, vecchio, povero alle parole in corsivo:
1. Questa volta Giancarlo ha comprato una macchina. Non gli piacciono le
macchine usate.
2. I vostri conoscenti, li avete rivisti?
3. In questo locale si pu gi degustare il vino.
4. Mia zia deve sempre mettere tutto in ordine per gli altri.
5. Ieri ho incontrato un amico.
6. Hai tu lindirizzo dei De Gregorio?
7. Da Anna Maria ho conosciuto una signora di ottantanni.
8. una famiglia; lui disoccupato da tempo.
18. Fate il plurale dei seguenti nomi e aggettivi:
una giacca larga delle giacche larghe
1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.

una gonna verde scuro


un calzino bianco
una gonna grigia
una famiglia ricca
una camicetta rosa
una ragazza seria
un signore perbene
una scarpa blu

Essere o avere?

9. un maglione beige
10. una riunione italo-tedesca
11. un viaggio lungo
12. un vestito largo
19. I Lombardi hanno messo a posto il loro appartamento.

Che cosa cambiato?


Per esempio: A destra prima cera...
20. Mettete le seguenti frasi al passato prossimo:
La porta viene chiusa. La porta stata chiusa.
1. I biglietti vengono venduti presso lagenzia di turismo.
2. La collega trasferita dalla centrale.
3. Veniamo dimenticati da tutti i nostri amici.

Buon lavoro!

4.
5.
6.
7.
8.

Siete visti spesso in questa trattoria.


Sono gi avvisata.
Il caporeparto ascoltato da tutti gli impiegati.
La casa viene ricostruita.
Sei informato?

21. Mettete le seguenti frasi alla forma passiva:


1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.
9.

Un sarto di Milano ha cucito questa bella giacca.


Un gruppo din estremisti aveva sequestrato i figli di questa famiglia.
Quale compagnia rappresenta questo spettacolo?
Un esperto spiegher la tecniche della vendita.
Li ho presi io questi biglietti.
Il giornalista critica il nuovo film di Fellini.
Chi le salver?
I gangster hanno ucciso il bambino.
Se mi invitassero, ci andrei volentieri.

22. Tranformate le seguenti frasi in modo da esprimere urgenza:


La traduzione viene fatta subito. La traduzione va fatta subito.
1.
2.
3.
4.
5.

Queste lettere saranno spedite entro le sei.


La telefonata al dottore viene fatta subito.
Questo depliant sar inviato domani.
I Del Turco saranno informati senzaltro.
Questa macchina riparata prima di partire.

23. Sapete indicare il contrario?


nero
bello
facile
giovane
ultimo
nazionale
corto
antico
piccolo
guasto

nuovo
povero
accesibile
largo
simpatico
biondo
vivace
pari
rosso chiaro
impossibile

Essere o avere?

ED ORA FACCIAMO IL PUNTO SU:

I.

IL SI PASSIVO:

Questo dente pu essere curato


Questo dente si pu curare
Questo dente deve essere tolto
Questo dente si deve togliere
Questo dente doveva essere tolto
Questo dente si doveva togliere
Questo dente dovr essere tolto
Questo dente si dovr togliere
Questo dente devono essere tolti
Questo dente si devono togliere
ESERCIZI:
1.

Sostituire con si passivante e:


1. Certe cose vanno dette con calma. 2. Il fuoco si spense con lacqua.
3. Molti sforzi vengono spesi inutilmente. 4. Quel lavoro veniva fatto
in tre una volta; adesso si fa almeno in dieci. 5. Qui si fabbricavano
mobili. Adesso un edificio che non viene pi usato. Potrebbe essere
adibito a grande magazzino.

Buon lavoro!

II.

LA FRASE ESPLICITA E IMPLICITA

Le proposizioni temporali possono essere legate alla principale secondo


tre rapporti:

1) anteriorit
della principale

forma esplicita

forma implicita

prima che + congiuntivito

prima di + infinito

2) contemporaneit quando, mentre, appena +


con la principale + indicativo o congiuntivo

gerundio semplice,
infinitivo retto da in

3) posteriorit
della principale

dopo (di) + infinito,


gerundio composto,
participio passato reto
da una volta o
concordato con il
soggetto espresso.

dopo che + indicativo


o congiuntivo

Pertanto il gerundio semplice in


contemporanea a quella della principale.

forma

implicita

unazione

Il gerundio composto e il participio passato esprimoro unazione


anteriore a quella della principale.
Con il gerundio si esprimono anche proposizioni con valore causale,
modale, condizionale ecc.
Con linfinito, con il gerundio e con il participio i pronomi personali
atoni si mettono dopo il verbo, uniti ad esso.

Essere o avere?

ESERCIZI:
1. Formare frasi esplicite e poi implicite:
1. Dopo che (digerire) , potr fare un tuffo in piscina. 2. Dopo che
(scrivere) questa letterea, uscir a fare una passeggiata. 3. (Pulire)
la casa, usc a fare la spesa. 4. Dopo che (compilare) il modulo,
fece il versamento. 5. (Scegliere) il modello, cucire questo vestito
sar una sciocchezza. 6. Dopo che (esaurire) il libro, la libreria ne
chiese altre copie. 7. Soltanto quando (chiedermi) scusa, potrai
ottenere ci di cui hai bisogno. 8. Vi raggiunger quando (mettersi
daccordo) con gli altri. 9. (Fare) le ordinazioni, non ci rimane
che aspettare. 10. Dopo che (recarsi) dal parrucchiere, Lucia era
sicuramente pi attraente. 11. (Vedere) i risultati degli esami,
posso dichiararmi soddisfatto. 12. Quando (prendere una decisione)
, ti sentirai meglio. 13. (Considerare) tutto, puoi dirti fortunato.
14. Quando (arrivare) , dacci un colpo di telefono.
2. Come sopra:
1. Facendo cos, non otterrai molto. 2. Avendo comprato tutto il
necessario, sono tornata a casa. 3. Ascoltando la musica, mi rilassavo.
4. Pur essendo la fine di marzo, faceva ancora freddo.
5. Guardandolo, cap il suo dolore. 6. Discutendo con il professore,
capirai la cosa. 7. Lavorando, ci si arricchisce. 8. Cantando e
suonando, intratteneva i clienti nel locale. 9. Conoscendo la verit,
posso aiutarti. 10. Andando al cinema, ho incontrato Giorgio.
11. Fatto tutto, partito per lItalia. 12. Spedite le lettere, ritorner a
casa. 13. Visti i risultati delle elezioni, ho poche speranze di carriera.
14. Pulita la stanza, mi riposer. 15. Se ci pensi bene, capirai che hai
torto.

CHIAVI:
1. 1. dopo che avro digerito/avendo digerito 2. dopo che avro
scritto/avendo scritto 3. dopo che ebbe pulito/ avendo pulito 4. dopo che

Buon lavoro!

ebbe compilato/avendo compilato 5. dopo che avro scelto/avendo scelto


6. dopo che ebbe esaurito/avendo esaurito 7. mi saro messo
daccordo/essendomi messo daccordo 8. dopo che abbiamo fatto/avendo
fatto 9. dopo che si era recata/essendosi recata 10. dopo che ho
visto/avendo visto/a vedere 11. quando avrai preso/ avendo preso/dopo
aver preso 12. se consideri/considerando/a considerare 13. quando
arrivi/arrivando
2. 1. se farai 2. dopo che avevo comprato 3. mentre ascoltavo 4. anche se
era/ sebbene fosse 5. mentre lo guardava 6. quando avrai discusso 7. se si
lavora 8. mentre cantava e suonava 9. se conosco 10. mentre andavo
11. dopo che aveva fatto 12. quando avro spedito 13. dopo che ho visto
14. quando avro pulito 15. pensandoci