Sei sulla pagina 1di 1

Sport

Lo sport in tv
13.00 Italia 1 Rubrica: Studio Sport 21.00 Sky Sport 1 Calcio: Manchester
14.00 Eurosport Biliardo: Welsh Open Utd. - Manchester
18.10 Rai Due Rubrica: Tg Sport
City (Carling Cup -
Semifinale
GENNAIO IBIZA
19.00 Sport Italia Rubrica: NBA News di Ritorno) incentivi fino a € 5.000
19.00 Italia 1 Rubrica: Studio Sport 1.00 Sky Sport 2 Basket: Toronto - più € 10.000 in 24 rate a tasso 0%
19.28 Italia 1 Rubrica: Sport Miami (NBA) (esclusa Free)
mediaset web 3.30 Eurosport Tennis: Australian
20.45 Eurosport Biliardo: Welsh Open Open (Semifinali
20.55 Rai Tre Calcio: Tim cup quarti femminili) Concessionaria S.r.l.
di finale (Milan - CREMONA - Via Dante, 78 - tel. 0372 463000
Udinese) MADIGNANO - Via Oriolo, 41 - tel. 0373 658283
Mercoledì 27 gennaio 2010

Prima divisione. «A Lecco dovevamo vincere, il risultato era nelle nostre mani. A volte occorre più cattiveria»

«Dobbiamo essere più furbi»


Il regista Zanchetta analizza il momento della Cremonese
di Giorgio Barbieri PRIMA DIVISIONE GIR. A
A Lecco i due gol grigiorossi so-
no nati da intuizioni di Andrea
SQUADRE PARTITE RETI
PT G V N P F S
Ieriripresadegliallenamenti, aportechiuse
Zanchetta. Soprattutto il secon-
do, quando ha battuto veloce-
Novara 47 21 13 8 0 32 10
CREMONESE 42 21 12 6 3 36 21
Oggi si recupera alle 14,30 Arezzo-Lumezzane
mente a cucchiaio un calcio di Varese 40 21 12 4 5 29 21 Ieri ripresa degli allena-
punizione a scavalcare la bar- Benevento 39 21 12 3 6 33 22 menti sul terreno del Soldi
riera predisposta dal lecco per Arezzo 37 20 11 4 5 31 17 sotto una leggera nevicata.
servire Guidetti, che aveva ca- Lumezzane 34 20 10 4 6 27 24 Mister Roberto Venturato
pito immediatamente il movi- Perugia (-1) 32 21 10 3 8 21 22 ha scelto di far lavorare il
mento da fare: controllo e as- Alessandria 32 21 9 5 7 21 22 gruppo a porte chiuse, sen-
sist per Varricchio davanti alla Figline 24 21 7 4 10 26 26 za dunque la presenza del
porta. Alla fine però è arrivato Foligno 24 21 6 6 9 29 31 pubblico e dei giornalisti.
solo un punto... Sorrento 22 21 5 7 9 22 27 Probabilmente anche per
«C’è molto rammarico per Monza 22 21 5 7 9 20 30 analizzare meglio insieme
questo risultato - dice il regista Pro Patria 21 21 4 9 8 21 27 ai giocatori gli errori com-
grigiorosso - Avevamo la parti- Viareggio 21 21 4 9 8 11 18 messi domenica a Lecco e
ta sotto controllo, dovevamo Como 21 21 4 9 8 12 20 per trovare le giuste contro-
chiuderla. Invece nella ripresa Lecco 20 21 5 5 11 21 27 misure in vista della gara in-
abbiamo lasciato giocare un PERGOCREMA 17 21 4 5 12 19 31 terna con il Foligno. Intan-
po’ troppo il Lecco ed è arriva- Paganese 15 21 3 6 12 19 34 to oggi alle 14,30 si recupe-
to il pareggio. Peccato, perchè Oggi (14,30) Arezzo-Lumezzane ra la gara Arezzo-Lumezza-
era una buona occasione per av- PROSSIMO TURNO
ne sospesa quest’inverno
vicinare il Novara». ● Domenica 30 gennaio 14,30 per la neve. L’Arezzo ha 37
Inutile negare che la squa- Benevento-Arezzo (0-1) punti, il Lumezzane 34. Mister Roberto Venturato
dra sia in un momento non par- CREMONESE-Foligno (2-1)
ticolarmente brillante... «Nel
campionato ci stanno questi Figline-Alessandria (2-0)
momenti, nessuno può correre Lecco-Pro Patria (2-0)
allo stesso ritmo per 34 partite.
Però noi dobbiamo avere mag-
giore consapevolezza dei nostri
Lumezzane-Varese
Novara-PERGOCREMA
Paganese-Sorrento
(2-4)
(1-1)
(1-1)
Il giudice sportivo
mezzi, sappiamo di essere una Perugia-Como (1-0) FIRENZE — Il giudice sportivo della Lega Pro Pasquale Mari-
squadra forte ma non sempre Viareggio-Monza (0-1) no ha squalificato per tre turni Lombardi e Melara (Pro Pa-
lo facciamo vedere sul campo. I MARCATORI tria), per due Gambi (Paganese) e per una gara Barbagli (Pro
Quando si è meno lucidi si deve 13 reti Le Noci (5, Pergocrema) Patria), Bettini (Figline), Ibekwe (Paganese), Fialdini (Sorren-
essere bravi a mascherare i pro- to). Tra gli allenatori squalifica per tre turni per Di Fusco (tec-
blemi, o altrimenti a dare qual- 12 reti Motta (3, Novara) nico in seconda Pro Patria), per una gara per Sannino (Vare-
cosa di più sul piano individua- Il centrocampista Andrea Zanchetta in azione a Lecco (ib frame) 10 reti Chianese (2, Arezzo) se).
le. Insomma, dobbiamo creder-
ci di più». La squadra sembra divertirsi poi gli avversari ci conoscono, Il gol di Varricchio a Lecco è del centrocampo in fase di in- che da imputare al centrocam-
Dopo l’infortunio hai avuto di meno in campo. «In effetti non siamo più una sorpresa. Ma frutto di una tua invenzione, a terdizione è arrivato sulle spal- po che non fa filtro».
un periodo difficile anche tu. dobbiamo ritrovare un po’ di è altrettanto vero che questa dimostrazione che occorre an- le di Fietta e Zanchetta. «Io Poche le punizioni dal limite.
Adesso però sembri in netta quella spensieratezza che ci squadra ha margini di migliora- che imprevedibilità per mette- non sono proprio un interdito- Come mai? «E’ vero, avrei più
crescita. «Sì, non è stato facile aveva contraddistinto nel giro- mento ancora da conquistare. re in difficoltà gli avversari. re, ma cerco di fare il possibile. possibilità anch’io di sfruttare
recuperare il ritmo dopo quel- ne d’andata. Un girone in cui Solo così si potrà lottare con il «Quando c’è feeling e ci si capi- Fietta è invece nato per questo le mie doti su calcio piazzato».
l’infortunio. Adesso sto bene e abbiamo dimostrato di non es- Novara, perchè i piemontesi ci sce è tutto facile. Io ho battuto ruolo. Ma noi lavoriamo con la E dietro chi fa più paura?
riesco ad esprimere meglio le sere inferiori a nessuno. E’ chia- hanno lasciato già due opportu- la punizione così perchè sape- collaborazione dei due laterali. «Benevento e Arezzo a Cremo-
potenzialità. E’ chiaro che an- ro che adesso le partite sono nità e credo che succederà an- vo che Guidetti si sarebbe mos- A volte si mette in croce la dife- na mi sono piaciute, Varese e
ch’io mi metto fra quelli che de- più difficili per tutti, i punti di- cora poche volte. Siamo bravi, so in quel modo». sa per un gol subito ma va detto Lumezzane non molleranno di
vono dare di più». ventano sempre più pesanti. E ma anche poco furbi». Anche domenica tutto il peso che le responsabilità sono an- certo».

Ilconsigliere comunalecon delega allo sport ha incontrato nella sededel Coni i responsabili delle varie discipline

Venturasi presenta ai presidenti diFederazione


Marcello Ventura, consiglie- A sinistra
re comunale con la delega al- Marcello
lo sport, si è presentato lune- Ventura
dì sera nella sede del Coni ai e Achille
presidenti delle Federazioni Cotrufo
Provinciali. Un incontro im- A destra
portante, non solo per il pri- i presidenti
mo approccio fra il nuovo re- presenti alla
sponsabile sportivo comunale riunione
e i referenti delle varie disci- (foto Muchetti)
pline, ma anche perchè sono
state spiegate nel corso della bmx dove ci sono i campi da fregio al bocciodromo comu- della Federcalcio. Molti gli in-
serata le varie iniziative che tennis in zona Po, passando nale. terventi dei presidente, con
l’Ente Locale ha in program- per l’idea della realizzazione A fare da padrone di casa naturalmente richieste di mi-
ma. A partire dalla ‘cittadella di un campo da rugby e un di Achille Cotrufo, reggente del glioramento degli attuali im-
dello sport’, per arrivare alla un campo da beach volley in Coni e consigliere regionale pianti sportivi.

Il difensore Nicolosi: «Felice di essere rientrato in squadra e del calore della gente in questo momento delicato»

di Giuseppe Dognini
«Pizzighettone, serve sempre il massimo»
seconda occasione invece la Torniamo al Pizzighettone. siamo una squadra diversa,
palla era lenta, ero contrasta- Davvero sembra impossibile anche se ovviamente margini
PIZZIGHETTONE — Riccar- to, non era insomma una gran- schiodarsi da metà classifica? di miglioramento ne abbiamo
do Nicolosi ha fatto rientro in de occasione». «Siamo una squadra così, che molti. Restiamo concentrati e
squadra domenica scorsa con- Rientrato dopo la famosa per vincere deve giocare su- non molliamo, ora viene il bel-
tro la Colognese e ci aveva det- punizione societaria: qualche perbene. Giochiamo male e lo. Dopo la Tritium arriverà
to alla vigilia di tale incontro, commento? «Sono cose che ca- puntualmente perdiamo, gio- l’Alzano, nell’andata aveva-
che avrebbe voluto festeggia- pitano, frutto di incompren- chiamo appena sufficiente- mo chiuso questo ciclo inizia-
re con un suo gol. In effetti c’è sioni. Ho pagato, ma mettia- mente bene pareggiamo o fac- le con soli due punti, ora ab-
moci pure una pietra sopra e biamo l’occasione di incame-
andato vicino ben due volte. ciamo una fatica incredibile a rarne di più. Il ritorno è appe-
guardiamo avanti. Una cosa vincere. Dobbiamo essere
«Soprattutto nella prima oc- però la voglio dire pubblica- na iniziato, punti a disposizio-
casione – racconta – c’ero an- mente: ringrazio tutti quanti sempre ottimi, al 120% per ne ce ne sono ancora moltissi-
dato vicinissimo, a dire la veri- mi sono stati vicini nel brutto vincere». mi ed io resto fiducioso».
tà l’avevo già vista dentro momento. I miei compagni, i Domenica in casa della ca- Per la cronaca ieri l’unico
quella palla, poi sulla traietto- tifosi ma anche gente comune polista, la Tritium. «Dipende- assente era Favalli, ancora
ria era intervenuto un difenso- che mi fermavano per strada rà molto da noi, come detto febbricitante. Sono rientrati
re a deviare la palla di quel po- esprimendo solidarietà. Cose prima. Non siamo più quelli a pieno regime invece Panta-
chissimo che è bastato. Nella che fanno piacere». dell’andata di questi tempi, leoni e Bottini. Lo striscione per Nicolosi, il difensore nel riquadro