You are on page 1of 2

ITINERARIO

1giorno a Lisbona (1 novembre):


pomeriggio:
Visita del Rossio, una piazza nella Baixa, molto frequentata. Lungo Rua Augusta si raggiunge
la Praa do Comrcio, passando sotto all'arco di trionfo. Qui si trova la statua di re Jos I a cavallo.
Il Chiado e l'elevador de Santa Justa . Una volta in cima si possono visitare le rovine di Igreja do
Carmo, una chiesa quasi completamente distrutta dal tragico terremoto del 1755 e che non stata
ricostruita per preservare il ricordo di tale disastro. (IMPERDIBILE) passeggiata per il chado dove
troverete caff e ristoranti anche se uno molto bello so che nel castello di san Giorgio

2giorno (2novembre):
visita guidata (9-14)
Graa e Alfama, da raggiungere col famoso tram (O eltrico) n28 in direzione Graa, che
sferraglia in salite e discese mozzafiato sulle colline di Lisbona. Santo Antonio e Cattedrale,
Mirador.
Quartiere di Belem : Mosteiro dos Jeronimos, imponente monastero costruito per celebrare il
viaggio di Vasco de Gama e finanziato con la tassa del pepe, una tassa imposta sulle spezie.
All'interno del monastero si trova la tomba di Vasco de Gama, il celebre esploratore, uno splendido
chiostro e una importante chiesa. Da sottolineare il magnifico portale di ingresso alla chiesa,
finemente lavorato e veramente enorme. Torre di Belm ovvero la torre di guardia, sono inspirati
alle scoperte del famoso condottiero: entrambi sono Patrimonio dellUmanit dellUnesco e superbi
esempi dello stile manuelino. Monumento alle Scoperte, una torre costruita nel 1960 per celebrare
Enrico il Navigatore e tutti gli esploratori che fecero grande il Portogallo nel periodo delle scoperte.
Ai piedi di questa torre raffigurata una enorme bussola contenente la cartina del mondo e l'elenco
delle scoperte effettuate da esploratori portoghesi. Vista dal ponte 25 Aprile, il Monumento ao
Cristo rei, altro simbolo di Lisbona
P.S. La pasticceria pi famosa prima del monastero, vedrete la fila fuori, sembra piccola,
ma entrate dentro , ha tante sale bellissime
Entrate: 10 (monastero e torre)
Nel pomeriggio:
Visita del Museo Nacional do Azulejo che raccoglie una splendida raccolta di pannelli( piastrelle
di ceramica) proveniente da tutto il Portogallo o passeggiata al Chiado che il primo giorno avrete
visto poco.

3 giorno (3 novembre):
Quartiere Oriente dove si trovano la Gare de Oriente, il Parque das Naes, costruito in occasione
dellExpo universale del 1998, lOceanario, il pi grande acquario dEuropa e una telecabina che
viaggia lungofiume e permette di vedere il Ponte Vasco de Gama, lungo ben 17 chilometri. Potete
visitare anche il centro commerciale, architettura avveniristica.
P.S dovete prendere la metro, un quartiero moderno, se avete la possibilit
prendete la telecabina per una veduta panoramica

4 giorno (4 novembre) mattina


Passeggiata libera per il centro o a fare quello che non siete riusciti a vedere nei giorni precedenti.
Il Castelo de Sao Jorge spoglio e quasi in rovina, offre una fantastica vista sulla citt e sul Tago.