Sei sulla pagina 1di 3

FRANK LLOYD WRIGHT

Con Wright c la nascita della prima architettura americana. uno dei


maggiori esponenti del Movimento Moderno in architettura promuovendo
larchitettura organica . La progettazione arcgitettonica deve creare unarmonia
tra uomo e natura, costruire un nuovo sistema in equilibrio tra ambiente
costruito e ambiente naturale attraverso lintegrazione dei vari elementi
artificiali proprio delluomo(costruzioni, arredi, ecc.) e naturali dellintorno
ambientale del sito. Larchitettura deve integrarsi con la natura e con
lambiente. Ci sono sei principi fondamentali dellarchitettura organica:
1.
2.
3.
4.
5.
6.

Semplicit
Individuazione della costruzione
Inserimento dellarchitettura nellambiente naturale
Ispirazione ai colori del contesto
Espressione autentica dei materiali
Integrit spirituale dellarchitettura

Il primo periodo della lunghissima attivit di Wright caratterizzato dalle Praire


House, le case della prateria , che moderna e tradizionale allo stesso tempo ,
sia per luso della nuova tecnologia e per la sicurezza della famiglia, tanto che
lingresso ben nascosto, la facciata arretrata ed i giardini sono schermati da
alberi. Il camino il fulcro attorno al quale si avvolgono gli ambienti del piano
principale . Ormai non serve pi a riscaldare , ma ora ha un significato
simbolico: attacca la casa al terreno, simbolo dello stare insieme. Al piano
terra non ci sono pi partizioni ma un unico spazio
ampio.

THE FALLINGWATER

( La casa sulla cascata) del 1936 lesempio pi pragmatico


ed eccezionale di questo modo wrightiano di fare ed
intendere larchitettura. Realizzata per Kaufmann Edgar in
una serie di piani a terrazza a sbalzo e sovrapposte che
richiamano la stratificazione delle rocce del sito. La pietra
nativa si fonde con le strutture in cemento armato color
beige, cos che la costruzione non pu essere immanginata
in nessun altro luogo se non in questo. Al piano principale ,
poggiate su un macigno e fulcro della composizione, c il
grande soggiorno con camino che affaccia verso sud, sul
suo angolo est vi lingresso e la scala ai piani superiori. La
zona giorno occupa il lato nord delledificio; dal soggiorno, con scala, si scende
al basamento delledificio dove, dallacqua delle cascata emergono alcuni
sostegni in cemento armato ed altri formati da blocchi di pietra locale. I tre
piani della casa sono sfalsati e presentano numerose terrazze. La simmetricit
dei corpi e lo slittamento dei volumi riflettono e al contempo esaltano
lorganico disordine proprio della natura del luogo

ROBIE HOUSE (1909)


Essa non nella prateria come le altre , ma a
Chicago. Realizzata per Robie Frederick, voleva
una casa che fosse funzionale come
unautomobile, che fosse fatta con materiali
ignifughi, che ci fosse una relazione continua tra
le stanze , che non ci fosse armadi a muro chiusi
e che i mobili e le decorazioni non avessero nulla
in comune con quelle diffuse in quellepoca . La
pianta costituita da due rettangoli intersecati e
slittati tra loro. Il corpo anteriore ha nel suo centro il camino. Nel corpo
arretrato c la zona di servizio.

THE SOLOMON GUGGENHEIM MUSEUM

Cos come le case di Wright sono progettate in


funzione della natura che le circonda, il Museo
Guggenheim stabilisce un diretto rapporto con la
citt. Costruito tra 1943-58, esso posto nel
cuore di New York, in uno spazio regolare lasciato
libero da grattacieli. La forma deriva dal primo
progetto delledificio, che doveva fungere da
autorimessa. I visitatori del museo camminano
lungo un percorso continuo a forma di spirale, che
si allarga dal basso verso laltro, e che si affaccia
su un grande spazio centrale.
Con la sua forma a tronco di cono rovesciato , ledificio si protende verso la
strada in un movimento a spirale. La spirale una forma frequente in natura:
essa d vita a vortici dacqua e daria ed presente nelle conchiglie. Pu
essere, quindi, considerata un simbolo della natura stessa. La luce si snoda
come un lungo serpente e accompagna il persorso e guida lo spettatore nella
scoperta delledificio.