Sei sulla pagina 1di 3

Italian Presentation!

!
!
!

Dante Alighieri era un poeta, scrittore e politico italiano. nato a Firenze nel

milleduecentosessantacinque e morto a Ravena nel milletrecentoventiuno. Dante era ed


incredibilmente importante per la cultura italiana. conosciuto come il Sommo Poeta, il Poeta,
e il padre della lingua italiana. Ha scritto la Divina Commedia, che universalmente considerata
la migliore opera italiana e uno dei migliori capolavori del mondo. Ha scritto il poema durante il
suo esilio in Lunigiana e in Romagna tra il milletrecentoquattro e il milletrecentoventiuno.
diviso in tre parti, o cantiche: Inferno, Purgatorio e Paradiso. Ci sono trentatr canti in ognuna.
Con molte allegorie e grande fantasia, Dante ha rappresentato un visione dell'aldil cristiano
che la Chiesa cattolica ha sviluppato. A causa della sua adesione a uno scopo religioso e
morale, la Divina Commedia tradizionale. Tuttavia, anche innovativo nella sua
rappresentazione profonda e drammatica della realt. In questa presentazione, mi concentro sul
ingegno, la struttura, e signifcance del paradiso.!

!
Structure!
!

Tolemaica!

La struttura dell'inferno e del purgatorio una rappresentazione simbolica del cosmo

tolemaica. Il viaggio all'Inferno e nel monte del Purgatorio rappresentano l'attraversamento


dell'intero pianeta sferico dalle sue profondit alle regioni pi elevate. Tuttavia, il viaggio
attraverso il paradiso riflette come la teologia cristiana ha cambiato la visione cosmica di
Tolomeo per essere coerente con il cristianesimo. I nove cieli del Paradiso includono i sette del
sistema tolemaico, che sono Luna, Mercurio, Venere, Sole, Marte, Giove, e Saturno. Dopo
questi sette cieli sono il cielo delle Stelle fisse e del Primo Mobile, che mosso da Dio e
successivamente d movimento ai cieli concentrici sottostanti. Sopra i nove cieli si trova

l'Empireo, dove abita Dio circondato dagli angeli e dalla Rosa dei beati. Questa rosa si chiama
la Candida Rosa. il luogo dove risiedono le anime nel Paradiso. Sembra come un anfiteatro a
forma di rosa con sedili, dove siedono le anime del Paradiso. Le anime sono candide perch
sono fatti di pura luce, simbolo di beatitudine divina. La loro luce cos intensa che difficile
distinguere i loro tratti. Dante ha scritto che il tutto nell'inferno, nel purgatorio e nel paradiso
contenuto nellEmpireo. !

!
!

Platonica !

Il viaggio di Dante attraverso il paradiso dimostra la comprensione platonica della

conoscenza. I sette cieli corrispondono alla conoscenza sensibile della teoria platonica. Le
stelle fisse corrispondono alla visione immaginativa. LEmpireo corrisponde alla conoscenza
intellettuale. !

!
Generalmente, Paradiso l'eterna beatitudine. !

!
Significance!
!

Lultimo verso del Paradiso mostra il principio organizzativo della poesia e l'intero

universo. Dante ha scritto L'amor che move il sole e l'altre stelle. Dopo Dante vede la fugace
visione di Dio, comprende pienamente il viaggio della mente in Dio. L'amore che muove il
cosmo si muove il suo desiderio e la sua volont. Dante si riconosce "nella solitudine infinita del
solo Dio. Si trova nella perfezione del moto circolare divino. Con questo verso, Dante incarna il
significato dell'intera opera, di Dio, e delluniverso. Il significato che l'amore il meccanismo
del mondo e di tutta la vita. !
!

Ma prima di Dante accetta che l'amore governa tutte le cose, cerca di capirlo con la

filosofia e la ragione. Come ho discusso prima, Dante ha cercato di spiegare il paradiso con le

teorie di Tolomeo, Platone, e anche Aristotele. Tuttavia, nessuna delle teorie spiegano la visione
di Dio. Nell'ultimo canto, Dante ripete continuamente che la visione ineffabile. Esclama
ripetutamente che n le sue parole n pensieri spiegano correttamente la sua visione. Dante
dice che solo Dio pu comprendere Dio. La poesia si conclude quando Dante realizza che
l'amore muove il suo desiderio di conoscenza. Capisce la sua anima perch capisce l'amore.!
!

Dante ha scritto che l'amore l'unit. Dante infonde la sua poesia con questa unit.

L'ultima parola del inferno, il purgatorio e il paradiso la stessa: stelle. L'ultima riga di ogni
sezione racconta l'intera storia della Commedia Divina. L'ultima riga dall'inferno E quindi
uscimmo a riveder le stelle. Questo rappresenta il viaggio di essere un peccatore ad avere il
desiderio di cambiare. L'ultima riga dal purgatorio Puro e disposto a salire alle stelle. La riga
rappresenta la persistenza Dante ha nel suo viaggio verso lalto. L'ultima riga dal paradiso
L'Amor che move il sole e l'altre stelle. Questo spiega il principio organizzativo della poesia,
l'anima, e luniverso. Tutte e tre le righe mostrano la trasformazione cristiana del peccatore al
beato. Come Dante ha attraversato l'inferno per il purgatorio e poi al cielo, una persona che
pratica il cristianesimo attraversa da un inferno metaforico per il purgatorio e poi al cielo.
Sant'Agostino scrive della sua trasformazione come questo. Infatti, Dante ha letto le
Confessioni di SantAgostino. La sua conversione al Cristianesimo dal peccato alla beatitudine
avevano molti degli stessi temi Dante ha voluto esprimere. Dante riflette su molte delle sue
idee, ma Dante drammatizza il viaggio e crea una bellezza artistica di questa.!
!

La fine del poema mi interessa pi perch mostra una continuit tra l'inizio e la fine. La

fine d un nuovo significato a tutta la poesia e la vita. necessario rileggere per comprendere il
significato. Tuttavia, ci sono sempre pi scoperte nella poesia. Questa costante rigenerazione
del significato della Divina Commedia la ragione perch un capolavoro.!