Sei sulla pagina 1di 98

www.mioebook.

com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
1

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook


TECNICHE DI MEMORIA AVANZATE
Inizia a pensare come un genio!

Guida alla memorizzazione rapida per tutti










www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
2

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook




TITOLO

TECNICHE AVANZATE DI MEMORIA
Inizia a pensare come un genio!
Guida alla memorizzazione rapida per tutti



A CURA DI

Brancozzi & Partners Consulting srl



SITO WEB

www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it


www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
3

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
BRANCOZZI & PARTNERS CONSULTING

Ti ringraziamo per aver scelto il nostro ebook!
Scegliendo il nostro ebook hai fatto un salto avanti nella tua
formazione personale: i nostri ebook sono revisionati e pubblicati
da professionisti di marketing e gestione aziendale, non da scrittori
improvvisati

Noi dello studio di Consulenza di direzione aziendale e marketing
evolutivo, Studio Brancozzi (societ Brancozzi & Partners Consulting
srl), che pubblichiamo personalmente i nostri ebook, abbiamo infatti
come attivit principale laiuto e la consulenza verso le piccole, medie
e grandi aziende italiane, con oltre 20 anni di esperienza alle spalle in
ambito di gestione aziendale.
Nei nostri siti www.controlloaziendale.it e
www.webmarketingitaliano.it raccogliamo la nostra esperienza e la
professionalit dei nostri consulenti, che fanno capo al nostro team
leader, limprenditore-consulente aziendale Simone Brancozzi (clicca
qui per il suo curriculum), e le mettiamo al servizio delle aziende e
degli imprenditori italiani con questo obiettivo finale:


FAR PASSARE ALLIMPRENDITORE IL
SABATO E LE DOMENICA
TRANQUILLO, LONTANO DAI
PROBLEMI AZIENDALI!


www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
4

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Ti sei mai chiesto quanto produce al
giorno la tua Azienda?

Vorresti avere il controllo completo della
tua Azienda?

Ti piacerebbe essere affiancato da una
persona di fiducia che sa consigliarti per il
bene unico della tua Azienda?

Vorresti sapere cosa giusto fare per la
tua Azienda senza avere il timore di
sbagliare?

Sogni di avere pi tempo libero e
passare il fine settimana in relax, con la
certezza che la tua Azienda avr un futuro
sereno?





www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
5

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Per te abbiamo realizzato i servizi:
CRUSCOTTO DI CONTROLLO
Clicca sullimmagine seguente per leggere tutti i dettagli



e
TUTORAGGIO AZIENDALE
Clicca sullimmagine seguente per leggere tutti i dettagli


www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
6

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Ti piacerebbe avere costantemente nuovi
contatti di vendita?

Ti piacerebbe fidelizzare con semplicit
i tuoi clienti gi acquisiti?

Vorresti mettere la tua Azienda 20 anni
avanti ai tuoi concorrenti?

Vorresti tagliare totalmente i costi
pubblicitari che stai sostenendo, rimanendo
visibile sui nuovi canali del mercato ?

Sogni di avere il controllo completo
della tua attivit di marketing, sapendo con
certezza chi ti ha cercato e per quanto tempo
stato a leggere informazioni sulla tua Azienda?





www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
7

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Per te abbiamo realizzato i servizi:
TROVA CLIENTI
Clicca sullimmagine seguente per leggere tutti i dettagli



e
SOCIAL NETWORK IMPRESA FACILE
Clicca sullimmagine seguente per leggere tutti i dettagli

www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
8

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Oltre a questi servizi il nostro studio di Consulenza e Marketing
Aziendale ha al suo attivo una gamma completa di servizi
personalizzati per lAzienda, con possibilit di effettuare corsi di
formazione per il personale, il team vendite, limprenditore
di realizzare Piani Industriali, Diagnosi Aziendali e tanto altro ancora
che puoi vedere sul nostro sito:

www.controlloaziendale.it

Oppure puoi chiederci informazioni ai nostri recapiti:
Studio Brancozzi: 0734605020
Numero verde: 800135806
Simone Brancozzi: 3357589095
Email: info@studiobrancozzi.it

Ci trovi al seguente indirizzo:
Via campiglione 20, 63023 Fermo (FM)


www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
10

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
SOMMARIO



GIORNO 1. Il potere della tua mente
GIORNO 2. Le rime dei numeri
GIORNO 3. Le forme dei numeri
GIORNO 4. Le parti del corpo
GIORNO 5. La forma delle lettere
GIORNO 6. La storia e il P.A.V.
GIORNO 7. Il sistema LOCI
GIORNO 8. La mappa mentale
GIORNO 9. Casi pratici
Altri trucchi
Appendice: Buona alimentazione e memoria
Conclusioni



www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
11

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Introduzione

Ciao e Benvenuto!
Sono contento che tu abbia scelto questo corso!
Sicuramente sarai curioso di conoscere tutte le tecniche per migliorare
le tue capacit di memoria e di apprendimento .vero?!
Benissimo! Sei nel posto giusto!
Devi sapere che utilizzo queste tecniche di memoria da molti anni,
e che tanti come me ne hanno sperimentato i benefici effetti sul
modo di ragionare.
Ho cominciato ad usarle allUniversit, quando ho dovuto pensare a
dei sistemi di apprendimento rapidi ed efficaci per i molti argomenti
desame. Non era facile per me, visto che la mole di studio era
aumentata considerevolmente rispetto alla scuola superiore.
Prima ero lento nello studio, avevo bisogno di un paio di giorni per
concentrarmi su di un unico capitoloma grazie a queste tecniche i
miei ritmi mentali cambiarono decisamente.
Riuscii a fare cose impensabili prima, come memorizzare 30 date
storiche importanti ed i relativi fatti in sole 2 ore (distratto anche dalla
TV! ;-)).

www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
12

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
In questa guida ho raccolto i trucchi di memoria che mi hanno
aiutato di pi negli anni, e vedrai che leggendo troverai ispirazione
per creare nuove tecniche utili alle tue finalit.
Ora divertiti e sorprenditi!

Devi sapere che quella dei debiti come ogni altra brutta abitudine:
PUO essere eliminata, o comunque gestita meglio se uno conosce il
modo. Questo e-book si rivolge a tutti coloro che prendono soldi in
prestito: chi lo fa per vizio, chi perch non sa gestirsi, chi per
necessit oggettiva.
Quindi adesso ti lascio alla consultazione di questa piccola guida, che,
come gi accaduto per molti, ti aiuter a procedere verso il
risanamento delle tue finanze.

Buona lettura
Simone Brancozzi






www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
13

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
INDICE
GIORNO 1
Il potere della tua mente

Tutti usiamo la memoria, chi pi chi meno.
Se stai leggendo questo e-book probabile che tu faccia unattivit in
cui c bisogno di ricordare un gran numero d informazioni, ma
possibile che tu sia uno dei tanti che hanno difficolt a ricordare la
semplice lista della spesa.
Una tecnica di memoria (o mnemotecnica) un sistema per ricordare
velocemente entit di difficile memorizzazione.
Le mnemotecniche sfruttano la naturale capacit dell'uomo di
trattenere le informazioni quando sono trasformate in immagini o
storie. Sono state usate nell'antichit dai grandi oratori perch
consentono, senza l'ausilio della lettura, di svolgere un discorso
preparato in precedenza.
Il nome mnemotecnica deriva dalla dea greca della memoria:
Mnemosine, madre delle Muse, protettrice dell'arte e della storia.
Per gli antichi Greci la dea della memoria donava ai poeti e ai saggi la
capacit di tramandare il passato, e agli eroi una sorta dimmortalit.
Le tecniche di memoria erano importantissime prima del diffondersi

www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
14

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
dell'alfabetizzazione, perch la conoscenza e la tradizione venivano
tramandate oralmente.
Certo, ora abbiamo i libri, i computer e non dobbiamo pi tramandare
storie e tradizioni oralmente, ma queste tecniche possono comunque
essere daiuto in molte situazioni!
Esagerando, potrebbero esserti utili per partecipare ad un quiz dove
puoi vincere un sacco di soldi, o semplicemente per sorprendere i tuoi
amici con le tue straordinarie doti mentali.

E poi lo sapevi che una ginnastica mentale quotidiana, con esercizi
per la memoria, aiuta a prevenire nelle persone anziane le sindromi
da demenza senile e lAlzheimer?
Ad ogni modo, qualsiasi motivo tu abbia per interessarti al mio e-
book, sappi che imparare ad apprendere divertente, produttivo e
TUTTI POSSONO FARLO!

Sarai sbalordito dal POTERE DELLA TUA MENTE!

Il tuo cervello qualcosa di FANTASTICO!!!



www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
15

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Il tuo cervello controlla ogni aspetto del tuo essere: processa tutte le
informazioni sensoriali. Il tuo corpo vero che filtra molte cose,
come la temperatura dellambiente circostante, ma se il cervello non
processasse l informazione non servirebbe a nulla, perch non
sarebbe in grado di prendere rimedi contro il caldo o contro il freddo.
Non tutto: dentro di te avvengono processi inconsci che vanno ben
oltre ci che puoi immaginare, come ad esempio il fatto di respirare.
Devi per caso ricordarti di respirare ogni mattina quando ti alzi? No!
Lo stesso vale per il camminare, il parlare, il pensare
Il cervello costituito da segnali chimici ed elettrici che vengono
trasmessi e ricevuti da cellule chiamate neuroni.
Ci sono pi collegamenti fra i neuroni cerebrali che persone sulla
Terra!

Possiamo pensare a questi collegamenti come a dei ruscelli. Allinizio
il ruscello piccolo e puoi cambiarne il percorso facilmente, ma dopo
un po si crea un lettoun percorso definitivo in cui lacqua pu
scorrere indisturbata fino a sfociare nel fiume, che in questa maniera
si rafforza. Allo stesso modo, quando inizi a lavorare con la
memoria puoi dimenticare facilmente, ma quando un ricordo viene
richiamato pi volte allora si fissa nella mente e non si dimentica pi!

www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
16

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
GLI ERRORI PIU COMUNI:
1. Molti credono che quando ricordano qualcosa una volta poi lo
ricorderanno a lungo. Sfortunatamente non vero.
2. Molti credono che se ora ricordi qualcosa facilmente poi lo
dimenticherai. Ancora una volta falso.
SE USI LE TECNICHE GIUSTE, AL TERMINE DI QUESTO
BREVE CORSO, NON SOLO AVRAI ACQUISITO LE ABILITA
PER USARE LA TUA MEMORIA A BREVE TERMINE, MA
ANCHE QUELLE PER SVILUPPARE LA MEMORIA A LUNGO
TERMINE.

FAI DIVERTIRE IL TUO CERVELLO!

PRIMO PUNTO:
Vorrei che tu trovassi un posto tranquillo e chiudessi gli occhi.
Ricorda un periodo del passato in cui eri veramente felice (i ricordi
felici sono i pi facili da richiamare).
Doveri? Quali erano i profumi?
Ora hai bisogno di ENTRARE DENTRO quellimmaginevoglio
direinizia a pensare di essere nellimmagine.


www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
17

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Datti tempo...Vedi?! Sei capace di ricordare intensamente ogni cosa di
quella scena. Se hai difficolt scegli unaltra situazione.
Spero che questo ti dimostri che hai una memoria visiva molto
potente. Per aumentare il potere della tua memoria hai bisogno di
generare immagini nella tua testa!
I test hanno dimostrato che il ricordo di aspetti divertenti delle nostre
esperienze crea immagini molto pi potenti dei suoni, degli odori o
dei colori.
lumorismo la tua forza!
E quindi, se durante questo corso avrai difficolt a memorizzare
qualcosa, tramite lassociazione umoristica di idee potrai creare
immagini potentissime.
Io lo chiamo GENERATORE DI POTENZA DELLA MEMORIA.

SECONDO PUNTO:
NON IMPARARE LE COSE A MEMORIA! Non ripetere
a pappagallo le cose! Questo un vecchio sistema che non aiuta. Se
pensi che senza ripetere le stesse parole dimenticherai quanto hai
letto, tranquillo, non succeder! Al termine di questo corso avrai
imparato come creare una memoria a lungo termine.


www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
18

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Da dove vengono i trucchi della memoria?
Nella notte dei tempi i Greci organizzavano delle competizioni nelle
quali vinceva chi riusciva a ricordare pi cose.
Per riuscirci le persone in gara visualizzavano le informazioni da
ricordare come se si trovassero in una stanza della loro casa, o in un
determinato angolo della citt in cui vivevano.

Fra poco ti spiegher anche questa tecnica, ma adesso voglio parlarti
del sistema dei PALETTI, cio dei punti fermi per la tua memoria.
Leggi attentamente lesempio che segue!

Un medico fu coinvolto in un disastro marittimo durante una crociera
nel Mediterraneo. Si trovava nella sala da pranzo, come gli altri
passeggeri, pi o meno 100.
I documenti dimbarco dei passeggeri erano stati persi, ed era
importante ritrovarli perch uno dei passeggeri era scomparso. Come
fare? Il dottore prov a ricordare, e durante il processo fece una
grande scoperta. Sebbene non fosse capace di ricordare tutti i nomi
dei passeggeri, riusciva a ricordare, uno per volta, i tavoli nella sala
da pranzo, e i volti delle persone che sedevano ad ogni tavolo sera
dopo sera.

www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
19

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Egli sapeva anche come si chiamavano queste persone, cos fu in
grado di ricordare i nomi di tutti i passeggeri e didentificare lo
scomparso.

Lassociazione fra tavoli della sala da pranzo e coloro che vi sedevano
quello che abbiamo definito paletto, cio una chiave di accesso ai
ricordi. Ma tutto questo richiede un certo ORDINE!
In che senso? Pensa di creare un archivio.
Potresti accatastare confusamente dei fogli in un armadietto, oppure
dedicare uno scomparto alle fatture, uno alle lettere, uno ai
documentiogni cosa al suo posto.
Se un giorno avessi bisogno di trovare una vecchia fattura per
dimostrare al tuo fornitore di gas che lavevi pagato, quale dei due
sistemi proposti ti faciliterebbe la ricerca? Il secondo ovviamente!

Lo stesso discorso vale per la memoria: se non crei un sistema per
accedere facilmente ad un particolare tipo di ricordo rischi di doverlo
cercare a lungo nel momento del bisogno.
Questo forse lostacolo principale sulla strada di chi desidera
imparare larte della memorizzazione, perch costruire un sistema di
archiviazione mentale pu richiedere tempo e pazienza.

www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
20

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Sebbene tutte le tecniche di memorizzazione si basino
fondamentalmente sul sistema a paletti, in questo guida ti parler
approfonditamente delle seguenti metodologie:

1. le rime dei numeri
2. le forme dei numeri
3. le parti del corpo
4. la forma delle lettere
5. la storia e il P.A.V.
6. la mappa mentale

Poi ti dar alcune dritte su come trasformare la memoria a breve in
memoria a lungo termine, e, per finire, alcuni suggerimenti utili alla
memorizzazione di cose importanti nella vita di tutti i giorni, come
numeri telefonici, indirizzi, date storiche, contenuti testuali, itinerari
e...ricorderai facilmente anche dove hai lasciato le chiavi dellauto! ;-
)
Sei pronto? Iniziamo!!!



www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
21

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
INDICE
GIORNO 2
Le rime dei numeri

IN 5 MINUTI SARAI CAPACE DI RICORDARE UNA LISTA
DELLA SPESA COMPOSTA DA 10 ELEMENTI.
LA RICORDERAI IN ORDINE SPARSO, NELLORDINE ESATTO
E NELLORDINE INVERSO.
Pensa ai numeri compresi fra 1 e 9 e crea una rima per ognuno di essi.
Sotto ci sono le rime che utilizzo io, ma non sono
obbligatoriescegli quelle che preferisci! Limportante che siano
immagini solide, concrete e memorizzabili: le emozioni non vanno
bene!

0 = Zoo
1 = Orso bruno
2 = Bue
3 = Re
4 = Gatto
5 = Lingue
6 = Scarabei
www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
22

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
7 = Forchette

8 = Canotto
9 = Giove

PROSEGUI CON LA LETTURA SOLO QUANDO SARAI SICURO
DI POTER RICORDARE LE RIME.
Ora, quando dirai la parola 1 ti dovrebbe venire in mente subito la
rima con orso bruno, mentre 5 dovrebbe farti pensare alle lingue.
Vedrai, con questa tecnica sar sempre pi facile ricordare.
Questo il SISTEMA A PALETTI!
Ora ti dar unaltra lista, ed immagina che sia questa la lista che vuoi
ricordare:
1. cappello
2. cappotto
3. cane
4. topo
5. auto
6. giacca
7. divano
8. lampadina
9. candela
www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
23

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook


Il tuo obiettivo sar quello di associare la tua RIMA alloggetto da
ricordare. Per esempio, la terza parola di questa lista CANE3 fa
rima con REallora immagina un re sul trono che accarezza il cane.
La quarta parola TOPO4 collegato con GATTOfacilissimo!
Pensa al gatto che cerca di catturare il topo!
Fai lo stesso per ogni oggetto della lista, aiutandoti con la tabella
seguente:

Numero = Rima = Oggetto

1 = Orso Bruno = Cappello
2 = Bue = Cappotto
3 = Re = Cane
4 = Gatto = Topo
5 = Lingue = Auto
6 = Scarabei = Giacca
7 = Forchette = Divano
8 = Canotto = Lampadina
9 = Giove = Candela

www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
24

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook


Crea delle azioni con le immagini, mettile in movimentoti aiuter
moltissimo a memorizzarle.
Usa il GENERATORE DI POTENZA DELLA MEMORIA, basato
sulle associazioni di tipo umoristico di cui ti ho parlato prima.
Non preoccuparti se dimentichi i termini precedenti.
Sono sempre l, solo che stanno concentrati in ogni singola immagine.
Ora, chiudi gli occhi. D a te stesso 1 e ricorda la rima.
A cosa era legata la rima? Sorprendente vero?!
Cos ricorderai il numero, la rima, e infine loggetto della tua lista.
Provaci la prossima volta che vai al supermercato e devi ricordare la
lista della spesa!!!
Unico inconveniente di questa tecnica che, imparando a
memorizzare le liste, troverai molto difficile tenere a bada la tua
fantasia, e ci potrebbe renderti nervoso. ;-)
Le immagini salteranno fuori sempre pi velocemente quando
inizierai ad usar bene la tua memoria, allora suesercitati!




www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
25

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook


RIEPILOGO DEL GIORNO 2:
Col sistema delle rime numeriche puoi ricordare una lista di 10
parole in modo facile e divertente!

SEGRETO 1: associa ad ogni numero unimmagine che faccia rima
con il numero.
SEGRETO 2: associa una lista di parole alle rime della prima lista
(uno = orso bruno = cappello).
SEGRETO 3: crea unazione che colleghi le rime dei numeri con le
parole della lista da memorizzare (lorso bruno indossa un cappello).
SEGRETO 4: fissata limmagine nella tua mente ti sar facile
ricordare ogni elemento della lista da ricordare e la sua posizione
(orso bruno corrisponde al numero uno, quindi il primo oggetto della
tua lista da memorizzare un cappello).






www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
26

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

INDICE
GIORNO 3
Le forme dei numeri

Ogni numero ha una sua forma, e questultima potrebbe aiutarci molto
a ricordarlo se solo riuscissimo ad associarla ad unimmagine.
Qui sotto ho fatto delle associazioni con i numeri naturali da 0 a 9.

0 = pallina
1 = pennello
2 = cigno
3 = cammello
4 = barca
5 = canna da pesca
6 = proboscide di un elefante
7 = scogliera
8 = pupazzo di neve
9 = mazza da golf



www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
27

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Similmente a quanto fatto col sistema delle rime dei numeri associa il
primo oggetto della tua lista ad un pennello (1), il secondo ad un
cigno (2), il terzo ad un cammello (3) e cos via.
Riprendiamo la lista che dovevi ricordare nel GIORNO 2:

1. Cappello
2. Cappotto
3. Cane
4. Topo
5. Auto
6. Giacca
7. Divano
8. Lampadina
9. Candela

In questo modo, lauto in posizione 5 legata alluncino di una canna
da pesca (potresti immaginare di ripescarla da un fiume usando una
canna da pesca ;-).
Oppure il topo in posizione 4 potrebbe trovarsi sulla vela di una barca
(per sfuggire alle grinfie del gatto!!!)

www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
28

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

COME PASSARE DA 9 COSE RICORDATE A 99?
Qui ci vuole un po dingegno. Innanzitutto devi scegliere fra i 2
sistemi proposti. Se preferisci il sistema delle rime farai una tabella in
cui gli elementi di questo sistema andranno a comporre le righe (o le
decine) e gli elementi del sistema delle forme le colonne (o le unit).
Se al contrario preferisci il sistema delle forme farai una tabella
rovesciata rispetto a quella descritta in precedenza, cio con righe e
colonne scambiate.

LA TABELLA FUNZIONA COSI (supponiamo che tu preferisca le
rime): gli elementi dall1) al 9) costituiscono una lista semplice che
ormai sei in grado di ricordare, ma dallelemento 10) in poi ti si
richiede la creazione di nuove immagini (o immagini composte).
In ognuna di queste ci sar sempre un orso bruno che per interagir
con la lista forme da 0 a 9.

Per esempio, 11 sar un pennello che dipinge di bianco un orso bruno.
Il numero 15 sar un orso bruno con la canna da pescaecc. Invece,
dal 20 al 29 inclusi ogni forma interagir con un bue, perci il 28 sar
un pupazzo di neve che galoppa sopra un bue.

www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
29

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Guarda la tabella sotto per maggior chiarezza:

pallina pennello cigno cammello vela uncino elefante scogliera pupazzo di neve mazza da golf
zoo 00 01 02 03 04 05 06 07 8 09
orso bruno 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19
bue 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29
re 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39
gatto 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49
lingue 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59
scarabei 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69
forchette 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79
canotto 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89
giove 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99

Se decidi invece che le tue righe sono date dal sistema delle forme e
le tue colonne da quello delle rime usa la tabella seguente:
Se decidi invece che le tue righe sono date dal sistema delle forme e
le tue colonne da quello delle rime usa la tabella seguente:

zoo orso bruno bue re gatto lingue scarabei forchette canotto giove
pallina 00 01 02 03 04 05 06 07 08 09
pennello 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19
cigno 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29
cammello 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39
vela 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49
uncino 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59
elefante 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69
scogliera 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79
pupazzo di neve 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89
mazza da golf 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99

www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
30

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Ora non ti resta che introdurre loggetto che vuoi ricordare in questa
nuova immagine composta, generata attraverso la tabella.
Se nella tua lista di cose da ricordare c un orologio nella posizione
86), utilizzando la prima tabella proposta, dovrai pensare ad un
elefante in bilico su un canotto, con un enorme orologio sulla schiena.
La ragione fondamentale dellindividuazione di un sistema-riga e di
un sistema-colonna che al momento della codificazione
dellimmagine devi ricordare cosa viene prima, cio se le immagine-
rima identifica le tue decine e limmagine-forma le tue unit, oppure
il contrario. Diversamente potresti pensare che il tuo orologio si trovi
nella posizione 68) invece che nella 86).
Esercitati ora, e vedrai che sviluppando il tuo elenco numerico
personalizzato riuscirai a memorizzare delle liste molto lunghe.

La cosa pi straordinaria di tutto ci che una volta fissato bene il
ricordo in testa, non avrai pi bisogno di appoggiarti ai sistemi per
ricordare linformazione, ma essi diventeranno parte del tuo normale
modo di pensare. Non preoccuparti, alla fine non diventerai pazzo! ;-)




www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
31

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
UNA STORIA VERA
Prima di andare avanti vorrei raccontarti una storia.
Quando Albert Einstein mor gli scienziati vollero esaminare il suo
cervello, e, aprendo la scatola cranica, si sorpresero del fatto che era
pi piccolo della media! Lui per lo sapeva sfruttare molto meglio
della maggior parte delle persone. Essere un genio non del tutto un
dono di natura. Ricorda che pi sarai capace a fare collegamenti pi
riuscirai ad immagazzinare informazioni e a rielaborarle.
Unultima cosa. Nella speranza che tu ti convinca di quanto sia
sorprendente la tua memoria, perch non inizi ad impressionare gli
altri facendo delle dimostrazioni ogni tanto? Ti darebbe una gran
carica per continuare ad affinare le tue tecniche di memoria fino al
raggiungimento delleccellenza.
Ormai hai capito il segreto: ricorda immagini piacevoli e collegale ad
altre immagini o situazioni!
ALLORA COSA ASPETTI?!
INIZIA A PENSARE COME UN GENIO!!!





www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
32

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
RIEPILOGO DEL GIORNO 3:

SEGRETO 1 : ogni numero ha una forma, e noi possiamo ricordarlo
associando questa forma a delle immagini.

SEGRETO 2: crea una tabella scegliendo in maniera del tutto
personale un sistema-riga (o delle decine) e un sistema-colonna (o
delle unit) fra i sistemi di memorizzazione per rime e per forme.

SEGRETO 3: crea unimmagine divertente per ricordarla facilmente
(ad esempio, una torta nella posizione 83) ti sar suggerita dall8 =
pupazzo di neve e dal 3 = re, perch puoi immaginare un pupazzo di
neve con una corona in testa, che mangia una fetta di torta).







www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
33

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

INDICE
GIORNO 4
Le parti del corpo

Pensa al tuo corpo come se fosse il tuo sistema di archiviazione dati,
iniziando dai piedi. I tuoi paletti saranno, dal basso verso lalto:

1 = Piede
2 = Tibia
3 = Coscia
4 = Sedere
5 = Pancia
6 = Petto
7 = Collo
8 = Viso
9 = Capelli

Per i prossimi 10 minuti fai ci che segue. Nomina ogni parte del tuo
corpo ad alta voce e toccala. Smetti per 5 minuti (prenditi un caff o
una tazza di t), poi torna e chiudi gli occhi.

www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
34

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Immagina te stesso: stai toccando ogni parte del corpo come hai fatto
prima, MA FALLO SOLTANTO NELLA TUA IMMAGINAZIONE,
NON FISICAMENTE.
Fallo per 5 minuti.
Ora sei pronto per usare il tuo corpo come sistema di
memorizzazione. Pensa a 9 oggetti e scrivi una lista.
Nella tua immaginazione prendi un oggetto alla volta e attaccalo ad
ogni parte del tuo corpo mentre vai avanti con la lista.
Usa il generatore di potenza della memoria per rinforzare limmagine!
Ad esempio, se vuoi ricordare di comprare il burro, ed il terzo
oggetto della tua lista della spesa, puoi immaginare di trovarti su una
spiaggia assolata e di aver bisogno di una crema solare, che
sfortunatamente hai dimenticato. Per ricordi che nella borsa hai una
confezione di burro, cos lo prendi e te lo spalmi sulle cosce. ;-) Ora
memorizza e richiama alla mente la tua lista!!!!
Non facilissimo?

Bene, adesso riuscirai a ricordare dai 100 ai 1000 elementi!



www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
35

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Ricordi la tabella vista in precedenza? Eccola:

pallina pennello cigno cammello vela uncino elefante scogliera pupazzo neve mazza golf
zoo 00 01 02 03 04 05 06 07 08 09
orso bruno 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19
bue 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29
re 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39
gatto 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49
lingue 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59
scarabei 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69
forchette 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79
canotto 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89
giove 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99

Ho voluto ricordartela perch la prossima tabella che ti mostrer
discende da questa, solo che come sistema-riga (non pi delle decine,
ma delle centinaia!) adotta le parti del corpo, mentre come sistema
colonna (delle decine e delle unit) presenta i valori indicati nella
tabella precedente, cio quelli ottenuti intersecando il sistema delle
rime (r) con quello delle forme (pallina, pennello, cigno)

r+pallina r+pennello r+cigno r+cammello r+vela r+uncino r+elefante r+scogliera r+pupazzo neve r+mazza golf
piede 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109
110 111 112 113 114 115 116 117 118 119
120 121 122 123 124 125 126 127 128 129
130 131 132 133 134 135 136 137 138 139
140 141 142 143 144 145 146 147 148 149
150 151 152 153 154 155 156 157 158 159
160 161 162 163 164 165 166 167 168 169
170 171 172 173 174 175 176 177 178 179
180 181 182 183 184 185 186 187 188 189
www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
36

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
190 191 192 193 194 195 196 197 198 199
tibia 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209
210 211 212 213 214 215 216 217 218 219
220 221 222 223 224 225 226 227 228 229
230 231 232 233 234 235 236 237 238 239
240 241 242 243 244 245 246 247 248 249
250 251 252 253 254 255 256 257 258 259
260 261 262 263 264 265 266 267 268 269
270 271 272 273 274 275 276 277 278 279
280 281 282 283 284 285 286 287 288 289
290 291 292 293 294 295 296 297 298 299
coscia 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309
310 311 312 313 314 315 316 317 318 319
320 321 322 323 324 325 326 327 328 329
330 331 332 333 334 335 336 337 338 339
340 341 342 343 344 345 346 347 348 349
350 351 352 353 354 355 356 357 358 359
360 361 362 363 364 365 366 367 368 369
370 371 372 373 374 375 376 377 378 379
380 381 382 383 384 385 386 387 388 389
390 391 392 393 394 395 396 397 398 399
sedere 400 401 402 403 404 405 406 407 408 409
410 411 412 413 414 415 416 417 418 419
420 421 422 423 424 425 426 427 428 429
430 431 432 433 434 435 436 437 438 439
440 441 442 443 444 445 446 447 448 449
450 451 452 453 454 455 456 457 458 459
460 461 462 463 464 465 466 467 468 469
470 471 472 473 474 475 476 477 478 479
480 481 482 483 484 485 486 487 488 489
490 491 492 493 494 495 496 497 498 499
pancia 500 501 502 503 504 505 506 507 508 509
510 511 512 513 514 515 516 517 518 519
520 521 522 523 524 525 526 527 528 529
530 531 532 533 534 535 536 537 538 539
540 541 542 543 544 545 546 547 548 549
550 551 552 553 554 555 556 557 558 559
560 561 562 563 564 565 566 567 568 569
570 571 572 573 574 575 576 577 578 579
580 581 582 583 584 585 586 587 588 589
590 591 592 593 594 595 596 597 598 599
petto 600 601 602 603 604 605 606 607 608 609
www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
37

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
610 611 612 613 614 615 616 617 618 619
620 621 622 623 624 625 626 627 628 629
630 631 632 633 634 635 636 637 638 639
640 641 642 643 644 645 646 647 648 649
650 651 652 653 654 655 656 657 658 659
660 661 662 663 664 665 666 667 668 669
670 671 672 673 674 675 676 677 678 679
680 681 682 683 684 685 686 687 688 689
690 691 692 693 694 695 696 697 698 699
collo 700 701 702 703 704 705 706 707 708 709
710 711 712 713 714 715 716 717 718 719
720 721 722 723 724 725 726 727 728 729
730 731 732 733 734 735 736 737 738 739
740 741 742 743 744 745 746 747 748 749
750 751 752 753 754 755 756 757 758 759
760 761 762 763 764 765 766 767 768 769
770 771 772 773 774 775 776 777 778 779
780 781 782 783 784 785 786 787 788 789
790 791 792 793 794 795 796 797 798 799
viso 800 801 802 803 804 805 806 807 808 809
810 811 812 813 814 815 816 817 818 819
820 821 822 823 824 825 826 827 828 829
830 831 832 833 834 835 836 837 838 839
840 841 842 843 844 845 846 847 848 849
850 851 852 853 854 855 856 857 858 859
860 861 862 863 864 865 866 867 868 869
870 871 872 873 874 875 876 877 878 879
880 881 882 883 884 885 886 887 888 889
890 891 892 893 894 895 896 897 898 899
capelli 900 901 902 903 904 905 906 907 908 909
910 911 912 913 914 915 916 917 918 919
920 921 922 923 924 925 926 927 928 929
930 931 932 933 934 935 936 937 938 939
940 941 942 943 944 945 946 947 948 949
950 951 952 953 954 955 956 957 958 959
960 961 962 963 964 965 966 967 968 969
970 971 972 973 974 975 976 977 978 979
980 981 982 983 984 985 986 987 988 989
990 991 992 993 994 995 996 997 998 999
1000

www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
38

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
La tabella sopra mostra come gli elementi della lista
da memorizzare, collocati fra le posizioni 100) e 199) incluse,
possono essere ricordati attraverso unimmagine composta, ottenuta
intersecando i sistemi delle rime e delle forme con limmagine piede.
Quindi, se devi ricordare un pesce rosso al numero 182) della tua
lista, immagina di trovarti sopra un canotto (8) in mezzo a un
lagoarriva un

cigno (2) che ti nuota vicino e comincia a mordicchiarti il piede (1)
facendoti il solletico! Alla fine ridi cos tanto che cadi in acqua,
proprio sopra ad un enorme pesce rosso!
Ricorda che devi DECIFRARE limmagine nellordine in cui
preferisci usare i tuoi sistemi altrimenti farai confusione.
Negli esempi precedenti lordine che ho scelto io stato CORPO
(centinaia) RIMA (decine) FORMA (unit).







www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
39

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
RIEPILOGO DEL GIORNO 4:

SEGRETO 1: le parti del corpo sono la chiave per ricordare gli
oggetti da memorizzare sopra le centinaia. Usa il movimento!
SEGRETO 2 : Inventa una storia allegra per aiutarti a ricordare
(generatore di potenza della memoria).
SEGRETO 3: per passare da 100 a 1000 usa i sistemi combinati di
rima numero parti del corpo, nellordine che preferisci,
ma sempre con il corretto criterio.













www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
40

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
INDICE
GIORNO 5
La forma delle lettere

Ora diventa tutto pi complicato, ma cercher di rendertelo semplice.
Il sistema di cui ti parler stato scoperto molti anni fa. Si tratta di
una tecnica per ricordare i numeri, che per loro natura sono astratti, e
perci difficili da trasformare in immagini.
Se tu conoscessi questo trucco potresti:

1. creare un numero infinito di ricordi a cui appoggiarti senza dover
ricorrere alla complessit delle tabelle;
2. ricordare date, numeri di telefonodifficilmente memorizzabili.

Il sistema basato sul fatto che ogni numero ha una forma
collegabile a quella di una lettera o combinazione di lettere aventi
lo stesso suono.
Per esempio C in cielo ha lo stesso suono di CH in macho.
Il sistema della forma delle lettere (anche noto come conversione
fonetica) una tecnica inventata dal matematico tedesco Stanislaus
Mink Von Wennsshein e divulgata da Leibniz.

www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
41

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Permette di memorizzare dei numeri, associando ad ogni cifra un
suono particolare.
Ora ti scriver le corrispondenze fra lettere e numeri, e i vari modi per
ricordarle.

1 = t, d il segmento verticale caratteristico delle lettere identifica un
SUONO DENTALE (es: th, Dio, due, atto)

2 = n i trattini verticali nella lettera n rivelano un SUONO
NASALE (es: neo, anno)

3 = m simile alla n, ma con 3 trattini >>> SUONO MUGOLANTE
(es: amo, mio, emme)

4 = r la penultima lettera della parola quattro produce un SUONO
VIBRANTE (es: ara, re, oro, erre)

5 = L se guardi la parte superiore della tua mano sinistra e unisci
quattro dita ottieni la lettera L (fra laltro anche il numero romano
50) >>> SUONO LIQUIDO (es: ali, lui, aglio, l)

6 = g il suono dolce di questa lettera uguale a quello di una j,
www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
42

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
quindi 6 anche j. >>> SUONO PALATALE (es: ciao, gioco, oggi,
ci, gi, agio, gelo, cielo)

7 = k, suono duro della c (casa), ch (chiesa), suono duro della
g(gatto). Unisci la forma del numero 7 alla sua immagine speculare,
ipotizzando uno specchio posto alla base: il risultato molto simile
ad una k >>> SUONO GUTTURALE (es: occhio, eco, chi, qui,
ago, acca)

8 = F, ph, v, th. >>> SUONO LABIODENTALE (es: ufo, uva, via,
uffa, avvio)

9 = P o b 9 limmagine speculare della lettera p, mentre b il
numero 9 ruotato di 180. Entrambe le lettere si generano sulle
labbra con un suono debole come se fosse un piccolo scoppio. >>>
SUONO LABIALE (es: ape, oppio, oboe)

0 = S o Z, sch, sh. Z liniziale della parola Zero, entrambe s e z si
formano facendo uscire laria da un piccolo canale formato fra lingua
e denti. >>> SUONO SIBILANTE (es: sei, esse, zio, ozio, ascia,
scia)

www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
43

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Prenditi un po di tempo per imparare queste lettere.
Devi sapere che tutte le altre lettere: h, w, x, y e le vocali sono lettere
di riempimento, perch non si collegano a nessun numero, ma
aiutano a formare le parole.
Le consonanti doppie vanno considerate come un unico suono.
Bisogna sempre valutare il suono che la lettera produce.
Le corrispondenze con i primi numeri possono essere difficili da
ricordare, ma vedrai che presto riuscirai a memorizzare 100 numeri.

0 = Si
1 = Do
2 = No
3 = Mi
4 = Re
5 = La
6 = Agio
7 = Ago
8 = Fa
9 = Baia
10 = Teso
.................

www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
44

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
32 = mano
54 = lira
73 = cane
98 = bivio
Pensa da solo ad altre corrispondenze fra numeri e parole, il modo
migliore per imparare! Hai solo bisogno di spezzare i numeri.

Se devi ricordare una cifra di 4 numeri spezzala in due parti, cos hai
due numeri per volta da ricordare.
I primi due numeri dipendono dal tipo di lista che hai, ma il secondo
sono famose star del cinema, rappresentate dalle loro iniziali.
Cos Sean Connery 07, non per il fatto di esser stato lattore che
impersonava James Bond, ma perch 0 rappresenta la S e 7 il suono
duro della C.
Allora se devi ricordare il numero 7307 puoi immaginare un cane a
spasso con Sean Connery!
Altro esempio: devi ricordare il numero di telefono del tuo amico
Andrea, che 0519420762. Questo numero a ben vedere pu essere
associato allimmagine sala da pranzo e cucina.
Allora puoi aiutarti a ricordarlo immaginando il tuo amico Andrea che
si trova fra la sala da pranzo e la cucina mentre parla al telefono.

www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
45

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Spero di averti gi dato delle dimostrazioni convincenti sulle
grandissime potenzialit della tua mente.
Dopo tinsegner dei trucchi per ricordare anche le datepotrebbero
esserti utili per lesame di storia! ;-)

Nella tabella seguente ho messo delle parole che potrebbero essere
usate per risalire ai numeri attraverso le immagini.
Stando alle mie ricerche, la prima persona ad aver usato queste parole
come parte di un sistema stato Harry Lorayne, negli anni 50. Le
parole seguenti sono solo uno spunto: importante che tu faccia un
piccolo sforzo per creare le tue parole di riferimento



www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
46

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
RIEPILOGO DEL GIORNO 5:

SEGRETO 1: ogni lettera, per forma o suono, pu essere associata ad
un numero.
SEGRETO 2: i numeri da 0 a 9 possono essere associati a lettere e
parole in base alla forma e al suono della loro pronuncia.
SEGRETO 3: per ricordare numeri sempre pi complessi
fondamentale spezzarli in numeri pi semplici ed associarli a delle
parole. Ad esempio, il numero 70 dato dal 7 che corrisponde al
suono duro della lettera c e da 0 che suona come la lettera s.
Perci facile associare il numero 70 alla parola (e quindi
allimmagine della) casa. Allo stesso modo il numero 7028 pu essere
collegato allimmagine di una casa nuova (70 = casa, 28 = nuova).








www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
47

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
INDICE
GIORNO 6
La storia e il P.A.V.

Le storie catturano la nostra immaginazione sin dalla notte dei tempi.
Tutti ricordiamo delle storie, spesso fantastiche (come i sogni), anche
nei minimi dettagli.
Devi sapere che puoi sfruttare il potere delle storie per aiutarti a
ricordare liste di cose.
La storia un insieme di collegamenti fra azioni e immagini.
Per creare una storia da poter ricordare agevolmente devi solo
prendere le immagini e collegarle in maniera divertente fra loro.
Il sentimento di allegria importante in questo sistema come lo era
negli altri che abbiamo visto!
Ecco unaltra una lista della spesa con 10 elementi:

1. carote
2. banane
3. latte
4. formaggio
5. succo d' arancia

www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
48

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
6. burro
7. detersivo
8. lucido per scarpe
9. straccio
10. limonata

Prima che ti dia un suggerimento perch non provi a guardare la lista
e a collegare gli oggetti in modo divertente?
Un piccolo consiglio te lo do ugualmente: unisci lultima parola
(limonata) con la prima (carote) per creare un nodo mentale.
Allora? Ci riesci a fare dei collegamenti stabili fra gli oggetti?
Se proprio non hai pazienza leggi il mio suggerimento: una storia
divertente quanto assurda!
C un campo di carote e c unenorme carota nel mezzo.
Camminando in un campo vedo una casa, e dalla porta vedo uscire
una banana con un paio di bottiglie di latte.
In quellistante un topo gigante spunta dalla collina e salta sulla
banana perch la scambia per un pezzo di formaggio.
Mentre cammino scivolo sulla banana e mi trovo davanti un fiume
fatto di succo darancia, allora mi avvicino e lo assaggio.


www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
49

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Il fiume scorre e cresce sempre di pi, fino a diventare pericoloso.
In lontananza vedo galleggiare una grossa fetta di pane e burro, cos
nuoto fino a raggiungerla e, sebbene sia molto scivolosa, riesco a
salirci sopra.
Da l guardo il fiume e vedo delle bolle. Inizialmente non capisco
cosa siano, ma poi mi rendo conto che sono prodotte da un detersivo
liquido, molto strano!
Giunto alla riva, noto una vecchietta che pulisce una scarpa con uno
straccio. Appena mi vede si accorge che sono assetato, cos mi offre
un bicchiere di limonata, che molto buona.
Sul tavolo dove si trova la limonata c anche un cesto di carote
fresche, appena raccolte dal campo dietro casa, e in quel campo vedo
una carota gigante.
Di questa storia mi preme puntualizzare luso della vecchietta.

Probabilmente avrai sentito raccontare: cera una vecchietta che
viveva in una scarpa.
Ogni volta che puoi usare informazioni che conosci: storielle,
ritornelli e simili, che collegano unimmagine gi salda nella tua
memoria con unaltra, fallo!


www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
50

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Questo produce due effetti importantissimi:

1) Risparmi tempo nella costruzione delle immagini perch utilizzi
ricordi forti e stabili;
2) Diventi abile a combinare informazioni provenienti da aree diverse
della tua mente, ed questo che ti aiuter a pensare come un genio!

SEGRETO 1: Aiutati a ricordare sfruttando la tua creativit. Prendi
una lista di oggetti e creaci sopra una storiella divertente che possa
aiutarti a collegare tutti gli elementi fra loro.

Un tecnica che completa quella delle storie il P.A.V.
Lacronimo sta per: Paradosso, Azione, Vivido.

Quindi dovremmo pensare a delle immagini in movimento (azione) in
cui accadono cose assurde (paradosso), che siano vissute da noi in
maniera intensa (vivido).
Potremmo allora riformulare lesempio precedente come segue:
mentre bevo il t (caldo, dolce, fruttato), sento un forte dolore al
labbro, che inizia a sanguinare, e mi accorgo che ho un amo
incastrato dentro (fa male, sangue nel t). Sento l'amo che tira, infatti
legato a un
www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
51

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

filo, e per liberarmi seguo il filo e, in fondo, trovo una trottola
(vorticosa, colorata, enorme, che salta e mi colpisce). Un'immagine
siffatta sar molto pi facile da ricordare, proprio perch ci colpisce!
possibile memorizzare qualsiasi cosa se la proiezione mentale che
ci creiamo per ricordarla unimmagine che ci coinvolge molto.

SEGRETO 2: utilizza il sistema P.A.V. (Paradosso, Azione, Vivido),
creando delle immagini in movimento (azione) in cui succedono cose
strane (paradosso), che noi percepiamo intensamente (vivido).

Un altro segreto per memorizzare, soprattutto parole lunghe,
la SUDDIVISIONE. Cos "filosofia" pu diventare "filo" (quello per
cucire) + "Sofia" (unamica), e possiamo immaginare una ragazza che
si punge con lago mentre sta passando il filo.
Per la memorizzazione di frasi lunghe consiglio invece di utilizzare
delle PAROLE CHIAVE, dato che non serve a nulla memorizzare
tutto!

SEGRETO 3: Con parole e frasi complesse utilizza la suddivisione e
le parole chiave.

www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
52

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

RIEPILOGO DEL GIORNO 6:

SEGRETO 1: Aiutati a ricordare sfruttando la tua creativit. Prendi
una lista di oggetti e creaci sopra una storiella divertente che possa
aiutarti a collegare tutti gli elementi fra loro.
SEGRETO 2: utilizza il sistema P.A.V. (Paradosso, Azione, Vivido),
creando delle immagini in movimento (azione) in cui succedono cose
strane (paradosso), che noi percepiamo intensamente (vivido).
SEGRETO 3: Con parole e frasi complesse utilizza la suddivisione e
le parole chiave.










www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
53

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
INDICE
GIORNO 7
Il sistema LOCI

Il Sistema LOCI fu inventato dai Greci. In questo sistema le cose da
ricordare vengono associate ai luoghi in cui si trovano, che sono
vicini tra loro, facilmente individuabili.
Marco Tullio Cicerone, il celebre oratore romano, nel suo
De Oratore affermava che: nella memoria si fissano meglio le
immagini provenienti dai sensi ed in particolar modo quelle che si
presentano alla vista.

La tecnica dei loci (parola latina che vuol dire luoghi), un sistema
di memorizzazione semplice ma estremamente efficace, adoperato
tuttora da molti uomini pubblici nei loro discorsi, al fine di non
perdere il filo logico del discorso pur senza lausilio della famosa
scaletta degli argomenti. Alla base c sempre la tecnica associativa
tra due immagini, solo che una di queste immagini un elemento di
un luogo o strada ben conosciuto. Cicerone sosteneva la necessit
della collocazione in un determinato posto o luogo abituale di tali
immagini, affinch potessero essere ricordate con sicurezza, ordine e
precisione.
www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
54

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

In pratica associava gli argomenti di cui parlare ad esempio alle
statue, fontane, alberi, ecc. del suo giardino. Per noi potrebbe essere
ad esempio la strada per andare al lavoro, in palestra, al supermercato,
ecc. Se ci pensi bene, la conosciamo cos bene da un punto di vista
visivo che siamo in grado di dire: prima trovi un negozio di scarpe,
poi c la banca, poi il cassonetto, ecc.
Ecco, sto parlando appunto di strade che conosciamo bene fino a
questo punto.
Per utilizzare quindi al meglio il metodo dei loci si dovr:

1) Il primo passo consiste nel ripassare gli elementi della strada o il
luogo che si vuole utilizzare (i loci) in modo da richiamarne nel modo
pi vivido possibile i vari dettagli, cos da avere il maggior numero di
appigli mnemonici.
.
2) Il secondo passo esaminare ci che dobbiamo memorizzare (che
sia una lista, un elenco, un discorso o il capitolo di un libro, delle
parole chiave, ecc.) e di trasformali in immagini univoche.
.
3) il terzo passo associare in modo intenso le immagini relative ai
punti da memorizzare ai loci, nellordine identificato, creando delle
www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
55

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
sequenze divertenti, fantasiose, paradossali, in movimento, colorate,
ecc.

Ciascun elemento o informazione dovr essere differenziata il pi
possibile da ogni luogo per dimensione, colore, illuminazione,
contrasto e chiarezza: si dovr quindi evitare di porre oggetti molto
piccoli in un luogo molto grande (un cerino su una poltrona, uno
spillo su un terrazzo, una spiga in un campo,) ma, se sar
necessario, si dovr ingrandire sproporzionatamente loggetto
visualizzato. Non bisogner porre oggetti in luoghi difficilmente
visibili (dentro armadi, sotto un tavolo, dietro un muro).

Non si dovr assolutamente porre le cose nella loro posizione naturale
e scontata (un foglio sulla scrivania, un cuscino sul letto, una scarpa
nella scarpiera, una pentola sui fornelli,).
Vediamo un esempio pratico.

Il salotto di Cicerone avrebbe potuto essere composto da:
un pilastro
una statua
un tavolo con dei cesti di frutta in un triclinio
un anfora etrusca
www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
56

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

una libreria
e supponiamo che gli argomenti di cui doveva parlare fossero:

situazione degli schiavi
a gestione delle terme
il combattimento dei gladiatori
il banchetto in onore del console
la prossima richiesta di tasse

Cicerone avrebbe proceduto cos, immaginando in modo vivido:
alcuni schiavi intenti a liberarsi legati al pilastro
dalla statua fuori uscire della preziosissima acqua termale
due gladiatori che invece di combattere con le spade si tirano
della frutta marcia in faccia
il console fuoriuscire dallanfora come una ragazza che esce
dalla torta
quando apri il libro, cade una quantit enorme di denaro.




www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
57

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Anche tu puoi utilizzare questo sistema. Comincia per esempio da
casa tua, un ambiente familiare. Immagina di entrare in ogni
stanzaricorda cosa c dentro, ogni oggetto, ogni dettaglio.
Passa un po di tempo a fissare le immagini, come se le avessi davanti
realmente. Ora decidi lordine del tragitto che farai camminando
per le stanze di casa tua.

Potresti camminare seguendo lordine del mattino, da quando ti svegli
a quando esci di casa, oppure quello della notte, prima di andare a
dormire.
Il prossimo passo semplice: inserisci gli oggetti che vuoi ricordare
in ogni stanza della tua casa!
Aiutati col sistema delle storie!

Una curiosit: questo sistema mnemonico, fra laltro, ha originato il
modo di dire: in primo luogo, facendo con ci riferimento
allimmagine associata a quella scelta iniziale nel percorso mentale
adottato.




www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
58

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
RIEPILOGO DEL GIORNO 7:

SEGRETO 1: come gli antichi Greci collega un oggetto da ricordare
ad una stanza precisa della tua casa (o del quartiere della tua citt)
SEGRETO 2: immagina loggetto nella stanza, coloralo,
ingrandiscilo, muovilo per aiutarti.
SEGRETO 3: ora crea un percorso preferito e ricorda ogni oggetto
lungo il percorso, la chiave sul divano, il bicchiere sul tavolo, il
quaderno sul letto e cos via








www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
59

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
INDICE
GIORNO 8
La mappa mentale

Mi raccomando, non provare questo sistema finch non hai preso
confidenza con gli altri e finch non sei in grado di costruire
immagini mentali forti in meno di 4 secondi.
Se non ci riesci ancora non preoccuparti.
Con un paio di settimane di pratica ne sarai capace, poi torna qui e
scopri uno dei pi potenti sistemi di memoria che tu possa
immaginare (anche molto divertente!)
Innanzitutto devi sapere cos un mappa mentale.
Se la prima volta che senti questespressione ti consiglio di passare
qualche minuto su internet per fartene unidea .
Ti suggerisco lhome page delluomo che ha inventato il
Mindmapping, cio Tony Buzan.
Fare una mappa mentale significa utilizzare colori, immagini e
simboli che rendano le informazioni facilmente memorizzabili.

La mappa mentale uno strumento fantastico per aiutarti a
congiungere informazioni e a creare riferimenti.
www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
60

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Praticamente si tratta di uno strumento di sintesi utilissimo quando si
hanno molte cose da ricordare, ma bisogna sviluppare una certa
creativit.
Questa tecnica unisce vari sistemi:

forme e rime per tener conto di quante parole chiave (e loro
diramazioni) ci sono nel testo;
lettere per informazioni relative a date e numeri specifici;
storie che permettono di raggruppare le parole chiave e di
accedere a nuove diramazioni;
luogo - per creare le ramificazioni della mappa mentale con le
informazioni presenti.

Inizia col prendere un foglio bianco: devi disegnarci sopra!
Potresti cominciare con il cielo intanto, per ravvivarlo.
Ora disegna il centro della tua citt. Pensa alle classiche piazze
italianepotresti metterci una statua centrale, e chiamare questa con
il titolo della tua mappa.
Falla grande, falla colorata, falla divertente!
Ogni strada o vicolo che parte dalla piazza rappresenta un concetto
importante per la tua mappa mentale.
www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
61

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Questa potrebbe anche diventare confusa, allora voglio darti un paio
di suggerimenti per aiutarti.
Allingresso della strada o del vicolo metti una parola che ne descriva
i contenuti, come un cartello che da il nome alla via.
Nella piazza metti un oggetto chiave (di solito uso il sistema delle
forme) allaltezza di ogni strada che parte dal centro della piazza
verso la periferia. Ogni volta che aggiungi informazioni nuove devi
creare strade nuove, e ti consiglio di avvalerti del sistema delle storie
per chiamare queste ramificazioni con le parole chiave pi efficaci.
Puoi creare delle piccole icone per aiutarti a memorizzare dei
collegamenti concettuali, come ad esempio dei ponti, dei tunnel, delle
portePuoi utilizzare pi volte la stessa icona, ma colorandola
diversamente quando la usi per concetti distinti (porte rosse, arancio,
gialle, verdi, blu...).

Altre diramazioni puoi rappresentarle con delle porte che conducono a
stanze, giardini, citt immaginarie, o altri mondi. ;-)
Un trucco che mi piace lutilizzo di luoghi specifici per collocare
informazioni specifiche. Per esempio, riferimenti ai libri vanno nelle
librerie, informazioni storiche vanno nei musei, dati tecnici nei
laboratori di scienze, numeri che non hanno riferimenti ad altre cose
www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
62

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
(come le date) vanno nelle banche.
Puoi scrivere delle informazioni lungo la via, inserire degli oggetti-
chiave insomma: devi lavorare con la tua fantasia!
Sembrerebbe difficile, ma vedrai che una volta stabilito il tuo sistema
sar sorprendentemente flessibile, e davvero DIVERTENTE!!!!
Ti meraviglier la facilit con cui riuscirai ad organizzare e a
rielaborare tutte le informazioni passeggiando per la tua citt virtuale!
Non dovrai stare pi ore ed ore sui libri!
Addirittura dopo un po di tempo riuscirai a leggere e a costruire
mappe mentali contemporaneamente.

Mi raccomando, non provare subito a decifrare gli oggetti e le parole
chiave della tua mappa, le prime 2-3 volte cerca di ricordare soltanto
le immagini!






www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
63

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
RIEPILOGO DEL GIORNO 8:

SEGRETO 1: usa carta, matite colorate e creativit!
SEGRETO 2: non appuntare ci che leggi in modo lineare, ma crea
un disegno, come se si trattasse della mappa di una citt
SEGRETO 3: al centro metti la piazza e da l fai partire tutte le strade,
che saranno i collegamenti alle informazioni che devi memorizzare
SEGRETO 4: pi informazioni hai pi devi articolare la tua citt.
Crea ponti, negozi, tunnel, parchi, chiese ecc.
SEGRETO 5: metti ogni cosa nel posto pi consono con cui ha pi
affinit.
SEGRETO 6: per ripassare fai una passeggiata nella tua citt. Vedrai
sar facilissimo ricordare!







www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
64

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
INDICE
GIORNO 9
Casi pratici

Adesso analizzeremo una serie di problemi pratici molto frequenti,
che riuscirai a risolvere facilmente grazie alle tecniche apprese.
Contemporaneamente ti mostrer alcune evoluzioni di queste
tecniche, e ti dar nuovi spunti per migliorare il tuo bagaglio di
trucchi di memoria.

LE CHIAVI
Non ricordi dove hai lasciato le chiavi? Tinsegno come fare per
ricordarlo. Ogni volta che le appoggi da qualche parte immagina una
chiave gigante delle dimensioni di un uomo, e dalle il nome del posto
dove le hai appoggiate. Quindi, se le metti in un posacenere, chiama
la chiave gigante POSACENERE. E unabitudine che devi prendere.
Vedrai che in questa maniera, anche se hai il vizio di lasciare le chiavi
dappertutto, saprai ritrovarle facilmente!


www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
65

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook


LE DIREZIONI E I LUOGHI
Per ricordare le direzioni o le destinazioni di un percorso devi
ricordare dei punti chiave. Perci, quando chiedi informazioni stradali
non accontentarti di sapere che la via che cerchi la
seconda a destra, dopo il terzo semaforo, ma cerca sempre i
riferimenti pi concreti per individuare i luoghi. Quindi fatti dire che
negozi, uffici, monumentici sono nei paraggi, con i loro nomi, e
costruiscici sopra una storia divertente. Se per caso dimentichi i nomi
esatti dei riferimenti che hai ricevuto, sei comunque in grado di
rielaborarli con la tua mente in modo da riconoscerli.

I NUMERI DI TELEFONO
Qual il sistema migliore per ricordarli? Personalmente credo sia il
sistema delle lettere, applicato dopo aver suddiviso il numero in
coppie di numeri. Poi suggerisco di utilizzare il sistema delle storie
per collegare le coppie. Come per i numeri puoi ricordare gli indirizzi
pensando a cosa assomiglia il nome della via.
Se vuoi ricordare Via Medaglie DOro 32, numero che nel sistema
delle lettere una mano, puoi visualizzare un atleta che ha vinto le
www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
66

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Olimpiadi, nel mezzo della strada, mentre tiene in mano la medaglia
doro. facile da ricordare.

LE DATE STORICHE
Possono essere ricordate in un modo simile usando il sistema della
forma delle lettere. Dividi i numeri in gruppi di cifre, crea il tuo
oggetto da ricordare e poi collegalo allevento chiave nella storia.

LO STUDIO
Quando si possiedono le tecniche giuste lo studio pu rivelarsi
divertente! Memorizzare mentre si legge pu sembrare un processo
molto pi difficile rispetto alla sequenza: leggere, prendere appunti,
analizzare, riassumere, ripetere, imparare, ma non cos!
Ecco il mio suggerimento per uno studio pi efficace: VISIONE
DINSIEME!
Prenditi qualche minuto per farti unidea di quale potrebbe essere il
contenuto dei capitoli di un libro.
Chiediti: A quale domanda risponde il titolo?
Fatto questo, leggi tutti i sottotitoli e continua a formare i tuoi
pensieri. A questo punto crea collegamenti con tutte le informazioni
che possiedi: ci ti aiuter a creare associazioni stabili con aree che ti
sono gi familiari.
www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
67

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Questo non ancora memorizzare, per stai creando un ambiente
mentale dove costruire successivamente dei ponti dinformazioni.

Il momento della visione dinsieme fondamentale.
E come se stessi viaggiando e avessi bisogno di una mappa per
conoscere la strada: guardi dove stai andando, crei dei punti di
riferimento lungo di essa e comprendi il tuo percorso. Studiare
purtroppo non come leggere un romanzo, dove la lettura scorre
piacevolmente e viene raccontata una storia affascinante.
Un libro di scuola cerca di comunicare un concetto tramite
spiegazioni accurate, e nel fare questo richiama precedenti
argomentazioni che conducono ad un punto di arrivo".
Conoscere il punto di arrivo quindi facilita tutto!

Ricordi quando allinizio di questo e-book ti ho accennato i concetti
di memoria a breve termine e di memoria a lungo termine?
La memoria a breve termine quella che utilizziamo per le azioni di
tutti i giorni, come alzarsi dal letto.
Abbiamo bisogno di ricordare le cose che abbiamo appena fatto, come
lavarci i denti, cos che non dobbiamo andare a lavarceli in
continuazione. Daltro canto non vogliamo ripensare in ogni momento
della giornata che ci siamo lavati i denti, vero?!
www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
68

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Le informazioni che raccogliamo entrano prima nella memoria a
breve termine, e poi, lavorandoci un po, finiscono in quella a lungo
termine. come avere un vassoio e un armadietto: prima puoi mettere
le informazioni in vista sul vassoio, ma in futuro per trovarle devi
necessariamente aprire larmadietto dove hai custodito il vassoio.
Puoi avere limpressione che imparare a memoria funzioni, perch
attraverso la ripetizione i concetti diventano una cosa familiare, ma in
realt stai solo inserendo direttamente materiale nella tua memoria a
lungo termine, e non per funzionare cos che la tua mente stata
fatta.

Quando RICHIAMI un ricordo si verificano nel cervello dei
cambiamenti chimici molto profondi, e laddove si possiedono ricordi
collegati saldamente fra loro pi facile ricordare. Imparare a
memoria non produce le stesse modificazioni chimiche! Ecco perch
dovresti formare delle immagini nella tua mente e richiamarle
successivamente per creare dei ricordi duraturi.

Ora tinsegner un metodo fantastico per studiare e memorizzare il
pi rapidamente possibile:


www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
69

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
1) leggi per 20 minuti, forma le tue immagini e crea dei legami fra
loro. Passati i 20 minuti richiama tutte le informazioni;

2) fai una pausa di 5 minuti, poi richiama le informazioni ancora una
volta.

3) ripeti le operazioni precedenti per ogni tranche di lettura

Alla fine del tuo percorso di studio lascia stare tutto per mezzora.
Fai qualcosaltro di completamente diverso, ma non studiare n
leggere. Passata la mezzora richiama pi informazioni possibili.
Ti renderai conto che linformazione nella tua testa vorr essere
ricordata!

Camminando nella tua citt virtuale ti chiederai se hai dimenticato
qualcosa. A questo punto rileggi velocemente il testo per essere sicuro
di sapere tutto: non rileggerlo nel dettaglio, magari solo i titoli. Se hai
dimenticato qualcosa usa le tecniche del generatore di potenza della
memoria per farla stabilizzare. Unora dopo richiama le informazioni
unaltra volta. Il giorno dopo richiamale ancora.


www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
70

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Non cercare di ricordare altro prima di aver ripassato. Se non puoi
ricordare qualcosa torna a rivederlo. latto del ripassare che
costruisce i legami.

LE LINGUE STRANIERE
Ovviamente impossibile includere qui la lista completa di tutte le
parole da imparare per una lingua straniera. Mi dispiace, ma per
questo dovrai comprarti un bel vocabolario! ;-)
Devi sapere che il tuo cervello prima delladolescenza ha una grande
capacit di memorizzare i suoni e di apprendere le lingue.

Dopo i 18 anni invece difficile imparare una lingua straniera senza
aggiungere il tuo accento.
Come gi detto, la semplice ripetizione rafforza la parole di una
lingua solo nella memoria a breve termine, ma non le colloca nella
memoria a lungo termine, cui dovrebbero appartenere.
Perci le tecniche normali per imparare le lingue, basate sulla
ripetizione, sono inefficaci e lente!
Quante parole credi di poter ricordare allora?
E se poi, a causa della mancanza di esercizio, dovessi dimenticare
tutto? Cosa pensi di farestudiare da capo?
www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
71

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
La prima cosa da fare riconoscere che una parola straniera,
diversamente dal nostro linguaggio natale, simile ad un numero,
cio a qualcosa di astratto che per noi non ha molto senso.
Quello che dobbiamo fare trasformare i suoni in elementi
riconoscibili (metodo della sostituzione) e collegarli alla parola
straniera che stiamo imparando.
Prendiamo ad esempio la parola francese che corrisponde allitaliano
bracciale, cio bracelet.
Ecco come puoi fare: dividila in parti (suoni-sillabe) facili da
riconoscere nella lingua natale.
BRACE LET ora puoi immaginare la brace ed un letto, un letto di
carbone, dormire sui carboni ardenti. unimmagine abbastanza
forte? memorizzabile? Sicuramente dolorosa!!! (tieni sempre a
mente il P.A.V.!)
E facile da ricordare!
Unaltra parola francese: la gare, significa la stazione.
Ora in italiano la parola gare ha un altro significato, il plurale di
gara, cio una competizione. Allora potrei immaginare la stazione
come il luogo in cui si svolgono una serie di gare, corsa, ciclismo,
salto ed ecco che la parola diventa pi familiare.
Tutto bene, ma cosa dire dei diversi generi?

www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
72

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Ecco dove la tua mappa dei luoghi interviene, potresti usare una citt
reale che conosci bene per questo, o sviluppare una mappa mentale
virtuale molto forte.

Dividi la tua citt in aree distinguibili, scegline una per il genere
femminile, una per il maschile, e se necessario una neutra e una

speciale per i verbi. Ora immagina la parola/frase che vuoi inserire nel
territorio della tua citt.

La GARE sar nella parte femminile della citt. Prendi ad esempio
una citt con la cattedrale, il centro commerciale, un parco. Il centro
commerciale maschile, la cattedrale femminile, il parco maschile, la
stazione femminile.

I NOMI E I VOLTI
Quante volte hai sentito dire o ti capitato dire ho dimenticato il
loro nome? interessante! Perch le persone raramente dimenticano
un viso! Sai, forse anni dopo aver conosciuto una persona ricordi di
averla gi incontrata.
I nomi, come le parole straniere e i numeri hanno qualcosa di
www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
73

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
intangibile. Anche questa volta usiamo il metodo della sostituzione.
Ma c una cosa che puoi fare prima di iniziare a fare cambiamenti ai
nomi della gente. D il nome a voce alta, scrivilo se ne hai bisogno.
Focalizza. Se non hai capito bene richiedilo alla persona, non si
offender, e ti aiuter a ricordare. Poi ripeti sempre il nome,

ad esempio quando saluti quella persona potresti dire arrivederci
Signor Rossi, cosicch il nome possa essere focalizzato ed associato
al viso della persona che stai salutando.
Poi c da decidere cosa fare con questo nome, il nome Rossi facile,
e abbastanza diffuso, puoi associarlo al colore rosso e ricordarlo
facilmente. Ora potremmo provare con uno pi difficile, ad esempio
Bellabarba.
Bella un aggettivo positivo, barba una caratteristica maschile, la
peluria sulle guance e sul mento.
Ora immagina quella persona con una barba molto curata, bella
appunto! Ed il gioco fatto!
Tutto sta nel collegare il viso della persona al suo nome.

LE DATE
Questo molto divertente.
Creati un tuo pubblico e d loro che hai memorizzato tutte le date
www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
74

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
dellintero anno e i giorni della settimana in cui cadono.

Chiedi alle persone di dirti una data (prima devi aver dato loro un

calendario!) e un mese, e poi d loro il nome del giorno della
settimana. Sembra impossibile, ma non cos difficilerichiede solo
una piccola preparazione da parte tua.
Fai conto che ogni settimana cominci di domenica, per semplicit, e
procedi col fare una lista di tutte le date della prima domenica di ogni
mese. Ora, questo il numero che riassume le prime domeniche di
ogni mese nellanno (parliamo dellanno 2009): 411537526416.
Rompilo in 3 o 4 numeri per aiutarti a ricordarlo, magari con la
tecnica della forma delle lettere che hai visto nel GIORNO 5. Per
allenarti a trovare il giorno, impara qual la prima domenica di ogni
mese. Sapendo questo potrai trovare tutte le altre domeniche di quel
mese semplicemente aggiungendo 7 giorni.
Metti che qualcuno ti chieda che giorno il 20 maggio, come pensi di
fare? Te lo dico io!
Nella sequenza numerica proposta la prima domenica di maggio il
3. Aggiungendo 7 di volta in volta ottieni tutte le domeniche
successive, quindi 10, 17, 24 e 31 maggio. Da ci deduci che se il 17
maggio domenica, il 20 maggio sar mercoled!
www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
75

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
LE CARTE DA GIOCO
Ora ti suggerir delle parole-immagini per ricordare le figure delle
carte. Per crearle ho utilizzato il criterio del suono delle lettere, ma ci
sono 2 eccezioni:
ogni parola-immagine della regina contiene nella sillaba finale
la lettera n o la lettera m;
il 10 assimilato alo 0, quindi nellultima sillaba della parola-
immagine troverai la s o la z.

Semplifichiamo intanto il nome delle figure con delle lettere:
A = Asso (ricorda che lasso corrisponde all1 e quindi a t o d!)
J = Jack
Q = Regina
K = Re
C = Cuori
R = Quadri
F = Fiori
P = Picche

Applichiamo adesso il sistema della forma delle lettere a tutte le carte,
ottenendo delle parole-immagine:

www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
76

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
AC = coda
2C = cane
3C = cima
4C = coro
5C = cola
6C = ceci
7C = cocco
8C = cuffia
9C = capo
10C = casa
JC = cacio
QC = cina
KC = cocco
AR = ruota
2R = rana
3R = ramo
4R = raro
5R = rullo
6R = riccio
7R = rocca
8R = riva
9R = rapa
www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
77

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
10R = riso
JR = raggio
QR = rana
KR = ruga
AF = fetta
2F = fune
3F = fumo
4F = foro
5F = fila
6F = faccia
7F = fiocco
8F = fifa
9F = fibbia
10F = fuso
JF = faggio
QF = fame
KF = fiacco
AP = patto
2P = pino
3P = puma
4P = pera
5P = pala
www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
78

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
6P = pece
7P = pica
8P = piva
9P = pipa
10P = pisa
JP = pioggia
QP = piuma
KP = picco











www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
79

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
INDICE
ALTRI TRUCCHI


GEOGRAFIA:
Ma li con gran pena le reca gi.
Ma Li Con Gran Pe' Le ReCaNo Gi A_te.
(Al) Mar li con gran pena le reti noi caliamo gi.
Ogni sillaba rivela l'inizio dei diversi nomi delle Alpi:
Marittime, Liguri, Cozie, Graie, Pennine, Lepontine, Retiche,
Carniche, Noriche, Giulie, Atesine

Tragrelesci Melipoma.
I Venti:
Tramontana, Greco, Levante, Scirocco, Mezzogiorno, Libeccio,
Ponente, Maestrale.

Piacque.
I sette colli di Roma:
Palatino, G(J)ianicolo, Aventino, Celio, Quirinale, V(U)iminale,
Esquilino.

www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
80

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

DATE:
Trenta d conta novembre | con april, giugno e settembre |
di ventotto ce n' uno, | tutti gli altri ne han trentuno.
La lunghezza dei vari mesi.

Marmaluot.
I mesi in cui le idi cadono il 15 e non il 13:
marzo, maggio, luglio, ottobre.

ECONOMIA AZIENDALE:
CaRoTa.
La formula dell'interesse:
I (interesse) = C (capitale) x r (Interesse) x t (tempo):
CxRxT = CAROTA

FISICA:
Wattela a Faraday nel Coulomb da un Ohm per Volt cos t'Ampre.
I nomi dei principali fisici dell'elettromagnetismo, dal significato
decisamente scurrile, rimane sempre molto impressa nelle menti degli
studenti dei licei.

www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
81

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

In dialetto emiliano-romagnolo "acs" significa "cos", "t'ampere"
significa "impari".
Gli elettroni vanno alla deriva come una nAve.
Per ricordare la formula dell'intensit di corrente in funzione della
velocit di deriva.

MATEMATICA:
Il volume della sfera (sai) qual ? Quattro terzi, pi greco, erre tre.
La terra rotonda non : quattro terzi, pi greco, erre tre.

Ave o Roma o Madre gagliarda di latine virt che tanto
luminoso splendore prodiga spargesti con la tua saggezza.

Formula per ricordare le prime 19 cifre del numero pi greco:
= 3.141592653589793238.
Ognuna delle parole del verso rappresenta una delle cifre di pi, basta
contare il numero di lettere che le compongono.
Esempio: Ave = 3, o = 1, Roma = 4, o = 1, Madre = 5, e cos via.

Fatti vedere sabato alle due.
Serve a ricordare la formula F + V = S + 2, che enuncia il teorema per
www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
82

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

cui il numero di facce pi il numero di vertici di un solido uguale al
numero di spigoli pi due.

Lo zampone modenese, il gianduia torinese, li tortelli sono tutti
bolognesi.

Il risotto milanese...
Il numero delle lettere di ogni parola indica una cifra di e:
2,718281828459.

Ai modesti e vanitosi, ai violenti e timorosi do cantando gaio ritmo
logaritmo.
Si ottiene nuovamente il numero 2,718281828459.

DICE.
"Discordi interni concordi esterni", per le disequazioni di secondo
grado.

Moltiplicare per 11:
Se il numero da moltiplicare costituito da una sola cifra (es. 2)
il risultato sar dato dal numero che ha due cifre uguali a quella
www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
83

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

iniziale (es. 22).
Se il numero da moltiplicare costituito da due cifre il risultato sar
un numero di tre cifre avente questo modello: 1 (1^cifra+2^cifra) 1.
Ad esempio, in 36 x 11 = 396, il numero 9 dato dalla soma di 3 e 6.

Dividere per 5:
E pi facile se si moltiplica il numero per 2 e si divide il risultato per
10. In pratica, dopo aver moltiplicato per 2, nel risultato si mette una
virgola prima dellultima cifra. Ovviamente se lultima cifra 0 la
virgola non si mette! ;-)
Esempio: 63:5 = (63x2):10 = 126:10 = 12,6
140:5 = (140x2):10 = 280:10 = 28

Moltiplicare per 5:
E pi facile se si divide il numero per 2 e si moltiplica il risultato per
10. Esempio: 32x5 = (32:2)x10 = 16x10 = 160

Percentuali:
10% >> una virgola prima dellultima cifra (es. 10% di 25=2,5)
20%>>moltiplicare per 2 e dividere per 10 (es. 20% di 25=50:10=5)
50% >> met (es. 50% di 25=12,5)
www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
84

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

25% >> met della met (es. 25% di 25=6,25)
75% >>, la met della met per 3 (es. 75% di 25=6,25 x 3=18,75)
15% >> 10% + la met del 10% (15% di 25=2,5+1,25=3,75)

ELETTRONICA:
Povera Vacca I ncinta!
La formula che lega potenza. (P), tensione. (V) e corrente. (I)

Viva la Repubblica I taliana!.
La formula della legge di Ohm che lega tensione. (V), corrente.
(I) e resistenza. (R)

VladimI R Putin.
Formula che lega voltaggio, resistenza e intensit

The quick brown fox jumps over the lazy dog.
Frase che si utilizza per testare il segnale di apparecchiature
elettroniche, in particolare modem. La frase infatti contiene tutte le
lettere dell'alfabeto.


www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
85

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

ICE ELI
Frase per ricordare quando la corrente in anticipo o in ritardo di 90
rispetto la tensione nei condensatori e nelle induttanze:

ICE = Prima la corrente (I) in un condensatore (C) e poi la tensione
(E);
ELI = Prima la tensione (E) in un' induttanza (L) e poi la corrente (I).

CHIMICA:
Il moroso partito l'amico tornato!.
Per ricordarsi come cambiano le desinenze nel passaggio
dall'ossiacido al suo sale. (OSOITO) (ICOATO) nella
nomenclatura tradizionale).

PURGA.
PURine Guanina Adenina, per ricordarsi le basi azotate presenti nel
DNA.Le purine sono appunto la guanina e l'adenina, le pirimidine
sono invece la citosina e la timina.

Qualcosa di peloso non sar pelato, quindi per esclusione pelito.

www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
86

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

OPeRA.
Ox Perde Red Acquista. Per ricordarsi come identificare l'elemento
che ossida e quello che riduce nelle reazioni di ossidoriduzione.

Sabato pane domenica focaccia.
l'ordine degli orbitali atomici, SPDF.

BIOLOGIA:
CHNOPS.
Gli elementi chimici che compongono i composti organici:
C Carbonio, H Idrogeno, N Azoto, O Ossigeno, P Fosforo,
S Zolfo).

OTILIL.
Le classi di enzimi: Ossidoreduttasi Trasferasi Idrolasi Liasi
Isomerasi Ligasi

Spegefamorclaphyredo
La classificazione degli esseri viventi:
Specie, Genere, Famiglia, Ordine, Classe, Phylum, Regno, Dominio.

www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
87

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
Le zie parlano di Dio.
Le cinque fasi della profase della meiosi:
Leptotene, Zigotene, Pachitene, Diplotene, Diacinesi.

Never let monkey eat bananas.
La formula leucocitaria:
Neutrofili, Linfociti, Monociti, Eosinofili, Basofili.

ASTRONOMIA:
Mevetemagisaunp.
I pianeti del sistema solare:
Mercurio, Venere, Terra, Marte, Giove, Saturno, Urano, Nettuno,
Plutone.

Gobba a levante luna calante, gobba a ponente luna crescente.
Il modo per riconoscere le fasi lunari.

Crescit Decrescit Decrescit Crescit.
Modo per riconoscere le fasi lunari guardando la forma della falce C
decrescente D crescente.
Artogeca levebisco sacca d'acqua con i pesci.

www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
88

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
I segni zodiacali:
Ariete, Toro, Gemelli, Cancro, Leone, Vergine, Bilancia,
Scorpione, Sagittario, Capricorno, Acquario, Pesci)

Mero dubbio.
Le due stelle dell'Orsa Maggiore che "indicano" Polaris:
Merak e Dubhe)

Oh, Be A Fine Girl Kiss M.
OBAFemi Goal Keaper Martins.

Filastrocche per ricordare la sequenza delle classi spettrali
O, B, A, F, G, K, M.

La luna mente sempre.
La luna bugiarda.
Per ricordare che quando sembra una C che dovrebbe stare per
Crescente, in realt decresce, e quando sembra una D per
Decrescente, in realt crescente.



www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
89

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
LETTERATURA:
Eschilo, Eschilo, senn Sofocle. | Occhio alle scale
Euripide
Per ricordare i maggiori drammaturghi greci:
Eschilo, Sofocle, Euripide.
Mo' caco grafi.
Metodo poco elegante, ma efficace, per ricordare le cinque prove
dell'esistenza di Dio fornite da San Tommaso:
ex Motu, ex Causa, ex contingentia, ex gradu, ex fine.

Sa sibil cose fa.
Metodo per ricordare i dannati che Dante colloca nelle malebolge:
Seduttori, Adulatori, Simoniaci, Indovini, Barattieri, Ipocriti, Ladri,
Consiglieri Fraudolenti, Seminatori di discordia, Falsari LINGUE

Spero, promitto e iuro vogliono sempre l'infinito futuro.

GRAMMATICA LATINA:
Dic, duc, fac, fer, mitt' man' a lu cultielle.
Sistema un po' rozzo per ricordare i pi importanti imperativi
irregolari latini, cio dico, duco, facio, fero).

www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
90

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
"Mitt' man' a lu cultielle" significa "metti mano al coltello".

Deposito gaz x.
Le consonanti di questa frase sono le consonanti mute in francese.

Tekamolo.
sistema per ricordare l'ordine dei complementi nella sintassi tedesca:
tempo, causa, modo e luogo.

EnEA mArIA.
Grammatica latina: per ricordarsi il tema del presente congiuntivo per
ogni coniugazione: I, II, III, IV.

AGaFiSo.
Grammatica latina: per ricordarsi i verbi semideponenti.

Audeo, Gaudeo, Fido (con le varianti Confido e Diffido), Soleo.

Alza bestia (la) gamba destra.
Le prime quattro lettere dell'alfabeto greco: Alfa, beta, gamma, delta.


www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
91

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
RELIGIONE:
Valigia.
I vizi capitali:
Vanit (o superbia), Accidia, Lussuria, Ira, Gola, Invidia, Avarizia.

Gelindo.
I libri del pentateuco: Genesi, Esodo, Levitico, Numeri,
Deuteronomio.

CARTE:
Come quando fuori piove.
L'ordine di valore dei semi nel gioco del poker:
cuori, quadri, fiori, picche.
Prendi cara questi fiori.

L'ordine di valore dei semi nel gioco del bridge:
picche, cuori, quadri, fiori.





www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
92

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
VARIE:
Ragvaiv.
I colori dell'arcobaleno:
rosso, arancione, giallo, verde, azzurro, indaco, violetto.

RoAranGiVerTurInVio.
Rosso, arancione, giallo, verde, turchese, indaco, violetto.

W Verdi.
Motto risorgimentale italiano:
Viva Vittorio, Emanuele, Re, D ',Italia.

Peccettum.
Per ricordare il nome delle nove muse:
Polimnia, rato, Clio, Calliope, Euterpe, Tala, Terscore, Urania e
Melpomene.

Magros.
Nomi dei cinque cereali:
Mais Avena Grano Orzo Segale.


www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
93

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
hO 'Ncominciato hO FFinito.
un modo dialettale, diffuso ad Orvieto, per far ricordare che ON
significa accendere e OFF spegnere.

SaCReD MaNoR.
Gli apparati del corpo umano:
Scheletrico, Circolatorio, Respiratorio, Digerente, Muscolare,
Nervoso, Riproduttivo.














www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
94

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
INDICE
APPENDICE:
Buona alimentazione e memoria

Non deve sorprendere lesistenza di una relazione diretta fra buona
alimentazione e buona memoria: il cervello anchesso un organo. Il
risultato che mangiando bene migliori le tue performance.
E vale lo stesso per lacqua.
La Dottoressa Carla Hannaford nel libro Smart Moves: Why
Learning Is Not All In Your Head (Movimenti intelligenti: perch
lapprendimento non risiede totalmente nella tua testa) dice che il
cervello formato per il 75% - 90% di acqua.
Da ci puoi dedurre che se sei disidratato la tua memoria e la tua
attenzione ne soffriranno! Non aspettare di essere assetato quindi,
a quel punto sar troppo tardi per utilizzare a pieno la tua memoria!
Se vuoi essere in forma, anche mentalmente, bevi almeno due o tre
litri dacqua al giorno.
Uno studio scientifico curato dal Dottor Gordon Winocur, un
affermato scienziato del Rotman Research Institute di Toronto,
in collaborazione con un professore di psicologia e psichiatria
dellUniversit di Toronto, ha dimostrato che i ratti alimentati con
una dieta costituita per il 40% di grassi simili a quelli che mangiano
www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
95

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
molti americani, hanno ridotte funzioni cognitive.
[la ridotta abilit] era diffusa, e includeva lo spettro delle funzioni
cognitive di memoria, abilit spaziali, apprendimento delle regole, e
cos via, sostiene Winocur, il cui studio stato pubblicato sulla
rivista Journal Neurobiology of Learning and Memory (Giornale
di Neurobiologia dellapprendimento e della memoria).
I ratti che facevano una dieta con elevati grassi saturi presentavano
danni maggiori di quelli nutriti principalmente con grassi insaturi.

Bene ora procediamo con una lista di alimenti consigliabili:
1) Frutta e verdura
2) Mirtilli
3) More
4) Fragole
5) Lampone
6) Prugne
7) Avocado
8) Arance
9) Uva rossa
10) Ciliegie
11) Mele rosse
12) Spinaci
www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
96

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
13) Cavolini di Bruxelles
14) Germogli di erba medica
15) Broccoli
16) Barbabietole
17) Peperoni dolci rossi
18) Cipolle
19) Lievito di birra
20) Dadi e semi
21) Legumi
22) Germe di frumento
23) Prodotti lattiero-caseari
24) Carne magra e pollame
25) Pesce
26) Uova
27) Grano
28) Verdure a foglia verde
29) Carote
30) Asparagi
31) Salmone
32) Sardine
33) Pesce azzurro
34) Aringhe
www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
97

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
35) Sgombro
36) Tonno




















www.mioebook.com
www.controlloaziendale.it
www.webmarketingitaliano.it
98

Tutti i diritti riservati alla Brancozzi & Partners Consulting srl
Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook
CONCLUSIONI

Bene, sei arrivato al termine del corso!
Hai provato tutti i sistemi che ti ho descritto?
Con quale ti sei trovato meglio? I numeri? Le lettere? Le storie o forse
tutti quanti?!
Hai visto com stato facile sviluppare le tue capacit di memoria e di
apprendimento?
Allinizio sembrava impossibile.ricordi?!
Poi con un po di studio e di pratica stato tutto pi facile.
Bene, ora non mi resta che salutarti, e augurarti di diventare presto ci
che vuoi. La tua mente ha potenzialit immense come avrai
capitolimportante crederci ed applicarsi.

Buona Fortuna!
Sul sito http://www.mioebook.com/
potrai trovare anche altri interessantissimi ebook quali:

Borsa: guadagna
tranquillo senza
stress

Vuoi costruirti un patrimonio
in maniera sicura e solo con la
pazienza?
Vuoi diventare un esperto
investitore?
Vuoi scoprire come
guadagnare 100,00 euro al
mese?

Disponibile al link:
http://www.mioebook.
com/index.php/borsa-
guadagna-tranquillo/

I segreti di Warren
Buffet


Vuoi scoprire tutti i segreti che
hanno portato W. Buffett alla
ricchezza?
Vuoi scegliere sempre le azioni
vincenti in Borsa?
Vuoi accumulare denaro con
facilit e senza stress?

Disponibile al link:
http://www.mioebook.
com/index.php/warren
-buffett/

Nuovo marketing e
Web Marketing

Vuoi sfruttare le opportunit
offerte dal nuovo marketing?
Vuoi ottenere un vantaggio
competitivo eccezionale per la
Tua Azienda?
Vuoi scoprire come distinguerti
in un mercato tutto uguale?

Disponibile al link:
http://www.mioebook.
com/index.php/nuovo-
marketing-e-web-
marketing/

Interessi correlati