Sei sulla pagina 1di 4

Linguistica italiana 2012-13

ESEMPI DI DOMANDE PER LA PROVA IN ITINERE DI GRAMMATICA


Attenzione: questi esempi, tratti da compiti degli anni scorsi, sono solo indicativi, perch il
programma non era identico a quello di questanno. Interpretateli con giudizio: sui contenuti
che trattiamo questanno a lezione, la prova in itinere consister in domande analoghe - per
tipologia, complessit ecc. - a queste.

1.

Nelle frasi seguenti sottolineate le proposizioni relative e cerchiate una volta i pronomi relativi soggetto,
due volte i pronomi relativi complemento.

1. Il film che mi stato consigliato non il capolavoro che credevo di vedere. 2. Difficilmente
otterr lincarico al quale ambisce. 3. Mi rivolger al preside, il quale non rester insensibile
allaccaduto. 3. Hai finito tu il dolce che era rimasto nel frigo? 4. Ci che dici sar vero, ma chi ti ha
detto che non lo sappia gi anche lui? 4. Che ne pensi del libro che stato premiato? 5. Questi sono
i libri su cui ho fatto lezione.

2.

Individuate le forme verbali e analizzatene modo, tempo, persona, aspetto, tipo di azione

Tutte le mattine correvano per circa un'ora. Dante mor in esilio. Luca adesso somiglia
molto a suo padre.
forma verbale

3.

modo

tempo

persona

aspetto

Tipo di azione

Che cosa significa argomento nella sintassi della frase semplice e nella sintassi del periodo?

4.

Individuate i pronomi personali contenuti nelle frasi seguenti, fatene l'analisi grammaticale e dite se si

2
tratta di pronomi deittici o anaforici.

Se tu pensi questo, che cosa dovrei pensare io? L'estate scorsa ci siamo divertiti tantissimo. Questo
il problema minore ma loro non la pensano cos. Dovreste vergognarvi di quello che avete fatto.

5.

Questo scambio di battute funziona bene o no? Spiegate perch.

Hai parlato con Luca?. No, ho visto lui che scappava via.

6.

Sottolineate una volta i verbi al congiuntivo e due volte i verbi al condizionale.

1.. Bench la carne non sia l'alimento che preferisco, non riuscirei a farne definitivamente a meno..
2. Potrei raccontartelo, ma non mi va! 3. Credo abbia perso l'autobus, altrimenti sarebbe gi qui.. 4.
Tornando a casa mi accorsi di essere seguita e pensai che fosse di nuovo lui.

7.

Che differenza c' fra "aspetto verbale" e "tipo di azione", e in che modo possono interferire l'uno con
l'altro? .

8.

Nelle seguenti frasi inserite gli articoli determinativi, indeterminativi e partitivi appropriati. Motivate quindi
perch, in ogni frase, appropriato l'articolo determinativo, indeterminativo o partitivo.

1 ..camionista mi ha tagliato la strada improvvisamente. 2 .padre di Micol lavora

3
in una cava di marmo. 3. Salutami tanto ............ tuoi genitori. 4. Mi serve assolutamente .......... .
computer nuovo. 5. Se vuoi fare merenda c' .............prosciutto in frigorifero.

9.

Sottolineate una volta gli avverbi, due volte le congiunzioni, tre volte le preposizioni.

1. Ehi, tu, vieni subito qua! 2. Coraggio, non devi prendertela per cos poco! 3. Probabilmente si
pu ancora tornare indietro. 4. Mi sono ricordata soltanto adesso che stamani avevo un
appuntamento con lui. 5. Se arrivi alle tre possiamo vederci davanti alla stazione.

10.

Che cosa significa "classe aperta" e "classe chiusa" di parole? Quali classi di parole sono aperte e
quali chiuse?

11.

Dividete il seguente brano in periodi (se il brano contiene pi periodi) e fate lanalisi sintattica di ogni
periodo mediante parentesi etichettate, distinguendo tutte le proposizioni e solo i sintagmi di livello pi
alto.

Le conclusioni dei due ricercatori sono che, finch le politiche del lavoro non terranno conto
anche della necessit di qualificazione e riqualificazione dei lavoratori, non ci saranno
miglioramenti significativi del mercato del lavoro, e neanche, di conseguenza, dei livelli di
investimento delle imprese. E, se non sinveste in innovazione, si rimane al palo. Landamento
modesto del Pil degli ultimi anni , se ce ne fosse bisogno, rappresenta la prova del 9.