Sei sulla pagina 1di 2

Anno 4 - Numero 8 (40) AGOSTO 2009 - Il primo periodico italiano dedicato esclusivamente alla narrativa interattiva - www.librogame.altervista.

org

Giochi di ruolo. Intervista ad Antonello Lotronto, creatore del primo gioco investigativo italiano

Da Holmes & Co. ai murder party


“Sono appassionato del giallo all’inglese. Dal gdr sono nate vere e proprie esperienze teatrali interattive”
di Mauro Longo gestazione avevo seguito direttamente, es-
Lupo Solitario: a che punto siamo sendo un frequentatore di casa Carocci), dai
Chi è Antonello Lotronto e come è nata la nostri amici Massimo Senzacqua e Agostino
sua passione per il giallo? “Ho finito di scrivere Lupo Solitario 29”. L’annuncio arriva naturalmente da Joe De- Carocci, Traveller, Runequest, Call of Cthul-
ver, creatore della saga, che svela anche i motivi del ritardo dell’uscita del video- hu, Man Myth and Magic, e tanti altri giochi
Da piccolo mi ero appassionato ai romanzi e di ruolo francesi e americani di cui non ricor-
gioco e annuncia ristampe anche per le “Leggende” stampate in Italia da Armenia.
ai racconti di Conan Doyle del quale ho letto do nemmeno più il nome e dalle tematiche
“C’è voluto un po’ di più - spiega Dever - perché premevano altri lavori, come la
tutto il suo Sherlock Holmes. La mia passione più varie.
giallistica è tuttavia selettiva. Adoro il giallo rivisitazione, l’editing e la correzione dei volumi 8-13, ma la sua pubblicazione è Sulla scorta di queste letture ero giunto
all’inglese e anche le atmosfere noir dei ora fissata per marzo 2010 nel Regno Unito. Da quanto ne so, la EL sta pensando alla conclusione che la bontà di un gioco
libri di Cornell Woolrich. Non mi piacciono di far uscire la versione italiana in contemporanea”. di ruolo non era tanto nel regolamento ma
o (per meglio dire) non mi entusiasmano i “Abbiamo discusso a lungo con la Mongoose - aggiunge l’autore - su quale fosse il nell’ambientazione e nelle storie che propo-
gialli d’azione americani. Sono legato al gi- momento più opportuno per farlo uscire, visto che interromperà la sequenza delle neva. Non amavo regolamenti complessi a
allo deduttivo nel quale il cadavere non fa nuove uscite Expanded saltando molto avanti nella serie. Inoltre ho la necessità di corredo dei quali c’erano poi storielle strim-
paura a nessuno ed è solo un tassello di un revisionare approfonditamente il numero 28, con l’aggiunta dei 50 paragrafi tagli- inzite e piuttosto banali. Preferivo invece
misterioso puzzle. ati. Alla fine abbiamo deciso di far uscire Ls 29 fuori sequenza (immagino saranno regole molto snelle a sostegno di storie
Pur riconoscendo il pregio letterario dei piuttosto articolate che soddisfacessero in
contenti i miei vecchi lettori!) e con una sezione “Indietro nel tempo” molto det-
gialli di Dashiell Hammett o di Raymond qualche modo l’intelligenza del lettore e del
tagliata che copra gli eventi successi tra la fine del 28 e l’inizio del 29. The Storms of
Chandler, non ritengo i loro gialli sufficiente- giocatore. Partendo da queste letture e da
mente “ludici”. A volte la loro soluzione è Chai è ambientato nell’anno PL 5105, 55 anni dopo il massacro del primo Ordine queste idee ho cominciato a scrivere il rego-
troppo “fisica”, legata a una scazzottata, a Ramas. Lupo Solitario avrà 70 anni, sebbene fisicamente ne dimostri solo 35 per lamento di Holmes & Co.
una minaccia o all’eliminazione fisica di un averne passati otto nel Daziarn e perché invecchia solo un anno ogni cinque dopo
nemico. Io amo invece il giallo che fa spre- essere diventato Grande Maestro Ramas”. La EL pubblicava in quegli anni due serie
mere le meningi. Solo attraverso l’esame de- Dever svela anche uno “stop and go” in atteso del progetto videogame, che per di librogame legati al giallo: Detectives
gli indizi, il confronto delle varie deposizioni fortuna non ne causerà la fine. “Purtroppo - spiega - la Ksatria è stata costretta a Club e Sherlock Holmes. Hai avuto modo
e le analisi della scientifica deve essere pos- chiudere a giugno a causa della recessione globale ma il progetto non è morto. di leggerli? Se sì, cosa ne pensi?
sibile arrivare alla soluzione del crimine. Un’azienda giapponese ha deciso di continuare la realizzazione e ora la produz-
Certo, per chi scrive gialli non è facile a No, non li ho letti. Come ho spiegato io ven-
ione si è spostata da Singapore a Tokyo. Questo significa che l’uscita del gioco
costruire storie assolutamente logiche e im- go dal gioco di ruolo “classico” del quale ap-
verrà rinviata ancora, ma almeno ci sarà. Un aspetto positivo è che il gioco sarà
permeabili a ogni incongruenza, ma sicura- prezzavo soprattutto la “convivialità”. Con-
mente lo sforzo è quello di imbastire trame pronto per le console di nuova generazione che usciranno il prossimo anno, inol- sideravo pertanto i librigame come delle
nelle quali la possibile soluzione, o meglio, tre sarà lanciato in tutto il mondo e supportato dal merchandising”. Ultima notizia, esperienze di gioco in “solitario” che erano
la soluzione più probabile, è una sola. una nuova ristampa: “I diritti delle Leggende di Lupo Solitario sono stati acquistati estranee ai miei interessi di allora.
dalla Dark Quest Books, un editore statunitense. Il primo volume andrà in stampa
Qual è stato il tuo percorso autoriale ed il mese prossimo”. Come venne accolto il primo gioco di ruolo
editoriale fino all’arrivo alla EL? Alb. Or. investigativo italiano?

Avevo iniziato a scrivere Holmes & Co. duran- passionava, concepii inizialmente la prima vostre opere successive a quella? Piuttosto freddamente. I più erano scon-
te qualche noiosissima lezione all’università. versione del gioco come solo deduttiva, certati dalla mancanza (parlo della prima
Grazie ad alcuni “pionieri” del gioco e soprat- bandendo di fatto i “combattimenti”, che Mario Corte era un amico di vecchia data. edizione Universal) di regole che coprissero
tutto del gioco di ruolo a Roma (Massimo assumevano una parte così rilevante nei Come detto, assieme ci eravamo appas- i combattimenti. Era inconcepibile che un
Longo, Massimo Senzacqua, Agostino Ca- giochi di ruolo classici. La vera sfida era sionati ai giochi di ruolo dei quali apprez- gioco di ruolo non solo non fosse incentrato
rocci), avevo conosciuto (assieme all’amico quella di scommettere che anche senza el- zavamo moltissimo la impressionante forza su questo aspetto ma lo escludesse del tut-
Mario Corte) Dungeons & Dragons e me ne ementi di azione la storia sarebbe stata al- evocativa. Se l’idea iniziale di Holmes & Co. è to. Ma ritenevo queste critiche totalmente
ero, anzi ce ne eravamo, innamorati. trettanto appassionante e appagante. stata mia, è stato poi lui a convincermi della infondate, per vari motivi. Innanzitutto,
Eravamo stati colpiti non tanto Ne parlai con Mario Corte che mi confortò bontà del progetto e mi ha poi dato una perché quello che caratterizza un gioco di
dall’ambientazione (pure molto affasci- con la sua adesione altrettanto entusiasta mano fondamentale per la stesura sia delle ruolo non è il combattimento ma il sistema
nante) ma dalla profondità e dalla ricchezza al progetto e che mi diede una mano fon- regole che delle storie. Mario è una persona e poi perché l’ambientazione che intendevo
del meccanismo. Quella piacevole espe- damentale per la stesura del gioco che poi di una profondità unica. Basta leggere “Buon proporre sarebbe stata snaturata dall’uso
rienza era sfociata anche in una “militanza” firmammo assieme. Grazie poi ad Andrea Compleanno Merit”, un “caso” interamente della forza da parte dei personaggi. Ovvia-
attiva in una delle prime associazioni ludi- Angiolino, allora titolare di una piccola casa concepito da lui, per comprendere quanto mente, da questo punto di vista Holmes &
che italiane (La “Fantasy MAM”, dai nomi dei editrice che si chiamava Universal, pubbli- sia meticoloso nella costruzione dei person- Co. si rivolge a giocatori più riflessivi e quin-
suoi fondatori) e finimmo per produrre an- cammo una prima versione del gioco che aggi e delle storie, prevedendone tutti i det- di più maturi. A ogni modo le critiche non
che una fanzine (forse davvero la prima che era dedicata unicamente al giallo classico tagli. Una struttura che sarebbe valida per facevano che confermare l’idea di aver pro-
avesse per argomento Dungeons & Drag- (e pertanto senza combattimenti). Non so un vero e proprio romanzo. posto un gioco diverso dai soliti, che aveva
ons) che si chiamava “La voce del Drago”. quante copie riuscimmo a vendere, credo un approccio più narrativo e di ragiona-
Ero entusiasta dalla forza evocativa dei pochissime. Tuttavia il progetto piacque Come avete lavorato per sviluppare il mento e meno legato all’alea di un lancio di
giochi di ruolo. Pensai allora che quelle at- molto ai responsabili della E. Elle (oggi EL, vostro regolamento? un dado. Proprio quello che volevo. Anche
mosfere così suggestive dei gialli che leg- n.d.r.) che ci commissionarono una versione se l’edizione E. Elle ha poi “coperto” anche
gevo potevano essere rievocate in modo che comprendesse anche il giallo d’azione. Personalmente avevo letto i regolamenti di il giallo d’azione, ho sempre considerato il
fedele proprio grazie a loro. Ed ecco allora pressoché tutti i giochi di ruolo pubblicati giallo classico come l’ambientazione vera e
l’idea di Holmes & Co., un gioco di ruolo a Come è avvenuto l’incontro con Mario fino ai primi anni ’80: Dungeons & Dragons, caratterizzante di Holmes & Co.
tutti gli effetti ma con una ambientazione Corte e quale è stato il ruolo di entrambi Tunnels & Trolls, ma anche Kata Kumbas che
“gialla”. Poiché il giallo d’azione non mi ap- nella creazione di Holmes & Co. e delle era stato nel frattempo sviluppato (e la cui Successivamente avete abbandonato il

1
I fan correggeranno Lupo Solitario
Losi: “Per EL un’ottima opportunità”
di Federico Righi (Kingfede) credi possa procedere il progetto nei prossimi mesi? Mi sembra anche naturale che dopo dodici copertine Il discorso è sempre lo stesso: dipende da come andrà
Innanzi tutto credo che il problema principale sia si dia l’incarico a un illustratore diverso, per garantire il mercato dei Librogame, che comunque è un merca-
Ora finalmente è ufficiale: grazie alla disponibilità di attendere che Mongoose pubblichi gli attesissimi varietà all’interno della serie. to di nicchia. Non mi ricordo collane italiane tra quelle
EL Edizioni e all’impegno di Librogame’s Land i fan di volumi conclusivi della serie. Quando saranno usciti, che Edizioni EL pubblicò negli anni Ottanta e No-
Lupo Solitario potranno collaborare con l’editore per non penso ci vorrà molto perché arrivi anche la nostra Negli ultimi anni una valida schiera di giovani scrit- vanta (a memoria direi solo qualche Rolegame come
migliorare e ottimizzare la qualità delle prossime us- edizione. Per quanto riguarda le versioni Expanded il tori italiani si è cimentata con questo particolaris- “Katakumbas” o “I cavalieri del tempo”), il Librogame è
cite della serie Expanded, segnalando gli errori delle discorso è più delicato, perché anche nel caso che le simo genere letterario. Cè qualche possibilità che EL tradizionalmente un prodotto importato e tradotto.
vecchie edizioni e fornendo indicazioni utili. Come vendite rimangano soddisfacenti bisogna accettare il sia interessata alla pubblicazione di qualche nuova La scelta su cosa pubblicare, e con quali modalità, spet-
giudichi questa novità? fatto che esistono scelte di opportunità editoriale che serie scritta da questi autori italiani? ta naturalmente all’editore e al direttore di collana.
condizionano l’uscita di un libro. Come voi, in redazi-

Da Holmes & Co. ai murder party


Credo che quella di correggere i libri grazie alle vostre one non possiamo far altro che aspettare, e sperare
segnalazioni sia un’ottima opportunità. Quando ero io che le prossime lavorazioni della serie Expanded non
un lettore di Librogame, nei primi anni Novanta, esist- tardino ad arrivare.
eva una pagina per comunicare alla casa editrice errori
e refusi trovati nel testo (le e-mail erano ancora fanta- Il mondo dei librigame sembra vivere in questi mesi
CONTINUA DALLA PRIMA PAGINA
scienza…) e ricordo che leggevo con molta attenzione in un piccolo limbo: da un lato le pubblicazioni sono
per trovare anch’io qualcosa da segnalare. ripartite in vari stati, dall’altro pare che questi pro-
Credo anche che ora, sotto certi aspetti, la situazione getti non siano seguiti con eccessivo calore. Pensi ci
gioco di ruolo. Come mai è accaduto ciò? Un bilancio su Holmes & Co., a oltre
sia più complessa e quindi ci sia bisogno di ancor più siano possibilità di vedere nuovi progetti al fianco di vent’anni di distanza?
attenzione: nello stesso libro abbiamo sia le vecchie Lupo Solitario? Perché i murder party, i giochi di cui mi oc-
avventure, che potrebbero portarsi dietro qualche cupo ora in modo preminente, si sono riv- Non avrà conosciuto una diffusione amplis-
errore da correggere e che comunque vanno comple- Francamente mi sembra difficile, almeno per il mo-
tamente reimpaginate, sia le avventure bonus, che mento. Purtroppo le vendite delle ristampe di “Ninja”
elati alla distanza più adatti a ricreare le at- sima, è rimasto un gioco di nicchia ma ho
vanno controllate in tutto e per tutto. non sono state sufficienti per garantire, almeno per mosfere tipiche del giallo classico. Nessuno ricevuto tanti attestati di apprezzamento
ora, la prosecuzione di quest’operazione. “Oberon” ha vuole negare la profondità e la ricchezza da parte di chi ci ha giocato e che mi hanno
La primavera ha visto l’uscita ravvicinata di altri due avuto fin da subito pochissime prenotazioni. “Dimen- del meccanismo dei gdr, ma per quanto convinto che l’obiettivo che intendevo rag-
volumi di Lupo Solitario, Negli abissi di Kaltenland e sione avventura” non ha mai avuto lo stesso successo
riguarda in particolare l’ambientazione “gi- giungere, quello di far vivere ai giocatori
L’altare del sacrificio. Raccontaci un po’ i retroscena di “Lupo Solitario”. Solo “Lupo Solitario”, negli ultimi
dei lavori per questi due libri: quali difficoltà avete due anni, è andato sufficientemente bene da garantire alla”, il murder party è più funzionale ai miei le atmosfere tipiche dei gialli all’inglese, è
incontrato? Quanto è servita l’esperienza maturata la prosecuzione della serie. obiettivi. Innanzitutto sono giochi più snelli stato raggiunto. Alcune persone mi hanno
su Traversata Infernale? La cosa che mi sembra più interessante, però, nel pan- che si possono apprendere in pochi minuti mandato racconti scritti sulla base delle loro
orama internazionale, è l’offerta che Mongoose ha e giocare nello spazio di poche ore. Poi c’è sedute di gioco, altri si sono divertiti a scri-
L’esperienza maturata lavorando a Traversata infernale proposto recentemente sul suo sito, ovvero i bundle
è stata utile per gestire meglio il tempo tecnico dei di “Lupo Solitario”, tra cui c’è quello dei volumi “Ex- un aspetto teatrale che è nettamente supe- vere storie originali. Tutti sintomi di quanto
controlli e perché, naturalmente, avevo un’idea più panded” dal 13 al 28, man mano che usciranno. Forse riore a quello presente nei giochi di ruolo sia stata coinvolgente la loro esperienza con
chiara del tipo di problemi in cui potevo imbattermi. è un segnale che intendono velocizzare ulteriormente tradizionali. La possibilità di “sganciare” il nostro gioco.
Potrei raccontare un paio di episodi. le nuove pubblicazioni, magari in vista dell’uscita dei l’interpretazione dei PNG (che sono poi i Mi fa anche molto piacere leggere che per
Come i lettori della versione inglese sanno, in The Cav- volumi 29-32.
erns of Kalte manca un paragrafo (il 192). Di questo vol-
protagonisti del giallo) dai compiti del Nar- molti Holmes & Co. resta il primo esempio
ume l’editore ci aveva mandato un pdf dell’impaginato, Sempre a proposito dell’importanza dei librigame ratore e di affidarla ai giocatori stessi era una di gioco narrativo apparso in Italia. Non vor-
così ho potuto verificare subito se c’era un motivo per per EL e della loro promozione, alcuni fan hanno soluzione apparentemente azzardata ma rei essere tacciato di presunzione ma aggi-
la sparizione. notato che sul vostro sito il collegamento in home all’atto pratico molto divertente, dato che ungerei che è stato anche il primo esempio
La ragione è semplice: il testo era finito dietro page per la pagina librigame è scomparso. Chi ha de-
da questo format scaturiva una piccola rap- di gioco di ruolo “puramente” giallo mai ap-
un’illustrazione! Probabilmente mentre il libro inglese ciso questo cambiamento? A cosa è dovuta questa
veniva impaginato, si è verificato uno slittamento di scelta? presentazione teatrale con tanto di costumi parso. Non solo in Italia.
testo, oppure l’immagine in questione è stata sposta- e di scenette improvvisate.
ta. Evidentemente è mancato l’ultimo controllo sui nu- La scelta è di natura tecnica. Il collega che si occupa Da queste considerazioni nacque, firman- Il percorso successivo a questa esperienza
meri di paragrafo, altrimenti si sarebbero accorti della del sito mi ha spiegato che i link presenti in home- dola sempre con Mario Corte, la prima col- passa attraverso i murder party e arriva
mancanza. page ora dovranno riferirsi alle serie italiane, con au-
Uno dei problemi in cui ci siamo imbattuti durante la tori e illustratori italiani. Il collegamento ai Librogame lana di Murder Party apparsa in Italia: Serata fino ai giorni nostri, in cui sei attivissimo.
lavorazione de L’altare del sacrificio riguarda l’avventura è comunque presente nell’home page sotto la voce in Giallo. Mario fondò una casa editrice, la Cosa stai “macchinando” per ora?
bonus: leggendola, mi sono accorto che nell’assedio di catalogo, e nulla vieta che in futuro ci possano essere Digamma, ancora oggi operante, e divenne
Randong un rimando a un paragrafo era errato e face- notizie nella sezione “In vetrina” o tra le altre notizie anche l’editore dei primi tre “casi”. Scrivo personalmente le storie e le rappre-
va entrare “in loop” l’avventura, costringendo il lettore della home.
a tornare indietro a una battaglia precedente. La teatralità dei murder party e la possibilità sento, grazie a un valente gruppo di attori
Probabilmente si trattava di un errore di battitura nella Di recente la Mongoose ha sostituito Alberto Dal di “recitare” che è insita nel loro meccanismo operanti a Torino e a Roma. Presso il teatro
traduzione o nell’editing, una di quelle cose che ven- Lago con Pascal Quidault nel ruolo di copertinista: superava i limiti del gioco di ruolo: la nec- Agorà di Roma, in particolare, siamo alla
gono messe a posto negli ultimi giri di controlli e che come vedi questo cambio di rotta? essaria presenza di un Narratore, il numero nostra quinta stagione teatrale. Un’altra
permettono al meccanismo dei Librogame, semplice
per chi legge ma diabolicamente complesso per chi li Devo dire che entrambi gli illustratori mi sembrano
non troppo alto di giocatori, la complessità cosa che mi impegna molto è il sito www.
produce, di funzionare. molto in gamba. Certo, quando vidi per la prima volta delle regole, ecc. Le schede di Holmes & Co. murderparty.org, che ho di recente ristrut-
la copertina dei Signori delle Tenebre di Dal Lago rima- si sono trasformati in “copioni” e pian piano turato: è diventato un social network di
Nonostante le vendite di Lupo Solitario siano state si molto colpito dal taglio rispetto al passato, molto dai murder party ho finito per proporre vere appassionati di murder party, che offre la
soddisfacenti, al momento purtroppo il “Expanded” più colpito di quanto lo sia stato vedendo i lavori di
e proprie esperienze teatrali interattive, possibilità di scaricarne periodicamente di
sembra in fase di stallo e non abbiamo ancora una Quidault. Sono curioso di vedere come se la caverà il
data ufficiale di uscita dei prossimi volumi. Come nuovo illustratore e se sarà all’altezza di Dal Lago. quello di cui oggi più mi occupo. nuovi da organizzare a casa con gli amici.

MUOOOAAHAHAHA! Salve, miei cari amici rrrrrrrrr!!! Un maledetto Ramas! Anche


pazzi! La mia vacanzina sull’Isola di qui a Lorn, lontano dal turismo di mas-
Lorn procede a gonfie vele… Ahrrrrr!!! sa e dalle rotte commerciali!
Debbo dire che il mio savoir faire e Subito mi fiondo per pestarlo con le Presidente
il mio eau de toilette alla speciale mie ciabatte estive speciali in acciaio Francesco Di Lazzaro (Prodocevano)
fragranza “Nero sottounghia di piede” inox amiantato (ottime per i funghi e prodocevano@librogame.net
non tradiscono mai… In questo mesetto i calli dei piedi), quando mi accorgo
ho visto più cernie e scorfani nella che lo spregevole individuo è stato as- Caporedattore
mia camera da letto che nelle acque del salito da un gruppo di meduse che gli Alberto Orsini (Dragan)
fiume Storg! Ahrrrrrr. hanno provocato ustioni esagerate in dragan@librogame.net
A questo proposito, oggi in spiaggia tutte le parti del corpo!
sono riuscito a conquistare l’atten- Quale migliore occasione per umiliare Hanno collaborato:
zione di un gruppo di vecchie zitelle l’odiato Ramas e al tempo stesso susci- Mauro Longo (Mornon)
rugose grazie a un gesto addirittura tare l’ammirazione di quelle vecchie beatoangelico@hotmail.com
Federico Righi (Kingfede)
eroico! Me ne stavo appisolato a smal- bacucche che ci stanno osservando! In
federicorighi@alice.it
tire la sbronza e i bagordi della sera men che non si dica tiro fuori il mio
Aldo Rovagnati (Ald)
prima, quando vengo svegliato all’im- arnese e mi metto a urinare copiosamen-
ald@librogame.net
provviso da delle urla lancinanti… te sul malcapitato individuo…

L’ ANGOLO
---
Strofino gli occhi arrossati e vedo uno Harrrrr. Gli ho salvato la vita... Ma non Testata in attesa di registrazione
strano personaggio in tunica verde vi dico l’odore della mia urina dopo magazine@librogame.net

DEL PAZZO
uscire correndo dall’acqua lamentando- la cena a base di cicorioni, asparagi
si come neanche un giak alla corte di e carrube derlla sera prima… Haaaaar-
Kraangeskul! Aguzzo la vista e… Ahrr- rrrr!!!

Interessi correlati