Sei sulla pagina 1di 10

LISTA APERTA DEI MORFEMI DELLITALIANO A cura di: Dott.

ssa Veronica Facchi


Per leggere il materiale: V = verbo, N = nome, A = aggettivo.

MORFEMI GRAMMATICALI DERIVAZIONALI


1. VERBALIZZATORI: trasformano un nome o un aggettivo in verbo ed hanno una funzione incoativa, ovvero danno luogo ad unazione. aC- (dove C = consonante iniziale del morfema lessicale che segue): prefisso verbalizzatore. cavallo accavallare morbido ammorbidire punta appuntire nero annerire guanto agguantare rosso arrossire -eggi-: suffisso verbalizzatore. schiaffo schiaffeggiare spuma spumeggiare -ific-: suffisso verbalizzatore. persona personificare pietra pietrificare primo primeggiare verde verdeggiare beato beatificare forte fortificare

in- (e allomorfi inn-/im-/ir-/il-) 1 : prefisso verbalizzatore. camera incamerare aspro inasprire amore innamorare tenero intenerire brutto imbruttire bottiglia imbottigliare rete irretire lumen, luminis (lat.) luce illuminare -izz-: suffisso verbalizzatore. gamba gambizzare lotto lottizzare s- 2 : prefisso verbalizzatore. campana scampanare bandiera sbandierare vivace vivacizzare stabile stabilizzare gomito sgomitare banca sbancare

Attenzione: il prefisso in- di incamerare diverso dal prefisso in-a di inscrivere, presentato a pag. 7. Nel primo caso, il prefisso in-, oltre ad avere il valore semantico di dentro, ha anche la funzione di trasformare il nome camera nel verbo incamerare (non esiste infatti il verbo camerare), ed quindi un verbalizzatore. Nel secondo caso, il prefisso in- conferisce al verbo scrivere, che ha gi unesistenza propria, solo il significato di scrivere dentro, e non quindi un verbalizzatore. 2 Attenzione: il prefisso s- di scampanare e diverso dai prefissi s-a di svalutare e s-b di sparlare, presentati a pag. 8. Mentre nel primo caso il prefisso s- funge solamente da verbalizzatore, poich deriva dal nome campana il verbo scampanare, che designa lazione del suonare le campane, nel secondo e terzo caso il prefisso s- non provoca il cambiamento della classe grammaticale di appartenenza delle parole iniziali, ma modifica il significato delle parole stesse. Pi precisamente, s- pu avere una significato privativo (s-a), come in (valutare ) svalutare, che vuol dire togliere valore, ed intensivo (s-b) come in (parlare ) sparlare, che vuol dire parlare male di qualcuno.

2. NOMINALIZZATORI: trasformano un verbo, un aggettivo o un nome in un (altro) nome. -aggi-: suffisso nominalizzatore con valore di nome indicante unazione. riciclare riciclaggio volantino volantinaggio assemblare assemblaggio vassallo vassallaggio -aggin-: suffisso nominalizzatore con valore di comportamento (di solito negativo) derivato dallessere A. scempio scempiaggine insulso insulsaggine cocciuto cocciutaggine testardo testardaggine -ai-: suffisso nominalizzatore con valore di persona che vende N o che ha a che fare con N. macello macellaio burattino burattinaio formaggio formaggiaio tabacco tabaccaio -aiol-: suffisso nominalizzatore con valore di persona che produce N. pizza pizzaiolo ferro ferraiolo barca barcaiolo legna legnaiolo -anz- (e allomorfo -enz-): suffisso nominalizzatore con valore di: nome indicante unazione. sperare speranza credere credenza adunare adunanza dipendere dipendenza nome indicante una qualit. ignorante ignoranza tollerante tolleranza sapiente sapienza paziente pazienza

-eri-: suffisso nominalizzatore con valore di luogo in cui si compra N o si compie V. pizza pizzeria distillare distilleria latte latteria fondere fonderia -ezz-: suffisso nominalizzatore con valore di nome indicante la qualit derivata dellessere A. brutto bruttezza triste tristezza alto altezza leggero leggerezza --: suffisso nominalizzatore: seguito da morfo indicante genere maschile, ha valore di nome indicante unazione continua. cigolare cigolio miagolare miagolio ronzare ronzio parlottare parlottio seguito da morfo indicante genere femminile, ha valore di nome indicante la qualit derivata dallessere A. allegro allegria cortese cortesia pazzo pazzia geloso gelosia

-ier-: suffisso nominalizzatore con valore di: persona il cui strumento di lavoro N. carabina carabiniere barba barbiere porta portiere giardino giardiniere 2

oggetto che contiene N. brace braciere torta tortiera -

insalata insalatiera t teiera

-ifici-: suffisso nominalizzatore con valore di luogo in cui si produce N. calzatura calzaturificio caseus (lat.) formaggio caseificio cemento cementificio esame esamificio -in-: suffisso nominalizzatore con valore di: persona che compie V o che fa un lavoro che ha a che fare con N. arrotare arrotino posta postino spazzare spazzino strada stradino oggetto che serve per compiere V. colare colino temperare temperino accendere accendino lustrare lustrino

-ism- (e allomorfo -esim-): suffisso nominalizzatore con valore di nome indicante un movimento/un atteggiamento/unideologia derivato/a da N. Maniera Manierismo urbano urbanesimo ateo ateismo cristiano cristianesimo -ist-: suffisso nominalizzatore con valore di: persona il cui strumento di lavoro N. taxi taxista giornale giornalista cubo cubista auto autista esperto/cultore/amante di N. Dante dantista latino latinista tifoso di N. Milan milanista Inter interista creazione di nome da A. privato privatista attivo attivista surf surfista scacchi scacchista Roma romanista Torino torinista speciale specialista assente assenteista

-it (e allomorfi -et/-t): suffisso nominalizzatore con valore di nome indicante la qualit derivata dallessere A. passivo passivit caparbio caparbiet vile vilt solido solidit serio seriet nobile nobilt -itudin- (e allomorfo -etudin-): suffisso nominalizzatore con valore di nome indicante lo stato derivato dallessere A. inquieto inquietudine alto altitudine solo solitudine mansueto mansuetudine

-izi- (e allomorfo -uzi-): suffisso nominalizzatore con valore di nome indicante la qualit derivata dallessere A. furbo furbizia arguto arguzia mesto mestizia astuto astuzia -ment-: suffisso nominalizzatore con valore di nome indicante unazione. censire censimento nutrire nutrimento pagare pagamento tradire tradimento -toi-: suffisso nominalizzatore con valore di strumento che serve per compiere V. essiccare essiccatoio frangere frantoio asciugare asciugatoio potare potatoio -tor- (e allomorfo -sor-) per maschile e -tric- per femminile: suffisso nominalizzatore con valore di nome indicante lagente del V + genere. lavorare lavoratore/lavoratrice dirigere direttore/direttrice giocare giocatore/giocatrice calcolare calcolatore/calcolatrice difendere difensore invadere invasore

-tori-: suffisso nominalizzatore con valore di luogo in cui si compie V. consultare consultorio sanare sanatorio ambulare ambulatorio dormire dormitorio -ur-: suffisso nominalizzatore con valore di nome indicante unazione (costruito a partire dal participio passato). cuocere cotto cottura fornire fornito fornitura leggere letto lettura caricare caricato caricatura -zion- (e allomorfo -sion-, che si aggiunge valore di nome indicante unazione. operare operazione assicurare assicurazione costruire costruzione a participio passato): suffisso nominalizzatore con dividere diviso divisione propendere propenso propensione alludere alluso allusione

(= morfo zero): suffisso nominalizzatore vuoto con valore di nome indicante unazione. abbandonare abbandono abbandon--SG.M (versus abbandoni) affittare affitto affitt--SG.M (versus affitti) deliberare delibera deliber--SG.F (versus delibere)

3. AGGETTIVATORI: trasformano un nome o un verbo in un aggettivo. -ace-: suffisso aggettivatore con valore di prodotto/derivato da N. carta cartaceo legno legnaceo erba erbaceo sebo sebaceo -al-: suffisso aggettivatore con valore di relativo a N. dente dentale globo globale posta postale inizio iniziale -ar-: suffisso aggettivatore con valore di relativo a N. muscolo muscolare spettacolo spettacolare popolo popolare sole solare -ari-: suffisso aggettivatore con valore di: riguardante N. comunit comunitario umanit umanitario caratterizzato da N. confusione confusionario -

sanit sanitario testamento testamentario abitudine abitudinario

-atori-: suffisso aggettivatore con valore di generante N. liberare liberatorio denigrare denigratorio diffamare diffamatorio infiammare infiammatorio -bil-: suffisso aggettivatore con valore di che si pu V. amare amabile raggiungere raggiungibile mangiare mangiabile concepire concepibile -es-/-an-/-in-/-asc- (allomorfi): suffisso aggettivatore con valore di proveniente da N. Venezia veneziano Perugia perugino Como comasco Torino torinese Calabria calabrese Friuli friulano Trieste triestino Monaco monegasco -esc-: suffisso aggettivatore con valore di relativo a N. libro libresco animale animalesco polizia poliziesco studente studentesco -evol-: suffisso aggettivatore con valore di: che si pu V. piega pieghevole girare girevole degno di N. lode lodevole merito meritevole

maneggiare maneggevole mutare mutevole pregio pregevole colpa colpevole

-ic-: suffisso aggettivatore con valore di relativo ad N. storia storico artista artistico tipo tipico fonologia fonologico

-ier-: suffisso aggettivatore con valore di relativo a N. battaglia battagliero ospedale ospedaliero albergo alberghiero vacanza vacanziero -ifer-: suffisso aggettivatore con valore di portatore di N. peste pestifero sopore soporifero frutto fruttifero ignis (lat.) fuoco ignifero -ific- (e allomorfo -efic-): suffisso aggettivatore con valore di portatore di N. pace pacifico prole prolifico salvezza salvifico male malefico -il-: suffisso aggettivatore con valore di relativo a N. senex (lat.) vecchio senile primavera primaverile febbre febbrile giovane giovanile -iv-: suffisso aggettivatore con valore di relativo a N. televisione televisivo sport sportivo visione visivo udito uditivo -izi-: suffisso aggettivatore con valore di portatore di N o relativo a N. reddito redditizio credito creditizio Natale natalizio impiegato impiegatizio -os-: suffisso aggettivatore con valore di generante N/caratterizzato da N. odio odioso ansia ansioso fastidio fastidioso adipe adiposo -str-: suffisso aggettivatore con valore di relativo a N. silva (lat). selva silvestre equus (lat.) cavallo equestre campo campestre pes, pedis (lat.) piede pedestre

4. MORFEMI CHE FORMANO AVVERBI: trasformano un aggettivo in un avverbio. -mente (e allomorfo -emente/-amente): suffisso. gentile gentilmente audace audacemente sensibile sensibilmente saltuario saltuariamente morfemi liberi: sono avverbi costituiti da un morfema lessicale che non si lega a nessun morfema grammaticale, n derivazionale, n flessionale. volentieri oggi bene subito

5. PREFISSI DERIVAZIONALI: derivano una parola da unaltra parola, senza per provocare un cambiamento alla classe grammaticale di appartenenza della parola iniziale. a- (e allomorfo an-): significato di negazione. / normalit anormalit sociale asociale alfabetismo analfabetismo alcolico analcolico ante- (e allomorfo anti-): significato di davanti (nello spazio e nel tempo). fatto antefatto bellico antebellico porre anteporre datare antidatare pasto antipasto stante antistante anti-: significato di opposizione. / furto antifurto divo antidivo con- (e allomorfi com-/cor-/col-/co-): significato di insieme. dividere condividere tributo contributo patire compatire paesano compaesano relazione correlazione rispondere corrispondere lavorare collaborare locuzione collocuzione operare cooperare esistenza coesistenza nucleare antinucleare sismico antisismico temporaneo contemporaneo presente compresente responsabile corresponsabile legato collegato ordinato coordinato

contro- (e allomorfo contraC-) (dove C = consonate del morfema lessicale che segue): significato di opposizione. bilanciare controbilanciare partita contropartita rivoluzionario controrivoluzionario dire contraddire segno contrassegno / de-: significato di privazione. costruire decostruire vitalizzare devitalizzare dis-: significato di negazione. attendere disattendere togliere distogliere in-a: significato di dentro. incarcerare inscrivere / /

livello dislivello incanto disincanto /

attento disattento onesto disonesto /

in-b (e allomorfi im-/il-/ir-): significato di negazione. / coerenza incoerenza moralit immoralit legalit illegalit razionalit irrazionalit inter-: significato di in mezzo/fra. faccia interfaccia correre intercorrere calare intercalare azione interazione meta-: significato di che parla di se stesso. / romanzo metaromanzo scrittura metascrittura 7

costante incostante parziale imparziale logico illogico regolare irregolare dipendente interdipendente dentale interdentale testuale metatestuale linguistico metalinguistico

post- (e allomorfo pos-): significato di dopo. porre posporre / datare postdatare pre-: significato di prima. destinare predestinare gustare pregustare concetto preconcetto giudizio pregiudizio

atomico postatomico bellico postbellico alpino prealpino maturo prematuro /

re-a (e allomorfo ri-): significato di indietro. spedire rispedire / dare ridare re-b (e allomorfo ri-): significato di di nuovo. / scrivere riscrivere vivere rivivere re-c (e allomorfo ri-): significato di reciprocit. amare riamare / cambiare ricambiare s-a: significato di privazione. valutare svalutare tappare stappare s-b: significato di intensit. parlare sparlare vendere svendere blocco sblocco pareggio spareggio /

cortese scortese leale sleale /

stra-: significato di intensit/eccesso. vincere stravincere / cuocere stracuocere

pieno strapieno grande stragrande

tra- (e allomorfi tras-/trans-): significato di attraverso. dire tradire passo trapasso atlantico transatlantico formazione trasformazione portare trasportare codificare transcodificare azione transazione

6. SUFFISSI ALTERATIVI: non trasformano la classe grammaticale di appartenenza della parola, ma conferiscono alla parola una diversa sfumatura di significato, di solito valutativo. -acchi- (e allomorfi -icchi/-ucchi-): suffisso diminutivo verbale con significato di irregolarit. rubare rubacchiare dormire dormicchiare studiare studiacchiare leggere leggiucchiare -acci- (e allomorfo -azz-): suffisso peggiorativo nominale e aggettivale. avaro avaraccio donna donnaccia parola parolaccia vecchio vecchiaccio coltello coltellazzo / -astr-: suffisso peggiorativo nominale e aggettivale. dolce dolciastro poeta poetastro medico medicastro giallo giallastro (non peggiorativo) -ell- (e allomorfi -icell-/-erell-): suffisso diminutivo nominale e aggettivale. asino asinello cattivo cattivello stupido stupidello finestra finestrella campo campicello grande grandicello fatto fatterello pazzo pazzerello -ett-a: suffisso diminutivo nominale e aggettivale. giardino giardinetto piccolo piccoletto barca barchetta povero poveretto -ett-b (e allomorfo -ott-): suffisso diminutivo verbale con significato di intermittenza. fischiare fischiettare parlare parlottare scoppiare scoppiettare scimmia scimmiottare (anche verbalizzatore) -in- (e allomorfi icin-/-olin-): suffisso diminutivo nominale e aggettivale. preciso precisino pensiero pensierino topo topolino magro magrolino cuore cuoricino / -on-: suffisso accrescitivo nominale e aggettivale. febbre febbrone goloso golosone mangiare mangione (anche verbalizzatore) pigro pigrone -ucci-: suffisso diminutivo nominale e aggettivale. letto lettuccio caldo calduccio casa casuccia tiepido tiepiduccio

MORFEMI GRAMMATICALI FLESSIONALI


-and-/-end-: suffissi con valore di verbo al modo indefinito gerundio (formano anche nomi). laureare laureando dividere dividendo agire agenda -ant-/-ent-: suffissi con valore di verbo al modo indefinito participio presente (formano anche nomi e aggettivi). parlare parlante dirigere dirigente supplire supplente stancare stancante potere potente avvilire avvilente -are/-ere/-ire: suffissi con valore di verbo al modo indefinito infinito. gioco giocare rideo (lat.) ridere ridere fine finire -at-/-ut-/-it-: suffissi con valore di verbo al modo indefinito participio passato (formano anche nomi e aggettivi). formare formato cadere caduto udire udito educare educato spremere spremuto stupire stupito -e/-i: suffissi con valore rispettivamente di singolare e plurale. gentile gentili gentil-e gentil-i gentile-SG gentile-PL -o/-a: suffissi cumulativi con valore rispettivamente di singolare + maschile e singolare + femminile. fortunato fortunata fortun-at-o fortun-at-a fortuna-PART.PASS-SG.M fortuna-PART.PASS-SG.F -i/-e: suffissi cumulativi con valore rispettivamente di plurale + maschile e plurale + femminile. fortunati fortunate fortun-at-i fortun-at-e fortuna-PART.PASS-PL.M fortuna-PART.PASS-PL.F -issim-: suffisso con valore di superlativo. facilissimo facil-issim-o facile-SUPERL-SG.M

PER SAPERNE DI PI: DARDANO M., 1996, Manualetto di linguistica italiana seconda edizione, Bologna, Zanichelli: 208-241. BISETTO A., SCALISE S., 2008, La struttura delle parole, Bologna, Il Mulino.

10