Sei sulla pagina 1di 5

Un pensiero al giorno

Aprile
Meditazioni tratte dai Messaggi della Regina della pace a Medjugorje eccocimadreguidaci.blogspot.it 1 Cari figli! Io desidero che voi capiate la seriet della situazione e che molto di quello che accadr dipende dalla vostra preghiera, ma voi pregate poco. 2 Figli miei, aiutatemi nella mia lotta materna e pregate con me, affinch i peccatori conoscano i loro peccati e si pentano sinceramente! 3 Cari figli! Preghiamo per coloro che non vogliono conoscere lamore di Dio, pur essendo nella Chiesa! Preghiamo che si convertano, che la Chiesa risusciti nellamore! 4 Cari figli! Anche oggi vi invito alla preghiera. La vostra preghiera sia forte come pietra viva, affinch con le vostre vite diventiate i testimoni. 5 Cari figli! Questi tempi sono particolari, per questo sono con voi, per amarvi e proteggervi, per proteggere i vostri cuori da satana e per avvicinarvi tutti sempre pi al Cuore del mio Figlio Ges. 6 Cari figli! Anche oggi vi invito con gioia ad aprire i vostri cuori e ad ascoltare la mia chiamata. Io desidero avvicinarvi di nuovo al mio Cuore Immacolato, dove troverete rifugio e pace. 7 Cari figli! Apritevi! Aprite i vostri cuori alla Misericordia di Dio e Lui vi dar tutto ci di cui avete bisogno e riempir i vostri cuori con la pace, perch Lui la pace e la vostra speranza.

8 Cari figli! Io sono con voi e intercedo per voi presso Dio, affinch Lui vi protegga; per mi sono necessarie le vostre preghiere e il vostro s. 9 Figlioli, voi parlate tanto, ma pregate poco. 10 Cari figli! Ascoltate e vivete ci che vi dico, perch per voi sar importante, quando non sar pi con voi, ricordarvi delle mie parole, di tutto quello che vi ho detto. 11 Cari figli! Vi invito alla preghiera, ora che satana forte e vuole appropriarsi delle anime quanto pi possibile. 12 Cari figli! Io sono con voi anche in questi giorni inquieti, nei qua-li satana vuole distruggere tutto quello che io e mio Figlio Ges stiamo costruendo. Egli principalmente vuol rovinare le vostre anime e condurvi il pi lontano possibile dalla vita cristiana e dai Comandamenti che la Chiesa vi chiama a vivere. Satana vuole distruggere tutto quello che santo in voi e attorno a voi. 13 Cari figli! Non potete dire che siete convertiti, perch la vostra vita deve diventare conversione quotidiana. 14 Cari figli! Oggi desidero mettervi tutti sotto il mio manto e proteggervi da tutti gli attacchi satanici. 15 Cari figli! Non cercate la consolazione materiale, ma cercate Dio! 16 Cari figli! Anche oggi vi invito di nuovo alla conversione. 17 Cari figli! Aprite i vostri cuori! 18 Cari figli! Non permettete che satana vi trascini e faccia di voi quello che vuole! 19 Figlioli, pregate, pregate, pregate! ... Figli miei, vegliate! 20 Cari figli! In questo tempo, satana vuole creare disordine nei vo-stri cuori e nelle vostre famiglie. Figlioli, non cedete, non dovete

21

22 23 24

25 26

27 28 29 30

permettere che egli diriga voi stessi e la vostra vita! Cari figli! Solo attraverso la preghiera possiamo vincere il male e proteggere tutto quello che satana desidera distruggere nella vo-stra vita. Cari figli! Vi invito a decidervi per Dio ogni giorno. Figlioli, voi parlate molto di Dio e testimoniate poco con la vostra vita. Cari figli! Pregate che Dio vi dia la forza, affinch nel vostro cuo-re e nella vostra vita regnino sempre la speranza e la fierezza per-ch siete figli di Dio e portatori della sua speranza, in questo mon-do che senza gioia nel cuore e senza futuro perch non ha il cuore aperto verso Dio, vostra salvezza. Cari figli! Sono con voi ed intercedo presso Dio per ognuno di voi perch ognuno di voi importante nel mio piano di salvezza. Cari figli! Dio mi manda tra voi per amore, per aiutarvi a capire che senza Lui non c futuro, n gioia, ma soprattutto non c sal-vezza eterna. Cari figli! Aiutate gli altri perch, aiutandoli, anche la vostra ani-ma trover la salvezza. Cari figli! Desidero che voi siate figli della luce e non delle te-nebre. Per questo, vivete ci che vi dico! Cari figli! Pregher il Padre Celeste perch la luce delleterna verit e dellamore vi illumini. Cari figli! Desidero che tutti voi siate attivi in questo tempo che, attraverso di me, unito al Cielo in modo speciale.
Le nostre pagine in internet eccocimadreguidaci.blogspot.it Account Twitter @MedjugorjeJMJ

Pagina Facebook Medjugorje - Eccoci, Madre, guidaci Cari figli, in questo tempo di grazia vi invito a prendere fra le mani la croce del mio amato Figlio Ges e a contemplare la sua Passione e Morte. Le vostre sofferenze siano unite alla sua sofferenza e lamore vincer, perch, Lui che lAmore, ha dato se stesso per amore per salvare ciascuno di voi. Pregate, pregate, pregate affinch lamore e la pace comincino a regnare nei vostri cuori! Grazie per aver risposto alla mia chiamata.
(25 marzo 2013)

Cari figli, vi invito ad essere nello Spirito una cosa sola con mio Figlio. Vi invito affinch, attraverso la preghiera e per mezzo della Santa Messa, quando mio Figlio si unisce a voi in modo particolare, cerchiate di essere come Lui. Affinch siate, come Lui, sempre pronti a compiere la Volont di Dio, e non a chiedere che si realizzi la vostra. Perch, figli miei, per Volont di Dio siete ed esistete ma, senza la Volont di Dio, siete un nulla. Io, come Madre, vi chiedo di parlare della gloria di Dio con la vostra vita, perch in questo modo glorificherete anche voi stessi, secondo la sua Volont. Mostrate a tutti umilt ed amore verso il prossimo! Per mezzo di questa umilt e di questo amore, mio Figlio vi ha salvato e vi ha aperto la via verso il Padre Celeste. Io vi prego di aprire la via verso il Padre Celeste a tutti coloro che non lhanno conosciuto e non hanno aperto il proprio cuore al suo amore. Con la vostra vita aprite la via a tutti coloro che stanno ancora vagando in cerca della Verit! Figli miei, siate miei apostoli che non hanno vissuto invano! Non dimenticate che verrete davanti al Padre Celeste e gli parlerete di voi. Siate pronti! Di nuovo vi ammonisco: pregate per coloro che mio Figlio ha chiamato, ha benedetto le loro mani e li ha donati a voi. Pregate, pregate, pregate per i vostri Pastori!

Vi ringrazio.
(2 aprile 2013)