Sei sulla pagina 1di 3

pagine di pura passione

(anno VIII n. 19) diffusione gratuita

il grande Sport gra


n. 167
quindicinale

4 novembre 2012

www.ilgrandesport.it

Quando lo sport regala Speranza

SCHERMA

Show dei campioni sul Ponte


|||| a pagina 11

HOCKEY

Cinquemila |||| a pagina 5 euro per la Citt VOLLEY dalla Malinov, partita www.bpmarostica.it partenza del cuore

Bassano out dalla Coppa

in salita

|||| a pagina 3

|||| a pagina 6

SCI

Promesse nei team veneti

Land Rover, un raduno con la neve


Si svolto domenica 28 ottobre a Bassano del Grappa lottavo raduno Land Rover - Scremin e il secondo raduno Land Rover Registro Storico. Con la partecipazione di 50 auto comprese quelle dello staff, i 130 partecipanti si sono radunati in Piazza Libert per poi avventurarsi sul Monte Grappa. La pioggia ha fatto da cornice a tutto il percorso, rendendo particolarmente insidiosi i passaggi su terreno sterrato, ma la sorpresa pi bella stata, in quel di San Giovanni ai Colli Alti, la neve! Lorganizzazione impeccabile di Auto Scremin, nonostante le avverse condizioni atmosferiche, ha permesso lo svolgimento della manifestazione in sicurezza e totale divertimento per i partecipanti che lungo il percorso hanno potuto ammirare i colori autunnali delle colline del territorio bassanese.

La zoomata

www.bpmarostica.it
www.bpmarostica.it

Diamo
Diamo Diamo

valore
valore valore
alle eccellenze alle eccellenze territorio del nostro del nostro territorio

alle eccellenze del nostro territorio

Miki Biasion
Campione mondiale rally 1988-1989

Miki Biasion Miki Biasion


Campione mondiale Campione mondiale rally rally 1988-1989 1988-1989

Polloniato - SocialVision

Polloniato - SocialVision

|||| pagina 9

Polloniato - SocialVision

Le pi belle cucine italiane e tedesche su misura


APERTO ANCHE LA DOMENICA

Via Capitano Alessio, 70 - Ros (VI) - tel. 0424 85100 www.gasparottomobili.it - info@gasparottomobili.it

TI ASPETTIAMO PER UNA PROGETTAZIONE E UN PREVENTIVO GRATUITO

il grande Sport

sportivamente

4 novembre 2012 - 2

mondo unning

Marce e corse
Domenica 4 novembre > Bagnoli di Sopra (PD) Marcia del vin friularo km 6 12 18 - ore 8:30 9:30 - info 345.4488314 > Castegnero (VI) Marcia delle castagne km 6 10 20 - ore 8:00 9:00 - info 340.4834515 > Giavera del Montello (TV) Corsa della salute km 5 12 18 - ore 9 > Isola Rizza (VR) Caminada tra i fossi della bassa km 6 10 16 - ore 8:30 9:00 - info 333.6139145 > Noventa di Piave (VE) Marcia della Vittoria km 6 12 20 - ore 8:30 9:30 - info 0421.65455 > Romano dEzzelino (VI) Marcia del sorriso km 7 11 20 26 30 - ore 8:00 9:00 - info 340.8315562 Domenica 11 novembre > Caprino Veronese (VR) loc. S.Martino/ Platano Trail del lupo trail autogestito km 18 25 - ore 9 > Carbonara di Rovolon (PD) Trail di San Martino km 17 - ore 9:00 - info 049.9914059 347.0516573 > Carpen di Quero (BL) Da na val a quelaltra km 3 8 - ore 10 - info 339.2926776 > Costa di Vittorio Veneto (TV) Panoramica della Salute km 6 12 - ore 9 - info 0438.553338 0438.551076 > Dosson di Casier (TV) Corsa dea britoea km 4,7 11,6 - ore 9 > Dueville (VI) La brosemada km 6 12 13 18 24 - ore 7:30 9:30 - info 333.8756442 > Legnago (VR) Caminada de San Martin km 6 14 20 - ore 8:00 9:00 - info 0442.21350 > Paese (TV) Maratonina di San Martino km 21,097 - ore 9.30 > Pianiga (VE) Corsa di San Martino km 10,7 - ore 9 - info 338.3235675 > Teolo (PD) Marcia dei maroni km 7 12 18 - ore 8:30 9:30 - info 049.9902232 Domenica 18 novembre > Albina di Gaiarine (TV) Su larden drio la Livenza km 6 11 - ore 9 - info 347.1301147 > Anguillara Veneta (PD) Marcia di SantAndrea km 6 12 21 - ore 8 9 049.5387146 > Badia Polesine (RO) Camminata tra i dintorni km 6 11 21 31 - ore 8:30 9 - info 0425.51715 > Mosnigo di Moriago (TV) Corsa dello Sport km 5 11 21,097 - ore 9 > Poianella di Bressanvido (VI) Marcia per le praterie km 7 13 21 - ore 8:00 9:00 - info 340.5259375 > Thiene (VI) Maratonina dei 6 comuni km 21,097 Domenica 25 novembre > Barbisano di Pieve di Soligo (TV) Marcia di Santa Caterina km 6 12 19 - ore 9:00 - info 0438.841508 0438.842692 > Quinto Vicentino (VI) Marcia del Palladio km 7 13 20 - ore 8:00 9:00 - info 349.6183451 > Rio San Martino (VE) Per le vie del radicchio > San Pietro Viminario (PD) Marcia dei vimini e vecchie fattorie km 6 12 18 - ore 8,30 - info 349.8200221 > Villafontana di Bovolone (VR) Caminada par le sette rive km 6 10 16 - ore 8:30 - info 346.7117747 Domenica 2 dicembre > Bolzano Vicentino (VI) Marcia dei 4 mulini km 6 10 20 - ore 7,30 9,00 - info 0444.356560 > Grezzano di Mozzecane (VR) Caminada nel Contado dei Canossa km 6,5 11 15 - ore 8:30 - info 347.5643615 > Monteforte dAlpone (VR) Camminata Rotaryana per Mirandola km 5 10 - ore 8:30 9:00 - info 338.2663474 > Pedavena (BL) Corsa dei Babbi Natale info 347.4854123 > Pianzano (TV) Raduno Podistico di San Nicol km 7 12 21 - ore 9 - info 0438.388445 > Voltabarozzo (PD) Su e zo pa ea volta km 6 12 18 - ore 8,30 9,30 - info 049.757993 > Vidor (TV) Prosecco Run FIDAL e non competitiva km 25 - ore 9:30 - Circuito Triveneto Run > Zero Branco (TV) Marcia lungo il Zero km 5 7 11 21 - ore 8,30 9,00 tel.0422.345009 Sabato 8 dicembre > Adria (RO) Camminata dellImmacolata- info 349.3470779 mini km 0,6 1,2 ore9,15-comp.km 11 non comp.km5,5 > Lendinara (RO) Caminada dellImmacolata km 6 14 21 - ore 8,00 8,30 - info 393.8156950 > Orgiano (VI) Ultimo passo dautunno km 5 15 30 42-ore 8,00 9,00-info 349.4283831 > San Giorgio delle Pertiche (PD) Santa Klaus Run km 2 5 10 - ore 14:30 - info 328.3075975 > Solighetto (TV) Marcia dellImmacolata km 6 12 - ore 9.00 - info 338.4250621 > Verona P.za Bra Marcia del giocattolo km 6 12 - ore 8,30 9,00 - info 338.8680961 Gli appuntamenti sono il prodotto della consultazione di diversi siti internet del settore e in particolare del sito http://CalendarioPodismoVeneto.blogspot.it/, che ringraziamo per la collaborazione. Il presente elenco di appuntamenti costituisce una traccia informativa sugli eventi: i lettori sono pregati sempre di vericare lesattezza dei dati.

il grande Sport
quindicinale

Straneo, a NY potrebbe bastarle il mio tempo

di Enrico Vivian, 35 alla New York Marathon 2010

registrazione tribunale di Bassano del Grappa n. 8/2004 del 24.09.2004

REDAZIONE E AMMINISTRAZIONE VIA VERONA, 40, 36022 CASSOLA (VI) TELEFONO E FAX 0424 833717 PER CONTATTARE LA REDAZIONE E INVIARE FOTO E COMUNICATI

www.ilgrandesport.it ilgrandesport@libero.it
DIRETTORE RESPONSABILE MICHELE ZARPELLON 338 2022152 CONSULENZA EDITORIALE CLAUDIO STRATI 338 3509386 COLLABORATORI Stefano Cirillo, Michelangelo Cecchetto, Enzo Casarotto, Barbara Todesco, Vincenzo Pittureri, Gabriele Zanchin EDITRICE LITTERA srl OFFICINA EDITORIALE STAMPA Centro Servizi Editoriali Grisignano di Zocco (Vi)
Il Grande Sport free diffuso in oltre 900 punti a:

litteraeditoriale@libero.it

Da un anno la migliore in Italia, ma ancora in pigra e potrebbe essere la fortuna di Valeria per primavera non era sicura di essere selezionata per rimanere in gruppo nella First Avenue, dove spesso le Olimpiadi di Londra in agosto. E cos aveva gi cominciano i fuochi di articio, quando gli atleti prenotato per lautunno la maratona pi famosa del sono sollevati dal gran tifo n da sotto al Queensboro Bridge. mondo: New York! Poi le capiLe top runner partono mezzora tato di correre i tempi pi veloci in anticipo rispetto alla prima ondi sempre per unitaliana sia suldata, un accorgimento televisivo la mezza (1h0746 alla Romaper far vincere alle donne i primi Ostia, 26/02) sia sulla maratona piani sotto il portale di arrivo fra i (2h2344 a Rotterdam, 15/04). colori di Central Park. A quel punto una maglia azUno spettacolo da godere su zurra doveva essere sua! E alle RaiSport1 o Eurosport dalle 15 Olimpiadi arrivata splendida alle 18 di domenica 4 novembre. ottava in 2h2527, dopo aver Una storia curiosa quella di Vacondotto a lungo il gruppo no leria Straneo, trentaseienne mama met gara, rilando pi di 4 ma di due bambini di 5 e 6 anni, alle connazionali nella seconda che corre da sempre, ma ha avuto parte. piena disponibilit delle sue riDopo un record italiano e sorse solo da due anni e mezzo, unottima partecipazione olimdopo che le stata rimossa la milpica, ora Valeria Straneo si trova za, sofferente per la sferocitosi e ad affrontare la maratona nella colpevole di mangiarle i globuli Grande Mela: saranno sempre rossi che invece le avrebbero do42km e 195m nel palcoscenico vuto portare ossigeno ai muscoli. pi prestigioso del mondo. Si operata per vivere meDa qualche anno c un ottimo glio, avendo raggiunto livelli di campo partenti attirato anche dal acchezza che le impedivano di ricco montepremi che bisogna alzarsi dal letto, e si scoperta guadagnarsi allarrivo, interpretando al meglio un percorso insi- Valerio Straneo, la numero uno campionessa. Vive la sua favola con estredioso fra i ponti e le ondulazioni di sempre della maratona ma semplicit e in poco tempo italiana: dopo loperazione di Manhattan, spesso sferzate dal per rimuoverle la milza si diventata licona della maratona vento settentrionale. Nel 2010 ho corso a New York scoperta campionessa. Sopra, il italiana. ponte di Verrazzano Speriamo che il vento le sia fala mia miglior maratona con 2 h 28 22, la kenyana Edna Kiplagat ha vinto quel- vorevole anche allesordio dal Ponte di Verrazzano ledizione con un paio di secondi in meno e la deci- no in mezzo ai grattacieli. Forza Valeria! ma arrivata ancora sotto le 2 ore e 30 minuti. Sen- . za interpreti coraggiose spesso la gara femminile http://enricovivian.blogspot.com/

Asiago Asolo Bassano del Grappa Borso del Grappa Breganze Caerano San Marco Campolongo sul Brenta Castelfranco Castello di Godego Cartigliano Cassola Cismon del Grappa Cittadella Conco Crespano del Grappa Enego Fontaniva Fonte Galliera Veneta Gallio Loria Lusiana Marostica Maser Mason Vicentino Montebelluna Molvena Mussolente Nove Pianezze San Lorenzo Possagno Pove del Grappa Pozzoleone Riese Pio X Romano dEzzelino Roana Rosa Rossano Veneto San Martino di Lupari San Nazario San Zenone degli Ezzelini Sandrigo Schiavon Schio Thiene Solagna Tezze sul Brenta Valstagna... e non solo!

Lo puoi sfogliare e leggere anche nel web www.ilgrandesport.it e in Facebook alla pagina Grande Sport

PUBBLICIT A
per le tue inserzioni

litteramarketing@libero.it

La curiosit
(Gz) Lui ha fatto le scarpe al mondo sportivo in cinquantanni di attivit. Il signor Gaerne, al secolo Ernesto Gazzola, compie 80 anni e la sua azienda ne compie 50; grande festa a Maser ed un libro a ricordo. Nelloccasione si tenuta nella sede dellazienda la presentazione del volume Gaerne 50th Anniversary 1962-2012 celebrativo dei cinquantanni di

Da mezzo secolo fa le scarpe allo sport


Ernesto Gazzola dalla home page del suo sito aziendale: i suoi primi ottantanni coincidono con i cinquanta dellazienda da lui fondata a Maser

fondazione dellazienda. Un appuntamento importante e ricco di signicato, per Gaerne, che festeggia cos due ricorrenze, gli ottantanni del fondatore e i cinquanta dellazienda. Fondata nel 1962 da uno dei maestri della calzatura sportiva, Ernesto Gazzola, da cui deriva il nome, Gaerne oggi una delle aziende leader nella produzione di stivali da moto, calzature da montagna e scarpe da ciclismo vendute in tutto il mondo. Il libro racconta la storia di unimpresa umana e lavorativa. Non solo di unazienda manifatturiera, bens delle gesta e della vita di una famiglia e di tante persone che hanno trasformato lidea in una sda. E, con lo stesso spirito, lhanno portata avanti con lealt, con correttezza e con passione (come si legge nella prefazione

scritta da Manlio dAgostino, vicepresidente nazionale Ucid). E un progetto editoriale di Gino Cervi che ha curato la presentazione durante levento aziendale, mentre lintervista a Ernesto Gazzola e la parte relativa alle moto stata scritta da Giulio Gori, direttore del mensile MX Motosprint, giornalista della carta stampata e commentatore tv in occasione di eventi del motociclismo internazionale. Guido P. Rubino, giornalista specializzato in tecnologia della bicicletta, autore di guide alluso e alla messa a punto della bicicletta e di opere sulla storia della bicicletta ha seguito la parte bici. Un libro di ricordi e di esperienze, dove alle imprese degli eroi del motociclismo e del ciclismo si intrecciano con quelle della famiglia Gazzola, dei suoi dipendenti e collaboratori.

il grande Sport

primo piano

4 novembre 2012 - 3

Intervista Il fenomeno visto dal magistrato Roberti, che ha scoperchiato molti casi scottanti

Sistema doping, atleti vittime


Il pm Benedetto Roberti, al centro, premiato durante il Gran Gala del Gran Prix Citt Murata svoltosi a Galliera

Il convegno su sport e giustizia

Giovanissimi i pi a rischio
Giustizia nello Sport?, titolo con il provocatorio punto interrogativo nale, stato il tema del convegno organizzato da Jus Sport Bassano con il patrocinio della Citt di Bassano, dellUnione Triveneta dei Consigli dellOrdine degli Avvocati e dal locale Ordine degli Avvocati. Il tema, di grande attualit e interesse, ha visto come relatori due componenti del TribunaleArbitrale dello Sport di Losanna, gli avvocati Angelo Cascella Il maltempo che ha imperversato per tutto il pomee Jacopo Tognon, riggio sullo stadio Giusti del Centro Giovanile di questultimo preBassano non ha fermato la Partita del Cuore, terza sidente della Corte edizione, che ha visto contrapporsi i giuristi dello Federale Fci. Jus Sport al team Pippo Pozzato & Friends, infarciMa si pu parto di campiopni del ciclismo e dei motori con Marlare oggi di Giustico Melandri grande protagonista. zia nello Sport? Una gara che i giuristi non si sono fatti sfuggire La domanda vincendo 2-1 e che ha permesso agli organizzato stata oggetto ri di raccogliere la considerevole somma di 5 mila di ampio dibattieuro da devolvere alla Citt della Speranza. to poich, dopo unintroduzione di carattere tecnico giuridico, i relatori hanno ta, e meglio nanziata, di quelle interessato la platea, composta per sconggere il grave e pericoper la maggior parte da avvo- loso fenomeno del doping. Ne un clamoroso esempio cati, su recenti casi eclatanti, ai quali i giornali hanno dato am- proprio il caso di Lance Armpio, negativo risalto, quali, per strong, al quale solo oggi sono esempio, quello del ciclista Al- stati revocati sette titoli al Tour berto Contador e, recentissimo, de France, guadagnati, si fa per dire, dal 1999 al 2005. I relatori di Lance Armstrong emersa lamara constata- hanno messo in evidenza come zione che, purtroppo, le energie il fenomeno del doping non sia profuse nella ricerca scientica riscontrabile solo nel ciclismo, tesa a perfezionare sostanze e ma in tantissimi altri sport meno tecniche dopanti sempre meno conosciuti e, soprattutto, come i individuabili assai pi avanza- pi esposti ad essere colpiti dalla

Nel palasport gremito di Galliera Veneta si svolto il Gala di Premiazione dell11. Trofeo Internazionale Grand Prix Citt Murata, la competizione ciclistica curata dal Veloce Club di Tombolo e Villa del Conte. Fra i riconoscimenti c stato il premio Sport e Cultura 2012 al magistrato Benedetto Roberti, luomo che con le sue indagini ha scoperchiato il vaso di Pandora deldoping. Dal 2010 Roberti coordina linchiesta sul giro daffari di Michele Ferrari, medico ferrarese frequentato anche da molti ciclisti (tra cui anche lo yankee Lance Armstrong, recentemente sulle cronache per le sette vittorie al Tour de France conscate). In platea anche una delegazione dellAS Cittadella, con il direttore generale Stefano MarchetLatleta la vittima del sistema doping e nel ciclismo, per debellarlo denitivamente, si dovrebbe colpire anche i direttori sportivi; il calcio invece un fortino quasi inespugnabile. Pensieri e parole del dottor Benedetto Roberti, sostituto procuratore di Padova, che ha istruito lindagine sul sistema doping nel ciclismo e che coordina un pool di investigatori internazionali per combattere questa piaga nello sport. Roberti, bassanese e da tempo padovano acquisito, grande appassionato di ciclismo, con un glio che gioca a calcio nel Cittadella, stato premiato al tradizionale Gala del Gran Prix Citt Murata del patron Pierluigi Basso a Galliera Veneta. E stata loccasione per parlare di sport e di doping con una persona che ha proprio scoperto il sistema doping nel ciclismo seguendo il usso di denaro. Penso che tra i tanti modi che si possono intraprendere per aiutare lo sport, questo, cio cercare la pulizia, senza dubbio il pi importante - spiega il dottor Roberti -, tanto vero che nel lavoro che faccio tendo a preservre i valori proprio di chi pratica sport pulito. Laspetto punitivo viene in un secondo momento. Ma tra sport legale ed illegale,

ti, il capitano Edoardo Gorini e il portiere Alex Cordaz saliti sul palco per un saluto. Nel corso della serata stata premiata con la prestigiosa Medaglia del Presidente della Repubblica la formazione bergamasca del Team Colpack, vincitrice del Gran Prix 2012l. Un premio speciale come dirigente sportivo dellanno andato al bassanese Sergio Campana, per oltre quarantanni presidente dellAssociazione italiana calciatori. In momenti di crisi come quello che viviamo vedere tanti volontari uniti e impegnati sotto il segno dello sport davvero bello - ha detto il sindaco di Galliera Stefano Bonaldo, padrone di casa - Spero che questa iniziativa di Pierluigi Basso e di tutti i suoi collaboratori possa continuare a lungo.
ad annullare 7 Tour. A questo punto si riuscir mai a debellare questa piaga? Solo se ognuno fa la sua parte. Si deve riuscire ad intaccare anche il patrimonio economico di chi sta dietro ai corridori, lanello debole della catena. Penso che un altro problema sia anche la presenza nel ciclismo di tanti direttori sportivi, cresciuti come corridori negli anni 80 quando loro stessi hanno fatto uso di doping ed ora insito nella loro mentalit. Ecco, bisognerebbe far piazza pulita anche di loro. E il calcio? S, c il calcio scommesse ma il doping? Se qualcuno mi d una mano si potrebbe cominciare a fare qualcosa anche l. Ma vedete, la differenza tra il ciclismo ed il calcio presto detta. Nel calcio ogni societ ha un suo staff medico, opera al chiuso di un centro sportivo, quasi un fortino inespugnabile. Nel ciclismo diverso perch al Giro dItalia ad esempio le societ non hanno un medico al seguito e cos i corridori sono costretti a darsi del santone di turno. Anche per questo dico che latleta, il ciclista, la vera vittima del sistema. Gabriele Zanchin

Cinquemila euro alla Citt della Speranza

Levento

Ciclismo, anche i ds van colpiti Il calcio, fortino inespugnabile


il conne sempre pi labile. Il doping un problema culturale e sociale. Lo sport malato perch la societ che malata. E dal 2000 che in Italia c una legge che vieta luso di talune sostanze e prodotti ma ora anche questa sarebe da rivedere. Ma come reagisce uno sportivo indagato per doping? Noto che gli sportivi capiscono che non voglio colpire loro ma perseguire chi fa business. Ci sono taluni medici che percepiscono il 10% dellingaggio dellatleta per le pratiche dopanti fatte sistema. Ai giovani dobbiamo far capire che lo sport fatica. E non condivido nemmeno quei genitori che ai bambini che fanno ciclismo o giocano a calcio danno degli integratori. Ma perch? A che scopo? E la via maestra per far s che un domani si passi ad altro e poi si arrivi

illusione di facili vittorie siano proprio i pi giovani, inconsapevoli dei gravissimi pericoli per la loro salute e, soprattutto, insensibili al fascino di uno sport leale e fedele a quello spirito olimpico in nome del quale, in altri tempi, si interrompevano le guerre. Lauspicio, commentano gliorganizzatori, che la spinta negativa di questi esempi convinca i pi che non con linganno, ma con limpegno, che si conquistano le vittorie, nello sport e nella vita.

www.ctmtrasporti.it
CONSORZIO TRASPORTATORI MONTEGRAPPA

TRASPORTI - LOGISTICA - DEPOSITI

dal 76 ad oggi una matura professionalit conquistata sul campo... e sulla strada!

Via delle Industrie, 31- 36050 Cartigliano (VI) ITALY tel. +39 0424 567686-fax +39 0424 567700 - fax magazzino +39 0424 567682 info@ctmtrasporti.it