Sei sulla pagina 1di 1

IL GIORNALE DI VICENZA

Gioved 27 Dicembre 2012

Sport 43

UNAGARA AFINDI BENE

Lamanifestazione ieriha brindato allaquintaedizione


La Stragiax Race, nata cinque anni fa come una tapasciata tra amici per smaltire i panettoni diventata una charity run sui 10 kmcapacediraccogliere 3.400e rotti euro devoluti in beneficenza (alla fondazione Citt della Speranza e all'ambulatorio autismo dell'Ulss 4), attirando sotto lapioggiadiierimattinaoltretrecentopodisti.

LapartenzadellaStragiax Racedisputata ierilungo levie di Thiene

LaconsegnadelricavatoaCittdellaSperanzaeAmbulatorioAutismo

Ilpassaggio deirunner impegnatilungo le stradedelcentro cittadino

CORSASUSTRADA. Nella 10 chilometridisputata nel cuoredi Thiene

LaStragiax Race failpieno dibont epremia Casolin


Involata ilfrescovincitore della Mezzadei6 Comuni habattuto Gaspari.Trale donnebrilla Buzzacchero
Paolo Mutterle
THIENE

Ultramaratona

100&Lode LaCerniera passalamano


Lanostra missione rimane quelladiunirechi pratica lo sportagonisticocon quelliche partecipanounicamenteper spiritoamatoriale. Il nostro programma2013nonprevede l'organizzazionedellacorsa "100& Lode".Siamo comunquefiduciosi chela5a edizionesi possarealizzare per meritodiun altro gruppo affiliatoFiaspal qualeabbiamo assicuratoampia collaborazione. CosBruno Golin,storico patrondelgruppocittadino La cernieraedaggiunge:Esprimo aquantihanno resopossibili le precedentiquattroedizioniil ringraziamentoper avere offertol'indispensabile contribuitoallasua realizzazione,hascritto. questalaseconda manifestazioneinizialmente promossaed organizzatadaLa cernieraapassare dimano dopoalcuneedizioni. stata infattipreceduta da"La tagliafuoco"diCaltrano,corsa inmontagnadaquest'anno passata,con successo,sotto l'egidadalla ProLoco del centroalto-vicentino. Ora toccava alla "100elode" evento senz'altromolto pesanteinterminidi allestimentosia inrelazione al suochilometraggio quantoal grannumero divolontari necessariper coprire tuttele esigenzeindispensabili. R.A.

Ivincitoridellaquinta edizione dellaStragiaxRacedisputataieri aThiene. FOTOSERVIZIO STELLA E MUTTERLE


chero andare a caccia delle rivali con una progressione irresistibile. Transitata in terza posizione tra le donne al primo passaggio in piazza Chilesotti, il diesel del Runners Team Zan ha messo la freccia superando diversi gruppetti, fra cui quello di Alessia Terzo (Atletica Malo). L'ultimo giro stato un testa a testa con la battistrada Tiziana Scorzato del Terzo Tempo Team, che nulla ha potuto sulla volata lanciata a 150 metri dal traguardo dalla 37enne insegnante di scuola materna. Sono stati 251 i runner che hanno concluso la fatica post-natalizia. La macchina della solidariet ha permesso di consegnare 1700 euro (a ciascuna) alla fondazione Citt della Speranza e all'ambulatorio autismo dell' Ulss 4, anche grazie alla collaborazione di Comune di Thiene, Confcommercio, Croce Rossa, Fidas Thiene, Amici Radio Sarcedo, Podistica 3C, Buzzolan e Caff Carducci.

LECURIOSIT

Gambe e cuori d'oro. Quelli della Stragiax Race, nata cinque anni fa come una tapasciata tra amici per smaltire i panettoni e diventata una charity run sui 10 km capace di raccogliere 3400 e rotti euro devoluti in beneficenza, attirando sotto la pioggia di ieri mattina oltre trecento podisti; tra questi alcuni nomi decisamente interessanti del mezzofondo vicentino, come Michael Casolin, Diego Gaspari, Simona Buzzacchero e Tiziana Scorzato, che si sono giocati il podio. Per la prima edizione ufficiale (dopo cinque "abusive" - la definizione "fulminante" del presidente Lorenzo Bressan), gli organizzatori della Fulminea Running Team hanno scelto Thiene, con un circuito cittadino di 3,3 km nel centro storico, insidioso per le tante curve e il fondo scivoloso, da ripetere per tre volte.

310
GLIISCRITTI ALLAGARA

Tantisonostati i pettorali, offertie griffatidalla Fidas Thiene,venduti allavigilia dellacharityrun diSanto Stefanoche s disputatasulla distanza dei10 chilometri.

3.430
GLIEURO DEVOLUTI INBENEFICENZA

L'interoincasso della manifestazione stato divisoamettra l'ambulatorioautismo dell'Ulss4ela fondazione CittdellaSperanza.

Fin dal via, dato alle 10 davanti al castello Porto Colleoni, hanno preso il largo Gaspari e Casolin, compagni di allenamento in val Leogra e di squadra nel gruppo sportivo Gabbi Bologna, anche se il pi esperto valligiano ha debuttato visto l'ambito provinciale con la nuova maglia degli Alpini Vicenza. Per i due che vantano sulla distanza personali pi vicini alla mezzora, correre in 33 minuti e 15 secondi stata quasi una passeggiata. Nell'arrivo spalla a spalla a spuntarla per un soffio stato il giovane Casolin, 25 anni, geometra di Torrebelvicino che ,poco pi di un mese fa si era aggiudicato la Mezza dei 6 Comuni sprintando sotto l'arco gonfiabile in corso Garibaldi, in quell'occasione dalla parte della stazione. Altri ritmi per il bronzo, finito al collo dell'alpino Riccardo De Bortoli davanti l'eterno Enrico Vivian (AV). Pi vivace la sfida al femminile, che ha visto Simona Buzzac-

LECLASSIFICHE
CLASSIFICA MASCHILE 1.CasolinMichael (G.SGabbi Bo)33:15 2.GaspariDiego (G.S.Alpini Vicenza)33:15 3.DeBortoliRiccardo (G.S.Alpini Vicenza)34:21 4.VivianEnrico (AtleticaVicentina) 34:44 5.RigoAndrea (LaFulminea)34:48 6.CalogeroLeone (AtleticaMalo) 35:26 7.BertoldoFabio (AtleticaMalo) 35:29 8.OtmaniOtman (LaFulminea)35:44 9.Ammirata Maurizio (LaFulminea)35:45 10.CiscoDamiano (AtleticaVicentina) 35:50 CLASSIFICA FEMMINILE 1.Buzzacchero Simona (RunnersTeamZan)38:37 2.ScorzatoTiziana (TerzoTempo Team) 38:40 3.TerzoAlessia (AtleticaMalo) 39:23 4.RoncagliaSabrina (LaFulminea)39:29 5.LegnaroDaria (Turristi Montegrotto)40:10 6.ZorzanelloMichela (AtleticaVicentina) 40:39 7.CastelloSabrina (RunnersTeamZan)42:03 8.MaragnoClaudia (TriathlonTrib Bassano) 42:57 9.SpoladoreSara (FreeAtletic)43:35 10.AzzolinGiannina) FreeAtletic)44:09

TENNIS/1. Lasocietdi viaColFagheron occupa ladecimaposizione.Ok ancheMontecchio,Tc Schio eCtVicenza

ClaStBassanonellatoptendItalia
Antonio Simeone C anche la Societ Tennis Bassano fra i primi dieci circoli dItalia della classifica finale del Trofeo Fit 2012. La societ di via Col Fagheron. Con 51 punti complessivi, 30 dei quali ottenuti con la serie A1 maschile, 15 con la serie B femminile e 6 con le squadre giovanili under 12 maschile e under 16 femminile, la societ di via Col Fagheron ancora una volta nellelite del tennis nazionale. A vincere il Trofeo Fit per il terzo anno consecutivo stato il Tennis Club Parioli di Roma con 86 punti davanti a Tc Prato, secondo con 81, e Park Tennis Genova con 76. Sono tre le graduatorie in base alle quali viene assegnato il premio: categoria assoluta ma-

TENNIS/2.Nicolettook aGalzignano

LACLASSIFICA
Laclassificafinaledel Trofeo Fit2012 1.TcParioliRomapunti86, 2.Tennis Club Prato81, 3.ParkTennis Genova 76, 4.TcCagliari70, 5.TcGenova1893 68, 6.CastellazzoTennis Club 62, 7.CtAlbinea59, 8.Societ Ginnastica AngiulliBari55, 9. Societ Canottieri Casale53, 10. Tc Forl e Societ Tennis Bassano 51, 68. Tennis MontecchioeTennis Club Schio20, 110.CT Vicenza 14,120. SSD9813, 209. Tennis ClubNoventa e SportingClubBassano 3.

LorettaAndreatta (Bassano)
schile e femminile e campionati giovanili tutte stilate ai sensi dell'articolo 4 del Regolamento dei Campionati a Squadre. Nella classifica finale del Trofeo Fit, dopo la St Bassano i due migliori circoli vicentini sono il Tennis Montecchio e il Tc Schio che occupano la 68 esima posizione con 20 punti, frutto dei risultati ottenuti, rispettivamente, nella serie B

GiampaoloCalabrese(Schio)

MarioGuerra (Montecchio)

maschile e nella serie A2 maschile. Pi indietro c il Ct Vicenza che occupa la posizione numero 110 con i 14 punti conquistati nella serie B maschile, quindi la Ssd 98 (Comunali pi Palladio), attestato con 13 punti alla posizione numero 120. In classifica ci sono anche lo Sporting Club Bassano con 3 punti conquistati con la squadra under 12 maschile e il Tc Noventa con 3 punti conquistati con la squadra under 16 maschile. Per quel che riguarda le singole graduatorie finali del Trofeo Fit, la St Bassano occupa lottava posizione in quella maschile dove Tennis Monteccho e Tc Schio sono al quarantesimo posto, seguite al settantasettesimo posto dal Ct Vicenza.
RIPRODUZIONERISERVATA

TobiaNicoletto conilvincitoreRogerio GarciaGonzales Metterelaciliegina sulla tortaeraimpresa quasi impossibile.Ma giarrivare infinalenellultimotorneo di quartadellanno,quello disputatoa Galzignano Terme,inprovincia diPadova, statauna bella impresa. TobiaNicoletto, giovane4.2 delTcNoventa, statoil grandeprotagonistadel torneo.Dopo aver sconfitto insemifinaleil4.1 del Tc Mirano,MarcoDIseppi, il giocatorevicentino ha disputatoun grandematch in finalecontro il 4.1del Tc Bagnoli,RogelioGarcia Gonzales.Soprattuttonel primoset,Alla fineNicoletto si dovutoarrendereconil punteggiodi 6-36-0. Allacerimoniadi premiazionehanno preso parte,tragli altri,l'assessore allosport diGalzignano Terme,RiccardoMasin e DomenicoCiervo, responsabiledei giudici arbitrodel Veneto. AN.SI.