Sei sulla pagina 1di 1

240 gr farina "00"

60 gr fecola di patate
300 gr zucchero
200 gr di burro (oppure 250 gr di margarina)
300 gr di radicchio (non importa quale radicchio usate, io ho usato quello
"normale" vedere foto ovviamente del mio orto che biologico)
3 uova
1 tazzina di latte (oppure un bicchierino di rum)
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito (io ho usato quello della Cameo)
"Attrezzi": bilancia1 cioltolatagliere e coltello per il radicchio fruste
elettriche
Procedimento:
Togliete dal frigorifero il burro (o la margarina) in anticipo per renderlo
morbido (infatti non deve essere sciolto nel forno!)
Lavate e scolate il radicchio e tagliatelo "fino" e poi a met (mi
raccomando non usate mixer o robe simili il radicchio non deve essere
sminuzzato eccessivamente, quando la torta cotta, all'interno bisogna
vederlo!)
Mescolate bene, io ho le fruste elettriche, il burro morbido con lo
zucchero, poi aggiungete le uova, mescolate bene.
Aggiungete la farina alternandola al latte, in modo da non formare
grumi, e mescolate.
aggiungere il pizzico di sale ed il radicchio, mescolate in ultimo
aggiungete lo lievito, mescolate bene ed infornate.
Cottura: 180 per 40 minuti circa, verificate la cottura e sfornate!
Il composto della torta, mentre mescolerete, vi sembrer "duretto", (per
intenderci, non morbido come quello della torta di yogurt), ma non vi
preoccupate normale, una volta sfornata, la trota diventa morbidissima
e soprattutto buonissima!
P.S.: l