Sei sulla pagina 1di 1

Gli avverbi-che sono?....

Lavorano troppo, non ce la fanno pi.


Soprattutto quelli che finiscono in -mente.
Lasciamoli riposare, ne guadagner il nostro linguaggio che prover ad inventare qualche
espressione pi fresca.
Ecco i pi stanchi della categoria:
Assolutamente
Letteralmente
Altamente
Rigorosamente
Strettamente
Completamente
Soprattutto il primo.
Provate a chiedere alla commessa del negozio, mentre scegliete un paio di jeans: "Staranno
bene con la giacca?". Vedrete che la risposta sar: assolutamente.
Al call center della vostra compagnia telefonica: non che poi non riesco pi disdire il
servizio... per sentirvi rispondere assolutamente no.
Sar che viviamo tempi incerti, minati dal relativismo, e abbiamo bisogno di certezze...Ma
questo avverbio ricorre assolutamente troppo spesso.
Le espressioni lunghe: meglio le brevi equivalenti :'(
Nella scrittura quotidiana e di lavoro, dobbiamo arrivare al cuore dell'informazione:
abbandoniamo le espressioni lunghe o stereotipate, scegliamo parole dirette.
Ecco un breve elenco.
(espressioni da evitare a sx, a dx quelle consigliate.)
dare inizio > iniziare
realizzare una costruzione > costruire
portare a compimento > completare
dare avvio > avviare, iniziare
dare considerazione > considerare
sostenere una discussione su > discutere
produrre un cambiamento > cambiare
porre in evidenza > indicare, sottolineare
nostro intendimento > intendiamo
di natura confidenziale > confidenziale
insieme a > con
tutte le volte > sempre
al fine di > per
in relazione a > su
nel momento in cui > quando
alla data odierna > oggi
nel caso in cui > se
in un prossimo futuro > presto
nell'intento di > per
in considerazione di ci > pertanto, dunque
Quando scriviamo, fermiamoci e rileggiamo.
Se compaiono molte delle frasi lunghe, sostituitele con quelle brevi: otterrete uno scritto pi
convincente e di facile lettura.