Sei sulla pagina 1di 38

I SOLAI: TIPOLOGIE

E TECNOLOGIE
REALIZZATIVE
Argomenti
 Funzioni del solaio
 Tipologie di materiali
 Tipologie realizzative
dei solai latero-cementizi
 I solai latero-cementizi gettati
in
opera
FUNZIONE
STRUTTURALE

Quali
carichi?
Funzioni strutturali
Ripartizione delle azioni
gravitazionali ed orizzontali
FUNZIONE
STRUTTURALE
La vigente norma sulle costruzioni,
D.M.14/01/2008, NTC(Norme Tecniche per le
Costruzioni):“S’intendono come solai le strutture
bidimensionali piane caricate ortogonalmente
al proprio piano, con prevalente
comportamento
resistente monodirezionale” (§ 4.1.9 – Norme
ulteriori per i solai)
FUNZIONE
STRUTTURALE
La Circolare esplicativa delle NTC n°617 del
2/2/2009: “Ai solai oltre a garantire la resistenza
per carichi verticali, è richiesta anche rigidezza nel
proprio piano al fine di distribuire correttamente le
azioni orizzontali tra le strutture verticali” (§C.4.1.9
– Norme ulteriori per i solai).
Funzioni architettoniche
Fruibilità degli spazi e copertura
degli ambienti
Requisiti prestazionali:
Resistenza, deformabilità
Spessore limitato
Resistenza al fuoco, buone
proprietà
di isolamento termiche ed
acustiche
Altre…
TIPOLOGIE
DI MATERIALI
 Solai in legno
 Principali elementi:
Orditura principale e secondaria in
travi e travetti in legno con assito
superiore e soletta
 Principali elementi:
 Principali problematiche legate
ai solai in legno:
Deformazioni differite,
collegamento alle pareti portanti
e durabilità
 Solai in acciaio
 Principali elementi:
Orditura principale e orditura
secondaria o elementi di
ripartizione in laterizio e soletta
 Principali elementi:
tipologie di solai a seconda
dell’elemento posizionato tra i
profilati metallici:
1) Solai in ferro con voltine
2) Solai in ferro con tavelle
3) Solaio con lamiera grecata
 Principali elementi:
 Principali problematiche legate ai
solai in acciaio:
Dilatazione termica, durabilità
 Solai a soletta portante in c.a. o
c.a.p.
 Principali elementi: soletta in c.a.
o
c.a.p.
 Principali applicazioni:
solai e coperture di grandi luci
 Solai latero-cementizio
 Principali elementi:
Travetti in c.a., elementi di al
eggerimento e soletta superiore in c.a.
 Gli elementi di alleggerimento
riducono il peso e possono
conferire isolamento termico e
acustico
 Principali applicazioni: Edifici
ordinari
TIPOLOGIE
REALIZZATIV
E DEI SOLAI
LATERO-
CEMENTIZI
 Solai gettati in opera
 Solai con elementi
prefabbricati

si rende necessario un getto


di completamento per la
realizzazione
della soletta
I vantaggi della prefabbricazione:
sono garantite le proprietà
meccaniche dei travetti
e si riducono i tempi di realizzazione
nel caso di elementi autoportanti
I SOLAI
LATERO-CEMENTIZI
GETTATI IN OPERA
Preparazione del tavolato per il
getto
Posizionamento degli elementi
di alleggerimento e delle
armature
Preparazione del getto
Realizzazione del getto
Getto della soletta
Progettazione
Solaio

Scegliere la tipologia di solaio.


Circolare (2009):
«verificare che le caratteristiche dei
materiali delle sezioni resistenti nonché i
rapporti dimensionali tra le varie parti
siano coerenti con tali aspettative».
Progettazione
Solaio
1)le deformazioni risultino compatibili con le condizioni di esercizio del
solaio e degli elementi costruttivi ed impiantistici ad esso collegati;

2)vi sia, in base alle resistenze meccaniche dei materiali, un rapporto


adeguato tra la sezione delle armature di acciaio, la larghezza delle
nervature in conglomerato cementizio, il loro interasse e lo spessore
della soletta di completamento in modo che sia assicurata la rigidezza
nel piano e che sia evitato il pericolo di effetti secondari indesiderati.”
Conclusioni

Sono state analizzate


le differenti tipologie
di solaio, in termini di materiali e
di
tecnologie realizzative